OPEN REGOLAMENTO 2015

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "OPEN REGOLAMENTO 2015"

Transcript

1 OPEN REGOLAMENTO 2015

2 1.0 ESSENZA DEL GIOCO 2.0 FORMULA DEL TOUR 2.1 CALENDARIO UFFICIALE GARE 2.2 ISCRIZIONE AL TOUR 3.0 FORMULA DI GARA 3.1 CLASSIFICHE DELLA GARA 3.2 PREMI DELLA GARA 3.3 MONTEPREMI 4.0 RANKING 3.1 RANKING 3.2 SISTEMA RTG SELEZIONE MIGLIORI GARE 3.4 LEADERBORD 3.5 VARIAZIONI DI HCP - PASSAGGI DI CATEGORIA 5.0 PREMI E VINCITORI TOUR 5.1 PREMI VINCITORI TOUR 5.2 PREMI A SORTEGGIO 5.3 MODALITA SORTEGGIO 6.0 ISCRIZIONI ALLE GARE 6.1 MODALITA ISCRIZIONE ALLE GARE 6.2 OTTIMIZZAZIONE SPOSTAMENTI 6.3 MODALITA ISCRIZIONE TRAMITE IL PROPRIO CLUB 7.0 STATISTICHE 7.1 IL GIOCATORE AL CENTRO DEL GIOCO 7.2 AREE DI ANALISI 8.0 MODIFICHE AL REGOLAMENTO 9.0 SEGRETERIA INDICE

3 RACETOGOLF OPEN è un Torneo riservato ai giocatori dilettanti che: 1.0 ESSENZA DEL GIOCO siano in regola con l iscrizione alla Federazione Italiana Golf o di altra Federazione riconosciuta. siano in possesso di regolare hcp di gioco abbiano effettuato l iscrizione al tour. Sarà giocato in osservanza delle regole del Royal&Ancient Golf Club di St. Andrews, nonché delle regole locali dei singoli Circoli ospitanti. Per un player dilettante partecipare a RACETOGOLF significa avere la possibilità di misurarsi in una competizione che, nella sostanza, ha una equivalenza al TOUR dei professionisti. Per il principio di equità, che è alla base della filosofia di questo evento, e per garantire l omogenea distribuzione dei giocatori (suddivisi per categorie), in ogni giornata di gara e per ogni club, la COMPETIZIONE verrà disputata in un numero adeguato di club, equamente distribuito geograficamente in ogni regione, che ospiteranno giocatori suddivisi nelle diverse categorie. Ogni giocatore potrà partecipare alla gara nel campo desiderato, espressa in fase di ISCRIZIONE on line, e dalle disponibilità relativa alla saturazione dei campi stessi. Risultati e la classifiche di ogni singola gara, in ogni campo di giornata, confluiranno nella classifica generale denominata Ordine di Merito e nelle classifiche della Regione. Il regolamento, in tutte le sue parti, ha precisi riferimenti ispiratrici da quanto previsto dalle disposizioni e norme federali.

4 2.0 FORMULA DEL TOUR 2.1 CALENDARIO UFFICIALE GARE Ogni player, regolarmente iscritto, potrà partecipare alle 60 gare previste in calendario ufficiale. Le gare saranno distribuite geograficamente permettendo ai players di giocare nella propria CIRCOSCRIZIONE REGIONALE o, a proprio piacimento, in tutte le altre. Tale distribuzione permetterà di scegliere dove giocare e non essere costretti. Il montepremi conquistato dal player verrà riversato nella propria CIRCOSCRIZIONE REGIONALE. Il tour si svilupperà in tre fasi: 2.2 ISCRIZIONE AL TOUR RACETORANKING Il montepremi in palio in queste gare sarà sempre il medesimo Le classifiche vengono redatte computando le migliori gare disputate dal player sommate a tutti i gettoni di presenza RACETOSATURNIA il montepremi, in queste gare, aumenterà di consistenza e verrà sommato, e non sostituito, a quelli già conquistati. Il giovedì successivo a 8 gare selezionate in calendario, verranno sorteggiati 8 soggiorni presso SATURNIA golf resort RACETOSANTO DOMINGO by RONCALLI il montepremi, in queste gare, aumenterà di consistenza e verrà sommato, e non sostituito, a quelli già conquistati. Il giovedì successivo a 4 gare selezionate in calendario verranno sorteggiati 4 soggiorni presso SANTO DOMINGO golf resort Potranno partecipare al Tour esclusivamente i giocatori iscritti presso TURIST GOLF CLUB a.s.d. mediante: modulo on-line (preferito) o modulo da compilarsi al momento dell iscrizione alla gara presso apposito desk TOURIST GOLF il costo dell iscrizione annuale sarà di 35,00. Il costo convenzionato di gara e green fee sarà di 55,00

5 3.0 FORMULA DI GARA Le gare si giocheranno con formula 18 buche (9+9) Stableford 4 Cat HCP derivate da quelle federali (accorpando la 1^ con la 2^): 0/11,4-11,5/16,4-16,5/22,4-22,5/36 Eventuali reclami dovranno essere inoltrati, per iscritto, al giudice arbitro entro 30 minuti dal termine della gara 3.1 CLASSIFICHE DI GARA Le classifiche di ogni gara, in ogni Club, seguono i principi stabiliti dall EGA System per l attribuzione dei vantaggi, Le categorie seguiranno la suddivisione dell HCP ESATTO con conseguente attribuzione premi di giornata. Tali classifiche saranno poi riversate nell Ordine di Merito del TOUR, rispettando il principio di suddivisione delle categorie HCP sopracitato 3.2 PREMI DELLA GARA In ogni gara verranno premiati: Classifica Netto 1 e 2 classificato di 1^ 2^ e 3^ cat Classifica scratch 1, 2 e 3 classificato di cat unica 3.3 MONTEPREMI DELLA GARA verrà messo in palio fra tutti i Players delle categorie previste ranking POINTS netto (Es. 1) ranking POINTS scratch (Es. 2) gettone di presenza verrà sommato al montepremi gia conquistato dal player di gara in gara I montepremi saranno di entità uguale nelle gare nella fase denominata RACETORANKING di entità molto più consistente nelle gare conclusive, denominate RACETOSATURNIA e RACETOSANTODOMINGO in ogni gara disputata il player acquisisce sempre un gettone di presenza che verrà sommato al montepremi conquistato.

6 MONTEPREMI GARA ORDINE DI MERITO GARA pos Ranking gettone Ranking Ranking Punti Stroke Ranking gettone Ranking Ranking POSITION PRESENZA NETTO SCRATCH pos Player STB MYPAR MYPAR POSITION PRESENZA NETTO SCRATCH Mario Luca Stefania Marta 36 Par Antonio 36 Par Luigi Marco Lorenzo Daniela Davide Nella classifica RANKING POINTS NETTO e SCRATCH si effettuerà la sommatoria dei pari merito (escluso il primo classificato). Il montepremi verrà distribuito fino all ultimo classificato. La suddivisione del montepremi dei pari merito, con uguali SCORE STABLEFORD (pos.4 e pos.8) avverrà, sommando i montepremi previsti per le loro posizioni e suddividendolo pariteticamente fra gli stessi players: Pos. 4 (Par) Pos. 8 (+ 3) Pos. 5 (Par) 700 = Pos. 9 (+ 3) : 2 = 725 ad ogni player (Pos. 4) Pos. 10 (+ 3) 450 = : 3 = 15 ad ogni player (Pos. 8)

7 4.0 RANKING 4.1 CLASSIFICHE Le numerose classifiche, derivanti dai risultati e statistiche di gioco delle gare, sono suddivise in CIRCOSCRIZIONI REGIONALI. In fase di iscrizione annuale i Players indicheranno, a loro scelta, a quale circoscrizione appartenere e potranno verificare risultati e posizione: Ranking cat / MyPar / Myrank / Score stat / Stroke stat cat. (1^+2^) - 3^ - 4^ - 5^ federali Ranking Net / Scratch / Ladies / Senior / Ranking Position cat. unica Ordine di Merito generale cat. Unica In caso di pari posizione, eseguite le disposizioni Federali in materia, le classifiche si ordinano per maggior numero di PARTECIPAZIONI / miglior MYPAR / miglior MYRANK / miglior RANKING POSITION. 4.2 ORDINE DI MERITO Nell ORDINE DI MERITO generale i Players potranno verificare la propria posizione rispetto al taglio alla 90 ma posizione per accedere ai sorteggi dei soggiorni 4.3 SISTEMA RTG DI SELEZIONE MIGLIORI GARE Il sistema permette ad ogni Players di rimanere sempre in classifica potendo migliorare le prestazioni già effettuate in quanto seleziona i migliori montepremi conquistati nella fase RACETORANKING che andranno a sommarsi a tutti quelli conquistati nella RACETOSATURNIA e nella RACETOSANTODOMINGO 4.4 LEADERBORD La pubblicazione dei risultati e l aggiornamento avverrà, sul sito, entro il martedì successivo la gara disputata (compatibilmente con eventuali ritardi delle segreterie dei golf club ospitanti). 4.5 VARIAZIONI DI HCP - PASSAGGI DI CATEGORIA Le variazioni di HCP dei Players verranno aggiornate in modo automatico, e conseguentemente riportate sul sito, esclusivamente dopo ogni gara effettuata su RACETOGOLF TOUR e non di altre competizioni. Negli eventuali passaggi di categoria dovuti ad abbassamento o innalzamento dell HCP il montepremi del Player, conquistato fino a quel momento, sarà portato in dote ed interamente trasferito nella nuova categoria.

8 5.0 PREMI E VINCITORI TOUR 5.1 PREMI VINCITORI TOUR 8 SOGGIORNI A SANTO DOMINGO per i players che occuperanno, al termine del Tour, la 1 e 2 posizione nelle quattro categorie nette 12 SOGGIORNI A SATURNIA per i players che occuperanno, al termine del Tour, la 3, 4, 5 posizione nelle quattro categorie nette 5.2 PREMI A SORTEGGIO 4 SOGGIORNI A SANTO DOMINGO sorteggiati durante la fase RACETOSANTO DOMINGO 8 SOGGIORNI A SATURNIA sorteggiati durante la fase RACETOSATURNIA 5.3 MODALITA SORTEGGIO Potranno partecipare tutti i players che avranno passato il taglio e risulteranno essere tra i primi 90 dell ORDINE DI MERITO generale. Il giovedì successivo alla disputa delle gare selezionate, come in calendario ufficiale, verrà sorteggiato il player che si troverà nella posizione della classifica ORDINE DI MERITO generale corrispondente al numero dall estrazione del lotto sulla ruota nazionale e, qualora necessiti, a seguire sulle restanti ruote, in ordine alfabetico, come da estrazione ufficiale. I premi sono cumulativi per differenti categorie e quindi il player che vince: Saturnia non potrà più concorrere per il sorteggio Saturnia Saturnia potrà concorrere sempre per il sorteggio a Santo Domingo Santo Domingo non potrà più concorrere per il sorteggio a Santo Domingo

9 6.1 MODALITA ISCRIZIONE 6.0 ISCRIZIONE ALLE GARE Le iscrizioni verranno aperte alle ore del lunedì e si chiuderanno alle ore del venerdì antecedenti la gara. è prevista l iscrizione ON LINE, sul sito menù GARE / ISCRIZIONI è possibile effettuare l iscrizione tramite la Segreteria di Golf Club seguendo, tuttavia, la medesima procedura di iscrizione on line. Non sarà possibile iscriversi direttamente nelle Segreterie dei Club ospitanti le gare del Tour. Ogni giocatore, inserendo il proprio numero di tessera federale e codice TOUR, potrà: iscriversi personalmente iscrivere più giocatori 6.2 OTTIMIZZAZIONE DEGLI SPOSTAMENTI Tenendo conto della necessità di ottimizzare gli spostamenti, vista la possibilità di giocare anche in altre Regioni ospitanti il Tour, il modulo permetterà di effettuare un iscrizione collettiva fino ad un massimo di 4 giocatori (corrispondente ad 1 auto). Il sistema non garantisce che giocatori iscritti insieme giochino nello stesso Flight, ma in partenze adiacenti. All atto dell iscrizione comparirà la maschera dove ogni Player dovrà indicare la richiesta di preferenza PRESTO o TARDI riferita all orario di partenza. Ovviamente prima si effettuerà l iscrizione più probabilità ci saranno di trovare posto, mentre per tutte le iscrizioni tardive, il software inserirà in AUTOMATICO i nominativi negli spazi liberi disponibili. Entro la giornata antecedente la gara ogni Player potrà controllare orari e flight di partenza sul sito RACETOGOLF. PREFERENZE X O PRESTO TARDI 6.3 MODALITA ISCRIZIONI TRAMITE IL PROPRIO CLUB L iscrizione potrà essere effettuata dalla Segreteria del proprio Club che potrà provvedere per conto del proprio socio, ad effettuare l iscrizione seguendo le medesime modalità ON LINE. Va tenuta considerazione che, a causa dei molteplici impegni delle Segreterie, le opportunità derivanti da questa modalità potrebbero non essere soddisfacenti in termini di tempestività d iscrizione.

10 7.0 STATISTICHE 7.1 IL GIOCATORE al CENTRO del GIOCO Il sistema di rilevazione, pur richiedendo una sola informazione al giocatore, produce dati analitici e sintetici tecnici di gioco affidabili. Esprimono: il risultato di una singola gara e l andamento di un periodo di competizioni i punti di forza e di debolezza del proprio gioco e le aree tecniche dove concentrare o meno le azioni di rimedio Testato con esperti informatici, giudici di gara e maestri di golf, il sistema è risultato efficace sia per i giocatori, valutando i progressi compiuti, che per i maestri che, avendo a disposizione uno strumento capace di supportare analiticamente il proprio programma di insegnamento, potranno apportare eventuali correzioni alla preparazione tecnica. Tale sistema provvede, necessariamente, ad aggiustamenti originali dovendo analizzare ed elaborare dati che, per natura del sistema di gioco Stableford, potrebbero risultare algebricamente inattendibili (buca non chiusa indicata con X ). Conseguentemente si è intervenuti in maniera organica al fine di rendere omogenei e fruibili i risultati di sintesi derivati. 7.2 AREE DI ANALISI CAMPO vi sono i riferimenti del campo di gioco SCORE vengono registrati i colpi effettuati comprensivi del vantaggio del proprio Hcp di gioco. ANALISI sono evidenziati gli scostamenti tra i valori perfetti, sempre riferiti al proprio HCP, ed il gioco effettivamente prodotto. SINTESI viene rappresentato il computo dei colpi migliori/uguali/peggiori rispetto a quanto previsto dal proprio HCP. TStats i risultati elaborati producono statistiche originali: PUT colpi effettuati in green (in caso di X vengono assegnati 2 Putt). GIR green presi in regolarità comprensivi dell Hcp del giocatore. PUT in GIR colpi effettuati in green qualora lo si raggiunga in regolarità. PAR to PAR colpi migliori/uguali/peggiori rispetto al proprio hcp raccolti per buche di uguale PAR ( ). GARE gli esplosi rappresentano analiticamente quanto accaduto in una singola gara. TOUR i dati sono espressi in valori medi, elencati, accorpati e sommati rappresentando il livello di gioco espresso in un periodo.

11 8.0 MODIFICHE AL REGOLAMENTO L organizzazione si riserva il diritto di apportare al regolamento tutte le modifiche che riterrà necessarie per garantire un corretto svolgimento della manifestazione a suo insindacabile giudizio. 9.0 SEGRETERIA Il presente regolamento e consultabile on line sul sito. Per qualsiasi informazione a riguardo del regolamento contattare l organizzazione presso -

L EXPOGOLF TOUR PIEMONTE

L EXPOGOLF TOUR PIEMONTE REGOLAMENTO L EXPOGOLF TOUR PIEMONTE 2015 è un Circuito di 18 gare di qualifica ed una finale su 2 giorni, organizzato in collaborazione con Federgolf Piemonte e con il patrocinio di Expo 2015 riservato

Dettagli

TROFEO ASIGOLF 2014 Regolamento 2014

TROFEO ASIGOLF 2014 Regolamento 2014 TROFEO ASIGOLF 2014 Regolamento 2014 Articolo 1 Format del Trofeo 1.1 Il 5 TROFEO ASIGOLF si articola su minimo di 8 gare di qualificazione ad inviti riservate agli associati Asigolf. Le gare con formula

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO PROMOTORI FINANZIARI GOLFISTI - INDIVIDUALE -

CAMPIONATO ITALIANO PROMOTORI FINANZIARI GOLFISTI - INDIVIDUALE - CAMPIONATO ITALIANO PROMOTORI FINANZIARI GOLFISTI - INDIVIDUALE - REGOLAMENTO CIRCUITO NAZIONALE 2016 Riservato ai soci ordinari dell Associazione Italiana Promotori Finanziari Golfisti Comprende 5 (cinque)

Dettagli

E20LIVE "DSP REWIND LEAGUE

E20LIVE DSP REWIND LEAGUE E20LIVE "DSP REWIND LEAGUE 1. Tutti i partecipanti ai tornei organizzati da E20Live e in particolare per il "DSP REWIND LEAGUE" (in seguito anche abbreviato come DSP) dovranno, all'inizio di ogni torneo,

Dettagli

GARA DEL VINO - SABATO 1 MAGGIO 2010 18 BUCHE STABLEFORD

GARA DEL VINO - SABATO 1 MAGGIO 2010 18 BUCHE STABLEFORD GARA DEL VINO - SABATO 1 MAGGIO 2010 18 BUCHE STABLEFORD Le iscrizioni seguiranno le norme in vigore presso il CostosocidelGolfCherasco:euro20,00. Costo ospiti: euro 90,00. R&ARulesLimitedepubblicatenellaloroedizioneitaliana

Dettagli

Tartufo. Golf Club Cherasco OTTOBRE 2007

Tartufo. Golf Club Cherasco OTTOBRE 2007 Golf Club Cherasco www.golfcherasco.com Il tuo green nel cuore delle Langhe Le delgare 2007 Tartufo OTTOBRE 2007 10ª Pro-Am del TARTUFO D ALBA Lunedì 1 ottobre GIOVEDì del TARTUFO D ALBA Giovedì 4 ottobre

Dettagli

TENNIS TAVOLO 2013-2014

TENNIS TAVOLO 2013-2014 TENNIS TAVOLO 2013-2014 Il Centro Sportivo Italiano, Comitato Provinciale di Milano, in collaborazione con SPORT-ORG snc, organizza l attività 2013/14 di Tennis Tavolo. 1 11 COPPA CSI PROVINCIALE INDIVIDUALE

Dettagli

IL CIRCUITO CALENDARIO GARE

IL CIRCUITO CALENDARIO GARE REGOLAMENTO 2015 IL CIRCUITO VIP Golf Cup è un circuito interno al circolo Golf Club Lecco di cinque gare con formula 18 buche stableford 3 categorie. VIP Golf Cup è parte di un circuito esterno denominato

Dettagli

DESCRIZIONE DEI CAMPIONATI FEDIBUR 2010

DESCRIZIONE DEI CAMPIONATI FEDIBUR 2010 DESCRIZIONE DEI CAMPIONATI FEDIBUR 2010 Art. 1 Premesse Qualsiasi campionato Fedibur, da chiunque ed ovunque sia realizzato, è sempre di tipo individuale ed ogni turno di gioco è di 35 minuti ed è espresso

Dettagli

1. Alla manifestazione FANTINI CUP di Beach Volley si applica la seguente formula di gara:

1. Alla manifestazione FANTINI CUP di Beach Volley si applica la seguente formula di gara: FORMULE DI GARA Formula di gara (2x2 Maschile e Femminile) 1. Alla manifestazione FANTINI CUP di Beach Volley si applica la seguente formula di gara: - formula di gara con pool preliminari e tabellone

Dettagli

Regionale Golf Lombardia REGOLAMENTO

Regionale Golf Lombardia REGOLAMENTO Regionale Golf Lombardia REGOLAMENTO 2016 1. DEFINIZIONE 1.1 Il REGIONALE GOLF LOMBARDIA 2016 è un challenge che si disputa sui campi da golf lombardi; prevede 28 prove di qualificazione e una finale che

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF 5. PIRAMIDE GIOCATORI 5.1 Brevetto (B) Il Brevetto (B) è riservato solo agli under 16. Ha validità per l anno solare ed è assegnato o rinnovato a giocatori che non abbiano casi pendenti presso il Procuratore

Dettagli

CAMPIONATO TOSCANO A SQUADRE MASCHILE e FEMMINILE 2015

CAMPIONATO TOSCANO A SQUADRE MASCHILE e FEMMINILE 2015 COMITATO REGIONALE TOSCANO CAMPIONATO TOSCANO A SQUADRE MASCHILE e FEMMINILE 2015 COSMOPOLITAN GOLF & COUNTRY CLUB 9-10 MAGGIO In presente regolamento è un estratto delle Condizioni di gara previste da

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF CONDIZIONI DI GARA GENERALI Campionati Nazionali ed Internazionali indetti dalla FIG 1. REGOLE E CONDIZIONI Si gioca secondo: i) le Regole del Golf approvate dal R&A Rules Limited (edizione 2012-2015),

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE CATEGORIE FREE PATTINAGGIO ARTISTICO STAGIONE SPORTIVA 2007-2008

REGOLAMENTO PER LE CATEGORIE FREE PATTINAGGIO ARTISTICO STAGIONE SPORTIVA 2007-2008 REGOLAMENTO PER LE CATEGORIE FREE PATTINAGGIO ARTISTICO STAGIONE SPORTIVA 2007-2008 Le categorie Free sono le categorie in cui sono suddivisi gli atleti che non hanno raggiunto lo score e gli eventuali

Dettagli

La Lega Pallavolo Uisp Treviso, in collaborazione con Boom Camp, organizza il campionato invernale di beach volley 2014/15.

La Lega Pallavolo Uisp Treviso, in collaborazione con Boom Camp, organizza il campionato invernale di beach volley 2014/15. La Lega Pallavolo Uisp Treviso, in collaborazione con Boom Camp, organizza il campionato invernale di beach volley 2014/15. SEDE E PERIODO DI SVOLGIMENTO Le partite del campionato si svolgeranno presso

Dettagli

Prot. n 409 E.F Asti, 06 Maggio 2013

Prot. n 409 E.F Asti, 06 Maggio 2013 Ufficio XII - Ambito Territoriale di Asti Educazione Motoria, Fisica, Sportiva, Educazione alla salute e Sicurezza Stradale Coordinamento e gestione delle attività degli studenti Piazza Alfieri, n.30 14100

Dettagli

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani Il programma ideato da Luigi Pelizzari con il Patrocinio del Comitato Regionale Lombardo della

Dettagli

Oggetto: affiliazione, tesseramento, campionati a squadre e tornei 2014.

Oggetto: affiliazione, tesseramento, campionati a squadre e tornei 2014. Trento, 24 febbraio 2014 Ai CIRCOLI TENNIS della Provincia di Trento loro indirizzi Oggetto: affiliazione, tesseramento, campionati a squadre e tornei 2014. Come tutti gli anni vi ricordo che è prossima

Dettagli

Baruccana Volley. ART. 1 - SEDE DEL TORNEO e ORARIO DEGLI INCONTRI

Baruccana Volley. ART. 1 - SEDE DEL TORNEO e ORARIO DEGLI INCONTRI 1 Importanti novità! In questa edizione abbiamo introdotto la distinzione delle squadre iscritte in due categorie: Open e Amatori. I dettagli di ogni categoria li trovate nell articolo 5/A e 5/B. Ogni

Dettagli

Un opportunità per i giovani studenti di realizzare e condividere la propria idea innovativa a contatto con le imprese.

Un opportunità per i giovani studenti di realizzare e condividere la propria idea innovativa a contatto con le imprese. + z. www.co.camcom.gov.it Un opportunità per i giovani studenti di realizzare e condividere la propria idea innovativa a contatto con le imprese. Le adesioni sono aperte fino al 10 gennaio 2013. ART. 1

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Antoitalia è sponsor ufficiale del torneo e prenderà parte alla gara con la propria squadra.

COMUNICATO STAMPA. Antoitalia è sponsor ufficiale del torneo e prenderà parte alla gara con la propria squadra. COMUNICATO STAMPA SESTO CAMPIONATO ITALIANO DI GOLF A SQUADRE DEL SETTORE IMMOBILIARE Il 4 giugno al Golf Club Milano, nel Parco Reale di Monza, si gioca l edizione 2012 del Campionato organizzato da AGIRE,

Dettagli

REGOLAMENTO X CAMPIONATO ITALIANO CHAMIN DE FER 2014-2015

REGOLAMENTO X CAMPIONATO ITALIANO CHAMIN DE FER 2014-2015 REGOLAMENTO X CAMPIONATO ITALIANO CHAMIN DE FER 2014-2015 CALENDARIO 2014-2015 FEBBRAIO 2014 AGOSTO 2014 I manche venerdì 21 febbraio 2014 dalle ore 23.00 alle ore 02.00 sabato 22 febbraio 2014 dalle ore

Dettagli

46 C.I.S. SERIE PROMOZIONE ABRUZZO REGOLAMENTO GENERALE ATTUATIVO 2014

46 C.I.S. SERIE PROMOZIONE ABRUZZO REGOLAMENTO GENERALE ATTUATIVO 2014 CONI FEDERAZIONE SCACCHISTICA ITALIANA COMITATO ABRUZZO 46 C.I.S. SERIE PROMOZIONE ABRUZZO REGOLAMENTO GENERALE ATTUATIVO 2014 DECLARATORIA La serie Promozione del Campionato Italiano a Squadre si svolge

Dettagli

Regolamento interno. 1.4 L orario ed il periodo d apertura e di chiusura del Club vengono disposti dal Consiglio di Amministrazione.

Regolamento interno. 1.4 L orario ed il periodo d apertura e di chiusura del Club vengono disposti dal Consiglio di Amministrazione. 1. Norme Generali. 2. Regolamento Club house. 3. Regolamento Segreteria e Club house. 4. Regolamento Campo pratica. 5. Regolamento Campo golf. 6. Regolamento Gare e Sponsors. 7. Regolamento Golf carts.

Dettagli

Federazione Italiana Pallavolo Comitato Regionale Emilia Romagna Commissione Beach Volley INDIZIONE

Federazione Italiana Pallavolo Comitato Regionale Emilia Romagna Commissione Beach Volley INDIZIONE INDIZIONE Circuito Regionale GIOVANILE UNDER 21 di Beach Volley 2014 Fipav Emilia Romagna Pag. 1 Art. 1 Introduzione 1. Il indice, in collaborazione con i Comitati Provinciali della Regione, un Circuito

Dettagli

Modulo per approvazione regolamento

Modulo per approvazione regolamento Modulo per approvazione regolamento Leggere i riferimenti guida prima di compilare la domanda Tutti i riferimenti guida sono nelle pagine dopo le tabelle Il modulo è valido per la stagione agonistica 2014

Dettagli

CAMPIONATO DI SOCIETA 2007 SERIE A-B-C. Bando e Regolamento di gara

CAMPIONATO DI SOCIETA 2007 SERIE A-B-C. Bando e Regolamento di gara CAMPIONATO DI SOCIETA 2007 SERIE A-B-C La partecipazione alla gara è riservata alle Associazioni Sportive Dilettantistiche ASD della FIGB che siano in regola con l affiliazione 2007 e che abbiano acquisito

Dettagli

HAPPY HOUR alle slot machine 17 19 luglio 2009

HAPPY HOUR alle slot machine 17 19 luglio 2009 CONCORSO A PREMI Regolamento HAPPY HOUR alle slot machine 17 19 luglio 2009 SOGGETTO PROMOTORE La Casino de la Vallée s.p.a., corrente in via Italo Mus 11027 Saint-Vincent Partita Iva e Codice Fiscale

Dettagli

REGOLAMENTO COPPA ITALIA LEGA PRO 2015/2016

REGOLAMENTO COPPA ITALIA LEGA PRO 2015/2016 NOVEMBRE 2008 COMUNICATO UFFICIALE N. 65/L DEL 5 AGOSTO 2015 LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO 65/142 REGOLAMENTO COPPA ITALIA LEGA PRO 2015/2016 La Lega organizza per l'annata sportiva 2015-2016 la

Dettagli

DISPOSIZIONI ATTIVITA AGONISTICA MASTER 2014-2015

DISPOSIZIONI ATTIVITA AGONISTICA MASTER 2014-2015 Versione del 25/9/2014 DISPOSIZIONI ATTIVITA AGONISTICA MASTER 2014-2015 Art. 1 Generalità L'Attività Agonistica Master 2014/2015 prevede, per ogni arma e per ciascuna delle categorie d età da 24 anni

Dettagli

Gestionale CUS Parma Golf

Gestionale CUS Parma Golf Gestionale CUS Parma Golf Michele Minelli 1 Login I dati di accesso sono i soliti E possibile effettuare ogni operazione tranne il ripristino del database. Per questo è stato previsto un accesso separato

Dettagli

REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015

REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015 REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015 ART.1 ORGANIZZAZIONE La ASD Gioventu Assemini Calcio con sede in Assemini (CA) C.so Europa 60, organizza un

Dettagli

PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 2015. COPPA DEI GIOVANI - TROFEO CHALLENGE BRUNO SCOLARI 23-24 maggio 2015

PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 2015. COPPA DEI GIOVANI - TROFEO CHALLENGE BRUNO SCOLARI 23-24 maggio 2015 PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 2015 COPPA DEI GIOVANI - TROFEO CHALLENGE BRUNO SCOLARI 23-24 maggio 2015 La categoria prevede due classifiche, una a Squadre e una Individuale e un ulteriore classifica

Dettagli

REGOLAMENTO 2011. Art. 1 COME ISCRIVERSI

REGOLAMENTO 2011. Art. 1 COME ISCRIVERSI REGOLAMENTO 2011 Art. 1 COME ISCRIVERSI somma di 350,00 nei seguenti modi: 1. Bonifico Bancario c.c. 2. Assegno non trasferibile intestato alla A.S.D. Stella Azzurra. 3. In contanti presso la sede in via

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI ALE CONTRO TUTTI

REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI ALE CONTRO TUTTI REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI ALE CONTRO TUTTI IMPRESA PROMOTRICE SKY ITALIA S.r.l. con sede legale in Milano Via Monte Penice, 7 - C.F. e P.I. 04619241005 (di seguito Sky ). TERRITORIO Nazionale italiano

Dettagli

-SERIE A- 3)COMPOSIZIONE SQUADRE

-SERIE A- 3)COMPOSIZIONE SQUADRE -SERIE A- La Federazione Italiana Biliardo Sportivo, Sezione Stecca, organizza il 8 Campionato Italiano a squadre Serie A che si svolgerà sui biliardi internazionali con biglie da 63.2. 1)Tutte le società

Dettagli

Campionato Serie C Regionale

Campionato Serie C Regionale Comitato Regionale CALABRIA Ufficio Gare Via Frangipane, 38 C.P. 301 89131 REGGIO CALABRIA Fax: 0965 598440 -Tel: 0965 598441 e-mail: ufficiogare@fip.it internet: www.fip.it/calabria COMUNICATO UFFICIALE

Dettagli

Finale Internazionale India Golf Cup

Finale Internazionale India Golf Cup Presenta Finale Internazionale India Golf Cup Golf Gerre Losone - Domenica 18 ottobre 2015 1 BENVENUTI BluServices Events vi da il benvenuto alla prima Finale Internazionale del prestigioso torneo India

Dettagli

REGOLAMENTO GIOCO FANTACALCIO DENOMINATO FANTAEUROPA 2010-2011

REGOLAMENTO GIOCO FANTACALCIO DENOMINATO FANTAEUROPA 2010-2011 REGOLAMENTO GIOCO FANTACALCIO DENOMINATO FANTAEUROPA 2010-2011 AREA Intero territorio italiano. DURATA Il concorso avrà svolgimento a partire dal giorno 16 Agosto 2009 (ore 16.00) - data di inizio delle

Dettagli

Solar System Tour quinta edizione

Solar System Tour quinta edizione Solar System Tour quinta edizione Catania, 30 Novembre 2013 Descrizione Il Solar System Tour è una manifestazione sportivo-culturale organizzata, nell ambito delle proprie iniziative divulgative per le

Dettagli

Il cronometraggio sarà sia di tipo automatico con piastre e manuale.

Il cronometraggio sarà sia di tipo automatico con piastre e manuale. 19 TROFEO CITTA DI CREMA 20-21 - 22 Giugno 2014 VASCA RISCALDATA DA 50m A 8 CORSIE SCOPERTA INIZIO MANIFESTAZIONE VENERDÌ ORE 18.45 C/O CENTRO NATATORIO COMUNALE VIA INDIPENDENZA 97/A 26013 CREMA (CR)

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 247 DEL 4 GIUGNO 2012. Coppa Italia 2012/2013, 2013/2014 e 2014/2015 REGOLAMENTO

COMUNICATO UFFICIALE N. 247 DEL 4 GIUGNO 2012. Coppa Italia 2012/2013, 2013/2014 e 2014/2015 REGOLAMENTO COMUNICATO UFFICIALE N. 247 DEL 4 GIUGNO 2012 Coppa Italia 2012/2013, 2013/2014 e 2014/2015 (di seguito la Competizione ) REGOLAMENTO 1) ORGANIZZAZIONE e DENOMINAZIONE DELLA COMPETIZIONE Organizzatrice

Dettagli

DISPOSITIVO TECNICO. Fiuggi, 14-15 marzo 2015

DISPOSITIVO TECNICO. Fiuggi, 14-15 marzo 2015 DISPOSITIVO TECNICO CAMPIONATI ITALIANI di STAFFETTE di CORSA CAMPESTRE CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI e di SOCIETA di CORSA CAMPESTRE CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI e per REGIONI di CORSA CAMPESTRE

Dettagli

CAMPIONATO DI SOCIETA 2006 SERIE A-B-C. Bando e Regolamento di gara

CAMPIONATO DI SOCIETA 2006 SERIE A-B-C. Bando e Regolamento di gara CAMPIONATO DI SOCIETA 2006 SERIE A-B-C La partecipazione alla gara è riservata alle Associazioni Sportive Dilettantistiche ASD della FIGB che siano in regola con l affiliazione 2006 e che abbiano acquisito

Dettagli

DOAR 2010-2011 SERIE C REG. D B/F. Anno Sportivo 2010/2011. Serie C Regionale

DOAR 2010-2011 SERIE C REG. D B/F. Anno Sportivo 2010/2011. Serie C Regionale DOAR 2010-2011 SERIE C REG. D B/F UNDER nei campionati seniores regionali maschili Anno Sportivo 2010/2011 Serie C Regionale Serie D Minimo 3 Under 3 nati 1990 e seguenti Minimo 3 Under 3 nati 1990 e seguenti

Dettagli

I GIOCATORI SPROVVISTI DI UNO DEI DOCUMENTI SOPRA INDICATI NON POTRA' IN ALCUN CASO PRENDERE PARTE ALLE GARE DI CAMPIONATO

I GIOCATORI SPROVVISTI DI UNO DEI DOCUMENTI SOPRA INDICATI NON POTRA' IN ALCUN CASO PRENDERE PARTE ALLE GARE DI CAMPIONATO 1) ISCRIZIONE SQUADRE E LISTA GIOCATORI 2) CAUZIONE, QUOTE DI PARTECIPAZIONE E DI PARTITE 3) PERIODO DI SVOLGIMENTO, NUMERO SQUADRE E GIRONI 4) MODALITA' DI SVOLGIMENTO TORNEO 5) MODALITA' DI SVOLGIMENTO

Dettagli

SCHOOL MUSIC FACTORY

SCHOOL MUSIC FACTORY SCHOOL MUSIC FACTORY Dopo il grande successo delle passate edizioni, torna SCHOOL MUSIC FACTORY la Fabbrica della Musica! Palco, riflettori,amplificatori e atmosfera da concerto saranno messi a disposizione

Dettagli

SVOLGIMENTO DELLA MANIFESTAZIONE

SVOLGIMENTO DELLA MANIFESTAZIONE Matera, 13 Ottobre 2015 Prot. 7349 Alle Società Affiliate della Provincia di Matera Alle Scuole Elementari e Medie inferiori Affiliate Al Comune di Policoro Al CR CONI di Basilicata Al CR Fipav di Basilicata

Dettagli

REGOLAMENTO FANTOLMO 2015/2016

REGOLAMENTO FANTOLMO 2015/2016 MODALITA DI ISCRIZIONE REGOLAMENTO FANTOLMO 2015/2016 1. L iscrizione al torneo dovrà essere effettuata entro e non oltre le ore 18:00 di sabato 22 Agosto 2015, ora d'inizio di Verona - Roma (primo incontro

Dettagli

REGOLAMENTO FANTAISCHITELLA 2014-2015

REGOLAMENTO FANTAISCHITELLA 2014-2015 REGOLAMENTO FANTAISCHITELLA 2014-2015 DURATA Il fantacampionato ha svolgimento a partire dal giorno 9 settembre 2014 (ore 19.00) - data di inizio delle iscrizioni e delle operazioni di mercato e terminerà

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE 2014/2015

CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE 2014/2015 CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE 2014/2015 PROGRAMMA REGOLAMENTO La Federazione Italiana Tennis organizza la prima edizione del CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE DI PADDLE. 1. AMMISSIONE a) Al Campionato potranno

Dettagli

24 EDIZIONE TROFEO SANTA GIULIA DAL 6 AL 29 MAGGIO 2015 REGOLAMENTI CATEGORIE. REGOLAMENTO : CATEGORIA ALLIEVI 1998/1999 a 11 (undici)...

24 EDIZIONE TROFEO SANTA GIULIA DAL 6 AL 29 MAGGIO 2015 REGOLAMENTI CATEGORIE. REGOLAMENTO : CATEGORIA ALLIEVI 1998/1999 a 11 (undici)... U.S.O. UNITED ASD 24 EDIZIONE TROFEO SANTA GIULIA DAL 6 AL 29 MAGGIO 2015 REGOLAMENTI CATEGORIE REGOLAMENTO : CATEGORIA ALLIEVI 1998/1999 a 11 (undici)... 2 REGOLAMENTO : CATEGORIA GIOVANISSIMI 2000/2001

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale Stagione Sportiva 2013/2014 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

2 Torneo Regionale Luciano Benedini Rappresentative Provinciali Allievi fascia B. Partecipano le Delegazioni di:

2 Torneo Regionale Luciano Benedini Rappresentative Provinciali Allievi fascia B. Partecipano le Delegazioni di: F.I.G.C. L.N.D Comitato Regionale Emilia Romagna 2 Torneo Regionale Luciano Benedini Rappresentative Provinciali Allievi fascia B A n n o S p o r t i v o 2 0 1 3-2 0 1 4 Partecipano le Delegazioni di:

Dettagli

Regolamenti 2015/2016 Metodo per l Elaborazione Automatica della Classifica Individuale Unica Nazionale

Regolamenti 2015/2016 Metodo per l Elaborazione Automatica della Classifica Individuale Unica Nazionale Regolamenti 2015/2016 Metodo per l Elaborazione Automatica della Classifica Individuale Unica Nazionale INDICE CAPO 1 - NORME GENERALI... 2 Articolo 1.1 - Obiettivi.... 2 Articolo 1.2 - Periodo valido....

Dettagli

CHAMPIONS LEAGUE. Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE

CHAMPIONS LEAGUE. Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE C.U.S. FOGGIA A.S.D. Via Napoli, 109 71122 Foggia CHAMPIONS LEAGUE Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE Articolo 1 Iscrizioni. Il Campionato Champions League 2015 è aperto a tutti (universitari

Dettagli

PRA DELLE TORRI GOLF CAORLE V.le Altanea 201 Caorle - VENEZIA Tel./Fax +39 0421 299570 info@golfcaorle.it - www.golfcaorle.it

PRA DELLE TORRI GOLF CAORLE V.le Altanea 201 Caorle - VENEZIA Tel./Fax +39 0421 299570 info@golfcaorle.it - www.golfcaorle.it CALENDARIO GARE 2015 PRA DELLE TORRI GOLF CAORLE V.le Altanea 201 Caorle - VENEZIA Tel./Fax +39 0421 299570 info@golfcaorle.it - www.golfcaorle.it FEBBRAIO domenica 8 LOUISIANA D APERTURA 18 buche stableford

Dettagli

COPPA D ORO MARIO CAMICIA Gara Nazionale Maschile e Femminile 54 buche stroke play 19-21 FEBBRAIO 2015 SAN DOMENICO GOLF

COPPA D ORO MARIO CAMICIA Gara Nazionale Maschile e Femminile 54 buche stroke play 19-21 FEBBRAIO 2015 SAN DOMENICO GOLF Gara Nazionale Maschile e Femminile 54 buche stroke play OFFERTA SPECIALE BORGO EGNAZIA Riservata ai partecipanti della Gara Nazionale Coppa d Oro Mario Camicia PAY & PLAY* IN FULL BOARD 110** a persona

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO DI TEXAS HOLD EM

CAMPIONATO ITALIANO DI TEXAS HOLD EM FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO POKER CAMPIONATO ITALIANO DI TEXAS HOLD EM REGOLAMENTO 2008/2009 Art. 1 GENERALITA Il Campionato Italiano di Texas Hold em 2008/2009 si svolge in formula torneo Freezout ed è

Dettagli

Utilizzo applicativo Biliardogare.it della F.I.Bi.S.

Utilizzo applicativo Biliardogare.it della F.I.Bi.S. Utilizzo applicativo Biliardogare.it della F.I.Bi.S. Premessa: La Federazione Italiana Biliardo Sportivo dalla stagione 2013/2014 si avvarrà per l organizzazione dell attività sportiva sul territorio nazionale

Dettagli

CAMPIONATI DI SOCIETA 2015

CAMPIONATI DI SOCIETA 2015 CAMPIONATI DI SOCIETA 2015 Specialità Petanque. Regolamento Campionati di Società 1 CAMPIONATO di SOCIETA SERIE A MASCHILE Vi partecipano di diritto le prime sei Società classificate nell anno agonistico

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI SERIE A e B COMUNICATO UFFICIALE N 07 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2014-2015. Antonello Valentini

CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI SERIE A e B COMUNICATO UFFICIALE N 07 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2014-2015. Antonello Valentini CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI SERIE A e B COMUNICATO UFFICIALE N 07 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 Antonello Valentini CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI SERIE A e B STAGIONE

Dettagli

SOCIETÀ ORGANIZZATRICE:

SOCIETÀ ORGANIZZATRICE: XV TORNEO DIVERTIAMOCI INSIEME NORCIA 01_04 APRILE 2015 REGOLAMENTO CAT. ESORDIENTI 1 ANNO 2003 ART.1 ORGANIZZAZIONE L ALLEANZA SPORTIVA ITALIANA E L ASSOCIAZIONE SCUOLA GIOCO E SPORT INDICONO ED ORGANIZZANO

Dettagli

CIRCUITO NAZIONALE GIOVANILE U18 2013 Circuito Sperimentale Per atleti/atlete nati/e dal 1 gennaio 1996

CIRCUITO NAZIONALE GIOVANILE U18 2013 Circuito Sperimentale Per atleti/atlete nati/e dal 1 gennaio 1996 CIRCUITO NAZIONALE GIOVANILE U18 2013 Circuito Sperimentale Per atleti/atlete nati/e dal 1 gennaio 1996 Articolo 1 - INTRODUZIONE 1. La Federazione Italiana Pallavolo indice per la stagione 2013 il Circuito

Dettagli

Tornei Promozionali di Categoria Coppa Milano Femminile Maschile Femminile Maschile Under 16

Tornei Promozionali di Categoria Coppa Milano Femminile Maschile Femminile Maschile Under 16 Milano, 1 luglio 2015 Prot. 2 / COGP Oggetto: Campionati Provinciali e Tornei Promozionali 2015/2016 A tutte le Società della Provincia di Milano e p.c. C.R. Lombardo FIPAV Roma Il Comitato Provinciale

Dettagli

Regolamenti 2010/2011 dell Attività a Squadre e dei relativi Campionati Parte Specifica

Regolamenti 2010/2011 dell Attività a Squadre e dei relativi Campionati Parte Specifica Regolamenti 2010/2011 dell Attività a Squadre e dei relativi Campionati Parte Specifica CAMPIONATI A SQUADRE... 2 Articolo 1.1. - Serie A/1 maschile... 2 Articolo 1.2. - Serie A/2 maschile... 4 Articolo

Dettagli

REGOLAMENTO. Fantacalcio Club FantAmici 2014-2015

REGOLAMENTO. Fantacalcio Club FantAmici 2014-2015 REGOLAMENTO Fantacalcio Club FantAmici 2014-2015 1 CALENDARIO CAMPIONATO DI CALCIO SERIE A Il calendario di Club FantAmici seguirà le date stabilite per il Campionato di Calcio di serie A 2014/2015 e le

Dettagli

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015 Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015 REGOLA 1: OGGETTO DEL GIOCO 1. Il fantacalcio è una simulazione del gioco del calcio, che permette di gestire una squadra virtuale (fantasquadra), formata

Dettagli

FantacalcioRenzoBar Regolamento

FantacalcioRenzoBar Regolamento Coppa del Baretto FantacalcioRenzoBar Regolamento 1- Il Gioco 2- Il Mercato 1.1 Il gioco costituisce un fantasy game, ossia una simulazione che permette ai Fantallenatori di costituire una squadra di calcio

Dettagli

Comitati Organizzatori Comitati Regionali Segreterie di CCE All ANCCE

Comitati Organizzatori Comitati Regionali Segreterie di CCE All ANCCE Ai Comitati Organizzatori Comitati Regionali Segreterie di CCE All ANCCE Via email Roma, 18/03/2015 ADS/Prot.n. 01924 Dipartimento Concorso Completo Oggetto: Calendario delle manifestazioni di concorso

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N 01 DEL 01/07/2015

COMUNICATO UFFICIALE N 01 DEL 01/07/2015 COMUNICATO UFFICIALE N 01 DEL 01/07/2015 32 CAMPIONATO PROVINCIALE SENIOR 2015/2016 MODALITA E TEMPI D ISCRIZIONE PUNTO 1 : IL TETTO MASSIMO DELLE ISCRIZIONI E FISSATO IN NUMERO 32 SQUADRE. SONO PREVISTE

Dettagli

Alla conclusione del torneo saranno assegnati i seguenti premi: persone Miglior Giocatore, Miglior Portiere e Capocannoniere

Alla conclusione del torneo saranno assegnati i seguenti premi: persone Miglior Giocatore, Miglior Portiere e Capocannoniere La ROMA NORD CHAMPIONSHIP organizza la SERIE A, torneo di calcio a 5 infrasettimanale e serale; il torneo, che si svolgerà tutti gli anni, vuole caratterizzarsi per il livello tecnico e la serietà di tutti

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO MASTER ( VALIDO PER LA CLASSIFICA NAZIONALE MASTER)

CAMPIONATO ITALIANO MASTER ( VALIDO PER LA CLASSIFICA NAZIONALE MASTER) 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e la Società Canottieri Pesaro ASD con la collaborazione della Delegazione Marche FIC, del Comune di Sassocorvaro, del Comitato Iniziative Mercatale,

Dettagli

Comitato Regionale Emilia Romagna

Comitato Regionale Emilia Romagna Comitato Regionale Emilia Romagna Progetto Giovani Obiettivo Dressage 2015 Progetto Circoli Ippici Emilia Romagna Progetto miglior Junior Emergente dell anno Trofeo Nazionale Dressage 2015 Il Progetto

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS REGOLAMENTO GENERALE

CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS REGOLAMENTO GENERALE PREMESSA CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS La parte iniziale del regolamento è riferita alle norme di carattere generale inerenti l organizzazione dei Campionati di: Calcio a 5 maschile e femminile,

Dettagli

FANTACONO 2013 2014 REGOLAMENTO UFFICIALE

FANTACONO 2013 2014 REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACONO 2013 2014 REGOLAMENTO UFFICIALE 1 LA SQUADRA La squadra viene costruita scegliendo 25 giocatori tra quelli delle squadre del campionato di calcio di serie A, elencati nella lista pubblicata dalla

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Stagione Sportiva 2014/2015 (da redigere su carta intestata della Società organizzatrice)

Dettagli

Comitato Regionale FRIULI VENEZIA GIULIA

Comitato Regionale FRIULI VENEZIA GIULIA Ufficio Gare Regionale 1 Fase - Qualificazione COMUNICATI N. 63 DEL 20/10/2015 UFFICIO GARE N. 57 Allegato al Campionato Serie D Regionale Formula di svolgimento Le 20 squadre iscritte sono state suddivise

Dettagli

Magistrale - riservato ai giocatori con punteggio Elo F.I.D.E. o F.S.I. superiore a 1800;

Magistrale - riservato ai giocatori con punteggio Elo F.I.D.E. o F.S.I. superiore a 1800; Organizza La manifestazione comprende i seguenti tornei: Magistrale - riservato ai giocatori con punteggio Elo F.I.D.E. o F.S.I. superi a 1800; Open - riservato ai giocatori con punteggio Elo F.I.D.E.

Dettagli

TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei

TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei Data emissione: 23/05/2015 Versione: 1.0 Sommario Art.1 Costo e Iscrizione Torneo... 2 Art.2 Limiti di categorie sui tesseramenti... 2 Art.3 Campi di gioco...

Dettagli

FIDASC Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia 10 CAMPIONATO ITALIANO ANNI VERDI CON CANI DA FERMA E DA CERCA SU QUAGLIE LIBERATE 2015

FIDASC Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia 10 CAMPIONATO ITALIANO ANNI VERDI CON CANI DA FERMA E DA CERCA SU QUAGLIE LIBERATE 2015 FIDASC Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia 10 CAMPIONATO ITALIANO ANNI VERDI CON CANI DA FERMA E DA CERCA SU QUAGLIE LIBERATE 2015 REGOLAMENTO TECNICO ART. 1 SCOPI 1.1 La FIDASC, nell

Dettagli

REGOLAMENTO PUNTEGGIO

REGOLAMENTO PUNTEGGIO REGOLAMENTO I moduli ammessi sono i seguenti: 4-3-3 5-3-2 6-3-1 4-4-2 5-4-1 4-5-1 3-5-2 3-4-3 (con malus, vedi mod. centrocampo) Scegli gli 11 titolari e le 10 riserve (le riserve non hanno vincoli di

Dettagli

CALENDARIO GARE 2015

CALENDARIO GARE 2015 CALENDARIO GARE 2015 MARZO Venerdì 13 VI COPPA DI CARNEVALE Sabato 28 APERTURA STAGIONE 2015 APRILE Sabato 4 Lunedì 6 Sabato 11 Sabato 11 Domenica 12 Domenica 19 COPPA DEL CONIGLIO Premi: 1-2 -3 Netto

Dettagli

IV CIRCUITO DEL PONENTE-ANNO 2015 MEMORIAL RENATO RATIS

IV CIRCUITO DEL PONENTE-ANNO 2015 MEMORIAL RENATO RATIS L IV 1 5 PO N E N T E - M E M O R I A L R E N AT O D E I T O R A T I R C U C 2015-2 0 I S IV CIRCUITO DEL PONENTE-ANNO 2015 MEMORIAL RENATO RATIS 1. SINGOLARE MASCHILE 3^ CATEGORIA 2. SINGOLARE MASCHILE

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Manuale azzurro: allegato C La formazione degli atleti La formazione degli atleti è svolta prevalentemente nel circolo di appartenenza, e tenendo conto delle differenze dovute

Dettagli

REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014

REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014 REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014 Alla tredicesima edizione del campionato amatoriale di calcio a 5 partecipano 40 squadre che vengono suddivise per sorteggio in 4 gironi da 10 squadre che daranno vita

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

REGOLAMENTO 1. Partecipanti 2. Norme di partecipazione 3. Modalità di iscrizione 4. Durata 5. Il gioco

REGOLAMENTO 1. Partecipanti 2. Norme di partecipazione 3. Modalità di iscrizione 4. Durata 5. Il gioco REGOLAMENTO 1. Partecipanti Possono iscriversi al 1 Campionato di Fantacalcio Magic CSI, promosso e organizzato dal Comitato Provinciale CSI di Siena, tutti i soci e gli atleti tesserati per una delle

Dettagli

Federazione Italiana Sport Bowling Via Francesco Antolisei n. 25 00173 ROMA Sito Web : www.fisb.org

Federazione Italiana Sport Bowling Via Francesco Antolisei n. 25 00173 ROMA Sito Web : www.fisb.org Modulo per approvazione regolamento Leggere i riferimenti guida prima di compilare la domanda Tutti i riferimenti guida sono nelle pagine dopo le tabelle Il modulo è valido per la stagione agonistica 2014

Dettagli

A.S.D MattiDaLeagueare

A.S.D MattiDaLeagueare Regolamento Torneo Calcio a 5/7 MattiDaLeagueare Art 1: Regole di Gioco Le regole del MattiDaLeagueare sono le stesse ufficiali del calcio a 5 e a 7. E stata abolita la variante della regola del retropassaggio

Dettagli

ESSE3 ESSE3 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL PIANO DI STUDI ON-LINE. Autori: Distribuito a: Modifiche rispetto alle revisioni precedenti:

ESSE3 ESSE3 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL PIANO DI STUDI ON-LINE. Autori: Distribuito a: Modifiche rispetto alle revisioni precedenti: ESSE3 Autori: Distribuito a: Modifiche rispetto alle revisioni precedenti: Gruppo di progetto Esse3 Studenti Ateneo Rev. 1.0 del 17 nov 2014 Codice Documento: S3_PdSOnLine Pagina 1 di 20 Sommario ESSE3...

Dettagli

COPPA DEI PRONOSTICI REGOLAMENTO PER LA STAGIONE 2014/2015

COPPA DEI PRONOSTICI REGOLAMENTO PER LA STAGIONE 2014/2015 COPPA DEI PRONOSTICI REGOLAMENTO PER LA STAGIONE 2014/2015 Generalità sul gioco. Il gioco consiste nel pronosticare correttamente dei risultati legati alle partite di calcio della Champions League 2014/2015;

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO CMS GESTIONE TORNEI

MANUALE DI UTILIZZO CMS GESTIONE TORNEI MANUALE DI UTILIZZO CMS GESTIONE TORNEI Introduzione: Il sistema di gestione dei tornei verrà utilizzato da due attori principali: I Circoli I Giudici Arbitri (GA): che si divideranno in GA designati e

Dettagli

Regolamento 6 edizione - Stagione 2015-2016

Regolamento 6 edizione - Stagione 2015-2016 Regolamento 6 edizione - Stagione 2015-2016 Il regolamento la nostra lega si basa sulle Regole Ufficiali della Federazione Fantacalcio le quali sono state lievemente modificate o non recepite in pieno

Dettagli

LEGA CALCIO UISP SIENA NORME DI PARTECIPAZIONE Stagione Sportiva 2012-2013

LEGA CALCIO UISP SIENA NORME DI PARTECIPAZIONE Stagione Sportiva 2012-2013 LEGA CALCIO UISP SIENA ZONA VALDICHIANA Comunicato 01 PROMOZIONE Gir. B Si comunica a tutte le società partecipanti al campionato di Promozione il programma della prima giornata: 1ª Giornata Girone B A.S.D.

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Manuale Azzurro allegato D FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Modello per la creazione e gestione di un Club dei Giovani Il modello, tratto dall esperienza maturata nei Circoli che hanno svolto con successo l Attività

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N 01 DEL 18/07/2014

COMUNICATO UFFICIALE N 01 DEL 18/07/2014 COMUNICATO UFFICIALE N 01 DEL 18/07/2014 31 CAMPIONATO PROVINCIALE SENIOR 2014/2015 MODALITA E TEMPI D ISCRIZIONE PUNTO 1 : IL TETTO MASSIMO DELLE ISCRIZIONI E FISSATO IN NUMERO 32 SQUADRE. SONO PREVISTE

Dettagli

CONCORSO A PREMI I TESORI DELL OCEANO INDIANO REGOLAMENTO

CONCORSO A PREMI I TESORI DELL OCEANO INDIANO REGOLAMENTO CONCORSO A PREMI I TESORI DELL OCEANO INDIANO REGOLAMENTO SOGGETTO PROMOTORE: Veratour Spa, con sede in Roma, viale degli Eroi di Rodi, 254 C.F. e PARTITA IVA 03749251009 SOGGETTO DELEGATO: Amarena Company

Dettagli

Accesso iniziale La home page del portale gesgolf riporta tre collegamenti per i diversi tipi di utenti:

Accesso iniziale La home page del portale gesgolf riporta tre collegamenti per i diversi tipi di utenti: Funzionalità del portale gesgolf.it Il portale gesgolf.it mette a disposizione alcuni servizi utili per il mondo del golf a giocatori, circoli golfistici ed hotel convenzionati. Accesso iniziale La home

Dettagli