Glossario Monetica e Finanza

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Glossario Monetica e Finanza"

Transcript

1 Glossario Monetica e Finanza A ABA ABA Routing Number Acconto ACH Addebito continuativo Acquirer, Acquiring Bank Affidabilità creditizia Altered Card American Express Ammortamento Anti attrition Apertura di credito American Bankers Association l'associazione di categoria dei banchieri Americani. Tale organismo ha anche l'autorità di registrazione per assegnare numeri d identificazione. Un unico numero di nove cifre assegnato a ciascun istituto bancario, utilizzato per identificare la banca e direct ACH (Automated Clearing House) debiti e crediti. Il numero ABA routing si trova di solito nella parte inferiore di un assegno personale o aziendale. Somma di denaro versata dall ente finanziatore come anticipo sul finanziamento richiesto, che a differenza di una caparra dovrà essere restituita interamente dal cliente qualora il contratto non vada a buon fine Automated Clearing House gruppo di istituti di processing collegati da una rete di computer per elaborare le transazioni di pagamento elettronico tra istituzioni finanziarie. Disposizione di addebito automatico su conto corrente, spesso utilizzata per pagare debiti rateali con comodità. Un istituto finanziario che è un membro di Visa e/o MasterCard e mantiene il rapporto di carta di credito con il commerciante. L'acquirer riceve tutte le transazioni dal commerciante per essere distribuito all'issuer. Capacità di un soggetto di ottenere credito dal sistema finanziario; essa è determinata sulla base della capacità di reddito, del livello di indebitamento in essere e dell affidabilità dimostrata in passato nell onorare le promesse di pagamento. La carta su cui le informazioni originali in rilievo o codificate sono state modificate per scopi fraudolenti. Una società specializzata nel rilascio di carte da viaggio e intrattenimento (Travel & Entertainment). American Express gestisce le carte che rilascia, e funge come proprio processore di transazione con la sua rete di elaborazione. Piano di estinzione graduale del capitale ricevuto in prestito mediante rimborso periodico di una rata comprendente una quota di capitale e una quota di conto interessi. L'insieme di azioni volte a prevenire e ridurre l'attriton. Consiste nel mettere a disposizione di un soggetto una somma (linea di credito) spendibile in un unica o in più soluzioni. Chi la utilizza si impegna a restituirne gli importi e gli interessi maturati su di essi.

2 Apertura di credito rotativa (revolving) API Application Scoring Applicazione di pagamento Approval Response Arbitration ARC ARF ASP Association Assicurazione Facoltativa ATM ATM/Debit Card Attrition Apertura di credito (appoggiata o meno a una carta di pagamento) nella quale il fido si ricostituisce man mano che si effettuano i rimborsi, consentendo all utilizzatore di effettuare ulteriori spese. Application Programming Interface è un particolare insieme di regole e specifiche che un programma software è in grado di seguire per accedere e usufruire dei servizi e delle risorse fornite da un altro particolare programma software che implementa tale API. Essa serve come interfaccia tra diversi software e facilita la loro interazione, simile al modo in cui l'interfaccia utente facilita l'interazione tra umani e computer. L'uso di un modello statistico per valutare obiettivamente ed avere un "punteggio" per le richieste di credito e credit bureau data al fine di valutare le possibili performance future. I risultati dei punteggi aiutano le aziende a prendere decisioni, come se accettare o rifiutare la domanda. Un insieme di parametri e dati che determina il comportamento della ICC così che essa possa effettuare le operazioni richieste per il particolare prodotto (di pagamento). Tali parametri e dati sono utilizzati dalla Funzione realizzata sulla carta (vedi definizione di Funzione). Una risposta affermativa a seguito di una richiesta di autorizzazione della transazione. Una procedura utilizzata da un acquirer per conto dell esercente per risolvere una controversia riguardante un chargeback connessi ad un issuer. Accounts Receivable Conversion un debito elettronico creato da un assegno consumer elaborati in un lockbox, casella di riepilogo, o altri ambienti di elaborazione dei pagamenti da ricevere. Il comitato audit, risk e finance è uno dei comitati del consiglio di amministrazione di Visa Europe. Application Service Provider un'organizzazione che ospita le applicazioni software sui propri server all'interno delle proprie strutture. I clienti accedono all'applicazione tramite linee private o Internet. Noto anche come "fornitore di servizi commerciali". MasterCard International, Visa Usa e Visa International, che sono agenzie regolatore di licenze per attività di carta bancaria. L'assicurazione complementare, che le banche offrono ai loro clienti in cambio di un canone annuo per aumentare la protezione contro le frodi e incidenti. Automated Teller Machine un terminale di computer incustodito che svolge le funzioni di base quando un titolare di carta inserisce nel bancomat la carta ed il PIN corretto. Funzioni tipiche comprendono informazioni sul proprio stato contabile, erogazione in denaro, accettando depositi e pagamenti di prestiti, e accettare bonifici bancari. Utilizzato anche da titolari di carte di credito per ricevere anticipi di cassa. La carta di plastica usati in un bancomat per i depositi, prelievi di contanti, bonifici bancari, e altre funzioni correlate. Un PIN deve essere digitato per prelevare contanti e le funzioni account di accesso. Una carta bancomat può essere utilizzato anche per fare un acquisto di debito se l esercente ha un PIN pad per accettare la voce chiave. La dismissione di carte da parte dei clienti dopo il lancio (non rinnovate, ritirate,

3 ecc.) Authorization Il processo per cui una transazione viene approvata dall'issuer, o da Visa / MasterCard per conto dell'issuer. Il permesso è dato (o negato) all esercente, tramite l'acquirer, ad accettare una transazione specifica dal conto del titolare di carta. L'autorizzazione indica solo che la carta è valida e che ci sono disponibili fondi sufficienti al limite di credito del titolare della carta al momento della richiesta. Authorization Approval Code Authorization Only (Auth Only) Authorization Request Auto Representment Average Ticket AVS Il codice numerico designato dall'issuer, assegnato ad una transazione di vendita come verifica che la vendita è autorizzata. Usato per riservare una somma a disposizione contro il limite di credito di una carta di credito per acquisti di beni. L Authorization Only è più frequentemente utilizzato nell alloggio (check in), ristorante (tab) e il noleggio auto (pick up) di industrie, dove una approvazione è ricevuta per l importo stimato prima della finalizzazione del importo. Richiesta dell esercente di autorizzazione ad accettare transazioni di vendita di un possessore della carta. Una richiesta di autorizzazione può avvenire elettronicamente tramite un terminale per l'elaborazione delle carte di credito o via telefono come un'autorizzazione a voce. Automaticamente l'invio di informazioni per risolvere un chargeback per conto dell esercente senza la necessità di un intervento da parte dell esercente. L'importo medio di vendita del dollaro per le transazioni con carta di credito. Address Verification Service un servizio supportato da Visa, MasterCard, Discover e American Express che consente di verificare l'indirizzo di fatturazione del titolare della carta contro il file del issuer. AVS è progettato per aiutare a combattere le frodi nelle operazioni non faccia a faccia. B B2B Back End Network Bancomat Bankcard Bankpass Batch Batch Deposit Business to Business si riferisce ad una impresa che comunica o vende con un altra Il provider di settlement responsabile della finalizzazione delle operazioni, il routing di pagamento sul conto di un esercente e le dichiarazioni di generazione. È la più diffusa tra le carte di debito in Italia. Consente di prelevare contante tramite gli sportelli ATM e di fare acquisti presso gli esercizi convenzionati tramite il sistema POS (Point of Sale). Ogni transazione è regolata con valuta del giorno stesso tramite addebito sul conto corrente del titolare. Una carta emessa da un istituto bancario con un brand MasterCard o Visa. Soluzione promossa dall'abi per la gestione dei pagamenti on line con carta di credito e con carta di debito. Un gruppo di operazioni approvate di carta di credito, di solito accumulate durante un giorno lavorativo. Il deposito elettronico di un file batch trasmesso al processore di transazione per il settlement.

4 Batch Processing L'autorizzazione delle operazioni non in linea quando l'approvazione immediata non è necessaria. Le transazioni sono raccolte in un batch e inviate come un'unica transazione di autorizzazione e / o settlement. L'elaborazione batch è generalmente utilizzato con ordini di transazioni telefoniche/mail. BIN Bank Identification Number una serie unica di numeri assegnati da Visa / MasterCard ad un ente membro, che individua l istituzione nell elaborazione delle transazioni. Il BIN comprende le prime sei cifre di un numero di carta di credito standard. Bisynchronous Communication Bonifico Bancario Bureau score Business Card Business Forums Un metodo di comunicazione che trasmette continuamente senza inizio e fine tra i byte di informazioni. E un operazione bancaria che permette il trasferimento di denaro tra due conti correnti appartenenti a persone diverse. Per farlo bisogna trascrivere su di un modulo prestampato o on line, alcune informazioni: le coordinate bancarie ABI (che identifica la Banca) e CAB (che identifica la filiale), l IBAN (che identifica il conto corrente del beneficiario) e i dati personali dell intestatario e del destinatario. Indice sintetico della rischiosità creditizia di un soggetto, basato sull analisi dei dati registrati presso le Centrali Rischi, relativi al suo livello di indebitamento complessivo, al comportamento nel rimborso dei finanziamenti e alle tipologie di credito in corso Una carta di pagamento normalmente emessa e utilizzata dai proprietari di aziende di piccole e medie dimensioni. Per sviluppare i propri prodotti e procedure Visa Europe gestisce un approfondito processo di consultazione, che coinvolge diversi forum aziendali. C Call Center Capture Card Not Present Card Present Card Reader Cardholder Cardholder Account Una risposta ad una richiesta di autorizzazione visualizzate sullo schermo del terminale con carta di credito, generate da parte dell'issuer o mediante processi stand in. L esercente dovrà poi chiedere un'autorizzazione a voce. Se l'approvazione viene data, l'utente deve inserire il codice di omologazione manualmente nel dispositivo POS come una "forzatura" o "post autorizzazione". Ricezione di dati delle transazioni e conservandolo a computer host del processore, da presentare successivamente per l'elaborazione e il pagamento. Un tipo di transazione con la carta in cui la carta non è presente nel punto di vendita per la banda magnetica per esser letto. Queste sono considerate operazioni ad alto rischio. Un tipo di operazione in cui la scheda è presente ed è strisciata attraverso un dispositivo elettronico che legge il contenuto della banda magnetica sul retro della carta. Dispositivo di input in un terminale di carta che traduce le informazioni memorizzate sulla banda magnetica sul retro della carta. La persona a cui una carta di pagamento è emessa, o un'altra persona autorizzata dal titolare della all utilizzo di suddetta carta. Una sequenza di numeri assegnati specificamente a un conto di titolare di carta

5 Number Cardholder Initiated Chargeback Card Sales Volumes Carta a Saldo Carta Co Branded Carta Conto Carta Prepagata Carta di credito Revolving che identifica anche l'issuer e il tipo di carta di pagamento. Il numero di conto del titolare di carta è il numero impresso in rilievo sulla carta di pagamento. Un chargeback che si ha quando il titolare di carta contatta titolare l'issuer della carta e si rifiuta di accettare una charge che figura nell estratto conto mensile. Il titolare della carta ha 90 giorni di tempo per avviare un chargeback. Questo termine viene usato in riferimento al numero totale di transazioni effettuate con carte. La carta di credito con rimborso a saldo è una carta di pagamento che consente al titolare di effettuare acquisti di beni e servizi o prelievi in contante, entro i limiti dei massimali stabiliti, senza dar luogo all addebito immediato delle somme spese o prelevate. Il rimborso delle somme utilizzate avviene in unica soluzione (solitamente mensile) con ripristino dei massimali di spesa. E una carta di credito emessa in collaborazione con un brand/una marca, che possiede delle funzioni speciali a seconda della tipologia e permette di usufruire di offerte particolari per l acquisto di beni e servizi appartenenti al brand a cui è associata. È una carta prepagata ricaricabile personale che ti offre i principali servizi di un conto corrente (bonifici, accredito dello stipendio, RID, domiciliazione delle utenze, ricariche telefoniche), di un Bancomat e i vantaggi del circuito MasterCard o VISA (prelievi e pagamenti in Italia e all'estero). In più è esente dal pagamento del bollo annuale sui conti correnti. Si differenzia da un conto corrente tradizionale per quattro motivi principali: Non si possono emettere o versare assegni Non si può andare in rosso Ha un saldo massimo Non si paga il bollo ( 34,20 all anno) Si tratta di carte acquistabili, con un credito a scalare, che non necessitano di un collegamento ad un conto corrente. Le carte prepagate sono di due tipi: quelle ricaricabili, che permettono di ripristinare anche via web l'importo una volta esaurito, e quelle "usa e getta", utilizzabili unicamente fino ad esaurimento della somma disponibile. Tale strumento, oltre ad avere le stesse funzionalità della normale carta di credito, ha in più la caratteristica di contenere un fido, cioè un prestito. Il titolare della carta può decidere di dilazionare l acquisto fatto secondo un piano di ammortamento concordato con la banca o l istituto di credito emittente. A differenza delle carte di credito tradizionali che permettono di effettuare acquisti nei limiti del plafond stabilito e restituire le somme utilizzate il mese successivo, quindi, le revolving permettono di restituire l importo dovuto attraverso rate mensili, che possono essere d importo fisso o calcolate come percentuale dei pagamenti effettuati. Più che un semplice strumento di pagamento, quindi, le carte revolving (o di credito rotativo) sono una forma di finanziamento sempre a portata di mano. Tecnicamente, rientrano nella famiglia degli strumenti di credito al consumo non finalizzato, insieme ai prestiti personali ed ai prestiti garantiti dalla cessione del quinto dello stipendio o della pensione. Si tratta, cioè, di finanziamenti erogati a favore di una persona fisica senza alcun vincolo di destinazione e quindi utilizzabili per l acquisto di qualsiasi bene.

6 Carta di debito (Debit Card) Carta di pagamento Carta multifunzione Carta prepagata Cash Advance CCD CDPD Centrale rischi Centralizzazione delle informazioni Una carta di credito utilizzata per acquistare beni e servizi e per prelevare denaro contante, che addebita il conto corrente del titolare. Durante le operazioni di addebito on line, il titolare della carta deve inserire un codice PIN. Una carta di pagamento è una tessera di plastica emessa da una banca o da un altro istituto finanziario e che offre i due servizi primari di: prelievo presso sportelli automatici bancari ("ATM", ovvero Automatic Teller Machine) pagamento presso punti vendita dotati di terminali POS Oltre ai servizi primari di prelievo e pagamento (pagamenti su internet, pagamenti di bollette, ricariche cellulari, pagamenti pedaggi autostradali e simili), sono spesso disponibili servizi secondari come consultazione estratto conto, offerta di servizi di assicurazione e assistenza e simili. La categorizzazione principale delle carte di pagamento è quella che le distingue in base al momento in cui al titolare della carta vengono addebitati i fondi spesi o prelevati. In questo senso, esistono tre tipi di carte: carte di credito, carte di debito e carte prepagate. Carta che sulla base di accordi commerciali preesistenti, consente al portatore di accedere a più servizi di fornitori diversi. Strumento rilasciato a fronte di un versamento anticipato di fondi effettuato all emittente. Può essere sia di credito che di debito. Viene emessa da banche nel caso in cui la carta sia spendibile presso una molteplicità di emittenti (carta a spendibilità generalizzata) ovvero direttamente da fornitori di beni e servizi. In quest ultimo caso, la carta può essere utilizzata esclusivamente per il pagamento di acquisti effettuati presso lo stesso emittente (carta fidelity o monouso ). Se la carta prepagata assume le caratteristiche della moneta elettronica, essa può essere emessa, oltre che dalle banche, anche dagli Istituti di moneta elettronica. Operazione di prelievo contanti presso uno sportello bancario automatico (ATM), tramite la propria carta di credito/debito. Per accedere a tale servizio è necessario digitare il proprio PIN (codice di identificazione personale) Una voce di credito o di debito, avviata dall esercente, per consolidare i fondi di tale organizzazione, dalle sue filiali, franchisee o agenti, o da altre organizzazioni; o per finanziare i conti delle sue filiali, di franchisee o agenti, o di un'altra organizzazione. Cellular Digital Packet Data un metodo di invio dei dati attraverso le reti cellulari. CDPD viene utilizzata con terminali wireless di carta di credito per trasmettere le operazioni e depositi in ambienti mobili. Organizzazione che fornisce alle società aderenti (istituti bancari, finanziarie, compagnie assicurative e telefoniche...) informazioni sulla posizione creditizia dei soggetti censiti (finanziamenti in corso, regolarità dei pagamenti, richieste di finanziamento), riassunte in una scheda nota come rapporto di credito. È la prassi seguita dagli operatori del sistema creditizio di condividere le informazioni circa i rapporti di finanziamento intrattenuti con i propri clienti per prevenire fenomeni di selezione avversa e per massimizzare l efficacia delle loro valutazioni sulle richieste di finanziamento ricevute. Tale condivisione è realizzata tramite le Centrali Rischi, che prevedono l obbligo per le società aderenti di fornire tali informazioni relative ai propri clienti, sia in caso di accettazione che di rifiuto

7 Centro applicativo Centro autorizzato CEV Chargeback Chargeback Fee Chargeback Reason Code Charge off Check Card Check Digit Verification (MOD 10 check) Check Guarantee Check Reader Check Verification della richiesta di finanziamento. Svolge attività riconosciute a livello di Sistema e standardizzate in regime di concorrenza. E, inoltre, l unico soggetto responsabile della predisposizione e dell invio alla SIA dei messaggi C92, in conformità con le norme contenute nella "Convenzione per la partecipazione al sistema interbancario di reti per la trasmissione dati" e della "Convenzione tra Centri Applicativi e SIA" per la compensazione. Consiste nel gestire, direttamente o in nome e per conto dell Issuer, il processo di autorizzazione delle operazioni a mezzo carte di prelievo/pagamento. Le richieste di autorizzazione sono inoltrate, direttamente o indirettamente, al Centro di Autorizzazione da parte del Gestore dei Terminali (GT). Questa funzione può essere espletata da: Banca (per la circolarità aziendale, ovvero anche per la circolarità nazionale, se operante in modalità OLI) Struttura tecnica delegata Consorzio (per la circolarità "consortile") Centro Applicativo (per la circolarità nazionale) Compagnia (per carte emesse dai circuiti internazionali) Gestore dei terminali (in caso di operatività su floor limit delegata dalla Compagnia). Cardholder Expenditure Volume è una somma di denaro che è stata spesa o prelevata usando una carta di credito. Una contestazione per una transazione da parte dell'issuer o di titolari di carta che viene restituito all acquirer per la risoluzione. L'importo valutato dall'acquirer per l elaborazione di chargeback. Un codice numerico che identifica il motivo specifico per un chargeback. MasterCard e Visa hanno i loro propri codici di chargeback. Il saldo su un obbligo di credito che un creditore non si aspetta di essere rimborsato e lo chiude come cattivo credito. Una carta di credito che può essere utilizzata con un PIN presso uno sportello automatico o senza PIN presso il punto di vendita, anche conosciuta come una carta di debito offline. Quando viene usata nel punto di vendita, la transazione viene elaborata attraverso l'interscambio come una transazione con carta di credito con i fondi addebitati sul conto corrente del titolare. Il Check Digit è l'ultima posizione di un numero di conto della carta, generato da un algoritmo effettuato sul numero primario del conto della carta. La verifica di questo numero è indicato come un controllo di MOD 10 e viene utilizzato per convalidare un numero di carta di credito. Un servizio che garantisce il controllo di pagamento per un esercente fino a un determinato importo. Tuttavia, gli esercenti sono tenuti ad eseguire le procedure di autorizzazione corretta. Un dispositivo che legge i numeri criptati sul fondo della maggior parte degli assegni. Un servizio che fornisce agli esercenti una certa sicurezza contro gli assegni a

8 vuoto. La persona che scrive l assegno viene confrontato con un database file negativo nazionale per evidenziare assegni in sospeso o assegni a vuoto da altri membri di questo servizio. Chip and PIN Churn Rate CID Cipher text Circuiti Internazionali/ Compagnia emittente Circuito di spendibilità Clearing Close Codice identificativo della carta Code 10 Authorization Collection Commercial Cards Questo termine si riferisce a qualsiasi transazione con carta (sia con il punto vendita o un bancomat) che è protetto da una combinazione di una chip card e un numero di identificazione personale. Il termine può essere usato anche come una descrizione della tecnologia coinvolta alla base di queste operazioni. Talvolta anche chiamato attrition rate, è uno dei due fattori principali che determinano il livello di steady state dei clienti un business sosterrà. Nel senso lato del termine, churn rate è una misura del numero di individui o di oggetti in movimento all'interno o all'esterno di un collettivo in un determinato periodo di tempo. Il termine è usato in molti contesti, ma è più diffuso nel mondo degli affari in relazione ad una base di clienti contrattuale. Ad esempio, è un fattore importante per qualsiasi azienda con un modello di servizio basato su abbonamento, comprese le reti di telefonia mobile, operatori di pay tv e gli emittenti di carte di pagamento. Card Identification Number / Card Identifier Un processo di verifica di American Express e Diners che utilizza un numero non in rilievo di tre o quattro cifre stampato in sede di autorizzazione delle transazioni con carta di credito in cui la carta fisica non è presente. Sulle carte American Express, il CID è un codice a quattro cifre stampato sulla parte anteriore della carta. Sulle carte Diners, il CID è un codice di tre cifre stampato accanto al numero della carta nel pannello della firma. Il testo cifrato di un messaggio, che può essere decifrato solo da chi ha la chiave corretta. Consiste nell intrattenere il rapporto contrattuale con il titolare della carta e nella gestione del processo di emissione delle carte debito/credito internazionali Insieme di negozi convenzionati con un determinato circuito di pagamento (Visa, PagoBANCOMAT, Mastercard, American Express, Diners, ecc.) e presso i quali sono utilizzabili tutte le carte di credito/debito ammesse a quel circuito. Scambio di dati nelle transazioni finanziarie tra l acquirer e l issuer. L Invio delle transazioni complete di un eserecente verso l'host per l'elaborazione. (Vedi anche "Settlement") Numero identificativo di una carta di credito/debito (diverso dal PIN), stampato in rilievo sulla carta, indispensabile in caso di furto o smarrimento della carta e per effettuare transazioni tramite Internet o telefono. Se il dispositivo POS legge "smarrimento o furto della carta", o "Pick Up Card" o un messaggio simile, l esercente deve chiamare il centro di autorizzazione per un code 120 authorization. L'operatore potrà porre domande per determinare se la transazione è valida. Tentativo di recupero crediti da parte di un reparto recupero crediti o di un agenzia. Nome formale per i seguenti tre tipi di carte:

9 Corporate Card, solitamente rilasciata ai dipendenti di una grande società in cui la società si assume la piena responsabilità per l'utilizzo della carta. Purchasing Card, rilasciata alle imprese. Permette alle società numerosi parametri per controllare i limiti di spesa giornalieri e mensili, i limiti di credito totale e in cui la carta può essere utilizzata. Lo stesso numero di carta di credito può essere rilasciato per molti dipendenti. Business Card, simile alla Corporate Card, ma rilasciata a un business con un minor numero di dipendenti. Ciascun dipendente è responsabile per il suo acquisto. Compliance Conformità allo statuto normativo per la Visa e MasterCard. Inoltre, un metodo di risoluzione delle controversie tra soci se non si può applicare nessun codice motivo di chargeback. Il membro deve dimostrare perdite finanziarie a causa di una violazione delle regole di MasterCard o Visa da un altro membro. Consorzio Consumer Credit File Contratto di credito Contratto di compravendita Convenzionato (dealer) Convenzione Contactless Counterfeit Card Credito Entità delegata da più banche per l espletamento di proprie attività quali funzioni di issuing/acquiring, contabilizzazione, etc.. Un record di credito su un dato individuo. Si possono includere: il nome del consumatore, indirizzo, numero di previdenza sociale, la storia del credito, etc. Accordo tra il venditore di un prodotto o servizio ed il compratore del prodotto stesso, in base al quale il primo (creditore) rinuncia al pagamento immediato del costo di acquisto ed accetta una promessa di pagamento futuro del secondo (debitore). Contratto che ha per oggetto il trasferimento della proprietà di una cosa o di un diritto dietro pagamento di un prezzo. Rivenditore di beni o servizi (auto, elettrodomestici, viaggi...) che, grazie alla stipula di convenzioni con uno o più istituti finanziari, è abilitato a concedere finanziamenti rateali ai propri clienti, ricevendo dagli istituti stessi una provvigione per il suo servizio. Accordo stipulato tra un negoziante ed un istituto finanziario, secondo cui il negoziante ottiene la possibilità di proporre ai propri clienti i prodotti di finanziamento forniti dall istituto, impegnandosi ad istruire la pratica e ad inviarla al finanziatore; per contro, il finanziatore si riserva di valutare la richiesta e di procedere all erogazione del finanziamento, versando una provvigione al negoziante per il suo contributo all operazione. La tecnologia contactless (senza contatto) consente di inviare un pagamento semplicemente avvicinando la carta ad un terminale di pagamento (POS). Quindi non vi è alcuna necessità di "strisciare" la carta per leggere la banda magnetica con il terminale, basta portarlo al lettore di microchip e una particolare frequenza radio trasmette i dati necessari. Una carta di plastica che è stata fraudolentemente stampata, impressa o codificata per comparire come una carta di credito vera, ma che non è stato emesso da un membro di Visa o MasterCard. Potrebbe anche essere una carta che è stata originariamente rilasciata da un membro, ma è stata successivamente modificata senza la conoscenza dell'emittente o di consenso. Messa a disposizione di una determinata somma di denaro a favore di qualcuno (debitore), che si impegna a restituirla in tempi successivi unitamente agli interessi maturati.

10 Credito al consumo Creditore Credit Card Credit Bureau Credit score Credit Bureau Risk Score Credit History Credit Obligation Credit Report Credit Risk Credit Scoring Concessione di credito sotto forma di finanziamento, di dilazione di pagamento o altra facilitazione finanziaria, a favore di una persona fisica che agisca per scopi estranei alla sua attività imprenditoriale o professionale. Soggetto (persona fisica o giuridica) che mette a disposizione di un secondo (debitore) una somma di denaro o altro bene di valore, in cambio della promessa di rimborso futuro. Strumento che abilita il titolare, in base a un rapporto contrattuale con l emittente della carta, a effettuare acquisti di beni o servizi presso qualsiasi esercizio aderente al circuito (es. tramite terminale POS) oppure prelievi di contante (es. tramite ATM). Il pagamento da parte del titolare avviene a cadenza predefinita, di norma mensile, in unica soluzione ovvero, se previsto dall accordo, in forma rateale; esso può essere effettuato con addebito in un conto bancario preautorizzato dal titolare stesso, ovvero con altre modalità. Viene emessa da banche, da intermediari finanziari o direttamente da fornitori di beni e servizi (fidelity card). In quest ultimo caso, la carta può essere utilizzata esclusivamente per il pagamento di acquisti effettuati presso l emittente. La dizione carte di credito è comunemente utilizzata per identificare prodotti anche molto diversi tra loro: carte di credito, carte di credito a saldo, carte di credito revolving, carte privative o fidelity card. Agenzia che prende il nome di Centrali Rischi, la quale raccoglie, mantiene e fornisce ai propri clienti (istituti bancari e finanziarie) informazioni sulla storia del merito creditizio dei soggetti censiti. In base al merito creditizio l istituto finanziario potrà valutare il grado di solvibilità di un soggetto richiedente un finanziamento. Misura quantitativa sintetica dell affidabilità creditizia di un soggetto. Tale punteggio viene calcolato esaminando tutti i dati disponibili sul cliente, sia personali che di credito (ottenuti dal richiedente, dal credit bureau e da banche dati pubbliche). Un tipo di credit score basato esclusivamente sui dati memorizzati presso gli uffici di credito. Esso offre una fotografia del rischio di credito del consumatore in un momento particolare, e della probabilità che il consumatore ripagare i debiti come concordato. Un record di come un consumatore ha rimborsato obbligazioni creditizie in passato. Un accordo con cui una persona è legalmente obbligata a ripagare indietro i soldi in prestito o il credito utilizzato. Le informazioni comunicate da una credit reporting agency riportata sul merito di credito del consumatore. La maggior parte dei rapporti di credito includono: nome del consumatore, l'indirizzo, la storia del credito, etc. La probabilità che un individuo pagherà i suoi obblighi secondo le modalità concordate. Mutuatari che sono più propensi a pagare quanto concordato presentano meno rischi per i creditori e debitori. Questo termine è spesso usato per riferirsi agli score dei bureau di credito. Si riferisce in generale a un numero generato da un modello statistico, che viene utilizzato per valutare obiettivamente le informazioni pertinenti a prendere una decisione di credito. Processo attraverso il quale l issuer valuta se rilasciare o meno una carta di credito per il richiedente o il limite di spesa da assegnare alla carta.

11 Credit Slip Cryptography CSP Current Account CVC2 CVV2 Un modulo che indica un adeguamento di prezzo o rimborso che verrà accreditato sul conto del titolare di carta. Il processo di protezione delle informazioni, trasformandola in un formato illeggibile. L'informazione viene cifrata con una "chiave" che rende i dati illeggibili. E poi decifrato, rendendo le informazioni di nuovo leggibili. Commerce Service Provider un'organizzazione che ospita le applicazioni software commerciali sui propri server all'interno delle proprie strutture. E uno strumento bancario che permette di raccogliere e gestire il denaro. Viene intestato ad una persona fisica o giuridica e possiede delle coordinate uniche che lo identificano (CIN, ABI, CAB, IBAN). Il possessore di un conto corrente può effettuare pagamenti e ricevere accrediti in maniere molto semplice (bonifico bancario). Un C/C è spesso associato ad una Carta di credito o ad un Bancomat, che permettono di effettuare pagamenti e ritirare denaro in contante dagli sportelli di tutte le banche convenzionate. Mensilmente si riceve un estratto conto. Card Validation Code Termine MasterCard per il codice di tre cifre stampato accanto al numero della carta nel riquadro della firma e utilizzati come parte del processo di autorizzazione. Card Verification Value Termine Visa per il codice di tre cifre stampato accanto al numero della carta nel riquadro della firma e utilizzati come parte del processo di autorizzazione. D Data Encryption DBA DCC DDA Debit Switch Debito residuo Debitore Decline Default Delega La scomposizione dei dati in modo che solo i destinatari possano leggere e comprendere le informazioni crittografate. Doing Business As il nome usato da un'azienda per operare. Dynamic Currency Conversion è un servizio che alcuni rivenditori offrono ai titolari di carta stranieri, con cui viene condotta una conversione di valuta nella valuta del titolare della carta di domicilio presso il punto vendita. Demand Deposit Account un conto corrente. Un portale che trasmette i dati di debito tra banche gateway e gli emittenti di carte di debito noto anche come "Debit Network". Solo le istituzioni finanziarie possono essere membri di debit switches. Porzione di un prestito (a titolo di capitale, che non include cioè gli interessi) che il debitore deve ancora versare al creditore. Soggetto che riceve denaro o altro bene di valore in prestito e che si impegna a rimborsarlo in una data futura, secondo le modalità concordate. Una risposta da parte dell'issuer della carta negando l'uso della carta per la transazione tentata. Se una richiesta di approvazione è negata, l esercente deve chiedere al titolare della carta per un altro metodo di pagamento. Il mancato pagamento di un prestito o un pagamento del debito alla scadenza. Di solito un conto corrente è considerato "in default" dopo essere colpevole per più cicli consecutivi di fatturazione di 30 giorni. È il documento con il quale una persona autorizza un altra a compiere un atto in

12 Dial Up Terminal Digital Certificate DIP Switches Direct Response Discount Rate Display Duality DUKPT Durata del finanziamento propria vece. Un terminale di autorizzazione che utilizza una linea telefonica per comunicare con il centro di autorizzazione. Un allegato cifrato ad un messaggio elettronico, utilizzati per fini di sicurezza. L'uso più comune di un certificato digitale è quello di verificare che l utente che invia il messaggio sia colui o colei che afferma di essere. Il ricevitore è dotato inoltre di un modo per codificare una risposta. Dual In Line Package Switches una serie di interruttori collegati che determinano la corretta configurazione per un terminale stampante di carte di pagamento. Termine usato per descrivere un esercente che elabora soprattutto transazioni non faccia a faccia o le transazioni con carta non presente. Le tariffe applicate dall acquirer all esercente per l'elaborazione delle transazioni delle carte di pagamento. Il pannello retroilluminato in un dispositivo di carte di pagamento che mostra i caratteri sullo schermo. L'appartenenza di un istituto finanziario in entrambe le associazioni MasterCard e Visa. Derived Unique Key Per Transaction un metodo di crittografia PIN pad. Intervallo temporale concordato dal creditore e dal debitore entro cui il debitore dovrà restituire il prestito, unitamente agli interessi maturati. E EBT ECA/ECP E Commerce (commercio elettronico) Electronic Benefits Transfer l'automazione dei benefici governativi attraverso un'autorizzazione elettronica, l'acquisizione dati e dei processi di liquidazione. Carte di plastica con bande magnetiche vengono utilizzate, eliminando i benefici della carta e della distribuzione della cedola. Electronic Check Acceptance/Electronic Check Processing processo che converte un assegno cartaceo in un assegno elettronico presso il punto vendita. L assegno è elettronicamente elaborato attraverso la rete ACH. Electronic Commerce l insieme delle transazioni di compravendita di beni o servizi tramite il canale Internet. ECR EDC EFT EMC Electronic Cash Register un registratore di cassa che emula un terminale POS per l'elaborazione delle transazioni con carta di credito. Electronic Draft Capture l'uso di un dispositivo POS per autorizzare e regolare le transazioni con carta di credito. Electronic Funds Transfer un sistema elettronico che muove automaticamente fondi, ad esempio, un prelievo bancomat o una transazione pay per phone. The Executive Management Committee è il corpo interno più anziano riguardante le decisioni giorno per giorno di Visa Europe e riporta direttamente al Consiglio di

13 EMV Encryption Entitlement EPC EEPROM Erogazione Esercente Estinzione anticipata Exceeded Timeliness Expiration Date Amministrazione. The Europay MasterCard Visa specifiche del chip che sono considerati lo standard industriale per le carte di pagamento in Europa. Metodo di scrambling dei dati per proteggere le informazioni personali di un possessore di carta. Licenza o permesso di accettare un particolare tipo di carte di pagamento o di un veicolo di pagamento. The European Payments Council è un organo decisionale che è stato stabilito dal settore bancario Europeo per sostenere e promuovere la creazione della Single Euro Payments Area (SEPA). Electrically Erasable Programmable Read Only Memory la tecnologia utilizzata per memorizzare i dati variabili. Questo tipo di memoria è equivalente ad altri tipi di memorie riscrivibili come ad es. FRAM (Ferro electric Random Access Memory). Atto attraverso cui il finanziatore versa a favore del debitore (nel caso di prestiti non finalizzati) o del rivenditore convenzionato (nel caso di prestiti finalizzati) l importo concesso in prestito e con il quale si perfeziona il contratto di credito. Dispone di un POS abilitato ai circuiti gestiti dall Acquirer le cui transazioni saranno accreditate su di un proprio conto corrente intrattenuto presso la banca acquirer. Facoltà di estinguere il prestito anticipatamente rispetto al termine concordato, eventualmente dietro pagamento di un eventuale onere aggiuntivo. In caso di estinzione anticipata al debitore viene richiesto il versamento del capitale residuo, degli interessi e, se previsto nel contratto, di una penale, che non può comunque superare la percentuale prevista per legge (nel caso del credito al consumo tale limite è indicato per legge nel 1% del capitale residuo). Una transazione depositata troppo tardi per qualificarsi per il miglior tasso di interchange. La data in rilievo impressa sulla carta di credito. Dopo tale data, la scheda viene annullata e non dovrebbe più essere accettata. F Factoring Fidelity Card Fido Financial Institution Finanziamento rateale Quando un legittimo esercente elabora le transazioni di un altro esercente in cambio di pagamento. Questa pratica è vietata dalle associazioni. Questa è una carta a circuito chiuso, in genere emesse da grandi catene di distribuzione e utilizzati esclusivamente nei loro circuiti. Esposizione debitoria massima che un operatore economico concede a un cliente in caso di apertura di credito o di concessione di una carta di pagamento. Qualsiasi organizzazione nel business di muovere, investire o di prestare denaro, negoziazione di strumenti finanziari, o che forniscono servizi finanziari. Questo comprende le banche commerciali, banche di risparmio federali e statali, associazioni di risparmio e prestito, e cooperative di credito. Prestito rimborsabile con rate dilazionate nel tempo, rientrante nella normativa del credito al consumo se di importo non superiore a

14 Folio Force Four Party System Fraud Investigation Front End Network Fuel Fees Funzione Un numero assegnato da un esercente di alloggio per il monitoraggio delle spese di un ospite. Il processo per cui una transazione voce autorizzata è la chiave immessa da regolare elettronicamente con un batch di transazioni. Noto anche come postauth. Usiamo questo termine per descrivere i sistemi di pagamento, come Visa o MasterCard, che coinvolgono quattro partecipanti separati che sono: l'issuer, l'acquirer, il titolare della carta e il rivenditore. Il processo di identificazione di attività sospette da parte dell esercente o titolari di carta. Network provider responsabili dell'autorizzazione e l'acquisizione delle transazioni e la trasmissione delle informazioni della rete di back end. Le tasse di transazione per gli operatori delle stazioni di servizio, quando si paga con carta di credito. Un set integrato di comandi eseguibili che definiscono le regole seguite per le procedure da attuare (per il Progetto Microcircuito verrà implementata una sola funzione di pagamento che seguirà le regole definite nello standard EMV). G Garanzia Gateway Gift Card Good Faith GT Valore presentato dal debitore al finanziatore a fronte della concessione di un prestito, su cui il creditore si può rivalere in caso di insolvenza. Le garanzie possono essere reali (per esempio pegno o ipoteca su un bene fisico, come una casa o macchina) o personali (come per esempio la firma di un coobbligato, una fideiussione). Gestisce il collegamento elettronico tra i consumatori e le istituzioni finanziarie e trasmette i dati. Una riutilizzabile, carta prepagata del valore che permette agli esercenti di avere un'alternativa elettronica ai certificati di regalo cartacei. Un tentativo da parte di un membro dell'associazione carte per risolvere una controversia con un altro membro per iscritto. Un tentativo in buona fede alla risoluzione deve essere compiuto prima del deposito di un caso di conformità. Gestore Terminali. Consiste nel provvedere alla gestione tecnica dei terminali POS installati presso gli esercenti, interfacciandoli, nei processi autorizzativo e contabile, con le entità competenti. Fornisce all acquirer le informazioni necessarie all accredito degli esercenti e all Issuer le informazioni per l addebito dei titolari delle carte. Questa funzione può essere espletata da: Banca Struttura tecnica delegata. Ad esempio: Consorzio o Centro Applicativo H Hard Decline Un tentativo di autorizzazione declinato risultato da una carta persa o rubata, pickup card, etc. Una chiamata Codice 10 deve essere effettuata dall esercente al

15 HCS Help desk Hologram centro di autorizzazione. Host Capture System una transazione è trasmessa con una richiesta di autorizzazione al computer host al front end, le informazioni sono acquisite presso l'istituto ospitante, poi inviato al dispositivo POS. Poiché le informazioni sono già archiviate presso l'istituto ospitante, può essere risolta senza che l esercente svolga una funzione di settlement. Funzione a disposizione della "clientela" (esercenti, portatori di carta, etc) a disposizione per servizi di assistenza tecnica, operativa e contabile. Un fotografia creata al laser che utilizza una immagine tridimensionale che è difficile da duplicare. Usato come misura anti contraffazione su molte carte di pagamento. I Idle Prompt Imprinter Inizializzazione Inquiry Insolvenza Installment Debt Insurance Bureau Score Inter bank Routing and Switching Interac Interchange Interchange Fees Il display standard in un terminale di carte di pagamento in attesa di elaborare la transazione successiva. Un dispositivo utilizzato per imprimere le informazioni in rilievo su carta di un progetto di vendita per le transazioni delle carte di pagamento. Un imprinter viene utilizzato se la carta è presente e il dispositivo POS non può leggere il contenuto della banda magnetica. Il processo elettronico con il quale si rende operativa la ICC con il sistema bancario. Nello specifico esso include il processo di crittografia associato con le funzionalita della ICC. Una voce nella relazione di credito di un consumatore che dimostra che qualcuno con uno "scopo ammissibile" (ai sensi delle norme FCRA) ha già precedentemente richiesto una copia del rapporto del consumatore. Fair Isaac credit bureau risk scores prende in considerazione solo richieste di informazioni risultanti dall'applicazione di un consumatore per il credito. Mancato o ritardato rimborso all ente finanziatore di una o più rate da parte del debitore. Debito da pagare a scadenze regolari per un determinato periodo. Esempi di rateizzazione del debito includono la maggior parte dei mutui e prestiti auto. Un rating di assicurazione basata esclusivamente su dati credit bureau conservati presso gli uffici di credito. Offre un'istantanea di rischio assicurativo di un individuo in un particolare punto nel tempo, e aiuta a valutare gli assicuratori di auto nuove e rinnovamento e polizze assicurative casa. Un termine usato in connessione con il trattamento di transazioni con le carte. Usando le informazioni all'interno di un numero di conto di carta, sistemi di elaborazione, come Visa Europe invierà automaticamente le richieste di autorizzazione e messaggi di compensazione e liquidazione alla banca emittente del titolare della carta. Network nazionale di carte di debito in Canada. Lo scambio di dati di transazione tra l'issuer e l acquirer. Tasse pagate dall'acquirente all'emittente per compensare i costi legati alle transazioni. MasterCard e Visa stabiliscono i tassi di commissione interbancaria.

16 Interesse Interesse di mora Interesse usurai Interoperability Ipoteca ISP Issuer, Issuing Bank Issuer credito/ Debito nazionale Istruttoria Differenza tra la somma ricevuta dal debitore e quella totale da restituire. Penale, espressa in termini percentuali e concordata in fase contrattuale, corrisposta dal debitore al creditore in caso di mancato o ritardato pagamento di una o più rate di rimborso. Tasso di interesse considerato sproporzionato rispetto alla prestazione (di denaro o di altra utilità) fornita. L applicazione di un tasso usuraio può comportare la reclusione da uno a sei anni e una multa da a circa. Questo termine si riferisce generalmente alla capacità di hardware e software di fornitori diversi di intendersi tra di loro e scambiare dati, sia all'interno della stessa rete o tra reti dissimili. All'interno del settore delle carte significa che i differenti prodotti di pagamento da diversi schemi di pagamento devono lavorare nello stesso modo, nei terminali stessi, e attraverso le stesse reti. Diritto di garanzia che attribuisce al creditore, in caso di insolvenza del debitore, il potere di espropriare il bene sul quale l ipoteca è stata iscritta e di essere soddisfatto con preferenza sul prezzo ricavato dalla vendita. Internet Service Provider un'organizzazione che fornisce l'accesso a Internet. L'istituto finanziario e membro della Visa o MasterCard, che contiene gli accordi contrattuali con, ed emette le carte per, titolari di carta. Consiste nell intrattenere il rapporto contrattuale con il titolare della carta e nella gestione del processo di emissione delle carte di pagamento. Fase nella quale si ricevono tutti i documenti e si compiono gli atti per portare a termine una pratica. J Joint Venture (JV) Junk Bond Just in time La joint venture (JV) è una forma di collaborazione fra soggetti controllanti i quali condividono la proprietà e conseguentemente fatturato, utili, investimenti e costi. Il termine joint venture come indica anche la formazione di una società o di un'azienda a proprietà congiunta finalizzata a scopi precisi. I junk bond (letteralmente obbligazioni spazzatura) sono obbligazioni che promettono un rendimento molto elevato, a fronte di un rischio commisurato. I junk bond sono facilmente individuabili tramite il rating attribuiti da intermediari ed agenzie agli strumenti negoziati sui mercati finanziari. Letteralmente '' al momento giusto'', Just in time (JIT) è una strategia di produzione che si sforza di migliorare il ritorno sugli investimenti riducendo i costi di stoccaggio e di trasporto relativi al processo produttivo. Il processo JIT si basa su segnali o Kanban tra punti diversi del processo produttivo, che comunicano quando produrre la prossima parte. I Kanban sono solitamente ticket, ma possono essere semplici segnali visivi, come la presenza o assenza di una parte su un ripiano. Implementato correttamente, JIT si concentra sul miglioramento continuo e può migliorare la redditività di un azienda manifatturiera agendo su investimenti, qualità ed efficienza. L Leased Line A dedicated telecom connection with either point to point or multi point

17 Level I Data configuration. Level I purchasing card data includes the same information captured during a traditional credit card purchase transaction. This includes: total purchase amount, date, merchant category code and supplier/retailer name. Level II Data Level II purchasing card data includes the same information captured at Level I, plus the following: sales tax amount, customer's accounting code, merchant's tax ID number, applicable minority and women owned business status, and sales outlet zip code. Level III Data Linea di credito (Line of Credit) Level III purchasing card data includes the same information captured at Levels I and II, plus the following: quantities, product codes, product descriptions, ship to zip, freight amount, duty amount, order/ticket number, unit of measure, extended item amount, discount indicator, discount amount, net/gross indicator, tax rate applied, tax type applied, debit or credit indicator, and alternate tax identifier. Somma concessa in prestito da un soggetto finanziatore (associata a un conto corrente o a una carta), utilizzabile in un unica o in più soluzioni e rimborsabile secondo modalità e tempi previsti contrattualmente. Lockbox A service that processes payments by check and credits the appropriate business. M Maestro Magnetic Stripe Magnetic Stripe Reader MasterCard International Incorporated MAV MCC Media Media Retrieval Requests Maestro is the leading debit brand for MasterCard International and offers cardholders a secure, convenient access to their deposit accounts from anywhere in the world. Maestro is the only global brand online PIN based debit, which can be used to make purchases and get access to cash at ATMs. A panel located on the back of a payment card containing magnetically encoded cardholder account information. A point of sale device that reads the encoded information from the magnetic stripe when the card is passed through the reader. Readers may read Track Two, which contains the cardholder account number and expiration date, or both Track Two and Track One, which contains the cardholder name. A member owned international bankcard association, governed by a board of directors, which licenses members to issue cards or accept merchant drafts under the MasterCard Program. MasterCard owns and operates its own international processing network. SI tratta di un bollettino standard emesso solitamente da enti pubblici, che permette di incassare somme frazionate. Il MAV permette in modo semplice di pagare scuole, condominio, etc. Merchant Category Code a universal four digit merchant classification code that identifies the merchant by type of processing, authorization and settlement. Similar to a Standard Industrial Classification (SIC), but more defined. The documentation of monetary transactions (i.e., sales drafts, credit slips, computer printouts, etc.). Media retrieval is the process of obtaining paper documents from a centralized location. There are two types of media retrieval requests: 1) requests for sales records from cardholders, and 2) requests for documentation

18 Member Merchant Merchant Agreement Merchant Bank Merchant Discount Merchant Service Charge (MSC) MICR Number MID MOP MOTO in defense of a chargeback from card issuers. A financial institution that is a member of Visa and/or MasterCard. A member is licensed to issue cards to cardholders (issuer) and/or accepts merchant drafts (acquirer). Store owner or seller of products. The written contract between the merchant and the acquirer that details their respective rights, responsibilities and warranties. See Acquirer. The fee an acquiring member charges the merchant to cover the costs of providing deposit credit and handling credit card sales transactions. See Discount Rate. Fee that retailers or merchants who accept Visa cards pay to their acquiring bank. The MSC is set by negotiation between acquiring banks and merchants, and not by Visa/MasterCard. The fees you pay may reflect factors such as the level of risk in your industry sector and the acquirer's costs associated with handling retail accounts of different sizes. In return for paying the MSC your acquiring bank will provide you with a range of services. These typically include: Payment guarantee Connectivity to the Visa network Terminal hardware and software Decals and signage Customer support. Magnetic Ink Character Recognition the bank routing and transit, checking account number and check number encoded at the bottom of a check that can be used to authorize the check. Merchant Identification Number The identification number assigned to a merchant by the acquirer. Method Of Payment the way a merchant chooses to accept payment for products or services. Examples include: MasterCard, Visa, American Express, Discover, Carte Blanche, Diners Club, JCB, Electronic Check and private label cards. Mail Order/Telephone Order A type of card transaction in which the card is not present at the point of sale for the magnetic stripe to be read. N NACHA Network Non Face to Face Transaction NACHA develops operating rules and business practices for the Automated Clearing House (ACH) Network and for electronic payments in the areas of Internet commerce, electronic bill and invoice presentment and payment (EBPP, EIPP), e checks, financial electronic data interchange (EDI), international payments, and electronic benefits services (EBS). Additional Information: An entire system of communication hardware and software used to transfer electronic information during the authorization and settlement process. Any transaction in which the card is not presented, such as a phone, mail or Internet purchase. See Card Not Present.

19 No Show A charge to a cardholder account by a lodging merchant if the person either fails to arrive or fails to cancel the guaranteed reservation. O Offline Debit Offline Transaction OK Number Online Transaction Debit transaction that occurs when a Visa/MasterCard check card is authorized through the credit card system and the amount is debited from the cardholder's checking (DDA) account. A transaction that is authorized through a voice authorization and later keyed into a POS terminal prior to settlement. A validation number from the host computer confirming a successful batch deposit. A transaction that is authorized electronically from the front end network. P Parere di accettazione PBX Access Code Penale estinzione anticipata Periodo di franchigia Personalizzazione Piano di ammortamento Pick Up Card PIN POP Parere di un ente finanziario sulla probabilità di accettare o meno una richiesta di finanziamento, espresso in base ai dati personali e creditizi del potenziale cliente. An access number that is dialed to reach an outside line. Spesa aggiuntiva eventualmente chiesta al debitore per l estinzione anticipata di un prestito, comunque per la normativa sul credito al consumo non superiore all 1% del capitale residuo. Intervallo di tempo (generalmente variabile da 20 a 30 giorni) durante il quale non vengono addebitati interessi sulle spese effettuate tramite carta di credito; così, se un consumatore spende mille euro nel corso del mese 1, sarà tenuto a pagare questi mille euro verso la metà del mese 2 (o poco dopo) senza interessi, ottenendo in tal modo una forma di credito relativamente alla valuta di addebito. È un opzione normalmente concessa dalle società emittenti di carte di credito a saldo, ed è prevista anche nelle carte revolving più evolute, laddove il titolare decida di pagare l intero saldo debitore alla fine del periodo (e, quindi, di non avvalersi per quel periodo della modalità revolving). Processo di caricamento dei dati che definiscono la ICC ed il suo possessore. Modello finanziario che riporta, per un operazione di finanziamento rateale, per ogni periodo di rimborso, l importo della rata dovuta, distinta tra quota capitale e quota interesse, il debito estinto e il debito residuo. An issuer's electronic response to an authorization request, asking that the card be retained by the merchant and returned to the issuer. Personal Identification Number codice di identificazione personale connesso al possesso di una carta di credito/debito. Va digitato in occasione di prelievi di denaro presso gli sportelli automatici delle banche o presso gli esercizi autorizzati, se carta di debito. Point of Purchase Conversion. A one time ACH debit from a consumer's bank account for in person purchases made at the point of sale; upon receipt of a check and signed authorization.

20 POS Posting PPD Prenote Presentment Currency Prestito finalizzato Prestito non finalizzato Prestito personale Private Label Card Processing Fees Processing center Processor Purchasing Card Prodotto di pagamento Produttore carta Point Of Sale terminale collocato presso gli esercenti convenzionati che consente al negoziante di verificare la validità di una carta di credito/debito, di comunicare all ente finanziatore l entità della spesa da finanziare, di ricevere l approvazione al pagamento e di emettere una ricevuta. The process of recording debits and credits to an account. A credit or debit entry, initiated by a merchant, pursuant to a standing, or one time authorization from a consumer, to effect an electronic funds transfer, to or from a consumer's bank account. In the electronic check processing environment, a non dollar transaction sent through the ACH network for the purpose of verifying the accuracy of the cardholder's account data. The currency in which a purchase is authorized through Visa, MasterCard or American Express. Finanziamento acceso generalmente presso un rivenditore di beni o servizi per dilazionare il prezzo di acquisto; il negoziante ha stipulato una convenzione con una o più finanziarie per la fornitura di servizi finanziari ai propri clienti e riceve, oltre al prezzo di acquisto, una provvigione per i finanziamenti concessi. L importo è erogato direttamente al negoziante. Finanziamento richiesto presso una banca o società finanziaria e non subordinato all acquisto di uno specifico bene o servizio. Non vi è la presenza di un convenzionato, quindi la somma finanziata viene versata direttamente al richiedente. Finanziamento non finalizzato di un importo prefissato, con pagamento di un tasso di interesse in genere fisso e rimborsabile secondo un piano di ammortamento a rate costanti; non prevede la fornitura di garanzie reali. A card issued by a merchant that can only be used in the issuing merchant's business. An example would be a department store credit card. The fees associated with the processing of credit card transactions. Entità che interfaccia, tecnicamente, il Network internazionale e può coincidere con il centro di autorizzazione. A company responsible for processing interchange transactions operated by an acquirer or acting on the acquirer's behalf. A payment card used by companies to replace paper invoices. Insieme standardizzato di regole e processi che definisce la transazione di pagamento es. Visa Credit, Bancomat ecc. Un prodotto di pagamento è legato ad una applicazione che individua i dati ed i parametri che devono essere forniti alla funzione di pagamento. Società tipicamente certificata dai circuiti internazionali (soprattutto per motivi di sicurezza) che fornisce il supporto fisico della carta ed esegue le personalizzazioni richieste dall issuer. Q Quota capitale Porzione della rata periodica di rimborso che concerne la restituzione del capitale

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard.

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard. YouCard, la prima carta in Italia che consente di personalizzare il codice PIN, è anche l unica carta al mondo che unisce la sicurezza delle carte prepagate, la semplicità delle carte di debito e la flessibilità

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli

Il conto corrente in parole semplici

Il conto corrente in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il conto corrente in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il conto corrente dalla A alla Z conto corrente Il conto corrente bancario

Dettagli

P.O.S. (POINT OF SALE)

P.O.S. (POINT OF SALE) P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma PRODOTTO BASE UTENTE INFORMAZIONI SULL EMITTENTE ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo Sede legale e amministrativa Numero telefonico: 800.991.341 Numero fax: 06.87.41.74.25 E-mail

Dettagli

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Pag. 1 / 6 SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Foglio Informativo INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena Numero verde. 800.41.41.41 (e-mail info@banca.mps.it

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14 INDICE Carte Prepagate istruzioni per l uso 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10 3. Come acquistare on line Pag. 14 4. Come creare il 3D security Pag. 16 5. Collegamento

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche

Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche Se la Banca non ci fosse... Come accade per tutte quelle aziende che servono in ogni momento

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI.

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. BancoPosta www.bancoposta.it numero gratuito: 800 00 33 22 COME CAMBIANO INCASSI E PAGAMENTI CON LA SEPA PER I TITOLARI DI CONTI CORRENTI BANCOPOSTA DEDICATI

Dettagli

Rischi e Opportunità nella gestione della sicurezza ecommerce

Rischi e Opportunità nella gestione della sicurezza ecommerce Rischi e Opportunità nella gestione della sicurezza ecommerce Andrea Gambelli Head of Functional Analysis, Fraud, Test and Client Service Management Financial Services Division Roma, 3 Novembre 2011 AGENDA

Dettagli

Ordini di pagamento a favore di terzi Italia (Bonifici Assegni di traenza Assegni circolari)

Ordini di pagamento a favore di terzi Italia (Bonifici Assegni di traenza Assegni circolari) FOGLIO INFORMATIVO ai sensi della delibera CICR 4.3.2003 e istruzioni di vigilanza di Banca d Italia in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari Informazioni sulla Banca Ordini di

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5 CONTRATTO QUADRO PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO A VALERE SUL CONTO CORRENTE (Contratto per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale) Mod.

Dettagli

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015 Foglio informativo INTERNET BANKING INFORMAZIONI SULLA BANCA Credito Cooperativo Mediocrati Società Cooperativa per Azioni Sede legale ed amministrativa: Via Alfieri 87036 Rende (CS) Tel. 0984.841811 Fax

Dettagli

293,10 Non previsto. Servizio non commercializzato unitamente al conto corrente, si rinvia al foglio informativo del relativo contratto

293,10 Non previsto. Servizio non commercializzato unitamente al conto corrente, si rinvia al foglio informativo del relativo contratto Questo conto è particolarmente adatto per chi al momento dell apertura del conto pensa di svolgere un numero bassissimo di operazioni o non può stabilire, nemmeno orientativamente, il tipo o il numero

Dettagli

Il Credito. in parole semplici. La SCELTA e i COSTI. I DIRITTI del cliente. I CONTATTI utili. Il credito ai consumatori dalla A alla Z

Il Credito. in parole semplici. La SCELTA e i COSTI. I DIRITTI del cliente. I CONTATTI utili. Il credito ai consumatori dalla A alla Z LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il Credito ai consumatori in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il credito ai consumatori dalla A alla Z ISSN 2384-8871 (stampa) ISSN

Dettagli

QUANTO PUÒ COSTARE IL FIDO. Servizio non commercializzato unitamente al conto corrente, si rinvia al foglio informativo del relativo contratto

QUANTO PUÒ COSTARE IL FIDO. Servizio non commercializzato unitamente al conto corrente, si rinvia al foglio informativo del relativo contratto INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Barlassina Società Cooperativa Via C. Colombo, 1/3 20825 BARLASSINA (MB) Tel.: 036257711 - Fax: 0362564276 Email: info@bccbarlassina.it - Sito internet:

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

Regolamento Generale Carte di Credito ad Opzione Carta Platinum Credit, Carta Gold Credit, Carta Explora e Blu American Express.

Regolamento Generale Carte di Credito ad Opzione Carta Platinum Credit, Carta Gold Credit, Carta Explora e Blu American Express. Regolamento Generale Carte di Credito ad Opzione Carta Platinum Credit, Carta Gold Credit, Carta Explora e Blu American Express. Regolamento Generale delle Carte di Credito ad Opzione Carta Platinum Credit,

Dettagli

0,00 EUR Canone mensile. 0,00 EUR Canone/forfait/spese trimestrali. 0,00 EUR Spese annue per conteggio interessi e competenze (*)

0,00 EUR Canone mensile. 0,00 EUR Canone/forfait/spese trimestrali. 0,00 EUR Spese annue per conteggio interessi e competenze (*) CONTO CORRENTE WEBANK L offerta commerciale della Banca contempla prodotti, servizi e attività differenti che si contraddistinguono per specifiche caratteristiche (es. i prodotti contraddistinti dal marchio

Dettagli

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me.

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

GUIDA ALL ESTRATTO DI CONTO CORRENTE

GUIDA ALL ESTRATTO DI CONTO CORRENTE GUIDA ALL ESTRATTO DI CONTO CORRENTE Tutto quello che c è da sapere per comprendere meglio l estratto di conto corrente. In collaborazione con la Banca MPS e le Associazioni dei Consumatori: Acu Adiconsum

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI SPESE FISSE SPESE VARIABILI INTERESSI SOMME DEPOSITATE FIDI E SCONFINAMENTI CAPITALIZZAZIONE DISPONIBILITA'SOMME VERSATE (*)

DOCUMENTO DI SINTESI SPESE FISSE SPESE VARIABILI INTERESSI SOMME DEPOSITATE FIDI E SCONFINAMENTI CAPITALIZZAZIONE DISPONIBILITA'SOMME VERSATE (*) CONDIZIONI ECONOMICHE CONTO WEBANK BUSINESS Le condizioni presenti in questo documento sono quelle standard del conto. Ogni eventuale deroga migliorativa è indicata nella documentazione contrattuale da

Dettagli

Uso del conto NETELLER

Uso del conto NETELLER Uso del conto NETELLER Grazie per l'interesse dimostrato nel nostro conto NETELLER. Questa guida contiene le istruzioni relative alle funzioni più utili e più utilizzate del conto NETELLER. Abbiamo cercato

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI WEB INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. Identità e contatti del finanziatore/ intermediario del credito Finanziatore Indirizzo Telefono Email Fax Sito web Creditis Servizi Finanziari

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

DIRETTIVE. Istruzioni d uso per l elaborazione dei pagamenti con carte

DIRETTIVE. Istruzioni d uso per l elaborazione dei pagamenti con carte DIRETTIVE Istruzioni d uso per l elaborazione dei pagamenti con carte Version: 3.0, 10. Dezember 2013 INDICE INDICE 1 Carte di debito: Maestro e VPAY 3-6 1.1 Segni distintivi di sicurezza 3-4 1.1.1 Maestro

Dettagli

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Il cavo di alimentazione è rigidamente fissato nella parte inferiore del terminale (fig.1), tale cavo deve essere connesso al trasformatore esterno (fig. ) e, questi,

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

SERVIZIO P.O.S. Sezione I: Informazioni sulla banca. Sezione II: Caratteristiche e rischi tipici

SERVIZIO P.O.S. Sezione I: Informazioni sulla banca. Sezione II: Caratteristiche e rischi tipici FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO P.O.S. Sezione I: Informazioni sulla banca Denominazione e forma giuridica: Banca Centro Emilia-Credito Cooperativo Società Cooperativa Sede legale e amministrativa: Via Statale.

Dettagli

CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ

CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ A) ASPETTI GENERALI SU CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD na Carta di Credito TOP senza uguali sul mercato. Per gli Associati che non vorranno o non potranno avere

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO AI SENSI DELLA NORMATIVA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E SERVIZI BANCARI

FOGLIO INFORMATIVO AI SENSI DELLA NORMATIVA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E SERVIZI BANCARI FOGLIO INFORMATIVO AI SENSI DELLA NORMATIVA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E SERVIZI BANCARI (istruzioni di vigilanza della Banca d Italia) SERVIZI DI ACQUIRING/POS Banca Sella S.p.A.- Poste

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO 150 BONIFICI ITALIA ED ESTERO (import/export) Aggiornamento al 03 novembre 2014

FOGLIO INFORMATIVO 150 BONIFICI ITALIA ED ESTERO (import/export) Aggiornamento al 03 novembre 2014 INFORMAZIONI SU CREDIVENETO Denominazione e forma giuridica CREDITO COOPERATIVO INTERPROVINCIALE VENETO Società Cooperativa Società Cooperativa per Azioni a Resp. Limitata Sede Legale e amministrativa:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N. 38/006 Relativo a: Operazioni di pagamento non rientranti in un contratto quadro ai sensi del D.LGS. N.

FOGLIO INFORMATIVO N. 38/006 Relativo a: Operazioni di pagamento non rientranti in un contratto quadro ai sensi del D.LGS. N. INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di BUCCINO Società Cooperativa fondata nel 1982 Sede legale in Buccino, Piazza Mercato Loc. Borgo, cap. 84021 Tel.: 0828-752200 Fax: 0828-952377 [e-mail

Dettagli

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura.

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura. Dicembre 200 Conto 3. Guida pratica alla Fattura. La guida pratica alla lettura della fattura contiene informazioni utili sulle principali voci presenti sul conto telefonico. Gentile Cliente, nel ringraziarla

Dettagli

QUIPAGO - MODALITÀ PAYMENT

QUIPAGO - MODALITÀ PAYMENT E-Commerce Qui Pago è l offerta di Key Client per il Commercio Elettronico: un Pos virtuale altamente affidabile ed efficiente che prevede diverse modalità d utilizzo: Payment (integrazione col sito del

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

Regolamento Generale Carte di Pagamento American Express

Regolamento Generale Carte di Pagamento American Express Regolamento Generale Carte di Pagamento American Express Testo aggiornato a febbraio 2015 FOGLIO INFORMATIVO E DOCUMENTO DI SINTESI 10INFCHG0215 PER LE SEGUENTI CARTE DI PAGAMENTO EMESSE DA AMERICAN EXPRESS

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

CREDITO AI CONSUMATORI

CREDITO AI CONSUMATORI CREDITO AI CONSUMATORI DOMANDE E RISPOSTE con la collaborazione scientifica di 1 L utente di queste FAQ è inteso essere il consumatore medio, con una competenza finanziaria ridotta (molto spesso aggravata

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Informazioni su CheBanca! Denominazione Legale: CheBanca! S.p.A. Capitale Sociale: Euro 220.000.000 i.v. Sede Legale: Via Aldo Manuzio, 7-20124 MILANO

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Procedure per la scansione di sicurezza Versione 1.1 Release: settembre 2006 Indice generale Finalità... 1 Introduzione... 1 Ambito di applicazione dei

Dettagli

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002)

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) Legge federale sul credito al consumo (LCC) 221.214.1 del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 97 e 122 della Costituzione federale

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

SIA GROUP. WELCOME TO INNOVATION. Soluzioni a misura d azienda e del suo core-business

SIA GROUP. WELCOME TO INNOVATION. Soluzioni a misura d azienda e del suo core-business SIA GROUP. WELCOME TO INNOVATION. Soluzioni a misura d azienda e del suo core-business SIA GROUP. WELCOME TO INNOVATION. Soluzioni a misura d azienda e del suo core-business L evoluzione dei sistemi di

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Stim.mi Sigg.ri ARCHITETTI ORDINE PROFESSIONALE DELLA PROVINCIA DI MILANO

Stim.mi Sigg.ri ARCHITETTI ORDINE PROFESSIONALE DELLA PROVINCIA DI MILANO 02138 Area Milano Stim.mi Sigg.ri ARCHITETTI ORDINE PROFESSIONALE DELLA PROVINCIA DI MILANO Convenzione iscritti all ordine degli ARCHITETTI Milano, 25 ottobre 2005 Abbiamo il piacere di comunicarvi che

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Finalità La finalità del presente Principio è quella di definire il trattamento contabile delle imposte sul reddito. L aspetto principale della

Dettagli

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO Edizione n. 26 del 03.07.2015 A. TASSO CREDITORE ANNUO NOMINALE GIACENZE FRUTTIFERE CONTO CORRENTE FREEDOM PIU... 1 B. TASSO

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

CARTE PREPAGATE Lottomaticard MANUALE OPERATIVO

CARTE PREPAGATE Lottomaticard MANUALE OPERATIVO CARTE PREPAGATE Lottomaticard MANUALE OPERATIVO Maggio 2011 INDICE 1. PREMESSA...pag. 5 2. LA MONETA ELETTRONICA...pag. 6 3. I PRODOTTI CARTALIS...pag. 7 a. LOTTOMATICARD...pag. 8 b. PAYPAL...pag. 10

Dettagli

Il mutuo per la casa in parole semplici

Il mutuo per la casa in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il mutuo per la casa in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il mutuo dalla A alla Z ISSN 2384-8871 (stampa) ISSN 2283-5989 (online)

Dettagli

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Etica Società Cooperativa per Azioni Via Niccolò Tommaseo, 7 35131 Padova Tel. 049 8771111 Fax 049 7399799 E-mail: posta@bancaetica.it Sito Web: www.bancaetica.it

Dettagli

Foglio informativo n. 272/027. Carta Prepagata. Carta Superflash.

Foglio informativo n. 272/027. Carta Prepagata. Carta Superflash. Foglio informativo n. 272/027. Carta Prepagata. Carta Superflash. Informazioni sulla Banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI PARTE VI > IL RIMBORSO DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI Rimborsi risultanti dal modello Unico Rimborsi eseguiti su richiesta 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI Accredito su conto corrente

Dettagli

Telecom Italia Dicembre 2013

Telecom Italia Dicembre 2013 RICARICABILE BUSINESS TIM : PROPOSIZIONE ESCLUSIVA PER MEPA Telecom Italia Dicembre 2013 Ricaricabile Business TIM La piattaforma ricaricabile business di Telecom Italia prevede un basket per singola linea.

Dettagli

MobilePOS di CartaSi. Un nuovo strumento per il business in mobilità. Guida all utilizzo. www.cartasi.it. Assistenza Clienti CartaSi: 02 3498.

MobilePOS di CartaSi. Un nuovo strumento per il business in mobilità. Guida all utilizzo. www.cartasi.it. Assistenza Clienti CartaSi: 02 3498. 1000005802-02/14 MobilePOS di CartaSi www.cartasi.it Assistenza Clienti CartaSi: 02 3498.0519 Un nuovo strumento per il business in mobilità. Guida all utilizzo. MobilePOS, un nuovo modo di accettare i

Dettagli

LINEE GUIDA PER L'EFFETTUAZIONE DEI PAGAMENTI ELETTRONICI A FAVORE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI E DEI GESTORI DI PUBBLICI SERVIZI

LINEE GUIDA PER L'EFFETTUAZIONE DEI PAGAMENTI ELETTRONICI A FAVORE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI E DEI GESTORI DI PUBBLICI SERVIZI LINEE GUIDA PER L'EFFETTUAZIONE DEI PAGAMENTI ELETTRONICI A FAVORE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI E DEI GESTORI DI PUBBLICI SERVIZI ex articolo 5, comma 4 del decreto legislativo 7 marzo 2005. n. 82 e

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. Termini d uso aggiuntivi di Business Catalyst Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. L uso dei Servizi Business Catalyst è soggetto

Dettagli

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Firmato digitalmente da Sede legale Via Nazionale, 91 - Casella Postale 2484-00100 Roma - Capitale versato Euro

Dettagli

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI. PROMOTORE: GRUPPO COIN S.p.A. con Socio Unico, Via Terraglio 17-30174 VENEZIA - Codice Fiscale e Part.

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI. PROMOTORE: GRUPPO COIN S.p.A. con Socio Unico, Via Terraglio 17-30174 VENEZIA - Codice Fiscale e Part. REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI PROMOTORE: GRUPPO COIN S.p.A. con Socio Unico, Via Terraglio 17-30174 VENEZIA - Codice Fiscale e Part. IVA 04850790967 PROMOTORE: PRAgmaTICA con sede in Vigolo Vattaro (TN),

Dettagli

Bando regionale per il sostegno di:

Bando regionale per il sostegno di: Bando regionale per il sostegno di: Programma Operativo Regionale Competitività regionale e occupazione F.E.S.R. 2007/2013 Asse 1 Innovazione e transizione produttiva Attività I.3.2 Adozione delle tecnologie

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Servizio POS - contratto esercenti

Servizio POS - contratto esercenti 18/05/2009 FOGLIO INFORMATIVO ai sensi della delibera CICR 4.3.2003 e istruzioni di vigilanza di Banca d Italia in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari Servizio POS - contratto

Dettagli

Come difendersi dalla clonazione?

Come difendersi dalla clonazione? Come difendersi dalla clonazione? Guida per l utente In collaborazione con Premessa L utilizzo di carte bancomat e di credito è ormai molto diffuso, ma con la diffusione aumentano i rischi a carico degli

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia

5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia Normativa sulla Trasparenza Bancaria Foglio informativo sulle operazioni e servizi offerti alla clientela 5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Valconca

Dettagli

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Il presente modulo, sottoscritto e corredato della documentazione necessaria, può essere: consegnato in un qualunque Ufficio Postale

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG)

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI LOCOROTONDO Cassa Rurale ed Artigiana - Società Cooperativa Piazza Marconi, 28-70010 Locorotondo (BA) Tel.: 0804351311 - Fax:

Dettagli

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche Copia per il cliente Normativa FATCA L acronimo FATCA (Foreign Account Tax Compliance Act) individua una normativa statunitense, volta a contrastare l evasione fiscale di contribuenti statunitensi all

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Come riscuotere elettronicamente i crediti in euro SEPA di base per gli addebiti diretti e SEPA per gli addebiti

Come riscuotere elettronicamente i crediti in euro SEPA di base per gli addebiti diretti e SEPA per gli addebiti Schema SEPA per gli addebiti diretti Beneficiari Come riscuotere elettronicamente i crediti in euro SEPA di base e SEPA per gli addebiti diretti B2B (SEPA Core e B2B Direct Debit) per beneficiari di pagamenti

Dettagli

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue:

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue: CONTRATTO DI GARANZIA CONDIZIONI GENERALI 1 Sviluppo Artigiano Società Consortile Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi, (d ora in avanti Confidi), con sede in 30175 Marghera Venezia - Via della Pila,

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI : DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI INFORMAZIONE SULL INTERMEDIARIO INFORMAZIONI SUL FINANZIATORE ISTITUTO BANCARIO DEL

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT

FINANZIAMENTI IMPORT Aggiornato al 01/01/2015 N release 0004 Pagina 1 di 8 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA INTERPROVINCIALE S.p.A. Forma giuridica: Società per Azioni Sede legale e amministrativa:

Dettagli

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile GUIDA AI SERVIZI DESIOLINE DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile Versione 1.8 del 10/6/2013 Pagina 1 di 96 Documentazione destinata all uso da parte dei clienti

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO RELATIVO AL SERVIZIO POS

FOGLIO INFORMATIVO RELATIVO AL SERVIZIO POS Data decorrenza 15/06/2009 FOGLIO INFORMATIVO RELATIVO AL SERVIZIO POS Sezione 1 Informazioni sulla Banca Popolare Sant Angelo S.c.p.a. La Banca Popolare Sant Angelo è un istituto di credito con forma

Dettagli

Transport for London. Spostarsi con Oyster

Transport for London. Spostarsi con Oyster Transport for London Spostarsi con Oyster Oyster ti dà il benvenuto Oyster è il metodo più economico per pagare corse singole su autobus, metropolitana (Tube), tram, DLR, London Overground e la maggior

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 COMUNICATO UFFICIALE N. 1097 del 10 maggio 2014 Indice

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTO IMPORT IN EURO O DIVISA

FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTO IMPORT IN EURO O DIVISA NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI Redatto ai sensi del decreto legislativo 1 settembre 1993, titolo VI del Testo Unico ed ai sensi delle Istruzioni di Vigilanza

Dettagli