Convegno ANIMP, 11 luglio 2013

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Convegno ANIMP, 11 luglio 2013"

Transcript

1 Convegno ANIMP, 11 luglio 2013 Sezione 2B: L Automazione a supporto dell efficienza energetica OTTIMIZZAZIONE ENERGETICA DI UNITA DI RAFFINAZIONE ATTRAVERSO SOLUZIONI DI CONTROLLO DI PROCESSO A BASSO COSTO Relatore: Roberto Garau

2 Introduzione La memoria presenta alcune soluzioni di controllo di processo implementate da Sartec nell ambito del programma di efficienza energetica in corso nella Raffineria SARAS di Sarroch. l energia rappresenta oggi il maggior costo di produzione per la raffineria Saras, le semplici soluzioni individuate a livello di controllo di processo, hanno permesso di ottenere risultati preliminari molto interessanti in termini di risparmio energetico con tempi di pay-back estremamente contenuti

3 Presentazione dell azienda SARTEC sviluppa e fornisce soluzioni all avanguardia per le industrie e per le Pubbliche Amministrazioni. Le principali attività sono riconducibili a due aree di business: Salvaguardia ambientale Efficienza industriale e risparmio energetico In particolare, nell ambito del risparmio energetico, SARTEC fornisce consulenze, progettazioni e interventi in qualità di Energy Service Company (ESCo) per maggiori dettagli

4 Le Energy Service Company ESCo Le ESCo sono società che forniscono ai propri clienti un insieme di servizi integrati per la realizzazione, ed eventuale successiva gestione, di interventi per il risparmio energetico. La ESCo garantisce i risparmi promessi e viene compensata, in base ai risultati conseguiti.

5 Le Energy Service Company ESCo Attività principali delle ESCo: Audit energetici Elaborazione di studi di fattibilità con analisi tecnico-economica Progettazione, di massima e esecutiva, degli interventi da realizzare Realizzazione degli interventi Finanziamento con recupero dell investimento effettuato in proprio tramite i risparmi conseguiti finanziamento tramite terzi o Project financing Monitoraggio continuo degli interventi e verifica dei risultati Garanzia contrattuale sulle prestazioni Ottenimento incentivi (es. Titoli di Efficienza Energetica TEE)

6 Titoli di efficienza energetica Richiesta di riconoscimento del risparmio energetico GSE Richiesta di riconoscimento del risparmio energetico Progetti di risparmio energetico Soggetti obbligati sanzioni Verifica dei risultati ed emissione TEE GME Verifica dei risultati ed emissione TEE Soggetti volontari Progetti di risparmio energetico Accesso al mercato dei TEE Contratto bilaterale o scambio TEE

7 Efficienza energetica in SARAS Benchmarking valutato attraverso l analisi comparativa SOLOMON SOLOMON EII Energy Intensity Index Maggiori consumi energetici in paragone ai concorrenti + maggior costo energetico Attualmente il costo energetico costituisce il principale costo operativo per la Raffineria + Vapore + Elettricità + Fuel (Oil + Gas) Necessario Ottimizzare & ridurre i consumi

8 Programma di efficienza energetica in SARAS Progetto FOCUS Rendere meglio, ogni giorno RISPARMIARE ENERGIA E DENARO CON INIZIATIVE A MINIMO INVESTIMENTO! 1. Ottimizzazione della portata di ammina agli assorbitori

9 1. Ottimizzazione della portata di ammina agli assorbitori 4 Unità di trattamento MDEA dell off-gas Target >> Mantenere a specifica il FG della rete Monitoraggio qualità>> giornaliero con fialette Criticità: - Overtreating >> spreco energetico (vapore + elettricità + fuel) - Undertreating >> impatto ambientale + offspec Ottimizzazione dosare la quantità corretta di ammina per mantenere il livello di H2S nel sweet gas al target desiderato

10 1. Ottimizzazione della portata di ammina agli assorbitori PRIMA Portata della soluzione amminica controllata dall operatore -Azioni basate sull esito del test eseguito su base giornaliera Portata effettiva Portata calcolata Min portata DOPO Portata della soluzione amminica gestita dal controllore sulla base del calcolo del contenuto di zolfo in carica BENEFIT riduzione del 5% del consumo di vapore > Risparmio atteso >3 M /anno Portata di Ammina T % wt SK feed imp % 2 SH feedg m RichLoa g % MD wt

11 1. Ottimizzazione della portata di ammina agli assorbitori Unità di trattamento TailGas OBIETTIVO ottimizzare la portata di ammina agli assorbitori Impatti potenziali Costi Ambientali ottimizzare le emissioni dai camini degli inceneritori Costi di esercizio vapore, elettricità, fuel, carico e usura delle apparecchiature TARGET controllo dell SO2 a 300/350 mg/nm3 recupero totale di zolfo del 99,5% PRIMA Portata di Ammina controllata dall Operatore DOPO Portata di Ammina controllata sulla base della misura di SOx fornita dall analizzatore online installato sul camino dell inceneritore degli impianti Claus BENEFIT 840K /anno di risparmio di vapore conseguente alla ottimizzazione della circolazione di ammina; Avviato l iter per l ottenimento dei TEE

12 Programma di efficienza energetica in SARAS Progetto FOCUS Rendere meglio, ogni giorno RISPARMIARE ENERGIA E DENARO CON INIZIATIVE A MINIMO INVESTIMENTO! 1. Ottimizzazione della portata di ammina agli assorbitori 2. Ottimizzazione del vapore alle colonne di rigenerazione ammina

13 2. Ottimizzazione del vapore alle colonne di rigenerazione ammina OBIETTIVO ottimizzare il duty del ribollitore per rigenerare la soluzione amminica garantendo il titolo residuo di H2S desiderato Le portate di vapore ed Ammina sono strettamente correlate entrambe devono essere ottimizzate per ottenere vantaggi economici e operativi Vapore prodotto su boiler che bruciano Fuel impatti economici ed ambientali Ammina povera inviata a serbatoi intermedi e poi agli assorbitori tendenza ad incrementare il duty al ribollitore e rigenerare in maniera troppo spinta. L overduty al ribollitore comporta vari problemi: - Alte Velocità Corrosione - Degradazione termica dell Ammina Perdita di Ammina - Overstripping tendenza a rimuovere il film passivante dalle superfici interne di piping e apparecchiature

14 2. Ottimizzazione del vapore alle colonne di rigenerazione ammina PRIMA Portata di vapore controllata dall operatore sulla base di: - H2S in sweet gas - Titolo di H2S nell ammina povera - Temperature di esercizio della colonna di rigenerazione DOPO Portata di vapore controllata automaticamente sulla base della portata di ammina alimentata alla colonna di rigenerazione --> L operatore imposta i limiti del rapporto vapore /carica in un range ottimale ( ) BENEFIT Miglior controllo di processo e stabilità delle unità di rigenerazione (T, P) Riduzione dell overtreating durante le variazioni di carica preserva il film passivante sulle superfici interne di condensatori, piping e accumulatore di riflusso

15 Programma di efficienza energetica in SARAS Progetto FOCUS Rendere meglio, ogni giorno RISPARMIARE ENERGIA E DENARO CON INIZIATIVE A MINIMO INVESTIMENTO! 1. Ottimizzazione della portata di ammina agli assorbitori 2. Ottimizzazione del vapore alle colonne di rigenerazione ammina 3. Ottimizzazione del vapore di strippaggio alle unità HDS/MHC

16 3. Ottimizzazione del vapore di strippaggio alle unità HDS/MHC Rapporto Steam/Carica [kg/m3] Portata Steam [kg/h] OBIETTIVO ottimizzare il vapore alimentato alle colonne di strippaggio (6 colonne) Target Necessario rimuovere l H2S dai prodotti Il vapore di strippaggio proporzionale a: - H2S da rimuovere S in carica - Portata in carica alle unità Rapporto Steam/%S in carica Range di portata Steam % S in carica % S in carica

17 3. Ottimizzazione del vapore di strippaggio alle unità HDS/MHC PRIMA Portata di vapore agli stripper controllata dall operatore in funzione di: - Portata carica - Doctor test ASTM D4952 (3 volte/giorno) U400: Stripper Performance senza il controllo di ottimizzazione vapore DOPO Portata di vapore agli stripper controllata automaticamente in funzione di: - Portata carica - Caratteristiche carica (% zolfo) - BIAS settato dall operatore U400: Stripper Performance con il controllo di ottimizzazione vapore BENEFIT Ottimizzazione real-time del vapore agli stripper Riduzione della portata di vapore 5% a 15% del consumo totale ECONOMICS 75K /anno per 1 colonna di strippaggio

18 Programma di efficienza energetica in SARAS Progetto FOCUS Rendere meglio, ogni giorno RISPARMIARE ENERGIA E DENARO CON INIZIATIVE A MINIMO INVESTIMENTO! 1. Ottimizzazione della portata di ammina agli assorbitori 2. Ottimizzazione del vapore alle colonne di rigenerazione ammina 3. Ottimizzazione del vapore di strippaggio alle unità HDS/MHC 4. Ottimizzazione della wash water alle unità MHC

19 4. Ottimizzazione della wash water alle unità MHC Lo scopo principale della wash water utilizzata nelle unità HDT/HC è quello di disciogliere i sali corrosivi ed impedirne l accumulo nei banchi di raffreddamento ad aria dell effluente dai reattori WashWater Injection To SWS Sulla base del contenuto medio di azoto in carica è necessario fornire una minima percentuale %vol di wash water rispetto alla carica per garantire la specifica sul contenuto dei Sali inferiore all 8%w

20 4. Ottimizzazione della wash water alle unità MHC AZIONI Step1) Implementazione a DCS del controllore di rapporto Wash water/carica Dato un SP al rapporto, permette di dosare automaticamente il quantitativo di Wash water rispetto alle variazioni di carica Risparmio Risparmio medio di Wash water nell anno: 2m3/h 16,000 m3/anno Step2) Implementazione di un controllore che adegui il rapporto in funzione del contenuto di azoto in carica Necessario elaborare un calcolo on-line per la stima dell azoto in carica in accordo al tipo di carica alimentata ai topping Risparmio Risparmio medio di Wash water nell anno: 5m3/h 40,000 m3/anno L approccio attuale è quello considerare il caso peggiore (massimo contenuto di azoto in carica). Su questa base è richiesto un minimo rapporto di acqua/carica pari al 7,6%vol ECONOMICS Risparmio atteso Acqua demi + Vapore alle unità SWS 0,6M /anno

21 Programma di efficienza energetica in SARAS Progetto FOCUS Rendere meglio, ogni giorno RISPARMIARE ENERGIA E DENARO CON INIZIATIVE A MINIMO INVESTIMENTO! 1. Ottimizzazione della portata di ammina agli assorbitori 2. Ottimizzazione del vapore alle colonne di rigenerazione ammina 3. Ottimizzazione del vapore di strippaggio alle unità HDS/MHC 4. Ottimizzazione della wash water alle unità MHC 5. Massimizzazione delle cariche calde in colaggio diretto agli impianti

22 5. Massimizzazione delle cariche calde in colaggio diretto agli impianti OBIETTIVO ottimizzare il recupero termico massimizzando gli stream caldi in alimentazione diretta agli impianti AZIONI Identificati potenziali ambiti di intervento CONSTRAINTS - Temperature - Portate BENEFIT - Risparmi di Fuel + Energia elettrica - Impatto ambientale KPI oggettivi e facilmente quantificabili

23 5. Massimizzazione delle cariche calde in colaggio diretto agli impianti Topping RT2 F 35% 53% 0.5 RA GT 41% T 100ºC 160ºC 145ºC Mild Hyd Vacuum F 45% 57% GAV GAV V1 MHC 2 55% Cracking FCC RA Residuo Atm Topping T2 GT Vacuum V2 GAV RV F 3% 30% % Visbreaker VSB GT GAV GAV Topping Gas Oil Vacuum Gas Oil Vacuum Gas Oil RV Residuo Vacuum Topping T1 RA GT T 125ºC 140ºC ºC Mild Hyd MHC 1 Vincolo (F or T) Baseline Benefit potenziale (M ) Target Performance

24 5. Massimizzazione delle cariche calde in colaggio diretto agli impianti OBIETTIVO massimizzare la portata di carica calda da RT2 a V1 (V1FRC5), rispettando i vincoli impiantistici:

25 5. Massimizzazione delle cariche calde in colaggio diretto agli impianti SOLUZIONE controllo multivariabile costituito da: 1 MV, 3 DV, 5 CV MV01: Carica calda da RT2 a V1; DV01: Portata totale fondo RT2; DV02: Temperatura carica calda da RT2; DV03: Carica totale a V1; CV01: Portata residuo a stoccaggio (minima portata); CV02: OP portata carica calda a V1 (valvola non in saturazione); CV03: Carica V1 da stoccaggio (minima portata pompa); CV04: OP portata fondo RT2 (valvola non in saturazione); CV05: Temperatura carica a MP1 (max T tenuta pompa);

26 Conclusioni Essendo l'energia di gran lunga il maggior costo di esercizio per la raffineria SARAS, gli investimenti, come le azioni day by day, orientati al miglioramento dell efficienza energetica, rivestono una grande importanza per il bilancio economico aziendale. Abbiamo presentato alcune delle azioni identificate nell ambito del programma di efficienza energetica in corso nella Raffineria SARAS, che SARTEC ha implementato recentemente. Il risparmio per ciascuna di queste iniziative può essere piccolo, ma talvolta è risultato inaspettatamente alto, e in ogni caso... è a basso costo! Ulteriori vantaggi legati alla certificazione dei risparmi e all ottenimento dei Titoli di Efficienza Energetica

I SERVIZI SARTEC PER IL MIGLIORAMENTO DELL EFFICIENZA ENERGETICA. Confindustria Sardegna Meridionale 26 Settembre 2013

I SERVIZI SARTEC PER IL MIGLIORAMENTO DELL EFFICIENZA ENERGETICA. Confindustria Sardegna Meridionale 26 Settembre 2013 I SERVIZI SARTEC PER IL MIGLIORAMENTO DELL EFFICIENZA ENERGETICA Confindustria Sardegna Meridionale 26 Settembre 2013 Le principali attività SARTEC sviluppa e fornisce soluzioni innovative per le industrie

Dettagli

Independent Market Energy Saving Consulting

Independent Market Energy Saving Consulting Independent Market ALENS è ESCo certificata UNI CEI 11352 da TÜV SUD Una nuova realtà nel settore della consulenza in campo energetico, nata dall esperienza pluriennale dei soci. Independent Market Chi

Dettagli

EnergyPie E.S.Co. certificata UNI EN 11352. EnergyPie

EnergyPie E.S.Co. certificata UNI EN 11352. EnergyPie Il quadro strategico sull energia Entro il 2020 l Unione Europea si prefigge di raggiungere tre risultati: - 20% di incremento dell efficienza energetica - 20% di riduzione delle emissioni di gas serra

Dettagli

Diagnosi Energetica: da obbligo normativo ad opportunità

Diagnosi Energetica: da obbligo normativo ad opportunità Energetica: da obbligo normativo ad opportunità Risparmi OBBLIGO NORMATIVO Il Decreto Legislativo 102/2014 obbliga le Grandi Imprese e le Imprese Energivore a svolgere una Energetica a norma entro il 5

Dettagli

OF EXPERIENCE. CHECK UP YOUR PLant INDUSTRIAL APPLICATION MORONI & PARTNERS

OF EXPERIENCE. CHECK UP YOUR PLant INDUSTRIAL APPLICATION MORONI & PARTNERS MORE THAN TWO GIGAWATTS OF EXPERIENCE CHECK UP YOUR PLant INDUSTRIAL APPLICATION MORONI & PARTNERS Il pacchetto Check Up Your Plant comprende una serie di servizi che consentono di analizzare, monitorare

Dettagli

Il sistema dei Centri commerciali: alcuni casi e indirizzi strategici

Il sistema dei Centri commerciali: alcuni casi e indirizzi strategici INNOVAZIONE PER IL MIGLIORAMENTO Il sistema dei Centri commerciali: alcuni casi e indirizzi strategici Sassari 20 Giugno 2014 Agenda SARTEC e l offerta dei servizi dell Energy Service Company L Energy

Dettagli

L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dalla diagnosi energetica al monitoraggio dei risultati.

L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dalla diagnosi energetica al monitoraggio dei risultati. Flavio Beretta,- 20 Novembre 2013 Convegno Assolombarda-EnergyLab L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dalla diagnosi energetica al monitoraggio dei risultati. Marzo 2011 Slide 1 ABB un

Dettagli

L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dalla diagnosi energetica al monitoraggio dei risultati.

L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dalla diagnosi energetica al monitoraggio dei risultati. Flavio Beretta,- 20 Novembre 2013 Convegno Assolombarda-EnergyLab L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dalla diagnosi energetica al monitoraggio dei risultati. Marzo 2011 Slide 1 ABB un

Dettagli

L approccio globale ABB per l efficienza energetica.

L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Luca Zanella - ABB Energy Efficiency Country Team Manager 6a Giornata sull efficienza energetica nelle industrie - 14 Maggio 2013 L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dall audit al supporto

Dettagli

Concepire oggi l energia del futuro

Concepire oggi l energia del futuro Concepire oggi l energia del futuro ISO 50001, Audit e Diagnosi Energetica da obbligo normativo a fattore di successo 22 ottobre 2014 TRIGENIA S.R.L. Trigenia è una ESCo (Energy Service Company) attiva

Dettagli

DIAGNOSI ENERGETICA UN OBBLIGO ED UN OPPORTUNITÁ IL FUTURO VA AFFRONTATO CON ENERGIA: I PERCORSI ITS DELLA FONDAZIONE TERRITORIO ENERGIA COSTRUIRE

DIAGNOSI ENERGETICA UN OBBLIGO ED UN OPPORTUNITÁ IL FUTURO VA AFFRONTATO CON ENERGIA: I PERCORSI ITS DELLA FONDAZIONE TERRITORIO ENERGIA COSTRUIRE DIAGNOSI ENERGETICA UN OBBLIGO ED UN OPPORTUNITÁ IL FUTURO VA AFFRONTATO CON ENERGIA: I PERCORSI ITS DELLA FONDAZIONE TERRITORIO ENERGIA COSTRUIRE Sommario Le ragioni dell obbligo/opportunità Come è fatta

Dettagli

Progettare un mondo migliore

Progettare un mondo migliore La Energy Service Company soci del sole srl è una società di servizi energetici operante su tutto il territorio nazionale. Grazie alla collaborazione di ingegneri esperti nel settore, la E.S.Co. soci del

Dettagli

Davide Manca Progettazione di Processo e Analisi dei Costi Politecnico di Milano 1

Davide Manca Progettazione di Processo e Analisi dei Costi Politecnico di Milano 1 Davide Manca Progettazione di Processo e Analisi dei Costi Politecnico di Milano 1 Controllo esteso a tutto l impianto: HDA Toluene + Idrogeno Benzene + Metano 2Benzene Difenile + Idrogeno Spurgo Quench

Dettagli

L audit energetico: uno strumento importante per l individuazione di potenziali risparmi

L audit energetico: uno strumento importante per l individuazione di potenziali risparmi ing. Matteo Manica Polo Tecnologico per l Energia l srl (Trento) L audit energetico: uno strumento importante per l individuazione di potenziali risparmi INTRODUZIONE Andamento storico delle emissioni

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA : APPROCCIO METODOLOGICO ED OBIETTIVI

EFFICIENZA ENERGETICA : APPROCCIO METODOLOGICO ED OBIETTIVI EFFICIENZA ENERGETICA : APPROCCIO METODOLOGICO ED OBIETTIVI Bros Consulenza s.r.l.s. P.iva: 08605710964 Sede legale: Galleria Buenos Aires 7, 20124 Milano tel.: 02.394.35.901 fax: 02.871.53.810 Sede operativa:

Dettagli

Efficienza energetica nelle strutture termali e ricettive

Efficienza energetica nelle strutture termali e ricettive Efficienza energetica nelle strutture termali e ricettive Progettazione, realizzazione e gestione di impianti per la riqualificazione energetica 19 febbraio 2016 24/02/2016 1 Indice 1. I partners; 2. Il

Dettagli

Audit energetico, Certificazione 50001:2011, UNI EN ISO 14001 modalità di integrazione obblighi e opportunità di efficacia ed efficienza energetica

Audit energetico, Certificazione 50001:2011, UNI EN ISO 14001 modalità di integrazione obblighi e opportunità di efficacia ed efficienza energetica In collaborazione con Audit energetico, Certificazione 50001:2011, UNI EN ISO 14001 modalità di integrazione obblighi e opportunità di efficacia ed efficienza energetica Relatore: ing. M. Capuana Taomina,

Dettagli

ENERGY EFFICIENCY ENERGY SERVICE COMPANY ENERGY EFFICIENCY ENERGY SERVICE COMPANY ENERGY + EFFICIENCY

ENERGY EFFICIENCY ENERGY SERVICE COMPANY ENERGY EFFICIENCY ENERGY SERVICE COMPANY ENERGY + EFFICIENCY ENERGY + EFFICIENCY 1 2esco.it Il punto di riferimento per le imprese che puntano ad ottimizzare i propri consumi, attraverso il risparmio energetico. 2E Energy Efficiency è nata con lo scopo di assistere

Dettagli

ESCo Energy Service Company

ESCo Energy Service Company ESCo Energy Service Company Chi sono le ESCo. Le ESCo. (Energy Service Company) sono Società di Servizi Energetici (SSE) che realizzano progetti di ristrutturazione energetica finalizzati a ridurre al

Dettagli

I vantaggi della riqualificazione energetica

I vantaggi della riqualificazione energetica www.arcoservizi.it I vantaggi della riqualificazione energetica Nel 2010, le famiglie europee hanno consumato quasi il 13% in più di energia rispetto al 1990, generando il 25% delle emissioni di gas a

Dettagli

Ing. Fabio Minchio L AUDIT ENERGETICO ENERGIA: DA COSTO INCONTROLLATO A VARIABILE STRATEGICA. 1. costo inevitabile e incontrollato

Ing. Fabio Minchio L AUDIT ENERGETICO ENERGIA: DA COSTO INCONTROLLATO A VARIABILE STRATEGICA. 1. costo inevitabile e incontrollato Ing. Fabio Minchio L AUDIT ENERGETICO ENERGIA: DA COSTO INCONTROLLATO A VARIABILE STRATEGICA 1. costo inevitabile e incontrollato 2. costo controllato 3. costo pianificato 4. costo pianificato + valore

Dettagli

ESCo Energy Service Company

ESCo Energy Service Company ESCo Energy Service Company Chi sono le ESCo. Le ESCo. (Energy Service Company) sono Società di Servizi Energetici (SSE) che realizzano progetti di ristrutturazione energetica finalizzati a ridurre al

Dettagli

Ottimizzazione e Manutenzione per il Risparmio Energetico. RELATORE: Ing. Giuseppe Demuru -RESPONSABILE Impianto Servizi Ausiliari-

Ottimizzazione e Manutenzione per il Risparmio Energetico. RELATORE: Ing. Giuseppe Demuru -RESPONSABILE Impianto Servizi Ausiliari- Ottimizzazione e Manutenzione per il Risparmio Energetico RELATORE: Ing. Giuseppe Demuru -RESPONSABILE Impianto Servizi Ausiliari- Portovesme s.r.l. www.portovesme.it S.P. n.2 Carbonia Km. 16,5-09010 Portoscuso

Dettagli

Adria Energy. risparmiare, naturalmente

Adria Energy. risparmiare, naturalmente Adria Energy risparmiare, naturalmente Le soluzioni ottimali per ottenere energia: cogenerazione, fotovoltaico, solare termico, biomasse, geotermico, idroelettrico, eolico. Adria Energy risparmiare, naturalmente

Dettagli

Edison Energy Solutions SpA Servizi per l Efficienza Energetica

Edison Energy Solutions SpA Servizi per l Efficienza Energetica Edison Energy Solutions SpA Servizi per l Efficienza Energetica Dalla diagnosi energetica all Energy Performance Contract: l esperienza di Edison nel percorso dell efficienza energetica Giuseppe Merola

Dettagli

Dalla Diagnosi Energetica alla

Dalla Diagnosi Energetica alla Dalla Diagnosi Energetica alla Sharing opportunities gestione di un Energy Performance Contract La nuova diagnosi ai sensi del D.Lgs. 102/2014: strumento di ottimizzazione dei costi energetici per le imprese

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA LA MIGLIORE OPPORTUNITA D INVESTIMENTO IN AZIENDA

EFFICIENZA ENERGETICA LA MIGLIORE OPPORTUNITA D INVESTIMENTO IN AZIENDA BIOENERGY ITALY - 05 MARZO 2014 - CREMONA EFFICIENZA ENERGETICA LA MIGLIORE OPPORTUNITA D INVESTIMENTO IN AZIENDA Fiorenzo Rainone Romano CHI SIAMO Elettrogreen Power Fondata a Genova nel 2006; qualificata

Dettagli

Il modo migliore per guadagnare parte dall energia.

Il modo migliore per guadagnare parte dall energia. Per saperne di più su tutte le offerte impresa visita il sito www.innovatec.it sezione impresa Innovatec IMPRESA meno spese in bolletta più risorse per la tua azienda Il modo migliore per guadagnare parte

Dettagli

L uso di tecnologie per il miglioramento dell efficienza energetica

L uso di tecnologie per il miglioramento dell efficienza energetica L uso di tecnologie per il miglioramento dell efficienza energetica EFFICIENZA ENERGETICA L ANELLO DELLA CATENA ENERGETICA Consumi e Perdite nel sistema elettrico Italiano 350 300 250 200 Produzione lorda

Dettagli

Risparmio energetico ed efficienza energetica. perché l'energia più economica è quella che non si consuma

Risparmio energetico ed efficienza energetica. perché l'energia più economica è quella che non si consuma Risparmio energetico ed efficienza energetica perché l'energia più economica è quella che non si consuma L importanza dell Efficienza Energetica e del Risparmio Energetico Importazioni energetiche 2012

Dettagli

Collabora con partners europei nelle attività di audit e consulenza ai clienti.

Collabora con partners europei nelle attività di audit e consulenza ai clienti. Energy Management Ge.Ser.Ind. possiede una solida competenza nel campo dell energy management, fornendo servizi di assistenza e di controllo dei costi e dei consumi energetici. Collabora con partners europei

Dettagli

Strumenti per ridurre consumi e costi: dall audit energetico fino ai meccanismi di finanziamento Andrea Zanfini

Strumenti per ridurre consumi e costi: dall audit energetico fino ai meccanismi di finanziamento Andrea Zanfini BC1 Strumenti per ridurre consumi e costi: dall audit energetico fino ai meccanismi di finanziamento Andrea Zanfini Workshop Diapositiva 1 BC1 inserire i propri riferimenti Nome e Cognome relatore Titolo

Dettagli

Il modello ESCo nell industria: una opportunità per le imprese. Ing. Giacomo Cantarella

Il modello ESCo nell industria: una opportunità per le imprese. Ing. Giacomo Cantarella Il modello ESCo nell industria: una opportunità per le imprese Ing. Giacomo Cantarella La compagine societaria Managing / Operative Partners 60% 40% Financing Partners (Misma Partecipazioni, Flow Fin,

Dettagli

Le logiche di azione delle Esco nel settore

Le logiche di azione delle Esco nel settore Seminario Il risparmio energetico per il trasporto ADR: l opportunità dei certificati bianchi Le logiche di azione delle Esco nel settore Claudio G. Ferrari Presidente Roma, 29 ottobre 2015 1 (1) FEDERESCO

Dettagli

Soluzioni per l industria mineraria HED-13. Essiccatore. Efficienza energetica. Riduzione CO 2. Incentivi. mineraliindustriali.it

Soluzioni per l industria mineraria HED-13. Essiccatore. Efficienza energetica. Riduzione CO 2. Incentivi. mineraliindustriali.it HED-13 Essiccatore Efficienza energetica Riduzione CO 2 Incentivi Essiccatore ad alta efficienza HED-13 L evoluzione tecnologica degli essiccatori a tamburo rotante Aria ambiente per asciugare la sabbia

Dettagli

PUNTO ENERGIA _ Industrie o terziario di grandi dimensioni

PUNTO ENERGIA _ Industrie o terziario di grandi dimensioni PUNTO ENERGIA _ Industrie o terziario di grandi dimensioni Incentivazione del risparmio energetico nell industria tramite i Certificati Bianchi Linea Guida per accedere al contributo PREMESSA La legislazione

Dettagli

ESCo Energy Service Company

ESCo Energy Service Company ESCo Energy Service Company Chi sono le ESCo. Le ESCo. (Energy Service Company) sono Società di Servizi Energetici (SSE) che realizzano progetti di ristrutturazione energetica finalizzati a ridurre al

Dettagli

Introduzione - Teoria - Esercizi - Caso Studio - Conclusioni

Introduzione - Teoria - Esercizi - Caso Studio - Conclusioni 1 Sommario Introduzione Teoria Approccio (alcune osservazioni) Componenti principali Portata d aria Usi inappropriati Perdite Parametri che influenzano i consumi Esercizi Caso Studio Conclusioni 2 3 L

Dettagli

RECUPERO DI CALORE IN UNA LAVANDERIA INDUSTRIALE CASO STUDIO. Ing. Chiara Magnani EGE certificato Secem UNI CEI 11339.

RECUPERO DI CALORE IN UNA LAVANDERIA INDUSTRIALE CASO STUDIO. Ing. Chiara Magnani EGE certificato Secem UNI CEI 11339. RECUPERO DI CALORE IN UNA LAVANDERIA INDUSTRIALE CASO STUDIO Ing. Chiara Magnani EGE certificato Secem UNI CEI 11339 Ing. Chiara Magnani EGE certificato SECEM dal 01/07/2013, settore industriale Certificazione

Dettagli

QUANTO È GREEN IL VOSTRO STABILIMENTO? Soluzioni per il risparmio energetico

QUANTO È GREEN IL VOSTRO STABILIMENTO? Soluzioni per il risparmio energetico QUANTO È GREEN VOSTRO STABIMENTO? Soluzioni per il risparmio energetico 90% SAPETE CHE... Fino al 70% dei costi del ciclo vita di un compressore ad aria è costituito dal consumo energetico. Conoscete qual

Dettagli

Lo Stabilimento di Ferrera Erbognone

Lo Stabilimento di Ferrera Erbognone Lo Stabilimento di Ferrera Erbognone LO STABILIMENTO Lo stabilimento, ubicato nel Comune di Ferrera Erbognone (Pavia) nelle adiacenze della Raffineria Eni Divisione R&M di Sannazzaro de Burgondi, è il

Dettagli

EFFICIENZA COSTRUITA SU MISURA

EFFICIENZA COSTRUITA SU MISURA EFFICIENZA COSTRUITA SU MISURA CHI SIAMO Universal Sun è una società certificata ISO 9001:2008, accreditata come Energy Service Company (ESCo), che realizza Interventi di efficienza energetica e impianti

Dettagli

Efficienza energetica: guida normativa su ESCo, Esperti, contratti, diagnosi energetiche e TEE

Efficienza energetica: guida normativa su ESCo, Esperti, contratti, diagnosi energetiche e TEE Febbraio 2014 Efficienza energetica: guida normativa su ESCo, Esperti, contratti, diagnosi energetiche e TEE Nell era del risparmio energetico, le politiche e le più svariate forme di incentivo per l utilizzo

Dettagli

Giorno 1 02 10 2014 ENERGY SUMMER SCHOOL. contenuti corsi

Giorno 1 02 10 2014 ENERGY SUMMER SCHOOL. contenuti corsi Giorno 1 02 10 2014 ENERGY SUMMER SCHOOL contenuti corsi C1 Diagnosi ad ultrasuoni per l efficienza energetica. Casi pratici dall industria farmaceutica, alimentare, di processo rilevamento di perdite

Dettagli

Le diagnosi energetiche secondo il DLgs 102/14: opportunità di energy saving nelle imprese agro-alimentari

Le diagnosi energetiche secondo il DLgs 102/14: opportunità di energy saving nelle imprese agro-alimentari Dal 1983 EDISON ENERGY SOLUTIONS S.p.A Le diagnosi energetiche secondo il DLgs 102/14: opportunità di energy saving nelle imprese agro-alimentari Rimini, 6 novembre 2014 0. La diagnosi energetica: definizione

Dettagli

ANIMA - 17 luglio 2008 La sostenibilità per le PMI Interventi per il risparmio Energetico

ANIMA - 17 luglio 2008 La sostenibilità per le PMI Interventi per il risparmio Energetico ANIMA - 17 luglio 2008 La sostenibilità per le PMI Interventi per il risparmio Energetico Dott. Angelo Gava Resp.le unità Efficienza Energetica Enel.si AdB impiantistica e franchising Enel S.p.A. Agenda

Dettagli

SOLUZIONI PER LA GESTIONE ENERGETICA NEGLI EDIFICI

SOLUZIONI PER LA GESTIONE ENERGETICA NEGLI EDIFICI Promotori di efficienza energetica SOLUZIONI PER LA GESTIONE ENERGETICA NEGLI EDIFICI Il nostro futuro energetico inizia adesso AMAECO s.r.l. 41043 Formigine (MO) Tel. 059.5961360 Fax 059.5961779 info@bht-amaeco.it

Dettagli

Luxar Srl Project and Lighting 2013 1

Luxar Srl Project and Lighting 2013 1 1 Argomenti trattati: 1. La direttiva 2012/27/UE 2. Gli Audit Energetici 3. La soluzione di risparmio a costo zero nel settore illuminotecnico 4. I titoli di efficienza energetica (TEE) o certificati bianchi

Dettagli

Banche e Green Economy. Giorgio Recanati Senior Research Analyst ABI Lab g.recanati@abilab.it

Banche e Green Economy. Giorgio Recanati Senior Research Analyst ABI Lab g.recanati@abilab.it Banche e Green Economy Giorgio Recanati Senior Research Analyst ABI Lab g.recanati@abilab.it Roma, 27 giugno 2013 Gli ambiti di ricerca su energia e ambiente in ABI Lab ABI Energia, Competence Center sull

Dettagli

Strumenti di Supporto agli Investimenti. Un approccio ESCo per la sostituzione dei Motori ed Inverter nelle Industrie

Strumenti di Supporto agli Investimenti. Un approccio ESCo per la sostituzione dei Motori ed Inverter nelle Industrie Efficienza Energetica benefici per le imprese, un impegno per l ambiente Strumenti di Supporto agli Investimenti Un approccio ESCo per la sostituzione dei Motori ed Inverter nelle Industrie Giovanni Lispi

Dettagli

Indice. Prefazione 13

Indice. Prefazione 13 Indice Prefazione 13 1 Energia e sostenibilità: il ruolo chiave dell Energy 15 management 1.1 Sviluppo sostenibile e sistemi energetici 16 1.2 Il contesto delle politiche energetiche: competitività, energia

Dettagli

I servizi ESCo a supporto dell efficienza energetica: esperienze e casi di successo. Portoferraio, 16 maggio 2014

I servizi ESCo a supporto dell efficienza energetica: esperienze e casi di successo. Portoferraio, 16 maggio 2014 I servizi ESCo a supporto dell efficienza energetica: esperienze e casi di successo Portoferraio, 16 maggio 2014 Indice Paes dell Elba Le ESCo Incentivi Case History 2 PAES dell Elba Elba, prima isola

Dettagli

SERVIZI DI OTTIMIZZAZIONE ED ABBATTIMENTO COSTI

SERVIZI DI OTTIMIZZAZIONE ED ABBATTIMENTO COSTI SERVIZI DI OTTIMIZZAZIONE ED ABBATTIMENTO COSTI PER LE IMPRESE, ENTI PUBBLICI ED ASSOCIAZIONI IMPRENDITORIALI Unità locale : Via C. Vittori, 4-26100 Cremona (CR) Cod.Fisc. P.Iva e iscrizione C.C.I.A.A.

Dettagli

Il potenziale di efficienza energetica nel settore industriale in Italia

Il potenziale di efficienza energetica nel settore industriale in Italia Il potenziale di efficienza energetica nel settore industriale in Italia 14 maggio 2013 Vittorio Chiesa L efficienza energetica nella nuova Strategia Energetica Nazionale Il trend dei consumi Gli obiettivi

Dettagli

Da Energy Manager a Esperto in Gestione dell Energia

Da Energy Manager a Esperto in Gestione dell Energia Argomenti trattati Evoluzione delle figura professionale: da EM a EGE L Esperto in Gestione dell Energia Requisiti, compiti e competenze secondo UNI CEI 11339 Opportunità Schema di certificazione L Energy

Dettagli

Il mercato dell Energia: sfide ed opportunità locali e globali

Il mercato dell Energia: sfide ed opportunità locali e globali LE GIORNATE DELLA SCIENZA VII EDIZIONE Energia: scegliamoci il futuro Il mercato dell Energia: sfide ed opportunità locali e globali La cogenerazione: strumento di efficienza energetica e opportunità per

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA L S. Energy Consulting

EFFICIENZA ENERGETICA L S. Energy Consulting EFFICIENZA ENERGETICA L S L UXS A Rsnc Energy Consulting L UXS AR snc LL Il nostro team di professionisti è formata da ingegneri, progettisti, tecnici, esperti e personale operativo. Abbiamo le competenze

Dettagli

Cogenerazione con una Energy Service Company: i vantaggi senza i problemi. 5 Giugno 2014

Cogenerazione con una Energy Service Company: i vantaggi senza i problemi. 5 Giugno 2014 Cogenerazione con una Energy Service Company: i vantaggi senza i problemi 5 Giugno 2014 Chi siamo: Heat & Power nasce nel 2004 come società di servizi energetici (ESCo). Il Gruppo opera su quattro aree:

Dettagli

Da Energy Manager a Esperto in Gestione dell Energia

Da Energy Manager a Esperto in Gestione dell Energia Argomenti trattati Evoluzione delle figura professionale: da EM a EGE L Esperto in Gestione dell Energia Requisiti, compiti e competenze secondo UNI CEI 11339 Opportunità Schema di certificazione L Energy

Dettagli

AUDIT ENERGETICO. Efficienza energetica nell'industria interventi e casi applicativi. 20 Maggio 2014. Paolo Torri

AUDIT ENERGETICO. Efficienza energetica nell'industria interventi e casi applicativi. 20 Maggio 2014. Paolo Torri AUDIT ENERGETICO Efficienza energetica nell'industria interventi e casi applicativi 20 Maggio 2014 AUDIT ENERGETICI Cos è Cosa Come Analisi degli usi e dei consumi energetici di un organizzazione attuata

Dettagli

Dr. Germano Ghiraldello Presidente Consorzio CEA. Bologna, 19 giugno 2013

Dr. Germano Ghiraldello Presidente Consorzio CEA. Bologna, 19 giugno 2013 Dr. Germano Ghiraldello Presidente Consorzio CEA Bologna, 19 giugno 2013 IL CONSORZIO: Il CEA Consorzio Energia Acque, è un consorzio senza scopo di lucro che opera nel campo dell energia elettrica, del

Dettagli

LOGICA è l alternativa più avanzata nell ambito del condizionamento delle sale server

LOGICA è l alternativa più avanzata nell ambito del condizionamento delle sale server SYSTEM LOGICA è l alternativa più avanzata nell ambito del condizionamento delle sale server MONTAIR è il marchio che rappresenta l eccellenza sul mercato per la produzione di prodotti per applicazioni

Dettagli

ANALISI DEI CONSUMI ENERGETICI

ANALISI DEI CONSUMI ENERGETICI Ambito progetto ANALISI DEI CONSUMI ENERGETICI Realizzato per INTERSEALS S.r.l. Esigenza IMPLEMENTAZIONE DI UN SISTEMA PER IL MONITORAGGIO E L ANALISI DEI CONSUMI ENERGETICI AI FINI DI VERIFICARE INEFFICENZE

Dettagli

Servizi ed installazioni per l Efficienza Energetica

Servizi ed installazioni per l Efficienza Energetica Eurogroup dal 1966 partner di qualità ESCo certificata UNI CEI 11352:2014 Servizi ed installazioni per l Efficienza Energetica Eurogroup dal 1966 partner di qualità EUROGROUP nasce nel 1966 come azienda

Dettagli

RIDURRE I COSTI ENERGETICI!

RIDURRE I COSTI ENERGETICI! Otto sono le azioni indipendenti per raggiungere un unico obiettivo: RIDURRE I COSTI ENERGETICI! www.consulenzaenergetica.it 1 Controllo fatture Per gli utenti che sono o meno nel mercato libero il controllo

Dettagli

Energy Saving Solutions

Energy Saving Solutions Energy Saving Solutions Energy Saving Solutions IBT È PARTNER ESCLUSIVO PER L ITALIA DELLA SOCIETÀ CALIFORNIANA CAPSTONE TURBINE CORPORATION, LEADER MONDIALE NELLA TECNOLOGIA DEI SISTEMI ENERGETICI CON

Dettagli

Il progetto Energy Saving Omron. Roma, 21 Marzo 2013 Marco Viganò

Il progetto Energy Saving Omron. Roma, 21 Marzo 2013 Marco Viganò Il progetto Energy Saving Omron Roma, 21 Marzo 2013 Marco Viganò Introduzione Il tema del Risparmio Energetico è diventato di grande interesse a causa dei problemi legati alla dipendenza energetica nazionale

Dettagli

menoenergia PROPOSTA ENERGETICA SETTORE LATTIERO - CASEARIO Ing. M. Alberti ( Amministratore MenoEnergia S.r.l.)

menoenergia PROPOSTA ENERGETICA SETTORE LATTIERO - CASEARIO Ing. M. Alberti ( Amministratore MenoEnergia S.r.l.) PROPOSTA ENERGETICA SETTORE LATTIERO - CASEARIO Ing. M. Alberti ( Amministratore MenoEnergia S.r.l.) 2 LA MISSION DI MENOENERGIA ORIGINE DI MENOENERGIA Menoenergia è una società controllata dal Gruppo

Dettagli

Efficienza energetica: i servizi di illuminazione

Efficienza energetica: i servizi di illuminazione Efficienza energetica: i servizi di illuminazione Aprile 2013 1Beghelli Servizi Srl Quadro normativo Nel 2007 la Commissione Europea ha introdotto degli obiettivi quantitativi in materia di efficienza

Dettagli

I TEE in una raffineria

I TEE in una raffineria Convegno nazionale I TEE in una raffineria EGE settore industriale Certificato n.2-2012-si/032 Attività professionale Ingegnere meccanico Libero professionista Studio Seta s.r.l. Faenza (RA) - ingegneria

Dettagli

Università di Pavia gruppo di ricerca in Energetica Elettrica

Università di Pavia gruppo di ricerca in Energetica Elettrica Università di Pavia gruppo di ricerca in Energetica Elettrica Pavia, 18 dicembre 2014 Efficienza Energetica e Certificati Bianchi per interventi nell ambito del servizio aria compressa Inquadramento generale

Dettagli

CALCOLO DEL RISPARMIO ENERGETICO IN SEGUITO ALLA SOSTITUZIONE DI UN MOTORE CON UNO A PIÙ ALTA EFFICIENZA

CALCOLO DEL RISPARMIO ENERGETICO IN SEGUITO ALLA SOSTITUZIONE DI UN MOTORE CON UNO A PIÙ ALTA EFFICIENZA CALCOLO DEL RISPARMIO ENERGETICO IN SEGUITO ALLA SOSTITUZIONE DI UN MOTORE CON UNO A PIÙ ALTA EFFICIENZA Introduzione I motori a più alta efficienza hanno minori perdite rispetto a quelli tradizionali.

Dettagli

Risparmio energetico ed efficienza energetica. perché l'energia più economica è quella che non si consuma

Risparmio energetico ed efficienza energetica. perché l'energia più economica è quella che non si consuma Risparmio energetico ed efficienza energetica perché l'energia più economica è quella che non si consuma L importanza dell Efficienza Energetica e del Risparmio Energetico Importazioni energetiche 2012

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA COMMISSIONE ENERGIA CORSO: ENERGY MANAGER -EGE DATA: 08 LUGLIO 2015 DOCENTI: ING. SAVOLDELLI ROBERTO SEMINARIO ESCO-EGE-TEE 1 ENERGY MANAGER RICHIAMI:

Dettagli

Marzio Quadri Product Manager di Daikin Air Conditioning Italy 26 Gennaio 2013

Marzio Quadri Product Manager di Daikin Air Conditioning Italy 26 Gennaio 2013 Marzio Quadri Product Manager di Daikin Air Conditioning Italy 26 Gennaio 2013 OBIETTIVI, CAMPO DI APPLICAZIONE E STRATEGIA Impegno preso dagli stati membri dell unione europea. Target raggiungibile tramite

Dettagli

si può fare di più La sostenibilità, il nuovo motore delle imprese. Più si ricercano soluzioni sostenibili e più si aprono nuove strade.

si può fare di più La sostenibilità, il nuovo motore delle imprese. Più si ricercano soluzioni sostenibili e più si aprono nuove strade. si può fare di più La sostenibilità, il nuovo motore delle imprese. Più si ricercano soluzioni sostenibili e più si aprono nuove strade. Cloros è una società certificata ISO 9001 e UNI CEI 11352, che ha

Dettagli

Question time con gli operatori professionali

Question time con gli operatori professionali Convegno nazionale & Question time Fire I nuovi certificati bianchi per gli investimenti in efficienza energetica Verona, Solarexpo 9 maggio 2012 Question time con gli operatori professionali Marco De

Dettagli

Workshop Industria. Il processo di efficienza energetica nel settore industriale: i risultati ottenuti con l approccio Carbon Footprint neutra

Workshop Industria. Il processo di efficienza energetica nel settore industriale: i risultati ottenuti con l approccio Carbon Footprint neutra Workshop Industria Il processo di efficienza energetica nel settore industriale: i risultati ottenuti con l approccio Carbon Footprint neutra Gianluca Catalano Siram SpA Panel seminari efficienza energetica

Dettagli

Il percorso dell efficienza di CSE

Il percorso dell efficienza di CSE Il percorso dell efficienza di CSE Consulenza, Ottenimento TEE, Sistemi di gestione, Studi di fattibilità Cremona, 8 maggio 2013 I partner di Edison in Efficienza Energetica: CSE CSE è una società di consulenza

Dettagli

LA DIAGNOSI ENERGETICA dopo il D.Lgs 102/2014. ambiente etica organizzazione qualità sicurezza

LA DIAGNOSI ENERGETICA dopo il D.Lgs 102/2014. ambiente etica organizzazione qualità sicurezza LA DIAGNOSI ENERGETICA dopo il D.Lgs 102/2014 LA DIAGNOSI ENERGETICA NOVITA Obblighi ex Art. 8 D.Lgs 102/2014 Grandi imprese Imprese a forte consumo di energia - Diagnosi energetiche condotte da: Esco

Dettagli

Introduzione alla norma UNI EN CEI ISO 50001:2011

Introduzione alla norma UNI EN CEI ISO 50001:2011 Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma Seminario di introduzione alla norma ISO 50001 ed ai Sistemi di Gestione per l Energia Integrazione con la legislazione Roma, 16/03/2016 Introduzione alla

Dettagli

I TEE come strumento per lo sviluppo dell efficienza energetica

I TEE come strumento per lo sviluppo dell efficienza energetica I TEE come strumento per lo sviluppo dell efficienza energetica 3 conferenza annuale FIRE Titoli di efficienza energetica a portata di mano Roma, 10 aprile 2014 1 Ing. Giacomo Cantarella Agenda Il Gruppo

Dettagli

IL RECUPERO DELL ENERGIA DISPERSA

IL RECUPERO DELL ENERGIA DISPERSA RATIONAL ENERGY SOLUTIONS IL RECUPERO DELL ENERGIA DISPERSA Strategie, procedure, esperienze IL GRUPPO SBS Una realtà industriale leader per tecnologie e competenze 100 milioni di fatturato, 240 addetti,

Dettagli

MESSA A PUNTO DI UN PROGRAMMA DI ANALISI DEI DATI STORICI DI FUNZIONAMENTO DI UNA CENTRALE TERMOELETTRICA DI COGENERAZIONE. (riassunto) Luca Bianchini

MESSA A PUNTO DI UN PROGRAMMA DI ANALISI DEI DATI STORICI DI FUNZIONAMENTO DI UNA CENTRALE TERMOELETTRICA DI COGENERAZIONE. (riassunto) Luca Bianchini MESSA A PUNTO DI UN PROGRAMMA DI ANALISI DEI DATI STORICI DI FUNZIONAMENTO DI UNA CENTRALE TERMOELETTRICA DI COGENERAZIONE (riassunto) Luca Bianchini SOMMARIO In questo lavoro di tesi presento un applicazione

Dettagli

3 - Cogenerazione tecnologie disponibili, aspetti ambientali e gestionali. Enrico Malusardi Professore a contratto, Politecnico di Milano

3 - Cogenerazione tecnologie disponibili, aspetti ambientali e gestionali. Enrico Malusardi Professore a contratto, Politecnico di Milano 3 - Cogenerazione tecnologie disponibili, aspetti ambientali e gestionali Enrico Malusardi Professore a contratto, Politecnico di Milano PERCHE LA COGENERAZIONE? È la produzione combinata di calore e di

Dettagli

L importanza del risparmio energetico nella raffinazione

L importanza del risparmio energetico nella raffinazione L importanza del risparmio energetico nella raffinazione Conferenza Nazionale per l'efficienza Energetica Roma, 21-22 novembre 2012 www.eni.it I consumi energetici: Il pianeta di notte Domanda di energia

Dettagli

Monitoraggio consumi energetici e impatti correlati

Monitoraggio consumi energetici e impatti correlati COMUNE DI BUTTIGLIERA ALTA Programma 2009-2014 Monitoraggio consumi energetici e impatti correlati (progetto pilota per eventuale estensione a altri comuni del Patto zona ( Ovest 1 Consigliere incaricato

Dettagli

v. il dimensionamento d impianto vi. l integrazione con la realtà produttiva 3. Le opportunità ambientale ed economica

v. il dimensionamento d impianto vi. l integrazione con la realtà produttiva 3. Le opportunità ambientale ed economica Workshop Rafforzare la competitività delle PMI: opportunità in Europa Investire nello sviluppo sostenibile: la cogenerazione ing. Giuseppe Starace Università del Salento LECCE (I) Dipartimento di Ingegneria

Dettagli

Energy Performance Contracts (E.P.C.) per l efficienza energetica nell industria

Energy Performance Contracts (E.P.C.) per l efficienza energetica nell industria Energy Performance Contracts (E.P.C.) per l efficienza energetica nell industria Ing. Roberto Udali B o l z a n o, 2 8 m a r z o 2 0 1 5 La schema dell Energy Performance Contract E.S.CO. ENERGY SERVICE

Dettagli

CASE HISTORY Diagnosi Energetica per l Industria Alessandro Vitiello, Direttore Tecnico

CASE HISTORY Diagnosi Energetica per l Industria Alessandro Vitiello, Direttore Tecnico CASE HISTORY Diagnosi Energetica per l Industria Alessandro Vitiello, Direttore Tecnico Workshop Siram - Napoli, 31 marzo 2016 Diagnosi ed efficienza energetica obblighi e opportunità Simav Gestione efficiente

Dettagli

Politiche e strumenti finanziari per il recupero energetico del patrimonio edilizio pubblico IL PUNTO DI VISTA DELLE ESCO

Politiche e strumenti finanziari per il recupero energetico del patrimonio edilizio pubblico IL PUNTO DI VISTA DELLE ESCO Politiche e strumenti finanziari per il recupero energetico del patrimonio edilizio pubblico IL PUNTO DI VISTA DELLE ESCO 2 Il Gruppo Sernet Il Gruppo Sernet nasce come evoluzione di Sernet SpA Management

Dettagli

MIGLIORA LA TUA ENERGIA EFFICIENZA E RISPARMIO

MIGLIORA LA TUA ENERGIA EFFICIENZA E RISPARMIO MIGLIORA LA TUA ENERGIA EFFICIENZA E RISPARMIO EFFICIENZA ENERGETICA Utilizzare le risorse energetiche e idriche in modo corretto e responsabile, ridurre gli sprechi e le perdite, ottimizzare il ciclo

Dettagli

INCONTRO CON I TECNICI

INCONTRO CON I TECNICI INCONTRO CON I TECNICI Ing. GIUSEPPE DESOGUS Ing. LORENZA DI PILLA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura L AUDIT ENERGETICO INTERVENTI E TECNOLOGIE

Dettagli

L audit energetico e la norma ISO 50001 nel settore cartario: un obbligo che diventa un opportunità

L audit energetico e la norma ISO 50001 nel settore cartario: un obbligo che diventa un opportunità KEY ENERGY - 06 NOVEMBRE 2014 - RIMINI Recepimento della Direttiva UE 2012/27: casi pratici e relativi impatti ed opportunità per le aziende industriali L audit energetico e la norma ISO 50001 nel settore

Dettagli

ELETTROGREEN POWER S.r.l.

ELETTROGREEN POWER S.r.l. PRESENTAZIONE ATTIVITA Latina, 18 settembre 2012 PRESENTAZIONE ATTIVITA Elettrogreen Power fondata a Genova nel 2006; qualificata come E.S.Co. dal 2006; costituita da un team di ingegneri e dottori in

Dettagli

EFFICIENZ@ ENERGETICA OGGI E DOMANI. finanziamenti, tecnologie per l efficienza energetica: focus industria

EFFICIENZ@ ENERGETICA OGGI E DOMANI. finanziamenti, tecnologie per l efficienza energetica: focus industria Anie Energia - EnergiaMedia Modena 29 aprile 2014 EFFICIENZ@ ENERGETICA OGGI E DOMANI finanziamenti, tecnologie per l efficienza energetica: focus industria Marco De Min Direzione Mercati Unità Produzione

Dettagli

Proprietà di Comau SpA Riproduzione vietata. ecomau Efficienza energetica per l'industria

Proprietà di Comau SpA Riproduzione vietata. ecomau Efficienza energetica per l'industria ecomau Efficienza energetica per l'industria Agenda ecomau Presenza e origini ecomau ecomau services 2 ecomau nel mondo Italia Francia Germania Regno Unito Polonia Romania Russia U.S.A. Messico Brasile

Dettagli

DALLA DIAGNOSI ENERGETICA ALLA RIDUZIONE DEI COSTI ENERGETICI PER L INDUSTRIA

DALLA DIAGNOSI ENERGETICA ALLA RIDUZIONE DEI COSTI ENERGETICI PER L INDUSTRIA DALLA DIAGNOSI ENERGETICA ALLA RIDUZIONE DEI COSTI ENERGETICI PER L INDUSTRIA TEA SERVIZI TEA è una società di servizi che dispone del know how e vanta un esperienza ultradecennale nei servizi energetici

Dettagli

Maintenance & Energy Efficiency

Maintenance & Energy Efficiency Industrial Management School Maintenance & Conoscenze, metodi e strumenti per operare nel campo della gestione dell energia - Integrare le politiche di manutenzione con quelle legate all energia - Ottimizzare

Dettagli

Diamo Energia All innovazione

Diamo Energia All innovazione Diamo Energia All innovazione Soluzioni innovative per l efficienza energetica Nata nel 2006 come impresa specializzata nello studio, sviluppo ed installazione di impianti e sistemi ad alto contenuto innovativo

Dettagli