IL VIAGGIO DELLE VOCI PRESENTI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL VIAGGIO DELLE VOCI PRESENTI"

Transcript

1 IL VIAGGIO DELLE VOCI PRESENTI un format per il futuro dei Viaggi della Memoria Dal 19 al 22 aprile, il Liceo Democrito di Roma in collaborazione con ANED-Roma e Banca della Memoria-Roma, ha portato un gruppo dei propri studenti in visita ai campi di Auschwitz e Birkenau. E stato il primo viaggio fatto con supporti multimediali e con l ausilio di tutte le possibili nuove e vecchie tecnologie. Si presentano il format e i risultati del viaggio

2 VIAGGI DELLA MEMORIA LE VOCI PRESENTI A fronte della progressiva e purtroppo inevitabile scomparsa dei sopravvissuti ai campi di sterminio, si è ideato un format. Le testimonianze in forma di files video sono state trasferite su computer portatili, tablet e telefoni cellulari opportunamente convertiti nei formati. Per il viaggio a Cracovia (Auschwitz e Birkenau sono stati selezionati 20 video dagli archivi di Banca della Memoria sezione ANED -Roma della durata di circa 5 minuti ciascuno divisi a seconda dei luoghi visitati e numerati per una più facile consultazione sui supporti. E nello specifico: Cracovia Visita al Ghetto nazista e al Quartiere Kazimir (lo storico quartiere ebraico): 1 la piazza delle sedie 2 il ghetto 3 scena dal Schindler List 4 la sinagoga 5 gli ebrei a Cracovia (storia dai tempi di Casimiro il Grande) Assemblea in albergo in preparazione della visita ai campi di sterminio 6 Giuseppe di Porto 7 Lello Perugina 8 Leone Fiorentino 9 Sabatino Finzi Birkenau 10 Piero Terracina: l inferno 11 Piero Terracina: il campo 12 Piero Terracina: la salvezza 13 Shlomo Venezia: il crematorio 14 Sholomo Venezia: il sonder kommando 15 Sami Modiano: l arrivo alla rampa 16 Le sorelle Bucci: bambine nel campo Auschwitz: museo e memoriale italiano (non visibile) 17 Settimia Spizzichino: blocco 10: esperimenti medici 18 Primo Levi 19 Blocco 21 - Adalberto Maria Merli legge Primo Levi per il memoriale italiano 20 Blocco 21 Il memoriale italiano in un filmato francese.

3 Il programma didattico Il viaggio è stato preceduto nella scuola partecipante, da un lavoro specifico sul tema della memoria che ha avuto come culmine la giornata della formazione al viaggio stesso, un incontro dei ragazzi sugli aspetti storici e di contenuto, con i consulenti esterni: Grazia Di Veroli ed Eugenio Iafrate dell ANED-Roma e Angela Cannizzaro di Banca della Memoria-Roma. Si è voluto porre l accento soprattutto sulla questione romana della deportazione ebraica: la comunità romana non era soltanto la più antica ma anche quella più numerosa in Italia. Si tratta di cittadini romani la maggior parte dei quali non sono tornati. Per loro e nel rispetto della tradizione ebraica, i ragazzi sono stati invitati a portare da Roma un sassolino e lasciarlo dove più si sarebbero sentiti di farlo in uno dei due campi che avrebbero visitato, perché i campi di sterminio, per il popolo ebraico, sono un cimitero. A Cracovia il programma è stato quello dato dai video programmati per la visione: 1 giorno: - Ghetto nazista, quartiere Kazimir, - Assemblea serale durante la quale hanno ascoltato le testimonianze dei romani sopravvissuti 2 giorno: - Visita a Birkenau dove hanno ascoltato e visto le testimonianze di Sami Modiano, Shlomo Venezia, Piero Terracina, Andra e Tatiana Bucci - Visita ad Auschwitz dove hanno visitato il museo, e ascoltato e visto le testimonianze di Primo Levi e Settimia Spizzichino e la lettura di Adalberto Maria Merli. - Lettura di brani selezionati dalle prof.sse referenti del progetto nel cortile delle esecuzioni - Debriefing serale di riflessioni a caldo 3 giorno - Visita alle miniere di sale - Visita libera alla città Al ritorno a Roma gli studenti hanno prodotto elaborati del viaggio per l iniziativa di chiusura del percorso didattico che si è tenuta dopo circa un mese, con Piero Terracina. Note tecniche sulla modalità di utilizzo dei supporti digitali: 1 - In visita a Cracovia la guida non dispone di altro che un piccolo diffusore a cui si può collegare l uscita di un ipad per specifiche ulteriori sui luoghi. Al Muro del Ghetto i filmati sono stati visti e ascoltati dai ragazzi due per ogni telefonino usando le i due auricolari delle cuffie (cosa che fanno normalmente per ascoltare i brani musicali preferiti) 2 ne corso dell assemblea prevista per la prima sera, le testimonianze sono state viste in piccoli gruppi da computer portatili e tablet. La sala destinata dall albergo non disponeva al momento di un video proiettore. 3 a Birkenau le guide non dispongono di apparecchi auricolari; le testimonianze sono state ascoltate collegando uno dei tablet ad una cassa amplificata. 4 ad Auschwitz è stato collegato un tablet all impianto cuffie della guida. I file destinati a tablet e telefonini sono stati resi disponibili alla scuola una settimana prima della partenza per le operazioni di caricamento sugli impianti con l assistenza dei nostri tecnici. Eugenio Iafrate Vice presidente ANED Roma Angela Cannizzaro Banca della Memoria Roma

4 L'ANED Associazione nazionale ex deportati nei campi nazisti,i suoi membri fondatori sono gli ex deportati nei campi di sterminio sia politici che razziali e i loro famigliari, nell ultimo anno l associazione ha aperto le adesioni anche ad amici e sostenitori. L associazione nasce nel 1946 e viene eretta Ente morale con decreto del presidente della Repubblica italiana il 5 novembre E' una associazione senza fini di lucro Tra i suoi scopi statutari vi è valorizzare in campo nazionale e internazionale il grande contributo dei deportati alla causa della resistenza e affermare gli ideali perenni di libertà, di giustizia e di pace". L'associazione inoltre "considera suo dovere far conoscere la storia della deportazione soprattutto ai giovani, ai quali è affidata la difesa della libertà e della democrazia". La sezione ANED di Roma, nasce alla fine degli anni 50, ben radicata sul territorio romano e laziale, inoltre, il suo bacino di competenza arriva all Italia del sud e alle Isole. L Aned ha ampliato i suoi archivi nel 2000 con una serie di interviste agli ex deportati residenti a Roma. Nel 2010 ha attivato con Banca della Memoria di Roma un protocollo di intesa con cui è stato possibile la pubblicazione on line delle interviste nell ambito dell omonimo progetto. Dalle interviste di ANED-Roma sono stati selezionati i video di supporto al primo VIAGGIO DELLE VOCI PRESENTI che ANED-Roma coordina e organizza insieme alla Banca della Memoria di Roma. Nell ambito del viaggio, ANED-Roma è presente con la sua competenza storica e associativa -nella fase di formazione agli studenti e di preparazione al viaggio, fornendo percorso didattico, bibliografie, filmografie e indicazioni sui vari campi di sterminio. -nella fase di organizzazione del viaggio collaborando ai contatti con l associazione delle guide ai campi di Auschwitz e Birkenau -per tutto il viaggio, nelle visite campi di sterminio e ai momenti collettivi di riflessione con i suoi accompagnatori -nella fase conclusiva del percorso formativo all atto della presentazione degli elaborati degli studenti Ente Morale - DPR 5/11/68 n 1377

5 Banca della Memoria è un progetto nato nel 2008 per iniziativa della omonima onlus torinese: si tratta di un grande archivio di video interviste a persone nate prima del 1950 (all inizio il limite era il 1940). L archivio è tutto in internet, consultabile senza limitazione alcuna. L idea è nata dalla necessità di conservare le memorie delle persone anziane che possono raccontare vicende storiche vissute dal basso e restituire il modo di vivere di un paese che, data la grande accelerazione, non esiste più. Ai racconti non ci sono filtri relativamente agli argomenti: spaziano dalle vicende del fascismo e della seconda guerra mondiale, ai fatti di costume, alle dinamiche del fidanzamento, ai rapporti familiari, al cibo, alla scuola Gli intervistati non sono quasi mai persone importanti e questo da voce e rende protagonisti chi normalmente non lo è. Le interviste, proprio perché il progetto è aperto alla partecipazione e al contributo di tutti, possono essere realizzate con qualunque strumento, telefonini e tablet compresi. A Roma e nel Lazio il progetto Banca della Memoria viene sviluppato fin dall inizio dalla associazione La Scatola Chiara ed è stato subito finanziato dalla Provincia di Roma. E stato adottato un criterio particolare: oltre a raccogliere le interviste inviate e a realizzarle quando richiesto dagli utenti, er quattro anni sono state coinvolte le scuole superiori con work shop di formazione destinati ai ragazzi che alla fine hanno raccolto le interviste agli anziani del proprio territorio, diventando così protagonisti e operatori oltre che fruitori di memoria. Nell ambito delle collaborazioni con gli altri Enti e Istituti che si occupano di archivi e memorie, Banca della Memoria di Roma ha attivato un protocollo di intesa con la sezione ANED di Roma con cui ha trasferito sul web tutte le interviste agli ex deportati residenti a Roma che sono state realizzate nel 2000 rendendo disponibili a tutti le testimonianze di persone che, purtroppo, sono quasi tutte scomparse. Queste sono le testimonianze che accompagnano gli studenti nei Viaggi delle Voci Presenti organizzati in collaborazione con ANED Roma dove non sia possibile effettuarli con i testimoni sopravvissuti. Info: Angela Cannizzaro Tel: Mail:

6 MINI STERO DELL ISTRUZIO NE, DELL U NI VERS IT A E DELLA RICE RC A UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO STAT ALE DEMOCRITO CLASSICO e SCIENTIFICO Viale Prassilla, Roma 06/ Fax 06/ Distretto XXI - istituzionale: PEC: indirizzo internet: Skype:liceodemocrito - Livestream:www.livestream.com/liceodemocrito Cod. Fisc Cod. Mecc. RMPS65000Q Succursali: Largo Theodor Herzl, Roma tel.06/ fax 06/ A tutte le componenti C. a. dei docenti referenti Antonaroli - Properzi del personale Ata interessato degli studenti delle classi 3e 4G-3E-4e 5B Al sito Circolare n. Progetto didattico della Shoah - Viaggio della Memoria Cracovia-Auschwitz/Birkenau Democrito 2013 Il Liceo Democrito ha partecipato ai Viaggi della Memoria ad Auschwitz/Birkenau organizzati e finanziati dalla Provincia di Roma una prima volta con una classe, nel 1992, e con pochi studenti nel Considerando che non sarebbe stato possibile continuare a ricevere questi privilegi, il Collegio Docenti ha ritenuto importante e doveroso organizzarne uno autogestito. Non avendo la possibilità di collegare ed ospitare i sopravvissuti della Shoah ma avendo ascoltato le loro preziose testimonianze è stata ideata una nuova modalità con un format tutto tecnologico, totalmente innovativo, portando con noi le testimonianze su tablet e cellulari. L idea è quella di svolgere il programma attraverso video/documenti selezionati e rielaborati con la consulenza, anche tecnologica, della regista Angela Cannizzaro che, nella nostra scuola, ha curato il progetto Banca della Memoria (cfr. Circolare per chiusura del progetto). Proseguendo la nostra attenzione ed impegno collettivo nel nostro progetto Memoria, siamo lieti di confermare che è diventato una realtà il viaggio di cui, insieme alla Ds, sono referenti le proff. Antonaroli e Properzi per una delegazione di oltre 50 partecipanti. Ringraziamo studenti e genitori che hanno dato la loro adesione. Alcune classi, piccoli gruppi o singoli individui stanno partecipando alla preparazione del percorso che culminerà nel Viaggio a Cracovia-Auschwitz/Birkenau dal 19 al 22 aprile Il Viaggio della Memoria Liceo Democrito a.s. 2012/13 verte sui seguenti documenti e riferimenti principali e segue l impostazione data dai referenti scientifici dei viaggi della Provincia di Roma: U.Gentiloni (storico) e M.Pezzetti (Direttore Museo della Shoah di Roma). Cfr. sito della Provincia sui Viaggi della Memoria - Auschwitz Birkenau, per non dimenticare: : Tributo a Shlomo Venezia morto il , dedichiamo a lui un pensiero e un ringraziamento per la generosità, la passione e l umanità con cui si è dedicato alla trasmissione della memoria. Era l ultimo sopravvissuto del Sonderkommando Auschwitz. Splendida figura di sopravvissuto che ha spesso parlato ai nostri alunni nel corso di incontri a scuola o nei Viaggi della Memoria cui abbiamo avuto l onore di partecipare. Ricordo il link al video dal titolo Il viaggio di Shlomo prodotto dalla Provincia di Roma sulla sua testimonianza,: Il testo 16 ottobre Li hanno portati via, a cura del Prof. Gentiloni e S.Palermo, per il progetto Storia e Memoria della Provincia di Roma, con il contributo di Banca della Memoria, che contiene prezioso materiale relativo a oltre duecentotrenta bambini ebrei romani deportati dai nazisti tra il 16 ottobre 1943 e la primavera del Il volume è a disposizione in Presidenza. Il volume Per questo ho vissuto di Sami Modiano c/ M.Pezzetti-U.Gentiloni sperando di averlo presto nella nostra scuola per una presentazione L archivio di Banca della Memoria al sito già segnalato, a cura della referente del progetto A. Cannizzaro, di cui segnalo anche la videointervista, registrata da Diregiovani al link: Documenti e riflessioni dal Corso di formazione di ROMA3 La Shoah tra storia e memoria. Percorsi di formazione e di aggiornamento a cui la Ds ed alcuni docenti stanno partecipando. Link:

7 Il Seminario di riflessione del 9 aprile cui hanno contribuito A.Cannizzaro, E.Iafrate e Grazia Di Veroli insieme alle docenti che nel passato hanno accompagnato il Viaggio e la coordinatrice del dipartimento Storia e Filosofia. Grazia Di Veroli ha offerto una pregevole testimonianza sulla deportazione romana. Di questa bellissima testimonianza invito studenti e docenti a raccogliere i propri appunti e collegare anche foto e video, trasformandolo in un video-documento che raccolga ciò che tutti noi abbiamo sentito e ci ha tanto commosso e che contiene importanti documenti personali che ha voluto offrire come contributo al nostro liceo Il seminario nazionale del 18 aprile Didattica della Shoah e cinema presso il Pitigliani- Cwnreo ebraico italiano, con testimonianze e riflessioni anche da parte del IIS Leonardo d Vinci di Maccarese, con cui abbiamo collaborato su questa tematica. Con il suo supporto professionale ed esperto di A.Cannozzaro abbiamo selezionato e raccolto alcuni documenti significativi su cui lavoreremo nei giorni, e nelle serate, del viaggio ma anche proiettandoli direttamente sui luoghi che visiteremo. La raccolta è stata resa possibile grazie al prezioso archivio di Banca della Memoria, cui è stato donato l archivio dell ANED, ricco di documenti e testimonianze. Al viaggio parteciperà il Vicepresidente Eugenio Iafrate mentre Grazia Di Veroli ci seguirà per via telematica. Nella preparazione abbiamo avuto l onore del suo supporto storico e della testimonianza quasi-diretta sulle deportazioni dal ghetto di Roma, in particolare quella del 16 ottobre Vedi allegata presentazione Dalle leggi razziali al 4 giugno. Pubblicheremo tutto il materiale video selezionato e rielaborato per il nostro percorso su una pagina web che Angela Cannizzaro ha avuto la gentilezza di chiamare L importanza di chiamarsi Democrito al seguente link: accessibile anche con un link dal nostro sito, in area dedicata, dove potranno essere messe anche tutte le riflessioni individuali e di gruppo che gli studenti vorranno inviare quale contributo individuale o comune per continuare a dare il nostro tributo alle vittime della shoah, raccogliendo il testimone e dando il nostro commosso ringraziamento a tutti i testimoni, che in questi anni, ci hanno aiutato a svolgere le nostre riflessioni. I materiali sono stati predisposti anche per I-pad, Android, Samsung e I-phone nella certezza che i ragazzi siano perfettamente in grado di caricare i file sui loro telefonini. Con le cuffie, in due, saremo in grado di vedere e ascoltare da un solo telefonino. In questa occasione siete quindi invitati ad usare il vostro smart phone finalmente per scopi educativi. Sono certa che tutti i partecipanti saranno lieti di usare i meravigliosi strumenti tecnologici che usano sempre, grazie a cui potranno anche raccogliere le immagini e le riflessioni che svolgeremo in loco e che saremo orgogliosi di condividere, al nostro rientro, con tutta la scuola. Il Dirigente Scolastico Paola Bisegna Shlomo Venezia Sonderkommando Auschwitz Sami Modiano 2013 Per questo ho vissuto Li hanno portati

8 *programma viaggio a CRACOVIA* 19/22 APRILE 2013 Cracovia nel 1978 riconosciuta dall Unesco come uno dei 12 più preziosi complessi architettonici del mondo...l arte e la cultura sono di casa, lo si avverte passeggiando negli stretti vicoli del centro storico ricchi di suntuosi palazzi e residenze di nobili e principi. Tra i tanti monumenti spiccano: la Piazza Grande del Mercato sovrastata dallo splendido palazzo rinascimentale Sukiennice (antico mercato delle stoffe), il Collegium Maius, il Castello Reale, il Duomo e il quartiere di Kazimierz. 19 APRILE: ROMA/CRACOVIA Ore incontro con la guida all aeroporto internazione di Roma Fiumicino, terminal 1, davanti ai banchi accettazione gruppi Alitalia; disbrigo delle formalità d imbarco con un nostro incaricato e partenza per Cracovia volo di linea Alitalia n.488 delle ore 10.05; arrivo alle ore 12.15, sistemazione in pullman Gt e trasferimento in hotel. Pranzo libero. Ire incontro con la guida in hotel per la visita del quartiere ebraico (il ghetto nazista, Quartiere Podgòrze, Piazza degli Eroi del ghetto, quartiere ebraico di Kazimierz, Sinagoga Nuova, cimitero ebraico, etc.). Al termine delle visite rientro in hotel. Ore cena e pernottamento. 20 APRILE: AUSCHWITZ/CRACOVIA Prima colazione in albergo. Ore incontro con il pullman in hotel e partenza per Auschwitz. Ore ingresso e visita guidata del Museo Auschwitz Birkenau, uno tra i più tremendi campi di sterminio dove sono stati uccisi milioni di ebrei, polacchi e deportati di tutte le nazioni, inclusi auricolari (durata della visita 3 ore). N. B. Abbiamo fatto la segnalazione per il servizio guida con Michele Andreada. Pranzo libero. Al termine delle visite rientro in città e proseguimento delle visite della città con i docenti accompagnatori. Ore cena e pernottamento. 21 APRILE: WIELICZKA/CRACOVIA Prima colazione in hotel. Ore incontro con il pullman in hotel per l escursione a Wieliczka. Ore incontro con la guida ed ingresso per visita alla Miniera di Sale (ingresso incluso e prenotato). Pranzo libero. Al termine delle visite rientro in hotel. Ore cena e pernottamento.

9 22 APRILE: CRACOVIA/ROMA Prima colazione in hotel. Ore incontro con il pullman in hotel per il trasferimento all aeroporto di Cracovia; disbrigo delle formalità d imbarco e partenza per Roma con volo Alitalia delle ore Arrivo a Roma Fiumicino alle ore HOTEL PREVISTO: HOTEL CHOPIN Przy Rondzie 2, Cracovia Telefono: N. B. L hotel richiederà all arrivo del gruppo una cauzione di 20,00/25,00 per studente che restituirà al momento della partenza se non si saranno verificati danni o recato disturbo agli altri clienti della struttura. LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio Roma/Cracovia/Roma con volo di linea Alitalia, in classe economica (incluso 1 bagaglio in stiva a persona). Tasse aeroportuali italiane e locali (aggiornate al 05/02/2013); Nostra assistenza in aeroporto alla partenza. Trasferimento aeroporto/hotel/aeroporto. Sistemazione in hotel 3 stelle centrale a Cracovia, 3 notti, tutte camere con servizi privati a 3/4 letti per gli studenti, singole per i docenti. Trattamento di mezza pensione in hotel come da programma, dalla cena del primo giorno alla cena del quarto; prima colazione a buffet continentale, acqua inclusa. Gratuità in camera singola come indicato. Escursione in bus e guida al Campo di Concentramento di Auschwitz (2 guide per 49 persone). Escursione in bus e guida alla Miniera di Sale di Wieliczka (2 guide per 49 persone). Ingresso alla Miniera di Sale di Wieliczka. Auricolari obbligatori per la visita di Auschwitz. N. 1 visita guidata di Cracovia (mezza giornata). Ns. assistenza telefonica 24 ore su 24 per eventuali emergenze. RICARICA TELEFONICA DEL VALORE DI 20,00 PER I DOCENTI ACOCMPAGNATORI INDICATI NELLE GRATUITA. Rimborso parziale della quota di partecipazione per interruzione viaggio causa rientro sanitario anticipato. IVA, tasse e percentuali di servizio. GARANZIA RESPONSABILITA CIVILE PER I DOCENTI ACCOMPAGNATORI (la garanzia assicura le responsabilità dei Docenti accompagnatori in conseguenza all obbligo di vigilanza sull operato degli Studenti, sono altresì comprese la responsabilità civile ai sensi di legge dei docenti e degli studenti, per i danni che i medesimi possono involontariamente cagionare a terzi durante il viaggio d istruzione (massimale ,00). GARANZIA IN CULPA VIGILANDO Assicurazione School Experience per gli infortuni di viaggio. Assicurazione School Experience medico/sanitaria NO STOP (24 ore su 24). Assicurazione School Experience per furto, danni e smarrimento bagaglio. Assicurazione NAVALE per la responsabilità civile CCV ,00 (estesa a docenti ed alunni). Assicurazione NAVALE per danni a terzi, ,00 (estesa a docenti ed alunni). Assicurazione contro Annullamento del viaggio senza franchigia, sino al costo totale del viaggio, a seguito di malattia, infortunio o decesso dell assicurato. Effetti e delimitazioni sono elencati nel libretto condizioni di polizza che sarà consegnato al capogruppo.

10 Per quant altro non meglio esposto vale quanto citato alla voce condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici indicate sul nostro depliant Miti & Mete di Gioventù 2012/2013. LA QUOTA NON COMPRENDE: le bevande, le mance, gli ingressi non indicati, gli extra di carattere personale, i mezzi pubblici e tutto quanto non espressamente menzionato alla voce la quota comprende. SUPPLEMENTI: Camera singola eccedente le gratuità 110,00 Visita guidata di mezza giornata 140,00 INGRESSI NON INCLUSI: Castello di Wawel diritti di prenotazione 20,00 da dividere a gruppo ingresso 5,00 p.p. Cattedrale di Cracovia 4,00 p.p. Chiesa di Santa Maria Vergine 3,00 p.p. Monastero benedettino di Tyniec 3,00 p.p. Ingresso alla Fabbrica di Schindler 5,00 p.p. DOCUMENTI NECESSARI PER L ESPATRIO: CITTADINI ITALIANI: È obbligatorio essere in possesso ESCLUSIVAMENTE della carta d'identità valida per l espatrio o del passaporto personale; per i minori di anni 14 al documento personale, in virtù delle modifiche alla legge 1185/67 apportate con D.L. del , deve essere OBBLIGATORIAMENTE allegata una DICHIARAZIONE DI AFFIDO da parte di entrambi i genitori o di chi ne esercita la potestà a favore dell'accompagnatore del minore, da richiedersi presso la Questura di appartenenza. Nella dichiarazione, trattandosi di gruppi scolastici, viene richiesto di indicare accanto al nominativo dell'incaricato designato la specifica "Accompagnatore Istituto/Liceo xxxx" per evitare che eventuali cambi dell'ultimo momento possano causare disagi alla partenza. CITTADINI STRANIERI: I cittadini di altra nazionalità sono pregati di rivolgersi presso le proprie ambasciate o consolati. Validità: 19/22 Aprile 2013

11 IL VIAGGIO DELLE VOCI PRESENTI Il primo viaggio: Auschwiz-Birkenau Questo particolarissimo Viaggio della Memoria con gli studenti del Liceo Democrito di Roma è cominciato in realtà mentre compivamo il giro rituale intorno alla Sinagoga di Roma ai funerali di Shlomo Venezia dove ci siamo resi conto, ancora una volta, che prima o poi i testimoni non ci saranno più e tutto quello che loro hanno vissuto e ci hanno raccontato noi lo potremo raccontare solo in seconda battuta. E alla luce di questa considerazione ci siamo guardati in faccia e ci siamo resi conto che le interviste che l ANED di Roma ha realizzato ormai nel 2000 raccogliendo le testimonianze dei propri associati e che Banca della Memoria ha messo sul web, da storie, per quanto importanti, diventano la Storia, fatti inconfutabili raccontati dai protagonisti, tanto più veritieri perché è la stessa versione che si ripete e si ripete da un testimone all altro e all altro e all altro. Poi l occasione: il liceo Democrito che da quattro anni partecipa al progetto Banca della Memoria, organizzava un viaggio privato ad Auschwitz, senza poter avere i testimoni per vari motivi, dalla salute, alla recente scomparsa, a impegni... Della preside l'idea che forse si potevano usare supporti digitali per avere comunque la voce dei testimoni, insomma quella che ci è sembrato subito un "format" per il futuro. E così Banca della Memoria e ANED hanno costruito e fornito un servizio: portarsi le testimonianze su tablet e computer e cellulari. Prima fra tutte quella di Shlomo a cui il viaggio era dedicato e poi gli altri, anche quelli che non ci sono più da tempo e che non hanno mai potuto accompagnare i ragazzi ai campi di sterminio. Insieme a Sami Modiano e Piero Terracina che non potevano essere con noi, abbiamo avuto, oltre a Shlomo, anche Settimia Spizzichino e Primo Levi da vecchie interviste. E i sopravvissuti romani, quelli meno famosi: Sabatino Finzi, Giuseppe Di Porto, Leone Fiorentino, Lello Perugia Li avremmo portati tutti con noi La tecnologia è confortante, non riserva molte sorprese: una volta trasferiti i files e testate le macchine, è solo una questione di volume più o meno basso. Si sa che funzionerà. Quello che non si sa è quale sarà l effetto, quali emozioni riuscirà a suscitare e se le susciterà. Per quello dovevamo arrivare a Cracovia. Come da copione consolidato, il primo giorno siamo andati al ghetto creato dai nazisti di la della Vistola, dove hanno spostato gli ebrei che da quattro secoli vivevano e prosperavano nel quartiere storico voluto da Casimiro il Grande, facendo loro attraversare quel magnifico ponte liberty carichi di ogni cosa, perfino i bambini con le sedie da portare nella nuova scuola. Abbiamo portato i ragazzi a vedere il muro e oltre il muro le vecchie case dal prato in pendio da dove si vede anche la roccia con le pareti a strapiombo faceva da inaccessibile confine. E dopo avere ascoltato quanto raccontava la guida, abbiamo chiesto ai ragazzi di aprile sui loro telefonini il filmato numero 3, quella sequenza di Schndler s list quando Oskar e la sua amica, a cavallo in cima alla rupe, vedono dall alto la liquidazione del ghetto, la deportazione degli ebrei già rinchiusi, ai campi di sterminio, la scena dove appare la bambina col cappottino rosso. Non tutti i ragazzi avevano il telefonino adatto a contenere filmati e si sono formati piccolissimi gruppi silenziosi di due-tre studenti, attaccati alle cuffiette, sparsi sul prato, attenti.

12 Era bellissimo. Stretti insieme, meglio che se ognuno avesse avuto il suo filmato E quando la sequenza è finita si sono guardati intorno e hanno riconosciuto i luoghi, riconosciuti due volte perché il film lo avevano visto prima di partire. Ma l emozione forte doveva ancora arrivare. Il giorno dopo siamo andati subito a Birkenau. Era sabato, mattina presto, c era pochissima gente. Davanti al vagone solitario sulla rampa, da una piccola cassa amplificata abbiamo ascoltato Sami Modiano e lo abbiamo intravisto nel filmato sull ipad mentre parlava proprio davanti allo stesso vagone. Poi siamo andati al crematorio, tutti i ragazzi come sempre seduti sulla gradinata del monumento e stavolta dalla piccola cassa, nel silenzio e nella solitudine di un cielo inaspettatamente grigio, visto che il giorno prima avevamo sentito caldo, è venuta la voce di Shlomo e il suo racconto di cosa accadeva proprio lì, di come le persone entravano prima nello spogliatoio, poi nella camera a gas, poi passavano sotto le sue forbici di barbiere per tagliare i capelli alle donne e poi portati ai forni. Ed è stata questa una emozione per cui non ci sono aggettivi. Perché Shlomo era li con noi. Avevamo chiesto ai ragazzi di portare un sassolino da Roma, ricordando che sulle tombe degli ebrei si lasciano sassi e non fiori. E ognuno lo ha lasciato dove ha creduto. Una ragazza allo stagno dove gettavano le ceneri, molti sulle macerie del crematorio... Infine siamo andati ad Auschwitz. E abbiamo ascoltato in cuffia le testimonianza di Settimia Spizzichino, davanti al padiglione 10, dove ha subito gli esperimenti medici. E davanti al padiglione 21 dove c è non più visibile il memoriale italiano, Primo Levi che racconta di come era possibile morire semplicemente per colpa delle scarpe inadeguate che piagavano i piedi e le piaghe si infettavano E il suo appello scritto proprio per il memoriale, recitato per noi da Adalberto Maria Merli. In tutto questo, un paragrafo a parte va dedicato al Liceo Democrito. Considerato che non è tra i suoi compiti, va riconosciuto il grande sforzo organizzativo, l'aver cercato e trovato la giusta agenzia, aver messo insieme diverse competenze tra cui anche e non solo le nostre. E poi il grandissimo lavoro didattico sia per la formazione, sia per il viaggio. Bellissime ed emozionanti le integrazioni con le letture, tra le altre, da Primo Levi e Anna Frank. Grandissimo e costante l'impegno della preside stessa e delle due professoresse accompagnatrici a condurre le due serate di riflessione prima e dopo la visita ai campi. Per non parlare del prezioso supporto delle due assistenti. Per parlare del grande, emozionante contributo di Grazia Di Veroli, anch'essa dell'aned, alla giornata di formazione prima del viaggio. Eugenio Iafrate dell ANED e io di Banca della Memoria, siamo colleghi di lavoro da un paio d'anni e su un lavoro così importante siamo diventati amici. Prima di partire, scherzando, abbiamo inventato uno slogan Cracovia non sarà più la stessa. Infatti è la prima volta che si è fatto un Viaggio della Memoria così. Siamo convinti che questo sia il futuro, vogliamo farne tanti tanti e tanti altri ancora. Angela Cannizzaro Banca della Memoria - Roma Eugenio Iafrate ANED - Roma

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Progetto Nazionale di Educazione al Patrimonio 2011-2012 Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Presentazione Sul presupposto che si conserva

Dettagli

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI Ogni programma è preceduto da una testatina contenente, in forma sintetica, le informazioni relative al viaggio. Lo spazio a disposizione nella scheda è limitato

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti 2014/2015 TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti Atene / Canale di Corinto / Epidauro / Micene / Nauplia / Olympia Arachova / Delfi / Kalambaka / Monasteri Bizantini delle Meteore / Termopili

Dettagli

Numero tatuato sull avambraccio.

Numero tatuato sull avambraccio. Vita nei lager La vita nei campi di concentramento era insostenibile e durissima, un inferno. Le persone deportate nei lager erano sottoposte a condizioni proibitive fin dall arrivo. Appena scesi dai convogli

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente, l Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione Concorso nazionale La mia

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 -

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 Milano ospiterà l Esposizione Universale dal tema Nutrire il Pianeta, Energia per

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

Pausa pranzo prevista presso le strutture sedi dello stage per gli allievi e presso la struttura alberghiera ospitante per i docenti accompagnatori

Pausa pranzo prevista presso le strutture sedi dello stage per gli allievi e presso la struttura alberghiera ospitante per i docenti accompagnatori PROGETTO: PON C5 - FSE02 POR - CAMPANIA-2013-3 TITOLO: CUCINA MEDITERRANEA E PROFESSIONI TURISTICHE DESTINAZIONE: MADRID DATE: DAL 24/08/2014 AL 20/09/2014 PROGRAMMA DOMENICA 24 AGOSTO: AVERSA -MADRID

Dettagli

Carcere & Scuola: ne vale la Pena

Carcere & Scuola: ne vale la Pena PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LEGALITA E CIVILTA Carcere & Scuola: ne vale la Pena Scuola di Alta Formazione in Scienze Criminologiche, Istituto FDE, Mantova Associazione LIBRA Rete per lo Studio e lo Sviluppo

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Consigli di lettura alla Libreria "Rinascita"

Consigli di lettura alla Libreria Rinascita Consigli di lettura alla Libreria "Rinascita" Pagine d Estate: proposte di letture per l estate 2014 Quest'iniziativa vuole incentivare il gusto per la lettura e avvicinare i preadolescenti ai testi di

Dettagli

Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche. A.N.A.AM. Scuola. Associazione Nazionale Assistenti Amministrativi

Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche. A.N.A.AM. Scuola. Associazione Nazionale Assistenti Amministrativi A tutti i Colleghi Assistenti Amministrativi delle Segreterie Scolastiche Italiane RIVENDICHIAMO LA QUALIFICA DI VIDEOTERMINALISTA CON UNA PETIZIONE ON LINE AL MINISTERO. Lavoriamo con il computer ma non

Dettagli

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO I BIGLIETTI SCUOLA I biglietti scuola, nella modalità biglietto singolo, hanno un costo di 10 per ogni studente e sono riservati ai gruppi scolastici

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO di Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado. SCHEDA DI MONITORAGGIO PROGETTO P.O.F. a.s.

ISTITUTO COMPRENSIVO di Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado. SCHEDA DI MONITORAGGIO PROGETTO P.O.F. a.s. ISTITUTO COMPRENSIVO di Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado Sede Centrale: Scuola Media Statale "San Francesco d'assisi" Via Jonghi, 3-28877 ORNAVASSO (VB) - cod. fiscale 84009240031

Dettagli

Spiegami e dimenticherò, mostrami e

Spiegami e dimenticherò, mostrami e PROGETTO Siracusa e Noto anche in lingua dei segni Spiegami e dimenticherò, mostrami e ricorderò, coinvolgimi e comprenderò. (Proverbio cinese) Relatrice: Prof.ssa Bernadette LO BIANCO Project Manager

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

Codice univoco Ufficio per fatturazione elettronica: UFNGS6

Codice univoco Ufficio per fatturazione elettronica: UFNGS6 54 Distretto Scolastico ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE AD INDIRIZZO MUSICALE De Amicis Baccelli di Sarno (Sa) Sede Legale: Corso G. Amendola, 82 - C.M.: SAIC8BB008 - C.F.:94065840657 E mail:saic8bb008@istruzione.it

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

LA TESINA DI MATURITÀ

LA TESINA DI MATURITÀ Prof. Matteo Asti LA TESINA DI MATURITÀ INDICE 1. COS'È LA TESINA DI MATURITÀ 2. LE INDICAZIONI DI LEGGE 3. COME DEVE ESSERE LA TESINA 4. LA PRESENTAZIONE DELLA TESINA 5. GLI ARGOMENTI DELLA TESINA 6.

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Club Alpino Italiano Sezione di Valenza Davide e Luigi Guerci Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Sabato 19 settembre 2015 Viaggio andata Ritrovo dei

Dettagli

Senato della Repubblica. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Senato della Repubblica. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Vorrei una legge che... Anno scolastico 2014-2015 1. Oggetto e finalità Il Senato della Repubblica,

Dettagli

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo:

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo: SCHEDA 1/B SCHEDA PROGETTO PER L IMPEGNO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA ENTE 1)Ente proponente il progetto: CARITAS DIOCESANA DI REGGIO EMILIA GUASTALLA (legata da vincoli associativi

Dettagli

La privacy a scuola DAI TABLET ALLA PAGELLA ELETTRONICA. LE REGOLE DA RICORDARE

La privacy a scuola DAI TABLET ALLA PAGELLA ELETTRONICA. LE REGOLE DA RICORDARE La privacy DAI TABLET ALLA PAGELLA ELETTRONICA. LE REGOLE DA RICORDARE Temi in classe Non lede la privacy l insegnante che assegna ai propri alunni lo svolgimento di temi in classe riguardanti il loro

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

Matrimonio alle Seychelles

Matrimonio alle Seychelles Benvenuti nella nostra pagina Matrimoni! Qui potrete definire ogni dettaglio per il Vostro meraviglioso matrimonio a Praslin, La Digue o in qualsiasi piccola isola delle Seychelles, scegliendo sia le decorazioni

Dettagli

GRAN TOUR DELLA GRECIA 9 giorni / 8 notti

GRAN TOUR DELLA GRECIA 9 giorni / 8 notti GRAN TOUR DELLA GRECIA 9 giorni / 8 notti 2014/2015 Atene / Canale di Corinto / Epidauro / Micene / Nauplia / Olympia / Arachova Delfi / Kalambaka / Meteore / Salonicco / Filippi / Kavala / Vergina / Termopili

Dettagli

ECC-Net: Travel App2.0

ECC-Net: Travel App2.0 ECC-Net: Travel App2.0 In occasione del 10 anniversario dell ECC- Net, la rete dei centri europei per i consumatori lancia la nuova versione dell ECC- Net Travel App. Quando utilizzare questa applicazione?

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE un indagine demoscopica svolta da Astra Ricerche per Telefono Amico Italia con il contributo di Nokia Qui di seguito vengono presentati i principali risultati

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

La/Il sottoscritta/o.. (cognome e nome) madre padre.. dell alunna/o.. (cognome e nome) CHIEDE L iscrizione dell... stess alunn per l a.s.

La/Il sottoscritta/o.. (cognome e nome) madre padre.. dell alunna/o.. (cognome e nome) CHIEDE L iscrizione dell... stess alunn per l a.s. n..reg.iscriz. n..matr. MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Liceo Classico e Linguistico Statale ARISTOFANE 00139 ROMA - VIA MONTE RESEGONE, 3 068181809 - FAX

Dettagli

Il Ministro della Pubblica Istruzione

Il Ministro della Pubblica Istruzione Prot. n. 30/dip./segr. Roma, 15 marzo 2007 Ai Direttori Generali Regionali Loro Sedi Ai Dirigenti degli Uffici scolastici provinciali Loro Sedi Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di Bolzano

Dettagli

In collaborazione Gestionale per Hotel

In collaborazione Gestionale per Hotel In collaborazione Gestionale per Hotel Caratteristica Fondamentali E un programma di gestione alberghiera facile e intuitivo, in grado di gestire le prenotazioni, il check-in, i conti e le partenze in

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di BORGORICCO SUGGERIMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL P.D.P. PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di BORGORICCO SUGGERIMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL P.D.P. PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO SUGGERIMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL P.D.P. PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO Il documento va compilato in forma digitale per poter ampliare gli spazi dello schema (ove necessario) e togliere

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Codice IBAN: IT 52 H 07601 03200 001013078355

Codice IBAN: IT 52 H 07601 03200 001013078355 Pagamenti Per iscriversi a uno dei corsi di lingua italiana della Scuola Romit è necessario il pagamento della tassa di iscrizione di 50 euro più l importo equivalente al 20% del totale costo del corso,

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera. realizzata per l Ufficio federale della cultura

Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera. realizzata per l Ufficio federale della cultura Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale della cultura UFC Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera realizzata per l Ufficio federale della cultura Luglio 2014 Rapport_I Indice

Dettagli

Direzione generale per lo studente Ufficio III PROGETTO GENITORI E SCUOLA SCHEDA RICOGNITIVA ESPERIENZE DI PATERNARIATO GENITORI E SCUOLA

Direzione generale per lo studente Ufficio III PROGETTO GENITORI E SCUOLA SCHEDA RICOGNITIVA ESPERIENZE DI PATERNARIATO GENITORI E SCUOLA MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA DIPARIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione generale per lo studente Ufficio III PROGETTO GENITORI E SCUOLA SCHEDA RICOGNITIVA ESPERIENZE

Dettagli

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA PREMESSA A tutt oggi i documenti ufficiali a cui ogni docente di lingue straniere è chiamato a far riferimento nel suo lavoro quotidiano,

Dettagli

LA NON IMPONIBILITÀ IVA DELLE OPERAZIONI CON ORGANISMI COMUNITARI

LA NON IMPONIBILITÀ IVA DELLE OPERAZIONI CON ORGANISMI COMUNITARI LA NON IMPONIBILITÀ IVA DELLE OPERAZIONI CON ORGANISMI COMUNITARI Tratto dalla rivista IPSOA Pratica Fiscale e Professionale n. 8 del 25 febbraio 2008 A cura di Marco Peirolo Gruppo di studio Eutekne L

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO - WIN 38/14 VINCI CON ALLIANZ 2014-2015

REGOLAMENTO CONCORSO - WIN 38/14 VINCI CON ALLIANZ 2014-2015 Concorso a Premi indetto da: Promotrice Allianz Spa Indirizzo Largo Ugo Irneri, 1 Località 34123 Trieste Codice Fiscale 05032630963 Partita iva 05032630963 REGOLAMENTO CONCORSO - WIN 38/14 VINCI CON ALLIANZ

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 PIANO DI IO CI SARÒ LIA LEVI LETTURA dai 9 anni Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE Lia Levi è oggi una delle più affermate

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

Tatsiana: possiamo finalmente superare molti pregiudizi nei confronti degli altri, che sono diversi solo apparentemente

Tatsiana: possiamo finalmente superare molti pregiudizi nei confronti degli altri, che sono diversi solo apparentemente Buongiorno, mi chiamo Tatsiana Shkurynava. Sono di nazionalità bielorussa, vivo in Italia a Reggio Calabria. In questo breve articolo vorrei raccontare della mia esperienza in Italia. Tutto è cominciato

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e Ata della scuola

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e Ata della scuola Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e Ata della scuola Scheda di lettura del contratto annuale integrativo del 15 luglio 2010. Di cosa si tratta Si tratta della possibilità

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE In relazione all attività di gestione svolta nell anno 2011, si riportano i dati riguardanti le undici aree cimiteriali di Roma Capitale: Verano, Flaminio, Laurentino,

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE E LA CONSEGNA DELLE DOMANDE DI ISCRIZIONE ANNO SCOLASTICO 2015/2016

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE E LA CONSEGNA DELLE DOMANDE DI ISCRIZIONE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 ISTITUTO COMPRENSIVO DI PASIAN DI PRATO Pasian di Prato (UD) - Via Leonardo da Vinci, 23 - C.A.P. 33037 tel/fax: 0432 699954 e-mail: ddpasian@tin.it udic856004@istruzione.it udic856004@pec.istruzione.it

Dettagli

Concorso La scuola più riciclona

Concorso La scuola più riciclona Il futuro è nella nostra natura Concorso La scuola più riciclona Nell'ambito del Piano dell'offerta Formativa Territoriale (POFT) 2014/2015, il Comune di Bitonto indice il concorso La scuola più riciclona

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli