SERVIZIO DI IGIENE URBANA NELLA CITTA DI BRA (RACCOLTA RIFIUTI E NETTEZZA URBANA) ALLEGATO 1 Modalità di espletamento dei servizi e Prezziario

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SERVIZIO DI IGIENE URBANA NELLA CITTA DI BRA (RACCOLTA RIFIUTI E NETTEZZA URBANA) ALLEGATO 1 Modalità di espletamento dei servizi e Prezziario"

Transcript

1 SERVIZIO DI IGIENE URBANA NELLA CITTA DI BRA (RACCOLTA RIFIUTI E NETTEZZA URBANA) ALLEGATO 1 Modalità di espletamento dei servizi e Prezziario

2 SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S1: Raccolta domiciliare e trasporto rifiuti solidi urbani ed assimilati, non differenziati. Il servizio consiste nel prelievo dei sacchetti depositati dagli utenti, compreso lo svuotamento manuale o meccanizzato dei cassonetti e contenitori di vario formato utilizzati dagli stessi, nei giorni e orari stabiliti e specificati nelle schede tecniche. Il servizio si intende comprensivo dello svuotamento dei cassonetti eventualmente posizionati a servizio di nuclei abitati sparsi o minori e di utenze non domestiche; E fatto espresso divieto di raccolta di rifiuti ingombranti, sfalci, potature e rifiuti inerti e vetri, eventualmente presenti, con i rifiuti urbani non differenziati. I rifiuti urbani non differenziati raccolti dovranno essere trasportati e conferiti presso gli impianti di bacino ubicati in Sommariva del Bosco, fraz. Tavelle, loc. Grangia. In alternativa potrà essere disposto dalla stazione appaltante il conferimento dei suddetti rifiuti presso la discarica di bacino di Sommariva Perno, loc. Cascina del Mago. In ogni caso l appaltatore dovrà osservare le disposizioni dei vigenti regolamenti di indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza, E da intendersi compreso nel servizio il ritiro e trasporto dei rifiuti cimiteriali, consistente nel carico, trasporto a recupero e smaltimento dei rifiuti provenienti da riesumazione (legno, piombo, zinco, tessuti, ecc.). L appaltatore deve quindi coordinarsi con il personale del cimitero e degli impianti di smaltimento per l esecuzione ottimale del servizio. In particolare l appaltatore deve raccogliere, separatamente per tipologia, i rifiuti recuperabili provenienti da riesumazione, legno, piombo, zinco, ecc., preventivamente disinfettati secondo le disposizioni normative vigenti, trasportare e conferire separatamente tali rifiuti negli appositi contenitori presso la stazione ecologica di C.so Monviso nel rispetto degli orari di apertura.. I rifiuti non recuperabili dovranno essere raccolti, opportunamente confezionati in apposito contenitore ed etichettato secondo quanto disposto dalla vigente normativa e quindi trasportati e conferiti presso la discarica consortile di Sommariva Perno, loc.cascina del Mago. In ogni caso il conferimento dovrà avvenire entro gli orari e secondo le modalità previsti dall apposito regolamento disposto dalla società di gestione degli impianti di trattamento o smaltimento. L appaltatore deve provvedere a propria cura e spese all acquisto ed alla predisposizione dei documenti di accompagnamento previsti dalla Il servizio di ritiro e trasporto dei rifiuti cimiteriali è comprensivo di tutto il personale e gli automezzi occorrenti, debitamente mantenuti in condizioni di efficienza e nel rispetto di tutte le disposizioni normative in vigore, dei contenitori per il trasporto dei rifiuti da smaltire, dei materiali di consumo, dei carburanti, dei costi assicurativi e di bollo, delle spese generali (personale amministrativo, dirigenziale, ammortamento e manutenzione sedi e magazzini, spese contabili, amministrative, di cancelleria ed ogni altro onere diretto od indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza ivi compresi gli spostamenti dalla sede al punto di inizio della raccolta, il carico ed il trasporto dei rifiuti a destino e ritorno in sede. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S1 - PREZZO UNITARIO: 0, 124 / ab. / passaggio. SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S1bis: Raccolta domiciliare interna e trasporto rifiuti solidi urbani ed assimilati, non differenziati. Il servizio consiste nel prelievo presso le aree di pertinenza privata dei sacchetti depositati dagli utenti, compreso lo svuotamento manuale o meccanizzato dei cassonetti e contenitori di vario formato utilizzati dagli stessi, nei giorni e orari stabiliti e specificati nelle schede tecniche. servizi pubblici in concessione del comune di Bra. Il servizio si intende comprensivo dello svuotamento dei cassonetti eventualmente posizionati a servizio di utenze non domestiche; E fatto espresso divieto di raccolta di rifiuti ingombranti, sfalci, potature e rifiuti inerti e vetri, eventualmente presenti, con i rifiuti urbani non differenziati. I rifiuti urbani non differenziati raccolti dovranno essere trasportati e conferiti presso gli impianti di bacino ubicati in Sommariva del Bosco, fraz. Tavelle, loc. Grangia. In alternativa potrà essere disposto dalla stazione appaltante il conferimento dei suddetti rifiuti presso la discarica di bacino di Sommariva Perno, loc. Cascina del Mago. In ogni caso l appaltatore dovrà osservare le disposizioni dei vigenti regolamenti di C.O.A.B.SE.R. Servizio di raccolta rifiuti ed igiene urbana nella città di Bra- Capitolato speciale di appalto Allegato 1 pag. 1

3 indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza, E da intendersi compreso nel servizio il ritiro e trasporto dei rifiuti cimiteriali, consistente nel carico, trasporto a recupero e smaltimento dei rifiuti provenienti da riesumazione (legno, piombo, zinco, tessuti, ecc.). L appaltatore deve quindi coordinarsi con il personale del cimitero e degli impianti di smaltimento per l esecuzione ottimale del servizio. In particolare l appaltatore deve raccogliere, separatamente per tipologia, i rifiuti recuperabili provenienti da riesumazione, legno, piombo, zinco, ecc., preventivamente disinfettati secondo le disposizioni normative vigenti, trasportare e conferire separatamente tali rifiuti negli appositi contenitori presso la stazione ecologica di C.so Monviso nel rispetto degli orari di apertura.. I rifiuti non recuperabili dovranno essere raccolti, opportunamente confezionati in apposito contenitore ed etichettato secondo quanto disposto dalla vigente normativa e quindi trasportati e conferiti presso la discarica consortile di Sommariva Perno, loc.cascina del Mago. In ogni caso il conferimento dovrà avvenire entro gli orari e secondo le modalità previsti dall apposito regolamento disposto dalla società di gestione degli impianti di trattamento o smaltimento. L appaltatore deve provvedere a propria cura e spese all acquisto ed alla predisposizione dei documenti di accompagnamento previsti dalla Il servizio di ritiro e trasporto dei rifiuti cimiteriali è comprensivo di tutto il personale e gli automezzi occorrenti, debitamente mantenuti in condizioni di efficienza e nel rispetto di tutte le disposizioni normative in vigore, dei contenitori per il trasporto dei rifiuti da smaltire, dei materiali di consumo, dei carburanti, dei costi assicurativi e di bollo, delle spese generali (personale amministrativo, dirigenziale, ammortamento e manutenzione sedi e magazzini, spese contabili, amministrative, di cancelleria ed ogni altro onere diretto od indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza ivi compresi gli spostamenti dalla sede al punto di inizio della raccolta, il carico ed il trasporto dei rifiuti a destino e ritorno in sede. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S1bis - PREZZO UNITARIO: 0, 138 / ab. / passaggio. SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S2: Raccolta differenziata domiciliare presso utenze domestiche e trasporto di carta e cartone. Il servizio consiste nello svuotamento meccanizzato, con appositi automezzi dotati del sistema a caricamento posteriore, dei cassonetti di varia volumetria utilizzati dalle utenze domestiche e non domestiche per la raccolta DOMICILIARE della carta e cartone (inclusi gli imballaggi in tetrapak), nei giorni e orari stabiliti nelle schede tecniche. Nell'ambito di svolgimento di tale raccolta dovranno servirsi anche alle utenze non domestiche che conferiranno i propri rifiuti con le medesime modalità. L appaltatore ha l obbligo inoltre di provvedere all asporto della carta e del cartone depositati nei pressi dei cassonetti all atto di ogni singolo passaggio di raccolta. La carta ed il cartone raccolti dovranno quindi essere trasportati e conferiti presso gli impianti convenzionati con la stazione appaltante o comunque da essa indicati. In ogni caso il conferimento dovrà avvenire entro gli orari e secondo le modalità indicate dalla stazione appaltante. indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza, È da ritenersi parte del servizio in oggetto anche la distribuzione dei cassonetti necessari alla raccolta di cui alla fornitura prevista al successivo punto S22 SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S2 - PREZZO UNITARIO: 0,102 / ab. / passaggio SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S2bis: Raccolta differenziata domiciliare interna presso utenze domestiche, e trasporto di carta e cartone. Il servizio consiste nello svuotamento meccanizzato, con appositi automezzi dotati del sistema a caricamento posteriore, dei cassonetti di varia volumetria utilizzati dalle utenze domestiche e non domestiche per la raccolta DOMICILIARE della carta e cartone(inclusi gli imballaggi in tetrapak), nei giorni e orari stabiliti nelle schede tecniche. Nell'ambito di svolgimento di tale raccolta dovranno servirsi anche alle utenze non domestiche che conferiranno i propri rifiuti con le medesime modalità. servizi pubblici in concessione del comune di Bra L appaltatore ha l obbligo inoltre di provvedere all asporto della carta e del cartone depositati nei pressi dei cassonetti all atto di ogni singolo passaggio di raccolta. C.O.A.B.SE.R. Servizio di raccolta rifiuti ed igiene urbana nella città di Bra- Capitolato speciale di appalto Allegato 1 pag. 2

4 La carta ed il cartone raccolti dovranno quindi essere trasportati e conferiti presso gli impianti convenzionati con la stazione appaltante o comunque da essa indicati. In ogni caso il conferimento dovrà avvenire entro gli orari e secondo le modalità indicate dalla stazione appaltante. indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza, È da ritenersi parte del servizio in oggetto anche la distribuzione dei cassonetti necessari alla raccolta di cui alla fornitura prevista al successivo punto S22 SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S2bis - PREZZO UNITARIO: 0,115 / ab. / passaggio SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S2ter: Raccolta differenziata domiciliare interna presso utenze non domestiche e trasporto degli imballaggi in cartone. Il servizio consiste nel prelievo manuale nei giorni e orari stabiliti nelle schede tecniche degli imballaggi in cartone ovvero nello svuotamento meccanizzato, con appositi automezzi dotati del sistema a caricamento posteriore, dei cassonetti di varia volumetria eventualmente utilizzati dalle utenze non domestiche. servizi pubblici in concessione del comune di Bra. L appaltatore ha l obbligo inoltre di provvedere all asporto della carta e del cartone depositati nei pressi dei cassonetti all atto di ogni singolo passaggio di raccolta. La carta ed il cartone raccolti dovranno quindi essere trasportati e conferiti presso gli impianti convenzionati con la stazione appaltante o comunque da essa indicati. In ogni caso il conferimento dovrà avvenire entro gli orari e secondo le modalità indicate dalla stazione appaltante e/o dalla piattaforma convenzionata. indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza, SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S2ter - PREZZO UNITARIO: 1.005,00 a passaggio effettuato su tutto il territorio interessato. SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S3: Raccolta differenziata domiciliare presso utenze domestiche e trasporto imballaggi in plastica. Il servizio consiste nel prelievo dei sacchetti depositati dagli utenti, oppure nello svuotamento dei contenitori di vario formato utilizzati dagli stessi, nei giorni e orari stabiliti e specificati nelle schede tecniche. Nell'ambito di svolgimento di tale raccolta dovranno servirsi anche alle utenze non domestiche che conferiranno i propri rifiuti con le medesime modalità. L appaltatore ha l obbligo inoltre di provvedere all asporto dei rifiuti ed alla pulizia dell area circostante i contenitori all atto di ogni singolo passaggio di raccolta, eccezion fatta per i rifiuti ingombranti, compresi sfalci, potature e rifiuti inerti. Eventuali Condizioni di maltempo non costituiscono motivo di ritardo o omissione, anche parziale, del servizio rispetto a quanto stabilito. I rifiuti costituti da imballaggi in plastica, raccolti dovranno quindi essere trasportati e conferiti presso gli impianti di trattamento convenzionati con la stazione appaltante o comunque da essa indicati. In ogni caso l appaltatore dovrà osservare le disposizioni dei vigenti regolamenti di indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza, SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S3 - PREZZO UNITARIO - 0,117 / ab. / passaggio C.O.A.B.SE.R. Servizio di raccolta rifiuti ed igiene urbana nella città di Bra- Capitolato speciale di appalto Allegato 1 pag. 3

5 SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S3bis: Raccolta differenziata domiciliare interna presso utenze domestiche e trasporto imballaggi in plastica. Il servizio consiste nel prelievo dei sacchetti depositati dagli utenti, oppure nello svuotamento dei contenitori di vario formato utilizzati dagli stessi, nei giorni e orari stabiliti e specificati nelle schede tecniche. Nell'ambito di svolgimento di tale raccolta dovranno servirsi anche alle utenze non domestiche che conferiranno i propri rifiuti con le medesime modalità. servizi pubblici in concessione del comune di Bra. L appaltatore ha l obbligo inoltre di provvedere all asporto dei rifiuti ed alla pulizia dell area circostante i contenitori all atto di ogni singolo passaggio di raccolta, eccezion fatta per i rifiuti ingombranti, compresi sfalci, potature e rifiuti inerti. Eventuali Condizioni di maltempo non costituiscono motivo di ritardo o omissione, anche parziale, del servizio rispetto a quanto stabilito. I rifiuti costituti da imballaggi in plastica, raccolti dovranno quindi essere trasportati e conferiti presso gli impianti di trattamento convenzionati con la stazione appaltante o comunque da essa indicati. In ogni caso l appaltatore dovrà osservare le disposizioni dei vigenti regolamenti di indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza, SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S3bis - PREZZO UNITARIO - 0,131 / ab. / passaggio SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S4: Raccolta differenziata del Vetro tramite svuotamento delle campane stradali Il servizio consiste nello svuotamento delle campane stradali ubicate presso l intera area urbana (con esclusione del Centro storico ) ed extraurbana del comune di Bra. Durante le operazioni di svuotamento delle campane dovrà essere raccolto l eventuale materiale vetroso depositato a terra nei pressi delle stesse. Eventuali Condizioni di maltempo non costituiscono motivo di ritardo o omissione, anche parziale, del servizio rispetto a quanto stabilito. I rifiuti costituti da imballaggi in vetro, raccolti dovranno quindi essere trasportati e conferiti presso gli impianti di trattamento convenzionati con la stazione appaltante o comunque da essa indicati. In ogni caso l appaltatore dovrà osservare le disposizioni dei vigenti regolamenti di L eventuale fornitura di campane integrative o sostitutive richieste, non sarà a carico dell appaltatore, contrariamente alle operazioni di rimozione, spostamento o posizionamento delle campane integrative che dovrà essere garantita dallo stesso appaltatore senza oneri a carico del comune di Bra o della stazione appaltante. Il servizio è comprensivo di tutto il personale e degli automezzi necessari scarrabili dotati di ragno e comunque idonei, debitamente mantenuti in condizioni di efficienza e nel rispetto di tutte le disposizioni normative in vigore, dei carburanti, dei costi assicurativi e di bollo, delle spese generali (personale amministrativo, dirigenziale, ammortamento e manutenzione sedi e magazzini, spese contabili, amministrative, di cancelleria ed ogni altro onere diretto od indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza, ivi compresi gli spostamenti dalla sede al punto di inizio della raccolta, il carico ed il trasporto dei rifiuti a destino e ritorno in sede. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S4 - PREZZO UNITARIO - 0,050 / ab. / passaggio SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S4bis: Raccolta differenziata domiciliare interna presso utenze domestiche e trasporto del Vetro Il servizio consiste nello svuotamento meccanizzato, con appositi automezzi dotati del sistema a caricamento posteriore, dei cassonetti di varia volumetria e nello svuotamento manuale degli appositi contenitiori utilizzati dalle utenze domestiche per la raccolta vetro, nei giorni e orari stabiliti nelle schede tecniche. servizi pubblici in concessione del comune di Bra Ogni partita di rifiuto raccolto dovrà essere pesata singolarmente presso pesi pubblici omologati. Il vetro raccolto dovrà quindi essere conferito presso gli impianti convenzionati con la stazione appaltante o comunque da essa indicati. In ogni caso l appaltatore dovrà osservare le disposizioni dei vigenti regolamenti di conferimento presso gli impianti di destinazione finale del rifiuto. C.O.A.B.SE.R. Servizio di raccolta rifiuti ed igiene urbana nella città di Bra- Capitolato speciale di appalto Allegato 1 pag. 4

6 Il servizio è comprensivo di tutto il personale e degli automezzi necessari e idonei a garantire la raccolta di tutto il vetro consegnato ad ogni passaggio, debitamente mantenuti in condizioni di efficienza e nel rispetto delle disposizioni normative in vigore, dei carburanti, dei costi assicurativi e di bollo, delle spese generali (personale amministrativo, dirigenziale, manutenzione sedi e magazzini, spese contabili, amministrative, di cancelleria ed ogni altro onere diretto od indiretto connesso al servizio), utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza, ivi compresi gli spostamenti dalla sede al punto di inizio della raccolta, il carico ed il trasporto dei rifiuti a destino e ritorno in sede. SPECIFICA ECONOMICA DEL SERVIZIO S4 bis: PREZZO UNITARIO 0,078 / ab. / passaggio SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S4ter: Raccolta differenziata domiciliare interna presso utenze non domestiche e trasporto del Vetro Il servizio consiste nello svuotamento meccanizzato, con appositi automezzi dotati del sistema a caricamento posteriore, dei cassonetti di varia volumetria utilizzati dalle utenze non domestiche per la raccolta vetro, nei giorni e orari stabiliti nelle schede tecniche. servizi pubblici in concessione del comune di Bra Ogni partita di rifiuto raccolto dovrà essere pesata singolarmente presso pesi pubblici omologati. Il vetro raccolto dovrà quindi essere conferito presso gli impianti convenzionati con la stazione appaltante o comunque da essa indicati. In ogni caso l appaltatore dovrà osservare le disposizioni dei vigenti regolamenti di conferimento presso gli impianti di destinazione finale del rifiuto. Il servizio è comprensivo di tutto il personale e degli automezzi necessari e idonei a garantire la raccolta di tutto il vetro consegnato ad ogni passaggio, debitamente mantenuti in condizioni di efficienza e nel rispetto delle disposizioni normative in vigore, dei carburanti, dei costi assicurativi e di bollo, delle spese generali (personale amministrativo, dirigenziale, manutenzione sedi e magazzini, spese contabili, amministrative, di cancelleria ed ogni altro onere diretto od indiretto connesso al servizio), utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza, ivi compresi gli spostamenti dalla sede al punto di inizio della raccolta, il carico ed il trasporto dei rifiuti a destino e ritorno in sede. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S4ter PREZZO UNITARIO 213,00 a passaggio effettuato su tutto il territorio interessato. SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S5: Raccolta differenziata domiciliare interna presso utenze domestiche e trasporto di rifiuti biodegradabili (organico). Il servizio consiste nello svuotamento meccanizzato, con appositi automezzi dotati del sistema a caricamento posteriore, dei cassonetti di varia volumetria utilizzati dalle utenze domestiche per la raccolta dei rifiuti biodegradabili. servizi pubblici in concessione del comune di Bra L appaltatore ha l obbligo inoltre di: provvedere all asporto dei rifiuti ed alla pulizia dell area circostante i contenitori all atto di ogni singolo passaggio di raccolta, eccezion fatta per i rifiuti ingombranti, compresi sfalci, potature e rifiuti inerti; provvedere al lavaggio integrale dei cassonetti utilizzati dagli utenti con una frequenza pari a 3lavaggi/anno, secondo un calendario concordato con l Ufficio servizi in concessione del Comune di Bra. Il servizio in oggetto dovrà realizzarsi tramite apposito mezzo lavacassonetti che consenta un adeguato lavaggio della parte interna ed esterna del cassonetto. Il lavaggio dovrà essere eseguito immediatamente a seguito dello svuotamento del cassonetto, onde evitare la presenza di rifiuti all atto del lavaggio. Dovranno essere utilizzati gli adeguati detergenti atti alla corretta igienizzazione del cassonetto ed alla riduzione eventuale degli odori provenienti dallo stesso. Le acque di risulta dovranno essere opportunamente raccolte ed inviate a corretto smaltimento a cura e spese dell appaltatore. Condizioni di maltempo non costituiscono motivo di ritardo o omissione, anche parziale, del servizio rispetto a quanto stabilito. I rifiuti organici raccolti dovranno quindi essere trasportati e conferiti presso gli impianti di trattamento convenzionati con la stazione appaltante o comunque da essa indicati. In, ogni caso l appaltatore dovrà osservare le disposizioni dei vigenti regolamenti di conferimento presso gli impianti di destinazione finale del rifiuto. Il servizio in oggetto (raccolta/trasporto e lavaggio) è comprensivo di tutto il personale e degli automezzi necessari e idonei, debitamente mantenuti in condizioni di efficienza e nel rispetto di tutte le disposizioni normative in vigore, dei carburanti, dei costi assicurativi e di bollo, delle spese generali (personale amministrativo, dirigenziale, ammortamento e manutenzione sedi e magazzini, spese contabili, amministrative, di cancelleria ed ogni altro onere diretto od indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni C.O.A.B.SE.R. Servizio di raccolta rifiuti ed igiene urbana nella città di Bra- Capitolato speciale di appalto Allegato 1 pag. 5

7 dettagliatamente descritte in precedenza, ivi compresi gli spostamenti dalla sede al punto di inizio della raccolta, il carico ed il trasporto dei rifiuti a destino e ritorno in sede. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S5 - PREZZO UNITARIO 0,138 / ab. / passaggio SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S5 bis: Raccolta differenziata domiciliare interna presso utenze non domestiche e trasporto di rifiuti biodegradabili (organico). Il servizio consiste nello svuotamento meccanizzato, con appositi automezzi dotati del sistema a caricamento posteriore, dei cassonetti di varia volumetria utilizzati dalle utenze non domestiche per la raccolta dei rifiuti biodegradabili, nei giorni e orari stabiliti nelle schede tecniche. servizi pubblici in concessione del comune di Bra L appaltatore ha l obbligo inoltre di provvedere all asporto dei rifiuti ed alla pulizia dell area circostante i contenitori all atto di ogni singolo passaggio di raccolta, eccezion fatta per i rifiuti ingombranti, compresi sfalci, potature e rifiuti inerti. Condizioni di maltempo non costituiscono motivo di ritardo o omissione, anche parziale, del servizio rispetto a quanto stabilito. I rifiuti organici raccolti dovranno quindi essere trasportati e conferiti presso gli impianti di trattamento convenzionati con la stazione appaltante o comunque da essa indicati. In, ogni caso l appaltatore dovrà osservare le disposizioni dei vigenti regolamenti di conferimento presso gli impianti di destinazione finale del rifiuto. indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza, SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S5 bis - PREZZO UNITARIO - 311,00 a passaggio effettuato su tutto il territorio interessato SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S6: Raccolta differenziata domiciliare interna con cassonetti e trasporto dei rifiuti vegetali. Il servizio consiste nello svuotamento meccanizzato, con appositi automezzi dotati del sistema a caricamento posteriore, dei cassonetti, utilizzati dalle utenze domestiche, nei giorni e orari stabiliti nelle schede tecniche, che rimandano al calendario annuale predisposto dal Comune di Bra. servizi pubblici in concessione del comune di Bra. L appaltatore ha l obbligo inoltre di provvedere all asporto dei rifiuti vegetali depositati nei pressi dei cassonetti all atto di ogni singolo passaggio di raccolta. L appaltatore ha l obbligo inoltre di provvedere all asporto dei rifiuti vegetali eventualmente depositati a terra nei pressi del cassonetto in occasione di ogni servizio di svuotamento. Condizioni di maltempo non costituiscono motivo di ritardo o omissione, anche parziale, del servizio rispetto a quanto stabilito. I rifiuti vegetali raccolti dovranno quindi essere trasportati e conferiti presso gli impianti di trattamento di bacino di Sommariva Perno, loc. Cascina del Mago. In ogni caso l appaltatore dovrà osservare le disposizioni dei vigenti regolamenti di conferimento presso gli impianti di destinazione finale del rifiuto. Ogni partita di rifiuto raccolto dovrà essere pesata presso le pese degli impianti di destinazione. indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza È da ritenersi parte del servizio la predisposizione annuale in accordo con l ufficio servizi pubblici in concessione del comune di Bra di uno specifico calendario dei giorni di raccolta dei rifiuti vegetali, nel rispetto delle frequenze stabilite nelle schede tecniche. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S6: PREZZO UNITARIO 0,021 / ab. / passaggio SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S6bis: Raccolta differenziata con cassoni scarrabili e trasporto dei rifiuti vegetali. Il servizio consiste nel posizionamento di cassoni scarrabili presso i punti indicati e nel successivo prelievo dei rifiuti vegetali ivi conferiti, negli orari e giorni stabiliti nelle schede tecniche. C.O.A.B.SE.R. Servizio di raccolta rifiuti ed igiene urbana nella città di Bra- Capitolato speciale di appalto Allegato 1 pag. 6

8 I rifiuti vegetali raccolti dovranno quindi essere trasportati e conferiti presso gli impianti di trattamento di bacino di Sommariva Perno, loc. Cascina del Mago. In ogni caso l appaltatore dovrà osservare le disposizioni dei vigenti regolamenti di conferimento presso gli impianti di destinazione finale del rifiuto. Non andranno prelevati eventuali rifiuti diversi da quelli in oggetto eventualmente abbandonati dagli utenti negli scarabili. Il servizio è comprensivo del personale, degli scarrabili di volume utile non inferiore a 20 m 3 e degli automezzi necessari e idonei al caricamento di tutto il materiale consegnato, debitamente mantenuti in condizioni di efficienza e nel rispetto delle disposizioni normative in vigore, dei carburanti, dei costi assicurativi e di bollo, delle spese generali (personale amministrativo, dirigenziale, manutenzione sedi e magazzini, spese contabili, amministrative, di cancelleria ed ogni altro onere diretto od indiretto connesso al servizio), utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza ivi compresi gli spostamenti dalla sede al punto di inizio della raccolta, il carico ed il trasporto dei rifiuti a destino e ritorno in sede; non è compreso nel servizio il nolo di ogni singolo cassone scarrabile. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S6bis PREZZO UNITARIO 153,00 / viaggio per ogni scarrabile SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S7: Raccolta domiciliare, separazione e trasporto dei rifiuti urbani ingombranti. Il servizio, consiste nel prelievo dei rifiuti urbani ingombranti con idoneo automezzo di raccolta presso le utenze domestiche che avranno preventivamente prenotato l intervento presso gli uffici della ditta appaltatrice. I rifiuti ingombranti verranno prelevati a bordo strada o in aree di pertinenza privata accessibili dai mezzi di raccolta dell appaltatore, comunque al piano stradale ed esterne agli edifici. Il caricamento dei rifiuti ingombranti dovrà essere eseguito a carico dell Appaltatore con idonei mezzi ed attrezzature tali da garantire le migliori condizioni di sicurezza per il personale. I rifiuti ingombranti raccolti dovranno quindi essere conferiti presso la stazione intercomunale consortile di C.so Monviso, nel rispetto degli orari di apertura. L appaltatore dovrà provvedere a propria cura e spese alla separazione per categoria merceologica dei rifiuti ingombranti raccolti ed al successivo conferimento separato negli appositi contenitori a disposizione presso la stazione ecologica. Il servizio è comprensivo almeno di 2 persone (1 autista ed 1 raccoglitore) per un turno completo di lavoro, un automezzo idoneo, eventualmente dotato di gru o pedana idraulica, debitamente mantenuto in condizioni di efficienza e nel rispetto di tutte le disposizioni normative in vigore, dei carburanti, dei costi assicurativi e di bollo, delle spese generali (personale amministrativo, dirigenziale, ammortamento e manutenzione sedi e magazzini, spese contabili, amministrative, di cancelleria ed ogni altro onere diretto od indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza ivi compresi gli spostamenti dalla sede al punto di inizio della raccolta, il carico ed il trasporto dei rifiuti a destino e ritorno in sede. È inoltre compresa nel servizio l attivazione e la successiva gestione di un numero verde dedicato, per la gestione delle prenotazioni del servizio in oggetto. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S7 PREZZO UNITARIO 256,00 / servizio effettuato su tutto il territorio interessato SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S8: Raccolta differenziata e trasporto di pile esauste. Il servizio consiste nel prelievo di pile esauste dagli appositi contenitori. In particolare, l asportazione dei rifiuti deve avvenire nei punti messi a disposizione degli esercenti all'interno dei confini comunali. L appaltatore ha l obbligo di provvedere all asporto dei rifiuti ed alla pulizia dell area circostante i contenitori all atto di ogni singolo passaggio di raccolta. I rifiuti, raccolti dovranno quindi essere trasportati e conferiti presso gli impianti di trattamento convenzionati con la stazione appaltante o comunque da essa indicati. In ogni caso l appaltatore dovrà osservare le disposizioni dei vigenti regolamenti di conferimento presso gli impianti di destinazione finale del rifiuto. indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S8 - PREZZO UNITARIO: 128,00 a passaggio effettuato su tutto il territorio interessato SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S9: Raccolta differenziata e trasporto di farmaci scaduti. Il servizio consiste nel prelievo dei farmaci scaduti dagli appositi contenitori. In particolare, l asportazione dei rifiuti deve avvenire nei punti messi a disposizione degli esercenti all'interno dei confini comunali. L appaltatore ha l obbligo inoltre di provvedere all asporto dei rifiuti ed alla pulizia dell area circostante i contenitori all atto di ogni singolo passaggio di raccolta. Condizioni di maltempo non costituiscono motivo di ritardo o omissione, anche parziale, del servizio rispetto a quanto stabilito. C.O.A.B.SE.R. Servizio di raccolta rifiuti ed igiene urbana nella città di Bra- Capitolato speciale di appalto Allegato 1 pag. 7

9 I rifiuti, raccolti dovranno quindi essere trasportati e conferiti presso gli impianti di trattamento convenzionati con la stazione appaltante o comunque da essa indicati, all interno del territorio consortile. In ogni caso l appaltatore dovrà osservare le disposizioni dei vigenti regolamenti di indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S9 - PREZZO UNITARIO 128,00: a passaggio effettuato su tutto il territorio interessato SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S10: Raccolta domiciliare e trasporto dei teli agricoli. Il servizio, consiste nel prelievo dei teli agricoli con idoneo automezzo di raccolta presso le utenze non domestiche che avranno preventivamente prenotato l intervento presso gli uffici della ditta appaltatrice. I teli agricoli verranno prelevati in aree di pertinenza privata accessibili dai mezzi di raccolta dell appaltatore, comunque al piano stradale. Il caricamento dei rifiuti ingombranti dovrà essere eseguito a carico dell Appaltatore con idonei mezzi ed attrezzature tali da garantire le migliori condizioni di sicurezza per il personale. I teli agricoli raccolti dovranno quindi essere conferiti presso una stazione ecologica consortile, nel rispetto degli orari di apertura. Il servizio è comprensivo almeno di 1 persona per un turno completo di lavoro, un automezzo idoneo, eventualmente dotato di gru o pedana idraulica, debitamente mantenuto in condizioni di efficienza e nel rispetto di tutte le disposizioni normative in vigore, dei carburanti, dei costi assicurativi e di bollo, delle spese generali (personale amministrativo, dirigenziale, ammortamento e manutenzione sedi e magazzini, spese contabili, amministrative, di cancelleria ed ogni altro onere diretto od indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza ivi compresi gli spostamenti dalla sede al punto di inizio della raccolta, il carico ed il trasporto dei rifiuti a destino e ritorno in sede. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S10 PREZZO UNITARIO 510,00 passaggio effettuato su tutto il territorio interessato SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S11: Raccolta domiciliare e trasporto dei contenitori di fitofarmaci bonificati. Il servizio, consiste nel prelievo dei contenitori di fitofarmaci bonificati con idoneo automezzo di raccolta presso le utenze non domestiche che avranno preventivamente prenotato l intervento presso gli uffici della ditta appaltatrice. I contenitori di fitofarmaci bonificati verranno prelevati in aree di pertinenza privata accessibili dai mezzi di raccolta dell appaltatore, comunque al piano stradale. Il caricamento dei rifiuti ingombranti dovrà essere eseguito a carico dell Appaltatore con idonei mezzi ed attrezzature tali da garantire le migliori condizioni di sicurezza per il personale. Le modalità di servizio e le procedure connesse al prelievo andranno preventivamente concordate con l Ufficio servizi pubblici in concessione del comune di Bra. I contenitori di fitofarmaci bonificati raccolti dovranno quindi essere conferiti presso una stazione ecologica consortile, nel rispetto degli orari di apertura. Il servizio è comprensivo almeno di 1 persona per un turno completo di lavoro, un automezzo idoneo, eventualmente dotato di gru o pedana idraulica, debitamente mantenuto in condizioni di efficienza e nel rispetto di tutte le disposizioni normative in vigore, dei carburanti, dei costi assicurativi e di bollo, delle spese generali (personale amministrativo, dirigenziale, ammortamento e manutenzione sedi e magazzini, spese contabili, amministrative, di cancelleria ed ogni altro onere diretto od indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza ivi compresi gli spostamenti dalla sede al punto di inizio della raccolta, il carico ed il trasporto dei rifiuti a destino e ritorno in sede. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S11 PREZZO UNITARIO 510,00 / servizio effettuato su tutto il territorio interessato SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S13: Raccolta differenziata domiciliare interna presso utenze non domestiche e trasporto imballaggi in alluminio e in acciaio. Il servizio consiste nello svuotamento dei contenitori di vario formato utilizzati dagli stessi, nei giorni e orari stabiliti e specificati nelle schede tecniche. In particolare, l asportazione di tali rifiuti deve avvenire nei punti messi a disposizione dagli utenti all'interno dei confini abitativi. Solamente in caso di impossibilità d accesso dei mezzi di raccolta all interno dei confini abitativi, sarà cura dell'appaltatore di servizi pubblici in concessione del comune di Bra. L appaltatore ha l obbligo inoltre di provvedere all asporto dei rifiuti ed alla pulizia dell area circostante i contenitori all atto di ogni singolo passaggio di raccolta, eccezion fatta per i rifiuti ingombranti, compresi sfalci, potature e rifiuti inerti. Eventuali Condizioni di maltempo non costituiscono motivo di ritardo o omissione, anche parziale, del servizio rispetto a quanto stabilito. I rifiuti costituti da imballaggi in metallo, raccolti dovranno quindi essere trasportati e conferiti presso gli impianti di trattamento convenzionati con la stazione appaltante o comunque da essa indicati. In ogni caso l appaltatore dovrà osservare le disposizioni dei vigenti regolamenti di C.O.A.B.SE.R. Servizio di raccolta rifiuti ed igiene urbana nella città di Bra- Capitolato speciale di appalto Allegato 1 pag. 8

10 indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S13 - PREZZO UNITARIO - 213,00 / passaggio SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S13bis: Raccolta differenziata domiciliare interna presso utenze domestiche e trasporto imballaggi in alluminio e in acciaio. Il servizio consiste nello svuotamento dei contenitori di vario formato utilizzati dagli stessi, nei giorni e orari stabiliti e specificati nelle schede tecniche. In particolare, l asportazione di tali rifiuti deve avvenire nei punti messi a disposizione dagli utenti all'interno dei confini abitativi. Solamente in caso di impossibilità d accesso dei mezzi di raccolta all interno dei confini abitativi, sarà cura dell'appaltatore di servizi pubblici in concessione del comune di Bra. L appaltatore ha l obbligo inoltre di provvedere all asporto dei rifiuti ed alla pulizia dell area circostante i contenitori all atto di ogni singolo passaggio di raccolta, eccezion fatta per i rifiuti ingombranti, compresi sfalci, potature e rifiuti inerti. Eventuali Condizioni di maltempo non costituiscono motivo di ritardo o omissione, anche parziale, del servizio rispetto a quanto stabilito. I rifiuti costituti da imballaggi in metallo, raccolti dovranno quindi essere trasportati e conferiti presso gli impianti di trattamento convenzionati con la stazione appaltante o comunque da essa indicati. In ogni caso l appaltatore dovrà osservare le disposizioni dei vigenti regolamenti di indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza. Nel prezzo unitario sotto riportato è compresa la fornitura e distribuzione dei sacchetti di cui alla successiva specifica tecnica S23. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S13bis - PREZZO UNITARIO - 0,131 / ab. / passaggio SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S13ter: Raccolta differenziata domiciliare presso utenze domestiche e trasporto imballaggi in alluminio e in acciaio. Il servizio consiste nello svuotamento dei contenitori di vario formato utilizzati dagli stessi, nei giorni e orari stabiliti e specificati nelle schede tecniche. L appaltatore ha l obbligo inoltre di provvedere all asporto dei rifiuti ed alla pulizia dell area circostante i contenitori all atto di ogni singolo passaggio di raccolta, eccezion fatta per i rifiuti ingombranti, compresi sfalci, potature e rifiuti inerti. Eventuali Condizioni di maltempo non costituiscono motivo di ritardo o omissione, anche parziale, del servizio rispetto a quanto stabilito. I rifiuti costituti da imballaggi in metallo, raccolti dovranno quindi essere trasportati e conferiti presso gli impianti di trattamento convenzionati con la stazione appaltante o comunque da essa indicati. In ogni caso l appaltatore dovrà osservare le disposizioni dei vigenti regolamenti di indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza. Nel prezzo unitario sotto riportato è compresa la fornitura e distribuzione dei sacchetti di cui alla successiva specifica tecnica S23. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S13ter - PREZZO UNITARIO - 0,117 / ab. / passaggio SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S14: Spazzamento manuale, pulizia stradale e gestione cestini pubblici. Il servizio consiste nello spazzamento manuale del suolo con apposite scope ed attrezzature idonee anche all interno di vicoli di difficile accesso nei giorni e orari stabiliti nelle schede tecniche. Si provvederà all asporto dei rifiuti delle sabbie e di quant altro giaccia sulle strade pubbliche o aperte al pubblico transito, rive dei corsi d acqua, cigli stradali interni all abitato, viali alberati, piazze, passaggi pedonali, con esclusione delle aree adibite a giardini, parchi pubblici, aree giochi. C.O.A.B.SE.R. Servizio di raccolta rifiuti ed igiene urbana nella città di Bra- Capitolato speciale di appalto Allegato 1 pag. 9

11 L appaltatore dovrà provvedere inoltre allo svuotamento e sostituzione dei sacchi presenti nei cestini stradali qualora pieni, con pulizia dell area circostante al punto di conferimento nonché la raccolta di tutti i rifiuti che per qualsiasi motivo si trovassero nelle aree circostanti. Nel servizio è compreso il prelievo dei sacchi o lo svuotamento dei contenitori nei quali sono stati preventivamente depositati i rifiuti rinvenuti nelle aree verdi comunali a cura del soggetto che ne effettua la manutenzione. E cura dell appaltatore concordare con detto soggetto i tempi e le modalità di consegna dei suddetti rifiuti in modo da evitare la loro esposizione per un periodo superiore a 3 ore. Il servizio comprende la rimozione manuale della neve per consentire il regolare svolgimento dei servizi di raccolta differenziata ed indifferenziata come riportato all art. 17 del capitolato. I rifiuti potenzialmente infetti (siringhe, profilattici, ecc..) rinvenuti nello svolgimento del servizio in oggetto, sono da considerarsi a tutti gli effetti urbani e devono essere raccolti e trasportati a smaltimento, con le dovute cautele, come rifiuti urbani. I rifiuti di spazzamento raccolti o di risulta dalle precedenti operazioni, dovranno quindi essere trasportati e conferiti presso la discarica di Sommariva Perno, loc. Cascina del Mago, o presso altro impianto convenzionato, fatto salvo per le carogne animali. In ogni caso il conferimento dovrà avvenire entro gli orari e secondo le modalità previsti dall apposito regolamento disposto dalla società di gestione della discarica. Il servizio è comprensivo di 1 addetto con automezzo del tipo apecar o equivalente, debitamente mantenuta in condizioni di efficienza e nel rispetto di tutte le disposizioni normative in vigore, delle attrezzature di servizio, anche meccanizzate (es. soffiante per rimozione foglie ecc..), dei prodotti di consumo (antiparassitari, prodotti per la disinfestazione, ecc ), dei carburanti, dei costi assicurativi e di bollo, delle spese generali (personale amministrativo, dirigenziale, ammortamento e manutenzione sedi e magazzini, spese contabili, amministrative, di cancelleria ed ogni altro onere diretto od indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio con le modalità dettagliatamente descritte in precedenza. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S14 PREZZO UNITARIO 29,43 / ora SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S15: Spazzamento meccanizzato e pulizia stradale con spazzatrice di grande dimensione montata su autocabinato. Il servizio consiste nello spazzamento meccanizzato, nei giorni e orari stabiliti nelle schede tecniche, tramite apposita spazzatrice con volume di carico non inferiore a 6 metri cubi con cui si provvederà all asporto dei rifiuti, delle sabbie e di quant altro giaccia sulle strade pubbliche o aperte al pubblico transito. Lo spazzamento deve essere eseguito in modo da non cagionare il sollevamento di polvere, secondo le disposizioni di igiene e di polizia urbana contemplate nei vigenti regolamenti. Le attrezzature ed i macchinari usati devono garantire l igiene nelle operazioni ed il minor disturbo possibile da rumori, nel rispetto delle normative vigenti. L appaltatore ha l obbligo di rispettare tutti gli orari stabiliti per i vari interventi, nonché in caso di interventi integrativi di concordare con l ufficio servizi pubblici in concessione del comune di Bra l orario di inizio del servizio. Inoltre l appaltatore dovrà provvedere a propria cura e spese a dotarsi ed a posizionare idonea segnaletica stradale necessaria per lo svolgimento del servizio, di concerto con il comando di polizia municipale. I rifiuti di spazzamento raccolti dovranno quindi essere trasportati e conferiti presso la discarica di Sommariva Perno, loc. Cascina del Mago, ovvero presso impianto convenzionato. In ogni caso il conferimento dovrà avvenire entro gli orari e secondo le modalità previsti dall apposito regolamento disposto dalla società di gestione della discarica. E fatto divieto di conferimento dei suddetti rifiuti presso le stazioni ecologiche consortili. Il servizio è comprensivo di 1 autista ed 1 spazzatrice meccanica di grandi dimensioni ( volume di carico rifiuti non inferiore a 6 m 3 ) montata su autocabinato, debitamente mantenuta in condizioni di efficienza e nel rispetto di tutte le disposizioni normative in vigore, dei carburanti, dei costi assicurativi e di bollo, delle spese generali (personale amministrativo, dirigenziale, ammortamento e manutenzione sedi e magazzini, spese contabili, amministrative, di cancelleria ed ogni altro onere diretto od indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S15 PREZZO UNITARIO - 55,36 / ora SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S15bis: Spazzamento meccanizzato e pulizia stradale con spazzatrice di media dimensione. Il servizio consiste nello spazzamento meccanizzato, nei giorni e orari stabiliti nelle schede tecniche, tramite apposita spazzatrice di media dimensione, con volume di carico non inferiore a 1 m 3 con cui si provvederà all asporto dei rifiuti, delle sabbie e di quant altro giaccia sulle strade pubbliche o aperte al pubblico transito. Lo spazzamento deve essere eseguito in modo da non cagionare il sollevamento di polvere, secondo le disposizioni di igiene e di polizia urbana contemplate nei vigenti regolamenti. Le attrezzature ed i macchinari usati devono garantire l igiene nelle operazioni ed il minor disturbo possibile da rumori, nel rispetto delle normative vigenti. L appaltatore ha l obbligo rispettare tutti gli orari stabiliti per i vari interventi, nonché in caso di interventi integrativi di concordare con l ufficio servizi pubblici in concessione del comune di Bra l orario di inizio del servizio. Inoltre l appaltatore dovrà provvedere a propria cura e spese a dotarsi ed a posizionare l idonea segnaletica stradale necessaria per lo svolgimento del servizio, di concerto con il comando di polizia municipale. I rifiuti di spazzamento raccolti dovranno quindi essere trasportati e conferiti presso la discarica di Sommariva Perno, loc. Cascina del Mago, ovvero presso impianto convenzionato. In ogni caso il conferimento dovrà avvenire entro gli orari e secondo le modalità previsti dall apposito regolamento disposto dalla società di gestione della discarica. C.O.A.B.SE.R. Servizio di raccolta rifiuti ed igiene urbana nella città di Bra- Capitolato speciale di appalto Allegato 1 pag. 10

12 Il servizio è comprensivo di 1 autista ed 1 spazzatrice meccanica con volume di carico rifiuti non inferiore a 1 m 3, debitamente mantenuta in condizioni di efficienza e nel rispetto di tutte le disposizioni normative in vigore, dei carburanti, dei costi assicurativi e di bollo, delle spese generali (personale amministrativo, dirigenziale, ammortamento e manutenzione sedi e magazzini, spese contabili, amministrative, di cancelleria ed ogni altro onere diretto od indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S15bis PREZZO UNITARIO 38,30 / ora SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S16: Lavaggio meccanizzato di pubbliche vie e piazze. Il servizio consiste nel lavaggio meccanizzato, nei giorni e orari stabiliti nelle schede tecniche, tramite appositi automezzi attrezzati con i quali si provvederà al dilavamento del sedime stradale sulle strade pubbliche o aperte al pubblico transito e dei portici. Il lavaggio deve essere eseguito, secondo le disposizioni di igiene e polizia urbana contemplate nei vigenti regolamenti. Le attrezzature ed i macchinari utilizzati devono garantire l igiene nelle operazioni ed il minor disturbo possibile da rumori, nel rispetto delle norme vigenti. L appaltatore ha l obbligo rispettare tutti gli orari stabiliti per i vari interventi, nonché in caso di interventi integrativi di concordare con l ufficio servizi pubblici in concessione del comune di Bra l orario di inizio del servizio. Inoltre l appaltatore dovrà provvedere a propria cura e spese a dotarsi ed a posizionare l idonea segnaletica stradale necessaria per lo svolgimento del servizio, di concerto con il comando di polizia municipale. Il servizio è comprensivo di 1 autista ed 1 autobotte attrezzata con volume di carico per acqua non inferiore a 6 m 3, debitamente mantenuta in condizioni di efficienza e nel rispetto di tutte le disposizioni normative in vigore, delle attrezzature e dei prodotti di consumo necessari al servizio, dei carburanti, dei costi assicurativi e di bollo, delle spese generali (personale amministrativo, dirigenziale, ammortamento e manutenzione sedi e magazzini, spese contabili, amministrative, di cancelleria ed ogni altro onere diretto od indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S16 PREZZO UNITARIO 54,20 / ora SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S16bis: Lavaggio di campane per la raccolta del vetro. Il servizio consiste nel lavaggio integrale, previa asportazione di eventuali adesivi o simili, di tutta la parte esterna delle campane stradali per la raccolta del vetro. Il lavaggio deve essere eseguito secondo le disposizioni di igiene e polizia urbana contemplate nei vigenti regolamenti. Le attrezzature ed i macchinari utilizzati devono garantire l igiene nelle operazioni ed il minor disagio possibile nell area circostante le operazioni di manovra degli addetti al servizio in oggetto. In caso di richiesta, l appaltatore dovrà concordare con l ufficio servizi pubblici in concessione del comune di Bra un programma per la definizione della tempistica di intervento. Il servizio è comprensivo di 1 operatore e di tutta l attrezzatura necessaria al lavaggio, debitamente mantenuta in condizioni di efficienza e nel rispetto di tutte le disposizioni normative in vigore, dei prodotti di consumo occorrenti al servizio, dei carburanti, dei costi assicurativi e di bollo, delle spese generali (personale amministrativo, dirigenziale, ammortamento e manutenzione sedi e magazzini, spese contabili, amministrative, di cancelleria ed ogni altro onere diretto od indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S16bis PREZZO UNITARIO 20 / campana SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S17: Pulizia aree di mercato e aree riservate a manifestazioni. Il servizio consiste nello spazzamento, manuale e/o meccanizzato a seconda della necessità, delle aree (vie, piazze) adibite a mercato, (o fiere, rassegne) e manifestazioni (o feste) nei giorni stabiliti nelle schede tecniche. Dovranno inoltre essere raccolte tutte le tipologie di rifiuti presenti nell area interessata, con l obbligo per l appaltatore di mantenere separate almeno le seguenti frazioni merceologiche: carta e cartone, legno (cassette per ortofrutta ed imballaggio), imballaggi in plastica, vetro; tali rifiuti raccolti separatamente dovranno essere quindi trasportati negli appositi contenitori presso la stazione ecologica consortile di C.so Monviso, nel rispetto degli orari di apertura vigenti. I rifiuti residuali di spazzamento raccolti dovranno quindi essere trasportati e conferiti presso la discarica di Sommariva Perno, loc. Cascina del Mago. In ogni caso il conferimento dovrà avvenire entro gli orari e secondo le modalità previsti dall apposito regolamento disposto dalla società di gestione della discarica. Il servizio è comprensivo di tutto il personale e degli automezzi necessari e idonei alla necessità debitamente mantenuti in condizioni di efficienza e nel rispetto di tutte le disposizioni normative in vigore, delle attrezzature di servizio anche meccanizzate, dei carburanti, dei costi assicurativi e di bollo, delle spese generali (personale amministrativo, dirigenziale, ammortamento e manutenzione sedi e magazzini, spese contabili, amministrative, di cancelleria ed ogni altro onere diretto od indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S17 vedi scheda C2 di cui all allegato 2 del Capitolato Speciale d Appalto. SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S18: sgombero manuale della neve. Il servizio consiste nello sgombero della neve dai marciapiedi prospicienti le scuole e gli edifici pubblici comunali, con successivo spandimento di sale, al fine di favorire l accesso fino all entrata delle scuole qualora ubicata all interno dei cortili. C.O.A.B.SE.R. Servizio di raccolta rifiuti ed igiene urbana nella città di Bra- Capitolato speciale di appalto Allegato 1 pag. 11

13 Il servizio è comprensivo del personale dotato di attrezzatura idonea, dei prodotti di consumo, dei carburanti, dei costi assicurativi e di bollo, delle spese generali (personale amministrativo, dirigenziale, ammortamento e manutenzione sedi e magazzini, spese contabili, amministrative, di cancelleria ed ogni altro onere diretto od indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S18 - PREZZO UNITARIO: 29,43 / ora SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S19: Pulizia delle fontane pubbliche. Il servizio consiste nel lavaggio e nella pulizia, se necessario con l utilizzo di idonei prodotti, dei bacini, vasche e quant altro costituisca la struttura delle fontane, tramite interventi manuali e/o con l ausilio di idonee attrezzature di servizio. L appaltatore deve provvedere al mantenimento dell efficienza ed al decoro delle strutture con la necessaria manutenzione agli scarichi e pulizia delle altre eventuali strutture di servizio alle fontane. Tali interventi dovranno essere eseguiti previo svuotamento della vasca o bacino al fine di poter effettuare le operazioni sopra descritte; sarà cura dell appaltatore concordare con l ufficio servizi pubblici in concessione del comune di Bra gli orari di intervento e le modalità di svuotamento. Occorre provvedere inoltre alla raccolta di ogni tipo di rifiuto solido eventualmente presente ed il successivo trasporto alla stregua dei rifiuti urbani non differenziati. Il servizio è comprensivo di 1 persona dotata di attrezzatura idonea, dei prodotti di consumo dei carburanti, dei costi assicurativi e di bollo, delle spese generali (personale amministrativo, dirigenziale, ammortamento e manutenzione sedi e magazzini, spese contabili, amministrative, di cancelleria ed ogni altro onere diretto od indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S19 - PREZZO UNITARIO: 24,60 / ora SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S20: Rimozione scarichi abusivi e bonifica aree. Il servizio consiste nel prelievo, caricamento e trasporto a smaltimento o recupero dei rifiuti abbandonati. L appaltatore dovrà dotarsi delle attrezzature e mezzi idonei al prelievo e trasporto e successivamente ad effettuare lo spazzamento e lavaggio dell area interessata, qualora necessari. Nel caso i rifiuti da asportare siano recuperabili (es. cartone, materiale ferroso, legno, ecc..) gli stessi dovranno essere trasportati e conferiti separatamente negli appositi contenitori presso la stazione ecologica consortile di C.so Monviso, nel rispetto degli orari di apertura vigenti. Qualora fossero rinvenuti rifiuti pericolosi, l appaltatore dovrà provvedere al loro asporto, eventuale stoccaggio intermedio, al prelievo ed alla consegna dei campioni ad apposito laboratorio autorizzato, se necessario, e trasporto a smaltimento presso impianti autorizzati, nel rispetto delle normative vigenti, con l ausilio di attrezzature e mezzi idonei al bisogno. I rifiuti non pericolosi e non recuperabili raccolti dovranno quindi essere trasportati e conferiti presso gli impianti di smaltimento di bacino (Sommariva Perno o Sommariva Bosco). In ogni caso il conferimento dovrà avvenire entro gli orari e secondo le modalità previsti dall apposito regolamento disposto dalla società di gestione degli impianti. Il servizio è comprensivo di 1 persona e un automezzo idoneo debitamente mantenuto in condizioni di efficienza e nel rispetto di tutte le disposizioni normative in vigore, dei materiali di consumo, dei carburanti, dei costi assicurativi e di bollo, delle spese generali (personale amministrativo, dirigenziale, ammortamento e manutenzione sedi e magazzini, spese contabili, amministrative, di cancelleria ed ogni altro onere diretto od indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S20 - PREZZO UNITARIO: 29,40 / ora SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S21: Pulizia e disinfezione dei gabinetti pubblici. Il servizio consiste nel lavaggio e successiva disinfezione con idonei prodotti dei gabinetti pubblici, comprese le pavimentazioni e dei muri interni ed esterni, tramite interventi manuali e/o con l ausilio di idonee attrezzature di servizio, provvedendo inoltre alla raccolta di ogni tipo di rifiuto solido presente ed il successivo trasporto alla stregua dei rifiuti urbani non differenziati. Il servizio è comprensivo di tutto il personale e dei mezzi necessari idonei alla necessità, nel rispetto di tutte le disposizioni normative in vigore, delle attrezzature di servizio, dei prodotti di consumo, dei carburanti, dei costi assicurativi e di bollo, delle spese generali (personale amministrativo, dirigenziale, ammortamento e manutenzione sedi e magazzini, spese contabili, amministrative, di cancelleria ed ogni altro onere diretto od indiretto connesso al servizio) e utile di impresa, necessari allo svolgimento del servizio alle condizioni dettagliatamente descritte in precedenza, ivi compresi gli spostamenti dalla sede al punto di servizio e ritorno in sede; SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S21 - PREZZO UNITARIO: 24,60 / ora SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S22:Fornitura di cassonetti. Fornitura di contenitori carrellati in polietilene riciclabile, nuovi di fabbrica con il logo del CO.A.B.SE.R. ( dell Allegato 2, C3-forniture, impresse a caldo. ) e le diciture di cui alle schede Nel canone che verrà corrisposto all appaltatore è da ritenersi compreso altresì il servizio di posizionamento in loco dei vari cassonetti. Al termine della distribuzione di tali cassonetti l appaltatore dovrà rendicontare in forma scritta sui cassonetti distribuiti e sulla relativa ubicazione. Gli eventuali esuberi di cassonetti dovranno essere stoccati presso gli spazi indicati dal Comune. Il prezzo complessivo della fornitura risultante C.O.A.B.SE.R. Servizio di raccolta rifiuti ed igiene urbana nella città di Bra- Capitolato speciale di appalto Allegato 1 pag. 12

14 dall offerta aggiudicataria, verrà corrisposto all appaltatore in rate mensili a seguito dell approvazione della rendicontazione da parte del comune di Bra, secondo un piano di rateizzazione applicato sulle mensilità che residueranno dalla data di avvenuta distribuzione, fino al termine del contratto. Al termine del contratto tutti i cassonetti forniti saranno di proprietà della stazione appaltante. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S22 PREZZO UNITARIO CASSONETTI CAPACITA 120 Litri: 18,00 / cassonetto PREZZO UNITARIO CASSONETTI CAPACITA 240 Litri: 22,00 / cassonetto PREZZO UNITARIO CASSONETTI CAPACITA 360 Litri: 40,00 / cassonetto PREZZO UNITARIO CASSONETTI CAPACITA 660 Litri: 100,00 / cassonetto PREZZO UNITARIO CASSONETTI CAPACITA Litri: 220,00 / cassonetto PREZZO UNITARIO CASSONETTI CAPACITA Litri: 270,00 / cassonetto SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S23:Fornitura e distribuzione di sacchetti per la raccolta della plastica. Fornitura di sacchetti di colore giallo, semitrasparenti, con la dicitura CO.A.B.SE.R. - Raccolta Imballaggi In Plastica. I sacchetti in oggetto dovranno essere di grammatura pari indicativamente a 35 micron e comunque dalle caratteristiche tali da evitare la lacerazione in fase di conferimento ed esposizione, dovranno presentare una capacità utile non inferiore a 70 lt. Nel canone che verrà corrisposto all appaltatore è da ritenersi compreso altresì il servizio di distribuzione annuale dei sacchetti alle tutte le utenze interessate dai servizi di raccolta domiciliare di cui alla presente specifica tecnica. Tale distribuzione andrà realizzata previo accordo con l Ufficio servizi pubblici in concessione del comune di Bra. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S23 - PREZZO UNITARIO: 0,097 / sacchetto SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S23bis: Fornitura e distribuzione di sacchetti per la raccolta dei rifiuti biodegradabili (organico). Fornitura di circa sacchetti/anno di materiale biodegradabile (per il servizio di raccolta organico presso il quartiere Bescurone). I sacchetti in oggetto dovranno possedere caratteristiche tali da evitare la lacerazione in fase di conferimento ed esposizione, dovranno presentare una dimensione non pari a cm 54x60 ed una grammatura pari a 24g/mq. Nel canone che verrà corrisposto all appaltatore è da ritenersi compreso altresì il servizio di distribuzione annuale dei sacchetti alle tutte le utenze interessate dal servizio di raccolta domiciliare dei rifiuti biodegradabili. Tale distribuzione andrà realizzata previo accordo con l Ufficio servizi pubblici in concessione del comune di Bra. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S23bis - PREZZO UNITARIO: 0,104 / sacchetto SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S23ter:Fornitura e distribuzione di sacchetti per la raccolta degli e imballaggi metallici. Fornitura di sacchetti/anno di colore rosso, semitrasparenti, con la dicitura CO.A.B.SE.R. - Raccolta Imballaggi metallici. I sacchetti in oggetto dovranno essere di grammatura pari indicativamente a 45 micron e comunque dalle caratteristiche tali da evitare la lacerazione in fase di conferimento ed esposizione, dovranno presentare una capacità utile non inferiore a 70 lt. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S23ter - PREZZO UNITARIO: 0,097 / sacchetto SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S24: Fornitura e distribuzione di materiale misto sabbione/argilla/limo Fornitura e spandimento del materiale misto: sabbione/argilla/limo su tutte le superfici pavimentate a porfido, con contestuale idoneo spazzamento manuale, al fine di saturare le giunzioni fra i cubetti di porfido e pietra. Gli interventi in oggetto nonché le superfici da coprire dovranno realizzarsi secondo un programma approvato dall Ufficio servizi in concessione del Comune di Bra ed il materiale fornito dovrà necessariamente essere visionato ed approvato dal suddetto ufficio, prima dello spandimento. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S24 - PREZZO UNITARIO: / intervento SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S25: Nolo di cassonetti. nolo di contenitore carrellato in polietilene riciclabile, compresa la manutenzione ordinaria e straordinaria per mantenere in perfetta efficienza e con aspetto decoroso lo stesso, escluso il lavaggio, compreso il trasporto ed il posizionamento in loco, l eventuale rimozione e trasporto in cantiere a fine servizio, ed ogni onere connesso all impiego. SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S25 PREZZO UNITARIO CASSONETTI CAPACITA 120/240 Litri: 0,02 / cassonetto / giorno PREZZO UNITARIO CASSONETTI CAPACITA 360 Litri: 0,03 / cassonetto / giorno PREZZO UNITARIO CASSONETTI CAPACITA 660 Litri: 0,07 / cassonetto / giorno PREZZO UNITARIO CASSONETTI CAPACITA Litri: 0,13 / cassonetto / giorno PREZZO CASSONETTI CAPACITA Litri: 0,16 / cassonetto / giorno SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S25bis: Nolo di cassoni scarrabili. nolo di cassone scarrabile in acciaio, di volume utile da 3 a 40 m 3, idoneo ad essere caricato su automezzo di trasporto, conforme alle vigenti normative tecniche e di trasporto su strada, compresa la manutenzione ordinaria e straordinaria per mantenere in perfetta efficienza e con aspetto decoroso lo stesso, compreso il trasporto ed il posizionamento in loco, il trasporto in cantiere a fine servizio ed ogni altro eventuale C.O.A.B.SE.R. Servizio di raccolta rifiuti ed igiene urbana nella città di Bra- Capitolato speciale di appalto Allegato 1 pag. 13

15 onere connesso all impiego. Su richiesta della dell Ufficio servizi pubblici in concessione del Comune di Bra, il cassone dovrà essere fornito con ulteriori caratteristiche specifiche, come ad esempio l altezza della sponda, il volume utile inferiore a 15 m 3, ecc.. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S25bis CASSONE Capacità > 20 mc. PREZZO UNITARIO 60,00 / mese CASSONE Capacità > 10 < 20 mc. PREZZO UNITARIO 55,00 / mese CASSONE o BENNA Capacità > 3 < 10 mc. PREZZO UNITARIO 35,00 / mese SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S26: Nolo automezzi. S26/a: nolo di autocompattatore dotato di attrezzatura a caricamento posteriore con compattatore dei rifiuti nel cassone, compreso: 1 autista operatore, carburante, lubrificante, trasporto in loco e ritorno in sede a fine servizio, manutenzione ordinaria e straordinaria, assicurazioni ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S26/a - PREZZO UNITARIO: 54,00 / ora S26/b: nolo di autocarro dotato di attrezzatura idonea (presa, scarramento, trasporto, svuotamento) dei cassoni scarrabili di capacità sino a 30 mc, compreso: 1 autista operatore, carburante, lubrificante, trasporto in loco e ritorno in sede a fine servizio, manutenzione ordinaria e straordinaria, assicurazioni ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S26/b - PREZZO UNITARIO: 55,00 / ora S26/c: nolo di autocarro dotato di gru a ragno, gancio ad alta resistenza e polipo con attrezzatura idonea alla movimentazione (presa, scarramento, trasporto, svuotamento) e cassone scarrabile di capacità sino a 30 mc, compreso: 1 autista operatore, carburante, lubrificante, trasporto in loco e ritorno in sede a fine servizio, manutenzione ordinaria e straordinaria, assicurazioni ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S26/c - PREZZO UNITARIO: 59,00 / ora S26/d: nolo di autocarro con cassone di portata utile circa 15 quintali, compreso: 1 autista operatore, carburante, lubrificante, trasporto in loco e ritorno in sede a fine servizio, manutenzione ordinaria e straordinaria, assicurazioni ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S26/d - PREZZO UNITARIO: 37,00 / ora S26/e: nolo di furgone o mezzo equivalente di portata massima circa 15 quintali, compreso: 1 autista operatore, carburante, lubrificante, trasporto in loco e ritorno in sede a fine servizio, manutenzione ordinaria e straordinaria, assicurazioni ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S26/e - PREZZO UNITARIO: 33,50 / ora S26/f: nolo di mezzo tipo apecar diesel dotato di cassone di portata utile circa 3 quintali, compreso: 1 autista operatore, carburante, lubrificante, trasporto in loco e ritorno in sede a fine servizio, manutenzione ordinaria e straordinaria, assicurazioni ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S26/f - PREZZO UNITARIO: 28,00 / ora S26/g: nolo di spazzatrice media aspirante, contenitore in acciaio inox di capacità minima 1 m 3, sistema di abbattimento polveri ad acqua, bocca di aspirazione, compreso: 1 autista operatore, carburante, lubrificante, trasporto in loco e ritorno in sede a fine servizio, manutenzione ordinaria e straordinaria, assicurazioni ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S26/g PREZZO UNITARIO 38,50 / ora S26/h: nolo di spazzatrice aspirante grande, montata su autocabinato, contenitore di carico rifiuti di capacità minima 16 m 3, sistema di abbattimento polveri ad acqua, bocca di aspirazione, compreso: 1 autista operatore, carburante, lubrificante, trasporto in loco e ritorno in sede a fine servizio, manutenzione ordinaria e straordinaria, assicurazioni ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S26/h - PREZZO UNITARIO: 53,50 / ora S26/i: nolo di automezzo attrezzato per spurghi del tipo canal jet, compreso: 1 autista operatore, carburante, lubrificante, trasporto in loco e ritorno in sede a fine servizio, manutenzione ordinaria e straordinaria, assicurazioni ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S26/i - PREZZO UNITARIO : 59,00 / ora S26/l: nolo di autocarro vascato dotato di attrezzatura idonea per l aggancio e svuotamento dei cassonetti, compreso: 1 autista operatore, carburante, lubrificante, trasporto in loco e ritorno in sede a fine servizio, manutenzione ordinaria e straordinaria, assicurazioni ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S26/i - PREZZO UNITARIO: 34,00 / ora C.O.A.B.SE.R. Servizio di raccolta rifiuti ed igiene urbana nella città di Bra- Capitolato speciale di appalto Allegato 1 pag. 14

16 SPECIFICA TECNICA SERVIZIO S27: Manodopera. Lavoratore addetto al servizio raccolta rifiuti, a tempo pieno, compresi gli oneri di sostituzione per assenza, assicurazioni, oneri previdenziali, assistenziali, straordinari ed indennità varie e tutto quanto connesso all effettiva funzionalità operativa. Il prezzo è altresì comprensivo dei costi per la sicurezza, per il vestiario e ogni attrezzatura personale per la corretta esecuzione dei lavori. SPECIFICA ECONOMICA SERVIZIO S27: Al fine di determinare il prezzo unitario /ora che verrà corrisposto all appaltatore, si procederà prendendo in considerazione l importo contrattuale del livello richiesto, così come determinato dal CCNL di categoria, maggiorato del 10% a titolo di contributo per le spese generali e utile d impresa. Dopodiché, la suddetta maggiorazione verrà ridotta della percentuale di ribasso di aggiudicazione. C.O.A.B.SE.R. Servizio di raccolta rifiuti ed igiene urbana nella città di Bra- Capitolato speciale di appalto Allegato 1 pag. 15

C.B.R.A. - Consorzio di Bacino dei Rifiuti dell Astigiano

C.B.R.A. - Consorzio di Bacino dei Rifiuti dell Astigiano REGIONE PIEMONTE Provincia di Asti C.B.R.A. - Consorzio di Bacino dei Rifiuti dell Astigiano ALLEGATO 2 SPECIFICHE TECNICE / MODALITÁ ESECUTIVE DEI SERVIZI DI RACCOLTA PER I COMUNI COSTITUENTI LE UNIONI

Dettagli

COMUNE DI BAGNOLO PIEMONTE

COMUNE DI BAGNOLO PIEMONTE COMUNE DI BAGNOLO PIEMONTE SCHEDA SERVIZI DATI GENERALI Abitanti 5977 Produzione RSU 2008 [t] 1.761 Numero famiglie 4656 Produzione carta (stradale) 2008 [t] 108 Numero famiglie Organico 2700 Produzione

Dettagli

COMUNE DI BARGE SCHEDA SERVIZI

COMUNE DI BARGE SCHEDA SERVIZI COMUNE DI BARGE SCHEDA SERVIZI DATI GENERALI Abitanti 7757 Produzione RSU 2008 [t] 2.200 Numero famiglie 4450 Produzione carta (stradale) 2008 [t] 149 Numero famiglie Organico 4210 Produzione plastica

Dettagli

COMUNE DI GENOLA SCHEDA SERVIZI

COMUNE DI GENOLA SCHEDA SERVIZI COMUNE DI GENOLA SCHEDA SERVIZI DATI GENERALI Abitanti 2.464 Produzione RSU 2008 [t] 774 Numero famiglie 990 Produzione carta (stradale) 2008 [t] 269 Numero famiglie porta a porta/organico 870 Produzione

Dettagli

ALLEGATO ALLA BELIBERAZINE DEL CONSIGLIO COMUANLE N. 31 DEL 28/09/2014 PIANO FINANZIARIO PER L APPLICAZIONE DELLA TASSA SUI RIFIUTI

ALLEGATO ALLA BELIBERAZINE DEL CONSIGLIO COMUANLE N. 31 DEL 28/09/2014 PIANO FINANZIARIO PER L APPLICAZIONE DELLA TASSA SUI RIFIUTI ALLEGATO ALLA BELIBERAZINE DEL CONSIGLIO COMUANLE N. 31 DEL 28/09/2014 PIANO FINANZIARIO PER L APPLICAZIONE DELLA TASSA SUI RIFIUTI A) Premessa Il presente piano finanziario, redatto in conformità a quanto

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SERVIZIO DI RACCOLTA. Il Tecnico Ing. Pierangelo Sanfilippo

RELAZIONE TECNICA SERVIZIO DI RACCOLTA. Il Tecnico Ing. Pierangelo Sanfilippo RELAZIONE TECNICA SERVIZIO DI RACCOLTA Il Tecnico Ing. Pierangelo Sanfilippo 1 Servizi in appalto I servizi oggetto dell appalto consistono nell espletamento, da parte dell appaltatore, secondo le modalità

Dettagli

COMUNE DI FAULE SCHEDA SERVIZI

COMUNE DI FAULE SCHEDA SERVIZI COMUNE DI FAULE SCHEDA SERVIZI DATI GENERALI Abitanti 479 Produzione RSU 2008 [t] 164 Numero famiglie 220 Produzione carta (stradale) 2008 [t] 15 Numero famiglie porta a porta 220 Produzione plastica (stradale)

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI Appalto servizi di igiene urbana ELENCO PREZZI UNITARI COMUNE DI TRIUGGIO Appendice A al capitolato A) MANO D OPERA Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Art. 6 Operaio specializzato 4 Liv. Autista Operaio

Dettagli

ELABORATO 2 - UTILIZZO DI BENI, STRUTTURE E SERVIZI DI TERZI

ELABORATO 2 - UTILIZZO DI BENI, STRUTTURE E SERVIZI DI TERZI 2 ELABORATO 2 - UTILIZZO DI BENI, STRUTTURE E SERVIZI DI TERZI 2.1 PREMESSA... 3 2.2 SMALTIMENTO RIFIUTI URBANI NON DIFFERENZIATI... 3 2.3 RACCOLTA, SELEZIONE E RECUPERO MULTIMATERIALE... 4 2.4 RACCOLTA,

Dettagli

COMUNE DI CALTAGIRONE SERVIZIO ECOLOGIA PROGETTO TECNICO

COMUNE DI CALTAGIRONE SERVIZIO ECOLOGIA PROGETTO TECNICO COMUNE DI CALTAGIRONE SERVIZIO ECOLOGIA PROGETTO TECNICO ELENCO DEI SERVIZI 1. RACCOLTA E TRASPORTO RIFIUTI 2. RACCOLTA E TRASPORTO DEI RIFIUTI RESIDUALI 3. RACCOLTA STRADALE E TRASPORTO VETRO 4. RACCOLTA

Dettagli

La Carta dei Servizi

La Carta dei Servizi La Carta dei Servizi - Allegato B - DETTAGLIO SULLE STRUTTURE E I SERVIZI FORNITI Le principali attività garantite da ACEA sono: la raccolta stradale per eco-punti; le raccolte domiciliari; il lavaggio

Dettagli

TABELLA A : SANZIONI IN MATERIA DI RACCOLTA RIFIUTI Allegato a D.G.C. 1/2011 ZONA AL DI FUORI DEL PERIMETRO PORTA A PORTA

TABELLA A : SANZIONI IN MATERIA DI RACCOLTA RIFIUTI Allegato a D.G.C. 1/2011 ZONA AL DI FUORI DEL PERIMETRO PORTA A PORTA TABELLA A : SANZIONI IN MATERIA DI RACCOLTA RIFIUTI Allegato a D.G.C. 1/2011 ZONA AL DI FUORI DEL PERIMETRO PORTA A PORTA ARTICOLO DI RIFERIMENTO FATTISPECIE VIOLAZIONE SANZIONE MINIMO EDITTALE 1.1 Nelle

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DELLA STAZIONE ECOLOGICA ALLEGATO 3 SCHEMA TIPO

REGOLAMENTO DI GESTIONE DELLA STAZIONE ECOLOGICA ALLEGATO 3 SCHEMA TIPO Regione dell'umbria Piano d Ambito per la gestione integrata dei Rifiuti Urbani dell A.T.O. N.2 ALLEGATO 3 SCHEMA TIPO REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLA STAZIONE ECOLOGICA Perugia, Dicembre 2007 AMBITO

Dettagli

Allegato C2 da copiare su carta intestata

Allegato C2 da copiare su carta intestata Spett. Comuni Associati di Bogliasco, Pieve Ligure e Sori Via Mazzini, 122 16031 Bogliasco GE Oggetto: procedura aperta per l affidamento dell appalto dei servizi di raccolta e trasporto dei rifiuti urbani,

Dettagli

All 2 PG scheda prezzi unitari 140111

All 2 PG scheda prezzi unitari 140111 SEGUE ALLEGATO N.2 ALLE PRESCRIZIONI DI GARA SCHEDA PREZZI ANNUALI SERVIZI IN APPALTO Servizi base Totale Cernobbio Maslianico Brienno Carate-Urio Laglio Moltrasio Servizio raccolta e trasporto all impianto

Dettagli

COMUNE DI MONASTEROLO DI SAVIGLIANO

COMUNE DI MONASTEROLO DI SAVIGLIANO COMUNE DI MONASTEROLO DI SAVIGLIANO SCHEDA SERVIZI DATI GENERALI Abitanti 1257 Produzione RSU 2008 [t] 340 Numero famiglie 595 Produzione carta (stradale) 2008 [t] 44 Numero famiglie porta a porta 525

Dettagli

ALLEGATO C 2 da produrre su carta intestata del concorrente

ALLEGATO C 2 da produrre su carta intestata del concorrente Spett. Regione Liguria Stazione Unica Appaltante Regionale (S.U.A.R.) Compilare per ciascun anno di durata del contratto e per ciascun Comune Oggetto: procedura aperta per Appalto dei servizi di differenziata

Dettagli

SERVIZIO DI IGIENE URBANA PER I COMUNI SOCI

SERVIZIO DI IGIENE URBANA PER I COMUNI SOCI GE.S.IDR.A. S.p.A. Gestione Servizi Idrici Ambientali Via Lazio sn 24055 Cologno al Serio (Bg) Tel. 035 4872331 - Fax 035 4819691 e-mail: protocollo@gesidra.it SERVIZIO DI IGIENE URBANA PER I COMUNI SOCI

Dettagli

Comune di CASTEL MAGGIORE

Comune di CASTEL MAGGIORE Comune di CASTEL MAGGIORE PIANO ECONOMICO FINANZIARIO INTRODUZIONE Nell elaborazione del piano economico finanziario preventivo per l anno, relativo alla gestione dei rifiuti solidi urbani nel territorio

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA ALLEGATO A alla Delibera del Consiglio Comunale n. 37 del 28/12/2015 COMUNE DI SCORRANO. (Provincia di Lecce) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA INDICE Art. 1 Oggetto Art. 2 Eguaglianza

Dettagli

COMUNE DI AGLIANO TERME. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL PIANO FINANZIARIO [ART.8 D.p.r. 158/1999, comma 3]

COMUNE DI AGLIANO TERME. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL PIANO FINANZIARIO [ART.8 D.p.r. 158/1999, comma 3] COMUNE DI AGLIANO TERME Provincia di Asti RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL PIANO FINANZIARIO [ART.8 D.p.r. 158/1999, comma 3] 1 A. MODELLO GESTIONALE E ORGANIZZATIVO (ART. 8 D.P.R. n.158/1999, comma 3, lettera

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE E L UTILIZZO DELL ECOCENTRO

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE E L UTILIZZO DELL ECOCENTRO REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE E L UTILIZZO DELL ECOCENTRO Approvato dal Consiglio Comunale nella seduta del 13.03.2003 con deliberazione n 9 2 CAPITOLO 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO Art. 1 - Obiettivi

Dettagli

ROSIGNANO ENERGIA AMBIENTE spa

ROSIGNANO ENERGIA AMBIENTE spa ROSIGNANO ENERGIA AMBIENTE spa REA IMPIANTI srl Relatore: Dott. Massimiliano Monti GESTIONE DEI RIFIUTI: ASPETTI TECNICI ECONOMICI E FINANZIARI SISTEMI DI RACCOLTA Con mezzo automatizzato-monoperatore

Dettagli

C O M U N E D I V O L L A

C O M U N E D I V O L L A C O M U N E D I V O L L A P R O V I N C I A D I N A P O L I - IV SETTORE - Appalto: per il Servizio di spazzamento e raccolta differenziata integrata con il sistema porta a porta Piano industriale per

Dettagli

La Carta dei Servizi è un documento

La Carta dei Servizi è un documento I PRINCIPI FONDAMENTALI Nell erogazione propri servizi AMA rispetta i seguenti principi conformi alla direttiva Ciampi del 27 gennaio 994: EGUAGLIANZA E IMPARZIALITÀ Garantire la parità di trattamento

Dettagli

Città di Benevento. Ordinanza Sindacale n 97 del 13 luglio 2010 IL SINDACO

Città di Benevento. Ordinanza Sindacale n 97 del 13 luglio 2010 IL SINDACO Ordinanza Sindacale n 97 del 13 luglio 2010 IL SINDACO VISTE e RICHIAMATE integralmente le proprie Ordinanza Sindacali n 213 del 13 novembre 2009 disciplinante il servizio di raccolta dei rifiuti urbani

Dettagli

COMUNE DI INVERIGO Provincia di Como REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA ECOLOGICA IN LOC. FORNACETTA DI INVERIGO

COMUNE DI INVERIGO Provincia di Como REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA ECOLOGICA IN LOC. FORNACETTA DI INVERIGO COMUNE DI INVERIGO Provincia di Como REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA ECOLOGICA IN LOC. FORNACETTA DI INVERIGO Approvato con atto C.C. n. 28/2000 - Modificato con atto C.C. n. 23 del

Dettagli

di cui prezzo unitario al netto del personale soggetto a ribasso 30,34 /km 69,66 /km 4,00 /km 8,00 /km

di cui prezzo unitario al netto del personale soggetto a ribasso 30,34 /km 69,66 /km 4,00 /km 8,00 /km Affidamento del Servizio di Raccolta e Trasporto dei Rifiuti Solidi Urbani e Rifiuti Assimilati da avviare a smaltimento/recupero, Raccolta Differenziata, Nettezza urbana e di ulteriori Servizi Accessori

Dettagli

ALZANO LOMBARDO - Abitanti al 31.12.2014: 13632

ALZANO LOMBARDO - Abitanti al 31.12.2014: 13632 ALZANO LOMBARDO - Abitanti al 31.12.2014: 13632 Tabella B1/a Servizi a base di gara - Raccolte domiciliari e igiene urbana Costo unitario Unità di misura Quantità Unità di misura Costo totale annuo Costo

Dettagli

Isola Ecologica FILICHITO

Isola Ecologica FILICHITO COMUNE DI CASALNUOVO DI NAPOLI - Provincia di Napoli - Isola Ecologica FILICHITO - Regolamento di Gestione - 1 ART. 1) - OGGETTO Il presente Regolamento disciplina l organizzazione e la gestione dell Isola

Dettagli

COMUNE DI CARAMAGNA PIEMONTE

COMUNE DI CARAMAGNA PIEMONTE COMUNE DI CARAMAGNA PIEMONTE SCHEDA SERVIZI DATI GENERALI Abitanti 2962 Produzione RSU 2008 [t] 747 Numero famiglie 1600 Produzione carta (stradale) 2008 [t] 67 Numero famiglie porta a porta 1600 Produzione

Dettagli

OSNAGO. ------------------------------------------------------------------------ Addì. del mese di dell'anno 2010 ( /.../2010)

OSNAGO. ------------------------------------------------------------------------ Addì. del mese di dell'anno 2010 ( /.../2010) CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL CENTRO DI RACCOLTA COMUNALE PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI AL SERVIZIO DEL COMUNE DI CERNUSCO LOMBARDONE E OSNAGO. ------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Allegato di Piano 5 - Standard di qualità del servizio (lett. g bis dell articolo 9 comma 1 della l.r. 25/1998)

Allegato di Piano 5 - Standard di qualità del servizio (lett. g bis dell articolo 9 comma 1 della l.r. 25/1998) Allegato di Piano 5 - Standard di qualità del servizio (lett. g bis dell articolo 9 comma 1 della l.r. 25/1998) Sommario PREMESSA...3 1 STANDARD TECNICI...4 1.1 STANDARD AZIENDALI 4 1.2 STANDARD DEI SERVIZI

Dettagli

Allegato B Modello Offerta economica. Timbro o intestazione del concorrente Marca da bollo da Euro 14,62

Allegato B Modello Offerta economica. Timbro o intestazione del concorrente Marca da bollo da Euro 14,62 Allegato B Modello Offerta economica Timbro o intestazione del concorrente Marca da bollo da Euro 14,62 Il/La sottoscritto/a Oggetto: Appalto dei servizi di igiene urbana per i Comuni di Vizzolo Predabissi

Dettagli

APPALTO PER LA GESTIONE INTEGRATA DEI SERVIZI DI IGIENE URBANA E COMPLEMENTARI

APPALTO PER LA GESTIONE INTEGRATA DEI SERVIZI DI IGIENE URBANA E COMPLEMENTARI COMUNE DI SENNORI PROVINCIA DI SASSARI APPALTO PER LA GESTIONE INTEGRATA DEI SERVIZI DI IGIENE URBANA E COMPLEMENTARI ANALISI ECONOMICA Responsabile dell Area Tecnica Dott. Ing. Pier Giovanni Melis Il

Dettagli

Servizi Cimiteriali periodo 1.4.2011-31.3.2014. Elenco offerta prezzi unitari

Servizi Cimiteriali periodo 1.4.2011-31.3.2014. Elenco offerta prezzi unitari Città di Portogruaro Provincia di Venezia Area Tecnica Settore Manutenzioni Servizi Cimiteriali periodo 1.4.2011-31.3.2014 Elenco offerta prezzi unitari Data 3.11.2010 Il Responsabile del Procedimento

Dettagli

Anche a Cave arriva la raccolta differenziata PORTA a PORTA

Anche a Cave arriva la raccolta differenziata PORTA a PORTA www.provincia.roma.it Anche a Cave arriva la raccolta differenziata PORTA a PORTA Comune di Cave Ufficio Informazioni RD, Tel. 06 950 008 28 - www.comune.cave.rm.it La raccolta differenziata Necessità

Dettagli

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI IGIENE URBANA NELL ATO-CT1 PIANO OPERATIVO DI GESTIONE

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI IGIENE URBANA NELL ATO-CT1 PIANO OPERATIVO DI GESTIONE IN LIQUIDAZIONE AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI IGIENE URBANA NELL ATO-CT1 PIANO OPERATIVO DI GESTIONE ALLEGATO N. 8 Giarre li 23/03/2011 IL DIRIGENTE SERVIZIO R.D. F.to Antonino Germanà IL DIRIGENTE SERVIZIO

Dettagli

LA FILIERA DELLA PLASTICA:

LA FILIERA DELLA PLASTICA: 7 NOVEMBRE 2013 LA RACCOLTA DIFFERENZIATA ED IL RICICLO IN ITALIA: realtà industriali a confronto LA FILIERA DELLA PLASTICA: IL PUNTO DI VISTA DEL GESTORE DEL SERVIZIO ing. Diego Cometto DIRETTORE GENERALE

Dettagli

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE PROVINCIA DI VARESE POLIZIA LOCALE ORDINANZA N 103 Venegono Superiore, 20 novembre 2009 Oggetto: Disposizioni in materia di conferimento dei rifiuti. IL SINDACO Visto l art.

Dettagli

COMUNE SANTA CROCE CAMERINA (RG) 3 Dipartimento Assetto del Territorio Via Alberto Moravia n.15

COMUNE SANTA CROCE CAMERINA (RG) 3 Dipartimento Assetto del Territorio Via Alberto Moravia n.15 OGGETTO: GESTIONE SERVIZI DI IGIENE AMBIENTALE PER MESI SEI RELAZIONE - QUADRO ECONOMICO - PLANIMETRIA; Premesso che il Comune di Santa Croce Camerina con deliberazione di Giunta Comunale n. 07 del 13/02/2015

Dettagli

SCHEDA TECNICA N 06 CANNERO. RACCOLTA DIFFERENZIATA RIFIUTI URBANI con PORTA a PORTA TRADIZIONALE Art. 2 Capitolato

SCHEDA TECNICA N 06 CANNERO. RACCOLTA DIFFERENZIATA RIFIUTI URBANI con PORTA a PORTA TRADIZIONALE Art. 2 Capitolato CANNERO RACCOLTA DIFFERENZIATA RIFIUTI URBANI con PORTA a PORTA TRADIZIONALE Art. 2 Capitolato Presso le frazioni di DONEGO ed OGGIO, il servizio si svolge con la metodologia a CASSONETTI STRADALI Servizio

Dettagli

Non più rifiuti ma risorse.

Non più rifiuti ma risorse. Non più rifiuti ma risorse. La raccolta differenziata porta a porta nel Comune di Bibbiano. GUIDA PER LE ATTIVITÀ COMMERCIALI, PRODUTTIVE E PER GLI UFFICI. Comune di Bibbiano Opuscolo PAP UND Bibbiano.indd

Dettagli

CERNUSCO LOMBARDONE E OSNAGO.---------------------------- Addì. del mese di dell'anno 2009 ( /.../2009)

CERNUSCO LOMBARDONE E OSNAGO.---------------------------- Addì. del mese di dell'anno 2009 ( /.../2009) CONVENZIONE PER LA GESTIONE DELL AREA ATTREZZATA PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI AL SERVIZIO DEI COMUNI DI CERNUSCO LOMBARDONE E OSNAGO.---------------------------- Addì. del mese di dell'anno

Dettagli

COMUNE DI BORGOLAVEZZARO PIANO FINANZIARIO

COMUNE DI BORGOLAVEZZARO PIANO FINANZIARIO COMUNE DI BORGOLAVEZZARO PIANO FINANZIARIO Ai sensi del D.P.R. 158/1998 ANNO 2013 COMUNE DI BORGOLAVEZZARO PIANO FINANZIARIO 2013 RELAZIONE ILLUSTRATIVA Il Comune di Borgolavezzaro conta, al 31/12/2012,

Dettagli

COMUNE DI REZZO (IM)

COMUNE DI REZZO (IM) COMUNE DI REZZO (IM) Via Roma 11 18020 REZZO IM Tel 0183 34015 fax 0183 34152 email info@comune.rezzo.im.it PIANO FINANZIARIO PER L APPLICAZIONE DEI TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SUI SERVIZI (TARES) A)

Dettagli

Il quadro dei costi è coerente con le disposizioni del DPR 158/99. Organico e costo del personale.

Il quadro dei costi è coerente con le disposizioni del DPR 158/99. Organico e costo del personale. ONERE ANNUO A BASE DI GARA. Nelle pagine che seguono viene riportata l analisi economica conseguente alla esecuzione dei servizi, secondo le modalità minime indicate nell allegato Relazione Tecnica e nel

Dettagli

SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA E AMBIENTE

SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA E AMBIENTE Ordinanza n. 755 del 12 novembre 2013 Oggetto: DIVIETO DI ABBANDONO RIFIUTI E MATERIALI IL SINDACO VISTO D.Lgs 03/04/06 n. 152 e s.m.i. Norme in materia ambientale ed in particolare: - l articolo 178 ove

Dettagli

ALLEGATO A TASSA RIFIUTI TARI PIANO FINANZIARIO E RELATIVA RELAZIONE ESERCIZIO

ALLEGATO A TASSA RIFIUTI TARI PIANO FINANZIARIO E RELATIVA RELAZIONE ESERCIZIO ALLEGATO A TASSA RIFIUTI TARI PIANO FINANZIARIO E RELATIVA RELAZIONE ESERCIZIO 2015 1 Premessa La Legge n. 147/2013 recante Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RACCOLTA A DOMICILIO DEI RIFIUTI INGOMBRANTI E DEI BENI DUREVOLI DI CONSUMO AD USO DOMESTICO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RACCOLTA A DOMICILIO DEI RIFIUTI INGOMBRANTI E DEI BENI DUREVOLI DI CONSUMO AD USO DOMESTICO COMUNE DI CERVESINA Provincia di Pavia REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RACCOLTA A DOMICILIO DEI RIFIUTI INGOMBRANTI E DEI BENI DUREVOLI DI CONSUMO AD USO DOMESTICO Approvato con deliberazione C.C. n.7 del

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL CENTRO DI RACCOLTA INTERCOMUNALE SITO NEL COMUNE DI CALCINAIA LOC. MARRUCCO VIA DEL MARRUCCO

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL CENTRO DI RACCOLTA INTERCOMUNALE SITO NEL COMUNE DI CALCINAIA LOC. MARRUCCO VIA DEL MARRUCCO REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL CENTRO DI RACCOLTA INTERCOMUNALE SITO NEL COMUNE DI CALCINAIA LOC. MARRUCCO VIA DEL MARRUCCO Art. 1 DEFINIZIONE DI CENTRO DI RACCOLTA E SUA FINALITA Il Centro di Raccolta

Dettagli

(FAQ) - DOMANDE FREQUENTI

(FAQ) - DOMANDE FREQUENTI (FAQ) - DOMANDE FREQUENTI 1. PERCHÉ SI E SCELTO DI INTRODURRE IL NUOVO SERVIZIO DI RACCOLTA PORTA A PORTA? Il servizio di raccolta porta a porta si propone di responsabilizzare gli utenti rispetto ai problemi

Dettagli

Comune di Agrigento. Carta dei servizi

Comune di Agrigento. Carta dei servizi sede legale: piazza Pirandello,1 92100 Agrigento uffici: piazza Trinacria zona industriale 92021 Aragona tel. 0922 441956 - fax 0922 591705 email gesaag2@virgilio.it Comune di Agrigento Carta dei servizi

Dettagli

Cod. A.1) UM = Kg PREZZO D APPLICAZIONE. 0,156. Prezzo Unitario

Cod. A.1) UM = Kg PREZZO D APPLICAZIONE. 0,156. Prezzo Unitario Cod. A.1) UM = Kg PREZZO D APPLICAZIONE. 0,156 Costo d applicazione con prelievo direttamente nei luoghi ove sono depositati i rifiuti tipo imballaggi di cartone e carta (cod. CER 150101) dai contenitori

Dettagli

PROGETTO TECNICO GESTIONE DEL SERVIZIO DI IGIENE URBANA DEL COMUNE DI RAMACCA

PROGETTO TECNICO GESTIONE DEL SERVIZIO DI IGIENE URBANA DEL COMUNE DI RAMACCA ANNESSO 1 PROGETTO TECNICO GESTIONE DEL SERVIZIO DI IGIENE URBANA DEL COMUNE DI RAMACCA 1 PREMESSA.. pag 3 1. ELENCO DEI SERVIZI.. pag 9 2. RACCOLTA E TRASPORTO RIFIUTI. pag 10 2.1 RACCOLTA E TRASPORTO

Dettagli

COMUNE CASTELFRANCO DI SOTTO Provincia di Pisa

COMUNE CASTELFRANCO DI SOTTO Provincia di Pisa COMUNE CASTELFRANCO DI SOTTO Provincia di Pisa REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEI CENTRI DI RACCOLTA Approvato con Deliberazione C.C. n 33 del 14/07/2010 1 art. 1 Oggetto 1. Il presente Regolamento disciplina

Dettagli

Elenco prezzi. Tutti i prezzi di seguito indicati sono comprensivi di costi generali (10%) e utili d impresa (15%) ed esclusi di IVA.

Elenco prezzi. Tutti i prezzi di seguito indicati sono comprensivi di costi generali (10%) e utili d impresa (15%) ed esclusi di IVA. Elenco prezzi I prezzi di seguito riportati saranno utilizzati dall Amministrazione Consortile come riferimento per mezzi, personale, servizi e forniture indicati nel Capitolato Speciale d Appalto. Tutti

Dettagli

SOMMARIO PREMESSA... 3. 1. GLI OBIETTIVI DI FONDO DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE... 4 Frequenza svuotamento... 4

SOMMARIO PREMESSA... 3. 1. GLI OBIETTIVI DI FONDO DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE... 4 Frequenza svuotamento... 4 COMUNE DI FOLLONICA ANNO 2013 PIANO ECONOMICO E FINANZIARIO TRIBUTO SUI RIFIUTI (TARES) RELAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO (ex art. 8 D.P.R. 27.04.1999, n. 158) SOMMARIO PREMESSA... 3 1. GLI OBIETTIVI DI FONDO

Dettagli

A) Costo per la raccolta/trasporto : 45,00 per impegno fino ad un ora. utilizzando Fiat Daily o simili, oltre l ora si conteggiano frazioni a 45,00 /

A) Costo per la raccolta/trasporto : 45,00 per impegno fino ad un ora. utilizzando Fiat Daily o simili, oltre l ora si conteggiano frazioni a 45,00 / TARIFFARIO GESTIONE DEI RIFIUTI SPECIALI E URBANI ASSIMILATI E ALTRE PRESTAZIONI DEL SERVIZIO IGIENE URBANA ( delibera CdA n. 68 del 27/06/2013) ALLEGATO 1. : TARIFFARIO PER RACCOLTA/TRASPORTO/ SMALTIMENTO/RECUPERO

Dettagli

Provincia Regionale di Trapani

Provincia Regionale di Trapani Provincia Regionale di Trapani SETTORE 8 Territorio, Ambiente, Parchi, Riserve, Protezione Civile e Portualità Servizio di rimozione e trasporto, ai fini del loro conferimento presso idoneo impianto autorizzato

Dettagli

Kalat Ambiente S.p.A. Società d'ambito per la gestione integrata dei rifiuti

Kalat Ambiente S.p.A. Società d'ambito per la gestione integrata dei rifiuti Kalat Ambiente S.p.A. Società d'ambito per la gestione integrata dei rifiuti Capitolato Speciale d'appalto per il Servizio di Igiene Urbana nel Comune di Mineo CCT) Allegati:... Progetto tecnico - Prezziario

Dettagli

C O M U N E D I A B R I O L A

C O M U N E D I A B R I O L A C O M U N E D I A B R I O L A PROVINCIA DI POTENZA REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO RACCOLTA RIFIUTI SOLIDI URBANI IN MANIERA DIFFERENZIATA VISTA la Delibera di Giunta municipale n.41 del 12/04/2013 con la

Dettagli

COMUNE DI CORCIANO RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI NELLE AREE AD ALTA INTENSITA ABITATIVA

COMUNE DI CORCIANO RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI NELLE AREE AD ALTA INTENSITA ABITATIVA COMUNE DI CORCIANO RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI NELLE AREE AD ALTA INTENSITA ABITATIVA Aprile 2011 Premessa Il servizio di raccolta differenziata nel Comune di Corciano ha iniziato ad operare in

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE E L UTILIZZO DEL CENTRO DI RACCOLTA

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE E L UTILIZZO DEL CENTRO DI RACCOLTA REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE E L UTILIZZO DEL CENTRO DI RACCOLTA Approvato con deliberazione C.C. n. 7 del 15.02.2007 Art. 1 (Oggetto del regolamento) 1. Il presente regolamento ha per oggetto

Dettagli

CITTÀ DI FOLIGNO. Regolamento di gestione della stazione ecologica

CITTÀ DI FOLIGNO. Regolamento di gestione della stazione ecologica CITTÀ DI FOLIGNO Regolamento di gestione della stazione ecologica Approvato con D.C.C. n. 119 del 19/09/2003 Modificato con D.C.C. n. 97 del 28/11/2007 Art. 1 - Modalità di utilizzo Le modalità per la

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L USO DEL CENTRO DI RACCOLTA RIFIUTI E SULLA CORRETTA SEPARAZIONE E CONFERIMENTO DELLE VARIE FRAZIONI DI RIFIUTO URBANO

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L USO DEL CENTRO DI RACCOLTA RIFIUTI E SULLA CORRETTA SEPARAZIONE E CONFERIMENTO DELLE VARIE FRAZIONI DI RIFIUTO URBANO COMUNE DI FUIPIANO VALLE IMAGNA Provincia di Bergamo Via Arnosto n. 25 24030 Fuipiano Valle Imagna Tel. 035856134 - Fax 035866402 C. Fisc. 00542030168 REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L USO DEL CENTRO DI

Dettagli

Accordo ANCI-RICREA ALLEGATO TECNICO IMBALLAGGI IN ACCIAIO

Accordo ANCI-RICREA ALLEGATO TECNICO IMBALLAGGI IN ACCIAIO 1. OGGETTO: Accordo ANCI-RICREA ALLEGATO TECNICO IMBALLAGGI IN ACCIAIO Nell ambito dell Accordo Quadro ANCI-CONAI, siglato il 01/04/2014 il presente Allegato Tecnico definisce le modalità di gestione dei

Dettagli

ISOLA ECOLOGICA ARECHI Regolamento di gestione

ISOLA ECOLOGICA ARECHI Regolamento di gestione ISOLA ECOLOGICA ARECHI Regolamento di gestione 1 ART. 1) OGGETTO Il presente Regolamento disciplina l organizzazione e la gestione dell Isola ecologica comunale denominata Arechi. In particolare il presente

Dettagli

GESTIONE DEL CENTRO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI ED ASSIMILABILI AGLI URBANI.

GESTIONE DEL CENTRO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI ED ASSIMILABILI AGLI URBANI. COMUNE DI ROBBIATE Provincia di Lecco GESTIONE DEL CENTRO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI ED ASSIMILABILI AGLI URBANI. Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n 53 del 23/12/2015

Dettagli

[speciale PIAZZOLA ECOLOGICA] NOVITÀ

[speciale PIAZZOLA ECOLOGICA] NOVITÀ Numero speciale Periodico trimestrale a cura del Comune di Solza www.comune.solza.bg.it notiziario@comune.solza.bg.it [speciale PIAZZOLA ECOLOGICA] NOVITÀ in piazzola ecologica da OTTOBRE 2007 può accedere

Dettagli

COMUNE DI MISSAGLIA PROVINCIA DI LECCO

COMUNE DI MISSAGLIA PROVINCIA DI LECCO COMUNE DI MISSAGLIA PROVINCIA DI LECCO ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 151 del 27/12/2012 OGGETTO: APPALTO PER IL SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO E CONFERIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI,

Dettagli

I COMUNI RICICLONI DELL'EMILIA ROMAGNA

I COMUNI RICICLONI DELL'EMILIA ROMAGNA I COMUNI RICICLONI DELL'EMILIA ROMAGNA MONITORAGGIO SULLA CORRETTA GESTIONE DEI RIFIUTI E SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA DESTINATA AL RICICLAGGIO Per poter premiare le situazioni più virtuose nella gestione

Dettagli

La raccolta del SECCO NON RICICLABILE

La raccolta del SECCO NON RICICLABILE Comune di Teolo Cittadella, 1 febbraio 2015 Oggetto: Secco, vetro, carta e cartone, umido e verde negli appositi contenitori Gentile Cittadino, dal 1 giugno 2015 i rifiuti secco non riciclabile, vetro,

Dettagli

Carta dei servizi. Raccolta e smaltimento dei rifiuti e igiene urbana. Comune di Pradalunga. Comune di Ranica. Comune di Nembro

Carta dei servizi. Raccolta e smaltimento dei rifiuti e igiene urbana. Comune di Pradalunga. Comune di Ranica. Comune di Nembro Carta dei servizi Raccolta e smaltimento dei rifiuti e igiene urbana Comune di Nembro Comune di Ranica Comune di Pradalunga Comune di Alzano Lombardo che cos è la carta dei servizi La Carta dei Servizi

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L'UTILIZZO DELL ISOLA ECOLOGICA

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L'UTILIZZO DELL ISOLA ECOLOGICA REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L'UTILIZZO DELL ISOLA ECOLOGICA Art. 1 - Oggetto del regolamento 1.1 Il presente regolamento ha per oggetto la disciplina della gestione e dell'utilizzo dell'area opportunamente

Dettagli

SERVIZIO DI IGIENE URBANA NELLA CITTA DI BRA (RACCOLTA RIFIUTI E NETTEZZA URBANA) CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

SERVIZIO DI IGIENE URBANA NELLA CITTA DI BRA (RACCOLTA RIFIUTI E NETTEZZA URBANA) CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO SERVIZIO DI IGIENE URBANA NELLA CITTA DI BRA (RACCOLTA RIFIUTI E NETTEZZA URBANA) CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO - INDICE - TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI 1 ART 1 OGGETTO E IMPORTO PRESUNTO DI APPALTO

Dettagli

COMUNE DI MARRUBIU Provincia di ORISTANO Piazza Roma, 5-09094 MARRUBIU (OR) REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ECOCENTRO COMUNALE

COMUNE DI MARRUBIU Provincia di ORISTANO Piazza Roma, 5-09094 MARRUBIU (OR) REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ECOCENTRO COMUNALE COMUNE DI MARRUBIU Provincia di ORISTANO Piazza Roma, 5-09094 MARRUBIU (OR) REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ECOCENTRO COMUNALE Approvato con deliberazione C.C. n. 17 del 13/05/2008 1. FINALITA DELLA STAZIONE

Dettagli

Comune di Villaricca RELAZIONE TECNICO FINANZIARIA

Comune di Villaricca RELAZIONE TECNICO FINANZIARIA Comune di Villaricca C.so V. Emanuele, 60-80010 Villaricca SERVIZIO TUTELA AMBIENTALE E TERRITORIALE RELAZIONE TECNICO FINANZIARIA (CIG N. 50339334EC ) 1 COMUNE DI VILLARICCA PROVINCIA DI NAPOLI C.so Vittorio

Dettagli

Il destino dei RIFIUTI

Il destino dei RIFIUTI Comune di Padova Settore Ambiente Il destino dei RIFIUTI Osservatorio Ambientale sull inceneritore DEFINIZIONI RIFIUTO: Qualsiasi sostanza od oggetto di cui il detentore si disfi o abbia deciso o abbia

Dettagli

COMUNE DI SALUZZO SCHEDA SERVIZI

COMUNE DI SALUZZO SCHEDA SERVIZI COMUNE DI SALUZZO SCHEDA SERVIZI DATI GENERALI Abitanti 16669 Produzione RSU 2008 [t] 5.240 Numero famiglie 8400 Produzione carta (stradale) 2008 [t] 675 Numero famiglie porta a porta/organico 6650 Produzione

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE ATTIVITA DI SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA IN OCCASIONE DI SAGRE E FESTE PATROCINATE DAL COMUNE

REGOLAMENTO PER LE ATTIVITA DI SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA IN OCCASIONE DI SAGRE E FESTE PATROCINATE DAL COMUNE REGOLAMENTO PER LE ATTIVITA DI SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA IN OCCASIONE DI SAGRE E FESTE PATROCINATE DAL COMUNE Approvato con delibera consiliare n. 26 del 4 maggio 2015 1 INDICE Art. 1 - Oggetto... Pag.

Dettagli

COMUNE DI TARANTO DIREZIONE AMBIENTE, SALUTE E QUALITA DELLA VITA COMUNE DI TARANTO. Direzione Ambiente, Salute e Qualità della Vita

COMUNE DI TARANTO DIREZIONE AMBIENTE, SALUTE E QUALITA DELLA VITA COMUNE DI TARANTO. Direzione Ambiente, Salute e Qualità della Vita COMUNE DI TARANTO Direzione Ambiente, Salute e Qualità della Vita RACCOLTA, TRASPORTO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI ABBANDONATI IN AREE DI PROPRIETA COMUNALE SPECIFICHE TECNICHE Pag. 1 Titolo 1 Norme generali

Dettagli

R E G O L A M E N T O PER LA GESTIONE E L USO DEL CENTRO DI RACCOLTA DEI RIFIUTI DIFFERENZIATI URBANI

R E G O L A M E N T O PER LA GESTIONE E L USO DEL CENTRO DI RACCOLTA DEI RIFIUTI DIFFERENZIATI URBANI R E G O L A M E N T O PER LA GESTIONE E L USO DEL CENTRO DI RACCOLTA DEI RIFIUTI DIFFERENZIATI URBANI (Approvato con delibera di C.c. n. 24 del 31.03.2010 modificato con delibera di C.c. n. 29 del 31.05.2012)

Dettagli

Offerta migliorativa 1

Offerta migliorativa 1 Offerta migliorativa 1 Offerte migliorative Istituzione servizi integrativi per i produttori di rifiuti speciali non assimilabili agli urbani. Nel generale interesse della salvaguardia ambientale e al

Dettagli

Abitanti 3.166.486 Ab. dei Comuni che hanno compilato la scheda 3.166.486 Ab. dei Comuni che non hanno compilato la scheda 0

Abitanti 3.166.486 Ab. dei Comuni che hanno compilato la scheda 3.166.486 Ab. dei Comuni che non hanno compilato la scheda 0 Provincia di Milano N dei comuni 134 N delle schede da compilare 134 N delle schede compilate 134 % di copertura 100,0% Abitanti 3.166.486 Ab. dei Comuni che hanno compilato la scheda 3.166.486 Ab. dei

Dettagli

COMUNE DI MANIACE (Provincia di Catania)

COMUNE DI MANIACE (Provincia di Catania) COMUNE DI MANIACE (Provincia di Catania) CAPITOLATO SPECIALE Relativo alla concessione in appalto del servizio di raccolta e trasporto rifiuti solidi urbani e smaltimento dei rifiuti solidi urbani assimilati

Dettagli

Piano Comunale dei Rifiuti. Sommario. progetto di raccolta differenziata. Comune di Roccaromana Provincia di Caserta

Piano Comunale dei Rifiuti. Sommario. progetto di raccolta differenziata. Comune di Roccaromana Provincia di Caserta Sommario _ Introduzione : il SIGRS _ Produzione _ Definizione di rifiuto _ Aspetti normativi 1) Variabili progettuali : _ natura e storia del territorio in cui si opera _ demografiche _ urbanistiche _

Dettagli

Abitanti 3.176.180 Ab. dei Comuni che hanno compilato la scheda 3.176.180 Ab. dei Comuni che non hanno compilato la scheda 0

Abitanti 3.176.180 Ab. dei Comuni che hanno compilato la scheda 3.176.180 Ab. dei Comuni che non hanno compilato la scheda 0 Provincia di Milano N dei comuni 134 N delle schede da compilare 134 N delle schede compilate 134 % di copertura 10 Abitanti 3.176.180 Ab. dei Comuni che hanno compilato la scheda 3.176.180 Ab. dei Comuni

Dettagli

Presentazione nuovo progetto di riorganizzazione del SISTEMA INTEGRATO DI RACCOLTA RIFIUTI

Presentazione nuovo progetto di riorganizzazione del SISTEMA INTEGRATO DI RACCOLTA RIFIUTI Presentazione nuovo progetto di riorganizzazione del SISTEMA INTEGRATO DI RACCOLTA RIFIUTI LA RACCOLTA DIFFERENZIATA NELLA PROVINCIA DI TORINO La Provincia di Torino impone il raggiungimento del 50% di

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L USO DELLA PIATTAFORMA PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI URBANI

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L USO DELLA PIATTAFORMA PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI URBANI COMUNE DI MOTTA VISCONTI PROVINCIA DI MILANO Piazza San Rocco 9/a 20186 MOTTA VISCONTI REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L USO DELLA PIATTAFORMA PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI URBANI (PIATTAFORMA

Dettagli

SCHEDA TECNICA N 11 GRAVELLONA TOCE. RACCOLTA DIFFERENZIATA RIFIUTI URBANI con PORTA a PORTA SACCO STANDARD Art. 2 Capitolato

SCHEDA TECNICA N 11 GRAVELLONA TOCE. RACCOLTA DIFFERENZIATA RIFIUTI URBANI con PORTA a PORTA SACCO STANDARD Art. 2 Capitolato GRAVELLONA TOCE RACCOLTA DIFFERENZIATA RIFIUTI URBANI con PORTA a PORTA SACCO STANDARD Art. 2 Capitolato Servizio di raccolta C.E.R. Utenze Stagionalità Frequenza del servizio Modalità di Conferimento

Dettagli

LISTA DEI SERVIZI PER L'ESECUZIONE DELL'APPALTO LISTA A Offerta annuale

LISTA DEI SERVIZI PER L'ESECUZIONE DELL'APPALTO LISTA A Offerta annuale marca da bollo 16,00 Pagina 1 di 5 OFFERTA ECONOMICA Gara del / / LISTA A n prog. PRESTAZIONI d'appalto manodopera Importo totale compreso costi per la manodopera PRESTAZIONI E/O SERVIZI 1 3 4 5 Svuotamento

Dettagli

ALLEGATO A/4 (DESCRIZIONE OPERAZIONI DI FACCHINAGGIO INTERNO ED ESTERNO)

ALLEGATO A/4 (DESCRIZIONE OPERAZIONI DI FACCHINAGGIO INTERNO ED ESTERNO) PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA, DISINFESTAZIONE E DERATTIZZAZIONE, PORTIERATO, FACCHINAGGIO INTERNO ED ESTERNO, PER UFFICI E SERVIZI PROVINCIALI CIG: 4178959A0D ALLEGATO A/4

Dettagli

PROGETTO TECNICO GESTIONE DEL SERVIZIO DI IGIENE URBANA DEL COMUNE DI LICODIA EUBEA

PROGETTO TECNICO GESTIONE DEL SERVIZIO DI IGIENE URBANA DEL COMUNE DI LICODIA EUBEA 1 ANNESSO 1 PROGETTO TECNICO GESTIONE DEL SERVIZIO DI IGIENE URBANA DEL COMUNE DI LICODIA EUBEA 2 QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO... pag 3 ANALISI DELLO STATO ATTUALE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEI RIFIUTI

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DELLE STAZIONI ECOLOGICHE

REGOLAMENTO DI GESTIONE DELLE STAZIONI ECOLOGICHE COMUNE DI SPELLO Provincia di Perugia REGOLAMENTO DI GESTIONE DELLE STAZIONI ECOLOGICHE Approvato con deliberazione consiliare n. 9 del 14 marzo 2005 Modificato ed integrato con deliberazione consiliare

Dettagli

Abitanti 183.136 Ab. dei Comuni che hanno compilato la scheda 183.136 Ab. dei Comuni che non hanno compilato la scheda 0

Abitanti 183.136 Ab. dei Comuni che hanno compilato la scheda 183.136 Ab. dei Comuni che non hanno compilato la scheda 0 Provincia di Sondrio N dei comuni 78 N delle schede da compilare 75 N delle schede compilate 75 % di copertura 1,% Abitanti 183.136 Ab. dei Comuni che hanno compilato la scheda 183.136 Ab. dei Comuni che

Dettagli

SERVIZIO DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DI RIFIUTI IN AUTOSTRADA E RELATIVE PERTINENZE 2014-2017

SERVIZIO DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DI RIFIUTI IN AUTOSTRADA E RELATIVE PERTINENZE 2014-2017 S.p.A. Autovie Venete Concessionaria dell Autostrada Venezia Trieste con diramazi Palmanova Udine e Portogruaro Pordenone Conegliano Società soggetta all attività di direzione e coordinamento da parte

Dettagli

Quanti sono, come sono, cosa ne dovremmo fare... Contiene anche dati specifici sul Progetto Cartesio.

Quanti sono, come sono, cosa ne dovremmo fare... Contiene anche dati specifici sul Progetto Cartesio. Un pò di dati sui rifiuti in Italia: Quanti sono, come sono, cosa ne dovremmo fare... Contiene anche dati specifici sul Progetto Cartesio. A cura di Giacomo Giargia (Ufficio Tecnico) TEMPI DI BIODEGRADAZIONE

Dettagli

Comune di Eboli. ORDINANZA n. 57 del 05/03/2013 Rub. N. Prot. n. 8776

Comune di Eboli. ORDINANZA n. 57 del 05/03/2013 Rub. N. Prot. n. 8776 ORDINANZA n. 57 del 05/03/2013 Rub. N. Prot. n. 8776 Obbligo di conferire in modo differenziato i rifiuti urbani ed assimilati al pubblico servizio di raccolta nel centro cittadino e nei nuclei periferici-

Dettagli

TITOLO I TITOLO II TITOLO III

TITOLO I TITOLO II TITOLO III # TITOLO I 4 DISPOSIZIONI GENERALI E DEFINIZIONI... 4 Art. 1 - Campo d applicazione 4 Art. 2 - Finalità 4 Art. 3 - Prevenzione della produzione di rifiuti 5 Art. 4 - Recupero dei rifiuti 5 Art. 5 - Smaltimento

Dettagli