STATUTO. della società BIOCASA SERVICE S.R.L. ************* ART. 1 DENOMINAZIONE ART. 2 SEDE. La società ha sede in Ancona, all indirizzo risultante

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "STATUTO. della società BIOCASA SERVICE S.R.L. ************* ART. 1 DENOMINAZIONE ART. 2 SEDE. La società ha sede in Ancona, all indirizzo risultante"

Transcript

1 STATUTO della società BIOCASA SERVICE S.R.L. ************* ART. 1 DENOMINAZIONE La società è denominata "BIOCASA SERVICE s.r.l." ART. 2 SEDE La società ha sede in Ancona, all indirizzo risultante dall apposita iscrizione eseguita presso il registro delle Imprese ai sensi dell art. 111 ter disp. att. cod. civ. ART. 3 DURATA La durata della società è stabilita fino al 31 dicembre ART. 4 OGGETTO SOCIALE La società ha per oggetto l esercizio di attività immobiliare, di engineering e di service concernenti i beni del patrimonio edilizio pubblico e privato, nonché lo sviluppo dell utilizzo delle tecniche proprie della bioedilizia e della riqualificazione energetica. Rientrano nell attività immobiliare: - la costruzione di edifici; - l acquisto, la vendita, la permuta di aree edificabili, edifici e diritti immobiliari, nonchè il compimento in genere di

2 qualsiasi operazione immobiliare ed edilizia; - l attuazione di interventi di edilizia pubblica di recupero e di nuova costruzione anche mediante l acquisizione di stabili da destinare all edilizia residenziale pubblica, utilizzando anche risorse rese disponibili da soggetti pubblici; - l esecuzione di opere di urbanizzazione sia primaria che secondaria, la realizzazione di servizi a rete; - la gestione e la manutenzione diretta o sotto la propria supervisione di stabili, di impianti e di complessi sia pubblici che privati, ivi compresi quelli che formano il patrimonio di edilizia residenziale pubblica o di soggetti pubblici; - la predisposizione di piani e programmi di edilizia convenzionata, agevolata e sovvenzionata; - l acquisizione e dismissione di patrimonio immobiliare pubblico e privato; - la realizzazione di piani per l adeguamento alle normative in materia di abbattimento delle barriere architettoniche e per il risparmio energetico. Rientrano nell attività di engineering, che la società può svolgere in proprio o per conto terzi, direttamente o tramite terzi, nel rispetto della disciplina prevista dalla legge: - lo studio, la progettazione, l organizzazione, la costruzione e la gestione di edifici a qualsiasi scopo adibiti, comprese le opere di urbanizzazione e i servizi a rete; - lo studio e la progettazione di piani urbanistici;

3 - l analisi tecnico-economica e di fattibilità di infrastrutture pubbliche e private e di impianti, nonché il controllo qualitativo e quantitativo delle conformità degli stessi alle norme in tema di sicurezza e di ambiente. Rientrano nell attività di service : - la gestione tecnico amministrativa, diretta o tramite terzi, delle proprietà immobiliari per conto di persone fisiche, società, enti e consorzi; - la prestazione di consulenza e di assistenza tecnica ad operatori pubblici e privati; - i servizi agli utenti di immobili, ivi compresi quelli connessi alla manutenzione impiantistica affidata per legge o contratto ai locatari; - la realizzazione e fornitura di servizi diretti o accessori agli immobili, ivi compresa la gestione dei contratti di fornitura calore e/o energia. La società potrà compiere tutte le attività complementari, accessorie o ausiliarie a quelle che costituiscono oggetto sociale e tutte le operazioni che risulteranno necessarie o utili per il conseguimento dell oggetto sociale con tassativa e- sclusione delle attività riservate per legge a soggetti specificatamente autorizzati ed abilitati. La società potrà esercitare tutte le attività di cui sopra in via diretta o assumendo partecipazioni ed interessenze in altre società ed imprese a- venti oggetto analogo, affine o complementare al proprio. Po-

4 trà altresì procedere all acquisto, permuta, assunzione e concessione in locazione di beni mobili, macchinari ed immobili. La società potrà svolgere attività commerciali collegate all oggetto sociale; nel rispetto delle norme di legge, e della disciplina delle attività professionali riservate, potrà inoltre compiere tutte le operazioni commerciali, industriali, finanziarie, mobiliari ed immobiliari ritenute necessarie ed utili per il conseguimento dell oggetto sociale. La società può ricorrere a qualsivoglia forma di prestito e finanziamento, contrarre mutui, richiedere fidi, scontare e sottoscrivere effetti sia con Istituti Pubblici che privati, concedere e ricevere fidejussioni e ipoteche di ogni ordine e grado, sviluppare programmi di project financing. ART. 5 SOCI Possono assumere la qualità di soci: - enti pubblici - aziende private in forma di società di capitali e società cooperative, purché non partecipate da società fiduciarie, il cui capitale sia per il 50,1% detenuto da ente pubblico, a tal fine utilizzando la clausola di gradimento di cui al successivo art. 8. La quota di maggioranza della società dovrà in ogni caso essere sempre mantenuta in capo all'e.r.a.p., comunque in futuro denominato.

5 Il domicilio dei soci per quanto concerne i loro rapporti con la società è quello risultante dal libro soci. ART. 6 CAPITALE SOCIALE Il capitale sociale è di euro ,00 (centomila virgola zero). I diritti sociali spettano ai soci in misura proporzionale alla partecipazione da ciascuno posseduta. Il capitale sociale può essere aumentato con le modalità previste per le modifiche del presente statuto. In caso di decisione di aumento del capitale sociale mediante nuovi conferimenti spetta ai soci il diritto di sottoscriverlo in proporzione alle partecipazioni da essi possedute. Salvo che nel caso previsto dall'art ter del codice civile, la decisione di aumento del capitale può prevedere che l'aumento sia attuato anche mediante offerta di quote di nuova emissione a terzi; in tal caso spetta ai soci che non hanno consentito alla decisione il diritto di recesso a norma dell'articolo 2473 del codice civile. ART. 7 TRASFERIMENTO DELLE PARTECIPAZIONI Nel caso in cui il socio intenda trasferire la propria partecipazione, o parte di essa, per atto tra vivi a qualunque titolo, è riservato a favore degli altri soci il diritto di prelazione. Ai fini dell'esercizio della prelazione, il socio alienante

6 deve comunicare a tutti gli altri soci e a ciascun amministratore, mediante raccomandata con avviso di ricevimento, il nominativo dell'acquirente, il prezzo e tutte le altre condizioni della cessione. La comunicazione vale come proposta contrattuale di cessione nei confronti dei soci, i quali possono determinare la conclusione del contratto comunicando al proponente la loro accettazione entro quindici giorni dalla ricezione della proposta. Nel caso di esercizio del diritto di prelazione da parte di più soci, la partecipazione offerta spetterà agli interessati in proporzione alla partecipazione da ciascuno di essi posseduta, salvo diverso accordo tra loro. La prelazione deve essere esercitata per il prezzo indicato dall'offerente. In utti i casi in cui la natura del negozio non preveda un corrispettivo ovvero il corrispettivo sia diverso dal denaro, il prezzo della cessione sarà determinato dalle parti di comune accordo tra loro. Nel caso di mancato accordo il prezzo sarà determinato da un arbitratore nominato di comune accordo dagli interessati ed in mancanza di accordo nominato dal Presidente del Tribunale di Ancona, su istanza della parte più diligente. Nell'effettuare la sua determinazione l'arbitratore dovrà terere conto della situazione patrimoniale della società, della sua redditività, del valore dei beni materiali ed immateriali da essa posseduti, della sua posizione nel mercato

7 e di ogni altra circostanza e condizione che viene normalmente tenuta in considerazione ai fini della determinazione del valore di partecipazioni societarie. Il mancato esercizio del diritto di prelazione nel termine di quindici giorni dalla ricezione della proposta, implica rinuncia al diritto medesimo. Qualora i soci non esercitino nel termine prescritto il diritto di prelazione, il socio alienante potrà trasferire la propria partecipazione o parte di essa ad uno o più terzi non soci, nei limiti secondo le modalità previsti dal successivo articolo 8. ART. 8 GRADIMENTO Salvo il diritto di prelazione spettante agli altri soci ai sensi del precedente articolo 7, per il trasferimento a qualunque titolo delle partecipazioni a non soci è necessario, ai fini dell'efficacia del trasferimento nei confronti della società, che sia manifestato il gradimento con decisione dei soci da adottarsi entro trenta giorni dallo scadere del termine previsto per l'esercizio del diritto di prelazione, di cui al precedente articolo 7, salvo il diritto di recesso ai sensi dell'art del codice civile. ART. 9 DECISIONI DEI SOCI

8 I soci decidono sulle materie riservate alla loro competenza dalla legge, nonché sugli argomenti sottoposti alla loro approvazione da uno o più amministratori o da tanti soci che rappresentino almeno un terzo del capitale sociale. Le decisioni dei soci devono essere adottate mediante deliberazione assembleare, ovvero mediante consultazione scritta. Nondimeno esse devono essere adottate mediante deliberazione assembleare, ai sensi dell'art bis del codice civile, con riferimento alle materie di cui ai numeri 4 e 5 dell'art c.c., ovvero quando lo richiedano uno o più amministratori o un numero di soci che rappresentino almeno un terzo del capitale sociale. In tale ultimo caso la richiesta di operare mediante deliberazione assembleare può essere esercitata solo finché la decisione non si sia perfezionata, alla stregua delle disposizioni che seguono. In caso di consultazione scritta la comunicazione alla società del consenso dei soci alla decisione può avvenire anche a mezzo fax. Le decisioni non assembleari sono prese con il voto favorevole dei soci che rappresentino più della metà del capitale sociale. ART. 10 ASSEMBLEA

9 L'assemblea potrà essere convocata anche fuori dalla sede sociale, purché in territorio italiano. La convocazione al di fuori del territorio del comune di Ancona deve rispondere a motivate esigenze organizzative L'assemblea è convocata dall'organo amministrativo mediante lettera raccomandata spedita a tutti i soci almeno otto giorni liberi prima di quello fissato per l'adunanza, al domicilio risultante dal libro dei soci. L'assemblea è valida anche in mancanza di convocazione, qualora ricorrano tutti i presupposti previsti dalla legge. L'assemblea deve essere convocata almeno una volta all'anno per l'approvazione del bilancio, entro centoventi giorni dalla chiusura dell'esercizio, ovvero entro centottanta giorni dalla chiusura dell esercizio sociale quando ricorrano le condizioni di legge. L'assemblea è inoltre convocata quando l'organo amministrativo lo ritenga opportuno o quando ne sia fatta richiesta dai soci a sensi di legge e del presente statuto. I soci possono farsi rappresentare in assemblea da altra persona, anche non socio, esclusi gli amministratori, i sindaci ed i dipendenti della società, mediante delega scritta che dovrà essere conservata dalla società. ART. 11 CONSULTAZIONE SCRITTA

10 Nel caso in cui la decisione sia adottata mediante consultazione scritta, il testo scritto della stessa, dal quale risulti con chiarezza il relativo argomento, è predisposto da uno o più amministratori o da tanti soci che rappresentino almeno un terzo del capitale. Esso viene sottoposto, a ciascun socio, con comunicazione a mezzo: - lettera raccomandata o telegramma spediti ai soci, nel domicilio risultante dal libro dei soci, oppure - telefax o messaggio di posta elettronica inviati ai soci rispettivamente al numero di fax o all'indirizzo di posta elettronica notificato alla società ed annotato nel libro soci. Sarà del pari considerata effettuata la comunicazione ove il testo della decisione sia datato e sottoscritto per presa visione dal socio interpellato. Il socio interpellato, se lo ritiene, presta il suo consenso per iscritto, sottoscrivendo il testo predisposto od altrimenti approvandolo per iscritto. La decisione si perfeziona validamente quando tutti i soci siano stati interpellati e almeno la maggioranza prescritta abbia espresso e comunicato alla società il proprio consenso alla decisione proposta. ART. 12 AMMINISTRAZIONE La società è amministrata da un Consiglio di Amministrazione nominato con decisione dei soci, composto da un minimo di tre

11 ad un massimo di cinque membri, anche non soci, secondo il numero esatto che verrà determinato dai soci in occasione della nomina, e dura in carica tre esercizi; i suoi membri sono rieleggibili. Il Consiglio di Amministrazione può delegare parte dei suoi poteri ad uno o più dei suoi membri, determinando i limiti della delega e fatti salvi i poteri non delegabili ai sensi di legge. Gli amministratori non sono vincolati dal divieto di cui all art codice civile. I consiglieri che al momento della nomina siano già componenti del consiglio di amministrazione dell'erap decadranno dalla carica in caso di cessazione per qualsiasi causa della carica presso l'erap. La cessazione degli amministratori per scadenza del termine ha effetto dal momento in cui il nuovo consiglio di amministrazione è stato ricostituito. Qualora venga a mancare, per qualunque motivo, la maggioranza dei consiglieri, in caso di numero dispari, ovvero la metà dei consiglieri in caso di numero pari, decade l'intero Consiglio di Amministrazione. Spetterà ai soci con propria decisione procedere alla nomina del nuovo Consiglio di amministrazione. Al di fuori del caso disciplinato dal precedente comma, qualora per qualunque motivo vengano a mancare uno o più membri del consiglio, il Consiglio stesso resterà nel pieno delle sue funzioni ed i consiglieri venuti a mancare saranno sostituiti

12 con decisione dei soci. I membri così nominati resteranno in carica per il tempo residuo di carica dell intero Consiglio di Amministrazione. Agli amministratori, oltre al rimborso delle spese effettivamente sostenute in ragione del loro ufficio, spetta un gettone di presenza per ogni seduta del consiglio di amministrazione alla quale partecipino. Il gettone di presenza per i singoli membri sarà pari a quello corrisposto dal Comune di Ancona ai consiglieri comunali, e sarà di importo doppio per il presidente. ART. 13 CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Il Consiglio di Amministrazione si riunisce, anche fuori della sede sociale, purché nel territorio nazionale, tutte le volte che il Presidente lo reputi opportuno, o qualora ne venga fatta richiesta dalla maggioranza dei membri. Il Presidente, o, in caso di sua assenza od impedimento, il Vice Presidente se nominato o il membro del Consiglio di Amministrazione più anziano di età, designerà il luogo della convocazione nell avviso che dovrà essere spedito almeno cinque giorni prima della riunione mediante raccomandata postale, fax, posta elettronica all indirizzo notificato alla società o nei casi d urgenza due giorni prima dell adunanza mediante telegramma, fax, o posta elettronica, agli altri componenti del Consiglio ed al Revisore Unico.

13 Sono valide le riunioni del Consiglio in cui siano presenti, anche in difetto di convocazione, tutti gli Amministratori ed il Revisore Unico. Per la validità delle deliberazioni sono necessari la presenza ed il voto favorevole della maggioranza degli amministratori. In caso di parità di voti ha la prevalenza la tesi cui accede il Presidente. Il Presidente potrà affidare le funzioni di Segretario, anche di volta in volta, a persone estranee. ART. 14 VERBALI Le deliberazioni del Consiglio di Amministrazione saranno fatte constare da verbale scritto in apposito libro e firmato sia dal Presidente della seduta che da chi vi abbia partecipato come Segretario. ART. 15 POTERI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Il Consiglio di Amministrazione è investito dei più ampi poteri, tanto per l ordinaria come per la straordinaria amministrazione della società, ad eccezione dei soli poteri che per legge o per statuto sono riservati alla decisione dei soci. Il Consiglio, salve le nomine in sede di costituzione della società, nomina il Presidente e può nominare un Vice Presidente ed uno o più Consiglieri Delegati, stabilendone i relativi poteri. Può altresì istituire un comitato esecutivo composto

14 di tre membri. Il Presidente, il Vice Presidente ed i Consiglieri Delegati potranno nominare procuratori, per determinati atti o speciali categorie di atti, ove ciò sia consentito nel conferimento di delega. L incarico di Presidente è cumulabile con quello di Amministratore delegato. ART. 16 FIRMA E RAPPRESENTANZA SOCIALE La firma e la legale rappresentanza della società nei confronti dei terzi ed in giudizio spettano al Presidente del Consiglio di Amministrazione, ed in caso di sua assenza od impedimento al Vice Presidente, ove nominato. La rappresentanza spetta altresì ai Consiglieri Delegati, nei limiti dei poteri loro attribuiti. ART. 17 COLLEGIO SINDACALE Qualora ne sussista l'obbligo ai sensi di legge, la gestione societaria sarà controllata da un Collegio Sindacale composto di tre membri effettivi e due supplenti, nominati con decisione dei soci. Il Collegio Sindacale vigila sull'osservanza della legge e dello statuto, sul rispetto dei principi di corretta amministrazione ed in particolare sull'adeguatezza dell'assetto organizzativo, amministrativo e contabile adottato dalla società

15 e sul suo concreto funzionamento. ART. 18 CONTROLLO CONTABILE Il controllo contabile è esercitato da un Revisore Contabile iscritto nel registro istituito presso il ministero della giustizia, nominato con decisione dei soci, con la quale deve esserne determinata la retribuzione, eventualmente anche mediante la sola indicazione dei criteri da seguire. Il Revisore Unico dura in carica tre esercizi, scade alla data di approvazione del bilancio relativo al terzo esercizio della carica ed è rinnovabile. ART. 19 BILANCIO Gli esercizi sociali si chiuderanno al 31 dicembre di ogni anno. Alla fine di ogni esercizio il Consiglio di Amministrazione procede alla formazione del bilancio costituito dallo Stato Patrimoniale, dal Conto Economico e dalla Nota Integrativa e redatto ai sensi dell'articolo 2478 bis del codice civile. Il bilancio è presentato ai soci per l'approvazione entro il termine di centoventi giorni dalla data di chiusura dell'esercizio sociale, salva la possibilità del maggior termine di centoottanta giorni, nei limiti ed alle condizioni previste dal secondo comma dell'articolo 2364 del codice civile. ART. 20

16 UTILI Gli utili netti, dedotta la parte dovuta a fondo di riserva ai sensi di legge, saranno ripartiti tra i soci in proporzione delle quote possedute. I soci, con decisione da adottarsi ai sensi del precedente articolo 9, possono prevedere una diversa destinazione, nel rispetto dei limiti di legge. Gli utili saranno pagati alla data e nei luoghi indicati dal Consiglio di Amministrazione. Il diritto alla riscossione degli utili si prescrive in cinque anni dalla data in cui divengono esigibili, pertanto gli utili non riscossi dai soci entro tale termine saranno destinati a riserva. ART. 21 SCIOGLIMENTO E LIQUIDAZIONE La società si scioglie per le cause previste dalla legge. Addivenendosi in qualunque tempo e per qualsiasi causa allo scioglimento della società, l'assemblea, con le maggioranze previste per la modifica del presente statuto, stabilisce le modalità della liquidazione e nomina uno o più liquidatori anche non soci, determinandone i poteri. ART. 22 CLAUSOLA COMPROMISSORIA Le parti interessate, si impegnano a ricorrere alla procedura di conciliazione di cui al presente comma, prima di iniziare

17 qualsiasi procedimento giudiziale o arbitrale; tutte le controversie aventi ad oggetto rapporti sociali, comprese quelle relative alla validità delle delibere assembleari, promosse da o contro i soci, da o contro la società, ivi comprese quelle relative ai rapporti con gli organi sociali, dovranno essere oggetto di un tentativo preliminare di conciliazione, secondo il regolamento, di tempo in tempo vigente, del servizio di conciliazione della Camera di Commercio di Ancona, con gli effetti previsti dagli artt. 38 e seguenti del d. lgs. 5/2003; il procedimento di conciliazione dovrà svolgersi entro sessanta giorni dalla comunicazione della domanda o nel diverso periodo che le parti concordino per iscritto. Tutte le controversie derivanti dal presente statuto, che non abbiano trovato composizione secondo quanto previsto dal precedente comma del presente articolo, comprese quelle in materia di recesso, esclusione, che dovessero insorgere tra la società e i soci, ovvero tra i soci e che abbiano per oggetto diritti disponibili relativi al rapporto sociale, nonché l'interpretazione e/o l'applicazione delle disposizioni statutarie, regolamentari o delle deliberazioni legalmente prese dagli organi sociali competenti e/o impugnazioni di delibere assembleari, comprese quelle promosse da amministratori, liquidatori e sindaci ovvero nei loro confronti con la sola eccezione di quelle nelle quali la legge prevede l'intervento obbligatorio del pubblico ministero, saranno deferite alla deci-

18 sione di un collegio arbitrale composto da tre membri nominati dal Comitato tecnico della Camera Arbitrale "Leone Levi" della Camera di Commercio di Ancona in conformità del suo Regolamento Generale. Il procedimento arbitrale si instaurerà e si svolgerà secondo il regolamento di procedura della predetta Camera Arbitrale di tempo in tempo vigente. Il collegio arbitrale deciderà in via rituale secondo diritto, nel rispetto delle norme inderogabili del codice di procedura civile (Art. 816 e ss.) e delle disposizioni degli artt. 34, 35 e 36 del Decreto legislativo 17 gennaio 2003 n. 5; la decisione sarà espressa in un lodo idoneo ad acquistare efficacia esecutiva ai sensi dell'art. 825, commi 2 e 3 c.p.c. ART. 23 ALTERNATIVA ALLE COMUNICAZIONI POSTALI La spedizione postale (anche via fax o con Raccomandata A.R.) di comunicazioni e/o avvisi scritti prevista da questo Statuto può essere sostituita dalla consegna a mani, purché il destinatario sottoscriva per ricevuta copia della comunicazione/avviso. ART. 24 CLAUSOLA FINALE Per quanto non espressamente previsto e regolato nel presente statuto si applicheranno le disposizioni del codice civile ed ogni altra disposizione di legge.

SOCIETA PER AZIONI VILLA D ESTE. SEDE SOCIALE IN CERNOBBIO - COMO Via Regina, 40 STATUTO

SOCIETA PER AZIONI VILLA D ESTE. SEDE SOCIALE IN CERNOBBIO - COMO Via Regina, 40 STATUTO SOCIETA PER AZIONI VILLA D ESTE SEDE SOCIALE IN CERNOBBIO - COMO Via Regina, 40 STATUTO (Testo approvato dall Assemblea Straordinaria degli Azionisti del 28 giugno 2004) STATUTO DENOMINAZIONE - OGGETTO

Dettagli

Statuto. La società a responsabilità limitata denominata "Livorno Sport S.r.l.", è retta da questo Statuto.

Statuto. La società a responsabilità limitata denominata Livorno Sport S.r.l., è retta da questo Statuto. Statuto Art.1 La società a responsabilità limitata denominata "Livorno Sport S.r.l.", è retta da questo Statuto. Art 2 La Società ha sede legale in Livorno, presso il complesso sportivo "La Bastia", in

Dettagli

STATUTO DEL CENTRO DI FIRENZE PER LA MODA ITALIANA

STATUTO DEL CENTRO DI FIRENZE PER LA MODA ITALIANA STATUTO DEL CENTRO DI FIRENZE PER LA MODA ITALIANA ART. 1 DENOMINAZIONE SEDE 1. Il Centro di Firenze per la Moda Italiana, in forma abbreviata CENTRO MODA, costituito il 6 novembre 1954, è una Associazione

Dettagli

STATUTO. Art. 1 - E costituita una Società per azioni, sotto la denominazione. L Assemblea dei soci potrà istituire nonché sopprimere ovunque sedi

STATUTO. Art. 1 - E costituita una Società per azioni, sotto la denominazione. L Assemblea dei soci potrà istituire nonché sopprimere ovunque sedi STATUTO Art. 1 - E costituita una Società per azioni, sotto la denominazione S.T.P.S. Società Trasporti Pubblici Sondrio S.P.A.. Art. 2 La Società ha sede in Sondrio. L Assemblea dei soci potrà istituire

Dettagli

2) Sede legale La Fondazione ha sede in Verona.

2) Sede legale La Fondazione ha sede in Verona. 1) Costituzione, denominazione, natura E costituita una fondazione, a norma degli artt. 14 e segg. del codice civile, denominata Fondazione Cattolica Assicurazioni. La Fondazione è persona giuridica di

Dettagli

COSTITUZIONE DEL CONSORZIO DI GARANZIA FIDI REGGIO EMILIA COFIRE CON SEDE IN REGGIO EMILIA. PATTI CONSORTILI ARTICOLO 1 Denominazione e sede

COSTITUZIONE DEL CONSORZIO DI GARANZIA FIDI REGGIO EMILIA COFIRE CON SEDE IN REGGIO EMILIA. PATTI CONSORTILI ARTICOLO 1 Denominazione e sede COSTITUZIONE DEL CONSORZIO DI GARANZIA FIDI REGGIO EMILIA COFIRE CON SEDE IN REGGIO EMILIA PATTI CONSORTILI ARTICOLO 1 Denominazione e sede E costituito un Consorzio di garanzia collettiva fra le imprese

Dettagli

STATUTO FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA

STATUTO FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA STATUTO FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA NELLE IMPRESE COOPERATIVE. Testo approvato dall Assemblea ordinaria del 9 giugno 2005 ART. 1 COSTITUZIONE Al fine di promuovere

Dettagli

SOCIETA MUTUA PER L AUTOGESTIONE - MAG

SOCIETA MUTUA PER L AUTOGESTIONE - MAG SOCIETA MUTUA PER L AUTOGESTIONE - MAG STATUTO ART. 1 E costituita a norma della legge 15 aprile 1886 n. 3818 una società di mutuo soccorso, denominata Società Mutua per l Autogestione - MAG. La società

Dettagli

Allegato "B" all'atto Rep. 57627/22410 STATUTO DENOMINAZIONE - SEDE - DURATA - OGGETTO ARTICOLO 1 E' costituita, ai sensi dell'articolo 31 comma 38

Allegato B all'atto Rep. 57627/22410 STATUTO DENOMINAZIONE - SEDE - DURATA - OGGETTO ARTICOLO 1 E' costituita, ai sensi dell'articolo 31 comma 38 Allegato "B" all'atto Rep. 57627/22410 STATUTO DENOMINAZIONE - SEDE - DURATA - OGGETTO ARTICOLO 1 E' costituita, ai sensi dell'articolo 31 comma 38 della Legge 23 dicembre 1998 n. 448, così come modificato

Dettagli

Federsanità Servizi TITOLO I DENOMINAZIONE E SOCI - SEDE OGGETTO DURATA

Federsanità Servizi TITOLO I DENOMINAZIONE E SOCI - SEDE OGGETTO DURATA Federsanità Servizi STATUTO STATUTO TITOLO I DENOMINAZIONE E SOCI - SEDE OGGETTO DURATA Art. 1) Denominazione e Soci 1.1 In base all art. 20 dello statuto della Confederazione Federsanità-ANCI nazionale

Dettagli

Fondazione Deutsche Bank Italia

Fondazione Deutsche Bank Italia Fondazione Deutsche Bank Italia STATUTO Articolo 1 Costituzione Denominazione Sede È costituita una fondazione denominata Fondazione Deutsche Bank Italia, con durata illimitata, avente sede in Milano,

Dettagli

Comune di Livorno TITOLO I GENERALITA

Comune di Livorno TITOLO I GENERALITA Comune di Livorno ALLEGATO N.3 SOCIETÀ DI TRASFORMAZIONE URBANA PORTA A MARE S.P.A. SCHEMA DI STATUTO APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 127/17.07.2003. TITOLO I GENERALITA ARTICOLO

Dettagli

STATUTO ASEL S.R.L. - AGENZIA DI SERVIZI PER LE ECONOMIE LOCALI

STATUTO ASEL S.R.L. - AGENZIA DI SERVIZI PER LE ECONOMIE LOCALI STATUTO ASEL S.R.L. - AGENZIA DI SERVIZI PER LE ECONOMIE LOCALI Forma giuridica: SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA Sede legale: PRATO PO VIALE VITTORIO VENETO 7 Numero Rea: PO - 478062 Parte 1 - Protocollo

Dettagli

PIACENZA EXPO S.P.A. STATUTO

PIACENZA EXPO S.P.A. STATUTO PIACENZA EXPO S.P.A. STATUTO Articolo 1 Costituzione E costituita la società Piacenza Expo S.p.A. a seguito della trasformazione in Società per Azioni del preesistente ente autonomo denominato Piacenza

Dettagli

LO STATUTO. Fondazione Banca San Paolo di Brescia. Art. 1 DENOMINAZIONE E SEDE

LO STATUTO. Fondazione Banca San Paolo di Brescia. Art. 1 DENOMINAZIONE E SEDE Art. 1 DENOMINAZIONE E SEDE È istituita la Fondazione denominata "Fondazione Banca San Paolo di Brescia" al fine di assicurare, con un nuovo strumento adeguato alla vigente legislazione, la prosecuzione

Dettagli

Presa d atto con Delibera di Giunta n.266 del 08/11/2013

Presa d atto con Delibera di Giunta n.266 del 08/11/2013 NUOVO STATUTO SOCIETA VALORE IMMOBILIARE Presa d atto con Delibera di Giunta n.266 del 08/11/2013 Art. 1) DENOMINAZIONE SOCIALE 1. Ai sensi dell'art. 2463 cod. civ. e dell art. 84 della Legge 27 dicembre

Dettagli

TITOLO I DENOMINAZIONE OGGETTO SEDE DURATA

TITOLO I DENOMINAZIONE OGGETTO SEDE DURATA TITOLO I DENOMINAZIONE OGGETTO SEDE DURATA Articolo 1 1.1 E costituita, con il vincolo della appartenenza della maggioranza del capitale ad enti pubblici una società consortile per azioni denominata: CONSORZIO

Dettagli

Associazione Volontari per Policlinico Tor Vergata. O.N.L.U.S. sede Viale Oxford, 81-0133 Roma Codice fiscale e P. IVA 08385151009.

Associazione Volontari per Policlinico Tor Vergata. O.N.L.U.S. sede Viale Oxford, 81-0133 Roma Codice fiscale e P. IVA 08385151009. Associazione Volontari per Policlinico Tor Vergata O.N.L.U.S. sede Viale Oxford, 81-0133 Roma Codice fiscale e P. IVA 08385151009 Statuto Art.1 DENOMINAZIONE E costituita una associazione avente le caratteristiche

Dettagli

CALTAGIRONE S.p.A. Statuto approvato dall Assemblea Straordinaria. degli Azionisti in data 28 Settembre 2004

CALTAGIRONE S.p.A. Statuto approvato dall Assemblea Straordinaria. degli Azionisti in data 28 Settembre 2004 CALTAGIRONE S.p.A. Statuto approvato dall Assemblea Straordinaria degli Azionisti in data 28 Settembre 2004 1 S T A T U T O S O C I A L E TITOLO I COSTITUZIONE DELLA SOCIETA' ART. 1 DENOMINAZIONE E' costituita

Dettagli

STATUTO. DENOMINAZIONE-SEDE-DURATA ART. 1 E costituita un associazione religiosa denominata ASSOCIAZIONE OPERA SALESIANA DEL SACRO CUORE

STATUTO. DENOMINAZIONE-SEDE-DURATA ART. 1 E costituita un associazione religiosa denominata ASSOCIAZIONE OPERA SALESIANA DEL SACRO CUORE STATUTO DENOMINAZIONE-SEDE-DURATA ART. 1 E costituita un associazione religiosa denominata ASSOCIAZIONE OPERA SALESIANA DEL SACRO CUORE ART.2 L Associazione ha sede legale in Bologna, via G. Matteotti

Dettagli

Premessa E costituita nell ambito della provincia di Siena l Associazione Provinciale Imprese Alberghiere denominata

Premessa E costituita nell ambito della provincia di Siena l Associazione Provinciale Imprese Alberghiere denominata STATUTO FEDERALBERGHI SIENA ASSOCIAZIONE SENESE ALBERGATORI Premessa E costituita nell ambito della provincia di Siena l Associazione Provinciale Imprese Alberghiere denominata FEDERALBERGHI SIENA - ASSOCIAZIONE

Dettagli

Relazione sulla remunerazione ai sensi dell art. 123-ter del D.Lgs. 58/1998; delibere inerenti e conseguenti.

Relazione sulla remunerazione ai sensi dell art. 123-ter del D.Lgs. 58/1998; delibere inerenti e conseguenti. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI GRUPPO MUTUIONLINE S.P.A. SULLE PROPOSTE ALL'ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA ORDINARIA CONVOCATA IN PRIMA CONVOCAZIONE PER IL 23 APRILE 2013

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE COSTITUZIONE E FINALITA

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE COSTITUZIONE E FINALITA STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE COSTITUZIONE E FINALITA Articolo 1. E costituita un Associazione di Promozione Sociale, senza fini di lucro, denominata Il Laghetto Cantone. L Associazione

Dettagli

ASSOCIAZIONE LAZZATE COMMERCIO STATUTO

ASSOCIAZIONE LAZZATE COMMERCIO STATUTO ART. 1 ASSOCIAZIONE LAZZATE COMMERCIO STATUTO COSTITUZIONE - SEDE - DURATA E costituita un associazione denominata: Associazione Commercianti - Pubblici Esercizi - Attività di Servizi - Ausiliari del Commercio

Dettagli

Modelli di Statuto di S.r.l.

Modelli di Statuto di S.r.l. Modelli di Statuto di S.r.l. MODELLO I MODELLO DI STATUTO DI S.R.L. A BASE CAPITALISTICA Art. 1 Denominazione 1. E costituita una società a responsabilità limitata denominata Art. 2 Oggetto 1. La società

Dettagli

STATUTO SIENA BASEBALL MONTERIGGIONI A.S.D. TITOLO I - Denominazione sede

STATUTO SIENA BASEBALL MONTERIGGIONI A.S.D. TITOLO I - Denominazione sede STATUTO SIENA BASEBALL MONTERIGGIONI A.S.D. TITOLO I - Denominazione sede Articolo 1 - Nello spirito della Costituzione della Repubblica Italiana ed in ossequio a quanto previsto dagli artt.36 e seguenti

Dettagli

ALLEGATO B AL NUMERO 2685 DI RACCOLTA STATUTO DELLA SOCIETA Tangenziale di Napoli S.p.A.

ALLEGATO B AL NUMERO 2685 DI RACCOLTA STATUTO DELLA SOCIETA Tangenziale di Napoli S.p.A. ALLEGATO B AL NUMERO 2685 DI RACCOLTA STATUTO DELLA SOCIETA Tangenziale di Napoli S.p.A. Articolo 1 La Società per azioni costituita con atto Notaio Enrico Castellini di Roma del 24 marzo 1966 rep. n.

Dettagli

Allegato "A"/Rogito 21363. Equitalia Giustizia S.p.a. * * * * Statuto * * * * Titolo I. Denominazione Sede Durata Oggetto. Art.

Allegato A/Rogito 21363. Equitalia Giustizia S.p.a. * * * * Statuto * * * * Titolo I. Denominazione Sede Durata Oggetto. Art. Allegato "A"/Rogito 21363 Equitalia Giustizia S.p.a. * * * * Statuto * * * * Titolo I Denominazione Sede Durata Oggetto Art. 1 Denominazione 1.1 La Società per Azioni denominata Equitalia Giustizia S.p.a.

Dettagli

STATUTO DELLA SOCIETA PER LO SVILUPPO DELL ARTE, DELLA CULTURA E DELLO SPETTACOLO ARCUS SPA. TITOLO I Costituzione Sede Durata - Oggetto ART.

STATUTO DELLA SOCIETA PER LO SVILUPPO DELL ARTE, DELLA CULTURA E DELLO SPETTACOLO ARCUS SPA. TITOLO I Costituzione Sede Durata - Oggetto ART. STATUTO DELLA SOCIETA PER LO SVILUPPO DELL ARTE, DELLA CULTURA E DELLO SPETTACOLO ARCUS SPA TITOLO I Costituzione Sede Durata - Oggetto ART.1 Ai sensi dell articolo 10 della legge 8 ottobre 1997, n. 352,

Dettagli

SOCIETÀ DELLE AUTOSTRADE SERENISSIMA Società per Azioni STATUTO SOCIALE

SOCIETÀ DELLE AUTOSTRADE SERENISSIMA Società per Azioni STATUTO SOCIALE SOCIETÀ DELLE AUTOSTRADE SERENISSIMA Società per Azioni con sede in Venezia Capitale Sociale Euro 27.588.236,10 p.v. Numero iscrizione Registro Imprese di Venezia e P. IVA 00337020275 REA 20141 STATUTO

Dettagli

STATUTO DEL FONDO FONDITALIA. Articolo 1 Denominazione Soci

STATUTO DEL FONDO FONDITALIA. Articolo 1 Denominazione Soci STATUTO DEL FONDO FONDITALIA Articolo 1 Denominazione Soci A seguito dell accordo interconfederale del 30 giugno 2008 sottoscritto tra le sottoindicate Confederazioni Nazionali: - FEDERTERZIARIO - CLAAI

Dettagli

VIANINI LAVORI S.p.A. Sede legale in Roma - Via Montello n. 10. Registro Imprese di Roma e codice fiscale n. 03873930584, R.E.A. n.

VIANINI LAVORI S.p.A. Sede legale in Roma - Via Montello n. 10. Registro Imprese di Roma e codice fiscale n. 03873930584, R.E.A. n. VIANINI LAVORI S.p.A. Sede legale in Roma - Via Montello n. 10 Registro Imprese di Roma e codice fiscale n. 03873930584, R.E.A. n. 461019 Capitale Sociale di Euro 43.797.505 i.v. RELAZIONE ILLUSTRATIVA

Dettagli

STATUTO (ONLUS) AVENTE FORMA GIURIDICA DI ASSOCIAZIONE

STATUTO (ONLUS) AVENTE FORMA GIURIDICA DI ASSOCIAZIONE STATUTO (ONLUS) AVENTE FORMA GIURIDICA DI ASSOCIAZIONE Art. 1. COSTITUZIONE 1) È costituita con sede in Candia alla via Castiglione n. 30 l Associazione denominata AMICI DELLA CHIESA DI SANTO STEFANO DEL

Dettagli

STATUTO. Titolo I DENOMINAZIONE, SEDE, DURATA, OGGETTO

STATUTO. Titolo I DENOMINAZIONE, SEDE, DURATA, OGGETTO STATUTO Titolo I DENOMINAZIONE, SEDE, DURATA, OGGETTO Art. 1 (Denominazione) E costituita una società per azioni denominata Veneto Sviluppo S.p.A.. Art. 2 (Sede) 1. La società ha sede legale in Venezia.

Dettagli

STATUTO. Equiter è una società del gruppo

STATUTO. Equiter è una società del gruppo STATUTO Equiter S.p.A. - Sede Sociale: Piazza San Carlo, 156-10121 Torino Tel. +39.011.555.1 - Fax +39.011.66.80.637 -Capitale Sociale 150.000.000 i.v. - Codice Fiscale, Partita IVA e Iscrizione Registro

Dettagli

STATUTO "ASSOCIAZIONE BUSAJO O.N.L.U.S." ART. 1 E' costituita ai sensi dell'art.10 del Decreto Legislativo 4/12/1997, n.

STATUTO ASSOCIAZIONE BUSAJO O.N.L.U.S. ART. 1 E' costituita ai sensi dell'art.10 del Decreto Legislativo 4/12/1997, n. STATUTO "ASSOCIAZIONE BUSAJO O.N.L.U.S." ART. 1 E' costituita ai sensi dell'art.10 del Decreto Legislativo 4/12/1997, n. 460, una Associazione denominata: "ASSOCIAZIONE BUSAJO O.N.L.U.S. o in forma abbreviata

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE ONLUS Marta per gli altri. Art. 1

STATUTO ASSOCIAZIONE ONLUS Marta per gli altri. Art. 1 STATUTO ASSOCIAZIONE ONLUS Marta per gli altri Art. 1 È costituita una associazione denominata Marta per gli altri, organizzazione non lucrativa di utilità sociale (Onlus). L'associazione assume nella

Dettagli

STATUTO UNIONE APPENNINO E VERDE TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE- OGGETTO

STATUTO UNIONE APPENNINO E VERDE TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE- OGGETTO STATUTO UNIONE APPENNINO E VERDE TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE- OGGETTO Art. 1 Denominazione E costituita, anche ai sensi dell art. 13 della L.R. 7/98, una associazione, senza scopo di lucro, denominata

Dettagli

ALISEA AZIENDA LITORANEA SERVIZI AMBIENTALI S.P.A.

ALISEA AZIENDA LITORANEA SERVIZI AMBIENTALI S.P.A. COMUNE DI JESOLO PROVINCIA DI VENEZIA ALISEA AZIENDA LITORANEA SERVIZI AMBIENTALI S.P.A. STATUTO Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 143 del 24/11/2011 Titolo I Denominazione Scopo Sede Durata

Dettagli

STATUTO DELLA FONDAZIONE ISI ISTITUTO PER L INTERSCAMBIO SCIENTIFICO VI ALASSIO, 11/C 10126 TORINO. Titolo I

STATUTO DELLA FONDAZIONE ISI ISTITUTO PER L INTERSCAMBIO SCIENTIFICO VI ALASSIO, 11/C 10126 TORINO. Titolo I STATUTO DELLA FONDAZIONE ISI ISTITUTO PER L INTERSCAMBIO SCIENTIFICO VI ALASSIO, 11/C 10126 TORINO Titolo I DENOMINAZIONE - SEDE - SCOPO DURATA Art. 1 Su iniziativa della Regione Piemonte, della Provincia

Dettagli

STATUTO. Articolo 2 Sede L Associazione ha sede in Milano - via Costantino Baroni n. 228.

STATUTO. Articolo 2 Sede L Associazione ha sede in Milano - via Costantino Baroni n. 228. STATUTO Articolo 1 Denominazione E costituita una Associazione denominata: COMUNITA OKLAHOMA ONLUS Articolo 2 Sede L Associazione ha sede in Milano - via Costantino Baroni n. 228. Articolo 3 Scopo L Associazione

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE OPTION PLAYER. Titolo I Costituzione e scopi

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE OPTION PLAYER. Titolo I Costituzione e scopi STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE OPTION PLAYER Titolo I Costituzione e scopi Art. 1 - E' costituita un'associazione culturale denominata OPTION PLAYER. L Associazione ha sede in Massa, Via Beatrice

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ART. 1 Denominazione. E costituita un associazione di volontariato avente le caratteristiche di Organizzazione Non Governativa (ONG) e le caratteristiche di Organizzazione Non

Dettagli

STATUTO DI SOCIETA' CONSORTILE PER IL TRATTAMENTO DEI RIFIUTI INDUSTRIALI. Denominazione - Oggetto - Sede - Durata. Art. 1

STATUTO DI SOCIETA' CONSORTILE PER IL TRATTAMENTO DEI RIFIUTI INDUSTRIALI. Denominazione - Oggetto - Sede - Durata. Art. 1 STATUTO DI SOCIETA' CONSORTILE PER IL TRATTAMENTO DEI RIFIUTI INDUSTRIALI Denominazione - Oggetto - Sede - Durata Art. 1 E' costituita una Società a responsabilità limitata denominata:...- s.r.l.. Art.

Dettagli

STATUTO. dell Associazione di associazioni Volontà Solidale

STATUTO. dell Associazione di associazioni Volontà Solidale STATUTO dell Associazione di associazioni Volontà Solidale Art. 1 COSTITUZIONE E' costituita con sede legale a Cosenza l'associazione Volontà Solidale, di seguito denominata Associazione. Volontà Solidale

Dettagli

S F I R S Società Finanziaria Industriale Rinascita Sardegna Società per Azioni d'interesse nazionale Sede in Cagliari STATUTO TITOLO I

S F I R S Società Finanziaria Industriale Rinascita Sardegna Società per Azioni d'interesse nazionale Sede in Cagliari STATUTO TITOLO I S F I R S Società Finanziaria Industriale Rinascita Sardegna Società per Azioni d'interesse nazionale Sede in Cagliari STATUTO TITOLO I DENOMINAZIONE - SEDE - OGGETTO - DURATA Articolo 1 Denominazione

Dettagli

Statuto. della. BANCA POPOLARE DI LODI S.p.A.

Statuto. della. BANCA POPOLARE DI LODI S.p.A. Statuto della BANCA POPOLARE DI LODI S.p.A. Statuto Banca Popolare di Lodi S.p.A. Articolo 1 È costituita una Società per azioni denominata Banca Popolare di Lodi S.p.A., brevemente chiamata anche Bipielle

Dettagli

ART. 1 - DENOMINAZIONE E SEDE

ART. 1 - DENOMINAZIONE E SEDE STATUTO ANDISU ART. 1 - DENOMINAZIONE E SEDE E costituita l Associazione Nazionale degli Organismi per il Diritto allo Studio Universitario (A.N.DI.S.U.). Di essa possono far parte tutti gli organismi

Dettagli

STATUTO. TITOLO 1 - Denominazione - Sede - Scopo

STATUTO. TITOLO 1 - Denominazione - Sede - Scopo STATUTO TITOLO 1 - Denominazione - Sede - Scopo Articolo 1 - E costituita l associazione senza fini di lucro denominata Information Systems Audit and Control Association (ISACA) Capitolo di Roma, con sede

Dettagli

società autostrada tirrenica p.a. STATUTO --------------------------------------02.09.2015------------------------------------

società autostrada tirrenica p.a. STATUTO --------------------------------------02.09.2015------------------------------------ società autostrada tirrenica p.a. STATUTO --------------------------------------02.09.2015------------------------------------ Denominazione Sede Durata Art. 1 E costituita una Società per Azioni sotto

Dettagli

STATUTO DI ASSOCIAZIONE

STATUTO DI ASSOCIAZIONE STATUTO DI ASSOCIAZIONE TITOLO I. DISPOSIZIONI GENERALI ARTICOLO 1. Costituzione È costituita l Associazione denominata SLOW TIME. Essa avrà durata illimitata. L Associazione SLOW TIME è disciplinata dal

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CGTV CHANNEL

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CGTV CHANNEL STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CGTV CHANNEL Art. 1 Denominazione e Sede L Associazione è denominata Associazione CGTV Channel. Le sede associativa viene stabilita in Via Monte Bianco 12, a Cesano Boscone (MI).

Dettagli

STATUTO SOCIALE ONLUS MARIANNA. È stata costituita, con riferimento agli articoli 2 e 18 della Costituzione Italiana, agli

STATUTO SOCIALE ONLUS MARIANNA. È stata costituita, con riferimento agli articoli 2 e 18 della Costituzione Italiana, agli STATUTO SOCIALE ONLUS MARIANNA ART. 1 - DENOMINAZIONE È stata costituita, con riferimento agli articoli 2 e 18 della Costituzione Italiana, agli articoli 36, 37 e 38 del Codice Civile e alle indicazioni

Dettagli

STATUTO versione approvata 13 giugno 2014

STATUTO versione approvata 13 giugno 2014 STATUTO versione approvata 13 giugno 2014 TITOLO I Costituzione denominazione sedi durata soci oggetto Articolo 1 Costituzione e denominazione 1. Viene costituita una società per azioni denominata Fidi

Dettagli

S T A T U T O. della società a responsabilità limitata TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE DURATA - OGGETTO. Articolo 1. Denominazione

S T A T U T O. della società a responsabilità limitata TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE DURATA - OGGETTO. Articolo 1. Denominazione S T A T U T O della società a responsabilità limitata TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE DURATA - OGGETTO Articolo 1 Denominazione E' costituita una società a responsabilità limitata denominata SIdEMS società

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELLO STATUTO DELL ASSOCIAZIONE NAZIONALE

REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELLO STATUTO DELL ASSOCIAZIONE NAZIONALE REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELLO STATUTO DELL ASSOCIAZIONE NAZIONALE TELECOMUNICAZIONI, INFORMATICA ED ELETTRONICA DI CONSUMO Il presente Regolamento è stato approvato dall Assemblea dei Soci il 16 dicembre

Dettagli

30 APRILE 2010 (Prima convocazione)

30 APRILE 2010 (Prima convocazione) CARRARO S.p.A. Sede legale in Campodarsego (PD) Via Olmo n. 37 Capitale Sociale Euro 23.914.696 i.v. Codice fiscale, Partita IVA e iscrizione Registro Imprese di Padova n. 00202040283 REA di Padova 84033

Dettagli

Capitale - Azioni - Strumenti finanziari - Finanziamenti dei. Articolo. 2. Il capitale sociale è diviso in n. azioni ordinarie.

Capitale - Azioni - Strumenti finanziari - Finanziamenti dei. Articolo. 2. Il capitale sociale è diviso in n. azioni ordinarie. Capitale - Azioni - Strumenti finanziari - Finanziamenti dei soci Articolo 1. Il capitale sociale è determinato in Euro 2. Il capitale sociale è diviso in n. azioni ordinarie del valore nominale di euro

Dettagli

Unione Regionale delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato, Agricoltura delle Marche STATUTO. (Anno 2011)

Unione Regionale delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato, Agricoltura delle Marche STATUTO. (Anno 2011) Unione Regionale delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato, Agricoltura delle Marche STATUTO (Anno 2011) INDICE: Art. 1 Costituzione, natura e sede Art. 2 Competenze e funzioni Art. 3 Rapporti

Dettagli

REGOLAMENTO TIPO PER L AUTOGESTIONE DEI SERVIZI ACCESSORI E DEGLI SPAZI COMUNI RELATIVI AGLI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA ART.

REGOLAMENTO TIPO PER L AUTOGESTIONE DEI SERVIZI ACCESSORI E DEGLI SPAZI COMUNI RELATIVI AGLI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA ART. REGOLAMENTO TIPO PER L AUTOGESTIONE DEI SERVIZI ACCESSORI E DEGLI SPAZI COMUNI RELATIVI AGLI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA ART.1 ( Oggetto dell autogestione ) Gli assegnatari in locazione semplice

Dettagli

Statuto Associazione RIOLO Associazione Volontari Protezione Civile

Statuto Associazione RIOLO Associazione Volontari Protezione Civile Statuto Associazione RIOLO Associazione Volontari Protezione Civile Art. 1 Costituzione, denominazione e sede 1) E costituita in San Giorgio di Piano l Associazione denominata Riolo Associazione Volontari

Dettagli

STATUTO DEL CIRCOLO FOTOGRAFICO DALMINE

STATUTO DEL CIRCOLO FOTOGRAFICO DALMINE STATUTO DEL ART. 1 COSTITUZIONE ******* 1.1. E costituita un associazione senza scopo di lucro denominata. 1.2. L associazione è apartitica ed apolitica. 1.3. L associazione ha sede in DALMINE (BG), via

Dettagli

Art. 3 L associazione ha sede in Roma, Via Scipio Sighele n. 15-00177

Art. 3 L associazione ha sede in Roma, Via Scipio Sighele n. 15-00177 STATUTO DENOMINAZIONE OGGETTO SEDE Art. 1 È costituita una associazione denominata International Human Dana organizzazione non lucrativa di utilità sociale (Onlus). L associazione assume nella propria

Dettagli

Assemblea degli Azionisti 23 ottobre 2015(prima convocazione) ore 9.00 26 ottobre 2015 (seconda convocazione) ore 9.00

Assemblea degli Azionisti 23 ottobre 2015(prima convocazione) ore 9.00 26 ottobre 2015 (seconda convocazione) ore 9.00 Assemblea degli Azionisti 23 ottobre 2015(prima convocazione) ore 9.00 26 ottobre 2015 (seconda convocazione) ore 9.00 Relazioni degli Amministratori sui punti all Ordine del Giorno dell Assemblea Ordinaria

Dettagli

Assemblea Ordinaria del 26 27 Aprile 2010. Relazione illustrativa degli Amministratori sul punto 1 dell ordine del giorno:

Assemblea Ordinaria del 26 27 Aprile 2010. Relazione illustrativa degli Amministratori sul punto 1 dell ordine del giorno: PIERREL S.p.A. Sede legale in Milano, Via Giovanni Lanza 3 - Capitale sociale Euro 14.420.000,00 i.v. - Codice fiscale e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n. 04920860964 Relazione

Dettagli

STATUTO DENOMINAZIONE - SEDE - FINALITA. ARTICOLO 1) E costituita la FONDAZIONE VIGNATO PER L ARTE, ente di diritto privato.

STATUTO DENOMINAZIONE - SEDE - FINALITA. ARTICOLO 1) E costituita la FONDAZIONE VIGNATO PER L ARTE, ente di diritto privato. ALLEGATO A AL N. 63.470 DI REP. e N. 13.571 DI RACC. STATUTO DENOMINAZIONE - SEDE - FINALITA ARTICOLO 1) E costituita la FONDAZIONE VIGNATO PER L ARTE, ente di diritto privato. ARTICOLO 2) La Fondazione

Dettagli

STATUTO di ASSOCIAZIONE di VOLONTARIATO

STATUTO di ASSOCIAZIONE di VOLONTARIATO STATUTO di ASSOCIAZIONE di VOLONTARIATO Articolo 1 - Costituzione, denominazione e sede - 1) E' costituita in l'associazione denominata senza fini di lucro, con sede in, (1) 2) La durata dell'associazione

Dettagli

STATUTO FONDAZIONE ASCOLTA E VIVI

STATUTO FONDAZIONE ASCOLTA E VIVI STATUTO FONDAZIONE ASCOLTA E VIVI Art. 1 DENOMINAZIONE 1. E costituita la fondazione denominata Fondazione Ascolta e Vivi, in seguito chiamata per brevità fondazione, con sede legale a Milano via Foppa

Dettagli

SERVIZIO VOLONTARIO INTERNAZIONALE VIALE VENEZIA, 116-25123 BRESCIA - ITALIA TEL. 030/3367915 - FAX. 030/3361763 C.F. 80012670172

SERVIZIO VOLONTARIO INTERNAZIONALE VIALE VENEZIA, 116-25123 BRESCIA - ITALIA TEL. 030/3367915 - FAX. 030/3361763 C.F. 80012670172 SERVIZIO VOLONTARIO INTERNAZIONALE VIALE VENEZIA, 116-25123 BRESCIA - ITALIA TEL. 030/3367915 - FAX. 030/3361763 C.F. 80012670172 SERVICE VOLONTAIRE INTERNATIONAL INTERNATIONAL VOLUNTARY SERVICE SERVICIO

Dettagli

E costituita il giorno l Associazione Universitaria denominata DISMI SQUAD, con sede legale in

E costituita il giorno l Associazione Universitaria denominata DISMI SQUAD, con sede legale in Associazione Universitaria Studentesca DISMI_cREw COSTITUZIONE E SCOPI Art. 1 E costituita il giorno l Associazione Universitaria denominata DISMI SQUAD, con sede legale in Reggio Emilia, via Amendola

Dettagli

Il Consorzio opera senza fini di lucro e svolge attività strumentale ai soci pubblici, ai sensi della normativa vigente

Il Consorzio opera senza fini di lucro e svolge attività strumentale ai soci pubblici, ai sensi della normativa vigente STATUTO DELL AGENZIA DI ACCOGLIENZA E PROMOZIONE TURISTICA DEL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI TORINO Art. 1 - DENOMINAZIONE E costituito ai sensi dell art. 2602 Codice Civile il Consorzio con attività esterna

Dettagli

Statuto della Fondazione dell Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano

Statuto della Fondazione dell Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano Statuto della Fondazione dell Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano 1. A norma degli articoli 14 e seguenti del Codice Civile è costituita la Fondazione

Dettagli

STATUTO GESTIONE IMPIANTI DEPURAZIONE ACQUE S.P.A. ENUNCIABILE ANCHE G.I.D.A. S.P.A.

STATUTO GESTIONE IMPIANTI DEPURAZIONE ACQUE S.P.A. ENUNCIABILE ANCHE G.I.D.A. S.P.A. STATUTO GESTIONE IMPIANTI DEPURAZIONE ACQUE S.P.A. ENUNCIABILE ANCHE G.I.D.A. S.P.A. Forma giuridica: SOCIETA' PER AZIONI Sede legale: PRATO PO VIA BACIACAVALLO 36 Numero Rea: PO - 302659 Indice... 2 Pag.

Dettagli

AESA. Associazione Esperti in Scienze Amministrative STATUTO

AESA. Associazione Esperti in Scienze Amministrative STATUTO AESA Associazione Esperti in Scienze Amministrative STATUTO COSTITUZIONE - SEDE - DURATA Art. 1 E costituita l Associazione fra i diplomati della Scuola di Specializzazione in Studi sulla Amministrazione

Dettagli

Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione

Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione ALLEGATO 2 (SCHEMA TIPO) Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione Art. 1 Costituzione e Sede E costituita ai sensi dell art. 36 e seguenti del C.C., l Organizzazione di Volontariato denominata,

Dettagli

INSIEME PER LIMANA Gruppo d'acquisto Solidale

INSIEME PER LIMANA Gruppo d'acquisto Solidale Statuto INSIEME PER LIMANA Gruppo d'acquisto Solidale 1 E costituita una Associazione denominata GAS INSIEME PER LIMANA L Associazione è costituita in conformità al dettato della L. 383/2000, pertanto

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE VOLONTARI LA REALTÀ

STATUTO ASSOCIAZIONE VOLONTARI LA REALTÀ ASSOCIAZIONE VOLONTARI LA REALTÀ Via Contea, 1 31055 QUINTO DI TREVISO Cod. Fisc. 94020520261 Iscritta al registro regionale delle Associazioni di Volontariato al n. TV/0130 ONLUS STATUTO ASSOCIAZIONE

Dettagli

L Associazione ha sede in Favria, Via Canavere 19D.

L Associazione ha sede in Favria, Via Canavere 19D. ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO BUONI AMICI STATUTO Art. 1 - Costituzione, denominazione, sede e durata. a - E costituita l Associazione di Volontariato BUONI AMICI. L Associazione ha sede in Favria, Via

Dettagli

CAPO I Denominazione Sede Durata - Oggetto

CAPO I Denominazione Sede Durata - Oggetto STATUTO APPROVATO CON DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL 8 NOVEMBRE 2011 VERBALE REDATTO PER ATTO PUBBLICO AL N. 5244/1379 A REPERTORIO NOTAIO DOTT.SSA CLAUDIA GANGITANO, NOTAIO IN MILANO CAPO

Dettagli

- CAMERA DI COMMERCIO ITALO-SVEDESE ASSOSVEZIA -

- CAMERA DI COMMERCIO ITALO-SVEDESE ASSOSVEZIA - Denominazione - Sede - Scopo 1. E costituita una Associazione denominata - CAMERA DI COMMERCIO ITALO-SVEDESE ASSOSVEZIA - 2. L Associazione ha sede in Milano, Via Agnello 6/1. Il cambiamento di indirizzo

Dettagli

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso.

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE MODIFICHE DEGLI ARTICOLI 15, 17, 27 E 28 DELLO STATUTO SOCIALE, E SULL INTRODUZIONE DELL ART. 28 BIS. La presente Relazione ha lo scopo di illustrare in

Dettagli

CONSORZIO VCO ENERGIA

CONSORZIO VCO ENERGIA CONSORZIO VCO ENERGIA Patti e condizioni 1) DENOMINAZIONE È costituito un Consorzio con attività esterna denominato: VCO ENERGIA 2) SEDE Il Consorzio ha sede in Verbania, frazione Intra, via Ugo Sironi

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA PROPOSTA DI ACQUISTO AZIONI PROPRIE

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA PROPOSTA DI ACQUISTO AZIONI PROPRIE PININFARINA S.P.A. Sede legale in Torino, via Bruno Buozzi n.6 Capitale sociale di Euro 9.317.000 i.v. Iscritta al Registro delle Imprese di Torino Numero di Codice Fiscale 00489110015 RELAZIONE ILLUSTRATIVA

Dettagli

STATUTO Associazione Regionale Veneti a Milano TITOLO I

STATUTO Associazione Regionale Veneti a Milano TITOLO I STATUTO Associazione Regionale Veneti a Milano TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE DURATA Art. 1) Denominazione È costituita l Associazione denominata Associazione Veneti a Milano O.N.L.U.S. Art. 2) Sede L Associazione

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE ONLUS <<GIOVANI & FUTURO>>

STATUTO ASSOCIAZIONE ONLUS <<GIOVANI & FUTURO>> STATUTO ASSOCIAZIONE ONLUS DENOMINAZIONE OGGETTO E SEDE Art. 1 È costituita una associazione denominata GIOVANI & FUTURO organizzazione non lucrativa di utilità sociale (Onlus)". L'associazione

Dettagli

STATUTO DELLA FONDAZIONE. Articolo 1 Denominazione e Sede

STATUTO DELLA FONDAZIONE. Articolo 1 Denominazione e Sede STATUTO DELLA FONDAZIONE Articolo 1 Denominazione e Sede La Fondazione di interesse collettivo denominata Fondazione San Bortolo O.N.L.U.S. è costituita ai sensi dell art. 14 e seguenti del Codice Civile

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE

STATUTO ASSOCIAZIONE STATUTO ASSOCIAZIONE TITOLO 1: DISPOSIZIONI GENERALI Art 1 Denominazione e sede. Ai sensi della legge 7 dicembre 2000, n. 383, e delle norme del codice civile in tema di associazioni è costituita l Associazione

Dettagli

ASSOCIAZIONE RETE ITALIANA DI MICROFINANZA (RITMI) S T A T U T O. Denominazione. sede e durata

ASSOCIAZIONE RETE ITALIANA DI MICROFINANZA (RITMI) S T A T U T O. Denominazione. sede e durata ASSOCIAZIONE RETE ITALIANA DI MICROFINANZA (RITMI) S T A T U T O Denominazione. sede e durata Art. 1 E costituita un associazione senza fini di lucro denominata RETE ITALIANA DI MICROFINANZA denominata

Dettagli

... STATUTO CONSORZIO G.A.L.A.

... STATUTO CONSORZIO G.A.L.A. .......................... STATUTO CONSORZIO G.A.L.A. AGGIORNATO CON DELIBERA DELL ASSEMBLEA DEI CONSORZIATI TRIESTE, 11 DICEMBRE 2012 AGGIORNATO CON DELIBERA DELL ASSEMBLEA DEI CONSORZIATI ROMA, 21 FEBBRAIO

Dettagli

STATUTO. Art.1 - Denominazione, sede e durata

STATUTO. Art.1 - Denominazione, sede e durata STATUTO Art.1 - Denominazione, sede e durata E' costituita l'associazione di promozione scientifica e culturale, Associazione Carlo Giannini, con sede presso la Facoltà di Economia dell Università degli

Dettagli

STATUTO. Art. 3: La durata della Società è fissata fino al 2050 e potrà essere prorogata per deliberazione dell Assemblea dei Soci.

STATUTO. Art. 3: La durata della Società è fissata fino al 2050 e potrà essere prorogata per deliberazione dell Assemblea dei Soci. SOCIETA CANOTTIERI PIEDILUCO SRL Voc. Mazzelvetta 1 Piediluco (Tr) Casella Postale 141 05100 Terni Tel.0744368147-Fax:0744439406 E-mail: canottieri@canottieripidiluco.it P.IVA:00515250553 A STATUTO Titolo

Dettagli

Ordine del giorno. "IFIL Investments S.p.A.", riunita in sede straordinaria, d e l i b e r a

Ordine del giorno. IFIL Investments S.p.A., riunita in sede straordinaria, d e l i b e r a Ordine del giorno L'assemblea degli azionisti della "IFIL Investments S.p.A.", riunita in sede straordinaria, d e l i b e r a 1) di approvare il progetto di fusione per incorporazione della "IFIL Investments

Dettagli

=============================================================================================

============================================================================================= STATUTO Acqua Campania S.p.A. 2014 registrato presso l AGENZIA DELLE ENTRATE ufficio napoli 1 in data 1/12/2014 al n. 20481/1t SOMMARIO =============================================================================================

Dettagli

STATUTO DI ASSOCIAZIONE O.N.L.U.S.

STATUTO DI ASSOCIAZIONE O.N.L.U.S. STATUTO DI ASSOCIAZIONE O.N.L.U.S. Art.1 Costituzione, denominazione e sede 1) E costituita, ai sensi della Legge 266/91, l Associazione denominata Gruppo di Solidarietà Internazionale Amici di Joaquim

Dettagli

Avviso di posticipazione dell assemblea ordinaria e straordinaria

Avviso di posticipazione dell assemblea ordinaria e straordinaria DMAIL GROUP S.p.A. Sede legale e amministrativa: Via San Vittore n. 40 20123 MILANO (MI) - Capitale Sociale: 15.300.000,00 euro C.F. P.IVA e Registro delle Imprese: 12925460151 Sito internet: www.dmailgroup.it

Dettagli

ASSEMBLEA ORDINARIA 22 APRILE 2009 23 APRILE 2009 AVVISO DI CONVOCAZIONE. all ordine del giorno

ASSEMBLEA ORDINARIA 22 APRILE 2009 23 APRILE 2009 AVVISO DI CONVOCAZIONE. all ordine del giorno ASSEMBLEA ORDINARIA 22 APRILE 2009 23 APRILE 2009 AVVISO DI CONVOCAZIONE Relazioni degli Amministratori sulle proposte all ordine del giorno AMPLIFON S.p.A. Capitale sociale: Euro 3.968.400,00.= Sede Sociale

Dettagli

STATUTO DI SOCIETÀ SPORTIVA DILETTANTISTICA A RESPONSABILITÀ LIMITATA

STATUTO DI SOCIETÀ SPORTIVA DILETTANTISTICA A RESPONSABILITÀ LIMITATA STATUTO DI SOCIETÀ SPORTIVA DILETTANTISTICA A RESPONSABILITÀ LIMITATA Art.1. Denominazione E costituita una Società a responsabilità limitata con la denominazione srl sportiva dilettantistica Detta società

Dettagli

STATUTO DELLA FONDAZIONE HUMAN GENETICS FOUNDATION - TORINO

STATUTO DELLA FONDAZIONE HUMAN GENETICS FOUNDATION - TORINO STATUTO DELLA FONDAZIONE HUMAN GENETICS FOUNDATION - TORINO Articolo 1 - Denominazione È costituita dalla Compagnia di San Paolo, dall Università degli Studi di Torino e dal Politecnico di Torino una Fondazione

Dettagli

ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI. 22 aprile 2015 - Prima Convocazione ed occorrendo 23 aprile 2015 Seconda Convocazione

ASSEMBLEA ORDINARIA DEGLI AZIONISTI. 22 aprile 2015 - Prima Convocazione ed occorrendo 23 aprile 2015 Seconda Convocazione Servizi Italia S.p.A. Sede legale: Via S. Pietro, 59/b 43019 Castellina di Soragna (PR) Capitale sociale: Euro 28.371.486,00 i.v. Numero Iscrizione Registro Imprese di Parma, C.F. 08531760158, Partita

Dettagli

STATUTO AZIENDA TRASPORTI PER L AREA METROPOLITANA S.p.A., IN FORMA ABBREVIATA A.T.A.M. S.p.A.

STATUTO AZIENDA TRASPORTI PER L AREA METROPOLITANA S.p.A., IN FORMA ABBREVIATA A.T.A.M. S.p.A. STATUTO AZIENDA TRASPORTI PER L AREA METROPOLITANA S.p.A., IN FORMA ABBREVIATA A.T.A.M. S.p.A. Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale nr. n. i del 19.01.2015 e modificato con la deliberazione

Dettagli