PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo"

Transcript

1 Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - ODONTOTECNICO - DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE L'odontotecnico è un artigiano che, sulla base della prescrizione formulata da un odontoiatra o da un Medico Chirurgo abilitato, provvede alla costruzione dei dispositivi medici su misura in campo odontoiatrico. Il suo lavoro consiste nella realizzazione di protesi dentarie (protesi fisse protesi mobili) e apparecchi di ortodonzia (correttori) sia attraverso l utilizzo di macchinari (microscopio, parallelometro, saldatrice, forni per la cottura della ceramica, manipoli, ecc.) sia manualmente al banco di lavorazione con l'ausilio di vari strumenti (spatoline, pinze, pennelli, frese, ecc.) e materiali (gesso, cera,rivestimenti, metalli preziosi, materiali estetici ( ceramica resine ). L odontotecnico si occupa inoltre della rimessa in uso di protesi mobili e/o rimovibili. CONTESTO L odontotecnico lavora come dipendente in strutture pubbliche o private (laboratori odontotecnici e studi odontoiatri) potendo giungere, in prospettiva, ad avviare un attività di lavoro autonomo purché in possesso di un titolo di studio abilitante. COMPLESSITÀ Abilità manuale, precisione e finezza nella percezione delle sfumature sono importanti requisiti che rendono l apporto dell odontotecnico rilevante, nonostante l'industria disponga delle tecnologie più sofisticate per imitare le forme e copiare il colore naturale dei denti. Un percorso scolastico odontotecnico di 3 o 5 anni può divenire requisito facilitante allo svolgimento del lavoro. ATTITUDINI All'odontotecnico è richiesta ottima manualità, interesse per l'anatomia, la chimica e la fisica, spirito di osservazione, buona capacità di rappresentazione spaziale e di visualizzazione tridimensionale degli oggetti, buona vista, capacità di distinguere minime sfumature cromatiche e di misurare "a occhio", finezza e precisione, indipendenza, pazienza, costanza, capacità di concentrazione Profili apprendistato 2011 Agenzia del Lavoro di Trento Odontotecnico 1

2 Un percorso scolastico odontotecnico di 3 o 5 anni può divenire requisito facilitante allo svolgimento del lavoro. REFERENZIAZIONI (Istat 2001) NUP Odontotecnici (Ateco 2007) Meccanici e riparatori di protesi, e di tutori ortopedici e simili Fabbricazione di protesi dentarie (inclusa riparazione) LIVELLO EQF IV V AREE DI ATTIVITÀ ( A.D.A.) E ATTIVITÀ SVOLTE Elenco aree di attività 1. Realizzazione preliminari e chiusura delle lavorazioni 2. Realizzazione di corone e di ponti (protesi fissa) 3. Realizzazione di provvisori 4. Costruzione di protesi totali o parziali mobili 5. Rimessa in uso di protesi mobile 6. Ribasatura di protesi mobile 7. Costruzione di protesi scheletriche 8. Realizzazione di apparecchi ortodontici 9. Costruzione di implantoprotesi 10. Allestimento del posto di lavoro nel laboratorio odontotecnico 1. Realizzazione preliminari e chiusura delle lavorazioni Inserire nel computer i dati della prescrizione medica Sterilizzare l impronta e/o il manufatto Calcolare la proporzione dei materiali Miscelare il/i materiale/i Colare il materiale nell'impronta Rispettare i tempi di miscelazione e indurimento del materiale Profili apprendistato 2011 Agenzia del Lavoro di Trento Odontotecnico 2

3 Collocare i modelli nell articolatore Rifinire l elemento/manufatto Eseguire il ricontrollo della masticazione Lucidare l elemento/manufatto nelle diverse fasi Imballare il modello completo di elemento Allegare dichiarazione di conformità 2. Realizzazione di corone e di ponti (protesi fissa) Sezionare il modelllo Approntare il moncone Ricostruire gli elementi prescritti con la/e cera/e e/o altri materiali Predisporre le fasi della fusione e le varie lavorazioni del metallo Adattare l elemento fuso al modello di lavoro per la prova Saldare parti di protesi fissa Sabbiare l elemento/manufatto Stratificare l elemento/manufatto in metallo con materiali estetici Cuocere l elemento/manufatto in ceramica Polimerizzare l elemento/manufatto in composito 3. Realizzazione di provvisori Ricostruire gli elementi prescritti in cera Costruire mascherine (gesso, silicone) Colare il materiale estetico Polimerizzare il materiale estetico 4 Costruzione di protesi totali o parziali mobili Costruire i porta impronte individuali e placche di masticazione con vari materiali (base-plate, resine foto e auto polimerizzanti) Montare i denti artificiali Completare la flangia in cera Predisporre la protesi per la prova Piegare il filo in acciaio Zeppare la protesi Polimerizzare la resina (termopolimerizzante PMMA) Profili apprendistato 2011 Agenzia del Lavoro di Trento Odontotecnico 3

4 5. Rimessa in uso di protesi mobile Unire i vari pezzi con cera collante o adesivi Sviluppare il modello con il gesso specifico Rimuovere la resina dalla protesi fratturata Costruire gancio a filo in acciaio Montare il dente artificiale o gancio Costruire mascherine (gesso, siliconi) Colare resina a freddo 6. Ribasatura di protesi mobile Collocare i modelli con la protesi nell apparecchio per ribasatura Rimuovere parte della base in resina dalla protesi Zeppare la protesi 7. Costruzione di protesi scheletriche Analizzare al parallelometro il modello Duplicare il modello di lavoro Riempire l impronta con materiale idoneo alla fusione Costruire lo scheletrato (cera, ecc.) Predisporre le fasi della fusione e le varie lavorazioni del metallo Adattare lo scheletrato fuso al modello di lavoro per la prova Montare i denti artificiali Conformare la flangia in cera Zeppare lo scheletrato 8. Realizzazione di apparecchi ortodontici Impiegare criteri biomeccanici Ottenere lo spostamento dentale prescritto Approntare i ganci a filo Collocare i ganci a filo Collocare tubi e attacchi sulle bande Piegare i fili in acciaio e/o i dispositivi ortodontici Puntare e saldare leghe ortodontiche Colare la resina ortodontica Polimerizzare resine ortodontiche Profili apprendistato 2011 Agenzia del Lavoro di Trento Odontotecnico 4

5 9. Costruzione di implantoprotesi Calcolare la proporzione dei materiali per impronte Miscelare il/i materiale/i Colare il materiale nell'impronta Rispettare i tempi di miscelazione e indurimento del materiale Conformare monconi con abutment calcinabili Fresare abutment prefabbricati Conformare morfologicamente e gnatologicamente i dispositivi secondari (cera, ) Montare i denti artificiali Predisporre la protesi per la prova Completare la flangia in cera Adattare l elemento fuso al modello di lavoro per la prova Saldare parti di protesi fissa Sabbiare l elemento/manufatto Cuocere l elemento/manufatto in ceramica Polimerizzare l elemento/manufatto in composito Stratificare nella zona estetica la ceramica o altro materiale estetico Cuocere la ceramica (forni) Polimerizzare le resine composite Zeppare la protesi rimovibile 10. Allestimento del posto di lavoro nel laboratorio odontotecnico Predisporre il posto di lavoro, gli strumenti e l'attrezzatura Disinfettare l ambiente e gli strumenti/attrezzature Pulire spazi e attrezzature utilizzate Suddividere i rifiuti Indossare DPI Controllare le giacenze in magazzino Segnalare i prodotti mancanti Controllare i colli ricevuti Stoccare la merce in magazzino Ordinare materiale di consumo e/o piccole attrezzature (in accordo con il titolare) Manutenere strumenti e attrezzature Profili apprendistato 2011 Agenzia del Lavoro di Trento Odontotecnico 5

6 STANDARD DELLE COMPETENZE TECNICO-PROFESSIONALI CARATTERIZZANTI IL PROFILO PROFESSIONALE A.D.A. E ATTIVITÀ 1. Realizzazione preliminari e chiusura delle lavorazioni Inserire nel computer i dati della prescrizione medica Sterilizzare l impronta e/o il manufatto Calcolare la proporzione dei materiali Miscelare il/i materiale/i Colare il materiale nell'impronta Rispettare i tempi di miscelazione e indurimento del materiale Collocare i modelli nell articolatore Rifinire l elemento/manufatto Eseguire il ricontrollo della masticazione Lucidare l elemento/manufatto nelle diverse fasi Imballare il modello completo di elemento Allegare dichiarazione di conformità Programmare l esecuzione del lavoro prescritto, individuando materiali e metodologie Interpretare la prescrizione del medico dentista e/o odontoiatra Individuare anomalie e non conformità e/o problematiche esecutive Formulare proposte di miglioramento per la rilevazione dell impronta Identificare materiali, tempi e metodologia delle lavorazioni del manufatto nelle diverse fasi Utilizzare strumenti informatici per l archiviazione dei dati Consultare il manuale di qualità Registrare non conformità Nomenclatura dentale, glossario e simbologia Elementi di anatomia della cavità orale Caratteristiche (fisico-chimiche) dei materiali da impronta (gessi, alginati, ecc..) e loro classificazione Tecniche e metodologie delle lavorazioni del manufatto nelle diverse fasi Funzioni e utilizzo di software di gestione del laboratorio odontotecnico Manuale di qualità - procedure dell'ada Gestire le fasi di lavoro preliminare secondo la sequenza prevista dalla tipologia protesica (segue) Effettuare la sterilizzazione Applicare tecniche di predisposizione degli impasti e di lavorazione dei gessi Utilizzare metodiche e strumenti per lo sviluppo delle impronte in relazione alle diverse tipologie protesiche Applicare tecniche di rifinitura Tipologie e modi d'uso dei disinfettanti Caratteristiche (fisico-chimiche) dei materiali da impronta (gessi, alginati, ecc..) e loro trattamento Caratteristiche, funzioni e modalità d'uso delle principali apparecchiature della sala gessi (miscelatore sottovuoto, vibratore, ecc..) Sequenze, strumenti e metodiche di lavoro per lo sviluppo delle impronte nelle diverse tipologie protesiche e per la rifinitura Profili apprendistato 2011 Agenzia del Lavoro di Trento Odontotecnico 6

7 Gestire le fasi di lavoro finale, giungendo alla spedizione/consegna, secondo la sequenza prevista dalla tipologia protesica Verificare la corretta occlusione Scegliere le frese in relazione alla tipologia di manufatto e materiale Utilizzare le apparecchiature e le attrezzature per la rifinitura e lucidatura del manufatto (micromotore, lucidatrice, forni, vaporizzatrice e frese) Indicare sulla scheda di lavorazione il tipo di materiale e relativo lotto Effettuare le operazioni di imballaggio e consegna/spedizione nella fase intermedia e finale Morfologia dentale e gnatologia Caratteristiche e funzioni delle principali apparecchiature della rifinitura e lucidatura Caratteristiche e funzioni delle frese Caratteristiche (fisico-chimiche) dei materiali da lucidatura Funzioni e utilizzo di software di gestione del laboratorio odontotecnico Profili apprendistato 2011 Agenzia del Lavoro di Trento Odontotecnico 7

8 2. Realizzazione di corone e di ponti (protesi fissa) Sezionare il modelllo Approntare il moncone Ricostruire gli elementi prescritti con la/e cera/e e/o altri materiali Predisporre le fasi della fusione e le varie lavorazioni del metallo Adattare l elemento fuso al modello di lavoro per la prova Saldare parti di protesi fissa Sabbiare l elemento/manufatto Stratificare l elemento/manufatto in metallo con materiali estetici Cuocere l elemento/manufatto in ceramica Polimerizzare l elemento/manufatto in composito Gestire la sequenza di operazioni per la preparazione dei/el monconi/e sfilabile Individuare i punti per la sezionatura Verificare i punti di contatto dei denti adiacenti e l integrità del moncone Evidenziare il termine di preparazione Utilizzare materiali e attrezzature per la sezionatura Effettuare la preparazione del moncone sfilabile Gestire la sequenza di operazioni per la modellazione e fusione degli elementi Modellare gli elementi morfologicamente e gnatologicamente con la cera Produrre l elemento nei diversi materiali disponibili in base alla prescrizione Adottare le tecniche di fusione Utilizzare le apparecchiature e le attrezzature per la fusione e lavorazione del manufatto (micromotore, forni, vaporizzatrice,frese, fonditrici, sabbiatrice) Tipologie di preparazione Materiali e attrezzature per la sezionatura Materiali e attrezzature per la preparazione del moncone (frese) Morfologia dentale e gnatologia Caratteristiche e classificazione delle cere e dei rivestimenti da fusione Caratteristiche (fisico-chimiche-meccaniche) dei materiali da rivestimento per fusione e delle leghe impiegate per modellare, fondere, saldare, sabbiare, stratificare Creare gli elementi dentali prescritti individuando i materiali e le conseguenti tipologie di lavorazione Effettuare saldobrasature e/o laser saldature dell elemento Modellare gli elementi morfologicamente e gnatologicamente con materiali da rivestimento estetico Scegliere i materiali idonei al rivestimento estetico e le successive fasi di lavorazione Effettuare la modellazione/statificazione del materiale estetico Morfologia dentale e gnatologia Caratteristiche (fisico-chimiche-meccaniche) dei materiali da rivestimento, delle leghe per saldatura e materiali estetici impiegate per modellare, saldare, sabbiare, stratificare, cuocere e polimerizzare Profili apprendistato 2011 Agenzia del Lavoro di Trento Odontotecnico 8

9 3. Realizzazione di provvisori Ricostruire gli elementi prescritti in cera Costruire mascherine (gesso, silicone) Colare il materiale estetico Polimerizzare il materiale estetico Programmare le fasi di modellazione degli elementi in conformità alla prescrizione Modellare gli elementi morfologicamente e gnatologicamente con la cera Effettuare la zeppatura e la polimerizzazione del materiale estetico Morfologia dentale e gnatologia Caratteristiche (fisico-chimiche-meccaniche dei materiali utilizzati Caratteristiche e funzioni delle principali apparecchiature impiegate A.D.A. E ATTIVITÀ 4. Costruzione di protesi totali o parziali mobili Costruire i porta impronte individuali e placche di masticazione con vari materiali (base-plate, resine foto e auto polimerizzanti) Montare i denti artificiali Completare la flangia in cera Predisporre la protesi per la prova Piegare il filo in acciaio Zeppare la protesi Polimerizzare la resina (termopolimerizzante PMMA) Programmare le fasi preliminari per la realizzazione delle protesi Costruire i cucchiai individuali e le varie placche di registrazione Scegliere i materiali idonei Realizzare il montaggio dei denti in conformità alla prescrizione nel rispetto della classe edentula L anatomia dei modelli edentuli; e parzialmente edentuli Punti di scarico e ritenzione Limiti e spessori del porta impronta; e della placca di masticazione classi edentule Tecniche e strumenti di realizzazione protesiche Caratteristiche dei materiali utilizzati (base-plate, resine foto e auto polimerizzanti) Scegliere il dente idoneo Preparare i ganci a filo Posizionare i denti artificiali ed eventuali ganci a filo Gestire le fasi di modellazione zeppatura e polimerizzazione Effettuare la zeppatura e la polimerizzazione dei polimeri Utilizzare le apparecchiature e le attrezzature L anatomia dei modelli edentuli; e parzialmente edentuli Tecniche e strumenti di realizzazione protesiche Classificazione dei ganci a filo Caratteristiche fisiche meccaniche dei denti utilizzati (composito e ceramica) Caratteristiche (fisico-chimiche-meccaniche dei materiali acrilici Caratteristiche e funzioni delle principali apparecchiature impiegate Profili apprendistato 2011 Agenzia del Lavoro di Trento Odontotecnico 9

10 5. Rimessa in uso di protesi mobile Unire i vari pezzi con cera collante o adesivi Sviluppare il modello con il gesso specifico Rimuovere la resina dalla protesi fratturata Costruire gancio a filo in acciaio Montare il dente artificiale o gancio Costruire mascherine (gesso, siliconi) Colare resina a freddo Realizzare le riparazioni ricreando la forma della protesi prima della rottura Preparare i pezzi per la colata della resina Utilizzare le apparecchiature e le attrezzature Verificare la stabilità della protesi sul modello Effettuare la zeppatura e la polimerizzazione dei polimeri Ripristinare l elemento/gancio mancante Caratteristiche (fisico-chimiche-meccaniche dei materiali utilizzati Caratteristiche e funzioni delle principali apparecchiature impiegate Posizionare i denti artifi ciali ed ganci a filo Preparare la protesi per la colata della resina Utilizzare le apparecchiature e le attrezzature necessarie Effettuare la zeppatura e la polimerizzazione dei polimeri Caratteristiche (fisico-chimiche-meccaniche dei materiali utilizzati Caratteristiche e funzioni delle principali apparecchiature impiegate Classificazione dei ganci a filo A.D.A. E ATTIVITÀ 6. Ribasatura di protesi mobile Collocare i modelli con la protesi nell apparecchio per ribasatura Rimuovere parte della base in resina dalla protesi Zeppare la protesi Approntare la protesi per l alloggiamento della nuova base Preparare la protesi per la zeppatura Utilizzare le apparecchiature e le attrezzature Gestire le fasi di zeppatura e polimerizzazione Effettuare la zeppatura e la polimerizzazione dei polimeri Utilizzare le apparecchiature e le attrezzature Caratteristiche (fisico-chimi che-meccaniche dei materiali utilizzati Caratteristiche e funzioni delle principali apparecchiature impiegate Caratteristiche (fisico-chimiche-meccaniche dei materiali acrilici Caratteristiche e funzioni delle principali apparecchiature impiegate Profili apprendistato 2011 Agenzia del Lavoro di Trento Odontotecnico 10

11 7. Costruzione di protesi scheletriche Analizzare al parallelometro il modello Duplicare il modello di lavoro Riempire l impronta con materiale idoneo alla fusione Costruire lo scheletrato (cera, ecc.) Predisporre le fasi della fusione e le varie lavorazioni del metallo Adattare lo scheletrato fuso al modello di lavoro per la prova Montare i denti artificiali Conformare la flangia in cera Zeppare scheletrato Programmare le fasi preliminari per la realizzazione dello scheletrato Utilizzare il parallelometro sul modello Evidenziare i sottosquadri Scaricare i sottosquadri con la cera Gestire la sequenza di operazioni per la modellazione e fusione dello scheletrato Modellare lo scheletrato con le cere Adottare le tecniche di fusione Utilizzare le apparecchiature e le attrezzature necessarie per la fusione e lavorazione del manufatto (micromotore, forni, vaporizzatrice, frese, fonditrici, sabbiatrice) Caratteristiche e classificazione delle cere e dei rivestimenti da fusione Caratteristiche e classificazione dei materiali da duplicazione impiegate per analizzare, modellare e duplicare Classificazione dei ganci Caratteristiche e classificazione delle cere e dei rivestimenti da fusione Caratteristiche (fisico-chimiche-meccaniche) dei materiali da rivestimento per fusione e delle leghe impiegate per modellare, fondere, saldare, sabbiare Realizzare il montaggio dei denti in conformità alla prescrizione Scegliere il dente idoneo Posizionare i denti artificiali Gestire le fasi di modellazione zeppatura e polimerizzazione Effettuare la zeppatura e la polimerizzazione dei polimeri Utilizzare le apparecchiature e le attrezzature L anatomia dei modelli edentuli; e parzialmente edentuli Tecniche e strumenti di realizzazione protesiche Caratteristiche fisiche meccaniche dei denti utilizzati (composito e ceramica) Caratteristiche (fisico-chimiche-meccaniche dei materiali acrilici Caratteristiche e funzioni delle principali apparecchiature impiegate Profili apprendistato 2011 Agenzia del Lavoro di Trento Odontotecnico 11

12 8. Realizzazione di apparecchi ortodontici Impiegare criteri biomeccanici Ottenere lo spostamento dentale prescritto Approntare i ganci a filo Collocare i ganci a filo Collocare tubi e attacchi sulle bande Piegare i fili in acciaio e/o i dispositivi ortodontici Puntare e saldare leghe ortodontiche Colare la resina ortodontica Polimerizzare resine ortodontiche Progettare tecnicamente il dispositivo ortodontico Sviluppare impronte di lavoro o di studio con gesso ortodontico Squadrare il modello secondo diversi autori Simulare su copia del modello la posizione finale dei denti Tecniche.di squadratura secondo diversi autori Nomenclatura dentale, glossario e simbologia Elementi di anatomia della cavità orale Classificazione dei ganci a filo Classificazione degli attacchi e tubi secondo le varie e tecniche ed autori Tecniche e metodologie delle lavorazioni del manufatto nelle diverse fasi Gestire la sequenza di operazioni per la puntatura e saldatura dei manufatti Adottare le tecniche di puntatura e saldatura Utilizzare le apparecchiature e le attrezzature necessarie per la saldatura e lavorazione del manufatto (micromotore, vaporizzatrice, frese, saldatrice e puntatrice) Caratteristiche (fisico-chimiche-meccaniche) dei materiali da rivestimento per saldatura impiegate per saldare Gestire le fasi di modellazione zeppatura e polimerizzazione Effettuare la zeppatura e la polimerizzazione dei polimeri Utilizzare le apparecchiature e le attrezzature Caratteristiche (fisico-chimiche-meccaniche dei materiali acrilici Caratteristiche e funzioni delle principali apparecchiature impiegate Profili apprendistato 2011 Agenzia del Lavoro di Trento Odontotecnico 12

13 9. Costruzione di implantoprotesi Calcolare la proporzione dei materiali per impronte Miscelare il/i materiale/i Colare il materiale nell'impronta Rispettare i tempi di miscelazione e indurimento del materiale Conformare monconi con abutment calcinabili Fresare abutment prefabbricati Conformare morfologicamente e gnatologicamente i dispositivi secondari (cera, ) Montare i denti artificiali Predisporre la protesi per la prova Completare la flangia in cera Adattare l elemento fuso al modello di lavoro per la prova Saldare parti di protesi fissa Sabbiare l elemento/manufatto Cuocere l elemento/manufatto in ceramica Polimerizzare l elemento/manufatto in composito Stratificare nella zona estetica la ceramica o altro materiale estetico Cuocere la ceramica (forni) Polimerizzare le resine composite Zeppare la protesi rimovibile Programmare il lavoro da eseguire sviluppando l impronta con gesso specifico e i corrispondenti tranfert e analoghi Interpretare la prescrizione del medico dentista e/o odontoiatra Individuare anomalie e non conformità e/o problematiche esecutive Identificare, materiali, tempi e metodologia delle lavorazioni del manufatto Applicare tecniche di predisposizione degli impasti e di lavorazione dei gessi Utilizzare metodiche e strumenti per lo sviluppo delle impronte in relazione alle tipologie protesiche Gestire la sequenza di operazioni per la modellazione e fusione degli abutment e dei dispositivi secondari Modellare morfologicamente e gnatologicamente con la cera Realizzare l abutment e l elemento nei diversi materiali disponibili Adottare le tecniche di fusione Utilizzare le apparecchiature e le attrezzature necessarie per la fusione e lavorazione del manufatto (micromotore, forni, vaporizzatrice,frese, fonditrici, sabbiatrice) Caratteristiche (fisico-chimiche) dei materiali da impronta (gessi, alginati, ecc..) e loro classificazione Tecniche e metodologie delle lavorazioni del manufatto nelle diverse fa si Caratteristiche, funzioni e modalità d'uso delle principali apparecchiature della sala gessi (miscelatore sottovuoto, vibratore, ecc..) Morfologia dentale e gnatologia Caratteristiche e classificazione delle cere e dei rivestimenti da fusione Caratteristiche (fisico-chimiche-meccaniche) dei materiali da rivestimento per fusione e delle leghe impiegate per modellare, fondere, saldare, sabbiare, stratificare (segue) Profili apprendistato 2011 Agenzia del Lavoro di Trento Odontotecnico 13

14 Gestire la parallelizzazione valutando le azioni necessarie Valutare il disparallelismo con il parallelometro Parallelizzare abutment prefabbricati Rifinire abutment prefabbricati impiegate per parallelizzare Creare gli elementi dentali prescritti individuando i materiali e le conseguenti tipologie di lavorazione Effettuare saldobrasature e/o laser saldature dell elemento Modellare gli elementi morfologicamente e gnatologicamente con materiali da rivestimento estetico Scegliere i materiali per il rivestimento estetico e le successive fasi di lavorazione Effettuare la modellazione/statificazione del materiale estetico Morfologia dentale e gnatologia Caratteristiche (fisico-chimiche-meccaniche) dei materiali da rivestimento, delle leghe per saldatura e materiali estetici impiegate per modellare, saldare, sabbiare, stratificare, cuocere e polimerizzare Realizzare il montaggio dei denti in conformità alla prescrizione nel rispetto della classe edentula Scegliere il dente idoneo Posizionare i denti artificiali L anatomia dei modelli edentuli; e parzialmente edentuli Tecniche e strumenti di realizzazione protesiche Caratteristiche fisiche meccaniche dei denti utilizzati (composito e ceramica) Profili apprendistato 2011 Agenzia del Lavoro di Trento Odontotecnico 14

15 10. Allestimento del posto di lavoro nel laboratorio odontotecnico Predisporre il posto di lavoro, gli strumenti e l'attrezzatura Disinfettare l ambiente e gli strumenti/attrezzature Pulire spazi e attrezzature utilizzate Suddividere i rifiuti Indossare DPI Controllare le giacenze in magazzino Segnalare i prodotti mancanti Controllare i colli ricevuti Stoccare la merce in magazzino Ordinare materiale di consumo e/o piccole attrezzature (in accordo con il titolare) Manutenere strumenti e attrezzature Gestire gli spazi di lavoro al fine di assicurare il rispetto delle norme igieniche e di contrastare affaticamento e malattie professionali Applicare procedure, protocolli e tecniche di igiene, pulizia e riordino degli spazi di lavoro Adottare soluzioni organizzative della postazione di lavoro Adottare soluzioni organizzative e layout degli spazi e della postazione di lavoro Adottare tecniche di allestimento di spazi, attrezzature, strumenti e prodotti in relazione alle diverse lavorazioni Applicare criteri e procedure di smaltimento di rifiuti Elementi di ergonomia Normative e dispositivi igienico-sanitari nel laboratorio odontotecnico Procedure, protocolli, tecniche di igiene, pulizia e riordino Le disposizioni a tutela dell ambiente di lavoro e norme antinfortunistiche Tipologia di allestimento di spazi, attrezzature, strumenti e prodotti in relazione ai diversi servizi Tipologie, classificazione e collocazione dei diversi rifiuti e cenni sui regolamenti comunali in riferimento allo smaltimento dei rifiuti Tecniche di stoccaggio dei rifiuti Gestire il carico e scarico di magazzino utilizzando attrezzature (anche informatiche) e procedure indicate completando l'attività con il riordino Aggiornare il magazzino (anche informatizzato) con il carico e scarico dei prodotti e delle attrezzature Evidenziare carenze di magazzino secondo le procedure concordate Adottare tecniche di stoccaggio adeguate al prodotto Adottare procedure e strumenti per l'ordine di materiale di consumo e/o piccole attrezzature Criteri di gestione del magazzino e codifica dei materiali e dei prodotti Procedure per il ricevimento e l ordinazione dei materiali Tecniche di stoccaggio Software gestionali del magazzino Procedure e strumenti per l'invio di ordini Monitorare il funzionamento di strumenti e attrezzature curando le attività di manutenzione ordinaria Applicare le tecniche di monitoraggio Verificare l impostazione e il funzionamento di strumenti e attrezzature Adottare modalità e comportamenti per la manutenzione ordinaria di strumenti, attrezzature Individuare anomalie di funzionamento Comportamenti e pratiche nella manutenzione ordinaria di strumenti e attrezzature Procedure tecniche e strumenti per il monitoraggio e controllo di qualità del laboratorio Procedure e tecniche per la valutazione del funzionamento Profili apprendistato 2011 Agenzia del Lavoro di Trento Odontotecnico 15

PROFILO DEL MAESTRO ARTIGIANO. e relativa proposta per il corso di Maestro artigiano ODONTOTECNICO

PROFILO DEL MAESTRO ARTIGIANO. e relativa proposta per il corso di Maestro artigiano ODONTOTECNICO PROFILO DEL MAESTRO ARTIGIANO e relativa proposta per il corso di Maestro artigiano ODONTOTECNICO Ambiti di lavoro Area Gestione Aziendale 1. STRUMENTI INFORMATICI 2. MERCATO E STRATEGIE 3. NEGOZIAZIONE

Dettagli

PROGRAMMAZIONE TERZE CLASSI ODONTOTECNICA

PROGRAMMAZIONE TERZE CLASSI ODONTOTECNICA PROGRAMMAZIONE TERZE CLASSI ODONTOTECNICA Competenza finale Utilizzare le tecniche di lavorazione necessarie a costruire tutti i tipi di protesi: provvisoria, fissa e mobile applicare le conoscenze di

Dettagli

PROGRAMMAZIONE QUARTE CLASSI ODONTOTECNICA

PROGRAMMAZIONE QUARTE CLASSI ODONTOTECNICA PROGRAMMAZIONE QUARTE CLASSI ODONTOTECNICA Competenza finale Utilizzare le tecniche di lavorazione necessarie a costruire tutti i tipi di protesi: provvisoria, fissa e mobile applicare le conoscenze di

Dettagli

Milano, 5 giugno 2014 Prot. n. Art. 4 e 6 D.P.R. 416/74 Art. 3 D.P.R. 417/74. PROGRAMMA EFFETTIVAMENTE SVOLTO DAL DOCENTE anno 2013-14

Milano, 5 giugno 2014 Prot. n. Art. 4 e 6 D.P.R. 416/74 Art. 3 D.P.R. 417/74. PROGRAMMA EFFETTIVAMENTE SVOLTO DAL DOCENTE anno 2013-14 Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto d Istruzione Superiore Severi-Correnti IIS Severi-Correnti 02-318112/1 via Alcuino 4-20149 Milano 02-33100578 codice fiscale 97504620150

Dettagli

PROFILO DEL MAESTRO ARTIGIANO. e relativa proposta per il corso di Maestro artigiano ODONTOTECNICO

PROFILO DEL MAESTRO ARTIGIANO. e relativa proposta per il corso di Maestro artigiano ODONTOTECNICO PROFILO DEL MAESTRO ARTIGIANO e relativa proposta per il corso di Maestro artigiano ODONTOTECNICO Area Gestione Aziendale Ambiti di lavoro: 1. STRUMENTI INFORMATICI 2. MERCATO E STRATEGIE 3. NEGOZIAZIONE

Dettagli

LINEE GUIDA SECONDO CICLO DI ISTRUZIONE

LINEE GUIDA SECONDO CICLO DI ISTRUZIONE Esercitazioni di laboratorio di odontotecnica con ITP Istituto Professionale dei Servizi socio-sanitari Arti ausiliarie delle professioni sanitarie, Odontotecnico Esercitazioni di laboratorio di odontotecnica

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DEL DIPARTIMENTO DI ESERCITAZIONI PRATICHE DI ODONTOTECNICA

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DEL DIPARTIMENTO DI ESERCITAZIONI PRATICHE DI ODONTOTECNICA MATERIA: ESERCITAZIONI PRATICHE CLASSI PRIME ODONTOTECNICI ANNO SCOLASTICO 2015/2016 UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1: NORME DI SICUREZZA COMPETENZE PREREQUISITI ABILITÀ Consapevolezza delle potenzialità e dei

Dettagli

Bozza 6 settembre 2011

Bozza 6 settembre 2011 ARTICOLAZIONE: ARTI AUSILIARIE DELLE PROFESIONI SANITARIE - ODONTOTECNICO Disciplina: ANATOMIA FISIOLOGIA IGIENE il docente di Anatomia Fisiologia Igiene concorre a far conseguire allo studente, al termine

Dettagli

19. OPERATORE DEI SISTEMI E DEI SERVIZI LOGISTICI. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT):

19. OPERATORE DEI SISTEMI E DEI SERVIZI LOGISTICI. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): Denominazione della figura 19. OPERATORE DEI SISTEMI E DEI SERVIZI LOGISTICI Referenziazioni della figura Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): 4.1 Impiegati di ufficio. 4.1.3.1 Personale

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - OPERATORE ALLE MACCHINE TRADIZIONALI E A CONTROLLO NUMERICO

Dettagli

3 - Lezione frontale (risorse audio video, CD, DVD, )

3 - Lezione frontale (risorse audio video, CD, DVD, ) ANNO SCOLASTICO: 2014 /2015 MATERIA: Esercitazioni Pratiche di Odontotecnica INSEGNANTE: Calamano Giovanni CLASSE: 5^ A sez. Odont. FINALITA DELLA DISCIPLINA (finalità formative generali cui tende la disciplina):

Dettagli

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO 8. OPERATORE DI IMPIANTI TERMO-IDRAULICI

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO 8. OPERATORE DI IMPIANTI TERMO-IDRAULICI AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO Denominazione della figura 8. OPERATORE DI IMPIANTI TERMO- Referenziazioni della figura Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): 6. Artigiani, operai specializzati

Dettagli

Dott. Carlo Bianchessi & Odt. Giuseppe Lucente Le restaurazioni provvisiorie

Dott. Carlo Bianchessi & Odt. Giuseppe Lucente Le restaurazioni provvisiorie Dott. Carlo Bianchessi & Odt. Giuseppe Lucente Le restaurazioni provvisiorie Se fino a poco tempo fa il provvisorio era un dispositivo che doveva solo proteggere i pilastri in attesa del definitivo, nei

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - MONTATORE MECCANICO ED

Dettagli

Carico Immediato Differito

Carico Immediato Differito Carico Immediato Differito soluzione protesica di un caso di edentulia totale inferiore (post estrattiva) risolto per mezzo di un provvisorio a supporto implantare del tipo a "carico immediato differito"

Dettagli

Lista fasi operative

Lista fasi operative Lista fasi operative Codice Descrizione Tempo 001 Ricevimento impronta Istruzioni: Aprire la scatola nel luogo stabilito. 3 mn 002 Lavaggio impronte o modelli l impronta con acqua/disinfettante a seconda

Dettagli

Operatore dei sistemi e dei servizi logistici. Standard della Figura nazionale

Operatore dei sistemi e dei servizi logistici. Standard della Figura nazionale Operatore dei sistemi e dei servizi logistici Standard della Figura nazionale 122 Denominazione della figura OPERATORE DEI SISTEMI E DEI SERVIZI LOGISTICI Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT

Dettagli

OPERATORE DI IMPIANTI TERMO-IDRAULICI

OPERATORE DI IMPIANTI TERMO-IDRAULICI OPERATORE DI IMPIANTI TERMO-IDRAULICI Descrizione sintetica della figura L operatore di impianti termo-idraulici interviene, a livello esecutivo, nel processo di realizzazione e manutenzione dell impiantistica

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - CARPENTIERE IN METALLO

Dettagli

OPERATORE DI IMPIANTI TERMOIDRAULICI

OPERATORE DI IMPIANTI TERMOIDRAULICI AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO MECCANICA, IMPIANTI E COSTRUZIONI Denominazione della figura OPERATORE DI IMPIANTI TERMOIDRAULICI Referenziazioni della figura Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT):

Dettagli

Operatore. delle calzature Standard della Figura nazionale

Operatore. delle calzature Standard della Figura nazionale Operatore delle calzature Standard della Figura nazionale 7 Denominazione della figura Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate OPERATORE DELLE CALZATURE 6. Artigiani, operai specializzati

Dettagli

Operatore di impianti termo-idraulici. Standard della Figura nazionale

Operatore di impianti termo-idraulici. Standard della Figura nazionale Operatore di impianti termo-idraulici Standard della Figura nazionale Denominazione della figura professionale OPERATORE DI IMPIANTI TERMO-IDRAULICI Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - FALEGNAME - Il falegname

Dettagli

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO 9. OPERATORE DELLE LAVORAZIONI ARTISTICHE. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT):

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO 9. OPERATORE DELLE LAVORAZIONI ARTISTICHE. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO Denominazione della figura 9. OPERATORE DELLE LAVORAZIONI ARTISTICHE Referenziazioni della figura Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): 6 Artigiani, operai

Dettagli

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO MECCANICA, IMPIANTI E COSTRUZIONI OPERATORE MECCANICO. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT):

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO MECCANICA, IMPIANTI E COSTRUZIONI OPERATORE MECCANICO. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO MECCANICA, IMPIANTI E COSTRUZIONI Denominazione della figura OPERATORE MECCANICO Referenziazioni della figura Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): 6. Artigiani,

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - ADDETTO ALLA LAVORAZIONE DELLA PIETRA: MARMISTA E ADDETTO

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - ASSISTENTE STUDIO ODONTOIATRICO A.S.O.- DESCRIZIONE PROFILO

Dettagli

3 - Lezione frontale (risorse audio video, CD, DVD, VHS )

3 - Lezione frontale (risorse audio video, CD, DVD, VHS ) ISTITUTO STATALE MAZZINI-DA VINCI - Savona Sede: via Aonzo, 2 (ingresso provvisorio via Manzoni, 5) tel. 019824450 - fax 019825966 Succursale: via Oxilia, 26 tel. 019804749 fax 0198428454 Succursale: via

Dettagli

Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT):

Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): Denominazione della FIGURA OPERATORE GRAFICO Indirizzi della Figura Referenziazioni della Figura Stampa e allestimento Multimedia Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): 6. Artigiani, operai

Dettagli

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT):

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO Denominazione della figura 11. OPERATORE DEL MONTAGGIO E DELLA MANUTENZIONE DI IMBARCAZIONI DA DIPORTO Referenziazioni della figura Nomenclatura delle Unità Professionali

Dettagli

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT):

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO Denominazione della figura 10. OPERATORE DEL LEGNO Referenziazioni della figura Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): 6. Artigiani, operai specializzati

Dettagli

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO Denominazione della figura 7. OPERATORE GRAFICO Indirizzi della figura 1. Stampa e allestimento. 2. Multimedia. Referenziazioni della figura Nomenclatura delle Unità Professionali

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - PROGETTISTA DISEGNATORE

Dettagli

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT):

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO Denominazione della figura 13. OPERATORE MECCANICO Referenziazioni della figura Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): 6. Artigiani, operai specializzati

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE MECCANICA;PRODUZIONE E MANUTENZIONE DI MACCHINE;IMPIANTISTICA Processo Lavorazione di metalli

Dettagli

SEZIONE A CAPITOLATO TECNICO

SEZIONE A CAPITOLATO TECNICO SEZIONE A CAPITOLATO TECNICO 1 Procedura aperta per la fornitura di Manufatti odontotecnici occorrenti alle AA.SS.LL., EE.OO., I.R.C.C.S. della Regione Liguria N. gara 4335470 Durata: 24 mesi (con possibilità

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - SARTO Addetto alla rifinitura

Dettagli

ATTIVITÀ 32.50.20 FABBRICAZIONE DI PROTESI DENTARIE (INCLUSA RIPARAZIONE)

ATTIVITÀ 32.50.20 FABBRICAZIONE DI PROTESI DENTARIE (INCLUSA RIPARAZIONE) STUDIO DI SETTORE WD34U ATTIVITÀ 32.50.20 FABBRICAZIONE DI PROTESI DENTARIE (INCLUSA RIPARAZIONE) Settembre 2013 Documento non definitivo PREMESSA L evoluzione dello Studio di Settore VD34U - Fabbricazione

Dettagli

PROGRAMMAZIONE GENERALE SCIENZA DEI MATERIALI DENTALI CLASSE IVE ODONTOTECNICA anno scolastico 2014/2015

PROGRAMMAZIONE GENERALE SCIENZA DEI MATERIALI DENTALI CLASSE IVE ODONTOTECNICA anno scolastico 2014/2015 PROGRAMMAZIONE GENERALE SCIENZA DEI MATERIALI DENTALI CLASSE IVE ODONTOTECNICA anno scolastico 2014/2015 Competenze da conseguire al termine del quinto anno: applicare le metodologie e le tecniche della

Dettagli

Documento non definitivo

Documento non definitivo STUDIO DI SETTORE VD34U ATTIVITÀ 32.50.20 FABBRICAZIONE DI PROTESI DENTARIE (INCLUSA RIPARAZIONE) Gennaio 2010 PREMESSA L evoluzione dello Studio di Settore UD34U Fabbricazione e riparazione di protesi

Dettagli

Operatore dell abbigliamento - Sartoria. Standard formativo minimo regionale

Operatore dell abbigliamento - Sartoria. Standard formativo minimo regionale Operatore dell abbigliamento - Sartoria Standard formativo minimo regionale Denominazione del profilo professionale OPERATORE DELL ABBIGLIAMENTO - SARTORIA Referenziazioni del profilo Professioni NUP/ISTAT

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE MECCANICA;PRODUZIONE E MANUTENZIONE DI MACCHINE;IMPIANTISTICA Processo Lavorazioni aeronautiche

Dettagli

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT):

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO Denominazione della figura 5. OPERATORE ELETTRICO Referenziazioni della figura Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): 6 Artigiani, operai specializzati e

Dettagli

STUDIO DI SETTORE UD34U ATTIVITÀ 33.10.3 FABBRICAZIONE DI PROTESI DENTARIE (COMPRESA RIPARAZIONE)

STUDIO DI SETTORE UD34U ATTIVITÀ 33.10.3 FABBRICAZIONE DI PROTESI DENTARIE (COMPRESA RIPARAZIONE) STUDIO DI SETTORE UD34U ATTIVITÀ 33.10.3 FABBRICAZIONE DI PROTESI DENTARIE (COMPRESA RIPARAZIONE) Marzo 2007 PREMESSA L evoluzione dello Studio di Settore TD34U Fabbricazione di protesi dentarie è stata

Dettagli

,1',5,==2 6(59,=, 62&,2 6$1,7$5,µ

,1',5,==2 6(59,=, 62&,2 6$1,7$5,µ Profilo Il Diplomato di istruzione professionale dell indirizzo Servizi socio-sanitari possiede le competenze necessarie per organizzare ed attuare interventi adeguati alle esigenze socio-sanitarie di

Dettagli

RELAZIONE E PROGRAMMA FINALE DI SCIENZE DEI MATERIALI DENTALI E LABORATORIO A.S. 2015/2016

RELAZIONE E PROGRAMMA FINALE DI SCIENZE DEI MATERIALI DENTALI E LABORATORIO A.S. 2015/2016 Allegato A Istituto paritario di Istruzione Secondaria Superiore Ivo de Carneri Civezzano Istituto Professionale Servizi Socio Sanitari articolazione Odontotecnico RELAZIONE E PROGRAMMA FINALE DI SCIENZE

Dettagli

Operatore del benessere. Standard della Figura nazionale

Operatore del benessere. Standard della Figura nazionale Operatore del benessere Standard della Figura nazionale 87 Denominazione della figura Indirizzi della figura OPERATORE DEL BENESSERE - Acconciatura - Estetica Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT

Dettagli

Nomenclatura delle Unità Professioni (NUP/ISTAT):

Nomenclatura delle Unità Professioni (NUP/ISTAT): Referenziazioni della Figura nazionale di riferimento Nomenclatura delle Unità Professioni (NUP/ISTAT): 6 Artigiani, operai specializzati e agricoltori. 6.1.3.7 Elettricisti nelle costruzioni civili ed

Dettagli

Operatore meccanico. Standard della Figura nazionale

Operatore meccanico. Standard della Figura nazionale Operatore meccanico Standard della Figura nazionale Denominazione della figura professionale Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate OPERATORE MECCANICO 6. Artigiani, operai specializzati

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - CARPENTIERE IN LEGNO

Dettagli

Operatore dell abbigliamento. Standard formativo minimo regionale

Operatore dell abbigliamento. Standard formativo minimo regionale Operatore dell abbigliamento Standard formativo minimo regionale Denominazione della figura professionale OPERATORE DELL ABBIGLIAMENTO Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate 6. Artigiani,

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE MECCANICA;PRODUZIONE E MANUTENZIONE DI MACCHINE;IMPIANTISTICA Processo Lavorazione artigianale

Dettagli

Operatore meccanico-orologiaio. Proposta standard formativo minimo regionale

Operatore meccanico-orologiaio. Proposta standard formativo minimo regionale Operatore meccanico-orologiaio Proposta standard formativo minimo regionale Denominazione della figura professionale Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate OPERATORE MECCANICO-OROLOGIAIO

Dettagli

Il concorso internazionale KunstZahnWerk viene bandito. 7 Concorso KunstZahnWerk 2011. Andrea Belleri con la collaborazione di Linda Vittoni TECNICA

Il concorso internazionale KunstZahnWerk viene bandito. 7 Concorso KunstZahnWerk 2011. Andrea Belleri con la collaborazione di Linda Vittoni TECNICA www.teamwork-media.com 7 Concorso KunstZahnWerk 2011 Andrea Belleri con la collaborazione di Linda Vittoni Il concorso internazionale KunstZahnWerk viene bandito ogni due anni dalla ditta svizzera Candulor.

Dettagli

Operatore delle lavorazioni artistiche. Standard della Figura nazionale

Operatore delle lavorazioni artistiche. Standard della Figura nazionale Operatore delle lavorazioni artistiche Standard della Figura nazionale 55 Denominazione della figura Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate Attività economiche di riferimento: ATECO

Dettagli

Operatore grafico. Standard formativo minimo regionale

Operatore grafico. Standard formativo minimo regionale Operatore grafico Standard formativo minimo regionale Denominazione della figura professionale OPERATORE GRAFICO Indirizzi della figura - Stampa e allestimento - Multimedia Referenziazioni della figura

Dettagli

Operatore della ristorazione

Operatore della ristorazione Allegato 2 Operatore della ristorazione Standard della Figura nazionale Denominazione della figura Indirizzi della figura Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate Attività economiche

Dettagli

REFERENZIAZIONI (Istat 2001) - NUP DISEGNATORE DI MOBILI 3.1.2.6.8 DISEGNATORE DI ARREDAMENTI 3.4.4.2.13

REFERENZIAZIONI (Istat 2001) - NUP DISEGNATORE DI MOBILI 3.1.2.6.8 DISEGNATORE DI ARREDAMENTI 3.4.4.2.13 Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - PROGETTISTA MOBILI E

Dettagli

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO Denominazione della figura 6. OPERATORE ELETTRONICO Referenziazioni della figura Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): 6 Artigiani, operai specializzati

Dettagli

OPERATORE AI SERVIZI DI IMPRESA

OPERATORE AI SERVIZI DI IMPRESA AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO SERVIZI COMMERCIALI Denominazione della figura OPERATORE AI SERVIZI DI IMPRESA Referenziazioni della figura Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): 4. Impiegati

Dettagli

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO MECCANICA, IMPIANTI E COSTRUZIONI OPERATORE ELETTRICO. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT):

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO MECCANICA, IMPIANTI E COSTRUZIONI OPERATORE ELETTRICO. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO MECCANICA, IMPIANTI E COSTRUZIONI Denominazione della figura OPERATORE ELETTRICO Referenziazioni della figura Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): 6 Artigiani,

Dettagli

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO 17. OPERATORE AMMINISTRATIVO-SEGRETARIALE. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT):

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO 17. OPERATORE AMMINISTRATIVO-SEGRETARIALE. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO Denominazione della figura 17. OPERATORE AMMINISTRATIVO-SEGRETARIALE Referenziazioni della figura Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): 4. Impiegati 4.1.1.4

Dettagli

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): Classificazione attività economiche (ATECO 2007/ISTAT):

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): Classificazione attività economiche (ATECO 2007/ISTAT): AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO Denominazione della figura 4 OPERATORE EDILE Referenziazioni della figura Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): 6 Artigiani, operai specializzati e agricoltori.

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SERVIZI SOCIO SANITARI Processo Erogazione di interventi tecnici sanitari e parasanitari Sequenza

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - TECNICO CONDUZIONE CANTIERE: gestione tecnico amministrativa

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - PITTORE- Il pittore edile

Dettagli

Operatore della ristorazione. Standard della Figura nazionale

Operatore della ristorazione. Standard della Figura nazionale Operatore della ristorazione Standard della Figura nazionale 94 Denominazione della figura Indirizzi della figura Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate Attività economiche di riferimento:

Dettagli

Lista Controlli CODICE DESCRIZIONE INTERNO F01 INTERNO F02 INTERNO F03 INTERNO F04. Controllo impronta. Controllo modello. Controllo articolatore

Lista Controlli CODICE DESCRIZIONE INTERNO F01 INTERNO F02 INTERNO F03 INTERNO F04. Controllo impronta. Controllo modello. Controllo articolatore Lista Controlli CODICE DESCRIZIONE TEMPO MINUTI TIPO CONTROLLO DATA ATTIVAZIONE DATA DISATTIVAZIONE Controllo impronta F01 Controllare: compressioni, stiramenti, bolle, bordi, colletti, con occhiali ingranditori

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SERVIZI SOCIO SANITARI Processo Erogazione di interventi tecnici sanitari e parasanitari Sequenza

Dettagli

A.S.O. formazione professionale. assistente di studio odontoiatrico. corso di. www.scuolalatecnica.it C O M P T A T O S E T A T E T E N Z A

A.S.O. formazione professionale. assistente di studio odontoiatrico. corso di. www.scuolalatecnica.it C O M P T A T O S E T A T E T E N Z A corso di formazione professionale ACCREDITATA S E T A T T A T O D I C O M P E T E N Z A A.S.O. assistente di studio odontoiatrico www.scuolalatecnica.it La Scuola la Tecnica è un Istituto di Istruzione

Dettagli

OPERATORE ELETTRONICO. Standard formativo minimo regionale

OPERATORE ELETTRONICO. Standard formativo minimo regionale OPERATORE ELETTRONICO Standard formativo minimo regionale Denominazione della figura professionale OPERATORE ELETTRONICO Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate 6 Artigiani e operai

Dettagli

Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): Classificazione attività economiche (ATECO 2007/ISTAT):

Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): Classificazione attività economiche (ATECO 2007/ISTAT): Denominazione della figura 15. OPERATORE DELLA RISTORAZIONE Indirizzi della figura 1. Preparazione pasti 2. Servizi di sala e di bar Referenziazioni della figura Nomenclatura delle Unità Professionali

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - POSATORE IN GENERE: PAVIMENTI

Dettagli

Operatore amministrativo-segretariale. Standard formativo minimo regionale

Operatore amministrativo-segretariale. Standard formativo minimo regionale Operatore amministrativo-segretariale Standard formativo minimo regionale Denominazione della figura professionale Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate economiche di riferimento:

Dettagli

OPERATORE DELL ABBIGLIAMENTO SARTORIA. Nomenclatura delle Unità Professioni (NUP/ISTAT):

OPERATORE DELL ABBIGLIAMENTO SARTORIA. Nomenclatura delle Unità Professioni (NUP/ISTAT): Denominazione del PROFILO Referenziazioni della Figura nazionale di riferimento OPERATORE DELL ABBIGLIAMENTO SARTORIA 6. Artigiani, operai specializzati e agricoltori. 6.5.3.3 Sarti e tagliatori artigianali,

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - AUTORIPARATORE AUTO E

Dettagli

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO 12 OPERATORE ALLA RIPARAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT):

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO 12 OPERATORE ALLA RIPARAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO Denominazione della figura 12 OPERATORE ALLA RIPARAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE Indirizzi della figura 1. Riparazioni parti e sistemi meccanici ed elettromeccanici del veicolo

Dettagli

Operatore dell abbigliamento. Standard della Figura nazionale

Operatore dell abbigliamento. Standard della Figura nazionale Operatore dell abbigliamento Standard della Figura nazionale Denominazione della figura OPERATORE DELL ABBIGLIAMENTO Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate Attività economiche di

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - ADDETTO ALLE MACCHINE

Dettagli

PREZZI INFORMATIVI PER DISPOSITIVI ODONTOTECNICI ANNO 2011

PREZZI INFORMATIVI PER DISPOSITIVI ODONTOTECNICI ANNO 2011 PREZZI INFORMATIVI PER DISPOSITIVI ODONTOTECNICI ANNO 2011 Il Manuale prezzi informativi per dispositivi odontotecnici viene pubblicato quest anno con qualche mese di ritardo rispetto al consueto. Il motivo

Dettagli

A PRESENTAZIONE ACQUISIRE ED INTERPRETARE L INFORMAZIONE COLLABORARE E PARTECIPARE COMUNICARE

A PRESENTAZIONE ACQUISIRE ED INTERPRETARE L INFORMAZIONE COLLABORARE E PARTECIPARE COMUNICARE UNITÀ DIDATTICA di APPRENDIMENTO Esercitazioni pratiche di odontotecnica RIF. UDA 1-2- 3 A.S. 2015/ 2016 A PRESENTAZIONE Destinatari Alunni classi quinte Periodo Primo Secondo Terzo Trimestre Contesto

Dettagli

SCIENZE DEI MATERIALI DENTALI CHIMICA. Programmazione dell'attività didattica

SCIENZE DEI MATERIALI DENTALI CHIMICA. Programmazione dell'attività didattica SCIENZE DEI MATERIALI DENTALI CHIMICA Programmazione dell'attività didattica SCIENZE DEI MATERIALI DENTALI CLASSE III Finalità dell insegnamento Nel 3 anno il corso si pone le seguenti finalità generali:

Dettagli

PROGRAMMA ANNO SCOLASTICO 2014/15

PROGRAMMA ANNO SCOLASTICO 2014/15 G. CIGNA G. BARUFFI F. GARELLI Via di Curazza 15 12084 MONDOVÍ tel. 0174/42601 fax 0174/551401 PROGRAMMA ANNO SCOLASTICO 2014/15 MATERIA: GNATOLOGIA INSEGNANTE: Prof. Angelo Lotrecchiano CLASSE: V ODO

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE -TERMOIDRAULICO (Manutentori impianti: termoidraulico, caldaie,

Dettagli

Riparazioni di protesi provvisorie

Riparazioni di protesi provvisorie Indicazioni: è il nuovo materiale fotopolimerizzabile in basi preformate che permette di realizzare in modo rapido protesi provvisorie e dime chirurgiche: un risparmio di tempo di 50 minuti rispetto alla

Dettagli

32.50.20 - Fabbricazione di protesi dentarie (inclusa riparazione)

32.50.20 - Fabbricazione di protesi dentarie (inclusa riparazione) 00.50.0 - Fabbricazione di protesi dentarie (inclusa riparazione) = inizio di attività entro sei mesi dalla data di cessazione nel corso dello stesso periodo d imposta; = cessazione dell attività nel corso

Dettagli

Operatore grafico. Standard della Figura nazionale

Operatore grafico. Standard della Figura nazionale Operatore grafico Standard della Figura nazionale 41 Denominazione della figura Indirizzi della figura OPERATORE GRAFICO - Stampa e allestimento - Multimedia Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT

Dettagli

Fondamentali per la costruzione di qualsiasi manufatto protesico

Fondamentali per la costruzione di qualsiasi manufatto protesico per il laboratorio Fondamentali per la costruzione di qualsiasi manufatto protesico All interno del laboratorio odontotecnico i siliconi rivestono sempre di più un ruolo fondamentale per la costruzione

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - MAGAZZINIERE MULETTISTA - DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE

Dettagli

Operatore meccanico. Standard della Figura nazionale

Operatore meccanico. Standard della Figura nazionale Operatore meccanico Standard della Figura nazionale Denominazione della figura Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate OPERATORE MECCANICO 6. Artigiani, operai specializzati ed agricoltori

Dettagli

Operatore amministrativo-segretariale. Standard della Figura nazionale

Operatore amministrativo-segretariale. Standard della Figura nazionale Operatore amministrativo-segretariale Standard della Figura nazionale 109 Denominazione della figura Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate Attività economiche di riferimento: ATECO

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE MECCANICA;PRODUZIONE E MANUTENZIONE DI MACCHINE;IMPIANTISTICA Processo Sequenza di processo

Dettagli

Confartigianato del Veneto Categoria odontotecnici. Manuale regionale prezzi informativi per DISPOSITIVI ODONTOTECNICI

Confartigianato del Veneto Categoria odontotecnici. Manuale regionale prezzi informativi per DISPOSITIVI ODONTOTECNICI Confartigianato del Veneto Categoria odontotecnici Manuale regionale prezzi informativi per DISPOSITIVI ODONTOTECNICI 2 0 12 PREZZI INFORMATIVI PER DISPOSITIVI ODONTOTECNICI anno 2012 Il Manuale prezzi

Dettagli

Relazione di scienza dei materiali dentali Laboratorio Odo

Relazione di scienza dei materiali dentali Laboratorio Odo Relazione di scienza dei materiali dentali Laboratorio Odo Scanu Giovanni Antonio V a Odontotecnico A.s. 2011\12 Prof. Sciolla - Fiori Realizzazione di un dispositivo protesico in metallo resina Obiettivo:

Dettagli

ORTODONZIA MOBILE E FISSA. MODELLI PER STUDIO E PER ARCHIVIO (2 MODELLI) euro 35,81 ATTIVATORI euro 197,58. 2 PLACCHE TIPO SCHWARZ euro 197,58

ORTODONZIA MOBILE E FISSA. MODELLI PER STUDIO E PER ARCHIVIO (2 MODELLI) euro 35,81 ATTIVATORI euro 197,58. 2 PLACCHE TIPO SCHWARZ euro 197,58 ORTODONZIA MOBILE E FISSA ELENCO A1 MODELLI PER STUDIO E PER ARCHIVIO (2 MODELLI) euro 35,81 ATTIVATORI euro 197,58 MONOBLOCCO RESINA - ARCO VESTIBOLARE - VITE TUBI PER TEO GANCI 2 PLACCHE TIPO SCHWARZ

Dettagli

Operatore elettrico. Standard della Figura nazionale

Operatore elettrico. Standard della Figura nazionale Operatore elettrico Standard della Figura nazionale Denominazione della figura professionale OPERATORE ELETTRICO Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate 6 Artigiani e operai specializzati

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI SOCIALI

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI SOCIALI ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI SOCIALI Francesca Laura Morvillo Falcone Via Galanti, 1 Tel. 0831513991 Fax 0831518357 e.mail: ipsssbr.morvillo@tin.it e.mail:brrf010008@istruzione.it 72100

Dettagli

Operatore elettrico - Impianti elettromeccanici. Standard formativo minimo regionale

Operatore elettrico - Impianti elettromeccanici. Standard formativo minimo regionale Operatore elettrico - Impianti elettromeccanici Standard formativo minimo regionale Denominazione del profilo professionale OPERATORE ELETTRICO IMPIANTI ELETTROMECCANICI Referenziazioni del profilo Professioni

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Corso di laurea Magistrale in Odontoiatria e Protesi Dentaria

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Corso di laurea Magistrale in Odontoiatria e Protesi Dentaria Università degli Studi di Roma Tor Vergata Corso di laurea Magistrale in Odontoiatria e Protesi Dentaria PROTESI DENTARIA V ANNO II Semestre Prof. Alessandro Dolci Orario di ricevimento: lunedì 10.30-11.30

Dettagli

PRESCRIZIONE NUMERO DATA

PRESCRIZIONE NUMERO DATA ALLEGATO B: MODELLO DI PRESCRIZIONE MITTENTE DESTINATARIO MEDICO LABORATORIO Partita Iva / C.F. partita Iva / C.F. n. iscrizione albo odontoiatri e/o medici n. registrazione Ministero Sanità provincia

Dettagli