Software di interfacciamento sistemi gestionali Manuale di installazione, configurazione ed utilizzo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Software di interfacciamento sistemi gestionali Manuale di installazione, configurazione ed utilizzo"

Transcript

1 01595 Software di interfacciamento sistemi gestionali Manuale di installazione, configurazione ed utilizzo

2

3 INDICE DESCRIZIONE DEL SOFTWARE DI INTERFACCIAMENTO CON I SISTEMI GESTIONALI (ART ) 2 Le funzionalità 2 Altre caratteristiche 2 INSTALLAZIONE 3 PROCEDURA D INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE 4 AGGIORNAMENTO DEL SOFTWARE 4 CONFIGURAZIONE 5 PREMESSA 6 CONFIGURAZIONE INTERFACCIAMENTO VERSO SOFTWARE GESTIONALE 6 Attivazione Licenza 7 Selezionare il gestionale amministrativo ed effettuare la configurazione 7 GESTIONALE MICROS FIDELIO 9 Premessa 9 Selezionare il PMS ed effettuare la configurazione 9 GESTIONALE NI.CE. INFORMATICA HOTEL Premessa 14 Selezionare il PMS ed effettuare la configurazione 14 GESTIONALE GESTIONE ALBERGO - LEONARDO 20 Premessa 20 Selezionare il PMS ed effettuare la configurazione 20 ALTRO PMS CHE ADOTTA IL PROTOCOLLO WCS 26 Premessa 26 Selezionare il PMS ed effettuare la configurazione 26 UTILIZZO 33 AVVIO DEL SOFTWARE 34 GESTIONALE MICROS-FIDELIO 34 Premessa 34 Dati che vengono scambiati 34 Operazioni lato Micros-Fidelio e conseguenze lato WCS 35 GESTIONALE NI.CE. INFORMATICA HOTEL Premessa 36 Dati che vengono scambiati 36 Operazioni lato Ni.Ce. Informatica Hotel2000 e conseguenze lato WCS 36 GESTIONALE GESTIONE ALBERGO - LEONARDO 38 Premessa 38 Dati che vengono scambiati 38 Operazioni lato Gestione Albergo - Leonardo e conseguenze lato WCS 39 ALTRO PMS CHE ADOTTA IL PROTOCOLLO WCS 40 Premessa 40 Dati che vengono scambiati 40 Operazioni lato PMS utilizzato e conseguenze lato WCS 41 1

4 Descrizione del software di interfacciamento con i sistemi gestionali (art ) Il software d interfacciamento con i sistemi gestionali rende possibile il passaggio di informazioni salienti fra il software gestionale amministrativo (Property Management System, nel seguito del manuale verrà chiamato anche PMS per semplicità) utilizzato per l amministrazione della struttura alberghiera ed il Software Well-contact Suite (Basic cod o Top cod che, per semplicità, nel manuale verrà chiamato anche WCS). IMPORTANTE: Ogni PMS prevede un proprio protocollo per la comunicazione dei dati. Se il PMS utilizzato non è fra quelli già gestiti dal software di interfacciamento con i sistemi gestionali la comunicazione non sarà possibile. In tal caso risulta necessario comunicare tale mancanza al fornitore del gestionale ed a Vimar richiedendo che vengano intrapresi gli opportuni sviluppi. Le funzionalità Passaggio dei dati principali relativi all anagrafica del cliente ed alla prenotazione, dal PMS al Software WCS, con creazione automatica della scheda del cliente e della prenotazione. Scrittura ed attivazione automatica della tessera. Disattivazione automatica delle chiavi in fase di Check-Out. Altre caratteristiche Il software d Interfacciamento con i sistemi gestionali non prevede un interfaccia verso l utente. 2

5 SEZIONE INSTALLAZIONE 3

6 Procedura di installazione del software Il software d interfacciamento con i sistemi gestionali viene installato automaticamente con l installazione del Software Well-contact Suite Basic cod o Software Well-contact Suite Top cod Finché non viene attivata la licenza specifica del servizio tale componente rimane inoperante. Per l attivazione della licenza è necessario seguire l opportuna procedura descritta nel paragrafo Attivazione Licenza. Dopo aver installato correttamente il software WCS, affinché possa essere utilizzato in tutte le sue funzionalità, è necessario effettuare opportune configurazioni descritte nel capitolo Configurazione interfacciamento verso software gestionale. Le operazioni di configurazione potranno essere effettuate solamente da utenti del software dotati di elevati privilegi di accesso al software stesso. Aggiornamento del software Il software d interfacciamento con i sistemi gestionali viene aggiornato automaticamente con l aggiornamento del Software WCS. Per effettuare l aggiornamento del software procedere come descritto nel Manuale Utente del Software WCS installato. 4

7 SEZIONE CONFIGURAZIONE 5

8 Premessa Dopo aver installato correttamente il Software WCS, affinché possa essere utilizzato in tutte le sue funzionalità, è necessario effettuare alcune operazioni di configurazione. Tali operazioni saranno descritte nel dettaglio nei successivi paragrafi. Nel capitolo Configurazione interfacciamento verso software gestionale sono riportate le operazioni generiche valide per tutti i tipi di gestionali, mentre nei capitoli successivi sono descritte le operazioni da svolgere per ogni singolo PMS compatibile. Configurazione interfacciamento verso software gestionale Si accede alle sezione Attivazione/Configurazione Interfacciamento Generale attraverso il menu Configurazioni, come descritto in Figura 1. Figura 1 - Menu Attivazione / Configurazione Interfacciamento Gestionali Comparirà la finestra rappresentata in Figura 2. In tale finestra se il componente non è ancora stato attivato risultano selezionabili i pulsanti Genera Richiesta ed Attiva, mentre la selezione dello specifico gestionale non è resa possibile. Figura 2 - Finestra di Attivazione / Configurazione se non ancora attivato 6

9 Il Software integrativo di Well-contact Suite per interfacciamento con software gestionali amministrativi va attivato con una procedura ad hoc descritta nel paragrafo seguente. Attivazione Licenza Per attivare la funzionalità di interfacciamento con software gestionale è necessario seguire la procedura di seguito riportata: premere il pulsante Genera Richiesta e selezionare la cartella in cui salvare il file di richiesta (si suggerisce di utilizzare la cartella documenti ); accedere al sito portarsi su Prodotti -> Software di prodotto e selezionare la voce Rich. attivazione interfaccia WCS-gestionali; recarsi dal grossista e acquistare la chiave USB; compilare il form presente seguendo le istruzioni incluse ed allegando il file appena creato; una volta ricevuto il file di risposta (contenuto nella chiave USB del prodotto), premere su Attiva per concludere l attivazione; verrà richiesto di selezionare come prima cosa il file generato per la richiesta (estensione.xreq) e subito dopo quello ricevuto come risposta (estensione.xresp). Se tutto sarà andato a buon fine apparirà il messaggio di Figura 3. Figura 3 Messaggio di Attivazione effettuata Premendo su Ok si ritornerà alla finestra di Attivazione/Configurazione Interfacciamento Gestionali che apparirà come segue; poiché il componente è stato attivato i pulsanti Genera Richiesta ed Attiva non saranno più selezionabili, mentre finalmente risulterà possibile la selezione del software gestionale. Figura 4 - Finestra di Attivazione / Configurazione se attivato Selezionare il gestionale amministrativo ed effettuare la configurazione Dal box di scelta multipla selezionare il PMS utilizzato; una volta effettuata la selezione saranno rese disponibili dalle opzioni in più utili per poter configurare le componenti del sistema selezionato. Le opzioni rese disponibili saranno un sottoinsieme dell elenco di seguito riportato: Connessione al Bus: parametri generici obbligatori per ogni gestionale, raccoglie i dati necessari a permettere la comunicazione del componente d interfacciamento con l impianto. Parametri di Comunicazione: obbligatoria per ogni gestionale, raccoglie i dati necessari a permettere la comunicazione fra il PMS ed il sistema WCS; Programmatori di Card: contiene la tabella di transcodifica dei programmatori di tessere specificabili dal PMS, nome ; Accessi Comuni: tabella di transcodifica degli accessi comuni (piscina, sauna, garage, ). In Figura 5 a titolo di esempio è stato selezionato Micros-Fidelio 1 uno fra i PMS gestiti al momento della stesura del seguente manuale. Si può notare la presenza di tutte le opzioni sopra elencate. Nei paragrafi seguenti sono descritte le procedure di inserimento dati componenti elencate. 1 Micros Fidelio è marchio registrato di MICROS Systems, Inc. negli Stati Uniti e/o in altri paesi 7

10 Figura 5 - Finestra di Attivazione / Configurazione se selezionato un PMS Specificare i parametri di Connessione al Bus Una volta selezionata l opzione Connessione al Bus, si otterrà la schermata in Figura 6. Figura 6 - Componente per inserimento parametri di Connessione al Bus In questa sezione vanno specificati i parametri per la connessione al Bus, ovvero i parametri di comunicazione del servizio Falcon Gateway, tali dati sono visualizzabili utilizzando il software Gateway Configurator installato assieme. In Figura 7 una configurazione corretta. 8

11 Figura 7 - Componente per inserimento parametri di connessione al bus compilato. Gestionale Micros Fidelio Premessa Il software d interfacciamento con i sistemi gestionali è compatibile con la versione 2.20 del protocollo FIAS sviluppato per Micros - Fidelio. Selezionare il PMS ed effettuare la configurazione Dal box di scelta multipla selezionare il gestionale amministrativo utilizzato (Micros - Fidelio); una volta effettuata la selezione saranno rese disponibili le opzioni utili per inserire le informazioni di configurazione peculiari per il sistema selezionato. Le opzioni riportate saranno le seguenti: Parametri di Comunicazione; Programmatori di Card; Accessi Comuni; Nei paragrafi seguenti viene spiegato come procedere nella configurazione dei parametri sopra elencati. In Figura 8 è stato selezionato Micros - Fidelio. Figura 8 - Finestra di Attivazione / Configurazione, selezionato Micros - Fidelio 9

12 Specificare i Parametri di Comunicazione Una volta selezionata l opzione Parametri di Comunicazione, si ottiene la schermata presente in Figura 9. Figura 9 - Componente per inserimento Parametri di Comunicazione Inserire i dati richiesti; in Micros - Fidelio la comunicazione avviene tramite servizio di rete sono quindi necessari l indirizzo della macchina in cui è installato Micros - Fidelio (IP gestionale) e la relativa porta di comunicazione (Porta gestionale). In Figura 10 è riportato un esempio di configurazione valida nel quale la macchina nella quale è installato Micros Fidelio è la stessa in cui è installato WCS. Specificare i parametri di un Programmatore di Card Figura 10 - Componente per inserimento Parametri di Comunicazione compilata Vanno inseriti tutti i programmatori che si desidera utilizzare con Micros Fidelio. Dopo aver specificato i riferimenti ai programmatori di tessere presenti, tramite l interfaccia proposta dal sistema Micros Fidelio passare alla configurazione del sistema WCS come di seguito riportato. Selezionando l opzione Programmatori di Card, si otterrà la schermata in Figura

13 Figura 11 - Componente per inserimento dati Programmatori di Card Selezionando il pulsante Aggiungi Programmatore, apparirà una nuova riga nella tabella come riportato in Figura 12. Figura 12 - Componente per inserimento Programmatori Card con riga di nuovo programmatore 1. Nella colonna IP inserire l indirizzo della macchina alla quale è stato collegato il programmatore di card; 2. Nella colonna Porta inserire la porta alla quale lavora il servizio programmatore (tipicamente 8001); 3. Selezionare il check presente nella colonna Usa Crittografia se effettivamente si usa la crittografia e quando viene richiesto (si veda Figura 13) inserire la chiave di crittografazione; 11

14 Figura 13 - Finestra di inserimento chiave di crittografia per programmatore di card 4. Nella colonna Programmatore Gestionale inserire la codifica utilizzata lato Micros Fidelio per identificare il particolare programmatore (tipicamente vengono utilizzati i valori 01, 02, ecc...). Se sono presenti altri programmatori di tessere ripetere la procedura per tutti quelli presenti. Figura 14 - Componente per inserimento dati programmatore di card completato Specificare gli Accessi Comuni Vanno inseriti tutti accessi comuni che sono previsti lato Micros-Fidelio. Dopo aver specificato tramite l interfaccia proposta dal sistema Micros-Fidelio i riferimenti agli accessi comuni presenti, passare alla configurazione del sistema WCS come di seguito riportato. Selezionando l opzione Accessi Comuni, si otterrà la schermata in Figura

15 Figura 15 - Componente per inserimento Accessi Comuni Selezionando il pulsante Aggiungi Accesso: 1. Si aprirà una finestra (si veda Figura 16) per la richiesta del Numero Ambiente; in questo campo va inserito appunto il Numero Ambiente di un Ambiente appunto configurato come "Accesso/Ambiente Comune (vedere il capitolo Configurazione ETS nel manuale utente del software WCS); Figura 16 - Finestra di inserimento numero dell accesso comune definito nella Configurazione ETS 2. Confermando il dato inserito si aprirà un ulteriore finestra ( si veda Figura 17) per l inserimento dell Accesso Gestionale; in questo campo va inserita l etichetta che utilizza il gestionale per identificare lo stesso accesso comune (per Micros - Fidelio inserire i numeri 1, 2, 3,..., 20 nient altro.); Figura 17 - Finestra di inserimento codice dell accesso comune definito dal PMS 13

16 3. Se si attiva il check della colonna Default s intende che la richiesta proveniente da Micros-Fidelio di creazione di una nuova chiave, se non diversamente specificato, deve attivare l accesso anche a questo ambiente ; 4. Il campo descrizione viene inserito automaticamente (si veda Figura 18). Per ogni accesso comune previsto dal sistema va ripetuta la procedura fin qui descritta. Figura 18 - Componente per inserimento Accesso Comune effettuato con successo Gestionale Ni.Ce. Informatica Hotel2000 Premessa Il software d interfacciamento con i sistemi gestionali è compatibile con il software gestionale amministrativo Hotel2000 di Ni.Ce. Informatica. Selezionare il PMS ed effettuare la configurazione Dal box di scelta multipla selezionare il gestionale amministrativo utilizzato (NI.CE. Informatica Hotel2000); una volta effettuata la selezione saranno rese disponibili le opzioni utili per inserire le informazioni di configurazione peculiari per il sistema selezionato. Le opzioni riportate saranno le seguenti: Parametri di Comunicazione; Programmatori di Card; Accessi Comuni; Nei paragrafi seguenti viene spiegato come procedere nella configurazione dei parametri sopra elencati. In Figura 19 è stato selezionato NI.CE. Informatica Hotel

17 Figura 19 - Finestra di Attivazione / Configurazione selezionato NI.CE. Informatica Hotel2000 Specificare i Parametri di Comunicazione Una volta selezionata l opzione Parametri di Comunicazione, si ottiene la schermata presente in Figura 20. Figura 20 - Componente per inserimento Parametri di Comunicazione Inserire i dati richiesti in NI.CE. Informatica Hotel2000 ; la comunicazione avviene tramite scambio di file di testo. È necessario specificare la cartella nella quale saranno presenti i file veicolo della comunicazione. 15

18 Figura 21 - Componente per inserimento Parametri di Comunicazione compilata Specificare i parametri di un Programmatore di Card Vanno inseriti tutti i programmatori che si desidera utilizzare con NI.CE. Informatica Hotel2000. Dopo aver specificato i riferimenti ai programmatori di tessere presenti, tramite l interfaccia proposta dal sistema NI.CE. Informatica Hotel2000 passare alla configurazione del sistema WCS come di seguito riportato. Selezionando l opzione Programmatori di Card, si otterrà la schermata in Figura 22. Figura 22 - Componente per inserimento dati Programmatori di Card 16

19 selezionando il pulsante Aggiungi Programmatore, apparirà una nuova riga nella tabella come riportato in Figura 23. Figura 23 - Componente per inserimento Programmatori Card con riga di nuovo programmatore 1. Nella colonna IP inserire l indirizzo della macchina alla quale è stato collegato il programmatore di card; 2. Nella colonna Porta inserire la porta alla quale lavora il servizio programmatore (tipicamente 8001); 3. Selezionare il check presente nella colonna Usa Crittografia se effettivamente si usa la crittografia e quando viene richiesto (si veda Figura 24) inserire la chiave di crittografazione; Figura 24 - Finestra di inserimento chiave di crittografia per programmatore di card 4. Nella colonna Programmatore Gestionale inserire la codifica utilizzata lato NI.CE. Informatica Hotel2000 per identificare il particolare programmatore. Se sono presenti altri programmatori di tessere ripetere la procedura per tutti quelli presenti. 17

20 Figura 25 - Componente per inserimento dati programmatore di card completato Specificare gli Accessi Comuni Vanno inseriti tutti gli accessi comuni che sono previsti lato NI.CE. Informatica Hotel2000. Dopo aver specificato tramite l interfaccia proposta dal sistema NI.CE. Informatica Hotel2000 i riferimenti agli accessi comuni presenti passare alla configurazione del sistema WCS come di seguito riportato. Selezionando l opzione Accessi Comuni si otterrà la schermata in Figura 26. Figura 26 - Componente per inserimento Accessi Comuni 18

21 Selezionando il pulsante Aggiungi Accesso: 1. Si aprirà una finestra (si veda Figura 27) per la richiesta del Numero Ambiente; in questo campo va inserito appunto il Numero Ambiente di un Ambiente appunto configurato come "Accesso/Ambiente Comune (vedere il capitolo Configurazione ETS nel manuale del software WCS); Figura 27 - Finestra di inserimento numero dell accesso comune definito nella Configurazione ETS 2. Confermando il dato inserito si aprirà un ulteriore finestra ( si veda Figura 28) per l inserimento dell Accesso Gestionale; in questo campo va inserita l etichetta che utilizza il gestionale per identificare lo stesso accesso comune (per NI.CE. Informatica Hotel2000 inserire i numeri 1, 2, 3,..., 30 nient altro.) Figura 28 - Finestra di inserimento codice dell accesso comune definito dal PMS 19

22 3. Se si attiva il check della colonna Default s intende che la richiesta proveniente da NI.CE. Informatica Hotel2000 di creazione di una nuova chiave, se non diversamente specificato, deve attivare l accesso anche a questo ambiente ; 4. Il campo descrizione viene inserito automaticamente (si veda Figura 29). Per ogni accesso comune previsto dal sistema va ripetuta la procedura fin qui descritta. Figura 29 - Componente per inserimento Accesso Comune effettuato con successo Gestionale Gestione Albergo - Leonardo Premessa Il software d interfacciamento con i sistemi gestionali è compatibile con il software gestionale amministrativo Leonardo di Gestionale Albergo. Selezionare il PMS ed effettuare la configurazione Dal box di scelta multipla selezionare il gestionale amministrativo utilizzato (Gestione Albergo - Leonardo); una volta effettuata la selezione saranno rese disponibili le opzioni utili per inserire le informazioni di configurazione peculiari per il sistema selezionato. Le opzioni riportate saranno le seguenti: Parametri di Comunicazione; Programmatori di Card; Accessi Comuni; Nei paragrafi seguenti viene spiegato come procedere nella configurazione dei parametri sopra elencati. In Figura 30 è stato selezionato Gestione Albergo - Leonardo. 20

23 Figura 30 - Finestra di Attivazione / Configurazione, selezionato Gestione Albergo - Leonardo Specificare i Parametri di Comunicazione Una volta selezionata l opzione Parametri di Comunicazione, si ottiene la schermata presente in Figura 31. Figura 31 - Componente per inserimento Parametri di Comunicazione Inserire i dati richiesti; in Gestione Albergo - Leonardo la comunicazione avviene tramite scambio di file sono quindi necessari il cammino ed il nome dei due file che vengono utilizzati per la comunicazione. In Figura 21 è riportato un esempio di configurazione valida. 21

24 Figura 32 - Componente per inserimento Parametri di Comunicazione compilata Specificare i parametri di un Programmatore di Card Vanno inseriti tutti i programmatori che si desidera utilizzare con Gestione Albergo - Leonardo. Dopo aver specificato i riferimenti ai programmatori di tessere presenti, tramite l interfaccia proposta dal sistema Gestione Albergo - Leonardo passare alla configurazione del sistema WCS come di seguito riportato. Selezionando l opzione Programmatori di Card, si otterrà la schermata in Figura 33. Figura 33 - Componente per inserimento dati Programmatori di Card 22

25 selezionando il pulsante Aggiungi Programmatore, apparirà una nuova riga nella tabella come riportato in Figura 34. Figura 34 - Componente per inserimento Programmatori Card con riga di nuovo programmatore 1. Nella colonna IP inserire l indirizzo della macchina alla quale è stato collegato il programmatore di card; 2. Nella colonna Porta inserire la porta alla quale lavora il servizio programmatore (tipicamente 8001); 3. Selezionare il check presente nella colonna Usa Crittografia se effettivamente si usa la crittografia e quando viene richiesto (si veda Figura 35) inserire la chiave di crittografazione; Figura 35 - Finestra di inserimento chiave di crittografia per programmatore di card 4. Nella colonna Terminale Gestionale inserire la codifica utilizzata lato Gestione Albergo - Leonardo per identificare il particolare programmatore. Se sono presenti altri terminali del gestionale ripetere la procedura per tutti quelli presenti. 23

26 Figura 36 - Componente per inserimento dati programmatore di card completato Specificare gli Accessi Comuni Vanno inseriti tutti gli accessi comuni previsti dall impianto. Gestione Albergo - Leonardo specifica il comportamento con al massimo 5 accessi comuni per la tessera che si sta creando. In questa schermata è possibile definire il comportamento di default che sarà attuato. Selezionando l opzione Accessi Comuni, si otterrà la schermata in Figura 37. Figura 37 - Componente per inserimento Accessi Comuni Selezionando il pulsante Aggiungi Accesso: 1. Si aprirà una finestra (si veda Figura 38) per la richiesta del Numero Ambiente; in questo campo va inserito appunto il Numero Ambiente di un Ambiente appunto configurato come "Accesso/Ambiente Comune (vedere il capitolo Configurazione ETS nel manuale utente del software WCS); 24

27 Figura 38 - Finestra di inserimento numero dell accesso comune definito nella Configurazione ETS 2. Confermando il dato inserito si aprirà un ulteriore finestra ( si veda Figura 39) per l inserimento dell Accesso Gestionale; in questo campo va inserita l etichetta che utilizza il gestionale per identificare lo stesso accesso comune. Si ricorda che il campo deve essere composto da una parola di 8 lettere al massimo (valori d esempio: piscina, sauna, garage ); Figura 39 - Finestra di inserimento codice dell accesso comune definito dal PMS 3. Il campo Descrizione viene inserito automaticamente (si veda Figura 40). Per ogni accesso comune previsto dal sistema va ripetuta la procedura fin qui descritta. Figura 40 - Componente per inserimento Accesso Comune effettuato con successo 25

28 Altro PMS che adotta il Protocollo WCS Premessa Il software d interfacciamento con i sistemi gestionali prevede anche una specifica propria per la comunicazione con i PMS. Selezionare il PMS ed effettuare la configurazione Dalla box di scelta multipla selezionare il Protocollo WCS, una volta effettuata la selezione saranno rese disponibili le linguette utili per inserire le informazioni di configurazione peculiari per il sistema selezionato. Le linguette riportate saranno le seguenti: Parametri di Comunicazione; Programmatori di Card; Accessi Comuni; Nei paragrafi seguenti viene spiegato come procedere nella configurazione dei parametri sopra elencati. In Figura 19 è stato selezionato Protocollo WCS. Figura 41 - Finestra di Attivazione / Configurazione, selezionato Protocollo WCS Specificare i Parametri di Comunicazione Una volta selezionata la linguetta Parametri di Comunicazione, si ottiene la schermata presente in Figura 42.igura

29 Figura 42 - Componente per inserimento Parametri di Comunicazione Inserire i dati richiesti, con il Protocollo WCS la comunicazione avviene tramite scambio di file di testo. È necessario specificare la cartella nella quale saranno presenti i file veicolo della comunicazione. Figura 44 - Componente per inserimento dati Programmatori di Card 27

30 Specificare i parametri di un Programmatore di Card Vanno inseriti tutti i programmatori che si desidera utilizzare nell interfacciamento. Dopo aver specificato i riferimenti ai programmatori di tessere presenti, tramite l interfaccia proposta dal sistema passare alla configurazione del sistema WCS come di seguito riportato. Selezionando la linguetta Programmatori di Card, si otterrà la schermata in Figura 44. Figura 44 - Componente per inserimento dati Programmatori di Card selezionando il pulsante Aggiungi Programmatore, apparirà una nuova riga nella tabella come riportato in Figura 45. Figura 45 - Componente per inserimento Programmatori Card con riga di nuovo programmatore 28

31 1. nella colonna IP inserire l indirizzo della macchina alla quale è stato collegato il programmatore delle carte; 2. nella colonna Porta inserire la porta alla quale lavora il servizio programmatore (tipicamente 8001); 3. selezionare il check presente nella colonna Usa Crittografia se effettivamente si usa la crittografia e quando viene richiesto (si veda Figura 46) inserire la chiave di crittografazione; Figura 46 - Finestra di inserimento chiave di crittografia per programmatore di card 4. nella colonna Programmatore Gestionale inserire la codifica utilizzata lato PMS utilizzato per identificare il particolare programmatore; Se sono presenti altri programmatori di tessere ripetere la procedura per tutti quelli presenti. Figura 45 - Componente per inserimento Programmatori Card con riga di nuovo programmatore 29

32 Specificare gli Accessi Comuni Vanno inseriti tutti i programmatori che si desidera utilizzare nell interfacciamento. Dopo aver specificato i riferimenti ai programmatori di tessere presenti, tramite l interfaccia proposta dal sistema passare alla configurazione del sistema WCS come di seguito riportato. Selezionando la linguetta Programmatori di Card, si otterrà la schermata in Figura 44. Figura 48 - Componente per inserimento Accessi Comuni selezionando il pulsante Aggiungi Accesso, 1. si aprirà una finestra ( si veda Figura 49) per la richiesta del Numero Ambiente, in questo campo va inserito appunto il Numero Ambiente di un Ambiente appunto configurato come Accesso/Ambiente Comune (vedere il capitolo Configurazione ETS nel manuale utente del software WCS); Figura 49 - Finestra di inserimento numero dell accesso comune definito nella Configurazione ETS 6. confermando il dato inserito si aprirà un ulteriore finestra ( si veda Figura 50Figura 28) per l inserimento dell Accesso Gestionale, in questo campo va inserita l etichetta che utilizza il gestionale per identificare lo stesso accesso comune (inserire i numeri 1, 2, 3,..., 30 nient altro.); 30

33 Figura 50 - Finestra di inserimento codice dell accesso comune definito dal PMS 7. se si attiva il check della colonna Default s intende che la richiesta proveniente da PMS utilizzato di creazione di una nuova chiave, se non diversamente specificato, deve attivare l accesso anche a questo ambiente ; 8. il campo descrizione viene inserito automaticamente (si veda Figura 51). Per ogni accesso comune previsto dal sistema va ripetuta la procedura fin qui descritta. Figura 51 - Componente per inserimento Accesso Comune effettuato con successo 31

34 32

35 SEZIONE UTILIZZO 33

36 Avvio del software Il software d interfacciamento con i sistemi gestionali è un servizio di Windows che si avvia automaticamente all avvio del PC se la licenza è stata attivata. Tale servizio non prevede interfaccia utente. Per avviarne o arrestarne l esecuzione procedere come per ogni altro servizio di Windows facendo attenzione che il nome di questo servizio è Vimar WCS To PMS Interface Service. Gestionale Micros-Fidelio Premessa La presenza del software d interfacciamento permette il passaggio trasparente per l operatore dei dati dal sistema Gestionale Amministrativo al Sistema Well-contact Suite. I dati che vengono passati sono quelli principali previsti dall anagrafica dell ospite ed i principali dati rilevanti della relativa prenotazione. Dati che vengono scambiati Il sistema Micros-Fidelio prevede, per quanto riguarda l anagrafica dell ospite, il passaggio di: Nome; Cognome; Titolo (Sig., Sig.ra, etc ). Per quanto riguarda la prenotazione è previsto il passaggio dei seguenti dati: Data di Arrivo; Data di Partenza; Numero Camera principale, ed eventuali altre camere coinvolte; Codice della Prenotazione. Inoltre il PMS qui descritto permette il passaggio di altre informazioni necessarie per la creazione e l attivazione delle tessere quali: riferimento al programmatore di tessere da utilizzare; eventuali accessi comuni da abilitare e relativa politica; eventuali altri numeri di camera da abilitare. 34

37 Operazioni lato Micros-Fidelio e conseguenze lato WCS Operazione lato Micros - Fidelio/ Opera Check-In di un cliente con generazione contestuale di una chiave. Check-Out di un cliente Creazione una nuova chiave senza effettuare il Check-In del cliente Operazione che l operatore deve eseguire sul sistema Well Contact di Vimar Inserire la tessera da scrivere, nell opportuno programmatore prima di premere il tasto OK su Fidelio/Opera. Fidelio/Opera. Conseguenza lato Well-Contact Suite Creazione della prenotazione per il cliente Scrittura ed attivazione della tessera - Archiviazione della prenotazione Inserire la tessera da scrivere nell opportuno programmatore prima di premere il tasto OK su Fidelio/Opera. Viene rimosso l accesso alla camera interessata da check-out per tutte le tessere della prenotazione. Se la prenotazione è fra quelle in Check-In vengono disabilitati gli accessi alla camera per tutte le eventuali altre tessere esistenti. Scrittura ed attivazione della tessera, la tessera nel programmatore è l unica tessera valida. Creazione di una chiave duplicato Modifica all anagrafica del cliente Modifica alla durata del soggiorno Cancellazione chiave senza effettuare il Check-Out del cliente Lettura chiave Cambio camera Inserire la tessera da scrivere nell opportuno programmatore prima di premere il tasto OK su Fidelio/Opera. Se la prenotazione non è fra quelle in Check-In la tessera viene scritta ma non attivata. La tessera sarà attivata quando verrà eseguito il Check-In. Aggiunta di una nuova tessera fra quelle associate alla prenotazione Scrittura e se la prenotazione è fra quelle in Check-In contestuale attivazione della tessera. - Nome cognome e Titolo del cliente vengono aggiornati - Le date di arrivo e partenza vengono aggiornate. Inserire la tessera da cancellare nell opportuno programmatore. Inserire la tessera da leggere nell opportuno programmatore prima di premere il tasto OK su Fidelio/Opera. Inserire la tessera da scrivere nell opportuno programmatore prima di premere il tasto OK. Se non appare la richiesta resterà valida la chiave originale. Se la tessera presente nel programmatore è relativa alla prenotazione specificata tale tessera viene re inizializzata con valori di default. - La prenotazione viene ricollocata nella nuova camera. Vengono eliminate le tessere precedentemente coinvolte. La tessera presente nel programmatore sarà l unica tessera valida per la nuova camera. Per ottenere un ulteriore tessera seguire l operazione per creare una chiave duplicata. 35

38 Gestionale Ni.Ce. Informatica Hotel2000 Premessa La presenza del software d interfacciamento permette il passaggio trasparente per l operatore dei dati dal sistema Gestionale Amministrativo al Sistema Well-contact Suite. I dati che vengono passati sono quelli principali previsti dall anagrafica dell ospite ed i principali dati rilevanti della relativa prenotazione. Dati che vengono scambiati Il sistema Ni.Ce. Informatica Hotel2000 prevede per quanto riguarda l anagrafica dell ospite il passaggio di: Nome, Cognome, Citta, Titolo (Sig., Sig.ra, etc ). Per quanto riguarda la prenotazione è previsto il passaggio dei seguenti dati Data di Arrivo, Data di Partenza, Numero Camera. Inoltre il PMS qui descritto permette il passaggio di altre informazioni necessarie per la creazione e l attivazione delle tessere quali: riferimento al programmatore di tessere da utilizzare, eventuali accessi comuni da abilitare e relativa politica, 36

39 Operazioni lato Ni.Ce. Informatica Hotel2000 e conseguenze lato WCS Operazione lato Ni.Ce. Informatica Hotel2000 Check-In di un cliente con generazione contestuale di una chiave. Check-Out di un cliente. Creazione di una nuova chiave. Modifica all anagrafica del cliente. Modifica alla durata del soggiorno Cancellazione chiave specifica tessera Cancellazione tessera presente in un programmatore Lettura chiave Cambio camera Operazione che l operatore deve eseguire sul sistema Well Contact di Vimar Inserire la tessera da scrivere, nell opportuno programmatore prima di premere il tasto OK su Hotel Le date di arrivo e partenza vengono aggiornate. - Per la tessera specificata vengono disabilitati gli accessi. Inserire la tessera da cancellare nell opportuno programmatore. Inserire la tessera da leggere nell opportuno programmatore prima di premere il tasto OK su Hotel2000. Inserire la tessera da scrivere nell opportuno programmatore prima di premere il tasto OK. Conseguenza lato Well-Contact Suite Creazione della prenotazione per il cliente Scrittura ed attivazione della tessera - Archiviazione della prenotazione Inserire la tessera da scrivere nell opportuno programmatore prima di premere il tasto OK su Hotel2000. Viene rimosso l accesso alla camera interessata da check-out per tutte le tessere della prenotazione. Se la prenotazione è fra quelle in Check-In scrittura ed attivazione della tessera. Se la prenotazione non è fra quelle in Check-In la tessera viene scritta ma non attivata. La tessera sarà attivata quando verrà eseguito il Check-In. - Nome, cognome, città e titolo del cliente vengono aggiornati Se la tessera presente nel programmatore è relativa alla prenotazione specificata tale tessera viene re inizializzata con valori di default. - La prenotazione viene ricollocata nella nuova camera. Vengono eliminate le tessere precedentemente coinvolte. La tessera presente nel programmatore sarà l unica tessera valida per la nuova camera. Per ottenere un ulteriore tessera seguire l operazione per creare una chiave duplicata. 37

40 Gestionale Gestione Albergo - Leonardo Premessa La presenza del software d interfacciamento permette il passaggio trasparente per l operatore dei dati dal sistema Gestionale Amministrativo al Sistema Well-contact Suite. I dati che vengono passati sono quelli principali previsti dall anagrafica dell ospite ed i principali dati rilevanti della relativa prenotazione. Dati che vengono scambiati Il sistema Leonardo prevede, per quanto riguarda l anagrafica dell ospite, il passaggio dei seguenti: Cognome (sempre presente), Nome (eventualmente non specificato), Indirizzo di residenza ed altri tipi di recapito (eventualmente non specificato), Per quanto riguarda la prenotazione è previsto il passaggio dei seguenti dati Numero Camera principale (sempre presente), Data di Arrivo (sempre presente), Data di Partenza (sempre presente). Inoltre il PMS qui descritto permette il passaggio di altre informazioni necessarie per la creazione e l attivazione delle tessere quali: riferimento al programmatore di tessere da utilizzare, eventuali accessi comuni da abilitare e relativa politica. 38

41 Operazioni lato Gestione Albergo - Leonardo e conseguenze lato WCS Operazione lato Leonardo Check-In di un cliente con generazione contestuale della chiave. Check-Out di una camera Creazione prenotazione camera per un cliente Cancellazione prenotazione camera per un cliente Operazione che l operatore deve eseguire sul sistema Well Contact di Vimar Inserire la tessera da scrivere, nell opportuno programmatore quando viene richiesto da Leonardo. Conseguenza lato Well-Contact Suite Se non è stata creata precedentemente con opportuno comando viene creata la prenotazione per il cliente. Scrittura ed attivazione della tessera. - Viene rimosso l accesso alla camera interessata da check-out per tutte le tessere della prenotazione. Archiviazione della prenotazione - Creazione della prenotazione per il cliente. - Viene rimosso l accesso alla camera interessata per tutte le tessere della prenotazione. Archiviazione della prenotazione. 39

42 Altro PMS che adotta il Protocollo WCS Premessa La presenza del software d interfacciamento permette il passaggio trasparente per l operatore dei dati dal sistema Gestionale Amministrativo al Sistema Well-Contact Suite. I dati che vengono passati sono quelli principali previsti dall anagrafica dell ospite ed i principali dati rilevanti della relativa prenotazione. Dati che vengono scambiati Il Protocollo WCS prevede per quanto riguarda l anagrafica dell ospite il passaggio di Nome, Cognome, Citta, Titolo (Sig., Sig.ra, etc ). Per quanto riguarda la prenotazione è previsto il passaggio dei seguenti dati Data di Arrivo, Data di Partenza, Numero Camera. Inoltre il PMS qui descritto permette il passaggio di altre informazioni necessarie per la creazione e l attivazione delle tessere quali: riferimento al programmatore di tessere da utilizzare, eventuali accessi comuni da abilitare e relativa politica, 40

43 Operazioni lato PMS utilizzato e conseguenze lato WCS Operazione lato PMS utilizzato Check-In di un cliente con generazione contestuale di una chiave. Operazione che l operatore deve eseguire sul sistema Well Contact di Vimar Inserire la tessera da scrivere, nell opportuno programmatore prima di premere il tasto OK sul PMS. Conseguenza lato Well-Contact Suite Creazione della prenotazione per il cliente Scrittura ed attivazione della tessera Check-Out di un cliente. - Archiviazione della prenotazione Creazione di una nuova chiave. Modifica all anagrafica del cliente. Modifica alla durata del soggiorno Cancellazione chiave specifica tessera Cancellazione tessera presente in un programmatore Lettura chiave Cambio camera Inserire la tessera da scrivere nell opportuno programmatore prima di premere il tasto OK su PMS. Viene rimosso l accesso alla camera interessata da check-out per tutte le tessere della prenotazione. Se la prenotazione è fra quelle in Check-In scrittura ed attivazione della tessera. Se la prenotazione non è fra quelle in Check-In la tessera viene scritta ma non attivata. La tessera sarà attivata quando verrà eseguito il Check-In. - Nome, cognome, città e titolo del cliente vengono aggiornati - Le date di arrivo e partenza vengono aggiornate. - Per la tessera specificata vengono disabilitati gli accessi. Inserire la tessera da cancellare nell opportuno programmatore. Inserire la tessera da leggere nell opportuno programmatore prima di avviare la procedura Inserire la tessera da scrivere nell opportuno programmatore prima di premere il tasto OK. Se la tessera presente nel programmatore è relativa alla prenotazione specificata tale tessera viene re inizializzata con valori di default. - La prenotazione viene ricollocata nella nuova camera. Vengono eliminate le tessere precedentemente coinvolte. La tessera presente nel programmatore sarà l unica tessera valida per la nuova camera. Per ottenere un ulteriore tessera seguire l operazione per creare una chiave duplicata. 41

44 Viale Vicenza, 14 - I Marostica VI Tel Fax (Italia) (Export) VIMAR - Marostica - Italy

45 01595 Software for interfacing with management systems Installation, configuration and user manual

46

47 INDEX DESCRIPTION OF THE SOFTWARE FOR INTERFACING WITH MANAGEMENT SYSTEMS (ART ) 2 Operations 2 Other Characteristics 2 INSTALLATION 3 HOW TO INSTALL THE SOFTWARE 4 SOFTWARE UPDATE 4 CONFIGURATION 5 INTRODUCTION 6 CONFIGURATION OF INTERFACING WITH MANAGEMENT SYSTEMS 6 License Activation 7 Selecting and configuring the administrative management system 7 MICROS-FIDELIO MANAGEMENT SOFTWARE 9 Introduction 9 Selecting and configuring the PMS 9 NI.CE. INFORMATICA MANAGEMENT SOFTWARE HOTEL Introduction 14 Selecting and configuring the PMS 14 GESTIONE ALBERGO SOFTWARE - LEONARDO 20 Introduction 20 Selecting and configuring the PMS 20 OTHER PMS ADOPTING THE WCS PROTOCOL 26 Introduction 26 Selecting and configuring the PMS 26 USE 33 SOFTWARE START UP 34 MICROS-FIDELIO MANAGEMENT SOFTWARE 34 Introduction 34 Exchanged data 34 Micros-Fidelio operations and effects on the WCS 35 NI.CE. INFORMATICA MANAGEMENT SOFTWARE HOTEL Introduction 36 Exchanged data 36 Ni.Ce. Informatica Operations - Hotel2000 operations and effects on the WCS 37 GESTIONE ALBERGO SOFTWARE - LEONARDO 38 Introduction 38 Exchanged data 38 Gestione Albergo - Leonardo operations and effects on the WCS 39 OTHER PMS ADOPTING THE WCS PROTOCOL 40 Introduction 40 Exchanged data 40 Used PMS operations and effects on the WCS 41 1

48 Description of the software for interfacing with management systems (art ) The software for interfacing with management systems makes it possible the exchange of information between the main administrative management software (Property Management System, also known as PMS in this manual) used for the administration of the hotel and the Well-Contact Suite Software (Basic cod or Top cod , also known as WCS in this manual). IMPORTANT: Each PMS provides its own protocol for data communication. If the PMS is not among those already managed by the software for interfacing with management systems, the communication won't be possible. In this case it is necessary to communicate this failure to the provider of the management system, as well as to Vimar, requesting for the necessary developments to be undertaken. Operations Exchange of the main personal data related to customer and reservation, from the PMS to the WCS Software, with automatic creation of customer and reservation card. Writing and automatic activation of the card. Automatic deactivation of the keys at Check-Out. Other Characteristics The software for interfacing with the management systems does not provide a user interface. 2

49 INSTALLATION SECTION 3

50 How to install the software The software for interfacing with the management systems will be automatically installed with the Well-Contact Suite Basic Software (cod ) or Well- Contact Suite Top Software (cod ) Unless you activate the service-specific license, this component is non-operational. To activate the license you must follow the appropriate procedure described in License Activation. After properly installing the WCS software, so that it can be used with all its features, you need to perform the appropriate configuration described in the Chapter Configuration of the interfacing with management software. The configuration operations can be performed only by software users with high access privilege to the software. Software update The software for interfacing with the management systems will be automatically updated with the WCS Software. To update the software, proceed as described in the user manual of the WCS software installed. 4

51 CONFIGURATION SECTION 5

52 Introduction After properly installing the WCS software, so that it can be used with all its features, you need to perform the appropriate configuration. These operations are described in detail in the next few paragraphs. In the chapter Configuration of the interfacing with management software are described the generic operations that apply to all types of management software, while the next few chapters describe the operations to perform for each PMS compatible system. Configuration of the interfacing with management software Log on to the "General Interfacing Activation/Configuration" section from the menu "Settings" as described in Picture 1. Picture 1 - Management Interfacing Activation / Configuration Menu The window shown in Picture 2 appears. From this window, if the component is not yet activated the Request Build and Run buttons are selectable while the selection of the specific management software is not possible. Picture 2 - Activation / Configuration Window if not yet activated 6

53 The "Well-Contact suite integrated software for interfacing with administrative management software" must be activated with an ad hoc procedure described in the following paragraph. License Activation To activate the interfacing with the management software you need follow the steps listed below: press the Generate Request button and select the folder to save the request file (it is suggested to use the My Documents folder); access the site go to Products -> Product Software and select the requested item WCS-management interface activation; fill out the form by following the instructions and attach the file you just created; upon receipt of a response file, click on Activate to complete the activation and you will be asked to select the file generated for the request (.xreq extension) and, immediately after, the one received (.xresp extension). If all goes well, you will see the message shown in Picture 3. Picture 3 Activation successful alert Clicking OK you will return to Management Interfacing Activation/Configuration window, that will look as follows; because the component has been activated, the Generate Request and Activate buttons are no longer selectable, while it is finally possible to select the management software. Picture 4 Activation / Configuration Window if activated Selecting and configuring the administrative management system From the multiple choice select the PMS used, after which more options will be available for the configuration of the selected system components. The newly available options are a subset of the list below: Connection to the Bus: generic parameters required for each management system; it collects the data necessary to enable the communication of the interface component with the system. Communication parameters: mandatory for all management systems; it collects the data necessary to enable the communication between the PMS and the WCS system; Card Programmers: it contains the transcoding table of the card programmers which can be specified from the PMS, name ; Common Access: transcoding table of the common access (pool, sauns, garage, ). In Picture 5, for example, MICROS Fidelio 1, one of the PMSs managed at the time of the writing of this manual, is selected. You may notice the presence of all the options listed above. The following paragraphs describe the procedures to enter the data of the listed components. 1 "Micros - Fidelio" is a registered trademark of MICROS Systems, Inc. in the United States and/or other countries 7

54 Picture 5 - Activation / Configuration Window if a PMS is selected Specifying the Bus Connection parameters Selecting Bus Connection, you will see what shown in Picture 6. Picture 6 - Component for entering the Bus Connection parameters In this section you should define the bus connection parameters, or the communication parameters of the Falcon Gateway service; such data can be viewed using the Gateway Configurator installed with the software. Picture 7 displays a proper configuration. 8

55 Picture 7 - Component for entering the compiled bus connection parameters Micros-Fidelio Management Software Introduction The software for interfacing with management systems is compatible with version 2.20 of the FIAS protocol developed for "Micros - Fidelio". Selecting and configuring the PMS From the multiple choice, select the administrative management system used (Micros - Fidelio), after which more options will be available for entering the configuration information related to the selected system. The options are the following: Communication Parameters; Card Programmers; Common Access; The following paragraphs explain how to configure the parameters listed above. In Picture 8 Micros - Fidelio was selected. Picture 8 - Activation / Configuration Window Micros - Fidelio selected 9

56 Specifying the Communication Parameters Selecting Communication Parameters, you will see what shown in Picture 9. Picture 9 - Component for entering the Communication parameters Enter the required data; in "Micros - Fidelio" the communication takes place via a network service; therefore, the address of the machine where "Micros - Fidelio (IP of the management system) is installed, as well as the related communication port (port of the management system) are required. Picture 10 is an example of a good configuration in which the machine where "Micros - Fidelio"is installed is the same as where the WCS is installed. Picture 10 - Component for entering the compiled Communication parameters 10

57 Specifying Card Programmers parameters You must enter all the programmers you want to use with Micros - Fidelio. After specifying the reference to the card programmers which are present, through the interface given by the Micros - Fidelio system go to the WCS system configuration, as detailed below. Selecting Card Programmer, you will see what shown in Picture 11. Picture 11 - Component for entering the Card Programmers' data Selecting the Add Programmer button, you will see a new row in the table as shown in Picture 12. Picture 12 - Component for entering the Card Programmers with new programmer's line 1. In the IP column, enter the address of the machine to which the card programmer is connected; 2. In the Port column, enter the port used by the programmer (typically 8001); 3. Select Use Encryption if you're actually using the encryption and when prompted (see Picture 13) enter the encryption key; 11

58 Picture 13 - Window for entering card programmer's encryption key 4. In the Management Programmer column enter the encoding used on "Micros - Fidelio" to identify the particular program (typical values are '01', '02', etc...); If there are other programmers repeat the procedure for all those present. Picture 14 - Component for entering the programmers' data completed 12

59 Specify the Common Access All common accesses provided for "Micros-Fidelio" should be inserted. After specifying the references to the present common access through the Micros- Fidelio system interface, you can configure the WCS system as follows. Selecting Common Access, you will see what shown in picture 15. Picture 15 - Component for entering the Common Access Selecting the Add Access button: 1. a window appears (see picture 16) for requesting the Environment Number, this field must be filled with the Environment Number of and environment configured as "Common Access/Environment" (see the chapter ETS Configuration in the user manual of the WCS software); Picture 16 - Window for entering the number of the common access as defined in the ETS Configuration 2. by confirming the entered data another window will open (see Picture 17) to insert the Management Access, this field must be filled with the label used by the management software to identify the same common access (for "Micros - Fidelio" enter numbers 1, 2, 3,..., 20 nothing else.) 13

60 Picture 17 - Window for entering the code of the common access defined in the PMS 3. If you check the Default column, it means that the request from Micros-Fidelio to create a new key, unless otherwise specified, must also enable access to this "environment"; 4. the description field is automatically entered (see Picture 18). For each common access provided by the system the procedure described so far must be repeated. Picture 18 - Component for entering the Common Access successful Ni.Ce. Informatica Management Software Hotel2000 Introduction The software interfacing with the management systems is compatible with the administration software Hotel2000 by Ni.Ce. Informatica. Selecting and configuring the PMS From the multiple choice, select the administrative management system used (NI.CE. Informatica Hotel2000); after which more options will be available for entering the configuration information related to the selected system. The options are the following: Communication Parameters; Card Programmers; Common Access; The following paragraphs explain how to configure the parameters listed above. In Picture 19 NI.CE. Informatica Hotel2000 was selected. 14

61 Picture 19 - Activation / Configuration Window if NI.CE. Informatica Hotel2000 is selected Specifying the Communication Parameters Selecting Communication Parameters, you will see what shown in Picture 20. Picture 20 - Component for entering the Communication parameters Enter the requested data in NI.CE. Informatica Hotel2000 ; the communication takes place through the exchange of text files. You must specify the folder where the files for the communication will be present. 15

62 Picture 21 - Component for entering the compiled Communication parameters Specifying Card Programmers parameters You must enter all the programmers you want to use with "NI.CE. Informatica Hotel2000". After specifying the reference to the card programmers which are present, through the interface given by the "NI.CE. Informatica Hotel2000 system go to the CS system configuration, as detailed below. Selecting Card Programmer, you will see what shown in picture 22. Picture 22 - Component for entering the Card Programmers' data 16

63 selecting the Add Programmer button, you will see a new row in the table as shown in Picture 23. Picture 23 - Component for entering the Card Programmers with new programmer's line 1. In the IP column, enter the address of the machine to which the card programmer is connected; 2. In the Port column, enter the port used by the programmer (typically 8001); 3. Select Use Encryption if you're actually using the encryption and when prompted (see Picture 24) enter the encryption key; Picture 24 - Window for entering card programmer's encryption key 4. In the Management Programmer column enter the encoding used on the NI.CE. Informatica Hotel2000 system to identify the particular programmer. If there are other programmers repeat the procedure for all those present. 17

64 Picture 25 - Component for entering the programmers' data completed Specify the Common Access All common accesses provided for "NI.CE. Informatica Hotel2000" should be inserted. After specifying, through the interface given by the NI.CE. Informatica Hotel2000 system, the references to the present common access, you can configure the WCS system as follows. Selecting "Common Access", you will see what shown in picture 26. Picture 26 - Component for entering the Common Access 18

65 Selecting the Add Access button: 1. a window appears (see picture 27) for requesting the Environment Number, this field must be filled with the Environment Number of and environment configured as "Common Access/Environment" (see the chapter ETS Configuration in the manual of the WCS software); Picture 27 - Window for entering the number of the common access as defined in the ETS Configuration 2. by confirming the entered data another window will open (see Picture 17) to insert the Management Access; this field must be filled with the label used by the management software to identify the same common access (for NI.CE. Informatica Hotel2000 enter the numbers 1, 2, 3,..., 30 nothing else.) Picture 28 - Window for entering the code of the common access defined in the PMS 19

66 3. Enabling the check of the Default column means that the request from "NI.CE. Informatica - Hotel2000" to create a new key, unless otherwise specified, must also grant access to this "environment"; 4. The description field is automatically entered (see Picture 29). For each common access provided by the system the procedure described so far must be repeated. Picture 29 - Component for entering the Common Access successful Gestione Albergo Software - Leonardo Introduction The software interfacing with the management systems is compatible with the Hotel's management software Leonardo. Selecting and configuring the PMS From the multiple choice, select the administrative management system used (Gestione Albergo - Leonardo), after which more options will be available for entering the configuration information related to the selected system. The options are the following: Communication Parameters; Card Programmers; Common Access; The following paragraphs explain how to configure the parameters listed above. In Picture 30 Gestione Albergo - Leonardo" was selected. 20

67 Figura 30 - Activation / Configuration Window, Gestione Albergo - Leonardo selected Specifying the Communication Parameters Selecting Communication Parameters, you will see what shown in Picture 31. Picture 31 - Component for entering the Communication parameters Enter the required data, in "Gestione Albergo - Leonardo" the communication takes place through files exchange; therefore, the path and name of the two files that are used for communication are needed. Picture 21 is an example of a valid configuration. 21

68 Picture 32 - Component for entering the compiled Communication parameters Specifying Card Programmers parameters You must enter all the programmers you want to use with "Gestione Albergo - Leonardo". After specifying the reference to the card programmers which are present, through the interface given by the "Gestione Albergo - Leonardo" system go to the WCS system configuration, as detailed below. Selecting Card Programmer, you will see what shown in picture 33. Picture 33 - Component for entering the Card Programmers' data 22

69 selecting the Add Programmer button, you will see a new row in the table as shown in Picture 34. Picture 34 - Component for entering the Card Programmers with new programmer's line 1. In the IP column, enter the address of the machine to which the card programmer is connected; 2. In the Port column, enter the port used by the programmer (typically 8001); 3. Select Use Encryption if you're actually using the encryption and when prompted (see Picture 35) enter the encryption key; Picture 35 - Window for entering card programmer's encryption key 4. In the Management Terminal column enter the encoding used on "Gestione Albergo - Leonardo" to identify the particular programmer. If there are other management terminals, repeat the procedure for all those present. 23

70 Picture 36 - Component for entering the programmers' data completed Specify the Common Access All common accesses provided for the system should be inserted. "Gestione Albergo - Leonardo" specifies the behavior with a maximum of 5 common accesses for the card that is being created. On this screen you can define the default behavior that will be implemented. Selecting Common Access, you will see what shown in picture 37. Picture 37 - Component for entering the Common Access Selecting the Add Access button: 1. a window appears (see picture 38) for requesting the Environment Number, this field must be filled with the Environment Number of and environment configured as "Common Access/Environment" (see the chapter ETS Configuration in the user manual of the WCS software); 24

71 Picture 38 - Window for entering the number of the common access as defined in the ETS Configuration 2. by confirming the entered data another window will open (see Picture 39) to insert the Management Access; this field must be filled with the label used by the management software to identify the same common access. Please note that the field must be composed of 8 characters maximum (sample values: swimming pool, sauna, garage ); Picture 39 - Window for entering the code of the common access defined in the PMS 3. The Description field is automatically entered (see Picture 40). For each common access provided by the system the procedure described so far must be repeated. Picture 40 - Component for entering the Common Access successful 25

72 Other PMS adopting the WCS Protocol Introduction The software interfacing with management systems also provides a specification for communicating with the PMSs. Selecting and configuring the PMS From the multiple choice, select the WCS Protocol, after which more tabs will be available for entering the configuration information related to the selected system. The tabs are the following: Communication Parameters; Card Programmers; Common Access; The following paragraphs explain how to configure the parameters listed above. In Picture 19 WCS Protocol was selected Picture 41 - Activation / Configuration Window, WCS Protocol selected 26

73 Specifying the Communication Parameters Selecting Communication Parameters, you will see what shown in Picture 42. Picture 42 - Component for entering the Communication parameters Enter the requested data, with the WCS Protocol; the communication takes place through the exchange of text files. You must specify the folder where the files for the communication will be present. Picture 43 - Component for entering the Card Programmers' data 27

74 Specifying Card Programmers parameters You must enter all the programmers you want to use for interfacing. After specifying the reference to the card programmers which are present, through the interface given by the system go to the WCS system configuration, as detailed below. Selecting Card Programmer, you will see what shown in Picture 44. Picture 44 - Component for entering the Card Programmers' data Selecting the Add Programmer button, you will see a new row in the table as shown in Picture 45. Picture 45 - Component for entering the Card Programmers with new programmer's line 28

75 1. In the IP column, enter the address of the machine to which the card programmer is connected; 2. In the Port column, enter the port used by the programmer (typically 8001); 3. Select Use Encryption if you're actually using the encryption and when prompted (see Picture 46) enter the encryption key; Picture 46 - Window for entering card programmer's encryption key 4. In the Management Programmer column enter the encoding used on PMS to identify the particular programmer. If there are other programmers repeat the procedure for all those present. Picture 47 - Component for entering the Card Programmers with new programmer's line 29

76 Specify the Common Access You must enter all the programmers you want to use for interfacing. After specifying the reference to the card programmers which are present, through the interface given by the system go to the WCS system configuration, as detailed below. Selecting Card Programmer, you will see what shown in Picture 48. Picture 48 - Component for entering the Common Access Selecting the Add Access button: 1. a window appears (see picture 49) for requesting the Environment Number, this field must be filled with the Environment Number of and environment configured as "Common Access/Environment" (see the chapter ETS Configuration in the manual of the WCS software); Picture 49 - Window for entering the number of the common access as defined in the ETS Configuration 6. by confirming the entered data another window will open (see Picture 50) to insert the Management Access; this field must be filled with the label used by the management software to identify the same common access (enter the numbers 1, 2, 3,..., 30 nothing else.); 30

77 Picture 50 - Window for entering the code of the common access defined in the PMS 7. If you check the Default column, it means that the request from PMS to create a new key, unless otherwise specified, must also enable access to this "environment"; 8. the description field is automatically entered (see Picture 51). For each common access provided by the system the procedure described so far must be repeated. Picture 51 - Component for entering the Common Access successful 31

Software di interfacciamento sistemi gestionali Manuale di installazione, configurazione ed utilizzo

Software di interfacciamento sistemi gestionali Manuale di installazione, configurazione ed utilizzo 01595 Software di interfacciamento sistemi gestionali Manuale di installazione, configurazione ed utilizzo INDICE DESCRIZIONE DEL SOFTWARE DI INTERFACCIAMENTO CON I SISTEMI GESTIONALI (ART. 01595) 2 Le

Dettagli

Software di interfacciamento sistemi gestionali Manuale di installazione, configurazione ed utilizzo

Software di interfacciamento sistemi gestionali Manuale di installazione, configurazione ed utilizzo 01595 Software di interfacciamento sistemi gestionali Manuale di installazione, configurazione ed utilizzo INDICE DESCRIZIONE DEL SOFTWARE DI INTERFACCIAMENTO CON I SISTEMI GESTIONALI (ART. 01595) 2 Le

Dettagli

CONFIGURATION MANUAL

CONFIGURATION MANUAL RELAY PROTOCOL CONFIGURATION TYPE CONFIGURATION MANUAL Copyright 2010 Data 18.06.2013 Rev. 1 Pag. 1 of 15 1. ENG General connection information for the IEC 61850 board 3 2. ENG Steps to retrieve and connect

Dettagli

User Guide Guglielmo SmartClient

User Guide Guglielmo SmartClient User Guide Guglielmo SmartClient User Guide - Guglielmo SmartClient Version: 1.0 Guglielmo All rights reserved. All trademarks and logos referenced herein belong to their respective companies. -2- 1. Introduction

Dettagli

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE INDEX: 1. GENERAL INFORMATION 2. REGISTRATION GUIDE 1. GENERAL INFORMATION This guide contains the correct procedure for entering the software page http://software.roenest.com/

Dettagli

Guida alla configurazione Configuration Guide

Guida alla configurazione Configuration Guide Guida alla configurazione Configuration Guide Configurazione telecamere IP con DVR analogici, compatibili IP IP cameras configuration with analog DVR, IP compatible Menu principale: Fare clic con il pulsante

Dettagli

Posta elettronica per gli studenti Email for the students

Posta elettronica per gli studenti Email for the students http://www.uninettunouniverstiy.net Posta elettronica per gli studenti Email for the students Ver. 1.0 Ultimo aggiornamento (last update): 10/09/2008 13.47 Informazioni sul Documento / Information on the

Dettagli

Installazione interfaccia e software di controllo mediante PC Installing the PC communication interface and control software

Installazione interfaccia e software di controllo mediante PC Installing the PC communication interface and control software Windows 7 Installazione interfaccia e software di controllo mediante PC Installing the PC communication interface and control software Contenuto del kit cod. 20046946: - Interfaccia PC-scheda (comprensiva

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ - 0MNSWK0082LUA - - ITALIANO - DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ Il produttore non accetta responsabilità per la perdita di dati, produttività, dispositivi o qualunque altro danno o costo associato (diretto

Dettagli

ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL

ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL INDICE TABLE OF CONTENTS 1. Introduzione... pag. 3 1. Introduction... pag. 3 2. Requisiti di sistema... pag. 3 1. System requirements... pag. 3 3. Installazione...

Dettagli

How to use the WPA2 encrypted connection

How to use the WPA2 encrypted connection How to use the WPA2 encrypted connection At every Alohawifi hotspot you can use the WPA2 Enterprise encrypted connection (the highest security standard for wireless networks nowadays available) simply

Dettagli

MANUALE UTENTE MODULO ESPANSIONE TASTI MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE Descrizione Il modulo fornisce al telefono VOIspeed V-605 flessibilità e adattabilità, mediante l aggiunta di trenta tasti memoria facilmente

Dettagli

sdforexcontest2009 Tool

sdforexcontest2009 Tool sdforexcontest2009 Tool Guida all istallazione e rimozione. Per scaricare il tool del campionato occorre visitare il sito dell organizzatore http://www.sdstudiodainesi.com e selezionare il link ForexContest

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014 Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014 Didactic offer Incoming students 2014/2015 can take exams of courses scheduled in the a.y. 2014/2015 and offered by the Department

Dettagli

CCTV DIVISION GUIDA RAPIDA PER LA CONFIGURAZIONE DELL IP STATICO SU SISTEMI TVCC QUICK GUIDE FOR STATIC IP CONFIGURATION ABOUT CCTV SYSTEM

CCTV DIVISION GUIDA RAPIDA PER LA CONFIGURAZIONE DELL IP STATICO SU SISTEMI TVCC QUICK GUIDE FOR STATIC IP CONFIGURATION ABOUT CCTV SYSTEM CCTV DIVISION GUIDA RAPIDA PER LA CONFIGURAZIONE DELL IP STATICO SU SISTEMI TVCC QUICK GUIDE FOR STATIC IP CONFIGURATION ABOUT CCTV SYSTEM ITALIANO Principali Step per la configurazione I dispositivi di

Dettagli

Portale Materiali Grafiche Tamburini. Grafiche Tamburini Materials Portal

Portale Materiali Grafiche Tamburini. Grafiche Tamburini Materials Portal Portale Materiali Grafiche Tamburini Documentazione utente italiano pag. 2 Grafiche Tamburini Materials Portal English user guide page 6 pag. 1 Introduzione Il Portale Materiali è il Sistema Web di Grafiche

Dettagli

Aggiornamento dispositivo di firma digitale

Aggiornamento dispositivo di firma digitale Aggiornamento dispositivo di firma digitale Updating digital signature device Questo documento ha il compito di descrivere, passo per passo, il processo di aggiornamento manuale del dispositivo di firma

Dettagli

Downloading and Installing Software Socio TIS

Downloading and Installing Software Socio TIS Object: Downloading and Installing Software Socio TIS compiler: L.D. Date Revision Note April 17 th 2013 --- For SO XP; Win 7 / Vista step Operation: Image A1 Open RUN by clicking the Start button, and

Dettagli

Guida rapida di installazione

Guida rapida di installazione Configurazione 1) Collegare il Router Hamlet HRDSL108 Wireless ADSL2+ come mostrato in figura:. Router ADSL2+ Wireless Super G 108 Mbit Guida rapida di installazione Informiamo che il prodotto è stato

Dettagli

Guida utente User Manual made in Italy Rev0

Guida utente User Manual made in Italy Rev0 Guida utente User Manual Rev0 made in Italy Indice/Index Informazioni generali General Info... 3 Guida Rapida per messa in funzione Start Up procedure... 3 Login Login... 3 Significato dei tasti Botton

Dettagli

Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11. Internet Explorer 10

Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11. Internet Explorer 10 Italiano: Explorer 10 pagina 1, Explorer 11 pagina 2 English: Explorer 10 page 3 and 4, Explorer 11 page 5. Compatibilità del Portale Piaggio con Internet Explorer 10 e 11 Internet Explorer 10 Con l introduzione

Dettagli

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico WELCOME This is a Step by Step Guide that will help you to register as an Exchange for study student to the University of Palermo. Please, read carefully this guide and prepare all required data and documents.

Dettagli

INSTALLARE PALLADIO USB DATA CABLE IN WINDOWS XP/ME/2000/98

INSTALLARE PALLADIO USB DATA CABLE IN WINDOWS XP/ME/2000/98 rev. 1.0-02/2002 Palladio USB Data Cable INSTALLARE PALLADIO USB DATA CABLE IN WINDOWS XP/ME/2000/98 (tutti i KIT, escluso KIT MOTOROLA V6x-T280) La procedura di installazione del Palladio USB Data Cable

Dettagli

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Premessa Questo prodotto è stato pensato e progettato, per poter essere installato, sia sulle vetture provviste di piattaforma CAN che su

Dettagli

COSA FARE APPENA ACQUISTATA UNA SMARTBOARD TM

COSA FARE APPENA ACQUISTATA UNA SMARTBOARD TM COSA FARE APPENA ACQUISTATA UNA SMARTBOARD TM Una volta acquistata una Lavagna Interattiva Multimediale SMARTBoard TM, è necessario effettuare una procedura di registrazione al fine di:. Estendere la garanzia

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

IF2E001 Interfaccia Ethernet-RS485

IF2E001 Interfaccia Ethernet-RS485 IF2E001 Interfaccia Ethernet-RS485 Manuale utente File : Ethernet interfaccia-manuale utente.doc 1/4 Interfaccia Ethernet manuale utente Versione 1.1 1 DESCRIZIONE GENERALE Questo dispositivo consente

Dettagli

Utilizzare il NetBeans GUI Builder. Dott. Ing. M. Banci, PhD

Utilizzare il NetBeans GUI Builder. Dott. Ing. M. Banci, PhD Utilizzare il NetBeans GUI Builder Dott. Ing. M. Banci, PhD Lavorare con i Beans Queste slide ci guidano nel processo di creazione di un bean pattern nel progetto NetBeans 15 Giugno 2007 Esercitazione

Dettagli

3G HSPA USB MULTIMODEM High Speed Wireless Connectivity MT4211

3G HSPA USB MULTIMODEM High Speed Wireless Connectivity MT4211 3G HSPA USB MULTIMODEM High Speed Wireless Connectivity MT4211 Instructions Manual Introduction Thank you for your purchasing our HSUPA USB modem with TF fl ash card socket. Device is backward compatible

Dettagli

bla bla Guard Manuale utente

bla bla Guard Manuale utente bla bla Guard Manuale utente Guard Guard: Manuale utente Data di pubblicazione martedì, 13. gennaio 2015 Version 1.2 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà intellettuale

Dettagli

LabSoftView. Programming software for PIXSYS controllers ATR121-ATR141-ATR142-ATR236-ATR243-DRR245

LabSoftView. Programming software for PIXSYS controllers ATR121-ATR141-ATR142-ATR236-ATR243-DRR245 LabSoftView Programming software for PIXSYS controllers ATR121-ATR141-ATR142-ATR236-ATR243-DRR245 Summary / Sommario ENGLISH... 3 1 Introduction... 3 2 Installation and minimum requirements... 4 3 How

Dettagli

Guida di installazione rete wireless NPD4759-00 IT

Guida di installazione rete wireless NPD4759-00 IT Guida di installazione rete wireless NPD4759-00 IT Controllo della rete Verificare le impostazioni di rete del computer, quindi scegliere cosa fare. Seguire le istruzioni per l'ambiente in cui funzionano

Dettagli

RELAZIONE SCRITTA RELATIVA AL PROGRAMMA DI GESTIONE TABELLA ATTORI

RELAZIONE SCRITTA RELATIVA AL PROGRAMMA DI GESTIONE TABELLA ATTORI Nicoletta Barbaro 4C Mercurio TRACCIA DEL PROBLEMA: RELAZIONE SCRITTA RELATIVA AL PROGRAMMA DI GESTIONE TABELLA ATTORI Un'azienda che distribuisce film in formato dvd chiede ad una software house(4c mercurio)

Dettagli

TNCguide OEM Informativa sull introduzione di documentazione aggiuntiva nella TNCguide

TNCguide OEM Informativa sull introduzione di documentazione aggiuntiva nella TNCguide Newsletter Application 4/2007 OEM Informativa sull introduzione di documentazione aggiuntiva nella APPLICABILITÀ: CONTROLLO NUMERICO itnc 530 DA VERSIONE SOFTWARE 340 49x-03 REQUISITI HARDWARE: MC 420

Dettagli

STATO IMPLEMENTAZIONE ONVIF SU TELECAMERE MUNDUS SECURUS

STATO IMPLEMENTAZIONE ONVIF SU TELECAMERE MUNDUS SECURUS IMPLEMENTAZIONE ONVIF SU TELECAMERE MUNDUS SECURUS 1. Ambiente di sviluppo Sono stati analizzati diversi linguaggi e framework differenti utilizzabili per implementare i WebServices ONVIF. Il risultato

Dettagli

Richiesta di licenza di matrimonio (Marriage License Request)

Richiesta di licenza di matrimonio (Marriage License Request) Richiesta di licenza di matrimonio (Marriage License Request) Il presente documento contiene la traduzione della domanda online per la licenza o permesso di matrimonio. Per ricevere assistenza tecnica,

Dettagli

CAMBIO DATI PERSONALI - Italy

CAMBIO DATI PERSONALI - Italy CAMBIO DATI PERSONALI - Italy Istruzioni Per La Compilazione Del Modulo / Instructions: : Questo modulo è utilizzato per modificare i dati personali. ATTENZIONE! Si prega di compilare esclusivamente la

Dettagli

Mod. 1067 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE. Sch./Ref.1067/003

Mod. 1067 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE. Sch./Ref.1067/003 Mod. 1067 DS1067-019 LBT8388 INTERFACCIA USB/KEY USB/KEY INTERFACE Sch./Ref.1067/003 ITALIANO DESCRIZIONE GENERALE L interfaccia 1067/003 consente di collegare alla Centrale 1067/032 o 1067/042 (ver. 2.00

Dettagli

4.4 MANUALE 4.5 AUTOMATICO

4.4 MANUALE 4.5 AUTOMATICO DOC. NO. 599402P01 FOGLIO AGGIUNTIVO al libretto 5954 006 01 5954 007 01 5954 008 01 ADDITIONAL SHEET to handbook 5954 00U 01 5954 00V 01 (28-4-2014) 5954 00H 01 5954 00J 01 5954 00X 01 5954 00W01 IT 4.4

Dettagli

URMET DOMUS Spa sito web : http://www.urmetdomus.it - e-mail : info@urmetdomus.it CCTV DIVISION

URMET DOMUS Spa sito web : http://www.urmetdomus.it - e-mail : info@urmetdomus.it CCTV DIVISION CCTV DIVISION GUIDA ALL USO E CONFIGURAZIONE DEL BLACKBERRY PER APPLICAZIONI DI TERZI PARTI CHE NON SONO SUPPORTATE DA BIS E BES BLACKBERRY USE AND CONFIGURATION MANUAL FOR THIRD PARTY APPLICATIONS NOT

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ - ITALIANO - DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ Il produttore non accetta responsabilità per la perdita di dati, produttività, dispositivi o qualunque altro danno o costo associato (diretto o indiretto) dovuto

Dettagli

Si ricorda che il pagamento è possibile solo tramite CARTE DI CREDITO del circuito VISA VBV (Verified By Visa) o MASTERCARD SECURECODE

Si ricorda che il pagamento è possibile solo tramite CARTE DI CREDITO del circuito VISA VBV (Verified By Visa) o MASTERCARD SECURECODE BENVENUTO WELCOME Dopo aver acconsentito al trattamento dati personali potrai accedere alla procedura di iscrizione online agli eventi messi a disposizione dal Gruppo Cinofilo Fiorentino. Ti consigliamo

Dettagli

LOGIN: please, go to webpage https://studiare.unife.it and login using Your user id and password (the same as the first registration).

LOGIN: please, go to webpage https://studiare.unife.it and login using Your user id and password (the same as the first registration). Università degli studi di Ferrara IMMATRICOLAZIONE online ai corsi di DOTTORATO PhD: Instructions for ENROLMENT of the winners English version below 1) EFFETTUARE IL LOGIN: collegarsi da qualsiasi postazione

Dettagli

Clicca sulle immagini di preview qui sotto per aprire e visualizzare alcuni esempi di presentazioni dinamiche create con Focusky:

Clicca sulle immagini di preview qui sotto per aprire e visualizzare alcuni esempi di presentazioni dinamiche create con Focusky: Focusky Focusky è l innovativo e professionale software progettato per creare resentazioni interattive ad alto impatto visivo e ricco di effetti speciali (zoom, transizioni, flash, ecc..). A differenza

Dettagli

MANUALE DISPLAY REMOTO CALDAIE REMOTE DISPLAY MANUAL FOR BOILERS

MANUALE DISPLAY REMOTO CALDAIE REMOTE DISPLAY MANUAL FOR BOILERS MANUALE DISPLAY REMOTO CALDAIE REMOTE DISPLAY MANUAL FOR BOILERS COMPATIBILE CON - COMPATIBLE WITH LP14/20/30 SCHEDA - MOTHERBOARD 512 E SW V5 2 IT COLLEGAMENTO A MURO DELLA CONSOLE LCD - CALDAIA Collegamento

Dettagli

Laboratorio di Amministrazione di Sistema (CT0157) parte A : domande a risposta multipla

Laboratorio di Amministrazione di Sistema (CT0157) parte A : domande a risposta multipla Laboratorio di Amministrazione di Sistema (CT0157) parte A : domande a risposta multipla 1. Which are three reasons a company may choose Linux over Windows as an operating system? (Choose three.)? a) It

Dettagli

SwitchboardConfigurator

SwitchboardConfigurator SwitchboardConfigurator Manuale installatore 03/11-01 PC 2 SwitchboardConfigurator Manuale installatore Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali 6 3.1 Menù

Dettagli

Software Well-Contact Suite Light Manuale d uso

Software Well-Contact Suite Light Manuale d uso 01589 Software Well-Contact Suite Light Manuale d uso Contratto di licenza Vimar con l utente finale VIMAR SPA con sede in Marostica (VI), Viale Vicenza n. 14 (http://www.vimar.com), unica proprietaria

Dettagli

Caratteristiche principali. la struttura open source (escluse alcune versioni intermedie) il suo basarsi su kernel Linux.

Caratteristiche principali. la struttura open source (escluse alcune versioni intermedie) il suo basarsi su kernel Linux. Android s.o. Androidè un sistema operativo per dispositivi mobili costituito da uno stack software che include: un sistema operativo di base, i middleware per le comunicazioni le applicazioni di base.

Dettagli

POWERGATE-S USER GUIDE

POWERGATE-S USER GUIDE POWERGATE-S USER GUIDE 1 POWERGATE-S USER GUIDE Introduzione Powergate-S Il più efficace tool per potenziare le qualità del tuo veicolo, attraverso la presa OBDII è in grado di programmare la nuova mappatura

Dettagli

GUIDA RAPIDA D'INSTALLAZIONE: QUICK INSTALLATION GUIDE: Gentile Cliente, La ringraziamo per la fiducia riposta nei nostri prodotti. La preghiamo di seguire le norme d'uso e manutenzione: al termine del

Dettagli

Configurazione schede

Configurazione schede Configurazione schede 1 SO Windows XP con schede WIFI Telecom o qualsiasi Occorre aprire il Client Reti senza fili con un doppio click sulla icona presente nella taskbar (o barra delle applicazioni) in

Dettagli

Elementi di Configurazione di un Router

Elementi di Configurazione di un Router Antonio Cianfrani Elementi di Configurazione di un Router Router IP: generalità Il router ha le stesse componenti base di un PC (CPU, memoria, system bus e interfacce input/output) Come tutti i computer

Dettagli

www.aylook.com -Fig.1-

www.aylook.com -Fig.1- 1. RAGGIUNGIBILITA DI AYLOOK DA REMOTO La raggiungibilità da remoto di Aylook è gestibile in modo efficace attraverso una normale connessione ADSL. Si presentano, però, almeno due casi: 1.1 Aylook che

Dettagli

Debtags. Dare un senso a 20000 pacchetti. 16 settembre 2006 14 slides Enrico Zini enrico@debian.org

Debtags. Dare un senso a 20000 pacchetti. 16 settembre 2006 14 slides Enrico Zini enrico@debian.org Debtags Dare un senso a 20000 pacchetti. 16 settembre 2006 14 slides Enrico Zini (enrico@debian.org) 1/14 Fondazioni teoretiche Classificazione a Faccette (sfaccettature) Scoperte del cognitivismo (capacità

Dettagli

4-441-095-52 (1) Network Camera

4-441-095-52 (1) Network Camera 4-441-095-52 (1) Network Camera Guida SNC easy IP setup Versione software 1.0 Prima di utilizzare l apparecchio, leggere attentamente le istruzioni e conservarle come riferimento futuro. 2012 Sony Corporation

Dettagli

FRITZ!Box Fon ata GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0

FRITZ!Box Fon ata GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 FRITZ!Box Fon ata GUIDA ALL INSTALLAZIONE Fritz!Box Fon ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE BREVE DESCRIZIONE DEL FRITZ!Box Fon ata...3 IL CONTENUTO DELLA SCATOLA DEL FRITZ!Box

Dettagli

GstarCAD 2010 Features

GstarCAD 2010 Features GstarCAD 2010 Features Unrivaled Compatibility with AutoCAD-Without data loss&re-learning cost Support AutoCAD R2.5~2010 GstarCAD 2010 uses the latest ODA library and can open AutoCAD R2.5~2010 DWG file.

Dettagli

Archiviare messaggi da Microsoft Exchange 2003

Archiviare messaggi da Microsoft Exchange 2003 Archiviare messaggi da Microsoft Exchange 2003 Nota: Questo tutorial si riferisce specificamente all'archiviazione da Microsoft Exchange 2003. Si dà come presupposto che il lettore abbia già installato

Dettagli

Nautilus Installazione Aggiornato a versione 2.4.1092

Nautilus Installazione Aggiornato a versione 2.4.1092 Nautilus Installazione Aggiornato a versione 2.4.1092 IMPORTANTE: NON INSERIRE LA CHIAVE USB DI LICENZA FINO A QUANDO RICHIESTO NOTA: se sul vostro computer è già installato Nautilus 2.4, è consigliabile

Dettagli

Introduzione Kerberos. Orazio Battaglia

Introduzione Kerberos. Orazio Battaglia Orazio Battaglia Il protocollo Kerberos è stato sviluppato dal MIT (Massachusetts Institute of Tecnology) Iniziato a sviluppare negli anni 80 è stato rilasciato come Open Source nel 1987 ed è diventato

Dettagli

Introduzione all ambiente di sviluppo

Introduzione all ambiente di sviluppo Laboratorio II Raffaella Brighi, a.a. 2005/06 Corso di Laboratorio II. A.A. 2006-07 CdL Operatore Informatico Giuridico. Introduzione all ambiente di sviluppo Raffaella Brighi, a.a. 2005/06 Corso di Laboratorio

Dettagli

You can visualize the free space percentage in Compact Flash memory from the MENU/INFO C.F. UTILITY-FREE SPACE page.

You can visualize the free space percentage in Compact Flash memory from the MENU/INFO C.F. UTILITY-FREE SPACE page. This release introduces some new features: -TUNE PITCH -FREE SPACE -TUNER -DRUMKIT EDITOR From the PARAM MIDI page, it is possible to modify the "TUNE PITCH" parameter, which allows you to tune up the

Dettagli

FRITZ!Box Fon WLAN 7050 GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon WLAN 7050 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0

FRITZ!Box Fon WLAN 7050 GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon WLAN 7050 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 FRITZ!Box Fon WLAN 7050 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Fritz!Box Fon WLAN 7050 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE COSA E IL FRITZ!Box Fon WLAN 7050...3 IL CONTENUTO DELLA SCATOLA DEL FRITZ!Box

Dettagli

Doc. I357 IGB 1013.docx 24/10/2013 P. 1 / 5

Doc. I357 IGB 1013.docx 24/10/2013 P. 1 / 5 SERIE DMG-DME-RGK DMG-DME-RGK SERIES I357 I GB 1013 FUNZIONE WEB SERVER WEB SERVER FUNCTION Doc. I357 IGB 1013.docx 24/10/2013 P. 1 / 5 INTRODUZIONE La funzione web server rende visualizzabili via web

Dettagli

CONNESSIONE WI-FI - GUIDA RAPIDA WI-FI CONNECTION - QUICK START GUIDE SUNWAY M XS

CONNESSIONE WI-FI - GUIDA RAPIDA WI-FI CONNECTION - QUICK START GUIDE SUNWAY M XS CONNESSIONE WI-FI - GUIDA RAPIDA WI-FI CONNECTION - QUICK START GUIDE SUNWAY M XS CONNETTIVITÀ SEMPLICE ED ESTESA SIMPLE AND FULL CONNECTIVITY CONNESSIONE AD HOC AD HOC CONNECTION CONNESSIONE Router ROUTER

Dettagli

Software Well-Contact Suite Office Client Manuale d uso

Software Well-Contact Suite Office Client Manuale d uso 01594 Software Well-Contact Suite Office Client Manuale d uso Contratto di licenza Vimar con l utente finale VIMAR SPA con sede in Marostica (VI), Viale Vicenza n. 14 (http://www.vimar.com), unica proprietaria

Dettagli

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem.

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem. CRWM CRWM (Web Content Relationship Management) has the main features for managing customer relationships from the first contact to after sales. The main functions of the application include: managing

Dettagli

Linee Guida per studenti Genexis

Linee Guida per studenti Genexis Lifelong Learning Programme Leonardo da Vinci progetto multilaterale per il trasferimento dell innovazione EEGS-Elearning sistema di esercizi Genexis Linee Guida per studenti Genexis Parte I: Funzioni

Dettagli

RELAZIONE SCRITTA RELATIVA AL PROGRAMMA DI GESTIONE CISALFA

RELAZIONE SCRITTA RELATIVA AL PROGRAMMA DI GESTIONE CISALFA Bianca Pasetti TRACCIA DEL PROBLEMA: RELAZIONE SCRITTA RELATIVA AL PROGRAMMA DI GESTIONE CISALFA Il negozio Cisalfa vuole tener traccia dei prodotti acquistati dai clienti. Di ogni cliente si vuole conoscere

Dettagli

Quick Start Guide ITA/ENG

Quick Start Guide ITA/ENG Quick Start Guide ITA/ENG Compatible with GoPro (HERO3, HERO3+ and HERO4). Build data, music and fun! Data Music è un dispositivo da applicare a GoPro HERO3, HERO3+ e HERO4 che, in abbinamento a uno smartphone,

Dettagli

FRITZ!Box Fon WLAN 7170 GUIDA ALL INSTALLAZIONE. FRITZ!Box Fon WLAN 7170 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0

FRITZ!Box Fon WLAN 7170 GUIDA ALL INSTALLAZIONE. FRITZ!Box Fon WLAN 7170 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 FRITZ!Box Fon WLAN 7170 GUIDA ALL INSTALLAZIONE FRITZ!Box Fon WLAN 7170 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE COSA E IL FRITZ!Box WLAN 7170...3 IL CONTENUTO DELLA SCATOLA DEL FRITZ!Box

Dettagli

Software version 1.1 Document version 1.0

Software version 1.1 Document version 1.0 Software version 1.1 Document version 1.0 Indice Installazione del Software DVA Network... 3 Requisiti del sistema... 3 Installazione DVA Network... 3 Disabilitazione della firma digitale del driver e

Dettagli

THIS DOCUMENT WILL GUIDE YOU STEP BY STEP THROUGH THE DONATION PROCESS RELATED TO THE CROWDFUNDING CAMPAIGN MADE BY STANZE AL GENIO S HOUSE MUSEUM.

THIS DOCUMENT WILL GUIDE YOU STEP BY STEP THROUGH THE DONATION PROCESS RELATED TO THE CROWDFUNDING CAMPAIGN MADE BY STANZE AL GENIO S HOUSE MUSEUM. QUESTO DOCUMENTO TI GUIDA PASSO PASSO NELLA PROCEDURA DI DONAZIONE NELL AMBITO DELLA CAMPAGNA DI RACCOLTA FONDI PROMOSSA DALLA CASA MUSEO STANZE AL GENIO. THIS DOCUMENT WILL GUIDE YOU STEP BY STEP THROUGH

Dettagli

Kit trasmissione. data transmission. Ref. 10085

Kit trasmissione. data transmission. Ref. 10085 Kit trasmissione dati WIRELESS Kit for wireles data transmission Ref. 10085 MANUALE UTENTE aspetto componenti A Chiavetta USB per connesione al PC B Strumento rilavazione dati C Adattatore 1 Connettore

Dettagli

LabMecFit. versione beta. by S.Frasca Dipartimento di Fisica Università Sapienza Roma

LabMecFit. versione beta. by S.Frasca Dipartimento di Fisica Università Sapienza Roma LabMecFit versione beta by S.Frasca Dipartimento di Fisica Università Sapienza Roma LabMecFit è un programma che permette di elaborare i dati prodotti da DataStudio. I dati devono essere salvati da DataStudio

Dettagli

Wireless Network Broadband Modem/router WL-108. Guida rapida all'installazione

Wireless Network Broadband Modem/router WL-108. Guida rapida all'installazione Wireless Network Broadband Modem/router WL-108 Guida rapida all'installazione La presente guida illustra solo le situazioni più comuni. Fare riferimento al manuale utente presente sul CD-ROM in dotazione

Dettagli

Privacy & Cookies - Diavolina.bio

Privacy & Cookies - Diavolina.bio Privacy & Cookies - Diavolina.bio Informative sul trattamento dei dati personali Informativa Cookies Per migliorare l esperienza di navigazione, il nostro sito fa uso dei cookies, piccole porzioni di dati

Dettagli

Windows Compatibilità

Windows Compatibilità Che novità? Windows Compatibilità LABELVIEW 2014 é compatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2 LABELVIEW 2014 Compatibilità sistemi operativi: Windows 8 / Windows 8.1 Windows Server 2012 / Windows

Dettagli

La Sua banca dovrá registrare il mandato di addebito nei propri sistemi prima di poter iniziare o attivare qualsiasi transazione

La Sua banca dovrá registrare il mandato di addebito nei propri sistemi prima di poter iniziare o attivare qualsiasi transazione To: Agenti che partecipano al BSP Italia Date: 28 Ottobre 2015 Explore Our Products Subject: Addebito diretto SEPA B2B Informazione importante sulla procedura Gentili Agenti, Con riferimento alla procedura

Dettagli

Configurazione di Windows per comunicazioni OPC Server-Client

Configurazione di Windows per comunicazioni OPC Server-Client Configurazione di Windows per comunicazioni OPC Server-Client Come impostare il sistema e DCOM Windows per utilizzare la comunicazione OPC di WinCC RT Advanced / WinCC RT Flexible 1 1. Introduzione Utilizzando

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

Consolato d Italia NEWARK RIACQUISTO DELLA CITTADINANZA ITALIANA

Consolato d Italia NEWARK RIACQUISTO DELLA CITTADINANZA ITALIANA Consolato d Italia NEWARK RIACQUISTO DELLA CITTADINANZA ITALIANA Coloro che hanno perso la cittadinanza italiana a seguito di naturalizzazione statunitense avvenuta prima del 16 agosto 1992, possono riacquistarla

Dettagli

ECVCON MANUALE DI INSTALLAZIONE INSTALLATION MANUAL

ECVCON MANUALE DI INSTALLAZIONE INSTALLATION MANUAL ECVCON MANUALE DI INSTALLAZIONE INSTALLATION MANUAL INDICE ECVCON Introduzione... pag. 3 Caratteristiche... pag. 4 Messa in funzione... pag. 6 Inserimento della SIM... pag. 6 Connessione al PC per la prima

Dettagli

Printer Driver. Prima di procedere con l utilizzo del driver stampante, leggere il file Readme. Prima dell utilizzo del software 4-152-267-42(1)

Printer Driver. Prima di procedere con l utilizzo del driver stampante, leggere il file Readme. Prima dell utilizzo del software 4-152-267-42(1) 4-152-267-42(1) Printer Driver Guida per l installazione Questa guida descrive l installazione del driver stampante per Windows 7, Windows Vista, Windows XP e. Prima dell utilizzo del software Prima di

Dettagli

5. SVILUPPO DI UNA PRESENTAZIONE POWER POINT

5. SVILUPPO DI UNA PRESENTAZIONE POWER POINT This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

http://www-5.unipv.it/eduroam/

http://www-5.unipv.it/eduroam/ EduRoam - UniPv http://www-5.unipv.it/eduroam/ Page 1 of 1 30/01/2014 EduRoam è un servizio internazionale che permette l'accesso alla rete wireless agli utenti mobili (roaming users) in tutte le organizzazioni

Dettagli

SHAREPOINT INCOMING E-MAIL. Configurazione base

SHAREPOINT INCOMING E-MAIL. Configurazione base SHAREPOINT INCOMING E-MAIL Configurazione base Versione 1.0 14/11/2011 Green Team Società Cooperativa Via della Liberazione 6/c 40128 Bologna tel 051 199 351 50 fax 051 05 440 38 Documento redatto da:

Dettagli

Guida rapida all installazione di NX7 per Windows

Guida rapida all installazione di NX7 per Windows Guida rapida all installazione di NX7 per Windows Lo scopo di questo documento é di fornire una guida sintetica all installazione della versione NX7 di Unigraphics. Alla fine di questo documento, potete

Dettagli

VJ Flash Moble is a standalone player that enables you to mix flash files (.swf) realtime from your mobile phone, directly to your big screen*

VJ Flash Moble is a standalone player that enables you to mix flash files (.swf) realtime from your mobile phone, directly to your big screen* ENGLISH: VJ FLASH MOBILE VJ Flash Moble is a standalone player that enables you to mix flash files (.swf) realtime from your mobile phone, directly to your big screen* Created specifically for Nokia mobile

Dettagli

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Sezione 1 / Section 1 2 Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Elements of identity: the logo Indice 2.01 Elementi d identità 2.02 Versioni declinabili 2.03 Versioni A e A1, a colori

Dettagli

Presentazione. Installazione, connessione e uso di Intelligent NAS 2014/7

Presentazione. Installazione, connessione e uso di Intelligent NAS 2014/7 Presentazione Installazione, connessione e uso di Intelligent NAS 2014/7 Indice Self-RAID Creation e capacità dell unità...3 Guida rapida di installazione...4 Installazione di Intelligent NAS...5 Dopo

Dettagli

Guida all installazione rapida

Guida all installazione rapida Italian 1. Guida all installazione rapida Requisiti del sistema Il PC deve essere attrezzato con quanto segue per configurare Thecus YES Box N2100: Unità CD-ROM o DVD-ROM Porta Ethernet collegata ad un

Dettagli

LABELLING Labelling System FIP Formatura Iniezione Polimeri

LABELLING Labelling System FIP Formatura Iniezione Polimeri Set LSE - Personalizzazione e stampa etichette LSE Set - Label Design and Print Modulo LCE - Tappo di protezione trasparente con piastrina porta etichette LCE Module - Transparent service pug with tag

Dettagli

SJPhone GUIDA ALL INSTALLAZIONE

SJPhone GUIDA ALL INSTALLAZIONE SJPhone GUIDA ALL INSTALLAZIONE MS Windows XP/2000/ME/98, build 289a Soft Phone - SJPhone (MS 289a) Guida all installazione Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 INSTALLAZIONE DI SJPHONE...3 CONFIGURAZIONE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO ENROLMENT PROCEDURE FOR INCOMING STUDENTS ACADEMIC YEAR 2015/2016 Version 01 dated 2015-06-16 This procedure is addressed to international students spending a study period at the University of Torino during

Dettagli

1.2 Prendere visione dell Informativa sul trattamento dei dati personali, quindi selezionare il pulsante Avanti.

1.2 Prendere visione dell Informativa sul trattamento dei dati personali, quindi selezionare il pulsante Avanti. Dottorati di Ricerca Guida all iscrizione online al concorso d ammissione How to register online for the Ph.D. selection (English version below) ATTENZIONE: per effettuare l iscrizione è indispensabile

Dettagli

FTP NAV - Guida tecnica FTP NAV - Technical Guide

FTP NAV - Guida tecnica FTP NAV - Technical Guide 12 MAR 2009 FTP NAV - Guida tecnica FTP NAV - Technical Guide 1 FTP NAV Borsa Italiana Lodon Stock Exchange Group Sommario - Contents Introduzione - Introduction... 3 Specifiche Tecniche Technical Specifications...

Dettagli

Hosting Applicativo Installazione Web Client

Hosting Applicativo Installazione Web Client Hosting Applicativo Installazione Web Client Utilizzo del portale di accesso e guida all installazione dei client Versione ridotta Marzo 2012 Hosting Applicativo Installazione Web Client 21 1 - Prerequisiti

Dettagli