GERARCHIE RICORSIVE - SQL SERVER 2008

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GERARCHIE RICORSIVE - SQL SERVER 2008"

Transcript

1 GERARCHIE RICORSIVE - SQL SERVER 2008 DISPENSE L obiettivo è quello di realizzare la tabella di navigazione tramite una query ricorsiva utilizzando SQL SERVER 2008 Per utilizzare SQL SERVER 2008 (Express Edition) ci sono due possibilità 1) scaricarlo dalla rete ed installarlo, secondo le istruzioni riportate in INSTALLAZIONE SQL SERVER 2008 ; funziona con tutti i sistemi operativi Microsoft (si consiglia di seguire questa strada) 2) usare la macchina virtuale secondo le istruzioni riportate in MACCHINA VIRTUALE CON SQL SERVER 2008 ; SQL SERVER 2008 INSTALLAZIONE SQL SERVER 2008 oppure in alternativa MACCHINA VIRTUALE CON SQL SERVER 2008 UTILIZZO SQL SERVER 2008 GERARCHIE RICORSIVE :TABELLA DI NAVIGAZIONE 1

2 SQL SERVER 2008 INSTALLAZIONE SQL SERVER 2008 oppure in alternativa MACCHINA VIRTUALE CON SQL SERVER

3 1) download dell installazione INSTALLAZIONE SQL SERVER 2008 Dal sito Microsoft scaricare l installazione relativa all opzione (terza colonna) Database with Management Tools 3

4 2) Installazione: selezionare New Installation. Come in figura 4

5 3) Installazione: selezionare Default Instance. Come in figura 5

6 4) Installazione: lasciare le configurazioni di default Come in figura 6

7 5) Installazione: Selezionare WINDOWS AUTHENTICATION MODE Come in figura Verificare che ci sia l utente corrente nel riquadro Specify SQL Server Administrator 7

8 6) Fine Installazione (Close) 8

9 MACCHINA VIRTUALE CON SQL SERVER 2008 Si utilizza Virtual BOX A) Scaricare ed installare VIRTUAL BOX B) Contattare il docente per avere la macchina virtuale : XPTest_onlyXP.vdi C) Attivare la macchina virtuale : XPTest_onlyXP.vdi Nel seguito le indicazioni per attivare la macchina virtuale 9

10 Aprire Virtual Box quindi ciccare NUOVA 10

11 11

12 Inserire Nome, ad esempio SIA 12

13 Assegnare Memoria 13

14 Selezionare USA DISCO FISSO ESISTENTE quindi cliccare sulla freccia verde 14

15 cliccare su aggiungi 15

16 selezionare il file XPTest_onlyXP.vdi 16

17 quindi Seleziona 17

18 quindi avanti 18

19 Quindi fine 19

20 La macchina virtuale è stata creata 20

21 Selezionare IMPOSTAZIONI 21

22 Selezionare SISTEMA 22

23 ABILITARE IO APIC 23

24 ORA LA MACCHINA VIRTUALE E PRONTA PER ESSERE AVVIATA 24

25 25

26 UTILIZZO SQL SERVER 2008 Per aprire SQL SERVER : SQL SERVER Management Studio Quindi connettersi al server 26

27 Si ottiene Per creare un nuovo DB oppure fare il restore di uno esistente 27

28 E POSSIBILE FARE IL RESTORE DI UN DATABASE SQL SERVER 2000: 1) Inserire il nome del DB in TO DATABASE 2) Selezionare il file di Backup in FROM DEVICE 3) Accertarsi di aver selezionato il DB da ripristinare nella finestra centrale 28

29 Se non si vede il vostro backup (questo avviene quando il file non ha estensione.bak) selezionare ALL FILE e quindi il backup 29

30 Il restore di un DB fatto con SQL SERVER 2000 non crea automaticamente i diagrammi. I diagrammi non sono indispensabili. Nelle prossime due pagine vengono date istruzioni su come creare i diagrammi. SE NELLA CREAZIONE DEL DIAGRAMMA VIENE QUESTO ERRORE CON NEW QUERY QUI è POSSIBILE SCRIVERE QUERY SQL Scrivere ed eseguire ALTER AUTHORIZATION ON DATABASE::RITARDI TO [DB-PC\DB] Sostituendo a [DB-PC\DB] il vostro nome utente (usare le []); E quello che si vede al punto 5) dell installazione, nel riquadro Specify SQL Server Administrator 30

31 Altro esempio (su un altro PC): si noti che il nome dell utente specificato in TO è anche disponibile come Login name nel riquadro laterale destro. Quindi creare il Diagramma 31

32 GERARCHIE RICORSIVE : TABELLA DI NAVIGAZIONE DISPENSE L obiettivo è quello di realizzare la tabella di navigazione tramite una query ricorsiva utilizzando SQL SERVER 2008 PASSO 1) DB operazionale in SQL SERVER 2000 PASSO 2) DB operazionale in SQL SERVER 2008 PASSO 3) Creazione della TABELLA DI NAVIGAZIONE IN SQL SERVER 2008 PASSO 4) RIPORTARE IL CONTENUTO DELLA TABELLA DI NAVIGAZIONE NEL DATAMART 32

33 PASSO 1) DB operazionale in SQL SERVER 2000 DB operazionale (PAG 21 delle dispense) E un DB SQL SERVER 2000 il cui BackUp è disponibile in Aprirlo con SQL SERVER 2000 e verificarne il contenuto 33

34 PASSO 2) DB operazionale in SQL SERVER 2008 Effettuare il restore in SQL SERVER 2008 Non è necessario creare il diagramma in quanto già disponibile in SQL SERVER Visualizzare il contenuto delle table tramite SELECT TOP 1000 ROWS (la query viene scritta automaticamente dal sistema) 34

35 PASSO 3) Creazione della TABELLA DI NAVIGAZIONE IN SQL SERVER 2008 Si eseguono tutti i passaggi descritti a pag 18 delle dispense (Calcolo della Tabella di Navigazione:SQL-99) Dopo aver aperto un nuovo riquadro per le query (NUOVA QUERY : ATTENZIONE selezionare il database giusto!) Eseguo WITH CAPO (NOME, NOMECAPO,LIVELLO) AS ( SELECT NOME, NOMECAPO, 1 AS LIVELLO FROM IMPIEGATO UNION SELECT CAPO.NOME, IMPIEGATO.NOMECAPO, LIVELLO + 1 FROM CAPO, IMPIEGATO WHERE CAPO.NOMECAPO = IMPIEGATO.NOME ) SELECT * FROM CAPO; Msg 252, Level 16, State 1, Line 1 Recursive common table expression 'CAPO' does not contain a top-level UNION ALL operator. INFATTI La precedente interrogazione può essere eseguita in SQL-SERVER 2005 con la seguente variazione sintattica : Sostituire UNION con UNION ALL WITH CAPO (NOME, NOMECAPO,LIVELLO) AS ( SELECT NOME, NOMECAPO, 1 AS LIVELLO FROM IMPIEGATO UNION ALL SELECT CAPO.NOME, IMPIEGATO.NOMECAPO, LIVELLO + 1 FROM CAPO, IMPIEGATO WHERE CAPO.NOMECAPO = IMPIEGATO.NOME ) SELECT * FROM CAPO; 35

36 36

37 1)Riportare la query nella vista CAPO_V1 CREATE VIEW CAPO_V1 AS WITH CAPO (NOME, NOMECAPO,LIVELLO) AS ( SELECT NOME, NOMECAPO, 1 AS LIVELLO FROM IMPIEGATO UNION ALL SELECT CAPO.NOME, IMPIEGATO.NOMECAPO, LIVELLO + 1 FROM CAPO, IMPIEGATO WHERE CAPO.NOMECAPO = IMPIEGATO.NOME ) SELECT * FROM CAPO; 37

38 2)L interrogazione ricorsiva restituisce anche tutte le tuple di IMPIEGATO, quindi anche le tuple che hanno NULL come NOMECAPO: queste tuple non devono comparire nella tabella di navigazione e quindi vengono eliminate CREATE VIEW CAPO_V2 AS SELECT * FROM CAPO_V1 WHERE NOMECAPO is not null 38

39 3)Per definizione l interrogazione ricorsiva restituisce la sola chiusura transitiva di IMPIEGATO: per aggiungere anche la chiusura riflessiva di IMPIEGATO, con un livello pari a 0, si effettua una UNION CREATE VIEW CAPO_V3 AS SELECT * FROM CAPO_V2 UNION SELECT CAPO AS CAPO,CAPO AS NOMECAPO, 0 AS LIVELLO FROM IMPIEGATO L errore è nella seconda parte della UNION,nella chiusura riflessiva che si deve ottenere come 39

40 Quindi CREATE VIEW CAPO_V3 AS SELECT * FROM CAPO_V2 UNION SELECT NOME, NOME AS NOMECAPO, 0 AS LIVELLO FROM IMPIEGATO 40

41 4)Per avere corrispondenza con la tabella di Navigazione occorre effettuare la seguente rinomina dei campi: NOME come FIGLIO e NOMECAPO come PADRE CREATE VIEW CAPO_V4 AS SELECT NOMECAPO AS PADRE, NOME AS FIGLIO, LIVELLO FROM CAPO_V3 41

42 5)Ultima cosa è l aggiunta della colonna Foglia: è facile verificare che FIGLIO FOGLIA (infatti FOGLIA è true se il FIGLIO non è a sua volta PADRE, ovvero se non compare nella colonna PADRE). Per semplicità effettuiamo il calcolo del valore FOGLIA tramite una nuova vista CREATE VIEW FOGLIA(FIGLIO,FOGLIA) AS SELECT FIGLIO, 'TRUE' AS FOGLIA FROM CAPO_V4 WHERE FIGLIO NOT IN (SELECT PADRE FROM CAPO_V4) UNION SELECT FIGLIO, FALSE' AS FOGLIA FROM CAPO_V4 WHERE FIGLIO IN (SELECT PADRE FROM CAPO_V4) 42

43 6)La tabella di navigazione si ottiene con un semplice join tra CAPO_V4 e FOGLIA. Essendo un join, per comodità creiamo questa vista tramite interfaccia grafica 43

44 IL join deve essere fatto tra FIGLIO e FOGLIA 44

45 Si esegue per verificare il contenuto della vista e quindi si salva la vista chiamandola TABELLA_DI_NAVIGAZIONE 45

46 PASSO 4) RIPORTARE IL CONTENUTO DELLA TABELLA DI NAVIGAZIONE NEL DATAMART IL DATAMART è UN DB GESTITO IN SQL SERVER 2000: SI DEVE QUINDI FARE UN TRASFERIMENTO DI DATI DA SQL SERVER 2008 A SQL SERVER 2000 Il modo più semplice è usare gli script IN SQL SERVER 2008 il contenuto della vista TABELLA_DI_NAVIGAZIONE viene riportato in una tabella che chiameremo TABLE_TABELLA_DI_NAVIGAZIONE A) Si crea la tabella con il seguente create table: si noti che a destra vedo le colonne della vista TABELLA_DI_NAVIGAZIONE in modo da usare nella create table la stessa tipologia di dati 46

47 B) Inserisco e verifico Generazione script per TABLE_TABELLA_DI_NAVIGAZIONE Seleziono Generate Script 47

48 48

49 49

50 IMPORTANTE : SELEZIONARE SCRIPT DATA = TRUE 50

51 51

52 52

53 53

54 54

55 55

56 Con CLOSE viene quindi aperta una nuova finestra di query con all interno lo script 56

57 Salvare questo script (dal menu File o usando l icona) 57

58 Ora occorre eseguire lo script nel datamart di SQL SERVER 2000 Si apre SQL QUERY ANALIZER Si apre quindi il file di script 58

59 SI ottiene 59

60 IMPORTANTE : SI CANCELLA LA PRIMA RIGA CON E si esegue lo script USE EsempioRicorsione quindi si verifica la creazione della tabella 60

61 61

MySQL Server e Netbeans

MySQL Server e Netbeans Progettazione Applicazioni Web 09 MySQL Server e Netbeans Sommario INSTALLAZIONE DI MYSQL INSTALLAZIONE SU UN PC DI CUI SI HANNO I DIRITTI DI AMMINISTRATORE. INSTALLAZIONE SUI COMPUTER DALL AULA 5T. AVVIO

Dettagli

Il BACKUP è disponibile in http://www.dbgroup.unimo.it/sia/esercizio_21_novembre_2013/esercizio_21_novembre_2013.bak

Il BACKUP è disponibile in http://www.dbgroup.unimo.it/sia/esercizio_21_novembre_2013/esercizio_21_novembre_2013.bak ESEMPIO DELLE VENDITE: MISURE ED AGGREGABILITA E l esempio discusso nelle dispense è Dispense : http://www.dbgroup.unimo.it/sia/sia_2014_progettazionediundw_misure.pdf esteso e dettagliato. Il BACKUP è

Dettagli

Esercitazioni di Basi di Dati

Esercitazioni di Basi di Dati Esercitazioni di Basi di Dati A.A. 2008-09 Dispense del corso Utilizzo base di pgadmin III Lorenzo Sarti sarti@dii.unisi.it PgAdmin III PgAdmin III è un sistema di progettazione e gestione grafica di database

Dettagli

Esercitazione query in SQL L esercitazione viene effettuata sul database viaggi e vacanze che prevede il seguente modello E/R:

Esercitazione query in SQL L esercitazione viene effettuata sul database viaggi e vacanze che prevede il seguente modello E/R: Esercitazione query in SQL L esercitazione viene effettuata sul database viaggi e vacanze che prevede il seguente modello E/R: Si consiglia di creare il data base, inserire i dati nelle tabelle, provare

Dettagli

Procedura di Aggiornamento TO.M.M.YS. SQL 2005 e 2008

Procedura di Aggiornamento TO.M.M.YS. SQL 2005 e 2008 Questa procedura illustra passo passo gli step da compiere per aggiornare il programma TO.M.M.YS. che è stato installato con il supporto di Microsoft SQL 2005. ATTENZIONE: La presente procedura DEVE essere

Dettagli

MICROSOFT ACCESS. Fabrizio Barani 1

MICROSOFT ACCESS. Fabrizio Barani 1 MICROSOFT ACCESS Premessa ACCESS è un programma di gestione di banche dati, consente la creazione e modifica dei contenitori di informazioni di un database (tabelle), l inserimento di dati anche mediante

Dettagli

Installazione MS SQL Express e utilizzo con progetti PHMI

Installazione MS SQL Express e utilizzo con progetti PHMI Installazione MS SQL Express e utilizzo con progetti PHMI Introduzione La nota descrive l utilizzo del database Microsoft SQL Express 2008 in combinazione con progetti Premium HMI per sistemi Win32/64

Dettagli

Gestione del database Gidas

Gestione del database Gidas Gestione del database Gidas Manuale utente Aggiornamento 20/06/2013 Cod. SWUM_00535_it Sommario 1. Introduzione... 3 2. Requisiti e creazione del Database Gidas... 3 2.1.1. SQL Server... 3 2.1.2. Requisiti

Dettagli

Manuale per la configurazione di AziendaSoft in rete

Manuale per la configurazione di AziendaSoft in rete Manuale per la configurazione di AziendaSoft in rete Data del manuale: 7/5/2013 Aggiornamento del manuale: 2.0 del 10/2/2014 Immagini tratte da Windows 7 Versione di AziendaSoft 7 Sommario 1. Premessa...

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

Dispense Corso Access

Dispense Corso Access Dispense Corso Access Introduzione La dispensa più che affrontare Access, dal punto di vista teorico, propone l implementazione di una completa applicazione Access, mettendo in risalto i punti critici

Dettagli

SQL Server BI Development Studio

SQL Server BI Development Studio Il Data warehouse SQL Server Business Intelligence Development Studio Analysis Service Sorgenti dati operazionali DB relazionali Fogli excel Data warehouse Staging Area e dati riconciliati Cubi Report

Dettagli

http://bcloud.brennercom.it/it/brennercom-b-cloud/applicazioni/26-0.html

http://bcloud.brennercom.it/it/brennercom-b-cloud/applicazioni/26-0.html b.backup Manuale Windows Questo manuale descrive le funzionalità di base del client b.backup illustra le operazioni necessarie per installare e attivare l applicazione, e spiega come eseguire un backup

Dettagli

Accesso a basi di dati con ASP. Algoritmo per visualizzare un DB

Accesso a basi di dati con ASP. Algoritmo per visualizzare un DB Accesso a basi di dati con ASP 1 Algoritmo per visualizzare un DB 1. creare una connessione tra lo script ASP e il database 2. Costruire una QUERY in linguaggio SQL che opera sul database 3. Recuperare

Dettagli

DBMS (Data Base Management System)

DBMS (Data Base Management System) Cos'è un Database I database o banche dati o base dati sono collezioni di dati, tra loro correlati, utilizzati per rappresentare una porzione del mondo reale. Sono strutturati in modo tale da consentire

Dettagli

Procedura Installazione TO.M.M.YS. 2013 con SQL 2008

Procedura Installazione TO.M.M.YS. 2013 con SQL 2008 Questa procedura illustra passo passo gli step da compiere per Installare il programma TO.M.M.YS. versione 2010 con il supporto di Microsoft SQL 2008. Sommario Controlli da effettuare prima dell installazione

Dettagli

Interrogare il database: lavorare con le query

Interrogare il database: lavorare con le query Interrogare il database: lavorare con le query Il termine Query, significa interrogazione quindi estrazione di dati da una o più tabelle del Database. Dietro le query opera un linguaggio di programmazione,

Dettagli

Backup e Restore di un database PostgreSQL Sandro Fioravanti INFN-LNF

Backup e Restore di un database PostgreSQL Sandro Fioravanti INFN-LNF SPARC-CS-12/001 20 Gennaio 2012 Backup e Restore di un database PostgreSQL Sandro Fioravanti INFN-LNF Abstract Vengono descritte le procedure di backup e restore dei dati memorizzati in un database di

Dettagli

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati 2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati Sommario COME INSTALLARE STR VISION CPM... 3 Concetti base dell installazione Azienda... 4 Avvio installazione... 4 Scelta del tipo Installazione... 5 INSTALLAZIONE

Dettagli

Sulla colonna a destra si trovano invece i blocchi dedicati alle utilità e all amministrazione:

Sulla colonna a destra si trovano invece i blocchi dedicati alle utilità e all amministrazione: GUIDA STUDENTI Benvenuti sulla piattaforma Des-K, basata su Moodle! Di seguito una breve introduzione alla navigazione nell area dedicata alle Work Experience. Per i sistemi Windows si consiglia fortemente

Dettagli

Il linguaggio SQL: viste e tabelle derivate

Il linguaggio SQL: viste e tabelle derivate Il linguaggio SQL: viste e tabelle derivate Sistemi Informativi L-A Home Page del corso: http://www-db.deis.unibo.it/courses/sil-a/ Versione elettronica: SQLd-viste.pdf Sistemi Informativi L-A DB di riferimento

Dettagli

MODULO 5 DATA BASE PROGRAMMA. Progettazione rapida introduzione alla progettazione di DB

MODULO 5 DATA BASE PROGRAMMA. Progettazione rapida introduzione alla progettazione di DB MODULO 5 DATA BASE MODULO 5 - DATA BASE 1 PROGRAMMA Introduzione: concetti generali di teoria Progettazione rapida introduzione alla progettazione di DB Utilizzo di Access pratica sulla creazione e l utilizzo

Dettagli

SQLSCHEDULER PER MS SQL SERVER EXPRESS

SQLSCHEDULER PER MS SQL SERVER EXPRESS KING Manuale Tecnico Documentazione ad uso esclusivo dell installatore della procedura SQLSCHEDULER PER MS SQL SERVER EXPRESS KING GESTIONALE - KING STUDIO - TURBODOC Aggiornato al 04/07/2011 DATALOG Soluzioni

Dettagli

Il linguaggio SQL: viste e tabelle derivate. Versione elettronica: SQLd-viste.pdf

Il linguaggio SQL: viste e tabelle derivate. Versione elettronica: SQLd-viste.pdf Il linguaggio SQL: viste e tabelle derivate Versione elettronica: SQLd-viste.pdf DB di riferimento per gli esempi Imp Sedi CodImp Nome Sede Ruolo Stipendio Sede Responsabile Citta E001 Rossi S01 Analista

Dettagli

Basi di dati Microsoft Access

Basi di dati Microsoft Access Basi di dati Microsoft Access Importare dati esterni Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli via Leopardi 132 Sesto San Giovanni Breve Introduzione a Microsoft Access 2007 Microsoft Access 2007 è

Dettagli

SQL Server. Applicazioni principali

SQL Server. Applicazioni principali SQL Server Introduzione all uso di SQL Server e utilizzo delle opzioni OLAP Applicazioni principali SQL Server Enterprise Manager Gestione generale di SQL Server Gestione utenti Creazione e gestione dei

Dettagli

DB2 Universal Database (UDB) DB2 Universal Database (UDB)

DB2 Universal Database (UDB) DB2 Universal Database (UDB) DB2 Universal Database (UDB) Sistemi Informativi L-A Home Page del corso: http://www-db.deis.unibo.it/courses/sil-a/ Versione elettronica: DB2Presentazione2009.pdf Sistemi Informativi L-A DB2 Universal

Dettagli

INSTALLAZIONE MS WINDOWS 7 SU MACCHINA VIRTUALE VMWARE

INSTALLAZIONE MS WINDOWS 7 SU MACCHINA VIRTUALE VMWARE INSTALLAZIONE MS WINDOWS 7 SU MACCHINA VIRTUALE VMWARE Lanciamo VMWare nell interfaccia principale, all interno del box Home, vengono visualizzate tre icone. Avviamo l utility di configurazione della macchina

Dettagli

Creazione ed uso di un data base in ACCESS Lezioni ed esercizi

Creazione ed uso di un data base in ACCESS Lezioni ed esercizi Creazione ed uso di un data base in ACCESS Lezioni ed esercizi 1 ACCESS Gli archivi Gli archivi sono un insieme organizzato di informazioni. Aziende Clienti e fornitori Personale Magazzino Enti pubblici

Dettagli

Backup di database SQL Server

Backup di database SQL Server BackupAssist Backup di database SQL Server Questo documento spiega come BackupAssist effettua il backup di un database SQL, mentre il servizio è in esecuzione. Per ulteriori informazioni sulle funzionalità

Dettagli

Configurazione Stampe

Configurazione Stampe Configurazione Stampe Validità: Febbraio 2013 Questa pubblicazione è puramente informativa. SISECO non offre alcuna garanzia, esplicita od implicita, sul contenuto. I marchi e le denominazioni sono di

Dettagli

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia Panoramica di Access 2010 A B C D E Elementi dell interfaccia A Scheda File (visualizzazione Backstage) Consente l accesso alla nuova visualizzazione backstage di Access 2010, che contiene un menu di comandi

Dettagli

Guida all uso. Instant Cloud Platform As A Service

Guida all uso. Instant Cloud Platform As A Service Guida all uso Instant Cloud Platform As A Service Prima edizione maggio 2014 Instant Cloud Platform As A Service Sommario Instant Cloud - Platform As A Service... 4 1 Introduzione... 4 2 Instant Cloud...

Dettagli

Nuovo server E-Shop: Guida alla installazione di Microsoft SQL Server

Nuovo server E-Shop: Guida alla installazione di Microsoft SQL Server Nuovo server E-Shop: Guida alla installazione di Microsoft SQL Server La prima cosa da fare è installare SQL sul pc: se si vuole utilizzare SQL Server 2012 SP1 versione Express (gratuita), il link attuale

Dettagli

Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator

Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator Il formato PDF/A rappresenta lo standard dei documenti delle Pubbliche Amministrazioni adottato per consentire la conservazione digitale

Dettagli

Installazione di Filenet Content Services 5.3 di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.it)

Installazione di Filenet Content Services 5.3 di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.it) Installazione di Filenet Content Services 5.3 di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.it) INTRODUZIONE Il presente documento ha il compito di illustrare i passi per l installazione di Filenet Cs verione

Dettagli

WINDOWS XP. Aprire la finestra che contiene tutte le connessioni di rete in uno dei seguenti modi:

WINDOWS XP. Aprire la finestra che contiene tutte le connessioni di rete in uno dei seguenti modi: Introduzione: VPN (virtual Private Network) è una tecnologia informatica che permette, agli utenti autorizzati, di collegare i PC personali alla rete del nostro Ateneo, tramite la connessione modem o ADSL

Dettagli

Migrazione di HRD da un computer ad un altro

Migrazione di HRD da un computer ad un altro HRD : MIGRAZIONE DA UN VECCHIO PC A QUELLO NUOVO By Rick iw1awh Speso la situazione è la seguente : Ho passato diverso tempo a impostare HRD e a personalizzare i comandi verso la radio, le frequenze preferite,

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

Guida al backup e aggiornamento del programma MIDAP

Guida al backup e aggiornamento del programma MIDAP 1 Guida al backup e aggiornamento del programma MIDAP Giugno 2013 2 Premessa Questo manuale descrive passo-passo le procedure necessarie per aggiornare l installazione di Midap Desktop già presente sul

Dettagli

Lezioni di Laboratorio sui Data Base

Lezioni di Laboratorio sui Data Base Lezioni di Laboratorio sui Data Base Docente Tutor: Dott. Gianluigi Roveda Informatica per l'impresa Prima Parte: Open Office - Base PREMESSA Questo lavoro è stato realizzato a partire dalle slides del

Dettagli

Istituto Angioy Informatica BASI DI DATI. Prof. Ciaschetti

Istituto Angioy Informatica BASI DI DATI. Prof. Ciaschetti Istituto Angioy Informatica BASI DI DATI Prof. Ciaschetti Introduzione e prime definizioni Una Base di dati o Database è un archivio elettronico opportunamente organizzato per reperire in modo efficiente

Dettagli

BitDefender Client Security e Soluzioni BitDefender Windows Server

BitDefender Client Security e Soluzioni BitDefender Windows Server BitDefender Client Security e Soluzioni BitDefender Windows Server Guida Rapida all'installazione Diritto d'autore 2010 BitDefender; 1. Panoramica dell'installazione Grazie per aver scelto le soluzioni

Dettagli

Indice GAMMA. Guida utente

Indice GAMMA. Guida utente Indice GAMMA Schermata di benvenuto... 3 1.1.1 Connessione a SQL Server... 5 Uscita dalla procedura di installazione... 7 1.1.2 Aggiornamento DATABASE... 9 1.1.3 Aggiornamento CLIENT... 12 II Aggiornamento

Dettagli

Basi di dati. Microsoft Access. Cosa è. Pietro Pala (pala@dsi.unifi.it) Come iniziare. Aprire un database. Creare un database. Creare un database

Basi di dati. Microsoft Access. Cosa è. Pietro Pala (pala@dsi.unifi.it) Come iniziare. Aprire un database. Creare un database. Creare un database Cosa è Basi di dati Pietro Pala (pala@dsi.unifi.it) Microsoft Access Access è un DBMS relazionale in grado di supportare: Specifica grafica dello schema della base dati Specifica grafica delle interrogazioni

Dettagli

SICR@WEB MSSQL2005 PER SICR@WEB. Il presente documento comprende la procedura di prima installazione di MSSQL (e altre nozioni di base).

SICR@WEB MSSQL2005 PER SICR@WEB. Il presente documento comprende la procedura di prima installazione di MSSQL (e altre nozioni di base). SICR@WEB MSSQL2005 PER SICR@WEB Il presente documento comprende la procedura di prima installazione di MSSQL (e altre nozioni di base). SICR@WEB PRIMA INSTALLAZIONE - MSSQL 2005 Revisioni Data Modifiche

Dettagli

MyDiagnostick Management Studio

MyDiagnostick Management Studio MyDiagnostick Management Studio Manuale d uso MyDiagnostick Medical All Rights Reserved 1 Indice MANUALE D'USO... 1 FABBRICANTE... 3 VENDITA E ASSISTENZA... 3 REQUISITI DEL SISTEMA... 3 1. PRIMO UTILIZZO

Dettagli

ESEMPIO DI QUERY SUL FILE Formario_minuscolo

ESEMPIO DI QUERY SUL FILE Formario_minuscolo ESEMPIO DI QUERY SUL FILE Formario_minuscolo Tutte le interrogazioni possono essere condotte su qualsiasi campo della base di dati (ad esempio, Forma, Frequenza, Lunghezza, ecc...). Poniamo ad esempio

Dettagli

8.9 CREARE UNA TABELLA PIVOT

8.9 CREARE UNA TABELLA PIVOT 8.9 CREARE UNA TABELLA PIVOT Utilizziamo la tabella del foglio di Excel Consumo di energia elettrica in Italia del progetto Aggiungere subtotali a una tabella di dati, per creare una Tabella pivot: essa

Dettagli

PROGRAMMA DI CLASSE 5AI

PROGRAMMA DI CLASSE 5AI Istituto di Istruzione Superiore Euganeo Istituto tecnico del settore tecnologico Istituto professionale del settore servizi socio-sanitari Istituto professionale del settore industria e artigianato PROGRAMMA

Dettagli

Servizio di backup dei dati mediante sincronizzazione

Servizio di backup dei dati mediante sincronizzazione Servizio di backup dei dati mediante sincronizzazione Indice del documento Descrizione del servizio... 1 Istruzioni per l installazione... 2 Installazione di Microsoft SyncToy... 2 Installazione di NetDrive...

Dettagli

Trasformazione DB Access In SQL Server. Michele De Nittis

Trasformazione DB Access In SQL Server. Michele De Nittis Trasformazione DB Access In SQL Server Michele De Nittis 1 Spesso è necessario migrare uno schema di database scritto in Access verso il più completo e complesso ambiente SQL SERVER. Questa operazione

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

GUIDA STUDENTI HOMEPAGE DEI CORSI ON-LINE

GUIDA STUDENTI HOMEPAGE DEI CORSI ON-LINE GUIDA STUDENTI Benvenuti sulla piattaforma Des-K, basata su Moodle. Di seguito una breve introduzione alla navigazione tra i contenuti e le attività didattiche dei corsi on-line e una panoramica sui principali

Dettagli

SOSEBI PAPERMAP2 MANUALE DELL UTENTE

SOSEBI PAPERMAP2 MANUALE DELL UTENTE SOSEBI PAPERMAP2 MANUALE DELL UTENTE S O. S E. B I. P R O D O T T I E S E R V I Z I P E R L E B I B L I O T E C H E So.Se.Bi. s.r.l. - via dell Artigianato, 9-09122 Cagliari Tel. 070 / 2110311 - Fax 070

Dettagli

Implementazione in Oracle di un semplice progetto

Implementazione in Oracle di un semplice progetto Oracle e SQL Implementazione in Oracle di un semplice progetto Operazioni preliminari La versione del DBMS Oracle a cui si farà riferimento di qui in seguito è la 10g Express Edition, liberamente scaricabile

Dettagli

EasyVote v.1.0. Logos Av Com. Manuale d uso

EasyVote v.1.0. Logos Av Com. Manuale d uso EasyVote v.1.0 Logos Av Com Manuale d uso Revisions table Revision Date Author Pages Notes 1.0 05/06/2012 P.A. Aisa 30 First Emission File name EasyVote_UserManual_1.0 Revisions table 2 / 30 Indice 1 INTRODUZIONE

Dettagli

User Tools: DataBase Manager

User Tools: DataBase Manager Spazio di lavoro Per usare T-SQL Assistant selezionare il link Simple Query e spostare a piacere la piccola finestra dove un menu a tendina mostra i diversi comandi SQL selezionabili, il pulsante Preview

Dettagli

INSTALLAZIONE MICROSOFT SQL Server 2005 Express Edition

INSTALLAZIONE MICROSOFT SQL Server 2005 Express Edition INSTALLAZIONE MICROSOFT SQL Server 2005 Express Edition Templ. 019.02 maggio 2006 1 PREFAZIONE... 2 2 INSTALLAZIONE DI MICROSOFT.NET FRAMEWORK 2.0... 2 3 INSTALLAZIONE DI SQL SERVER 2005 EXPRESS... 3 4

Dettagli

Introduzione al QMF per Windows

Introduzione al QMF per Windows Query Management Facility Introduzione al QMF per Windows Versione 7 SC13-2907-00 Query Management Facility Introduzione al QMF per Windows Versione 7 SC13-2907-00 Nota Prima di utilizzare questo prodotto

Dettagli

filrbox Guida all uso dell interfaccia WEB Pag. 1 di 44

filrbox Guida all uso dell interfaccia WEB Pag. 1 di 44 filrbox Guida all uso dell interfaccia WEB Pag. 1 di 44 Sommario Introduzione... 4 Caratteristiche del filrbox... 5 La barra principale del filrbox... 7 Elenco degli utenti... 8 Il profilo... 9 Le novità...

Dettagli

Configurazione client in ambiente Windows XP

Configurazione client in ambiente Windows XP Configurazione client in ambiente Windows XP Il sistema operativo deve essere aggiornato con il Service Pack 2, che contiene anche l aggiornamento del programma di gestione delle connessioni remote. Visualizzare

Dettagli

REGISTRAZIONE VALUTAZIONE ED ESITO SCRUTINIO I TRIMESTRE A.S. 2014-2015

REGISTRAZIONE VALUTAZIONE ED ESITO SCRUTINIO I TRIMESTRE A.S. 2014-2015 REGISTRAZIONE VALUTAZIONE ED ESITO SCRUTINIO I TRIMESTRE A.S. 2014-2015 In vista dei prossimi scrutini intermedi si consiglia di seguire la seguente procedura: PER I DOCENTI NON COORDINATORI 1. accedere

Dettagli

Installazione e configurazione di Java DB in Windows (7)

Installazione e configurazione di Java DB in Windows (7) Installazione e configurazione di Java DB in Windows (7) Fig. 1 - Collegarsi al sito http://developers.sun.com/javadb/ e cliccare sul pulsante Download Now Fig. 2 - La versione disponibile più recente

Dettagli

Note Tecniche Installazione ed Aggiornamento EasyTelematico 1.3.x

Note Tecniche Installazione ed Aggiornamento EasyTelematico 1.3.x Note Tecniche di Installazione ed Aggiornamento Note Tecniche Installazione ed Aggiornamento EasyTelematico 1.3.x Sommario: 1. Premessa... 2 2. NUOVA INSTALLAZIONE: EasyTelematico con o senza modulo mobile,

Dettagli

Data Base. Master "Bio Info" Reti e Basi di Dati Lezione 6

Data Base. Master Bio Info Reti e Basi di Dati Lezione 6 Data Base 1 Sommario I concetti fondamentali. Database Relazionale.. Query e SQL MySql, Creazione di un db in MySQL con PHPmyAdmin Creazione database e delle Tabelle Query Inserimento Ricerca Modifica

Dettagli

Modelli relazionali. Esistono diversi modi di modellare un database. Il modello piu' usato al momento e' il modello relazionale

Modelli relazionali. Esistono diversi modi di modellare un database. Il modello piu' usato al momento e' il modello relazionale Cenni sui DATABASE Cos'e' un database Un database puo' essere definito come una collezione strutturata di record (dati) I dati sono memorizzati su un computer in modo opportuno e possono essere recuperati

Dettagli

Menu principale: Windows

Menu principale: Windows Menu principale: Windows Nelle pagine seguenti, troverai la modalità per abilitare l autenticazione per il tuo programma di posta elettronica. Indice Outlook Express 5.5 e 6.0...2 Outlook 2000...5 Eudora

Dettagli

IMPORTANTE! DA LEGGERE 1. Prima di effettuare l installazione effettuare un backup dei dati con l apposita procedura UTILITA => BACKUP ARCHIVI

IMPORTANTE! DA LEGGERE 1. Prima di effettuare l installazione effettuare un backup dei dati con l apposita procedura UTILITA => BACKUP ARCHIVI IMPORTANTE! DA LEGGERE 1. Prima di effettuare l installazione effettuare un backup dei dati con l apposita procedura UTILITA => BACKUP ARCHIVI 2. Prima di iniziare l installazione assicurarsi che OrisLAB

Dettagli

Estensioni del linguaggio SQL per interrogazioni OLAP

Estensioni del linguaggio SQL per interrogazioni OLAP Sistemi Informativi Avanzati Anno Accademico 2013/2014 Prof. Domenico Beneventano Estensioni del linguaggio SQL per interrogazioni OLAP Outline! Esempio introduttivo e motivazioni! Introduzione al modello

Dettagli

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite PhoneSuite Manuale dell utente Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite Il software PhoneSuite può essere utilizzato direttamente da CD o essere installato sul PC. Quando si

Dettagli

CONDIVIDERE IN RETE SWC701

CONDIVIDERE IN RETE SWC701 CONDIVIDERE IN RETE SWC701 Ecco una semplice guida per effettuare la messa in rete condivisa del programma di telegestione Coster SWC701. 1 IMPORTANTE: la rete aziendale deve essere Microsoft ed il numero

Dettagli

Employee Letter. Manuale DatabICS

Employee Letter. Manuale DatabICS Employee Letter Manuale DatabICS Manuale DatabICS 22023799 Versione 1.0 12.10.2012 Andreas Merz 1.1 29.10.2012 Andreas Merz 1.2 06.11.2012 Andreas Merz 1.3 08.11.2012 Andreas Merz 1.4 19.02.2013 Andreas

Dettagli

Basi di dati Il linguaggio SQL

Basi di dati Il linguaggio SQL Basi di dati Il linguaggio SQL teoria e pratica con Microsoft Access Riepilogando Nelle basi di dati esiste 1. una parte invariante nel tempo, lo schema, costituita dalle caratteristiche dei dati (nomi

Dettagli

Basi di dati Il linguaggio SQL

Basi di dati Il linguaggio SQL Riepilogando Basi di dati Il linguaggio SQL Nelle basi di dati esiste 1. una parte invariante nel tempo, lo schema, costituita dalle caratteristiche dei dati (nomi degli attributi, domini, 2. una parte

Dettagli

Il sistema IBM DB2. Sistemi Informativi T. Versione elettronica: L01.1.IntroduzioneDB2.pdf

Il sistema IBM DB2. Sistemi Informativi T. Versione elettronica: L01.1.IntroduzioneDB2.pdf Il sistema IBM DB2 Sistemi Informativi T Versione elettronica: L01.1.IntroduzioneDB2.pdf IBM DB2 Il DBMS relazionale IBM DB2 è il prodotto di punta dell IBM per la gestione di basi di dati relazionali

Dettagli

Titolo. Manuale Configurazione ODBC Firebird

Titolo. Manuale Configurazione ODBC Firebird Pagina 1 di 6 OPERAZIONI PRELIMINARI L installazione del Driver ODBC per crea un interfaccia facilitata per la gestione dei dati presenti nel DB di GlobalTrace. Per poter funzionare correttamente è necessario

Dettagli

Esportare dati da Excel

Esportare dati da Excel Esportare dati da Excel Per esportare i fogli di Excel occorre salvarli in altri formati. Si possono poi esportare direttamente i dati da un foglio di Excel in un foglio dati di Access, mentre per altri

Dettagli

Esercitazione: Il DBMS MySQL

Esercitazione: Il DBMS MySQL Laurea in Ingegneria Informatica SAPIENZA Università di Roma Insegnamento di Basi di Dati Esercitazione: Il DBMS MySQL Marco Console Aspetti Organizzativi Marco Console Sito: www.dis.uniroma1.it/~console

Dettagli

Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL - Lezione 9. Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2011/2012

Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL - Lezione 9. Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2011/2012 Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL - Lezione 9 Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2011/2012 Architettura di una applicazione Web Browser Web HTTP Server Web PHP Dati View Control

Dettagli

CONFIGURAZIONE E GESTIONE DEI DATABASE (rev. 1.1)

CONFIGURAZIONE E GESTIONE DEI DATABASE (rev. 1.1) CONFIGURAZIONE E GESTIONE DEI DATABASE (rev. 1.1) Indice. Introduzione Configurazione iniziale del database Condivisione del database su rete locale (LAN) Cambio e gestione di database multipli Importazione

Dettagli

BREVE MANUALE DI SOPRAVVIVENZA A WINDOWS 8

BREVE MANUALE DI SOPRAVVIVENZA A WINDOWS 8 BREVE MANUALE DI SOPRAVVIVENZA A WINDOWS 8 Sui nuovi computer della sala insegnanti è stato installato Windows 8 professional, il nuovo sistema operativo di Microsoft. Questo sistema operativo appare subito

Dettagli

Appunti sulle basi di dati. Cos è una base base di dati? Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sulle basi di dati. Cos è una base base di dati? Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sulle basi di dati D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è una base di dati? 2 3 Cos è una base base di dati? Cos è una base di dati? Una base di

Dettagli

ProgettAzione V anno Unità 3 - Architetture per applicazioni web Lezione: Esempio sviluppo applicazioni

ProgettAzione V anno Unità 3 - Architetture per applicazioni web Lezione: Esempio sviluppo applicazioni Unità 3 - Architetture per applicazioni web Lezione: Esempio sviluppo applicazioni Web service Hello world con Visual Studio 2012 Si tratta di un semplice esempio di web service, infatti come tutti I programmi

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-88NE8321850 Data ultima modifica 22/04/2011 Prodotto Tutti Modulo Tutti Oggetto Installazione di una nuova istanza di Sql Server Express 2008 R2 Prerequisiti

Dettagli

hottimo procedura di installazione

hottimo procedura di installazione hottimo procedura di installazione LATO SERVER Per un corretto funzionamento di hottimo è necessario in primis installare all interno del server, Microsoft Sql Server 2008 (Versione minima Express Edition)

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Simulazione progetto

Simulazione progetto Simulazione progetto Ripulire il foglio (in modo da lasciare solo le intestazioni di colonna) e togliere i totali Togliere eventuali unione celle Salva come pagina di accesso ai dati. Se viene

Dettagli

Le query. Lezione 6 a cura di Maria Novella Mosciatti

Le query. Lezione 6 a cura di Maria Novella Mosciatti Lezione 6 a cura di Maria Novella Mosciatti Le query Le query sono oggetti del DB che consentono di visualizzare, modificare e analizzare i dati in modi diversi. Si possono utilizzare query come origine

Dettagli

qui possiamo scegliere se creare un nuovo Database oppure aprire un Database già esistente. Fatto ciò avremo questa seconda schermata:

qui possiamo scegliere se creare un nuovo Database oppure aprire un Database già esistente. Fatto ciò avremo questa seconda schermata: Creare un Database completo per la gestione del magazzino. Vedremo di seguito una guida pratica su come creare un Database per la gestione del magazzino e la rispettiva spiegazione analitica: Innanzitutto

Dettagli

AscoCollabora Manuale Utente. Release 1.3

AscoCollabora Manuale Utente. Release 1.3 AscoCollabora Manuale Utente Release 1.3 martedì 15 aprile 2014 Sommario Presentazione... 3 Interfaccia Web... 4 Accesso ai propri file... 5 Windows... 5 Via CloudTools... 5 Mobile... 6 Versioning dei

Dettagli

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file ECDL Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Contenuto del modulo Per iniziare Il desktop Organizzare i file Semplice editing Gestione della stampa Esercitazioni 1 Per iniziare (1) Per iniziare a

Dettagli

PostgreSQL 8.4. Associazione Italiana PostgreSQL Users Group www.itpug.org. ConfSL 2009 Speaker's Corner Bologna, 13 Giugno 2009

PostgreSQL 8.4. Associazione Italiana PostgreSQL Users Group www.itpug.org. ConfSL 2009 Speaker's Corner Bologna, 13 Giugno 2009 PostgreSQL 8.4 ITPUG - ConfSL 2009 - PostgreSQL 8.4-13 giugno 2009 Gabriele Bartolini gabriele.bartolini@2ndquadrant.it Associazione Italiana PostgreSQL Users Group www.itpug.org ConfSL 2009 Speaker's

Dettagli

1 WIZARD DI AUTOCONFIGURAZIONE MAPI 1.1 INTERNET EXPLORER 8

1 WIZARD DI AUTOCONFIGURAZIONE MAPI 1.1 INTERNET EXPLORER 8 1 WIZARD DI AUTOCONFIGURAZIONE MAPI Il Portale Servizi di Impresa Semplice, disponibile alla URL https://servizi.impresasemplice.it, permette di configurare automaticamente le impostazioni del profilo

Dettagli

Medici Convenzionati

Medici Convenzionati Medici Convenzionati Manuale d'installazione aggiornamento Software Versione 9.8 Manuale d installazione aggiornamento Pagina 1 di 10 INSTALLAZIONE AGGIORNAMENTO Dalla pagina del sito http://www.dlservice.it/convenzionati/homeup.htm

Dettagli

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento.

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. Uso del computer e gestione dei file 57 2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. All interno

Dettagli

The world s most advanced class on PostgreSQL o quasi! 4 Marzo 8 Aprile 2015. L'Antipasto 11 Marzo

The world s most advanced class on PostgreSQL o quasi! 4 Marzo 8 Aprile 2015. L'Antipasto 11 Marzo The world s most advanced class on PostgreSQL o quasi! 4 Marzo 8 Aprile 2015 L'Antipasto 11 Marzo Riepilogo della puntata precedente ##################### Avviamo la macchina virtuale #####################

Dettagli

Le parti della struttura che ci interessano, ai fini del problema che stiamo analizzando, sono il Volume Shadow Copy Service e il Volume Snapshot.

Le parti della struttura che ci interessano, ai fini del problema che stiamo analizzando, sono il Volume Shadow Copy Service e il Volume Snapshot. 2009 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati. Da PierGiorgio Malusardi (MCSE MCSA MCT) - IT Pro Evangelist Microsoft Italia Uno dei principali motivi di richiesta d aiuto al supporto IT delle

Dettagli

e/fiscali - Rel. 03.03.03 e/fiscali Installazione

e/fiscali - Rel. 03.03.03 e/fiscali Installazione e/fiscali - Rel. 03.03.03 e/fiscali Installazione INDICE 1 REQUISITI... 3 1.1.1 Requisiti applicativi... 3 2 PROCEDURA DI INSTALLAZIONE... 4 2.0.1 Versione fix scaricabile dal sito... 4 2.1 INSTALLAZIONE...

Dettagli

Compilazione rapporto di Audit in remoto

Compilazione rapporto di Audit in remoto Compilazione rapporto di Audit in remoto Installazione e manuale utente CSI S.p.A. V.le Lombardia 20-20021 Bollate (MI) Tel. 02.383301 Fax 02.3503940 E-mail: info@csi-spa.com Rev. 1.1 23/07/09 Indice Indice...

Dettagli