sottoserie: Massa Capitolare Massa Capitolare

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "sottoserie: Massa Capitolare Massa Capitolare"

Transcript

1 sottoserie: Massa Capitolare Massa Capitolare 43 unità archivistiche 1/Rimborsi Cattedrale Collocazione: 1, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in cartoncino (mm 304x215x3) di carte 19. conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un libro di amministrazione della massa capitolare con i rimborsi da ricevere dalla Cattedrale fra il 1892 al /Jus Accrescendi Collocazione: 2, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in cartoncino (mm 309x209x6) di carte 30. conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un libro di amministrazione della massa capitolare con la spartizione dello Jus Accrescendi dal 1951 al /Stato economico della Cattedrale Collocazione: 3, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in cartoncino (mm 347x246x10) di carte 45. conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un libro di amministrazione della massa capitolare riguardante lo Stato Economico della Cattedrale di Castelsardo fra il 1929 e il /Spese anticipate per bisogni di diverse chiese Collocazione: 4, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in cartone con costola in stoffa (mm 375x142x7) di carte 183; numerazione coeva per facciate (1-112). conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' una rubrica dove sono annotate le spese anticipate dall'archivio per bisogni di diverse Chiese della Diocesi di Ampurias dal 1881 al /Lucrato Collocazione: 5, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in cartone foderato in stoffa (mm 366x256x38) di carte 89; numerazione coeva per facciate (1-11). conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un libro dove viene registrato il lucrato del Capitolo di Castelsardo dal 1885 al In apertura 5 carte con le entrate e le uscite del /Lucrato Collocazione: 6, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in cartone con costola in stoffa (mm 380x248x28) di carte 141. conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un libro dove viene registrato il lucrato del Capitolo di Castelsardo dal 1891 al

2 7/Entrate e Uscite Collocazione: 7, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in pergamena (mm 314x220x30) di carte 140; numerazione coeva per facciate (1-140). conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un libro dove vengono registrate le entrate e le uscite del Capitolo di Castelsardo dal 1841 al /Entrate e Uscite Collocazione: 8, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in pergamena (mm 309x225x20) di carte 55; numerazione coeva per facciate (1-74); numerazione coeva per facciate (1-36). conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un libro dove vengono registrate le entrate e le uscite del Capitolo di Castelsardo dal 1873 al La parte attiva è registrata da un lato del registro e comprende 37 carte. La parte passiva è registrata dal verso opposto del registro e comprende 18 carte. 9/Entrate e Uscite Collocazione: 9, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in cartone con costola in stoffa (mm 272x209x28) di carte 80; numerazione coeva per facciate (1-160). conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un libro dove vengono registrate le entrate e le uscite del Capitolo di Castelsardo dal 1882 al /Entrate e Uscite gen dic. Collocazione: 10, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in cartone con costola in stoffa (mm 312x210x30) di carte 140; numerazione coeva per facciate (1-280). conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un libro dove vengono registrate le entrate e le uscite del Capitolo di Castelsardo dal 1887 al /Entrate e Uscite Collocazione: 11, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in cartone con costola in stoffa (mm 312x210x30) di carte 148; numerazione coeva per facciate (1-296). conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un libro dove vengono registrate le entrate e le uscite del Capitolo di Castelsardo dal 1898 al /Entrate e Uscite Collocazione: 12, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in cartone con costola in stoffa (mm 312x211x25) di carte 120; numerazione coeva per facciate (1-240). conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un libro dove vengono registrate le entrate e le uscite del Capitolo di Castelsardo dal 1909 al /Entrate e Uscite Collocazione: 13, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in cartoncino (mm 297x214x8) di carte 41; numerazione coeva per facciate (1-79). 2

3 conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un libro dove vengono registrate le entrate e le uscite del Capitolo di Castelsardo dal 1946 al /Entrate e Uscite Collocazione: 14, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in cartoncino (mm 310x204x7) di carte 55; numerazione coeva per facciate (1-23). conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un libro dove vengono registrate le entrate e le uscite del Capitolo di Castelsardo dal 1969 al /Orfanelle gen lug. 16 Collocazione: 15, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in pergamena con rinforzi in cuoio (mm 304x214x27) di carte 144. conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. Il Capitolo offriva alle orfanelle della diocesi la possibilità di essere estratte a sorte per ottenere una dote da maritaggio. La dote rappresentava l'unica via d'uscita dalla difficile situazione delle orfanelle, poiché senza la dote, c'erano davvero poche possibilità che riuscissero a sposarsi. Ogni elemosina era di 50 libre (20 scudi) ottenuta dai Legati Pii: i lasciti destinati a uno scopo di cristiana beneficenza e pietà. Le estrazioni vanno dal 27 gennaio 1707 al 16 luglio /Documenti Orfanelle gen gen. 17 Collocazione: 16, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in privo di coperta (mm 331x225x25) di carte 126. conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' costituito dai documenti che hanno per oggetto le orfanelle e le estrazioni per le "doti da maritaggio". I documenti rilegati vanno dal 17 gennaio 1801 al 17 gennaio /Orfanelle gen Collocazione: 17, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in cartone con costola in stoffa (mm 364x244x15) di carte 43. conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. Il Capitolo offriva alle orfanelle della diocesi la possibilità di essere estratte a sorte per ottenere una dote da maritaggio. La dote rappresentava l'unica via d'uscita dalla difficile situazione delle orfanelle, poiché senza la dote, c'erano davvero poche possibilità che riuscissero a sposarsi. Ogni elemosina era di 50 libre (20 scudi) ottenuta dai Legati Pii: i lasciti destinati a uno scopo di cristiana beneficenza e pietà. Le estrazioni vanno dal 17 gennaio 1885 al 1915 quando furono sopresse in forza di Decreto Luogotenenziale. 18/Legati Capitolari Collocazione: 18, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in pergamena (mm 330x235x35) di carte 188; numerazione coeva per carte (1-171). conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. Contiene la raccolta dei legati pii e delle clausole testamentarie con atti che vanno dal 1566 al All'interno della coperta si trova il riutilizzo di annotazioni amministrative inerenti alle distribuzioni del All'inizio del registro si trova un indice con i nomi delle persone le cui pratiche sono contenute nel volume. 19/Legati Capitolari

4 Collocazione: 19, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in pergamena con rinforzi in cuoio (mm 313x226x15) di carte 80; numerazione coeva per carte (1-66). conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. Contiene la raccolta dei legati pii e delle clausole testamentarie con atti che vanno dal 1740 al Il primo legato di 8 carte è di Giovanna Angela Musina. Si trovano poi legati con atti per terre e case per 62 carte. Di seguito si trova il legato di Efisia Galibardi. Infine dopo tre carte bianche si trovano 2 carte poste nella parte inversa del volume riguardanti nuovamente Giovanna Angela Musina. 20/Legati Capitolari Collocazione: 20, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in cartoncino (mm 300x214x8) di carte 60; numerazione coeva per facciate (1-106). conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. Contiene la raccolta dei legati capitolari e delle clausole testamentarie con atti che vanno dal 1780 al Inoltre si trova l'elenco delle cartelle dei titoli del Capitolo di Castelsardo e l'elenco dei buoni fruttiferi utilizzati per dei restauri. 21/Legati Capitolari sec. XIX metà circa Collocazione: 21, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in pergamena con rinforzi in cuoio (mm 300x224x15) di carte 72. conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. Contiene il legato capitolare di Vittorio Villaroni, composto da 9 carte. Infine dopo 46 carte bianche si trovano 17carte poste nella parte inversa del volume riguardanti legati con atti per terre e case. 22/Legati Capitolari ott mar. 8 Collocazione: 22, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in pergamena (mm 305x220x18) di carte 89; numerazione coeva per carte (1-6). conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. Contiene il legato capitolare della nobildonna Mariangela Valentino, composto da 6 carte. Infine si trovano 82 cc. bianche. 23/Legati Capitolari Collocazione: 23, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in cartoncino (mm 315x223x18) di carte 116. conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. Contiene 6 carte con il legato capitolare del beneficiato Giovanni Andrea Cavaglieri, quello di 10 carte del beneficiato Ambrogio Pinna e quello di 4 carte del commendatore professore Giommaria Pisano Marras. 24/Legati Capitolari Collocazione: 24, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in cartone con costola in stoffa (mm 303x214x16) di carte 93. conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. Contiene 3 carte con il legato capitolare del vescovo Paolo Pinna, quello di 11 carte del vescovo Filippo Campus e quello di 4 carte del commendatore professore Giommaria Pisano Marras. 25/Legati Capitolari

5 Collocazione: 25, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in cartoncino (mm 280x220x5) di carte 36. conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. Contiene le registrazioni per gli adempimenti dei legati capitolari dal 1948 al /Case date in affitto mar nov. 13 Collocazione: 26, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in pergamena con rinforzi in cuoio (mm 332x238x10) di carte 50; numerazione coeva per facciate (1-40). conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. Contiene le registrazioni delle case date in affitto dal Capitolo a privati, dal 18 marzo 1720 al 13 novembre La coperta è realizzata in pergamena riutilizzando una bolla papale di Papa Pio VI del marzo 1778, dove viene nominato vescovo Giovanni Antonio Arras Minutili, dopo la morte di Monsignor Francesco Ignazio Guiso. 27/Case date in affitto ago dic giu. 16 Collocazione: 27, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in pergamena con rinforzi in cuoio (mm 303x220x20) di carte 77; numerazione coeva per facciate (1-132). conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. Contiene le registrazioni delle case date in affitto dal Capitolo a privati, dal 1 agosto 1742 al 10 dicembre Le entrate degli affitti erano ripartite fra le diverse casse: distribuzioni, messe, fabrica, opere e orfane. 28/Libro magistrale dei censi mar [1574 mar. 20] Collocazione: 28, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, armadio: capitolo 01, palchetto: palchetto e cartaceo legato in pelle con lacci in cuoio (mm 433x297x83) di carte 312; numerazione successiva per carte (1-308). Questo Libro Mastro contiene gli atti di Censo per le distribuzioni e le messe annuali del Capitolo dei Canonici di Ampurias dal 4 gennaio 1664 al /Censi e Rendite Collocazione: 29, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo contenuto in busta di pergamena cerata (mm 338x225x15) di carte 57; numerazione coeva per carte (1-44); numerazione successiva per pagine (55). conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un libro di amministrazione che raccoglie vari documenti dei censi e delle rendite relativi al Capitolo di Castelsardo fra il 1672 e il /Terre date in affitto Collocazione: 30, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in pergamena con rinforzi in cuoio (mm 302x210x20) di carte 96; numerazione coeva per carte (1-16). conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un libro di amministrazione che raccoglie gli elenchi delle terre affitate dal Capitolo di Castelsardo fra il 1754 e il 1783, e le ripartizioni dei frutti fra le diverse casse: distribuzioni, messe, fabrica. 31/Mandati mar gen. 4 5

6 Collocazione: 31, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in pergamena con rinforzi in cuoio (mm 305x220x22) di carte 120; numerazione coeva per carte (1-25); numerazione coeva per carte (1-24). conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un libro di amministrazione che raccoglie gli elenchi dei mandati del Capitolo di Castelsardo fra il 6 marzo 1651 e il 4 gennaio /Entrate Collocazione: 32, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in pergamena con rinforzi in cuoio (mm 290x210x35) di carte 184. conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un libro di amministrazione che raccoglie le entrate del Capitolo fra il 1791 e il 1796 relative alle distribuzioni, alle messe, al carico dei benefici sui vari titoli canonicali, su affitti di terre e case, sulla fabrica e sulle orfane. 33/Entrate e Uscite Collocazione: 33, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in pergamena con risvolto di chiusura rinforzi e lacci in cuoio (mm 296x210x29) di carte 144. conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un libro di amministrazione che raccoglie le entrate e le uscite del Capitolo di Castelsardo fra il 1779 e il /Entrate e Uscite gen. 14 Collocazione: 34, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in pergamena con risvolto di chiusura rinforzi e lacci in cuoio (mm 298x215x40) di carte 181; numerazione coeva per carte (1-180). conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un libro di amministrazione che raccoglie le entrate e le uscite del Capitolo di Castelsardo fra il 1802 e il /Fabbrica Collocazione: 35, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in cartone con costola in stoffa (mm 305x220x25) di carte 149; numerazione coeva per facciate (1-44); numerazione coeva per facciate (1-190). conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un libro di amministrazione che raccoglie le entrate e le uscite della massa della Fabbrica della Cattedrale di Ampurias dal 1885 al /Fabbrica Collocazione: 36, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in cartoncino (mm 297x210x6) di carte 48; numerazione coeva per facciate (1-9); numerazione coeva per facciate (1-190). conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un libro di amministrazione che raccoglie le entrate e le uscite dell'ente Fabbrica della Cattedrale dal 1946 al /Mano Morta

7 Collocazione: 37, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in carta (mm 344x232x7) di carte 40. conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un libro di amministrazione che raccoglie un quadro del reddito del Capitolo d'ampurias del 1862, con case e terreni, da sottoporre alla tassa della Mano Morta. 38/Terre date in affitto Collocazione: 38, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in cartoncino con costola in cuoio (mm 312x219x20) di carte 172; numerazione successiva per facciate (1-52). conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un libro di amministrazione che raccoglie gli affitti delle terre delle vidazoni Del Bagno, di Murtedu e dei villaggi d'anglonafra il 1847 e il Il registro è suddiviso in 3 parti: 19 carte di registro, 127 carte bianche e in fine, capovolgendo il volume si trovano altre 26 carte di registro. 39/Fitti Censi e Compensazioni Collocazione: 39, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in privo di coperta (mm 308x217x47) di carte 328. conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un volume di amministrazione composto da una serie di quinterni rilegati fra loro. Sono divisi in manuali di vari argomenti: 16 cc. fitti terratici per la raccolta del 1857; 28 cc. censi di Castelsardo inerenti al 1857; 39 cc. compensazioni dei canonici e beneficiati del collettore canonico Giovanni Vigliaroni inerenti al 1857; 19 cc. fitti di case arretrati inerenti agli anni ; 4 cc. fitti terratici inerenti al 1858; 16 cc. fitti di case inerenti al 1858; 22 cc. pensioni censuarie inerenti al 1858; 34 cc. compensazioni dei soggetti addetti al Coro, fatta a favore del Collettore canonico Giovanni Vigliaroni inerenti al 1858; 4 cc. fitti terratici inerenti al 1859; 18 cc. Censi inerenti al 1859; 24 cc. censi paesi dell'anglona inerenti al 1859; 32 cc. compensazioni dei canonici e beneficiati del collettore canonico Giovanni Vigliaroni inerenti al 1859; 12 cc. censi inerenti al 1859; 12 cc. fitti di case dal 1858 al 1859; 18 cc. fitti arretrati case inerenti al 1859; 30 cc. compensazioni dei soggetti addetti al Coro, fatta a favore del Collettore canonico G. Sanna inerenti al /Libro de todas las tierras Collocazione: 40, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in pergamena con rinforzi in cuoio (mm 295x212x20) di carte 115; numerazione coeva per carte (f.1 - f.96); numerazione coeva per facciate (1-193); numerazione coeva per facciate ( ). 7

8 conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un volume di amministrazione che raccoglie tutte le terre che possiede la Cattedrale di Ampurias, ripartite fra la cassa delle distribuzioni, della fabbrica e delle messe dal 1711 al /Libro de todas las tierras Collocazione: 41, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in pergamena con rinforzi in cuoio (mm 305x219x20) di carte 116; numerazione coeva per carte (1-115). conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un volume di amministrazione che raccoglie tutte le terre che possiede la Cattedrale di Ampurias, ripartite fra la cassa delle distribuzioni e della fabbrica dal 1669 al /Terre date in affitto Collocazione: 42, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in pergamena con rinforzi in cuoio (mm 300x235x45) di carte 276. conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un libro di amministrazione che raccoglie gli affitti delle terre della Cattedrale di Ampurias dal 1783 al 1848, ripartiti fra la cassa delle Distribuzioni e quella della fabbrica. 43/Entrate Collocazione: 43, sede: Archivio della Cattedrale Sant'Antonio Abate di Castelsardo, piano: piano terra, stanza: archivio capitolare, cartaceo legato in pergamena con rinforzi in cuoio (mm 314x220x17) di carte 120. conservato nell'archivio del Capitolo di Castelsardo. E' un libro di amministrazione che raccoglie le entrate del Capitolo fra il 1740 e il 1743 relative alle distribuzioni, alle messe, alla fabbrica e alle orfane. 8

serie: Perfugas

serie: Perfugas Perfugas serie: Perfugas 1750-1929 16 unità archivistiche Copia dei volumi custoditi nella Curia di Castelsardo afferenti a Perfugas. 1 Quinque Libri sottoserie: Quinque Libri 1806-1809 1 unità archivistiche

Dettagli

Inventario Congregazione di Carità

Inventario Congregazione di Carità Congregazione di Carità poi E.C.A. Soc. Coop. Studio 87 Comune di Sant Antioco Progetto di recupero e valorizzazione archivio storico Comune di Sant Antioco Finanziamento L.R. 28/84 art. 10/bis Inventario

Dettagli

ARCHIVIO STORICO-DIGITALE DELLA DIOCESI DI TEMPIO-AMPURIAS INDICE DOCUMENTI

ARCHIVIO STORICO-DIGITALE DELLA DIOCESI DI TEMPIO-AMPURIAS INDICE DOCUMENTI ARCHIVIO STORICO-DIGITALE DELLA DIOCESI DI TEMPIO-AMPURIAS INDICE DOCUMENTI FONDO DEL CAPITOLO DI CASTELSARDO LIBRI DI AMMINISTRAZIONE 1/Libro dei censi e rendite del Convento di S. Maria delle Grazie

Dettagli

1836. Altari e cappelle dal 1770 al 1779. 1770-1780 (con registrazioni posteriori) Volume cartaceo, cm 21.5x28.5, leg. in cartone, contenente 10

1836. Altari e cappelle dal 1770 al 1779. 1770-1780 (con registrazioni posteriori) Volume cartaceo, cm 21.5x28.5, leg. in cartone, contenente 10 ALTARI E CAPPELLE Inventariazione realizzata da Marzia Comino e Giuliana di Brazzà nel 2005 per conto dell Archivio Storico Diocesano a cura dell Istituto Pio Paschini per la Storia della Chiesa in Friuli

Dettagli

Parrocchia San Michele Arcangelo - Novi di Modena

Parrocchia San Michele Arcangelo - Novi di Modena A.1 I Battesimi Matrimoni Defunti Grillenzoni Andrea Grillenzoni Camillo Battesimi: 1565-1578 Matrimoni: 1572-1578 Morti: 1574-1576 Cm. 20,5X16X1,5 Pergamena Titolo della copertina: "Libro dello baptesmo

Dettagli

PARROCCHIA S.AGOSTINO BILANCIO PREVENTIVO

PARROCCHIA S.AGOSTINO BILANCIO PREVENTIVO DIOCESI DI GUBBIO PARROCCHIA S.AGOSTINO BILANCIO PREVENTIVO delle Entrate e delle Uscite PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2012 Cod. Parte 1 - ENTRATE PREVENTIVO DELLE ENTRATE OGGETTO DEGLI STANZIAMENTI Bilancio

Dettagli

CONTABILITA GENERALE

CONTABILITA GENERALE Contabilità generale CONTABILITA GENERALE Sono raccolte in questa serie tutte le carte relative alla contabilità generale: bilanci, contabilità e riepilogativi, mastri e mastrini, libri di cassa, rapporti

Dettagli

INVENTARIO DELL' ARCHIVIO POSTUNITARIO DEL COMUNE DI SAN GIMIGNANO

INVENTARIO DELL' ARCHIVIO POSTUNITARIO DEL COMUNE DI SAN GIMIGNANO INVENTARIO DELL' ARCHIVIO POSTUNITARIO DEL COMUNE DI SAN GIMIGNANO a cura di Giancarlo Nanni e Ivo Regoli Anno 2000 - Aggiornato 30 aprile 2008 1 2 ARCHIVIO POSTUNITARIO DI SAN GIMIGNANO INDICE Serie I

Dettagli

USCITA ALL ARCHIVIO DI STATO

USCITA ALL ARCHIVIO DI STATO USCITA ALL ARCHIVIO DI STATO Mercoledì 18 febbraio 2015, noi alunni della classe II A siamo andati all Archivio di Stato di Assisi. Lì abbiamo incontrato una signora che ci ha invitati a entrare in una

Dettagli

Banco di Chiavari e della Riviera Ligure Archivio storico Elenco di consistenza

Banco di Chiavari e della Riviera Ligure Archivio storico Elenco di consistenza Banco di Chiavari e della Riviera Ligure Archivio storico Elenco di consistenza L elenco di consistenza che qui di seguito si propone si basa sulle indicazioni riportate sulle coste di registri e faldoni,

Dettagli

Fondo pensione Priamo. Ecco perché è importante aderire

Fondo pensione Priamo. Ecco perché è importante aderire Fondo pensione Priamo Ecco perché è importante aderire 1 2 Sommario 4 Aderire da giovani è importante! 6 La contribuzione a Priamo 8 10 12 Quanto rende il fondo: ecco i numeri Per quali motivi si possono

Dettagli

1796-1809: Arezzo Giochi di carte nel Casino dei Nobili Franco Pratesi 27.09.2014 INTRODUZIONE

1796-1809: Arezzo Giochi di carte nel Casino dei Nobili Franco Pratesi 27.09.2014 INTRODUZIONE 1796-1809: Arezzo Giochi di carte nel Casino dei Nobili Franco Pratesi 27.09.2014 INTRODUZIONE Il fondo Casino dei Nobili dell Archivio di Stato di Arezzo, ASAR, (1) contiene tutti i documenti rimasti

Dettagli

COMUNE DI SCARNAFIGI. Provincia di Cuneo CONTO DELLA GESTIONE DEGLI AGENTI CONTABILI DEL COMUNE DI SCARNAFIGI

COMUNE DI SCARNAFIGI. Provincia di Cuneo CONTO DELLA GESTIONE DEGLI AGENTI CONTABILI DEL COMUNE DI SCARNAFIGI COMUNE DI SCARNAFIGI Provincia di Cuneo CONTO DELLA GESTIONE DEGLI AGENTI CONTABILI DEL COMUNE DI SCARNAFIGI COMUNE DI SCARNAFIGI Provincia di Cuneo CONTO DELLA GESTIONE DELL AGENTE CONTABILE CAVIGLIASSO

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Bollettino di statistica IV trimestre 2013 (ottobre-dicembre 2013)

COMUNICATO STAMPA Bollettino di statistica IV trimestre 2013 (ottobre-dicembre 2013) 16 Gennaio 2014 COMUNICATO STAMPA Bollettino di statistica IV trimestre 2013 (ottobre-dicembre 2013) L Ufficio Informatica, Tecnologia, Dati e Statistica comunica la sintesi dei principali aggiornamenti

Dettagli

Tavola 1 - Prezzi al consumo relativi alla benzina verde con servizio alla pompa. Firenze, Grosseto, Pisa, Pistoia. Da Agosto 2008 ad Aprile 2012

Tavola 1 - Prezzi al consumo relativi alla benzina verde con servizio alla pompa. Firenze, Grosseto, Pisa, Pistoia. Da Agosto 2008 ad Aprile 2012 Tavola 1 - Prezzi al consumo relativi alla benzina verde con servizio alla pompa. Firenze, Grosseto, Pisa, Pistoia. Benzina verde con servizio alla pompa Ago-08 Set-08 Ott-08 Nov-08 Dic-08 Firenze 1,465

Dettagli

Archivio Ginori Conti Sezione Ginori

Archivio Ginori Conti Sezione Ginori Archivio Ginori Conti Sezione Ginori Le carte della famiglia Ginori fanno parte di un complesso archivistico denominato Archivio Ginori Conti e comprendente, oltre a quelle della famiglia Ginori, le carte

Dettagli

UFFICIO COMUNALE DI STATISTICA

UFFICIO COMUNALE DI STATISTICA COMUNE DI PISTOIA UFFICIO STATISTICA Via dell'annona, 210 51100 PISTOIA Tel.0573 / 371 922 - Fax 371 928 e mail : statistica@comune.pistoia.it UFFICIO COMUNALE DI STATISTICA INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO

Dettagli

APPLICAZIONI DELLA PROPORZIONALITA

APPLICAZIONI DELLA PROPORZIONALITA APPLICAZIONI DELLA PROPORZIONALITA PROBLEMI DEL TRE SEMPLICE DIRETTO Sono problemi in cui si individuano chiaramente due grandezze variabili direttamente proporzionali di cui si conoscono 3 valori e si

Dettagli

Relazione sull attività di censimento e riordino dell Emeroteca, dell Archivio cartaceo

Relazione sull attività di censimento e riordino dell Emeroteca, dell Archivio cartaceo Relazione sull attività di censimento e riordino dell Emeroteca, dell Archivio cartaceo e degli Archivi digitali de Il Manifesto cooperativa editrice in l.c.a. L'attività svolta è consistita in: 1. censimento

Dettagli

ISTITUTO BUON PASTORE

ISTITUTO BUON PASTORE ISTITUTO BUON PASTORE Istituto Buon Pastore 1863-1987, con documenti dal 1844 158 mazzi e registri L'opera pia "Istituto Buon Pastore" venne fondata nel 1843 a Torino dal re Carlo Alberto e affidata alle

Dettagli

Costo Industriale e Budget per Linee di produzione

Costo Industriale e Budget per Linee di produzione Costo Industriale e Budget per Linee di produzione E un Software decisamente innovativo che, ancora più degli altri, offre alle PMI la possibilità di avvicinarsi alla problematica della determinazione

Dettagli

NOTA INTEGRATIVA AL 31 DICEMBRE 2014

NOTA INTEGRATIVA AL 31 DICEMBRE 2014 Asimmetrie Associazione Italiana per lo studio delle asimmetrie economiche A.P.S. Via Filippo Marchetti, 19 - Roma C.F.: 97758590588 *********************** NOTA INTEGRATIVA AL 31 DICEMBRE 2014 L Associazione

Dettagli

Archivio di Stato di Udine

Archivio di Stato di Udine Ministero per i Beni e le Attività Culturali Archivio di Stato di Udine SCHEDA FONDO 3.1.3 Data/e 3.1.4 Livello di descrizione 3.1.5 Consistenza e supporto dell'unità archivistica 3.2.1 Denominazione del

Dettagli

ADEMPIMENTI PER LA CHIUSURA DEL FALLIMENTO

ADEMPIMENTI PER LA CHIUSURA DEL FALLIMENTO ADEMPIMENTI PER LA CHIUSURA DEL FALLIMENTO CONTROLLI 1. Controllare attentamente che tutti i beni siano stati venduti, non ci siano crediti da riscuotere (eventualmente cederli e abbandonare quelli inesigibili)

Dettagli

Conti deposito e altre forme di investimento: a quanto ammonta il rendimento e qual è la forma di risparmio più redditizia?

Conti deposito e altre forme di investimento: a quanto ammonta il rendimento e qual è la forma di risparmio più redditizia? Conti deposito e altre forme di investimento: a quanto ammonta il rendimento e qual è la forma di Indice: Indice p. 1 Introduzione p. 2 p. 2 p. 5 p. 6 Single di 30 anni: investimento di 10mila euro p.

Dettagli

MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME.

MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME. TURNI FARMACIE APRILE 2016 Sab. 2 apr. Dom. 3 apr. Sab. 9 apr. Dom. 10 apr. Sab. 16 apr. Dom. 17 apr. Sab. 23 apr. Dom. 24 apr. Lun. 25 apr. Sab. 30 apr. Dom. 1 mag. MATT. POME. MATT. POME. MATT. POME.

Dettagli

ARCHIVIO PARTITO DELLA RIFONDAZIONE COMUNISTA FONDO LUCIANO COLETTI - VIDEO

ARCHIVIO PARTITO DELLA RIFONDAZIONE COMUNISTA FONDO LUCIANO COLETTI - VIDEO ARCHIVIO PARTITO DELLA RIFONDAZIONE COMUNISTA FONDO LUCIANO COLETTI - VIDEO circa 1991 - circa 2003 1. Videocassetta: Marcia della pace, 1991 gen.. "Marcia della pace, gennaio 1991. Roma, Piazza della

Dettagli

Ordinanza sull emissione di obbligazioni fondiarie (OOF) 1

Ordinanza sull emissione di obbligazioni fondiarie (OOF) 1 Ordinanza sull emissione di obbligazioni fondiarie (OOF) 1 211.423.41 del 23 gennaio 1931 (Stato 1 marzo 2009) Il Consiglio federale svizzero, in virtù della legge federale del 25 giugno 1930 2 sull emissione

Dettagli

RENDICONTO CONSUNTIVO STANDARD

RENDICONTO CONSUNTIVO STANDARD RENDICONTO CONSUNTIVO STANDARD II rendiconto consuntivo standard della Community AziendaCondominio è composto da 7 documenti amministrativi: ) Rendiconto finanziario (Allegato ); ) Elenco dei debiti alla

Dettagli

RAPPORTO MENSILE ABI Marzo 2014 (principali evidenze)

RAPPORTO MENSILE ABI Marzo 2014 (principali evidenze) RAPPORTO MENSILE ABI Marzo 2014 (principali evidenze) 1. A febbraio 2014 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.855 miliardi di euro (cfr. Tabella 1) è nettamente

Dettagli

Centro di Assistenza Fiscale Dipendenti e Pensionati. Modello 730/2015 LE PRINCIPALI NOVITA'

Centro di Assistenza Fiscale Dipendenti e Pensionati. Modello 730/2015 LE PRINCIPALI NOVITA' Centro di Assistenza Fiscale Dipendenti e Pensionati Modello 730/2015 LE PRINCIPALI NOVITA' Le principali novità contenute nel modello 730/2015 sono le seguenti: - il CUD è stato sostituito dalla Certificazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO E L AMMINISTRAZIONE

REGOLAMENTO PER L USO E L AMMINISTRAZIONE Bozza del 29.11.2013 (2 passo) REGOLAMENTO PER L USO E L AMMINISTRAZIONE PER L AUTORIMESSA SOTTERRANEA SULL IMMOBILE N. 1615 INTAVOLATA COME DIRITTO A SÉ STANTE E PERMANENTE SUL FONDO N. D NEL REGISTRO

Dettagli

RAPPORTO MENSILE ABI 1 Gennaio 2016 (principali evidenze)

RAPPORTO MENSILE ABI 1 Gennaio 2016 (principali evidenze) RAPPORTO MENSILE ABI 1 Gennaio 2016 (principali evidenze) 1. A fine 2015 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.830,2 miliardi di euro (cfr. Tabella 1) è nettamente

Dettagli

STATUTO DEL CONSIGLIO PARROCCHIALE PER GLI AFFARI ECONOMICI. La Parrocchia

STATUTO DEL CONSIGLIO PARROCCHIALE PER GLI AFFARI ECONOMICI. La Parrocchia STATUTO DEL CONSIGLIO PARROCCHIALE PER GLI AFFARI ECONOMICI La Parrocchia Art. 1. La parrocchia è una persona giuridica pubblica, costituita con decreto dell Ordinario Diocesano (can. 515,3 ), riconosciuta

Dettagli

FONDAZIONE APOSTOLICA Ente patrimoniale della Chiesa Apostolica in Italia STATUTO

FONDAZIONE APOSTOLICA Ente patrimoniale della Chiesa Apostolica in Italia STATUTO FONDAZIONE APOSTOLICA Ente patrimoniale della Chiesa Apostolica in Italia STATUTO Articolo 1. E costituita la Fondazione apostolica (ente patrimoniale della Chiesa Apostolica in Italia) che rappresenta

Dettagli

CARTE MAZZONI. Anni 1450-1811. Buste 2

CARTE MAZZONI. Anni 1450-1811. Buste 2 CARTE MAZZONI Anni 1450-1811 Buste 2 71 Nota introduttiva Durante il periodo della direzione di Alessandro Luzio, il periodo immediatamente precedente e quello successivo, pervennero in dono all Archivio

Dettagli

RAPPORTO MENSILE ABI Ottobre 2015 (principali evidenze)

RAPPORTO MENSILE ABI Ottobre 2015 (principali evidenze) RAPPORTO MENSILE ABI Ottobre 2015 (principali evidenze) 1. A settembre 2015 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.825 miliardi di euro (cfr. Tabella 1) è nettamente

Dettagli

UFFICIO COMUNALE DI STATISTICA

UFFICIO COMUNALE DI STATISTICA COMUNE DI PISTOIA UFFICIO STATISTICA Via dell'annona, 210 51100 PISTOIA Tel.0573 / 371 922 - Fax 371 928 e mail : statistica@comune.pistoia.it UFFICIO COMUNALE DI STATISTICA INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO

Dettagli

Indice p. 1. Introduzione p. 2. Le forme d investimento messe a confronto: vantaggi e svantaggi p. 2. Alcune tipologie di profili d investimento p.

Indice p. 1. Introduzione p. 2. Le forme d investimento messe a confronto: vantaggi e svantaggi p. 2. Alcune tipologie di profili d investimento p. Conti deposito e altre forme di investimento: a quanto ammonta il rendimento e qual è la forma di Indice: Indice p. 1 Introduzione p. 2 Le forme d investimento messe a confronto: vantaggi e svantaggi p.

Dettagli

RAPPORTO MENSILE ABI Luglio 2015 (principali evidenze)

RAPPORTO MENSILE ABI Luglio 2015 (principali evidenze) RAPPORTO MENSILE ABI Luglio 2015 (principali evidenze) 1. A giugno 2015 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.833 miliardi di euro (cfr. Tabella 1) è nettamente

Dettagli

RAPPORTO MENSILE ABI Luglio 2013 (principali evidenze)

RAPPORTO MENSILE ABI Luglio 2013 (principali evidenze) RAPPORTO MENSILE ABI Luglio 2013 (principali evidenze) 1. A giugno 2013 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.893 miliardi di euro (cfr. Tabella 1) è sempre

Dettagli

DISPOSIZIONI PER LA CONSULTAZIONE E RIPRODUZIONE DEI FONDI LIBRARI ANTICHI E SPECIALI, ARCHIVISTICI E DOCUMENTARI

DISPOSIZIONI PER LA CONSULTAZIONE E RIPRODUZIONE DEI FONDI LIBRARI ANTICHI E SPECIALI, ARCHIVISTICI E DOCUMENTARI DISPOSIZIONI PER LA CONSULTAZIONE E RIPRODUZIONE DEI FONDI LIBRARI ANTICHI E SPECIALI, ARCHIVISTICI E DOCUMENTARI 1. AMBITO DI APPLICAZIONE Le presenti disposizioni si applicano alla consultazione e riproduzione

Dettagli

ARCHIVIO STORICO FONDO GNECCHI RUSCONE GAVAZZI

ARCHIVIO STORICO FONDO GNECCHI RUSCONE GAVAZZI COMUNI DI VERDERIO INFERIORE E VERDERIO SUPERIORE PROVINCIA DI LECCO ARCHIVIO STORICO FONDO GNECCHI RUSCONE GAVAZZI REGOLAMENTO PER LA CONSULTAZIONE DEI DOCUMENTI PRESSO LA BIBLIOTECA INTERCOMUNALE (Approvato

Dettagli

Regolamento per la disciplina del fondo di assistenza e previdenza del personale della Polizia Municipale

Regolamento per la disciplina del fondo di assistenza e previdenza del personale della Polizia Municipale CITTÀ DI MONOPOLI PROVINCIA DI BARI Regolamento per la disciplina del fondo di assistenza e previdenza del personale della Polizia Municipale ALLEGATO A Approvato con delibera di G.C. n. 199 del 10 novembre

Dettagli

Contribuenti Scadenza Denominazione Descrizione

Contribuenti Scadenza Denominazione Descrizione Contribuenti Scadenza Denominazione Descrizione 10-gen colf e badanti (4^ trimestre anno precedente) contributi Inail (4^ rata anno precedente) 16-gen coltivatori e (PC/CF) (4^ rata anno precedente) e

Dettagli

CERUTI Officine meccaniche - Archivio della Commissione interna e del Consiglio di fabbrica

CERUTI Officine meccaniche - Archivio della Commissione interna e del Consiglio di fabbrica CERUTI Officine meccaniche - Archivio della Commissione interna e del Consiglio di fabbrica 1 di 24 CERUTI Officine meccaniche - Archivio della Commissione interna e del Consiglio di fabbrica Soggetto

Dettagli

RAPPORTO MENSILE ABI Maggio 2014 (principali evidenze)

RAPPORTO MENSILE ABI Maggio 2014 (principali evidenze) RAPPORTO MENSILE ABI Maggio 2014 (principali evidenze) 1. Ad aprile 2014 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.848 miliardi di euro (cfr. Tabella 1) è nettamente

Dettagli

RISCONTO ATTIVO = Costo sospeso = costo che riguarda il futuro esercizio

RISCONTO ATTIVO = Costo sospeso = costo che riguarda il futuro esercizio LE SCRITTURE DI RETTIFICA: Attraverso le scritture di rettifica si rinviano al futuro esercizio componenti positivi e negativi di reddito che si sono manifestati nell esercizio, e quindi sono stati in

Dettagli

COMUNE DI TOIRANO. Provincia di Savona REGOLAMENTO DEL SERVIZIO ECONOMATO

COMUNE DI TOIRANO. Provincia di Savona REGOLAMENTO DEL SERVIZIO ECONOMATO COMUNE DI TOIRANO Provincia di Savona REGOLAMENTO DEL SERVIZIO ECONOMATO TITOLO I Disposizioni generali Art. 1 Oggetto e scopo del regolamento 1. Il presente regolamento disciplina le procedure di acquisto,

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E DI MAGGIORE PRESENZA DEL PERSONALE RELATIVI AL MESE DI GIUGNO 2009 ART. 21 L. 69 DEL 18.06.2009

TASSI DI ASSENZA E DI MAGGIORE PRESENZA DEL PERSONALE RELATIVI AL MESE DI GIUGNO 2009 ART. 21 L. 69 DEL 18.06.2009 TASSI DI ASSENZA E DI MAGGIORE PRESENZA DEL PERSONALE RELATIVI AL MESE DI GIUGNO 2009 16,541 84,712 TASSI DI ASSENZA E DI MAGGIORE PRESENZA DEL PERSONALE RELATIVI AL MESE DI LUGLIO 2009 29,718 70,932 TASSI

Dettagli

Dott. Giorgio Amendolara Consulente Informatico Aziendale

Dott. Giorgio Amendolara Consulente Informatico Aziendale COME REGISTRARE LE BOLLE DOGANALI IN CAPITAL Per la registrazione delle Bolle Doganali in Capital, procedere come segue: Creare nel Piano dei Conti un Mastro Fornitori Extra UE o 0202000 FORNITORI EXTRA

Dettagli

1-Scheda Obiettivo-ISTRUTTORIA ED APPROVAZIONE STRUMENTI URBANISTICI ESECUTIVI, REGOLAMENTI E PROGETTI URBANISTICI

1-Scheda Obiettivo-ISTRUTTORIA ED APPROVAZIONE STRUMENTI URBANISTICI ESECUTIVI, REGOLAMENTI E PROGETTI URBANISTICI -Scheda Obiettivo-ISTRUTTORIA ED APPROVAZIONE STRUMENTI URBANISTICI ESECUTIVI, REGOLAMENTI E PROGETTI URBANISTICI Servizio : Responsabile :!" #! $% CdC/Ufficio : Obiettivo : &' % Unità di Operazio Tipo

Dettagli

Ordinanza sull emissione di obbligazioni fondiarie (OOF) 1

Ordinanza sull emissione di obbligazioni fondiarie (OOF) 1 Ordinanza sull emissione di obbligazioni fondiarie (OOF) 1 211.423.41 del 23 gennaio 1931 (Stato 1 gennaio 2009) Il Consiglio federale svizzero, in virtù della legge federale del 25 giugno 1930 2 sull

Dettagli

Tabella 9. Schema riassuntivo delle applicazioni contrattuali - Luglio, agosto e settembre 2008 (a) OTTOBRE 2007

Tabella 9. Schema riassuntivo delle applicazioni contrattuali - Luglio, agosto e settembre 2008 (a) OTTOBRE 2007 Tabella 9. Schema riassuntivo delle applicazioni contrattuali - Luglio, agosto e settembre 2008 (a) Dipendenti Biennio Stipula Decorrenza Applicazioni contrattual Contratti a dic. 2000 (b) dal al Mese

Dettagli

Inventario dell Archivio Storico (1862-1959)

Inventario dell Archivio Storico (1862-1959) Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Pisa Inventario dell Archivio Storico (1862-1959) a cura di Rita Romanelli 1999-2000 INDICE GENERALE Archivio Storico della Camera di Commercio,

Dettagli

La procedura in sintesi dell erogazione degli aiuti Iter della domanda

La procedura in sintesi dell erogazione degli aiuti Iter della domanda Seminario interregionale: L avvio della programmazione 2007-2013 dello sviluppo rurale: gli aspetti finanziari e le regole del FEASR, i controlli e la condizionalità La Contabilità degli Organismi Pagatori

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Centro di costo Gabinetto CAPITOLATO TECNICO

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Centro di costo Gabinetto CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI IN USO AL MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI PRESSO LA SEDE DI VIA VITTORIO VENETO N.

Dettagli

RAPPORTO MENSILE ABI Dicembre 2013 (principali evidenze)

RAPPORTO MENSILE ABI Dicembre 2013 (principali evidenze) RAPPORTO MENSILE ABI Dicembre 2013 (principali evidenze) PRINCIPALI GRANDEZZE BANCARIE: CONFRONTO 2013 VS 2007 2007 2013 Prestiti all'economia (mld di euro) 1.673 1.851 Raccolta da clientela (mld di euro)

Dettagli

Anno accademico 2015/2016

Anno accademico 2015/2016 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Scienze aziendali, economiche e metodi quantitativi Corso di laurea magistrale Economia Aziendale, Direzione Amministrativa e Professione Corso di Bilanci secondo i principi

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI MADIGNANO

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI MADIGNANO REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI MADIGNANO (APPROVATO CON DELIBERA N. 73 DEL 24/6/88 E MODIFICATO CON LE DELIBERE N. 45 E N. 4 DEL 30/10/95 E DEL 2/2/96) Premessa La promozione della cultura e

Dettagli

Aziende Commerciali e servizi:budget e cash flow per Reparti e Consolidato

Aziende Commerciali e servizi:budget e cash flow per Reparti e Consolidato Aziende Commerciali e servizi:budget e cash flow per Reparti e Consolidato Molto spesso nelle Aziende commerciali e/o di Servizi si ha la necessità di analizzare, sia a livello economico che finanziario,

Dettagli

UFFICIO COMUNALE DI STATISTICA

UFFICIO COMUNALE DI STATISTICA COMUNE DI PISTOIA Piazza del Duomo 51100 Pistoia Tel. 0573.3711 Ufficio Statistica via dei Macelli 11/C 51100 Pistoia Tel. 0573 371 922 911 - Fax 0573 371928 - e-mail statistica@comune.pistoia.it UFFICIO

Dettagli

Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Verona

Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Verona 1 Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Verona 2 Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Verona 3 Ordine degli

Dettagli

Il riordino dell Archivio della Questura di Modena e la serie A 11, Prima Divisione, terzo titolario

Il riordino dell Archivio della Questura di Modena e la serie A 11, Prima Divisione, terzo titolario LICIA FIORENTINI, FEDERICA VALENTINI Il riordino dell Archivio della Questura di Modena e la serie A 11, Prima Divisione, terzo titolario LICIA FIORENTINI, FEDERICA VALENTINI Il riordino dell Archivio

Dettagli

SOPRINTENDENZA ARCHIVISTICA PER L UMBRIA REGIONE UMBRIA L ARCHIVIO DELL ENTE PROVINCIALE PER IL TURISMO DI PERUGIA (E.P.T.)

SOPRINTENDENZA ARCHIVISTICA PER L UMBRIA REGIONE UMBRIA L ARCHIVIO DELL ENTE PROVINCIALE PER IL TURISMO DI PERUGIA (E.P.T.) SOPRINTENDENZA ARCHIVISTICA PER L UMBRIA REGIONE UMBRIA L ARCHIVIO DELL ENTE PROVINCIALE PER IL TURISMO DI PERUGIA (E.P.T.) 1936-1974 con susseguenti fino al 1979 Inventario a cura di Maria Chiara Bernardini

Dettagli

Il rilascio della certificazione anagrafica e di stato civile. Nadia Patriarca, Luca Tavani

Il rilascio della certificazione anagrafica e di stato civile. Nadia Patriarca, Luca Tavani Il rilascio della certificazione anagrafica e di stato civile Nadia Patriarca, Luca Tavani L ufficiale d anagrafe può rilasciare a chiunque ne faccia richiesta: 1. Certificati di residenza 2. Certificati

Dettagli

RAPPORTO MENSILE ABI Settembre 2015 (principali evidenze)

RAPPORTO MENSILE ABI Settembre 2015 (principali evidenze) RAPPORTO MENSILE ABI Settembre 2015 (principali evidenze) 1. Ad agosto 2015 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.825 miliardi di euro (cfr. Tabella 1) è nettamente

Dettagli

Inventario dell Archivio parrocchiale della Chiesa di Santa Croce, Vinci PARROCCHIA DI SANTA CROCE

Inventario dell Archivio parrocchiale della Chiesa di Santa Croce, Vinci PARROCCHIA DI SANTA CROCE Inventario dell Archivio parrocchiale della Chiesa di Santa Croce, Vinci Breve avvertenza alla consultazione Nel seguente inventario i fondi sono indicati in maiuscolo; le serie sono indicate in neretto;

Dettagli

AREA CONTABILITÀ AREA CONTABILITÀ CONTABILITÀ FINANZIARIA BILANCIO DI PREVISIONE PATTO DI STABILITÀ GESTIONI CERTIFICAZIONI GESTIONE ORDINI

AREA CONTABILITÀ AREA CONTABILITÀ CONTABILITÀ FINANZIARIA BILANCIO DI PREVISIONE PATTO DI STABILITÀ GESTIONI CERTIFICAZIONI GESTIONE ORDINI AREA CONTABILITÀ AREA CONTABILITÀ CONTABILITÀ FINANZIARIA BILANCIO DI PREVISIONE PATTO DI STABILITÀ GESTIONI CERTIFICAZIONI GESTIONE ORDINI GESTIONE MAGAZZINO FATTURAZIONE ED IVA GESTIONE DEL PATRIMONIO

Dettagli

Sommario CORSI DI RIALLINEAMENTO 28/09/2011 ECONOMIA AZIENDALE A.A. 2011-2012. Proporzioni. Proporzioni

Sommario CORSI DI RIALLINEAMENTO 28/09/2011 ECONOMIA AZIENDALE A.A. 2011-2012. Proporzioni. Proporzioni CORSI DI RIALLINEAMENTO Sommario ECONOMIA AZIENDALE A.A. 2011-2012 PROPORZIONI; CALCOLO PERCENTUALE; RIPARTI. Tutor: Dott.ssa Lixi Marta 1 2 Una proporzione è l uguaglianza tra 2 rapporti. Terminologia

Dettagli

ANNO XXXII - NUMERO 05 26 marzo 2014. dies 21/27

ANNO XXXII - NUMERO 05 26 marzo 2014. dies 21/27 ANNO XXXII - NUMERO 05 26 marzo 2014 dies 21/27 agenzia giornalistica della CISL sarda DIRETTORE EDITORIALE ORIANA PUTZOLU DIRETTORE RESPONSABILE MARIO GIRAU REDAZIONE CAGLIARI - VIA ANCONA 1-09125 Tel.

Dettagli

REGOLAMENTO ECONOMALE

REGOLAMENTO ECONOMALE REGOLAMENTO ECONOMALE INDICE Art. 1 Oggetto del regolamento Art. 2 L Economo Art. 3 Attribuzioni Art. 4 - Cassa economale Art. 5 Fondi a disposizione dell Economo Art. 6 Pagamenti a mezzo cassa economale

Dettagli

Sergio Chierici L Archivio storico del Comune di Ortonovo (La Spezia): software di catalogazione e web-cd di consultazione.

Sergio Chierici L Archivio storico del Comune di Ortonovo (La Spezia): software di catalogazione e web-cd di consultazione. Sergio Chierici L Archivio storico del Comune di Ortonovo (La Spezia): software di catalogazione e web-cd di consultazione. Il Comune di Ortonovo possiede un interessante Archivio Storico, contenente filze,

Dettagli

Bilancio 2000 Check List

Bilancio 2000 Check List Bilancio 2000 Check List AREE DI BILANCIO ELENCO VERIFICHE E CONTROLLI CREDITI VERSO SOCI PER DECIMI RESIDUI VERIFICARE IMPORTO DEI CREDITI CHE LA SOCIETÀ VANTA VERSO SOCI PER VERSAMENTI DI CAPITALE SOCIALE

Dettagli

STAMPA CONTO CONSUNTIVO

STAMPA CONTO CONSUNTIVO C O M U N E D I A R Z I G N A N O CONTO CONSUNTIVO Esercizio finanziario CONTO CONSUNTIVO - ENTRATE COMUNE DI ARZIGNANO Pagina 1 STAMPA CONTO CONSUNTIVO GESTIONE DELLE ENTRATE- ANNO 1000000 conservati

Dettagli

STAMPA CONTO CONSUNTIVO

STAMPA CONTO CONSUNTIVO C O M U N E D I A R Z I G N A N O CONTO CONSUNTIVO Esercizio finanziario CONTO CONSUNTIVO - ENTRATE COMUNE DI ARZIGNANO Pagina 1 STAMPA CONTO CONSUNTIVO GESTIONE DELLE ENTRATE- ANNO 1000000 Residui conservati

Dettagli

RAPPORTO MENSILE ABI Giugno 2015 (principali evidenze)

RAPPORTO MENSILE ABI Giugno 2015 (principali evidenze) RAPPORTO MENSILE ABI Giugno 2015 (principali evidenze) 1. A maggio 2015 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.815 miliardi di euro (cfr. Tabella 1) è nettamente

Dettagli

Contributo per l attuazione dei programmi in campo agricolo e per lo sviluppo rurale Contributo spese di investimento

Contributo per l attuazione dei programmi in campo agricolo e per lo sviluppo rurale Contributo spese di investimento BILANCIO DI PREVISIONE 2014/2016 NOTA ILLUSTRATIVA Con nota prot. n. 10581 del 18.11.2013 l Assessorato della Programmazione, Bilancio, Credito e Assetto del Territorio ha comunicato gli stanziamenti dei

Dettagli

CENTRO DI RESPONSABILITA

CENTRO DI RESPONSABILITA CENTRO DI RESPONSABILITA Politiche sociali CED - Cultura e giovani Istruzione e lavoro - Sport MODIFICHE AL PEG 2014 E PIANO DELLA PERFORMANCE 2014/2016 PROGRAMMA DELLA RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA

Dettagli

Indirizzo Internet: http://www.tesoro.it/publicdebt Per informazioni contattare Paola Giordani - E-Mail: paola.giordani@tesoro.it

Indirizzo Internet: http://www.tesoro.it/publicdebt Per informazioni contattare Paola Giordani - E-Mail: paola.giordani@tesoro.it Indirizzo Internet: http://www.tesoro.it/publicdebt Per informazioni contattare Paola Giordani - E-Mail: paola.giordani@tesoro.it Indice Composizione dei titoli di Stato all emissione pag.1 Composizione

Dettagli

COMUNE DI ERULA. Provincia di Sassari C O P I A RESPONSABILE DEL SERVIZIO PILERI ANTONIO. N. Gen.

COMUNE DI ERULA. Provincia di Sassari C O P I A RESPONSABILE DEL SERVIZIO PILERI ANTONIO. N. Gen. COMUNE DI ERULA Provincia di Sassari C O P I A N. Gen. 441 Data: 14/08/2015 RESPONSABILE DEL SERVIZIO PILERI ANTONIO OGGETTO: Servizio di assistenza CMS sito istituzionale dell'ente. Affidamento diretto

Dettagli

CARTE MAGNAGUTI. Anni 1528-1964. Busta 1

CARTE MAGNAGUTI. Anni 1528-1964. Busta 1 CARTE MAGNAGUTI Anni 1528-1964 Busta 1 192 Nota introduttiva Le carte Magnaguti sono formate da un nucleo documentario eterogeneo, presente sul mercato antiquario, acquistato nel 1999 dall Associazione

Dettagli

RAPPORTO MENSILE ABI Gennaio 2015 (principali evidenze con i dati di fine 2014)

RAPPORTO MENSILE ABI Gennaio 2015 (principali evidenze con i dati di fine 2014) RAPPORTO MENSILE ABI Gennaio 2015 (principali evidenze con i dati di fine 2014) 1. A fine 2014 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.820,6 miliardi di euro

Dettagli

RAPPORTO MENSILE ABI Maggio 2015 (principali evidenze)

RAPPORTO MENSILE ABI Maggio 2015 (principali evidenze) RAPPORTO MENSILE ABI Maggio 2015 (principali evidenze) 1. Ad aprile 2015 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, 1.825,8 miliardi di euro (cfr. Tabella 1) è nettamente

Dettagli

STAMPA CONTO CONSUNTIVO

STAMPA CONTO CONSUNTIVO C O M U N E D I A R Z I G N A N O CONTO CONSUNTIVO Esercizio finanziario CONTO CONSUNTIVO - ENTRATE COMUNE DI ARZIGNANO Pagina 1 STAMPA CONTO CONSUNTIVO GESTIONE DELLE ENTRATE- ANNO conservati Conto del

Dettagli

Se non esistono successori testamentari o legittimi entro il sesto grado, l eredità si dice vagante e il patrimonio va allo Stato.

Se non esistono successori testamentari o legittimi entro il sesto grado, l eredità si dice vagante e il patrimonio va allo Stato. SUCCESSIONI EREDITARIE 1) Che cos è la successione? La successione è il trasferimento dei beni dal defunto ( de cuius) agli aventi diritto, che possono essere eredi quando c è un legame di parentela o

Dettagli

Avanzo di amministrazione iniziale presunto 374.363,12. Fondo iniziale di cassa presunto 490.537,27

Avanzo di amministrazione iniziale presunto 374.363,12. Fondo iniziale di cassa presunto 490.537,27 PARTE I - ENTRATE Anno 2016 1 TITOLO I - ENTRATE CORRENTI 1.1 ENTRATE CONTRIBUTIVE A CARICO DEGLI ISCRITTI Avanzo di amministrazione iniziale presunto 374.363,12 460.537,27 Fondo iniziale di cassa presunto

Dettagli

chiesa di S. MARIA degli ANGELI in Vallemare

chiesa di S. MARIA degli ANGELI in Vallemare chiesa di S. MARIA degli ANGELI in Vallemare NOTA STORICA Secondo il vescovo di Rieti Marini (sec. XVIII) già nel medioevo doveva esistere nella zona di Vallemare una cappella dedicata a S. Martino. Questo

Dettagli

CHECKUP ENERGETICO VILLETTA

CHECKUP ENERGETICO VILLETTA VILLETTA Committente Indirizzo Comune Mario Rossi Via Garibaldi Bologna Premessa Su richiesta del committente è stata eseguito il seguente checkup energetico su villetta bifamiliare. Obiettivi L audit

Dettagli

UFFICIO TECNICO. Catasto mappe 1806-1924 regg. 4 - mappe 75 ruoli 1812-1929 regg. e bb. 29

UFFICIO TECNICO. Catasto mappe 1806-1924 regg. 4 - mappe 75 ruoli 1812-1929 regg. e bb. 29 UFFICIO TECNICO Catasto mappe 1806-1924 regg. 4 - mappe 75 ruoli 1812-1929 regg. e bb. 29 La serie Catasto comprende le mappe catastali del Comune di Collecchio, rilegate in volumi e numerate; ed i ruoli

Dettagli

56 Stato civile-anagrafe

56 Stato civile-anagrafe 56 Stato civile-anagrafe 56/I Diplomi Patenti notarili - Sec. XVIII - XIX. 1. Quaderno: "Diploma di Antonii Michl", cc. 8, copertina decorata 2. Privilegio: Diploma di cittadinanza concesso alla casa Zanotti

Dettagli

Sede dell archivio: edificio della direzione generale piazza michelacci signa; villa di castelletti, via di castelletti, signa

Sede dell archivio: edificio della direzione generale piazza michelacci signa; villa di castelletti, via di castelletti, signa Archivio della banca di credito cooperativo di signa Elenco di consistenza Sede dell archivio: edificio della direzione generale piazza michelacci signa; villa di castelletti, via di castelletti, signa

Dettagli

MS. ITAL. QUART. 19 Raccolta di carte amministrative riguardanti Venezia 18 ff. 1820-1840 Italia (Venezia) italiano, tedesco

MS. ITAL. QUART. 19 Raccolta di carte amministrative riguardanti Venezia 18 ff. 1820-1840 Italia (Venezia) italiano, tedesco MS. ITAL. QUART. 19 Raccolta di carte amministrative riguardanti Venezia 18 ff. 1820-1840 Italia (Venezia) italiano, tedesco Custodia protettiva (XIX secolo), coperta di carta marmorizzata (~Marbled Paper,

Dettagli

Scuola di commercio maschile serale Angelo Bargoni

Scuola di commercio maschile serale Angelo Bargoni ARCHIVIO DI STATO DI CREMONA Scuola di commercio maschile serale Angelo Bargoni Inventario (1906-1973) La scuola serale maschile di commercio di Cremona fu istituita il 22 gennaio 1894, per iniziativa

Dettagli

UFFICIO COMUNALE DI STATISTICA

UFFICIO COMUNALE DI STATISTICA COMUNE DI PISTOIA Piazza del Duomo 51100 Pistoia Tel. 0573.3711 Ufficio Statistica via dei Macelli 11/C 51100 Pistoia Tel. 0573 371 922 911 - Fax 0573 371928 - e-mail statistica@comune.pistoia.it UFFICIO

Dettagli

Anticipazione degli indici dei prezzi al consumo di Bolzano del 20 NOVEMBRE 2003

Anticipazione degli indici dei prezzi al consumo di Bolzano del 20 NOVEMBRE 2003 1.0 Ripartizione Pianificazione e Programmazione 1.0 Abteilung für Planung und Programmierung 1.1 Ufficio Programmazione, Statistica e Tempi della Città 1.1 Amt für Planung, Statistik und Zeiten der Stadt

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 17 DEL 24.02.2016

DETERMINAZIONE N. 17 DEL 24.02.2016 DETERMINAZIONE N. 17 DEL 24.02.2016 OGGETTO: Servizio di economato Fondo economale per l anno 2016 Spesa a mezzo Economo per l anno 2016. IL DIRETTORE RICHIAMATI i seguenti articoli del Regolamento di

Dettagli

Ordinanza dell Assemblea federale concernente la legge sulle indennità parlamentari 1

Ordinanza dell Assemblea federale concernente la legge sulle indennità parlamentari 1 Ordinanza dell Assemblea federale concernente la legge sulle indennità parlamentari 1 171.211 del 18 marzo 1988 (Stato 1 gennaio 2010) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo

Dettagli

Mercato in caduta libera e contromisure necessarie

Mercato in caduta libera e contromisure necessarie Mercato in caduta libera e contromisure necessarie Roma, 2 Marzo 2012 Romano Valente Direttore Generale Roma, 2 Marzo 2012 Salone Ginevra Risultati mercato 2012 vs. 2011 febbraio 180.000 160.000 140.000

Dettagli