G 21 ~~r; SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI Direzione Armamenti Navali l Reparto - 2" Divisione

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "G 21 ~~r; SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI Direzione Armamenti Navali l Reparto - 2" Divisione"

Transcript

1 /' / MOOUI.AflIO DIFESAl! o () 8 G 21 ~~r; 2013 ~~ck~!?lj~ SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI Direzione Armamenti Navali l Reparto 2" Divisione IIAOO. 14 RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE ARGOMENTO: Procedura negoziata con la Ditta ZODIAC ITALIA S.r.l. per l'acquisizione di: l Lotto: n.16 battelli pneumatici aviolanciabili ZODIAC Mark 3 GOS con motori da 60Hp e relative dotazioni. 2 Lotto: n.4 battelli pneumatici aviolanciabili ed autogonfiabili ZODIAC FC 470 EVO 7. Fascicolo: 13/02/0024 CdG: 239 CPV: Battelli gonfiabili Capitolo: 7120/01 Importo programmato totale ,00 (I.V.A. inclusa) di cui: l lotto: Importo programmato , 00 (I.V.A. inclusa); 2 lotto: Importo programmato ,00 (I.V.A. inclusa). 1. ESIGENZA DA SODDISFARE E PROFILO TECNICO Lo Stato Maggiore della Marina, nell'ambito del piano di ammodernamento del parco mezzi in dotazione al Comando Forza da Sbarco, denominato "Interim Solution ", ha rappresentato l'esigenza di acquisire imbarcazioni pneumatiche di diverse tipologie. ~, 1 lotto, richiesto da MARISTAT con i fogli nr.18900/c/op/9/segr in data e nr.27807/c/dsm/5/segr in data , è costituito da battelli d'assalto ZODIAC Mark3 GOS, già in dotazione alle Forze Speciali della Marina Militare ed al Comando Forza da Sbarco, che vengono impiegati nelle attività operative con aviolancio dal vettore aereo C 130 dell' Aeronautica Militare Italiana. 2 lotto, richiesto da MARISTAT con i fogli nr.19060/c/op/9/segr in data e nr.27807/c/dsm/5/segr in data , è relativo a battelli autogonfiabili ed aviolanciabili ZODIAC FC 470 EVO 7 che garantiscono l'assolvimento di vari profili di missione in differenti contesti, non ultime la situazione combat e le attività operative con aviolancio da aereo o da elicottero. Le caratteristiche e gli specifici requisiti richiesti sono riportati negli allegati alle citate lettere di mandato, dello Stato Maggiore Marina, del e del CRITERI DI SELEZIONE DEGLI OPERATORI ECONOMICI I battelli oggetto dei due lotti in argomento, progettati, costruiti e commercializzati dalla Ditta ZODIAC MILPRO International S.A.S.U., sono gli unici ad avere caratteristiche prestazionali tali da soddisfare l'esigenza avanzata dallo Stato Maggiore della Marina. In particolare, questi prodotti ZODIAC sono gli unici, per quanto a noi noto, sul mercato europeo a garantire il

2 requisito di aviolanciabilità, indispensabile prerogativa per l'impiego operativo dei suddetti mezzi militari. In finca 1 (fax del 29 aprile 2013) la dichiarazione della Ditta Zodiac MilPRO di privativa industriale sui battelli aviolanciabili e copia del relativo brevetto n in allegato alla stessa. Per quanto sopra, si intende adottare la Procedura Negoziata con la Ditta ZODIAC ITALIA S.r.l. rappresentante italiana della ZODIAC MILPRO International S.A.S.V. senza previa pubblicazione di un bando di Gara, ai sensi dell'art. 18 comma 2 lettera d) del D.Lgs. 208 del 20 in quanto trattasi di mezzi militari. 3. PUBBLICITA' Sul sito di NA V ARM. 4. AGGIUDICAZIONE PER LOTTI SEPARATI 5. COMPENSAZIONI INDUSTRIALI 6. PRINCIPALI ELEMENTI CONTRATTUALI a. Condizioni di pagamento e suddivisione in lotti L'impresa si articola in n 2 (due) lotti, così costituiti: 1 Lotto: n.16 battelli pneumatici aviolanciabili Zodiac Mark 3 GOS con motori da 60Hp e relative dotazioni; 2 Lotto: n. 4 battelli pneumatici autogonfiabili Zodiac FC 470 EVO 7. Saranno previsti i seguenti pagamenti: 1/\ rata: 90 % dell'importo contrattuale del singolo lotto, dopo emissione del certificato di verifica di conformità alla specifica tecnica contrattuale, consegna e accettazione delle imbarcazioni costituenti il singolo lotto da parte dell 'Ente destinatario. 2/\ rata: lo % dell'importo contrattuale del singolo lotto allo scadere del periodo di garanzia delle imbarcazioni costituenti il lotto stesso. In alternativa, il pagamento della fornitura potrà essere corrisposto nella misura del 100% dell 'importo contrattuale del singolo lotto, ad avvenuta verifica di conformità alla specifica tecnica contrattuale, consegna ed accettazione della fornitura costituente il lotto stesso, dietro presentazione ~~, di fidejussione bancaria/polizza fidejussoria pari al 10% dell' importo contrattuale del lotto di riferimento. Tale possibilità sarà comunicata alla Società nella richiesta di offerta evidenziando il rischio che, altrimenti, i fondi potrebbero andare in perenzione. Ai sensi del D.Lgs , i pagamenti dovranno essere effettuati entro 60 giorni solari decorrenti dalla data di accettazione e presa a carico delle imbarcazioni o, se successiva, dalla data di ricezione della relativa fattura. Tale deroga alla disciplina generale, di cui al D.Lgs 231/2002, si giustifica a causa della complessità di contabilizzazione del credito e di emissione dei titoli di pagamento. Si fa presente, comunque, che ai sensi dell'arta comma 4 D.Lgs tali termini dovranno essere concordati con la Società contraente. b. Clausola di salvaguardia Nel progetto di contratto relativo alla presente fornitura verrà inserita la clausola di salvaguardia. c. Revisione prezzi Non sarà ammessa la revisione dei prezzi. d. Deposito cauzionale e garanzia deposito cauzionale sarà pari al 5% dell'importo contrattuale del singolo lotto, essendo la Società contraente in possesso della certificazione della serie ISO 9001:2008.

3 contratto prevederà la clausola di garanzia, per ogni singolo lotto, di 730 giorni solari sull'esecuzione di tutte le attività e sulla fornitura di eventuali materiali, a decorrere dalla data di verifica di conformità con esito positivo ed accettazione. e. Durata contrattuale I termini di adempimento complessivi saranno compresi entro: IO Lotto: 250 giorni solari di cui: 210 gg.: presentazione verifica di conformità; 30 gg.: durata prove di conformità; lo gg.: consegna della fornitura 2 0 Lotto: 180 giorni solari di cui: 160 gg.: presentazione verifica di conformità; IO gg.: durata prove di conformità; IO gg.: consegna della fornitura f. Codificazione contratto prevederà la clausola standard di codificazione. g. Assicurazione di qualità Sarà richiesta la garanzia di qualità con il possesso di un "Sistema di Qualità Aziendale"? conforme alla norma UNI EN ISO9001:2008 espressamente per la costruzione di imbarcazioni di tipo battelli pneumatici, in corso di validità. h. Subappalto E' previsto il subappalto ai sensi e nei limiti previsti dall'art. 118 del D.Lgs i. Penalità Con le modalità di dettaglio che saranno indicate nel contratto, saranno applicate eventuali penalità, per il singolo lotto, per il ritardo sui termini del programma di presentazione alle prove, durata delle prove, verifica di conformità e consegna. Le predette penalità sono cumulabili sino ad un massimo dello % (dieci per cento) dell'intero importo contrattuale e riferite al singolo lotto (art. 145 del D.P.R. n. 207 del 5 ottobre 2010). l. Valutazione dei rischi da interferenza e costi della sicurezza Non è prevista la redazione del Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenza (DUVRI) in quanto la costruzione delle imbarcazioni dovrà essere realizzata presso il Cantiere di proprietà della Ditta. I costi della sicurezza, inerenti l'attività in oggetto, dovranno essere dichiarati dalla Ditta in sede di offerta. r,. m. Clausola compromissoria Nel contratto non sarà inserita la clausola compromissoria. 7. RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO Ai sensi dell'art. lo del D.Lgs , il Responsabile Unico del Procedimento è il CV Marco PARAPETTO. Non si procederà alla nomina del Direttore dell'esecuzione del Contratto (DEC) ai sensi dell'art. 300 del D.P.R. 207/2010 in quanto la fornitura in argomento è di importo inferiore ad , ELEMENTI FINANZIARI a. Impegno pluriennale b.iva La fornitura è soggetta all 'Imposta sul Valore Aggiunto. c. Variazione del valore del Patrimonio dello Stato La variazione patrimoniale è pari al prezzo di acquisto dedotto dell'i.v.a.. d. Richiesta CIG e Contributo a favore dell' Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici. '

4 Si procederà alla richiesta di identificazione mediante codice Smart CIG. Trattandosi di contratto escluso in quanto rientrante nella disciplina del D.Lgs. 208/2011 non vi è obbligo di versamento del contributo. e. Individuazione del prezzo prezzo della fornitura verrà individuato da un'apposita Commissione che effettuerà l'esame di congruità dell' offerta, contenente tutti gli elementi richiesti e necessari. 9. DOCUMENTO PROGRAMMATICO DEL MINISTRO E COPERTURA FINANZIARIA La copertura finanziaria per il programma di cui trattasi, sarà assicurata con i fondi messi a disposizione da MARISTAT per l'e.f. 2013, Cap per un importo complessivo di ,00 (I.V.A. inclusa) così suddiviso: l lotto: V.S.P C 120 PB lo ,00 (I.V.A. inclusa); 2 lotto: V.S.P C 120 PB lo ,00 (LV.A. inclusa). :Ì"" lo. PARERI a. Comitato consultivo di SEGREDIFESA b. Altri 11. ALTRE a. Scheda informativa preliminare per SEGREDIFESA b. Tempo limite per l'operatività del contratto Dicembre 2013 c. Clausola di consegna d. Royalties e. Conguaglio per oscillazione cambio Non sarà necessario il conguaglio per oscillazione cambio in quanto non sono previste forniture in valute diverse dall'euro. IL DIR~ETTORE D ~IQNE ~ _ C:Y:... ' RAPE~ O fa}...

5 IL DIRETTORE Visto quanto descritto nei punti da l a ; il documento programmatico del Sig. Ministro; Considerata la necessità di procedere all'acquisizione di cui trattasi; DECRETA 1. Che gli Uffici e le Divisioni interessati dal suddetto procedimento, ognuno per la parte di propria competenza, assicurino il soddisfacimento dell'esigenza prospettata e svolgano tutte le attività necessarie per addivenire alla stipula del contratto. 2. Che ai sensi dell'art. lo del D.Lgs 163/2006, Responsabile Unico del Procedimento è il C.V. :,. Marco PARAPETTO. Roma, lì Minuta 1 o Reparto MINUTATA D..aTT. DATA T.v. BRIGNONE ~~ i2/04/l3 Capo 2" Sez. Capo 2'" Div. Capo l Rep. tz~ 7' 2ç!'r 1" VDT VDA VARIE Nome File: Relazioneyreliminare_MARK 3 ZODIAC Autogonfiabili BSM QUATER Poso Archivio: y