1. Preambolo: obiettivo e campo d applicazione

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1. Preambolo: obiettivo e campo d applicazione"

Transcript

1 Codice di condotta

2 1. Preambolo: obiettivo e campo d applicazione In quanto azienda attiva in campo internazionale con lunga tradizione, ARGOR-HERAEUS gode di un ottima reputazione a livello mondiale. Col presente codice di comportamento che noi consideriamo parte integrante dei valori condivisi della nostra conduzione aziendale responsabile e consapevole viene descritto l ambito d azione in cui ci muoviamo. Questo codice di comportamento vale per tutti i collaboratori e gli organi del gruppo ARGOR-HERAEUS a livello mondiale. Con il rispetto delle procedure descritte in questo codice noi contribuiamo ad assicurare il nostro successo aziendale a lungo termine e garantiamo in ogni momento un trattamento coerente, corretto e responsabile dei nostri collaboratori, dei nostri partners d affari e delle risorse dell ambiente naturale. Base irrinunciabile di ogni azione presso ARGOR-HERAEUS è il rispetto di tutte le norme giuridicamente vincolanti a livello nazionale e internazionale, come pure di tutti gli impegni assunti volontariamente. Tutti i collaboratori e gli organi di ARGOR-HERAEUS sono obbligati ad informarsi sulle prescrizioni, a rispettarle, e in caso di dubbio, chiedere informazioni complementari e consigli presso le istanze competenti. Violazioni del codice non vengono tollerate e comportano delle misure adeguate. Il codice viene completato con direttive speciali relative a temi settoriali come, ad esempio, la direttiva volta ad evitare il riciclaggio (regolamento interno per la lotta contro il riciclaggio e per il rispetto della legislazione sul controllo dei metalli preziosi), come pure la direttiva, applicabile a livello mondiale, per il procacciamento di merci e prestazioni di servizio (in fase di allestimento). 2. Assicurare una concorrenza corretta (leale) ARGOR-HERAEUS si attende dai tutti collaboratori il rispetto delle norme delle leggi applicabili per la protezione di una concorrenza corretta (leale). In generale, le norme di legge applicabili vietano in particolare gli accordi sui prezzi o sulle condizioni con i concorrenti, gli accordi con i concorrenti allo scopo di ripartire il mercato o i clienti, i comportamenti concordati con i concorrenti in relazione a prezzi, condizioni, mercato o clienti, come pure le pratiche scorrette/sleali. 3. Lotta contro la corruzione ARGOR-HERAEUS è persuasa della qualità dei suoi prodotti e delle sue prestazioni di servizio, come pure dell efficienza dei suoi collaboratori. Il gruppo ARGOR-HERAEUS rifiuta decisamente la corruzione dei partners commerciali con denaro od oggetti di valore. Ai collaboratori del gruppo ARGOR-HERAEUS è vietato esigere, farsi promettere o accettare denaro o oggetti di valore come contropartita per l acquisto di prodotti o altre prestazioni. ARGOR-HERAEUS ha emanato direttive per prevenire la corruzione nelle relazioni d affari, come pure per il procacciamento di merci e prestazioni, che contengono regolamentazioni di carattere obbligatorio per tutti i collaboratori del gruppo (direttiva per il procacciamento di merci e prestazioni di servizio). Codice di condotta 2

3 4. Lotta contro il riciclaggio di denaro Il rispetto delle norme nazionali e internazionali per la lotta contro il riciclaggio di denaro come pure la gestione responsabile dei metalli preziosi riveste particolare importanza per il gruppo ARGOR- HERAEUS. Per questo motivo ARGOR-HERAEUS ha allestito per tutti i suoi collaboratori direttive obbligatorie per prevenire il riciclaggio e per il rispetto della legislazione sul controllo dei metalli preziosi. (regolamento interno per la lotta contro il riciclaggio e per il rispetto della legislazione sul controllo dei metalli preziosi). Come membro della Association Suisse des fabricants et commerçants de métaux précieux (ASFCMP) e del Council for Responsable Jewellery Practices (CRJP) ARGOR-HERAEUS partecipa attivamente all elaborazione di principi specifici al ramo industriale per la lotta contro il riciclaggio di denaro e per la gestione responsabile dei metalli preziosi. Nell ambito della nostra costante preoccupazione per il mantenimento rigoroso della Best Practice relativamente all allacciamento e allo svolgimento delle relazioni d affari, perseguiamo una politica aziendale di know your costumer (conosci il tuo cliente) incentrata sulla valutazione dei rischi. Inoltre ARGOR-HERAEUS avvia il dialogo con tutti i partners rilevanti, fra cui anche le organizzazioni non governative (ONG). 5. Nessuna attività o infrazione contro prescrizioni di organizzazioni nazionali, internazionali o soprannazionali Il gruppo ARGOR-HERAEUS non vuole essere abusato per scopi illegali. Ciò vale per tutti gli atteggiamenti illegali dei propri clienti, di terzi, di mediatori, di collaboratori e partners commerciali del gruppo ARGOR-HERAEUS. I collaboratori non devono farsi coinvolgere in atti illegali nel loro ambito di lavoro e in alcun modo tollerare atti simili in relazione al gruppo ARGOR-HERAEUS. Ciò vale in particolare per l aiuto all evasione fiscale e la frode fiscale, e ciò sia nel paese sede, sia in altri paesi in cui il gruppo ARGOR-HERAEUS è attivo. Il gruppo ARGOR-HERAEUS rispetta tutte le leggi e disposizioni nazionali, internazionali e soprannazionali. Tutti i collaboratori del gruppo ARGOR-HERAEUS sono tenuti in particolare a rispettare le sanzioni ONU in vigore, le prescrizioni sul commercio estero, i divieti di esportazione ed importazione, come pure le condizioni alle quali sono soggette le autorizzazioni rilasciate dalle autorità ufficiali. Le prescrizioni dettagliate sono contenute nel regolamento interno per la lotta contro il riciclaggio di denaro e per il rispetto della Legislazione sul controllo dei metalli preziosi, come pure nelle direttive in vigore, valide a livello mondiale sul procacciamento di merci e prestazioni di servizio. Codice di condotta 3

4 6. Evitare i conflitti d interesse ARGOR-HERAEUS si attende dai propri collaboratori che essi non svolgano attività o si assumano compiti in contrasto con gli interessi del gruppo ARGOR-HERAEUS. Attività accessorie per aziende di un concorrente, di un cliente o di un fornitore non sono ammesse. Parimenti non sono permesse partecipazioni finanziarie ad aziende non quotate in borsa di un concorrente, cliente o fornitore. Partecipazioni finanziarie ad aziende quotate di un concorrente, di un cliente o fornitore devono essere minori dell 1%. Eccezioni richiedono il preventivo consenso scritto della direzione. Partecipazioni finanziarie di familiari stretti devono essere comunicate alla direzione. È vietato privilegiare determinati partners commerciali per interessi privati; in particolare è vietato privilegiare i familiari. Deve pure essere evitato di dare l impressione di privilegiare per il perseguimento per interessi privati. Non è lecito sfruttare la propria posizione o funzione professionale per ottenere vantaggi privati, ad esempio sconti all acquisto. La direzione può autorizzare eccezioni. 7. Creazione e mantenimento di condizioni di lavoro sicure e corrette ARGOR-HERAEUS si assume responsabilità per i propri collaboratori e si sforza di creare e mantenere un ambiente di lavoro attrattivo. ARGOR-HERAEUS cerca di provvedere in tutti i paesi a una retribuzione corretta e orari adeguati per i propri collaboratori e condanna ogni forma di lavoro forzato e infantile. Presso ARGOR-HERAEUS la sicurezza sul lavoro è altamente prioritaria. ARGOR-HERAEUS pretende dai suoi collaboratori, e in particolare dai suoi dirigenti, il rispetto delle norme di legge vigenti in materia di sicurezza sul lavoro e l impegno per garantire, una sicurezza globale sul lavoro complessiva. 8. Prevenzione della discriminazione ARGOR-HERAEUS si attende dai propri collaboratori, nelle relazioni con altri collaboratori del gruppo, con candidati (potenziali futuri collaboratori) come pure con i partners commerciali il rispetto della diversità filosofica (concezione del mondo), religiosa, culturale e nazionale. ARGOR-HERAEUS garantisce ai suoi collaboratori un ambiente di lavoro in cui non vengono tollerati la discriminazione e ogni specie di molestia o pregiudizio (svantaggio) per motivi razziali, di origine etnica, sesso, religione o concezione filosofica, handicap, età o identità sessuale. Parimenti non vengono tollerate attività politiche o religiose nell ambiente di lavoro, né da parte di collaboratori ARGOR-HERAEUS, né da parte di terzi. La scelta di candidati (potenziali futuri collaboratori) e partners commerciali avviene esclusivamente sulla base di criteri oggettivi e verificabili. Codice di condotta 4

5 9. Protezione dell ambiente La protezione dell ambiente gode di un elevata priorità presso l ARGOR-HERAEUS. Essa si sente quindi naturalmente chiamata a gestire le risorse ambientali in modo riguardoso. Di conseguenza il rispetto delle disposizioni legali in materia di protezione dell ambiente è una pratica evidente. Oltre a ciò è costante premura della ARGOR-HERAEUS ridurre la quantità di materiali di scarto inquinanti e di migliorare l efficienza delle strutture per la protezione dell ambiente. La ARGOR-HERAEUS si attende il medesimo rispetto delle disposizioni vigenti anche da parte dei suoi partners commerciali. La scelta dei suoi partners commerciali è basata quindi in particolar modo sui questi criteri. 10. Protezione del patrimonio aziendale Il successo aziendale di ARGOR-HERAEUS si basa sulla capacità innovativa dei suoi collaboratori e sulle conoscenze acquisite nel corso di numerosi decenni. Tutti i collaboratori del gruppo devono perciò garantire che i segreti di fabbricazione e commerciali del gruppo ARGOR-HERAEUS, ma anche quelli dei suoi partners commerciali, non siano resi noti all esterno del gruppo. È vietato divulgare a terzi segreti di fabbricazione e commerciali del gruppo ARGOR-HERAEUS senza autorizzazione, oppure utilizzarli senza autorizzazione per scopi propri. ARGOR-HERAEUS si attende dai propri collaboratori una gestione responsabile del patrimonio del gruppo e di compiere decisioni aziendali basate su un analisi dei rischi e benefici economicamente verificabile. In questo ambito rientra un accurato esame dell integrità dei partners commerciali del gruppo ARGOR-HERAEUS. ARGOR-HERAEUS attribuisce grande valore all integrità dei propri collaboratori. A seconda del genere di affare, rispettivamente del luogo di lavoro e dell attività del collaboratore, può rendersi necessaria l analisi della situazione finanziaria e dell integrità personale del collaboratore. Tutti i documenti di ARGOR-HERAEUS in questo ambito rientrano, in particolare, i rendiconti finanziari, i rapporti di ricerca come pure documenti contabili e fatture devono riportare i fatti rilevanti in modo corretto e trasparente. I collaboratori di ARGOR-HERAEUS non hanno il diritto di utilizzare mezzi d esercizio per fini propri, a meno che ciò non sia stato espressamente autorizzato dal loro contratto di lavoro o dal loro superiore. In particolare è vietato ai collaboratori utilizzare i sistemi informatici di ARGOR-HERAEUS per visionare, memorizzare oppure inviare pagine o notizie con contenuto vietato dalla legge. 11. Rapporti con i media Un informazione del pubblico trasparente, consistente e orientata al dialogo inclusi i media rafforza a livello mondiale l immagine di ARGOR-HERAEUS. Presso ARGOR-HERAEUS le prese di posizione ufficiali, in particolare nei confronti dei media, possono di conseguenza avvenire esclusivamente da parte di collaboratori autorizzati. Codice di condotta 5

6 12. Implementazione e osservanza Il presente codice di condotta è valido per tutte le compagnie del gruppo Argor-Heraeus. Per l implementazione e l osservanza del codice di comportamento nelle singole società è responsabile il direttore locale. Egli assicura che i suoi collaboratori vengano informati nella forma adeguata sui contenuti e sull applicazione del codice di comportamento e che essi lo rispettino adeguatamente. Per domande concernenti il contenuto e l interpretazione del codice di comportamento i collaboratori del gruppo ARGOR-HERAEUS possono rivolgersi al direttore della loro società. A loro volta i direttori possono rivolgere le loro domande al compliance officer della casa madre. Mendrisio, Aprile 2007 Codice di condotta 6

Codice Etico. per le società del gruppo Liebherr e rispettivi collaboratori

Codice Etico. per le società del gruppo Liebherr e rispettivi collaboratori Codice Etico per le società del gruppo Liebherr e rispettivi collaboratori Indice I. Oggetto e Campo di Applicazione 4 II. Osservanza del Diritto Vigente 5 III. Collaboratori 6 IV. Concorrenza Sleale 6

Dettagli

A. Principi di Condotta

A. Principi di Condotta Introduzione Il Gruppo Oerlikon (di seguito denominato Oerlikon ) detiene una posizione unica di leader mondiale nella fornitura di tecnologie, prodotti e servizi all avanguardia. I nostri prodotti e le

Dettagli

OPAS CONSULTING - MANIFESTO ETICO

OPAS CONSULTING - MANIFESTO ETICO OPAS CONSULTING - MANIFESTO ETICO Questo Manifesto Etico è stato redatto per garantire che i valori etici fondamentali di OPAS CONSULTING siano definiti in modo chiaro e costituiscano i punti basilari

Dettagli

CONSORZIO TORINO INFANZIA COOPERATIVA SOCIALE O.N.L.U.S.

CONSORZIO TORINO INFANZIA COOPERATIVA SOCIALE O.N.L.U.S. Pagina 1 di 6 CONSORZIO TORINO INFANZIA COOPERATIVA SOCIALE O.N.L.U.S. Sede Legale in Torino (TO), Corso Lombardia n. 115 MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO Allegato 1 Codice Etico ai sensi

Dettagli

D.Lgs. 231/01 Normativa e Modello di organizzazione Sispi Codice Etico

D.Lgs. 231/01 Normativa e Modello di organizzazione Sispi Codice Etico 1. Principi generali La Sispi S.p.A., persegue la sua missione aziendale attraverso lo svolgimento di attività che hanno impatto sulla vita della collettività oltreché dei singoli. In tale percorso l esigenza

Dettagli

2.1. Ottemperare alle disposizioni legislative e normative nazionali e internazionali

2.1. Ottemperare alle disposizioni legislative e normative nazionali e internazionali CODICE ETICO 1. Introduzione Il codice etico Ahlstrom illustra i principi etici che sono alla base delle varie attività svolte in ambito aziendale. Si fonda sui nostri Valori fondanti - Agire in modo responsabile;

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA DE VELLIS TRASLOCHI E TRASPORTI SRL

CODICE DI CONDOTTA DE VELLIS TRASLOCHI E TRASPORTI SRL CODICE DI CONDOTTA DE VELLIS TRASLOCHI E TRASPORTI SRL DE VELLIS TRASLOCHI E TRASPORTI SRL E NOTA PER GLI ELEVATI PRINCIPI ETICI CUI SI ATTIENE NELLA GESTIONE DELLA SUA ATTIVITA. E IMPORTANTE CHE TUTTI

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.ORSELLI.IT

CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.ORSELLI.IT 1 CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.ORSELLI.IT Versione 1.0 2 INDICE 1. INTRODUZIONE 2. PROFESSIONALITA 3. TRASPARENZA E COMPLETEZZA DELL INFORMAZIONE 4. RISERVATEZZA DELLE INFORMAZIONI

Dettagli

CHG-MERIDIAN CODICE DI COMPORTAMENTO

CHG-MERIDIAN CODICE DI COMPORTAMENTO CHG-MERIDIAN CODICE DI COMPORTAMENTO Efficient Technology Management CHG-MERIDIAN PREMESSA Il Codice di comportamento descrive i principi base centrali della nostra cultura aziendale sia per i nostri dipendenti

Dettagli

AIDP Associazione Italiana Direzione del Personale

AIDP Associazione Italiana Direzione del Personale Codice Etico / rev. 11 Maggio 2008 AIDP Associazione Italiana Direzione del Personale Il Codice Etico e Deontologico del Professionista delle Risorse Umane, di seguito riportato, contiene una serie di

Dettagli

CARTA DEI VALORI. Rev. 1

CARTA DEI VALORI. Rev. 1 CARTA DEI VALORI Rev. 1 PALLADIO GROUP La Carta è il documento che riflette la cultura aziendale di Palladio Group e si applica a tutti dipendenti ed a tutte le attività gestite dall azienda. La Palladio

Dettagli

CODICE ETICO e di CONDOTTA. Della Monica & Partners Srl. Società tra Professionisti

CODICE ETICO e di CONDOTTA. Della Monica & Partners Srl. Società tra Professionisti CODICE ETICO e di CONDOTTA Della Monica & Partners Srl Società tra Professionisti Giugno 2014 INDICE... 2 ARTICOLO 1 PREMESSA... 3 ARTICOLO 2 OBIETTIVI E VALORI... 3 ARTICOLO 3 SISTEMA DI CONTROLLO INTERNO...

Dettagli

MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO ex D.Lgs. 231/2001 CODICE ETICO. Revisione 11.12.2014 Pag. 1/8 Codice Etico

MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO ex D.Lgs. 231/2001 CODICE ETICO. Revisione 11.12.2014 Pag. 1/8 Codice Etico CODICE ETICO Revisione 11.12.2014 Pag. 1/8 Codice Etico Revisionato e approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 11.12.2014 INDICE PREMESSA pag. 04 1. Ambito di applicazione pag. 05 2. Valore contrattuale

Dettagli

Il presente testo è la traduzione di un documento in lingua inglese e viene fornito esclusivamente per agevolare la consultazione. Diritti e obblighi

Il presente testo è la traduzione di un documento in lingua inglese e viene fornito esclusivamente per agevolare la consultazione. Diritti e obblighi Il presente testo è la traduzione di un documento in lingua inglese e viene fornito esclusivamente per agevolare la consultazione. Diritti e obblighi dovranno conformarsi sotto tutti gli aspetti al testo

Dettagli

Telecom Italia S.p.A. Piazza degli Affari, 2 20123 - Milano www.telecomitalia.com

Telecom Italia S.p.A. Piazza degli Affari, 2 20123 - Milano www.telecomitalia.com CODICE ETICO E DI CONDOTTA DEL GRUPPO TELECOM ITALIA 3 Ottobre 2013 Telecom Italia S.p.A. Piazza degli Affari, 2 20123 - Milano www.telecomitalia.com SOMMARIO Principi Generali 6 I nostri Valori 7 I nostri

Dettagli

1.0 MISSIONE 1.1 IL CODICE ETICO AZIENDALE 1.2 APPLICAZIONE 1.3 PRINCIPI GENERALI

1.0 MISSIONE 1.1 IL CODICE ETICO AZIENDALE 1.2 APPLICAZIONE 1.3 PRINCIPI GENERALI Approvato il 12-05-2010 1.0 MISSIONE WebGenesys S.r.L. sviluppa soluzioni ICT innovative, utilizzando Know-how specialistico e un team di risorse d eccellenza con un repertorio di caratteristiche fortemente

Dettagli

CODICE ETICO. DI ANTHILIA CAPITAL PARTNERS SGR S.p.A.

CODICE ETICO. DI ANTHILIA CAPITAL PARTNERS SGR S.p.A. CODICE ETICO DI ANTHILIA CAPITAL PARTNERS SGR S.p.A. Versione valida dal 1 gennaio 2015 INDICE Parte I PREMESSA ED OBIETTIVI Art. 1 Destinatari Art. 2 Principi Generali Art. 3 Riservatezza Art. 4 Imparzialità

Dettagli

VICINI S.p.A. CODICE ETICO

VICINI S.p.A. CODICE ETICO VICINI S.p.A. CODICE ETICO INDICE 1. PREMESSA 2. AMBITO DI APPLICAZIONE 3. PRINCIPI DI RIFERIMENTO E NORME DI COMPORTAMENTO 4. EFFICACIA DEL CODICE ETICO E SUE VIOLAZIONI 1. PREMESSA Il presente Codice

Dettagli

CODICE ETICO AZIENDALE

CODICE ETICO AZIENDALE 1.0 Missione Policart di Aquino G. & V. snc produce rotoli in carta ed etichette autoadesive per misuratori fiscali, calcolatrici, bilance e stampanti. 1.1 Il Codice Etico Aziendale Le responsabilità etiche

Dettagli

Introduzione. 1. Ambito di applicazione e destinatari. 2.Principi etici

Introduzione. 1. Ambito di applicazione e destinatari. 2.Principi etici CODICE ETICO Indice Introduzione 1. Ambito di applicazione e destinatari. Principi etici.1. Applicazione dei Principi etici: obblighi dei Destinatari.. Valore della persona e delle risorse umane.3. Riservatezza.4.

Dettagli

Comunicazione del nostro CEO

Comunicazione del nostro CEO Comunicazione del nostro CEO Coltivare e conservare la fiducia nei nostri rapporti professionali e perseguire i massimi standard etici rimangono due aspetti fondamentali dei valori chiave della nostra

Dettagli

Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company

Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company Stimato fornitore di Colgate, nel corso degli anni Colgate-Palmolive Company ha costruito la sua reputazione fondata su processi aziendali

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.GUERRINOSTYLE.IT

CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.GUERRINOSTYLE.IT 1 CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.GUERRINOSTYLE.IT Versione 1.0 2 INDICE 1. INTRODUZIONE 2. PROFESSIONALITA 3. TRASPARENZA E COMPLETEZZA DELL INFORMAZIONE 4. RISERVATEZZA DELLE

Dettagli

Codice Etico INDICE INTRODUZIONE I PRINCIPI GENERALI RELAZIONI CON GLI STAKEHOLDER SALVAGUARDIA AMBIENTALE PRESCRIZIONI SPECIFICHE

Codice Etico INDICE INTRODUZIONE I PRINCIPI GENERALI RELAZIONI CON GLI STAKEHOLDER SALVAGUARDIA AMBIENTALE PRESCRIZIONI SPECIFICHE Codice Etico INDICE INTRODUZIONE I PRINCIPI GENERALI RELAZIONI CON GLI STAKEHOLDER SALVAGUARDIA AMBIENTALE PRESCRIZIONI SPECIFICHE COMITATO DI CONTROLLO DEL CODICE ETICO DENUNCIA DELLE VIOLAZIONI 2 3 3

Dettagli

CODICE ETICO AZIENDALE

CODICE ETICO AZIENDALE Testo approvato dal Consiglio di Amministrazione di Orienta S.p.a del 15/12/2010 INDICE 1. INTRODUZIONE 3 2. VALORI ETICI 3 3. CRITERI DI CONDOTTA 3 4. COMPORTAMENTO SUL LUOGO DI LAVORO 6 5. CONFLITTTO

Dettagli

BOTTO POALA S.p.A. BOTTO POALA S.P.A. CODICE ETICO AZIENDALE. approvato dal C.D.A. di Botto Poala S.p.A. il 29 Marzo 2012 rev 00 INDICE

BOTTO POALA S.p.A. BOTTO POALA S.P.A. CODICE ETICO AZIENDALE. approvato dal C.D.A. di Botto Poala S.p.A. il 29 Marzo 2012 rev 00 INDICE BOTTO POALA SpA Pagina 1 di 5 Rev 00 del BOTTO POALA SPA CODICE ETICO AZIENDALE approvato dal CDA di Botto Poala SpA il 29 Marzo 2012 rev 00 INDICE 1 Premessa - Definizioni Pag 1 2 Obiettivi e valori Pag

Dettagli

CODICE ETICO E DI LEGALITA

CODICE ETICO E DI LEGALITA CODICE ETICO E DI LEGALITA INTRODUZIONE Carbotrade Gas S.p.A. è una società commerciale con esperienza pluridecennale nel settore dell energia, il cui fine è la commercializzazione e la vendita di G.P.L.

Dettagli

Modello di organizzazione ex D.Lgs. n. 231/01. Codice etico e di comportamento

Modello di organizzazione ex D.Lgs. n. 231/01. Codice etico e di comportamento Modello di organizzazione ex D.Lgs. n. 231/01 Codice etico e di comportamento Sommario 1. Principi generali 3 1.1 1.2 1.3 Preambolo Destinatario Gli obblighi e doveri dei destinatari 3 3 3 2. Politiche

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.IMMOBILIAREPRIMA.IT

CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.IMMOBILIAREPRIMA.IT 1 CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.IMMOBILIAREPRIMA.IT Versione 1.0 2 INDICE 1. INTRODUZIONE 2. PROFESSIONALITA 3. TRASPARENZA E COMPLETEZZA DELL INFORMAZIONE 4. RISERVATEZZA

Dettagli

Responsabilità della societá

Responsabilità della societá Responsabilità della societá I.B.P., Slu è una societá legalmente costituita in Spagna, soggetta alla normativa legale e fiscale di questo paese. Si include anche quella referente alla protezione dei dati

Dettagli

Codice di Comportamento Aziendale

Codice di Comportamento Aziendale ALLEGATO 2 Codice di Comportamento Aziendale 1. DESTINATARI - COMUNICAZIONE ED INFORMAZIONE I principi e le disposizioni del presente Codice di Comportamento aziendale sono vincolanti per tutti gli amministratori,

Dettagli

Carta dei Valori. agriturismo Corte San Girolamo

Carta dei Valori. agriturismo Corte San Girolamo Carta dei Valori agriturismo Corte San Girolamo LA MISSION PRODUCIAMO VALORE ATTRAVERSO I VALORI L Agriturismo Corte San Girolamo, gestito con familiarità e cortesia, desidera offrirvi un soggiorno di

Dettagli

Codice Etico di Pietro Signorini e Figli S.p.A. Codice Etico. di Pietro Signorini e Figli S.p.A. Pagina 1

Codice Etico di Pietro Signorini e Figli S.p.A. Codice Etico. di Pietro Signorini e Figli S.p.A. Pagina 1 Codice Etico di Pietro Signorini e Figli S.p.A. Codice Etico di Pietro Signorini e Figli S.p.A. 2012 Pagina 1 INDICE Sommario MISSION... 3 1. FINALITA E AMBITO DI APPLICAZIONE... 3 2. PRINCIPI DEL CODICE

Dettagli

CIRCOLO RICREATIVO AZIENDALE LAVORATORI DI POSTE ITALIANE. CRALPoste CODICE DI COMPORTAMENTO

CIRCOLO RICREATIVO AZIENDALE LAVORATORI DI POSTE ITALIANE. CRALPoste CODICE DI COMPORTAMENTO CIRCOLO RICREATIVO AZIENDALE LAVORATORI DI POSTE ITALIANE CRALPoste CODICE DI COMPORTAMENTO Roma, 31 Marzo 2005 INDICE Premessa pag. 3 Destinatari ed Ambito di applicazione pag. 4 Principi generali pag.

Dettagli

Codice Etico del Gruppo Poste Italiane

Codice Etico del Gruppo Poste Italiane Codice Etico del Gruppo Poste Italiane 28 settembre 2009 Approvato nell adunanza del 28 settembre 2009 del Consiglio di Amministrazione Indice 1. PREMESSA E OBIETTIVI............................. 2 2.

Dettagli

Codice Etico Ducati. I rapporti di Ducati con le istituzioni pubbliche sono basati sulla trasparenza, la correttezza e la collaborazione.

Codice Etico Ducati. I rapporti di Ducati con le istituzioni pubbliche sono basati sulla trasparenza, la correttezza e la collaborazione. Codice Etico Ducati Premessa Ducati 1 è una realtà a vocazione internazionale che opera all insegna della costante ricerca del primato, nelle piste e nell innovazione tecnologica, così come nel rispetto

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.TRCSHIPPING.EU

CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.TRCSHIPPING.EU 1 CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.TRCSHIPPING.EU Versione 1.0 2 INDICE 1. INTRODUZIONE 2. PROFESSIONALITA 3. TRASPARENZA E COMPLETEZZA DELL INFORMAZIONE 4. RISERVATEZZA DELLE

Dettagli

Codice di Condotta. Holcim Ltd

Codice di Condotta. Holcim Ltd Codice di Condotta Holcim Ltd Il nostro Codice di Condotta è la guida del nostro modo di gestire il business* * Tratto dal Mission Statement di Holcim 3 Codice di Condotta Il presente Codice di Condotta

Dettagli

POLIS FONDI IMMOBILIARI DI BANCHE POPOLARI SGR.p.A. CODICE ETICO E DI CONDOTTA. Novembre 2012

POLIS FONDI IMMOBILIARI DI BANCHE POPOLARI SGR.p.A. CODICE ETICO E DI CONDOTTA. Novembre 2012 POLIS FONDI IMMOBILIARI DI BANCHE POPOLARI SGR.p.A. CODICE ETICO E DI CONDOTTA Novembre 2012 Premessa 1. Il Codice etico aziendale contiene i principi di comportamento per la conduzione dell attività di

Dettagli

DAMA DEMOLIZIONI E SMONTAGGI S.R.L.

DAMA DEMOLIZIONI E SMONTAGGI S.R.L. DAMA DEMOLIZIONI E SMONTAGGI S.R.L. D.Lgs 231/2001 Codice Etico 1 INDICE 1. Introduzione Pag. 3 2. Politiche di condotta negli affari Pag. 3 2.1 Dipendenti, collaboratori e consulenti Pag. 5 3. Salute,

Dettagli

CODICE ETICO. Onlus SOMMARIO. 1 Premessa 2 Principi generali. 3 Organo di vigilanza 4 Sanzioni disciplinari 5 Disposizioni finali

CODICE ETICO. Onlus SOMMARIO. 1 Premessa 2 Principi generali. 3 Organo di vigilanza 4 Sanzioni disciplinari 5 Disposizioni finali CODICE ETICO SOMMARIO 1 Premessa 2 Principi generali 2.1 Principio di legittimità morale 2.2 Principio di equità e uguaglianza 2.3 Principio di diligenza 2.4 Principio di trasparenza 2.5 Principio di onestà

Dettagli

VINTAGE S.p.A. Allegato 4: Codice Etico. Modello Organizzativo ex D.Lgs. 231/01 VINTAGE SPA. ORGANISMO DI VIGILANZA E CONTROLLO O. d. V.

VINTAGE S.p.A. Allegato 4: Codice Etico. Modello Organizzativo ex D.Lgs. 231/01 VINTAGE SPA. ORGANISMO DI VIGILANZA E CONTROLLO O. d. V. VINTAGE S.p.A. Allegato 4: Codice Etico ORGANISMO DI VIGILANZA E CONTROLLO O. d. V. Presidente Giovanni Catellani MOG-231 Pagina 1 di 8 INDICE Introduzione 3 Destinatari 3 Principi e regole di condotta

Dettagli

CODICE ETICO GRUPPO ESPRESSO

CODICE ETICO GRUPPO ESPRESSO CODICE ETICO GRUPPO ESPRESSO 1 1. PREMESSA 3 2. MISSIONE E VISIONE ETICA 3 3. AMBITO DI APPLICAZIONE DEL CODICE 3 4. PRINCIPI E NORME DI RIFERIMENTO 5 4.1 Rispetto della Legge 5 4.2 Onestà e correttezza

Dettagli

Codice di condotta (Code of Conduct) 22 maggio 2013

Codice di condotta (Code of Conduct) 22 maggio 2013 Codice di condotta (Code of Conduct) 22 maggio 2013 SCOPO DEL CODICE DI CONDOTTA Il Codice di condotta (Code of Conduct) fissa linee guida per l'attività internazionale di tutti i collaboratori 1 di AFG

Dettagli

Principi Guida per i Fornitori

Principi Guida per i Fornitori Principi Guida per i Fornitori Coca-Cola HBC SA e le sue controllate e partecipate (qui di seguito Coca-Cola Hellenic o collettivamente la Società ), quale organizzazione molto attenta al rispetto dell

Dettagli

CODICE ETICO di FORTES Impresa Sociale SRL

CODICE ETICO di FORTES Impresa Sociale SRL CODICE ETICO di FORTES Impresa Sociale SRL SOMMARIO PREMESSA: PERCHÉ UN CODICE ETICO 1. I VALORI DI RIFERIMENTO A. Responsabilità di rendere conto dell impatto delle nostre attività sulla società, ambiente,

Dettagli

Vision e Valori. Social Standards

Vision e Valori. Social Standards Vision e Valori Social Standards 2 Social Standards Contenuti Premessa...3 1. Implementazione della procedura... 4 2. Orario di lavoro, Retribuzioni e Diritto alle Ferie... 4 3. Discriminazione...5 4.

Dettagli

CODICE&ETICO& Versione(2.0(( Approvato(dal(CdA(del(21(luglio(2014(

CODICE&ETICO& Versione(2.0(( Approvato(dal(CdA(del(21(luglio(2014( CODICEETICO Versione2.0 ApprovatodalCdAdel21luglio2014 LETTERA AI COLLABORATORI WSWebScienceSrl)credecheipropriVALORIAZIENDALIdebbanoesserdaguidaedispirazionenellavita professionalequotidianadiognicollaboratore.

Dettagli

CIS NOVATE SSDARL CENTRO INTEGRATO SERVIZI

CIS NOVATE SSDARL CENTRO INTEGRATO SERVIZI INDICE 1. PREMESSA 2. DESTINATARI ED AMBITO DI APPLICAZIONE DEL CODICE 3. PRINCIPI DI RIFERIMENTO 4. NORME DI COMPORTAMENTO 5. MODALITA DI ATTUAZIONE DEL CODICE 1. PREMESSA La società conforma la conduzione

Dettagli

CODICE ETICO Articolo 1 Soluzioni HR

CODICE ETICO Articolo 1 Soluzioni HR CODICE ETICO Articolo 1 Soluzioni HR Aut. Min. Lav. 1118/SG del 26/11/04 INDICE 1.INTRODUZIONE 3 2.VALORI ETICI 3 3.CRITERI DI CONDOTTA 4 4 Relazioni con gli azionisti 4 Relazioni con interlocutori esterni

Dettagli

approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 31/07/05

approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 31/07/05 MASTER ITALIA S.p.A. approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 31/07/05 PREMESSA Questo codice etico, redatto volontariamente da Master Italia S.p.A. e approvato dal suo consiglio di amministrazione,

Dettagli

CODICE ETICO AZIENDALE

CODICE ETICO AZIENDALE CODICE ETICO AZIENDALE 1. Introduzione La Bruzzi Autotrasporti è un azienda di trasporti c/terzi inserita nel settore del mercato siderurgico, opera con le principali aziende di produzione e commercializzazione

Dettagli

REGOLE DI COMPORTAMENTO

REGOLE DI COMPORTAMENTO REGOLE DI COMPORTAMENTO Missione e valori La Finprest Srl, agente in attività finanziaria con iscrizione BANCA D ITALIA nr. A7739, opera nel settore del credito al consumo mediante concessione di finanziamenti

Dettagli

Modello di organizzazione e gestione ex Decreto 231/2001 CODICE ETICO. Roma, 19 novembre 2008. AGER S.r.l. Via XXIV Maggio, 43 00187 Roma 1

Modello di organizzazione e gestione ex Decreto 231/2001 CODICE ETICO. Roma, 19 novembre 2008. AGER S.r.l. Via XXIV Maggio, 43 00187 Roma 1 CODICE ETICO Roma, 19 novembre 2008 AGER S.r.l. Via XXIV Maggio, 43 00187 Roma 1 CODICE ETICO Preambolo Il Codice Etico di AGER, di seguito sviluppato, individua i valori primari cui l ente intende conformarsi

Dettagli

QUICKTOP S.r.l. Modello Organizzativo, di Gestione e Controllo ai sensi del D.Lgs 231/2001 INDICE CODICE ETICO

QUICKTOP S.r.l. Modello Organizzativo, di Gestione e Controllo ai sensi del D.Lgs 231/2001 INDICE CODICE ETICO QUICKTOP S.r.l. Modello Organizzativo, di Gestione e Controllo ai sensi del D.Lgs 231/2001 INDICE CODICE ETICO 1 PREMESSE 2 OBIETTIVO 3 STRUTTURA DEL CODICE ETICO E AMBITO DI APPLICAZIONE 4 I PRINCIPI

Dettagli

Codice Etico v 1.0 del 09/12/2014 CODICE ETICO CODICE ETICO

Codice Etico v 1.0 del 09/12/2014 CODICE ETICO CODICE ETICO CODICE ETICO CODICE ETICO Sommario DESTINATARI DEL CODICE... 3 ETICITA DEL LAVORO... 4 ETICITA VERSO IL MERCATO... 5 ETICITA VERSO L AMBIENTE... 7 ATTUAZIONE DEL CODICE ETICO... 8 DESTINATARI DEL CODICE

Dettagli

Codice Nestlé di Condotta Aziendale

Codice Nestlé di Condotta Aziendale Codice Nestlé di Condotta Aziendale Introduzione Dalla sua fondazione, Nestlé ha adottato prassi aziendali rette da integrità, onestà, correttezza e dal rispetto di tutte le leggi applicabili. I dipendenti

Dettagli

CODICE ETICO. 1. Principio: Comportamento d impresa corretto e rispettoso delle norme. Preambolo

CODICE ETICO. 1. Principio: Comportamento d impresa corretto e rispettoso delle norme. Preambolo Gruppo Allianz CODICE ETICO Codice di comportamento per l etica aziendale e la conformità alle norme Compliance di Gruppo Preambolo Il Gruppo Allianz si fonda sulla fiducia che i nostri clienti, azionisti,

Dettagli

ISO 26000. ISO (International Organisation for Standardization )

ISO 26000. ISO (International Organisation for Standardization ) ISO 26000 ISO (International Organisation for Standardization ) ISO 26000 ISO (International Organisation for Standardization ) Linea Guida sulla Responsabilità Sociale delle Organizzazioni. Nasce da lavoro

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA DEI FORNITORI E DICHIARAZIONE DI APPLICAZINE DEL CODICE DA PARTE DEI FORNITORI

CODICE DI CONDOTTA DEI FORNITORI E DICHIARAZIONE DI APPLICAZINE DEL CODICE DA PARTE DEI FORNITORI E DICHIARAZIONE DI APPLICAZINE DEL CODICE DA PARTE DEI FORNITORI 2 CODICE DI CONDOTTA DEI FORNITORI GRUPPO PREMESSA La Lindt & Sprüngli, in qualità di leader internazionale nella produzione di ciccolato,

Dettagli

1. Premessa... 1. 2. Politica per la Qualità... 1. 3. Politica per la Responsabilità Sociale... 2

1. Premessa... 1. 2. Politica per la Qualità... 1. 3. Politica per la Responsabilità Sociale... 2 POLITICA PER LA QUALITÀ E LA RESPONSABILITÀ SOCIALE REV. 4 Indice 1. Premessa... 1 2. Politica per la Qualità... 1 3. Politica per la Responsabilità Sociale... 2 1. Premessa Il presente documento esplicita

Dettagli

ISO 26000. ISO (International Organisation for Standardization )

ISO 26000. ISO (International Organisation for Standardization ) ISO 26000 ISO (International Organisation for Standardization ) Linea Guida sulla Responsabilità Sociale delle Organizzazioni. Nasce da lavoro di un gruppo Multistakeholder internazionale, coordinato da

Dettagli

Codice di Condotta per i Partner Ducati

Codice di Condotta per i Partner Ducati DUCATI MOTOR HOLDING S.P.A. Società a Socio Unico Società soggetta all attività di Direzione e Coordinamento di AUDI AG Codice di Condotta per i Partner Ducati Premesse Ducati Motor Holding S.p.A. ( Ducati

Dettagli

Codice deontologia professionale AXA Assistance Italia

Codice deontologia professionale AXA Assistance Italia Codice deontologia professionale Italia Il Gruppo AXA s impegna ad esercitare le proprie funzioni in base a rigorose norme deontologiche ed etiche. Una di queste norme è stata la diffusione di un codice

Dettagli

CODICE ETICO AI SENSI DEL D.LGS. 231/2001

CODICE ETICO AI SENSI DEL D.LGS. 231/2001 CODICE ETICO AI SENSI DEL D.LGS. 231/2001 Approvato dal CdA 15 dicembre 2010 INDICE 1. I PRINCIPI DI TORRICELLI S.R.L.... 5 1.1 Principi generali... 5 1.2 Selezione, gestione e formazione delle risorse

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE

CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE 1 CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.IMMOBILIAREANDREACRUCIANI.IT Versione 1.0 2 INDICE 1. INTRODUZIONE 2. PROFESSIONALITA 3. TRASPARENZA E COMPLETEZZA DELL INFORMAZIONE 4. RISERVATEZZA

Dettagli

La gestione delle risorse umane alla Suva Responsabilità reciproche del datore di lavoro e dei collaboratori

La gestione delle risorse umane alla Suva Responsabilità reciproche del datore di lavoro e dei collaboratori La gestione delle risorse umane alla Suva Responsabilità reciproche del datore di lavoro e dei collaboratori 18 La nostra politica di gestione delle risorse umane (politica HR) descrive le legittime aspettative

Dettagli

Direttive di conformità

Direttive di conformità Direttive di conformità Versione 1.0 Approvate dal Comitato centrale e notificate alla CGC per conoscenza il 15.01.2015 Auf der Mauer 11, Casella postale, 8021 Zurigo, T 043 244 73 00, F 043 244 73 79,

Dettagli

Centro Servizi Metalli Group Codice etico e di condotta Approvato con delibera del CDA in data 23-04-2012

Centro Servizi Metalli Group Codice etico e di condotta Approvato con delibera del CDA in data 23-04-2012 Approvato con delibera del CDA in data 23-04-2012 File: CSM_Codice rev.00 del marzo 2012 IT - Pagina 1 di 9 Il nostro codice etico e di condotta Sommario 1. Presentazione... 3 2. Introduzione... 3 3. Obiettivi

Dettagli

Rev. 1 del 10.09.2014 CODICE ETICO

Rev. 1 del 10.09.2014 CODICE ETICO Rev. 1 del 10.09.2014 CODICE ETICO INDICE INTRODUZIONE... 1 I. PRINCIPI GENERALI... 2 II. COMPORTAMENTO nella GESTIONE degli AFFARI... 3 A) Rapporti con i clienti.... 3 B) Rapporti con i fornitori....

Dettagli

HT&T Consulting Digital Commerce Agency

HT&T Consulting Digital Commerce Agency Made with in ITALY PREFAZIONE Il presente codice etico (di seguito, il Codice Etico ) enuncia i principi cui HT&T Consulting srl di seguito HT&T oppure la Società si ispira al fine di prevenire la commissione

Dettagli

Codice Etico di comportamento

Codice Etico di comportamento INGEOS SRL Codice Etico di comportamento (ai sensi del D. Lgs 231 dell 8 giugno 2001e sue successive modifiche e/o integrazioni) 15/12/2014 Sommario Premessa... 3 1. Principi e norme... 3 1.1. Principi

Dettagli

Codice Etico. CODICE ETICO Modello di organizzazione, gestione e controllo D.lgs. 231/2001

Codice Etico. CODICE ETICO Modello di organizzazione, gestione e controllo D.lgs. 231/2001 Pagina 1 di 10 Codice Etico Pagina 2 di 10 Revisioni Rev. Data Motivo della revisione Preparato Approvato 0 10/12/10 Prima emissione Lovisi Zanetta CdG Pagina 3 di 10 Sommario 1 PREMESSA... 4 1.1 OBIETTIVO...

Dettagli

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione Gruppo Roche Policy sull Occupazione 2 I Principi Aziendali di Roche esprimono la nostra convinzione che il successo del Gruppo dipenda dal talento e dai risultati di persone coscienziose e impegnate nel

Dettagli

MEDIOBANCA BANCA DI CREDITO FINANZIARIO S.p.A. CODICE ETICO DEL GRUPPO MEDIOBANCA

MEDIOBANCA BANCA DI CREDITO FINANZIARIO S.p.A. CODICE ETICO DEL GRUPPO MEDIOBANCA MEDIOBANCA BANCA DI CREDITO FINANZIARIO S.p.A. CODICE ETICO DEL GRUPPO MEDIOBANCA Versione: 2 Stato: Approvato dal Consiglio di Amministrazione del 20/06/2013 Data emissione: 20/06/2013 Sommario 1. INTRODUZIONE

Dettagli

Premessa. STIMA S.p.A. si impegna a diffondere il contenuto di questo Codice a quanti entreranno in relazione con l azienda.

Premessa. STIMA S.p.A. si impegna a diffondere il contenuto di questo Codice a quanti entreranno in relazione con l azienda. Codice Etico Premessa Il Codice Etico STIMA S.p.A. individua i valori aziendali, evidenziando l insieme dei diritti, dei doveri e delle responsabilità di tutti coloro che, a qualsiasi titolo, operano nella

Dettagli

Risoluzione adottata dall Assemblea Generale [sul rapporto del Terzo Comitato (A/66/457)]

Risoluzione adottata dall Assemblea Generale [sul rapporto del Terzo Comitato (A/66/457)] Risoluzione adottata dall Assemblea Generale [sul rapporto del Terzo Comitato (A/66/457)] Dichiarazione delle Nazioni Unite sull educazione e la formazione ai diritti umani (Traduzione non ufficiale) L

Dettagli

L Assemblea Generale,

L Assemblea Generale, Dichiarazione delle Nazioni Unite sull educazione e la formazione ai diritti umani. Adottata il 23 marzo 2011 dal Consiglio diritti umani, con Risoluzione 16/1 L Assemblea Generale, 165 Riaffermando gli

Dettagli

Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company

Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company Stimato fornitore di Colgate, nel corso degli anni, Colgate-Palmolive Company ha costruito la sua reputazione di organizzazione che ha utilizzato

Dettagli

G. TONIOLO Impianti e Lavori Edili Soc. Coop. Via Siria n 57 58100 Grosseto

G. TONIOLO Impianti e Lavori Edili Soc. Coop. Via Siria n 57 58100 Grosseto G T O N I O L O I m p i a n t i e L a v o r i E d i l i S o c. C o o p C o d i c e E t i c o P a g i n a 1 G. TONIOLO Impianti e Lavori Edili Soc. Coop. Via Siria n 57 58100 Grosseto 00 02/04/2010 Prima

Dettagli

INFORMATICA Alto Adige SPA

INFORMATICA Alto Adige SPA Approvato dal Consiglio di Amministrazione con delibera del 20/03/2012 INFORMATICA Alto Adige SPA Codice Etico e di comportamento interno Pagina 1 di 12 PRINCIPALI MODIFICHE RISPETTO ALLA VERSIONE PRECEDENTE

Dettagli

FORMAZIONE PRIVACY 2015

FORMAZIONE PRIVACY 2015 Intervento formativo per rendere edotti gli incaricati del trattamento di dati personali dei rischi che incombono sui dati e delle relative misure di sicurezza ai sensi dell art. 130 del D.Lgs. 196/2003

Dettagli

CODICE DI ETICA PROFESSIONALE 1 PREMESSA

CODICE DI ETICA PROFESSIONALE 1 PREMESSA CODICE DI ETICA PROFESSIONALE 1 PREMESSA Il nostro settore svolge un ruolo di primo piano nello sviluppo economico del Paese e nel dialogo fra imprese e consumatori, fra Pubblica Amministrazione e cittadino

Dettagli

ATP AZIENDA TRASPORTI PUBBLICI PRINCIPI DEL MODELLO 231

ATP AZIENDA TRASPORTI PUBBLICI PRINCIPI DEL MODELLO 231 ATP AZIENDA TRASPORTI PUBBLICI PRINCIPI DEL MODELLO 231 Approvato dal Consiglio di Amministrazione di ATP il 27 gennaio 2015 INDICE Capo I PRINCIPI GENERALI 1 Premessa 2 Destinatari e relativi obblighi

Dettagli

III CONFERENZA GLOBALE SUL LAVORO MINORILE

III CONFERENZA GLOBALE SUL LAVORO MINORILE III CONFERENZA GLOBALE SUL LAVORO MINORILE Dichiarazione di Brasilia sul lavoro minorile Noi, rappresentanti dei governi e delle organizzazioni dei datori di lavoro e dei lavoratori che hanno partecipato

Dettagli

LINEE GUIDA PER L ADOZIONE DI UN CODICE ETICO

LINEE GUIDA PER L ADOZIONE DI UN CODICE ETICO LINEE GUIDA PER L ADOZIONE DI UN CODICE ETICO Premessa L Associazione degli Enti di Previdenza Privati, di seguito denominata AdEPP, in piena adesione ai principi di lealtà, imparzialità, riservatezza

Dettagli

AIFI. CODICE INTERNO DI COMPORTAMENTO per Investment Companies di private equity (contenuto minimo)

AIFI. CODICE INTERNO DI COMPORTAMENTO per Investment Companies di private equity (contenuto minimo) AIFI ASSOCIAZIONE ITALIANA DEL PRIVATE EQUITY E VENTURE CAPITAL CODICE INTERNO DI COMPORTAMENTO per Investment Companies di private equity (contenuto minimo) Indice LINEE GUIDA PER L ADOZIONE DEL PRESENTE

Dettagli

INFORMATICA TRENTINA SpA Codice Etico e di comportamento interno

INFORMATICA TRENTINA SpA Codice Etico e di comportamento interno INFORMATICA TRENTINA SpA Codice Etico Approvato dal Consiglio di Amministrazione con delibera del 29/03/2010 PRINCIPALI MODIFICHE RISPETTO ALLA VERSIONE PRECEDENTE Data Versione Modifiche apportate 06/07/2009

Dettagli

Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company

Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company Stimato fornitore di Hill s, Hill s Pet Nutrition incarna una tradizione di cura della salute degli animali che iniziò nel 1939 grazie all

Dettagli

IL DIRETTORIO DELLA BANCA D ITALIA

IL DIRETTORIO DELLA BANCA D ITALIA REGOLAMENTO DEL 18 LUGLIO 2014 Regolamento per l organizzazione e il funzionamento della Unità di Informazione Finanziaria per l Italia (UIF), ai sensi dell art. 6, comma 2, del d.lgs. 21 novembre 2007,

Dettagli

Codice Etico Ducati. I rapporti di Ducati con le istituzioni pubbliche sono basati sulla trasparenza, la correttezza e la collaborazione.

Codice Etico Ducati. I rapporti di Ducati con le istituzioni pubbliche sono basati sulla trasparenza, la correttezza e la collaborazione. Codice Etico Ducati Premessa Ducati 1 è una realtà a vocazione internazionale che opera all insegna della costante ricerca del primato, nelle piste e nell innovazione tecnologica, così come nel rispetto

Dettagli

CODICE ETICO DI COMPORTAMENTO MAS S.R.L.

CODICE ETICO DI COMPORTAMENTO MAS S.R.L. CODICE ETICO DI COMPORTAMENTO MAS S.R.L. Codice Etico Indice 1. Missione e valori...1-2 2. Regole generali...3 2.1 Osservanza delle regole generali e comportamento etico.3 2.2 Esclusività...4 3. Responsabilità...4

Dettagli

Tivoli, 18.11.2009. Relatore dott. Enrico Crisci ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI TIVOLI

Tivoli, 18.11.2009. Relatore dott. Enrico Crisci ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI TIVOLI ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI TIVOLI ASSOCIAZIONE DOTTORI E RAGIONIERI COMMERCIALISTI Tivoli, 18.11.2009 Relatore dott. Enrico Crisci Il nome "deontologia" deriva dal greco

Dettagli

CODICE ETICO Approvato dai membri del CDA a ottobre 2011

CODICE ETICO Approvato dai membri del CDA a ottobre 2011 CODICE ETICO Approvato dai membri del CDA a ottobre 2011 2 Premessa Con il la Belli S.r.l. vuole creare una sorta di carta dei diritti e doveri morali che definiscono la responsabilità etico-sociale di

Dettagli

CODICE ETICO 1. PREMESSA

CODICE ETICO 1. PREMESSA CODICE ETICO 1. PREMESSA 1.1.L Istituto Universitario di Studi Europei (di seguito l Istituto ) è un'associazione senza scopo di lucro che ha ottenuto dalla Regione Piemonte l'iscrizione nel registro regionale

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO

CODICE DI COMPORTAMENTO CODICE DI COMPORTAMENTO Per il personale coinvolto nelle attività di distribuzione dell energia elettrica e del gas naturale Rev. 03 del 21/12/2015 Il presente Codice di Comportamento è stato elaborato

Dettagli

Gruppo Sonova Codice di Condotta

Gruppo Sonova Codice di Condotta Gruppo Sonova Codice di Condotta Un messaggio dal CEO I nostri comuni valori fondamentali e la nostra convinzione nell innovazione, nell impegno e nella responsabilità riflettono la cultura aziendale che

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza

CODICE DI COMPORTAMENTO Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza CODICE DI COMPORTAMENTO Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza INDICE Lettera del Presidente 3 1. Introduzione 4 2. Applicazione del Codice di Comportamento 5 3. Osservanza del Codice di Comportamento

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO PER IL PERSONALE COINVOLTO NELL ATTIVITA DI DISTRIBUZIONE E MISURA DEL GAS NATURALE. ACSM-AGAM Reti Gas Acqua S.r.l.

CODICE DI COMPORTAMENTO PER IL PERSONALE COINVOLTO NELL ATTIVITA DI DISTRIBUZIONE E MISURA DEL GAS NATURALE. ACSM-AGAM Reti Gas Acqua S.r.l. CODICE DI COMPORTAMENTO PER IL PERSONALE COINVOLTO NELL ATTIVITA DI DISTRIBUZIONE E MISURA DEL GAS NATURALE ACSM-AGAM Reti Gas Acqua S.r.l. Approvato dal CdA del 15 ottobre 2010 2 INDICE Preambolo...4

Dettagli

CODICEETICO EDICONDOTTA

CODICEETICO EDICONDOTTA CODICEETICO EDICONDOTTA Dicembre2013 CODICE ETICO E DI CONDOTTA DEL GRUPPO ALMAVIVA ARTICOLO 1 - PREMESSA Il presente Codice Etico e di Condotta (Codice) definisce i principi etici di riferimento e le

Dettagli