Un Progetto Qualità per guardare al futuro

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Un Progetto Qualità per guardare al futuro"

Transcript

1 2 MAGAZINE - Realizzato da: Prato Press srl via Frediani 51/2, Prato tel. 338/ Progetto Grafico: morganadesign Un Progetto Qualità per guardare al futuro C è un vero e proprio Progetto Qualità alla base della strategia di Furpile Idea per la nuova stagione. Qualcosa che segna una netta cesura con l immagine tradizionale dell impresa pratese, per molti versi ancora ferma alla dimensione dell impannatore, che negli anni 60 e fino alla fine del secolo scorso ha fatto la fortuna di Prato e dei suoi cittadini, ma che ora si è rivelata del tutto inadeguata ad affrontare le sfide che il mondo globalizzato richiede. E così ecco che Andrea Cavicchi, che di Furpile Idea è il presidente, invece di giocare sulla difensiva e cercare di arroccarsi a difesa della posizione acquisita, ha scelto una strategia di attacco, forte del suo impegno portato avanti in questi anni nel campo dell innovazione e della ricerca di nuovi sbocchi per il tessile pratese. Nasce da questo la scommessa di giocare tutto sul terreno della qualità, che vuol dire produrre tessuti di altissimo livello, ma anche saper leggere e interpretare il mercato, cercando di anticipare ciò che i clienti potranno richiedere nel futuro. Non solo. Qualità è sinonimo anche di sicurezza, con l attenzione alla filiera certificata, in grado di dare la massima garanzia su ogni passaggio industriale: dal singolo pelo di lana fino alla pezza pronta per la lavorazione. E siccome se uno queste cose le fa, è giusto che le faccia anche sapere, ecco che all interno del Progetto Qualità di Furpile Idea c è compresa un attenzione particolare alla comunicazione e alla ricerca di mezzi e strumenti in grado di fare arrivare il messaggio agli interessati. In questo modo anche una rivista come quella che state sfogliando o un video documentario che ricostruisce in maniera filmica quello che è il lavoro di tutti i giorni, diventano strumenti di supporto diretto all attività imprenditoriale del lanificio. Così come il supporto dato a istituzioni come il Museo del Tessuto, il Pin e il Polimoda sono modi per restare agganciati al treno della ricerca e dell innovazione, instaurando un rapporto diretto e non mediato con i giovani stilisti o con i migliori ricercatori. Insomma, Furpile Idea, pur non venendo meno alla sua caratteristica di azienda specializzata nel pile e nella pelliccetta, si candida a diventare un laboratorio e un esempio lavorante di quello che dovrà diventare il distretto tessile pratese se vorrà continuare a recitare un ruolo di primo piano nel tessuto economico nazionale e anche mondiale. Anche perché ormai per il manifatturiero occidentale l unica chance a livello di competitività non è più sul prezzo e nemmeno sulla rapidità di produzione ma sulla qualità e sulla sicurezza garantita del prodotto. Due segmenti, questi, dove Furpile Idea sta già tracciando un solco ben delineato. in questo numero il film Un video documentario dove un personaggio a cartoni animati ci guida alla scoperta del mondo Furpile Idea. Collaborazione con l importante istituto fiorentino attraverso un premio destinato ai giovani stilisti. Polimoda La sfida della competitività può essere vinta solo con la garanzia del prodotto a livello di sicurezza e genuinità. sicurezza Corsi di aggiornamento continui per il personale in modo da essere sempre pronti a cogliere le novità del mercato. formazione

2 Foto del Backstage 23John Mc Pile ci guida Il Video nel mondo Furpile Idea Comunicazione e Marketing per lasciare il segno Il film realizzato dalla Furpile Idea non è altro che un aspetto sul fronte della comunicazione da parte dell azienda di via Frediani. Il presidente Andrea Cavicchi e il suo staff, infatti, puntano molto non solo sulla cura dell aspetto produttivo e commerciale ma anche sul marketing, una parola che forse farà storcere il naso a qualcuno ma che, ai giorni nostri, è diventato elemento imprescindibile di supporto ad ogni attività commerciale. E così, insieme al video, ecco che la Furpile Idea in questi anni ha curato molto il sostegno ad iniziative rivolte ai giovani, facendo da sponsor ai due concorsi Play Trend lanciati dal Museo del Tessuto e, recentemente, finanziando un premio con borsa di studio per il Polimoda di Firenze. E poi c è l attività di supporto editoriale, di cui questa rivista rappresenta il secondo esempio della serie. Non solo, ripetendo un esperienza già fatta un paio di anni fa, la Furpile Idea ha fatto realizzare alcuni simpatici taccuini sul modello dei famosi Moleskine, dove il tema conduttore è quello degli appunti di viaggio per lo sviluppo di una collezione. Perché se è vero che il primo e fondamentale mattone di ogni successo commerciale è la qualità del prodotto, è anche vero che questo prodotto bisogno farlo conoscere e bisogna spiegare quali sono le sue eccellenze. Insomma, per dirla con Henry Ford, smettere di fare pubblicità per risparmiare soldi è come fermare l orologio per risparmiare tempo. U n video documentario di quasi un ora che contiene all interno approfondimenti, interviste e, soprattutto, un filmato di circa 15 minuti dove in maniera simpatica viene ricostruita tutta la filiera tessile che dal singolo pelo di lana porta al tessuto. Il tutto con uno scopo ben preciso, come spiega Andrea Cavicchi, presidente di Furpile Idea, che ha fortemente voluto realizzare questo prodotto che va ben oltre il semplice video promozionale. La nostra intenzione - dice Cavicchi - è sensibilizzare le persone sull importanza di indossare capi realizzati con tessuti sicuri e garantiti. Sono convinto che dopo la grande battaglia per la genuinità dei prodotti alimentari, quella sulla garanzia del tessile sia la nuova frontiera della tutela dei consumatori. E questo lo dico anche come imprenditore attivo nel distretto pratese, perché è solo puntando sulla qualità, sulla sicurezza e sulla certificazione dei nostri prodotti che possiamo sperare di restare sul mercato. Idee, queste, che hanno folgorato Matteo Querci e Fabrizio Dolfi, giovani filmaker soci nella 25fps Video, società pratese specializzata nella produzione e realizzazione di filmati. Il progetto che ci ha proposto Cavicchi esce sicuramente dagli schemi - dice Matteo Querci -. I tempi, i modi di realizzazione, i contenuti lo rendono a tutti gli effetti un documentario più che un video pubblicitario come quelli che di solito realizziamo per le aziende. Parole cui si associa subito Fabrizio Dolfi: Sarà sicuramente un prodotto di forte impatto - dice -. Nel video si ricostruisce, anche in chiave ironica, tutti i passaggi della filiera tessile, attraverso una serie di processi sicuramente affascinanti e che anche ai nostri occhi, in gran parte, sono risultati nuovi. Sono sicuro che questo video risulterà interessante a tutti e non solo agli addetti ai Ricostruiti i passaggi della filiera tessile con attenzione alla sicurezza e alla genuinità del prodotto lavori. Certo, c è una parte tecnica e informativa, ma su tutto prevale l aspetto divulgativo. Ed è di nuovo Andrea Cavicchi a spiegare quale è il messaggio di fondo che intende lanciare con questa iniziativa: Il tema che mi sta a cuore e che dovrebbe stare a cuore a tutti gli imprenditori pratesi - dice - è quello della tracciabilità del prodotto, in modo da garantire la qualità e da assicurare al consumatore finale che tutto è stato fatto seguendo le regole e le norme di legge. Insomma - torna a ribadire - deve passare il concetto che così come giustamente vogliamo sapere cosa mettiamo in bocca, allo stesso tempo è importante sapere cosa mettiamo a contatto con la nostra pelle e con quella dei nostri figli.fare e credere fino in fondo nelle proprie idee. Il Personaggio Il video documentario realizzato da 25fps Video per conto di Furpile Idea ruota tutto intorno a John McPile, simpatico personaggio creato dalla fantasia dei disegnatori dello Short Cut Studio di Firenze. John McPile è un pelo di lana, originario dei freddi altipiani scozzesi, che viene a Prato, alla Furpile Idea University, per compiere il suo ciclo di studi universitari al termine dei quali, dopo aver passato tutte le fasi della lavorazione e tutti i test di qualità e sicurezza, potrà ottenere la sospirata laurea, che poi non è altro che la certificazione di essere un pelo di lana genuino. L idea del personaggio animato - spiegano Matteo Querci e Fabrizio Dolfi, autori del filmato - è nata dall esigenza di avere un filo conduttore che ci potesse accompagnare lungo il percorso delle varie lavorazioni. E venuto fuori così questo personaggio simpatico che sicuramente contribuisce a rendere gradevoli e godibili anche i passaggi più tecnici del video. E la storia di John McPile rappresenta il cuore del Dvd di Furpile Idea, che però contiene anche approfondimenti, interviste a tecnici ed esperti nel settore delle analisi. Il tutto per circa un ora di video che sarà prodotto in versione sia inglese sia italiana. Due i mesi di lavorazione che hanno impegnato gli autori tra riprese e post-produzione. Le location sono state naturalmente la Furpile ma anche i vari terzisti presso cui l azienda si serve. Tutti certificati e tutti attivi nel distretto pratese per una vera filiera al cento per cento Made in Prato.

3 45 Furpile Idea adotta Il Premio una giovane stilista Collaborazione La formula vincente del rapporto tra scuola e impresa L Intervista Con mille studenti ogni anno Polimoda è nel cuore della formazione del settore fashion Il mondo della produzione e quello dell ideazione camminano a braccetto cercando nuove strade per il rilancio del tessile pratese. Si inserisce in questo contesto il rapporto di stretta collaborazione tra l azienda pratese Furpile Idea e una giovane studentessa specializzanda al Polimoda, Johanna Katharina Maninger. Austriaca, 24 anni, la Maninger è la vincitrice del Premio Furpile Idea all Innovazione, assegnatole nel corso dell ultima edizione della Polimoda Fashion Show, e grazie al quale potrà frequentare un Master presso l istituto fiorentino. A luglio la giovane stilista ha potuto esporre la sua Collezione Praise proprio all interno dello stand della Furpile nell ambito di Prima Moda Tessuto, l evento fieristico promosso dal consorzio Pratotrade in sinergia con Pitti Immagine che presenta le collezioni di tessuti per l autunno/inverno La collaborazione appena iniziata con Polimoda - spiega Andrea Cavicchi - rientra in una nostra specifica scelta aziendale e fa parte di un discorso strategico che abbiamo iniziato da tempo. Furpile Idea è molto attenta al mondo giovanile e a quello della formazione. Il nostro scopo, promuovendo il premio Collezione innovativa, è quello di adottare ogni anno uno dei migliori studenti formati dal Polimoda. E adottarlo significa non solo aiutarlo economicamente a proseguire i suoi studi di perfezionamento, ma anche creare un legame forte con la nostra azienda, in modo da ricavare uno scambio reciproco di informazioni e di stimoli. Siamo pienamente convinti, infatti, che la ricerca stilistica avrà un importanza sempre maggiore in vista della realizzazione del capo finito: e questo è possibile solo con la stretta collaborazione tra l impresa, vale a dire colei che produce, e lo stilista, cioè chi crea e ha le idee. La collezione di Johanna Katharina Maninger è realizzata in seta, lana/cashmere e cotone ha come tema la liberazione, abiti dal taglio maschile ma indossati da una donna, abiti che offrono l opportunità di nascondersi e di sentirsi a proprio agio. Un iniziativa che ha ricevuto il plauso di Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine, e di Linda Loppa direttore del Polimoda. Avere la possibilità di vivere dall interno la nascita di un tessuto è un esperienza che ogni stilista dovrebbe fare. Non ha dubbi Johanna Katharina Maninger, la giovane stilista che ha vinto la prima edizione del Premio Furpile Idea all Innovazione, assegnatole nel corso dell ultima edizione della Polimoda Fashion Show, e grazie al quale potrà frequentare un Master presso l istituto fiorentino. Non solo, per precisa volontà di Andrea Cavicchi, la collaborazione tra l azienda e la giovane stilista proseguirà per tutto l anno. L esperienza che ho fatto a Pitti con Prima Moda Tessuto - dice la 24enne austriaca - è stata molto bella. Ero già stata in fiera con la scuola ma viverla dall altra parte degli stand è tutta un altra cosa, che mi ha permesso di arricchire il mio bagaglio professionale. Così come la visita alla Furpile, quando Johanna ha potuto seguire tutte le fasi della lavorazione e della commercializzazione del tessuto. Ho scoperto tanti tipi di tessuto molto innovativi e che non conoscevo - dice -. Per chi vuole disegnare abiti è fondamentale avere una conoscenza dettagliata del tessuto, anche perché altrimenti si rischia di disegnare una cosa e di vederne realizzata un altra. Johanna Katharina Maninger abita a Firenze da più di tre anni, parla correntemente italiano e russo, oltre naturalmente al tedesco, ed ha nel suo bagaglio formativo studi di teatro prima di iniziare a frequentare i corsi al Polimoda. P olimoda è un centro di formazione per il settore Moda, riconosciuto tra le migliori Fashion School Europee. Con sede a Firenze presso Villa Strozzi, nell oasi verde del Parco del Boschetto, nasce nel 1986 da un iniziativa progettata e finanziata dai Comuni di Firenze e Prato e dalle associazioni imprenditoriali. Dal marzo 2006 ne è presidente Ferruccio Ferragamo, presidente dell omonima multinazionale, e dal 2007 il progetto di sviluppo dell Istituto è affidato al direttore Linda Loppa, già fondatrice della celebre Scuola di Anversa. L Istituto offre un ampia offerta formativa che, attraverso corsi preparatori, post diploma e master, copre tutti i profili del settore moda, dal design, al marketing, al management, alla comunicazione. Il confronto con le aziende permette di rispondere prontamente ed efficacemente alle esigenze professionali del mercato e, di conseguenza, di creare professionisti pronti per l inserimento nel mondo del lavoro. Radicato nel cuore della produzione moda italiana, infatti, Polimoda è in costante contatto con il mondo delle imprese e, anche grazie all organizzazione di stage a completamento dei percorsi di formazione, al termine degli studi gli studenti trovano facilmente impiego in aziende di chiaro prestigio internazionale. Ogni anno inoltre l istituto stringe collaborazioni con le aziende al fine di promuovere i giovani talenti grazie a concorsi e borse di studio; ultimo esempio è il premio offerto dalla Furpile Idea in occasione della sfilata degli allievi diplomandi in Fashion Design alla collezione più innovativa, assegnato a Johanna Katharina Maninger. Oltre 1000 studenti ogni anno, 50% dei quali stranieri provenienti da tutto il mondo, e il 90% di studenti che trovano lavoro entro 6 mesi: sono i numeri che sottolineano il successo dell Istituto.

4 67 Un prodotto garantito Nuove frontiere con il marchio Prato Qualità e Innovazione L a competitività del tessile pratese non può più essere giocata sul piano del prezzo, ma deve spostarsi su quello della qualità, del servizio e, soprattutto, della garanzia del prodotto. E questa la rivoluzione copernicana alla quale è chiamato il distretto pratese se vuole continuare ad avere un ruolo nella scena mondiale. Ed è questa la linea che, dal suo punto di osservazione privilegiato, sostiene a gran voce Giuseppe Bartolini, direttore del Laboratorio del Buzzi, una delle eccellenze della nostra città, visto che con i suoi 15 tecnici impegnati a tempo pieno ( ma ne servirebbe di più vista la mole di lavoro dice Bartolini) è l unica struttura in Italia di laboratorio legato ad una scuola. L idea base di Bartolini si basa su una sorta di tracciabilità della sicurezza del prodotto made in Prato. Il tema della sicurezza del prodotto - dice Bartolini - è sempre più centrale. Basti pensare che ormai il 70% dei nostri test riguardano proprio questo aspetto. Ed è proprio qui che Prato può giocare un ruolo importante, soprattutto se riuscirà a lavorare a stretto contatto con le aziende del sistema moda. Si tratta, in parole povere, di avere ad una certificazione dell intera filiera: dalla filatura alla tessitura passando per la tintoria e per tutte le fasi di finissaggio. Naturalmente questo può avvenire solo con la collaborazione dei committenti. Insomma, un progetto che porta a qualificare il distretto pratese in maniera virtuosa non solo nel segno della qualità ma anche, e soprattutto, in quello della sicurezza. E in questo caso un organismo come il Laboratorio del Buzzi si candida, insieme all altra eccellenza del Laboratorio Brachi, a rappresentare l organo indipendente e accredito a garantire e certificare la bontà del prodotto. Un attenzione alla qualità e alla sicurezza del prodotto caratterizza da sempre la produzione di Furpile Idea, una delle prime aziende del distretto pratese a dotarsi di un laboratorio interno, che vanta la certificazione di alcuni tra i più importanti marchi dell abbigliamento a livello mondiale. Una scelta coraggiosa ma che ora sta dando i suoi frutti, con le contestazioni ridotte al minimo e con il valore aggiunto della garanzia fornita ai clienti e basata sulle prove sistematiche che accompagnano ogni passaggio della filiera produttiva sia interna sia affidata alle aziende contoterzi. Ma la ricerca Furpile Idea non si ferma qui, come dimostra il rapporto stretto ormai consolidato con il Pin di Prato e i laboratori del polo universitario pratese. Questo fa sì che nel catalogo Furpile le novità si susseguano senza soluzione di continuità, arrivando ad offrire alla clientela un campionario quanto mai vasto di prodotti in grado di soddisfare ogni necessità. Si va così dai prodotti trattati con il Polygiene antibatterico, che impedisce lo sviluppo di batteri eliminando così il cattivo odore da sudore, al tessuto che si illumina grazie ad un ingegnose sistema di fibre ottiche; o dai tessuti antigoccia a quelli antifiamma utilizzati anche per le divise dei vigili del fuoco. Fino al Tencel, un pile biodegradabile interamente ricavato da legname coltivato e potato nel pieno rispetto delle norme di eco-sostenibilità. Fibra, tra l altro, che può fregiarsi del marchio Oeko Tex standard 100. Aggiornamento Formazione continua per restare sul mercato S e è vero che gli esami non finiscono mai, ecco che il proverbio ben si addice al personale di Furpile Idea. Da un paio di anni, infatti, l azienda pratese ha deciso di investire sulla professionalità dei dipendenti a tutti i livelli, organizzando corsi di formazione in collaborazione con l Unione industriale pratese, con il Pin Polo universitario di Prato, con l Università di Firenze. Si tratta di una decisione strategica - spiega Andrea Cavicchi, presidente di Furpile Idea - che parte dalla constatazione che un azienda può crescere solo se insieme ad essa crescono i suoi dipendenti. Del resto anche loro sono ben felici di frequentare questi corsi di aggiornamento, che rappresentano per ognuno di loro un arricchimento del proprio bagaglio professionale. I corsi, infatti, riguardano tutti i livelli: da quello amministrativo al commerciale per arrivare al tecnico. E sono, per così dire, interdisciplinari. Ad esempio gli addetti al commerciale hanno frequentato corsi di formazione anche a livello stilistico. Sono convinto - prosegue Cavicchi - che sia necessaria una certa specializzazione anche in settori diversi da quello proprio. Ad esempio, le nostre addette al commerciale hanno nozioni tecniche e stilistiche in grado da poter consigliare il cliente. Se si vuole stare sul mercato dobbiamo essere in grado di garantire un servizio al cliente di primissimo livello e questo è possibile solo se tutti i nostri dipendenti sono in possesso di una professionalità elevata. Quindi una formazione continua, che porta Furpile Idea ad essere spesso oggetto di test da parte dei ricercatori universitari. Ad esempio il LogisLab del dipartimento di Ingegneria dell Ateneo di Firenze ha recentemente portato avanti un progetto di analisi sulla logistica e sulla movimentazione proprio in collaborazione con Furpile Idea. Un ricercatore ha passato tre mesi a stretto contatto di gomito con gli addetti al magazzino analizzando ogni passaggio del lavoro ed evidenziando gli eventuali tempi morti, gli errori di programmazione e così via. Un esperienza che poi è servita a mettere a punto la riorganizzazione della logistica interna a Furpile Idea. Una cosa simile si verifica a livello di informatica, con tutti i dipendenti che costantemente vengono aggiornati nell uso dei programmi e di internet, in modo da dare risposte più veloci e sicure verso la clientela. E tutto questo, naturalmente, ha risvolti diretti anche sulla stessa produttività dell azienda. Dopo aver fatto frequentare al personale amministrativo corsi sul credito e sul finanziamento, in collaborazione con il Siac, l organismo di assicurazione sul credito, Furpile Idea è infatti riuscita a mettere a punto un sistema efficiente di gestione dei clienti che ha portato praticamente ad azzerare i crediti inesigibili. La nostra è una squadra - conclude Cavicchi - e la formazione è parte integrante del lavoro: la crescita personale di ogni singolo dipendente è la crescita dell azienda.

5

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

IL MARKETING DEI PRODOTTI TIPICI: L AGLIO DI VOGHIERA. Gruppo: Sara Banci Elisabetta Ferri Angela Fileni Lucia Govoni

IL MARKETING DEI PRODOTTI TIPICI: L AGLIO DI VOGHIERA. Gruppo: Sara Banci Elisabetta Ferri Angela Fileni Lucia Govoni IL MARKETING DEI PRODOTTI TIPICI: L AGLIO DI VOGHIERA Gruppo: Sara Banci Elisabetta Ferri Angela Fileni Lucia Govoni CONTESTO Dal punto di vista della DOMANDA... Consumatore postmoderno: attivo, esigente,

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune 1 Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria DOP Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

ANTINTRUSIONE - ANTINCENDIO - DIFESE PASSIVE - HOME & BUILDING AUTOMATION - INTELLIGENCE E ANTITERRORISMO - POLIZIA LOCALE E VIGILANZA PRIVATA

ANTINTRUSIONE - ANTINCENDIO - DIFESE PASSIVE - HOME & BUILDING AUTOMATION - INTELLIGENCE E ANTITERRORISMO - POLIZIA LOCALE E VIGILANZA PRIVATA ANTINTRUSIONE - ANTINCENDIO - DIFESE PASSIVE - HOME & BUILDING AUTOMATION - INTELLIGENCE E ANTITERRORISMO - POLIZIA LOCALE E VIGILANZA PRIVATA RHO, DAL 25 AL 28 NOVEMBRE 2008 Un quarto di secolo di storia,

Dettagli

Il fenomeno della globalizzazione nell era di internet: molti i vantaggi ma anche gli svantaggi

Il fenomeno della globalizzazione nell era di internet: molti i vantaggi ma anche gli svantaggi Il fenomeno della globalizzazione nell era di internet: molti i vantaggi ma anche gli svantaggi La globalizzazione indica un fenomeno di progressivo allargamento della sfera delle relazioni sociali sino

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

Un esperienza di riuso creativo per dare nuovo valore all anno che verrà

Un esperienza di riuso creativo per dare nuovo valore all anno che verrà Un esperienza di riuso creativo per dare nuovo valore all anno che verrà Un esperienza di riuso creativo per dare nuovo valore all anno che verrà Affrontare l anno che verrà (e quelli successivi) responsabilmente

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O Il Centro della Innovazione Nato inizialmente per ospitare alcune attività didattiche dell Università di Torino, il complesso polifunzionale di Via

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Il ruolo delle università nell Europa della conoscenza

Il ruolo delle università nell Europa della conoscenza COMMISSIONE DELLE COMUNITA EUROPEE Il ruolo delle università nell Europa della conoscenza Presentazione Con questa comunicazione (Bruxelles 05.02.2003 COM(203) 58 def.) la Commissione si propone di dare

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE. Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA

12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE. Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA 12 ATTIVARE LE RISORSE DEL GRUPPO CLASSE Figura 1 OTTO STRATEGIE PER VALORIZZARE IL GRUPPO CLASSE COME RISORSA EDUCATIVA E DIDATTICA LE CARATTERISTICHE PEDAGOGICHE DEL GRUPPO CLASSE 13 1 Le caratteristiche

Dettagli

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero.

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Cosa fa un ingegnere petrolifero? Gli ingegneri petroliferi individuano, estraggono e

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA

SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA Regoli di Nepero Moltiplicazioni In tabella Moltiplicazione a gelosia Moltiplicazioni Con i numeri arabi Regoli di Genaille Moltiplicazione

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Ricerca comunitaria idee cooperazione persone euratom capacità IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Guida tascabile per i nuovi partecipanti Europe Direct è un servizio

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese l unione fa la forza per restituire valore aggiunto alla produzione 1 Il Consorzio Il Consorzio CO.PA.VIT. è nato nel 2008 a partire da un iniziativa

Dettagli

Mario Polito IARE: Press - ROMA

Mario Polito IARE: Press - ROMA Mario Polito info@mariopolito.it www.mariopolito.it IMPARARE A STUD IARE: LE TECNICHE DI STUDIO Come sottolineare, prendere appunti, creare schemi e mappe, archiviare Pubblicato dagli Editori Riuniti University

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

La FLI si rinnova per essere sempre al passo con i tempi.

La FLI si rinnova per essere sempre al passo con i tempi. Carissimi Soci, anche quest anno di vita associativa si avvia gradualmente a conclusione con moltissimi obiettivi raggiunti, moltissime iniziative a tutela e promozione della nostra Professione concluse

Dettagli

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 REGIONE ABRUZZO Servizio Politica Energetica, Qualità dell aria, SINA Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 anno scolastico 2014-2015 1. PREMESSA La Regione Abruzzo - insieme al MIUR (Ministero della Pubblica

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

Taranto in short. Bando

Taranto in short. Bando Taranto in short Bando L Associazione culturale Mente Acrobatica con il sostegno dell Associazione Palio di Taranto e del Castello Spagnolo di Statte, organizza per il mese di Luglio 2015 la seconda edizione

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI 0 IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI progetto Immaginari - Esodo con il contributo di di Vicenza e Verona quamproject Caritas Diocesana Bellunese, Veronese, Vicentina IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI progetto Immaginari

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO

IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO La ricerca europea in azione IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO (7º PQ) Portare la ricerca europea in primo piano Per alzare il livello della ricerca europea Il Settimo programma quadro per la ricerca e lo sviluppo

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

HELPDESK PER LE AZIENDE. 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale?

HELPDESK PER LE AZIENDE. 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale? HELPDESK PER LE AZIENDE AZIENDE OSPITANTI 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale? E un tipo di formazione sul lavoro che si realizza in aziende di un Paese diverso da quello nel quale il giovane

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

L azienda e le funzioni aziendali

L azienda e le funzioni aziendali UDA 5 TEMA 3 L operatore impresa L azienda e le funzioni aziendali a cura di Lidia Sorrentino Il concetto di azienda. Per soddisfare i propri bisogni, fin dall antichità l uomo si è associato con altre

Dettagli

La sostenibilità dello sviluppo turistico: il caso delle Dolomiti patrimonio naturale dell Unesco

La sostenibilità dello sviluppo turistico: il caso delle Dolomiti patrimonio naturale dell Unesco n. 2-2011 La sostenibilità dello sviluppo turistico: il caso delle Dolomiti patrimonio naturale dell Unesco Mariangela Franch, Umberto Martini, Maria Della Lucia Sommario: 1. Premessa - 2. L approccio

Dettagli

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Paola Garrone, Marco Melacini e Alessandro Perego Politecnico di Milano Indagine realizzata da Fondazione per la Sussidiarietà e

Dettagli

L ORÉAL Italia Per le Donne e la Scienza in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l UNESCO Edizione 2014/2015

L ORÉAL Italia Per le Donne e la Scienza in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l UNESCO Edizione 2014/2015 L ORÉAL Italia Per le Donne e la Scienza in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l UNESCO Edizione 2014/2015 Regolamento per l'istituzione di borse di studio Art. 1 - Scopi e destinatari

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE Premessa Impresa in azione è il programma didattico dedicato agli studenti degli ultimi anni della Scuola Superiore e pensato per valorizzare la creatività e lo spirito imprenditoriale

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura

Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura ABBONATI RIVISTE ONLINE! TROVA AZIENDE EDILBOX CONTATTI HOME NEWS! AZIENDE ECONOMIA EDILIZIA IMMOBILI APPUNTAMENTI! LEGGI & NORME Grande distribuzione contro piccola? Quello che conta è la bravura CERCA

Dettagli

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012 ATTIVITA 2012 L ORMA Educazione e Promozione Sociale Presentazione servizi e attività Anno 2012 L Orma è una realtà che opera da più di 10 anni nel settore dell Educazione e della Promozione Sociale. Tutte

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Sono secoli che viviamo del futuro

Sono secoli che viviamo del futuro Sono secoli che viviamo del futuro La Toscana a Expo Milano 2015 LA TOSCANA A EXPO 2015 (1-28 MAGGIO) "Sono secoli che viviamo nel futuro" è questo il claim scelto dalla Toscana per presentarsi ad Expo

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

LAUREA TRIENNALE STUDENTI LAUREA MAGISTRALE POST LAUREA

LAUREA TRIENNALE STUDENTI LAUREA MAGISTRALE POST LAUREA Allegato 6 - MOTIVI PRINCIPALI PER CUI GLI UTENTI SI RECANO NELLE BIBLIOTECHE, DOCUMENTI MAGGIORMENTE UTILIZZATI, FATTORI RITENUTI DETERMINANTI PER LA QUALITA DELLE BIBLIOTECHE RISPOSTE PER GRUPPI DI UTENTI

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

" Regolamento LE VOSTRE FOTO A RACCOLTA!

 Regolamento LE VOSTRE FOTO A RACCOLTA! ALL OUR YESTERDAYS Scene di vita in Europa attraverso gli occhi dei primi fotografi (1839-1939) 11 aprile - 2 giugno 2014 Pisa, Museo della Grafica, Palazzo Lanfranchi LE VOSTRE FOTO A RACCOLTA! Ognuno

Dettagli

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda COMUNICATO STAMPA Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda Al convegno L Italian Style nei paesi emergenti: mito o realtà? - Russia, India e Cina - presentata la quarta

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico istituto tecnico SETTORE TECNOLOGICO chimica e materiali elettronica e telecomunicazioni informatica meccanica e meccatronica

Dettagli

Spiegami e dimenticherò, mostrami e

Spiegami e dimenticherò, mostrami e PROGETTO Siracusa e Noto anche in lingua dei segni Spiegami e dimenticherò, mostrami e ricorderò, coinvolgimi e comprenderò. (Proverbio cinese) Relatrice: Prof.ssa Bernadette LO BIANCO Project Manager

Dettagli

La didattica personalizzata: utopia o realtà?

La didattica personalizzata: utopia o realtà? La didattica personalizzata: utopia o realtà? L integrazione di qualità è anche la qualità positiva per tutti gli attori coinvolti nei processi di integrazione, non solo per l alunno in difficoltà. Se

Dettagli

Milano, 6/5/15 AVVISO PROROGA E INTEGRAZIONE

Milano, 6/5/15 AVVISO PROROGA E INTEGRAZIONE Milano, 6/5/15 AVVISO PROROGA E INTEGRAZIONE Il bando relativo all iniziativa URSA AWARD: Best project for a better tomorrow si modifica e integra come segue: 1) la partecipazione viene prorogata fino

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale

Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale Preambolo La Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale è il documento che definisce i valori e i princìpi condivisi da tutte le organizzazioni

Dettagli

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La sicurezza non è negoziabile Nestlé è convinta che il successo a lungo termine possa essere raggiunto soltanto grazie alle sue persone. Nessun

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino Cantiere Pastiglie Leone Rita Miccoli Cell. 335.80.22.975 r.miccoli@studioimmobiliareregina.it www.studioimmobiliareregina.it Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino RINASCE

Dettagli

LA PROGETTAZIONE SECONDO LA ISO 9001: 2000 (Giorgio Facchetti)

LA PROGETTAZIONE SECONDO LA ISO 9001: 2000 (Giorgio Facchetti) LA PROGETTAZIONE SECONDO LA ISO 9001: 2000 (Giorgio Facchetti) Uno degli incubi più ricorrenti per le aziende certificate l applicazione del requisito relativo alla progettazione in occasione dell uscita

Dettagli

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 -

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 - COMUNICATO STAMPA PRESENTAZIONE DI UN ECCEZIONALE INSIEME DI CREAZIONI DI JEAN PROUVÉ E DI UNA SELEZIONE DI GIOIELLI E OROLOGI DA COLLEZIONE CHE SARANNO PROPOSTI NELLE PROSSIME ASTE. - GIOVEDÌ 9 APRILE

Dettagli

Prefazione alla II edizione

Prefazione alla II edizione Prefazione alla II edizione La seconda edizione di questo testo mantiene tutte le caratteristiche della prima edizione, progettata in modo specifico per i corsi semestrali della Laurea Magistrale in Fisica:

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

Che bello sarebbe se i saldi durassero tutto l'anno. Quante volte

Che bello sarebbe se i saldi durassero tutto l'anno. Quante volte ANCHE QUEST'ANNO NE SONO NATI A DECINE. SONO GLI INDIRIZZI DELLO SHOPPING SCONTATO: TRA ABITI, SCARPE, GIOCHI, MOBILI, SPESA NON C'È CHE L'IMBARAZZO DELLA SCELTA. CON QUESTO SERVIZIO CHIUDIAMO IL NOSTRO

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli