Personal Computer e recupero di materiali obsoleti per il reimpiego in ambiti sociali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Personal Computer e recupero di materiali obsoleti per il reimpiego in ambiti sociali"

Transcript

1 Personal Computer e recupero di materiali obsoleti per il reimpiego in ambiti sociali Nel contesto della ricerca di materiale informatico di valore storico in ambito universitario verranno presentate esperienze, valutazioni e opportunità etiche, nel recupero funzionale di PC obsoleti (trashware) con software Open Source, che possano portare dall'obbligo dello smaltimento dei PC come rifiuto speciale al reimpiego in ambiti sociali Gruppo 4TI Livio Donà Centro Servizi Informatici di Ateneo (CSIA) Diego Fantoma (relatore, dimostrazioni) Centro Servizi Facoltà di Psicologia Piero Riosa Dipartimento Elettronica Elettrotecnica Informatica (DEEI) Igor Sussani (relatore) Centro Servizi Informatici di Ateneo (CSIA) 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 2 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 1

2 Nel contesto del Sistema Museale, già aperto alla salvaguardia di collezioni specialistiche di oggetti e di documentazione presenti in numerose strutture dell Università di Trieste, alcuni tecnici informatici, guidati dalla passione per la tecnologia nel contesto storico ed avendo svolto in autonomia negli anni il recupero di vario materiale informatico, si sono casualmente incrociati con la possibilità di costituire un futuro museo dell informatica in Ateneo. 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 3 Si è così dato inizio dal 2006, continuando tuttora, ad un proficuo lavoro di ricerca, catalogazione, recupero e verifica di vario materiale, sia storico che obsoleto, in ambito universitario ma anche con contatti esterni Ci siamo così imbattuti in ulteriori collezioni raccolte da altri colleghi accumulatori che ci permettono, nel contesto della XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica, di predisporre una piccola mostra interna Questa esperienza è propedeutica ad una successiva mostra esterna sulla storia del Personal Computer che cercheremo di predisporre a Trieste nell autunno /03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 4 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 2

3 Il Gruppo 4TI (Livio Donà, Diego Fantoma, Piero Riosa, Igor Sussani) con l ulteriore contributo di Corrado Bonfanti rende disponibile la visione di vario materiale informatico storico presso il z Centro Servizi Interdipartimentale d Ateneo (CSIA) Via Valerio 12 - Edificio H2 - Piano terra, stanza T29 Da mercoledì 21/3 a venerdì 23 marzo 2007 Con orario dalle 18:10 alle 19:30 (inizio dopo la fine della conferenza) 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 5 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 6 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 3

4 Personal Computer HARDWARE (HW) Processore (CPU) Memorie RAM (elettrica volatile) Floppy (magnetica lenta) Hard Disk (magnetica veloce) CD-ROM (ottica) Scheda madre e altre Porte Video Tastiera, Mouse Seriale, Parallela USB SOFTWARE (SW) Sistema Operativo MS-DOS Windows Linux Applicativi Utilità FIRMWARE (FW) BIOS Basic Input Output System CMOS data/ora, tipo dischi, altro 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 7 Terminologia Obsolescenza Trashware Bug Legacy Abandonware Retrocomputing Retrogaming Divario Digitale (Digital Divide) Software Open Source Cannibalizzazione 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 8 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 4

5 Obsolescenza Perdita progressiva di efficienza, di funzionalità, di valore, lento invecchiamento Scadimento di un bene causato dal progresso tecnologico o da altre ragioni diverse dal logoramento materiale Posso chiamarti ancora? Abbiamo appena comperato un nuovo computer e stiamo provando ad installarlo prima che diventi obsoleto. 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 9 Trashware Si intende il riutilizzo proficuo di computer obsoleti provenienti da privati, aziende, pubbliche amministrazioni che risultino inutilizzati oppure dismessi e destinati allo smaltimento, per reimpiegarli dopo averli rimessi a punto in ambiti sociali Nasce dall'unione dei termini trash (spazzatura) e hardware (componenti fisici) e in maniera un po' folcloristica, ma non falsa, che si tratta di computer praticamente recuperati dalla spazzatura In origine il termine veniva usato per indicare software scritto male o pieno di difetti od errori (bug) 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 10 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 5

6 Bug Nell'informatica il termine bug (insetto) identifica un errore nella scrittura di un software, che causa un suo funzionamento errato o comunque diverso ed in alcuni casi anche il suo blocco totale Il primo bug è del 1945, dove una falena si incastrò tra i circuiti di un computer della marina americana Fu rimossa ed incollata sul registro del computer con la nota Relay #70 Panel F (moth) in relay. First actual case of bug being found 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 11 Legacy È un sistema o componente informatico esistente o un applicazione che continua a venir usata poiché l'utente (tipicamente un'organizzazione) non vuole o non può rimpiazzarla Le ragioni che inducono a mantenere un sistema o componente informatico legacy sono soprattutto dovute ai costi sostenuti per la loro implementazione e ai costi da sostenere per la migrazione a nuovi sistemi Molte persone usano questo termine per riferirsi a sistemi "antiquati" 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 12 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 6

7 PC Legacy da record punto-informatico.it/p.aspx?id= &p=1&r=pi 21 anni di onorato servizio. Non è retro-fantascienza, ma l'età di un IBM XT 5160 (foto a lato) regolarmente funzionante, scovato durante una campagna pubblicitaria condotta a Londra dalla Kinitron Total IT Care, alla ricerca del PC più anziano tra quelli ancora attivi. La notizia di un PC perfettamente operativo dopo così tanto tempo non sarebbe poi così sensazionale se nel mondo informatico si consolidasse una cultura diversa dall'usa-e-getta oggi imperante e che provoca molte conseguenze negative, non ultime quelle sull'ambiente. 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 13 Abandonware Indica generalmente un insieme di software datati, usciti dalla commercializzazione e non più supportati dal produttore Nasce dall'unione dei termini abandon (contrazione di abandoned) e software (programma formato da istruzioni) Non è detto che un software definito abandonware sia svincolato dal possesso della licenza originale, possono esserci delle aziende che hanno ereditato i diritti d autore (la proprietà dei nomi e dei brevetti) delle società creatrici del codice sorgente sparite dal mercato 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 14 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 7

8 Retrocomputing Si indica una attività di "archeologia informatica" che consiste nel reperire (collezionandoli) computer di vecchie generazioni anche solo di una certa marca o tipologia, che hanno rappresentato fasi importanti dell'evoluzione tecnologica, ripararli se sono danneggiati, metterli nuovamente in funzione e preservarli Una possibile evoluzione di collezioni raccolte in vari anni da gruppi o privati appassionati è il prestito o la donazione a strutture museali specializzate che possono predisporre mostre limitate nel tempo o permanenti 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 15 Retrogaming Si indica un movimento di persone che coltivano la passione per i videogiochi (videogame) di vecchia data, come i sistemi hardware che erano presenti nelle sale giochi (console) o i sistemi casalinghi (home computer) oppure solo come software Queste persone continuano a giocare ai giochi in voga negli anni passati anche attraverso delle riproposizioni (remake) come nei cellulari odierni oppure con degli emulatori software di vecchio hardware Oltre al software in molti si dedicano all'hardware acquisendo sul mercato dell usato le vecchie console per videogiochi 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 16 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 8

9 Divario Digitale (Digital Divide) Si intende il divario esistente nell'accesso alle nuove tecnologie della società dell informazione (Internet, Computer) a livello mondiale da parte di chi non può farlo per motivi diversi come reddito insufficiente, ignoranza, assenza di infrastrutture Nei paesi sotto sviluppati gli effetti sono ancor più devastanti impedendo un moderno sviluppo economico 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 17 Software Open Source Software dove il codice sorgente (il linguaggio informatico con il quale si è scritto il programma) risulta liberamente distribuibile con il diritto di vedere, modificare e ridistribuire il codice senza restrizioni e con un eventuale costo ragionevole per il supporto /03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 18 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 9

10 Cannibalizzazione Il recuperare con lo smontaggio dei singoli pezzi hardware interni presenti nei contenitori (case) di computer guasti o anche funzionanti ma obsoleti, per il reimpiego in altri computer della stessa categoria Con questa operazione risulta evidente che c è la perdita definitiva dell efficienza complessiva di quel computer In certi casi inevitabile in altri per abitudine Molto diffusa per quelli da Scrivania (Desktop) Gli IBM compatibili erano di aspetto anonimo e poco o per nulla curati nel design per decidere di tenerli completi Maggiori compatibilità dei singoli componenti 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 19 Cannibalizzazione Meno diffusa per i Portatili (Notebook) Maggiore interesse storico per la bassa diffusione Maggiore design e riconoscibilità Bassa compatibilità dei singoli componenti Ci sono maggiori difficoltà di reimpiego per Memoria CMOS Perdita di informazioni (data/ora, tipo dischi, altro) Di solito la piccola batteria è saldata all interno Batteria di alimentazione esausta e costosa da sostituire Alimentatori esterni proprietari Differenti disposizioni per i layout tastiera Differenti puntamenti Mouse/Trackball/Touchpad/IBM 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 20 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 10

11 Informatica ed Etica Rifiuti elettronici ed elettrici Rifiuti tecnologici Rottami tecnologici Tecno spazzatura RAEE Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche WEEE Waste Elettric Elettronic Equipement E-waste [Elettronic waste] 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 21 Rifiuti tecnologici Consorzio Ecoqual'it [www.ecoq.it] Secondo lo studio "Le cause e gli effetti della mancata gestione dei rifiuti tecnologici" ogni cittadino dell'unione Europea produce ogni anno circa dai 14 ai 20 chilogrammi di E-waste, quantitativo che, nel giro di cinque anni, è destinato ad una crescita compresa tra il 16 e il 28%. Milioni di tonnellate di materiali, niente affatto inerti, un problema ambientale di primissimo rilievo, con metalli pesanti e sostanze pericolose per l'inquinamento di aria, acqua e suolo piombo (nei tubi catodici) sali di bario (nei tubi catodici) mercurio (negli interruttori) cadmio (nei semiconduttori) cromo esavalente 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 22 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 11

12 Di cosa è fatto un computer? 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 23 Normativa: RAEE (WEEE) Nazionale Internazionale Direttiva 2003/108/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'8 dicembre 2003, che modifica la direttiva 2002/96/CE sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) europa.eu.int/eurlex/lex/lexuriserv/lexuriserv.do?uri=celex:32003l0108:i T:HTML 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 24 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 12

13 Normativa: RAEE (WEEE) DECRETO LEGISLATIVO 25 luglio 2005 n. 151 Attuazione delle direttive 2002/95/CE e 2003/108/CE, relative alla riduzione dell'uso di sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche, nonchè allo smaltimento dei rifiuti. 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 25 Eco-design: materiali riciclabili (legno) Si può sostituire la grossa percentuale di rifiuto relativo alla plastica (23%) preferendo materiali naturali come il legno Ditta svedese Swedx [www.swedx.se] Tastiera 27 Mouse 20 Monitor /03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 26 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 13

14 Tecno spazzatura Risulta presente il trasferimento, dai paesi sviluppati a quelli in via di sviluppo, di materiale elettronico inquinante per far svolgere, senza regole e protezioni per i lavoratori locali anche minorenni, il pericoloso recupero dei materiali Alcune fotografie potranno dare un idea della situazione di due città Guiyu (Cina) Lagos (Nigeria) 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 27 Rifiuti tecnologici: Guiyu (Cina) 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 28 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 14

15 Rifiuti tecnologici: Guiyu (Cina) 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 29 Rifiuti tecnologici: Lagos (Nigeria) 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 30 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 15

16 Rifiuti tecnologici: Lagos (Nigeria) 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 31 Rifiuti tecnologici: Lagos (Nigeria) 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 32 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 16

17 Passaggi obbligatori per il recupero Quanto impegno per quale risultato Tempo uomo Recupero conoscenze ed informazioni Organizzazione e logistica Burocratiche (inventari) Legali (licenze, normative) Scelte tecniche Rivitalizzazione e recupero funzionale Rapporto Costi/Benefici attuabile? 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 33 Quali possibili impieghi? Ufficio base Comunicazioni Internet Insegnamento linguaggi informatici Client con risorse da un Terminal Server In Cluster per elaborazione distribuita Sperimentazioni Ludico 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 34 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 17

18 HW Quale? Interfaccia utente CUI - Character / Command User Interface (meglio 16MB) GUI - Graphics User Interface (meglio 32MB) Processore (CPU) Intel Intel Pentium I Intel Pentium II Intel Pentium I Intel Pentium II Intel Pentium III RAM (MB) Hard Disk (MB) Altro FD FD CD Impieghi Insegnamento linguaggi informatici Client con risorse da un Terminal Server Sperimentazioni Ludico Ufficio base Comunicazioni Internet In Cluster per elaborazione distribuita Sperimentazioni Ludico 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 35 HW e SW evoluzione Storici, Obsoleti, Usabili, Moderni Processori (CPU bit) Bit RAM Sistema Operativo Intel 8086/ KB PC-DOS o MS-DOS 1, 2 Intel Intel [ ] Intel [ ] Intel [486] Intel Pentium I/Amd [586] Intel Pentium II/Amd [686] Intel Pentium III/Amd [786] Intel Pentium IV/Amd 16 16/ / KB 4-32 MB MB 256+ MB PC-DOS o MS-DOS 2, 3 Windows 1, 2 MS-DOS 3, 4, 5 Windows 3, 95, 98 Windows NT3, NT4 Linux MS-DOS 4, 5, 6 Windows 3, 95, 98, ME Windows NT4, 2000, XP Linux Windows 2000, XP, Vista Linux 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 36 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 18

19 HW problemi da risolvere BIOS Di solito non aggiornabile o non più supportato Mantenimento dati nella CMOS (data/ora, tipo dischi, altro)? Processore CPU Alette o ventola di dissipazione funzionanti? Memoria RAM Quantità adeguata almeno 16 MB meglio 32 MB Cannibalizzare 2 computer per averne 1 adeguato Stesso tipo, frequenza ed a coppie Drive Floppy Obbligatori ma potrebbero essere usurati 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 37 Hard Disk HW problemi da risolvere BIOS riconosce le caratteristiche? CMOS mantiene i dati? Drive CD-ROM Poco diffusi, per i primi forse laser fuori norma BIOS riconosce? ed in certi casi schede particolari Porte Mouse seriale o con adattatore seriale-ps/2 Tastiera DIN o con adattatore DIN-PS/2 Seriale e parallela per scambio dati con cavi incrociati Schede aggiuntive USB possono non funzionare 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 38 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 19

20 SW verso HW problemi da risolvere Da non dimenticare il mancato riconoscimento da parte del Sistema Operativo dei relativi Driver (moduli SW per l utilizzo diretto dell HW) Scheda madre Scheda video Scheda sonora Scheda rete o MODEM Hard Disk o lettori CD-ROM Mouse (seriali o PS/2) Alcune distribuzioni Linux dispongono di meccanismi di riconoscimento indipendenti dal BIOS e di Driver per vecchi componenti HW Legacy 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 39 HW Hard Disk con dati privati o sensibili Differenti sensibilità dei precedenti proprietari RILASSATI NON conoscono il problema INDIFFERENTI Conoscono il problema ma NON se ne preoccupano DISTRUTTORI FISICI Conoscono il problema e distruggono fisicamente il dispositivo AZZERATORI Conoscono il problema e distruggono i dati con software denominati Wipe 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 40 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 20

21 HW Monitor a tubo catodico (CRT) Ampie disponibilità, sia per quantità che qualità, per le dismissioni per il passaggio alla tecnologia a cristalli liquidi (LCD) Preferibilmente a 17 ma fruibili anche quelli a 15 Si ricorda che per l alto contenuto di materiali dannosi si auspica il reimpiego di monitor CRT che risultano di buona qualità e con una possibile vita operativa mediolunga 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 41 Obsolete HW Stampanti Se di marca non ci dovrebbero essere grossi problemi per l usabilità con sistemi moderni, verificando La presenza della porta parallela o seriale sul computer moderno Recuperare anche gli specifici cavi chiamati Centronics per il collegamento alla porta parallela (LPT1) o seriali (COM1/2) Altro discorso riguarda il recupero di componenti consumabili (nastri, cartucce, toner, margherite) fuori produzione Nuove su sistemi obsoleti Di solito hanno solo la porta USB che potrebbe risultare di difficile reperimento o gestione su sistemi obsoleti 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 42 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 21

22 SW Quale? Proprietario (con Driver dedicati a specifici dispositivi o tipologie di HW) Microsoft MS-DOS Microsoft Windows Apple MAC-OS Open Source (anche solo Driver che sfruttano meglio l HW) Distribuzioni Linux complete di Driver Driver vari per sistemi Proprietari 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 43 SW Microsoft: tips for donating computer equipment 1. Determine if your old computer can be reused 2. Recycle old and broken PC equipment 3. Contact the refurbisher or recycler before donating 4. Remember the accessories 5. If possible, keep the operating system intact 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 44 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 22

23 SW Microsoft: tips for donating computer equipment 5. If you are donating hardware with a pre-installed Microsoft operating system, keep in mind that the license is only valid when used on the original OEM machine on which it was first installed. Since charitable organizations usually cannot afford to purchase and license new operating systems, a legal transfer (keeping the machine and operating system together) can be very helpful. Linux and Mac operating systems have different requirements, but we urge that whenever possible, please pass on the operating system software with all donated computers. 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 45 SW Microsoft: tips for donating computer equipment 6. Provide the original media and documentation 7. If you clean your computer of personal information yourself, it's best to use some disk cleaning software 8. Follow PC delivery instructions 9. Keep a list of what you donated for your records 10. Plan for future donations 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 46 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 23

24 SW Linux: distribuzioni usabili Indipendente (stand-alone) DeLi - Desktop Light [delili.lens.hl-users.com] Damn Small - LIVE CD [www.damnsmalllinux.org] mulinux [mulinux.dotsrc.org] Devil [www.devil-linux.org] TINY - 'Tis Independence 'N Yet [tiny.seul.org] Client con risorse da Terminal Server LTSP - Linux Terminal Server Project [www.ltsp.org] NOMACHINE [www.nomachine.com]??? 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 47 SW Linux DeLi [Desktop Light] delili.lens.hl-users.com 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 48 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 24

25 mulinux.dotsrc.org SW Linux mulinux 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 49 Trashware in Italia Progetti italiani di recupero (Linux) trash!italia [trashware.linux.it] Gruppo Operativo Linux Empoli [golem.linux.it] Progetto Lazzaro [www.progettolazzaro.it] Associazione RaccattaRAEE [www.raccattaraee.net] Progetto BitEtico [www.bitetico.org] Linux User Group Ovest Bresciano [www.lugob.org] Linuxteam Palermo [www.linuxteam.it] Lista di discussione [lists.linux.it/listinfo/trashware] Progetti italiani di recupero (Linux o Windows) Progetto Butterfly [www.progettobutterfly.com] 21/03/2007 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 50 XVII Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica 25

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

TECNOLOGIA LCD e CRT:

TECNOLOGIA LCD e CRT: TECNOLOGIA LCD e CRT: Domande più Frequenti FAQ_Screen Technology_ita.doc Page 1 / 6 MARPOSS, il logo Marposs ed i nomi dei prodotti Marposs indicati o rappresentati in questa pubblicazione sono marchi

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema Software 2 Insieme di istruzioni e programmi che consentono il funzionamento del computer Il software indica all hardware quali sono le operazioni da eseguire per svolgere determinati compiti Valore spesso

Dettagli

DEFT Zero Guida Rapida

DEFT Zero Guida Rapida DEFT Zero Guida Rapida Indice Indice... 1 Premessa... 1 Modalità di avvio... 1 1) GUI mode, RAM preload... 2 2) GUI mode... 2 3) Text mode... 2 Modalità di mount dei dispositivi... 3 Mount di dispositivi

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

Questionario di valutazione: la preparazione di un istituzione

Questionario di valutazione: la preparazione di un istituzione Questionario di valutazione: la preparazione di un istituzione Abbiamo creato questo questionario per aiutarti a prepararti per il workshop e per farti pensare ai diversi aspetti delle collezioni digitali

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE > MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE WorkNC V21 multicore 64 bits : Benefici di WorkNC Aumento generale della produttività, grazie alle nuove tecnologie multi-core, 64 bit e Windows 7 Calcolo di

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Marco Giorgi. Palazzo di Giustizia di Torino 30 marzo 2012

Marco Giorgi. Palazzo di Giustizia di Torino 30 marzo 2012 Marco Giorgi Palazzo di Giustizia di Torino 30 marzo 2012 Post mortem (Dopo lo spegnimento del sistema) Si smonta il dispositivo e lo si collega ad un PC dedicato all'acquisizione Live forensics (Direttamente

Dettagli

Informatica Applicata

Informatica Applicata Ing. Irina Trubitsyna Concetti Introduttivi Programma del corso Obiettivi: Il corso di illustra i principi fondamentali della programmazione con riferimento al linguaggio C. In particolare privilegia gli

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Lezione 1. 1 All inizio di ogni capitolo vengono indicati gli obiettivi della lezione sotto forma di domande la cui risposta è lo scopo

Lezione 1. 1 All inizio di ogni capitolo vengono indicati gli obiettivi della lezione sotto forma di domande la cui risposta è lo scopo Lezione 1 Obiettivi della lezione: 1 Cos è un calcolatore? Cosa c è dentro un calcolatore? Come funziona un calcolatore? Quanti tipi di calcolatori esistono? Il calcolatore nella accezione più generale

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Progettazione di sistemi Embedded

Progettazione di sistemi Embedded Progettazione di sistemi Embedded Corso introduttivo di progettazione di sistemi embedded A.S. 2013/2014 proff. Nicola Masarone e Stefano Salvatori Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file 1 di 1 Uso del computer e gestione dei file Argomenti trattati: Sistema operativo Microsoft Windows: interfaccia grafica e suoi elementi di base Avvio e chiusura di Windows Le FINESTRE e la loro gestione:

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Il ciclo di vita del software

Il ciclo di vita del software Il ciclo di vita del software Il ciclo di vita del software Definisce un modello per il software, dalla sua concezione iniziale fino al suo sviluppo completo, al suo rilascio, alla sua successiva evoluzione,

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Windows Compatibilità

Windows Compatibilità Che novità? Windows Compatibilità CODESOFT 2014 é compatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2 CODESOFT 2014 Compatibilità sistemi operativi: Windows 8 / Windows 8.1 Windows Server 2012 / Windows

Dettagli

Serduino - SERRA CON ARDUINO

Serduino - SERRA CON ARDUINO Serduino - SERRA CON ARDUINO 1 Componenti Facchini Riccardo (responsabile parte hardware) Guglielmetti Andrea (responsabile parte software) Laurenti Lorenzo (progettazione hardware) Rigolli Andrea (reparto

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Dev C++ Prerequisiti. Note di utilizzo. Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma

Dev C++ Prerequisiti. Note di utilizzo. Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma Dev C++ Note di utilizzo 1 Prerequisiti Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma 2 1 Introduzione Lo scopo di queste note è quello di diffondere la conoscenza

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE INTRODUZIONE BENVENUTO Benvenuto in SPARK XL l applicazione TC WORKS dedicata al processamento, all editing e alla masterizzazione di segnali audio digitali. Il design di nuova

Dettagli

Informatica. Scopo della lezione

Informatica. Scopo della lezione 1 Informatica per laurea diarea non informatica LEZIONE 1 - Cos è l informatica 2 Scopo della lezione Introdurre le nozioni base della materia Definire le differenze tra hardware e software Individuare

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Il compilatore Dev-C++

Il compilatore Dev-C++ Il compilatore Dev-C++ A cura del dott. Marco Cesati 1 Il compilatore Dev-C++ Compilatore per Windows: http://www.bloodshed.net/devcpp.html Installazione Configurazione Utilizzazione 2 1 Requisiti di sistema

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Potenze di 10 e il SI

Potenze di 10 e il SI Le potenze di 10 e il SI - 1 Potenze di 10 e il SI Particolare importanza assumono le potenze del numero 10, poiché permettono di semplificare la scrittura di numeri grandissimi e piccolissimi. Tradurre

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Guida all'uso di StarOffice 5.2

Guida all'uso di StarOffice 5.2 Eraldo Bonavitacola Guida all'uso di StarOffice 5.2 Introduzione Dicembre 2001 Copyright 2001 Eraldo Bonavitacola-CODINF CODINF COordinamento Docenti INFormati(ci) Introduzione Pag. 1 INTRODUZIONE COS'È

Dettagli

Architetture CISC e RISC

Architetture CISC e RISC FONDAMENTI DI INFORMATICA Prof. PIER LUCA MONTESSORO Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine Architetture CISC e RISC 2000 Pier Luca Montessoro (si veda la nota di copyright alla slide n.

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

La Struttura dell'elaboratore

La Struttura dell'elaboratore La Struttura dell'elaboratore CHE COS' E' UN COMPUTER? Un computer è un apparecchio elettronico che, strutturalmente, non ha niente di diverso da un televisore, uno stereo, un telefono cellulare o una

Dettagli

Green ProcA. Acquisti e Protezione dell Ambiente. Linee guida per l acquisto di beni e servizi secondo criteri di eco-efficienza

Green ProcA. Acquisti e Protezione dell Ambiente. Linee guida per l acquisto di beni e servizi secondo criteri di eco-efficienza Green ProcA In pratica... acquisti verdi! Acquisti e Protezione dell Ambiente Linee guida per l acquisto di beni e servizi secondo criteri di eco-efficienza Apparecchiature per Ufficio www.gpp-proca.eu/it

Dettagli

COS'É UN COMPUTER? Struttura e Software

COS'É UN COMPUTER? Struttura e Software COS'É UN COMPUTER? Struttura e Software Un computer è un apparecchio elettronico che, strutturalmente, non ha niente di diverso da un televisore, uno stereo, un telefono cellulare o una calcolatrice, semplicemente

Dettagli

Progetti reali con ARDUINO

Progetti reali con ARDUINO Progetti reali con ARDUINO Introduzione alla scheda Arduino (parte 2ª) ver. Classe 3BN (elettronica) marzo 22 Giorgio Carpignano I.I.S. Primo LEVI - TORINO Il menù per oggi Lettura dei pulsanti Comunicazione

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

Guida al backup. 1. Introduzione al backup. Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi. Backup su nastro media ideale

Guida al backup. 1. Introduzione al backup. Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi. Backup su nastro media ideale 1. Introduzione al backup Guida al backup Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi Con l aumentare dei rischi associati a virus, attacchi informatici e rotture hardware, implementare

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

Servizio HP Hardware Support Exchange

Servizio HP Hardware Support Exchange Servizio HP Hardware Support Exchange Servizi HP Il servizio HP Hardware Support Exchange offre un supporto affidabile e rapido per la sostituzione dei prodotti HP. Studiato in modo specifico per i prodotti

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK LA TUA POSTA IN UN CLICK Clicca&Posta è una soluzione software per la gestione della

Dettagli

FASE DEBUGGING: Compiler Linker. controllando che la voce Genera le informazioni per il debug cioè. "Generate debugging information"

FASE DEBUGGING: Compiler Linker. controllando che la voce Genera le informazioni per il debug cioè. Generate debugging information FASE DEBUGGING: Prima della compilazione, si devono inserire 1 nel progetto informazioni per il debug cioè si devono visualizzare le opzioni di progetto seguendo il percorso: controllando che la voce Genera

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

Analisi della situazione iniziale

Analisi della situazione iniziale Linux in azienda Solitamente quando si ha un ufficio e si pensa all'acquisto dei computer la cosa che si guarda come priorità è la velocità della macchina, la potenza del comparto grafico, lo spazio di

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux

Guida alla migrazione da Windows XP a Linux 2014/04/13 20:48 1/12 Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Guida alla migrazione da Windows XP a Linux Introduzione Il prossimo 8 aprile, Microsoft cesserà il supporto e gli aggiornamenti per Windows

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Zeroshell su vmware ESXi 4.1

Zeroshell su vmware ESXi 4.1 Zeroshell su vmware ESXi 4.1 Introduzione Vediamo come installare Zeroshell su Vmware ESXi 4.1 usando come immagine quella per IDE,SATA e USB da 1GB. Cosa ci serve prima di iniziare: Una distro Live io

Dettagli

Perché se ho 4 GiB di RAM ne vedo di meno?

Perché se ho 4 GiB di RAM ne vedo di meno? Perché se ho 4 GiB di ne vedo di meno? di Matteo Italia (matteo@mitalia.net) Abstract In questo articolo mi propongo di spiegare perché utilizzando un sistema operativo a 32 bit su una macchina x86 con

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Introduzione al GIS (Geographic Information System)

Introduzione al GIS (Geographic Information System) Introduzione al GIS (Geographic Information System) Sommario 1. COS E IL GIS?... 3 2. CARATTERISTICHE DI UN GIS... 3 3. COMPONENTI DI UN GIS... 4 4. CONTENUTI DI UN GIS... 5 5. FASI OPERATIVE CARATTERIZZANTI

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA

CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA CODE-STAT 9.0 SOFTWARE PER REVISIONE DATI BROCHURE ILLUSTRATIVA La più potente analisi retrospettiva dei dati relativi a un evento cardiaco. Prestazioni migliorate. Livello di assistenza più elevato. 1

Dettagli

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi Microsoft licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager Luca.deangelis@microsoft.com Acronimi E Operating System Environment ML Management License CAL Client Access License

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

MANUALE DOS INTRODUZIONE

MANUALE DOS INTRODUZIONE MANUALE DOS INTRODUZIONE Il DOS è il vecchio sistema operativo, che fino a qualche anno fa era il più diffuso sui PC, prima dell avvento di Windows 95 e successori. Le caratteristiche principali di questo

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

QUICK-PRESS Quick-DOC Suite

QUICK-PRESS Quick-DOC Suite QUICK-PRESS Quick-DOC Suite QSL Group Quick Software Line Suite Sicurezza 1. Quick-EDD/HA - Disaster Recovery & Data Replicator ETL 2. Quick-EDD/OPEN Disaster Recovery e Business Continuity 3. Quick-EDD

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

ECDL - Modulo 1 - Concetti base delle tecnologie ICT

ECDL - Modulo 1 - Concetti base delle tecnologie ICT ECDL - Modulo 1 - Concetti base delle tecnologie ICT Roberto Albiero 1. Concetti generali 1.1 Hardware, Software, Tecnologia dell Informazione Chi avrebbe pensato, solo quindici anni fa, alla possibilità

Dettagli

How to Develop Accessible Linux Applications

How to Develop Accessible Linux Applications How to Develop Accessible Linux Applications Sharon Snider Copyright 2002 IBM Corporation v1.1, 2002-05-03 Diario delle Revisioni Revisione v1.1 2002-05-03 Revisionato da: sds Convertito in DocBook XML

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli