PROGETTI ASSEGNATARI DI FINANZIAMENTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGETTI ASSEGNATARI DI FINANZIAMENTO"

Transcript

1 Progressivo Nr. Progetto ENTE Punteggio TITOLO PROGETTO VALORE PROGETTO RIMODULATO QUOTA A CARICO MIUR QUOTA COFINANZIAMENTO PROGETTI ASSEGNATARI DI FINANZIAMENTO 1 31 INFN 97 Sistema per la Rivelazione di Neutrini Astrofisici , , , Ist. Nazionale Studio e Cura Tumori 92 Costituzione di un network di eccellenza multidisciplinare per lo sviluppo di vaccini antivirali ed antineoplastici , , , CNR IBB Ist. Biostrutture e Bioimmagini 91 Basi molecolari nelle patologie di disordine conformazionale proteico: sintesi, caratterizzazione chimico-fisica e meccanismo di azione di nuove molecole antifibrillogeniche , , , INOA Ist. Nazionale Ottica Applicata 90 Circuiti Fotonici Integrati per le Telecomunicazioni Ottiche e la Sensoristica: ricerca e formazione , , , CNR Ist. Di Cristallografia 90 Global Phasing: dalle Polveri alle Macromolecole , , , CNR Ist. Motori 90 Spettrofotometria FUV-VIS-NIR , , , CESIT 90 Il comportamento di acquisto degli esercenti ferroviari regionali europei , , , CNR IRMA Ist. Ambiente Marino Costiero 89 Ricostituzione Risorse di pesca in un area ad intenso sfruttamento: dinamiche di ripopolamento ittico e della struttura trofica della comunità marina , , , CNR Ist. Genetica e Biofisica 88 Modelli animali di malattie genetiche di interesse climico e per la terapia genica sperim , , ,00 Pagina 1 di 26 Graduatoria finale bando /02/2004

2 CNR Ist. Microelettronica Microsistemi 88 Sviluppo Tecnologie Innovative per la Società dell'informazione: Optoelettronica, Nanoelettronica e Sensoristica , , , CNR Ist. Scienze Produzioni Alimentari 88 Sistemi Avanzati per la Biosicurezza delle Produzioni Alimentari del SUD , , , Scuola Superiore Economia e Finanze 87 Individuazione delle cause di natalità e mortalità delle Imprese in Campania nel settore agricolo e agro- industriale , , , Centro Ettore Maiorana 87 Progetto di Formazione Post-Universitario. Infrastrutture Multimediali ed attività di alta Formazione ad ampia diffusione presso il Centro stesso , , , CNR Ist. Scienze Atmosfera e Clima 86 Previsioni Meteo-Marine, Metereologiche,Idrologiche, climatiche , , , ISBEM 86 Realizzazione del Centro Europeo Ricerca Sviluppo Ultrasuoni Medicina , , , CNR IPP Ist. Protezione Piante 85 Valutazione impatto del pomodoro transgemico sugli organismi non-bersaglio e suul'ambiente , , , Stazione Sperimentale Industria e Conserve Alimentari 85 Caratterizzazione dei prodotti di salumeria rispondente al disciplinare dei salumi tipici Calabresi a denominazione protetta tecniche di confenzionamento in imballaggi attivi , , , CNR ICCOM Ist. Chimica Composti-Organo Metallici 83 Prog.2 Sintesi di Polimeri coniugati funzionalizzati con biomolecole e loro applicazione in sensoristica , , , CALPARK Parco Scientifico e Tecnologico della Calabria 82 Alta formazione di 12 ricercatori specializzati: programmazione, gestione,organizzazione di prog. di ricerca applicata , , , CNR Ist. Chimica e Tecnologia dei Polimeri 82 Relazioni, Struttura, Proprietà di Polimeri Semicristallini , , ,00 Pagina 2 di 26 Graduatoria finale bando /02/2004

3 CUEIM Consorzio Universitario Economia Industriale e Manageriale 82 Elaborazione di un Modello per l'ottimizzazione del sistema di allocazione iniziale dei permessi di emissione di CO2 e per la valutazione economica degli scenari evolutivi connessi al regime di scambio (EMISSIONS TRADING) , , , FORMIT 81 Strategie ed Azioni di sostegno al trasferimento tecnologico: analisi di esperienze di successo ed elaborazione di "BEST PRACTICE" , , , Fondazione Internazionale Studi Superiori di Architettura 81 Scuola Superiore Europea di Architettura Urbana , , , IDIS Città della Scienza 80 Progetto di Ricerca e Formazione Innovazione e valiorizzaz.dei Centri di Diffusione Scientifica , , , ANAPIA Associazione Nazionale 80 Costruire intrerazioni a sostegno del'internazzionale delle PMI artigiane e agroalimentari del Mezzogiorno , , , CNR Ist. Di Cibernetica 80 Integrazione di tecnologie per la fabbricazione di dispositivi crioelettronici avanzati , , , CNR Dipartimento Rapporti Regioni 80 Progetto di Ricerca, Metodologie sperimentali per l'individuazione e la gestione di beni Archeologici del territorio , , , CNR Ist. Ricerche Combustione 80 Identificazione e controllo emissioni inquinanti prodotte da sistemi policombustibili di generazione e/o recupero di energia , , , Ist. Agronomico Sperimentale 80 I processi di riconverzione aziendale per l'introduzione di una agricoltura ecocompatibile negli ambienti meridionali , , , CNR ISAC Ist. Scienze Atmosfera e Clima 79 Sviluppo di un sistema integrato" Modellistica Numerica-Strumentazione e Tecnologie Avanzate" per lo studio e le previsioni del trasporto e della diffusione di inquinanti in atmosfera , , , CNR Ist. Per la Tecnologia delle Membrane 78 Studio ed ottimizzazione di processi di interesse industriale mediante" Membrane Contators" , , ,00 Pagina 3 di 26 Graduatoria finale bando /02/2004

4 IMC Centro Marino Internazionale 78 Impatto della Rimozione dei banchetti di Posidonia sulla stabilità degli Arenili , , , CNR Ist. Sistemi Intelligenti Automazione 78 Automazione della gestione intelligente della generazione distribuita di energia elettrica da fonti rinnovabili e non inquinanti e della domanda di energia elettrica, con riferimento alle compatibilità ambientali ed alla sicurezza , , , CNR IREA 77 Tecniche integrate per il monitoraggio di condutture ad elevato rischio ambientale , , , INFM 77 Prog.(6) Ricerca, Formazione, Sviluppo e Trasferimento alle imprese di Tecnologie Laser innovative , , , STOA' 76 Piano di Sviluppo della Knowledge Factory Stoa' , , , IAM.B Ist.Agronomico Mediterraneo Bari 76 Tecnologie e Processi Innovativi nella Filiera olivicola-olearia , , , CNR ITC Ist. Tecnologie della Costruzione 76 Studio e sperimentazione strutture edilizie innovative ad alta flessibilità funzionale e dimensionale con basso impatto ambientale , , , SDOA 75 Ric. sulle dinamiche di introduz. delle innovaz. tecnolog. nel sistema imprendit. campano , , , IPE Ist.Ricerche ed Attività Educative 75 Informatizzazione Biblioteca Multimediale e Formazione , , , TRAIN Consorzio 75 SITRAC/ Ricerca su simulatori a supporto di una rete di trasporto intermodale basata sul cabotaggio , , , CNR IBIMET Ist. Biometerologia 75 Sviluppo di un sistema integrato per monitoraggiodel degrado ambientale connesso agli incendi boschivi in aree mediterranee , , ,00 Pagina 4 di 26 Graduatoria finale bando /02/2004

5 ISOL Ist. Sperimentale Olivicoltura 75 Olivicoltura Biologica , , , CNR IRMA Ist. Ambiente Marino Costiero 74 Scienze Marine applicate alla gestione delle risorse rinnovabili del mare: il case study della popolazione di alici nello stretto di Sicilia , , , CNR Ist. Biomedicina Immunologia Molecolare 74 Regolazione dell'espressione genica nei meccanismi di differenziamento, degenerazione e morte cellulare , , , Associazione Nazionale CNOS 74 Progetto Pilota Implementazione di tecniche di formazione a distanza e attrezzature relative alle scuole Salesiane in Ob , , , CNR Ist. Biomembrane Bioenergetica 74 Sistemi Bioenergetici e Apoptotici Mitocondriali. Genomica, Proteomica, Omeostasi cellulare e Fisiopatologia , , , ENEA Unità Biotecnologie Ecosistemi 74 Sviluppo e Applicazioni di nuove metodologie di Genomica e Proteomica per la valorizzazione delle produzioni agroalimentari tipiche del SUD , , , METAPONTUM Agrobios 73 Tecnologie di alimenti a supporto di sistemi di qualità nel comparto agroalimentare , , , Ist. Sperimentale Frutticoltura 73 Miglioramento Genetico Albicocco , , , CNR Dipartimento Rapporti Regioni 73 Progetto di Analisi dei dati cartografici ai fini della risoluzione di problematiche sull'ambiente ed il territorio del Mezzogiorno: acque sotterranee in Puglia , , , CNR Ist. Sistemi Intelligenti per l'automazione 73 Tecnologie Innovative e Sistemi Tutela dei Beni Culturali , , , CNR Ist. Genetica Vegetale 73 Risorse genetiche vegetali per la produzione di sostanze di interesse per la salute umana , , ,00 Pagina 5 di 26 Graduatoria finale bando /02/2004

6 Ist. Italiano Studi Storici 73 Potenziamento della biblioteca ed archivi, con corsi generici di formazione , , , ICRAM 73 Studio della surf-zone in Tirreno meridionale attraverso l'analisi delle relazioni trofiche tra benthos e comunità ittica , , , CNR ISMN Ist. Materiali Nanostrutturati 72 Aplicazione di metodologie di indagine innovative per la conservazione di antichi manufatti metallici e ceramici , , , INRCA Ist.Nazionale Riposo e Cura per Anziani 72 Condizioni ambientali di vita e salute anziani residenti in Calabria , , , BIOGEN s.c.a.r.l. 72 Modelli animali, per lo studio della genetica molecolare di patologie malformative neoplastiche , , , CSEI Consorzio 72 Prog. Per lo svolgimento di attività di ricerca, formazione ed assistenza tecnica nella gestione delle acque in agricoltura e nalla gestione dei servizi idrici integrati nel Sud , , , SARAS Lab 72 Realizzazione di un framework infrastrutturale che implementi un sistema endto-end per il "Device Relationship Management" , , , Stazione Sperimentale Granicoltura in Sicilia 72 Frumenti e tolleranza allo stress idrico: analisi di immagine computerizzata di caratteri morfo-fisiologici , , , CNR Ist. Biochimica delle Proteine 72 Studio dei meccanismi molecolari dell'adattamento della vita alle alte temperature: risvolti conoscitivi e applicativi , , , CNR Ist. Ricerca Protezione Idrogeologica 72 Identificazione e stima dei parametri per la valutazione del rischio di desertificazione , , , Ist. Sperimentale per la Cerealicoltura 71 Miglioramento Genetico di Genotipi di farro per Produzioni Biologiche di Pasta e Prodotti Forno , , ,33 Pagina 6 di 26 Graduatoria finale bando /02/2004

7 Assieme per Essere 71 Centro per l'innovazione Tecnologica , , , CEINGE Biotecnologie Avanzate 71 Diagnostica e terapia innovativa di malattie emolinfoproliferative , , , CNR ITB Ist.Tecnologie Biomediche 71 Approcci multidisciplinari di genomica funzionale e comparata per lo studio di processi biologici di base applicati alla biomedicina , , , Porto Conte Ricerche 70 Messa a Punto di Marcatori Biologi per la Diagnostica delle Complicanze Vascolari, Ischemiche del Diabete di Tipo I , , , INAF Istituto Nazionale Astrofisica 70 Ricerca e Formazione in Radioastronomia e tecnologie relative , , , SUDGEST 70 Rete- Osservatorio a supporto della programmazione di attività formative per l'innovazione e la massima occupazione in materia ambientale , , , CNR Ist. Di Cibernetica 70 Caratterizzazione di geni codificanti per recettori ionotropi in un sistema nervoso primitivo , , , NOVA S.r.l. 70 Sistemi Innovativi Regionali nel Mezzogiorno , , , Laboratorio Mediteraneo 70 Modelli di complessità ed ecologia umana: strumenti per lo sviluppo di comunità , , , CARSO Consorzio 70 Prog 2 Interazioni fra cellule del miocroambiente midollare, plasmacellule tumorali e sistema immunitario del mieloma multiplo. Aspett biologici e applicazioni terapeudichei , , , INAF Istituto Nazionale Astrofisica 70 Ricerca, Sviluppo ed Alta Formazione nel campo dell'astrofisica Stellare e Galattica , , ,00 Pagina 7 di 26 Graduatoria finale bando /02/2004

8 76 81 AFM Edilizia Associazione Formazione Manageriale 70 FORMA.RE. La rete di formazione , , , CRIAI 70 SIPIT. Studio e sperimentazione prototipale di servizi ed applicazioni SIPbased nell'information Technology , , , INFM 70 Prog.(2) Studio di materiali innovativi per lo sviluppo di strumentazione e dispositivi per l'optoelettronica e le telecomunicazioni , , , INFM 70 Prog.(4) Microfotonica in Silicio , , , CNR ISEC Ist. per lo Studio Ecosistemi Costieri 70 Condizionamento in ambiente controllato di organismi acquatici per la produzione in continuo di gameti ed embrioni da utilizzare in saggi ecotossicologici , , , CNR IMIP Ist. Metodologie Inorganiche dei Plasmi 70 Preparazione e caratterizzazione di film sottili per l'applicazioni in sensori megnetici operanti a temperatura ambiente , , , Centro Ricerche Bonomo 70 Sistemi integrati chimico-fisici e microbiologici nei processi di preparazione di ortaggi minimamente trattati , , , Ist. Zootecnico e Caseario 70 Individuazione di QTL (quantitative trait loci) per i caratteri che influenzano la quantità e la qualità delle produzioni della razza ovina Sarda , , , MARS. CENTER 70 Fenomenologie su scala molecolare e mesoscopica in Liquidi in condizioni di non-equilibrio , , , CRS4 Centro Ricerca 70 Nuovo sistema per il calcolo scientifico distribuito al CRS , , , CNR Ist. Metodologie Analisi Ambientale 70 Potenziamento del Polo CNR di Marsico Nuovo (PZ) attraverso la realizzazione di un HIDRO_GEO_SITE , , ,00 Pagina 8 di 26 Graduatoria finale bando /02/2004

9 CNR Ist. Processi Chimico- Fisici 70 Materiali nanostrutturati preparati con metodologie chimiche per applicazioni optoelettroniche ed ambientali , , , CNR- Ist. Scienze Neurologiche 70 Determinanti genetici e nuove strategie , , ,00 POSSIBILI PROGETTI ASSEGNATARI DI FINANZIAMENTO CNR Centro Endocrinologia e Oncologia Sperimentale 69 Analisi molecolare e generazioni di modelli animali di geni responsabili del Diabete di tipo Associazione OASI Maria SS. 69 GLOBAL CARE alle fasce deboli: la medicina per il reinserimento dei disabili mentali CNR ISMN Ist. Materiali 3 10 Nanostrutturati 68 Tecnologie innovative in catalisi ambientali perabbattimento di inquinanti gassosi CNR IRMA Ist. Ambiente Marino 4 59 Costiero 68 Barriere artificiali e ripopolamento attivo nella Fascia Costiera fra Capo San Marco e Capo Granitola Scuola Superiore Economia e 5 71 Finanze 68 Realizzazione dell'atlante economico delle Regioni meridionali d'italia CNR ICCOM Ist. Chimica Composti-Organo Metallici 68 Prog.3 Sintesi e trasformazioni di sistemi ciclici di piccole dimensioni a potenziale attività biologica e farmaceutica CNR ICCOM Ist. Chimica Composti-Organo Metallici 68 Prog.4 Nuove Metologie di Ossifunzionalizzazione Selettiva in Chimica Fine Mediante Ossidanti a Basso Impatto Ambientale CNR Ist. Applicazioni Calcolo 68 Sviluppo ed Implementazione tecniche numeriche ed algoritmi per lo studio di sistemi complessi finalizzati ad applicazioni ambientali e biomediche Pagina 9 di 26 Graduatoria finale bando /02/2004

10 CNIT Consorzio Nazionale Interuniversitario Telecomunicazioni 68 NISIDA-M-Rete di Laboratori: una piattaforma integrata per la telemisura cooperativa CNIT Consorzio Nazionale Interuniversitario Telecomunicazioni 67 Sistemi, Architetture e Protocolli per accesso mobile e trasparente a reti IP Eterogenee CNR ICCOM Ist. Chimica Composti-Organo Metallici 66 Prog.1 Sintesi enantioselettive di prodotti biologicamente attivi CNIT Consorzio Nazionale Interuniversitario Telecomunicazioni 66 Piattaforma per la predisposizione delle performance di reti NGN mediante simulazione (PIPERS) TERRITORIO SpA 66 Individuazione e verifica, sperimentale di modelli di organizzazione per distretti dei prodotti agricoli ed agroalimentari in Campania, Calabria e Molise CNR Ist. Protezione Piante 65 Protezione di vite e colture tipiche mediterranee da fitofagi e fitopatogeni con metodi a basso impatto ambientali CNIT Consorzio Nazionale Interuniversitario Telecomunicazioni 65 Nuovi Sistemi GPS ad Alta Precisione per il Monitoraggio Ambientale CRES 65 Prog.- Integrazione di reti CNR Ist. Studio Ecosistemi Costieri 65 La Fitodepurazione di reflui acquatici con alghe selezionate Ist. Italiano Studi Filosofici 65 Umanesimo e Scienze nella formazione dell'identità Europea CNR Ist. Beni Archeologici e Monumentali 64 Master di formazione di giovani Operatori per l'individuazione formazione e gestione di nuovi itinerari di interesse storico, ambientale e culturale Pagina 10 di 26 Graduatoria finale bando /02/2004

11 IIASS Ist. Internazionale Alti Studi Scientifici 64 Diagnosi e Riabilitazione in-house di pazienti con disordini nella Comunicazione Ist. Sperimentale per la Cerealicoltura 63 Genomica e Proteomica della tolleranza a Stress Abiotici in frumento duro Ippocratica Diagnostica CAVALLO SAS 63 Biotecnologie Applicate al grano e derivati EURISPES Calabria 63 Analisi di modelli imprenditoriali, delle dinamiche e delle relazioni commerciali delle piccole e medie imprese di Basilicata, Calabria,Campania Centro Formazione in Economia e Politica dello Sviluppo Rurale 63 Efficacia dell'offerta di politiche di intervento strutturale per il settore agricolo e il mondo rurale: analilsi della risposta aziendale in alcune aree del SUD CNR Ist Tecnologie Didattiche 63 Metodologie ad ambienti per la FAD adattiva CREA Cooperativa 63 Stato dell'ambiente marino costiero del golfo di Palermo CNR Ist. Ricerche Attività Terziarie 63 Analisi e Studio di ricerca finalizzato alla individuazione di un modello scientifico per il posizionamento strategico dei porti italiani nel contesto europeo Ist. Sperimentale per Orticoltura 62 Adeguamento strutturale dell'ist. Sperim. Per l'orticoltura: formazione su qualità degli ortaggi e ricerca sull'igiene delle insalate CNR Ist.Storia Europa Mediterranea 62 L'altro Mediterraneo: la percezione europea del Maghreb attraverso le fonti documentarie, iconografie, cartografie e letterarie edite ed inedite CO.AN.AN Consorzio 62 Ricerca e sviluppo sistemi innovativi per la certificazione di qualità dei mangimi e alta formazione collegata Pagina 11 di 26 Graduatoria finale bando /02/2004

12 Fondazione ZETEMA 61 Sviluppo locale attraverso la valorizzazione dei beni culturali Consorzio Ricerca Filiera Lattiero Casearia 61 "Tracciabilità on Line" La ricerca a garanzia del consumatore a sostegno dei formaggi DOP siciliani CSATI 60 Corso di Formazione per esperti in Marketing di sviluppo ed innovazione territoriale INFM 60 Prog.(9) Formazione Tecnologi in Scienze dei materiali finalizzati all'inserimento in strutture pubbliche e private Stazione Sperimentale Industrie Essenze Derivati Agrumi 60 Determinazione quali-quantitativa di OGM in prodotti alimentari di origine vegetale per uso umano e zootecnico Ist.Zootecnico Caseario 60 Valorizzazione della filiera del formaggio Pecorino Romano attraverso lo studio dei prodotti tradizionali e di nuovi prodotti ad elevato contenuto tecnologico TECNOPOLIS 59 Ambiente integrato per l' E-LEARNING e la Gestione dei Contenuti in Rete Parco Scientifico Tecnologico della Sardegna 58 Sistema di controllo interattivo per la gestione di eventi ambientali in tempi reali ENCO S.r.l. 56 Master per Formatori ed Esperti di Processi Organizzativi Assieme per Essere 56 Laboratorio per la valorizzazione delle Arti minori, delle Arti applicate e dei saperi della tradizione Società Filosofica Italiana 56 Tematiche varie come progetto di ricerca e la costituzione di gruppi di lavoro interdisciplinare Pagina 12 di 26 Graduatoria finale bando /02/2004

13 INFM 56 Prog.(8) Applicazioni di Spettroscopia ottica e Magnetica CNR Ist. Scienze Produzione Alimentari 55 Esperti in Biotecnologie Agroalimentari EN.A.P. Ente Addestramento 44 6 Professionale 54 Progettare, sperimentare e validare un modello di pregettazione, gestione e valutazione dei progetti formativi supportati da NTIC CNR Ist. Studio Ecosistami Costieri 54 valutazione dell'impatto antropico sui processi di diagenesi all'interfaccia acqua-sedimento intre aree nell'adriatico meridionale. AID-CRAM Cons. per la Ricerca in Agricoltura nel Mezzogiorno 52 Sistema autonomo ad alta produttività per la selezione qualitativa e la caratterizzazione dei frutti, mediante tecniche di analisi innovative non distruttive. EN.A.P. Ente Addestramento 47 7 Professionale 51 Prog. MEDUSA Azione per lo sviluppo di un sistema reticolare per la governance del territorio CALPARK Parco Scientifico e Tecnologico della Calabria 51 Sviluppo di una piattaforma telematica per la formazione a distanza attraverso reti Wireless INAF Istituto Nazionale Astrofisica 51 Spettrografia Stellare e i suoi Rivelatori come Opportunità di Formazione Post-Laurea in Ottica ed Elettronica RASA REALTUR S.p.A. 51 Isolamento, caratterizzazione e messa a punto di procedure per il recupero di proteine, peptidi e zuccheri dal siero residuo alla caseificazione Ist. Superiore per la Formazione 51 Diritti, rappresentanza, tutele. Il sindacato per lo sviluppo del territorio e la formazione dei quadri sindacali nel Mezzogiorno BASENTECH Parco Scientifico Tecnologico 51 Strategie Globali per lo Sviluppo Tecnologico Pagina 13 di 26 Graduatoria finale bando /02/2004

14 CEFRIS 51 Realizzazione di un centro di Eccellenza sulle tecnologie ed i sistemi avanzati per la formazione a distanza e la gestione della Associazione Professionisti Sardi 51 Prog. 9 Master in Business Administration Ist. per la Storia ed Archeologia Magna Grecia 50 Realizzazione di una attività di Formazione specialistica nel settore dei Beni Culturali INFM 50 Prog.(5) Acquisizione di una Facility di calcolo intensivo per simulazioni numeriche avanzate nel campo della fisica dei materiali Centro Formazione in Economia e Politica dello Sviluppo Rurale 49 Corso Master in Economia e PoliticaAgraria SARAS Ricerche 49 Ricerca e Sviluppo sperimentale nel campo della chimica. Progetto emulsioni acqua -carburante CNR Ist. Tecnologie della Costruzione 49 Strumenti di supporto alla valorizzazione di beni architettonici extraurbani CNR Ist. Per la Protezione Idrogeologica 49 Caratterizzazione geologica e momodellistica delle colate rapide di detrito ai fini della mitigazione del rischio ambientale CNR Ist. Beni Archeologici e Monumentali 49 APULIA- Archeometria per la Puglia: Linee integrate di Analisi CNR Dipartimento Rapporti Regioni 49 Metodologie integrate pe l'analisi, la documentazione e lo studio della fascia costiera per applicazioni nell'archeologia Marina CNR Ist. Biofisica 49 Meccanismi di aggragazione di proteine Pagina 14 di 26 Graduatoria finale bando /02/2004

15 64 3 SDOA 48 Progetto di ricerca Data News SIDAP Consorzio 48 Progetto Alto Artigianato Calzatiriero Virtuale ENEA Dip. Materiali e nuove Tecnologie 48 Deposizioni film sottili di molecole biologiche (proteine) e caratterizzazione loro struttura,morfologia ed interfacce interne CARSO Consorzio 48 Prog 1 Immunoterapia del Carcinoma renale CARSO Consorzio 48 Prog 3 Immunoterapia mediante cellule dendritiche stimolate con peptidi nei linfomi non-hodgking secernenti componente monocloncale Ist. Sperimentale per la Zootecnica 48 Studio della qualità del latte e dei formaggi di vacca e bufala e messa a punto di un metodo di pagamento Ist. Suor Orsola Benincasa 48 Elaborazione di diversi modelli di intervento sui Beni Culturali in relazione alla conoscenza ed alla qualifica di appartenenza Parco Scientifico e Tecnologico della Sicilia 48 Esperti per lo Sviluppo del Sistema Ricerca CNR IRMA Ist. Ambiente Marino Costiero 47 Studio Effetti di Agenti inquinanti chimici e fisici su cellule ed embrioni di specie marine di interesse ecol. e commerciale IZS Ist. Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia 47 Attivazione di un laboratorio per lo studio comparativo sui tumori in Medicina Veterinaria e sulle analoghe patologie umane CONSORZIO RICERCHE ASSOCIATE 47 Progetto ACRILAMIDE. Indagine sulla formazione della acrilamide in prodotti industriali e tipici sottoposti ai processi di frittura e cottura in forno Pagina 15 di 26 Graduatoria finale bando /02/2004

16 STOA' 46 BLEANDED ELEARNING per la Formazione di Esperti sanitari CNR ICAR Ist. Calcolo Reti Alte Prestazioni 46 Progetto di ricerca e formazione" ON THE JOB" CRMPA Centro Ricerca matematica Pura ed Applicata 46 Individuazione modelli didattici innovativi nella didattica a distanza e studio dalla loro applicabilità attraverso le più moderne tecnologie PROMEA 45 Prog.(4) La Polimerazzione frontale: un semplice metodo alternativo ecocompatibile per ottenere materiali polimerici CNR ISEC Ist. per lo Studio Ecosistemi Costieri 45 Valutazione dello strato d'iintegrità ecologica di Ambienti di Transizione in Aree OB1 CNIT Consorzio Nazionale Interuniversitario Telecomunicazioni 45 Sensori per la Tomografia a Microonde per i Beni Culturali PASTIS Centro Nazionale Ricerca Sviluppo Materiali 45 Prog. 1 DEMETRA Espansione e sviluppo del progetto Dedalo: applicazione di metodologie innovative diagnostica dei materiali del patrimonio culturale FORCOM Formazione per le Comunicazioni 45 Net Work di Risorse Umane pr il supporto Multimediale, tramite ICT avanzate, al Marketing telematico/culturale del Territorio ICR MARE Ist. Cooperativa Ricerca sul Mare 45 Sistema di monitoraggio di parametri oceanografici per la piccola pesca costiera Consorzio Ricerca Filiera Lattiero Casearia 45 Studio antiossidanti e potenziali molecole bioattive nella componente proteica nei formaggi storici siciliani SINTER & NET 45 Progetto di Ricerca e Formazione per il potenziamento del Centro di Ricerca di Potenza Pagina 16 di 26 Graduatoria finale bando /02/2004

17 Società Napoletana di Storia Patria 44 Il Virtual Reference Desk dell'età rivoluzionaria e napoleonica a Napoli e nel Mezzog. La documentazione delle istituzioni culturali per una biblioteca ibrida Ist. Studi Giuridici Internazionali 44 Il ruolo delle Regioni nella cooperazione decentrata allo sviluppo BIOTECNE Consorzio 44 Realizzazione di un Centro di ricerche nel settore delle Biotecnologie avanzate CNR Ist. Chimica Biomolecolare 44 Metodologie chimiche e fisiche nello studio e nell'ottenimento di molecole di interesse biologico Associazione di Studi Sociali Latino-Americani 43 Mezzi costituzionali per la difesa dei diritti umani. Le istituzioni della Repubblica Bolivariana del Venezuela. CNR IRMA Ist. Ambiente Marino Costiero 43 Potenziamento della stazione di ricezione satellitare HIRM di Mazara del Vallo per il monitoraggio ambientale della fascia costiera e del Canale di Sicilia CNR IBIMET Ist Biometerologia 43 Sviluppo di tecniche di monitoraggio di previsione della dispersione dei pollini allergenici C.O.E. Consorzio Ortofrutta dell'etna 42 Esperti in processi di trasferimento tecnologico nel settore Agroalimentare LAIF Consorzio per il Lavoro e le Attività Innovative e Formative 42 Formazione di ricercatori esperti in progetti R&ST per servizi ed applicazioni su mobile computers CNR IBIMET Ist Biometerologia 42 Applicazione di metodi elettrici e magnetici per le prospezioni geofisiche in archeologia IZS Ist. Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia 42 Sviluppo di tecnologie diagnostiiche innovative per il controllo delle brucelle alimentari Pagina 17 di 26 Graduatoria finale bando /02/2004

18 AID 41 Sviluppo di un distributore automatico di granite mult-gusto e un distributore automatico di bevande gasate a sei o più selezioni, formulate con sciroppi e acqua gasata con anidrite carbonica IZS Ist. Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia 41 Emergenze in patologia aviare: approccio diagnostico mediante tecnologie innovative CNR IREA 41 Effetti biologici indotti in colture cellulari di mammifero in seguito a esposizioni a campi elettromagnetici alle frequenze in uso per la telefonia cellulare CNR IRMA Ist. Ambiente Marino Costiero 40 Biologia e pesca dell'aragosta rossa nell'ampio golfo tra Capo San Marco e Capo Granitola Consorzio Alta Formazione e Ricerca beni culturali della TV, Cinema. 40 SEMANTIC ANNOTATION OF CULTURAL VIDEOS INFAOP Ist. Nazionale Formazione Addestramento 40 ITC Società dell'informazione TRINACRIA 40 Esperto in qualità e certificazione prodotti Olivicoli COBS Centro Oncobiologico Sperimentale 39 Ulteriori indagini su proteomica e proteasi applicazioni al carcinoma della mammella ESFO Ente Superiore Formaz Orientamento 39 ITC- Information & Communication Technology Associazione Professionisti Sardi 39 Prog.6 Master per Tecnico della Sicurezza Associazione Professionisti Sardi 39 Prog.2 Tecnici Marketing e Vendita Servizi Turistici Pagina 18 di 26 Graduatoria finale bando /02/2004

19 Associazione Professionisti Sardi 39 Prog.3 Master in Giuristi d'impresa Associazione Professionisti Sardi 39 Prog.4 Master in Diritto Tributario Associazione Professionisti Sardi 39 Prog.5 Master in Amministrazione Aziendale Associazione Professionisti Sardi 39 Prog.7 Master in Contabilità e Bilancio in Attuazione della Normativa CEE CEII Calabria S.p.A. 38 Ricerca e Formazione per l'emersione dello Sviluppo Locale IDIMER Ist. Studi Promozione Attività Commerciali ed Economiche 38 Prog. 2 Turismo e Commercio nelle Regioni del SUD Associazione Professionisti Sardi 38 Prog.1 Master per Formatori (Docenti di Formazione Professionale) Associazione Professionisti Sardi 38 Prog.8 Master per Progettisti di Itinerari Turistici Prisma 37 Nuove strategie di sviluppo del territorio, l'applicazione del Marketing territoriale nei territori insulari INFM 36 Prog.(7) Superconductimg new materials and multilayers: nanostructure, transport and magnetic properties PROMEA 36 Prog.(3) Sviluppo di un sistema di monitoraggio in tempo reale della aderenza nei veicoli ferroviari basato sull'impiego di onde ultrasoniche Pagina 19 di 26 Graduatoria finale bando /02/2004

20 CNR Ist. Scienze Produzioni Alimentari 36 Qualità degli oli extra vergine di oliva: caratteristiche organolettiche e proprietà nutrizionali salutistiche in relazione alle condizioni di conservazione dei frutti INFM 35 Prog (1) Studio ed Applicazione di materiali e di dispositivi superconduttori ICRAM Ist. Centrale Ric. Scientifiche Tecn. Applicate al Mare 35 Analisi delle catture non commerciali o di scarto ottenute dalla pesca professionale lungo le coste pugliesi, quale presupposto per una gestione delle risorse basata su un approccio ecosistemico ICRAM Ist. Centrale Ric. Scientifiche Tecn. Applicate al Mare 35 Studio sul cambiamento della Biodiversità indotto dall'utilizzazione di dispositivi di aggrgazione delle specie ittiche Centro LASER 35 Sviluppo di un sinterizzatore laser per la realizzazione di prototipi ceramici e metallici CNR IREA 35 Telerilevamento ad alta risoluzione per lo studio dei dissesti idrogeologici CEOM Centro Oceanografico Mediterraneo 34 Innovazione in acquacoltura. Qualità, produzione e compatibilità ambientale PROMEA 34 Prog.(1) Prelievo crescita, caratterizzazione simulazione modellistica del processo di crescita e delle proprietà meccaniche di tessuti cartilaginei ingegnerizzati PROMEA 34 Prog.(5) Materiali ad elevata durevolezza e compatibilità per il ripristino corticale delle superfici dell'architettura: aspetti Meccanici,Microstrutturali e di processo PROMEA 34 Prog.(7) Preparazione di ferriti e altri ossidi con struttura a spinello per applicazioni magnetiche e catalitiche. IZS Ist. Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia 34 Indagine conoscitiva sulle patologie degli animali residenti nei parchi e nelle riserve faunistiche della Sicilia Pagina 20 di 26 Graduatoria finale bando /02/2004

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O Il Centro della Innovazione Nato inizialmente per ospitare alcune attività didattiche dell Università di Torino, il complesso polifunzionale di Via

Dettagli

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Chi Siamo Hygeia Lab S.r.l. nasce nel 2011 dalla passione e dal desiderio di giovani laureati di continuare la crescita e la formazione scientifica. E una Start-Up

Dettagli

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Ferrara, giovedì 27 Settembre 2012 Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Giacomo Zanni (Dipartimento di Ingegneria ENDIF, Università di Ferrara) giacomo.zanni@unife.it SOMMARIO

Dettagli

Lista dei Settori Concorsuali con i relativi settori scientifico disciplinari

Lista dei Settori Concorsuali con i relativi settori scientifico disciplinari Lista dei Settri Cncrsuali cn i relativi settri scientific disciplinari 01/A1 - LOGICA MATEMATICA E MATEMATICHE COMPLEMENTARI MAT/01 MAT/04 01/A2 - GEOMETRIA E ALGEBRA MAT/02 MAT/03 01/A3 - ANALISI MATEMATICA,

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT PRISMA Progetto PRISMA SMART CITIES AND COMMUNITIES AND SOCIAL INNOVATION Cloud Computing per smart technologies PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Misure per la tutela dell ambiente e degli ecosistemi

Misure per la tutela dell ambiente e degli ecosistemi Misure per la tutela dell ambiente e degli ecosistemi Carlo Zaghi Dirigente Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Direzione Generale per le Valutazioni e le Autorizzazioni Ambientali

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese l unione fa la forza per restituire valore aggiunto alla produzione 1 Il Consorzio Il Consorzio CO.PA.VIT. è nato nel 2008 a partire da un iniziativa

Dettagli

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE CULTURA e SVILUPPO FESR 2014-2020 Sintesi DICEMBRE 2014 1. Inquadramento e motivazioni Il Ministero dei Beni, delle

Dettagli

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali GUIDA ALLA RIFORMA degli istituti tecnici e professionali Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali Il futuro è la nostra

Dettagli

4. Processo di elaborazione: Descrivi brevemente il processo di elaborazione/creazione del vostro progetto/pratica

4. Processo di elaborazione: Descrivi brevemente il processo di elaborazione/creazione del vostro progetto/pratica Descrizione della pratica 1. Identificazione Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica ISIS A. GRAMSCI-J.M. KEYNES Nome della pratica/progetto Consumare meno per consumare tutti Persona referente

Dettagli

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti L EUROPA E LE RISORSE AMBIENTALI, ENERGETICHE E ALIMENTARI BOLOGNA, 16 MARZO 2015 LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA Silva Marzetti Scuola di Economia, Management e Statistica Università

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

I METALLI PESANTI NEL LATTE

I METALLI PESANTI NEL LATTE I METALLI PESANTI NEL LATTE di Serraino Andrea Dipartimento di Sanità Pubblica Veterinaria e Patologia Animale - Facoltà Medicina Veterinaria - Università di Bologna - Alma Mater Studiorum. I metalli sono

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

ISTITUTI PROFESSIONALI

ISTITUTI PROFESSIONALI ISTITUTI PROFESSIONALI Settore Industria e Artigianato Indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica Nell indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica sono confluiti gli indirizzi del previgente ordinamento

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

I PAGAMENTI DIRETTI NELLA NUOVA PAC. CAMBIAMENTI E IMPATTI

I PAGAMENTI DIRETTI NELLA NUOVA PAC. CAMBIAMENTI E IMPATTI I PAGAMENTI DIRETTI NELLA NUOVA PAC. CAMBIAMENTI E IMPATTI SENATO DELLA REPUBBLICA Commissione Agricoltura e Produzione Agroalimentare Prof. Felice ADINOLFI Università degli Studi di Bologna Roma 22 Gennaio

Dettagli

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico istituto tecnico SETTORE TECNOLOGICO chimica e materiali elettronica e telecomunicazioni informatica meccanica e meccatronica

Dettagli

ENERGIA. Massimo Telesca ARPA FVG Indirizzo tecnicoscientifico. e coordinamento dei Dipartimenti provinciali

ENERGIA. Massimo Telesca ARPA FVG Indirizzo tecnicoscientifico. e coordinamento dei Dipartimenti provinciali ENERGIA 269 ENERGIA Il ricorso all utilizzo di fonti rinnovabili sovvenzionate comporta dei potenziali impatti ambientali. Fra questi, vi sono l alterazione dei corsi d acqua a causa delle derivazioni

Dettagli

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 Giuseppe Gargano Rete Rurale Nazionale - INEA Varzi, 18 giugno 2014 Priorità dell'unione in materia

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI 1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI La Provincia è un istituzione pubblica territoriale; gli organi di governo sono eletti dalla popolazione residente nel territorio e hanno il compito

Dettagli

ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME

ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME Associazione Provinciale di Ravenna ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME COME PENSARE ALLA PROPRIA IDEA D IMPRESA IN 5 STEP 1 STEP UNO RIFLESSIONI PER INDIVIDUARE LE BUSINESS IDEA ALCUNI MODI PER INDIVIDUARE

Dettagli

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune 1 Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria DOP Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria

Dettagli

Federesco. Le Energy Service Company. La situazione a livello nazionale e opportunità per le imprese

Federesco. Le Energy Service Company. La situazione a livello nazionale e opportunità per le imprese Federesco Le Energy Service Company La situazione a livello nazionale e opportunità per le imprese Seminario Strumenti, opportunità e potenzialità dell efficienza energetica a supporto del sistema locale

Dettagli

Indice degli elaborati del PdG PIANO DI GESTIONE. Ambito territoriale dei Monti di Trapani. versione conforme al DDG ARTA n 588 del 25/06/09

Indice degli elaborati del PdG PIANO DI GESTIONE. Ambito territoriale dei Monti di Trapani. versione conforme al DDG ARTA n 588 del 25/06/09 Unione Europea Regione Siciliana Dipartimento Regionale Azienda Foreste Demaniali Codice POR: 1999.IT.16.1.PO.011/1.11/11.2.9/0334 Ambito territoriale dei Monti di Trapani PIANO DI GESTIONE versione conforme

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano N UCLEO DI VALUTAZIONE E VERIFICA DEGLI I NVESTIMENTI PUBBLICI Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano Melania Cavelli Sachs NVVIP regione Campania Conferenza AIQUAV, Firenze,

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

3. PROFESSIONI TECNICHE Classificazione ISTAT

3. PROFESSIONI TECNICHE Classificazione ISTAT 31 Professioni tecniche in campo scientifico, ingegneristico e della produzione 311 Tecnici delle scienze quantitative, fisiche e chimiche 3111. Tecnici fisici e geologici Rilevatore geologico Tecnico

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso tabella A 1/A Aerotecnica e costruzioni aeronautiche 2/A Anatomia, fisiopatologia oculare e laboratorio di misure oftalmiche 3/A Arte del

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

Gestione delle avversità in agricoltura biologica

Gestione delle avversità in agricoltura biologica Gestione delle avversità in agricoltura biologica Anna La Torre Consiglio per la ricerca in agricoltura e l analisi dell economia agraria Centro di ricerca per la patologia vegetale «Noi ereditiamo la

Dettagli

Contenuti dello studio di impatto ambientale (SIA)

Contenuti dello studio di impatto ambientale (SIA) Contenuti dello studio di impatto ambientale (SIA) Ai progetti sottoposti alla procedura di impatto ambientale ai sensi degli articoli 52 e seguenti, è allegato uno studio di impatto ambientale, redatto

Dettagli

SCHEDA PROGETTO CLIVIA (CONCILIAZIONE LAVORO VITA ARPA)

SCHEDA PROGETTO CLIVIA (CONCILIAZIONE LAVORO VITA ARPA) SCHEDA PROGETTO CLIVIA (CONCILIAZIONE LAVORO VITA ARPA) SOGGETTO ATTUATORE REFERENTE AZIONE DENOMINAZIONE ARPA PIEMONTE INDIRIZZO Via Pio VII n. 9 CAP - COMUNE 10125 Torino NOMINATIVO Bona Griselli N TELEFONICO

Dettagli

Lettera d invito... 3. SEZIONE 1. PREMESSA, OBIETTIVI E AREE DI INTERVENTO... 4 1.1 Premessa... 4 1.2 Obiettivi e Aree di intervento...

Lettera d invito... 3. SEZIONE 1. PREMESSA, OBIETTIVI E AREE DI INTERVENTO... 4 1.1 Premessa... 4 1.2 Obiettivi e Aree di intervento... Bando Ambiente 2015 Sommario Lettera d invito... 3 SEZIONE 1. PREMESSA, OBIETTIVI E AREE DI INTERVENTO... 4 1.1 Premessa... 4 1.2 Obiettivi e Aree di intervento... 4 SEZIONE 2. CRITERI PER LA PARTECIPAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTI REGOLAMENTO (CE) N. 834/2007 DEL CONSIGLIO. del 28 giugno 2007

REGOLAMENTI REGOLAMENTO (CE) N. 834/2007 DEL CONSIGLIO. del 28 giugno 2007 20.7.2007 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 189/1 I (Atti adottati a norma dei trattati CE/Euratom la cui pubblicazione è obbligatoria) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (CE) N. 834/2007 DEL CONSIGLIO

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

Il ruolo delle bio-energie nell'uso sostenibile delle fonti energetiche rinnovabili (FER)

Il ruolo delle bio-energie nell'uso sostenibile delle fonti energetiche rinnovabili (FER) Il ruolo delle bio-energie nell'uso sostenibile delle fonti energetiche rinnovabili (FER) Maurizio Gualtieri ENEA UTTS 0161-483370 Informazioni: eventienea_ispra@enea.it 14 maggio 2014 - ISPRA Sommario

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

delle qualifiche professionali in favore dei soggetti provenienti da fuori Regione Piemonte che se

delle qualifiche professionali in favore dei soggetti provenienti da fuori Regione Piemonte che se FAQ REQUISITI PER IL COMMERCIO D: La pratica svolta per 2 anni negli ultimi 5, in qualità di coadiuvante in un attività di commercio al dettaglio di alimentari, può essere riconosciuta valida, ai fini

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA L Associazione Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo, già riconosciuta con Decreto del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del 27 febbraio 2009,

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

Proposta di un set di indicatori per valutare i risultati del PAN

Proposta di un set di indicatori per valutare i risultati del PAN Proposta di un set di indicatori per valutare i risultati del PAN Alessandra Galosi - Stefano Lucci Luca Segazzi ISPRA Istituto Superiore per la Protezione e Ricerca Ambientale 1.Premessa 2. L attività

Dettagli

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF www.progettoverde.info - pv@ progettover de.i nfo 1 COS E IL PROGETTO INTEGRATO DI FILIERA (PIF) Il progetto integrato

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

1. Manifestano la loro azione negativa solo in età adulta avanzata

1. Manifestano la loro azione negativa solo in età adulta avanzata Perché invecchiamo? La selezione naturale opera in maniera da consentire agli organismi con i migliori assetti genotipici di tramandare i propri geni alla prole attraverso la riproduzione. Come si intuisce

Dettagli

UNIVERSITA DI PALERMO

UNIVERSITA DI PALERMO PILLAR OBIETTIVO SPECIFICO MASTER CALL CALL INDUSTRIAL LEADERSHIP LEADERSHIP IN ENABLING AND INDUSTRIAL TECHNOLOGIES (LEIT) H2020-SPIRE-2014-2015 - CALL FOR SPIRE - SUSTAINABLE PROCESS INDUSTRIES H2020-SPIRE-2014

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

COS E LA PRODUZIONE INTEGRATA?

COS E LA PRODUZIONE INTEGRATA? Cos è la Produzione Integrata (PI). Con questo scritto desidero fare una cronistoria sulla produzione integrata, un sistema di lotta iniziato negli anni 80, dove un ticinese nella persona del Dott. Mario

Dettagli

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA 4 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 162 suppl. del 15-10-2009 PARTE PRIMA Corte Costituzionale LEGGE REGIONALE 7 ottobre 2009, n. 20 Norme per la pianificazione paesaggistica. La seguente

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

IDROGENO E FONTI RINNOVABILI: UNA POSSIBILE SOLUZIONE AI PROBLEMI ENERGETICI

IDROGENO E FONTI RINNOVABILI: UNA POSSIBILE SOLUZIONE AI PROBLEMI ENERGETICI IDROGENO E FONTI RINNOVABILI: UNA POSSIBILE SOLUZIONE AI PROBLEMI ENERGETICI di Gaetano Cacciola 1 Secondo il World Energy Outlook (WEO) 2007, dell Agenzia Internazionale dell Energia, l aumento dei consumi

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

I COMMENTI DI ISTITUTO AMBIENTE EUROPA AL D. Lgs. 81/08 ( TESTO UNICO ) 9 - ESONERO DAI CORSI PER RSPP E ASPP: chi, che cosa e con quali conseguenze

I COMMENTI DI ISTITUTO AMBIENTE EUROPA AL D. Lgs. 81/08 ( TESTO UNICO ) 9 - ESONERO DAI CORSI PER RSPP E ASPP: chi, che cosa e con quali conseguenze ESONERO DAI CORSI PER RSPP E ASPP: di Attilio Pagano Psicologo del Lavoro e formatore L art. 32 del D. Lgs. 81/08 disciplina i requisiti per lo svolgimento delle funzioni di RSPP e ASPP. Tali requisiti

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

L Astrofisica su Mediterranea

L Astrofisica su Mediterranea Is tuto Nazionale di Astrofisica Consorzio Interuniversitario per la Fisica Spaziale Proge o Mediterranea L Astrofisica su Mediterranea L Astrofisica su Mediterranea è un progetto d introduzione all Astrofisica

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA Dear Mr. Secretary General, I m pleased to confirm that ALKEDO ngo supports the ten principles of the UN Global Compact, with the respect to the human

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

FAQ: Condizionalità. Cosa si intende per condizionalità?

FAQ: Condizionalità. Cosa si intende per condizionalità? FAQ: Condizionalità Cosa si intende per condizionalità? La condizionalità è una delle maggiori novità introdotte dalla Politica Agricola Comune (PAC) approvata nel 2003. Rappresenta l insieme delle norme

Dettagli

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Ing. Gaetano Trotta Responsabile Unico di Progetto Nata nel 1978, è una Società di Ingegneria

Dettagli

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA Allegato 1 al bando di gara SCUOLA TELECOMUNICAZIONI FF.AA. CHIAVARI REQUISITO TECNICO OPERATIVO MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA MASTER DI 2 LIVELLO 1. DIFESA

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Schema di regolamento recante Disposizioni per la razionalizzazione ed accorpamento delle classi di concorso a cattedre e a posti di insegnamento,

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II;

IL DIRETTORE. VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Napoli Federico II; AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI INCARICHI PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ DI DOCENZA NELL AMBITO DEL PRECORSO FORMATIVO DAL TITOLO FORMAZIONE DI ESPERTI NELL'IDENTIFICAZIONE E NELLO SVILUPPO DI NUOVI

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

IL PROGETTO CERT APP: GLI STRUMENTI E I RISULTATI DELLA SPERIMENTAZIONE

IL PROGETTO CERT APP: GLI STRUMENTI E I RISULTATI DELLA SPERIMENTAZIONE IL PROGETTO CERT APP: GLI STRUMENTI E I RISULTATI DELLA SPERIMENTAZIONE 12 DICEMBRE 2013 JOB MATCHPOINT Eliana Branca Direttore Scuola Superiore del Commercio del Turismo dei Servizi e delle Professioni

Dettagli

Prodotti di cui ti puoi fidare

Prodotti di cui ti puoi fidare Prodotti di cui ti puoi fidare Vogliamo offrirti alimenti di buona qualità a prezzi bassi, prodotti in modo responsabile. Stiamo lavorando in tutte le parti della catena alimentare, dalla fattoria al negozio

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

REGOLAMENTO REGIONALE 14 luglio 2008, n. 12. Regolamento per la realizzazione degli impianti di produzione di energia alimentata a biomasse.

REGOLAMENTO REGIONALE 14 luglio 2008, n. 12. Regolamento per la realizzazione degli impianti di produzione di energia alimentata a biomasse. 13464 PARTE PRIMA Leggi e regolamenti regionali REGOLAMENTO REGIONALE 14 luglio 2008, n. 12 Regolamento per la realizzazione degli impianti di produzione di energia alimentata a biomasse. IL PRESIDENTE

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Strategia dell UE per la biodiversità fino al 2020

Strategia dell UE per la biodiversità fino al 2020 Dicembre 2011 IT Strategia dell UE per la biodiversità fino al 2020 Biodiversità In Europa quasi un quarto delle specie selvatiche è attualmente minacciato di estinzione. La biodiversità, ossia la straordinaria

Dettagli

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI Dalla tecnica PSInSAR al nuovo algoritmo SqueeSAR : Principi, approfondimenti e applicazioni 30 Novembre - 1 Dicembre 2010 Milano Il corso è accreditato

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli