COMMISSIONE SPORT E TEMPO LIBERO COMMISSIONE CULTURA E SPETTACOLO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMMISSIONE SPORT E TEMPO LIBERO COMMISSIONE CULTURA E SPETTACOLO"

Transcript

1 COMUNE DI BARZANA COMMISSIONE SPORT E TEMPO LIBERO COMMISSIONE CULTURA E SPETTACOLO COMITATO PALIO DELLE CONTRADE REGOLAMENTO GENERALE PALIO DELLE CONTRADE

2 PALIO DELLE CONTRADE

3 CALENDARIO Dall 17 Maggio all 1 Giugno GIORNO ATTIVITA' ORARIO Sabato 17 Lunedì 19 Martedì 20 Mercoledì 21 Giovedì 22 Venerdì 23 Sabato 24 Domenica 25 Martedì 27 Mercoledì 28 Giovedì 29 Venerdì 30 Sabato 31 Domenica 1 Giugno SERATA DI APERTURA BARZANA S GOT TALENT CALCIO A SCOPA LISCIA PALLAVOLO MISTO PING PONG CALCIO A BOCCE e BOCCETTE DODGEBALL SCALA CALCIO A BOCCE e BOCCETTE GIOCHI BAMBINI CACCIA AL TESORO NOTTURNA CORSA CAMPESTRE CALCIO A DODGEBALL CALCIOBALILLA CALCIO A BOCCE e BOCCETTE SCOPA LISCIA PALLAVOLO MISTO DODGEBALL SCOPA LISCIA BEACH VOLLEY PALLAVOLO MISTO CALCIO A GIOCHI DI CHIUSURA PREMIAZIONE PALIO INTRATTENIMENTO MUSICALE PALIO DELLE CONTRADE

4 Indice 1. OBIETTIVI DEL PALIO SUDDIVISIONE DEL COMUNE PARTECIPANTI PREMI COMITATO ORGANIZZATORE ED ARBITRI RESPONSABILI DI CONTRADA REGOLE FONDAMENTALI CONTROVERSIE E SANZIONI DISCIPLINARI GIOCHI PREVISTI E RELATIVE REGOLE... 6 CALCIO A BOCCE... 6 SCOPA LISCIA... 6 PING PONG... 6 PALLAVOLO MISTO... 7 BEACH VOLLEY... 7 DODGEBALL... 7 BOCCETTE... 8 SCALA QUARANTA... 8 CALCIO A CALCIO BALILLA... 8 CORSA CAMPESTRE 5 km... 8 CACCIA AL TESORO... 9 CONTRADA ADDOBBATA... 9 BARZANA S GOT TALENT... 9 GIOCHI PER BAMBINI e RAGAZZI GIOCHI DI CHIUSURA LANCIO PALLA CON LENZUOLO STAFFETTA TIRO ALLA FUNE CORSA NEI SACCHI CORSA DELLA GALLINA PALIO DELLE CONTRADE

5 1. OBIETTIVI DEL PALIO Il Palio delle Contrade consiste nel disputare giochi vari alla portata di tutti. Lo scopo è di unire le contrade di Barzana per competere in modo leale e corretto nelle diverse discipline sportive proposte. 2. SUDDIVISIONE DEL COMUNE Il territorio del Comune di Barzana è stato suddiviso in 4 contrade: ROSSI VERDI GIALLI BLU Via Arzenate Via Ca Fittavoli Via Marconi Via Prato dei Pizzoni Via Casavoglio Via Donizetti Via Verdi Via San Pietro Via Sorte Via Unità d Italia Via Maggiore Via Montegrappa Via Papa Giovanni XXIII Via Piave Piazza IV Novembre Via Mazzini Via Don A. Algisi Via San Rocco Via Dante Via A. Manzoni Via Albarida Via G. Garibaldi Via Don Giuseppe Rota Via Molino del Vescovo 3. PARTECIPANTI Possono partecipare alle varie discipline sportive del Palio tutti i cittadini residenti ed ex-residenti del Comune di Barzana. Per la definizione dell età dei giocatori si fa riferimento alla seguente tabella: Età Anno Età Anno Età Anno Età Anno Età Anno Età Anno PREMI La Contrada che totalizzerà il maggior numero di punti si aggiudicherà la manifestazione, acquisendo il diritto di conservare il trofeo del palio fino all'edizione successiva. Alla Contrada che vincerà il gioco Contrada addobbata verrà assegnata una targa ricordo. PALIO DELLE CONTRADE

6 5. COMITATO ORGANIZZATORE ED ARBITRI Il comitato organizzatore del Palio è composto dalle seguenti persone: - Donghi Anna Farina Paolo Marziali Viviana Pellegrinelli Laura Per ogni eventuale problema interpretativo sulle regole, tale Comitato avrà pieno potere decisionale. I membri del comitato non potranno essere nominati responsabili di contrada né potranno partecipare ai giochi del Palio, in modo da essere super partes e poter garantire un corretto svolgimento della manifestazione. Le decisioni su tutto quanto non espressamente contemplato nel presente regolamento sono ad insindacabile giudizio del comitato organizzatore. Il Comitato declina ogni responsabilità per danni causati a cose e/o persone durante il corso delle diverse manifestazioni sportive inserite nel Palio delle contrade. Si riserva inoltre di apportare variazioni al programma dei giochi presentato per cause di forza maggiore. Per ogni competizione sportiva saranno designati arbitri ufficiali i quali non potranno partecipare alla sfida per la quale sono chiamati ad arbitrare e dovranno svolgere il loro incarico in modo imparziale e nel rispetto delle regole definite per ogni gioco. 6. RESPONSABILI DI CONTRADA Ogni contrada dovrà nominare alcuni responsabili della contrada stessa; questi saranno gli unici referenti nei confronti del comitato organizzatore del Palio. 7. REGOLE FONDAMENTALI Le seguenti regole sono da considerarsi fondamentali per la buona riuscita del Palio: - Ogni giocatore può effettuare al massimo 2 giochi; non verrà conteggiata la partecipazione ai seguenti giochi: corsa campestre, caccia al tesoro, Barzana s got Talent, giochi di chiusura, giochi per bambini. - Rispetto degli orari: in segno di correttezza verso tutti i partecipanti si richiede il massimo rispetto degli orari. 15 minuti prima dell inizio di ogni sfida i responsabili di contrada dovranno presentare la lista completa dei giocatori schierati per la sfida in oggetto. Una volta consegnata, la lista non potrà essere modificata e di conseguenza, per i giocatori che compaiono sarà conteggiato il gioco per il quale si sono presentati (anche nel caso in cui la persona iscritta non abbia effettivamente giocato). Non potranno inoltre partecipare alla disciplina giocatori il cui nominativo non compare nella lista presentata. - I referenti si fanno carico di controllare l età e l appartenenza dei giocatori alla propria contrada. Per i bambini e ragazzi sotto i 14 anni si faranno inoltre carico di presentare i moduli per la dichiarazione di responsabilità. Entro e non oltre venerdì 16 maggio 2014 ogni contrada dovrà consegnare al comitato organizzatore la lista completa dei propri giocatori 8. CONTROVERSIE E SANZIONI DISCIPLINARI Le sanzioni disciplinari verranno assegnate a insindacabile giudizio del comitato organizzatore che potrà avvalersi del giudizio dell arbitro responsabile della competizione. - Verranno tolti 5 punti dalla classifica generale nei seguenti casi: Bestemmie, calunnie, parolacce e insulti ai giocatori, arbitri o ai membri del comitato organizzatore, per ogni azione; Scorrettezze nei confronti degli avversari e trasgressioni alle regole dei singoli giochi; La contrada schiera un giocatore con età non ammessa secondo il regolamento della singola competizione; PALIO DELLE CONTRADE

7 - Nel caso in cui il giocatore di una contrada partecipi a più di 2 gare, per la terza e successive gare a cui ha partecipato verrà decretata la sconfitta a tavolino, anche a posteriori, della propria contrada la vittoria della contrada avversaria. 9. GIOCHI PREVISTI E RELATIVE REGOLE Di seguito sono elencati i giochi con le regole fondamentali per ogni disciplina. CALCIO A 7 Luogo: Campo Sportivo Partecipanti: Ciascuna contrada dovrà presentare una squadra composta da un minimo di 7 a un massimo di 12 giocatori (in modo da avere riserve). Età minima dei giocatori: 14 anni. Regole: Il torneo si svolgerà secondo la formula del girone all'italiana, come da regolamento del CSI Calcio a 7. Per ogni squadra dovrà essere nominato un capitano responsabile della squadra stessa, che avrà il diritto di discutere con l'arbitro, in merito ad eventuali chiarimenti. Ogni partita avrà la durata di 40 minuti (due tempi da 20 minuti) e durante la partita si potranno effettuare più sostituzioni. Premi: Il punteggio verrà calcolato partita per partita e saranno assegnati 10 punti in caso di vittoria, 5 punti per il pareggio, 0 punti per la sconfitta. BOCCE Luogo: Centro Civico Partecipanti: Ciascuna contrada dovrà presentare una squadra composta da 3 giocatori (2 maschi e 1 femmina). Regole: Il torneo si svolgerà secondo la formula del girone all'italiana. Ciascuna partita si intenderà vinta al raggiungimento dei 12 punti. Premi: Il punteggio verrà calcolato partita per partita e saranno assegnati 10 punti in caso di vittoria, 0 punti per la sconfitta. SCOPA LISCIA Luogo: Roxy Bar Partecipanti: Ciascuna contrada dovrà presentare una squadra composta da 2 giocatori (1 maschio e 1 femmina). Regole: Il torneo si svolgerà secondo la formula del girone all'italiana. Ciascuna partita si intenderà vinta al raggiungimento di 16 punti. Le partite si svolgeranno con l'uso delle tendine; gli arbitri avranno il compito di spostare le carte. Premi: Il punteggio verrà calcolato partita per partita e saranno assegnati 10 punti in caso di vittoria 0 punti per la sconfitta. PING PONG Luogo: Centro Civico Partecipanti: Ciascuna contrada dovrà presentare una squadra composta da 2 giocatori (1 maschio e 1 femmina). Regole: Il torneo si svolgerà secondo la formula del girone all italiana. Alla battuta, la pallina dovrà essere sollevata dal palmo della mano. Durante l'incontro la racchetta non dovrà toccare il tavolo di gioco. Ogni 5 punti si effettuerà il cambio di battuta. Il set terminerà al raggiungimento del 21esimo punto. Verranno svolti al massimo 3 set per ogni competizione e la vittoria si intende raggiunta al meglio dei 3 set. Nel caso in cui in una competizione una contrada vincesse due set di fila la partita si ritiene terminata e non si disputerà il terzo set. Premi: il punteggio assegnato è di 5 punti per ogni set vinto. PALIO DELLE CONTRADE

8 PALLAVOLO MISTO Luogo: Palestra Comunale Partecipanti: ciascuna contrada dovrà presentare una squadra composta da un minimo di 6 a un massimo di 12 giocatori (in modo di avere riserve). Età minima dei giocatori: 14 anni Regole: Il torneo si svolgerà secondo la formula del girone all'italiana in base al regolamento CSI. In campo dovranno essere presenti sempre 3 femmine e 3 maschi. Per ogni squadra dovrà essere nominato un capitano responsabile della squadra stessa, che avrà il diritto di discutere con l'arbitro, in merito ad eventuali chiarimenti. In caso di infortunio di un giocatore titolare durante un set, in cui siano già stati effettuati i cambi consentiti, si potrà effettuare un ulteriore cambio. Il set terminerà al raggiungimento del 25esimo punto, in caso di parità si andrà ad oltranza fino al doppio distacco fino ad un massimo di 35 punti. Nel caso in cui fosse disputato il terzo set si arriverà a un punteggio di 15pt e in caso di parità si andrà ad oltranza fino al doppio distacco fino ad un massimo di 25 punti. Verranno svolti al massimo 3 set per ogni competizione e la vittoria si intende raggiunta al meglio dei 3 set. Nel caso in cui in una competizione una contrada vincesse due set di fila la partita si ritiene terminata e non si disputerà il terzo set. Premi: il punteggio assegnato è di 5 punti per ogni set vinto BEACH VOLLEY Luogo: Parco Oasi Partecipanti: ciascuna contrada dovrà presentare una squadra composta da un minimo di 2 giocatori a un massimo di 4 giocatori (in modo di avere riserve). Età minima dei giocatori: 14 anni Regole: Il torneo si svolgerà secondo la formula del girone all'italiana. In campo dovranno essere presenti sempre 1 femmina e 1 maschio. Verranno svolti al massimo 3 set da 15 punti per ogni competizione e la vittoria si intende raggiunta al meglio dei 3 set. In caso di parità si andrà ad oltranza fino al doppio distacco fino ad un massimo di 25 punti. Nel caso in cui in una competizione una contrada vincesse due set di fila la partita si ritiene terminata e non si disputerà il terzo set. Premi: il punteggio assegnato è di 5 punti per ogni set vinto DODGEBALL Luogo: Palestra Comunale Partecipanti: Ciascuna contrada dovrà presentare una squadra composta da un minimo 6 a un massimo di 12 giocatori. Età minima dei giocatori: 14 anni Regole: Il torneo si svolgerà secondo la formula del girone all'italiana in base al regolamento CSI. In campo dovranno essere presenti sempre 3 femmine e 3 maschi. Per ogni squadra dovrà essere nominato un capitano responsabile della squadra stessa, che avrà il diritto di discutere con l'arbitro, in merito ad eventuali chiarimenti. In caso di infortunio di un giocatore titolare durante un set, in cui siano già stati effettuati i cambi consentiti, si potrà effettuare un ulteriore cambio. NB: i cambi possono essere effettuati solo alla fine del set Premi: Il punteggio verrà calcolato set per set e sarà assegnato 1 punto in caso di vittoria, 0 punti per la sconfitta. Nel caso in cui la contrada vinca 7 set di fila avrà un bonus di 3 punti aggiuntivi per ogni partita. PALIO DELLE CONTRADE

9 BOCCETTE Luogo: Centro Civico Partecipanti: Ciascuna contrada dovrà presentare una squadra composta da 2 giocatori. Regole: Il torneo si svolgerà secondo la formula del girone all'italiana. Ciascuna partita s'intenderà vinta al raggiungimento di 61 punti. Premi: Il punteggio verrà calcolato partita per partita e saranno assegnati 10 punti in caso di vittoria e 0 punti per la sconfitta. SCALA QUARANTA Luogo: Roxy Bar Partecipanti: Ciascuna contrada dovrà presentare una squadra composta 2 giocatori (1 maschio e 1 femmina). Regole: Il torneo si svolgerà secondo la formula dell'eliminazione diretta. Si formeranno 2 tavoli: uno maschile e uno femminile. L'eliminazione avverrà oltrepassando il punteggio di 151. La classifica finale avverrà sommando i punteggi dei giocatori ai rispettivi tavoli. Premi: il punteggio verrà assegnato con la somma dei due gironi: 1 40punti, 2 30punti, 3 20punti, 4 10punti. In caso di parità al 1 e 2 classificato verranno assegnati 40punti. CALCIO A 5 Luogo: Palestra Comunale Partecipanti: Ciascuna contrada dovrà presentare una squadra composta da un minimo di 5 a un massimo di 10 giocatori. Età minima dei giocatori: 16 anni Regole: Il torneo si svolgerà secondo la formula del girone all'italiana, in base al regolamento CSI. Per ogni squadra dovrà essere nominato un capitano responsabile della squadra stessa, che avrà il diritto di discutere con l'arbitro, in merito ad eventuali chiarimenti. Premi: Il punteggio verrà calcolato partita per partita e saranno assegnati 10 punti in caso di vittoria, 5 in caso di pareggio e 0 punti per la sconfitta CALCIO BALILLA Luogo: Roxy bar Partecipanti: Ciascuna contrada dovrà presentare una squadra composta da 2 giocatori (1 maschio e 1 femmina). Regole: Il torneo si svolgerà secondo la formula del torneo all'italiana. Verranno svolti al massimo 3 match per partita e la vittoria si intende raggiunta al meglio dei 3 scontri; nel caso in cui in una competizione una contrada vincesse 3 match di fila la partita di ritiene terminata e non si disputerà il terzo match. Premi: Il punteggio verrà calcolato match per match e saranno assegnati 5 punti in caso di vittoria, 0 punti per la sconfitta CORSA CAMPESTRE 5 km Luogo: Parco Oasi Partecipanti: Partecipazione libera. Numero minimo di partecipanti: 20 per contrada. Regole: Verranno assegnati punteggi diversificati in base all ordine di arrivo dei partecipanti: 80 punti per il primo classificato, 79 punti per il secondo e via via decrescendo per ogni arrivo. Una volta arrivati al 79 classificato, corrispondente a 2 punti, ad ogni altro arrivo verrà assegnato un punteggio pari a 1 punto; i punteggi verranno assegnati solo a chi compirà tutto il tragitto sulle proprie gambe. Nel caso in cui una squadra non raggiunga il numero di partecipanti previsto (20), sarà penalizzata con un punteggio pari a 1 punto per PALIO DELLE CONTRADE

10 ogni componente mancante. Verranno inoltre assegnati 5 punti al maratoneta più anziano e a quello più giovane che termineranno il percorso camminando con le proprie gambe! Lungo il percorso saranno presenti dei punti di controllo dove i concorrenti dovranno mostrare al personale addetto il proprio cartellino affinchè venga timbrato. Nel caso in cui un concorrente non si attenga al percorso indicato, verrà annullato il punteggio con cui si è classificato. Nel caso in cui un partecipante non si presenti all arrivo entro il termine massimo di 2.30 ore non riceverà alcun punteggio. Premi: verrà stilata una classifica per contrada sommando i punteggi dei singoli giocatori e verranno assegnati alla 1 contrada classificata 40punti, 2 30punti, 3 20punti, 4 10punti. CACCIA AL TESORO Luogo: Piazza Azzurri Campioni del Mondo 2006 Partecipanti: Partecipazione libera Regole: gioco di abilità il cui scopo è quello di effettuare un percorso prefissato a tappe per individuare il luogo in cui è nascosto il tesoro. Lo svolgimento si articola nella consegna successiva di indizi che conterranno indicazioni circa il luogo in cui dovrà recarsi la contrada per cercare il biglietto nascosto relativo al proprio colore (tempo massimo 10 minuti) e risolvere quiz e indovinelli (tempo massimo 10 minuti). La caccia al tesoro si svolgerà sul territorio del Comune di Barzana. Tutti i partecipanti dovranno muoversi a piedi; è vietato utilizzare qualsiasi mezzo di trasporto: in caso di trasgressione la contrada verrà penalizzata di 5 punti per ogni evento. Premi: o Ritrovamento tesoro: 10 punti o Ritrovamento del biglietto della propria contrada entro 10 minuti: 5 punti per tappa o Soluzione corretta e completa di ogni singola prova entro 10 minuti: 10 punti per prova CONTRADA ADDOBBATA Luogo: per le vie della contrada Partecipanti: Partecipazione libera Regole: Si potrà utilizzare qualsiasi tipo di addobbo contenente il colore della propria contrada (è accettato anche il bianco che non deve prevalere). Non c è un tema da seguire, gli addobbi delle contrade verranno giudicati in base ai seguenti criteri: Manualità, Creatività e fantasia, Uniformità e predominanza del colore della contrada, Copertura contrada (escluse zone industriali). Per ogni criterio il punteggio sarà assegnato in una scala da 6 (sufficiente) a 10 (eccellente). La valutazione sarà a cura dal comitato organizzatore e la data in cui verranno valutati gli addobbi sarà Sabato 17 Maggio. Premi: verrà stilata una classifica per contrada sommando i punteggi dei criteri descritti e verranno assegnati al 1 classificato 40punti, 2 30punti, 3 20punti, 4 10punti. In caso di parità verrà assegnato il medesimo punteggio a entrambe le contrade. BARZANA S GOT TALENT Luogo: piazza azzurri campioni del mondo 2006 Partecipanti: Partecipazione libera Regole: Verranno disputate prove di canto, ballo e recitazione. Ogni contrada dovrà schierare uno o più partecipanti per ogni prova e gli stessi non potranno svolgere più di una competizione. La valutazione sarà a cura di una giuria esterna, esperta in materia per ogni prova, e il punteggio sarà assegnato in una scala da 6 (sufficiente) a 10 (eccellente). Ogni PALIO DELLE CONTRADE

11 esibizione non dovrà superare i seguenti tempi massimi: canto 5 minuti, ballo 7 minuti, recitazione 10 minuti. La data ultima di consegna delle canzoni è Mercoledì 16 Maggio. Per informazioni contattare Robin num. 328/ Importante: per la prova di canto dovranno necessariamente essere presentate basi musicali (senza voce). Premi: verrà stilata una classifica per contrada sommando i punteggi dei giudici e verranno assegnati al 1 classificato 40punti, 2 30punti, 3 20punti, 4 10punti. In caso di parità verrà assegnato il medesimo punteggio a entrambe le contrade. GIOCHI PER BAMBINI e RAGAZZI Luogo: Parco Oasi Partecipanti: bambini anno di nascita compresi e ragazzi anno di nascita compresi Regole: i giochi verranno spiegati il giorno previsto, a seconda della numerosità dei ragazzi Premi: Al termine di ogni gioco verranno assegnati i seguenti punteggi: 1^ classificato 10 punti, 2^ classificato 8 punti, 3^ classificato 6 punti, 4^ classificato 4 punti GIOCHI DI CHIUSURA Luogo: Parco Oasi Partecipanti: Per ogni gioco sono indicati di seguito il numero di partecipanti necessario. Non ci sono limiti di età. 1. LANCIO PALLA CON LENZUOLO La gara consiste nel compiere un percorso segnalato lanciando più volte la palla utilizzando il lenzuolo. Si dovrà utilizzare un lenzuolo da letto singolo che sarà sorretto agli angoli da 4 componenti della contrada. Alla linea di partenza i quattro giocatori dovranno tendere il lenzuolo con sopra la palla in modo da lanciarla; si sposteranno in avanti per tentare di riprenderla e appena il pallone tocca il lenzuolo ci si dovrà fermare. In caso di caduta della palla si riparte dall inizio. Vincerà la contrada che arriverà in minor tempo al traguardo, nel caso si finisca il tempo massimo (10 minuti) si misura la massima distanza percorsa. 2. STAFFETTA Ogni squadra sarà composta da 6 partecipanti. La sfida consiste nel riempire il proprio secchio trasportando acqua utilizzando 2 bicchieri di plastica e seguendo un percorso delineato, in un tempo massimo di 15 minuti. Al via partirà un componente per ogni contrada, riempirà i bicchieri di acqua, percorrerà il tragitto, verserà l acqua nel secchio, tornerà al punto di partenza seguendo di nuovo il percorso e solo nel momento in cui batte la mano al proprio compagno, quest ultimo può partire. L ordine di partenza dei concorrenti viene stabilito dalla squadra. I bicchieri devono essere tenuti lateralmente e non potranno essere tappati, pena la squalifica della squadra. 3. TIRO ALLA FUNE La gara si svolgerà in 6 manche, secondo la formula del girone all italiana. Ogni squadra sarà composta da 5 maschi e 5 femmine dai 14 anni in su. E obbligatorio competere a piedi scalzi 4. CORSA NEI SACCHI Il gioco si svolgerà in 3 manche. Ad ogni manche parteciperanno tutte le contrade. PALIO DELLE CONTRADE

12 I partecipanti saranno: 1^ manche femmine senza limiti di età; 2^ manche maschi senza limiti di età; 3^ manche maschi e femmine in coppia senza limiti di età. 5. CORSA DELLA GALLINA La gara si svolge facendo percorrere alla gallina un percorso delineato. All inizio della corsa i partecipanti delle quattro contrade si devono presentare al via con in mano la gallina, al segnale del giudice devono cercare di far percorrere il tragitto nel minor tempo possibile. Se la gallina esce dal percorso, il giocatore ripresa la gallina, può farla rientrare da dove è uscita. Sono consentiti solamente il battito delle mani e parole di incoraggiamento alla gallina. E severamente vietato far del male all animale. Premi: Al termine di ogni gioco verranno assegnati i seguenti punteggi: 1^ classificato 10 punti, 2^ classificato 8 punti, 3^ classificato 6 punti, 4^ classificato 4 punti PALIO DELLE CONTRADE

13 COMUNE DI BARZANA COMMISSIONE SPORT E TEMPO LIBERO COMMISSIONE CULTURA E SPETTACOLO COMITATO PALIO DELLE CONTRADE REGOLAMENTO GENERALE PALIO DELLE CONTRADE

14 PALIO DELLE CONTRADE

15 CALENDARIO Dall 17 Maggio all 1 Giugno GIORNO ATTIVITA' ORARIO Sabato 17 Lunedì 19 Martedì 20 Mercoledì 21 Giovedì 22 Venerdì 23 Sabato 24 Domenica 25 Martedì 27 Mercoledì 28 Giovedì 29 Venerdì 30 Sabato 31 Domenica 1 Giugno SERATA DI APERTURA BARZANA S GOT TALENT CALCIO A SCOPA LISCIA PALLAVOLO MISTO PING PONG CALCIO A BOCCE e BOCCETTE DODGEBALL SCALA CALCIO A BOCCE e BOCCETTE GIOCHI BAMBINI CACCIA AL TESORO NOTTURNA CORSA CAMPESTRE CALCIO A DODGEBALL CALCIOBALILLA CALCIO A BOCCE e BOCCETTE SCOPA LISCIA PALLAVOLO MISTO DODGEBALL SCOPA LISCIA BEACH VOLLEY PALLAVOLO MISTO CALCIO A GIOCHI DI CHIUSURA PREMIAZIONE PALIO INTRATTENIMENTO MUSICALE PALIO DELLE CONTRADE

16 Indice 1. OBIETTIVI DEL PALIO SUDDIVISIONE DEL COMUNE PARTECIPANTI PREMI COMITATO ORGANIZZATORE ED ARBITRI RESPONSABILI DI CONTRADA REGOLE FONDAMENTALI CONTROVERSIE E SANZIONI DISCIPLINARI GIOCHI PREVISTI E RELATIVE REGOLE... 6 CALCIO A BOCCE... 6 SCOPA LISCIA... 6 PING PONG... 6 PALLAVOLO MISTO... 7 BEACH VOLLEY... 7 DODGEBALL... 7 BOCCETTE... 8 SCALA QUARANTA... 8 CALCIO A CALCIO BALILLA... 8 CORSA CAMPESTRE 5 km... 8 CACCIA AL TESORO... 9 CONTRADA ADDOBBATA... 9 BARZANA S GOT TALENT... 9 GIOCHI PER BAMBINI e RAGAZZI GIOCHI DI CHIUSURA LANCIO PALLA CON LENZUOLO STAFFETTA TIRO ALLA FUNE CORSA NEI SACCHI CORSA DELLA GALLINA PALIO DELLE CONTRADE

17 1. OBIETTIVI DEL PALIO Il Palio delle Contrade consiste nel disputare giochi vari alla portata di tutti. Lo scopo è di unire le contrade di Barzana per competere in modo leale e corretto nelle diverse discipline sportive proposte. 2. SUDDIVISIONE DEL COMUNE Il territorio del Comune di Barzana è stato suddiviso in 4 contrade: ROSSI VERDI GIALLI BLU Via Arzenate Via Ca Fittavoli Via Marconi Via Prato dei Pizzoni Via Casavoglio Via Donizetti Via Verdi Via San Pietro Via Sorte Via Unità d Italia Via Maggiore Via Montegrappa Via Papa Giovanni XXIII Via Piave Piazza IV Novembre Via Mazzini Via Don A. Algisi Via San Rocco Via Dante Via A. Manzoni Via Albarida Via G. Garibaldi Via Don Giuseppe Rota Via Molino del Vescovo 3. PARTECIPANTI Possono partecipare alle varie discipline sportive del Palio tutti i cittadini residenti ed ex-residenti del Comune di Barzana. Per la definizione dell età dei giocatori si fa riferimento alla seguente tabella: Età Anno Età Anno Età Anno Età Anno Età Anno Età Anno PREMI La Contrada che totalizzerà il maggior numero di punti si aggiudicherà la manifestazione, acquisendo il diritto di conservare il trofeo del palio fino all'edizione successiva. Alla Contrada che vincerà il gioco Contrada addobbata verrà assegnata una targa ricordo. PALIO DELLE CONTRADE

18 5. COMITATO ORGANIZZATORE ED ARBITRI Il comitato organizzatore del Palio è composto dalle seguenti persone: - Donghi Anna Farina Paolo Marziali Viviana Pellegrinelli Laura Per ogni eventuale problema interpretativo sulle regole, tale Comitato avrà pieno potere decisionale. I membri del comitato non potranno essere nominati responsabili di contrada né potranno partecipare ai giochi del Palio, in modo da essere super partes e poter garantire un corretto svolgimento della manifestazione. Le decisioni su tutto quanto non espressamente contemplato nel presente regolamento sono ad insindacabile giudizio del comitato organizzatore. Il Comitato declina ogni responsabilità per danni causati a cose e/o persone durante il corso delle diverse manifestazioni sportive inserite nel Palio delle contrade. Si riserva inoltre di apportare variazioni al programma dei giochi presentato per cause di forza maggiore. Per ogni competizione sportiva saranno designati arbitri ufficiali i quali non potranno partecipare alla sfida per la quale sono chiamati ad arbitrare e dovranno svolgere il loro incarico in modo imparziale e nel rispetto delle regole definite per ogni gioco. 6. RESPONSABILI DI CONTRADA Ogni contrada dovrà nominare alcuni responsabili della contrada stessa; questi saranno gli unici referenti nei confronti del comitato organizzatore del Palio. 7. REGOLE FONDAMENTALI Le seguenti regole sono da considerarsi fondamentali per la buona riuscita del Palio: - Ogni giocatore può effettuare al massimo 2 giochi; non verrà conteggiata la partecipazione ai seguenti giochi: corsa campestre, caccia al tesoro, Barzana s got Talent, giochi di chiusura, giochi per bambini. - Rispetto degli orari: in segno di correttezza verso tutti i partecipanti si richiede il massimo rispetto degli orari. 15 minuti prima dell inizio di ogni sfida i responsabili di contrada dovranno presentare la lista completa dei giocatori schierati per la sfida in oggetto. Una volta consegnata, la lista non potrà essere modificata e di conseguenza, per i giocatori che compaiono sarà conteggiato il gioco per il quale si sono presentati (anche nel caso in cui la persona iscritta non abbia effettivamente giocato). Non potranno inoltre partecipare alla disciplina giocatori il cui nominativo non compare nella lista presentata. - I referenti si fanno carico di controllare l età e l appartenenza dei giocatori alla propria contrada. Per i bambini e ragazzi sotto i 14 anni si faranno inoltre carico di presentare i moduli per la dichiarazione di responsabilità. Entro e non oltre venerdì 16 maggio 2014 ogni contrada dovrà consegnare al comitato organizzatore la lista completa dei propri giocatori 8. CONTROVERSIE E SANZIONI DISCIPLINARI Le sanzioni disciplinari verranno assegnate a insindacabile giudizio del comitato organizzatore che potrà avvalersi del giudizio dell arbitro responsabile della competizione. - Verranno tolti 5 punti dalla classifica generale nei seguenti casi: Bestemmie, calunnie, parolacce e insulti ai giocatori, arbitri o ai membri del comitato organizzatore, per ogni azione; Scorrettezze nei confronti degli avversari e trasgressioni alle regole dei singoli giochi; La contrada schiera un giocatore con età non ammessa secondo il regolamento della singola competizione; PALIO DELLE CONTRADE

19 - Nel caso in cui il giocatore di una contrada partecipi a più di 2 gare, per la terza e successive gare a cui ha partecipato verrà decretata la sconfitta a tavolino, anche a posteriori, della propria contrada la vittoria della contrada avversaria. 9. GIOCHI PREVISTI E RELATIVE REGOLE Di seguito sono elencati i giochi con le regole fondamentali per ogni disciplina. CALCIO A 7 Luogo: Campo Sportivo Partecipanti: Ciascuna contrada dovrà presentare una squadra composta da un minimo di 7 a un massimo di 12 giocatori (in modo da avere riserve). Età minima dei giocatori: 14 anni. Regole: Il torneo si svolgerà secondo la formula del girone all'italiana, come da regolamento del CSI Calcio a 7. Per ogni squadra dovrà essere nominato un capitano responsabile della squadra stessa, che avrà il diritto di discutere con l'arbitro, in merito ad eventuali chiarimenti. Ogni partita avrà la durata di 40 minuti (due tempi da 20 minuti) e durante la partita si potranno effettuare più sostituzioni. Premi: Il punteggio verrà calcolato partita per partita e saranno assegnati 10 punti in caso di vittoria, 5 punti per il pareggio, 0 punti per la sconfitta. BOCCE Luogo: Centro Civico Partecipanti: Ciascuna contrada dovrà presentare una squadra composta da 3 giocatori (2 maschi e 1 femmina). Regole: Il torneo si svolgerà secondo la formula del girone all'italiana. Ciascuna partita si intenderà vinta al raggiungimento dei 12 punti. Premi: Il punteggio verrà calcolato partita per partita e saranno assegnati 10 punti in caso di vittoria, 0 punti per la sconfitta. SCOPA LISCIA Luogo: Roxy Bar Partecipanti: Ciascuna contrada dovrà presentare una squadra composta da 2 giocatori (1 maschio e 1 femmina). Regole: Il torneo si svolgerà secondo la formula del girone all'italiana. Ciascuna partita si intenderà vinta al raggiungimento di 16 punti. Le partite si svolgeranno con l'uso delle tendine; gli arbitri avranno il compito di spostare le carte. Premi: Il punteggio verrà calcolato partita per partita e saranno assegnati 10 punti in caso di vittoria 0 punti per la sconfitta. PING PONG Luogo: Centro Civico Partecipanti: Ciascuna contrada dovrà presentare una squadra composta da 2 giocatori (1 maschio e 1 femmina). Regole: Il torneo si svolgerà secondo la formula del girone all italiana. Alla battuta, la pallina dovrà essere sollevata dal palmo della mano. Durante l'incontro la racchetta non dovrà toccare il tavolo di gioco. Ogni 5 punti si effettuerà il cambio di battuta. Il set terminerà al raggiungimento del 21esimo punto. Verranno svolti al massimo 3 set per ogni competizione e la vittoria si intende raggiunta al meglio dei 3 set. Nel caso in cui in una competizione una contrada vincesse due set di fila la partita si ritiene terminata e non si disputerà il terzo set. Premi: il punteggio assegnato è di 5 punti per ogni set vinto. PALIO DELLE CONTRADE

20 PALLAVOLO MISTO Luogo: Palestra Comunale Partecipanti: ciascuna contrada dovrà presentare una squadra composta da un minimo di 6 a un massimo di 12 giocatori (in modo di avere riserve). Età minima dei giocatori: 14 anni Regole: Il torneo si svolgerà secondo la formula del girone all'italiana in base al regolamento CSI. In campo dovranno essere presenti sempre 3 femmine e 3 maschi. Per ogni squadra dovrà essere nominato un capitano responsabile della squadra stessa, che avrà il diritto di discutere con l'arbitro, in merito ad eventuali chiarimenti. In caso di infortunio di un giocatore titolare durante un set, in cui siano già stati effettuati i cambi consentiti, si potrà effettuare un ulteriore cambio. Il set terminerà al raggiungimento del 25esimo punto, in caso di parità si andrà ad oltranza fino al doppio distacco fino ad un massimo di 35 punti. Nel caso in cui fosse disputato il terzo set si arriverà a un punteggio di 15pt e in caso di parità si andrà ad oltranza fino al doppio distacco fino ad un massimo di 25 punti. Verranno svolti al massimo 3 set per ogni competizione e la vittoria si intende raggiunta al meglio dei 3 set. Nel caso in cui in una competizione una contrada vincesse due set di fila la partita si ritiene terminata e non si disputerà il terzo set. Premi: il punteggio assegnato è di 5 punti per ogni set vinto BEACH VOLLEY Luogo: Parco Oasi Partecipanti: ciascuna contrada dovrà presentare una squadra composta da un minimo di 2 giocatori a un massimo di 4 giocatori (in modo di avere riserve). Età minima dei giocatori: 14 anni Regole: Il torneo si svolgerà secondo la formula del girone all'italiana. In campo dovranno essere presenti sempre 1 femmina e 1 maschio. Verranno svolti al massimo 3 set da 15 punti per ogni competizione e la vittoria si intende raggiunta al meglio dei 3 set. In caso di parità si andrà ad oltranza fino al doppio distacco fino ad un massimo di 25 punti. Nel caso in cui in una competizione una contrada vincesse due set di fila la partita si ritiene terminata e non si disputerà il terzo set. Premi: il punteggio assegnato è di 5 punti per ogni set vinto DODGEBALL Luogo: Palestra Comunale Partecipanti: Ciascuna contrada dovrà presentare una squadra composta da un minimo 6 a un massimo di 12 giocatori. Età minima dei giocatori: 14 anni Regole: Il torneo si svolgerà secondo la formula del girone all'italiana in base al regolamento CSI. In campo dovranno essere presenti sempre 3 femmine e 3 maschi. Per ogni squadra dovrà essere nominato un capitano responsabile della squadra stessa, che avrà il diritto di discutere con l'arbitro, in merito ad eventuali chiarimenti. In caso di infortunio di un giocatore titolare durante un set, in cui siano già stati effettuati i cambi consentiti, si potrà effettuare un ulteriore cambio. NB: i cambi possono essere effettuati solo alla fine del set Premi: Il punteggio verrà calcolato set per set e sarà assegnato 1 punto in caso di vittoria, 0 punti per la sconfitta. Nel caso in cui la contrada vinca 7 set di fila avrà un bonus di 3 punti aggiuntivi per ogni partita. PALIO DELLE CONTRADE

21 BOCCETTE Luogo: Centro Civico Partecipanti: Ciascuna contrada dovrà presentare una squadra composta da 2 giocatori. Regole: Il torneo si svolgerà secondo la formula del girone all'italiana. Ciascuna partita s'intenderà vinta al raggiungimento di 61 punti. Premi: Il punteggio verrà calcolato partita per partita e saranno assegnati 10 punti in caso di vittoria e 0 punti per la sconfitta. SCALA QUARANTA Luogo: Roxy Bar Partecipanti: Ciascuna contrada dovrà presentare una squadra composta 2 giocatori (1 maschio e 1 femmina). Regole: Il torneo si svolgerà secondo la formula dell'eliminazione diretta. Si formeranno 2 tavoli: uno maschile e uno femminile. L'eliminazione avverrà oltrepassando il punteggio di 151. La classifica finale avverrà sommando i punteggi dei giocatori ai rispettivi tavoli. Premi: il punteggio verrà assegnato con la somma dei due gironi: 1 40punti, 2 30punti, 3 20punti, 4 10punti. In caso di parità al 1 e 2 classificato verranno assegnati 40punti. CALCIO A 5 Luogo: Palestra Comunale Partecipanti: Ciascuna contrada dovrà presentare una squadra composta da un minimo di 5 a un massimo di 10 giocatori. Età minima dei giocatori: 16 anni Regole: Il torneo si svolgerà secondo la formula del girone all'italiana, in base al regolamento CSI. Per ogni squadra dovrà essere nominato un capitano responsabile della squadra stessa, che avrà il diritto di discutere con l'arbitro, in merito ad eventuali chiarimenti. Premi: Il punteggio verrà calcolato partita per partita e saranno assegnati 10 punti in caso di vittoria, 5 in caso di pareggio e 0 punti per la sconfitta CALCIO BALILLA Luogo: Roxy bar Partecipanti: Ciascuna contrada dovrà presentare una squadra composta da 2 giocatori (1 maschio e 1 femmina). Regole: Il torneo si svolgerà secondo la formula del torneo all'italiana. Verranno svolti al massimo 3 match per partita e la vittoria si intende raggiunta al meglio dei 3 scontri; nel caso in cui in una competizione una contrada vincesse 3 match di fila la partita di ritiene terminata e non si disputerà il terzo match. Premi: Il punteggio verrà calcolato match per match e saranno assegnati 5 punti in caso di vittoria, 0 punti per la sconfitta CORSA CAMPESTRE 5 km Luogo: Parco Oasi Partecipanti: Partecipazione libera. Numero minimo di partecipanti: 20 per contrada. Regole: Verranno assegnati punteggi diversificati in base all ordine di arrivo dei partecipanti: 80 punti per il primo classificato, 79 punti per il secondo e via via decrescendo per ogni arrivo. Una volta arrivati al 79 classificato, corrispondente a 2 punti, ad ogni altro arrivo verrà assegnato un punteggio pari a 1 punto; i punteggi verranno assegnati solo a chi compirà tutto il tragitto sulle proprie gambe. Nel caso in cui una squadra non raggiunga il numero di partecipanti previsto (20), sarà penalizzata con un punteggio pari a 1 punto per PALIO DELLE CONTRADE

22 ogni componente mancante. Verranno inoltre assegnati 5 punti al maratoneta più anziano e a quello più giovane che termineranno il percorso camminando con le proprie gambe! Lungo il percorso saranno presenti dei punti di controllo dove i concorrenti dovranno mostrare al personale addetto il proprio cartellino affinchè venga timbrato. Nel caso in cui un concorrente non si attenga al percorso indicato, verrà annullato il punteggio con cui si è classificato. Nel caso in cui un partecipante non si presenti all arrivo entro il termine massimo di 2.30 ore non riceverà alcun punteggio. Premi: verrà stilata una classifica per contrada sommando i punteggi dei singoli giocatori e verranno assegnati alla 1 contrada classificata 40punti, 2 30punti, 3 20punti, 4 10punti. CACCIA AL TESORO Luogo: Piazza Azzurri Campioni del Mondo 2006 Partecipanti: Partecipazione libera Regole: gioco di abilità il cui scopo è quello di effettuare un percorso prefissato a tappe per individuare il luogo in cui è nascosto il tesoro. Lo svolgimento si articola nella consegna successiva di indizi che conterranno indicazioni circa il luogo in cui dovrà recarsi la contrada per cercare il biglietto nascosto relativo al proprio colore (tempo massimo 10 minuti) e risolvere quiz e indovinelli (tempo massimo 10 minuti). La caccia al tesoro si svolgerà sul territorio del Comune di Barzana. Tutti i partecipanti dovranno muoversi a piedi; è vietato utilizzare qualsiasi mezzo di trasporto: in caso di trasgressione la contrada verrà penalizzata di 5 punti per ogni evento. Premi: o Ritrovamento tesoro: 10 punti o Ritrovamento del biglietto della propria contrada entro 10 minuti: 5 punti per tappa o Soluzione corretta e completa di ogni singola prova entro 10 minuti: 10 punti per prova CONTRADA ADDOBBATA Luogo: per le vie della contrada Partecipanti: Partecipazione libera Regole: Si potrà utilizzare qualsiasi tipo di addobbo contenente il colore della propria contrada (è accettato anche il bianco che non deve prevalere). Non c è un tema da seguire, gli addobbi delle contrade verranno giudicati in base ai seguenti criteri: Manualità, Creatività e fantasia, Uniformità e predominanza del colore della contrada, Copertura contrada (escluse zone industriali). Per ogni criterio il punteggio sarà assegnato in una scala da 6 (sufficiente) a 10 (eccellente). La valutazione sarà a cura dal comitato organizzatore e la data in cui verranno valutati gli addobbi sarà Sabato 17 Maggio. Premi: verrà stilata una classifica per contrada sommando i punteggi dei criteri descritti e verranno assegnati al 1 classificato 40punti, 2 30punti, 3 20punti, 4 10punti. In caso di parità verrà assegnato il medesimo punteggio a entrambe le contrade. BARZANA S GOT TALENT Luogo: piazza azzurri campioni del mondo 2006 Partecipanti: Partecipazione libera Regole: Verranno disputate prove di canto, ballo e recitazione. Ogni contrada dovrà schierare uno o più partecipanti per ogni prova e gli stessi non potranno svolgere più di una competizione. La valutazione sarà a cura di una giuria esterna, esperta in materia per ogni prova, e il punteggio sarà assegnato in una scala da 6 (sufficiente) a 10 (eccellente). Ogni PALIO DELLE CONTRADE

23 esibizione non dovrà superare i seguenti tempi massimi: canto 5 minuti, ballo 7 minuti, recitazione 10 minuti. La data ultima di consegna delle canzoni è Mercoledì 16 Maggio. Per informazioni contattare Robin num. 328/ Importante: per la prova di canto dovranno necessariamente essere presentate basi musicali (senza voce). Premi: verrà stilata una classifica per contrada sommando i punteggi dei giudici e verranno assegnati al 1 classificato 40punti, 2 30punti, 3 20punti, 4 10punti. In caso di parità verrà assegnato il medesimo punteggio a entrambe le contrade. GIOCHI PER BAMBINI e RAGAZZI Luogo: Parco Oasi Partecipanti: bambini anno di nascita compresi e ragazzi anno di nascita compresi Regole: i giochi verranno spiegati il giorno previsto, a seconda della numerosità dei ragazzi Premi: Al termine di ogni gioco verranno assegnati i seguenti punteggi: 1^ classificato 10 punti, 2^ classificato 8 punti, 3^ classificato 6 punti, 4^ classificato 4 punti GIOCHI DI CHIUSURA Luogo: Parco Oasi Partecipanti: Per ogni gioco sono indicati di seguito il numero di partecipanti necessario. Non ci sono limiti di età. 1. LANCIO PALLA CON LENZUOLO La gara consiste nel compiere un percorso segnalato lanciando più volte la palla utilizzando il lenzuolo. Si dovrà utilizzare un lenzuolo da letto singolo che sarà sorretto agli angoli da 4 componenti della contrada. Alla linea di partenza i quattro giocatori dovranno tendere il lenzuolo con sopra la palla in modo da lanciarla; si sposteranno in avanti per tentare di riprenderla e appena il pallone tocca il lenzuolo ci si dovrà fermare. In caso di caduta della palla si riparte dall inizio. Vincerà la contrada che arriverà in minor tempo al traguardo, nel caso si finisca il tempo massimo (10 minuti) si misura la massima distanza percorsa. 2. STAFFETTA Ogni squadra sarà composta da 6 partecipanti. La sfida consiste nel riempire il proprio secchio trasportando acqua utilizzando 2 bicchieri di plastica e seguendo un percorso delineato, in un tempo massimo di 15 minuti. Al via partirà un componente per ogni contrada, riempirà i bicchieri di acqua, percorrerà il tragitto, verserà l acqua nel secchio, tornerà al punto di partenza seguendo di nuovo il percorso e solo nel momento in cui batte la mano al proprio compagno, quest ultimo può partire. L ordine di partenza dei concorrenti viene stabilito dalla squadra. I bicchieri devono essere tenuti lateralmente e non potranno essere tappati, pena la squalifica della squadra. 3. TIRO ALLA FUNE La gara si svolgerà in 6 manche, secondo la formula del girone all italiana. Ogni squadra sarà composta da 5 maschi e 5 femmine dai 14 anni in su. E obbligatorio competere a piedi scalzi 4. CORSA NEI SACCHI Il gioco si svolgerà in 3 manche. Ad ogni manche parteciperanno tutte le contrade. PALIO DELLE CONTRADE

24 I partecipanti saranno: 1^ manche femmine senza limiti di età; 2^ manche maschi senza limiti di età; 3^ manche maschi e femmine in coppia senza limiti di età. 5. CORSA DELLA GALLINA La gara si svolge facendo percorrere alla gallina un percorso delineato. All inizio della corsa i partecipanti delle quattro contrade si devono presentare al via con in mano la gallina, al segnale del giudice devono cercare di far percorrere il tragitto nel minor tempo possibile. Se la gallina esce dal percorso, il giocatore ripresa la gallina, può farla rientrare da dove è uscita. Sono consentiti solamente il battito delle mani e parole di incoraggiamento alla gallina. E severamente vietato far del male all animale. Premi: Al termine di ogni gioco verranno assegnati i seguenti punteggi: 1^ classificato 10 punti, 2^ classificato 8 punti, 3^ classificato 6 punti, 4^ classificato 4 punti PALIO DELLE CONTRADE

25 COMUNE DI BARZANA COMMISSIONE SPORT E TEMPO LIBERO COMMISSIONE CULTURA E SPETTACOLO COMITATO PALIO DELLE CONTRADE REGOLAMENTO GENERALE PALIO DELLE CONTRADE

26 PALIO DELLE CONTRADE

27 CALENDARIO Dall 17 Maggio all 1 Giugno GIORNO ATTIVITA' ORARIO Sabato 17 Lunedì 19 Martedì 20 Mercoledì 21 Giovedì 22 Venerdì 23 Sabato 24 Domenica 25 Martedì 27 Mercoledì 28 Giovedì 29 Venerdì 30 Sabato 31 Domenica 1 Giugno SERATA DI APERTURA BARZANA S GOT TALENT CALCIO A SCOPA LISCIA PALLAVOLO MISTO PING PONG CALCIO A BOCCE e BOCCETTE DODGEBALL SCALA CALCIO A BOCCE e BOCCETTE GIOCHI BAMBINI CACCIA AL TESORO NOTTURNA CORSA CAMPESTRE CALCIO A DODGEBALL CALCIOBALILLA CALCIO A BOCCE e BOCCETTE SCOPA LISCIA PALLAVOLO MISTO DODGEBALL SCOPA LISCIA BEACH VOLLEY PALLAVOLO MISTO CALCIO A GIOCHI DI CHIUSURA PREMIAZIONE PALIO INTRATTENIMENTO MUSICALE PALIO DELLE CONTRADE

28 Indice 1. OBIETTIVI DEL PALIO SUDDIVISIONE DEL COMUNE PARTECIPANTI PREMI COMITATO ORGANIZZATORE ED ARBITRI RESPONSABILI DI CONTRADA REGOLE FONDAMENTALI CONTROVERSIE E SANZIONI DISCIPLINARI GIOCHI PREVISTI E RELATIVE REGOLE... 6 CALCIO A BOCCE... 6 SCOPA LISCIA... 6 PING PONG... 6 PALLAVOLO MISTO... 7 BEACH VOLLEY... 7 DODGEBALL... 7 BOCCETTE... 8 SCALA QUARANTA... 8 CALCIO A CALCIO BALILLA... 8 CORSA CAMPESTRE 5 km... 8 CACCIA AL TESORO... 9 CONTRADA ADDOBBATA... 9 BARZANA S GOT TALENT... 9 GIOCHI PER BAMBINI e RAGAZZI GIOCHI DI CHIUSURA LANCIO PALLA CON LENZUOLO STAFFETTA TIRO ALLA FUNE CORSA NEI SACCHI CORSA DELLA GALLINA PALIO DELLE CONTRADE

29 1. OBIETTIVI DEL PALIO Il Palio delle Contrade consiste nel disputare giochi vari alla portata di tutti. Lo scopo è di unire le contrade di Barzana per competere in modo leale e corretto nelle diverse discipline sportive proposte. 2. SUDDIVISIONE DEL COMUNE Il territorio del Comune di Barzana è stato suddiviso in 4 contrade: ROSSI VERDI GIALLI BLU Via Arzenate Via Ca Fittavoli Via Marconi Via Prato dei Pizzoni Via Casavoglio Via Donizetti Via Verdi Via San Pietro Via Sorte Via Unità d Italia Via Maggiore Via Montegrappa Via Papa Giovanni XXIII Via Piave Piazza IV Novembre Via Mazzini Via Don A. Algisi Via San Rocco Via Dante Via A. Manzoni Via Albarida Via G. Garibaldi Via Don Giuseppe Rota Via Molino del Vescovo 3. PARTECIPANTI Possono partecipare alle varie discipline sportive del Palio tutti i cittadini residenti ed ex-residenti del Comune di Barzana. Per la definizione dell età dei giocatori si fa riferimento alla seguente tabella: Età Anno Età Anno Età Anno Età Anno Età Anno Età Anno PREMI La Contrada che totalizzerà il maggior numero di punti si aggiudicherà la manifestazione, acquisendo il diritto di conservare il trofeo del palio fino all'edizione successiva. Alla Contrada che vincerà il gioco Contrada addobbata verrà assegnata una targa ricordo. PALIO DELLE CONTRADE

30 5. COMITATO ORGANIZZATORE ED ARBITRI Il comitato organizzatore del Palio è composto dalle seguenti persone: - Donghi Anna Farina Paolo Marziali Viviana Pellegrinelli Laura Per ogni eventuale problema interpretativo sulle regole, tale Comitato avrà pieno potere decisionale. I membri del comitato non potranno essere nominati responsabili di contrada né potranno partecipare ai giochi del Palio, in modo da essere super partes e poter garantire un corretto svolgimento della manifestazione. Le decisioni su tutto quanto non espressamente contemplato nel presente regolamento sono ad insindacabile giudizio del comitato organizzatore. Il Comitato declina ogni responsabilità per danni causati a cose e/o persone durante il corso delle diverse manifestazioni sportive inserite nel Palio delle contrade. Si riserva inoltre di apportare variazioni al programma dei giochi presentato per cause di forza maggiore. Per ogni competizione sportiva saranno designati arbitri ufficiali i quali non potranno partecipare alla sfida per la quale sono chiamati ad arbitrare e dovranno svolgere il loro incarico in modo imparziale e nel rispetto delle regole definite per ogni gioco. 6. RESPONSABILI DI CONTRADA Ogni contrada dovrà nominare alcuni responsabili della contrada stessa; questi saranno gli unici referenti nei confronti del comitato organizzatore del Palio. 7. REGOLE FONDAMENTALI Le seguenti regole sono da considerarsi fondamentali per la buona riuscita del Palio: - Ogni giocatore può effettuare al massimo 2 giochi; non verrà conteggiata la partecipazione ai seguenti giochi: corsa campestre, caccia al tesoro, Barzana s got Talent, giochi di chiusura, giochi per bambini. - Rispetto degli orari: in segno di correttezza verso tutti i partecipanti si richiede il massimo rispetto degli orari. 15 minuti prima dell inizio di ogni sfida i responsabili di contrada dovranno presentare la lista completa dei giocatori schierati per la sfida in oggetto. Una volta consegnata, la lista non potrà essere modificata e di conseguenza, per i giocatori che compaiono sarà conteggiato il gioco per il quale si sono presentati (anche nel caso in cui la persona iscritta non abbia effettivamente giocato). Non potranno inoltre partecipare alla disciplina giocatori il cui nominativo non compare nella lista presentata. - I referenti si fanno carico di controllare l età e l appartenenza dei giocatori alla propria contrada. Per i bambini e ragazzi sotto i 14 anni si faranno inoltre carico di presentare i moduli per la dichiarazione di responsabilità. Entro e non oltre venerdì 16 maggio 2014 ogni contrada dovrà consegnare al comitato organizzatore la lista completa dei propri giocatori 8. CONTROVERSIE E SANZIONI DISCIPLINARI Le sanzioni disciplinari verranno assegnate a insindacabile giudizio del comitato organizzatore che potrà avvalersi del giudizio dell arbitro responsabile della competizione. - Verranno tolti 5 punti dalla classifica generale nei seguenti casi: Bestemmie, calunnie, parolacce e insulti ai giocatori, arbitri o ai membri del comitato organizzatore, per ogni azione; Scorrettezze nei confronti degli avversari e trasgressioni alle regole dei singoli giochi; La contrada schiera un giocatore con età non ammessa secondo il regolamento della singola competizione; PALIO DELLE CONTRADE

Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014

Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014 Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014 Art.1 : Ogni gara è giocata da due squadre formate ciascuna da 5 giocatori (di cui un portiere); Art.2 : Ogni gara non può iniziare, o proseguire,se una squadra

Dettagli

Federazione Italiana Rugby

Federazione Italiana Rugby 1 Federazione Italiana Rugby Norme che disciplinano l attività di Coppa Italia a 7 Femminile per la stagione sportiva 2014/2015. Coppa Italia a 7 Femminile 2014/2015. La Coppa Italia è considerata una

Dettagli

REGOLAMENTO 2 TORNEO DI BEACH VOLLEY MISTO PER ADULTI e 1 TORNEO DI BEACH VOLLEY MISTO UNDER14

REGOLAMENTO 2 TORNEO DI BEACH VOLLEY MISTO PER ADULTI e 1 TORNEO DI BEACH VOLLEY MISTO UNDER14 REGOLAMENTO 2 TORNEO DI BEACH VOLLEY MISTO PER ADULTI e 1 TORNEO DI BEACH VOLLEY MISTO UNDER14 VILLETTA COMUNALE Montemarano, 23 Luglio 29 Luglio 2012 1. Squadre Composizione ed iscrizione Per il Torneo

Dettagli

COMMISSIONE CULTURA E SPORT

COMMISSIONE CULTURA E SPORT COMUNE DI BARZANA COMMISSIONE CULTURA E SPORT COMITATO PALIO DELLE CONTRADE REGOLAMENTO GENERALE PALIO DELLE CONTRADE 2016 0 CALENDARIO Dall 20 Maggio all 1 Giugno GIORNO ATTIVITA' ORARIO Ven 20 Masterchef

Dettagli

CHAMPIONS LEAGUE. Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE

CHAMPIONS LEAGUE. Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE C.U.S. FOGGIA A.S.D. Via Napoli, 109 71122 Foggia CHAMPIONS LEAGUE Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE Articolo 1 Iscrizioni. Il Campionato Champions League 2015 è aperto a tutti (universitari

Dettagli

REGOLAMENTO 2015 Giochi di Apertura GIOCO 1/4 - PRENDI I BARATTOLI

REGOLAMENTO 2015 Giochi di Apertura GIOCO 1/4 - PRENDI I BARATTOLI REGOLAMENTO 2015 Giochi di Apertura GIOCO 1/4 - PRENDI I BARATTOLI ART 1 - PARTECIPANTI: Le categorie sono le seguenti: Categoria bambini dai 6 ai 10 anni (anni di nascita dal 2009 al 2005) Categoria ragazzi

Dettagli

G I O C H I DI Q U A R T I E R E A S Q U A D R E

G I O C H I DI Q U A R T I E R E A S Q U A D R E Parrocchie: S.S. Simone e Giuda Apostoli S. Giovanni Evangelista G I O C H I DI Q U A R T I E R E A S Q U A D R E 2 0 0 5 R E G O L A M E N T O 1. Alla chiusura delle iscrizioni, il giudice arbitro procede

Dettagli

COMUNICAZIONE DEL COMITATO PROVINCIALE

COMUNICAZIONE DEL COMITATO PROVINCIALE C o m i t a t o P r o v i n c i a l e M e s s i n a Via Rossini, 4-98076 Sant'Agata Militello (Me) Tel. / Fax 0941-721948 e-mail: direttoretecnico@pgsmessina.it - www.pgsmessina.it COMUNICATO UFFICIALE

Dettagli

1. Alla manifestazione FANTINI CUP di Beach Volley si applica la seguente formula di gara:

1. Alla manifestazione FANTINI CUP di Beach Volley si applica la seguente formula di gara: FORMULE DI GARA Formula di gara (2x2 Maschile e Femminile) 1. Alla manifestazione FANTINI CUP di Beach Volley si applica la seguente formula di gara: - formula di gara con pool preliminari e tabellone

Dettagli

Regolamento Giochi Senza Quartiere 2013

Regolamento Giochi Senza Quartiere 2013 Regolamento Giochi Senza Quartiere 2013 Olimpiadi dei rifiuti: Una gara dedicata alla raccolta differenziata. Ogni quartiere raccoglierà una serie di rifiuti riciclabili: 1) Occhiali da vista usati, 2)

Dettagli

REGOLAMENTO TECNICO GIOCHI POPOLARI

REGOLAMENTO TECNICO GIOCHI POPOLARI REGOLAMENTO TECNICO GIOCHI POPOLARI 1) Ogni gioco popolare inserito nel programma del Palio delle Borgate contribuisce alla classifica generale come evento singolo. TIRO ALLA FUNE 2) La gara inizia quando

Dettagli

Associazione Sportiva Dilettantistica. GrigioVolley. Presenta A 7^ EDIZIONE PRO. Canile/Gattile di Alessandria. Cascina Rosa.

Associazione Sportiva Dilettantistica. GrigioVolley. Presenta A 7^ EDIZIONE PRO. Canile/Gattile di Alessandria. Cascina Rosa. Associazione Sportiva Dilettantistica GrigioVolley Presenta DIAMOGLI I UNA ZAMPA A 7^ EDIZIONE 24 ore di Pallavolo PRO Canile/Gattile di Alessandria E Cascina Rosa Alessandria 05-06 Luglio 2014 Area Polifunzionale

Dettagli

GAZZETTA CUP 2014 REGOLAMENTO

GAZZETTA CUP 2014 REGOLAMENTO GAZZETTA CUP 2014 REGOLAMENTO Norme Generali Location La competizione si svolge a Bari, Bolzano, Cagliari, Catania, Cosenza, Macerata, Milano, Napoli, Padova, Reggio Emilia, Roma e Torino. Categorie e

Dettagli

5 TORNEO ESTIVO 2015 ESTIVO

5 TORNEO ESTIVO 2015 ESTIVO 5 TORNEO ESTIVO 2015 ESTIVO CON FORMULA A COLORI + HANDICAP E JOLLY PROGRAMMA E REGOLAMENTO ART. 1 ORGANIZZAZIONE Il Circolo Tennis A. Ronconi, indice ed organizza un Torneo Estivo di Tennis maschile e

Dettagli

2^ Edizione Giochi del Ceno

2^ Edizione Giochi del Ceno 2^ Edizione Giochi del Ceno Varano dé Melegari 4-5 Agosto 2012 -L iscrizione è aperta a otto squadre composte da un massimo di 30 persone ciascuna inserite in un elenco che deve essere consegnato all organizzazione

Dettagli

TENNIS TAVOLO 2013-2014

TENNIS TAVOLO 2013-2014 TENNIS TAVOLO 2013-2014 Il Centro Sportivo Italiano, Comitato Provinciale di Milano, in collaborazione con SPORT-ORG snc, organizza l attività 2013/14 di Tennis Tavolo. 1 11 COPPA CSI PROVINCIALE INDIVIDUALE

Dettagli

DOCUMENTO D ISCRIZIONE AL TORNEO ESTIVO SUL CAMPINO DEL PRETE

DOCUMENTO D ISCRIZIONE AL TORNEO ESTIVO SUL CAMPINO DEL PRETE DOCUMENTO D ISCRIZIONE AL TORNEO ESTIVO SUL CAMPINO DEL PRETE SOMMARIO DOCUMENTO D ISCRIZIONE AL TORNEO ESTIVO SUL CAMPINO DEL PRETE... 1 MODALITA E QUOTA D ISCRIZIONE... 2 REGOLAMENTO TORNEO... 3 REGOLAMENTO

Dettagli

CALCETTO PALLAVOLO TIRO ALLA FUNE FRECCETTE STAFFETTA CORSA DEI MILLEPIEDI IL PUNGIGLIONE BASKET 3C3 CAPITAN DADO FLEBO IN CORSA

CALCETTO PALLAVOLO TIRO ALLA FUNE FRECCETTE STAFFETTA CORSA DEI MILLEPIEDI IL PUNGIGLIONE BASKET 3C3 CAPITAN DADO FLEBO IN CORSA CALCETTO PALLAVOLO TIRO ALLA FUNE FRECCETTE STAFFETTA CORSA DEI MILLEPIEDI IL PUNGIGLIONE BASKET 3C3 CAPITAN DADO FLEBO IN CORSA CALCETTO Dimensioni Gare Palio Dimensioni Lunghezza m. 38 Larghezza m. 18,40

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE

REGOLAMENTO GENERALE REGOLAMENTO GENERALE Il palio delle contrade consiste nel disputare giochi e tornei con la finalità di coinvolgere varie fasce di età e alla portata di tutti. Le contrade sono denominate: BUCANEVE, VIOLA,

Dettagli

Federazione Italiana Pallavolo Comitato Regionale Emilia Romagna Commissione Beach Volley INDIZIONE

Federazione Italiana Pallavolo Comitato Regionale Emilia Romagna Commissione Beach Volley INDIZIONE INDIZIONE Circuito Regionale GIOVANILE UNDER 21 di Beach Volley 2014 Fipav Emilia Romagna Pag. 1 Art. 1 Introduzione 1. Il indice, in collaborazione con i Comitati Provinciali della Regione, un Circuito

Dettagli

MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA MANIFESTAZIONE PROMOZIONALE OPEN DI CALCIO A 5 CENTRO SPORTIVO SAN FLORIANO

MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA MANIFESTAZIONE PROMOZIONALE OPEN DI CALCIO A 5 CENTRO SPORTIVO SAN FLORIANO MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA Ente di Promozione Sportiva Riconosciuto dal CONI PIANETA CALCIO A5 di CALCIO A5 8 TROFEO MANIFESTAZIONE PROMOZIONALE OPEN DI CALCIO A

Dettagli

Primo torneo DON BOSCO CATEGORIA ALLIEVI E GIOVANISSIMI

Primo torneo DON BOSCO CATEGORIA ALLIEVI E GIOVANISSIMI L ASD Calcio Giovanile Metropolitano e la Lega Calcio Uisp di Cagliari, organizzano la 1 edizione del Mundialito Giovanile Metropolitano, al quale parteciperà una selezione di squadre della categoria Allievi

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE PALIO DEI BORGHI 2015 Edizione 14.05.15

REGOLAMENTO GENERALE PALIO DEI BORGHI 2015 Edizione 14.05.15 REGOLAMENTO GENERALE PALIO DEI BORGHI 2015 Edizione 14.05.15 L intero svolgimento del Palio dovrà essere ispirato alle regole di sportività e solidarietà, nel contesto di una sana competizione, il cui

Dettagli

CENT RO SPORT IVO IT AL IANO. Comitato provinciale di Macerata. Giocare per credere. Comunicato. Ufficiale n. 2. Sport&Go

CENT RO SPORT IVO IT AL IANO. Comitato provinciale di Macerata. Giocare per credere. Comunicato. Ufficiale n. 2. Sport&Go Comunicato Ufficiale n. 2 Sport&Go Affisso all albo il 15 ottobre 2015 V. le G. Matteotti,92 62012 Civitanova M. Cell: 3297065661 e-mail: civitanova@csimacerata.it Comunicato Ufficiale n. 2 Sport&Go Campionati

Dettagli

CAMPIONATI DI SOCIETA 2015

CAMPIONATI DI SOCIETA 2015 CAMPIONATI DI SOCIETA 2015 Specialità Petanque. Regolamento Campionati di Società 1 CAMPIONATO di SOCIETA SERIE A MASCHILE Vi partecipano di diritto le prime sei Società classificate nell anno agonistico

Dettagli

3 MEMORIAL DON FRANCO SACCO 2016. Organizzato dall Oratorio Centro Giovanile REDENTORE Bari

3 MEMORIAL DON FRANCO SACCO 2016. Organizzato dall Oratorio Centro Giovanile REDENTORE Bari 3 MEMORIAL DON FRANCO SACCO 2016 Organizzato dall Oratorio Centro Giovanile REDENTORE Bari Regolamento del Torneo IL TORNEO E RISERVATO A TUTTI I GIOCATORI CHE ABBIANO COMPIUTO IL 30 ANNO DI ETA AL MOMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEI ESTIVI DI CALCIO a 7 a 11

REGOLAMENTO TORNEI ESTIVI DI CALCIO a 7 a 11 Piazza Toscanini 13, 41053 Pozza di Maranello (MO) 0536/948012 Web: www.acpozza.com e-mail: settoregiovanileacpozza@gmail.com L' A.C. POZZA 1982 organizza: Il Tornei di calcio a 11 SAMITALIA Il Tornei

Dettagli

REGOLAMENTO e MODULO DI ISCRIZIONE

REGOLAMENTO e MODULO DI ISCRIZIONE Comune di Cernusco L. Comune di Lomagna Comune di Montevecchia Comune di Osnago GIOCHI SENZA FRONTIERE REGOLAMENTO e MODULO DI ISCRIZIONE Correva l anno 1965 quando il presidente francese Charles De Grulle,

Dettagli

ISLAND FUN VILLAGE REGOLAMENTO CAMPIONATO 2013/2014

ISLAND FUN VILLAGE REGOLAMENTO CAMPIONATO 2013/2014 ISLAND FUN VILLAGE REGOLAMENTO CAMPIONATO 2013/2014 -TESSERAMENTO GIOCATORI I tesseramenti dei calciatori / dirigenti saranno ammessi fino al 31/12/2012 senza alcuna deroga. I giocatori che non avranno

Dettagli

CAMPIONATO DI SOCIETA UNDER 18 2015. Specialità Volo

CAMPIONATO DI SOCIETA UNDER 18 2015. Specialità Volo CAMPIONATO DI SOCIETA UNDER 18 2015 Specialità Volo Versione 23/04/2015 1. CAMPIONATO DI SOCIETÀ UNDER 18 La Federazione Italiana Bocce Specialità Volo indice, ed i suoi Organi Periferici e le Società

Dettagli

Baruccana Volley. ART. 1 - SEDE DEL TORNEO e ORARIO DEGLI INCONTRI

Baruccana Volley. ART. 1 - SEDE DEL TORNEO e ORARIO DEGLI INCONTRI 1 Importanti novità! In questa edizione abbiamo introdotto la distinzione delle squadre iscritte in due categorie: Open e Amatori. I dettagli di ogni categoria li trovate nell articolo 5/A e 5/B. Ogni

Dettagli

PIGIESSIADI. 30 maggio - 2 giugno 2015 REGOLAMENTO CALCIO A 5 CATEGORIA MICRO-MINI

PIGIESSIADI. 30 maggio - 2 giugno 2015 REGOLAMENTO CALCIO A 5 CATEGORIA MICRO-MINI Categorie e limiti di età. MICRO - MINI 2004/2005/2006/2007 PROPAGANDA 2002/2003 UNDER 15 2000/2001 UNDER 18 1997/1998/1999 LIBERA 1996 e prec. PIGIESSIADI 30 maggio - 2 giugno 2015 REGOLAMENTO CALCIO

Dettagli

Palio dei Rioni REGOLAMENTO

Palio dei Rioni REGOLAMENTO Palio dei Rioni REGOLAMENTO Palio: per Palio si intende la competizione amichevole delle squadre dei rioni. Per RIONE parte della città facente capo ad una delle seguenti Chiese: San Rocco, Madonnina,

Dettagli

Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori

Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori Societa affiliata alla Fipav e all MSP Manofuori Cup Non è necessario essere Campioni per divertirsi giocando a pallavolo L Associazione Culturale

Dettagli

PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013

PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013 PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013 REGOLAMENTO UFFICIALE A cura della Commissione Tecnica Pallavolo CENTRO SPORTIVO ITALIANO - COMITATO PROVINCIALE

Dettagli

REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014

REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014 REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014 Alla tredicesima edizione del campionato amatoriale di calcio a 5 partecipano 40 squadre che vengono suddivise per sorteggio in 4 gironi da 10 squadre che daranno vita

Dettagli

Torneo Beach Volley Sci Club Pregassona. dal 10 al 12 settembre 2015 ai campi di Beach Volley in via Maraini a Pregassona.

Torneo Beach Volley Sci Club Pregassona. dal 10 al 12 settembre 2015 ai campi di Beach Volley in via Maraini a Pregassona. Torneo Beach Volley Sci Club Pregassona Care/i partecipanti, Lo Sci Club Pregassona vi invita alla I edizione del Torneo di Beach Volley che si terrà dal 10 al 12 settembre 2015 ai campi di Beach Volley

Dettagli

REGOLAMENTO GIOCHI TERZA EDIZIONE. Giochi Senza Quartiere

REGOLAMENTO GIOCHI TERZA EDIZIONE. Giochi Senza Quartiere REGOLAMENTO GIOCHI TERZA EDIZIONE Giochi Senza Quartiere NOTE GENERALI Nelle Pagine a seguire verranno descritti i regolamenti di tutti i Giochi della Terza Edizione di Giochi Senza Quartiere. In questa

Dettagli

CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2015

CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2015 CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2015 Specialità Petanque. Regolamento Campionato di Promozione 1 CAMPIONATO di PROMOZIONE Regionale Al Campionato di Promozione (ex serie C) maschile 2015 possono iscriversi tutte

Dettagli

SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO ANNO 2012 2013 FASE PROVINCIALE 2 GIUGNO 2013

SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO ANNO 2012 2013 FASE PROVINCIALE 2 GIUGNO 2013 SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO ANNO 2012 2013 FASE PROVINCIALE 2 GIUGNO 2013 TEMA DELLA MANIFESTAZIONE CALCIARE PER SEGNARE INDICAZIONI GENERALI Si ricorda che la manifestazione è una festa regionale/provinciale

Dettagli

-SERIE A- 3)COMPOSIZIONE SQUADRE

-SERIE A- 3)COMPOSIZIONE SQUADRE -SERIE A- La Federazione Italiana Biliardo Sportivo, Sezione Stecca, organizza il 8 Campionato Italiano a squadre Serie A che si svolgerà sui biliardi internazionali con biglie da 63.2. 1)Tutte le società

Dettagli

CERNUSCO INTERNATIONAL SEVENS. Page 1 of 6

CERNUSCO INTERNATIONAL SEVENS. Page 1 of 6 CERNUSCO INTERNATIONAL SEVENS Page 1 of 6 Premessa e applicazione delle regole internazionali dell IRB L intento e lo spirito del torneo sono quelle di sublimare il coraggio, la lealtà, la sportività,

Dettagli

19 CAMPIONATO DRIBBLING 2009-2010 REGOLAMENTO

19 CAMPIONATO DRIBBLING 2009-2010 REGOLAMENTO 19 CAMPIONATO DRIBBLING 2009-2010 REGOLAMENTO 1)IL CAMPIONATO SI SVOLGERA AL CENTRO SPORTIVO DRIBBLING IN COLLABORAZIONE CON CASA DELLO SPORT, ART E PARQUET E ENDAS. 2)OGNI SQUADRA ISCRITTA AL CAMPIONATO

Dettagli

ISCRIZIONE: Quota - Termini - Modalità

ISCRIZIONE: Quota - Termini - Modalità ISCRIZIONE: Quota - Termini - Modalità 1. Il Torneo avrà inizio domenica 13 marzo con la gara di apertura. 2. Si potranno iscrivere ragazzi nati dal 1992 al 1996. 3. Quota di iscrizione 15 euro a persona

Dettagli

TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei

TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei Data emissione: 23/05/2015 Versione: 1.0 Sommario Art.1 Costo e Iscrizione Torneo... 2 Art.2 Limiti di categorie sui tesseramenti... 2 Art.3 Campi di gioco...

Dettagli

La Lega Pallavolo Uisp Treviso, in collaborazione con Boom Camp, organizza il campionato invernale di beach volley 2014/15.

La Lega Pallavolo Uisp Treviso, in collaborazione con Boom Camp, organizza il campionato invernale di beach volley 2014/15. La Lega Pallavolo Uisp Treviso, in collaborazione con Boom Camp, organizza il campionato invernale di beach volley 2014/15. SEDE E PERIODO DI SVOLGIMENTO Le partite del campionato si svolgeranno presso

Dettagli

TORNEO DI MINIVOLLEY per le classi prime delle scuole secondarie di 1 grado

TORNEO DI MINIVOLLEY per le classi prime delle scuole secondarie di 1 grado TORNEO DI MINIVOLLEY per le classi prime delle scuole secondarie di 1 grado ANNO SCOLASTICO 2008-2009 PRESENTAZIONE I Giochi Sportivi Studenteschi di PALLAVOLO della scuola secondaria di 1 grado prevedono

Dettagli

Regolamento tecnico di Pallavolo

Regolamento tecnico di Pallavolo Regolamento tecnico di Pallavolo (edizione aprile 2014) 1 Premessa La disciplina della PALLAVOLO praticata degli atleti tesserati della FISDIR prevede competizioni a carattere esclusivamente promozionale

Dettagli

A.S.D MattiDaLeagueare

A.S.D MattiDaLeagueare Regolamento Torneo Calcio a 5/7 MattiDaLeagueare Art 1: Regole di Gioco Le regole del MattiDaLeagueare sono le stesse ufficiali del calcio a 5 e a 7. E stata abolita la variante della regola del retropassaggio

Dettagli

Finali Nazionali A.S.C. Calcio

Finali Nazionali A.S.C. Calcio Finali Nazionali A.S.C. Calcio Finali Regionali 15/22 & 27/28 Giugno 2015 070/485038 cell. 3804533335-4 mail: asccagliari@virgilio.it sito www.ascsardegna.it - Aggiornato 20 Gennaio 2015 Meglio Sapere

Dettagli

GAZZETTA CUP 2015 REGOLAMENTO

GAZZETTA CUP 2015 REGOLAMENTO GAZZETTA CUP 2015 REGOLAMENTO Norme Generali Location La competizione si svolge a Bari, Bolzano, Cagliari, Catania, Como, Macerata, Milano, Napoli, Padova, Reggio Emilia, Roma e Torino. Categorie e fasce

Dettagli

MODULO ISCRIZIONE TORNEO ESTIVO DI CALCIO A 5

MODULO ISCRIZIONE TORNEO ESTIVO DI CALCIO A 5 MODULO ISCRIZIONE TORNEO ESTIVO DI CALCIO A 5 Il sottoscritto nato a il residente a in via n in qualità di responsabile chiede di poter iscrivere la propria squadra ** al torneo estivo di calcio a 5, che

Dettagli

FIPAV SETTORE SCUOLA E PROMOZIONE

FIPAV SETTORE SCUOLA E PROMOZIONE Comitato Provinciale di Modena FIPAV SETTORE SCUOLA E PROMOZIONE Via Giardini, 470/H - 41124 Modena (MO) - Tel. 059/8752312 327 - Fax 059/8754944 email: giovanile @ fipav.mo.it Responsabile settore CRISTINA

Dettagli

I GIOCATORI SPROVVISTI DI UNO DEI DOCUMENTI SOPRA INDICATI NON POTRA' IN ALCUN CASO PRENDERE PARTE ALLE GARE DI CAMPIONATO

I GIOCATORI SPROVVISTI DI UNO DEI DOCUMENTI SOPRA INDICATI NON POTRA' IN ALCUN CASO PRENDERE PARTE ALLE GARE DI CAMPIONATO 1) ISCRIZIONE SQUADRE E LISTA GIOCATORI 2) CAUZIONE, QUOTE DI PARTECIPAZIONE E DI PARTITE 3) PERIODO DI SVOLGIMENTO, NUMERO SQUADRE E GIRONI 4) MODALITA' DI SVOLGIMENTO TORNEO 5) MODALITA' DI SVOLGIMENTO

Dettagli

FantacalcioRenzoBar Regolamento

FantacalcioRenzoBar Regolamento Coppa del Baretto FantacalcioRenzoBar Regolamento 1- Il Gioco 2- Il Mercato 1.1 Il gioco costituisce un fantasy game, ossia una simulazione che permette ai Fantallenatori di costituire una squadra di calcio

Dettagli

REGOLAMENTO MINIVOLLEY 2012 2013

REGOLAMENTO MINIVOLLEY 2012 2013 REGOLAMENTO MINIVOLLEY 2012 2013 Il Minivolley può essere praticato per l anno 2012/2013 dagli atleti e dalle atlete nati/e negli anni 2001 / 2002 / 2003 / 2004/ 2005 / 2006 / 2007 così suddivisi: Propedeutico:

Dettagli

Alla conclusione del torneo saranno assegnati i seguenti premi: persone Miglior Giocatore, Miglior Portiere e Capocannoniere

Alla conclusione del torneo saranno assegnati i seguenti premi: persone Miglior Giocatore, Miglior Portiere e Capocannoniere La ROMA NORD CHAMPIONSHIP organizza la SERIE A, torneo di calcio a 5 infrasettimanale e serale; il torneo, che si svolgerà tutti gli anni, vuole caratterizzarsi per il livello tecnico e la serietà di tutti

Dettagli

DISPOSIZIONI ATTIVITA AGONISTICA MASTER 2014-2015

DISPOSIZIONI ATTIVITA AGONISTICA MASTER 2014-2015 Versione del 25/9/2014 DISPOSIZIONI ATTIVITA AGONISTICA MASTER 2014-2015 Art. 1 Generalità L'Attività Agonistica Master 2014/2015 prevede, per ogni arma e per ciascuna delle categorie d età da 24 anni

Dettagli

SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO ANNO 2011 FASE REGIONALE SEGRATE CENTRO SPORTIVO DON GIUSSANI Via Donizzetti Redecesio di Segrate 5 GIUGNO 2011

SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO ANNO 2011 FASE REGIONALE SEGRATE CENTRO SPORTIVO DON GIUSSANI Via Donizzetti Redecesio di Segrate 5 GIUGNO 2011 SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO ANNO 2011 FASE REGIONALE SEGRATE CENTRO SPORTIVO DON GIUSSANI Via Donizzetti Redecesio di Segrate 5 GIUGNO 2011 Ogni squadra dovrà partecipare obbligatoriamente con 14 giocatori

Dettagli

STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE

STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE FASI FINALI PROVINCIALI Le Fasi Finali Provinciali c5/c7 sono parte integrante dei Campionati 2013/14 e la mancata

Dettagli

Note generali Categorie Attività praticate Squadre Compiti degli accompagnatori

Note generali Categorie Attività praticate Squadre Compiti degli accompagnatori Note generali Il CSI Regionale del Piemonte indice ed organizza il Meeting dei giovani ad Acqui Terme dal 29 aprile al 1 maggio. Il meeting è caratterizzato da una parte di attività sportiva (svolta alla

Dettagli

EUROPLAY - Giochi d'europa 2015

EUROPLAY - Giochi d'europa 2015 F.S.E. Fai Scuola con l Europa REGOLAMENTO E MODULO DI ISCRIZIONE TORNEO EUROPLAY - Giochi d'europa 2015 EUROPLAY - GIOCHI D'EUROPA 2015 - REGOLAMENTO E MODULO DI ISCRIZIONE 1 PREMESSA La Regione Autonoma

Dettagli

Regolamento 6 edizione - Stagione 2015-2016

Regolamento 6 edizione - Stagione 2015-2016 Regolamento 6 edizione - Stagione 2015-2016 Il regolamento la nostra lega si basa sulle Regole Ufficiali della Federazione Fantacalcio le quali sono state lievemente modificate o non recepite in pieno

Dettagli

REGOLAMENTO FANTACALCIO 2005-06 «LEGA SCIAGUATTOS»

REGOLAMENTO FANTACALCIO 2005-06 «LEGA SCIAGUATTOS» REGOLAMENTO FANTACALCIO 2005-06 «LEGA SCIAGUATTOS» I. DEL MERCATO 1. Mercato iniziale - La composizione delle rose delle squadre partecipanti avviene tramite asta. All asta i giocatori partecipano con

Dettagli

Sezione BOCCETTE 02 Agosto 2012

Sezione BOCCETTE 02 Agosto 2012 Sezione BOCCETTE 02 Agosto 2012 Presidente nazionale Sezione Boccette Pavio Migliozzi tel. 335-8783326 COLLABORATORI Loris De Cesari Responsabile manifestazioni Nazionali cell. 337 621072 Rosalba Cristofori

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE

REGOLAMENTO UFFICIALE REGOLAMENTO UFFICIALE ART. 1- Durata del torneo. Il torneo avrà inizio il giorno sabato 31 MAGGIO 2014 e terminerà il giorno lunedi 02 GIUGNO 2014. L Organizzazione si riserva il diritto, per esigenze

Dettagli

SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO STAGIONE 2012/2013 FINALE REGIONALE 2 GIUGNO 2013 LENO (BS)

SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO STAGIONE 2012/2013 FINALE REGIONALE 2 GIUGNO 2013 LENO (BS) SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO STAGIONE 2012/2013 FINALE REGIONALE 2 GIUGNO 2013 LENO (BS) TEMA DELLA MANIFESTAZIONE CALCIARE PER SEGNARE PREMESSA Si ricorda che la manifestazione è una festa a carattere

Dettagli

ATTIVITA PROMOZIONALE 2014/2015

ATTIVITA PROMOZIONALE 2014/2015 ATTIVITA PROMOZIONALE 2014/2015 MANIFESTAZIONI PROVINCIALI E REGIONALI MINI-HANDBALL / GIOCHI PROPEDEUTICI / PALLAMANO / MINI BEACH CATEGORIA UNDER 6 Gioco base 4+1 Palla Re Mini Beach CATEGORIA UNDER

Dettagli

INVITO 3 Torneo Memorial Andrea Muscolini

INVITO 3 Torneo Memorial Andrea Muscolini INVITO 3 Torneo Memorial Andrea Muscolini L'Associazione NOI-Tolentino è lieta di invitarvi al 3 Trofeo Memorial Andrea Muscolini, che si svolgerà dall'8 al 15 novembre 2014. Le partite si terranno presso

Dettagli

REGOLAMENTO MINIVOLLEY TOUR PROVINCIALE MANTOVA

REGOLAMENTO MINIVOLLEY TOUR PROVINCIALE MANTOVA REGOLAMENTO MINIVOLLEY TOUR PROVINCIALE MANTOVA CI IMPEGNAMO PER Orientare l attività a tutela dei diritti del bambino atleta. Attraverso le sue esperienze e le opportunità che gli verranno offerte potrà

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO Friuli Venezia Giulia

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO Friuli Venezia Giulia REGOLAMENTO FESTA REGIONALE SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO SAN GIORGIO DI NOGARO (UD) 17 MAGGIO 2015 Al fine di attuare la necessaria verifica dell attività svolta nelle Scuole di Calcio, il Settore Giovanile

Dettagli

Comitato Regionale Toscano

Comitato Regionale Toscano Comitato Regionale Toscano Calendario e Regolamento stagione invernale 2015/2016 CATEGORIA CAMPIONATI ASSOLUTI REGIONALI INVERNALI 5/6 Dicembre 2015 Livorno (piscina La Bastia) Sabato 5/12 pomeriggio 200SL

Dettagli

REGOLAMENTO COMPLETO:

REGOLAMENTO COMPLETO: REGOLAMENTO COMPLETO: Iscrizione Torneo: La quota d iscrizione dovrà essere versata entro i tempi indicati dallo staff. In caso di rinuncia fuori tempo massimo, ossia dopo aver lasciato la caparra, quest

Dettagli

REGOLAMENTO PALLAVOLO OPEN MISTO 2015

REGOLAMENTO PALLAVOLO OPEN MISTO 2015 REGOLAMENTO PALLAVOLO OPEN MISTO 2015 L A.S.D. Murialdo Cefalù, nell ambito delle attività sportive, aggregative e ricreative, indice ed organizza il 5 TORNEO DI PALLAVOLO con il seguente regolamento:

Dettagli

SCHEDE GIOCHI SCUOLA DELL INFANZIA

SCHEDE GIOCHI SCUOLA DELL INFANZIA SCHEDE GIOCHI SCUOLA DELL INFANZIA (A cura di Paolo Ligas) SCHEDA N 1 Percorso 3/4 Pallavolando Il primo giocatore di ogni squadra al Via parte esegue 2 rotolamenti su un materassino, salta l ostacolo,

Dettagli

REGOLAMENTO ORGANICO DI PARTECIPAZIONE AL 1 CAMPIONATO INTERPROVINCIALE DI BILIARDO BOCCETTE A SQUADRE E.N.D.A.S.-A.B.I.S.

REGOLAMENTO ORGANICO DI PARTECIPAZIONE AL 1 CAMPIONATO INTERPROVINCIALE DI BILIARDO BOCCETTE A SQUADRE E.N.D.A.S.-A.B.I.S. A.B.I.S Ravenna ENDAS EMILIA ROMAGNA ASSOCIAZIONE BILIARDO ITALIANA SPORTIVA Sede - Via Salita, 2-48018 Faenza (RA) Sede operativa di Fusignano Tel.-Segr.-Fax 0545.288059 C.F. e P.IVA 02028560395 e-mail:

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE. Art. 1 - I GIOCHI e l ORGANIZZAZIONE. Art. 2 - SCOPO del TORNEO. Art. 3 - DEFINIZIONE dei QUARTIERI

REGOLAMENTO GENERALE. Art. 1 - I GIOCHI e l ORGANIZZAZIONE. Art. 2 - SCOPO del TORNEO. Art. 3 - DEFINIZIONE dei QUARTIERI REGOLAMENTO GENERALE aggiornato al 09/03/2014 Art. 1 - I GIOCHI e l ORGANIZZAZIONE Il Comitato dei Giochi di Pinasca, d ora in poi denominato Organizzazione, istituisce i Giochi senza Quartiere, manifestazione

Dettagli

MEMORIAL Sergio Abbati

MEMORIAL Sergio Abbati 2011 MEMORIAL Sergio Abbati REGOLAMENTO: Art. 1) Ogni società potrà tesserare un massimo di 16 giocatori. Il tesseramento si chiuderà Giovedì 3 Giugno 2011. Dopo tale data non potranno essere tesserati

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO DI SOCIETÀ SERIE A 2015. Specialità Volo

CAMPIONATO ITALIANO DI SOCIETÀ SERIE A 2015. Specialità Volo CAMPIONATO ITALIANO DI SOCIETÀ SERIE A 2015 Specialità Volo 1. PREMESSA Al Campionato di Società di Serie A potranno partecipare tutte le Società aventi diritto, rispettando le norme del presente Regolamento.

Dettagli

CAMPIONATO DI PROMOZIONE. Specialità Volo

CAMPIONATO DI PROMOZIONE. Specialità Volo CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2015 Specialità Volo 1. PREMESSA Al Campionato di Società di Promozione potranno partecipare tutte le Società aventi diritto e provenienti dalla ex Serie C Nazionale, rispettando

Dettagli

Torneo di Mini Rugby 3 Trofeo SantOVALEntino

Torneo di Mini Rugby 3 Trofeo SantOVALEntino Con il Patrocinio del: Comune di Terni Assessorato allo Sport Assessorato al Turismo con la collaborazione di: organizza: Torneo di Mini Rugby 3 Trofeo SantOVALEntino Terni Sabato 13 febbraio 2010 DATE

Dettagli

SPORTING MAGI A.S.D. VIA MANDRE, 6 PONTE DELLA PRIULA (TV) TEL. 347.5948479 sportingmagi@libero.it

SPORTING MAGI A.S.D. VIA MANDRE, 6 PONTE DELLA PRIULA (TV) TEL. 347.5948479 sportingmagi@libero.it SPORTING MAGI A.S.D. VIA MANDRE, 6 PONTE DELLA PRIULA (TV) TEL. 347.5948479 sportingmagi@libero.it REGOLAMENTO - NORME ART. 1 SPORTING MAGI A.S.D. indice ed organizza il 2^ TORNEO di calcio a 5, per giocatori

Dettagli

Il cronometraggio sarà sia di tipo automatico con piastre e manuale.

Il cronometraggio sarà sia di tipo automatico con piastre e manuale. 19 TROFEO CITTA DI CREMA 20-21 - 22 Giugno 2014 VASCA RISCALDATA DA 50m A 8 CORSIE SCOPERTA INIZIO MANIFESTAZIONE VENERDÌ ORE 18.45 C/O CENTRO NATATORIO COMUNALE VIA INDIPENDENZA 97/A 26013 CREMA (CR)

Dettagli

REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015

REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015 REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015 ART.1 ORGANIZZAZIONE La ASD Gioventu Assemini Calcio con sede in Assemini (CA) C.so Europa 60, organizza un

Dettagli

1 TORNEO MASCHILE DI MINIVOLLEY DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO LUBE

1 TORNEO MASCHILE DI MINIVOLLEY DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO LUBE 1 TORNEO MASCHILE DI MINIVOLLEY DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO LUBE La manifestazione si svolgerà presso il PALASPORT FONTESCODELLA DI MACERATA DOMENICA 7 NOVEMBRE 2010 Il ritrovo è fissato alle ore 13:15 Lo

Dettagli

REGOLAMENTO REGIONS CUP INDIVIDUALE

REGOLAMENTO REGIONS CUP INDIVIDUALE REGOLAMENTO REGIONS CUP INDIVIDUALE 1. Partecipano alla Regions Cup i giocatori e le giocatrici iscritti alla FIFG per la stagione sportiva 2014/15, e tesserati per l asd organizzatrice nella propria regione

Dettagli

REGOLAMENTO. Squadre partecipanti Al torneo saranno ammesse 9 squadre. Ogni squadra giocherà una partita a settimana per tutta la durata del torneo

REGOLAMENTO. Squadre partecipanti Al torneo saranno ammesse 9 squadre. Ogni squadra giocherà una partita a settimana per tutta la durata del torneo REGOLAMENTO Sede, date, giorni e orari Il torneo Vamos a Madrid, organizzato dall Acsi in collaborazione con Quasi Gol, si disputerà a Milano nei seguenti centri sportivi: Masseroni 1 (Via Madruzzo 3)

Dettagli

CUS MILANO CATTOLICA CUP 2016

CUS MILANO CATTOLICA CUP 2016 CATTOLICA CUP 2016 TORNEO DI CALCIO A 5 MASCHILE REGOLAMENTO DEL TORNEO ART. 1 Possono partecipare al Torneo tutti gli studenti regolarmente iscritti alle Università: Cattolica del Sacro Cuore, Politecnico

Dettagli

PROGETTO CLASSI IN...MOVIMENTO SCUOLA ELEMENTARE VALLICELLI DI VILLAFRANCA ATTIVITA DI GIOCO-SPORT ANNO SCOLASTICO 2007/08

PROGETTO CLASSI IN...MOVIMENTO SCUOLA ELEMENTARE VALLICELLI DI VILLAFRANCA ATTIVITA DI GIOCO-SPORT ANNO SCOLASTICO 2007/08 PROGETTO CLASSI IN...MOVIMENTO SCUOLA ELEMENTARE VALLICELLI DI VILLAFRANCA ATTIVITA DI GIOCO-SPORT ANNO SCOLASTICO 2007/08 PALLAVOLO BASKET ATLETICA SCHERMA TAMBURELLO ORIENTAMENTO CLASSI IV e V Insegnante

Dettagli

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015 Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015 REGOLA 1: OGGETTO DEL GIOCO 1. Il fantacalcio è una simulazione del gioco del calcio, che permette di gestire una squadra virtuale (fantasquadra), formata

Dettagli

CAMPIONATO A SQUADRE -SERIE B-

CAMPIONATO A SQUADRE -SERIE B- 50 CAMPIONATO A SQUADRE -SERIE B- 1) Il territorio Nazionale viene suddiviso in due zone per contenere i costi delle trasferte delle Squadre e consentire l iscrizione al numero più alto possibile di formazioni:

Dettagli

PALLAVOLO FASE FINALE

PALLAVOLO FASE FINALE PALLAVOLO FASE FINALE REGOLAMENTO ORGANICO www.ateneika.com ART. 1 Partecipanti: Tutti i giocatori partecipanti al torneo dovranno essere in possesso dei requisiti previsti dal Regolamento iscrizioni che

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE - RIONI IN GIOCO

REGOLAMENTO UFFICIALE - RIONI IN GIOCO REGOLAMENTO UFFICIALE - RIONI IN GIOCO 1. Il Torneo dei Rioni è una manifestazione sportiva nella quale si affrontano gli otto Rioni di Romagnano Sesia, denominati: La Barca, Villa Caccia, L Incastron,

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATO C.S.I. di CALCIO a 11 MASCHILE

REGOLAMENTO CAMPIONATO C.S.I. di CALCIO a 11 MASCHILE REGOLAMENTO CAMPIONATO C.S.I. di CALCIO a 11 MASCHILE A - NORME SPECIFICHE ATTIVITA Calcio11- art.1: CAMPIONATO 2013-2014 Le data di svolgimento del campionato provinciale calcio Maschile a 11: - Inizio

Dettagli

Solar System Tour quinta edizione

Solar System Tour quinta edizione Solar System Tour quinta edizione Catania, 30 Novembre 2013 Descrizione Il Solar System Tour è una manifestazione sportivo-culturale organizzata, nell ambito delle proprie iniziative divulgative per le

Dettagli

presentano Articolo 1 - Generalità

presentano Articolo 1 - Generalità presentano III Edizione Campionato Amatoriale a Squadre di Tennis Metropolis Regione Lazio Campionati di Serie A-B-C Maschile e Femminile Ottobre 2013 - Maggio 2014 Articolo 1 - Generalità Il Comitato

Dettagli

Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia

Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia REGOLAMENTO GARE DI ENDURANCE IN LOMBARDIA in vigore dal 01/01/2015 Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia Articolo 1.1 Preiscrizioni ed iscrizioni 1.1.1 Le preiscrizioni alle gare di endurance in Lombardia

Dettagli

Trofeo Polisportivo Regionale 2014

Trofeo Polisportivo Regionale 2014 1 EMILIA ROMAGNA Trofeo Polisportivo Regionale 2014 La Segreteria generale della Manifestazione è stata fissata presso EUROCAMP di Cesenatico Via C. Colombo 26 - Tel. 0547/673555 - Fax 0547/673666 E- mail

Dettagli

Prot. AOOUSPPZ/1504 Potenza, 08 Aprile 2013 Allegati n. Educ. Fisica e sportiva

Prot. AOOUSPPZ/1504 Potenza, 08 Aprile 2013 Allegati n. Educ. Fisica e sportiva Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Ufficio II Ambito Territoriale per la Provincia di Potenza Prot. AOOUSPPZ/1504 Potenza, 08 Aprile

Dettagli

COMUNICATO MiniVolley SPECIALE REGOLE DI GIOCO

COMUNICATO MiniVolley SPECIALE REGOLE DI GIOCO COMUNICATO MiniVolley SPECIALE REGOLE DI GIOCO FIPAV VERONA SEDE c/o STADIO BENTEGODI Piazzale Olimpia CURVA SUD CANCELLO E/20 37138 VERONA Tel 045/580192 - fax 045/580325 Rec. Corrispondenza c/0 PALASPORT

Dettagli