CER % 0% 3% 4% 12%

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CER % 0% 3% 4% 12%"

Transcript

1 SETTORE AMBIENTE ED ATTIVITA PRODUTTIVE: La raccolta differenziata raggiunge nell anno 2012 una percentuale pari a 24,3 % della produzione comunale dei rifiuti di kg, superando per la prima volta quota la di kg di rifiuti differenziati. CER % 2% % 4% 12% 1% % 1% Di per se il dato è poco confortante, ma letto in una visione tendenziale dal mese di novembre 2012 a quello di febbraio 2013, si registra una costante stabile del 49% di rifiuti differenziati, % ragionevolmente in aumento di 4-5 punti al termine dell anno Il dato mensile di gennaio 2013 si assesta al 50,03 % della raccolta differenziata, in aumento rispetto al valore dicembre 2012 di 49,03.

2 Rispetto al 2008 anno in cui tale percentuale si assestava al 8,8, si osserva dunque una apprezzabile

3 crescita sebbene non vengono ancora conseguiti gli obiettivi fissati dalla normativa per il 31 dicembre % RD annuale ,333 16,948 8,8 9,254 12, % RD annuale , ,254 12,25 16,948 24, I target di raccolta differenziata fissati dal Dlgs n. 152/2006 e dalla legge 27 dicembre 2006, sono infatti i seguenti: Almeno il 35 %entro il 31 dicembre2006 Almeno il 40 %entro il 31 dicembre 2007 Almeno il 45 %entro il 31 dicembre2008

4 Almeno il 50 %entro il 31 dicembre2009 Almeno il 55 %entro il 31 dicembre 2010 Almeno il 60 %entro il 31 dicembre 2011 Almeno il 65 %entro il 31 dicembre 2012 In termini di quantitativi di rifiuti urbani complessivi prodotti, si rileva rispetto all anno 2008, ove tale quantità si assestava a kg un decremento di rifiuti prodotti pari a kg.

5 Invece per quanto concerne i quantitativi di rifiuti urbani differenziati, si rileva rispetto all anno 2008, ove tale quantità si assestava a kg, un incremento di rifiuti prodotti in modo differenziato pari a di kg. Per quanto riguarda la produzione dei rifiuti pro capite annua di indifferenziata Per quanto riguarda la produzione dei rifiuti pro capite annua di differenziata Per quanto riguarda la produzione dei rifiuti pro capite annua, si rileva, nell anno 2012 una media di 436,54 kg/ab/a, trend apprezzabilmente in diminuzione, rispetto all anno 2008 ove tale dato si assestava a 471,94 kg, con un contenimento nella produzione dei rifiuti del 7,5 %. Relativamente alla produzione dei rifiuti pro capite die, si rileva, nell anno 2012 una media di 1,193 kg/ab/gg, trend apprezzabilmente in diminuzione, rispetto all anno 2008 ove tale dato si assestava a 1,289 kg, con un contenimento nella produzione dei rifiuti del 7,44 %. L analisi dei dati, evidenzia tra il 2011 e 2012, un incremento di circa kg (pari al 12,10 % ) della raccolta differenziata della frazione organica, rispetto a kg del 2011 che fa seguito alla forte campagna di sensibilizzazione attuata. Al riguardo è da evidenziare un trend di frazione organica in forte aumento, da stabilizzarsi mese per mese nel 2013 su una % di circa 31 del totale dei rifiuti prodotti, per circa di kg annui, il che garantisce una percentuale di raccolta differenziata stabile del 51% su base annua.

6 Nell anno 2012 il quantitativo di rifiuti biodegradabili avviati a trattamento in impianti di compostaggio risulta pari a kg. Riguardo ai dati della raccolta differenziata delle singole frazioni recuperabili del sistema CONAI, si evidenzia : carta e cartone, quantità raccolta nel 2012 pari a kg rispetto al dato 2011 di kg; degli imballaggi in carta e cartone, quantità raccolta nel 2012 pari a kg, rispetto al dato 2011di kg; degli imballaggi in materiali misti, quantità raccolta nel 2012 pari a kg, rispetto al dato 2011 di kg; degli imballaggi in vetro, quantità raccolta nel 2012 pari a rispetto al dato 2011, di kg; degli imballaggi di legno, quantità raccolta nel 2012 pari a kg, rispetto al dato 2011, di kg; Riguardo alla raccolta degli ingombranti, si registra nel 2012 una quantità di Kg, rispetto al dato 2011 di kg ; Riguardo alla raccolta delle apparecchiature elettriche ed elettroniche, RAAE, si registra nel 2012 una quantità di Kg, rispetto al dato 2011 di kg ; Mentre relativamente ai rifiuti tessili si registra nel 2012 una quantità di , rispetto al dato 2011 di kg 94450; Altro dato significativo, risulta essere i residui della pulizia stradale, nel 2012 pari a kg, rispetto al dato 2011 di kg