INDICE GENERALE. vii. pag. v. Presentazione... Parte Prima IL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE NEL CODICE CIVILE. Capitolo I

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDICE GENERALE. vii. pag. v. Presentazione... Parte Prima IL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE NEL CODICE CIVILE. Capitolo I"

Transcript

1 Indice generale vii INDICE GENERALE Presentazione.... v Parte Prima IL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE NEL CODICE CIVILE Capitolo I IL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE NEL CODICE CIVILE 1. Disposizioni generali e assicurazione danni... 5 Art (Nozione)... 5 Art (Esercizio delle assicurazioni) Art (Assicurazioni mutue) Art (Assicurazioni contro i rischi della navigazione) Art (Assicurazioni sociali) Art (Efficacia della proposta) Art (Prova del contratto) Art (Polizze all ordine e al portatore) Art (Assicurazione in nome altrui) Art (Assicurazione per conto altrui o per conto di chi spetta) Art (Dichiarazioni inesatte e reticenze con dolo o colpa grave).. 21 Art (Dichiarazioni inesatte e reticenze senza dolo o colpa grave).. 22 Art (Assicurazione in nome o per conto di terzi) Art (Inesistenza del rischio) Art (Cessazione del rischio durante l assicurazione) Art (Diminuzione del rischio) Art (Aggravamento del rischio) Art (Durata dell assicurazione) Art (Sinistri cagionati con dolo o con colpa dell assicurato o dei dipendenti) Art (Mancato pagamento del premio) Art (Fusione, concentrazione e liquidazione coatta amministrativa) 34 Art (Agenti di assicurazione) Art (Interesse all assicurazione) Art (Limiti del risarcimento)... 64

2 viii I contratti assicurativi e l assicurazione nei codici Art (Surrogazione dell indennita` alla cosa) Art (Perimento di cosa assicurata dall usufruttuario) Art (Perimento totale o parziale dell edificio) Art (Perdita e deterioramento della cosa locata) Art (Incendio di cosa assicurata) Art (Incendio di casa abitata da piu` inquilini) Art (Danni cagionati da vizio della cosa) Art (Assicurazione parziale) Art (Valore della cosa assicurata) Art (Assicurazione per somma eccedente il valore delle cose) Art (Assicurazione presso diversi assicuratori) Art (Coassicurazione) Art (Terremoto, guerra, insurrezione, tumulti popolari) Art (Avviso all assicuratore in caso di sinistro) Art (Obbligo di salvataggio) Art (Inadempimento dell obbligo di avviso o di salvataggio) Art (Diritto di surrogazione dell assicuratore) Art (Assicurazione della responsabilita` civile) Art (Crediti per risarcimento di danni contro l assicurato) Art (Alienazione delle cose assicurate) Assicurazioni sulla vita Art (Assicurazione sulla vita propria o di un terzo) Art (Assicurazione a favore di un terzo) Art (Revoca del beneficio) Art (Decadenza dal beneficio) Art (Diritti dei creditori e degli eredi) Art (Mancato pagamento dei premi) Art (Riscatto e riduzione della polizza) Art (Cambiamento di professione dell assicurato) Art (Suicidio dell assicurato) Art (Prova) Art (Efficacia del contratto) Art (Diritto del riassicurato in caso di liquidazione coatta amministrativa) Art (Compensazione dei crediti e dei debiti) Disposizioni finali Art (Norme inderogabili) Dell interpretazione del contratto Art (Intenzione dei contraenti) Art (Interpretazione complessiva delle clausole) Art (Espressioni generali) Art (Indicazioni esemplificative) Art (Interpretazione di buona fede)... 96

3 Indice generale ix Art (Conservazione del contratto) Art (Pratiche generali interpretative) Art (Espressioni con piu` sensi) Art (Interpretazione contro l autore della clausola) Le clausole vessatorie a) Art (Condizioni generali di contratto) b) Art (Contratto concluso mediante moduli o formulari) c) Art bis Art bis. (Le clausole che si presumono abusive) d) Art ter. (Accertamento della vessatorieta` delle clausole) e) Art quater. (Forma e interpretazione) f) Art quinquies. (Inefficacia) g) Art sexies. (Azione inibitoria) Prescrizione e contratto assicurativo Art (Prescrizione in materia di assicurazione) Arbitrato rituale, irrituale, perizia contrattuale, arbitraggio Art. 808 c.p.c. (Clausola compromissoria) Art. 809 c.p.c. (Numero e modo di nomina degli arbitri) Art. 810 c.p.c. (Nomina degli arbitri) Art. 811 c.p.c. (Sostituzione di arbitri) Art. 812 c.p.c. (Capacita` ad essere arbitro) Art. 813 c.p.c. (Accettazione e obblighi degli arbitri) Art. 814 c.p.c. (Diritti degli arbitri) Art c.c. (Nozione) Art c.c. (Mandato con rappresentanza) Art c.c. (Contenuto del mandato) Art c.c. (Presunzione di onerosita`) Art c.c. (Diligenza del mandatario) Art c.c. (Limiti del mandato) Art c.c. (Comunicazione dell eseguito mandato) Art c.c. (Pluralita` di mandatari) Art c.c. (Sostituto del mandatario) Art c.c. (Determinazione dell oggetto) Capitolo II LA GIURISPRUDENZA SUGLI ARTICOLI DEL CODICE CIVILE Art Art Art

4 x I contratti assicurativi e l assicurazione nei codici Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art

5 Indice generale xi Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art bis Art ter Art Art Art Art Art Art Art Art Art Art. 808 c.p.c Art. 809 c.p.c Art. 811 c.p.c Art. 812 c.p.c Art. 813 c.p.c Art. 814 c.p.c Capitolo III LE NORMATIVE COLLEGATE AL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE 1. Normativa penale di rilievo assicurativo Codicepenale Legge24novembre1981,n Codice della navigazione - codice della nautica da diporto Il capo I del titolo VIII del Codice della Navigazione Codice della Navigazione (r.d. 30 marzo 1942, n. 327) Codice della strada - d.lgs. 30 aprile 1992 n Assicurazioni obbligatorie

6 xii I contratti assicurativi e l assicurazione nei codici Parte Seconda IL CODICE DELLE ASSICURAZIONI E NORMATIVA DI RIFERIMENTO Capitolo I IL CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE. LINEE GENERALI E RAFFRONTO NORMATIVA PRECEDENTE 1. Degreto legislativo n. 209 del 7 settembre Linee generali e raffronto normativa precedente Decreto legislativo n. 209 del 7 settembre Codice delle Assicurazioni Private DISPOSIZIONI GENERALI Definizioni e classificazioni generali Art. 1. (Definizioni) Art. 2. (Classificazione per ramo) Vigilanza sull attivita' assicurativa eriassicurativa Art. 3. (Finalita` della vigilanza) Art. 4. (Ministro delle attivita` produttive) Art. 5. (Autorita` di vigilanza) Art. 6. (Destinatari della vigilanza) Art. 7. (Reclami) Art. 8. (Disposizioni comunitarie) Art. 9. (Regolamenti e altri provvedimenti) Art. 10. (Segreto d ufficio e collaborazione tra autorita`) ACCESSO ALL ATTIVITA` ASSICURATIVA Disposizioni generali Art. 11. (Attivita` assicurativa) Art. 12. (Operazioni vietate) Imprese aventi sede legale nel territorio della Repubblica Art. 13. (Autorizzazione) Art. 14. (Requisiti e procedura) Art. 15. (Estensione ad altri rami)

7 Indice generale xiii Art. 16. (Attivita` in regime di stabilimento in un altro Stato membro). 559 Art. 17. (Procedura per l accesso in regime di stabilimento) Art. 18. (Attivita` in regime di prestazione di servizi in un altro Stato membro) Art. 19. (Procedura per l accesso in regime di prestazione di servizi) Art. 20. (Assicurazione malattia in sostituzione di un regime legale di previdenza sociale) Art. 21. (Attivita` svolta da sedi secondarie situate in altri Stati membri) Art. 22. (Attivita` in uno Stato terzo) Imprese aventi la sede legale in un altro Stato membro Art. 23. (Attivita` in regime di stabilimento) Art. 24. (Attivita` in regime di prestazione di servizi) Art. 25. (Rappresentante per la gestione dei sinistri) Art. 26. (Elenco delle imprese comunitarie operanti in Italia) Art. 27. (Rispetto delle norme di interesse generale) Imprese aventi la sede legale in uno Stato terzo Art. 28. (Attivita` in regime di stabilimento) Art. 29. (Divieto di operare in regime di prestazione di servizi) ESERCIZIO DELL ATTIVITA` ASSICURATIVA Disposizioni generali Art. 30. (Requisiti organizzativi dell impresa) Art. 31. (Attuario incaricato dall impresa che esercita i rami vita) Art. 32. (Determinazione delle tariffe nei rami vita) Art. 33. (Tasso di interesse garantibile nei contratti relativi ai rami vita) Art. 34. (Attuario incaricato dall impresa che esercita i rami responsabilita` civile veicoli e natanti) Art. 35. (Determinazione delle tariffe nei rami responsabilita` civile veicoli e natanti) Riserve tecniche dei rami vita e danni Art. 36. (Riserve tecniche dei rami vita) Art. 37. (Riserve tecniche dei rami danni)

8 xiv I contratti assicurativi e l assicurazione nei codici Attivita' a copertura delle riserve tecniche Art. 38. (Copertura delle riserve tecniche e localizzazione delle attivita`) Art. 39. (Valutazione delle attivita` patrimoniali) Art. 40. (Regole sulla congruenza) Art. 41. (Contratti direttamente collegati ad indici o a quote di organismi di investimento collettivo del risparmio) Art. 42. (Registro delle attivita` a copertura delle riserve tecniche) Art. 43. (Riserve tecniche relative all attivita` esercitata in regime di stabilimento negli Stati terzi) Margine di solvibilita' Art. 44. (Margine di solvibilita`) Art. 45. (Prestiti subordinati, titoli a durata indeterminata e altri strumenti finanziari) Art. 46. (Quota di garanzia) Art. 47. (Cessione dei rischi in riassicurazione) Imprese aventi la sede legale in uno Stato terzo Art. 48. (Requisiti organizzativi della sede secondaria) Art. 49. (Riserve tecniche) Art. 50. (Calcolo del margine di solvibilita` e della quota di garanzia) Art. 51. (Agevolazioni per l impresa operante in piu` Stati membri) DISPOSIZIONI RELATIVE A PARTICOLARI MUTUE ASSICURATRICI Art. 52. (Nozione) Art. 53. (Attivita` esercitabili) Art. 54. (Requisiti degli esponenti aziendali) Art. 55. (Autorizzazione) Art. 56. (Altre norme applicabili) ACCESSO ALL ATTIVITA` DI RIASSICURAZIONE Disposizioni generali Art. 57. (Attivita` di riassicurazione) Imprese di riassicurazione aventi la sede legale nel territorio della Repubblica Art. 58. (Autorizzazione) Art. 59. (Requisiti e procedura)

9 Indice generale xv Imprese di riassicurazione aventi la sede legale in un altro Stato membro o in uno Stato terzo Art. 60. (Attivita` in regime di stabilimento) Art. 61. (Attivita` in regime di prestazione di servizi) ESERCIZIO DELL ATTIVITA` DI RIASSICURAZIONE Imprese di riassicurazione aventi la sede legale nel territorio della Repubblica Art. 62. (Esercizio dell attivita` di riassicurazione) Art. 63. (Requisiti organizzativi) Art. 64. (Riserve tecniche del lavoro indiretto) Art. 65. (Attivi a copertura delle riserve tecniche del lavoro indiretto). 561 Art. 66. (Retrocessione dei rischi) Imprese di riassicurazione aventi la sede legale in un altro Stato membro o in uno Stato terzo Art. 67. (Attivita` in regime di stabilimento) ASSETTI PROPRIETARI E GRUPPO ASSICURATIVO Partecipazioni nelle imprese di assicurazione ediriassicurazione Art. 68. (Autorizzazioni) Art. 69. (Obblighi di comunicazione) Art. 70. (Comunicazione degli accordi di voto) Art. 71. (Richiesta di informazioni) Art. 72. (Nozione di controllo) Art. 73. (Partecipazioni indirette) Art. 74. (Sospensione del diritto di voto e degli altri diritti, obbligo di alienazione) Art. 75. (Protocolli di autonomia) Requisiti di onorabilita', professionalita' eindipendenza Art. 76. (Requisiti di professionalita`, onorabilita` e indipendenza degli esponenti aziendali) Art. 77. (Requisiti dei partecipanti) Art. 78. (Consiglio di gestione, consiglio di sorveglianza e comitato per il controllo sulla gestione)

10 xvi I contratti assicurativi e l assicurazione nei codici Partecipazioni delle imprese di assicurazione ediriassicurazione Art. 79. (Partecipazioni assunte dalle imprese di assicurazione e di riassicurazione) Art. 80. (Obblighi di comunicazione) Art. 81. (Vigilanza prudenziale) Gruppo assicurativo Art. 82. (Gruppo assicurativo) Art. 83. (Impresa capogruppo) Art. 84. (Impresa di partecipazione capogruppo) Art. 85. (Albo delle imprese capogruppo) Art. 86. (Poteri di indagine) Art. 87. (Disposizioni di carattere generale o particolare) BILANCIO E SCRITTURE CONTABILI Disposizioni generali sul bilancio Art. 88. (Disposizioni applicabili) Art. 89. (Disposizioni particolari) Art. 90. (Schemi) Bilancio di esercizio Art. 91. (Principi di redazione) Art. 92. (Esercizio sociale e termine per l approvazione) Art. 93. (Deposito e pubblicazione) Art. 94. (Relazione sulla gestione) Bilancio consolidato Art. 95. (Imprese obbligate) Art. 96. (Direzione unitaria) Art. 97. (Esonero dall obbligo di redazione) Art. 98. (Obbligo di redazione a esclusivi fini di vigilanza) Art. 99. (Data di riferimento) Art (Relazione sulla gestione) Libri e registri obbligatori Art (Libri e registri obbligatori) Revisione contabile Art (Revisione contabile del bilancio) Art (Attuario nominato dalla societa` di revisione)

11 Indice generale xvii Art (Accertamenti sulla gestione contabile) Art (Revoca dell incarico all attuario revisore) INTERMEDIARI DI ASSICURAZIONE E DI RIASSICURAZIONE Disposizioni generali Art (Attivita` di intermediazione assicurativa e riassicurativi) Art (Ambito di applicazione) Accesso all attivita' di intermediazione Art (Accesso all attivita` di intermediazione) Art (Registro degli intermediari assicurativi e riassicurativi) Art (Requisiti per l iscrizione delle persone fisiche) Art (Requisiti particolari per l iscrizione dei produttori diretti e dei collaboratori degli intermediari) Art (Requisiti per l iscrizione delle societa`) Art (Cancellazione) Art (Reiscrizione) Art (Fondo di garanzia per i mediatori di assicurazione e di riassicurazione) Art (Attivita` in regime di stabilimento e di prestazione di servizi). 626 Regole di comportamento Art (Separazione patrimoniale) Art (Adempimento delle obbligazioni pecuniarie attraverso intermediari assicurativi) Art (Doveri e responsabilita` verso gli assicurati) Art (Informazione precontrattuale e regole di comportamento) Art (Informazione precontrattuale in caso di vendita a distanza). 630 Commento ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA PER I VEICOLI A MOTORE E I NATANTI Obbligo di assicurazione Art (Veicoli a motore) Giurisprudenza Art (Natanti) Art (Gare e competizioni sportive) Art (Veicoli e natanti immatricolati o registrati in Stati esteri) Art (Ufficio centrale italiano)

12 xviii I contratti assicurativi e l assicurazione nei codici Art (Certificato di assicurazione e contrassegno) Giurisprudenza Art (Massimali di garanzia) Giurisprudenza Art (Soggetti esclusi dall assicurazione) Giurisprudenza Esercizio dell assicurazione Art (Imprese autorizzate) Art (Trasparenza dei premi e delle condizioni di contratto) Commento Art (Obbligo a contrarre) Art (Formule tariffarie) Art (Attestazione sullo stato del rischio) Art (Banca dati sinistri) Art (Funzioni del Ministero delle attivita` produttive) Risarcimento del danno Art (Danno patrimoniale) Art (Danno biologico per lesioni di non lieve entita`) Commento Art (Danno biologico per lesioni di lieve entita`) Commento Art (Pluralita` di danneggiati e supero del massimale) Art (Risarcimento del terzo trasportato) Art (Diritto di surroga dell assicuratore sociale) Procedure liquidative Art (Denuncia di sinistro) Giurisprudenza Art (Azione diretta del danneggiato) Art (Proponibilita` dell azione di risarcimento) Commento Art (Diritto di accesso agli atti) Commento Art (Stato di bisogno del danneggiato) Art (Procedura di risarcimento) Commento Art (Procedura di risarcimento diretto) Commento Art (Disciplina del sistema di risarcimento diretto) Commento

13 Indice generale xix Risarcimentodeldannoderivante da sinistri avvenuti all estero Art (Procedura) Art (Mandatario per la liquidazione dei sinistri) Art (Danneggiati residenti nel territorio della Repubblica) Art (Centro di informazione italiano) Art (Accesso al Centro di informazione italiano) Disciplina dell attivita' peritale Art (Attivita` peritale) Art (Ruolo dei periti assicurativi) Art (Requisiti per l iscrizione) Art (Cancellazione dal ruolo) Art (Reiscrizione) DISPOSIZIONI RELATIVE A PARTICOLARI OPERAZIONI ASSICURATIVE Coassicurazione comunitaria Art (Coassicurazione comunitaria) Art (Determinazione dell oggetto della delega) Assicurazione di tutela legale Art (Requisiti particolari) Art (Modalita` per la gestione dei sinistri) NORME RELATIVE AI CONTRATTI DI ASSICURAZIONE Disposizioni generali Art (Raccordo con le disposizioni del codice civile) Art (Criteri di redazione) Art (Nullita` dei contratti conclusi con imprese non autorizzate) Art (Effetti del trasferimento di portafoglio, della fusione e della scissione) Art (Effetti della liquidazione coatta di imprese di assicurazione). 731 Assicurazione obbligatoria della responsabilita' civile derivante dalla circolazione dei veicoli a motore e dei natanti Art (Divieto di abbinamento) Art (Trasferimento di proprieta` del veicolo o del natante) Giurisprudenza Art (Diritto di recesso)

14 xx I contratti assicurativi e l assicurazione nei codici Assicurazione di tutela legale e assicurazione di assistenza Art (Assicurazione di tutela legale) Art (Diritti dell assicurato nell assicurazione di tutela legale) Art (Assicurazione di assistenza) Assicurazione sullavita Art (Revocabilita` della proposta) Art (Diritto di recesso) Art (Inversione dell onere della prova nei giudizi risarcitori) Capitalizzazione Art (Nozione) Legge applicabile Art (Contratti di assicurazione contro i danni) Art (Contratti di assicurazioni sulla vita) Commento TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E PROTEZIONE DELL ASSICURATO Disposizioni generali Art (Pubblicita` dei prodotti assicurativi) Commento Art (Regole di comportamento) Art (Misure cautelari ed interdittive) Obblighi di informazione Art (Nota informativa) Art (Interpello sulla nota informativa) Art (Integrazione della nota informativa) VIGILANZA SULLE IMPRESE E SUGLI INTERMEDIARI Disposizioni generali Art (Poteri di intervento) Art (Poteri di indagine) Art (Obblighi di informativa) Art (Norme regolamentari)

15 Indice generale xxi Vigilanza sulla gestione tecnica, finanziaria e patrimoniale delle imprese di assicurazione ediriassicurazione Art (Imprese di assicurazione italiane) Art (Imprese di assicurazione di altri Stati membri) Art (Imprese di assicurazione di Stati terzi) Art (Imprese di riassicurazione) Art (Modificazioni statutarie) Art (Vigilanza sull attuazione del programma di attivita`) Vigilanza sulle operazioni straordinarie delle imprese di assicurazione e di riassicurazione Art (Trasferimento del portafoglio di imprese di assicurazione italiane) Art (Trasferimento del portafoglio di imprese di assicurazione di altri Stati membri) Art (Trasferimento del portafoglio di imprese di assicurazione di Stati terzi) Art (Fusione e scissione di imprese di assicurazione) Art (Trasferimento del portafoglio, fusione e scissione di imprese di riassicurazione) Cooperazione con le autorita' di vigilanza degli altri Stati membri e comunicazioni alla Commissione europea Art (Autorizzazione relativa all esercizio dell attivita` assicurativa) Art (Autorizzazione relativa all assunzione del controllo di imprese di assicurazione) Art (Poteri di indagine in collaborazione con le autorita` di altri Stati membri) Art (Assistenza per l esercizio della vigilanza supplementare) Art (Scambi di informazioni per l esercizio della vigilanza supplementare) Art (Rapporti con la Commissione europea relativamente ad imprese di Stati terzi) Art (Comunicazioni alla Commissione europea sulle assicurazioni obbligatorie) VIGILANZA SUPPLEMENTARE SULLE IMPRESE DI ASSICURAZIONE Disposizioni generali Art (Ambito di applicazione) Art (Area della vigilanza supplementare)

16 xxii I contratti assicurativi e l assicurazione nei codici Procedure di controllo interno epoteridivigilanza Art (Procedure di controllo interno) Art (Vigilanza informativa) Art (Vigilanza ispettiva) Vigilanza sulle operazioni infragruppo Art (Operazioni infragruppo rilevanti) Art (Comunicazione delle operazioni rilevanti) Verifica della solvibilita' corretta Art (Solvibilita` corretta delle imprese di assicurazione) Art (Verifica della solvibilita` dell impresa controllante) Art (Calcolo della situazione di solvibilita` corretta) Art (Accordi per la concessione di esoneri) MISURE DI SALVAGUARDIA, RISANAMENTO E LIQUIDAZIONE Misure di salvaguardia Art (Violazione delle norme sulle riserve tecniche o sulle attivita` a copertura) Art (Violazione delle norme sul margine di solvibilita` o sulla quota di garanzia) Art (Misure di intervento a tutela della solvibilita` prospettica dell impresa di assicurazione) Art (Procedura di apposizione del vincolo sulle attivita` patrimoniali) Art (Misure di salvaguardia in caso di revoca parziale dell autorizzazione) Art (Imprese con sede legale in altri Stati membri e in Stati terzi) Art (Misure in caso di situazione di solvibilita` corretta negativa). 782 Art (Misure a seguito della verifica di solvibilita` dell impresa controllante) Misure di risanamento Art (Commissario per il compimento di singoli atti) Art (Commissario per la gestione provvisoria) Art (Amministrazione straordinaria) Art (Efficacia delle misure di risanamento sul territorio comunitario) Art (Organi della procedura di amministrazione straordinaria) Art (Poteri e funzionamento degli organi straordinari)

17 Indice generale xxiii Art (Adempimenti iniziali) Art (Adempimenti finali) Art (Adempimenti in materia di pubblicita`) Art (Esclusivita` delle procedure di risanamento) Art (Imprese di assicurazione di Stati terzi e di imprese di riassicurazione estere) Decadenza e revoca dell autorizzazione Art (Decadenza dall autorizzazione rilasciata all impresa di assicurazione) Art (Liquidazione ordinaria dell impresa di assicurazione) Art (Revoca dell autorizzazione rilasciata all impresa di assicurazione) Art (Revoca dell autorizzazione rilasciata ad un impresa di assicurazione di uno Stato terzo) Art (Decadenza e revoca dell autorizzazione rilasciata all impresa di riassicurazione) Liquidazione coatta amministrativa Art (Liquidazione coatta amministrativa) Art (Organi della procedura) Art (Adempimenti in materia di pubblicita`) Art (Accertamento giudiziario dello stato di insolvenza) Art (Effetti nei confronti dell impresa, dei creditori e sui rapporti giuridici preesistenti) Art (Poteri e funzionamento degli organi liquidatori) Art (Adempimenti iniziali) Art (Accertamento del passivo) Art (Informazione iniziale ai creditori noti di altri Stati membri). 801 Art (Opposizione allo stato passivo ed impugnazione dei crediti ammessi) Art (Appello) Art (Insinuazioni tardive) Art (Liquidazione dell attivo) Art (Trattamento dei crediti derivanti da contratti di assicurazione) Art (Trattamento dei crediti derivanti da contratti di riassicurazione) Art (Ripartizione dell attivo) Art (Adempimenti finali) Art (Concordato) Art (Esecuzione del concordato e chiusura della procedura) Art (Imprese di assicurazione di Stati terzi e imprese di riassicurazione estere) Art (Liquidazione coatta di imprese non autorizzate)

18 xxiv I contratti assicurativi e l assicurazione nei codici Responsabilita' per illecito amministrativo dipendente da reato Art (Responsabilita` per illecito amministrativo dipendente da reato) Effettidellemisuredirisanamento e di liquidazione dell impresa di assicurazione adottate da altri Stati membri Art (Rapporti di lavoro, contratti su beni immobili, navi e aeromobili, strumenti finanziari) Art (Diritti reali di terzi su beni situati nel territorio della Repubblica) Art (Diritti del venditore, in caso di riserva di proprieta`, sul bene situato nel territorio della Repubblica) Art (Diritto alla compensazione nei rapporti con l impresa di assicurazione) Art (Operazioni effettuate in mercati regolamentati italiani) Art (Condizione di proponibilita` delle azioni relative agli atti pregiudizievoli) Art (Cause pendenti relative allo spoglio di beni dell impresa di assicurazione) Art (Riconoscimento e poteri dei commissari e dei liquidatori) Disposizioni sul risanamento e sulla liquidazione nel gruppo assicurativo Art (Amministrazione straordinaria della capogruppo assicurativa) Art (Liquidazione coatta amministrativa della capogruppo assicurativa) Art (Amministrazione straordinaria delle societa` del gruppo assicurativo) Art (Liquidazione coatta amministrativa delle societa` del gruppo assicurativo) Art (Procedure proprie delle singole societa` del gruppo assicurativo) Art (Disposizioni comuni agli organi delle procedure) Art (Disposizioni comuni sulla competenza giurisdizionale) Art (Gruppi e societa` non iscritte all albo) SISTEMI DI INDENNIZZO Disposizioni generali sul sistema di indennizzo dei danni derivanti dalla circolazione dei veicoli a motore edeinatanti Art (Sinistri verificatisi nel territorio della Repubblica)

19 Indice generale xxv Art (Sinistri verificatisi in altro Stato membro) Art (Fondo di garanzia per le vittime della strada) Liquidazione dei danni acuradell impresadesignata Art (Liquidazione dei danni a cura dell impresa designata) Art (Esercizio dell azione di risarcimento) Giurisprudenza Art (Diritti degli assicurati nei confronti del Fondo di garanzia per le vittime della strada) Art (Effetti della liquidazione coatta sulle sentenze passate in giudicato e sui giudizi pendenti) Art (Prescrizione dell azione) Art (Pluralita` di danneggiati e supero del massimale) Art (Diritto di regresso e di surroga dell impresa designata) Liquidazione dei danni a cura del commissario dell impresa in liquidazione coatta Art (Liquidazione dei danni a cura del commissario dell impresa in liquidazione coatta) Art (Esercizio dell azione di risarcimento) Art (Diritti degli assicurati nei confronti del Fondo di garanzia per le vittime della strada) Liquidazione dei danni a cura dell organismo di indennizzo italiano Art (Organismo di indennizzo italiano) Art (Ambito di intervento dell Organismo di indennizzo italiano). 826 Art (Sinistri causati da veicoli regolarmente assicurati) Art (Rimborsi tra organismi di indennizzo) Art (Sinistri causati da veicoli non identificati o non assicurati) Art (Rimborsi a carico del Fondo di garanzia per le vittime della strada) Sistema di indennizzo dei danni derivanti dall esercizio dell attivita' venatoria Art (Ambito di intervento) Art (Fondo di garanzia per le vittime della caccia) Art (Diritto di regresso e di surroga)

20 xxvi I contratti assicurativi e l assicurazione nei codici SANZIONI E PROCEDIMENTI SANZIONATORI Abusivismo Art (Attivita` abusivamente esercitata) Art (Impedimenti all esercizio delle funzioni di vigilanza) Art (Collaborazione con la Guardia di finanza) Art (Abuso di denominazione assicurativa) Imprese di assicurazione e di riassicurazione Art (Attivita` oltre i limiti consentiti) Art (Condizioni di esercizio) Art (Assetti proprietari) Art (Vigilanza supplementare) Assicurazione obbligatoria periveicoliamotoreeinatanti Art (Trasparenza delle condizioni di premio e di contratto) Art (Rifiuto ed elusione dell obbligo a contrarre e divieto di abbinamento) Art (Procedure liquidative) Giurisprudenza Art (Obblighi di comunicazione) Art (Altre violazioni) Trasparenza delle operazioni e protezione dell assicurato Art (Pubblicita` di prodotti assicurativi) Art (Regole di comportamento) Art (Nota informativa) Doverineiconfrontidell autorita' di vigilanza Art (Doveri degli organi di controllo) Art (Doveri della societa` di revisione) Art (Doveri dell attuario revisore e dell attuario incaricato) Intermediari di assicurazione Art (Sanzioni amministrative pecuniarie relative agli intermediari) Destinatari delle sanzioni amministrative pecuniarie e procedimento Art (Destinatari delle sanzioni amministrative pecuniarie)

21 Indice generale xxvii Art (Procedura di applicazione delle sanzioni amministrative pecuniarie) Giurisprudenza Art (Pluralita` di violazioni e misure correttive) Art (Norme sul pagamento delle sanzioni amministrative pecuniarie) Destinatari delle sanzioni disciplinari e procedimento Art (Intermediari e periti assicurativi) Art (Destinatari delle sanzioni disciplinari) Art (Procedura di applicazione delle sanzioni disciplinari) DISPOSIZIONI TRIBUTARIE, TRANSITORIE E FINALI Disposizioni tributarie Art (Fondo di integrazione a copertura del margine di solvibilita` delle imprese di assicurazione) Art (Imposte e tasse sulle iscrizioni e sulle annotazioni di vincolo delle attivita` patrimoniali) Art (Contributo sui premi delle assicurazioni dei veicoli e dei natanti) Contributidivigilanza Art (Imprese di assicurazione e di riassicurazione) Art (Intermediari di assicurazione e di riassicurazione) Art (Periti assicurativi) Disposizioni transitorie Art (Imprese di assicurazione e di riassicurazione gia` autorizzate) Art (Calcolo e copertura delle riserve tecniche dei rami vita) Art (Margine di solvibilita` disponibile nei rami vita) Art (Imprese in liquidazione coatta) Art (Partecipazioni gia` autorizzate) Art (Intermediari gia` iscritti od operanti) Art (Periti di assicurazione gia` iscritti) Disposizioni finali Art (Istituzioni e enti esclusi) Art (Attivita` di assistenza prestata da enti e societa` non assicurative)

22 xxviii I contratti assicurativi e l assicurazione nei codici Art (Potesta` legislativa delle Regioni) Art (Esercizio congiunto dei rami vita e danni) Art (Imprese di assicurazione aventi la sede legale nella Confederazione elvetica) Art (Ricorsi giurisdizionali inerenti il registro degli intermediari ed il ruolo dei periti assicurativi) Art (Modifiche ad altre norme in materia assicurativa) Art (Coordinamento formale con altre norme di legge) Art (Integrazioni alle disposizioni relative all imposta sui premi delle assicurazioni private) Abrogazioni Art (Norme espressamente abrogate) Art (Entrata in vigore) Capitolo II ALTRE NORME DI RIFERIMENTO 1. D.lgs. 6 novembre 2007 n Regolamento ISVAP n. 5 del 16 ottobre DISPOSIZIONI DI CARATTERE GENERALE Art. 1. (Fonti normative) Art. 2. (Definizioni) Art. 3. (Ambito di applicazione) ACCESSO ALL ATTIVITA` DI INTERMEDIAZIONE DISPOSIZIONI APPLICABILI AGLI INTERMEDIARI CON RESIDENZA O SEDE LEGALE NEL TERRITORIO DELLA REPUBBLICA ITALIANA Disciplina del registro Disposizioni generali Art. 4. (Registro degli intermediari assicurativi e riassicurativi) Art. 5. (Persone fisiche) Art. 6. (Societa`) Art. 7. (Aggiornamento dei dati e pubblico accesso)

23 Indice generale xxix Iscrizione delle persone fisiche nelle sezioni A o B del registro Art. 8. (Requisiti per l iscrizione) Art. 9. (Prova di idoneita`) Art. 10. (Commissione esaminatrice) Art. 11. (Polizza di assicurazione della responsabilita` civile) Art. 12. (Domanda di iscrizione) Iscrizione delle societa` nelle sezioni A o B del registro Art. 13. (Requisiti per l iscrizione) Art. 14. (Requisiti aggiuntivi per l iscrizione delle societa` che intendono esercitare l attivita` di intermediazione riassicurativa) Art. 15. (Polizza di assicurazione della responsabilita` civile) Art. 16. (Domanda di iscrizione) Iscrizione nella sezione C del registro Art. 17. (Requisiti per l iscrizione) Art. 18. (Modalita` per l iscrizione) Iscrizione nella sezione D del registro Art. 19. (Requisiti per l iscrizione) Art. 20. (Domanda di iscrizione) Iscrizione nella sezione E del registro Art. 21. (Requisiti per l iscrizione delle persone fisiche) Art. 22. (Requisiti per l iscrizione delle societa`) Art. 23. (Copertura assicurativa della responsabilita` civile) Art. 24. (Modalita` per l iscrizione) Procedimenti di iscrizione, cancellazione, reiscrizione e disciplina del passaggio ad altra sezione del registro Art. 25. (Iscrizione nel registro) Art. 26. (Cancellazione dal registro) Art. 27. (Reiscrizione delle persone fisiche nel registro) Art. 28. (Reiscrizione delle societa` nel registro) Art. 29. (Passaggio ad altra sezione del registro) Art. 30. (Controlli sul contenuto delle dichiarazioni sostitutive e decadenza dai benefici)

24 xxx I contratti assicurativi e l assicurazione nei codici Attivita' in regime di stabilimento ediliberta' di prestazione di servizi degli intermediari iscritti nelle sezioni A, B o D del registro Art. 31. (Estensione dell esercizio dell attivita` di intermediazione in altri Stati membri) Art. 32. (Collaborazione tra Autorita`) DISPOSIZIONI APPLICABILI AGLI INTERMEDIARI CON RESIDENZA O SEDE LEGALE IN ALTRI STATI MEMBRI Art. 33. (Elenco annesso al registro degli intermediari assicurativi e riassicurativi) Art. 34. (Misure nei confronti degli intermediari) ESERCIZIO DELL ATTIVITA` DI INTERMEDIAZIONE SVOLGIMENTO DELL ATTIVITA` Disposizioni generali Art. 35. (Modalita` di esercizio dell attivita`) Art. 36. (Obblighi di comunicazione) Art. 37. (Adempimenti annuali) Art. 38. (Aggiornamento professionale) Art. 39. (Verifiche periodiche) Art. 40. (Controllo delle reti distributive) Distribuzione di contratti assicurativi da parte degli intermediari iscritti nella sezione D del registro Art. 41. (Condizioni per la distribuzione) Esercizio dell attivita' di intermediazione per il tramite di addetti operanti all interno dei locali dell intermediario Art. 42. (Requisiti per lo svolgimento dell attivita`) Disposizioni particolari Art. 43. (Collocamento di forme pensionistiche complementari) Art. 44. (Reti di vendita multilevel marketing)

25 Indice generale xxxi REGOLE DI PRESENTAZIONE E COMPORTAMENTO NEI CONFRONTI DELLA CLIENTELA Art. 45. (Ambito di applicazione) Regole di comportamento Art. 46. (Limiti all esercizio dell attivita` di intermediazione) Art. 47. (Regole generali di comportamento) Art. 48. (Conflitti di interesse) Art. 49. (Informativa precontrattuale) Art. 50. (Informativa su potenziali situazioni di conflitto di interesse) Art. 51. (Modalita` dell informativa) Art. 52. (Adeguatezza dei contratti offerti) Art. 53. (Documentazione da consegnare ai contraenti) Art. 54. (Obblighi di separazione patrimoniale) Art. 55. (Adempimento delle obbligazioni pecuniarie) Art. 56. (Contratti in forma collettiva) Art. 57. (Conservazione della documentazione) Contratti di assicurazione a distanza Art. 58. (Ambito di applicazione) Art. 59. (Regole particolari di comportamento) Art. 60. (Informazioni da fornire al contraente) Art. 61. (Attivita` di intermediazione tramite internet) PROVVEDIMENTI SANZIONATORI Art. 62. (Violazioni alle quali si applicano le sanzioni disciplinari) DISPOSIZIONI TRANSITORIE Art. 63. (Trasferimento nel registro delle persone fisiche iscritte nell Albo nazionale degli agenti di assicurazione) Art. 64. (Trasferimento nel registro delle persone fisiche e delle societa` iscritte nell Albo dei mediatori di assicurazione e riassicurazione) Art. 65. (Iscrizione nel registro delle societa` esercenti attivita` agenziale) Art. 66. (Iscrizione nel registro dei soggetti cancellati dall Albo nazionale degli agenti di assicurazione e dall Albo dei mediatori di assicurazione e riassicurazione) Art. 67. (Iscrizione nel registro per titoli equipollenti o a seguito del superamento della prova di idoneita` per l iscrizione nell Albo nazionale degli agenti di assicurazione o nell Albo dei mediatori di assicurazione e riassicurazione) Art. 68. (Iscrizione nella sezione C del registro di soggetti esercenti l attivita` di intermediazione assicurativa)

26 xxxii I contratti assicurativi e l assicurazione nei codici Art. 69. (Iscrizione nella sezione D del registro di soggetti esercenti l attivita` di intermediazione assicurativa) Art. 70. (Iscrizione nella sezione E del registro di soggetti esercenti l attivita` di intermediazione assicurativa o riassicurativa) Art. 71. (Termini) Art. 72. (Domande di iscrizione nell Albo nazionale degli agenti di assicurazione e nell Albo dei mediatori di assicurazione e riassicurazione) Art. 73. (Disposizioni particolari) DISPOSIZIONI FINALI Art. 74. (Informazioni da trasmettere all ISVAP) Art. 75. (Reclami nei confronti degli intermediari) Art. 76. (Abrogazioni) Art. 77. (Pubblicazione) Art. 78. (Entrata in vigore) OBBLIGHI INFORMATIVI R.C.A. Capitolo III 1. Regolamento ISVAP n. 4 del 9 agosto Art. 1. (Definizioni) Art. 2. (Obblighi di comunicazione) Art. 3. (Contenuto della comunicazione) Art. 4. (Obbligo di rilascio dell attestazione sullo stato del rischio) Art. 5. (Rilascio di duplicati dell attestazione sullo stato del rischio) Art. 6. (Contenuto dell attestazione sullo stato del rischio) Art. 7. (Decorrenza e durata del periodo di osservazione) Art. 8. (Consegna dell attestazione sullo stato del rischio all assicuratore - Validita` dell attestazione) Art. 9. (Abrogazioni) Art. 10. (Modalita` organizzative) Art. 11. (Pubblicazione) Art. 12. (Entrata in vigore) Provvedimento n del 21 dicembre Obblighi informativi R.C.A Regolamento concernente la procedura di presentazione dei reclami all I- SVAP di cui all articolo 7 del decreto legislativo 7 settembre 2005, n DISPOSIZIONI DI CARATTERE GENERALE Art. 1. (Fonti normative)

27 Indice generale xxxiii Art. 2. (Definizioni) Art. 3. (Ambito di applicazione) RECLAMI PRESENTATI ALL ISVAP Art. 4. (Presentazione dei reclami) Art. 5. (Contenuto dei reclami) Art. 6. (Gestione dei reclami) Art. 7. (Reclami FIN-NET) RECLAMI PRESENTATI ALLE IMPRESE DI ASSICURAZIONE Art. 8. (Gestione dei reclami da parte delle imprese di assicurazione) Art. 9. (Registro dei reclami e informativa all ISVAP) Art. 10. (Informazioni sulla procedura reclami) DISPOSIZIONI FINALI Art. 11. (Abrogazioni) Art. 12. (Pubblicazione) Art. 13. (Entrata in vigore) Capitolo IV 1. D.P.R. 18 luglio 2006, n Indennizzo diretto Art. 1. (Definizioni) Art. 2. (Oggetto del regolamento) Art. 3. (Ambito di applicazione) Art. 4. (Veicoli immatricolati all estero) Art. 5. (Modalita` della richiesta di risarcimento) Art. 6. (Contenuto della richiesta) Art. 7. (Integrazione e regolarizzazione della richiesta) Art. 8. (Determinazioni dell impresa) Art. 9. (Assistenza tecnica e informativa ai danneggiati) Art. 10. (Accesso telematico) Art. 11. (Sinistri esclusi dal sistema di risarcimento diretto) Art. 12. (Criteri di determinazione del grado di responsabilita` delle parti) Art. 13. (Organizzazione e gestione del sistema di risarcimento diretto)... Art. 14. (Benefici derivanti agli assicurati) Art. 15. (Entrata in vigore) Legge 21 febbraio 2006, n Conseguenze di incidenti stradali

28 xxxiv I contratti assicurativi e l assicurazione nei codici Art. 1. (Modifiche all articolo 222 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285) Art. 2. (Elevazione delle pene edittali per i reati di omicidio colposo e di lesioni colpose gravi e gravissime) Art. 3. (Disposizioni processuali) Art. 4. (Abbreviazione dei termini per le indagini preliminari e per la fissazione della data del giudizio) Art. 5. (Liquidazione anticipata di somme in caso di incidenti stradali). 979 Art. 6. (Obblighi del condannato) Capitolo V 1. D.P.R. 24 novembre 1970, n. 973 (Regol. L. 990/1969) Dell obbligo dell assicurazione Art. l. (Ambito di applicabilita` del regolamento) Art. 2. (Veicoli a motore in circolazione) Art. 3. (Motoscafi e imbarcazioni a motore) Art. 4. (Stazza lorda dei natanti e potenza dei motori) Art. 5. (Gare e competizioni sportive) Art. 6. (Veicoli a motore e natanti di proprieta` di Stati esteri e di organizzazioni internazionali) Art. 7. (Veicoli a motore immatricolati o registrati all estero) Art. 8. (Motoscafi e imbarcazioni a motore iscritti all estero) Del certificato di assicurazione e del contrassegno Art. 9. (Requisiti del certificato di assicurazione per i veicoli a motore) Art. 10. (Requisiti del certificato di assicurazione per i natanti) Art. 11. (Indicazioni facoltative) Art. 12. (Sottoscrizione dei certificati di assicurazione) Art. 13. (Effetti del certificato di assicurazione nei confronti dei terzi). 999 Art. 14. (Caratteristiche del contrassegno) Art. 15. (Coassicurazione) Art. 16. (Termini per il rilascio del certificato di assicurazione e del contrassegno) Art. 17. (Veicoli circolanti con targa provvisoria e veicoli usati circolanti per prova, collaudo o dimostrazione) Art. 18. (Rilascio di duplicati del certificato e del contrassegno) Art. 19. (Cessione del contratto di assicurazione in caso di trasferimento di proprieta` del veicolo)

29 Indice generale xxxv Delle tariffe e delle condizioni generali di polizza Art. 20. (Formazione delle tariffe) Art. 21. (Determinazione dei premi puri) Art. 22. (Determinazione dei caricamenti) Art. 23. (Condizioni generali di polizza) Art. 23-bis. (Approvazione delle tariffe e delle condizioni generali di polizza) Art. 24. (Condizioni generali e premio nelle polizze globali) Art. 25. (Diminuzione o aggravamento del rischio in corso di contratto) Art. 26. (Rischi non contemplati in tariffa e rischi con caratteri di particolarita` od eccezionalita`) Art. 27. (Valutazione delle tariffe) Art. 28. (Riferimento a statistiche interaziendali o nazionali) Art. 29. (Mancanza dei requisiti tecnici nelle tariffe presentate) Art. 30. (Modificazione delle tariffe e delle condizioni generali approvate) Art. 30-bis. (Composizione della commissione ministeriale) Art. 30-ter. (Attribuzioni della commissione ministeriale e validita` delle deliberazioni) Della riserva premi e della riserva sinistri Art. 31. (Riserva premi) Art. 32. (Riserva sinistri) Art. 33. (Prospetto obbligatorio per il controllo della congruita` della riserva sinistri) Art. 34. (Insufficienza della riserva sinistri) Art. 35. (Valutazione globale delle riserve tecniche) Art. 36. (Registri obbligatori relativi ai sinistri) Del fondo di garanziaper le vittime della strada Art. 37. (Composizione del comitato) Art. 38. (Attribuzioni del comitato e validita` delle deliberazioni) Art. 39. (Modalita` per la gestione del «Fondo di garanzia per le vittime della strada») Art. 40. (Rendiconto della gestione del «Fondo di garanzia per le vittime della strada») Art. 41. (Situazione patrimoniale della gestione autonoma del «Fondo di garanzia per le vittime della strada») Art. 42. (Vigilanza governativa sul «Fondo di garanzia perle vittime della strada») Art. 43. (Contributo da corrispondere all Istituto nazionale delle assicurazioni, gestione autonoma del «Fondo di garanzia per le vittime della strada») Art. 44. (Ritardato versamento del contributo)

30 xxxvi I contratti assicurativi e l assicurazione nei codici Delle imprese designate Art. 45. (Designazione delle imprese) Art. 46. (Gestione separata delle imprese designate) Art. 47. (Intestazione della corrispondenza, dei libri e dei documenti) Art. 48. (Rendiconto delle imprese designate) Art. 49. (Convenzioni fra le imprese designate e l Istituto nazionale delle assicurazioni, gestione autonoma) Art. 50. (Obbligo per le imprese designate di fornire all Istituto nazionale delle assicurazioni dati ed elementi sulla gestione di sinistri e vigilanza governativa sulle imprese designate) Del conto consortile Art. 51. (Tenuta del conto consortile da parte dell Istituto nazionale delle assicurazioni e sua gestione) Art. 52. (Modalita` di immissione nel conto di una quota del 2% di ciascun rischio) Art. 53. (Storni e quote di premio, per modificazione dei contratti) Art. 54. (Comunicazioni all istituto nazionale,delle assicurazioni delle partite da immettere nel conto) Art. 55. (Comunicazione dei sinistri denunciati e della loro eliminazione) 1022 Art. 56. (Versamenti e rimborsi per le partite immesse nel conto) Art. 57. (Riserva premi per i rischi immessi nel conto) Art. 58. (Deposito e investimento delle somme versate al conto e attribuzione dei redditi) Art. 59. (Rendiconto della gestione del conto e riparto del saldo) Art. 60. (Partite immesse nel conto per pagamenti e recuperi di sinistri avvenuti in esercizi precedenti) Art. 61. (Nuovo calcolo della riserva per sinistri avvenuti in esercizi precedenti e comunicazione all Istituto nazionale delle assicurazioni) Art. 62. (Successive revisioni dei rendiconti della gestione del conto e nuovo riparto dei saldi) Art. 63. (Comunicazioni all Istituto nazionale delle assicurazioni degli elementi e dei dati tecnici e statistici mediante appositi modelli ministeriali) Art. 64. (Obbligo dell istituto nazionale delle assicurazioni di comunicare al Ministero dell industria, del commercio e dell artigianato i dati desunti dalla gestione del conto) Sanzioni amministrative Art. 65. (Sanzioni amministrative) Disposizioni transitorie e finali Art. 66. (Contributo per la prima applicazione della legge) Art. 67. (Adeguamento dei contratti in corso alle tariffe approvate) Art. 68. (Immissione nel conto consortile dei rischi relativi ai contratti in corso alla data di entrata in vigore della legge)

D.LGS. 7 SETTEMBRE 2005, N. 209 CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE

D.LGS. 7 SETTEMBRE 2005, N. 209 CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE INDICE Avvertenza... Elenco delle abbreviazioni.... V XVII D.LGS. 7 SETTEMBRE 2005, N. 209 CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE PARTE PRIMA ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA DEI VEICOLI E DEI NATANTI OBBLIGO DI

Dettagli

INDICE. Prefazione alla decima edizione... Abbreviazioni... INTRODUZIONE CAPITOLO I

INDICE. Prefazione alla decima edizione... Abbreviazioni... INTRODUZIONE CAPITOLO I INDICE Prefazione alla decima edizione.......................... Abbreviazioni.................................... V VII INTRODUZIONE CAPITOLO I A. L ASSICURAZIONE COME OPERAZIONE ECONOMICA...............

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE CAPITOLO I

INDICE INTRODUZIONE CAPITOLO I Prefazione alla nona edizione........................... Prefazione alla ottava edizione.......................... Prefazione alla settima edizione.......................... Prefazione alla sesta edizione...........................

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 7 Note sull Autore...» 8 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 7 Note sull Autore...» 8 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11 INDICE SOMMARIO Presentazione... pag. 7 Note sull Autore...» 8 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11 Il nuovo «codice delle assicurazioni» 1. D.L.vo 7 settembre 2005, n. 209. Codice delle assicurazioni

Dettagli

Sezione Prima L IMPRESA NEL SETTORE DELLE ASSICURAZIONI

Sezione Prima L IMPRESA NEL SETTORE DELLE ASSICURAZIONI INDICE GENERALE L AUTORE... PRESENTAZIONE Ermanno Cappa... PREFAZIONE... ABBREVIAZIONI E ACRONIMI... XVII XIX XXI XXIII Parte Prima LA DISCIPLINA DELL ATTIVITÀ ASSICURATIVA Sezione Prima L IMPRESA NEL

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Premessa... Pag. XIII. INTRODUZIONE di Gastone Cottino L ASSICURAZIONE TRA PASSATO E PRESENTE

INDICE-SOMMARIO. Premessa... Pag. XIII. INTRODUZIONE di Gastone Cottino L ASSICURAZIONE TRA PASSATO E PRESENTE INDICE-SOMMARIO Premessa... Pag. XIII INTRODUZIONE di Gastone Cottino L ASSICURAZIONE TRA PASSATO E PRESENTE 1. Le origini dell assicurazione.......................... Pag. XV 2. Il nuovo volto del contratto

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO RECANTE RIASSETTO NORMATIVO DELLE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ASSICURAZIONI PRIVATE - CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE.

DECRETO LEGISLATIVO RECANTE RIASSETTO NORMATIVO DELLE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ASSICURAZIONI PRIVATE - CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE. DECRETO LEGISLATIVO RECANTE RIASSETTO NORMATIVO DELLE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ASSICURAZIONI PRIVATE - CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE. INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Definizioni e classificazioni

Dettagli

Indice corso Agenti e Broker

Indice corso Agenti e Broker Indice corso Agenti e Broker 1. L evoluzione storica e normativa delle assicurazioni - Premessa - Fonti del diritto di assicurazione: i connotati e i problemi peculiari della disciplina di settore - Il

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Introduzione pag. 1

INDICE-SOMMARIO. Introduzione pag. 1 INDICE-SOMMARIO Introduzione pag. 1 Capitolo I LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI 1. L assicurazione contro i danni: fondamenti funzionali.» 11 1.1. La genesi dell assicurazione contro i danni e l evoluzione

Dettagli

INDICE SOMMARIO GLI ARTT. 1904-1918 DEL CODICE CIVILE E LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI.

INDICE SOMMARIO GLI ARTT. 1904-1918 DEL CODICE CIVILE E LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI. INDICE SOMMARIO GLI ARTT. 1904-1918 DEL CODICE CIVILE E LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI. 1. Le assicurazioni contro i danni. L interpretazione degli articoli 1904-1918 del Codice civile mediante il criterio

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Abbreviazioni delle Riviste e delle Enciclopedie... Pag. XI Introduzione...» 1

INDICE SOMMARIO. Abbreviazioni delle Riviste e delle Enciclopedie... Pag. XI Introduzione...» 1 INDICE SOMMARIO Abbreviazioni delle Riviste e delle Enciclopedie... Pag. XI Introduzione...» 1 Capitolo I L ASSICURAZIONE FRA DIRITTO NAZIONALE E DIRITTO COMUNITARIO 1. Le fonti... Pag. 3 2. Assicurazione

Dettagli

ROMA, 12 GIUGNO 2014. Gli intermediari iscritti nella sezione B del RUI

ROMA, 12 GIUGNO 2014. Gli intermediari iscritti nella sezione B del RUI ROMA, 12 GIUGNO 2014 1. I reclami concernenti l accertamento dell osservanza delle disposizioni del decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252 disciplinanti la trasparenza e le modalità di offerta al

Dettagli

REGOLAMENTO N. 8 DEL 3 MARZO 2015

REGOLAMENTO N. 8 DEL 3 MARZO 2015 REGOLAMENTO N. 8 DEL 3 MARZO 2015 REGOLAMENTO CONCERNENTE LA DEFINIZIONE DELLE MISURE DI SEMPLIFICAZIONE DELLE PROCEDURE E DEGLI ADEMPIMENTI NEI RAPPORTI CONTRATTUALI TRA IMPRESE DI ASSICURAZIONI, INTERMEDIARI

Dettagli

Per il superamento di entrambe le Prove è d obbligo aver riportato un punteggio non inferiore a 60/100.

Per il superamento di entrambe le Prove è d obbligo aver riportato un punteggio non inferiore a 60/100. Corso di preparazione alla Prova di Idoneità 2012 ai fini dell iscrizione al Registro Unico degli Intermediari Assicurativi e Riassicurativi RUI alla lettera A (Agenti) e B (Broker) Prova di Idoneità ai

Dettagli

INDICE - SOMMARIO. Prefazione... pag. XV Introduzione...» XXIII

INDICE - SOMMARIO. Prefazione... pag. XV Introduzione...» XXIII INDICE - SOMMARIO Prefazione... pag. XV Introduzione...» XXIII CAPITOLO I: La riforma della riscossione 1. La riforma della riscossione... pag. 1 2. L agente della riscossione: Riscossione s.p.a. ed il

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione della sesta edizione... Presentazione della seconda edizione... PREMESSA

INDICE SOMMARIO. Presentazione della sesta edizione... Presentazione della seconda edizione... PREMESSA Presentazione della sesta edizione... Presentazione della seconda edizione... pag. V VII PREMESSA 1. L assicurazione della responsabilità civile e il suo evolversi nel tempo... 1 2. Possibilità di una

Dettagli

Legge 12 dicembre 2002, n. 273 (S.O. n. 230/L alla G.U. 14 dicembre 2002, n. 293)

Legge 12 dicembre 2002, n. 273 (S.O. n. 230/L alla G.U. 14 dicembre 2002, n. 293) Legge 12 dicembre 2002, n. 273 (S.O. n. 230/L alla G.U. 14 dicembre 2002, n. 293) Misure per favorire l iniziativa privata e lo sviluppo della concorrenza Capo III DISPOSIZIONI IN MATERIA DI RC AUTO 1

Dettagli

CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE

CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE BOZZA MINISTERO ATTIVITA PRODUTTIVE 05 DICEMBRE 2003 CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 Definizioni... Art. 2 Classificazione per ramo... Art. 3 Finalità della

Dettagli

Indice. Parole introduttive Prefazione Abbreviazioni

Indice. Parole introduttive Prefazione Abbreviazioni Parole introduttive Prefazione Abbreviazioni XVII XXI XXIII Titolo I Definizioni e classificazioni generali Artt. 1-2: Albina Candian 1 I Vigilanza sull attività assicurativa e riassicurativa Art. 3: Giuseppe

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 LA RESPONSABILITAv NELLA PRESTAZIONE DI SERVIZI DI INVESTIMENTO. PROFILI GENERALI (Giovanni Falcone)

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 LA RESPONSABILITAv NELLA PRESTAZIONE DI SERVIZI DI INVESTIMENTO. PROFILI GENERALI (Giovanni Falcone) INDICE SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni... Introduzione... XIII XV Capitolo 1 LA RESPONSABILITAv NELLA PRESTAZIONE DI SERVIZI DI INVESTIMENTO. PROFILI GENERALI (Giovanni Falcone) 1. Aspetti

Dettagli

I I PRODOTTI ASSICURATIVI MODULO 1 L

I I PRODOTTI ASSICURATIVI MODULO 1 L INDICE Premessa PARTE I I PRODOTTI ASSICURATIVI MODULO 1 L assicurazione vita e l assicurazione danni 1.1. Le Polizze Vita: impignorabilità, insequestrabilità e trattamento successorio 1.1.1 I contrasti

Dettagli

www.formazioneintermediari.com - info@formazioneintermediari.com Tel: 800.69.99.92 Indice Corso 30 ore

www.formazioneintermediari.com - info@formazioneintermediari.com Tel: 800.69.99.92 Indice Corso 30 ore Indice Corso 30 ore Modulo 1 - La disciplina delle imprese di assicurazione Le fonti normative del diritto delle assicurazioni Principi e struttura del Codice delle Assicurazioni Le condizioni di accesso

Dettagli

Presentazione... Legenda delle abbreviazioni, acronimi ed espressioni di uso comune utilizzate nel testo.

Presentazione... Legenda delle abbreviazioni, acronimi ed espressioni di uso comune utilizzate nel testo. INDICE SOMMARIO Presentazione... Legenda delle abbreviazioni, acronimi ed espressioni di uso comune utilizzate nel testo. V XVII Introduzione LA DISCIPLINA DEL MERCATO FINANZIARIO TRA RIFORME E CONTRORIFORME

Dettagli

INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA

INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA INDICE SOMMARIO Prefazione........................................ 1 PARTE PRIMA TESTO DELLA LEGGE 24 DICEMBRE 1969 N. 990, come modificato dal D.L. 23 dicembre 1976 n. 857, convertito, con modificazioni,

Dettagli

1) MODIFICHE AL TESTO UNICO BANCARIO IN ATTUAZIONE DELLA DELEGA DI CUI ALL ARTICOLO 33 COMMA 1, LETTERA E), DELLA LEGGE 7 LUGLIO 2009, N.

1) MODIFICHE AL TESTO UNICO BANCARIO IN ATTUAZIONE DELLA DELEGA DI CUI ALL ARTICOLO 33 COMMA 1, LETTERA E), DELLA LEGGE 7 LUGLIO 2009, N. 1) MODIFICHE AL TESTO UNICO BANCARIO IN ATTUAZIONE DELLA DELEGA DI CUI ALL ARTICOLO 33 COMMA 1, LETTERA E), DELLA LEGGE 7 LUGLIO 2009, N. 88 Visti gli articoli 76 e 87 della Costituzione; Visto il decreto

Dettagli

MODULO 1: CENNI SULL EVOLUZIONE DEL SETTORE ASSICURATIVO. Prima parte: Evoluzione storica e normativa delle assicurazioni

MODULO 1: CENNI SULL EVOLUZIONE DEL SETTORE ASSICURATIVO. Prima parte: Evoluzione storica e normativa delle assicurazioni MODULO 1: CENNI SULL EVOLUZIONE DEL SETTORE ASSICURATIVO Prima parte: Evoluzione storica e normativa delle assicurazioni Fonti del diritto delle Assicurazioni Il contratto e l impresa nelle fonti di produzione

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 18 luglio 2006, n. 254 1

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 18 luglio 2006, n. 254 1 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 18 luglio 2006, n. 254 1 Regolamento recante disciplina del risarcimento diretto dei danni derivanti dalla circolazione stradale, a norma dell'articolo 150 del decreto

Dettagli

REGOLAMENTO N. 29 DEL 16 MARZO 2009. L ISVAP (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo)

REGOLAMENTO N. 29 DEL 16 MARZO 2009. L ISVAP (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo) REGOLAMENTO N. 29 DEL 16 MARZO 2009 REGOLAMENTO CONCERNENTE LE ISTRUZIONI APPLICATIVE SULLA CLASSIFICAZIONE DEI RISCHI ALL INTERNO DEI RAMI DI ASSICURAZIONE AI SENSI DELL ARTICOLO 2 DEL DECRETO LEGISLATIVO

Dettagli

PROVVEDIMENTO N. 1608 del 17 luglio 2000. (G.U. n. 169 del 21 luglio 2000)

PROVVEDIMENTO N. 1608 del 17 luglio 2000. (G.U. n. 169 del 21 luglio 2000) Pagina 1 di 6 PROVVEDIMENTO N. 1608 del 17 luglio 2000 (G.U. n. 169 del 21 luglio 2000) Modifiche al provvedimento ISVAP n. 1201 del 28 giugno 1999, recante modalità per l iscrizione nell Albo nazionale

Dettagli

1 La nuova revisione legale di Giorgio Gentili

1 La nuova revisione legale di Giorgio Gentili di Giorgio Gentili 1.1 Novità introdotte dal d.lgs. n. 39/2010 Il d.lgs. 27 gennaio 2010, n. 39, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 23 marzo 2010, n. 68, recepisce la direttiva n. 2006/43/Ce, relativa

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DECRETO 11 novembre 2011, n. 220 Regolamento recante determinazione dei requisiti di professionalità, onorabilità e indipendenza degli esponenti aziendali, nonché dei

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 18 luglio 2006, n. 254 1

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 18 luglio 2006, n. 254 1 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 18 luglio 2006, n. 254 1 Regolamento recante disciplina del risarcimento diretto dei danni derivanti dalla circolazione stradale, a norma dell'articolo 150 del decreto

Dettagli

INDICE DELLE OBBLIGAZIONI

INDICE DELLE OBBLIGAZIONI DELLE OBBLIGAZIONI Art. 2410 c.c. Emissione... 1 1. Premessa... 1 2. Competenza... 3 2.1. Competenza dell organo amministrativo... 3 2.2. Competenza di altri organi sociali... 4 2.3. I compiti del collegio

Dettagli

Decreto legislativo recante riassetto delle disposizioni vigenti in materia di tutela dei consumatori - Codice del consumo.

Decreto legislativo recante riassetto delle disposizioni vigenti in materia di tutela dei consumatori - Codice del consumo. Decreto legislativo recante riassetto delle disposizioni vigenti in materia di tutela dei consumatori - Codice del consumo. Art. 1 (Finalità ed oggetto) Art. 2 (Diritti dei consumatori) Art. 3 (Definizioni)

Dettagli

L'ASSICURAZIONE SULLA R.C. AUTO

L'ASSICURAZIONE SULLA R.C. AUTO MARCELLO PSARO L'ASSICURAZIONE SULLA R.C. AUTO CEDAM CASA EDITRICE DOTT. ANTONIO MILANI 2003 INDICE - SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni Pag. XI Parte prima DELL'OBBLIGO DELL'ASSICURAZIONE

Dettagli

INDICE. CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c.

INDICE. CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c. INDICE CAPITOLO PRIMO IL TITOLO ESECUTIVO (artt. 474 475 476 478 c.p.c.) 1. Il titolo esecutivo... Pag. 1 CAPITOLO SECONDO IL PRECETTO (artt. 477 479 480 481 482 c.p.c.) 1. Il precetto... Pag. 21 2. L

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte generale... pag. 1. Capitolo I La responsabilità (F. Martini)...» 3

INDICE SOMMARIO. Parte generale... pag. 1. Capitolo I La responsabilità (F. Martini)...» 3 Indice sommario 1.1 INDICE SOMMARIO Parte generale...................... pag. 1 Capitolo I La responsabilità (F. Martini)............» 3 1.1. Gli elementi costitutivi della responsabilità.............»

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO RECANTE RIASSETTO NORMATIVO DELLE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ASSICURAZIONI PRIVATE - CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE.

DECRETO LEGISLATIVO RECANTE RIASSETTO NORMATIVO DELLE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ASSICURAZIONI PRIVATE - CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE. DECRETO LEGISLATIVO RECANTE RIASSETTO NORMATIVO DELLE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ASSICURAZIONI PRIVATE - CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE. INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI CAPO I Definizioni e classificazioni

Dettagli

SOMMARIO DEL NUOVO ARTICOLATO DEL LIBRO V, TITOLI V e VI CODICE CIVILE

SOMMARIO DEL NUOVO ARTICOLATO DEL LIBRO V, TITOLI V e VI CODICE CIVILE SOMMARIO DEL NUOVO ARTICOLATO DEL LIBRO V, TITOLI V e VI CODICE CIVILE LIBRO V DEL LAVORO TITOLO V DELLE SOCIETA' CAPO V SOCIETÀ PER AZIONI (modificato dall'art. 1, del D. Lgs. 17 gennaio 2003, n. 6, recante

Dettagli

Codice delle Assicurazioni Private

Codice delle Assicurazioni Private Codice delle Assicurazioni Private Decreto Legislativo 7 settembre 2005, n. 209 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. n. 239 del 13-10-2005- Suppl. Ordinario n. 163 ) così come modificato ed integrato

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte prima INTRODUZIONE. Capitolo 1 DIRITTO E NORMA

INDICE SOMMARIO. Parte prima INTRODUZIONE. Capitolo 1 DIRITTO E NORMA INDICE SOMMARIO Parte prima INTRODUZIONE Capitolo 1 DIRITTO E NORMA 1. Premessa... pag. 1 2. Significato corrente di «diritto»...» 2 3. Prescrizioni e regole...» 3 4. Le regole di diritto...» 7 5. L ordinamento

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I LA SPECIALE DISCIPLINA DELLA RESPONSABILITÀ PER I DANNI DA INFORTUNIO

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I LA SPECIALE DISCIPLINA DELLA RESPONSABILITÀ PER I DANNI DA INFORTUNIO Premessa..................................... pag. IX CAPITOLO I LA SPECIALE DISCIPLINA DELLA RESPONSABILITÀ PER I DANNI DA INFORTUNIO 1. Previdenza, prevenzione e responsabilità per il rischio del lavoro.

Dettagli

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo)

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo) REGOLAMENTO N. 4 DEL 9 AGOSTO 2006 REGOLAMENTO CONCERNENTE GLI OBBLIGHI INFORMATIVI A CARICO DELLE IMPRESE IN OCCASIONE DI CIASCUNA SCADENZA ANNUALE DEI CONTRATTI R.C.AUTO DI CUI AL TITOLO XIV (VIGILANZA

Dettagli

CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE

CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE (DECRETO LEGISLATIVO 7 settembre 2005, n. 209) redazione a cura della Sezione Consulenza Legale aggiornato a gennaio 2009 [1] INDICE TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI

Dettagli

Sistema di vigilanza. Corso formazione per iscrizione Elenchi OAM

Sistema di vigilanza. Corso formazione per iscrizione Elenchi OAM Sistema di vigilanza Corso formazione per iscrizione Elenchi OAM Connessi poteri di controllo Il ruolo di Banca d Italia Formazione OAM 2 Art. 128-decies TUB Agli agenti in a.f., agenti money transfer,

Dettagli

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo)

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo) REGOLAMENTO N. 4 DEL 9 AGOSTO 2006 REGOLAMENTO CONCERNENTE GLI OBBLIGHI INFORMATIVI A CARICO DELLE IMPRESE IN OCCASIONE DI CIASCUNA SCADENZA ANNUALE DEI CONTRATTI R.C.AUTO DI CUI AL TITOLO XIV (VIGILANZA

Dettagli

PROVVEDIMENTO N. 1609 del 17 luglio 2000 (G.U. n. 169 del 21 luglio 2000)

PROVVEDIMENTO N. 1609 del 17 luglio 2000 (G.U. n. 169 del 21 luglio 2000) Pagina 1 di 5 PROVVEDIMENTO N. 1609 del 17 luglio 2000 (G.U. n. 169 del 21 luglio 2000) Modifiche al provvedimento Isvap n. 1202 del 28 giugno 1999, recante modalità per l iscrizione nell Albo dei mediatori

Dettagli

CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE

CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE (DECRETO LEGISLATIVO 7 settembre 2005, n. 209) redazione a cura della Sezione Consulenza Legale aggiornato a marzo 2012 INDICE [1] TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI Capo

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO CENNI STORICI SUL CONCORDATO PREVENTIVO

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO CENNI STORICI SUL CONCORDATO PREVENTIVO INDICE SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni... XIII CAPITOLO PRIMO CENNI STORICI SUL CONCORDATO PREVENTIVO Guida bibliografica... 3 1. Origini dell istituto.... 5 2. Il concordato preventivo

Dettagli

TITOLO VI-BIS (1) AGENTI IN ATTIVITÁ FINANZIARIA E MEDIATORI CREDITIZI. Articolo 128-quater (2) (Agenti in attività finanziaria)

TITOLO VI-BIS (1) AGENTI IN ATTIVITÁ FINANZIARIA E MEDIATORI CREDITIZI. Articolo 128-quater (2) (Agenti in attività finanziaria) TESTO UNICO BANCARIO TITOLO VI-BIS (1) AGENTI IN ATTIVITÁ FINANZIARIA E MEDIATORI CREDITIZI Articolo 128-quater (2) (Agenti in attività finanziaria) 1. È agente in attività finanziaria il soggetto che

Dettagli

INDICE CAPITOLO 1 POSIZIONE SOSTANZIALE E PROCESSUALE DEL CURATORE FALLIMENTARE

INDICE CAPITOLO 1 POSIZIONE SOSTANZIALE E PROCESSUALE DEL CURATORE FALLIMENTARE INDICE 1 PREMESSA CAPITOLO 1 POSIZIONE SOSTANZIALE E PROCESSUALE DEL CURATORE FALLIMENTARE 9 1. Il nuovo volto e ruolo del curatore 17 2. (Segue): i rapporti del curatore con gli altri organi 22 3. Posizione:

Dettagli

ISVAP - REGOLAMENTO n. 5 del 16 OTTOBRE 2006. Confronto parte formazione ed informativa all assicurato con bozza di regolamento del 4 agosto 2006

ISVAP - REGOLAMENTO n. 5 del 16 OTTOBRE 2006. Confronto parte formazione ed informativa all assicurato con bozza di regolamento del 4 agosto 2006 ISVAP - REGOLAMENTO n. 5 del 16 OTTOBRE 2006 Confronto parte formazione ed informativa all assicurato con bozza di regolamento del 4 agosto 2006 Parte I - Disposizioni di carattere generale Art. 2 - (Definizioni)

Dettagli

ATTUAZIONE DELLA LEGGE DELEGA FISCALE IL D.LGS. 159 DEL 24 SETTEMBRE 2015

ATTUAZIONE DELLA LEGGE DELEGA FISCALE IL D.LGS. 159 DEL 24 SETTEMBRE 2015 ATTUAZIONE DELLA LEGGE DELEGA FISCALE IL D.LGS. 159 DEL 24 SETTEMBRE 2015 Misure per la semplificazione e razionalizzazione delle norme in materia di riscossione LA NUOVA DISCIPLINA IN MATERIA DI RISCOSSIONE

Dettagli

REGOLAMENTO N. 38 DEL 3 GIUGNO 2011. L ISVAP (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo)

REGOLAMENTO N. 38 DEL 3 GIUGNO 2011. L ISVAP (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo) REGOLAMENTO N. 38 DEL 3 GIUGNO 2011 REGOLAMENTO CONCERNENTE LA COSTITUZIONE E L AMMINISTRAZIONE DELLE GESTIONI SEPARATE DELLE IMPRESE CHE ESERCITANO L ASSICURAZIONE SULLA VITA, AI SENSI DELL ARTICOLO 191,

Dettagli

POLIZZA NAUTICA. per l assicurazione di unità da diporto

POLIZZA NAUTICA. per l assicurazione di unità da diporto POLIZZA NAUTICA per l assicurazione di unità da diporto Condizioni di Assicurazione Sommario 1 Definizioni 2 Condizioni Generali di Assicurazione valide per tutte le garanzie 3 Garanzie: Responsabilità

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Introduzione... 1

INDICE SOMMARIO. Introduzione... 1 SOMMARIO Introduzione... 1 CAPITOLO 1 I SERVIZI E LE ATTIVITÀ DI INVESTIMENTO 1. L elenco dei servizi (e delle attività) di investimento... 9 2. Gli strumenti finanziari... 10 3. La nozione di prodotto

Dettagli

Indice DIRITTO TRIBUTARIO: LE IMPOSTE

Indice DIRITTO TRIBUTARIO: LE IMPOSTE XIII INDICE Premessa... Introduzione... V VII DIRITTO TRIBUTARIO: LE IMPOSTE Principali abbreviazioni... 3 Introduzione Le chiavi della fiscalita` 1. Lanozionediimposta... 5 2. Gli obiettivi dell imposta...................................

Dettagli

D.P.R. 18 luglio 2006, n. 254

D.P.R. 18 luglio 2006, n. 254 397 D.P.R. 18 luglio 2006, n. 254 Art. 1 2. D.P.R. 18 luglio 2006, n. 254. Regolamento recante disciplina del risarcimento diretto dei danni derivanti dalla circolazione stradale, a norma dell articolo

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo Secondo LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI ALLE COSE. 1. Premessa... Pag. 133. Sezione I

INDICE SOMMARIO. Capitolo Secondo LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI ALLE COSE. 1. Premessa... Pag. 133. Sezione I Capitolo Primo LE ASSICURAZIONI CONTRO I DANNI IN GENERALE 1. Premessa e piano della trattazione... Pag. 1 2. Assicurazione danni ed assicurazione vita (rinvio)...» 3 3. Il principio indennitario...» 4

Dettagli

SOMMARIO PARTE I IL RECUPERO DEI CREDITI IN AMBITO NAZIONALE

SOMMARIO PARTE I IL RECUPERO DEI CREDITI IN AMBITO NAZIONALE SOMMARIO Prefazione pag. 1 PARTE I IL RECUPERO DEI CREDITI IN AMBITO NAZIONALE CAPITOLO PRIMO FASE STRAGIUDIZIALE pag. 5 1. Aspetti preliminari pag. 7 F.1 Lettera di richiesta di certificato di residenza

Dettagli

PARTE I. Capitolo I IL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER I NON ABBIENTI NEL PROCESSO PENALE TRA PASSATO E PRESENTE

PARTE I. Capitolo I IL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER I NON ABBIENTI NEL PROCESSO PENALE TRA PASSATO E PRESENTE INDICE pag. Prefazione.... XV PARTE I Capitolo I IL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER I NON ABBIENTI NEL PROCESSO PENALE TRA PASSATO E PRESENTE 1.1. La garanzia costituzionale del diritto di difesa in

Dettagli

Elenco delle norme di interesse generale applicabili agli intermediari assicurativi e riassicurativi FEBBRAIO 2011

Elenco delle norme di interesse generale applicabili agli intermediari assicurativi e riassicurativi FEBBRAIO 2011 Elenco delle norme di interesse generale applicabili agli intermediari assicurativi e riassicurativi FEBBRAIO 2011 L elenco delle norme di interesse generale è stato redatto nel rispetto delle condizioni

Dettagli

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo)

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo) REGOLAMENTO n. 5 del 16 OTTOBRE 2006 REGOLAMENTO CONCERNENTE LA DISCIPLINA DELL ATTIVITA DI INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA E RIASSICURATIVA DI CUI AL TITOLO IX (INTERMEDIARI DI ASSICURAZIONE E DI RIASSICURAZIONE)

Dettagli

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo)

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo) REGOLAMENTO n. 5 del 16 OTTOBRE 2006 REGOLAMENTO CONCERNENTE LA DISCIPLINA DELL ATTIVITA DI INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA E RIASSICURATIVA DI CUI AL TITOLO IX (INTERMEDIARI DI ASSICURAZIONE E DI RIASSICURAZIONE)

Dettagli

Parte Prima INTRODUZIONE. Capitolo 1 L ORDINAMENTO GIURIDICO

Parte Prima INTRODUZIONE. Capitolo 1 L ORDINAMENTO GIURIDICO Parte Prima INTRODUZIONE Capitolo 1 L ORDINAMENTO GIURIDICO 1. Le parole del diritto... pag. 1 2. Prescrizioni, regole, norme...» 3 3. L idea di «fonti del diritto»...» 7 4. L ordinamento giuridico...»

Dettagli

MASTER IN DIRITTO PENALE DELL IMPRESA - MIDPI

MASTER IN DIRITTO PENALE DELL IMPRESA - MIDPI MASTER IN DIRITTO PENALE DELL IMPRESA - MIDPI PROGRAMMA DIDATTICO III EDIZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/2015 18 dicembre 2014 CONVEGNO INAUGURALE 16/17 gennaio 2015 I. Crimini organizzati dei colletti bianchi

Dettagli

INDICE SISTEMATICO. Prefazione alla dodicesima edizione... CODICE DI PROCEDURA CIVILE LIBRO TERZO DEL PROCESSO DI ESECUZIONE

INDICE SISTEMATICO. Prefazione alla dodicesima edizione... CODICE DI PROCEDURA CIVILE LIBRO TERZO DEL PROCESSO DI ESECUZIONE INDICE SISTEMATICO pag. Prefazione alla dodicesima edizione....................... v CODICE DI PROCEDURA CIVILE LIBRO TERZO DEL PROCESSO DI ESECUZIONE TITOLO PRIMO Del titolo esecutivo e del precetto ART.

Dettagli

PROMEMORIA PROVVEDIMENTO N. 2720 DEL 2 LUGLIO 2009 MODIFICHE ED INTEGRAZIONI AL REGOLAMENTO N. 5 DEL 16 OTTOBRE 2006

PROMEMORIA PROVVEDIMENTO N. 2720 DEL 2 LUGLIO 2009 MODIFICHE ED INTEGRAZIONI AL REGOLAMENTO N. 5 DEL 16 OTTOBRE 2006 PROMEMORIA PROVVEDIMENTO N. 2720 DEL 2 LUGLIO 2009 MODIFICHE ED INTEGRAZIONI AL REGOLAMENTO N. 5 DEL 16 OTTOBRE 2006 L'ISVAP ha pubblicato sul proprio sito il Provvedimento 2720 del 2 luglio 2009, che

Dettagli

REGOLAMENTO N. 32 DELL 11 GIUGNO 2009

REGOLAMENTO N. 32 DELL 11 GIUGNO 2009 REGOLAMENTO N. 32 DELL 11 GIUGNO 2009 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLE POLIZZE CON PRESTAZIONI DIRETTAMENTE COLLEGATE AD UN INDICE AZIONARIO O ALTRO VALORE DI RIFERIMENTO DI CUI ALL ARTICOLO 41,

Dettagli

INDICE. Schemi. Prefazione... XIII VII

INDICE. Schemi. Prefazione... XIII VII INDICE Prefazione... XIII Schemi I IL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE... 3 1 Contratto di assicurazione in generale (art. 1882 c.c.)... 15 2 Contratto di assicurazione obbligatoria R.C.A. (art. 1917 c.c.)...

Dettagli

Decreto 13 maggio 1999, n. 219. Disciplina dei mercati all ingrosso dei titoli di Stato.

Decreto 13 maggio 1999, n. 219. Disciplina dei mercati all ingrosso dei titoli di Stato. Decreto 13 maggio 1999, n. 219 Disciplina dei mercati all ingrosso dei titoli di Stato. IL MINISTRO DEL TESORO DEL BILANCIO E DELLA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA Visto il decreto legislativo 24 febbraio 1998,

Dettagli

TABELLA PRIMA PROCURA REGIONALE DELLE MARCHE

TABELLA PRIMA PROCURA REGIONALE DELLE MARCHE TABELLA PRIMA PROCURA REGIONALE DELLE MARCHE 1.1 TIPOLOGIE DELLE DENUNCE 1.1.1 Organi giurisdizionali 7 1.1.2 Organi amministrativi 385 1.1.3 Organi di controllo 3 1.1.4 Organi di informazione 121 1.1.5

Dettagli

Novità in materia di Rimborsi IVA

Novità in materia di Rimborsi IVA Circolare 4 del 2 febbraio 2015 Novità in materia di Rimborsi IVA INDICE 1 Premessa...2 2 Ambito applicativo...2 3 Rimborsi di importo fino a 15.000,00 euro...3 4 Rimborsi di importo superiore a 15.000,00

Dettagli

APPENDICE INTEGRATIVA DEL FASCICOLO INFORMATIVO PER CONTRATTI DANNI STIPULATI A DISTANZA

APPENDICE INTEGRATIVA DEL FASCICOLO INFORMATIVO PER CONTRATTI DANNI STIPULATI A DISTANZA APPENDICE INTEGRATIVA DEL FASCICOLO INFORMATIVO PER CONTRATTI DANNI STIPULATI A DISTANZA La presente appendice integrativa costituisce parte integrante del Fascicolo informativo. Il presente documento

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Capitolo Primo PREMESSA

INDICE-SOMMARIO. Capitolo Primo PREMESSA VII INDICE-SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni.... pag. XV Capitolo Primo PREMESSA 1. Premessa.... pag. 1 2. Evoluzione storica. Appalti urbanistica edilizia....» 2 3. Le norme applicabili....»

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (Artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) Il/la sottoscritto/a.

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (Artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) Il/la sottoscritto/a. ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (Artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) ALLEGATO 6 OGGETTO: Procedura aperta per l affidamento dei servizi assicurativi Il/la sottoscritto/a

Dettagli

4. I mediatori di assicurazione e riassicurazione o brokers

4. I mediatori di assicurazione e riassicurazione o brokers La distribuzione del prodotto assicurativo 105 Subagente, coagenzia e procacciatore d affari Il subagente è un soggetto il quale viene incaricato da un agente, verso corrispettivo, di promuovere la conclusione

Dettagli

INDICE. Capitolo I COSTITUZIONE E ALTRE DISPOSIZIONI FONDAMENTALI

INDICE. Capitolo I COSTITUZIONE E ALTRE DISPOSIZIONI FONDAMENTALI INDICE Presentazione... Avvertenza... pag VII XIII Capitolo I COSTITUZIONE E ALTRE DISPOSIZIONI FONDAMENTALI 1. Costituzione della Repubblica Italiana... 3 2. Convenzione per la salvaguardia dei diritti

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 7 settembre 2005 n. 209

DECRETO LEGISLATIVO 7 settembre 2005 n. 209 DECRETO LEGISLATIVO 7 settembre 2005 n. 209 Aggiornato con le modifiche apportate dal d.l. 31 gennaio 2007, n. 7, convertito in legge 2 aprile 2007, n. 40, dal D.Lgs. 6 novembre 2007, n. 198, dal D.Lgs.

Dettagli

Elenco delle norme di interesse generale

Elenco delle norme di interesse generale Elenco delle norme di interesse generale L elenco delle norme di interesse generale è stato redatto nel rispetto delle condizioni previste dalla Corte di giustizia UE; pertanto il criterio seguito è stato

Dettagli

INDICE. Prefazione... 4. IL BILANCIO D ESERCIZIO

INDICE. Prefazione... 4. IL BILANCIO D ESERCIZIO INDICE Prefazione... XV 1. INTRODUZIONE... 1 2. IL CONTROLLO E LA VIGILANZA SULLE IMPRESE ASSICURATIVE... 3 3. IL QUADRO INFORMATIVO... 7 4. IL BILANCIO D ESERCIZIO 4.1. Considerazioni di carattere generale

Dettagli

Articolo 7. (Patrimonio dello Stato S.p.a.) Articolo 8. (Società per il finanziamento delle infrastrutture)

Articolo 7. (Patrimonio dello Stato S.p.a.) Articolo 8. (Società per il finanziamento delle infrastrutture) SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA N. 1425 DISEGNO DI LEGGE presentato dal Presidente del Consiglio dei ministri (BERLUSCONI) e dal Ministro dell economia e delle finanze (TREMONTI) di concerto col

Dettagli

INDICE SISTEMATICO ACCENTRAMENTO ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI AGENTI E RAPPRESENTANTI AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE PER ASSUNZIONE

INDICE SISTEMATICO ACCENTRAMENTO ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI AGENTI E RAPPRESENTANTI AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE PER ASSUNZIONE Indice sistematico INDICE SISTEMATICO Presentazione...XXXIII Nota sull autore... XXXV ACCENTRAMENTO ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI Decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, art. 39, c. 10, lett. K)... 3 Ministero

Dettagli

Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale

Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale Alleanza Assicurazioni S.p.A. appartenente al Gruppo Generali Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale Condizioni Contrattuali Regolamento Gestione interna separata

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte Prima IL CONTRATTO DI AGENZIA

INDICE SOMMARIO. Parte Prima IL CONTRATTO DI AGENZIA VII Introduzione... Elenco delle principali abbreviazioni... XVII XIX Parte Prima IL CONTRATTO DI AGENZIA CAPITOLO I AGENZIA E DISTRIBUZIONE COMMERCIALE. NORMATIVA ED ACCORDI ECONOMICI COLLETTIVI. LA DIRETTIVA

Dettagli

Agevolazioni al trasferimento del portafoglio e del personale delle imprese di assicurazione poste in liquidazione coatta amministrativa

Agevolazioni al trasferimento del portafoglio e del personale delle imprese di assicurazione poste in liquidazione coatta amministrativa D.L. 26 settembre 1978, n. 576 convertito, con modificazioni, nella L. 24 novembre 1978, n. 738 (G.U. 28 settembre 1978, n. 272; G.U. 25 novembre 1978, n. 330) Agevolazioni al trasferimento del portafoglio

Dettagli

REGOLAMENTO IN MATERIA DI TITOLI ABILITATIVI PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI SERVIZI POSTALI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI

REGOLAMENTO IN MATERIA DI TITOLI ABILITATIVI PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI SERVIZI POSTALI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Allegato A alla delibera n. 129/15/CONS REGOLAMENTO IN MATERIA DI TITOLI ABILITATIVI PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI SERVIZI POSTALI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Articolo 1 Definizioni 1. Ai fini del presente

Dettagli

I I PRODOTTI ASSICURATIVI MODULO 1 L

I I PRODOTTI ASSICURATIVI MODULO 1 L INDICE Premessa PARTE I I PRODOTTI ASSICURATIVI MODULO 1 L assicurazione vita e l assicurazione danni - 1.1. Le Polizze Vita: impignorabilità, insequestrabilità e trattamento successorio - 1.1.1 I contrasti

Dettagli

INDICE SOMMARIO LIBRO SECONDO DELLE SUCCESSIONI

INDICE SOMMARIO LIBRO SECONDO DELLE SUCCESSIONI INDICE SOMMARIO LIBRO SECONDO DELLE SUCCESSIONI TITOLO III Delle successioni testamentarie CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 587. Testamento..................................... 1» 588. Disposizioni a

Dettagli

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo)

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo) REGOLAMENTO n. 5 del 16 OTTOBRE 2006 REGOLAMENTO CONCERNENTE LA DISCIPLINA DELL ATTIVITA DI INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA E RIASSICURATIVA DI CUI AL TITOLO IX (INTERMEDIARI DI ASSICURAZIONE E DI RIASSICURAZIONE)

Dettagli

InDIce DIScIplIne giuridiche la mediazione e il mandato la mediazione e il mandato introduzione al diritto introduzione al diritto

InDIce DIScIplIne giuridiche la mediazione e il mandato la mediazione e il mandato introduzione al diritto introduzione al diritto Indice Parte Prima Discipline giuridiche Capitolo Primo: La mediazione e il mandato 1. La mediazione... Pag. 7 2. Quadro legislativo sulla mediazione...» 12 3. La L. 3 febbraio 1989, n. 39 e la nuova procedura

Dettagli

CIRCOLARE N. 303 del 2 Giugno 1997

CIRCOLARE N. 303 del 2 Giugno 1997 CIRCOLARE N. 303 del 2 Giugno 1997 OGGETTO: art. 123 del decreto legislativo n. 175 del 17 marzo 1995: obblighi di informativa nei contratti di assicurazione diretta diversa dalla assicurazione sulla vita.

Dettagli

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo)

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo) REGOLAMENTO n. 5 del 16 OTTOBRE 2006 REGOLAMENTO CONCERNENTE LA DISCIPLINA DELL ATTIVITA DI INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA E RIASSICURATIVA DI CUI AL TITOLO IX (INTERMEDIARI DI ASSICURAZIONE E DI RIASSICURAZIONE)

Dettagli

Ordinanza sull assicurazione diretta sulla vita

Ordinanza sull assicurazione diretta sulla vita Ordinanza sull assicurazione diretta sulla vita (Ordinanza sull assicurazione vita, OAssV) Modifica del 26 novembre 2003 Il Consiglio federale svizzero ordina: I L ordinanza del 29 novembre 1993 1 sull

Dettagli

Istruzioni applicative per la tenuta dei registri assicurativi

Istruzioni applicative per la tenuta dei registri assicurativi Istruzioni applicative per la tenuta dei registri assicurativi Allegato 1 A) Istruzioni di carattere generale a) I casi di erronea annotazione per i quali è consentito lo storno ai sensi dell articolo

Dettagli

L'AGENTE E IL BROKER DI ASSICURAZIONE

L'AGENTE E IL BROKER DI ASSICURAZIONE TEORIA E PRATICA DEL DIRITTO SEZIONE II. DIRITTO COMMERCIALE 15 LUCIANO CASALI L'AGENTE E IL BROKER DI ASSICURAZIONE GIUFFRÈ Haal EDITORE MILANO 1993 INDICE GENERALE Introduzione. Parte Prima AUSILIARI

Dettagli

PROVVEDIMENTO 2322 DEL 6 DICEMBRE 2004

PROVVEDIMENTO 2322 DEL 6 DICEMBRE 2004 PROVVEDIMENTO 2322 DEL 6 DICEMBRE 2004 Decreto legislativo 3 novembre 2003 n. 307, di attuazione delle direttive 2002/12 CE e 2002/13 CE, che modifica i decreti legislativi 17 marzo 1995 nn. 174 e 175

Dettagli

REGOLAMENTO n. X del XX / XXXX / 2015 L IVASS

REGOLAMENTO n. X del XX / XXXX / 2015 L IVASS REGOLAMENTO n. X del XX / XXXX / 2015 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLA BANCA DATI ATTESTATI DI RISCHIO E DELL ATTESTAZIONE SULLO STATO DEL RISCHIO DI CUI ALL ART. 134 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 SETTEMBRE

Dettagli

INDICE. Parte Prima LE AGEVOLAZIONI PRIMA CASA. I PRESUPPOSTI. Capitolo I IL QUADRO NORMATIVO

INDICE. Parte Prima LE AGEVOLAZIONI PRIMA CASA. I PRESUPPOSTI. Capitolo I IL QUADRO NORMATIVO Prefazione... XVI pag. Parte Prima LE AGEVOLAZIONI PRIMA CASA. I PRESUPPOSTI Capitolo I IL QUADRO NORMATIVO 1.1. L evoluzione storica delle agevolazioni... 3 1.1.1. Segue: La previsione di agevolazioni

Dettagli

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo)

L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo) REGOLAMENTO N. 27 DEL 14 OTTOBRE 2008 CONCERNENTE LA TENUTA DEI REGISTRI ASSICURATIVI DI CUI ALL ARTICOLO 101 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 SETTEMBRE 2005, N. 209 CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE. L ISVAP

Dettagli