In giro per il mondo con il treno di Amiya e del Prof. Dix.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "In giro per il mondo con il treno di Amiya e del Prof. Dix."

Transcript

1 In giro per il mondo con il treno di Amiya e del Prof. Dix. 1 Il nostro viaggio per le scuole del mondo parte dall India! La scuola in India. Il sistema scolastico indiano dopo la frequentazione di 2 anni di scuola per l infanzia è ripartito in 4 gradi: primaria, primaria superiore, secondaria e secondaria superiore, per un totale di 12 anni di scuola. La frequenza alla scuola primaria inizia a 6 anni, ad 11 si passa alla primaria superiore e quindi alla secondaria, fino ai 15 anni di età. L undicesima e la dodicesima classe (secondaria superiore) sono per gli studenti di 16 e 17 anni. Lo Stato è impegnato a garantire a tutti l istruzione fino ai 14 anni. Nonostante l economia indiana sia in forte espansione, ci sono purtroppo ancora regioni e fasce di popolazione che vivono in condizioni precarie: difficoltà economiche, alimentazione insufficiente, assistenza sanitaria inadeguata. Presso il villaggio di Dhupguri l associazione L Albero della Vita, grazie al sostegno di Dixan per la Scuola, ha completato nel 2009 il progetto di ampliamento della scuola St.Paul Centre. La struttura potrà accogliere e far studiare complessivamente bambini e disporrà di 10 nuovi insegnanti qualificati. Gli studenti potranno completare presso il St.Paul Centre l'intero ciclo scolastico fino all ultimo anno delle scuole superiori. Il progetto garantisce agli studenti la copertura delle spese scolastiche e di soggiorno presso il centro. Sono forniti un pasto al giorno, il trasporto dai villaggi alla scuola e l assistenza medica. L Albero della Vita organizza anche attività presso i villaggi distanti dal Centro: musica, karate, yoga e danza. Il mio villaggio, nel Bengala occidentale, si chiama Dhupguri. Leggi qui per saperne di più. Ed ora, cara Amiya, è ora di partire: ci aspetta un lungo viaggio se vogliamo conoscere qualcosa del mondo e delle scuole di paesi lontani!

2 La scuola in Cina. Il sistema scolastico più grande del mondo per numero di studenti, quello cinese, prevede un istruzione simile a quella italiana, con i tre classici livelli: primario, secondario e universitario. La sua grandezza deriva da diversità e vastità del territorio (isolate zone rurali e montane, grandi e moderne città come Shanghai) nonchè da diverse etnie presenti in Cina: alle minoranze è comunque consentito lo studio della propria lingua, allo scopo di conservare la propria tradizione culturale. 2 Caro diario di viaggio, sono da poco arrivata in Cina. Questo Paese ha una storia antichissima! Questa terra ha una cultura millenaria, fatta di miti e leggende. Anche il tempo qui non e lo stesso. A presto, Amiya IL CALENDARIO E L OROSCOPO. Il calendario cinese è basato sul movimento della luna rispetto al globo terrestre, ed è per questo che è anche conosciuto come "calendario lunare". Un ciclo completo dura 60 anni ed è composto da 5 cicli semplici di 12 anni ciascuno. Esiste una leggenda riguardo allo zodiaco cinese e a come ai 12 segni furono assegnati 12 animali diversi. Secondo questa leggenda il Buddha decise di chiamare ogni anno del ciclo lunare con il nome degli unici 12 animali accorsi ad offrirgli il loro saluto. L'animale che domina l'anno in cui sei nato secondo i cinesi esercita una profonda influenza sul tuo carattere, sul tuo destino e quindi sulla tua vita. Scopri qual è il tuo segno zodiacale nell'oroscopo cinese! 1999 Lepre: i nati sotto questo segno sono estremamente altruisti e molto apprezzati da chi li circonda. Per loro è molto importante la famiglia e il senso di sicurezza che questa infonde Tigre: i nati sotto questo segno sono i ribelli e dotati di un temperamento esplosivo. Sono impetuosi e coraggiosi e si gettano senza pensarci troppo in qualsiasi impresa Bufalo: i nati nel segno del Bufalo sono dotati di una notevole pazienza e generalmente sono estremamente precisi e metodici Topo: i nati nell anno del Topo sono dotati di notevole fascino e sanno quindi circondarsi di amici fidati. Capaci di condividere i raffinati piaceri della vita e di mantenere i nervi saldi anche nelle situazioni più difficili Cinghiale: i nati sotto questo segno sono spesso un pò bruschi con il prossimo, ma una volta conquistato il loro favore e la loro fiducia, sanno essere estremamente gentili e generosi. Il senso della famiglia e l'amicizia sono per loro valori estremamente importanti.

3 L istruzione in Australia. 3 Il territorio australiano è suddiviso in tre parti: la continentale, Mainland, la Tasmania e le isole minori chiamate Terre Remote. Nei vari Stati e Territori australiani la struttura della scuola primaria e secondaria è diversa; l'istruzione primaria è articolata su sei o sette classi ed in alcuni casi, è preceduta da un anno di asilo nido o di preparazione. La conformazione territoriale unita alla poco sviluppata rete viaria e ferroviaria ha portato allo sviluppo di alcune scuole per corrispondenza. Le scuole per corrispondenza funzionano inviando il materiale scolastico agli studenti per posta. La Scuola dell'etere utilizza la rete radiofonica a due vie del Servizio Reale dei Medici Volanti per collegare insegnanti e alunni. Il progresso tecnologico dei sistemi di comunicazione migliora continuamente lo standard dell'istruzione per gli studenti delle campagne. Il Governo federale fornisce un sostegno speciale alle scuole rurali attraverso il Programma per le Zone di Campagna, amministrato dal Ministero del Lavoro, Istruzione e Formazione Professionale. Caro diario di viaggio, sono da poco arrivata in questo strano Paese chiamato Australia. Questo Paese ha una storia molto recente, ma al tempo stesso abbastanza particolare: e stata infatti scoperta da un navigatore olandese nel Successivamente divenne inglese e vennero impiantate qui delle colonie penali. Ancora oggi l Australia e costituzionalmente sotto la giurisdizione della Regina del Regno Unito. Ora partiamo alla scoperta di questo grandissimo Paese. A presto Amiya

4 UNISCI LE CITTÀ PRINCIPALI DELL AUSTRALIA SOTTO ELENCATE AI PRINCIPALI MONUMENTI 4 CANBERRA SYDNEY PERTH ADELAIDE MELBOURNE UN MITO ABORIGENO. Uno dei miti astronomici dell'australia del nord descrive come Wuriupranili, la Donna-Sole, e Japara, l'uomo-luna, viaggiano attraverso il cielo in differenti ore del giorno. Ognuno di loro ha una torcia di corteccia d'albero, ma quando raggiungono l'orizzonte occidentale, spengono la fiamma e utilizzano le ceneri accese della parte finale della torcia per illuminare la loro strada di ritorno verso oriente attraverso l'oscurità del mondo sotterraneo. Ogni mattina il fuoco acceso dalla Donna-Sole per preparare la sua torcia di corteccia causa la prima luce dell'alba. Le nuvole dell'aurora sono arrossate dalla polvere ocra che lei usa per decorate il suo corpo. Ed è allora che arriva il soffice, melodioso richiamo di Tukumbini, il Mangiatore-di-Miele il quale sveglia gli aborigeni ai doveri quotidiani. Al tramonto,wuriupranili raggiunge La cultura degli Aborigeni Australiani, è stata tramandata tramite leggende, canti e danze per più di anni. Immaginate di dover tramandare la storia solo attraverso la memoria districandovi tra più di 60 lingue diverse da est a ovest del paese!!! Ricordate il gioco del telefono senza fili? È quindi difficile conoscere con esattezza le vere origini e le particolarità culturali degli Aborigeni in quanto, da costa a costa, le informazioni mutavano sostanzialmente. l'orizzonte occidentale. Ma prima di tornare attraverso un passaggio sotterraneo al suo accampamento nell'est, si decora con ocra rossa che causa il colore brillante del tramonto. Japara effettua il medesimo viaggio, ma in ore diverse del giorno, ovvero di notte. L Uomo-Luna era considerato un importante simbolo legato alla fertilità: un eclisse di Sole era interpretata come l'unione tra la Luna-Uomo e il Sole-Donna. Discutete in classe, dopo un approfondita ricerca sulla storia degli Aborigeni.

5 A scuola in America. 5 Questa volta il nostro treno ci ha condotto in America... o forse dovrei dire nelle Americhe! Perche? Ma Prof. Dix, l America è un continente o sono due? Cioè, insomma, l America del Nord è un continente e quella del Sud è un altro? Le Americhe, cioè l unione tra l America del Nord e quella del Sud, sono in realtà un unico continente. Molti geografi, però, ritengono che America Settentrionale e l America Meridionale rappresentino due distinte entità continentali. Si tratta di un territorio molto esteso, grande quasi quanto l Asia e popolato da più di 800 milioni di abitanti. Le Americhe presentano una grande varietà di ambienti naturali e di aree climatiche, come è logico aspettarsi per una terra che in pratica si estende dal Polo Nord al Polo Sud. Il deserto dell Arizona Una spiaggia caraibica Foresta amazzonica Le Ande in Sudamerica Algonquin Park in Canada Ma perchè si chiama America? Il nome America deriva da quello dell esploratore fiorentino Amerigo Vespucci, grande navigatore che compì quattro importanti viaggi in America tra la fine del 1400 e l inizio del 1500.

6 È ora di andare a scuola Amiya. Per saperne di più sui sistemi scolastici delle Americhe cominceremo da sud. Facciamo un giro attraverso l America Meridionale. 6 In Venezuela il tasso di alfabetizzazione (cioè la percentuale di persone che sanno leggere e scrivere) raggiunge il 92%. L obbligo scolastico termina a 15 anni. Perù Venezuela In Perù l educazione dei ragazzi è affidata sia a scuole private (piuttosto costose...) che a scuole pubbliche. Queste sono in teoria gratuite, ma in realtà comportano una grossa spesa per le famiglie, spesso povere, degli studenti: 3 uniformi, di cui una per le olimpiadi scolastiche, il materiale didattico e 30 soles (circa 7 Euro) annuali per pagare il guardiano dell edificio scolastico. Anche gli esami trimestrali comportano una spesa non indifferente, considerando che il Perù non è un Paese molto ricco. Argentina Brasile Un Paese sotto la lente: il Cile. L istruzione obbligatoria in Brasile è gratuita e viene frequentata dai 7 ai 14 anni. L anno scolastico inizia a metà febbraio e termina alla fine di novembre (non dimentichiamo che ci troviamo nell emisfero sud del pianeta). Di conseguenza le vacanze invernali sono a luglio e quelle estive vanno da dicembre a febbraio! In Argentina la "Educación General Básica (EGB)" è frequentata da alunni dai 6 fino ai 15 anni di età. Questi 9 anni di scuola sono suddivisi in 3 periodi, denominati EGB 1, EGB 2 e EGB 3. Le classi argentine sono in genere piuttosto numerose, arrivando ad essere formate anche da 35 alunni. Gli insegnanti portano un camice bianco. Il Cile ha una conformazione fisica molto particolare; è uno Stato lunghissimo e stretto: Km di lunghezza (dal Tropico del Capricorno alla Terra del Fuoco, nell estremo sud) per un massimo di soli 350 Km di larghezza. Ciò determina una grande varietà di ambienti naturali; dalla zona settentrionale desertica dell Atacama (la regione più secca dell intero pianeta) si scende verso un area centrale dal clima mediterraneo: qui troviamo anche la capitale, Santiago. Ancora più a sud, avvicinandoci all Antartide, il clima diventa sempre più freddo e piovoso.

7 7 La scuola in Cile. In Cile esistono tre tipi di scuole. LO SAPEVI? La famosissima Isola di Pasqua appartiene al Cile. Si trova nell Oceano Pacifico meridionale, a circa 3600 Km dalla costa. Il suo nome nella lingua dei nativi è Rapa Nui e deve la sua fama ed il suo particolare fascino ai Moai, enormi e ancor oggi misteriose sculture di pietra. Pubbliche. Cioè gestite dalle amministrazioni locali Private. Di proprietà di ordini religiosi o di fondazioni Sovvenzionate. Scuole statali gestite da privati Il sistema scolastico cileno comprende otto anni di scuola obbligatoria e quattro di scuola superiore. Si va a scuola dal lunedì al venerdì, di solito dalle 8.30 fino alle I ragazzi cileni normalmente pranzano a casa, perché all interno delle scuole non è presente la mensa. Prima di lasciare questo straordinario paese e volare verso il Nord America, volevo ricordarvi che il Cile è la patria di Luis Sepulveda, autore di numerose opere tra le quali storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare. Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare è davvero una storia molto bella, che parla di amicizia, di diversità, dei pericoli ai quali l uomo espone l ambiente. Hai letto questo libro o hai visto il film a cartoni animati che ne è stato tratto?

8 Certamente, Amiya, ma non dimenticare che l America del Nord comprende anche altri grandi paesi oltre agli Stati Uniti: il Canada ed il Messico, ad esempio. Wow, Prof! l America! New York, Los Angeles, i grattacieli... 8 PROVA A SVOLGERE QUALCHE RICERCA E COMPLETA LE SCHEDE/PAESE. STATO: CAPITALE: SUPERFICIE: ABITANTI: CITTÀ PRINCIPALI: STATO: CAPITALE: SUPERFICIE: ABITANTI: CITTÀ PRINCIPALI: STATO: CAPITALE: SUPERFICIE: ABITANTI: CITTÀ PRINCIPALI:

9 9 In Canada vengono parlate ed insegnate due lingue ufficiali: l inglese ed il francese. In quasi tutte le province la prima lingua d insegnamento è l inglese, tranne in Québec dove la maggior parte della popolazione è francofona. La frequenza scolastica è gratuita ed è obbligatoria dai 6 fino ai 15 anni di età. La qualità della scuola canadese è riconosciuta a livello mondiale; questo Paese impiega infatti una grossa parte delle proprie risorse finanziarie nell istruzione. UNA SCUOLA CANADESE Negli USA la scuola media prende il nome di Middle School ed è frequentata dai ragazzi dagli 11 ai 14 anni (6, 7 e 8 grado dell istruzione obbligatoria). Nella Middle School ogni materia scolastica è insegnata da un docente diverso, mentre nelle elementari americane, Elementary School, un unico insegnante si occupa delle varie discipline scolastiche. In alcuni Stati invece della Middle School troviamo la Junior High School. I voti sono espressi in lettere, dalla A, che rappresenta il miglior risultato, fino alla F che significa insufficiente! SCUOLA SECONDARIA TECNICA DI HUAJUAPAN DEL LEON, OAXACA UNA MIDDLE SCHOOL NEGLI USA In Messico la scuola è obbligatoria e gratuita dai 6 ai 14 anni: 6 anni di scuola primaria e 3 di scuola secondaria di primo grado, ripartita in istituti di insegnamento generale, ma anche in istituti ad orientamento professionale, agricolo ed industriale. L istruzione è affidata allo stato ed ai privati, mentre di norma non è consentito agli enti religiosi di impegnarsi in questo settore. Solitamente l orario delle lezioni va dalle 8.00 alle 13.00, ma spesso nelle scuole private ci sono attività integrative, per esempio di carattere sportivo. Questo Paese ha avuto per decenni grandi problemi di analfabetismo, ma ora finalmente gli sforzi fatti nel settore dell istruzione hanno dato buoni risultati: in questi ultimi anni la percentuale di adulti in grado di leggere e scrivere è arrivata al 93%. EFFETTUA UNA RICERCA CON I MEZZI CHE HAI A DISPOSIZIONE, ATLANTE, ENCICLOPEDIA E INTERNET E SCOPRI ALCUNE INFORMAZIONI SU UNO DEI POPOLI ANTICHI PIÙ CONOSCIUTI AL MONDO. MAYA

10 Africa. Il continente africano rappresenta 1/5 delle terre emerse del nostro pianeta: per estensione è il terzo continente, preceduto da Asia ed Americhe. L Africa è abitata da quasi 1 miliardo di persone, che vivono distribuite in 53 stati indipendenti. Il clima africano è piuttoto vario: le coste settentrionali hanno un clima di tipo mediterraneo, ma nel continente sono presenti vaste zone desertiche. L umidità è notevole nelle aree dell Africa tropicale ed equatoriale. 10 Ritaglia e incolla sul tuo quaderno una cartina dell Africa e colora i Paesi che visiteremo insieme. Egitto. La scuola dell obbligo in Egitto dura 8 anni, a partire dai 6 anni di età. Dopo l esame alla fine del quinto anno, inizia la scuola secondaria, che qui chiamano scuola preparatoria, della durata di 3 anni. Il voto ottenuto al termine della scuola preparatoria è molto importante, perché da questo dipende la possibilità di accedere ai diversi tipi di scuola superiore. Nel Paese delle piramidi l anno scolastico comincia il 15 settembre per terminare il 31 maggio. Oltre alle vacanze estive le scuole chiudono per altre due settimane in occasione di festività religiose. I ragazzi egiziani vanno a scuola per 6 giorni alla settimana: il venerdì è vacanza. Le lezioni al mattino cominciano piuttosto presto: alle 7.30 sono tutti in classe, dove si rimane fino alle Oltre all arabo classico, gli studenti apprendono l inglese come seconda lingua. È un po difficile però partecipare attivamente alle lezioni: una classe può essere composta anche da 60 alunni. IDENTIFICA TRA LE SEGUENTI LA BANDIERA DELLA REPUBBLICA ARABA D EGITTO

11 Un atlante, Internet e l insegnante! Ecco cosa ti serve per completare i giochi che seguono. 11 Nella cartina a fianco scrivi il nome del fiume. Poi inserisci le seguenti importanti città: - Alessandria - Luxor - Cairo - Marsa al Alam - Porto Said - Suez Anche in Egitto, come in tutto il mondo musulmano, il più importante periodo di festività è il Ramadan. Durante questo mese tutti rispettano il digiuno dall alba al tramonto: dopo il calare del sole la vita riprende con riti di festa e di preghiera. Ma se di giorno si digiuna, quando il buio non permette di distinguere un filo nero da un filo bianco si gustano dolcissime prelibatezze. Il sacro mese lunare del Ramadan termina con la festa Aid al-fitr, graditissima ai bambini per i dolci, i giochi e lo scambio di tipiche cartoline augurali. KUNAFA Pasta phillo, formaggio di capra al miele, pistacchi, uvetta, nocciole tritate. GRIOACH Biscottini fatti con una miscela di farina, uova, burro, sesamo, semi di finocchio, cinnamomo ed aroma di fiori d arancio. I dolci del Ramadan (in Egitto e non solo) SHEBAKIA Farina, miele, semi di sesamo, burro, uovo, 1 cucchiaino d aceto, lievito, acqua di fiori d arancio, cannella, zafferano, olio per friggere, sale.

12 Congo (Repubblica Democratica del Congo). 12 Fino ad alcuni anni fa la scuola e l università della Repubblica Democratica del Congo erano tra le migliori dell Africa. Purtroppo la guerra che ha imperversato in questa regione ha peggiorato il sistema scolastico congolese ed ora solo una persona su due ha la possibilità di andare a scuola e studiare. La povertà causa molti problemi: classi troppo numerose, scarsità di insegnanti ed insufficienza di materiale didattico. Le spese per l istruzione sono a carico delle famiglie e corrispondono circa alla metà del reddito familiare. Le bambine e le ragazze hanno difficoltà maggiori dei maschi nel frequentare la scuola ed ottenere quindi un titolo di studio. Il Sistema Scolastico in Congo École Maternelle, dai 3 ai 5 anni École Primaire, dai 6 ai 12 anni École Secondaire, dai 13 ai 18 anni La lingua ufficiale del Congo è il francese, ma è stato calcolato che nel Paese vengono parlate 242 lingue locali, di queste, 4 sono riconosciute come lingue ufficiali: kikongo, lingala, tshiluba e swahili. Nella tua classe ci sono ragazzi che provengono da altri Paesi? Quante lingue si parlano, dialetti compresi? Ed in tutta la scuola? Scrivi l elenco qui sotto. Le lingue parlate nella mia scuola:

13 Sudafrica (Repubblica Sudafricana). 13 Il motto ufficiale della Repubblica Sudafricana recita: Popoli diversi si uniscono. In effetti in questo Paese convivono persone di diverse etnie; i neri Bantu (suddivisi in 9 nazioni, delle quali le più importanti numericamente sono quelle degli Zulu e degli Xhosa) rappresentano il 75% della popolazione, i bianchi sono il 13% (principalmente boeri, ma anche anglosassoni, portoghesi, tedeschi ed italiani), gli asiatici formano il 3% ed infine i coloured (persone a sangue misto) compongono il restante 9%. Per la varietà delle etnie che compongono la popolazione, il Sudafrica è noto come la nazione arcobaleno. Scegli un colore per ciascun gruppo etnico e rappresenta le relative percentuali colorando in modo opportuno i 100 quadratini del grafico. In Sudafrica il periodo scolastico obbligatorio dura 9 anni, grades, al termine del quale gli studenti vengono sottoposti ad un esame che, se superato con successo, permette loro di conseguire un certificato; la frequentazione di altri 3 anni facoltativi consente di accedere all università. Dopo anni di Apartheid, la politica di segregazione razziale istituita dal governo di etnia bianca del Sudafrica nel dopoguerra e rimasta in vigore fino al 1994, la scuola sudafricana fatica ancora a raggiungere un buon livello complessivo: accanto alle scuole private di buona qualità esistono anche delle scuole pubbliche, spesso frequentate da studenti appartenenti alla fasce sociali più povere, che non riescono ad ottenere i risultati sperati. Povertà, violenza, situazioni familiari difficili rendono complicato un regolare e proficuo svolgimento delle NERI BIANCHI lezioni. In alcuni casi i genitori decidono di tenere i figli a casa, ritenendo che frequentare la scuola sia per loro un pericolo o comunque una perdita di tempo. Da tempo il governo del Paese si sta impegnando in una serie di riforme che hanno lo scopo di migliorare la situazione scolastica. COULOURED ASIATICI In lingua Afrikaans Apartheid significa separazione. Con l aiuto del tuo insegnante prova a svolgere una ricerca per comprendere cosa abbia rappresentato in Sudafrica il regime dell Apartheid.? Scopri chi è il personaggio raffigurato nella foto.

14 Unione Europea. 14 L Unione Europea comprende 27 Paesi. Per estensione il più grande è la Francia, mentre lo Stato più piccolo è Malta. Le prime 5 città, per numero di abitanti, sono Londra, Berlino, Madrid, Roma e Parigi. La Germania, con i suoi 82 milioni di abitanti è lo Stato più popolato. Complessivamente vivono nella UE circa mezzo miliardo di persone. Sono 23 le lingue ufficiali dell Unione Europea. Inglese, francese e tedesco quelle più usate all interno degli organismi comunitari. Dei 27 Paesi che oggi formano l Unione Europea la Germania, la Francia, l Italia, il Belgio, i Paesi Bassi e il Lussemburgo, sono stati i soci fondatori nel lontano Prova a collegare nome, capitale e bandiera di queste nazioni. PORTOGALLO CIPRO ROMANIA GRECIA POLONIA SVEZIA STOCCOLMA ATENE NICOSIA BUCAREST LISBONA VARSAVIA Come sono strutturati i sistemi scolastici dei Paesi europei? Tutti gli Stati europei prevedono un periodo di istruzione obbligatoria: nel grafico qui sotto puoi confrontare la durata della scuola dell obbligo in alcuni Paesi. Anni età studenti Austria Belgio Danimarca Germania Grecia Irlanda Italia Francia Polonia Svezia Slovenia Finlandia

15 L Unione Europea è nata in tempi recenti e i Paesi mantengono ognuno delle forti caratterizzazioni. Dopo una breve ricerca scrivi un testo di quelle che sono per te le differenze più importanti tra i vari Paesi. 15 Nel Regno Unito i ragazzi di 11 anni entrano in una Comprehensive School per la Secondary Education, che si conclude con gli esami a 16 anni; chi vuole può frequentare fino a 18 anni. Gli studenti che si comportano male possono essere puniti con la detention : devono cioè tornare a scuola di pomeriggio per scontare punizioni, facendo pulizie o copiando testi. Nelle scuole primarie francesi la settimana scolastica è composta da 4 giorni: lunedì, martedì, giovedì e venerdì. La Escola Basica portoghese è un percorso di 9 anni, dai 6 ai 15. Se la valutazione complessiva alla fine del terzo ciclo (12-15 anni) è positiva, i ragazzi ottengono il diploma senza la necessità di sostenere un esame finale. In Finlandia la scuola ha un ruolo molto importante e da diversi confronti a livello internazionale, gli studenti finlandesi sono risultati essere i più bravi, specialmente in ambiti quali letteratura, matematica e scienze. In Romania la scuola secondaria (Ginnazi) dura 5 anni, dagli 11 ai 15 anni di età. L Educazione Secondaria Obbligatoria spagnola (ESO) dura 4 anni, suddivisi in 2 cicli biennali. Al termine di ciascun anno è possibile sostenere un esame per recuperare le eventuali insufficienze; se però rimangano insufficienti i voti in 2 o più materie si deve ripetere l anno scolastico. I ragazzi greci frequentano il ginnasio (istruzione secondaria inferiore) dai 12 ai 15 anni di età. Al termine di ogni anno scolastico devono sostenere un esame per accedere all anno successivo. Per superare l esame è indispensabile conseguire come minimo il voto di 10 su 20 in tutte le materie.

16 Le scuole dei nostri vicini (alcuni Paesi che attualmente non fanno parte dell Unione Europea) Norvegia 16 In questo Paese scandinavo l obbligo scolastico dura 10 anni, a partire dai 6 anni di età. La scuola norvegese vanta tradizioni piuttosto lontane nel tempo: la scolarizzazione pubblica per bambini fu avviata nel Confronta le tue materie con quelle studiate dai ragazzi norvegesi. NORVEGIA ITALIA > Norvegese (lingua) > Conoscenza del cristianesimo ed educazione etica e religiosa Norvegese > Matematica > Educazione civica, materie sociali > Educazione artistica e artigianato > Scienze naturali e ambiente > Inglese > Musica > Alimentazione e salute > Educazione fisica > Una materia obbligatoria a scelta Svizzera Il 17 maggio in Norvegia si festeggia l anniversario della Costituzione. In questa ricorrenza, adulti e bambini indossano il bunad, l abito tradizionale campagnolo che risale al La Svizzera da un punto di vista amministrativo è suddivisa in cantoni, e di conseguenza ha un sistema scolastico molto decentrato; in ogni caso, il livello secondario è la seconda parte del periodo scolastico obbligatorio ed è frequentato dagli studenti dai 12 ai 16 anni di età. La frequenza scolastica è del tutto gratuita. In molti cantoni esistono diversi tipi di scuole di livello secondario, diversificate in base al rendimento dei ragazzi: ad esempio, nei cantoni di lingua tedesca le Oberschule si rivolgono ai ragazzi con esigenze d apprendimento elementare e l attenzione è rivolta allo sviluppo delle capacità pratiche ed alla formazione generale, mentre nelle Sekundarschule, destinate a studenti con esigenze d apprendimento più alte, viene impartita un istruzione che amplia la formazione generale e prepara alla scuola di maturità.

17 Siamo arrivati alla fine di questo viaggio: ecco l Italia! 17 Prof, questo paese sembra proprio uno stivale! UN PÒ DI STORIA 1948: la Costituzione conferma, dopo le elementari, una specie di doppio canale: scuola media (in cui si studia anche il latino e che dà la possibilità di proseguire gli studi) e scuola di avviamento professionale. 1965: viene creata la scuola media unificata, dove lo studio del latino è facoltativo; la frequenza di questa scuola consente l accesso alle scuole superiori. Compaiono le prime classi miste maschili e femminili. 1995: vengono aboliti gli esami di riparazione. 2006: l obbligo scolastico viene portato fino ai 16 anni di età. 2008: la valutazione viene espressa in decimi e torna il voto in condotta. Abbiamo fatto il giro del mondo delle scuole : la tua com è? Scrivi, disegna, fotografa, intervista L ITALIA CREA L UNIVERSITÀ L'Università di Bologna Alma Mater Studiorum (tale denominazione è stata sostituita con quella ufficiale data dal Ministero, "Università degli studi di Bologna") è considerata la più antica università del mondo occidentale. Non è nota una data certa di fondazione e il 1088 è stato scelto convenzionalmente nell'800 da un comitato di storici guidato da Giosue Carducci per festeggiarne l'ottocentesimo anniversario. Una data certa è il 1158, quando Federico I promulga la costitutio habita, a seguito della quale l'università diventa un luogo in cui la ricerca si sviluppa in modo indipendente da ogni altro potere. Prima della fondazione dell' Alma Mater Studiorum, esisteva a Salerno già da almeno un secolo la Schola Medica Salernitana : istituzione accademica che godeva di grandissima fama ma che ebbe una vita discontinua. Secondo alcuni storici, inoltre, l'università di Pavia sarebbe più antica di quella di Bologna, poiché sorta da una cattedra di diritto presente da circa duecento anni prima. LO STUDIO NON FINISCE CON LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO; COSA FARAI DOPO? RACCONTALO SUL TUO QUADERNO.

18 L alfabetizzazione nel mondo. 18 Attualmente i Paesi nei quali è divisa la popolazione del nostro pianeta mostrano livelli differenti di alfabetizzazione. Secondo i dati aggiornati al 2008, nel mondo si contano 781 milioni di analfabeti. La lista completa con la situazione nei diversi Paesi è facilmente reperibile in internet come ad esempio su Per rendere meglio visibili e concreti i dati coloriamo un planisfero politico, attribuendo un colore ad ogni fascia percentuale di alfabetizzazione. Ad esempio, potrebbero essere verdi gli Stati con un livello di alfabetizzazione superiore al 90%, di giallo quelli con percentuali comprese tra 80% e 90% e così via. Proponiamo ai ragazzi di condurre una ricerca a livello locale per raccogliere dati sul livello di scolarizzazione degli abitanti del territorio. Ogni alunno potrebbe intervistare il maggior numero possibile di parenti ed amici per contribuire alla realizzazione di un grafico riassuntivo delle informazioni raccolte. ABBIAMO INTERVISTATO 70 PERSONE DAI 20 AGLI 80 ANNI: L ISTOGRAMMA MOSTRA I LIVELLI COMPLESSIVI DI SCOLARIZZAZIONE NESSUN TITOLO DI STUDIO LICENZA ELEMENTARE LICENZA MEDIA DIPLOMA DI SCUOLA SUPERIORE DIPLOMA DI LAUREA Sarebbe interessante approfondire con gli studenti l analisi dei dati. Ad esempio: - calcolare l età media delle persone appartenenti, per titolo di studio, alle diverse fasce dell istogramma - analizzare e rappresentare i dati di scolarizzazione in rapporto all area di provenienza degli intervistati

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce Salentini nel mondo Le statistiche ufficiali Provincia di Lecce 1 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI 150 ANNI DI PARTENZE DAL SALENTO I TRASFERIMENTI ALL ESTERO NEL TERZO MILLENNIO 2 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI

Dettagli

La cittadinanza in Europa. Deborah Erminio

La cittadinanza in Europa. Deborah Erminio La cittadinanza in Europa Deborah Erminio Dicembre 2012 La normativa per l acquisizione della cittadinanza nei diversi Paesi dell Unione europea varia considerevolmente da paese a paese e richiama diversi

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

ECC-Net: Travel App2.0

ECC-Net: Travel App2.0 ECC-Net: Travel App2.0 In occasione del 10 anniversario dell ECC- Net, la rete dei centri europei per i consumatori lancia la nuova versione dell ECC- Net Travel App. Quando utilizzare questa applicazione?

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2011 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

Belgio Lo stato è diviso in 3 comunità:

Belgio Lo stato è diviso in 3 comunità: Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Ufficio Scolastico Provinciale di Livorno Per poter produrre interventi efficienti ed efficaci, appare

Dettagli

Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE

Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE Cognome... Nome... LE CORRENTI MARINE Le correnti marine sono masse d acqua che si spostano in superficie o in profondità negli oceani: sono paragonabili a enormi fiumi che scorrono lentamente (in media

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente LA DECOLONIZZAZIONE Nel 1939 quasi 4.000.000 km quadrati di terre e 710 milioni di persone (meno di un terzo del totale) erano sottoposti al dominio coloniale di una potenza europea. Nel 1941, in piena

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

Liceo Don Lorenzo Milani Romano di Lombardia

Liceo Don Lorenzo Milani Romano di Lombardia Lo Stato Cos è lo Stato Definizione ed elementi Organizzazione politica Lo Stato è un ente, un organizzazione che si forma quando un popolo che vive entro un territorio determinato, si sottopone all autorità

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA procede alla raccolta di domande al fine di effettuare selezioni per eventuali assunzioni con contratto subordinato, a tempo determinato, relativamente al Festival Areniano

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Rapporto annuale Giugno 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. scpa Committente:

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

Autonomia e parità in altri paesi: alcuni esempi

Autonomia e parità in altri paesi: alcuni esempi Autonomia e parità in altri paesi: alcuni esempi 1 FRANCIA Le Scuole sous contrat d association In Francia il sistema è centralistico con un Ministero forte che regola ogni aspetto. Ci sono tre tipologie

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO)

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) La presente raccolta comprende solo le voci principali della classificazione di Ratisbona relativa all arte (LH LO) INDICE LD 3000 - LD 8000

Dettagli

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco?

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Le elezioni per il prossimo Parlamento europeo sono state fissate per il 22-25 maggio 2014. Fra pochi mesi quindi i popoli europei

Dettagli

Adult Literacy and Life skills (ALL) - Competenze della popolazione adulta e abilità per la vita

Adult Literacy and Life skills (ALL) - Competenze della popolazione adulta e abilità per la vita Adult Literacy and Life skills (ALL) - Competenze della popolazione adulta e abilità per la vita 1 di Vittoria Gallina - INVALSI A conclusione dell ultimo round della indagine IALS (International Adult

Dettagli

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12 Un Mondo Di Feste Proposta di progetto e preventivo economico a cura dell Area Intercultura della Cooperativa Sociale Apriti Sesamo. 1

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO. TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it

SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO. TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it NEL BLU I NOSTRI SERVIZI: - Corsi aziendali - Traduzioni - Traduzioni con

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE

Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE ITALIA Problematiche chiave Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE La performance degli italiani varia secondo le caratteristiche socio-demografiche

Dettagli

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a Già negli anni precedenti, la nostra scuola si è dimostrata t sensibile alle problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a stage in aziende e in centri di ricerca

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie La Svizzera nel raffronto europeo La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie Neuchâtel, 2007 Il sistema universitario svizzero La Svizzera dispone di un sistema universitario

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

DALL ALTRA PARTE DEL MARE

DALL ALTRA PARTE DEL MARE PIANO DI LETTURA dai 9 anni DALL ALTRA PARTE DEL MARE ERMINIA DELL ORO Illustrazioni di Giulia Sagramola Serie Arancio n 149 Pagine: 128 Codice: 566-3278-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE La scrittrice

Dettagli

Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna

Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna Il modello Attraverso un modello che valorizza un insieme di dati relativi ai tassi di attività e alla popolazione prevista nel prossimo ventennio

Dettagli

ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI

ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI L argomento che tratterò è molto discusso in tutto il mondo. Per introdurlo meglio inizio a darvi alcune informazioni sul matrimonio omosessuale, il quale ha sempre

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) Prof. Gianluca Todisco

Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) Prof. Gianluca Todisco Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) 1 LA LUCE NELLA STORIA Nell antica Grecia c era chi (i pitagorici) pensavano che ci fossero dei fili sottili che partono dagli

Dettagli

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata?

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata? CON-TRA S.p.a. Tel. +39 089 253-110 Sede operativa Fax +39 089 253-575 Piazza Umberto I, 1 E-mail: contra@contra.it 84121 Salerno Italia Internet: www.contra.it D. Che cosa è la ISPM15? R. Le International

Dettagli

Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni

Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni A.S. 2011/2012 Giulia Tavellin Via Palesella 3/a 37053 Cerea (Verona) giulia.tavellin@tiscali.it cell. 349/2845085

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero Giacomo Pagina Giovanna Patri Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero 1 per la Scuola secondaria di secondo grado UNITÀ CMPIONE Edizioni del Quadrifoglio à t i n U 1 Insiemi La teoria degli

Dettagli

Senato della Repubblica. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Senato della Repubblica. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Vorrei una legge che... Anno scolastico 2014-2015 1. Oggetto e finalità Il Senato della Repubblica,

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

INSEGNANTI ITALIANI: EVOLUZIONE DEMOGRAFICA

INSEGNANTI ITALIANI: EVOLUZIONE DEMOGRAFICA PROGRAMMA EDUCATION INSEGNANTI ITALIANI: EVOLUZIONE DEMOGRAFICA E PREVISIONI DI PENSIONAMENTO Anticipazioni per la stampa dal Rapporto 2009 sulla scuola in Italia della Fondazione Giovanni Agnelli (dicembre

Dettagli

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige)

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) Dott. Huber Josef Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) La pietra dei solstizi di Montevila é un blocco di granito con un volume di ca. 1,3 m³. Ha cinque fori con un diametro di ca. 3 cm

Dettagli

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16 ALLA SCUOLA MATERNA Marzia: Buongiorno, sono venuta per iscrivere il mio bambino. Maestra: Buongiorno, signora. Io sono la maestra. Come si chiama il bambino. Marzia: Si chiama Renatino Ribeiro. Siamo

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

scolastici europei dellõ istruzione in Europa2012 Sistemi scolastici europei 2012 Sistemi di valutazione ALCUNI PAESI A CONFRONTO

scolastici europei dellõ istruzione in Europa2012 Sistemi scolastici europei 2012 Sistemi di valutazione ALCUNI PAESI A CONFRONTO n n u u m e r r o m o n o g r a nf i u c m o e r o m Sistemi scolastici europei Sistemi 2012 Sistemi di valutazione scolastici europei Sistemi sc dellõ istruzione in Europa2012 ALCUNI PAESI A CONFRONTO

Dettagli

Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014

Quadro di valutazione L'Unione dell'innovazione 2014 Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014 Quadro di valutazione dei risultati dell'unione dell'innovazione per la ricerca e l'innovazione Sintesi Versione IT Imprese e industria Sintesi Quadro

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI.

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. BancoPosta www.bancoposta.it numero gratuito: 800 00 33 22 COME CAMBIANO INCASSI E PAGAMENTI CON LA SEPA PER I TITOLARI DI CONTI CORRENTI BANCOPOSTA DEDICATI

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Il pianeta ci nutre nutriamo il pianeta!

Il pianeta ci nutre nutriamo il pianeta! Il pianeta ci nutre nutriamo il pianeta! Scuola dell Infanzia Istituto di Cultura e di Lingue Marcelline Progettazione Didattica Annuale a.s. 2014-2015 Dimensione valoriale L idea fondante del progetto

Dettagli

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari INTERSCAMBIO USA - Mondo 2011 2012 Var. IMPORT USA dal Mondo 508.850 552.432 8,56% EXPORT USA verso il Mondo 351.109 381.471 8,65% Saldo Commerciale - 157.741-170.961 INTERSCAMBIO USA - Unione Europea

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM SkyTeam Awards è uno dei maggiori vantaggi che ti offre l Alleanza SkyTeam: un solo Biglietto Premio per tante destinazioni nel mondo, anche quando l itinerario che scegli

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

I dati Import-Export. 1 semestre 2014

I dati Import-Export. 1 semestre 2014 I dati Import-Export 1 semestre 2014 Import, Export e bilancia commerciale (valori in euro) Provincia di Mantova, Lombardia e Italia, 1 semestre 2014 (dati provvisori) import 2014 provvisorio export saldo

Dettagli

PROGETTO ALIMENTAZIONE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO

PROGETTO ALIMENTAZIONE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO PROGETTO ALIMENTAZIONE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO PERCORSO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE ALLA SCOPERTA DEL CIBO E DELLE ABITUDINI ALIMENTARI, IN PARTICOLARE SULLA COLAZIONE DEI BAMBINI IN ETA' SCOLARE

Dettagli

Presentazione ai Dirigenti Scolastici

Presentazione ai Dirigenti Scolastici Il Progetto Adolescenza del Lions Quest International Presentazione ai Dirigenti Scolastici La scuola sta vivendo, da alcuni anni, un periodo molto complesso Potersi dotare di strumenti che facilitino

Dettagli

DOVE SONO I MIEI OCCHIALI

DOVE SONO I MIEI OCCHIALI DOVE SONO I MIEI OCCHIALI 60 NOTE PER L INSEGNANTE Questo gioco è utile per l apprendimento o il rinforzo di alcune strutture e di indicatori spaziali. Le strutture da utilizzare possono partire dalla

Dettagli

DOVE SONO I MIEI OCCHIALI

DOVE SONO I MIEI OCCHIALI DOVE SONO I MIEI OCCHIALI 60 NOTE PER L INSEGNANTE Questo gioco è utile per l apprendimento o il rinforzo di alcune strutture e di indicatori spaziali. Le strutture da utilizzare possono partire dalla

Dettagli

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto pubblico Settore di competenza Progetti e metodologia legislativi 1 gennaio 2015 Aiuto alle

Dettagli

LO SVILUPPO SOSTENIBILE Il quadro generale di riferimento LA QUESTIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE La questione ambientale: i limiti imposti dall ambiente allo sviluppo economico Lo sviluppo sostenibile:

Dettagli

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Informazioni su CheBanca! Denominazione Legale: CheBanca! S.p.A. Capitale Sociale: Euro 220.000.000 i.v. Sede Legale: Via Aldo Manuzio, 7-20124 MILANO

Dettagli

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI Commento Nel biennio tra le materie di base non compaiono Musica, Geografia, Storia dell Arte, Fisica, Chimica e Diritto, mentre materie come Italiano al Liceo classico, Matematica e Scienze al Liceo scientifico

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

1) Un Liceo classico. 2) Il Liceo «Franchetti»

1) Un Liceo classico. 2) Il Liceo «Franchetti» Studenti-LRF-2013 Utenti che hanno svolto il test: 262 Famiglie-LRF-2012/2013 Utenti che hanno svolto il test: 173 1) Un Liceo classico Risp. 1) È ancora una scelta valida (Utenti: 140 Perc.: 53.44%) Risp.

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

GUIDA PER L UTENTE. Direttiva 2005/36/CE. Tutto quello che vorreste sapere sul riconoscimento delle qualifiche professionali 66 DOMANDE 66 RISPOSTE

GUIDA PER L UTENTE. Direttiva 2005/36/CE. Tutto quello che vorreste sapere sul riconoscimento delle qualifiche professionali 66 DOMANDE 66 RISPOSTE GUIDA PER L UTENTE Direttiva 2005/36/CE Tutto quello che vorreste sapere sul riconoscimento delle qualifiche professionali 66 DOMANDE 66 RISPOSTE Il presente documento è stato elaborato a fini informativi.

Dettagli

L agricoltura nell Europa industrializzata

L agricoltura nell Europa industrializzata L agricoltura nell Europa industrializzata L agricoltura delle società industrializzate europee si differenzia da quella dell età moderna per gli attrezzi, le fonti di energia, i macchinari utilizzati

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo L IFAD in breve Lo scopo dell IFAD La finalità del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD) è mettere le popolazioni rurali povere in condizione di raggiungere una maggiore sicurezza alimentare,

Dettagli

Forse non tutto si può misurare ma solo ciò che si può misurare si può migliorare

Forse non tutto si può misurare ma solo ciò che si può misurare si può migliorare Forse non tutto si può misurare ma solo ciò che si può misurare si può migliorare Se non siamo in grado di misurare non abbiamo alcuna possibilità di agire Obiettivo: Misurare in modo sistematico gli indicatori

Dettagli

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse)

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) I PRONOMI PERSONALI PRONOMI PERSONALI SOGGETTO Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) Ella, esso, essa sono forme antiquate. Esso,

Dettagli

PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA

PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA Progetto in rete degli Istituti Comprensivi di: Fumane, Negrar, Peri, Pescantina, S. Ambrogio di Valpolicella, S. Pietro in Cariano. Circolo Didattico

Dettagli

GLI EGIZI UNITA DIDATTICA REALIZZATA DA: MARIANNA MEME

GLI EGIZI UNITA DIDATTICA REALIZZATA DA: MARIANNA MEME GLI EGIZI UNITA DIDATTICA REALIZZATA DA: MARIANNA MEME 1 PREMESSA Questa unità didattica è stata realizzata per bambini stranieri di livello linguistico A2 che frequentano la classe IV della Scuola Primaria.

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

Schede operative a cura dei Servizi Educativi della GAMeC di Bergamo Scuola PRIMARIA - a cura di Giovanna Brambilla e Raffaella Ferrari

Schede operative a cura dei Servizi Educativi della GAMeC di Bergamo Scuola PRIMARIA - a cura di Giovanna Brambilla e Raffaella Ferrari Schede operative a cura dei Servizi Educativi della GAMeC di Bergamo Scuola PRIMARIA a cura di Giovanna Brambilla e Raffaella Ferrari Cinque come i cinque sensi che ti servono per visitare la mostra, come

Dettagli