VADEMECUM. SEO Search Engine Optimization

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VADEMECUM. SEO Search Engine Optimization"

Transcript

1 VADEMECUM SEO Search Engine Optimization Le basi di partenza per l'attività di ottimizzazione delle pagine web rivolta alla massimizzazione dei risultati nelle SERP sui motori di ricerca sono la definizione degli obiettivi di impresa e l'analisi delle metriche, a partire dall'uso di strumenti gratuiti come Google Webmaster e Google Analytics in grado di coprire abbondantemente le esigenze della maggior parte delle utenze e sui dati pubblicamente accesibili dei quali si basano anche molti strumenti a pagamento, che non offrono spesso approfondimenti essenziali ma solo rivisitazioni dei medesimi dati. Allo stato attuale, può anche non valere la pena affrontare una lista completa di motori di ricerca e bot associati (http://en.wikipedia.org/wiki/list_of_search_engines) al di là di esigenze molto particolari; fatta eccezione per il mercato di baidu (o di bing e yahoo), il motore di ricerca a cui fare riferimento per l'attività SEO è Google, base per ogni ottimizzazione e strumento che appare destinato ad accentrare via via molti altri servizi. Google Blog Search (www.google.it/blogsearch) può essere privilegiato nel caso dei blog. In generale, data la direzione di sviluppo attuale, sembra strategico privilegiare un'attività selezione di dati significativi dalle metriche, analisi delle SERP e ottimizzazione SEO in-page e off-page (link popularity, social seo, ecc.) da portare avanti in parallelo prima di affrontare ad esempio campagne adwords ed altre modalità di advertising tradizionali che di norma vengono sviluppate al crescere del volume d'affari. L'obiettivo dell'ottimizzazione è sviluppare la presenza, la visibilità, la raggiungibilità sul web in ottica integrata e relazionale. In poche parole, è necessario non solo attirare l'attenzione degli utenti, ma anche razionalizzare i dati e le relazioni in modo tale da apparire più interessanti ai motori di ricerca, ovvero traducendo codice e contenuti delle pagine per essere premiati da algoritmi automatici di indicizzazione, naturalmente sempre entro la prospettiva degli obiettivi che si intende raggiungere. Strumenti ed altri elementi per l'attività di ottimizzazione Google Webmaster e Google Analytics Sono gli strumenti di base, accessibili, per l'attività di analisi dei dati del comportamento degli utenti. File robots.txt e.htaccess Di norma, manipolando questi file, dai quali passano tutte le richieste al server comprese le scansioni dei motori di ricerca, è possibile indirizzare alcune di queste, escludere determinate pagine, escludere del tutto bot malevoli e ottimizzare il traffico con ricadute positive sull'indicizzazione dei contenuti ritenuti pertinenti. Page Rank Ogni sito web è valutato da un punteggio determinato da un algoritmo del Googlebot, che non viene reso effettivamente pubblico. L'algoritmo si è perfezionato nel corso del tempo ed è ormai da escludere che comportamenti astuti o basati su scorciatoie possano essere realmente efficaci rispetto ai competitors. La strategia più redditizia è quella di ottimizzare il codice in modo trasparente seguendo le regole e le indicazioni previste dalla documentazione ufficiale e ovviamente avere un buon sito web, con un'architettura dell'informazione sensata e con contenuti quantitativamente e qualitativamente buoni. L'algoritmo tende con il tempo a premiare pagine ricche di contenuti strutturati, sensati, con servizi valutati come interessanti dagli stessi utenti delle ricerche (pagine che vengono regolarmente preferite nelle SERP e cliccate in caso di determinate ricerche acquisiscono un valore crescente agli occhi del motore di ricerca: è il motivo per cui le pagine di Wikipedia risultano spesso in cima ai risultati). Va tenuto presente che oltre all'algoritmo lavorano anche dei quality rater che possono intervenire per ulteriori correzioni umane laddove non arriva il calcolo automatico. Il Page Rank viene

2 continuamente aggiornato e determina fortemente il risultato nelle SERP. Non è possibile ufficialmente conoscere il Page Rank ma ad ogni modo non si tratta di un valore oscuro, trattandosi propriamente del valore che si riflette come risultato nelle SERP. urlmetrix.com (o servizi affini,applicazioni come PaRaMeter) possono fornire, se sono disponibili abbastanza dati, un valore PR approssimato. Sitelink In una SERP (Search Engine Result Page) vengono visualizzate con una segnalazione in evidenza le pagine più visitate associate alla root ricercata ovvero il dominio principale di secondo livello, tipicamente quando viene cercato direttamente il nome del brand: qui è possibile soltanto escludere pagine non ritenute pertinenti per questo tipo di indicizzazione. Di seguito, dopo aver escluso le pagine, si tratta di verificare empiricamente lo scorrimento risultante dei link, se ritenuto più o meno pertinente rispetto ai propri obiettivi. Dominio Nella valutazione del page rank ha un peso anche il nome di dominio scelto, indipendentemente dall'uso di parole semplici o composte, con o senza trattini. - età: viene valutata l'anzianità della presenza sul web, ovvero la data di registrazione del dominio, e conviene quindi registrare il prima possibile i domini. - redirect tramite metatag o htaccess (con "redirect 301 può essere utile registrare più domini semanticamente rilevanti da reindirizzare su un unico dominio che ospita effettivamente i file e che può riflettere il nome del brand. - cyber squatter (www.nic.it/legale/contestare-lassegnazione-di-un-dominio): si può contestare la proprietà di domini altrui al register. - internic.com e nic.it: tramite whois si può risalire a dati anagrafici e tecnici di pubblico dominio sui proprietari dei domini. - traffico: viene valutato per il page rank in generale anche il traffico associato al dominio: l'aumento di traffico può quindi portare ulteriore aumento di traffico. Inoltre, il circolo virtuoso è tale per cui una migliore indicizzazione procura a sua volta nuovo traffico e nuove ricadute positive sull'indicizzazione stessa. - viene valutata la pertinenza semantica dei termini di cui è composto il nome di dominio. Intervento in-page e analisi comparative - Google Website Optimizer (www.google.com/websiteoptimizer) è parte del progetto Content Experiments di Analytics: affina le analisi dei contenuti, può fornire indicazioni per utilizzare la tecnica delle test page A/B (versioni alternative di pagine per verificare empiricamente quale delle diverse soluzioni può avere più successo). - Google Insight Search/Google Trends (www.google.com/insights/search/?hl=it): offrono i principali dati relativi ad un'analisi delle medie e delle tendenze di mercato, in termini di ampie statistiche sull'uso di chiavi nei motori di ricerca con ricerche semplici, multiple, comparative e relative rappresentazioni grafiche. Di base, questa del tracciamento dei comportamenti degli utenti sui motori di ricerca è la principale rivoluzione apportata dal paradigma web+bot per il mercato in quanto consente di raccogliere una massa sterminata di dati di mercato relativi alla "domanda" che prima potevano essere meno accessibili (naturalmente sono dati che si riferiscono solo all'online). - Compete (compete.com) e 4Q: probabilmente gli strumenti a pagamento più completi per affinare le analisi comparative dei dati comunque resi disponibili dai competitors. Attualmente, non è possibile conoscere molti altri dati al di là di quelli di pubblico dominio rispetto ai propri competitors; molti strumenti di "spionaggio" a pagamento non possono senz'altro andare al di là dei dati comunque accessibili a meno di violare sistemi di sicurezza, cosa che per ovvi motivi è da escludere nel corso di una normale ricerca di mercato. - Contenuto in-page Nella realizzazione delle pagine, o nella loro successiva manipolazione, vanno seguite molteplici raccomandazioni in termini di layout, rapporto tra i contenuti, prossimità e densità delle keywords, informazione telescopica, tag da prediligere o

3 da evitare, e così via, che non possiamo elencare nei limiti del presente testo. Si tratta senz'altro di intervenire sui testi e sui principali tag (h1, strong, tag semantici html5, title, alt per le immagini, ecc.). Al di là di questo, ci sono una serie di elementi ulteriori da tenere in considerazione: - Lynx, simulatore online di browser testuale (www.cached.it/lynx-viewer.php): il punto di vista del browser testuale è quello che si avvicina di più a ciò che vede il motore di ricerca nella scansione di un sito web. - Peso della pagina: la lettura dei motori si può fermare prima del completamento in caso di risorse troppo pesanti: le pagine vanno idealmente e possibilmente alleggerite. - Nome dei file e struttura URL: è fondamentale dare nomi di file semanticamente rilevanti, anche con molteplici parole composte magar separate da un trattino, e archiviare il tutto in una struttura di cartelle altrettanto significativa. Si tratta di un problema di organizzazione generale dell'architettura dell'informazione del sito web. Con mod_rewrite e manipolazione del file htaccess è possibile ristrutturare dinamicamente tutti gli indirizzi in modo seo friendly. - <head> e title: tutta l'intestazione delle pagine è ritenuta rilevante dai motori di ricerca per classificare il sito web. Il parametro pù importante è il titolo della pagina che può contenere più keywords ed essere anche abbastanza lungo, purchè non venga allungato semplciemente per ripetere le keywords a testa bassa. I titoli di pagina dovrebbero essere diversificati a seconda della struttura delle informazioni. - Snippet e metatag: description ed elenco kewords nei metatag non modificano significativamente l'ottimizzazione ma influenzano direttamente la creazione di snippet, ovvero porzioni di descrizione sintetica del sito web, che compaiono normalmente nelle SERP sotto l'url ma possono anche essere usate altrove (ad esempio da api di applicazioni di terzi o motori di ricerca minori) e sono quindi sempre utili specie in ottica integrata. Anche se Googlebot ignora l'elenco di keywords nei metatag, queste ultime non sono certo penalizzanti e possono servire per motori di ricerca minori. Si può inserire a questo livello soltanto l'elenco dei termini principali. L'idea di non mostrare qui le keywords per "nasconderle" agli occhi dei competitors è relativamente ingenua: se un sito web è ben ottimizzato le keywords su cui si è lavorato nella densificazione devono poter essere ben visibili: se non si vedono che ottimizzazione è stata fatta? - PDF: tutti i contenuti nei PDF raggiungibili vengono normalmente indicizzati per cui è importante ottimizzare lo snippet di un pdf manipolando le property del file. - Keywords: - Le keywords sono propriamente le parole chiave che sono state selezionate, in seguito all'incrocio degli obiettivi con l'analisi delle metriche, per ottimizzare in-page le pagine del sito web nell'ottica di migliorarne l'indicizzazione. La strategia principale da adottare nei contenuti delle pagine è la ripetizione e densificazione delle parole chiave possibilmente in modo articolato: non è sufficiente copiare e incollare a ripetizione lo stesso termine, anche perchè è evidente che il contenuto perderebbe di senso. - L'analisi della coda lunga delle query può essere fatta ad esempio con è numericamente utile considerare non solo le query principali ma anche la lunga coda di utenti "alternativi" che possono essere premiati con determinate ricerche nell'ambito delle quali la concorrenza è minore e il risultato più facilmente raggiungibile, purchè preso in considerazione. - oltre a google webmaster e google trends si può usare l'applicazione gratuita Keyword Fischer per valutare la diffusione delle chiavi di ricerca per capire quanta competizione c'è entro ogni SERP e valutare meglio su quali chiavi puntare nel budget a disposizione. - live-keyword-analysis.com: analisi densità nei contenuti delle pagine. - overoptimization: occorre prestare attenzione ad un'eccessiva ottimizzazione delle pagine che possono diventare robot-friendly al prezzo di risultare meno user-friendly; di norma, il sito web è progettato dall'agenzia di comunicazione per avere come referente l'utente umano specie in termini di architettura grafica ed è bene che sia così. Si tratta di trovare un compromesso tra esigenze dei motori di ricerca ed esigenze della comunicazione. E' inoltre il caso di evitare "forzature" che ormai vengono facilmente sanzionate, benchè esistano senz'altro varie possibilità di truccare in qualche modo i contenuti (ad esempio via soluzioni css o di scripting dinamico).

4 - si tratta di uno strumento che cerca contenuti che possono essere stati copiati, riprodotti pari pari su altri siti e che può tornare utile al momento di manipolare i contenuti in termini comparativi. - rete interna dei contenuti: così come attraverso Google Webmaster Tools è possibile visualizzare l'elenco completo delle query dalle quali si viene già raggiunti dai motori di ricerca, è anche possibile analizzare l'occorrenza delle parole all'interno dei contenuti di tutto il sito. Vi possono essere delle parole molto occorrenti (tipicamente homepage, download, clicca qui, scarica il pdf, ecc.) che si ripetono senza che questo abbia un valore semantico per la classificazione dei contenuti del sito. Individuando i termini importanti poco occorrenti o quelli non pertinenti che risultano troppo ripetuti è possibile migliorare la resa semantica dei contenuti del sito agli occhi dei motori di ricerca. - numero di hit: il numero di richieste di un file a un server web e può dare indicazioni sulla complessità di una pagina. Analisi delle metriche web analytics L'analisi delle metriche si può basare sui dati raccolti dalla piattaforma di Google Webmaster Tools e soprattutto Google Analytics, installando il codice indicato nella documentazione in ogni pagina del sito web (tipicamente nell'header o nel footer). L'ottimizzazione è più efficace se il sito è già online da qualche mese e se è possibile analizzare il comportamento degli utenti onde rilevare punti di forza, punti deboli e specifici obiettivi da raggiungere o effettuare confronti tra diversi periodi. L'esplorazione delle suddette piattaforme è un argomento che non può essere esaurito nei limiti del presente testo. Ad ogni modo, tra gli strumenti a disposizione nel menu che è visualizzato sulla sinistra degli Analytics, a fianco della sezione principale sulla destra nella quale viene mostrato il rapporto che fa riferimento ai parametri scelti, è possibile indicare quali sono le metriche da privilegiare per acquisire un quadro dotato di senso in ottica di ottimizzazione SEO. Innanzittuto, occorre selezionare un periodo sensato di riferimento, che può essere di o 90 giorni. I periodi possono essere confrontati direttamente tra loro anche in termini di visualizzazione grafica del rapporto. Visit/session: è il parametro più importante: rappresenta la quantità di richieste provenienti da un medesimo e unico client all'interno di un arco temporale che solitamente è di 30 minuti. Page view: rappresentano il numero di pagine effettivamente visualizzate durante l'esperienza di navigazione della sessione utente. Nuovi e di ritorno: indica la percentuale di visite di utenti che non sono mai stati su quella pagina o che vi ritornano dopo la prima visita. Visitatore unico: un visitatore identificato in maniera univoca sia tramite log sia tramite page tag all'interno di un arco temporale ben definito (normalmente mediante attribuzione cookie). Frequenza di rimbalzo: corrisponde alla percentuale di visite in cui un visitatore approda sulla pagina web abbandonando subito il sito senza aprire altre pagine. Tempo di visualizzazione: il tempo dedicato all'esplorazione di una pagina, utile per valutare la qualità dei contenuti. Provenienza: i dati sulla provenienza delle visite possono fornire indicazini utili in sede di costruzione di campagne basate sulla geolocalizzazione degli utenti oppure per valutare l'uso di lingue alternative ed in generale valutare la distribuzione dei contenuti ottimizzati sulla provenienza degli utenti. Tecnologia: l'individuazione dei dispositivi usati dagli utenti per raggiungere il sito può essere utile per valutare la costruzione di layout appositamente ottimizzati per determinate esperienze di navigazione. Sorgenti di traffico/referral/direct: indica la provenienza della visita dai motori di ricerca, da link esterni o da digitazione diretta dell'url da parte dell'utente (o clic sull'indirizzo salvato nei propri segnalibri). Top Search Landing Pages: l'esplorazione delle metriche in riferimento ai contenuti specifici (pagine) del sito offre un quadro di quali pagine vengono maggiormente raggiunte e apprezzate e quali punti deboli del sito possono essere rivisti. Dettaglio in-page: gli analytics in-page nel report grafico offrono una visualizzazione immediata

5 in dettaglio degli elementi della pagina in riferimento al comportamento degli utenti. Conversioni/obiettivi: il setup di specifici obiettivi può dare indicazioni utili sulla distanza. Può essere impostato ad esempio come obiettivo il rilevamento del clic su un pulsante di abbonamento, iscrizione, acquisto prodotti, in modo tale da avere delle statistiche utili in termini di conversion delle visit in acquisti in caso di piattaforme di e-commerce. L'uso di testpage può mostrare empiricamente quale soluzione nell'adozione di una pagina tende a favorire la conversione ed essere quindi maggiormente redditizia. Ottimizzazione offpage L'ottimizzazione off-page è rivolta essenzialmente a costruire relazioni rilevanti con altre presenze sul web. In particolare può essere utile costruire una rete integrata di riferimenti sui social network, o riscuotere l'interesse di communities, forum e bloggers di settore. Il parametro principale su cui lavorare sono quindi i link, tenuto conto che la link popularity influisce in modo rilevante sul Page Rank. Ogni pagina viene valutata con un principio che ricorda quello dei vasi comunicanti, confrontando il rapporto tra link in entrata e in uscita (inbound e outbound), ma anche il valore relativo dei referrer. E' positivo ottenere link da pagine con page rank elevato, mentre è penalizzante ottenere link da pagine che hanno già uno sbilanciamento eccessivo verso link in uscita o page rank inferiore al proprio sito web. Può essere perfino penalizzante un elenco lungo e improprio di link verso l'esterno (in breve, non si regalano ormai link a nessuno...) - la ricerca digitando link:www.example.com direttamente su Google permette di scandagliare la link popularity dei propri competitors e valutare anche partner ai quali può essere utile chiedere link o scambio di link. - nofollow: in alcuni casi, come accade per Facebook, molti link possono essere neutralizzati dal tag "nofollow" che istruisce i motori di ricerca impedendo loro di seguire l'url nell'indicizzazione. Ottenere link da terzi, che sono però neutralizzati da nofollow, diventa irrilevante ai fini di un miglioramento dei risultati nelle SERP. - bloggers e forum: sono i canali principali dai quali ottenere referenze e migliorare la propria reputazione online, se usati per interagire effettivamente con una strategia di community management social seo: l'analisi dell'impatto sui canali social strettamente intesi può presentare alcune criticità: Facebook, ad esempio, può essere limitato da nofollow; Twitter appare rilevante in ambito news/eventi ma meno efficace per altre utenze; Youtube, Flickr (e omologhi) sembrano avere l'impatto più sicuro. In generale, questi canali vanno mantenuti attivi per essere efficaci. Si tratta di avviare un'attività di "ascolto delle conversazioni sociali", per raccogliere informazioni dall'interazione diretta dei clienti o dei potenziali utenti (Skyttle Friends è una app sperimentale per questo tipo di indagine). Questo lavoro andrebbe svolto seguendo una strategia di customercare orizzontale, l'unica che appare davvero efficace sui social network anche in ottica SEM. L'obiettivo di fondo in termini di ottimizzazione SEO è in questo caso sempre quello di ottenere link e migliorare la propria reputazione online: l'indicizzazione premierà senz'altro un sito che è stato arricchito da una studiata campagna di ottimizzazione off-page. Impatto dell'offline Non va dimenticato che l'ottimizzazione dei risultati online non può essere tenuta separata da una valutazione dell'attività offline vera e propria cui si legano inevitabilmente le funzioni svolte dal sito web del brand. Siti web di semplice vetrina istituzionale hanno evidentemente un'attività minore ed è lecito attendersi una relativa minore visibilità e raggiungibilità dai motori di ricerca, a meno che il nome stesso del brand sia di sufficiente richiamo. In presenza di servizi con evidenti ricadute fisiche (ad esempio store, sedi, eventi sul territorio) è naturale attendersi che risulteranno più ricercate pagine che sono direttamente collegate a queste ricadute, laddove il sito web venga ormai utilizzato, ad esempio, come primo punto di riferimento per avere informazioni di vario tipo sulle attività: dati anagrafici, come raggiungere le sedi, ubicazioni degli store, date e informazioni sugli eventi, e così via.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Nessuna parte di questo documento può essere usata o riprodotta in alcun modo anche parzialmente senza il permesso della

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Nessuna parte di questo documento può essere usata o riprodotta in alcun modo anche parzialmente senza il permesso della www.smartplus.it www.progettorchestra.com Per informazioni: info@smartplus.it info@progettorchestra.it Tel +39 0362 1857430 Fax+39 0362 1851534 Varedo (MI) - ITALIA Siti web e motori di ricerca Avere un

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Domini, una guida per capire come avviare un business nel web. Il dominio, lʼinizio di qualsiasi attività sul web

Domini, una guida per capire come avviare un business nel web. Il dominio, lʼinizio di qualsiasi attività sul web Domini, una guida per capire come avviare un business nel web HostingSolutions.it, ISP attivo da 10 anni nel mondo della registrazione domini, vuole fornire ai propri clienti e non una breve guida che

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

I nostri corsi serali

I nostri corsi serali I nostri corsi serali del settore informatica Progettazione WEB WEB marketing Anno formativo 2014-15 L Agenzia per la Formazione, l Orientamento e il Lavoro Nord Milano nasce dall unione di importanti

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

pag. 2/9 INTERNET MARKETING (SYSCON SRL) Rev.1.2 Spett.le Ditta, giorno dopo giorno Internet sta modificando il

pag. 2/9 INTERNET MARKETING (SYSCON SRL) Rev.1.2 Spett.le Ditta, giorno dopo giorno Internet sta modificando il INTERNET MARKETING pag. 2/9 Spett.le Ditta, Rev.1.2 giorno dopo giorno Internet sta modificando il modo di essere azienda : la posta elettronica permette maggiore dinamicità nei rapporti con clienti e

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

I link non sono tutti uguali: 10 illustrazioni sulla valutazione dei link da parte dei motori di ricerca

I link non sono tutti uguali: 10 illustrazioni sulla valutazione dei link da parte dei motori di ricerca I link non sono tutti uguali: 10 illustrazioni sulla valutazione dei link da parte dei motori di ricerca Di Articolo originale: All Links are Not Created Equal: 10 Illustrations on Search Engines' Valuation

Dettagli

Guida all uso di. La Vita Scolastica per ipad

Guida all uso di. La Vita Scolastica per ipad Guida all uso di La Vita Scolastica per ipad Guida all uso dell app La Vita Scolastica Giunti Scuola aprire L APPlicazione Per aprire l applicazione, toccate sullo schermo del vostro ipad l icona relativa.

Dettagli

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com #TTTourism // 30 settembre 2014 - Erba Hootsuite Italia Social Media Management HootsuiteIT Diego Orzalesi Hootsuite Ambassador Programma

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

Progetto Gruppo Stat 2014

Progetto Gruppo Stat 2014 Progetto Gruppo Stat 2014 Presenza e immagine sul web Sito del gruppo e mini siti di tutte le realtà Autolinee/GT e Viaggi App - mobile - Social Network Iniziative marketing Preparato per: STAT TURISMO

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet 2 app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet L integrazione delle piattaforme è il concetto

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI PLAYBOOK OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network Di cosa parliamo? La Borsa delle Idee è la soluzione per consentire alle aziende di coinvolgere attivamente le persone (dipendenti, clienti,

Dettagli

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO Francesco Marchione e Dario Richichi Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Sezione di Palermo Indice Introduzione...

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

Ecco come farsi ascoltare dai clienti

Ecco come farsi ascoltare dai clienti Ecco come farsi ascoltare dai clienti L 80% dei clienti non guarda la pubblicità, il 70% rifiuta le chiamate di vendita, il 44% non apre le email: il cliente ha chiuso la porta. La soluzione al problema

Dettagli

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP

Attiva la APP di GoToMeeting. Clicca su ATTIVA APP Questo breve manuale ha lo scopo di mostrare la procedura con la quale interfacciare la piattaforma di web conferencing GoToMeeting e la tua piattaforma E-Learning Docebo. Questo interfacciamento consente

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Nitro Reader 3 Guida per l' utente

Nitro Reader 3 Guida per l' utente Nitro Reader 3 Guida per l' utente In questa Guida per l'utente Benvenuti in Nitro Reader 3 1 Come usare questa guida 1 Trovare rapidamente le informazioni giuste 1 Per eseguire una ricerca basata su parole

Dettagli

Come Usare PrinterApp 3D. PrinterApp 3D

Come Usare PrinterApp 3D. PrinterApp 3D PrinterApp 3D PrinterApp3D (3DPa) ha lo scopo di creare un legame tra chi ha la passione di costruire, smontare, capire, partecipare (makers) e chi il mondo dei makers lo conosce e lo vive ogni giorno,

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

WineCountry.IT - Italian Wine - Listino Prezzi Stampabile. Listino Prezzi

WineCountry.IT - Italian Wine - Listino Prezzi Stampabile. Listino Prezzi Listino Prezzi L.L.C. 20 Holstein Road, San Anselmo, CA 94960-1202, USA Tel.: 001 415 460 6455 E-mail: management@winecountry.it www.winecountry.it www.emporio-italkia.com www.italian-flavor.com www.italianwinehub.com

Dettagli

12 linee guida per aumentare la visibilità on-line

12 linee guida per aumentare la visibilità on-line Posizionamento nei Motori di Ricerca 12 linee guida per aumentare la visibilità on-line (a cura di Michele De Capitani di Prima Posizione Srl - Web Marketing) 1 / 47 Introduzione Piccola introduzione In

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

GOOGLE, WIKIPEDIA E VALUTAZIONE SITI WEB. A cura delle biblioteche Umanistiche e Giuridiche

GOOGLE, WIKIPEDIA E VALUTAZIONE SITI WEB. A cura delle biblioteche Umanistiche e Giuridiche GOOGLE, WIKIPEDIA E VALUTAZIONE SITI WEB A cura delle biblioteche Umanistiche e Giuridiche ISTRUZIONI PER Usare in modo consapevole i motori di ricerca Valutare un sito web ed utilizzare: Siti istituzionali

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

come installare wordpress:

come installare wordpress: 9-10 DICEMBRE 2013 Istitiuto Nazionale Tumori regina Elena come installare wordpress: Come facciamo a creare un sito in? Esistono essenzialmente due modi per creare un sito in WordPress: Scaricare il software

Dettagli

Principali funzionalità di Tustena CRM

Principali funzionalità di Tustena CRM Principali funzionalità di Tustena CRM Importazione dati o Importazione da file dati di liste sequenziali per aziende, contatti, lead, attività e prodotti. o Deduplica automatica dei dati importati con

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

MANUALE D USO LEXUN ver. 5.0. proprietà logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 DNV Italia INDICE. 6. Flash top 6 C.

MANUALE D USO LEXUN ver. 5.0. proprietà logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 DNV Italia INDICE. 6. Flash top 6 C. Pag. 1/24 INDICE A. AMMINISTRAZIONE pagina ADMIN Pannello di controllo 2 1. Password 2 2. Cambio lingua 2 3. Menù principale 3 4. Creazione sottomenù 3 5. Impostazione template 4 15. Pagina creata con

Dettagli

Tutela dei dati personali Vi ringraziamo per aver visitato il nostro sito web e per l'interesse nella nostra società. La tutela dei vostri dati privati riveste per noi grande importanza e vogliamo quindi

Dettagli

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4 Banche Dati del Portale della Trasparenza Manuale del sistema di gestione Versione 2.4 Sommario Introduzione e definizioni principali... 3 Albero dei contenuti del sistema Banche Dati Trasparenza... 3

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI GENERAZIONE ARCHIVI Per generazione archivi si intende il riportare nel nuovo anno scolastico tutta una serie di informazioni necessarie a preparare il lavoro

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

Si prega di comunicare eventuali errori o inesattezze riscontrate, scrivendo una mail a: otebac@beniculturali.it

Si prega di comunicare eventuali errori o inesattezze riscontrate, scrivendo una mail a: otebac@beniculturali.it TEMPLATE IN MWCMS D A N I E L E U G O L E T T I - G R U P P O M E T A Si prega di comunicare eventuali errori o inesattezze riscontrate, scrivendo una mail a: otebac@beniculturali.it C ONTENTS I template

Dettagli

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003 PRIVACY POLICY MARE Premessa Mare Srl I.S. (nel seguito, anche: Mare oppure la società ) è particolarmente attenta e sensibile alla tutela della riservatezza e dei diritti fondamentali delle persone e

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

OCS in un ora. Introduzione a Open Conference Systems Versione 2.0. OCS in un ora. Ultimo aggiornamento: dicembre 2007

OCS in un ora. Introduzione a Open Conference Systems Versione 2.0. OCS in un ora. Ultimo aggiornamento: dicembre 2007 Introduzione a Open Conference Systems Versione 2.0 Ultimo aggiornamento: dicembre 2007 1 Open Conference Systems è un iniziativa di ricerca sviluppata dal Public Knowledge Project dell Università della

Dettagli

Il software per la gestione smart del Call Center

Il software per la gestione smart del Call Center Connecting Business with Technology Solutions. Il software per la gestione smart del Call Center Center Group srl 1 Comunica : per la gestione intelligente del tuo call center Comunica è una web application

Dettagli

professionisti nel far crescere le aziende

professionisti nel far crescere le aziende professionisti nel far crescere le aziende web / information technology marketing strategico direct marketing social media marketing marketing non convenzionale strategie mobile eventi e ufficio stampa

Dettagli

Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione

Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione Software da rilasciare con licenza GPL. Componente tecnologica: Drupal Premessa Obiettivi e Linee-Guida Mettere a disposizione

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE 1. L istanza di riconoscimento dei CFP, deve essere presentata esclusivamente al CNI mediante una compilazione online di apposito modulo disponibile sulla piattaforma della formazione

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

Come scrivere un articolo scientifico La bibliografia: citare da Internet

Come scrivere un articolo scientifico La bibliografia: citare da Internet scrivere in medicina Come scrivere un articolo scientifico La bibliografia: citare da Internet L emergere di Internet come fonte preziosa di informazioni, ha reso necessaria la definizione di alcune regole

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

Guida alla gestione dei File in Aulaweb 2.0

Guida alla gestione dei File in Aulaweb 2.0 Guida alla gestione dei File in Aulaweb 2.0 Università degli Studi di Genova Versione 1 Come gestire i file in Moodle 2 Nella precedente versione di Aulaweb, basata sul software Moodle 1.9, tutti i file

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO Istruzioni per l accesso e il completamento dei corsi TRIO per gli utenti di un Web Learning Group 06 novembre 2013 Servizio A TRIO Versione Destinatari: referenti e utenti

Dettagli

Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive. https://nonconf.unife.it/

Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive. https://nonconf.unife.it/ Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive https://nonconf.unife.it/ Registrazione della Non Conformità (NC) Accesso di tipo 1 Addetto Registrazione della Non Conformità

Dettagli

Le novità di QuarkXPress 10.1

Le novità di QuarkXPress 10.1 Le novità di QuarkXPress 10.1 INDICE Indice Le novit di QuarkXPress 10.1...3 Nuove funzionalit...4 Guide dinamiche...4 Note...4 Libri...4 Redline...5 Altre nuove funzionalit...5 Note legali...6 ii LE NOVITÀ

Dettagli

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC THOMSON SCIENTIFIC EndNote Web Quick Reference Card Web è un servizio online ideato per aiutare studenti e ricercatori nel processo di scrittura di un documento di ricerca. ISI Web of Knowledge, EndNote

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE PROGRAMMA DI STUDIO SALUTE in AUTOGESTIONE 2013 1 This project has been funded with support from the European Commission. Indice dei contenuti 1. DESTINATARI. 3 2. CARICO DI LAVORO.3 3. ento/insegnamento

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello del sistema 4 2.1 Requisiti hardware........................ 4 2.2 Requisiti software.........................

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. Condizioni di utilizzo aggiuntive di Acrobat.com Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. SERVIZI ONLINE ADOBE RESI DISPONIBILI SU

Dettagli

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma Produzioni dal Basso Manuale di utilizzo della piattaforma FolkFunding 2015 Indice degli argomenti: 1 - CROWDFUNDING CON PRODUZIONI DAL BASSO pag.3 2 - MODALITÁ DI CROWDFUNDING pag.4 3- CARICARE UN PROGETTO

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli