par condicio impone di citarne una per tra maggiore sensibilità al pro- Bernava, e la manifestazione orga-

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "par condicio impone di citarne una per tra maggiore sensibilità al pro- Bernava, e la manifestazione orga-"

Transcript

1

2 l binario 1 della stazione cen- inizialmente avanzata da Fs, ovve- comunicati stampa trale di Messina è sempre più ro il ricollocamento in un altro ap- di aggiornamento Iaffollato. Da qualche giorno, palto, perde sempre più consisten- sulle ultime iniziatiinfatti, a fianco degli 85 lavoratori za. Soprattutto alla luce di quanto ve messe in atto: Servirail ex-wagon Lits, pro- avvenuto agli ex-cuccettisti, per i incontri alla regione, testano anche i 21 ex-dipendenti quali l'unica possibilità concreta di tavoli tecnici a Ro- Ferrotel, fino allo scorso anno occupazione rimane legata al ma, raccolta firme, impiegati nelle strutture di reinserimento dei treni a lunga cortei di protesta e pernottamento, ormai smantel- percorrenza e non certo alla chi più ne ha più ne late, riservate ai dipendenti del possibilità di essere inseriti in un metta. Ultime novità Gruppo Ferrovie dello Stato cui diverso settore, considerando la in ordine di tempo, era assegnato il servizio. Per loro progressiva dismissione del trasper par condicio impone il 31 gennaio scadrà la la Sicilia. porto ferroviar io da e di citarne una per Cassa Inte-grazio- Se, dunque, da una parte c'è un parte, la petizione ne e l'ipotesi consistente gruppo di lavoratori dei lavoratori vicini lative al mantenimento del posto capaci di fare fronte comune nel alla Fit Cisl, quasi 10 mila le firme di lavoro, questa maxi vertenza momento della difficoltà, anche r accolte e consegnate al sindaco, ha come sfondo l'isolamento del grazie al crescente supporto di una al prefetto Alecci e al segretario meridione d'italia e soprattutto cittadinanza che finalmente mos- generale del sindacato Maurizio della Sicilia rispetto all'integrità tra maggiore sensibilità al pro- Bernava, e la manifestazione orga- nazionale. blema, non solo occupazio- nizzata per sabato alla stazione da Trenitalia, per mano di Moretti e nale ma anche di mobilità, Mobilitiamo Messina. con il silenzio-assenso delle dall'altra c'è un fronte, Iniziative ugualmente importanti, istituzioni, ha man mano relegato quello sindacale, purtrop- che purtroppo però, a causa di sempre più ai margini della po diviso e che non perde logiche, che in realtà di logico nazione la nostra isola. Ecco che occasione per sottoli- hanno ben poco, non possono la battaglia si sposta sul piano nearlo. Lo dimostrano le essere condivise. della difesa della Costituzione iniziative organizzate in Anzi gli attori in causa invitano che, tra i suoi principi ineluttabili, diversi momenti e con persino gli organi di informazione a propugna la continuità territori ale. diverse modalità. Spiace non fare una mescolanza di sigle Che è stata umiliata, annientata infatti dover resocontare che potrebbero confondere i lettori. con un colpo di penna da Moretti di appuntamenti separati Peccato però che di confusione ce & Co. E questo non può e non che mirano però a raggiun- ne sia parecchia comunque e a deve accadere. Peraltro, va gere il medesimo obiettivo, causarla sono proprio coloro che ricordato come la rete ferroviaria ovvero il diritto al lavoro e invece tengono a fare precisazioni siciliana sia prestata dalla alla continuità territoriale. a mezzo di comunicato stampa. Regione Sicilia al gruppo Ferro- Eppure non passa giorno Atteggiamenti utili a far capire vie dello Stato per il tramite di una senza che una o l'altra sigla, da quanto lo Stretto, che di questa concessione. Il presidente Lomun lato la Fit Cisl, dall'altra Cgil, vertenza rappresenta il cuore, sia bardo farebbe bene a ricordarlo al OrSa e Uil, cui si affianca il decisamente stretto. Il problema sig. Moretti movimento Mobi-litiamo Messina è comune e tali dovrebbero essere Non tutto può passare sulle nos- (composto da di-versi organismi, gli strumenti mediante cui affron- tre teste senza colpo ferire. È enti e associazioni), diffondano tarlo. tempo di far sentire la voce di Polemiche e dispetti stanno un'isola in cui troppo spesso il invece caratterizzando la seconda silenzio ha finito per fare il gioco fase della battaglia che si dei prevaricatori. Non questa giocherà a suon di trattative e le volta. chiamano trattative sindacali. Elena De Pasquale Ma al di là delle rivendicazioni re-

3 no dei problemi più impor- si della cultura altri interessi, nostri, hanno finora riguardato dell'isolato 195, dell'isolato Utanti di Messina, ma finora certamente più prosaici e meno l'area peloritana. La villa 146 (ex cinema Trinacria) tutte tenuto in nessuna o edificanti se si pensa che già nel romana del IV secolo d.c. era inesorabilmente distrutte, dopo scarsissima considerazione, è lontano 1914, il grande archeo- denominata Melania perché ad la studio e la documentazione, q u e l l o d e l l a t u t e l a e logo Paolo Orsi portò alla luce essa apparteneva e al marito, il per far posto a scatoloni in conservazione delle decine e una vasta ed importante necro- senatore romano Piniano. Da cemento armato. decine di aree archeologiche poli romana di rarissima tipolo- qui, il letterato Rufino di Aquileia Il paradosso, poi, si raggiunse riportate alla luce nel corso di gia, detta di S. Placido, utilizzata assistette all'incendio di Reggio nel grande scavo del Palazzo lavori di sbancamento, alle fino al II-III secolo d.c. e defi- compiuto dalle orde di Alarico della Cultura al Boccetta dal volte non studiate perché nitivamente seppellita sotto il gennaio all'agosto 1982: spesso occutate dai privati al cemento armato del palazzo L archeologo Giacomo Scibona una sorprendente sequenza fine di evitare sospensioni dei della Prefettura. archeologica portata alla lavori da parte della Soprin- Sorte non migliore ebbe la Villa luce da Scibona con la tendenza ai Soprintendenza ai Beni Beni Culturali, foto Pippo Lacava Culturali di Messina che e, nella migli- andava da un'enorme neore delle ipo- cropoli romano-imperiale tesi, studiate, (228 sepolture) ad una del documentate Bronzo Antico del Neolitico e poi definiti- Medio (4.000 a.c.), venne vamente oc- alla fine soppressa da un cultate da una brutto palazzo che avrebbe eterna coltre dovuto, ironia della sorte, di cemento. produrre e promuovere Questa breve proprio la cultura! rassegna, lun- Una delle pochissime testigi dall'essere monianze archeologiche rie s a u s t i v a, L Antiquarium di Palazzo Zanca maste in sito è vuole docu- oggi costituita mentare alcu- dall'abitato meni casi eclatanti che rap- dievale e mopresentano i Mali Culturali derno (XIII-XIX della città, cioè importanti secolo) e comrinvenimenti archeologici che plesso romano potevano benissimo restare in dal I-II secolo al situ prevedendo varianti ai IV secolo nel progetti di edificazione o cortile interno di apposite aree libere di per- Palazzo Zanca, tinenza. che Scibona por- Nel novembre del 1989, nella tò alla luce a pararea dell'ex giardino del Palaz- tire dal 1976 inzo di Giustizia prospiciente la sieme all archevia Nicola Fabrizi, lavori di Stipite marmoreo di Villa Melania ologo della Soampliamento portarono alla (Pistunina) p r i n t e n d e n z a luce una splendida fornace messinese, Gamedievale (poi recuperata e Melania a Pistunina, vasto briella Tigano. trasportata al Museo Regiocomplesso insediativo di età Necropoli Palazzo della Cultura (4000 a. C.) A n n e s s o a g l i nale) e brani di abitazioni tardo imperiale romana e bizantina scavi, il piccolo romane del III-IV sec. d.c. e inesorabilmente raso al suolo poco dopo la presa di Roma del Antiquarium che espone i più dell'età imperiale del I-II sec. nel Giacomo Scibona, 15 agosto 410. significativi reperti rinvenuti, d.c.. Reperti la cui permanenuno dei grandi archeologi Il prof. Scibona, tra le tantissime unica realtà museale archeomessinesi prematuramente za poteva restare in maniera da campagne di scavo archeologi- logica a Messina. Che anscomparso il 16 gennaio 2009, conciliare gli interessi della co da lui condotte a Messina, drebbe intestato, quale atto cultura con la necessaria reaprotagonista dell'archeologia a nella sua provincia ed in altre dovuto anche se tardivo, al lizzazione del nuovo edificio Messina dagli anni 60 al 2000, la province siciliane, portò al messinese Giacomo Scibona, giudiziario interrato, invece, considerò : [ ] la scoperta rinvenimento di cospicue testi- uno dei suoi figli più illustri. venne tutto distrutto. Una archeologica più significativa e monianze della Messina arcaica tendenza antica, quella di di maggiore consistenza fra le ed ellenistica nell'area dell'iso- Nino Principato anteporre ai sacrosanti interestante che, nel passato e ai giorni lato 224 (oggi albergo Royal),

4 a quasi 58 anni ma il fisico è denuncio come la memoria storica di straordinaria intensità. È stato importantissima valvola di sfogo. l'ipocrisia. Le mie battaglie non stati sistemati. Molto deve essere teche) e di aggregazione. Si è il Palazzo della Cultura venga Hquello di un atleta. Non per di Messina sia stata confinata in un una sorta di viaggio dell'illumi- Che tipo di insegnante sei? Un sono mai rivolte contro qualcuno ancora fatto ma la strada proposto che i beni confiscati alla svuotato dagli uffici ed interacantinato. La giunta Genovese, per nazione. Ho guardato dentro di me normalissimo educatore. Ma mi ma sempre per qualcosa. Quando intrapresa è quella giusta anche se mafia vengano trasformati in mente dedicato allo scopo per cui niente è professore di Educazione Fisica. Renato Accorinti è mano dell'assessore Liliana Modi- come non avevo mai fatto prima. piace anche allenare, oltre il corpo, ho attaccato Genovese o Buzzanca si poteva e centri cultu- è stato concepito. Chiediamo che personaggio molto popolare ma, ca, depositò tanta magnificenza in Ed ho imparato che far sentire la anche la mente. Mi piace far impa- o un assessore non ho mai messo in si doveva rali. si torni a realizzare la Consulta allo stesso tempo, particolarmente locali assolutamente inadeguati mia voce nell'interesse della rare ai ragazzi ad usare il pensiero. discussione le persone ma il loro t r o v a r e D'altronde si della Cultura. controverso. Perché con le sue innu- che con il passar del tempo sono comunità è cosa giusta. Luther Per questo ho ottenuto di poter modo di amministrare. Per le per- q u a l c h e sa, la mafia è In tutto questo cosa chiedi per te? merevoli battaglie ha sempre diventati umidi ed insalubri per le King diceva: «Non ho paura delle realizzare all'enzo Drago, la scuo- sone, tutte, ho sempre il massimo a p p a r t a - sottocultura e Nulla. Come sempre. Io mi batto diviso l'opinione pubblica. Le cose opere di grande pregio in esso parole dei violenti, ma del silenzio la dove insegno, un'aula dove pra- rispetto. mento in trasformare i perché le cose migliorino e non mi che fa o le sposi e quindi le ami o contenute. degli onesti». Per questo credo che tichiamo la meditazione e la res- Un altro importante capitolo della tua p i ù. C i loro beni in interessa ottenere cariche. non le condividi. Difficili son le vie Per troppi anni il sindaco Buzzan- far notare le cose che non vanno e pirazione consapevole. I ragazzi vita è il rapporto con la comunità sono case in questo senso Accorinti Sindaco? Non lo dire di mezzo. Bianco o nero. Prendere o ca ha fatto orecchie da mercante e proporre soluzioni diverse sia un vivono momenti di grande intros- Rom di stanza a Messina. Li cui vivono dà chiaro il nemmeno per scherzo! Non fa per lasciare. solo da pochi giorni è stato deciso lo dovere civico che ognuno di noi pezione e, subito dopo, mettono frequento e sto con loro da oltre più fami- segno della me. Io mi batto per le cose in cui Gli chiediamo se ricorda le prime cittadini dovrebbe perseguire. sulla carta le sensazioni provate. vent'anni. Troppi pregiudizi nei glie in spazi vittoria della credo. E non ho mai chiesto e mai iniziative del Renato appena A proposito tu hai proposto un sacco Vengono fuori pensieri di straor- confronti di questa etnia. Della d a v v e r o legalità. Ab- chiederò nulla in cambio. La diventato maggiorenne: Al centro di cose per migliorare la città: Nel dinaria profondità che mettono i quale è sufficiente rispettare le a n g u s t i. biamo chiesto politica dei partiti e delle cariche della mia filosofia di vita c'è 2000 feci uno sciopero della fame e brividi. tradizioni ed il modo di pensare per Speriamo un incontro al non è affar mio. Mi limito ad sempre stata la nonviolenza (mi mi accampai dentro la Cattedrale Ma come ti giudichi? Onesto e andarci perfettamente d'accordo. c h e l ' a s - Sindaco per evidenziare le cose che non mi raccomando scrivila tutto attac- per protestare contro l'invasione pulito. Qualcun altro avrebbe Come in tutte le comunità, non sessore Ca- poter affron- sembrano buone per sostituirle cato). E così una delle mie prime del centro cittadino da parte dei demandato ad altri i giudizi. Ma io esclusa quella messinese, ci sono roniti ries- tare insieme con altre migliori. battaglie fu per l'obiezione di TIR. Avevo appena proposto la sono ipercritico con me stesso. E anche le cosiddette mele marce. Ma ca a miglio- tutti questi Ma allora sei più nonviolento o coscienza ed il servizio civile al- costruzione dell'approdo di Tre- tutto quello che faccio lo sento non si può e non si deve mettere rare le loro temi. Ma a rompicoglioni? La verità? Per ternativo. Probabilmente il tuo mestieri. Qualche anno fa proposi profondamento mio. E poi odio tutti nello stesso calderone. Sono condizioni B u z z a n c a prima cosa sono nonviolento, perche momento di maggiore popolarità le aree militari che venivano persone umili che hanno fatto e di vita. Alla c h i e d i a m o ché credo nella forza del dialogo e è coinciso con la crociata No dismesse fossero tramutate in fanno sforzi quotidiani per fine, anche a n c h e c h e della parola. Ponte : Si è vero! È l'iniziativa parchi pubblici. Lo ho gridato ai integrarsi nella nostra comunità. È la grande venga asse- Ma per far sentire la mia voce, che mi ha dato maggiore noto- quattro venti. Ma le amministra- stata una grande vittoria quella di preoccupa gnata ad una sono anzi, DEVO essere anche rietà e continua a farmi ricono- zioni succedutesi continuano a trovar loro una sistemazione zione circa p e r s o n a l i t à un gran rompicoglioni. scere per strada. Anche perché la non prendere in considerazione abitativa. Eppure non è stato la reazione autorevole la maglia con il logo del movimento una cosa che, per esempio, a semplice convincerli ad abbandonare Reno De Benedetto spostamento di tutti i libri e le non la tolgo mai. Non sopporto Bologna, dove il verde pubblico il campo di San Raineri: È vero. Ma dei residenti è stata smentita. Delega assessoriale alla cultura che opere d'arte al Palazzo della l'idea che il paesaggio più bello era già abbondante, è stata alla fine hanno capito ed accettato. Come sempre, il tempo aiuta a ricopre egli stesso. Chiediamo che Cultura. del mondo venga contaminato da realizzata. Mi sto anche battendo Lo sgombero del campo è stata sistemare le cose. Basta conotonnellate di ferro e cemento per perché si dia la giusta e necessaria un'operazione complessa e fatico- scerli e viverci a fianco, come ho Hai mai rischiato di finire in galera per le tue idee? Si, due volte. una struttura che ritengo inutile e importanza all'attività motoria di sa. Senza il prezioso contributo dei fatto io in tanti anni, per capire All'inizio degli anni ottanta e poi il cui investimento potrebbe esse- base. È un'idiozia che la scuola City Angels e di Giovanni Gentile che, alla fine, le differenze tra noi dieci anni dopo. Identico il motivo: re destinato a cose ben più im- preveda che l'insegnamento dell'e- con la sua ditta di traslochi non si e loro non sono poi insuperabili. fui processato per istigazione alla portanti per la collettività. Sia ducazione Fisica inizi dalla prima sarebbe potuta fare. E non è Torniamo al presente. La mia diserzione. Prima quando dimosben chiaro, non punto alla media. I bambini, già a cinque ancora finita Già. Alcune ultima iniziativa è legata alla cultravo contro l'installazione dei notorietà ma solo a portare un anni, devono imparare l'arte del famiglie sono ancora in tura, quella con la C maiuscola. È missili atomici alla base NATO di contributo alla qualità della vita movimento. una scuola. E poi c'è il mio chiodo fisso. Pensa che al Comiso e poi, dieci anni dopo, di tutta la comunità. L'attività fisica, in una il grande proble- tempo della sindacatura Provviquando protestavo contro la Guersocietà stressata e stres- ma dell'inte- denti proposi un progetto rea- Nelle ultime settimane hai riproposto all'attenzione della città il sante in cui l'alimen- g r a z i o n e lizzato da un mio ex allievo, ra del Golfo promossa da Bush padre. In entrambi i casi la problema dell'archivio storico. Per tazione si sta nelle zone diventato architetto, per sossentenza fu di assoluzione: il fatto la precisione, sono anni che pericolosa- in cui sono tituire le pericolosissime vasche sussiste ma non costituisce reato. mente a- di Villa Dante con un centro Cosa ti ha fatto diventare quello m e r i c a - culturale con biblioteche e centri che sei? Fin da ragazzo sono nizzan- di aggregazione. L'ho offerto stato attratto dai principi della d o, è gratuitamente al sindaco ed alla nonviolenza. Quella di Gandhi o una città ma è rimasto chiuso in di Martin Luther King per chissà quale cassetto Lunedì capirci. Ho sempre avuto scorso nel Salone delle Bandiere grande simpatia per l'oriente e della Casa Comunale hai lanciato la sua filosofia. Per questo sono una serie di proposte: Sono voluto andare in Tibet. Tre partito dall'archivio Storico per volte. Mi emoziona sempre proporre una serie di iniziative parlarne. Soprattutto quando con minimo comune denomiripenso al fatto di avere avuto la natore la Cultura, appunto. Si è fortuna di essere ricevuto in parlato di decentramento: tutti i udienza personale dal Dalai quartieri devono avere le loro Lama. È stata un'esperienza aree culturali (come le biblio-

5 on credo che dopo quattro Ngiorni di protesta, benzinai senza carburante e supermercati semivuoti ci sia ancora chi, tra le alte cariche istituzionali non sappia chi è Mariano Ferro. Panciuto e mus- coloso, mastica italiano e dia- letto insieme ma si fa capire. Se non da Monti e L o m b a r d o certamente da agricoltori e autotrasporta- tori siciliani. Il blocco che ha interrotto tutta una serie di collegamenti tra la regione e il continente, e soprattutto ha confinato la Sicilia all'interno del suo perimetro, l'ha organizzata arrivandoci per tappe veloci ma non senza lasciare traccia. L'intervento che gli ha dato la prima popolarità lo ha tenuto al congresso dell'mpa del 26 giugno scorso. In quella sala puntò l'indice contro il governo presieduto allora da Berlusconi e offrì un patto a Lombardo: l'italia non è da cambiare, è da rifare. Il movimento dei forconi nasce per svegliare la Sicilia, disse. E giù quasi tre minuti di discorso mal sopportato dal governatore perché accusato di fare asse a Catania con il sindaco Stancanelli. Ma l'intervento più sottovalutato della breve storia pubblica di ques- minima ma essenziale: chiedono come se non avesse capito bene to personaggio è quello di dicem- di pagare meno la benzina, le cosa stesse accadendo sulle bre, a Catania e alla presenza di sovvenzioni per la benzina, per strade siciliane. Maurizio Zamparini, uomo del pagare meno le assicurazioni, E anche l'informazione ha topnord, presidente del calcio Paler- strade più sicure per viaggiare, un pato, perché ha dovuto recupemo, con velleità politiche impreci- collegamento meno oneroso per rare dopo 48 ore di silenzio, un sate. Mariano Ferro quella volta, attraversare lo Stretto. E nel silenzio forse imposto dall'alto ma criticando il presidente della frattempo hanno stretto un patto non si capisce di quale alto, chi è Regione e il governo intanto pas- molto importante con gli agricoltori, l'alto? O forse perché sul territorio sato nelle mani di Monti, parlò 15 di cui rappresentano la parte finale anche i giornalisti hanno smesso minuti e l'attacco del suo intervento e indispensabile della filiera di fare il mestiere e vivono dietro fu: Dal 16 al 20 gennaio non c'è produttiva, quella che porta il le scrivanie aspettando le notizie prodotto ai mercati. Hanno unito i invece che andare dove la notizia produttori agricoli siciliani a quelli c'è. sardi. La notizia in Sicilia è diventato Ed è cominciata la protesta, da cui Mariano Ferro. Non declino in hanno preso immediatamente le questo finale i personaggi più o distanze, e questo mi sembra un meno rivoluzionari o più o meno punto di forza per Mariano Ferro, cialtroni di cui è permeata ogni Confindustria nazionale, Conf- rivoluzione vinta o tentata. Certo, commercio, sindacati, insomma la sfida di Mariano Ferro andava tutte le griffe famose dei movimenti tenuta in conto con un po' più di di categoria. Mariano Ferro non ha prudenza. La straordinaria sottobisogno di griffe, viaggia su cose valutazione nella quale è accadu- concrete. Fa più comizi al giorno, in to che per quattro giorni una reassenza della politica raduna gione, che per di più è un'isola, masse, parla e alza il prezzo. rimanesse senza collegamenti Rivendica in nome e per conto per le merci è una colpa gra- uno sciopero o una manifestazio- della Sicilia e nella diversità vissima. ne. E chi pensa che giorno 20 ce ne dell'inflessione dialettale sembra Non so se Mariano Ferro ha andremo perché ci hanno dato un leghista buone inten- qualcosa se ne può andare subito della parte z i o n i. N e l perché non ha capito. Il 16 gennaio opposta del dubbio invo- comincia la rivoluzione in Sicilia e continente. co una soglia questa data ve la ricorderete. Non ha ca- d attenzione Tono monocorde, con inflessione riche da di- maggiore. dialettale implacabile, ma parole fendere, e Se ogni Ma- molto chiare che non furono evi- neppure un riano Ferro dentemente prese sul serio da chi prestigio di- che nasce, lo dovrebbe avere sensibilità politica, verso da Stato sonquindi politici appunto, amministra- quello che necchia re- tori, sindacalisti, esponenti delle gli deriva g i s t r a n d o categorie produttive. E forse venne dalla sua blocchi stra- sottovalutato, visti i risultati dei lotta popu- dali sparsi quattro giorni di blocco, anche da lista. per tutta la Sicilia senza chi provvede all'ordine pubblico. Il risultato dei quattro giorni di intervenire prima né durante e Il movimento dei forconi, Forza blocco per lui è una vittoria. Per la neppure dopo, allora vuol dire d'urto, insieme agli autotrasportapolitica dei partiti è una sconfitta. che siamo messi davvero male. tori di sindacati minori, hanno pro- Lo Stato sembra essersi fatto dotto una base programmatica sfuggire di mano la situazione, Fabio Mazzeo Architetto Saro Pizzino Via Maddalena, 89/91 Messina tel CERAMICHE PIZZINO VOTA E FAI VOTARE 89/91 PAVIMENTI RIVESTIMENTI ARREDO BAGNO

6 U n a F a l c a t a c o n t r o i l d e g r a d o entusiasmarci è stato un dato: le persone si fermavano per la Zona Falcata ma da qui cominciavano a parlare della Città manifestando interesse e chiedendo di immagi- nare una nuova Messina. L'ostinazione con cui intendiamo batterci suffragata dall'incorag- giamento che ci viene trasmesso dai cittadini si fonda sulla pro- fonda convinzione che se Messi- na ha un futuro, questo dipende dalla capacità di una nuova gene- razione di assumersi le proprie responsabilità ed immaginare un'altra Città. La zona Falcata, insieme all'adiacente litorale di Maregrosso da molti definiti una Città nella Città rappresenta questa opportunità: un grembo, insomma (stilisticamente tratteg- giato in rosso nel logo ZDA), da cui può nascere la Messina del XXI secolo. Piero Adamo Ferdinando Croce (Network ZDA) portato ad aprire un dibattito più ampio sul futuro dell'intera zona falcata, e quindi a lanciare la provocazione culturale del network Z.D.A. - Zona D'Arte: zona falcata. Tale rete che ambisce e ci sta riuscendo! a superare le divisioni di qualsivoglia schieramento partitico si propone di mettere insieme singoli cittadini, associazioni, club services ed in generale tutti coloro che condividono l'idea che da una grande riqualificazione urbana della zona falcata operata declinando opportunamente arte, cultura e bellezza nel pieno rispetto dell'ambiente e del territorio possa davvero ripartire Messina, nel segno di esperienze positive sviluppate in altre parti di Italia e del mondo (Barcellona di Spagna, Bilbao, Genova etc). L'ultima in ordine di tempo fra le numerosissime iniziative assunte dal network, è stata un gazebo informativo sulla Falce all'interno dell'isola pedonale di via dei Mille allestita per il Natale a Città oltre il Muro: è questo assistiamo all'assurda querelle A fermarsi al gazebo ed a sotto- Llo slogan che il 14 dicembre legale fra Autorità Portuale ed Ente scrivere il Manifesto ZDA per la 2009 ha animato gli attivisti del Porto ed al silenzio assordante dei riqualificazione della Falce è stata circolo Quo Usque Tandem di Partiti che salvo posizioni indivi- la Città: adulti, ragazzi, profes- Azione Giovani nell'operare una duali non fanno quadrato attorno sionisti, operai, disoccupati, penvera e propria incursione fu- ad un'idea ampiamente condivisa sionati, impiegati, professori uniturista presso l'inceneritore di dalla cittadinanza. versitari, commercianti. Ed ad San Raineri, sito nella zona Per questi motivi, alla falcata di Messina. fine del 2009, abbiamo Ciò che infatti appare di imme- mosso i primi passi diata percezione fra le giovani ge- partendo dal simbonerazioni di questa città, è che lo/follia di quest'area: l'area della Falce è sempre stata l'ecomostro di San Rairitenuta una zona off limits. neri - inattivo da decenni Un braccio di terra, una penisola - ma ancora in piedi nel ben distinta dal resto del territorio bel mezzo dei bastioni messinese, una città nella città della Real Cittadella. che, tuttavia, gli amministratori Da qui, la prima provosuccedutisi nei decenni hanno cazione: ricoprire l'imsempre visto come un'occasione pianto dei manifesti di sviluppo meramente industriale celebrativi del centenae militare. rio del futurismo (1909- Oggi, fallito il modello industriale 2009), per riattirare l'atimmaginato negli anni 70 e preso tenzione su questa asatto della drastica riduzione delle surda vicenda, e testiattività militari, la Falce, vergo- moniare provocatoriagnosamente sfregiata, è divenuta mente che laddove oggi paradigma della crisi della c'è degrado può esserci Politica e del suo aspetto più anche arte, cultura e drammatico: l'incapacità di imma- sviluppo. ginare il futuro! E di indicare una Successivamente, la strada da percorrere. E così nostra riflessione ci ha

7 Pallavolo Messina (B2M) 7,5: Ancora una grande vittoria, ancora una grande rimonta. Contro una Lauria molto competitiva la formazione giallorossa si ritrova sotto 1-2 e ribalta il risultato. Incredibile quanto avvenuto nel quinto set: dal 7-12 al Dodicesima vittoria consecutiva, Giarratana rosicchia un punto ma la capolista compie l'ennesima impresa. Orlandina Basket (Dna) 7: La formazione di coach Perdichizzi con un impetuoso ultimo quarto s'impone per sul parquet della Romana Chimica Anagni nel diciannovesimo turno della Dna, portando a cinque la striscia di risultati utili consecutivi. Quattro i punti di distacco dalla capolista Napoli. Ciesse Brolo volley (B1M) 7: Una strepitosa Ciesse vince con autorità in trasferta, contro la Medical Center Potenza, rilanciandosi perentoriamente in campionato Amatori Basket Messina (Dnc) 7: L'Audax è avversario tutt'altro che irresistibile, visto che si presenta con sole sei unità a referto per affrontare Messina, quarta della classe. Nessun pericolo per i peloritani, che vincono facile e si presentano con un filotto di otto vittorie alla trasferta più difficile dell'anno, quella contro la capolista Trapani. Asp Ganzirri (Calcio a 5 femminile, serie A) 6,5: Punti pesanti in trasferta, ottenuti a Pescara. Finisce 3 a 3 per un risultato finale che non serve a nessuna delle due squadre, ancora relegate in piena zona play out. Confortante però la prestazione delle gialloblù che sprecano troppo in fase realizzativa. Un rigore dubbio al 38' non permette alla squadra dei laghi di fare sua l'intera posta in palio. Messina Volley (B2F) 6,5: Dopo la vittoria colta in Campania, le ragazze di coach Cacopardo vincono al quinto set il derby con la Noma al PalaRescifina. Due punti buoni per la lotta salvezza. Aics Messina (Serie C femminile) 6,5: Si apre con un successo il girone di ritorno del campionato di serie C per le ragazze dell'aics Calcio Messina. Le giallorosse allenate da Domenico Abate hanno superato, infatti, sul rettangolo di gioco del Marullo di Bisconte, l'entello Erice per 2 a 1, al termine di una gara meno complicata di quanto possa far credere il risultato finale. Milazzo (calcio, Seconda Divisione) 5,5: Dopo quattro risultati utili consecutivi, il Milazzo si ferma a Pagani contro l'undici di mister Grassadonia. I mamertini hanno disputato una discreta partita, senza mai andare veramente in affanno e sciupando la prima ghiotta occasione del match con Proietti. Poi, è arrivato il vantaggio dei padroni di casa con Neglia. Una sconfitta che, tutto sommato, non sposta molto gli equilibri in classifica, con i rossoblù che restano ancora fuori dalla zona play out. E, domenica prossima, incombe il derby siculo-calabro con la Vigor Lamezia. 1 L'ex assessore comunale alle politiche sociali, Pinella Aliberti è transitata all'udc, sponda D'Alia. L'investitura è arrivata direttamente dal coordinatore regionale del partito centrista. Dimessasi dopo lo scoppio dello scandalo contributi facili, aveva recentemente abbandonato il movimento Sicilia Vera di Cateno De Luca. 2 Al neo assessore comunale Giorgio Muscolino (Udc), manca già il consiglio comunale, tanto da partecipare ad ogni seduta fin qui convocata del civico consesso. In attesa della prima giunta. 3 Il presidente della Provincia regionale, Nanni Ricevuto, ha conferito la funzione di segretario generale reggente al vice segretario generale, Anna Maria Tripodo. L'incarico è assegnato in via temporanea e fino alla nomina ed insediamento del nuovo titolare della Segreteria generale di Palazzo dei Leoni. Confermata la lametta della scorsa settimana. 4Area di smobilitazione alla Provincia di Messina. La notizia della possibile abolizione degli enti intermedi ha gettato nel panico gli operatori di corso Cavour. Sempre meno affollata la sala d'attesa della presidenza e desolazione pomeridiana tra i corridoi di palazzo dei Leoni. 5 Per la realizzazione di una galleria d'arte contemporanea, Buzzanca ha richiesto al segretario generale, agli assessori, a tutti i dirigenti ed ai gruppi consiliari di rendere disponibili le opere di proprietà del Comune e dislocate nei vari uffici, per il loro trasferimento nei locali del Palacultura. L'inaugurazione della Galleria è programmata per il 25 febbraio prossimo, in occasione della IV edizione della Notte della Cultura. Chissà che Buzzanca non sblocchi anche le opere in suo possesso nell'archivio comunale, in quanto possessore della delega alla Cultura. 6 Dopo il tavolo tecnico del novembre scorso ed i successivi sopralluoghi nell'area interessata è stata completata l'indicazione progettuale per cinque ipotesi d'intervento per l'ampliamento della strada di acceso ad Ortoliuzzo. Speriamo che dopo anni di chiacchiere se ne possa realizzare almeno uno. 7 Aurelio Maiorana (ex presidente Aiga) e Carlo Carrozza sono i primi due eletti del nuovo consiglio dell'ordine degli avvocati di Messina. Al secondo turno dovranno essere eletti tre candidati tra i seguenti nomi: Nunzio Cammaroto, Alberto Gullino, Sergio Rizzo, Giovanni Villari, Candido Bonaventura, Giuseppe Pavone. SETTE LAMETTE LAMETTE Sabato 21/01/ Domenica 22/01/ Lunedì 23/01/ Martedì 24/01/ Mercoledì 25/01/ Giovedì 26/01/ Venerdì 27/01/ Alta Media Previsioni a cura del Centro Epson Meteo

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi, di professione astrofisica, è senza dubbio l autrice fantasy italiana più amata. All

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe Numero 3 Maggio 2008 A cura di Giuseppe Prencipe Il nostro campione Meggiorini Riccardo nazionalità: Italia nato a: Isola Della Scala (VR) il: 4 Settembre 1985 altezza: 183 cm peso: 75 kg Società di appartenenza:

Dettagli

Giornale degli Alunni della Scuola Media "Virgilio" Via Trebbia - CREMONA. Sono in terza media Che cosa provo? Preoccupazione, gioia, speranza,

Giornale degli Alunni della Scuola Media Virgilio Via Trebbia - CREMONA. Sono in terza media Che cosa provo? Preoccupazione, gioia, speranza, Noi in poche pagine Giornale degli Alunni della Scuola Media "Virgilio" Via Trebbia - CREMONA XVI EDIZIONE ~ ANNO 2014-2015 9 ottobre 2014 SOMMARIO SPECIALE CLASSE 3^B Ø RIFLESSIONI DEI PRIMI GIORNI DI

Dettagli

Australia. Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano

Australia. Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano Australia Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano Ogni riferimento a fatti realmente accaduti o luoghi e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Antonino Santamaria

Dettagli

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!!

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!! MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI Ciao e Benvenuta in questo straordinario percorso che ti permetterà di compiere un primo passo per IMPARARE a vedere finalmente il denaro in modo DIFFERENTE Innanzitutto

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Cosa ti porti a casa?

Cosa ti porti a casa? 8. L o p i n i o n e d e i r a g a z z i e d e l l e r a g a z z e Cosa ti porti a casa? A conclusione dell incontro di restituzione è stato richiesto ai ragazzi di riportare in forma anonima una valutazione

Dettagli

ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA

ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Il Popolo della Libertà Berlusconi Presidente 87 ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA Stralcio del discorso del Presidente Silvio Berlusconi sulla

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Ora puoi studiare ed insegnare musica. nella comodità di casa tua!

Ora puoi studiare ed insegnare musica. nella comodità di casa tua! Ora puoi studiare ed insegnare musica nella comodità di casa tua! Se stai leggendo questo report vuol dire che ti sei iscritto alla mia lista di utenti interessati a questo nuovo progetto. Mille grazie

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

Settore Sport - Prefettura e Forze dell Ordine - Società Modena Calcio - rappresentanze di tifosi UISP Modena Progetto Ultrà

Settore Sport - Prefettura e Forze dell Ordine - Società Modena Calcio - rappresentanze di tifosi UISP Modena Progetto Ultrà Progetto/azione Il tifoso protagonista della sicurezza Responsabilità Gabinetto del Sindaco Politiche per la Sicurezza Urbana Soggetti coinvolti Settore Sport - Prefettura e Forze dell Ordine - Società

Dettagli

E ora inventiamo una vita.

E ora inventiamo una vita. E ora inventiamo una vita. - Venga Cristina, facciamo due chiacchiere. Il ragioniere dell'ufficio personale si accomoda e con un respiro inizia il suo discorso. Lei sa vero che ha maturato l'età per il

Dettagli

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Adolescenti. Università per Stranieri di Siena.

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Adolescenti. Università per Stranieri di Siena. per Stranieri di Siena Centro CILS : Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano Margherita impiegata

Dettagli

Il PD vuole aprire le porte ai nuovi italiani

Il PD vuole aprire le porte ai nuovi italiani Il PD vuole aprire le porte ai nuovi italiani Autore: Alban Trungu Categoria : Mondo Migrante Data : 15 febbraio 2011 Intervista con Khalid Chaouki, responsabile immigrazione e seconde generazioni dei

Dettagli

Sin da quando sono molto piccoli, i bambini sperimentano il mondo attraverso le

Sin da quando sono molto piccoli, i bambini sperimentano il mondo attraverso le Indice Introduzione 7 Miagolina si presenta 11 Quella volta che Miagolina è caduta nel buco della vasca 24 Quando è nato Spigolo 44 Miagolina e le parole storte 56 Spigolo va all asilo 75 Miagolina si

Dettagli

Cristiano Carli. BUON LAVORO. Se non puoi evitarlo, rendilo facile. Cristiano Carli about me cristiano.carli.copy@gmail.com. I ed.

Cristiano Carli. BUON LAVORO. Se non puoi evitarlo, rendilo facile. Cristiano Carli about me cristiano.carli.copy@gmail.com. I ed. Cristiano Carli BUON LAVORO. Se non puoi evitarlo, rendilo facile Cristiano Carli about me cristiano.carli.copy@gmail.com I ed. marzo 2014 Copertina: Giulia Tessari about me giulia.tessari@gmail.com DISCLAIMER

Dettagli

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!!

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! Test your Italian This is the entrance test. Please copy and paste it in a mail and send it to info@scuola-toscana.com Thank you! BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! TEST DI INGRESSO Data di inizio del corso...

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

- 1 reference coded [3,14% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [3,14% Coverage] - 1 reference coded [3,14% Coverage] Reference 1-3,14% Coverage quindi ti informi sulle cose che ti interessano? sì, sui blog dei miei amici ah, i tuoi amici hanno dei

Dettagli

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.)

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) 23 febbraio 2014 penultima dopo l Epifania h. 18.00-11.30 (Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) Celebriamo la Messa vigiliare

Dettagli

Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in

Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in Italia non solo per motivi di lavoro, ma per motivi

Dettagli

LOCUZIONI AL MONDO. Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World

LOCUZIONI AL MONDO. Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World LOCUZIONI AL MONDO Il mistero di ogni persona (22/4/2013 24/4/2013) Testi tradotti dai messaggi originali pubblicati sul sito Locutions to the World 2 Sommario 1. La decisione della SS. Trinità al tuo

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano GABRIELLA tanti master,

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION ITALIAN 2/3 UNIT (COMMON) LISTENING SKILLS TRANSCRIPT

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION ITALIAN 2/3 UNIT (COMMON) LISTENING SKILLS TRANSCRIPT N E W S O U T H W A L E S HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION 1998 ITALIAN 2/3 UNIT (COMMON) LISTENING SKILLS TRANSCRIPT 2 ITEM 1 MARTA MARIO Abbiamo un bel lago. Se sabato il tempo è buono ne dovremmo

Dettagli

Il prossimo progetto

Il prossimo progetto Il prossimo progetto Probabilmente avrei dovuto usare una pietra più chiara per il pavimento. Avrebbe sottolineato la dimensione naturale della hall di ingresso, o forse è sbagliato il legno, anche se

Dettagli

Giovanna Quadri ROCCONTI

Giovanna Quadri ROCCONTI Racconti Giovanna Quadri ROCCONTI Paura e coraggio. Queste donne con il loro coraggio, il loro amore, nella società e nel farsi prossimo, hanno vinto il male con il bene. La giustizia a trionfato. però

Dettagli

Ecco un gruppo di cinque storielle inventate per far riflettere sull'aritmetica e i suoi fondamenti. CARLETTO E LA MATEMATICA

Ecco un gruppo di cinque storielle inventate per far riflettere sull'aritmetica e i suoi fondamenti. CARLETTO E LA MATEMATICA info@didatticaperprogetti.it PROGETTO 2.1.9 TITOLO Carletto e la matematica AREA Matematica (Aritmetica) SCUOLA Elementare: classi 3-4 - 5 Media: classe 1 OBIETTIVO Riflettere sui fondamenti della matematica

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

Il mister, la squadra, i genitori, la società. Mister Roberto Babini descrive il suo ruolo e le sue competenze.

Il mister, la squadra, i genitori, la società. Mister Roberto Babini descrive il suo ruolo e le sue competenze. Il mister, la squadra, i genitori, la società. Mister Roberto Babini descrive il suo ruolo e le sue competenze. Roberto Babini (Allenatore di base con Diploma B UEFA) svolge da 13 anni l attività di allenatore.

Dettagli

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo.

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo. Estate_ Era una giornata soleggiata e piacevole. Né troppo calda, né troppo fresca, di quelle che ti fanno venire voglia di giocare e correre e stare tra gli alberi e nei prati. Bonton, Ricciolo e Morbidoso,

Dettagli

MANIFESTAZIONE «CONTRO LE MAFIE»

MANIFESTAZIONE «CONTRO LE MAFIE» RASSEGNA STAMPA MANIFESTAZIONE «CONTRO LE MAFIE» A cura di Agenzia Comunicatio COMUNICATO STAMPA MAFIA CAPITALE: DALLE ACLI DI ROMA APPREZZAMENTO PER LA MANIFESTAZIONE DEL 3/9 "CONTRO LE MAFIE" AL TUSCOLANO

Dettagli

Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo

Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo Matteo SIMONE Silvio Trivelloni sceglie l Atletica Leggera alla scuola media con il Concorso Esercito Scuola e poi diventa un Atleta

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: Ciao, Flavia. Mi sono

Dettagli

campionato serie D FEMMINILE : GRUPPO FASSINA C5 - FENICE C5 7-1

campionato serie D FEMMINILE : GRUPPO FASSINA C5 - FENICE C5 7-1 Stagione 2013-2014 campionato serie D FEMMINILE : GRUPPO FASSINA C5 - FENICE C5 7-1 26-01-2014 13:46 - serie D Femminile - campionato FENICE C5 - COMPAGNIA MONTE DI MALO 0-1 19-01-2014 11:26 - serie D

Dettagli

RESOCONTO ALLEGATO ALLA DELIBERA DI C.C. N. 118 DEL 25.11.2015

RESOCONTO ALLEGATO ALLA DELIBERA DI C.C. N. 118 DEL 25.11.2015 RESOCONTO ALLEGATO ALLA DELIBERA DI C.C. N. 118 DEL 25.11.2015 Ottavo punto all O.d.G. O.d.G. del Consigliere Musa sulle celebrazioni matrimoniali in luoghi diversi della casa comunale Illustra il Consigliere

Dettagli

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile Novembre 2011 Nel primo incontro di questo giornalino ognuno di noi ha proposto la sua definizione di lavoro minorile e ha raccontato la sua esperienza. personale.

Dettagli

Dio ricompensa quelli che lo cercano

Dio ricompensa quelli che lo cercano Domenica, 22 agosto 2010 Dio ricompensa quelli che lo cercano Ebrei 11:6- Or senza fede è impossibile piacergli; poiché chi si accosta a Dio deve credere che Egli è, e che ricompensa tutti quelli che lo

Dettagli

NOTIZIE DALL INTERNO

NOTIZIE DALL INTERNO Istituto Comprensivo Cantù2 Scuola Primaria di Fecchio Anno 7. Numero 3 Giugno 2012 SCUOLA IN...FORMA Pag. 2 NOTIZIE DALL INTERNO (CURIOSANDO NELLA SCUOLA) A CURA DI ALICE, TABATA, MATTEO CAMESASCA (QUINTA)

Dettagli

La TUA Grande Rete Sempre Disponibile

La TUA Grande Rete Sempre Disponibile La TUA Grande Rete Sempre Disponibile A chi ci rivolgiamo? Chi vuole mettersi in gioco sempre. Chi vuole raggiungere livelli altissimi di guadagno. Chi vuole essere il padrone di se stesso. Chi vuole

Dettagli

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Ciao da Matteo Nodari di Network Marketing Top Strategy! Come ti dicevo il network marketing è uno dei settori più controversi e fraintesi di tutti i tempi.

Dettagli

8. Credi che le materie scolastiche che ti vengono insegnate ti preparino per questo lavoro? No.

8. Credi che le materie scolastiche che ti vengono insegnate ti preparino per questo lavoro? No. Intervista 1 Studente 1 Nome: Dimitri Età: 17 anni (classe III Liceo) Luogo di residenza: città (Patrasso) 1. Quali fattori ti hanno convinto ad abbandonare la scuola? Io volevo andare a lavorare ed essere

Dettagli

"Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli

Fratello Lupo Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Fratello Lupo - 2003 n.2 "Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Caro Fra Beppe, ti ringrazio della lettera che mi hai scritto, e come vedi ti do mie notizie. Io qui sto lavorando

Dettagli

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista.

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Andare a gonfie vele Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Roma vele Islanda Olbia vacanza quarantenne Sardegna Sicilia In traghetto Fabio è stato in con la famiglia a Santa Teresa, che si trova

Dettagli

XXII Domenica del Tempo Ordinario 31 agosto 2014

XXII Domenica del Tempo Ordinario 31 agosto 2014 per l Omelia domenicale a cura dell Arcivescovo Mons. Vincenzo Bertolone XXII Domenica del Tempo Ordinario 31 agosto 2014 Non più sofferenza ma amore Introduzione La parabola discendente di queste due

Dettagli

ANALIZZIAMO RACCONTI:

ANALIZZIAMO RACCONTI: ANALIZZIAMO RACCONTI: LE SEQUENZE a cura di Patrizia Vayola 1 PUZZLE DI RACCONTO: LA DIVISIONE IN SEQUENZE Con questo esercizio iniziamo l'analisi del racconto. La prima operazione sarà la divisione in

Dettagli

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso unità 7 - quattro chiacchiere con gli amici lezione 13: un tè in compagnia 64-66 lezione 14: al telefono 67-69 vita italiana 70 approfondimenti 71 unità 8 - una casa nuova lezione 15: cercare casa 72-74

Dettagli

LE SETTE PAROLE DELL AMORE

LE SETTE PAROLE DELL AMORE LE SETTE PAROLE DELL AMORE Le sette parole di Gesù in croce sono le parole ultime, quelle che restano, che ci dicono chi è Lui e quindi chi siamo noi. Le parole dell Amore ultimo ci trovano lì dove siamo

Dettagli

Dopo aver riflettuto e discusso sulla vita dei bambini che lavoravano, leggi questo brano:

Dopo aver riflettuto e discusso sulla vita dei bambini che lavoravano, leggi questo brano: Imparare a "guardare" le immagini, andando al di là delle impressioni estetiche, consente non solo di conoscere chi eravamo, ma anche di operare riflessioni e confronti con la vita attuale. Abitua inoltre

Dettagli

A mio figlio, John Edward Clements

A mio figlio, John Edward Clements A mio figlio, John Edward Clements Titolo originale: The report card Traduzione di Elisa Puricelli Guerra 2004 Andrew Clements 2005 RCS Libri S.p.A., Milano Prima edizione Bur ragazzi giugno 2014 ISBN

Dettagli

Apocalittico. 1 Metapontino: la zona pianeggiante della Basilicata che si affaccia sul Mar Ionio

Apocalittico. 1 Metapontino: la zona pianeggiante della Basilicata che si affaccia sul Mar Ionio Intervistato: Angelo Cotugno, Segretario Generale della CGIL della Provincia di Matera Soggetto: Matera (sviluppo urbanistico, condizioni di vita fino agli anni 50, sua storia personale di vita nei Sassi,

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

INTERROGAZIONE DEL CONSIGLIERE COMUNALE DI FORZA ITALIA GIANNI MONTALI SULL ACQUISTO DA PARTE DEL COMUNE DEL PALAZZETTO DELLA SCHERMA

INTERROGAZIONE DEL CONSIGLIERE COMUNALE DI FORZA ITALIA GIANNI MONTALI SULL ACQUISTO DA PARTE DEL COMUNE DEL PALAZZETTO DELLA SCHERMA INTERROGAZIONE DEL CONSIGLIERE COMUNALE DI FORZA ITALIA GIANNI MONTALI SULL ACQUISTO DA PARTE DEL COMUNE DEL PALAZZETTO DELLA SCHERMA Il sottoscritto Gianni Montali consigliere comunale di Forza Italia,

Dettagli

L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5.

L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5. L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5. 1) Ciao Laura e ben trovata, parliamo del Campionato appena terminato, un ottimo risultato della vostra squadra

Dettagli

COME MALAGROTTA HA SALVATO ROMA DALLA EMERGENZA RIFIUTI

COME MALAGROTTA HA SALVATO ROMA DALLA EMERGENZA RIFIUTI malagrotta_def_layout 1 04/01/12 10.24 Pagina 2 COME MALAGROTTA HA SALVATO ROMA DALLA EMERGENZA RIFIUTI ROMA, 1 GENNAIO 2012 Città delle Industrie Ambientali malagrotta-interno_layout 1 04/01/12 10.22

Dettagli

LA NORMATIVA ITALIANA PER L EDILIZIA SOCIALE a cura degli architetti Roberta Prampolini Daniela Rimondi

LA NORMATIVA ITALIANA PER L EDILIZIA SOCIALE a cura degli architetti Roberta Prampolini Daniela Rimondi LA NORMATIVA ITALIANA PER L EDILIZIA SOCIALE a cura degli architetti Roberta Prampolini Daniela Rimondi Protocollo di intervista semi- strutturata Dati intervista Intervista n. 2 Data intervista: 16 maggio

Dettagli

I gruppi di ascolto DATA E ORA LUOGO ANIMATORI

I gruppi di ascolto DATA E ORA LUOGO ANIMATORI I gruppi di ascolto DATA E ORA LUOGO ANIMATORI MERCOLEDÌ ore 14,30 Via M. Grappa 51 (Moscolari) Marisa M./ Loredana P MERCOLEDÌ ore 14,30 salone card Testa... Ornella R./Raffaella GIOVEDÌ ore 20,30 oratorio...

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è

Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è I fogli bianchi Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è frutto di immaginazione e non ha nessuna

Dettagli

DBT SKILLS TRAINING ABILITÀ DI REGOLAZIONE EMOZIONALE

DBT SKILLS TRAINING ABILITÀ DI REGOLAZIONE EMOZIONALE DBT SKILLS TRAINING ABILITÀ DI REGOLAZIONE EMOZIONALE Maria Elena Ridolfi Regolazione emozionale: obiettivi COMPRENDERE LE EMOZIONI RIDURRE LA VULNERABILITA EMOZIONALE RIDURRE LA SOFFERENZA EMOZIONALE

Dettagli

STATURA E VOLLEY A cura di Valeria Benedetti, Gian Luca Pasini e Mario Salvini

STATURA E VOLLEY A cura di Valeria Benedetti, Gian Luca Pasini e Mario Salvini STATURA E VOLLEY A cura di Valeria Benedetti, Gian Luca Pasini e Mario Salvini (da "La Gazzetta dello Sport" - Pallavolo - 25 Ottobre 2001) "I centimetri contano, ma la tecnica resta decisiva". Il più

Dettagli

Come vivere senza ansia con accanto un amico di nome Gesù.

Come vivere senza ansia con accanto un amico di nome Gesù. PREFAZIONE Voglio sottolineare che questo libro è stato scritto su dettatura di Gesù Cristo. Come per il libro precedente, desidero con questo scritto arrivare al cuore di tante persone che nella loro

Dettagli

2.Cos è il nuoto sincronizzato...4-3. Penalità... 7-8. 4.Conclusione... 9

2.Cos è il nuoto sincronizzato...4-3. Penalità... 7-8. 4.Conclusione... 9 1.Introduzione... 2.Cos è il nuoto sincronizzato...4-3. Penalità... 7-8 4.Conclusione... 9 Elisa Boffi 2009/2010 Opzione Storia 2 1) Introduzione In questo lavoro parlerò del mio sport, il nuoto sincronizzato.

Dettagli

La vita dei numeri ultimi

La vita dei numeri ultimi La vita dei numeri ultimi Orazio La Boccetta LA VITA DEI NUMERI ULTIMI racconto Dedicato a tutta la mia famiglia e i miei migliori amici a Pietro soprattutto ed in particolare a mio padre Andrea e mia

Dettagli

Corso Base Animatori.

Corso Base Animatori. Corso Base Animatori. Cosa ne penso io? Animatori non si nasce, ma si diventa! Un aggettivo che mi caratterizza.. Che cosa significa la parola animatore? Indica due caratteristiche che un animatore deve

Dettagli

Il Volontariato di Protezione civile in Emilia Romagna

Il Volontariato di Protezione civile in Emilia Romagna Il Volontariato di Protezione civile in Emilia Romagna Con l assessore Paola Gazzolo abbiamo rappresentato il percorso storico - legislativo e le motivazioni dell istituzione del nuovo elenco regionale

Dettagli

ANALISI TRANSAZIONALE

ANALISI TRANSAZIONALE ANALISI TRANSAZIONALE Modulo di training alla comunicazione efficace secondo il modello di Eric Berne dott. Rinaldi Livio COMUNICAZIONE ASIMMETRICA comunicativa Asimmetria Età scolare Adolescenza Maturità

Dettagli

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 Zeta 1 1 2 NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 2010 by Bonfirraro Editore Viale Ritrovato, 5-94012 Barrafranca - Enna Tel. 0934.464646-0934.519716

Dettagli

Il processo di partecipazione si articola in 4 momenti

Il processo di partecipazione si articola in 4 momenti Questa che andrete a leggere è una simulazione di un bellissimo progetto realizzato a Canegrate, 12000 abitanti, nel milanese. Abbiamo sostituito date, nomi, cifre e progetti per renderlo aderente alla

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

A proposito di valutazione

A proposito di valutazione A proposito di valutazione QUANTE COSE SAI? Figlia Papà, quante cose sai? Padre Eh? Uhm... so circa un chilo di cose. F. Non dire sciocchezze. Un chilo di quali cose? Ti sto chiedendo davvero quante cose

Dettagli

ΟΝΟΜΑΤΕΠΩΝΥΜΟ ΜΑΘΗΤΗ/ΤΡΙΑΣ: ΤΟ ΕΞΕΤΑΣΤΙΚΟ ΔΟΚΙΜΙΟ ΑΠΟΤΕΛΕΙΤΑΙ ΑΠΟ ΕΠΤΑ ( 7) ΣΕΛΙΔΕΣ

ΟΝΟΜΑΤΕΠΩΝΥΜΟ ΜΑΘΗΤΗ/ΤΡΙΑΣ: ΤΟ ΕΞΕΤΑΣΤΙΚΟ ΔΟΚΙΜΙΟ ΑΠΟΤΕΛΕΙΤΑΙ ΑΠΟ ΕΠΤΑ ( 7) ΣΕΛΙΔΕΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ 2011-2012 Μάθημα: Iταλικά Επίπεδο: 3 Διάρκεια: 2 ώρες Ημερομηνία:

Dettagli

UNA LEZIONE DI ARTE NELLA CLASSE 1 ^ C

UNA LEZIONE DI ARTE NELLA CLASSE 1 ^ C P A G I N A 1 UNA LEZIONE DI ARTE NELLA CLASSE 1 ^ C Giorno 27 novembre, noi alunni della classe 5^ A Primaria del plesso Romana, ci siamo recati presso la sede centrale dell Istituto comprensivo Piero

Dettagli

CRISPINO DI GIROLAMO UN EDITORE IN ASCESA

CRISPINO DI GIROLAMO UN EDITORE IN ASCESA CRISPINO DI GIROLAMO UN EDITORE IN ASCESA Nello scorso mese di ottobre la Casa editrice trapanese Il Pozzo di Giacobbe ha avuto il suo battesimo internazionale alla Fiera di Francoforte 2012. Su una realtà

Dettagli

1 maggio, festa del lavoro sfruttato a Carrefour. Intervista a una lavoratrice.

1 maggio, festa del lavoro sfruttato a Carrefour. Intervista a una lavoratrice. Primo maggio, festa dei lavoratori, il Carrefour di Lucca rimane aperto. Abbiamo colto l occasione per intervistare una lavoratrice del supermercato e approfondire altri argomenti, tra cui la recente decisione

Dettagli

Mettere l articolo determinativo e l articolo indeterminativo.

Mettere l articolo determinativo e l articolo indeterminativo. Mettere l articolo determinativo e l articolo indeterminativo. 1. stadio 2. ristorante 3. cinema 4. stazione 5. biblioteca 6. monumento 7. palazzo 8. fiume 9. _ catena di montagne 10. isola 11. casa 12.

Dettagli

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Obiettivi: - informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara - dare alcune indicazioni pratiche - suggerire alcuni

Dettagli

Il Quotidiano in Classe

Il Quotidiano in Classe Il Quotidiano in Classe Classe III sez. B Report degli articoli pubblicati dagli studenti sul HYPERLINK "../Downloads/ ilquotidiano.it"ilquotidianoinclasse.it Allestimento di Laura Torelli Supervisione

Dettagli

TAVOLA ROTONDA Programmazione della gravidanza e diabete: i diversi punti di vista. PENSO ALLA GRAVIDANZA ed ho il diabete

TAVOLA ROTONDA Programmazione della gravidanza e diabete: i diversi punti di vista. PENSO ALLA GRAVIDANZA ed ho il diabete TAVOLA ROTONDA Programmazione della gravidanza e diabete: i diversi punti di vista PENSO ALLA GRAVIDANZA ed ho il diabete Una cosa sola è certa del mio futuro... VOGLIO avere dei figli! il diabete non

Dettagli

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE Saluto tutti i presenti: iscritti, simpatizzanti rappresentanti dei partiti..

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

ORGANIZZATO DAL COMITATO REGIONALE A.S.C. IN COLLABORAZIONE CON A.S.D. COMITATO CAAMSARDEGNA Muravera(Ca), 25-27 Settembre 2015.

ORGANIZZATO DAL COMITATO REGIONALE A.S.C. IN COLLABORAZIONE CON A.S.D. COMITATO CAAMSARDEGNA Muravera(Ca), 25-27 Settembre 2015. VOLLEY MISTA SPORT CAAM SARDEGNA 2015 TROFEO NAZIONALE/REGIONALE A.S.C. ORGANIZZATO DAL COMITATO REGIONALE A.S.C. IN COLLABORAZIONE CON A.S.D. COMITATO CAAMSARDEGNA Muravera(Ca), 25-27 Settembre 2015 Costi

Dettagli

Logopedia in musica e. canzoni

Logopedia in musica e. canzoni Logopedia in musica e canzoni Un Lavoro di Gruppo, Giugno 2013 INTRODUZIONE Siamo un gruppo di persone, chi ricoverato in Degenza e chi in Day Hospital, del Presidio Ausiliatrice-don Gnocchi di Torino

Dettagli

FAMIGLIA ED EDUCAZIONE

FAMIGLIA ED EDUCAZIONE FAMIGLIA ED EDUCAZIONE Card. Carlo Caffarra Cari genitori, ho desiderato profondamente questo incontro con voi, il mio primo incontro con un gruppo di genitori nel mio servizio pastorale a Bologna. Sono

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA Intervento dell Amministratore Delegato della Fiat, Sergio Marchionne Pomigliano d Arco (NA) - 14 dicembre 2011 h 9:00 Signore e signori, buongiorno a tutti. E un piacere

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2008-2009 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: 3 Διάρκεια : 2 ώρες Ημερομηνία:

Dettagli

Siamo in tanti, oggi, in questa sala e questo è un fatto positivo per il nostro partito e per gli appuntamenti che lo stanno attendendo.

Siamo in tanti, oggi, in questa sala e questo è un fatto positivo per il nostro partito e per gli appuntamenti che lo stanno attendendo. Sintesi del discorso di presentazione della mozione per la candidatura a segretario provinciale di Renato Veronesi, espressosi liberamente, senza l ausilio di una traccia scritta, durante i lavori della

Dettagli

Come si valuta per competenze? Competenza situata. Definizione dei profili di competenza. Situazioni problema per la valutazione di competenze.

Come si valuta per competenze? Competenza situata. Definizione dei profili di competenza. Situazioni problema per la valutazione di competenze. Come si valuta per competenze? Competenza situata. Definizione dei profili di competenza. Situazioni problema per la valutazione di competenze. Criterio 1. Competenza situata Descrizione Per valutare per

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27 MESSA VIGILIARE 18.00 In questa festa della Sacra Famiglia vorrei soffermarmi su un aspetto del brano di vangelo che abbiamo appena ascoltato. Maria e Giuseppe, insieme, cercano angosciati Gesù. Cosa può

Dettagli

LE PAROLE CHE AIUTANO A RITROVARSI

LE PAROLE CHE AIUTANO A RITROVARSI LE PAROLE CHE AIUTANO A RITROVARSI Fare un giornale di strada a cura di Giorgio Bombieri LADRI DI BICICLETTE Ladri di Biciclette (LdB) nasce a Venezia come newsletter per persone tossicodipendenti, nel

Dettagli

Bianca Maria Toccagni Insegnante Scuola Elementare La Roccia SPORT, GIOCO E FAIR PLAY NELLA SCUOLA ELEMENTARE

Bianca Maria Toccagni Insegnante Scuola Elementare La Roccia SPORT, GIOCO E FAIR PLAY NELLA SCUOLA ELEMENTARE Bianca Maria Toccagni Insegnante Scuola Elementare La Roccia SPORT, GIOCO E FAIR PLAY NELLA SCUOLA ELEMENTARE Saluti alle autorità Presidente dott. Silvagni Segretario di stato alla cultura Segretario

Dettagli

QUESTA NON E' LA FINE MA SOLO L'INIZIO!

QUESTA NON E' LA FINE MA SOLO L'INIZIO! Domenica 31 Marzo 2013 QUESTA NON E' LA FINE MA SOLO L'INIZIO! Gesù è risorto e noi vogliamo risorgere con lui. GEREMIA 29:11 Dio dice io so i pensieri che medito per voi, pensieri di pace e non di male

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Senigallia nord Mercantini Primaria Classe IV C Docente Isabella Bruni

Istituto Comprensivo Statale Senigallia nord Mercantini Primaria Classe IV C Docente Isabella Bruni Istituto Comprensivo Statale Senigallia nord Mercantini Primaria Classe IV C Docente Isabella Bruni Mappa Concettuale CREOLIZZAZIONE = RELAZIONE di ELEMENTI ETEROGENEI provenienti da DIVERSITÀ CULTURALE

Dettagli