par condicio impone di citarne una per tra maggiore sensibilità al pro- Bernava, e la manifestazione orga-

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "par condicio impone di citarne una per tra maggiore sensibilità al pro- Bernava, e la manifestazione orga-"

Transcript

1

2 l binario 1 della stazione cen- inizialmente avanzata da Fs, ovve- comunicati stampa trale di Messina è sempre più ro il ricollocamento in un altro ap- di aggiornamento Iaffollato. Da qualche giorno, palto, perde sempre più consisten- sulle ultime iniziatiinfatti, a fianco degli 85 lavoratori za. Soprattutto alla luce di quanto ve messe in atto: Servirail ex-wagon Lits, pro- avvenuto agli ex-cuccettisti, per i incontri alla regione, testano anche i 21 ex-dipendenti quali l'unica possibilità concreta di tavoli tecnici a Ro- Ferrotel, fino allo scorso anno occupazione rimane legata al ma, raccolta firme, impiegati nelle strutture di reinserimento dei treni a lunga cortei di protesta e pernottamento, ormai smantel- percorrenza e non certo alla chi più ne ha più ne late, riservate ai dipendenti del possibilità di essere inseriti in un metta. Ultime novità Gruppo Ferrovie dello Stato cui diverso settore, considerando la in ordine di tempo, era assegnato il servizio. Per loro progressiva dismissione del trasper par condicio impone il 31 gennaio scadrà la la Sicilia. porto ferroviar io da e di citarne una per Cassa Inte-grazio- Se, dunque, da una parte c'è un parte, la petizione ne e l'ipotesi consistente gruppo di lavoratori dei lavoratori vicini lative al mantenimento del posto capaci di fare fronte comune nel alla Fit Cisl, quasi 10 mila le firme di lavoro, questa maxi vertenza momento della difficoltà, anche r accolte e consegnate al sindaco, ha come sfondo l'isolamento del grazie al crescente supporto di una al prefetto Alecci e al segretario meridione d'italia e soprattutto cittadinanza che finalmente mos- generale del sindacato Maurizio della Sicilia rispetto all'integrità tra maggiore sensibilità al pro- Bernava, e la manifestazione orga- nazionale. blema, non solo occupazio- nizzata per sabato alla stazione da Trenitalia, per mano di Moretti e nale ma anche di mobilità, Mobilitiamo Messina. con il silenzio-assenso delle dall'altra c'è un fronte, Iniziative ugualmente importanti, istituzioni, ha man mano relegato quello sindacale, purtrop- che purtroppo però, a causa di sempre più ai margini della po diviso e che non perde logiche, che in realtà di logico nazione la nostra isola. Ecco che occasione per sottoli- hanno ben poco, non possono la battaglia si sposta sul piano nearlo. Lo dimostrano le essere condivise. della difesa della Costituzione iniziative organizzate in Anzi gli attori in causa invitano che, tra i suoi principi ineluttabili, diversi momenti e con persino gli organi di informazione a propugna la continuità territori ale. diverse modalità. Spiace non fare una mescolanza di sigle Che è stata umiliata, annientata infatti dover resocontare che potrebbero confondere i lettori. con un colpo di penna da Moretti di appuntamenti separati Peccato però che di confusione ce & Co. E questo non può e non che mirano però a raggiun- ne sia parecchia comunque e a deve accadere. Peraltro, va gere il medesimo obiettivo, causarla sono proprio coloro che ricordato come la rete ferroviaria ovvero il diritto al lavoro e invece tengono a fare precisazioni siciliana sia prestata dalla alla continuità territoriale. a mezzo di comunicato stampa. Regione Sicilia al gruppo Ferro- Eppure non passa giorno Atteggiamenti utili a far capire vie dello Stato per il tramite di una senza che una o l'altra sigla, da quanto lo Stretto, che di questa concessione. Il presidente Lomun lato la Fit Cisl, dall'altra Cgil, vertenza rappresenta il cuore, sia bardo farebbe bene a ricordarlo al OrSa e Uil, cui si affianca il decisamente stretto. Il problema sig. Moretti movimento Mobi-litiamo Messina è comune e tali dovrebbero essere Non tutto può passare sulle nos- (composto da di-versi organismi, gli strumenti mediante cui affron- tre teste senza colpo ferire. È enti e associazioni), diffondano tarlo. tempo di far sentire la voce di Polemiche e dispetti stanno un'isola in cui troppo spesso il invece caratterizzando la seconda silenzio ha finito per fare il gioco fase della battaglia che si dei prevaricatori. Non questa giocherà a suon di trattative e le volta. chiamano trattative sindacali. Elena De Pasquale Ma al di là delle rivendicazioni re-

3 no dei problemi più impor- si della cultura altri interessi, nostri, hanno finora riguardato dell'isolato 195, dell'isolato Utanti di Messina, ma finora certamente più prosaici e meno l'area peloritana. La villa 146 (ex cinema Trinacria) tutte tenuto in nessuna o edificanti se si pensa che già nel romana del IV secolo d.c. era inesorabilmente distrutte, dopo scarsissima considerazione, è lontano 1914, il grande archeo- denominata Melania perché ad la studio e la documentazione, q u e l l o d e l l a t u t e l a e logo Paolo Orsi portò alla luce essa apparteneva e al marito, il per far posto a scatoloni in conservazione delle decine e una vasta ed importante necro- senatore romano Piniano. Da cemento armato. decine di aree archeologiche poli romana di rarissima tipolo- qui, il letterato Rufino di Aquileia Il paradosso, poi, si raggiunse riportate alla luce nel corso di gia, detta di S. Placido, utilizzata assistette all'incendio di Reggio nel grande scavo del Palazzo lavori di sbancamento, alle fino al II-III secolo d.c. e defi- compiuto dalle orde di Alarico della Cultura al Boccetta dal volte non studiate perché nitivamente seppellita sotto il gennaio all'agosto 1982: spesso occutate dai privati al cemento armato del palazzo L archeologo Giacomo Scibona una sorprendente sequenza fine di evitare sospensioni dei della Prefettura. archeologica portata alla lavori da parte della Soprin- Sorte non migliore ebbe la Villa luce da Scibona con la tendenza ai Soprintendenza ai Beni Beni Culturali, foto Pippo Lacava Culturali di Messina che e, nella migli- andava da un'enorme neore delle ipo- cropoli romano-imperiale tesi, studiate, (228 sepolture) ad una del documentate Bronzo Antico del Neolitico e poi definiti- Medio (4.000 a.c.), venne vamente oc- alla fine soppressa da un cultate da una brutto palazzo che avrebbe eterna coltre dovuto, ironia della sorte, di cemento. produrre e promuovere Questa breve proprio la cultura! rassegna, lun- Una delle pochissime testigi dall'essere monianze archeologiche rie s a u s t i v a, L Antiquarium di Palazzo Zanca maste in sito è vuole docu- oggi costituita mentare alcu- dall'abitato meni casi eclatanti che rap- dievale e mopresentano i Mali Culturali derno (XIII-XIX della città, cioè importanti secolo) e comrinvenimenti archeologici che plesso romano potevano benissimo restare in dal I-II secolo al situ prevedendo varianti ai IV secolo nel progetti di edificazione o cortile interno di apposite aree libere di per- Palazzo Zanca, tinenza. che Scibona por- Nel novembre del 1989, nella tò alla luce a pararea dell'ex giardino del Palaz- tire dal 1976 inzo di Giustizia prospiciente la sieme all archevia Nicola Fabrizi, lavori di Stipite marmoreo di Villa Melania ologo della Soampliamento portarono alla (Pistunina) p r i n t e n d e n z a luce una splendida fornace messinese, Gamedievale (poi recuperata e Melania a Pistunina, vasto briella Tigano. trasportata al Museo Regiocomplesso insediativo di età Necropoli Palazzo della Cultura (4000 a. C.) A n n e s s o a g l i nale) e brani di abitazioni tardo imperiale romana e bizantina scavi, il piccolo romane del III-IV sec. d.c. e inesorabilmente raso al suolo poco dopo la presa di Roma del Antiquarium che espone i più dell'età imperiale del I-II sec. nel Giacomo Scibona, 15 agosto 410. significativi reperti rinvenuti, d.c.. Reperti la cui permanenuno dei grandi archeologi Il prof. Scibona, tra le tantissime unica realtà museale archeomessinesi prematuramente za poteva restare in maniera da campagne di scavo archeologi- logica a Messina. Che anscomparso il 16 gennaio 2009, conciliare gli interessi della co da lui condotte a Messina, drebbe intestato, quale atto cultura con la necessaria reaprotagonista dell'archeologia a nella sua provincia ed in altre dovuto anche se tardivo, al lizzazione del nuovo edificio Messina dagli anni 60 al 2000, la province siciliane, portò al messinese Giacomo Scibona, giudiziario interrato, invece, considerò : [ ] la scoperta rinvenimento di cospicue testi- uno dei suoi figli più illustri. venne tutto distrutto. Una archeologica più significativa e monianze della Messina arcaica tendenza antica, quella di di maggiore consistenza fra le ed ellenistica nell'area dell'iso- Nino Principato anteporre ai sacrosanti interestante che, nel passato e ai giorni lato 224 (oggi albergo Royal),

4 a quasi 58 anni ma il fisico è denuncio come la memoria storica di straordinaria intensità. È stato importantissima valvola di sfogo. l'ipocrisia. Le mie battaglie non stati sistemati. Molto deve essere teche) e di aggregazione. Si è il Palazzo della Cultura venga Hquello di un atleta. Non per di Messina sia stata confinata in un una sorta di viaggio dell'illumi- Che tipo di insegnante sei? Un sono mai rivolte contro qualcuno ancora fatto ma la strada proposto che i beni confiscati alla svuotato dagli uffici ed interacantinato. La giunta Genovese, per nazione. Ho guardato dentro di me normalissimo educatore. Ma mi ma sempre per qualcosa. Quando intrapresa è quella giusta anche se mafia vengano trasformati in mente dedicato allo scopo per cui niente è professore di Educazione Fisica. Renato Accorinti è mano dell'assessore Liliana Modi- come non avevo mai fatto prima. piace anche allenare, oltre il corpo, ho attaccato Genovese o Buzzanca si poteva e centri cultu- è stato concepito. Chiediamo che personaggio molto popolare ma, ca, depositò tanta magnificenza in Ed ho imparato che far sentire la anche la mente. Mi piace far impa- o un assessore non ho mai messo in si doveva rali. si torni a realizzare la Consulta allo stesso tempo, particolarmente locali assolutamente inadeguati mia voce nell'interesse della rare ai ragazzi ad usare il pensiero. discussione le persone ma il loro t r o v a r e D'altronde si della Cultura. controverso. Perché con le sue innu- che con il passar del tempo sono comunità è cosa giusta. Luther Per questo ho ottenuto di poter modo di amministrare. Per le per- q u a l c h e sa, la mafia è In tutto questo cosa chiedi per te? merevoli battaglie ha sempre diventati umidi ed insalubri per le King diceva: «Non ho paura delle realizzare all'enzo Drago, la scuo- sone, tutte, ho sempre il massimo a p p a r t a - sottocultura e Nulla. Come sempre. Io mi batto diviso l'opinione pubblica. Le cose opere di grande pregio in esso parole dei violenti, ma del silenzio la dove insegno, un'aula dove pra- rispetto. mento in trasformare i perché le cose migliorino e non mi che fa o le sposi e quindi le ami o contenute. degli onesti». Per questo credo che tichiamo la meditazione e la res- Un altro importante capitolo della tua p i ù. C i loro beni in interessa ottenere cariche. non le condividi. Difficili son le vie Per troppi anni il sindaco Buzzan- far notare le cose che non vanno e pirazione consapevole. I ragazzi vita è il rapporto con la comunità sono case in questo senso Accorinti Sindaco? Non lo dire di mezzo. Bianco o nero. Prendere o ca ha fatto orecchie da mercante e proporre soluzioni diverse sia un vivono momenti di grande intros- Rom di stanza a Messina. Li cui vivono dà chiaro il nemmeno per scherzo! Non fa per lasciare. solo da pochi giorni è stato deciso lo dovere civico che ognuno di noi pezione e, subito dopo, mettono frequento e sto con loro da oltre più fami- segno della me. Io mi batto per le cose in cui Gli chiediamo se ricorda le prime cittadini dovrebbe perseguire. sulla carta le sensazioni provate. vent'anni. Troppi pregiudizi nei glie in spazi vittoria della credo. E non ho mai chiesto e mai iniziative del Renato appena A proposito tu hai proposto un sacco Vengono fuori pensieri di straor- confronti di questa etnia. Della d a v v e r o legalità. Ab- chiederò nulla in cambio. La diventato maggiorenne: Al centro di cose per migliorare la città: Nel dinaria profondità che mettono i quale è sufficiente rispettare le a n g u s t i. biamo chiesto politica dei partiti e delle cariche della mia filosofia di vita c'è 2000 feci uno sciopero della fame e brividi. tradizioni ed il modo di pensare per Speriamo un incontro al non è affar mio. Mi limito ad sempre stata la nonviolenza (mi mi accampai dentro la Cattedrale Ma come ti giudichi? Onesto e andarci perfettamente d'accordo. c h e l ' a s - Sindaco per evidenziare le cose che non mi raccomando scrivila tutto attac- per protestare contro l'invasione pulito. Qualcun altro avrebbe Come in tutte le comunità, non sessore Ca- poter affron- sembrano buone per sostituirle cato). E così una delle mie prime del centro cittadino da parte dei demandato ad altri i giudizi. Ma io esclusa quella messinese, ci sono roniti ries- tare insieme con altre migliori. battaglie fu per l'obiezione di TIR. Avevo appena proposto la sono ipercritico con me stesso. E anche le cosiddette mele marce. Ma ca a miglio- tutti questi Ma allora sei più nonviolento o coscienza ed il servizio civile al- costruzione dell'approdo di Tre- tutto quello che faccio lo sento non si può e non si deve mettere rare le loro temi. Ma a rompicoglioni? La verità? Per ternativo. Probabilmente il tuo mestieri. Qualche anno fa proposi profondamento mio. E poi odio tutti nello stesso calderone. Sono condizioni B u z z a n c a prima cosa sono nonviolento, perche momento di maggiore popolarità le aree militari che venivano persone umili che hanno fatto e di vita. Alla c h i e d i a m o ché credo nella forza del dialogo e è coinciso con la crociata No dismesse fossero tramutate in fanno sforzi quotidiani per fine, anche a n c h e c h e della parola. Ponte : Si è vero! È l'iniziativa parchi pubblici. Lo ho gridato ai integrarsi nella nostra comunità. È la grande venga asse- Ma per far sentire la mia voce, che mi ha dato maggiore noto- quattro venti. Ma le amministra- stata una grande vittoria quella di preoccupa gnata ad una sono anzi, DEVO essere anche rietà e continua a farmi ricono- zioni succedutesi continuano a trovar loro una sistemazione zione circa p e r s o n a l i t à un gran rompicoglioni. scere per strada. Anche perché la non prendere in considerazione abitativa. Eppure non è stato la reazione autorevole la maglia con il logo del movimento una cosa che, per esempio, a semplice convincerli ad abbandonare Reno De Benedetto spostamento di tutti i libri e le non la tolgo mai. Non sopporto Bologna, dove il verde pubblico il campo di San Raineri: È vero. Ma dei residenti è stata smentita. Delega assessoriale alla cultura che opere d'arte al Palazzo della l'idea che il paesaggio più bello era già abbondante, è stata alla fine hanno capito ed accettato. Come sempre, il tempo aiuta a ricopre egli stesso. Chiediamo che Cultura. del mondo venga contaminato da realizzata. Mi sto anche battendo Lo sgombero del campo è stata sistemare le cose. Basta conotonnellate di ferro e cemento per perché si dia la giusta e necessaria un'operazione complessa e fatico- scerli e viverci a fianco, come ho Hai mai rischiato di finire in galera per le tue idee? Si, due volte. una struttura che ritengo inutile e importanza all'attività motoria di sa. Senza il prezioso contributo dei fatto io in tanti anni, per capire All'inizio degli anni ottanta e poi il cui investimento potrebbe esse- base. È un'idiozia che la scuola City Angels e di Giovanni Gentile che, alla fine, le differenze tra noi dieci anni dopo. Identico il motivo: re destinato a cose ben più im- preveda che l'insegnamento dell'e- con la sua ditta di traslochi non si e loro non sono poi insuperabili. fui processato per istigazione alla portanti per la collettività. Sia ducazione Fisica inizi dalla prima sarebbe potuta fare. E non è Torniamo al presente. La mia diserzione. Prima quando dimosben chiaro, non punto alla media. I bambini, già a cinque ancora finita Già. Alcune ultima iniziativa è legata alla cultravo contro l'installazione dei notorietà ma solo a portare un anni, devono imparare l'arte del famiglie sono ancora in tura, quella con la C maiuscola. È missili atomici alla base NATO di contributo alla qualità della vita movimento. una scuola. E poi c'è il mio chiodo fisso. Pensa che al Comiso e poi, dieci anni dopo, di tutta la comunità. L'attività fisica, in una il grande proble- tempo della sindacatura Provviquando protestavo contro la Guersocietà stressata e stres- ma dell'inte- denti proposi un progetto rea- Nelle ultime settimane hai riproposto all'attenzione della città il sante in cui l'alimen- g r a z i o n e lizzato da un mio ex allievo, ra del Golfo promossa da Bush padre. In entrambi i casi la problema dell'archivio storico. Per tazione si sta nelle zone diventato architetto, per sossentenza fu di assoluzione: il fatto la precisione, sono anni che pericolosa- in cui sono tituire le pericolosissime vasche sussiste ma non costituisce reato. mente a- di Villa Dante con un centro Cosa ti ha fatto diventare quello m e r i c a - culturale con biblioteche e centri che sei? Fin da ragazzo sono nizzan- di aggregazione. L'ho offerto stato attratto dai principi della d o, è gratuitamente al sindaco ed alla nonviolenza. Quella di Gandhi o una città ma è rimasto chiuso in di Martin Luther King per chissà quale cassetto Lunedì capirci. Ho sempre avuto scorso nel Salone delle Bandiere grande simpatia per l'oriente e della Casa Comunale hai lanciato la sua filosofia. Per questo sono una serie di proposte: Sono voluto andare in Tibet. Tre partito dall'archivio Storico per volte. Mi emoziona sempre proporre una serie di iniziative parlarne. Soprattutto quando con minimo comune denomiripenso al fatto di avere avuto la natore la Cultura, appunto. Si è fortuna di essere ricevuto in parlato di decentramento: tutti i udienza personale dal Dalai quartieri devono avere le loro Lama. È stata un'esperienza aree culturali (come le biblio-

5 on credo che dopo quattro Ngiorni di protesta, benzinai senza carburante e supermercati semivuoti ci sia ancora chi, tra le alte cariche istituzionali non sappia chi è Mariano Ferro. Panciuto e mus- coloso, mastica italiano e dia- letto insieme ma si fa capire. Se non da Monti e L o m b a r d o certamente da agricoltori e autotrasporta- tori siciliani. Il blocco che ha interrotto tutta una serie di collegamenti tra la regione e il continente, e soprattutto ha confinato la Sicilia all'interno del suo perimetro, l'ha organizzata arrivandoci per tappe veloci ma non senza lasciare traccia. L'intervento che gli ha dato la prima popolarità lo ha tenuto al congresso dell'mpa del 26 giugno scorso. In quella sala puntò l'indice contro il governo presieduto allora da Berlusconi e offrì un patto a Lombardo: l'italia non è da cambiare, è da rifare. Il movimento dei forconi nasce per svegliare la Sicilia, disse. E giù quasi tre minuti di discorso mal sopportato dal governatore perché accusato di fare asse a Catania con il sindaco Stancanelli. Ma l'intervento più sottovalutato della breve storia pubblica di ques- minima ma essenziale: chiedono come se non avesse capito bene to personaggio è quello di dicem- di pagare meno la benzina, le cosa stesse accadendo sulle bre, a Catania e alla presenza di sovvenzioni per la benzina, per strade siciliane. Maurizio Zamparini, uomo del pagare meno le assicurazioni, E anche l'informazione ha topnord, presidente del calcio Paler- strade più sicure per viaggiare, un pato, perché ha dovuto recupemo, con velleità politiche impreci- collegamento meno oneroso per rare dopo 48 ore di silenzio, un sate. Mariano Ferro quella volta, attraversare lo Stretto. E nel silenzio forse imposto dall'alto ma criticando il presidente della frattempo hanno stretto un patto non si capisce di quale alto, chi è Regione e il governo intanto pas- molto importante con gli agricoltori, l'alto? O forse perché sul territorio sato nelle mani di Monti, parlò 15 di cui rappresentano la parte finale anche i giornalisti hanno smesso minuti e l'attacco del suo intervento e indispensabile della filiera di fare il mestiere e vivono dietro fu: Dal 16 al 20 gennaio non c'è produttiva, quella che porta il le scrivanie aspettando le notizie prodotto ai mercati. Hanno unito i invece che andare dove la notizia produttori agricoli siciliani a quelli c'è. sardi. La notizia in Sicilia è diventato Ed è cominciata la protesta, da cui Mariano Ferro. Non declino in hanno preso immediatamente le questo finale i personaggi più o distanze, e questo mi sembra un meno rivoluzionari o più o meno punto di forza per Mariano Ferro, cialtroni di cui è permeata ogni Confindustria nazionale, Conf- rivoluzione vinta o tentata. Certo, commercio, sindacati, insomma la sfida di Mariano Ferro andava tutte le griffe famose dei movimenti tenuta in conto con un po' più di di categoria. Mariano Ferro non ha prudenza. La straordinaria sottobisogno di griffe, viaggia su cose valutazione nella quale è accadu- concrete. Fa più comizi al giorno, in to che per quattro giorni una reassenza della politica raduna gione, che per di più è un'isola, masse, parla e alza il prezzo. rimanesse senza collegamenti Rivendica in nome e per conto per le merci è una colpa gra- uno sciopero o una manifestazio- della Sicilia e nella diversità vissima. ne. E chi pensa che giorno 20 ce ne dell'inflessione dialettale sembra Non so se Mariano Ferro ha andremo perché ci hanno dato un leghista buone inten- qualcosa se ne può andare subito della parte z i o n i. N e l perché non ha capito. Il 16 gennaio opposta del dubbio invo- comincia la rivoluzione in Sicilia e continente. co una soglia questa data ve la ricorderete. Non ha ca- d attenzione Tono monocorde, con inflessione riche da di- maggiore. dialettale implacabile, ma parole fendere, e Se ogni Ma- molto chiare che non furono evi- neppure un riano Ferro dentemente prese sul serio da chi prestigio di- che nasce, lo dovrebbe avere sensibilità politica, verso da Stato sonquindi politici appunto, amministra- quello che necchia re- tori, sindacalisti, esponenti delle gli deriva g i s t r a n d o categorie produttive. E forse venne dalla sua blocchi stra- sottovalutato, visti i risultati dei lotta popu- dali sparsi quattro giorni di blocco, anche da lista. per tutta la Sicilia senza chi provvede all'ordine pubblico. Il risultato dei quattro giorni di intervenire prima né durante e Il movimento dei forconi, Forza blocco per lui è una vittoria. Per la neppure dopo, allora vuol dire d'urto, insieme agli autotrasportapolitica dei partiti è una sconfitta. che siamo messi davvero male. tori di sindacati minori, hanno pro- Lo Stato sembra essersi fatto dotto una base programmatica sfuggire di mano la situazione, Fabio Mazzeo Architetto Saro Pizzino Via Maddalena, 89/91 Messina tel CERAMICHE PIZZINO VOTA E FAI VOTARE 89/91 PAVIMENTI RIVESTIMENTI ARREDO BAGNO

6 U n a F a l c a t a c o n t r o i l d e g r a d o entusiasmarci è stato un dato: le persone si fermavano per la Zona Falcata ma da qui cominciavano a parlare della Città manifestando interesse e chiedendo di immagi- nare una nuova Messina. L'ostinazione con cui intendiamo batterci suffragata dall'incorag- giamento che ci viene trasmesso dai cittadini si fonda sulla pro- fonda convinzione che se Messi- na ha un futuro, questo dipende dalla capacità di una nuova gene- razione di assumersi le proprie responsabilità ed immaginare un'altra Città. La zona Falcata, insieme all'adiacente litorale di Maregrosso da molti definiti una Città nella Città rappresenta questa opportunità: un grembo, insomma (stilisticamente tratteg- giato in rosso nel logo ZDA), da cui può nascere la Messina del XXI secolo. Piero Adamo Ferdinando Croce (Network ZDA) portato ad aprire un dibattito più ampio sul futuro dell'intera zona falcata, e quindi a lanciare la provocazione culturale del network Z.D.A. - Zona D'Arte: zona falcata. Tale rete che ambisce e ci sta riuscendo! a superare le divisioni di qualsivoglia schieramento partitico si propone di mettere insieme singoli cittadini, associazioni, club services ed in generale tutti coloro che condividono l'idea che da una grande riqualificazione urbana della zona falcata operata declinando opportunamente arte, cultura e bellezza nel pieno rispetto dell'ambiente e del territorio possa davvero ripartire Messina, nel segno di esperienze positive sviluppate in altre parti di Italia e del mondo (Barcellona di Spagna, Bilbao, Genova etc). L'ultima in ordine di tempo fra le numerosissime iniziative assunte dal network, è stata un gazebo informativo sulla Falce all'interno dell'isola pedonale di via dei Mille allestita per il Natale a Città oltre il Muro: è questo assistiamo all'assurda querelle A fermarsi al gazebo ed a sotto- Llo slogan che il 14 dicembre legale fra Autorità Portuale ed Ente scrivere il Manifesto ZDA per la 2009 ha animato gli attivisti del Porto ed al silenzio assordante dei riqualificazione della Falce è stata circolo Quo Usque Tandem di Partiti che salvo posizioni indivi- la Città: adulti, ragazzi, profes- Azione Giovani nell'operare una duali non fanno quadrato attorno sionisti, operai, disoccupati, penvera e propria incursione fu- ad un'idea ampiamente condivisa sionati, impiegati, professori uniturista presso l'inceneritore di dalla cittadinanza. versitari, commercianti. Ed ad San Raineri, sito nella zona Per questi motivi, alla falcata di Messina. fine del 2009, abbiamo Ciò che infatti appare di imme- mosso i primi passi diata percezione fra le giovani ge- partendo dal simbonerazioni di questa città, è che lo/follia di quest'area: l'area della Falce è sempre stata l'ecomostro di San Rairitenuta una zona off limits. neri - inattivo da decenni Un braccio di terra, una penisola - ma ancora in piedi nel ben distinta dal resto del territorio bel mezzo dei bastioni messinese, una città nella città della Real Cittadella. che, tuttavia, gli amministratori Da qui, la prima provosuccedutisi nei decenni hanno cazione: ricoprire l'imsempre visto come un'occasione pianto dei manifesti di sviluppo meramente industriale celebrativi del centenae militare. rio del futurismo (1909- Oggi, fallito il modello industriale 2009), per riattirare l'atimmaginato negli anni 70 e preso tenzione su questa asatto della drastica riduzione delle surda vicenda, e testiattività militari, la Falce, vergo- moniare provocatoriagnosamente sfregiata, è divenuta mente che laddove oggi paradigma della crisi della c'è degrado può esserci Politica e del suo aspetto più anche arte, cultura e drammatico: l'incapacità di imma- sviluppo. ginare il futuro! E di indicare una Successivamente, la strada da percorrere. E così nostra riflessione ci ha

7 Pallavolo Messina (B2M) 7,5: Ancora una grande vittoria, ancora una grande rimonta. Contro una Lauria molto competitiva la formazione giallorossa si ritrova sotto 1-2 e ribalta il risultato. Incredibile quanto avvenuto nel quinto set: dal 7-12 al Dodicesima vittoria consecutiva, Giarratana rosicchia un punto ma la capolista compie l'ennesima impresa. Orlandina Basket (Dna) 7: La formazione di coach Perdichizzi con un impetuoso ultimo quarto s'impone per sul parquet della Romana Chimica Anagni nel diciannovesimo turno della Dna, portando a cinque la striscia di risultati utili consecutivi. Quattro i punti di distacco dalla capolista Napoli. Ciesse Brolo volley (B1M) 7: Una strepitosa Ciesse vince con autorità in trasferta, contro la Medical Center Potenza, rilanciandosi perentoriamente in campionato Amatori Basket Messina (Dnc) 7: L'Audax è avversario tutt'altro che irresistibile, visto che si presenta con sole sei unità a referto per affrontare Messina, quarta della classe. Nessun pericolo per i peloritani, che vincono facile e si presentano con un filotto di otto vittorie alla trasferta più difficile dell'anno, quella contro la capolista Trapani. Asp Ganzirri (Calcio a 5 femminile, serie A) 6,5: Punti pesanti in trasferta, ottenuti a Pescara. Finisce 3 a 3 per un risultato finale che non serve a nessuna delle due squadre, ancora relegate in piena zona play out. Confortante però la prestazione delle gialloblù che sprecano troppo in fase realizzativa. Un rigore dubbio al 38' non permette alla squadra dei laghi di fare sua l'intera posta in palio. Messina Volley (B2F) 6,5: Dopo la vittoria colta in Campania, le ragazze di coach Cacopardo vincono al quinto set il derby con la Noma al PalaRescifina. Due punti buoni per la lotta salvezza. Aics Messina (Serie C femminile) 6,5: Si apre con un successo il girone di ritorno del campionato di serie C per le ragazze dell'aics Calcio Messina. Le giallorosse allenate da Domenico Abate hanno superato, infatti, sul rettangolo di gioco del Marullo di Bisconte, l'entello Erice per 2 a 1, al termine di una gara meno complicata di quanto possa far credere il risultato finale. Milazzo (calcio, Seconda Divisione) 5,5: Dopo quattro risultati utili consecutivi, il Milazzo si ferma a Pagani contro l'undici di mister Grassadonia. I mamertini hanno disputato una discreta partita, senza mai andare veramente in affanno e sciupando la prima ghiotta occasione del match con Proietti. Poi, è arrivato il vantaggio dei padroni di casa con Neglia. Una sconfitta che, tutto sommato, non sposta molto gli equilibri in classifica, con i rossoblù che restano ancora fuori dalla zona play out. E, domenica prossima, incombe il derby siculo-calabro con la Vigor Lamezia. 1 L'ex assessore comunale alle politiche sociali, Pinella Aliberti è transitata all'udc, sponda D'Alia. L'investitura è arrivata direttamente dal coordinatore regionale del partito centrista. Dimessasi dopo lo scoppio dello scandalo contributi facili, aveva recentemente abbandonato il movimento Sicilia Vera di Cateno De Luca. 2 Al neo assessore comunale Giorgio Muscolino (Udc), manca già il consiglio comunale, tanto da partecipare ad ogni seduta fin qui convocata del civico consesso. In attesa della prima giunta. 3 Il presidente della Provincia regionale, Nanni Ricevuto, ha conferito la funzione di segretario generale reggente al vice segretario generale, Anna Maria Tripodo. L'incarico è assegnato in via temporanea e fino alla nomina ed insediamento del nuovo titolare della Segreteria generale di Palazzo dei Leoni. Confermata la lametta della scorsa settimana. 4Area di smobilitazione alla Provincia di Messina. La notizia della possibile abolizione degli enti intermedi ha gettato nel panico gli operatori di corso Cavour. Sempre meno affollata la sala d'attesa della presidenza e desolazione pomeridiana tra i corridoi di palazzo dei Leoni. 5 Per la realizzazione di una galleria d'arte contemporanea, Buzzanca ha richiesto al segretario generale, agli assessori, a tutti i dirigenti ed ai gruppi consiliari di rendere disponibili le opere di proprietà del Comune e dislocate nei vari uffici, per il loro trasferimento nei locali del Palacultura. L'inaugurazione della Galleria è programmata per il 25 febbraio prossimo, in occasione della IV edizione della Notte della Cultura. Chissà che Buzzanca non sblocchi anche le opere in suo possesso nell'archivio comunale, in quanto possessore della delega alla Cultura. 6 Dopo il tavolo tecnico del novembre scorso ed i successivi sopralluoghi nell'area interessata è stata completata l'indicazione progettuale per cinque ipotesi d'intervento per l'ampliamento della strada di acceso ad Ortoliuzzo. Speriamo che dopo anni di chiacchiere se ne possa realizzare almeno uno. 7 Aurelio Maiorana (ex presidente Aiga) e Carlo Carrozza sono i primi due eletti del nuovo consiglio dell'ordine degli avvocati di Messina. Al secondo turno dovranno essere eletti tre candidati tra i seguenti nomi: Nunzio Cammaroto, Alberto Gullino, Sergio Rizzo, Giovanni Villari, Candido Bonaventura, Giuseppe Pavone. SETTE LAMETTE LAMETTE Sabato 21/01/ Domenica 22/01/ Lunedì 23/01/ Martedì 24/01/ Mercoledì 25/01/ Giovedì 26/01/ Venerdì 27/01/ Alta Media Previsioni a cura del Centro Epson Meteo

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

I Militari possono far politica?

I Militari possono far politica? I Militari possono far politica? Il personale in servizio attivo delle Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza) può fare politica? Siccome ci sono tanti mestatori,

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Matteo Freddi L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Youcanprint Self-Publishing Titolo L arte di vincere al fantacalcio Autore Matteo Freddi Immagine di copertina a cura dell Autore ISBN 978-88-91122-07-0 Tutti

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO La riorganizzazione dell ospedale dev essere affrontata in Consiglio In Consiglio comunale si parlerà ancora di riorganizzazione ospedaliera.

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Forse sarebbe necessario che iniziassi correggendo il titolo di questa mia breve introduzione: non cultura, creatività e sviluppo sostenibile, ma cultura globalizzata,

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

L ACQUA A ERICE una storia di mala vita, ma anche una battaglia di civiltà Per maggiori informazioni visita il sito del Comune di Erice: www.comune.erice.tp.it OGGETTO: Attivazione iniziative emergenziali

Dettagli

RFI:Informativa e invio documentazione. Verbale di accordo e comunicato unitario. Convocazione comitato di settore

RFI:Informativa e invio documentazione. Verbale di accordo e comunicato unitario. Convocazione comitato di settore ATTIVITA FERROVIARIE RFI:Informativa e invio documentazione ACI GLOBALE Verbale di accordo e comunicato unitario AUTONOLEGGIO Comunicato unitario di proclamazione sciopero TRASPORTO MERCI LOGISTICA AUTOSTRADE

Dettagli

GLI ITALIANI E LO STATO

GLI ITALIANI E LO STATO GLI ITALIANI E LO STATO Rapporto 2014 NOTA INFORMATIVA Il sondaggio è stato condotto da Demetra (sistema CATI) nel periodo 15 19 dicembre 2014. Il campione nazionale intervistato è tratto dall elenco di

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI VALENTINO DOMINI L attacco iniziale, prima azione di affrancamento della coppia controgiocante, è un privilegio e una responsabilità: molti contratti vengono battuti o realizzati proprio in rapporto a

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Il paracadute di Leonardo

Il paracadute di Leonardo Davide Russo Il paracadute di Leonardo Il sogno del volo dell'uomo si perde nella notte dei tempi. La storia è piena di miti e leggende di uomini che hanno sognato di librarsi nel cielo imitando il volo

Dettagli

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto ARTICOLO 1- COSTITUZIONE E' costituito il Club denominato I Borghi più Belli d'italia ai sensi dello Statuto dell Associazione Nazionale Comuni Italiani, in breve ANCI.

Dettagli

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 Automobile Club Reggio Emilia Non rimanere bloccato... usa il trasporto pubblico con MI MUOVOCARD o tieni in tasca il tuo biglietto multicorsa MI MUOVO CARD Abbonamenti mensili

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Dall italiano alla logica proposizionale

Dall italiano alla logica proposizionale Rappresentare l italiano in LP Dall italiano alla logica proposizionale Sandro Zucchi 2009-10 In questa lezione, vediamo come fare uso del linguaggio LP per rappresentare frasi dell italiano. Questo ci

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo unità 1 1 Leggi il testo Frisch Frisch era un abitudinario, come lo sono del resto quasi tutte le persone della sua età. Ogni mattina nei tre giorni che passava alla villa si alzava puntualmente alle sette

Dettagli

COME ALLENERO QUEST ANNO?

COME ALLENERO QUEST ANNO? COME ALLENERO QUEST ANNO? Io sono fatto così!!! Io ho questo carattere!!! Io sono sempre stato abituato così!!!! Io ho sempre fatto così!!!!!! Per me va bene così!!!!! Io la penso così!!! Quando si inizia

Dettagli

(da I Malavoglia, cap. XV)

(da I Malavoglia, cap. XV) 4. GIOVANNI VERGA (ANALISI DEL TESTO) L addio di Ntoni Una sera, tardi, il cane si mise ad abbaiare dietro l uscio del cortile, e lo stesso Alessi, che andò ad aprire, non riconobbe Ntoni il quale tornava

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Enrico Fontana. L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi. Prefazione di Massimiliano Manzetti. Presentazione di Nicola Rosso

Enrico Fontana. L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi. Prefazione di Massimiliano Manzetti. Presentazione di Nicola Rosso A09 Enrico Fontana L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi Prefazione di Massimiliano Manzetti Presentazione di Nicola Rosso Copyright MMXV ARACNE editrice int.le S.r.l. www.aracneeditrice.it

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

Unità 1. I Numeri Relativi

Unità 1. I Numeri Relativi Unità 1 I Numeri Relativi Allinizio della prima abbiamo introdotto i 0numeri 1 naturali: 2 3 4 5 6... E quattro operazioni basilari per operare con essi + : - : Ci siamo però accorti che la somma e la

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

Discorso diretto e indiretto

Discorso diretto e indiretto PERCORSI DIDATTICI di: Mavale Discorso diretto e indiretto scuola: Cremona area tematica: Lingua italiana pensato per: 8-11 anni scheda n : 1 OBIETTIVO DIDATTICO: Saper riconoscere ed usare il discorso

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

Non appena chiudi gli occhi comincia l avventura del sonno. Al posto della solita penombra nella stanza, volume oscuro che si interrompe qua e là,

Non appena chiudi gli occhi comincia l avventura del sonno. Al posto della solita penombra nella stanza, volume oscuro che si interrompe qua e là, Un uomo che dorme Non appena chiudi gli occhi comincia l avventura del sonno. Al posto della solita penombra nella stanza, volume oscuro che si interrompe qua e là, dove la memoria identifica senza sforzo

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

Laboratorio di Urbanistica. Il piano regolatore nella legislazione italiana recente: ruolo, critica, innovazioni. Prof.

Laboratorio di Urbanistica. Il piano regolatore nella legislazione italiana recente: ruolo, critica, innovazioni. Prof. Laboratorio di Urbanistica Corso di Fondamenti di Urbanistica Il piano regolatore nella legislazione italiana recente: ruolo, critica, innovazioni Prof. Corinna Morandi 20 maggio 2008 1 Dalla iper-regolazione

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente Cari Associati, abbiamo da poco celebrato a Napoli il ventennale del Congresso Fismad, appuntamento scientifico riconosciuto

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

L ufficio dell Anagrafe è aperto: lunedì-venerdì dalle 8.30 alle 15.30, sabato dalle 8.30 alle 12.

L ufficio dell Anagrafe è aperto: lunedì-venerdì dalle 8.30 alle 15.30, sabato dalle 8.30 alle 12. Compila oralmente la carta d identità con i tuoi dati: nome..., cognome..., nato il..., a..., cittadinanza..., residenza..., via..., stato civile..., professione..., statura..., capelli..., occhi... Qual

Dettagli

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore presenta E. Romano, Studio per Demetra e Kore, inchiostro su carta, 2015 La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore 26-28 giugno 2015 Masseria Bannata C.da Bannata, SS 117 bis, km 41 Enna www.pubblicazione.net

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata + Giampaolo Crepaldi Arcivescovo-Vescovo Relazione introduttiva al Convegno del 3 dicembre 2011

Dettagli

IL CANE CHE NON SAPEVA ABBAIARE

IL CANE CHE NON SAPEVA ABBAIARE IL CANE CHE NON SAPEVA ABBAIARE C'era una volta un cane che non sapeva abbaiare. Non abbaiava, non miagolava, non muggiva, non nitriva, non sapeva fare nessun verso. Era un cagnetto solitario, chissà come

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

un gioco di acquisti e costruzioni

un gioco di acquisti e costruzioni un gioco di acquisti e costruzioni Creato da Ben Haskett Illustrazioni di Derek Bacon La storia........ 2 Obiettivo del gioco........ 3 Componenti... 3 Preparazione..... 4 Come giocare...... 6 Carte costruzione.........

Dettagli

Epidemiologia & Salute pubblica

Epidemiologia & Salute pubblica Epidemiologia & Salute pubblica a cura del Medico cantonale vol. VI nr. 3 La medicina non è una scienza esatta Con questo slogan il Dipartimento delle opere sociali è entrato nelle case dei ticinesi. L

Dettagli

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 COMUNICATO STAMPA La Regione che vogliamo: la CIDA organizza il confronto con i candidati alla Presidenza della regione Toscana 29 Aprile

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli