PROPOSTA: PALLAMANO IL GIOCO DEL FAIR PLAY Alunni classe V ^scuola primaria e secondaria 1.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROPOSTA: PALLAMANO IL GIOCO DEL FAIR PLAY 2014-2015 Alunni classe V ^scuola primaria e secondaria 1."

Transcript

1 MIUR.AOOUSPVR.REGISTRO UFFICIALE(U) MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Alla c.a. Dirigenti Scolastici scuole di ogni ordine e grado di Verona e Provincia Docenti Educazione Fisica Referenti Educazione motoria E p.c. Associazioni Sportive ed Agenzie Educative interessate OGGETTO: Iniziative di collaborazione scuola-extrascuola in materia di attività motoria e sportiva Anno scolastico 2014/2015 Si rende noto alle SS.LL che, nel merito di quanto previsto dalla C.M. 466 (Prot. n.2653/a1 del 31/07/1997) sono pervenute allo scrivente Ufficio Educazione Fisica dell UST XII di Verona per l a.s. 2014/15, iniziative promosse da vari enti, istituzioni ed associazioni operanti sul territorio, rivolte alle scuole di ogni ordine e grado. Si precisa che le indicazioni descrittive di seguito riportate hanno necessariamente carattere essenziale e sintetico, pertanto si invitano i docenti interessati a chiarimenti, dettagli e/o approfondimenti a prendere contatto personalmente con i responsabili-promotori citati. Seguirà una circolare specifica per le attività sulla neve e per i Tutorial gratuiti per gli insegnanti. SOMMARIO PROGETTI IN COLLABORAZIONE CON FEDERAZIONI e CONI PROGETTI IN COLLABORAZIONE CON SOCIETA SPORTIVE VERONESI DI ECCELLENZA PROGETTI DANZA PROGETTI VELA E ATTIVITA NAUTICHE PROGETTI SPORT FLUVIALI ALTRI PROGETTI o ORIENTEERING o PARKOUR o NORDIC WALKING o ARRAMPICATA SPORTIVA o LABORATORI DI ARCHEOLOGIA o S-CIANCO o SCUOLA SUL BALDO o C.A.I. CLUB ALPINO ITALIANO o FRISBEE o IL CIRCO A SCUOLA o DANZE FOLK PER LA SCUOLA o PSICOLOGIA DELLO SPORT PER LE SCUOLE o IN UN MAGICO TELO EMOZIONI DI PELLE

2 PROGETTI FEDERAZIONI PROPOSTA: FIBS - BASEBALL A SCUOLA CHE PASSIONE! Alunni scuola primaria e secondaria di 1. FIBS Federazione Italiana Baseball e Softball Descrizione: Progetto formativo di primo approccio al Baseball Finalità: avvicinare i ragazzi al mondo dello sport; formazione individuale e sociale. a- primo approccio classi I-II-III della Scuola Primaria; b- dal teeball al minibaseball classi IV della Scuola Primaria e Scuola Secondaria di I grado; c- softball misto - classi V della Scuola Primaria e Scuola Secondaria di I grado. Informazioni: FIBS CR VENETO Roberto Culicchi cell PROPOSTA: FIDAL A SCUOLA DI ATLETICA Alunni scuola primaria. FIDAL Federazione Italiana di Atletica Leggera Referenti: Prof. Tiziano Cordioli - Vice presidente FIDAL Verona PROPOSTA: PALLAMANO IL GIOCO DEL FAIR PLAY Alunni classe V ^scuola primaria e secondaria 1. Informazioni: Federazione Italiana Giuoco Handball tel web: PROPOSTA: PALLAMANO OBIETTIVO ARBITRO SCOLASTICO Alunni scuola secondaria 2. Informazioni: Federazione Italiana Giuoco Handball tel web:

3 PROPOSTA: UNA GIORNATA AL CENTRO FEDERALE NUOTO DI VERONA ALBERTO CASTAGNETTI Alunni scuola secondaria di 2. Attività : fornire agli studenti informazioni teoriche e pratiche su tutte le attività sviluppate dalla Federazione Italiana Nuoto, con particolare attenzione al Salvamento, il settore della sicurezza in acqua, oltre che al Nuoto, i Tuffi, il Nuoto sincronizzato, la Pallanuoto e l Aquafitness. INFORMAZIONI: Marcello Rigamonti allo PROPOSTA: EASY BASKET A SCUOLA Alunni scuola primaria Attività - Il progetto sarà suddiviso in due fasi: -I FASE, da Dicembre ad Aprile: prevede un intervento (una mattinata) per Istituto Scolastico, di lezioni pratiche in palestra rivolte a tutte le classi o alle classi scelte dalle Insegnanti. -II FASE, da Febbraio ad Aprile: invito alle scolaresche partecipanti ad assistere gratuitamente ad un incontro casalingo di basket della società Scaligera Tezenis Basket. - Per motivi organizzativi saranno prese in considerazione soltanto le prime 10 scuole che aderiranno al suddetto progetto. INFORMAZIONI: Totolo Andrea 335/ Le iscrizioni dovranno pervenire alla Federazione Italiana Pallacanestro via fax oppure via mail: PROGETTI SOCIETA SPORTIVE VERONESI DI ECCELLENZA PROPOSTA: Hellas Verona Alunni scuola primaria e secondaria 1 Progetto: Gioca con la Tua classe Hellas Verona 2014/2015 Referenti: Tommasi Zaccaria Contatti: 347/ mail: PROPOSTA: Chievo Verona Alunni classi IV e V scuola primaria scuola secondaria 1 Referenti: Patrizio Binazzi (Chievo Verona) cell

4 PROPOSTA: Blu Volley_Calzedonia Verona Alunni scuola primaria e secondaria di 1 e 2. Progetto: Volley School Referenti: Giulia Sambo UFFICIO STAMPA BluVolley Verona tel fax cell web: PROPOSTA: AGSM Calcio femminile Verona Alunni scuola primaria e secondaria 1. Progetto: "GIOCHIAMO INSIEME - I VALORI SCENDONO IN CAMPO - IO CALCIO a 5" Referenti: DONATI RENATO cell PROGETTI DANZA PROPOSTA: Progetto Tango a Scuola alunni scuola primaria e secondaria di 1 e 2. Ocho Adelante Associazione Sportiva Dilettantistica, propone uno o due incontri con gli studenti, durante l orario curriculare di educazione fisica, per scoprire e conoscere praticamente il Tango Argentino, ballo di coppia universalmente conosciuto e dichiarato dall Unesco Patrimonio dell Umanità. L'iniziativa è già stata realizzata nello scorso anno scolastico. Referenti: Prof. Graziano Fenzi, docente di Ed. Fisica nella scuola, ed insegnante di Tango da 10 anni nelle Province di Verona e Mantova, con la collaborazione della Prof.ssa Marina Bertoldi, insegnante di Ed. Fisica e ballerina di Tango. Periodo: da novembre 2014 a maggio 2015 Frequenza: si propongono uno/due interventi di 1-2 ore complessive, previo contatto con i referenti. Informazioni: Graziano Fenzi - Cell web: PROPOSTA: Olimpiadi della danza alunni scuola secondaria di 1 e 2. Associazione fare danza Informazioni: Enkel Zhuti tel

5 PROGETTI VELA E ATTIVITA NAUTICHE PROPOSTA: Vela Etica - Marinai per un giorno Riservato ad alunni scuola secondaria di 1 e 2. Est Garda Vela Finalità: partecipazione e coinvolgimento emozionale; sviluppo di flessibilità, creatività, prontezza a fronteggiare i cambiamenti con il gruppo. Utenza: gruppi fino a 120 alunni; equipaggi composti da 6-9 alunni per barca. Programma: Navigazione di mezza giornata - mattino o pomeriggio - una giornata. Mini corso Vela su ASSO 99-3 pomeriggi di navigazione. Le scuole aderenti all iniziativa Vela etica - Marinai per un giorno, si confronteranno a fine Maggio in una PROVA di FORZA, CORAGGIO, LEALTA. Docenti: Istruttori Federali, Istruttori EST GARDA VELA. Informazioni: Mimmo Palmieri Cell Base Nautica c/o Yachting Club Torri, Via Marconi 1 - Torri del Benaco - Verona web: PROPOSTA: PROGETTO VELA SCUOLA Rivolto ad alunni scuola primaria e secondaria di 1. Fraglia della Vela - Peschiera del Garda Finalità: creazione sviluppo di una cultura nautica attraverso iniziative di alta valenza educativa capaci di promuovere la conoscenza e la pratica della disciplina sportiva della vela. Progetto: ambientale; tecnologica; sportiva. Tempi: 15 ore annuali (teoria e pratica), di cui 7-10 da svolgere durante le attività curricolari. Personale: istruttori FIV. Responsabilità: durante le ore di lezione l istruttore di vela ha ruolo di supporto all insegnante, che rimane l unico soggetto responsabile dell attività. Informazioni: Ing. Giovanni Montresor Vice presidente FVP Sig. Francesco Barbieri Direttore Sportivo FVP Sig. Fabrizio Marzocchi Istruttore Federale mail: PROPOSTA : A vela con la scuola Rivolto a studenti delle scuole di ogni ordine e grado Proposto da Scuola Vela GOSAIL Referente: Andrea Farina. Proposte: Progetto accoglienza Uscite didattiche naturalistiche Corso di vela Informazioni: Andrea Farina cell Web: mail:

6 PROPOSTA: EUROPA SURF &SAIL Riservato ad alunni scuola secondaria di 1 e 2. EUROPA SURF &SAIL C/o Circolo della Vela di Malcesine (Fraglia Vela). Progetto: corsi di vela, windsurf, kayak, mountain bike, eventuale pratica sportiva condotta in lingua inglese da trainer madrelingua. Le attività si svolgeranno sotto la supervisione dell istruttore e degli insegnanti curricolari. Informazioni: Alison Kinsley web: PROGETTI SPORT FLUVIALI PROPOSTA: ACQUA, CANYON, CASTELLO Alunni cl. III secondaria di 1 e alunni scuola secondaria di 2 XRAFT AVVENTURE AUTDOOR di Caldes Trento Finalità: migliorare la sicurezza in acqua attraverso l esperienza. Metodologia: lavoro di gruppo e individuale con momenti di collaborazione e prove di aiuto reciproco. Attività: discesa in rafting; escursione in kayak Sit on Top ( posti); escursione in mountain bike. Programma : a-1 attività in una giornata; b-2 attività in 1 giornata; c-2 attività in 2 giornate, con 1 pernottamento. Luoghi da visitare gratuitamente: Castello di Thun; Santuario di S.Romedio; Museo della civiltà Solandra; Segheria Veneziana; Centrale idroelettrica della diga di S.Giustina. Informazioni: Alessandro Mariani Renzo Mariani web: gallery x rafting.htm PROPOSTA: GITA DIDATTICA SULL ADIGE Alunni scuola primaria e secondaria di 1. Canoa Club di Pescantina Periodo: dal 15/4 al 15/10. Proposte: A - Pescantina (Vr) - Passeggiata lungo la strada alzaia di Pescantina con guida ambientalistica (2 ore) e discesa in gommone fino al Canoa Club; dalle ore 9 alle ore B - Rivoli V.se Pescantina - Visita e passeggiata al Forte : aspetti geologici del territorio; la battaglia di Napoleone; le fortificazioni austriache e le simbologie legate alla costruzione del forte. Pranzo al sacco. Discesa in gommone: arrivo al Canoa Club entro le ore C - Ceraino Pescantina La guida illustrerà gli aspetti geologici del territorio, le fortificazioni austriache, la discesa in gommone. Discesa in gommone. Arrivo alla sede nautica del Canoa Club. Informazioni: Panato Vladi

7 PROPOSTA: USCITA DIDATTICA SULL ADIGE Alunni scuola primaria e secondaria di 1. Adige Rafting Periodo: dal 15/4 al 15/10. Proposte: Adige Rafting nasce nel 2004 dall esperienza dei canoisti del Canoa Club Verona che per anni hanno operato come guide di rafting su fiumi d acqua mossa, in particolare il Noce in Val di Sole (TN). Le nostre escursioni guidate sull Adige sono aperte a tutti, dai bambini a chi non ha confidenza con l acqua, e non necessitano di alcuna competenza. L Adige infatti è un fiume tranquillo che consente a chiunque di provare il rafting in maniera morbida e ciascuno dei nostri gommoni è condotto da una guida diplomata F.I.Raft. (Federazione Italiana Rafting). Disponiamo di 10 gommoni ciascuno dei quali può ospitare fino a 10 persone oltre alla guida. Informazioni: Davide Cocchio cell web: PROPOSTA: CANOA SULL ADIGE Alunni scuola primaria e secondaria di 1 e 2. Canoa Club Verona Informazioni: cell web: PROPOSTA: 100% Valbrenta D.O.C. Alunni delle scuole di ogni ordine e grado. IVAN X-TEAM Progetto: Storia, cultura e natura in Valbrenta Informazioni: Ivan X-Team Segreteria organizzativa: IVAN TEAM sas e VALBRENTA TEAM asd tel fax web: PROPOSTA: Emozioni Rafting canoa Alunni delle scuole di ogni ordine e grado. ONDA SELVAGGIA Progetto: Storia, cultura e natura in Valbrenta Informazioni: Segreteria Onda selvaggia tel fax

8 PROPOSTA: Conoscere il canyoning Alunni scuola secondaria 1 e 2. X ADVENTURE TEAM ASD Progetto: IL CANYONING Periodo: da aprile a giugno 2015 Proposte: Il canyoning è una disciplina sportiva in cui si discendono i torrenti alpini semplicemente camminando e nuotando, unisce tecniche fluviali a tecniche alpinistiche e consente di discendere percorsi normalmente invisibili dall esterno perché nascosti in strette gole scavate dallo scorrimento dei fiumi nei millenni. Informazioni: Marco Heltai Guida Alpina Istruttore Nazionale Canyoning cell web: ALTRI PROGETTI PROPOSTA: LABORATORIO DI ORIENTEERING Alunni scuola primaria e secondaria di 1 e 2. A.S. Orient Express Verona Periodo: Novembre Maggio Informazioni: Jones Masiero: cell web: PROPOSTA: CORSO DI PARKOUR Alunni scuola secondaria 2. Matsan Bro s parkour A.S.D. Finalità e obiettivi: allenare il corpo ad avanzare rapidamente nell ambiente; incrementare la forza, l agilità, la velocità e la potenza; rispettare i propri limiti, mentali e fisici; sviluppare forza di volontà, determinazione, motivazione, resistenza e coraggio; incoraggiare l umiltà, il rispetto per se stessi, per gli altri e l ambiente; sviluppare l espressività, lo spirito di comunità; valorizzare l importanza del gioco, della scoperta e della sicurezza. Gli istruttori sono in possesso della certificazione ADAPT. Attività: corsa, salti, rotolamenti, acrobazie e trick. Informazioni: Matsan Bro s parkour A.S.D. - Via O. Romero, Montichiari (Bs) Mattia Ferri cell mail: web:

9 PROPOSTA: EIM - Nordic Walking - Laboratorio della lana Alunni delle scuole di ogni ordine e grado. Emozioni in movimento (EIM), Istruttori certificati della Scuola Italiana Nordic Walking e Guide abilitate ai sensi L.R. 33/2002. ATTIVITA : NORDIC WALKING NELLA NATURA: giornata tra boschi, pascoli e suggestivi paesaggi alla scoperta della natura e della cultura montana veronese; uso corretto dei bastoncini (nel pacchetto è compresa la fornitura di bastoni e/o ciaspole). LABORATORIO LANA: percorso orientato alla riscoperta degli antichi mestieri della filatura e tessitura (anche per scuola dell'infanzia); produzione di un metro di filo, di pochi centimetri di tessuto e di una pallina di feltro. I laboratori possono svolgersi presso le sedi scolastiche o essere abbinati ad escursioni nel territorio (Camposilvano - Valle delle Sfingi Novezza). Informazioni: Segreteria EMOZIONI IN MOVIMENTO - cell mail: - PROPOSTA: ARRAMPICATA SPORTIVA INDOOR Alunni delle scuole di ogni ordine e grado. Associazione sportiva King Rock Climbing e XMountain Guide Alpine. PROGRAMMA A: corso standard: 4 incontri di 1,5 h oppure 3 incontri da 2 h (minimo 10 allievi) corso esteso: 6 incontri di 1,5 h oppure 5 incontri da 2 h (minimo 10 allievi) PROGRAMMA B: prova di salita assicurata in sala grande su 4-5 itinerari, seguita da arrampicata in sala alta max 4 mt con materasso di protezione. PROGRAMMA C: I bambini proveranno l'esperienza di arrampicare nella sala boulder dove sono presenti due tipologie di scivolo; al termine affronteranno una prova nella sala vertical (alta 14 mt) con la corda. Finalità e obiettivi: prendere confidenza con l altezza, la sensazione di vuoto e dell essere sospesi, fiducia sia nelle proprie capacità fisiche (corpo in movimento) e mentali (concentrazione). INFORMAZIONI: telefonare al web: PROPOSTA: Associazione Culturale Archeonaute Alunni scuola infanzia primaria e secondaria 1. Associazione Culturale Archeonaute; Associazione Giochi Antichi Verona; Archeovalpolicella; Biblioteca Capitolare di Verona. Destinatari delle proposte e dei Laboratori: Scuole d infanzia: Giochiamo con gli antichi; Archeologia sperimentale. Scuole primarie: cl.i- La storia in gioco; Archeologia sperimentale; cl.ii-la storia in gioco; cl.iii- Introduzione all Archeologia;Archeologia sperimentale; cl.iv-la storia in gioco; Archeologia sperimentale; Storia della scrittura; cl.v- La storia in gioco; Introduzione all Archeologia sperimentale;archeologia sperimentale; Storia della scrittura. Scuole secondarie di primo grado: cl.i - La storia in gioco; Archeologia sperimentale; tutte le classi - Introduzione all Archeologia sperimentale; Luminoso Medioevo; Storia della scrittura. Sede laboratori: presso le scuole. Durata: 2 ore per ogni incontro. Strutture richieste: aula video, palestra. Tempi: da concordare almeno una settimana prima. INFORMAZIONI: Associazione Culturale Archeonaute cell , web: archeonaute.blogspot.com

10 PROPOSTA: IL GIOCO DELLO S-CIANCO NELLE SCUOLE Alunni scuola secondaria 1. Associazione Giochi Antichi Verona Incontri nelle scuole: gli incontri saranno gestiti da due operatori/volontari dell Associazione Giochi Antichi nella palestra della scuola o nel cortile della stessa. Durata dell incontro: 1 ora per ogni classe con un numero massimo di 20/25 alunni. Il 5 Torneo Scolastico si svolgerà a fine maggio 2014 in piazza San Zeno a Verona. INFORMAZIONI: Coordinatore AGA Andrea Materassi: cell Segreteria Associazione Giochi Antichi: tel fax web: PROPOSTA: A scuola sul Baldo Alunni scuola secondaria 1. EQUIPENATURA: Associazione Guide Ambientali Escursionistiche e Guide Alpine Proposte e Laboratori: Trekking, mountain bike, canyoning, climbing, mountaineering, tandem paragliding, nording walking, yoga, school tours. INFORMAZIONI: Alessandro Tenca cell web: PROPOSTA: C.A.I. Club Alpino Italiano Alunni delle scuole di ogni ordine e grado. Club Alpino Italiano_Sezione di Verona Attività : Escursionismo. INFORMAZIONI: Coordinatore Provinciale: Presidente Alessandro Camagna Segreteria Club Alpino Italiano - Sezione di Verona Tel Referente progetto scuole: Roverà Benito tel: PROPOSTA: ULTIMATE FRISBEE Alunni delle scuole ogni ordine e grado Ultimate Frisbee CUS Verona INFORMAZIONI: Coordinatore Luca Fratton: cell

11 PROPOSTA: IL CIRCO A SCUOLA Alunni delle scuole ogni ordine e grado MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Attività : giocoleria, mimo e attività circensi INFORMAZIONI: Referente: Stefania Garaccioni : PROPOSTA: DANZE FOLK PER LASCUOLA Alunni delle scuole dell Infanzia e Primaria Attività : Danze Folk per la la scuola dell'infanzia e Primaria. INFORMAZIONI Mirco Castello cell mail: PROPOSTA: PSICOLOGIA DELLO SPORT PER LE SCUOLE Alunni scuola primaria e secondaria di 1 e 2. Attività : Psicologia dello sport per le scuole. INFORMAZIONI Dott. Michele Dal Bo - cell: Mail: PROPOSTA: IN UN MAGICO TELO EMOZIONI DI PELLE Alunni della scuola dell infanzia e 1 anno della scuola primaria. Attività : instaurare un interazione tonico-emotiva fra genitori e figli, mediante un attivita di comunicazione INFORMAZIONI: Giusy Meritano cell: 349/ Mail: Il Coordinatore di Educazione Fisica e Sportiva Prof.ssa Angela Capuzzo firma autografa sostituita a mezzo stampa, ai sensi dell art. 3, comma 2 del d.lgs n. 39/1993

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

Prot. n. MIUR AOODRVE.UFF.III/10821/C21 Venezia, 20 luglio 2012. Dirigenti delle scuole statali di ogni ordine e grado

Prot. n. MIUR AOODRVE.UFF.III/10821/C21 Venezia, 20 luglio 2012. Dirigenti delle scuole statali di ogni ordine e grado MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva di Biasio Santa Croce, 1299-30135 VENEZIA Ufficio III Personale della Scuola

Dettagli

Oggetto: presentazione disponibilità per lo svolgimento delle attività connesse alla realizzazione del POF - Anno Scolastico 2011/2012.

Oggetto: presentazione disponibilità per lo svolgimento delle attività connesse alla realizzazione del POF - Anno Scolastico 2011/2012. Circolare interna n. 25 Ai docenti Al DSGA Alla segreteria alunni Alla segreteria docenti E, p.c. ai collaboratori scolastici Ve Mestre, 15 settembre 2011 Oggetto: presentazione disponibilità per lo svolgimento

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio - Direzione Generale Ufficio III Coordinamento Regionale del Servizio di Educazione Motoria Fisica e

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA Dopo avere visto e valutato le capacità fisiche di base che occorrono alla prestazione sportiva e cioè Capacità Condizionali

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: ANNO RICCO MI CI FICCO SETTORE e Area di Intervento: Settore A: Assistenza Aree: A02 Minori voce 5 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO OBIETTIVI GENERALI

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

Istituto SuperioreD'istruzione-Liceo Sportivo C. Piaggia di Viareggio. Prof. Alessandro Guglielmo Cucurnia. Anno scolastico 2014/2015

Istituto SuperioreD'istruzione-Liceo Sportivo C. Piaggia di Viareggio. Prof. Alessandro Guglielmo Cucurnia. Anno scolastico 2014/2015 Istituto SuperioreD'istruzione-Liceo Sportivo C. Piaggia di Viareggio. Prof. Alessandro Guglielmo Cucurnia. Anno scolastico 2014/2015 MATERIA: Scienze Motorie classe : V A SIA dell'istituto Superiore D'istruzione

Dettagli

Progetto di collaborazione Scuola Elementare di Piangipane con JAJO Sport Associazione Dilettantistica 2014-2015

Progetto di collaborazione Scuola Elementare di Piangipane con JAJO Sport Associazione Dilettantistica 2014-2015 Con la collaborazione di: EDUCAZIONE ATTRAVERSO IL MOVIMENTO Le abilità di movimento sono conquiste tangibili che contribuiscono alla formazione di un immagine di sé positiva. Progetto di collaborazione

Dettagli

Verbale del Consiglio di Istituto del 2 ottobre 2013

Verbale del Consiglio di Istituto del 2 ottobre 2013 Anno scolastico 2013-2014 Verbale n. 1 Verbale del Consiglio di Istituto del 2 ottobre 2013 Il 2 Ottobre 2013, alle ore 16.30, si riunisce il Consiglio di Istituto del Comprensivo 1 di Frosinone nell aula

Dettagli

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI Prot. Nr 11636 Vicenza, 25 settembre 2013 Cat.E8 Ai Sigg. Dirigenti Scolastici degli Istituti Superiori di II grado Statali e Paritari della Provincia di Vicenza e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

Prot. N. 3156/B33 Crema, 24 Novembre 2014

Prot. N. 3156/B33 Crema, 24 Novembre 2014 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Comprensivo Crema Uno Via Borgo S.Pietro 8-26013 Crema (CR) Tel. 0373-256238 Fax 0373-250556 E-mail ufficio: segreteriacircolo1@libero.it

Dettagli

FAQ. 4) Si può partecipare ai concorsi avendo delle imperfezioni fisiche? Risposta

FAQ. 4) Si può partecipare ai concorsi avendo delle imperfezioni fisiche? Risposta FAQ 1) Come si entra in Guardia di Finanza? Risposta 2) Quali sono i limiti di età per partecipare ai concorsi? Risposta 3) Quali titoli di studio occorrono per partecipare ai concorsi? Risposta 4) Si

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 3 SAN BERNARDINO BORGO TRENTO Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di Primo Grado Centro Territoriale Permanente Via G. Camozzini, 5 37126 Verona (VR) Tel.

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI PREMESSA L integrazione è un processo di conoscenza di sé e dell altro, di collaborazione all interno della classe finalizzato a creare le migliori condizioni

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione.

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione. RELAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO AL CONTO CONSUNTIVO 2013 La presente relazione illustra l andamento della gestione dell istituzione scolastica e i risultati conseguiti in relazione agli obiettivi programmati

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

AUTOVALUTAZIONE: RISULTATI DEI QUESTIONARI GENITORI-ALUNNI ALUNNI- DOCENTI. COMMISSIONE AUTOVALUTAZIONE Catalani-Ginesi

AUTOVALUTAZIONE: RISULTATI DEI QUESTIONARI GENITORI-ALUNNI ALUNNI- DOCENTI. COMMISSIONE AUTOVALUTAZIONE Catalani-Ginesi Ministero della Pubblica Istruzione Istituto Comprensivo Statale C. Carminati Via Dante, 4-2115 Lonate Pozzolo (Va) AUTOVALUTAZIONE: RISULTATI DEI QUESTIONARI GENITORI-ALUNNI ALUNNI- DOCENTI COMMISSIONE

Dettagli

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Repertorio generale n. 1638 Settore Servizi sociali, culturali e tempo libero Servizi Culturali, Educativi e Tempo Libero DETERMINAZIONE

Dettagli

1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N.

1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N. 1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N. A) Disposizioni generali [1] Il vincolo di tesseramento degli atleti in favore delle società è temporaneo e la sua durata e l eventuale

Dettagli

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario ISTITUTO COMPRENSIVO 22 ALBERTO MARIO Piazza Sant Eframo Vecchio, 130-80137 NAPOLITel. 0817519375FAX: 0817512716 C.M. NAIC8BT00NCodice fiscale 80022520631 e-mail: naic8bt00n@istruzione.it naic8bt00n@pec.istruzione.it

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico istituto tecnico SETTORE TECNOLOGICO chimica e materiali elettronica e telecomunicazioni informatica meccanica e meccatronica

Dettagli

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione tra Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione F.I.N. C.N.S. FIAMMA La Federazione Italiana Nuoto (F.I.N.), con sede legale in Roma, rappresentata

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO di Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado. SCHEDA DI MONITORAGGIO PROGETTO P.O.F. a.s.

ISTITUTO COMPRENSIVO di Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado. SCHEDA DI MONITORAGGIO PROGETTO P.O.F. a.s. ISTITUTO COMPRENSIVO di Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado Sede Centrale: Scuola Media Statale "San Francesco d'assisi" Via Jonghi, 3-28877 ORNAVASSO (VB) - cod. fiscale 84009240031

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

OGGETTO: Giornata del dono e Concorso "Donare, molto più di un semplice dare"

OGGETTO: Giornata del dono e Concorso Donare, molto più di un semplice dare Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione Direzione Generale per lo Studente, l Integrazione e la Partecipazione Ufficio

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Istituto Comprensivo 1 F. GRAVA CONEGLIANO PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2012/ 2013 A pagina 2 PIANO OFFERTA FORMATIVA PER LA SCUOLA MEDIA A pagina 9 PIANO OFFERTA FORMATIVA PER LA SCUOLA

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006)

REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006) REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006) Articolo 1 - Ente gestore, denominazione, natura e sede della scuola 1. L Ente Ispettoria Salesiana Lombardo Emiliana, Ente Ecclesiastico

Dettagli

MODULISTICA PER L ESECUZIONE DI PROGETTI. inseriti nel PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA TITOLO

MODULISTICA PER L ESECUZIONE DI PROGETTI. inseriti nel PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA TITOLO Liceo Ginnasio D. A. Azuni Via Rolando, 4 - Sassari Tel 079 235265 Fax 079 2012672 Mail: lcazuni@tin.it Web: http://www.liceoazuni.it MODULISTICA PER L ESECUZIONE DI PROGETTI inseriti nel PIANO DELL OFFERTA

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE V. BACHELET

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE V. BACHELET VERBALE n. 8 DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO dell Istituto di Istruzione Superiore V. Bachelet di Abbiategrasso in data 11 ottobre 2013 Il giorno 11 ottobre 2013 alle ore 18.00 nella Sala Professori dell Istituto,

Dettagli

Unione Europea Fondo Sociale Europeo

Unione Europea Fondo Sociale Europeo Unione Europea Fondo Sociale Europeo M.P.I. LICEO SCIENTIFICO STATALE G. D Alessandro Via S.Ignazio di Loyola - BAGHERIA www.lsdalessandro.it e-mail liceodalessandro@istruzione.it PEC paps09000v@postacertificata.org

Dettagli

15. Provvedere ad una programmazione puntuale e coordinata dell attività didattica ed in particolare delle prove di valutazione scritta ed orale.

15. Provvedere ad una programmazione puntuale e coordinata dell attività didattica ed in particolare delle prove di valutazione scritta ed orale. PATTO EDUCATIVO DI CORRESPONSABILITA NORME DI COMPORTAMENTO DOCENTI: I docenti si impegnano a: 1. Fornire con il comportamento in classe esempio di buona condotta ed esercizio di virtù. 2. Curare la chiarezza

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

Tirocinio indiretto. per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo

Tirocinio indiretto. per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo Tirocinio indiretto per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo Studentesse/Studenti senza riduzione oraria: 75 ore indiretto, di queste 15 ore dedicate all inclusione Studentesse/Studenti

Dettagli

Progetto NUOTO. Progetto. Progetto PARLAWIKI EDUCAZIONE ALLA SALUTE. Progetto CENTRO SPORTIVO STUDENTESCO

Progetto NUOTO. Progetto. Progetto PARLAWIKI EDUCAZIONE ALLA SALUTE. Progetto CENTRO SPORTIVO STUDENTESCO CENTRO SPORTIVO STUDENTESCO EDUCAZIONE STRADALE GEMELLAGGIO EDUCAZIONE ALLA LEGALITA NUOTO XX CONCORSO LETTERARIO «POESIA A MEOLO» EDUCAZIONE ALLA SALUTE PARLAWIKI LINGUA LATINA CENTRO SPORTIVO STUDENTESCO

Dettagli

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI Pagina 1 di 5 PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER PREMESSA Il Protocollo di Accoglienza intende presentare procedure per promuovere l integrazione di alunni stranieri, rispondere ai loro bisogni formativi e rafforzare

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

La nostra offerta Anno scolastico 2014-2015

La nostra offerta Anno scolastico 2014-2015 La nostra offerta Anno scolastico 2014-2015 Gentile Famiglia, nel presente opuscolo trovate il Contratto di corresponsabilità educativa e formativa ed il Contratto di prestazione educativa e formativa.

Dettagli

CONOSCERE la VALLE DEL LANZA UOMO E NATURA

CONOSCERE la VALLE DEL LANZA UOMO E NATURA CONOSCERE la VALLE DEL LANZA UOMO E NATURA Escursioni di Educazione Ambientale per la Scuola Media Proposte per l A.S. 2014-2015 Itinerari escursionistici disponibili (eco)sistema della Diga di Gurone.

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Relatore: Prof.ssa Chiara Frassineti, genitore e insegnante Il rapporto tra genitori e ragazzo (studente)

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO PER L INCLUSIONE DSA/BES/HANDICAP

GRUPPO DI LAVORO PER L INCLUSIONE DSA/BES/HANDICAP SCUOLA PRIMARIA PARITARIA SCUOLA PRIMARIA PARITARIA via Camillo de Lellis, 4 35128 Padova tel. 049/8021667 fax 049/850617 e-mail: primaria@donboscopadova.it website: www.donboscopadova.it GRUPPO DI LAVORO

Dettagli

Riassunto delle ammissioni "programma talenti SMS" anno scolastico 10/11

Riassunto delle ammissioni programma talenti SMS anno scolastico 10/11 Riassunto delle ammissioni "programma talenti SMS" anno scolastico 0/ Classi di prima Richiesta di documentazione all'uefs 75 Domande accettate secondo i criteri previsti 5 68.0% artisti 9 ( 8 musica,

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

Codice univoco Ufficio per fatturazione elettronica: UFNGS6

Codice univoco Ufficio per fatturazione elettronica: UFNGS6 54 Distretto Scolastico ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE AD INDIRIZZO MUSICALE De Amicis Baccelli di Sarno (Sa) Sede Legale: Corso G. Amendola, 82 - C.M.: SAIC8BB008 - C.F.:94065840657 E mail:saic8bb008@istruzione.it

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

Senato della Repubblica. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Senato della Repubblica. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Vorrei una legge che... Anno scolastico 2014-2015 1. Oggetto e finalità Il Senato della Repubblica,

Dettagli

presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni)

presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni) presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni) Premessa: Sportivissimo a.s.d. è un associazione affiliata all ACSI e al CONI che intende promuovere

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

Possono iscriversi.. tutti i lavoratori stabilmente o temporaneamente occupati, coloro che sono in attesa di lavoro, i disoccupati, le casalinghe.

Possono iscriversi.. tutti i lavoratori stabilmente o temporaneamente occupati, coloro che sono in attesa di lavoro, i disoccupati, le casalinghe. Che cos'è il Progetto SIRIO? Il PROGETTO SIRIO (IGEA) è un corso serale per il conseguimento del Diploma di Ragioniere che riteniamo di particolare interesse per quanti non abbiano conseguito un diploma

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO di ZOLA PREDOSA

ISTITUTO COMPRENSIVO di ZOLA PREDOSA ISTITUTO COMPRENSIVO di ZOLA PREDOSA Via Albergati 30 40069 Zola Predosa (BO) Tel. 051/755355 755455 - Fax 051/753754 E-mail: BOIC86400N@istruzione.it - C.F. 80072450374 Pec : boic86400n@pec.istruzione.it

Dettagli

Presentazione Progetto Sport di Classe

Presentazione Progetto Sport di Classe Presentazione Progetto Sport di Classe a sostegno dell attività motoria e sportiva nella scuola 1 GOVERNANCE dello sport a scuola MIUR - CONI - Promuove il riconoscimento in ambito scolastico del valore

Dettagli

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo DIREZIONE DIDATTICA 3 Circolo di Carpi Progetto Educazione al Benessere Per star bene con sé e con gli altri Progetto di Circolo Anno scolastico 2004/2005 Per star bene con sé e con gli altri Premessa

Dettagli

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio Scuola aperta 2015 Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio alla scoperta dell Asilo di Follina... l Asilo di Follina: LINEE PEDAGOGICO EDUCATIVE IL PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO. Il curricolo della scuola

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO PROGETTO DI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI Classi Prime - Seconde - Terze Anno scolastico 2012-2013 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO

Dettagli

Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENSIMENTO C.A.S.

Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENSIMENTO C.A.S. Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENMENTO C.A.S. Ringraziamo per aver prontamente risposto al nostro questionario relativo ai Centri di Avviamento al Canottaggio

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

Funzioni Strumentali a.s. 2008/09

Funzioni Strumentali a.s. 2008/09 Funzioni Strumentali a.s. 2008/09 Area 1 Gestione P.O.F. Prof.ssa Casertano Brigida Area 1 Monitoraggio e Valutazione del P.O.F. Prof. Spalice Giovanni Area 2 Sostegno alla funzione Docenti Prof. Rocco

Dettagli

Il certificato nelle attività fisico-sportive in ambito non agonistico, linee guida della F.I.M.P. ad uso del pediatra convenzionato

Il certificato nelle attività fisico-sportive in ambito non agonistico, linee guida della F.I.M.P. ad uso del pediatra convenzionato F.I.M.P. Federazione Italiana Medici Pediatri Regione Veneto Il certificato nelle attività fisico-sportive in ambito non agonistico, linee guida della F.I.M.P. ad uso del pediatra convenzionato Il Codice

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

Facciamo scuola consapevolmente

Facciamo scuola consapevolmente SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Progettazione e realizzazione di laboratori sull educazione al Consumo consapevole - Anno scolastico 2011/2012 BANDO 2011 ATTENZIONE La scheda progettuale, divisa in una parte

Dettagli

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA GATTO SAIC83800T Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori per la ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T Progetto VALES a.s. 2012/13 Rapporto Questionari Studenti Insegnanti Genitori

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA RISULTANZE MONITORAGGIO GENITORI A.S. 2012-13

SCUOLA DELL INFANZIA RISULTANZE MONITORAGGIO GENITORI A.S. 2012-13 SCUOLA DELL INFANZIA RISULTANZE MONITORAGGIO GENITORI A.S. 2012-13 STRUTTURE PULIZIA AMBIENTI 12 10 8 6 4 2 servizio di pulizia efficiente 10 0,0 AMBIENTI ADEGUATI ALLA FUNZIONE 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1 AMBIENTI

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Per la gestione del Servizio di Assistenza alla persona e Trasporto di soggetti portatori di handicap grave

CARTA DEI SERVIZI. Per la gestione del Servizio di Assistenza alla persona e Trasporto di soggetti portatori di handicap grave CARTA DEI SERVIZI Per la gestione del Servizio di Assistenza alla persona e Trasporto di soggetti portatori di handicap grave Provincia Reg. le di Catania 1 1. Premessa La presente Carta dei Servizi rappresenta

Dettagli

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F.

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Giovanni Caboto GAETA CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. A.S. 2013-2014 1. Richiesta per accedere alle Funzioni strumentali al P.O.F.

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO Le capacità cognitive richieste per far fronte alle infinite modalità di risoluzione dei problemi motori e di azioni di gioco soprattutto

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

ROMA CAPITALE. 1 9 ùi C Z013 31/01/2014.

ROMA CAPITALE. 1 9 ùi C Z013 31/01/2014. ROMA CAPITALE Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici. Giovani e Pari Opportunità Direzione de i Se rvizi Educativi e Sco lastici U.O. Serv,zi d, Supporto al sist ema educativo e scolastico RO M A

Dettagli

I rapporto sul turismo attivo in Sardegna

I rapporto sul turismo attivo in Sardegna Agenzia Governativa Regionale Sardegna Promozione I rapporto sul turismo attivo in Sardegna Le potenzialità dell altra stagione Agenzia Governativa Regionale Sardegna Promozione 1 Il turismo attivo in

Dettagli

PISCINE COMUNALI PISCINA MUNICIPALE VIA PESTALOZZI, 5 A.S.D. ACCADEMIA DI SALVAMENTO. attività sportive in acqua. dal lun al sab

PISCINE COMUNALI PISCINA MUNICIPALE VIA PESTALOZZI, 5 A.S.D. ACCADEMIA DI SALVAMENTO. attività sportive in acqua. dal lun al sab Le Piscine Comunali sono attive, indicativamente, da settembre a luglio di ogni anno scolastico. Le iscrizioni ai corsi si ricevono direttamente nelle sedi di attività negli orari sottoindicati. I corsi

Dettagli

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU INTRODUZIONE ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE IN QUALSIASI FORMA COSTITUITE

Dettagli

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012 ATTIVITA 2012 L ORMA Educazione e Promozione Sociale Presentazione servizi e attività Anno 2012 L Orma è una realtà che opera da più di 10 anni nel settore dell Educazione e della Promozione Sociale. Tutte

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

Cà Dotta Le Vie del Fumo

Cà Dotta Le Vie del Fumo Cà Dotta Le Vie del Fumo Laboratorio di didattica multimediale per la Promozione della Salute Esperienze Sensazioni Conoscenze - Emozioni L ULSS n 4 Alto Vicentino, in collaborazione con la Regione Veneto

Dettagli

PREMESSA QUADRO NORMATIVO

PREMESSA QUADRO NORMATIVO RACCORDI TRA I PERCORSI DEGLI ISTITUTI PROFESSIONALI E I PERCORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE: L ACCORDO IN SEDE DI CONFERENZA UNIFICATA DEL 16 DICEMBRE 2010 PREMESSA Il 16 dicembre scorso

Dettagli