IPSIA G. PLANA - A.S VERBALE COLLEGIO DOCENTI N. 1

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IPSIA G. PLANA - A.S. 2013-2014 VERBALE COLLEGIO DOCENTI N. 1"

Transcript

1 IPSIA G. PLANA - A.S VERBALE COLLEGIO DOCENTI N. 1 Il giorno 2 settembre, alle ore 9.30, nell Aula Magna Mario Ciccarelli dell IPSIA G. Plana si riunisce il Collegio Docenti per discutere e deliberare sul seguente Ordine del giorno: 1. Approvazione verbale seduta precedente; 2. Comunicazioni del Dirigente Scolastico; 3. Orario annuale delle lezioni; 4. Piano annuale delle attività; 5. Organigramma dell Istituto: articolazioni funzionali e aree delle funzioni strumentali, nomina staff, designazione responsabili corso serale e coordinata carceri; 6. Progettazione curvature qualifiche professionali (classi 1e e 2e); 7. Presentazione dei progetti: modalità e data di scadenza; 8. Progetto Teatro Accoglienza classi prime; 9. Progetto I quattro elementi a Fiumana 2013 ; 10. Progetto Alternanza qualifiche ; 11. Iscrizioni per la terza volta; 12. Calendario delle attività di avvio dell anno scolastico: verifiche e scrutini alunni con giudizio sospeso, esami di idoneità e integrativi, a- bilitazioni, programmazione didattica a.s. 2013/14. Presiede il Dirigente Scolastico, Prof. Franco Francavilla; verbalizza la prof.ssa Laura Pellegrinelli. 1. Approvazione verbale della seduta precedente. Il verbale della seduta precedente è approvato a maggioranza (3 astenuti). 2. Comunicazioni del Dirigente Scolastico. a. Organico classi. Il DS comunica al Collegio che nell a.s. 2013/14 l Istituto avrà 48 classi: al diurno 24 ind. odontotecnico, 6 ind. ottico, 9 ind. manutentore; al serale 3 ind. meccanico e 1 ind. ottico, quest ultima inserita nell organico

2 del diurno ma con orario serale; nella Casa circondariale 5 ind. operatore del legno. Nelle prime diurne odontotecnici gli alunni sono in media 19 per classe; ciò permetterà agli insegnanti di lavorare meglio e di evidenziare subito situazioni di disagio che classi più numerose in genere nascondono. Le due prime manutentori sono invece di alunni, questo per il fatto che, dopo la richiesta all UST di autorizzazione delle classi per l organico di diritto, sono pervenute diverse iscrizioni per le prime manutentori e almeno dodici richieste di nulla o- sta da parte di alunni delle prime odontotecnici. Nelle due prime manutentori sarà quindi ancora più necessario monitorare costantemente la situazione, al fine di evitare che si determinino difficoltà non superabili e che si arrivi ad esiti negativi come quelli dello scorso anno. In questo quadro assume un ruolo centrale la figura del docente referente di classe. Per ragioni di sicurezza e per rendere più proficue le attività di laboratorio, in tali ore le due classi saranno sdoppiate. b. Vigilanza durante gli intervalli. I turni di vigilanza dovranno essere rispettati, non solo per una questione di responsabilità, ma anche per prevenire comportamenti devianti, quali il fumo e l uso di sostanze alternative al tabacco (il cui uso è stato segnalato, in alcune riunioni dei Consigli di classe dello scorso anno, sia da genitori sia da ragazzi). La stessa attenzione dovrà essere dedicata a prevenire episodi di bullismo. c. Classi di Via Chiomonte. In via Chiomonte saranno collocate stabilmente alcune classi del corso ottici. Il DS raccomanda pertanto ai docenti, oltre ad attenersi scrupolosamente ai turni stabiliti per la vigilanza degli intervalli, di non lasciare mai gli allievi da soli e di attendere l arrivo dei colleghi dell ora successiva prima di lasciare la sede staccata. d. Dismissione della Succursale di via Parenzo. L edificio di via Parenzo, che a- vrebbe ospitato quest anno soltanto 3 classi, è stato assegnato dalla Provincia all IPS Beccari. Al nostro Istituto sono stati assegnati in sostituzione alcuni locali situati in via Moretta, decisamente più vicina a piazza Robilant. L edificio, però, non potrà essere utilizzato già dal corrente anno scolastico ma solo dal 1 settembre 2014, in quanto necessita di lavori per la messa in sicurezza. e. Commissione crediti e Commissione esami integrativi. Il DS chiarisce le ragioni per cui, in applicazione delle OO.MM. 90/2001 e 87/2004, sono state previste diverse forme di passaggio al nostro Istituto per gli allievi provenienti da altri indirizzi di studio e per quelli provenienti dalla formazione professionale. I passaggi fra diversi indirizzi del sistema di istruzione non si possono avvalere della Commissione crediti prevista dall O.M. 87/2004, perché gli alunni non arrivano dalla formazione professionale e/o da attività lavorative. Chi proviene da un altra scuola del sistema istruzione deve svolgere gli esami integrativi, a meno che non provenga da una classe prima. Se invece si vogliono saltare degli anni di corso si devono superare gli esami di idoneità alla classe per la quale si fa richiesta di iscrizione. Chi affronta gli esami integrativi o di idoneità viene ammesso alla frequenza della classe richiesta solo se consegue una valutazione sufficiente in tutte le

3 materie. La Commissione crediti può disporre, per le materie che l alunno non troverà nella classe successiva, che gli esami per tali discipline vengano svolti insieme agli esami integrativi. Chi sostiene gli esami integrativi ma proviene dalla formazione, in caso di insufficienza in qualche materia, può comunque essere ammesso dalla Commissione crediti alla frequenza della classe richiesta con dei debiti che dovrà colmare nel corso dell anno. f. IV Conferenza Regionale della Scuola. Il 5 settembre si svolgerà la IV Conferenza Regionale della Scuola, promossa da diverse associazioni che si occupano di educazione. Il Plana è una delle scuole coinvolte nel progetto e nel quaderno sulla Conferenza, che verrà presentato il 5 settembre alla Fabbrica delle E in corso Trapani. In esso sono riportate anche esperienze tratte dalle interviste fatte a docenti del nostro Istituto. g. Progetto FORMIS. La stessa provenienza ha il progetto Formis, incentrato su un questionario sulla formazione in servizio dei docenti. Il Plana è una delle 25 scuole campione selezionate per la compilazione del questionario, che il Dirigente Scolastico invita a compilare on line. h. Libri di testo. Si chiede al CD l approvazione dell adozione del libro di testo di Inglese per le classi terze Ottici: A. Gentile, M. G. Scafati, Basic English for Opticians, Zanichelli, vol. unico, costo 13,60 euro, cod.isbn Il CD approva l adozione all unanimità. i. Bandi di gara per servizio bar e distributori automatici. Il DS informa il Collegio dell emanazione di detti bandi di gara, i cui appalti avranno una durata triennale. j. Il DS invita i docenti a sottoscrivere con una modica spesa l assicurazione infortuni e responsabilità civile, che è obbligatoria per gli alunni e soltanto su richiesta per gli insegnanti. 3. Orario annuale delle lezioni. L orario delle lezioni resterà invariato: diurno: dal lunedì al venerdì mattino ore , pomeriggio ore ; sab. ore (solo 5e odontotecnici). serale: dal lunedì al venerdì ore Casa circondariale: dal lunedì al venerdì mattino ore , pomeriggio ore Piano annuale delle attività. Il Dirigente Scolastico presenta al Collegio il Piano annuale delle attività (AL- LEGATO 1) e si sofferma sulle modalità del ricevimento dei genitori da parte di

4 tutti gli insegnanti della classe, in quanto le soluzioni adottate negli anni precedenti hanno rivelato delle criticità. A tale proposito vengono formulate tre proposte: - 1) Consigli di classe aperti ai genitori e agli alunni, ma con doppio turno: ore il triennio (3e, 4e e 5e), ore il biennio (1e e 2e); - 2) Consigli di classe aperti ai genitori e agli alunni in orario ; - 3) incontri con i genitori di tutte le classi in giornate dedicate. Il Collegio passa alla votazione, che dà il seguente risultato: 1a proposta approvazione a larga maggioranza; 2a proposta 0 voti; 3a proposta 1 voto. Il DS invita comunque i docenti a coinvolgere le famiglie anche al di là degli incontri collettivi, con colloqui su appuntamento, telefonate, sms o lettere. Le altre modifiche del Piano annuale delle attività rispetto allo scorso anno scolastico riguardano l adeguamento ad alcune innovazioni normative: - nessuna classe terza avrà più gli esami di qualifica statale; - le terze manutentori sosterranno un esame organizzato e gestito dalla Regione, con commissioni esterne di cui farà parte soltanto un docente dell Istituto. Inoltre, nelle prossime riunioni dei Dipartimenti dovrà essere nominato da ciascuno di essi un docente referente per la Commissione B.E.S. (Bisogni Educativi Speciali), che lavorerà insieme ai docenti di sostegno per predisporre e attuare il Piano dell Istituto per l inclusione. Un altro cambiamento rispetto all a.s. 2012/2013 riguarda la conclusione del primo quadrimestre, che su proposta del DS viene anticipata al 25/1/2014 (anziché al 31 gennaio) per rendere più equilibrata la suddivisione dei giorni di lezione fra i due periodi didattici: 104 gg il I quadrimestre, 102 gg il II quadrimestre. Secondo quanto previsto dal Calendario scolastico regionale l a.s. avrà inizio il 10/09/2013 e si chiuderà il 07/06/2014; le vacanze natalizie si svolgeranno dal 23/12/2013 al 06/01/2014; quelle pasquali dal 18/04/2014 al 26/04/2014. Sono previste chiusure anche nei giorni 1-2/11/2013, 3-4/03/2014, 1 maggio e 2 giugno Il Piano annuale delle attività viene approvato all unanimità. 5. Organigramma dell Istituto: articolazioni funzionali e aree delle funzioni strumentali, nomina staff, designazione responsabili corso serale e coordinata carceri. Il DS conferma Vicepreside il prof. Lorenzo Grasso e Collaboratrice la prof.ssa Paola Varola. Propone inoltre all approvazione del Collegio le seguenti figure: - Collaboratrice alla Vicepresidenza la prof.ssa Gabriella Bertero; - Responsabile della Succursale (relativamente alle attività di dismissione della succursale di Via Parenzo e di allestimento dei nuovi laboratori manutentori in sede) il prof. Pasquale Pietrafesa; - Responsabile della sezione presso la Casa Circondariale il prof. Guido Gallione; - Responsabile del Corso serale il prof. Francesco Campisi.

5 Lo Staff organizzativo e gestionale, il cui funzionamento non comporta oneri aggiuntivi, sarà costituito da tutti i Collaboratori citati, dalla DSGA sig.a Angela Gulizia, dal Responsabile dell Ufficio Tecnico prof. Danilo Candiloro e dal DS, che lo preside. Il Collegio approva a maggioranza (1 contrario). Vengono quindi presentate le aree delle Funzioni strumentali: - Certificazione delle competenze; - Orientamento in entrata e in uscita; - Rapporti con il mondo del lavoro; - Attuazione e aggiornamento del P.O.F.; - Coordinamento e monitoraggio dei progetti didattici; - Sostegno ai docenti per le nuove tecnologie; - Diritto allo studio e fasce deboli. Le Funzioni strumentali potranno essere suddivise anche fra più docenti. La prof.ssa Guglielmino propone di aggiungere la funzione di Referente per il funzionamento della biblioteca. Il Collegio approva a maggioranza (1 astenuto). Il DS ricorda ai docenti interessati di presentare le candidature per le funzioni strumentali entro il 30 settembre. 6. Progettazione curvature qualifiche professionali (classi 1e e 2e). Vengono sottoposte al Collegio le seguenti curvature per la realizzazione dei percorsi di qualifica professionale, che sono state definite anche sulla base degli spezzoni disponibili nelle diverse discipline, considerati i vincoli relativi all organico dei docenti: Manutentori: 1e - 1 ora di scienze, 1 ora di diritto; 2e - 1 ora di matematica, 1 ora di italiano; Operatori del legno: 1e - 1 ora di italiano, - 1 ora di scienze; 2e - 1 ora di italiano, - 1 ora di diritto. Il Collegio approva a maggioranza (3 contrari, 1 astenuto). 7. Presentazione dei progetti: modalità e data di scadenza. I progetti didattici dovranno essere presentati in Vicepresidenza, utilizzando l apposito modulo, entro il 30 settembre. Il DS ricorda al Collegio che, al fine di evitare disguidi amministrativi, chi coinvolge esperti esterni nei progetti deve metterli prima possibile in contatto con l Ufficio Contabilità, anche se partecipano a costo zero, fatta eccezione per i casi in cui in cui l intervento dell esterno si svolga a titolo gratuito e rivesta carattere occasionale.

6 I progetti presentati ai seguenti punti 8, 9 e 10, per esigenze organizzative devono essere esaminati nella riunione odierna del Collegio Docenti, in quanto la loro realizzazione è prevista prima della prossima riunione di ottobre. 8. Progetto Teatro Accoglienza classi prime. Il Progetto Accoglienza per le classi prime (ALLEGATO 2) viene illustrato dalla prof.ssa Venditti. Si sottolinea al Collegio che il progetto ha ricevuto parte del finanziamento dal CNA di Torino. 9. Progetto I quattro elementi a Fiumana Il Progetto I quattro elementi a Fiumana 2013 (ALLEGATO 3) viene illustrato dalla prof.ssa Pellegrinelli. Si sottolinea che il progetto è interamente finanziato dalla Fiom/Cgil. 10. Progetto Alternanza qualifiche. Il Progetto Alternanza qualifiche, denominato anche Scuola e impresa per evidenziarne la specificità didattica (ALLEGATO 4), viene illustrato dal DS. Il Collegio approva a maggioranza (1contrario, 1 astenuto). Interviene il prof. Inguanta, il quale propone che lo stage previsto nei percorsi di qualifica dei manutentori si svolga all inizio della classe terza e non alla fine della seconda. Il DS si riserva di discutere della proposta in una prossima riunione, dopo averla approfondita con il Dipartimento. Progetto stage e mostra mobili per il corso Operatori del legno. Il DS chiede al Collegio di integrare l o.d.g. con l approvazione del progetto stage e mostra mobili per la sezione carcere, in quanto lo stage previsto dal percorso di qualifica del corso di Operatori del legno per esigenze organizzative deve essere avviato prima dell inizio delle lezioni. Interviene quindi il prof. Gallione per presentare il progetto (ALLEGATO 5), relativo alla preparazione di mobili e altri oggetti (scacchiere, leggii, ecc.) per l annuale edizione della Mostra dei mobili. Il costo previsto di euro dovrebbe essere in buona parte autofinanziato con la vendita dei manufatti fabbricati dai detenuti. 11. Iscrizioni per la terza volta.

7 Il DS sottopone al Collegio le richieste pervenute di iscrizione per la terza volta. V Odontotecnici: Netti Sasha, Santoro Paolina. I docenti del CdC di provenienza delle due allieve si dichiarano favorevoli all iscrizione. II Odontotecnici: Christian Marazà, Di Gioia Alessio. I docenti del CdC di provenienza dei due allievi si dichiarano favorevoli all iscrizione. Il Collegio approva a maggioranza (2 contrari, 3 astenuti). I Ottici: Salerno Gabriele. Interviene la prof.ssa Pratelli, insegnante di lettere dell alunno nell a.s. 2012/13, che ne illustra la situazione ed esprime parere favorevole all iscrizione. Il Collegio approva a maggioranza (40 favorevoli, 26 contrari). Il DS ricorda al Collegio che, per eventuasli ulteriori richieste di iscrizione per la terza volta, deciderà sulla base della delega conferitagli dal CD, sentito il referente della classe di provenienza. 12. Calendario delle attività di avvio dell anno scolastico: verifiche e scrutini alunni con giudizio sospeso, esami di idoneità e integrativi, a- bilitazioni, programmazione didattica a.s. 2013/14. Dal pomeriggio di oggi (2/9) si avvieranno gli esami di riparazione, che si protrarranno fino al 7/9 compreso. Nei giorni 9/9 e 10/9 si svolgeranno gli esami di idoneità e integrativi. Il DS invita i docenti a prendere visione del calendario relativo, nonché delle circolari sull avvio delle attività dell a.s 2013/2014 (dalla n. 5 alla n. 12). Il DS ricorda ai docenti che per l a.s. 2013/14, come già avvenuto in passato, saranno considerati corsi di recupero (da retribuire a 50 euro l ora) soltanto quelli effettuati nei mesi estivi. Durante l anno scolastico le attività di recupero si svolgeranno in itinere e nelle due settimane di sospensione dell ordinaria attività didattica; pertanto i corsi eventualmente richiesti ed autorizzati in orario extrascolastico si configureranno come IDEI, ovvero attività aggiuntive di insegnamento. Il DS informa il Collegio sulla situazione delle cattedre, non ancora definita per alcune classi di concorso, a causa delle nomine ancora da effettuare da parte dell UST. La seduta è tolta alle ore La Segretaria prof.ssa Laura Pellegrinelli Il Presidente prof. Franco Francavilla

IPS S. D Acquisto Bagheria

IPS S. D Acquisto Bagheria IPS S. D Acquisto Bagheria Anno scolastico 2015 2016 PIANO DELLE ATTIVITÀ COLLEGIALI DEI DOCENTI CON RELATIVI IMPEGNI AL PERSONALE DOCENTE AGLI ALUNNI E LORO GENITORI AL DSGA INIZIO ANNO SCOLASTICO CLASSI

Dettagli

Liceo Statale Virgilio - ROMA. Calendario del Piano annuale delle attività a.s. 2015/2016

Liceo Statale Virgilio - ROMA. Calendario del Piano annuale delle attività a.s. 2015/2016 Liceo Statale Virgilio - ROMA Calendario del Piano annuale delle attività a.s. 20/2016 Giorno mese Attività Luogo ora 1 mart. Sett. Accoglienza nuovi docenti Presidenza 8:30-9:00 1 mart. Sett. Collegio

Dettagli

PIANO DELLE ATTIVITÀ PER L ANNO SCOLASTICO 2015/16

PIANO DELLE ATTIVITÀ PER L ANNO SCOLASTICO 2015/16 Organismo di Formazione accreditato Regione Veneto Cert. n. A0363 Istituto Tecnico Tecnologico FRANCESCO SEVERI 35129 PADOVA - Via L. Pettinati, 46 - Distretto n. 44 - Cod. Fisc. 80012040285 Tel. 049 8658111

Dettagli

ISTRUZIONE OPERATIVA CORSI DI RECUPERO

ISTRUZIONE OPERATIVA CORSI DI RECUPERO Pag 1 di 7 1. SCOPO Scopo di questa IO è descrivere le modalità, i tempi e le responsabilità nell erogazione delle attività di recupero che vede l Istituto in relazione sia con le famiglie che con gli

Dettagli

VERBALE n 08 a.s. 2014/2015 DEL COLLEGIO DOCENTI DEL 19/05/2015

VERBALE n 08 a.s. 2014/2015 DEL COLLEGIO DOCENTI DEL 19/05/2015 VERBALE n 08 a.s. 2014/2015 DEL COLLEGIO DOCENTI DEL 19/05/2015 Il giorno 19 maggio 2015, alle ore 14,30, nei locali dell Aula Magna dell Istituto Roncalli, su convocazione scritta, si riunisce il Collegio

Dettagli

VERBALE COLLEGIO DOCENTI

VERBALE COLLEGIO DOCENTI Pagina 1 di 5 ANNO SCOLASTICO 2014/2015 COLLEGIO DEI Verbale n. 4 del 15 MAGGIO 2015 Il giorno 15 Maggio 2015 alle ore 15.00 si è riunito, nell aula magna dell Istituto sede di San Donà di Piave il Collegio

Dettagli

Istituto Istruzione Superiore Q. Sella

Istituto Istruzione Superiore Q. Sella VERBALE DEL COLLEGIO DEI DOCENTI DEL GIORNO 12 Giugno 2014 Oggi, 12 giugno 2014 alle ore 10,00, presso l aula magna si è riunito il Collegio Docenti dell Istituto d Istruzione Superiore Q. Sella di Biella

Dettagli

VERBALE n 01 a.s. 2014/2015 DEL COLLEGIO DOCENTI DEL 01/09/2014

VERBALE n 01 a.s. 2014/2015 DEL COLLEGIO DOCENTI DEL 01/09/2014 VERBALE n 01 a.s. 2014/2015 DEL COLLEGIO DOCENTI DEL 01/09/2014 Il giorno 1 settembre 2014, alle ore 8,30, nei locali dell Aula Magna dell Istituto Roncalli, su convocazione scritta, si riunisce il Collegio

Dettagli

I.I.S. Astolfo Lunardi

I.I.S. Astolfo Lunardi Piano dell offerta formativa IL Dirigente Scolastico Funzione Strumentale Pagina 1 di 1 POF - vers 02 - Copertina, 11/10/2010 Delibera CD n. 09 del 29/09/2010 Data stampa: 06/12/12 Delibera Cdi n. 17 del

Dettagli

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA Ministero della Pubblica Istruzione I.P.S.I.A. L. Cremona Piazza Marconi, 6-27100 Pavia Tel: 0382 469271 Fax: 0382 460992 Email uffici: ipsia@telnetwork.it PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA A.S. 2014/15 Il

Dettagli

O.D.G. COMPONENTI SCANSIONE

O.D.G. COMPONENTI SCANSIONE CALENDARIO ATTIVITA anno scolastico 2015-16 Suddivisione anno scolastico Primo quadrimestre: 14 settembre 23 gennaio Secondo quadrimestre: 25 gennaio 8 giugno DATA TIPO di RIUNIONE 1 settembre Collegio

Dettagli

OGGETTO : Comunicato impegni inizio settembre 2015.

OGGETTO : Comunicato impegni inizio settembre 2015. Prot. N 4024/C23 Ariano Irpino 26/08/2015 A tutti i docenti dell IISS Ruggero II Loro sedi Per quanto di competenza alla DSGA Al personale ATA Al sito internet dell Istituto OGGETTO : Comunicato impegni

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto di Istruzione Superiore Leonardo da Vinci - Ripamonti Via Belvedere, 18 22100 Como - Tel. 031 520745 - Fax 031 50719 Piano annuale delle

Dettagli

ITIS HENSEMBERGER MONZA piano delle attività a.s. 2015/16

ITIS HENSEMBERGER MONZA piano delle attività a.s. 2015/16 PAG. 1/12 Legenda 1. Presa di servizio collegio docenti 20' 08.10-08.30 2. Comunicazioni del DS mar 1 set recupero debiti formativi dalle ore 08.30 mer 2 set recupero debiti formativi dallle ore 08.30

Dettagli

FUNZIONIGRAMMA D ISTITUTO A.S. 2015-16. Approvato dal C.d.D. del 24/09/2015

FUNZIONIGRAMMA D ISTITUTO A.S. 2015-16. Approvato dal C.d.D. del 24/09/2015 FUNZIONIGRAMMA D ISTITUTO A.S. 2015-16 Approvato dal C.d.D. del 24/09/2015 Staff del Dirigente e Funzioni strumentali al POF 2 FS1 - Qualità e valutazione di sistema Gestisce la documentazione relativa

Dettagli

REGOLAMENTO RELATIVO ALLE VISITE E AI VIAGGI DI ISTRUZIONE

REGOLAMENTO RELATIVO ALLE VISITE E AI VIAGGI DI ISTRUZIONE REGOLAMENTO RELATIVO ALLE VISITE E AI VIAGGI DI ISTRUZIONE 2.127 FINALITÀ Il Consiglio di Istituto considera le uscite didattiche, le visite e i viaggi di istruzione momenti formativi, utili e qualificanti

Dettagli

VERBALE n. SCRUTINIO FINALE

VERBALE n. SCRUTINIO FINALE VERBALE n. SCRUTINIO FINALE (CLASSI PRIME E SECONDE del triennio ) Il giorno del mese di dell anno alle ore, nei locali del, si riunisce il Consiglio della Classe, con la sola presenza dei docenti, per

Dettagli

art. 28, comma 4, CCNL/(2007)

art. 28, comma 4, CCNL/(2007) PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA'' DELL ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE N.. INGANNAMORTE art. 28, comma 4, CCNL/(2007) Il Dirigente Scolastico, prima dell'inizio delle lezioni, ha sottoposto all approvazione

Dettagli

REGOLAMENTO CORSI DI RECUPERO - a.s. 2009/2010

REGOLAMENTO CORSI DI RECUPERO - a.s. 2009/2010 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE FRANCESCO DE SANCTIS SANT ANGELO DEI LOMBARDI (AV) Tel e fax 082723116 E-mail avis014008@istruzione.it C.F. 91003710646 REGOLAMENTO CORSI DI RECUPERO - a.s.

Dettagli

CRITERI SCRUTINI E VALUTAZIONI FINALI

CRITERI SCRUTINI E VALUTAZIONI FINALI CRITERI SCRUTINI E VALUTAZIONI FINALI 1 Criteri specifici per lo scrutinio finale Sulla base delle deliberazioni degli anni precedenti, in base alla normativa vigente, tenuto conto che il voto di condotta

Dettagli

Il Collegio inizia alle 14,30 presiede il Dirigente Scolastico Antonio GENTILE e verbalizza il Prof. Di Ninno.

Il Collegio inizia alle 14,30 presiede il Dirigente Scolastico Antonio GENTILE e verbalizza il Prof. Di Ninno. Collegio Docenti n.5 dell a.s. 2013-14 Giovedì 15/05/2014 delibere da 22 a 27 ore 2,5 Alle ore 14,30 è convocato presso la nuova sala riunioni della sede di Susa il Collegio Docenti. Le presenze dei Docenti

Dettagli

Presiede la riunione: Il Dirigente Scolastico Il Collaboratore Vicario Il Docente Delegato prof.

Presiede la riunione: Il Dirigente Scolastico Il Collaboratore Vicario Il Docente Delegato prof. VERBALE DELLA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DELLA CLASSE SEZIONE SPECIALIZZAZIONE PER LE OPERAZIONI DI SCRUTINIO DEL 1 QUADRIMESTRE E LA COMUNICAZIONE ALLE FAMIGLIE. Oggi alle ore, nell aula si è riunito il Consiglio

Dettagli

Presiede il Consiglio di Classe il Dirigente Scolastico, Prof. oppure per delega del Dirigente Scolastico, il Prof., funge da Segretario il Prof.

Presiede il Consiglio di Classe il Dirigente Scolastico, Prof. oppure per delega del Dirigente Scolastico, il Prof., funge da Segretario il Prof. ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE CESARE BECCARIA ISTITUTO TECNICO - SETTORE ECONOMICO - ISTITUTO PROFESSIONALE per l AGRICOLTURA e l AMBIENTE Sedi associate di - SANTADI e VILLAMASSARGIA VERBALE N. SCRUTINIO

Dettagli

VERBALE COLLEGIO DOCENTI UNITARIO 1 settembre 2015

VERBALE COLLEGIO DOCENTI UNITARIO 1 settembre 2015 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI VIA MANIAGO Via Maniago, 30 20134 Milano C.F. 97154750158 - cod. mecc. MIIC8D4005 Tel. 02.88440293 - Fax: 02.88440294 - e-mail: miic8d4005@istruzione.it Scuola Primaria

Dettagli

Istituto Comprensivo Rovigo 3 CALENDARIO SCOLASTICO 2015/2016

Istituto Comprensivo Rovigo 3 CALENDARIO SCOLASTICO 2015/2016 Istituto Comprensivo Rovigo 3 Scuola Infanzia Tassina Scuola Infanzia San Gaetano Scuola Primaria Colombo Scuola Primaria Giovanni XXIII Scuola Primaria Mattioli Scuola Primaria S.Apollinare Scuola Secondaria

Dettagli

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITÀ Anno scolastico 2013/2014

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITÀ Anno scolastico 2013/2014 SETTEMBRE MES E PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITÀ Anno scolastico 03/04 DATA e ORA ATTIVITÀ ORDINE DEL GIORNO - CONTENUTI COORDINATORE ORE 0/09/03 :. Insediamento a.s. 03-04. calendario intri Dipartimenti e

Dettagli

Via Rivarola 7 16043 CHIAVARI (GE) www.cdchiavari2 0185/308072 00 11 88 55// 33 00 88 00 77 22 geic867004@istruzione.it

Via Rivarola 7 16043 CHIAVARI (GE) www.cdchiavari2 0185/308072 00 11 88 55// 33 00 88 00 77 22 geic867004@istruzione.it IISTIITUTO COMPRENSIIVO STATALE CHIIAVARII IIII Via Rivarola 7 16043 CHIAVARI (GE) www.cdchiavari2 0185/308072 00 11 88 55// 33 00 88 00 77 22 geic867004@istruzione.it Prot. n. 3413/ B17 CIRCOLARE INTERNA

Dettagli

GIACOMO MATTEOTTI VERBALE DEL COLLEGIO DEI DOCENTI N 2 ANNO SCOLASTICO 2013/2014

GIACOMO MATTEOTTI VERBALE DEL COLLEGIO DEI DOCENTI N 2 ANNO SCOLASTICO 2013/2014 ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE GIACOMO MATTEOTTI Via Garibaldi 194, 56124 PISA tel. 05094101 fax 050941031 CF 80006210506 sito web: www.matteotti.it, email:

Dettagli

PIANO DELLE ATTIVITA

PIANO DELLE ATTIVITA LICEO STATALE FRANCESCO DE SANCTIS LICEO LINGUISTICO e LICEO delle SCIENZE UMANE VIA CORNALIAS 169 tel. 070284995 fax 070287305 e-mail: capm030003@istruzione.it sito web: http://liceodesanctiscagliari.it

Dettagli

I.P.S.I.A. Benelli Pesaro VERBALE DEL COLLEGIO DOCENTI DEL 9 OTTOBRE 2012

I.P.S.I.A. Benelli Pesaro VERBALE DEL COLLEGIO DOCENTI DEL 9 OTTOBRE 2012 I.P.S.I.A. Benelli Pesaro VERBALE DEL COLLEGIO DOCENTI DEL 9 OTTOBRE 2012 Il giorno 9 ottobre 2012 alle ore 16,00 nell aula magna dell I.P.S.I.A. Benelli si riunisce il Collegio Docenti dello stesso istituto

Dettagli

Anno scolastico 2014-15. Collegio Docenti

Anno scolastico 2014-15. Collegio Docenti Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO DON MILANI Via Solferino, 45 25038 Rovato (BS) C.F. 80051780171 Tel: 030 7721457 Fax: 030 723130 email: bsic843007@istruzione.it

Dettagli

PIANIFICAZIONE,EROGAZIONE E CONTROLLO SERVIZI

PIANIFICAZIONE,EROGAZIONE E CONTROLLO SERVIZI ISTITUTO PROFESSIONALE ALBERGHIERO PARITARIO (D.D. n. 799 dell 11.12.2003) Via Brambilla,15 21100 Varese TEL 0332-286367 FAX 0332-233686 www.istitutodefilippi.it www.defilippivarese.it segreteria@istitutodefilippi.it

Dettagli

2 - SOSTEGNO AL LAVORO DOCENTE

2 - SOSTEGNO AL LAVORO DOCENTE RELAZIONE FINALE SULLE ATTIVITA SVOLTE DALLA FUNZIONE STRUMENTALE E RELATIVA COMMISSIONE Anno scolastico 2010-2011 AREA 2 - SOSTEGNO AL LAVORO DOCENTE REFERENTE ALESSANDRA ZANCHIN AZIONI INTRAPRESE E REALIZZATE

Dettagli

Importante, nella legge, è anche l attenzione alla valutazione degli esiti delle attività professionali dei dirigenti e dei docenti: la

Importante, nella legge, è anche l attenzione alla valutazione degli esiti delle attività professionali dei dirigenti e dei docenti: la VERBALE N. Il giorno 1 settembre dell anno 2015 (duemilaquindici), alle ore 8.30, presso la sala riunioni della sede di viale Italia 409, Sesto S.Giovanni (Mi), sotto la Presidenza del Dirigente Scolastico,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE MONTE SAN PIETRO M.I.U.R. U.S.R. EMILIA ROMAGNA Ambito territoriale n.2

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE MONTE SAN PIETRO M.I.U.R. U.S.R. EMILIA ROMAGNA Ambito territoriale n.2 Prot. N. 30180/C01 del 27/07/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CALENDARIO DEGLI INCONTRI COLLEGIALI SETTEMBRE 2015 TUTTI GLI ORDINI DI SCUOLA Martedì 1 Ore 9.00 13.00 O.d.g Collegio dei docenti unitario

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE CIUFFELLI-EINAUDI TODI con sezioni associate ITA, IPSIA e ITCG anno scolastico 2013/14

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE CIUFFELLI-EINAUDI TODI con sezioni associate ITA, IPSIA e ITCG anno scolastico 2013/14 ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE CIUFFELLI-EINAUDI TODI con sezioni associate ITA, IPSIA e ITCG anno scolastico 2013/14 Collegio dei Docenti del giorno 4 settembre 2013 Verbale n. 1 In data odierna, alle

Dettagli

Piano delle attività e impegni collegiali - A.S. 2015/16. Data Orario / Sede Tipo di Attività Ordine del Giorno Settembre

Piano delle attività e impegni collegiali - A.S. 2015/16. Data Orario / Sede Tipo di Attività Ordine del Giorno Settembre ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA POLO VIA GIOVANNI XXIII - 88842 - CUTRO - (KR) Codice Fiscale : 91021330799 - Codice Meccanografico : KRIS006004 Tel. 0962/773382-775892 Fax 0962/1870500 www.polodicutro.it

Dettagli

(Emanato con D.R. n. 1032/15 del 02.11.2015) REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI STUDIO IN GIURISPRUDENZA (LMG01) Art. 1 Oggetto

(Emanato con D.R. n. 1032/15 del 02.11.2015) REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI STUDIO IN GIURISPRUDENZA (LMG01) Art. 1 Oggetto REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI STUDIO IN GIURISPRUDENZA (LMG01) Art. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le finalità, l organizzazione e il funzionamento del Corso di studio in Giurisprudenza

Dettagli

Funzioni e competenze del Consiglio d Istituto e del Consiglio di classe

Funzioni e competenze del Consiglio d Istituto e del Consiglio di classe Funzioni e competenze del Consiglio d Istituto e del Consiglio di classe Che cos è il Consiglio di Istituto? Il C.d.I. è l organo di indirizzo e di gestione degli aspetti economici e organizzativi generali

Dettagli

VERBALE DELLA SEDUTA DEL COLLEGIO DOCENTI. n. 5 del 18 maggio 2015

VERBALE DELLA SEDUTA DEL COLLEGIO DOCENTI. n. 5 del 18 maggio 2015 VERBALE DELLA SEDUTA DEL COLLEGIO DOCENTI n. 5 del 18 maggio 2015 L anno duemilaquindici, addì diciotto del mese di maggio alle ore 15.00 nell Aula Magna della sede di Via Stelvio 35, previa osservanza

Dettagli

Criteri ed indicazioni per la valutazione degli alunni

Criteri ed indicazioni per la valutazione degli alunni Criteri ed indicazioni per la valutazione degli alunni La verifica degli apprendimenti, momento importante del processo formativo, servirà ai docenti per modificare o integrare gli obiettivi, i metodi

Dettagli

Comunicazione interna n.211. Prot. n.0002727/a34 del 23.04.09 AI DOCENTI AGLI STUDENTI AL PERSONALE ATA AI GENITORI

Comunicazione interna n.211. Prot. n.0002727/a34 del 23.04.09 AI DOCENTI AGLI STUDENTI AL PERSONALE ATA AI GENITORI Comunicazione interna n.211 Prot. n.0002727/a34 del 23.04.09 AI DOCENTI AGLI STUDENTI AL PERSONALE ATA AI GENITORI Oggetto: sospensione delle attività didattiche Tenuto conto di quanto previsto dal calendario

Dettagli

REGOLAMENTO DEL COLLEGIO DEI DOCENTI

REGOLAMENTO DEL COLLEGIO DEI DOCENTI COMPETENZE REGOLAMENTO DEL COLLEGIO DEI DOCENTI Art. 1- Il Collegio dei Docenti ha potere deliberante in materia di funzionamento didattico dell'istituto, nel rispetto della libertà di insegnamento garantita

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ANNO SCOLASTICO 2011/2012 PIANO ANNUALE. SETTEMBRE 2011 data Attività O. d. g.

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ANNO SCOLASTICO 2011/2012 PIANO ANNUALE. SETTEMBRE 2011 data Attività O. d. g. Prot. n. 10394/C 10 del 26/09/2011 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ANNO SCOLASTICO 2011/2012 PIANO ANNUALE SETTEMBRE 2011 Giovedì 1 ORE 10,30-12,00 : Collegio Docenti integrato 1. lettura e approvazione

Dettagli

VERBALE N 1 Collegio unitario Perotto-Orsini

VERBALE N 1 Collegio unitario Perotto-Orsini VERBALE N 1 Collegio unitario Perotto-Orsini Il giorno tre del mese di settembre Duemiladodici, alle ore nove e trenta, presso l Aula Magna del plesso Card. V. M. Orsini, sotto la presidenza della Dirigente

Dettagli

P I A N O A N N U A L E d e l l e A T T I V I T À 2 0 1 5-2016

P I A N O A N N U A L E d e l l e A T T I V I T À 2 0 1 5-2016 P I A N O A N N U A L E d e l l e A T T I V I T À 2 0 1 5-2016 Collegio Docenti del 09/09/2015 Il Piano delle Attività dell Istituto tiene conto: a) del calendario scolastico nazionale b) del calendario

Dettagli

OGGETTO: ESAME DI QUALIFICA PROFESSIONALE IN REGIME DI SUSSIDIARIETÀ INTEGRATIVA - INDICAZIONI A.S. 2014/2015

OGGETTO: ESAME DI QUALIFICA PROFESSIONALE IN REGIME DI SUSSIDIARIETÀ INTEGRATIVA - INDICAZIONI A.S. 2014/2015 IIS Ceccano Istituto d Istruzione Superiore Ceccano ITE Ceccano ITE Ceprano IPSSEOA Ceccano MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto

Dettagli

REGOLAMENTO PER L INTEGRAZIONE/INCLUSIONE SCOLASTICA DEGLI ALUNNI CON DISABILITÀ

REGOLAMENTO PER L INTEGRAZIONE/INCLUSIONE SCOLASTICA DEGLI ALUNNI CON DISABILITÀ Istituto Statale di Istruzione Superiore Devilla Dessì La Marmora - Giovanni XXIII Via Donizetti, 1 Via Monte Grappa, 2-07100 Sassari, Tel 0792592016-210312 Fax 079 2590680 REGOLAMENTO PER L INTEGRAZIONE/INCLUSIONE

Dettagli

PERIODO DI PROVA DOCENTI: GUIDA AL D.M. 850/2015

PERIODO DI PROVA DOCENTI: GUIDA AL D.M. 850/2015 NOVEMBRE 2015 PERIODO DI PROVA DOCENTI: GUIDA AL D.M. 850/2015 A CURA DI SALVATORE PAPPALARDO Come anticipato nella legge 107 al comma 118 il 27 ottobre 2015 è stato pubblicato il decreto ministeriale

Dettagli

Partecipare all organizzazione di convegni ed eventi

Partecipare all organizzazione di convegni ed eventi Area di Riferimento 1 Gestione POF Riscrittura del POF alla luce delle innovazioni normative e dei bisogni formativi attuali, sia interni che del territorio Monitoraggio in itinere dell attuazione del

Dettagli

Lettura del verbale precedente Il Collegio approva all unanimità dei presenti il verbale precedente

Lettura del verbale precedente Il Collegio approva all unanimità dei presenti il verbale precedente Verbale Collegio dei docenti. n 3-2012/13 Il giorno 23 ottobre 2012, nei locali del Liceo Classico B. Marzolla di Brindisi, alle ore 17.00, si è riunito il Collegio dei docenti congiunto del Liceo Classico

Dettagli

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA - A.S. 2015/16

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA - A.S. 2015/16 PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA - A.S. 2015/16 CALENDARIO SCOLASTICO Inizio attività: 14 settembre 2015 Termine attività: 8 giugno 2016 Festività natalizie: dal 23 dicembre 2015 al 6 gennaio 2016 Santo Patrono:

Dettagli

VERBALE DEL COLLEGIO DOCENTI N. 3

VERBALE DEL COLLEGIO DOCENTI N. 3 VERBALE DEL COLLEGIO DOCENTI N. 3 Il giorno 7 ottobre 2015, alle ore 17,00 nell aula magna (seminterrato) è convocato il Collegio dei Docenti per discutere il seguente Ordine del giorno: 1. Approvazione

Dettagli

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F.

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Giovanni Caboto GAETA CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. A.S. 2013-2014 1. Richiesta per accedere alle Funzioni strumentali al P.O.F.

Dettagli

19 ottobre Elezione rappresentanti di sezione dei genitori 21 ottobre Elezione rappresentanti di classe dei genitori

19 ottobre Elezione rappresentanti di sezione dei genitori 21 ottobre Elezione rappresentanti di classe dei genitori Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto Comprensivo Vito Fabiano di Latina Via Don Vincenzo Onorati s.n.c., Borgo Sabotino, 04100 Latina

Dettagli

VERBALE N 1. Il D.S. illustra brevemente gli obiettivi del triennio: Migliorare il senso di appartenenza all IC

VERBALE N 1. Il D.S. illustra brevemente gli obiettivi del triennio: Migliorare il senso di appartenenza all IC VERBALE N 1 Oggi, 1 Settembre 2015, alle ore 9.00 presso la scuola primaria Ignoto Militi si riunisce il Collegio Docenti dell Istituto Comprensivo Statale A. De Gasperi di Caronno Pertusella (VA) col

Dettagli

Funzionigramma d Istituto

Funzionigramma d Istituto Dirigente Scolastico Assicura la gestione unitaria dell istituzione È il rappresentante legale È responsabile della gestione delle risorse finanziare e strumentali e dei risultati del servizio Organizza

Dettagli

SCHEDA DEL PROGETTO N 07

SCHEDA DEL PROGETTO N 07 Allegato 2 PROGETTI MIGLIORATIVI DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2013/2014 CIRCOSCRIZIONE CONSOLARE: MADRID Scuola/iniziative scolastiche: SCUOLA STATALE ITALIANA DI MADRID SCHEDA DEL PROGETTO N

Dettagli

Verbale del Collegio docenti n. 3 del 23 novembre 2015

Verbale del Collegio docenti n. 3 del 23 novembre 2015 Prot. N 5806/A15e Verbale del Collegio docenti n. 3 del 23 novembre 2015 In data 23-11-2015 alle ore 15,30 si riunisce presso l aula magna dell IP Strocchi, il Collegio dei docenti dell IP Persolino-Strocchi

Dettagli

VERBALE n.5. Funge da segretario verbalizzante la prof.ssa Eugenia Viola.

VERBALE n.5. Funge da segretario verbalizzante la prof.ssa Eugenia Viola. VERBALE n.5 Il giorno 31 del mese di Gennaio dell anno 2012, alle ore 16.00 si riunisce nell aula magna del Liceo scientifico S. Cannizzaro di Palermo il Collegio dei docenti per discutere il seguente

Dettagli

La docente Amura del Dipartimento di Inglese espone al Collegio le relazioni sui nuovi testi che il Dipartimento chiede adottare nel primo biennio

La docente Amura del Dipartimento di Inglese espone al Collegio le relazioni sui nuovi testi che il Dipartimento chiede adottare nel primo biennio Verbale Collegio dei Docenti n - a.s. 2015-2016 Il giorno 13 maggio 2016, alle ore 15.00, nei laboratori di Sala dell'istituto si è riunito il Collegio dei Docenti per discutere del seguente ordine del

Dettagli

Piano delle attività del personale docente Anno scolastico 2014-2015

Piano delle attività del personale docente Anno scolastico 2014-2015 Ministero della Pubblica Istruzione ISTITUTO COMPRENSIVO G. Deledda di Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado Via Elini, s.n.c. Tel. 0782 33048 Fax 0782 349128 08040 - ILBONO - (Ogliastra)

Dettagli

Prot. n. 1666/C1 CRITERI DI CONDUZIONE DEGLI SCRUTINI FINALI approvato dal Collegio Docenti del 19.05.2014

Prot. n. 1666/C1 CRITERI DI CONDUZIONE DEGLI SCRUTINI FINALI approvato dal Collegio Docenti del 19.05.2014 Prot. n. 1666/C1 CRITERI DI CONDUZIONE DEGLI SCRUTINI FINALI approvato dal Collegio Docenti del 19.05.2014 Visto il R.D. 4.5.1925, n. 653, contenente disposizioni sugli alunni, esami e tasse negli istituti

Dettagli

Oggetto: Convocazione Collegio dei Docenti Unitario n.1 e n.2 Settembre 2015

Oggetto: Convocazione Collegio dei Docenti Unitario n.1 e n.2 Settembre 2015 ISTITUTO COMPRENSIVO DI SORBOLO Via Garibaldi,29 43058 SORBOLO (PR) Tel 0521/697705 Fax 0521/698179 e-mail: pric81400t@istruzione.it pric81400t@pec.istruzione.it http://icsorbolomezzan.scuolaer.it codice

Dettagli

Verbale riunione Gruppo di Lavoro per l Handicap di Istituto 28 marzo 2012

Verbale riunione Gruppo di Lavoro per l Handicap di Istituto 28 marzo 2012 Verbale riunione Gruppo di Lavoro per l Handicap di Istituto 28 marzo 2012 Il giorno 28 marzo, alle ore 14,30, presso la biblioteca dell I.P.S.I.A. L. Zanussi di Pordenone, si è riunito il Gruppo di Lavoro

Dettagli

CITTÀ DI IMOLA MEDAGLIA D ORO AL VALORE MILITARE PER ATTIVITA PARTIGIANA

CITTÀ DI IMOLA MEDAGLIA D ORO AL VALORE MILITARE PER ATTIVITA PARTIGIANA CITTÀ DI IMOLA MEDAGLIA D ORO AL VALORE MILITARE PER ATTIVITA PARTIGIANA REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELLA CONSULTA DELLE RAGAZZE E DEI RAGAZZI DELLA CITTÀ DI IMOLA Approvato con deliberazione C.C.

Dettagli

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA. Anno Scolastico 2014/15

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA. Anno Scolastico 2014/15 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE LITTARDI Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado Viale della Rimembranza, 16 18100 IMPERIA Codice Fiscale/P. Iva 91037880084 Tel/Fax 0183 667430 ~ e-mail: imic81000q@istruzione.it

Dettagli

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER L INTEGRAZIONE

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER L INTEGRAZIONE PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER L INTEGRAZIONE FINALITA Il presente documento denominato Protocollo di Accoglienza è un documento che nasce da una più dettagliata esigenza d informazione relativamente all

Dettagli

Area POTENZIAMENTO Scientifico

Area POTENZIAMENTO Scientifico Area POTENZIAMENTO Scientifico ALLEGATO 5c Necessità di miglioramento Il potenziamento delle competenze matematico-logiche e scientifiche, teso sia all individuazione di percorsi funzionali alla premialità

Dettagli

REGOLAMENTO DEL GRUPPO H

REGOLAMENTO DEL GRUPPO H ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CAULONIA SCUOLA: dell infanzia - primaria secondaria di 1 grado via Corrado Alvaro, 2-89040 CAULONIA (RC) - Tel. 0964/82039 C.M. RCIC826001 C.F. 90011460806 Email: rcic826001@istruzione.it

Dettagli

PIANO DELLE ATTIVITA A.S. 2015-16

PIANO DELLE ATTIVITA A.S. 2015-16 PIANO DELLE ATTIVITA A.S. 2015-16 Riepilogo ore impegni collegiali: COLLEGIO : 01/09/15-1 ora; 18/09/15 3 ore; 30/09/15 3 ore; 30/10/15 3 ore; 20/11/2015 3 ore; 19/01/16 2 ore; 11/03/16 2 ore; 11/05/16

Dettagli

MANUALE GESTIONE QUALITA

MANUALE GESTIONE QUALITA MODALITÀ DI RECUPERO Pag. 1 di 8 Modalità di recupero Copia N. controllata non controllata Questo Documento è emesso con distribuzione riservata e non può essere riprodotto senza il benestare scritto del

Dettagli

Prot. Ortona, 30.09.2015

Prot. Ortona, 30.09.2015 ISTITUTO TECNOLOGICO STATALE-TRASPORTI E LOGISTICA LEONE ACCIAIUOLI ORTONA c.a.p. 66026 Via Mazzini, 26 Tel. 085/ 9063441 Fax 085/ 9067958 Cod. fisc. 82000390698 Sito:http://www.itnortona.it E Mail: chth01000d@istruzione.it

Dettagli

DISPOSIZIONI RELATIVE A PASSERELLE, TRASFERIMENTI ESAMI INTEGRATIVI E DI IDONEITA

DISPOSIZIONI RELATIVE A PASSERELLE, TRASFERIMENTI ESAMI INTEGRATIVI E DI IDONEITA DISPOSIZIONI RELATIVE A PASSERELLE, TRASFERIMENTI ESAMI INTEGRATIVI E DI IDONEITA PREMESSA Il regolamento d istituto in materia di passerelle, trasferimenti, esame integrativi e di idoneità è punto di

Dettagli

VERBALE CONSIGLIO D ISTITUTO DEL 18 SETTEMBRE 2014

VERBALE CONSIGLIO D ISTITUTO DEL 18 SETTEMBRE 2014 LICEO STATALE"MOSCATI" - SCIENTIFICO - ordinario e con opzione scienze applicate - CLASSICO - LINGUISTICO - DELLE SCIENZE UMANE Via Ennio, 181-74023 GROTTAGLIE (TA) / C.F. 80017240732 www.liceomoscati.gov.it

Dettagli

Allegato n. PIANO DELLE ATTIVITA' a.s. 2015-2016

Allegato n. PIANO DELLE ATTIVITA' a.s. 2015-2016 Allegato n. PIANO DELLE ATTIVITA' a.s. 15-16 PREMESSA Nel documento è riportato il Piano Annuale delle Attività a.s. 14/15 (approvato con delibera del Collegio Docenti.). Da esso consegue il calendario

Dettagli

REGOLAMENTO DEL COLLEGIO DOCENTI

REGOLAMENTO DEL COLLEGIO DOCENTI REGOLAMENTO DEL COLLEGIO DOCENTI Il Collegio dei docenti è composto da tutti i docenti, a tempo indeterminato e a tempo determinato, in servizio nell Istituzione. Riflessioni e spunti per un regolamento

Dettagli

PROTOCOLLO D'ACCOGLIENZA PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DELL'APPRENDIMENTO

PROTOCOLLO D'ACCOGLIENZA PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DELL'APPRENDIMENTO ITIS "LEONARDO DA VINCI" PISA a.s. 2012-2013 PROTOCOLLO D'ACCOGLIENZA PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DELL'APPRENDIMENTO Sezioni del documento Finalità Piano Didattico Personalizzato Indicazioni per

Dettagli

VERBALE n.1 Anno scolastico 2015/2016

VERBALE n.1 Anno scolastico 2015/2016 VERBALE n.1 Anno scolastico 2015/2016 Il giorno 1 del mese di settembre 2015, alle ore 09.00, giusta convocazione prot. n.419 del 12/08/2015 nella Biblioteca del Liceo Scientifico Statale Fermi, in seduta

Dettagli

Funzione Strumentale n. 1: P.O.F. / Diffusione della cultura della qualità

Funzione Strumentale n. 1: P.O.F. / Diffusione della cultura della qualità Circolare n. 31 del 24/09/2014 Inoltro telematico a fiis00300c@istruzione.it in data 24/09/2014 Pubblicazione sul sito web (sezione Circolari / Comunicazioni DS) in data 24/09/2014 OGGETTO: Presentazione

Dettagli

Scuola: IIS Majorana di Moncalieri (Liceo e sezione associata Tecnico Economica ex Marro) a.s. 2015/2016. Piano Annuale per l Inclusività.

Scuola: IIS Majorana di Moncalieri (Liceo e sezione associata Tecnico Economica ex Marro) a.s. 2015/2016. Piano Annuale per l Inclusività. Sezione Liceale E.Majorana Scientifico Linguistico - Classico Via Ada Negri, 14 10024 MONCALIERI tel. 011/6471271-2 fa 011/6471273 ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE MAJORANA Via Ada Negri, 14 10024 MONCALIERI

Dettagli

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER GLI ALUNNI DISABILI

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER GLI ALUNNI DISABILI All.9 POF 2015-2016 PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER GLI ALUNNI DISABILI Il Protocollo di Accoglienza è il documento che predispone e organizza le modalità che l Istituto intende seguire relativamente all

Dettagli

A.S. 2015/16 VERBALE N. 1 DEL COLLEGIO DEI DOCENTI 1 settembre 2015

A.S. 2015/16 VERBALE N. 1 DEL COLLEGIO DEI DOCENTI 1 settembre 2015 A.S. 2015/16 VERBALE N. 1 DEL COLLEGIO DEI DOCENTI 1 settembre 2015 Il giorno martedì 1 settembre 2015 alle ore 9:00, presso l Aula Magna dell istituto si riunisce il Collegio dei docenti, per discutere

Dettagli

TOTALE CLASSI ITIS. Prime 6 1 7 131 22 153. Seconde 7 2 9 138 33 171. Terze 6 2 1 9 99 38 27 166. Quarte 8 3 11 124 53 176. Quinte 9 3 12 92 50 144

TOTALE CLASSI ITIS. Prime 6 1 7 131 22 153. Seconde 7 2 9 138 33 171. Terze 6 2 1 9 99 38 27 166. Quarte 8 3 11 124 53 176. Quinte 9 3 12 92 50 144 Istituto Tecnico Tecnologico - Terni Lorenzo Allievi - Antonio da Sangallo" Pag.1 Carta dei Servizi (art. 2, comma 2, Decreto-Legge n.163 del 12/5/95 e Direttiva 27/1/94) Delibera Consiglio Istituto: Premessa

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA SUOR CELESTINA DONATI 27 Distretto - XIX Municipio Plesso Via Taggia, 70 Tel. 063017567 Fax 0635059455

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA SUOR CELESTINA DONATI 27 Distretto - XIX Municipio Plesso Via Taggia, 70 Tel. 063017567 Fax 0635059455 ISTITUTO COMPRENSIVO VIA SUOR CELESTINA DONATI 27 Distretto - XIX Municipio Plesso Via Taggia, 70 Tel. 063017567 Fax 0635059455 Prot.n Alle famiglie OGGETTO: Piano annuale a.s. 2014/2015 Nell augurare

Dettagli

REGOLAMENTO GLHI. Gruppo di Lavoro sull'handicap d Istituto

REGOLAMENTO GLHI. Gruppo di Lavoro sull'handicap d Istituto REGOLAMENTO GLHI Gruppo di Lavoro sull'handicap d Istituto 1.- I Gruppi di Lavoro per l Handicap I gruppi di lavoro per l handicap sono istituiti per contribuire a garantire il diritto allo studio degli

Dettagli

CONSIGLIO DI ISTITUTO

CONSIGLIO DI ISTITUTO LICEO STATALE Giovanni Pascoli Viale Don Minzoni, 58 50129 FIRENZE Tel. 055/572370 Fax 055/589734 Sito WEB: www.liceopascoli.it E-Mail : info@ liceopascoli.it Codice ministeriale: FIPM02000L Codice fiscale

Dettagli

art. 28, comma 4, CCNL/(2007)

art. 28, comma 4, CCNL/(2007) PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA'' DELL ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE N.. INGANNAMORTE art. 28, comma 4, CCNL/(2007) Il Dirigente Scolastico, prima dell'inizio delle lezioni, ha sottoposto all approvazione

Dettagli

Anno scolastico 2005-2006

Anno scolastico 2005-2006 LICEO ARTISTICO STATALE DI TREVISO Norme generali per i docenti Anno scolastico 2005-2006 1. Premessa. Il presente documento (Norme generali per i docenti) riporta le informazioni necessarie allo svolgimento

Dettagli

REGOLAMENTO DEL GRUPPO DI LAVORO PER L HANDICAP. Art. 1 - Istituzione del Gruppo di Lavoro sull'handicap dell'i.c. di Belvedere M.mo.

REGOLAMENTO DEL GRUPPO DI LAVORO PER L HANDICAP. Art. 1 - Istituzione del Gruppo di Lavoro sull'handicap dell'i.c. di Belvedere M.mo. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Scuola Infanzia-Scuola Primaria- Scuola Secondaria Statale Padre G. Puglisi VIA G.FORTUNATO, 10 87021 BELVEDERE M. MO (CS) Tel. e Fax 0985/82923 - E mail: csic8as00c@istruzione.it

Dettagli

In vista degli impegni finali, si ritiene opportuno fornire alcune indicazioni. SINTESI ADEMPIMENTI DI FINE ANNO SCOLASTICO E RELATIVE SCADENZE

In vista degli impegni finali, si ritiene opportuno fornire alcune indicazioni. SINTESI ADEMPIMENTI DI FINE ANNO SCOLASTICO E RELATIVE SCADENZE Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO DANTE ALIGHIERI Via Aldo Moro, 9-20872 CORNATE D ADDA (MB) Codice Fiscale 87004930159 Codice meccanografico MIIC8CM00V Tel.

Dettagli

AREA 5. RAPPORTI CON ENTI ESTERNI

AREA 5. RAPPORTI CON ENTI ESTERNI A.S. 2014/2015 AREA 1. REVISIONE E GESTIONE DEL POF REVISIONE E GESTIONE DEL POF ATTIVITA INTERNE PER IL POTENZIAMENTO E AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA AREA 2. SERVIZI AL PERSONALE DOCENTE GESTIONE

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I.I.S. ADRIANO PETROCCHI Via A. De Gasperi, n. 8-00018 Palombara Sabina (RM) Tel. 06/121125195 - Fax

Dettagli

ISTITUTO TECNICO PER IL TURISMO

ISTITUTO TECNICO PER IL TURISMO Circ. n. 224 Firenze, 29/04/2016 Ai docenti Agli studenti Al Personale Ata Alla DSGA E, p.c., Al Bar OGGETTO: PROCEDURA PER L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO PER L ANNO SCOLASTICO 2016/2017 In base alla nota

Dettagli

VERBALE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO N 6

VERBALE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO N 6 VERBALE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO N 6 Il giorno 25 del mese di Settembre dell anno 2014 alle ore 15.00, presso l Ufficio di Presidenza, nella Sede Centrale dell'istituto in Latina, si è riunito il Consiglio

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. MARCONI

ISTITUTO COMPRENSIVO G. MARCONI ISTITUTO COMPRENSIVO G. MARCONI di Castelfranco Emilia - Mo Via Guglielmo Marconi, 1 Tel 059 926254 - fax 059 926148 email: MOIC825001@istruzione.it Prot. n. NOTE ORGANIZZATIVE PER UNA CORRETTA GESTIONE

Dettagli

Verbale n.10 del Consiglio d Istituto

Verbale n.10 del Consiglio d Istituto Verbale n.10 del Consiglio d Istituto Il giorno 22/09/ 2014, alle ore 16.30, nella sala riunioni della scuola Primaria di via Merlini 8, si è riunito, su convocazione ordinaria, il Consiglio d Istituto

Dettagli

A. ANNO SCOLASTICO: DURATA E SUDDIVISIONE durata: Dal 16.09.15 all 08.06.16 classi prime, seconde, terze, quarte e quinte

A. ANNO SCOLASTICO: DURATA E SUDDIVISIONE durata: Dal 16.09.15 all 08.06.16 classi prime, seconde, terze, quarte e quinte Certificazione ISO 9001-2000 n. 6849 Circolare n. 049/D-ATA ISTITUTO PROFESSIONALE STATALE INDUSTRIA E ARTIGIANATO "FEDELE LAMPERTICO" Viale GG. Trissino, 30 36100 VICENZA 0444/504324 r.a.- C.F. 80014770244

Dettagli

Verbale del Collegio docenti n. 2 del 28 settembre 2015

Verbale del Collegio docenti n. 2 del 28 settembre 2015 Prot. N 4685-A31a Verbale del Collegio docenti n. 2 del 28 settembre 2015 In data 28-09-2015 alle ore 14,30 si riunisce presso l aula magna dell IP Strocchi, il Collegio dei docenti dell IP Persolino-Strocchi

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Liceo Statale James Joyce

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Liceo Statale James Joyce Premessa (SCAMBI EDUCATIVI INDIVIDUALI) ESPERIENZE EDUCATIVE ALL ESTERO Le norme che regolano le Esperienze educative all Estero (gli scambi scolastici) sono poche e, in ogni caso, la premessa da tener

Dettagli