COMUNE DI CALOLZIOCORTE Provincia di Lecco DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE. REG. GEN. N. 401 N. 73 del

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI CALOLZIOCORTE Provincia di Lecco DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE. REG. GEN. N. 401 N. 73 del"

Transcript

1 -. COMUNE DI CALOLZIOCORTE Provincia di Lecco Settore Servizi alla Persona e alla Famiglia Servizio Pubblica Istruzione/pf DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE REG. GEN. N. 401 N. 73 del OGGETTO: PROCEDURA PER AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA E SERVIZI CORRELATI. ANNI SCOLASTICI 2013/2014, 2014/2015, 2015/2016, 2016/2017, 2017/2018. CIG. N CE. AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA E APPROVAZIONIE VERBALI DI GARA IL FUNZIONARIO RESPONSABILE Vista la relazione Previsionale Programmatica approvata dal Consiglio Comunale con propria deliberazione n. 14 del e la deliberazione della Giunta Comunale n. 31 del che prevedono che : in relazione alla prevista scadenza del contratto di concessione dei servizi di refezione scolastica e servizi correlati al p.v. si provveda a procedere ad un nuovo bando di concessione che prevede la fornitura da parte di privati del servizio di refezione scolastica non solo alle scuole di Calolziocorte ma anche a quelle afferenti al nuovo Istituto Comprensivo della Valle San Martino ; Richiamate le proprie determinazione: - n. 38 del , come modificata con determinazione n. 51 del , con la quale, in attuazione della deliberazione della Giunta Comunale n. 31 del , si stabiliva di indire, ai sensi dell art. 30 del D.Lgs. n. 163/2006, la procedura aperta per l affidamento in concessione del servizio di refezione scolastica e dei servizi ad essa correlati (periodo / ), con affidamento con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 83 del D.Lgs, approvando inoltre il bando e i criteri per la valutazione delle offerte, secondo gli indirizzi impartiti dalla giunta comunale con la propria deliberazione n. 31 del ; - n. 54 del con la quale è stata nominata la Commissione Giudicatrice per la valutazione delle offerte di cui all oggetto; - n. 56 del con la quale si è provveduto ad integrare l impegno di spesa assunto con la precitata determinazione n. 54/2013, per il pagamento del corrispettivo al componente esperto della Commissione Giudicatrice dott.ssa Lisci Viviana -, al fine di completare i lavori per l individuazione del nuovo concessionario del servizio di refezione scolastica; Dato atto che entro le ore del 11 giugno 2013 sono pervenute al Protocollo del Comune cinque offerte :

2 1. In Mensa S.r.l. Via Cotonificio 43/ Udine Ud (prot. n del 2. SMA Ristorazione S.r.l. Via Manzoni Bergamo (prot. n del 3. Sodexo Italia S.P.A. Via Fratelli Gracchi Cinisello Balsamo Mi (prot. n del ) 4. Dussmann Service S.r.l.Via S. Gregorio Milano (prot. n del ) 5. EGB S.r.l. Ristorazione & Vending Via della Repubblica Tavazzano con Villavesco Lo (prot. n del ) Visti i seguenti atti, che si intendono espressamente riportati in questa determinazione: 1. verbale n. 1 del con il quale la Commissione ha provveduto a valutare la completezza e la rispondenza rispetto a quanto stabilito dal bando di gara della documentazione contenuta nella busta A e nella busta B, ammettendo tutte e cinque le ditte ; 2. verbale n. 2 del con il quale la Commissione: - ha provveduto ad iniziare l esame delle proposte progettuali pervenute rispettivamente dalle ditte: EGB S.r.l. Ristorazione & Vending Via della Repubblica Tavazzano con Villavesco Lo Dussmann Service S.r.l.Via S. Gregorio Milano In Mensa S.r.l. Via Cotonificio 43/ Udine Ud ; - ha stabilito che la Commissione stessa si sarebbe incontrata per proseguire i lavori il giorno 20 giugno 2013 alle ore presso la sede Municipale (Saletta delle riunioni). 3. verbale n. 3 del con il quale la Commissione ha provveduto all esame delle proposte progettuali presentate dalle ditte: - SMA Ristorazione S.r.l. Via Manzoni Bergamo (prot. n del - Sodexo Italia S.P.A. Via Fratelli Gracchi Cinisello Balsamo Mi (prot. n del ); 4. verbale n. 4 del con il quale la Commissione ha proceduto alla valutazione dei progetti tecnici esaminando le proposte ed attribuendo i punteggi secondo i sottocriteri individuati dal bando di gara.; 5. comunicazione del atti n /VII.1 con la quale si informavano le ditte di cui sopra che il giorno 27 giugno 2013 alle ore 17.00, presso la Sede Municipale (Sala Commissioni), Piazza V. Veneto n Calolziocorte, la Commissione della gara di cui all oggetto avrebbe, secondo quanto disposto dal bando, proceduto all apertura, in seduta pubblica, dell offerta economica; 6. verbale n. 5 del con il quale la Commissione, constatando che le offerte sono state formulate secondo le indicazioni del bando, attribuisce i punteggi alle offerte economiche e conseguentemente viene dichiarata l aggiudicazione provvisoria dell appalto in oggetto alla ditta Dussmann Service S.r.l. Via S. Gregorio Milano Preso atto che: a) dal verbale n. 5 del risulta la seguente graduatoria: DITTA Offerta tecnica punteggio offerta economica Punteggio finale EGB S.r.l. Ristorazione & Vending 40,89 40,00 80,89/100 Dussmann Service S.r.l. 50,67 39,02 89,69/100

3 In Mensa S.r.l. 39,5 38,93 78,43/100 SMA Ristorazione S.r.l. 37,5 39,9 77,40/100 Sodexo Italia S.P.A. 48,67 39,19 87,86/100 b) che la Stazione appaltante riservandosi di verificare le offerte presunte anomale ai sensi degli artt. 86 e 87 del Dlgs. 163/2006 e s.m.i. e che con nota del atti n , ha provveduto a richiedere, secondo quanto disposto dall articolo 14 del Capitolato speciale per il bando, sia alla ditta Dussmann Service S.r.l. sia alla ditta Sodexo Italia S.P.A. di fornire entro il giorno le giustificazioni relative alle voci di prezzo che concorrono a formare il costo pasto offerto in occasione della gara d appalto. Viste le giustificazioni,circa le voci di prezzo che concorrono a formare l importo complessivo dell offerta, pervenute dalla Ditta Dussmann Service S.r.l. Via S. Gregorio Milano e della Ditta Sodexo Italia S.P.A. Via Fratelli Gracchi Cinisello Balsamo Milano rispettivamente in data atti n e in data atti n ; Vista la proposta agli atti del Responsabile del Servizio Pubblica Istruzione Patrizia Ferrari in data con la quale si propone di affidare, in via provvisoria, la concessione di cui all oggetto alla ditta Dussmann Service S.r.l. con sede legale in Via S. Gregorio Milano Codice fiscale e partita IVA per gli anni scolastici 2013/ / / / /2018; Visto il Decreto Sindacale n. 4, prot. n /III.4, del con il quale il Sindaco ha attribuito alla sottoscritta - Responsabile del 4 Settore - Servizi alla Persona ed alla Famiglia - le funzioni di cui all art. 107 del D. Lgs 267/00. Visto il Piano Esecutivo di Gestione per l anno 2013, approvato dalla Giunta comunale con deliberazione n. 40 del , ai sensi dell art.169 del D.Lgs. 267/00 e dell art. 31 del vigente regolamento di contabilità DETERMINA 1. di dare atto che le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente atto; 2. di approvare i verbali rispettivamente n. 1 del , n. 2 del , n. 3 del e n. 4 e 5 del e conseguentemente le risultanze della procedura aperta, ai sensi dell art. 30 del D.Lgs. n. 163/2006, per l affidamento in concessione del servizio di refezione scolastica e dei servizi ad essa correlati (periodo / ), con affidamento con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 83 del D.Lgs, come da verbale n. 5 del che s intende espressamente riportato nella presente determinazione; 3. di aggiudicare, in via provvisoria, l appalto per la gestione in concessione del servizio di refezione scolastica e servizi correlati per gli anni scolastici 2013/ / / / /2018 alla Ditta Dussmann Service S.r.l. con sede legale in Via S. Gregorio Milano Codice fiscale e partita IVA secondo le risultanze di gara e dall offerta tecnica e economica presentate in sede di partecipazione alla gara; 4. di dare atto che l affidamento definitivo avverrà successivamente alla verifica del possesso dei requisiti richiesti per legge; 5. di dare atto, ai sensi dell art. 147 bis del D.Lgs. n. 267/2000, della regolarità e correttezza dell'azione amministrativa del presente provvedimento;

4 6. di disporre la trasmissione della presente determinazione agli uffici per quanto di competenza e ai Comuni di Carenno, Erve, Monte Marenzo e Torre de Busi, interessati al bando in questione per i relativi atti di competenza. Li 11 luglio 2013 IL RESPONSABILE DEL SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA FAMIGLIA Dott.ssa Elisabetta Gandolfi

5 Settore Servizi alla Persona e alla Famiglia Servizio Pubblica Istruzione/pf COMUNE DI CALOLZIOCORTE Provincia di Lecco AL FUNZIONARIO RESPONSABILE DEL SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA ED ALLA FAMIGLIA DOTT.SSA ELISABETTA GANDOLFI SEDE OGGETTO: PROCEDURA PER AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA E SERVIZI CORRELATI. ANNI SCOLASTICI 2013/2014, 2014/2015, 2015/2016, 2016/2017, 2017/2018. CIG. N CE. AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA E APPROVAZIONIE VERBALI DI GARA IL FUNZIONARIO RESPONSABILE Vista la relazione Previsionale Programmatica approvata dal Consiglio Comunale con propria deliberazione n. 14 del e la deliberazione della Giunta Comunale n. 31 del che prevedono che : in relazione alla prevista scadenza del contratto di concessione dei servizi di refezione scolastica e servizi correlati al p.v. si provveda a procedere ad un nuovo bando di concessione che prevede la fornitura da parte di privati del servizio di refezione scolastica non solo alle scuole di Calolziocorte ma anche a quelle afferenti al nuovo Istituto Comprensivo della Valle San Martino ; Richiamate le proprie determinazione: - n. 38 del , come modificata con determinazione n. 51 del , con la quale, in attuazione della deliberazione della Giunta Comunale n. 31 del , si stabiliva di indire, ai sensi dell art. 30 del D.Lgs. n. 163/2006, la procedura aperta per l affidamento in concessione del servizio di refezione scolastica e dei servizi ad essa correlati (periodo / ), con affidamento con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 83 del D.Lgs, approvando inoltre il bando e i criteri per la valutazione delle offerte, secondo gli indirizzi impartiti dalla giunta comunale con la propria deliberazione n. 31 del ; - n. 54 del con la quale è stata nominata la Commissione Giudicatrice per la valutazione delle offerte di cui all oggetto; - n. 56 del con la quale si è provveduto ad integrare l impegno di spesa assunto con la precitata determinazione n. 54/2013, per il pagamento del corrispettivo al componente esperto della Commissione Giudicatrice dott.ssa Lisci Viviana -, al fine di completare i lavori per l individuazione del nuovo concessionario del servizio di refezione scolastica; Dato atto che entro le ore del 11 giugno 2013 sono pervenute al Protocollo del Comune cinque offerte : 1. In Mensa S.r.l. Via Cotonificio 43/ Udine Ud (prot. n del ; 2. SMA Ristorazione S.r.l. Via Manzoni Bergamo (prot. n del ; 3. Sodexo Italia S.P.A. Via Fratelli Gracchi Cinisello Balsamo Mi (prot. n del );

6 4. Dussmann Service S.r.l.Via S. Gregorio Milano (prot. n del ); 5. EGB S.r.l. Ristorazione & Vending Via della Repubblica Tavazzano con Villavesco Lo (prot. n del ) Visti i seguenti atti, che si intendono espressamente riportati in questa determinazione: 1. verbale n. 1 del con il quale la Commissione ha provveduto a valutare la completezza e la rispondenza rispetto a quanto stabilito dal bando di gara della documentazione contenuta nella busta A e nella busta B, ammettendo tutte e cinque le ditte; 2. verbale n. 2 del con il quale la Commissione: - ha provveduto ad iniziare l esame delle proposte progettuali pervenute rispettivamente dalle ditte: EGB S.r.l. Ristorazione & Vending Via della Repubblica Tavazzano con Villavesco Lo Dussmann Service S.r.l.Via S. Gregorio Milano In Mensa S.r.l. Via Cotonificio 43/ Udine Ud ; - ha stabilito che la Commissione stessa si sarebbe incontrata per proseguire i lavori il giorno 20 giugno 2013 alle ore presso la sede Municipale (Saletta delle riunioni); 3. verbale n. 3 del con il quale la Commissione ha provveduto all esame delle proposte progettuali presentate dalle ditte: - SMA Ristorazione S.r.l. Via Manzoni Bergamo (prot. n del - Sodexo Italia S.P.A. Via Fratelli Gracchi Cinisello Balsamo Mi (prot. n del ); 4. verbale n. 4 del con il quale la Commissione ha proceduto alla valutazione dei progetti tecnici esaminando le proposte ed attribuendo i punteggi secondo i sottocriteri individuati dal bando di gara.; 5. comunicazione del atti n /VII.1 con la quale si informavano le ditte di cui sopra che il giorno 27 giugno 2013 alle ore 17.00, presso la Sede Municipale (Sala Commissioni), Piazza V. Veneto n Calolziocorte, la Commissione della gara di cui all oggetto avrebbe, secondo quanto disposto dal bando, proceduto all apertura, in seduta pubblica, dell offerta economica; 6. verbale n. 5 del con il quale la Commissione, constatando che le offerte sono state formulate secondo le indicazioni del bando, attribuisce i punteggi alle offerte economiche e conseguentemente viene dichiarata l aggiudicazione provvisoria dell appalto in oggetto alla ditta Dussmann Service S.r.l. Via S. Gregorio Milano Preso atto che: a) dal verbale n. 5 del risulta la seguente graduatoria: DITTA Offerta tecnica punteggio offerta economica Punteggio finale EGB S.r.l. Ristorazione & Vending 40,89 40,00 80,89/100 Dussmann Service S.r.l. 50,67 39,02 89,69/100 In Mensa S.r.l. 39,5 38,93 78,43/100 SMA Ristorazione S.r.l. 37,5 39,9 77,40/100 Sodexo Italia S.P.A. 48,67 39,19 87,86/100 b) che la Stazione appaltante riservandosi di verificare le offerte presunte anomale ai sensi degli artt. 86 e 87 del Dlgs. 163/2006 e s.m.i. e che con nota del atti n.

7 14771, ha provveduto a richiedere, secondo quanto disposto dall articolo 14 del Capitolato speciale per il bando, sia alla ditta Dussmann Service S.r.l. sia alla ditta Sodexo Italia S.P.A. di fornire entro il giorno le giustificazioni relative alle voci di prezzo che concorrono a formare il costo pasto offerto in occasione della gara d appalto. Viste le giustificazioni,circa le voci di prezzo che concorrono a formare l importo complessivo dell offerta, pervenute dalla Ditta Dussmann Service S.r.l. Via S. Gregorio Milano e della Ditta Sodexo Italia S.P.A. Via Fratelli Gracchi Cinisello Balsamo Milano rispettivamente in data atti n e in data atti n ; propone a. di dare atto che le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente atto; b. di approvare i verbali rispettivamente n. 1 del , n. 2 del , n. 3 del e n. 4 e 5 del e conseguentemente le risultanze della procedura aperta, ai sensi dell art. 30 del D.Lgs. n. 163/2006, per l affidamento in concessione del servizio di refezione scolastica e dei servizi ad essa correlati (periodo / ), con affidamento con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 83 del D.Lgs, come da verbale n. 5 del che s intende espressamente riportato nella presente determinazione; c. di aggiudicare, in via provvisoria, l appalto per la gestione in concessione del servizio di refezione scolastica e servizi correlati per gli anni scolastici 2013/ / / / /2018 alla Ditta Dussmann Service S.r.l. con sede legale in Via S. Gregorio Milano Codice fiscale e partita IVA secondo le risultanze di gara e dall offerta tecnica e economica presentate in sede di partecipazione alla gara; d. di dare atto che l affidamento definitivo avverrà successivamente alla verifica del possesso dei requisiti richiesti per legge; e. di dare atto, ai sensi dell art. 147 bis del D.Lgs. n. 267/2000, della regolarità e correttezza dell'azione amministrativa del presente provvedimento; f. di disporre la trasmissione della presente determinazione agli uffici per quanto di competenza e ai Comuni di Carenno, Erve, Monte Marenzo e Torre de Busi, interessati al bando in questione per i relativi atti di competenza. Calolziocorte, IL PROPONENTE Patrizia Ferrari