INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INFORMATIVA SULLA PRIVACY"

Transcript

1 INFORMATIVA SULLA PRIVACY INFORMAZIONI IMPORTANTI SUL DIRITTO ALLA RISERVATEZZADELL ASSISTITO Entrato in vigore il 15 novembre 2007 Revisione: agosto 2013 QUESTA INFORMATIVA DESCRIVE IL MODO IN CUI I DATI MEDICI DEL PAZIENTE POSSONO ESSERE USATI E DIVULGATI E IL MODO IN CUI IL PAZIENTE PUÒ ACCEDERE A QUESTI DATI. SI PREGA DI ESAMINARE ATTENTAMENTE E INFORMARNE IL CONIUGE E ALTRE PERSONE ACARICO DELL ASSISTITO COPERTE DA GUILDNET MANAGED LONG TERM CARE, GUILDNET GOLD, GUILDNET GOLD PLUS E GUILDNET HEALTH ADVANTAGE ("PIANO"). QUESTA INFORMATIVA TROVA APPLICAZIONE NELL'AMBITO DEL PIANO E DEI SERVIZI DA QUESTO FORNITI TRAMITE I SUOI OPERATORI. INTRODUZIONE Durante la copertura sanitaria offerta dal piano, questo avrà accesso ai dati dell'assistito ritenuti dati sanitari riservati (Protected Health Information - PHI) dalla legge sulla portabilità dell'assicurazione sanitaria e la responsabilità (Health Insurance Portability and Accountability Act) del 1996, nota anche come "HIPAA". Questo compendio descrive le prassi sulla riservatezza dei dati medici adottate nel piano e spiega i nostri obblighi e i diritti dell'assistito in merito all'uso e alla divulgazione dei dati sanitari protetti. Il compendio vale anche per altri addetti che cooperano all'amministrazione del piano. Per eventuali domande su questo compendio, rivolgersi al responsabile per la riservatezza del piano all'indirizzo e numero di telefono indicati alla fine. LA NOSTRA PROMESSA SUI DATI SANITARI Prendiamo atto che i dati sanitari sull'assistito e la sua salute sono personali. Ci impegniamo a proteggerli. Per la legge HIPAA i dati sanitari protetti comprendono qualunque dato che porti all'identificazione della persona, relativo alla salute fisica o mentale del passato, presente o futuro, l'assistenza sanitaria fruita o il pagamento per l'assistenza, tra cui nome e cognome, indirizzo, data di nascita e codice fiscale. Questo compendio copre qualunque PHI previsto dal piano. Il medico personale o altro professionista medico possono attenersi a diversi regolamenti o avvisi in merito all'uso e divulgazione dei PHI. Siamo tenuti per legge a: Garantire la riservatezza dei PHI dell'assistito;

2 Trasmettere all'assistito questo compendio dei nostri doveri di legge e delle prassi di riservatezza in merito ai PHI; Avvisare le parti interessate a seguito di violazione di PHI non resi sicuri; e Seguire i termini del compendio (nella versione vigente o successivamente corretta). COME POTREMMO USARE E DIVULGARE I PHI I. Uso e divulgazione per cure, pagamenti e operazioni di gestione sanitaria Il piano può usare o divulgare i PHI a proposito delle cure ricevute da un professionista medico, del pagamento da noi erogato a copertura di tali cure e per le nostre operazioni di gestione sanitaria. Il piano farà il possibile per divulgare solo lo stretto indispensabile di PHI a ottenere lo scopo specifico della divulgazione. Per le cure. Sebbene il piano non fornisca cure, abbiamo facoltà di usare o divulgare i PHI a sostegno di erogazione, coordinamento o gestione della cura che l'assistito si procura. Rientra in questo caso la divulgazione dei PHI ai professionisti sanitari di scelta dell'assistito, tra cui medici, infermieri, tecnici o altro personale ospedaliero incaricato di occuparsi dell'assistito. Per esempio, nel caso di un emergenza, se l'assistito non è in grado di fornire l'anamnesi al medico, il piano può comunicare tali dati (se tali dati sono registrati nel piano) al medico del pronto soccorso, in modo che questi possa provvedere all'assistenza medica più opportuna. Per il pagamento. "Pagamento" in generale significa attività relative alla gestione delle richieste di rimborso di cure ricevute dall'assistito (tra cui fatturazione, gestione delle richieste, surrogazione, valutazioni della necessità di ricorso al medico, della terapia ed esame della fruizione e autorizzazioni preliminari). Abbiamo facoltà di usare o divulgare i PHI dell'assistito a fini di pagamento, per esempio per determinare l'esistenza dei requisiti per usufruire dei benefici del piano, per agevolare il pagamento di terapie o servizi ricevuti dai medici di fiducia, per determinare la responsabilità per i benefici nel piano, o per coordinare la copertura del piano con un altro piano sanitario. Per esempio possiamo divulgare i PHI al medico dell'assistito per determinare se una particolare terapia è necessaria dal punto di vista medico, o per determinare se soddisfa ai criteri di copertura del piano. Abbiamo anche facoltà di mettere i PHI a disposizione di terzi fornitori di servizi di esame dell'uso o di precertificazione. Inoltre possiamo condividere i PHI con altro ente che assista nella concessione o surrogazione delle richieste di rimborso. Per le operazioni di gestione sanitaria. Possiamo usare o divulgare i PHI nel disbrigo delle attività generali d'ufficio o commerciali del piano che dobbiamo svolgere per le esigenze del piano. Per esempio possiamo trovarci nella necessità di esaminare i PHI dell'assistito nello svolgimento delle attività contemplate dal piano per smascherare tentativi di truffa, sprechi o abusi dell'assistenza sanitaria. Inoltre possiamo usare i PHI in relazione a: attività di controllo di qualità e miglioramento e altre relative alla copertura del piano, l'invio di richieste per copertura stop loss (o eccesso di perdita), esecuzione o programmazione di valutazione medica, servizi legali o di revisione dei conti. Divulgazione a terzi. In ogni circostanza in cui divulgheremo i PHI a terzi che prestano servizi a nome del piano (ossia un partner commerciale), avremo un contratto scritto con quell'ente che prescrive che Pagina 2 di 8

3 anche su quell'ente grava l'obbligo di protezione della riservatezza dei PHI dell'assistito. II. Divulgazione ai rappresentanti dell'assistito Persone che si occupano della cura o del pagamento della cura dell'assistito. Salvo il caso in cui l'assistito si opponga per iscritto, il piano può divulgare i PHI a un amico o parente stretto che partecipi alle cure o che contribuisca alla copertura degli oneri, ma solo nella misura pertinente al coinvolgimento di quell'amico o parente nella terapia o nel relativo pagamento. Per esempio se un parente o un medico chiama gli addetti al piano essendo già a conoscenza della pratica di rimborso, gli addetti possono confermare se sia stata ricevuta e pagata. Possiamo anche comunicare i PHI a enti pubblici o privati autorizzati che assistono nelle attività di soccorso in caso di calamità. Divulgazione ai rappresentanti personali dell'assistito. Abbiamo facoltà di divulgare i PHI al rappresentante personale dell'assistito nel rispetto delle leggi statali vigenti e dell'hipaa. Inoltre l'assistito può autorizzare un rappresentante personale a ricevere i PHI e ad agire in sua vece. Per ricevere una copia del modulo necessario ad autorizzare terzi a ricevere queste informazioni, rivolgersi al responsabile per la riservatezza. III. Altri usi e divulgazioni consentiti Il piano prevede anche la possibilità di fare uso o di divulgare i PHI per qualunque dei seguenti scopi: A norma di legge. Possiamo usare o divulgare i PHI nella misura in cui lo richiedano le leggi federali, statali o locali. In tal caso, se la legge lo richiede, verrà inviata notifica all'assistito. Salute pubblica. Possiamo divulgare i PHI per finalità di salute pubblica e di sicurezza a un'autorità del ramo sanità pubblica che per legge ha facoltà di raccogliere o ricevere i dati. I PHI possono essere usati o divulgati al fine di prevenire o controllare malattie (tra cui quelle contagiose), lesioni o disabilità. Se richiesto dalle autorità di sanità pubblica, possiamo anche rivelare i PHI a un ente pubblico straniero che collabora con le autorità di salute pubblica nazionale. Controllo sanitario. Possiamo comunicare i PHI a un ente che sovrintende al controllo sanitario per attività previste dalla legge, come revisioni, indagini, ispezioni e azioni legali. Tra gli enti addetti alla supervisione sanitaria che richiedono questi dati si annoverano gli enti pubblici che sovrintendono al sistema sanitario, i programmi di assistenza pubblica, altri programmi pubblici con facoltà di emettere norme e le leggi sui diritti civili. Abuso o negligenza. Possiamo comunicare i PHI a qualunque ente sanitario pubblico che abbia per legge facoltà di ricevere dati su abusi, negligenze o violenze domestiche, se abbiamo plausibili motivi di ritenere che l'assistito ne sia stato vittima. In questo caso la divulgazione verrà resa conforme ai requisiti delle leggi federali e statali vigenti e informeremo l'assistito della divulgazione avvenuta o in fieri, salvo il caso in cui possano conseguirgliene gravi danni. Per allontanare una grave minaccia alla salute o all'incolumità. Possiamo usare o divulgare i PHI se Pagina 3 di 8

4 necessario a evitare una grave minaccia alla salute o incolumità dell'assistito o del pubblico o di terzi. Tuttavie, eventuali divulgazioni potrebbero essere fatte solo a qualcuno in grado plausibilmente di aiutare a sventare o attenuare la minaccia. Procedure legali. Possiamo rivelare i PHI nel corso di eventuali procedure giudiziarie o amministrative, in risposta all'ordine di una corte di giustizia o di un tribunale amministrativo. Inoltre abbiamo facoltà di comunicare i PHI sotto certe condizioni in risposta a una citazione con mandato, una richiesta di presentazione a una corte di giustizia o altro procedimento di legge, nel qual caso devono essere profusi sforzi ragionevoli dalla parte che sollecita i PHI di notificare all'assistito la richiesta e di dargli l'opportunità di opporsi alla divulgazione. Forze di polizia. Possiamo comunicare i PHI se richiesto da un esponente delle forze di polizia, per lo svolgimento delle loro attività. Medici legali, direttori di imprese funebri e donazione di organi. Possiamo rivelare i PHI a un investigatore che indaga sui decessi per cause non naturali o a un medico legale a fini di riconoscimento, o per altri compiti previsti dalla legge. Possiamo anche comunicare i PHI a un direttore d'impresa funebre, come previsto dalla legge, per permettergli di svolgere il proprio compito. Possiamo rivelare tali dati in presenza di una ragionevole aspettativa di decesso. Possiamo anche rivelare i PHI a fini di donazione di organi, occhi o tessuti. Ricerca. Abbiamo facoltà di rivelare i PHI a ricercatori se la loro ricerca è stata approvata da un comitato istituzionale di riesame che abbia protocolli stabiliti che garantiscono la riservatezza dei PHI. Attività militare e sicurezza nazionale. Quando vigano le condizioni opportune, possiamo usare o divulgare i PHI di appartenenti alle forze armate: (1) per attività ritenute necessarie dai quadri militari; o (2) a una potenza militare estera se l'assistito vi è arruolato. Possiamo anche divulgare i PHI a funzionari federali autorizzati che svolgono attività di sicurezza nazionale e di raccolta informazioni. Indennizzo dei lavoratori. Possiamo divulgare i PHI in osservanza della normativa sull indennizzo dei lavoratori e altri programmi simili previsti dalla legge. Detenuti. Se l'assistito è detenuto in un istituto correzionale o in custodia della polizia, abbiamo facoltà di rivelare i PHI all'istituto o alla polizia, nel caso in cui i PHI siano necessari all'istituto per prestare assistenza sanitaria; per proteggere la salute e incolumità sua e di terzi; o per la sicurezza dell'istituto correzionale. Usi e divulgazioni obbligatori. Dobbiamo rivelare i PHI al ministero della sanità USA ("HHS") perché possa verificare la nostra osservanza delle norme federali sulla riservatezza. USI E DIVULGAZIONI DEI PHI CHE RICHIEDONO AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELL'ASSISTITO Senza previa autorizzazione scritta dell'assistito, il piano non usa né divulga i PHI per i seguenti scopi: Note di psicoterapia. Fatta esclusione per certe eccezioni specifiche ammesse dalla legge (come la difesa Pagina 4 di 8

5 legale in un procedimento promosso dall'assistito contro di noi), non useremo né divulgheremo nessuna nota di psicoterapia fornita da specialisti di salute mentale (note prese sistematicamente che documentano il contenuto delle conversazioni avute nel corso delle sedute), senza previa autorizzazione scritta dell'assistito. Marketing o vendite. Salvo il caso in cui l'assistito ci abbia conferito autorizzazione scritta, non useremo né divulgheremo i PHI per nessuna attività pagata di marketing, né li venderemo. Altri usi e divulgazioni dei PHI. Altri usi e divulgazioni dei PHI non descritti in questo compendio avverranno solo previa autorizzazione scritta dell'assistito. Se l'assistito ci rilascia autorizzazione scritta a usare o divulgare i PHI per scopi diversi da quelli delineati in questo compendio, ha facoltà di revocarla per iscritto in qualunque momento. Se revocherà l'autorizzazione, cesseremo di usare o divulgare i PHI per le ragioni indicate dall'autorizzazione scritta. Tuttavia l'assistito prende atto del fatto che non possiamo ritirare quanto già rivelato durante il periodo autorizzato e che dobbiamo conservare annotazione dei servizi fornitigli. NESSUN USO O DIVULGAZIONE DI DATI GENETICI AL FINE DI SOTTOSCRIZIONE La legge vieta al piano di usare o rivelare PHI di un individuo che siano di natura genetica a fini di sottoscrizione. In generale i dati genetici interessano le differenze nel DNA di una persona che potrebbero esporlo maggiormente o minormente al rischio di contrarre una patologia (per esempio il diabete, una cardiopatia, il cancro o il morbo di Alzheimer). PROTEZIONI SPECIALI AGGIUNTIVE Protezioni speciali aggiuntive della riservatezza, in base alla legge federale o statale, possono valere per certi dati sensibili, come quelli genetici, quelli relativi all'hiv, al trattamento delle dipendenze da alcol e psicofarmaci e dati sulla salute mentale. Per eventuali domande, rivolgersi al nostro responsabile della riservatezza all'indirizzo sotto riportato. I DIRITTI DELL'ASSISTITO L'assistito detiene i seguenti diritti sui PHI, che noi avalliamo: Diritto d'ispezione e copia. Finché ne siamo detentori, l'assistito ha facoltà d'ispezionare e ottenere una copia dei suoi PHI contenuti in un "set designato di annotazioni" - ossia annotazioni usate per iscrizioni, pagamenti, concessione delle domande di rimborso, gestione medica e altre decisioni. Per chiedere accesso e ispezionare e/o ottenere una copia di qualunque PHI, l'assistito deve presentare richiesta scritta al responsabile della riservatezza all'indirizzo sotto riportato, indicando le informazioni specifiche richieste e ha anche facoltà di chiederci di trasmettere una copia dei PHI direttamente a un'altra persona designata per iscritto. Se richiede una copia dei PHI, deve indicare in che forma desidera riceverla (ossia cartacea o elettronica). Abbiamo facoltà di esigere un pagamento a copertura delle spese di segreteria, copiatura e spedizione dei PHI. Possiamo opporci alla richiesta d'ispezione e copia dei PHI in alcune limitate circostanze. Per esempio per la legge federale non è consentito ispezionare o copiare le note di psicoterapia o i dati compilati con una Pagina 5 di 8

6 ragionevole aspettativa di azione o procedura civile, penale o amministrativa, o per impiegarli in queste azioni o procedure. Se viene rifiutato l'accesso, l'assistito o il suo rappresentante personale riceveranno una risposta scritta che spiega il motivo del rifiuto, una descrizione delle possibilità di esercitare i diritti di esame e una descrizione del modo in cui esporre reclamo presso l'ufficio del piano e all'hhs. Diritto di chiedere una limitazione all'uso e divulgazione dei PHI. L'assistito ha facoltà di chiederci di limitare l uso e la divulgazione dei PHI per svolgere cure, pagamento o gestione di operazioni sanitarie. Ha anche facoltà di chiederci di limitare l'uso e la divulgazione dei PHI ai propri familiari, parenti, amici o altri indicati dall assistito che si occupano della sua salute. Tuttavia non siamo tenuti ad accettare la limitazione richiesta. Nel caso di accettazione della richiesta, ci asterremo dall'usare o divulgare i PHI in violazione di quella restrizione, salvo il caso in cui sia necessario per fornire una cura d'emergenza o se poniamo termine alla restrizione con o senza assenso da parte dell assistito. Se l'assistito dissente, la restrizione resterà valida per i PHI creati o ricevuti prima del nostro avviso all'assistito di cessazione della restrizione. Per chiedere una restrizione, l'assistito deve scrivere al nostro responsabile della riservatezza all'indirizzo sotto riportato, indicando (1) quali dati desidera limitare, (2) se desidera limitare l'uso, la divulgazione o entrambi e (3) a chi desidera applicare la limitazione. Il diritto di chiedere di ricevere comunicazioni riservate con mezzi alternativi o a indirizzo alternativo. Faremo il possibile per accogliere la richiesta dell assistito di ricevere comunicazioni di PHI da noi con mezzi alternativi o a indirizzi alternativi, se la richiesta dichiara esplicitamente che la divulgazione secondo le procedure regolari di comunicazione del piano può danneggiare l'assistito. Indirizzare la richiesta scritta al nostro responsabile della riservatezza all'indirizzo sotto riportato. Diritto di apportare modifiche ai PHI. Se l'assistito ritiene che i PHI che abbiamo su di lui/lei siano errati o incompleti, ha facoltà di chiederne la correzione. La richiesta deve essere presentata per iscritto e inviata al responsabile della riservatezza. Inoltre occorre indicare una motivazione per la richiesta. Abbiamo facoltà di respingere la richiesta di correzione, se non è presentata per iscritto o se non contiene la motivazione. Inoltre possiamo opporre un rifiuto se l'assistito ci chiede di correggere dati che: Hanno origine esterna, salvo il caso in cui la persona o ente che ha creato i PHI non sia più raggiungibile per effettuare la correzione; Non si trovano nelle annotazioni amministrate del piano; Non sono parte dei dati che la legge permette all'assistito d'ispezionare e copiare; Sono accurati e completi. Diritto a una elencazione delle divulgazioni. L'assistito ha il diritto di richiedere una elencazione (ossia un elenco) di certe divulgazioni non ordinarie dei PHI. In generale l'elenco non include divulgazioni fatte: In relazione alle cure fruite, al nostro pagamento per tali cure e per gestione di cure sanitarie; Pagina 6 di 8

7 All'assistito in merito ai suoi PHI; A seguito dell'autorizzazione scritta dell'assistito; A una persona coinvolta nella cura dell'assistito o per altri scopi di notifica ammessi; Per finalità di sicurezza nazionale o di raccolta informazioni; o A istituti correzionali o a forze di polizia. Per chiedere un elenco delle divulgazioni, rivolgersi al nostro responsabile della riservatezza all'indirizzo riportato sotto. L'assistito ha facoltà di ricevere un elencazione delle divulgazioni dei PHI effettuate negli ultimi sei anni (al massimo) dalla data della richiesta. La richiesta deve indicare il formato in cui si vuole la lista (ossia cartaceo o elettronico). La prima elencazione chiesta nel lasso di 12 mesi sarà a titolo gratuito. Altre eventuali richieste entro detti 12 mesi comporteranno l'addebito del costo relativo. Notificheremo all'assistito il costo in questione e questi avrà facoltà di annullare o modificare la richiesta prima che il costo diventi effettivo. Procederemo all'espletamento della richiesta di elencazione entro 60 giorni dal ricevimento della richiesta. Questo periodo può essere prorogato, se necessario, di altri 30 giorni. In tale evenienza l'assistito riceverà notifica scritta del motivo del ritardo e della data entro la quale l elencazione sarà pronta. Diritto di ottenere una copia cartacea di questa informativa. È possibile chiedere una copia cartacea del nostro compendio di riservatezza in qualunque momento, anche se è stato già concordato il rilascio in forma elettronica. Le richieste devono pervenire al responsabile della riservatezza all'indirizzo sotto riportato. RECLAMI Se si ritiene che i propri diritti alla riservatezza siano stati violati, è possibile presentare reclamo scritto presso di noi all'indirizzo sotto o al ministero della sanità USA (HHS), Secretary of the U.S. Department of Health and Human Services Hubert H. Humphrey Building, 200 Independence Avenue S.W., Washington, D.C, Non risponderemo con rappresaglie alla presentazione di un reclamo. MODIFICHE DI QUESTA INFORMATIVA Ci riserviamo il diritto di cambiare i termini di questa o qualunque informativa successiva in qualunque momento. Se decideremo di apportare una modifica, l informativa rivista avrà efficacia per tutti i PHI che deteniamo in tale data. Questa informativa è pubblicata sul nostro sito. Se apporteremo una modifica di rilievo a questa informativa, pubblicheremo la versione riveduta entro la data di entrata in vigore della modifica materiale, oltre a fornire informazioni sulla modifica e su come ottenere l informativa riveduta nella nostra successiva comunicazione postale annuale ai membri. Se non pubblicassimo questa informativa sul nostro sito, forniremo informazioni ai membri sulla modifica di rilievo e su come ottenere l informativa riveduta entro 60 giorni dalla modifica. Pagina 7 di 8

8 PER DOMANDE O RICHIESTE In caso di domande riguardanti questa informativa, o gli argomenti in essa trattati, o se si desidera inviare una richiesta come descritto sopra, rivolgersi a: Privacy Officer Jewish Guild Healthcare 15 West 65th Street New York, New York Pagina 8 di 8 PA13_05_GN Notice of Privacy_IT

EAST BOSTON NEIGHBORHOOD HEALTH CENTER AVVISO SULLA PRIVACY

EAST BOSTON NEIGHBORHOOD HEALTH CENTER AVVISO SULLA PRIVACY EAST BOSTON NEIGHBORHOOD HEALTH CENTER AVVISO SULLA PRIVACY Questo avviso descrive come i suoi dati medici possono essere utilizzati e divulgati, e come lei potrà accedervi. La preghiamo di leggerlo con

Dettagli

L Utente principale sarà il nostro primo contatto. Se avete un rappresentante, come ad esempio un parente, amico o avvocato, completare la pag. 5.

L Utente principale sarà il nostro primo contatto. Se avete un rappresentante, come ad esempio un parente, amico o avvocato, completare la pag. 5. Modulo di reclamo Spedire a: Credit and Investments Ombudsman Case Management Fax: 02 9273 8440 Indirizzo postale: PO Box A252, Sydney South NSW 1235 Questo modulo ci permetterà di raccogliere e utilizzare

Dettagli

A chi partecipa a un panel realizzato dalla nostra società, garantiamo la tutela di tutte le informazioni personali forniteci.

A chi partecipa a un panel realizzato dalla nostra società, garantiamo la tutela di tutte le informazioni personali forniteci. VISION CRITICAL COMMUNICATIONS INC. REGOLE AZIENDALI SULLA PRIVACY DESCRIZIONE GENERALE Per noi della Vision Critical Communications Inc. ("VCCI"), il rispetto della privacy costituisce parte essenziale

Dettagli

GRUPPO DASSAULT SYSTÈMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI DEI CANDIDATI

GRUPPO DASSAULT SYSTÈMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI DEI CANDIDATI GRUPPO DASSAULT SYSTÈMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI DEI CANDIDATI Nello svolgimento delle proprie attività, Dassault Systèmes e le sue controllate (collettivamente 3DS ) raccolgono i Dati Personali

Dettagli

Modulo di Denuncia RCT - Responsabilità civile verso terzi

Modulo di Denuncia RCT - Responsabilità civile verso terzi LA INVITIAMO A RISPONDERE A TUTTE LE DOMANDE E A RESTITUIRE IL MODULO ALL'INDIRIZZO INDICATO. COMPILI IN STAMPATELLO E CON INCHIOSTRO NERO. LA COMPILAZIONE ERRATA O PARZIALE DEL MODULO POTREBBE RITARDARE

Dettagli

AFI HCS ONLINE PROGRAMMA SERVIZI

AFI HCS ONLINE PROGRAMMA SERVIZI AFI HCS ONLINE PROGRAMMA SERVIZI Per ottemperare alle disposizioni di legge nazionali (Legge sulla Privacy), Le chiediamo gentilmente di compilare e sottoscrivere il modulo di adesione al programma. Informativa

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Gentile cliente, le seguenti condizioni generali di vendita indicano, nel rispetto delle normative vigenti in materia a tutela del consumatore, condizioni e modalità

Dettagli

Controllo della qualità dei servizi per l impiego e di tutela dei disabili. Informazioni per gli assistiti

Controllo della qualità dei servizi per l impiego e di tutela dei disabili. Informazioni per gli assistiti Controllo della qualità dei servizi per l impiego e di tutela dei disabili Informazioni per gli assistiti Indice Sommario... 3 Controllo della qualità 3 La verifica 3 Commenti degli assistiti 3 Esiti 3

Dettagli

NORMATIVA SULLA PRIVACY

NORMATIVA SULLA PRIVACY NORMATIVA SULLA PRIVACY Il presente codice si applica a tutti i siti internet della società YOUR SECRET GARDEN che abbiano un indirizzo URL. Il documento deve intendersi come espressione dei criteri e

Dettagli

Roma, ottobre 2013. Ai Responsabili Regionali pro tempore Ai Responsabili di Zona pro tempore

Roma, ottobre 2013. Ai Responsabili Regionali pro tempore Ai Responsabili di Zona pro tempore Roma, ottobre 2013 Ai Responsabili Regionali pro tempore Ai Responsabili di Zona pro tempore OGGETTO: NOMINA DEI RESPONSABILI DEL TRATTAMENTO DEI DATI L AGESCI Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani,

Dettagli

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI Privacy INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. N.196 del 30 Giugno 2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) Gentile Signora, Egregio Signore, La

Dettagli

PRIVACY E SICUREZZA http://www.moviwork.com http://www.moviwork.com de.co dsign&communication di Celestina Sgroi

PRIVACY E SICUREZZA http://www.moviwork.com http://www.moviwork.com de.co dsign&communication di Celestina Sgroi PRIVACY E SICUREZZA LA PRIVACY DI QUESTO SITO In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Tale politica

Dettagli

1. FINALITA 2. AMBITO DI APPLICAZIONE 3. RESPONSABILITA E DIFFUSIONE 4. OGGETTO DELLA SEGNALAZIONE 5. PRINCIPI DI RIFERIMENTO 6.

1. FINALITA 2. AMBITO DI APPLICAZIONE 3. RESPONSABILITA E DIFFUSIONE 4. OGGETTO DELLA SEGNALAZIONE 5. PRINCIPI DI RIFERIMENTO 6. 1 1. FINALITA 2. AMBITO DI APPLICAZIONE 3. RESPONSABILITA E DIFFUSIONE 4. OGGETTO DELLA SEGNALAZIONE 5. PRINCIPI DI RIFERIMENTO 6. MODALITA DI SEGNALAZIONE 7. INFORMATIVA AI SENSI DELL ART. 13 D,LGS. 196/2003

Dettagli

PROCEDURA DI SEGNALAZIONE ALL ORGANISMO DI VIGILANZA

PROCEDURA DI SEGNALAZIONE ALL ORGANISMO DI VIGILANZA PAG. 1 PROCEDURA DI SEGNALAZIONE ALL ORGANISMO DI MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO Edizione n 0 1 rev. 0 approvata dall Amministratore Unico con delibera del Questo manuale è di proprietà

Dettagli

PROCEDURA DI SEGNALAZIONE ALL ORGANISMO DI VIGILANZA (ai sensi del decreto legislativo 8 giugno 2001, N 231)

PROCEDURA DI SEGNALAZIONE ALL ORGANISMO DI VIGILANZA (ai sensi del decreto legislativo 8 giugno 2001, N 231) PROCEDURA DI SEGNALAZIONE ALL ORGANISMO DI VIGILANZA (ai sensi del decreto legislativo 8 giugno 2001, N 231) Sommario 1 Definizioni 3 2 Finalità 4 3 Ambito di applicazione 4 4 Responsabilità e diffusione

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI LURATE CACCIVIO

REGOLAMENTO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI LURATE CACCIVIO REGOLAMENTO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI LURATE CACCIVIO INDICE DEI CONTENUTI: Regolamento del servizio internet della biblioteca Modulo per la richiesta di accesso alla rete internet Modulo di autorizzazione

Dettagli

La registrazione al Sito implica l accettazione da parte dell utente delle presenti Condizioni di Utilizzo dei Servizi.

La registrazione al Sito implica l accettazione da parte dell utente delle presenti Condizioni di Utilizzo dei Servizi. Dati Societari Note Legali Il presente sito (di seguito il Sito ) è realizzato da YYKK snc (www.yykk.com) e i contenuti sono gestiti da BAGNO BIANCONERO DI BERTOZZI GIUSEPPE & C. SNC con sede in VIA VENEZIA

Dettagli

GRUPPO DASSAULT SYSTEMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI RELATIVI ALLE RISORSE UMANE

GRUPPO DASSAULT SYSTEMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI RELATIVI ALLE RISORSE UMANE GRUPPO DASSAULT SYSTEMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI RELATIVI ALLE RISORSE UMANE Le seguenti disposizioni compongono la Politica di Tutela dei Dati relativi alle Risorse Umane del Gruppo Dassault

Dettagli

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Il regolamento (CE) n. 181/2011 (in appresso il regolamento ) entra in vigore il 1 marzo 2013. Esso prevede una serie minima di diritti dei

Dettagli

Agenzia Partinico C.DA TURRISI (DIFRONTE ARD più) Tel 0917834042 Fax 0912730147 email partinico@postacentrale.com PREMESSO CHE:

Agenzia Partinico C.DA TURRISI (DIFRONTE ARD più) Tel 0917834042 Fax 0912730147 email partinico@postacentrale.com PREMESSO CHE: Agenzia Partinico C.DA TURRISI (DIFRONTE ARD più) Tel 0917834042 Fax 0912730147 email partinico@postacentrale.com POSTACENTRALE Ag. Partinico Lic/Ind n. 1190/2011 rilasciata dal Ministero dello Sviluppo

Dettagli

Analisi dell attività dell enzima chitotriosidasi nel sangue di pazienti affetti da sarcoidosi e dalla malattia di Gaucher

Analisi dell attività dell enzima chitotriosidasi nel sangue di pazienti affetti da sarcoidosi e dalla malattia di Gaucher Codice protocollo: Pagina 1 di 5 Analisi dell attività dell enzima chitotriosidasi nel sangue di pazienti affetti da sarcoidosi e dalla malattia di Gaucher PROTOCOLLO No: PROMOTORE: SPERIMENTATORI: Introduzione

Dettagli

Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003

Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 Desideriamo informarla che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (codice in materia di protezione dei dati personali) prevede la tutela delle

Dettagli

Informativa sulla privacy

Informativa sulla privacy Informativa sulla privacy Data di inizio validità: 1 Maggio 2013 La presente informativa sulla privacy descrive il trattamento dei dati personali immessi o raccolti sui siti nei quali la stessa è pubblicata.

Dettagli

Spett.le. Via. Egregi Signori, facciamo seguito alle intese intercorse per confermarvi quanto segue. Premesso che:

Spett.le. Via. Egregi Signori, facciamo seguito alle intese intercorse per confermarvi quanto segue. Premesso che: Spett.le. Via Oggetto: Designazione a Responsabile Esterno del trattamento dei Dati Personali ai sensi dell art. 29 D. Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 (di seguito Codice Privacy ) Egregi Signori, facciamo seguito

Dettagli

Condizioni di vendita - Agotherapy - Aghi e prodotti per agopuntura e apparecchiature elettromedicali

Condizioni di vendita - Agotherapy - Aghi e prodotti per agopuntura e apparecchiature elettromedicali - Oggetto del contratto Le presenti Condizioni Generali hanno per oggetto l acquisto di prodotti, effettuato a distanza tramite rete telematica, da Agotherapy, con sede legale in Torino (TO) - 10155 -

Dettagli

Politica sulla privacy

Politica sulla privacy Politica sulla privacy Kohler ha creato questa informativa sulla privacy con lo scopo di dimostrare il suo grande impegno nei confronti della privacy. Il documento seguente illustra le nostre pratiche

Dettagli

CONTRATTO PER L EROGAZIONE DI SERVIZI DI POSIZIONAMENTO SI CONVIENE QUANTO SEGUE: premesso che

CONTRATTO PER L EROGAZIONE DI SERVIZI DI POSIZIONAMENTO SI CONVIENE QUANTO SEGUE: premesso che CONTRATTO PER L EROGAZIONE DI SERVIZI DI POSIZIONAMENTO SI CONVIENE QUANTO SEGUE: premesso che 1) GEOTOP s.r.l. Via Brecce Bianche n. 152 60131 ANCONA Partita I.V.A. e Codice Fiscale 00497480426 - è azienda

Dettagli

Protezione e sicurezza dei vostri dati personali

Protezione e sicurezza dei vostri dati personali Protezione e sicurezza dei vostri dati personali Vi preghiamo di leggere attentamente le seguenti informazioni, per comprendere il modo in cui Travelex gestisce i vostri dati personali. Creando un profilo,

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

POLIZZA LONG TERM CARE CIPAG / POSTE VITA RICHIESTA DI ACCERTAMENTO E LIQUIDAZIONE DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA

POLIZZA LONG TERM CARE CIPAG / POSTE VITA RICHIESTA DI ACCERTAMENTO E LIQUIDAZIONE DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA POLIZZA LONG TERM CARE CIPAG / POSTE VITA RICHIESTA DI ACCERTAMENTO E LIQUIDAZIONE DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA Il presente modulo deve essere inviato a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento

Dettagli

D. Lgs. 231/01 PROCEDURA DI SEGNALAZIONE ALL ORGANISMO DI VIGILANZA

D. Lgs. 231/01 PROCEDURA DI SEGNALAZIONE ALL ORGANISMO DI VIGILANZA D. Lgs. 231/01 PROCEDURA DI SEGNALAZIONE ALL ORGANISMO DI VIGILANZA Reggiolo, lì 22-04-2013 1 DEFINIZIONI... 3 2 FINALITÀ... 4 3 AMBITO DI APPLICAZIONE... 4 4 RESPONSABILITÀ E DIFFUSIONE... 4 5 OGGETTO

Dettagli

INFORMATIVA SUI TRATTAMENTI DEI DATI PERSONALI

INFORMATIVA SUI TRATTAMENTI DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA SUI TRATTAMENTI DEI DATI PERSONALI SOMMARIO AMBITO DI APPLICAZIONE DELLA NOTA INFORMATIVA... 2 INFORMAZIONI RACCOLTE... 2 SEGRETERIA... 2 INTERNET... 2 MOTIVI DELLA RACCOLTA DELLE INFORMAZIONI

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE ISPEZIONI DI SORVEGLIANZA PERIODICA

REGOLAMENTO PER LE ISPEZIONI DI SORVEGLIANZA PERIODICA REGOLAMENTO PER LE ISPEZIONI DI SORVEGLIANZA PERIODICA (Art. 13 D.P.R. 162/99) INDICE 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE 2. RIFERIMENTI LEGISLATIVI 3. NORME TECNICHE 4. GENERALITÀ 5. PERSONALE IMPIEGATO

Dettagli

ACCORDO TIPO DI SEGRETEZZA 1. Con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, tra

ACCORDO TIPO DI SEGRETEZZA 1. Con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, tra ACCORDO TIPO DI SEGRETEZZA 1 Con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, tra XY, società di diritto italiano, con sede in via n iscritta al Registro delle Imprese di n Partita

Dettagli

XTRADE CFD TRADING ONLINE

XTRADE CFD TRADING ONLINE XTRADE CFD TRADING ONLINE TERMINI E CONDIZIONI PER L'USO DEL SITO WEB E POLITICA DI TUTELA DELLA PRIVACY Marchi-Diritti di Proprietà Intellettuale XFR Financial Limited (d'ora in poi denominata la Società

Dettagli

INFORMATIVA SULLA PRIVACY. Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 D.Lgs. 30 giugno 2003, n.196

INFORMATIVA SULLA PRIVACY. Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 D.Lgs. 30 giugno 2003, n.196 INFORMATIVA SULLA PRIVACY Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 D.Lgs. 30 giugno 2003, n.196 Il sito www.worky-italy.com (di seguito, il Sito ) tutela la privacy dei visitatori

Dettagli

ALLEGATO D. Roma lì, / / Equitalia S.p.A. il Titolare

ALLEGATO D. Roma lì, / / Equitalia S.p.A. il Titolare 1 Premessa e quadro normativo Il Contratto sottoscritto da Equitalia S.p.A. e ha ad oggetto l affidamento dei servizi di implementazione e manutenzione del nuovo Sistema Informativo Corporate - Sistema

Dettagli

CCAS 013 IT - TERMINI E CONDIZIONI PER LA CERTIFICAZIONE

CCAS 013 IT - TERMINI E CONDIZIONI PER LA CERTIFICAZIONE CCAS 013 IT - TERMINI E CONDIZIONI PER LA CERTIFICAZIONE Questi Termini e condizioni costituiscono l'accordo tra ACSQ/CCAS e la Società/Cliente richiedente 1. INTRODUZIONE ACSQ/CCAS segue i criteri specificati

Dettagli

DOCUMENTO DI CONSENSO INFORMATO. Titolo del progetto: Registro Esteso DIAN (Dominantly Inherited Alzheimer s Network)

DOCUMENTO DI CONSENSO INFORMATO. Titolo del progetto: Registro Esteso DIAN (Dominantly Inherited Alzheimer s Network) DOCUMENTO DI CONSENSO INFORMATO Titolo del progetto: Registro Esteso DIAN (Dominantly Inherited Alzheimer s Network) Sperimentatore principale: Randall Bateman, dottore in medicina Contatto del team di

Dettagli

Domande frequenti sulla trasmissione dei dati dei passeggeri di voli tra l Unione Europea e gli Stati Uniti d America alle autorità statunitensi

Domande frequenti sulla trasmissione dei dati dei passeggeri di voli tra l Unione Europea e gli Stati Uniti d America alle autorità statunitensi ALLEGATO 2 Domande frequenti sulla trasmissione dei dati dei passeggeri di voli tra l Unione Europea e gli Stati Uniti d America alle autorità statunitensi 1. Quali informazioni sui passeggeri vengono

Dettagli

Plus500UK Limited. Politica di tutela della privacy

Plus500UK Limited. Politica di tutela della privacy Plus500UK Limited Politica di tutela della privacy Politica di tutela della privacy Informativa sulla Privacy di Plus500 La nostra priorità è proteggere la privacy e tutelare le informazioni personali

Dettagli

DOMANDA DI ADESIONE a SECURTEC

DOMANDA DI ADESIONE a SECURTEC DOMANDA DI ADESIONE a SECURTEC Il sottoscritto (cognome nome)... Codice Fiscale:... Nato a... Prov... il... residente in via/piazza... Città... Prov... CAP... telefono fisso.... fax... cellulare... e-mail...

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Campo di applicazione Qualsiasi contratto stipulato tra Nossa Elettronica s.a.s (d ora in poi Nossa) per la fornitura dei propri Prodotti/Servizi (d ora in poi Prodotto)

Dettagli

1. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO

1. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO INFORMATIVA EX ART. 13 DEL D.L. 196 DEL 30.6.2003 CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI Il Codice in materia di protezione dei dati personali, adottato con il decreto legislativo 196 del 30

Dettagli

Privacy Policy. Informativa e consenso per l'utilizzo dei dati personali - D.lgs 30.06.2003 N.196, Art. 13

Privacy Policy. Informativa e consenso per l'utilizzo dei dati personali - D.lgs 30.06.2003 N.196, Art. 13 Privacy Policy Informativa e consenso per l'utilizzo dei dati personali - D.lgs 30.06.2003 N.196, Art. 13 BE WITH US ONLUS, considera di fondamentale importanza la "privacy" dei propri utenti e garantisce

Dettagli

COMUNE DI PARMA DISCIPLINA DEL TRATTAMENTO DEI DATI DI CONTATTO

COMUNE DI PARMA DISCIPLINA DEL TRATTAMENTO DEI DATI DI CONTATTO COMUNE DI PARMA DISCIPLINA DEL TRATTAMENTO DEI DATI DI CONTATTO Approvata con deliberazione della Giunta Comunale n. 309 in data 31/03/2011 SOMMARIO IL CONTESTO... 3 1. AMBITI DI RACCOLTA... 7 1.1 CONTACT

Dettagli

Diritto del richiedente a contestare la decisione riguardante la richiesta di sussidi

Diritto del richiedente a contestare la decisione riguardante la richiesta di sussidi Diritto del richiedente a contestare la decisione riguardante la richiesta di sussidi Diritto del richiedente a contestare la decisione riguardante la richiesta di sussidi La Social Security vuole garantire

Dettagli

Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Art. 2 Ricevimento dell ordine Art. 3 Esecuzione del contratto e tempi di consegna

Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Art. 2 Ricevimento dell ordine Art. 3 Esecuzione del contratto e tempi di consegna Condizioni generali di vendita Art. 1 Oggetto del contratto Le presenti condizioni generali di vendita si applicano a tutti i contratti stipulati dalla società Ghibli Design srl (d ora innanzi Ghibli)

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE RECANTE RATIFICA ED ESECUZIONE DELLA CONVENZIONE SULLA SALUTE E LA SICUREZZA DEI LAVORATORI, N. 187, FATTA A GINEVRA IL 15 GIUGNO

DISEGNO DI LEGGE RECANTE RATIFICA ED ESECUZIONE DELLA CONVENZIONE SULLA SALUTE E LA SICUREZZA DEI LAVORATORI, N. 187, FATTA A GINEVRA IL 15 GIUGNO DISEGNO DI LEGGE RECANTE RATIFICA ED ESECUZIONE DELLA CONVENZIONE SULLA SALUTE E LA SICUREZZA DEI LAVORATORI, N. 155, FATTA A GINEVRA IL 22 GIUGNO 1981, E RELATIVO PROTOCOLLO, FATTO A GINEVRA IL 22 GIUGNO

Dettagli

ParcheggiTrenitalia.it TERMINI E CONDIZIONI

ParcheggiTrenitalia.it TERMINI E CONDIZIONI ParcheggiTrenitalia.it TERMINI E CONDIZIONI 1. ParcheggiTrenitalia.it è solamente un agenzia di prenotazioni e di conseguenza ogni responsabilità, anche legali, per tutti i veicoli ricadono sul parcheggio,

Dettagli

PRIVACY POLICY. Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come "SI") è titolare del sito

PRIVACY POLICY. Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come SI) è titolare del sito PRIVACY POLICY Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come "SI") è titolare del sito www.stonexsmart.com ( Sito ) e tratta i tuoi dati personali nel rispetto della normativa

Dettagli

Condizioni generali di Noleggio

Condizioni generali di Noleggio Condizioni generali di Noleggio 1. Oggetto del contratto Il Contratto ha per oggetto la fornitura del servizio di noleggio di articoli di puericultura e relativi accessori (di seguito Bene o Beni ) tra

Dettagli

TUTELA DEI DATI PERSONALI. 1.2 Rosetta Stone si riserva il diritto di modificare in ogni momento le Disposizioni.

TUTELA DEI DATI PERSONALI. 1.2 Rosetta Stone si riserva il diritto di modificare in ogni momento le Disposizioni. 1 TUTELA DEI DATI PERSONALI Rosetta Stone Ltd. con sede in 135 West Market Street, Harrisonburg, Virginia 22801 USA, iscritta al Registro delle Imprese di State Corporation Commission of the Commonwealth

Dettagli

Richiesta di rappresentanza commerciale

Richiesta di rappresentanza commerciale Broker / Società di brokeraggio Richiesta di rappresentanza commerciale PER FAVORE, COMPILI IL PRESENTE MODULO IN STAMPATELLO. 1 Dati della società Nome commerciale completo Nome della/e persona/e di contatto

Dettagli

POLITICA SULLA PRIVACY

POLITICA SULLA PRIVACY POLITICA SULLA PRIVACY Termini generali Il Gruppo CNH Industrial apprezza l interesse mostrato verso i suoi prodotti e la visita a questo sito web. Nell ambito dei processi aziendali, la protezione della

Dettagli

NewYork-Presbyterian Hospital Sede: Tutti i centri Manuale delle politiche e delle procedure dell Ospedale Numero: Pagina 1 di 7

NewYork-Presbyterian Hospital Sede: Tutti i centri Manuale delle politiche e delle procedure dell Ospedale Numero: Pagina 1 di 7 Pagina 1 di 7 TITOLO: POLITICA DI RISCOSSIONE POLITICA E FINALITÀ: Scopo della Politica di riscossione (Politica) è promuovere l accesso dei pazienti alle cure sanitarie di qualità riducendo al minimo

Dettagli

CRAL ALENIA SPAZIO TORINO

CRAL ALENIA SPAZIO TORINO CRAL ALENIA SPAZIO TORINO Privacy INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. N.196 del 30 Giugno 2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) Gentile Signora,

Dettagli

Convenzione europea relativa al rimpatrio dei minori. L'Aja, 28 maggio 1970

Convenzione europea relativa al rimpatrio dei minori. L'Aja, 28 maggio 1970 Convenzione europea relativa al rimpatrio dei minori L'Aja, 28 maggio 1970 Gli Stati membri del Consiglio d'europa, firmatari della presente Convenzione: Considerando che la loro stretta unione si manifesta,

Dettagli

Autorità per l energia elettrica e il gas

Autorità per l energia elettrica e il gas Il Codice di condotta commerciale per la vendita di gas naturale Cosa riguarda Quando si applica Con la liberalizzazione del mercato del gas naturale, tutti i clienti del servizio gas hanno la possibilità

Dettagli

Privacy Policy INTRODUZIONE GENERALE

Privacy Policy INTRODUZIONE GENERALE Privacy Policy INTRODUZIONE GENERALE La presente Policy ha lo scopo di descrivere le modalità di gestione di questo sito di proprietà di Consorzio dei Commercianti del Centro Commerciale di Padova, in

Dettagli

REGOLAMENTO ACCESSO E PRESENZA DELLE ASSOCIAZIONI. nell Azienda Ospedaliero - Universitaria di Bologna Policlinico S.

REGOLAMENTO ACCESSO E PRESENZA DELLE ASSOCIAZIONI. nell Azienda Ospedaliero - Universitaria di Bologna Policlinico S. REGOLAMENTO ACCESSO E PRESENZA DELLE ASSOCIAZIONI nell Azienda Ospedaliero - Universitaria di Bologna Policlinico S. Orsola - Malpighi Giugno 2014 1 INDICE Articolo 1 - Finalità Articolo 2 - Riferimenti

Dettagli

ACCORDO FRA LA REPUBBLICA DI SAN MARINO E IL REGNO DI NORVEGIA CONCERNENTE LO SCAMBIO DI INFORMAZIONI IN MATERIA FISCALE

ACCORDO FRA LA REPUBBLICA DI SAN MARINO E IL REGNO DI NORVEGIA CONCERNENTE LO SCAMBIO DI INFORMAZIONI IN MATERIA FISCALE TRADUZIONE NON UFFICIALE ACCORDO FRA LA REPUBBLICA DI SAN MARINO E IL REGNO DI NORVEGIA CONCERNENTE LO SCAMBIO DI INFORMAZIONI IN MATERIA FISCALE Il Governo della Repubblica di San Marino e il Governo

Dettagli

REGOLAMENTO PER L EFFETTUAZIONE DI ISPEZIONI PERIODICHE/INTERMEDIE E DI VERIFICHE ECCEZIONALI Direttiva 2010/35/UE (TPED) & IMDG CODE

REGOLAMENTO PER L EFFETTUAZIONE DI ISPEZIONI PERIODICHE/INTERMEDIE E DI VERIFICHE ECCEZIONALI Direttiva 2010/35/UE (TPED) & IMDG CODE Pag. 1 di 5 INDICE 1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE...2 2 TERMINI E DEFINIZIONI...2 3 OBBLIGHI DEL RICHIEDENTE...2 3.1 CONDIZIONI GENERALI... 2 3.2 CONDIZIONI DI SICUREZZA... 2 3.1 PRESENZA DI OSSERVATORI

Dettagli

Modulo di Notifica Richiesta

Modulo di Notifica Richiesta Modulo di Notifica Richiesta Riferimento Notifica Richiesta: (Riservato all Ufficio) Dettagli della persona assicurata: Nome e cognome: Tipo di richiesta indennizzo: Data: Indirizzo: Numero di telefono:

Dettagli

Le regole per la predisposizione delle carte di lavoro: il principio di revisione n.230

Le regole per la predisposizione delle carte di lavoro: il principio di revisione n.230 Guida al controllo contabile di Fabrizio Bava e Alain Devalle * Le regole per la predisposizione delle carte di lavoro: il principio di revisione n.230 Il principio di revisione n.230 stabilisce le regole

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BERGAMO

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BERGAMO REGOLAMENTO DEL DIRITTO DI ACCESSO AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI D.P.R. 12 aprile 2006 n. 184 in relazione al capo V della L. 7 agosto 1990 n. 241 e successive modificazioni (Delibere del Consiglio dell

Dettagli

I dati personali che ORO 24K SRL tratta per fornire i propri servizi online attraverso i siti di ORO 24K SRL riguardano quanto segue:

I dati personali che ORO 24K SRL tratta per fornire i propri servizi online attraverso i siti di ORO 24K SRL riguardano quanto segue: ORO 24K SRL NORME DI TUTELA PER LA PRIVACY Informativa ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 -CODICE PRIVACY ( per consultare il testo completo consultare www.garanteprivacy.it. ) E' disponibile per

Dettagli

posticipato per causa di forza maggiore o in seguito ad un numero ridotto di materiale presentato. Eventuali proroghe di scadenza saranno pubblicate

posticipato per causa di forza maggiore o in seguito ad un numero ridotto di materiale presentato. Eventuali proroghe di scadenza saranno pubblicate Con la semplice navigazione tra le pagine di questo sito internet i visitatori ne accettano le condizioni. Chi ritenesse di non accettare le seguenti condizioni generali dovrà immediatamente uscire e sospendere

Dettagli

Em@ney p.l.c. Registration number C55558 Regent House, Suite 45 - Triq Bisazza - Sliema SLM1640 Malta company@emoneyplc.com - www.emoneyplc.

Em@ney p.l.c. Registration number C55558 Regent House, Suite 45 - Triq Bisazza - Sliema SLM1640 Malta company@emoneyplc.com - www.emoneyplc. 1. GENERALE 1.1 La nostra politica di tutela della Privacy E m@ney plc (numero di registrazione: C 55558) con sede in Suite No3, 115B Old Mint Street, Valletta VLT 1515, Malta, Europa (" o "noi") si impegna

Dettagli

REGIONE BASILICATA. Accesso ai servizi online della Regione Basilicata. Condizioni Generali: DIPARTIMENTO PRESIDENZA

REGIONE BASILICATA. Accesso ai servizi online della Regione Basilicata. Condizioni Generali: DIPARTIMENTO PRESIDENZA Accesso ai servizi online della Regione Basilicata Condizioni Generali: La Regione Basilicata, al fine di rendere possibile l erogazione dei servizi on line solo a chi ne ha diritto e con un livello di

Dettagli

2. Studente - persona fisica che ha completato il processo di registrazione e verifica ottenendo lo status di Studente sul sito www.blc4u.com.

2. Studente - persona fisica che ha completato il processo di registrazione e verifica ottenendo lo status di Studente sul sito www.blc4u.com. Regolamento d'uso della Piattaforma www.blc4u.com. Paragrafo 1 Regole generali 1. Le presenti norme definiscono le condizioni e i termini d utilizzo del servizio reso in modalità elettronica da Learning

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE AI CORSI DI RECUPERO PUNTI PATENTE (sottocategoria A1, categorie A, B, B + E e patenti superiori)

DOMANDA DI ISCRIZIONE AI CORSI DI RECUPERO PUNTI PATENTE (sottocategoria A1, categorie A, B, B + E e patenti superiori) - 1 - DOMANDA DI ISCRIZIONE AI CORSI DI RECUPERO PUNTI PATENTE (sottocategoria A1, categorie A, B, B + E e patenti superiori) Da compilare e trasmettere via fax al numero 02.781844 oppure via e-mail a:

Dettagli

INFORMATIVA SUL SERVIZIO CONTO CORRENTE SALUTE (ai sensi dell Art. 13 Dgls 196/2003, Codice in materia di protezione di dati personali)

INFORMATIVA SUL SERVIZIO CONTO CORRENTE SALUTE (ai sensi dell Art. 13 Dgls 196/2003, Codice in materia di protezione di dati personali) INFORMATIVA SUL SERVIZIO CONTO CORRENTE SALUTE (ai sensi dell Art. 13 Dgls 196/2003, Codice in materia di protezione di dati personali) Gentile Signora / Gentile Signore, desideriamo informarla sulle finalità

Dettagli

Condizioni generali d utilizzo del Registro delle imprese

Condizioni generali d utilizzo del Registro delle imprese Condizioni generali d utilizzo del Registro delle imprese Versione: 8 novembre 2014 Art. 1 Contenuti (1) Ai sensi dell art. 8b, paragrafo 3, capoverso 1, 1 a Variante del Codice di commercio (Pubblicazioni),

Dettagli

- Indirizzo: Elemedia S.p.A., Servizio Clienti Storie Brevi, Via Cristoforo Colombo n. 98, 00147 Roma.

- Indirizzo: Elemedia S.p.A., Servizio Clienti Storie Brevi, Via Cristoforo Colombo n. 98, 00147 Roma. CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Gentile Utente, le presenti condizioni generali di contratto (di seguito, Condizioni Generali ) contengono le norme che regolano le modalità e le condizioni attraverso

Dettagli

SMS - Mobilità studenti ai fini di studio. Modello di Accordo Istituto/Studente clausole minime obbligatorie (fac-simile)

SMS - Mobilità studenti ai fini di studio. Modello di Accordo Istituto/Studente clausole minime obbligatorie (fac-simile) SMS - Mobilità studenti ai fini di studio Modello di Accordo Istituto/Studente clausole minime obbligatorie (fac-simile) L Accordo deve essere firmato prima dallo studente e successivamente dal Rappresentate

Dettagli

Conciliazione paritetica

Conciliazione paritetica Conciliazione paritetica Che cos è? La conciliazione paritetica è una procedura volontaria per risolvere bonariamente, con la mediazione dei conciliatori, una controversia che vede coinvolti gli utenti

Dettagli

DISPOSIZIONI DEL CODICE CIVILE (Libro I, Titolo II, Capo II)

DISPOSIZIONI DEL CODICE CIVILE (Libro I, Titolo II, Capo II) DISPOSIZIONI DEL CODICE CIVILE (Libro I, Titolo II, Capo II) CODICE CIVILE Artt. 14-42 CAPO II Delle associazioni e delle fondazioni Art. 14. Atto costitutivo Art. 15.Revoca dell atto costitutivo della

Dettagli

3) Contratto d'acquisto Nelle ordinazioni sul sito www.sergiobiciclette.it il cliente stipula il contratto con:

3) Contratto d'acquisto Nelle ordinazioni sul sito www.sergiobiciclette.it il cliente stipula il contratto con: CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ONLINE INFORMAZIONI GENERALI 1) Contatto 2) Coordinate Bancarie 3) Contratto d acquisto 4) Servizio clienti 5) Garanzia 6) Documento d'accompagnamento della merce 7) Contenuti

Dettagli

INFORMATIVA GENERALE

INFORMATIVA GENERALE UNIMEC S.R.L. Via Palazzo, 36 Albano S. Alessandro Bg Informazioni rese ai sensi dell art. 13 del D. Lgs.vo 196/03 Codice in materia di protezione dei dati personali e successive modifiche ed integrazioni.

Dettagli

COMUNICAZIONE ORGANIZZATIVA n. 46.1/AD del 14 nov 2007 Procedura Tutela Legale del personale aziendale vittima di aggressioni

COMUNICAZIONE ORGANIZZATIVA n. 46.1/AD del 14 nov 2007 Procedura Tutela Legale del personale aziendale vittima di aggressioni COMUNICAZIONE ORGANIZZATIVA n. 46.1/AD del 14 nov 2007 Procedura Tutela Legale del personale aziendale vittima di aggressioni Con la presente Comunicazione Organizzativa vengono definite le modalità operative

Dettagli

Informazioni sulla FSMA. (Legge per la modernizzazione della sicurezza alimentare) Proposta di legge sull accreditamento di auditor terzi

Informazioni sulla FSMA. (Legge per la modernizzazione della sicurezza alimentare) Proposta di legge sull accreditamento di auditor terzi Informazioni sulla FSMA (Legge per la modernizzazione della sicurezza alimentare) Proposta di legge sull accreditamento di auditor terzi Riepilogo/sommario Il 26 luglio 2013 la FDA ha pubblicato una proposta

Dettagli

RICHIESTA CONVENZIONE ASSOCIAZIONI

RICHIESTA CONVENZIONE ASSOCIAZIONI RICHIESTA CONVENZIONE ASSOCIAZIONI Ragione Sociale Associazione Area: Indirizzo Telefono Mobile Fax Mail Sito web Dirigente Responsabile Telefono Mobile Mail La firma e la consegna (via mail all indirizzo

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI CASSINA RIZZARDI

REGOLAMENTO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI CASSINA RIZZARDI REGOLAMENTO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI CASSINA RIZZARDI INDICE DEI CONTENUTI: Regolamento del servizio internet della biblioteca Modulo di iscrizione al servizio internet Modulo di autorizzazione per

Dettagli

Informativa sulla Privacy

Informativa sulla Privacy Informativa sulla Privacy La presente informativa sulla privacy ( Informativa sulla Privacy ) è soggetta a modificazioni periodiche. Non necessariamente ti aggiorneremo su eventuali modificazioni, pertanto

Dettagli

Disposizioni in materia di trattamento dei dati personali.

Disposizioni in materia di trattamento dei dati personali. Privacy - Ordinamento degli uffici e dei servizi comunali: indirizzi in materia di trattamento dei dati personali esistenti nelle banche dati del Comune. (Delibera G.C. n. 919 del 28.12.2006) Disposizioni

Dettagli

CODE OF CONDUCT HOSTING (CCH) Notice and Takedown

CODE OF CONDUCT HOSTING (CCH) Notice and Takedown CODE OF CONDUCT HOSTING (CCH) Notice and Takedown PREAMBOLO La simsa swiss internet industry association ha stabilito il presente Code of Conduct Hosting (di seguito «CCH») al fine di illustrare i principi

Dettagli

ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS

ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa,

Dettagli

TESSERA PROFESSIONALE EUROPEA. Articoli da 4 bis a 4 sexies

TESSERA PROFESSIONALE EUROPEA. Articoli da 4 bis a 4 sexies Dipartimento per le Politiche Europee Ufficio per la Cittadinanza Europea, il Mercato Interno e gli Affari Generali Servizio mercato interno I TESSERA PROFESSIONALE EUROPEA Articoli da 4 bis a 4 sexies

Dettagli

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK TELEPASS (di seguito TLP) offre ai propri Clienti che abbiano sottoscritto il contratto TELEPASS collegato ad un contratto VIACARD di conto corrente (di seguito

Dettagli

IL CENTRO PARLA CON NOI

IL CENTRO PARLA CON NOI Pesaro, in via Diaz n. 10 Tel 0721 639014 1522 parlaconnoi@provincia.ps.it CARTA DEI SERVIZI del Centro Antiviolenza provinciale Parla Con Noi La Carta è lo strumento che permette ai cittadini il controllo

Dettagli

Informativa privacy. per il sito MyLyconet. Versione dati: 3.00 (05.2014) Lyoness Group AG Gürtelturmplatz 1 8020 Graz

Informativa privacy. per il sito MyLyconet. Versione dati: 3.00 (05.2014) Lyoness Group AG Gürtelturmplatz 1 8020 Graz Informativa privacy per il sito MyLyconet Versione dati: 3.00 (05.2014) La protezione dei Vostri dati personali è importante sia per Lyoness che per il proprietario del sito web MyLyconet. Le seguenti

Dettagli

MEMORANDUM D INTESA SOCIETA' E LA BORSA IN MATERIA DI COOPERAZIONE E SCAMBIO DI INFORMAZIONI

MEMORANDUM D INTESA SOCIETA' E LA BORSA IN MATERIA DI COOPERAZIONE E SCAMBIO DI INFORMAZIONI MEMORANDUM D INTESA JERSEY FINANCIAL SERVICES COMMISSION COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETA' E LA BORSA ITALIA IN MATERIA DI COOPERAZIONE E SCAMBIO DI INFORMAZIONI MEMORANDUM D'INTESA La Jersey Financial

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA RETE INTERNET TRAMITE LA TECNOLOGIA WI-FI NELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI CASIRATE D ADDA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA RETE INTERNET TRAMITE LA TECNOLOGIA WI-FI NELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI CASIRATE D ADDA COMUNE DI CASIRATE D ADDA Provincia di BERGAMO REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA RETE INTERNET TRAMITE LA TECNOLOGIA WI-FI NELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI CASIRATE D ADDA Approvato con delibera C.C. n. 34

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE ATTIVITA DI ISPEZIONE

REGOLAMENTO PER LE ATTIVITA DI ISPEZIONE Pag. 1 di 6 INDICE 1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 2 TERMINI E DEFINIZIONI... 2 3 MODIFICHE AL REGOLAMENTO... 2 4 PROCESSO DI ISPEZIONE... 3 4.1 Richiesta di attività ispettive... 3 4.2 Erogazione

Dettagli

Il/La sottoscritto/a chiede di essere ammesso alla selezione sopra citata e a tal fine dichiara quanto segue:

Il/La sottoscritto/a chiede di essere ammesso alla selezione sopra citata e a tal fine dichiara quanto segue: Si raccomanda di riportare in maniera completa e leggibile i dati. Spazio riservato all ufficio concorsi Spazio riservato al Protocollo Generale PROT. N. 3-11/10/11/2 ISTR_TECN_GEOM AL COMUNE DI TRIESTE

Dettagli

Programmi di verifica dei fornitori stranieri per gli importatori di alimenti per l uomo e gli animali

Programmi di verifica dei fornitori stranieri per gli importatori di alimenti per l uomo e gli animali Informazioni sulla FSMA (Legge per la modernizzazione della sicurezza alimentare) Programmi di verifica dei fornitori stranieri per gli importatori di alimenti per l uomo e gli animali Riepilogo/sommario

Dettagli

COMUNE DI SALUGGIA BIBLIOTECA CIVICA. Condizioni generali di utilizzo del servizio Internet. Assessorato Politiche Sociali, Cultura e Sport

COMUNE DI SALUGGIA BIBLIOTECA CIVICA. Condizioni generali di utilizzo del servizio Internet. Assessorato Politiche Sociali, Cultura e Sport COMUNE DI SALUGGIA Assessorato Politiche Sociali, Cultura e Sport BIBLIOTECA CIVICA Condizioni generali di utilizzo del servizio Internet 1 Premessa L Amministrazione Comunale di Saluggia ha provveduto

Dettagli

Privacy policy. Obiettivo dell avviso

Privacy policy. Obiettivo dell avviso Privacy policy Obiettivo dell avviso La presente Privacy Policy ha lo scopo di descrivere le modalità di gestione del Sito web: http://www.reteivo.eu (di seguito anche il Sito ), in riferimento al trattamento

Dettagli

INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI E SENSIBILI CON DOSSIER SANITARIO ELETTRONICO (DSE) E/O CON FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO (FSE)

INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI E SENSIBILI CON DOSSIER SANITARIO ELETTRONICO (DSE) E/O CON FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO (FSE) Sede legale: Via G. Cusmano, 24 90141 PALERMO C.F. e P. I.V.A.: 05841760829 INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI E SENSIBILI CON DOSSIER SANITARIO ELETTRONICO (DSE) E/O CON FASCICOLO SANITARIO

Dettagli