COMUNE DI DOLO *** PROVINCIA DI VENEZIA Proposta di deliberazione del Consiglio comunale n. del

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI DOLO *** PROVINCIA DI VENEZIA Proposta di deliberazione del Consiglio comunale n. del"

Transcript

1 COMUNE DI DOLO *** PROVINCIA DI VENEZIA Proposta di deliberazione del Consiglio comunale n. del OGGETTO: Convenzione urbanistica per l attuazione del Comparto C.17 area via Cazzaghetto ad Arino - stipulato in data 23 aprile 2007 Rep. n.2829 Racc. n.53 Presa d atto inadempimento della convenzione, e condizione di esonero dall obbligo di convenzione per il fabbricato al grezzo posto nell ambito del Comparto C.17 e indirizzi. L assessore all urbanistica ed edilizia privata Elisabetta Ballin riferisce quanto segue: VISTA la deliberazione di Consiglio Comunale n.87 del Comparto edificatorio n.17 sito a Dolo Località Arino via Cazzaghetto Dita Futura Immobiliare s.r.l. con la quale è stato approvato il progetto relativo alle opere di urbanizzazione e relativo schema di convenzione; RILEVATO che in data davanti al Segretario Comunale, veniva stipulata la convenzione registrata a Mestre in data al n 1774 e trascritta presso la Conservatoria dei RR.II. di Venezia al N. RG del per dare attuazione al Comparto C-17, Area via Cazzaghetto-Arino; VERIFICATO che in data veniva rilasciata alla società Futura Immobiliare s.p.a. il Permesso di Costruire n 197 con il quale veniva autorizzata la realizzazione delle opere di urbanizzazione primaria previste nel comparto denominato C.17; ACCERTATO che con nota acquisita al protocollo gen.le n in data la ditta Futura Immobiliare srl ha comunicato che in data veniva dato inizio all esecuzione dei lavori assentiti dal Permesso di Costruire n 197/2007; VISTA la comunicazione di rinuncia del direttore Lavori, geom. Pierantonio Ragazzo, acquisita al prot. n del , con la quale si notiziava il Comune, che il Tribunale di Padova in data dichiarava il fallimento della società Futura Immobiliare spa e che la curatela fallimentare è stata assegnata allo Studio Giordano di Padova, nella persona del Dott.re Marco Razzino; ACCERTATO che a seguito di sopralluogo dell U.T.C. Settore Urbanistica e Edilizia Privata avvenuto in data nei pressi del cantiere relativo al Permesso di Costruire n.197/2007, si è constatato che è stato realizzato al grezzo il fabbricato, che le opere di urbanizzazione oggetto di cessione all Amministrazione comunale non sono state eseguite e che sono decorsi infruttuosamente i termini assegnati dalla succitata Convenzione Urbanistica per l esecuzione del parcheggio pubblico; ATTESO che con Determina n del il Responsabile del Settore Urbanistica ed Edilizia privata ha provveduto ad ordinare l escussione della polizza fidejussoria posta a garanzia della realizzazione delle opere pubbliche del Comparto C.17 della società Futura immobiliare spa in liquidazione, alla compagnia di assicurazioni SASA Assicurazioni Riassicurazioni s.p.a Gruppo Fondiario SAI Ramo Cauzioni di Trieste, per l importo di ,17=(centocinquantatremilanovecentoquarantanove/17) da corrispondere presso la tesoreria comunale; VISTA la nota della società Milano Assicurazioni Divisione SASA di Firenze datata e acquisita al prot. n del , con la quale è stato disposto il pagamento per l importo di ,17, per chiamata in garanzia della succitata polizza prestata alla società Futura Immobiliare spa in liquidazione, trasmettendo definitiva quietanza liberatoria; RILEVATO che con Determina n del il Responsabile del Settore Urbanistica ed Edilizia privata ha accertato la somma pari a ,17 versata dalla Milano Assicurazioni Divisione SASA; ATTESO che il Responsabile del Settore Urbanistica ed Edilizia privata con nota prot. n del ha chiesto al curatore fallimentare della società Futura immobiliare spa in liquidazione, dott.re Marco Razzino, il frazionamento e il trasferimento gratuito dell area necessaria alla realizzazione d ufficio del parcheggio pubblico in attuazione della Convenzione Urbanistica del Comparto C.17; 1

2 RICHIAMATA la nota dello Studio Giordano di Padova, prot. n del con la quale è stato trasmessa copia dell istanza del Tribunale di Padova inoltrata al comitato dei creditori ai sensi dell art. 104 ter comma quinto della L.F. con la quale il curatore fallimentare è stato autorizzato ad affidare all Arch. Marco Calderone l incarico per procedere al frazionamento del terreno oggetto della succitata convenzione e per trasferire a titolo gratuito al Comune le aree facenti parte della Convenzione di cui all oggetto, libere da iscrizioni e trascrizioni pregiudizievoli, affinchè il Comune di Dolo possa provvedere d ufficio, utilizzando la cauzione escussa della polizza assicurativa, alla realizzazione del parcheggio pubblico e delle altre opere di urbanizzazione previste dalla Convenzione stessa, con l onere del Comune di Dolo di procedere alla cancellazione della trascrizione della Convenzione anche nei mappali che residuano alla procedura ; ACCERTATO che l Arch. Marco Calderone, su mandato del Tribunale di Padova, ha provveduto a redigere il frazionamento (identificazione e perimetrazione delle aree di cui all art.15 della Convenzione area parcheggio/standard) e del tipo mappale (per l inserimento in mappa del fabbricato esistente al grezzo), tipo frazionamento e Mappale n /2013 aquisito al prot. n del e lista atti di aggiornamento dell Agenzia delle entrate acquisita al prot. n del ; VISTA la nota del Dott.re Marco Razzino acquisita al prot. n del con la quale si invia nuovamente copia della succitata Istanza del Tribunale di Padova al comitato dei creditori ai sensi dell art.104 ter della L.F. e integrazione della perizia dell Arch. Marco Calderone nella quale, in sintesi risulta che: - i terreni da trasferire al Comune di Dolo per obbligo della succitata Convenzione urbanistica del del Comparto C.17 (aree per viabilità e parcheggi per complessivi mq ,37, sono ora identificati in Comune di Dolo al N.C.T. foglio 1 mapp. 290 (di mq ) e mapp (di mq. 296 non oggetto di frazionamento), risultando quindi verificati gli obblighi minimi di convenzione per i soddisfacimento degli standard di progetto; - il terreno scoperto e coperto di sedime del fabbricato in corso di costruzione è ora identificato al mapp bene in attesa di dichiarazione del foglio 1 del N.C.E.U. e foglio 1 scoperto e coperto map 1289 dell N.C.T.; RICHIAMATO l art.14 comma 7 della Convenzione del Comparto C.17 Collaudo delle opere di urbanizzazione, che così recita: Scaduto tale termine, ed in caso di persistente inadempimento da parte della ditta Futura Immobiliare srl, L Amministrazione comunale provvederà d ufficio, con spese a carico della ditta medesima, utilizzando la cauzione di cui all art.10 ; ATTESO, che l Amministrazione Comunale deve provvedere d ufficio alla realizzazione delle opere a standard del Comparto C.17, che il Tribunale di Padova, con la surriferita nota acquisita al prot.25220/2013, contestualmente all ottenimento dell autorizzazione del comitato dei creditori per il trasferimento dell area al Comune di Dolo, ha precisato che: l onere del Comune di Dolo di procedere alla cancellazione della trascrizione della Convenzione anche nei mappali che residuano alla procedura e che ai sensi dell art.18 della Convenzione ogni spesa ricade in capo alla società Futura Immobiliare spa in liquidazione: RITENUTO, per quanto sopra detto che: - il suddetto onere di cancellazione per i mappali che residuano alla procedura viene inteso come riconoscimento da parte del Comune alla liberatoria dall obbligo di assoggettamento a convenzionamento per il rilascio/presentazione di titoli abilitativi edilizi per il completamento del fabbricato al grezzo posto all interno del perimetro dell ex. Comparto C.17, subordinando l efficacia della succitata liberatoria all avvenuto trasferimento delle aree a standard al Comune; - richiamato l art.18 della convenzione, prima della stipula dell atto di trasferimento tutte le spese relative alla sttipula dovranno risultare previamente ed interamente soddisfatte dalle procedure consensuali del fallimento; CONSIDERATO: - di dover approvare il presente provvedimento al fine di dichiarare la liberatoria dall obbligo di convenzionamento per il fabbricato posto all interno dell ambito del comparto C.17 e per autorizzare alla cancellazione della trascrizione della Convenzione anche nei mappali che residuano alla procedura fallimentare, come da richiesta formulata dal curatore fallimentare nel verbale datato , presentato dal Tribunale di Padova al Comitato dei creditori per acquisire l autorizzazione al frazionamento e al trasferimento delle aree facenti parte della Convenzione al Comune di Dolo; 2

3 - benché la convenzione non preveda espressamente il rimedio della decadenza, il Comune può provvedere unilateralmente a dichiarare l inadempimento è ciò sia per il caso di grave inadempimento del soggetto attuatore, sia per il caso di suo fallimento; - che la decisione suddetta implica la competenza del Consiglio comunale, sia perché incidente sulla programmazione e sulla destinazione delle risorse finanziare dell Ente, sia perché interferente con scelte di politica urbanistica; - che per consentire lo svincolo dall obbligo del convenzionamento per il fabbricato al grezzo compreso nell ambito del Comparto C.17 risulta necessario garantire il requisito previsto dal comma 2 dell art.12 del D.P.R. 380/2001: Il permesso di costruire è comunque subordinato all esistenza delle opere di urbanizzazione primaria o alla previsione da parte del Comune dell attuazione delle stesse nel successivo triennio, ovvero all impegno degli interessati a procedere all attuazione delle medesime contemporaneamente alla realizzazione dell intervento oggetto del permesso ; - che il Comune, per dare prosecuzione alla realizzazione d ufficio del parcheggio pubblico e per l avverarsi dei presupposti stabiliti al comma 2 dell art.12 del D.P.R. 380/2001, dovrà dare seguito ai seguenti provvedimenti: - inserimento del progetto del parcheggio e della opere a standard del Comparto C.17 nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche ai sensi dell art.128 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i.; - Redazione/aggiornamento e approvazioni del progetto del parcheggio (e opere correlate), secondo la normativa di settore (D.Lgs 162/2006 e s.m.i.); RITENUTO, alla luce di quanto sopra, di dover dichiarare l inadempimento della Convenzione urbanistica riservando a distinti e successivi atti ogni decisione in merito alle modalità e ai tempi di realizzazione delle opere di urbanizzazione rimaste ineseguite, che sarà assunta nell ambito della programmazione delle opere pubbliche, subordinatamente al reperimento delle necessarie risorse finanziarie; VISTA la notifica del curatore fallimentare, dott. Marco Razzino acquisita al prot. n.9392 del con la quale è stato fissato l esperimento della vendita immobiliare del fabbricato costruito al grezzo dalla Futura Immobiliare spa in liquidazione all interno del comparto urbanistico C.17; VERIFICATO che lo schema del provvedimento risulta essere stato pubblicato sul sito web del Comune di Dolo ( nella sezione Amministrazione trasparente Pianificazione e governo del territorio, ai sensi dell art.39 comma 1 del D.Lgs 33/2013; VISTI gli allegati pareri espressi ai sensi dell art. 49 del T.U. 267/2000; Ultimata la relazione dell assessore all urbanistica ed edilizia privata Elisabetta Ballin, il Presidente apre il dibattito; Dibattito... Udita la relazione del Presidente; Udito il dibatto svoltosi; IL CONSIGLIO COMUNALE Visti gli allegati pareri espressi ai sensi dell art. 49 del T.U. 267/2000; Con voto espresso per alzata di mano, che ha dato il seguente esito, accertato dagli scrutatori e proclamato dal Presidente: Presenti n. Astenuti n. Votanti n. Voti favorevoli n. Voti contrari n. DELIBERA 1. di prendere atto dell inadempimento, per tutte le motivazioni indicate in narrativa, della Convenzione urbanistica attuativa del Comparto C-17, Area via Cazzaghetto-Arino, stipulata in data davanti al Segretario Comunale Rep. n.2829 Racc. n.53, registrata a Mestre in data al n 1774 e trascritta presso la Conservatoria dei RR.II. di Venezia al N. RG del ; 3

4 2. di autorizzare, alla stipula dell atto di trasferimento alla proprietà comunale delle aree a standard (parcheggio), con la contestuale cancellazione della trascrizione della Convenzione citata al precedente punto 1, anche nei mappali che residuano alla procedura fallimentare, in corso presso il Tribunale di Padova : Futura immobiliare spa in liquidazione FALL. n.89 N/2008, come da richiesta formulata dal curatore fallimentare nel verbale datato , presentato dal Tribunale di Padova al Comitato dei creditori per acquisire l autorizzazione al frazionamento e al trasferimento delle aree facenti parte della Convenzione al Comune di Dolo; 3. di incaricare il Responsabile del Settore Urbanistica ed Edilizia privata alla sottoscrizione dell atto di trasferimento dell area individuata al precedente punto 1, a condizione che, come previsto dall art.18 della Convenzione, tutte le spese dell atto siano previamente ed interamente soddisfatte dalle procedure consensuali del fallimento e non ne derivino oneri finanziari di sorta per il Comune;: 4. di riconoscere, per il fabbricato costruito al grezzo all interno dell ambito del comparto C.17, individuato catastalmente al N.C.E.U. e N.C.T. al foglio 1 map.1289, l esonero dall obbligo di convenzionamento, subordinatamente all avvenuto trasferimento delle aree a standard al Comune previste nella Convenzione urbanistica citata al punto 1); 5. di confermare lo scomputo degli oneri di urbanizzazione primari previsto dall art.9 della Convenzione del comparto C.17, per il completamento del fabbricato al grezzo posto all interno dell ambito del comparto stesso, a seguito dell escussione della polizza fideiussoria prestata ai sensi dell art.10 della succitata Convenzione; 6. di incaricare il Settore Lavori Pubblici di predisporre gli atti necessari per inserire il parcheggio e le opere a standard del Comparto C.17 nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche ai sensi dell art.128 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. e per provvedere agli atti necessari per redigere/aggiornare il progetto del parcheggio, secondo la normativa di settore (D.Lgs 162/2006 e s.m.i.); 7. di riservare a distinti e successivi atti ogni decisione in merito alle modalità ed ai tempi di realizzazione delle opere di urbanizzazione rimaste ineseguite, che sarà assunta nell ambito della programmazione delle opere pubbliche, subordinatamente al reperimento delle necessarie risorse finanziarie; 8. di incaricare altresì il Settore Urbanistica ed Edilizia privata per l invio del presente provvedimento al curatore fallimentare della società Futura Immobiliare spa in liquidazione, Studio Giordano di Padova Dott.re Marco Razzino; 9. di disporre l invio di copia del presente provvedimento ai Responsabili del Settore finanziario Servizio Patrimonio, e Settore Lavori Pubblici per quanto di competenza; 10. di pubblicare il presente provvedimento, corredato dei documenti, su sito web del Comune di Dolo ( nella sezione Amministrazione trasparente Pianificazione e governo del territorio, ai sensi dell art.39 comma 1 del D.Lgs 33/2013; L assessore all urbanistica ed edilizia privata Elisabetta Ballin riferisce quanto segue: per tutto quanto sopra argomentato, rilevato che l immobile al grezzo posto sul map del fg.1 è oggetto di esperimento di vendita immobiliare del Tribunale di Padova del , al fine di ridurre la già rilevante durata del procedimento e per consentire di dare esecuzione ai provvedimenti conseguenti, si propone l immediata esecutività del presente provvedimento; Con successiva e separata votazione, che ha dato il seguente esito, accertato dagli scrutatori e proclamato dal Presidente: Presenti n. Astenuti n. Votanti n. Voti favorevoli n. Voti contrari n. DELIBERA 11. l immediata esecutività del presente provvedimento. 4

5 Il Segretario Comunale ALLEGATO alla Delibera di Consiglio Comunale n. del avente ad Oggetto: Convenzione urbanistica per l attuazione del Comparto C.17 area via Cazzaghetto ad Arino - stipulato in data 23 aprile 2007 Rep. n.2829 Racc. n.53 Presa d atto inadempimento della convenzione, e condizione di esonero dall obbligo di convenzione per il fabbricato al grezzo posto nell ambito del Comparto C.17 e indirizzi. PARERI AI SENSI DELL ART. 49 DEL T.U. 267/2000 Dato atto che con la sottoscrizione del presente parere viene anche attestata l insussistenza di situazioni di conflitto di interesse di cui all art.6 del D.P.R. 62/2013. PARERE TECNICO: Favorevole IL RESPONSABILE DEL SETTORE URBANISTICA EDILIZIA PRIVATA ARCH. RICCARDO TOSCO Dolo, Dato atto che con la sottoscrizione del presente parere viene anche attestata l insussistenza di situazioni di conflitto di interesse di cui all art.6 del D.P.R. 62/2013. PARERE CONTABILE: IL RESPONSABILE DEL SETTORE DOTT. ROBERTO VOLPI Dolo, 5

COMUNE DI DOLO *** PROVINCIA DI VENEZIA. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale n. 26 del 28.04.2011

COMUNE DI DOLO *** PROVINCIA DI VENEZIA. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale n. 26 del 28.04.2011 COMUNE DI DOLO *** PROVINCIA DI VENEZIA Oggetto: Determinazione del prezzo di prima cessione degli alloggi e.r.p. del Piano urbanistico attuativo PN 15/1 Cà Tron di Dolo - Indirizzi L assessore all urbanistica

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ***********************************************************************************************

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** Codice 11044 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** G. C. N. 151 DATA 28.10.2015 ***********************************************************************************************

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *****

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 285 del Reg. del 21/12/2005 OGGETTO: Assegnazione del lotto n. 68 in Zona P.I.P. alla Ditta D'ATTIS

Dettagli

CONVENZIONE EDILIZIA. relativa all esecuzione del progetto di ristrutturazione dell immobile sito in via REPUBBLICA ITALIANA

CONVENZIONE EDILIZIA. relativa all esecuzione del progetto di ristrutturazione dell immobile sito in via REPUBBLICA ITALIANA Repertorio n. CONVENZIONE EDILIZIA relativa all esecuzione del progetto di ristrutturazione dell immobile sito in via Colonnello Aprosio 106/108/110 Vallecrosia (ex Hotel Impero) REPUBBLICA ITALIANA L

Dettagli

TRIBUNALE DI VERBANIA

TRIBUNALE DI VERBANIA TRIBUNALE DI VERBANIA Concordato Preventivo n. 11/2014 della SOCIETA AREE INDUSTRIALI ED ARTIGIANALI S.A.I.A. S.p.A. con sede in Verbania, Piazza Matteotti n. 7 - Iscritta al Registro delle Imprese di

Dettagli

Determinazione del Responsabile. del. Dipartimento Gestione Territorio e Ambiente

Determinazione del Responsabile. del. Dipartimento Gestione Territorio e Ambiente Determinazione del Responsabile del Dipartimento Gestione Territorio e Ambiente n.. 14 del 08/01/2008 Oggetto: affidamento diretto dell'incarico professionale per la stesura dell atto notarile per la cessione

Dettagli

COMUNE DI ORZIVECCHI PROVINCIA DI BRESCIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI ORZIVECCHI PROVINCIA DI BRESCIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ORZIVECCHI PROVINCIA DI BRESCIA COD. ENTE 10376 DELIBERAZIONE N. 48/2014 IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PRESA D ATTO DEL VERBALE DI REGOLARE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 213 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 50 DEL 08/03/2016 OGGETTO: ASSENSO AL SUBENTRO CONTRATTUALE DELLA DITTA D.E.S.I SRL DA MILANO ALLA

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 159/2016

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 159/2016 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 159/2016 SETTORE: GOVERNO DEL TERRITORIO E SUAP SERVIZIO: SPORTELLO UNICO EDILIZIA ASSESSORATO: POLITICHE DEL TERRITORIO OGGETTO: ACCETTAZIONE ATTI DI IMPEGNO PER:

Dettagli

Comune di Zoagli. Provincia di Genova DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 37 DEL 07-03-2013

Comune di Zoagli. Provincia di Genova DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 37 DEL 07-03-2013 Comune di Zoagli Provincia di Genova DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 37 DEL 07-03-2013 COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO Li, 07-03-2013 IL SEGRETARIO COMUNALE COLLA

Dettagli

COMUNE DI MONTEPULCIANO

COMUNE DI MONTEPULCIANO ALLEGATI N. COPIA COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE N. 93 Adunanza del giorno 14-04-2015 OGGETTO: PROMOZIONE GIUDIZIO CONTRO COMPAGNIA DI ASSICURAZIONE

Dettagli

OGGETTO: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A. ai sensi dell art. 19 Legge 07/08/1990, n. 241, come sostituito dall art.

OGGETTO: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A. ai sensi dell art. 19 Legge 07/08/1990, n. 241, come sostituito dall art. S.C.I.A. n. / (riservato al Comune) Timbro del Protocollo Generale AL COMUNE DI ROSTA UFFICIO TECNICO Piazza Vittorio Veneto 1 10090 Rosta Torino OGGETTO: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A.

Dettagli

Comune di Verona. Deliberazione della Giunta Comunale. N. Progr. 145 Seduta del giorno 20 Maggio 2015

Comune di Verona. Deliberazione della Giunta Comunale. N. Progr. 145 Seduta del giorno 20 Maggio 2015 Rep. 2015/145 Oggetto n 84 Ufficio: 007 Comune di Verona Deliberazione della Giunta Comunale N. Progr. 145 Seduta del giorno 20 Maggio 2015 PRESENTI TOSI SIG. FLAVIO CASALI AVV. STEFANO CORSI P. I. ENRICO

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *****

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** Pubblicata sul sito istituzionale il 17/04/2012 - N.468 del Reg. COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 22 del Reg. del 21/03/2012 OGGETTO:

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA. Registro delibere di Giunta N. 64

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA. Registro delibere di Giunta N. 64 COPIA Città di Latisana Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA Registro delibere di Giunta N. 64 L anno 2014 il giorno 19 del mese di GIUGNO alle ore 12:00, nella Residenza Municipale

Dettagli

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 148 del 2.11.2011 OGGETTO: Legge 448/98 Art. 31 comma 45 cessione in proprieta di aree comprese nel piano di edilizia economica e popolare ex art. 50

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Centrale Unica Acquisti Avvocatura e Contratti Patrimonio DIRETTORE GHILARDI avv. LAMBERTO Numero di registro Data dell'atto 10 14/01/2016 Oggetto : Accorpamento

Dettagli

Città di Tarcento Provincia di Udine

Città di Tarcento Provincia di Udine Reg. delib. n 5 COPIA Città di Tarcento Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: Accettazione donazione terreno NCT

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 01

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 01 COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 01 0104 - Gestione del Personale, relazioni sindacali, supporto nucleo valutazione, controllo di Gestione Registro di Servizio: 32 del 02/07/2012 OGGETTO: RINNOVO

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O M U N E D I A L A (Provincia di Trento) N. 54 Registro delibere Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Lottizzazione area produttiva Cerè: acquisizione a titolo gratuito dalla Società

Dettagli

COMUNE DI DOLO *** PROVINCIA DI VENEZIA. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale n. 39 del 26.06.2012

COMUNE DI DOLO *** PROVINCIA DI VENEZIA. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale n. 39 del 26.06.2012 COMUNE DI DOLO *** PROVINCIA DI VENEZIA Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale n. 39 del 26.06.2012 Visto il Segretario Comunale Oggetto: Determinazione del Valore Industriale Residuo delle reti

Dettagli

Comune di San Giorgio di Mantova

Comune di San Giorgio di Mantova Comune di San Giorgio di Mantova Piazza della Repubblica, 8. T el 0376 273111 F ax 0376 273154 p. e.c. comune. sangio rgiodimantova@pec. regione.lombardia. it C. F. 80004610202 ORIGINALE Deliberazione

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE Registro delibere di Giunta Comunale COPIA N. 198 OGGETTO: DELIBERA DI INDIRIZZO

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 3

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 3 COPIA CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 3 OGGETTO: Piano esecutivo convenzionato D.U. 1.4 - SUE 51a del P.R.G.C. di Carmagnola - via Rubatto - Convenzione

Dettagli

Comune di Casalnuovo di Napoli

Comune di Casalnuovo di Napoli Comune di Casalnuovo di Napoli Provincia di Napoli ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 142 del 26-06-2014 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DIRITTI DI ISTRUTTORIA PER I PROCEDIMENTI DI NATURA URBANISTICA/EDILIZIA

Dettagli

Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione del Consiglio Comunale

Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione del Consiglio Comunale Protocollo N. del. Deliberazione N. del IL SINDACO Proposta N. 10 del 31/01/2014 SERVIZIO --Pianificazione Urbanistica Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione del Consiglio Comunale

Dettagli

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia ORIGINALE C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia Lavori pubblici e infrastrutture\\edilizia pubblica PROPOSTA DI DETERMINAZIONE N 1136 Del 15/12/2014 Oggetto: "Lavori di adeguamento della palestra

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI (Provincia di Napoli) SETTORE V ASSETTO E SVILUPPO DEL TERRITORIO

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI (Provincia di Napoli) SETTORE V ASSETTO E SVILUPPO DEL TERRITORIO COMUNE DI MELITO DI NAPOLI (Provincia di Napoli) SETTORE V ASSETTO E SVILUPPO DEL TERRITORIO CONVENZIONE TIPO Permesso di costruire convenzionato ai sensi dell art. 28 bis DPR 380/01 L anno addì del mese

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ARCUGNANO Provincia di Vicenza N. DG / 2 / 2012 di registro VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE In data 11 Gennaio - 2012 OGGETTO: ACQUISTO ARREDI PER ASILO NIDO INTEGRATO DI TORRI

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO PROTE ZIONE CIVILE 28 agosto 2014, n. 85

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO PROTE ZIONE CIVILE 28 agosto 2014, n. 85 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 126 dell 11 09 2014 32725 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO PROTE ZIONE CIVILE 28 agosto 2014, n. 85 Nuove iscrizioni, cancellazioni e variazioni nell Elenco

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Area Tecnica. DETERMINAZIONE N. 9 in data 14/01/2014

COMUNE DI USSANA. Area Tecnica. DETERMINAZIONE N. 9 in data 14/01/2014 COMUNE DI USSANA Area Tecnica DETERMINAZIONE N. 9 in data 14/01/2014 OGGETTO: Incarico di legale patrocinio all'avv. Roberta Angioni per intervenire legalmente nei confronti della società Europa Sviluppo

Dettagli

COMUNE DI MONTEPULCIANO

COMUNE DI MONTEPULCIANO ALLEGATI N. COPIA COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE N. 92 Adunanza del giorno 14-04-2015 OGGETTO: PROMOZIONE GIUDIZIO CONTRO OLIMPIA INSURANCE BROKER

Dettagli

Comune di Crespellano Provincia di Bologna

Comune di Crespellano Provincia di Bologna Comune di Crespellano Provincia di Bologna COPIA DELL ORIGINALE DETERMINAZIONE n. 57 del 10/05/2013 Oggetto: INCARICO PATROCINIO LEGALE PER RESISTERE ALLE AVVERSE DEDUZIONI OPPOSTE AL DECRETO INGIUNTIVO

Dettagli

SETTORE 5 - servizi di gestione del territorio e alle imprese

SETTORE 5 - servizi di gestione del territorio e alle imprese 1 SETTORE 5 - servizi di gestione del territorio e alle imprese DETERMINAZIONE N. 74 DEL 26 settembre 2011 N. Registro generale: 428 OGGETTO: Cessione in proprietà di aree già concesse in diritto di superficie.

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO -----------------------

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- Verbale n. 30 Adunanza 06 agosto 2013 OGGETTO: TRASFERIMENTO AL COMUNE DI SANTENA DELL IMPORTO DERI- VANTE DALLA ESCUSSIONE DELLA GARANZIA FIDEJUSSORIA,

Dettagli

COMUNE DI MODENA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MODENA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 1 COMUNE DI MODENA Prot. Gen: 2011 / 10282 - PT DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE L anno duemilaundici il giorno otto del mese di febbraio ( 08/02/2011 ) alle ore 09:00 nella Residenza Comunale di Modena,

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale ORIGINALE COMUNE DI ERACLEA Provincia di Venezia Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Prot. N. DELIBERAZIONE N. 235 DEL 13/12/2007 OGGETTO: P.D.L. ERACLEA MARE COMPARTO 2-3. ACCORDO CON LA DITTA

Dettagli

GIUNTA COMUNALE DI BRESCIA

GIUNTA COMUNALE DI BRESCIA GIUNTA COMUNALE DI BRESCIA Delib. n. 343-6.8.2013 N. 74658 P.G. OGGETTO: Area Centro Storico e Servizi Tecnici. Settore Logistica Tecnica. Area Gestione del Territorio Settore Urbanistica. Acquisizione

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 197 DEL 27-10-2011 OGGETTO: Alienazione immobili di proprietà ARPAV siti in via D Annunzio n. 12 e in P.zza Pio X n. 3 in Treviso. Autorizzazione all esperimento

Dettagli

OGGETTO: Opposizione allo stato passivo in merito al fallimento della ditta Valoppi srl.

OGGETTO: Opposizione allo stato passivo in merito al fallimento della ditta Valoppi srl. PAG. 1 OGGETTO: Opposizione allo stato passivo in merito al fallimento della ditta Valoppi srl. L anno duemilaotto, addì diciassette del mese di luglio in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 10,00

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 296 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 57 DEL 25/03/2015 OGGETTO: PAGAMENTO ONERI PER SOPRALLUOGO DELLA SOC. TELECOM ITALIA SPA PER I LAVORI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Codice ente: 10839 COPIA DELIBERAZIONE N. 108 DEL 26/05/2014 PROT. N. 13135 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE ACCORDO TRANSATTIVO CON LA SOC. GENERALI ITALIA S.P.A. PER

Dettagli

Repertorio numero 0000000 Raccolta numero 00000. L anno duemilatredici, il giorno 30 del mese di maggio, a Venezia-Mestre, nel mio studio

Repertorio numero 0000000 Raccolta numero 00000. L anno duemilatredici, il giorno 30 del mese di maggio, a Venezia-Mestre, nel mio studio Repertorio numero 0000000 Raccolta numero 00000 2^ ATTO DI INTEGRAZIONE DI CONVENZIONE URBANISTICA REPUBBLICA ITALIANA L anno duemilatredici, il giorno 30 del mese di maggio, a Venezia-Mestre, nel mio

Dettagli

CITTA' DI MANDURIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

CITTA' DI MANDURIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA CITTA' DI MANDURIA PROVINCIA DI TARANTO AREA: SERVIZIO:Gestione del patrimonio UFFICIO:Gestione e manutenzione beni immobili patrimoniali - Sicurezza sui luoghi di lavoro Registro Interno Servizio:

Dettagli

Città di Spoleto www.comunespoleto.gov.it

Città di Spoleto www.comunespoleto.gov.it 1/5 Unità proponente: PIT - Patrimonio Immobiliare Direzione: PIT - Direzione Progettazione Interventi Territorio Oggetto: Richiesta della sig.ra Lucentini Graziella, per la declassificazione di un tratto

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ARCUGNANO Provincia di Vicenza N. DG / 87 / 2012 di registro VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE In data 18 Aprile - 2012 OGGETTO: APPROVAZIONE CONTENUTI ATTO D OBBLIGO CESSIONE AREE

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERA

IL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERA ESTRATTO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 13 DEL 05.05.1999 COME MODIFICATA DALLA D.C.C. N. 73 DEL 30.09.2010 E DALLA D.C.C. N. 5 DEL 15.03.2013 A IN RIFERIMENTO AL D.P.G.R. N. 373/98 IL CONSIGLIO

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA AREA PROGRAMMAZIONE E GESTIONE TERRITORIO COPIA DETERMINAZIONE N. 289 del 31/12/2009 OGGETTO APPROVAZIONE DISCIPLINARE D'INCARICO PER LA REDAZIONE DI

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO ORIGINALE VERBALE N. 68 DEL 13.04.2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AUTORIZZAZIONE PER L'ESTENSIONE DELLA RETE DEL GAS-METANO NEL

Dettagli

COMUNICAZIONE DI TRASFERIMENTO DI PROPRIETA AI FINI DEL CAMBIO DI INTESTAZIONE DEL SEGUENTE TITOLO EDILIZIO:

COMUNICAZIONE DI TRASFERIMENTO DI PROPRIETA AI FINI DEL CAMBIO DI INTESTAZIONE DEL SEGUENTE TITOLO EDILIZIO: Spazio riservato all Ufficio Protocollo AL SINDACO DEL COMUNE DI MONTECARLO SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO Via Roma n 56, Montecarlo (LU) COMUNICAZIONE DI TRASFERIMENTO DI PROPRIETA AI FINI DEL CAMBIO

Dettagli

PRESENTA/NO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA per

PRESENTA/NO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA EDILIZIA per Protocollo Comune COMUNE DI REGGELLO (Provincia di Firenze) Pratica Ed. n. / Al Responsabile del Settore Urbanistica del Comune di Reggello Copia per Comune Copia per Denunciante sottoscritt 1) C.F. nat

Dettagli

Deliberazione del Direttore Generale N. 087. Del 27/05/2014

Deliberazione del Direttore Generale N. 087. Del 27/05/2014 Deliberazione del Direttore Generale N. 087 Del 27/05/2014 Il giorno 27/05/2014 alle ore 10.00 nella sede Aziendale di via San Giovanni del Cantone 23, la sottoscritta Dott.ssa Mariella Martini, Direttore

Dettagli

COMUNE DI PISOGNE PROVINCIA DI BRESCIA. Verbale di deliberazione della. Giunta Comunale. n. 131

COMUNE DI PISOGNE PROVINCIA DI BRESCIA. Verbale di deliberazione della. Giunta Comunale. n. 131 COMUNE DI PISOGNE PROVINCIA DI BRESCIA Verbale di deliberazione della Giunta Comunale n. 131 Oggetto: OPERE DI REALIZZAZIONE DELLA PASSEGGIATA ZANARDELLI E SOTTOPASSO CICLOPEDONALE INTERVENTO PICS 1.C.

Dettagli

COMUNE DI VALGUARJMERA ( Provincia di Enna )

COMUNE DI VALGUARJMERA ( Provincia di Enna ) COMUNE DI VALGUARJMERA DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE N OGGETTO: Autorizzazione al Responsabile dell'u.t.c. a stipulare atto pubblico di trasferimento aree di interesse comune relative al P.D.L. convenzionato

Dettagli

BONETTI COSTRUZIONI SPA

BONETTI COSTRUZIONI SPA Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 176 30 settembre 2015 Oggetto : Approvazione della Bozza di Convenzione relativa al Permesso di Costruire Convenzionato

Dettagli

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 49 OGGETTO: Potenziamento del Servizio Idrico Integrato - programma di infrastrutturazione nei territori delle Comunità

Dettagli

Determina Governo del territorio - Edilizia Privata/0000012 del 15/12/2015

Determina Governo del territorio - Edilizia Privata/0000012 del 15/12/2015 Comune di Novara Determina Governo del territorio - Edilizia Privata/0000012 del 15/12/2015 Area / Servizio Urbanistica ed Edilizia Privata (09.UdO) Proposta Istruttoria Unità Urbanistica ed Edilizia Privata

Dettagli

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano COMUNE DI LACONI Provincia di Oristano SETTORE : Responsabile: UFFICIO TECNICO COMUNALE Dott. Ing. Massimo Dessanai COPIA DETERMINAZIONE N. 116 DEL 03/03/2015 PROPOSTA DETERMINAZIONE N. 117 DEL 03/03/2015

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ARCUGNANO Provincia di Vicenza N. DG / 263 / 2010 di registro VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE In data 17-Novembre-2010 OGGETTO: RICORSO AL CONSIGLIO DI STATO IMPRESA LEODARI PUBBLICITA

Dettagli

la ditta ITALFERR, subentrata a IRICAV DUE per la progettazione degli interventi e in data 06.07.2001 chiedeva al comune d individuare il punto d

la ditta ITALFERR, subentrata a IRICAV DUE per la progettazione degli interventi e in data 06.07.2001 chiedeva al comune d individuare il punto d Adozione variante al vigente Piano Regolatore Generale Territorio Esterno ai sensi della L.R. 61/85 art. 50 comma 4 lett. g) per la previsione di un percorso ciclopedonale fino al nuovo parcheggio a servizio

Dettagli

COMUNE DI BAUNEI Provincia dell' Ogliastra

COMUNE DI BAUNEI Provincia dell' Ogliastra COPIA COMUNE DI BAUNEI Provincia dell' Ogliastra DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 46 del 10/11/2015 OGGETTO CONCESSIONE ALL'ENEL DI UN'AREA NELLA LOTTIZZAZIONE "S'OLIDONE" PER LA REALIZZAZIONE DI

Dettagli

Comune di Castelleone VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. N 9 del 21/03/2011

Comune di Castelleone VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. N 9 del 21/03/2011 Comune di Castelleone Provincia di Cremona VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 9 del 21/03/2011 Originale OGGETTO: COSTITUZIONE DIRITTO DI SUPERFICIE A FAVORE DI S.C.R.P. SOCIETA' CREMASCA

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA N. 37 del 16.12.2013 OGGETTO: Legge Regionale N. 1 Del 03/01/1986, Art. 8. Alienazione di terreni di proprietà collettiva di uso civico edificati o edificabili.

Dettagli

Deliberazione originale della Giunta Comunale

Deliberazione originale della Giunta Comunale Deliberazione originale della Giunta Comunale N. 35 del Reg. Data 18 marzo 2015 OGGETTO: Piano di vendita alloggi ERP richiesta del sig. EC - determinazioni L anno duemilaquindici, il giorno diciotto del

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.5

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.5 C o p i a A l b o SOGGETTA a comunicazione prefettura. NON SOGGETTA a comunicazione prefettura. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.5 OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO ESECUTIVO CONVENZIONATO N.

Dettagli

COMUNE DI LARI Provincia di Pisa

COMUNE DI LARI Provincia di Pisa COMUNE DI LARI Provincia di Pisa DETERMINAZIONE N. 519 Numerazione servizio 201 Data di registrazione 17/12/2009 COPIA Oggetto : DECRETO DI ESPROPRIO RELATIVO A PROCEDIMENTO ESPROPRIATIVO PER PUBBLICA

Dettagli

COMUNE DI CANARO Provincia di Rovigo bollo

COMUNE DI CANARO Provincia di Rovigo bollo COMUNE DI CANARO Provincia di Rovigo bollo RICHIESTA DI AGIBILITA (Ai sensi del D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380) Il sottoscritto.., nato a..., il... Codice fiscale, tel......, residente in..., località...,

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO Area Pianificazione e Gestione del Territorio Servizio Opere Pubbliche

PROVINCIA DI PRATO Area Pianificazione e Gestione del Territorio Servizio Opere Pubbliche Area Pianificazione e Gestione del Territorio Servizio Opere Pubbliche Via Giovanni Pisano, 12-59100 Prato Tel. 0574 5341 Fax 0574 534329 Determinazione del Direttore dell Area Pianificazione e Gestione

Dettagli

IL RESPONSABILE SETTORE 4 AREA LAVORI PUBBLICI PATRIMONIO - AMBIENTE

IL RESPONSABILE SETTORE 4 AREA LAVORI PUBBLICI PATRIMONIO - AMBIENTE COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce SETTORE 4 - AREA LAVORI PUBBLICI - PATRIMONIO - AMBIENTE COPIA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 62 Registro Generale N. 19 Registro del Servizio DEL

Dettagli

COMUNE DI PONTEDASSIO

COMUNE DI PONTEDASSIO COMUNE DI PONTEDASSIO Provincia di Imperia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE X ORIGINALE COPIA CONFORME Delibera n. 015 anno 2015. OGGETTO: CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI ALLOGGI DI PROPRIETA COMUNALE.

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *****

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 92 del Reg. del 08/05/2008 OGGETTO: Deliberazione di G.C. N. 82 del 21/04/2008 INTEGRAZIONE E PRECISAZIONE.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMITATO ISTITUZIONALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMITATO ISTITUZIONALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMITATO ISTITUZIONALE DELIBERAZIONE N. 2 DEL 19.02.2015 (Protocollo Generale n. 160 del 19.02.2015) OGGETTO: Approvazione del Piano triennale di prevenzione della corruzione

Dettagli

TRIBUNALE DI CREMONA. Sezione fallimentare. FALLIMENTO: CMF + NUOVA TECNO SRL sede in Cremona, V. Milano n. 18

TRIBUNALE DI CREMONA. Sezione fallimentare. FALLIMENTO: CMF + NUOVA TECNO SRL sede in Cremona, V. Milano n. 18 Fall. n. 7/2013 TRIBUNALE DI CREMONA Sezione fallimentare FALLIMENTO: CMF + NUOVA TECNO SRL sede in Cremona, V. Milano n. 18 Giudice Delegato : Dott.ssa Maria Marta Cristoni Curatore: Dott. Ernesto Quinto

Dettagli

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 259/ 2013

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 259/ 2013 CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 259/ 2013 OGGETTO: STUDIO DI FATTIBILITA INTERVENTI DI MESSA IN CUREZZA SCUOLA MEDIA GIOVANNI XXIII GALATINA - APPROVAZIONE

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 228 IN DATA 03/05/2012 PROTOCOLLO N 0018711 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Conegliano

Dettagli

COMUNE DI PESCOROCCHIANO PROVINCIA DI RIETI

COMUNE DI PESCOROCCHIANO PROVINCIA DI RIETI COMUNE DI PESCOROCCHIANO PROVINCIA DI RIETI deliberazione della Giunta Comunale su proposta del Sindaco elaborata dall Area Affari Generali Delibera n. 22 del 21/03/2014 OGGETTO: Cessione in diritto di

Dettagli

Città di Tarcento Provincia di Udine

Città di Tarcento Provincia di Udine Reg. delib. n 31 COPIA Città di Tarcento Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: Autorizzazione istallazione impianto

Dettagli

ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE. La presente deliberazione è stata affissa all'albo comunale in data odierna e vi rimarrà per quindici

ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE. La presente deliberazione è stata affissa all'albo comunale in data odierna e vi rimarrà per quindici Letto, confermato e sottoscritto Il Sindaco f.to dr.ssa Elisabetta Pian Il Segretario Comunale f.to dr.ssa Ivana Bianchi Copia conforme all originale ad uso amministrativo. Addì, 3 luglio 2015 dr.ssa Francesca

Dettagli

VDG Ingegneria 2013 02640/047 Servizio Edilizia Abitativa Pubblica CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

VDG Ingegneria 2013 02640/047 Servizio Edilizia Abitativa Pubblica CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE VDG Ingegneria 2013 02640/047 Servizio Edilizia Abitativa Pubblica CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 113 approvata il 6 giugno 2013 DETERMINAZIONE: INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo

COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo Nr. 66 Del 04/09/2009 Cod. Ente 10243 LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELLA PALESTRA DELLA SCUOLA ELEMENTARE. APPROVAZIONE IN LINEA TECNICA DEL PROGETTO DEFINITIVO.

Dettagli

COMUNE DI BUTI PROVINCIA DI PISA. Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale

COMUNE DI BUTI PROVINCIA DI PISA. Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale ORIGINALE COMUNE DI BUTI PROVINCIA DI PISA Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Deliberazione n 9 in data 21/05/2014 OGGETTO: IMPOSTA UNICA COMUNALE IUC - IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU),TRIBUTI

Dettagli

UNITA DI DIREZIONE INTERVENTI COSTRUTTIVI, MANUTENZIONE, RECUPERO, ESPROPRI

UNITA DI DIREZIONE INTERVENTI COSTRUTTIVI, MANUTENZIONE, RECUPERO, ESPROPRI AZIEND A TERRI TORI ALE PER L EDILIZI A RESIDE NZI ALE DI POTENZ A Via Manhes, 33 85100 POTENZA tel. 0971413111 fax. 0971410493 www.aterpotenza.it URP NUMERO VERDE 800291622 fax 0971 413201 UNITA DI DIREZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 151 DEL 18/9/2012

DETERMINAZIONE N. 151 DEL 18/9/2012 Ufficio proponente: SERVIZIO EDILIZIA LL.PP. DETERMINAZIONE N. 151 DEL 18/9/2012 IDENTIFICAZIONE DEI TERRENI DI PROPRIETA PRIVATA, UBICATI NELLE AREE AGRICOLE O INDUSTRIALI DEL COMUNE DI NOCETO, SU CUI

Dettagli

C O N S O R Z I O A T T I V I T A' P R O D U T T I V E - A R E E E S E R V I Z I -

C O N S O R Z I O A T T I V I T A' P R O D U T T I V E - A R E E E S E R V I Z I - C O N S O R Z I O A T T I V I T A' P R O D U T T I V E - A R E E E S E R V I Z I - OGGETTO N. 85: Società EURO BAR Srl, proprietaria superficiaria del lotto di terreno, relativo al fabbricato ubicato nel

Dettagli

Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE

Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE Proposta di Deliberazione dell Assemblea SEDUTA del 8.04.2014 N. di Reg. N. di Prot. Odg 3 Immediatamente eseguibile Oggetto: APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI BILANCIO

Dettagli

OGGETTO: PIANO GESTIONE CINGHIALE PROGETTO ESECUTIVO: REALIZZAZIONE CHIUSINI DI CATTURA AGRO DI PIETRAPERTOSA E CASTELMEZZANO APPROVAZIONE

OGGETTO: PIANO GESTIONE CINGHIALE PROGETTO ESECUTIVO: REALIZZAZIONE CHIUSINI DI CATTURA AGRO DI PIETRAPERTOSA E CASTELMEZZANO APPROVAZIONE DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO DIRETTIVO N 75 del 19.11.2014 OGGETTO: PIANO GESTIONE CINGHIALE PROGETTO ESECUTIVO: REALIZZAZIONE CHIUSINI DI CATTURA AGRO DI PIETRAPERTOSA E CASTELMEZZANO APPROVAZIONE Relatore

Dettagli

GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI

GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI COMUNE DI PALAIA Provincia di Pisa COPIA Deliberazione n 60 GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI Seduta del giorno 07/06/2004 OGGETTO : LAVORI DI POTENZIAMENTO RETI TECNOLOGICHE (TELECOM, ENEL,

Dettagli

Area Servizi Tecnici

Area Servizi Tecnici COMUNE DI LANUSEI Provincia dell' Ogliastra Area Servizi Tecnici DETERMINAZIONE N. 30 DEL 26/01/2016 OGGETTO:LAVORI DI SOMMA URGENZA RELATIVI ALLA MANUTENZIONE DI IMMOBILI COMUNALI - LIQUIDAZIONE A SALDO

Dettagli

G.C. 187 Oggetto: Diritti di segreteria e tariffe del Settore Gestione del Territorio anno 2010. LA GIUNTA COMUNALE

G.C. 187 Oggetto: Diritti di segreteria e tariffe del Settore Gestione del Territorio anno 2010. LA GIUNTA COMUNALE G.C. 187 Oggetto: Diritti di segreteria e tariffe del Settore Gestione del Territorio anno 2010. LA GIUNTA COMUNALE VISTA la nota protocollo atti n. 13498 del 26/10/2009 con la quale, contestualmente alla

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE

IL DIRIGENTE DEL SETTORE CITTA DI CASTELVETRANO Settore Affari Generali e Programmazione Risorse Umane, Servizi Culturali e Sportivi 2 SERVIZIO- SERVIZI CULTURALI E SPORTIVI Provvedimento dirigenziale n 275 del 09.05.2014 OGGETTO:

Dettagli

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE COMUNE di CAVENAGO di BRIANZA SERVIZIO SEGRETERIA E DIREZIONE GENERALE VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 18 del 10/02/2010 Cod. Ente: 10956 COPIA OGGETTO: INDIVIDUAZIONE E NOMINA PROFESSIONISTA

Dettagli

COMUNE DI CARTOCETO (Provincia di Pesaro e Urbino)

COMUNE DI CARTOCETO (Provincia di Pesaro e Urbino) COMUNE DI CARTOCETO (Provincia di Pesaro e Urbino) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 150 DEL 16-11-2010 Oggetto: STIPULA POLIZZA DI ASSICURAZIONE PER RESPONSABILITA' CIVILE PROFESSIONALE

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 53 DEL 30/01/2014 OGGETTO: SERVIZIO DI

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 872 Data: 09-11-2011

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 872 Data: 09-11-2011 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 872-2011 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 872 Data: 09-11-2011 SETTORE : LAVORI PUBBLICI E

Dettagli

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA Protocollo n. 0017640/2013 Spinea, lì 13/06/2013 OGGETTO: AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE PER L'ACCATASTAMENTO E IL FRAZIONAMENTO DI ALCUNI IMMOBILI DI PROPRIETÀ

Dettagli

Citta di Cinisello Balsamo ---------------- Provincia di Milano ------ DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Citta di Cinisello Balsamo ---------------- Provincia di Milano ------ DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CONFORME Citta di Cinisello Balsamo ---------------- Provincia di Milano ------ Codice n. 10965 Data: 31/03/2011 GC N. 83 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE ATTO DI COSTITUZIONE

Dettagli

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO REGIONE VENETO PROVINCIA DI BELLUNO COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO C. A. P. 3 2 0 4 3 C o r s o I t a l i a n. 3 3 T e l. 0 4 3 6 / 4 2 9 1 f a x 0 4 3 6 / 8 6 8 4 4 5 SERVIZIO ECOLOGIA E AMBIENTE DETERMINAZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Comune di Carloforte Provincia di Carbonia-Iglesias DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Deliberazione n. 37 del 16/07/2014 Adunanza ORDINARIA Prima convocazione Seduta Pubblica. OGGETTO: MODIFICA DEL

Dettagli

UNITA DI DIREZIONE INTERVENTI COSTRUTTIVI, MANUTENZIONE, RECUPERO, ESPROPRI

UNITA DI DIREZIONE INTERVENTI COSTRUTTIVI, MANUTENZIONE, RECUPERO, ESPROPRI AZIEND A TERRI TO RI AL E PER L EDILIZI A RESIDE NZI ALE DI POTENZ A Via Manhes, 33 85100 POTENZA tel. 0971413111 fax. 0971410493 www.aterpotenza.it URP NUMERO VERDE 800291622 fax 0971 413201 UNITA DI

Dettagli