Guida all'implementazione di Norton AntiVirus Corporate Edition

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida all'implementazione di Norton AntiVirus Corporate Edition"

Transcript

1 Guida all'implementazione di Norton AntiVirus Corporate Edition 20% Minimum IT

2 Guida all'implementazione di Norton AntiVirus Corporate Edition Il software descritto viene fornito in base a un accordo di licenza e può essere usato esclusivamente in conformità ai termini di tale accordo. Versione della documentazione: 7.5 Numero di parte: Informazioni di copyright Copyright Symantec Corporation. Tutti i diritti riservati. Tutta la documentazione tecnica fornita da Symantec Corporation è protetta da copyright ed è di proprietà di Symantec Corporation. ESCLUSIONE DI GARANZIE La documentazione tecnica viene fornita "così com'è" e Symantec Corporation non riconosce alcuna garanzia relativamente alla sua accuratezza o al suo utilizzo. L'utente è ritenuto responsabile di qualsiasi utilizzo della documentazione tecnica e delle informazioni in essa contenute. La documentazione può presentare inesattezze tecniche o di altro tipo o errori tipografici. Symantec si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso. È vietata la copia di qualsiasi parte della presente pubblicazione senza esplicito permesso scritto di Symantec Corporation, Stevens Creek Blvd., Cupertino, CA Marchi Symantec, il logo Symantec, Symantec AntiVirus, Norton AntiVirus, LiveUpdate, Striker, Bloodhound e Symantec AntiVirus Research Center (SARC) sono marchi di Symantec Corporation. Microsoft, Windows e il logo di Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation. NetWare è un marchio registrato di Novell, Inc. Mac e Mac OS sono marchi di Apple Computer, Inc. OS/2 è un marchio registrato di IBM Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Gli altri marchi o nomi di prodotti citati nella presente documentazione possono essere marchi o marchi registrati dei rispettivi produttori e vengono riconosciuti come tali. Stampato in Irlanda

3 S O M M A R I O Capitolo 1 Capitolo 2 Introduzione a Symantec AntiVirus Solution Caratteristiche di Symantec AntiVirus Solution Funzionamento di Symantec AntiVirus Solution Symantec System Center Alert Management System Server Client Problematiche relative ai server di appartenenza Tipi di configurazione dei client Client gestiti Client gestiti saltuariamente Client non gestiti Funzionamento della scansione Possibilità offerte da Symantec AntiVirus Solution Definire dei criteri e applicarli Verificare le impostazioni di protezione Gestire gli aggiornamenti dei file delle definizioni dei virus Tenere sotto controllo i virus attivi Gestire la protezione da virus utilizzando i dati contenuti nella Cronologia dei virus, nella Cronologia scansioni e nel Registro degli eventi Gestire gruppi di computer Gestire le scansioni Dati della Cronologia dei virus, della Cronologia scansioni e del Registro degli eventi Informazioni preliminari all'installazione Pianificazione dei gruppi di server Definizione di gruppo di server Visualizzazione dei gruppi di server Server primari, secondari, primari master e di appartenenza Considerazioni sulla pianificazione dei gruppi di server Pianificazione di un rapporto ottimale server-client Pianificazione del traffico di rete Protocolli necessari

4 Sommario Configurazione opzioni ed esecuzione operazioni Applicazione delle opzioni impostate a livello di gruppo di server Selezione nella struttura ad albero o nel riquadro destro della console Protezione dei server dei cluster Windows NT Sequenza di installazione dei prodotti disponibili sui CD Installazioni graduali Valutazione di Norton AntiVirus Corporate Edition in ambiente di laboratorio Procedure per la valutazione dei componenti del server Procedure per la valutazione dei componenti del client Opzioni di configurazione della scansione Oggetto della scansione Scansione per tipo di file Momento della scansione Azioni predefinite di gestione virus Scansione dei messaggi di sui computer client Impostazione di Central Quarantine Invio di nuovi virus per ottenere una soluzione rapida Profili clienti Profilo 1: Azienda di medie dimensioni Profilo 2: Grande azienda Metodo di protezione dell'ambiente da virus Profilo 3: Grande multinazionale Capitolo 3 Installazione di Norton AntiVirus per Server, dello snap-in di gestione e dei moduli integrativi Requisiti di sistema Requisiti di sistema per i server Windows NT/ Requisiti di sistema per i server NetWare Requisiti di sistema per lo snap-in di gestione Norton AntiVirus Preparazione dell'installazione Computer da utilizzare per eseguire il programma di installazione del server Individuazione dei server durante l'installazione Verifica dell'accesso e dei privilegi di rete Diritti per installare su server Windows NT Diritti di installazione sui server NetWare Sistemi operativi dai quali è possibile eseguire il programma diinstallazione

5 Sommario Individuazione dei server durante l'installazione Necessità di riavvio Nozioni sulle opzioni di installazione dei server Inizializzazione della protezione da virus per i server Windows NT Installazione di Norton AntiVirus Corporate Edition per Server Installazione di Alert Management System assieme a Norton AntiVirus per Server Riavvio di un server NT con la modalità di avvio automatico o manuale Configurazione delle installazioni automatiche di Norton AntiVirus sui server NetWare non dotati di Symantec System Center Installazione dello snap-in di gestione Norton AntiVirus Installazione dei moduli integrativi per Symantec System Center Console Disinstallazione Disinstallazione dello snap-in di gestione Norton AntiVirus Disinstallazione manuale di Norton AntiVirus da un server Windows NT Disinstallazione di Norton AntiVirus dai server primari NetWare Disinstallazione di Norton AntiVirus dai server secondari NetWare Capitolo 4 Installazione di Norton AntiVirus Corporate Edition per client Requisiti di sistema Requisiti di sistema per il client Windows 9x/NT 4.0/ Requisiti di sistema per il client Windows 3.x Requisiti di sistema per il client MS-DOS Preparazione dell'installazione dei client Diritti di installazione sui computer client Necessità di riavvio del sistema Installazione del supporto sui computer client Disattivazione dell'installazione del plug-in per e di LiveUpdate per il client Norton AntiVirus Corporate Edition

6 Sommario Installazione di Norton AntiVirus sui computer client Installazione di Norton AntiVirus per Desktop da un server Web interno Installazione dall'immagine del disco client disponibile sul server Installazione di Norton AntiVirus sui client Windows NT Installazione locale del client di Norton AntiVirus Corporate Edition Installazione con script di accesso Installazione dai dischetti o da un file.exe autoestraente Distribuzione sui client mediante prodotti di terze parti Distribuzione dei file.pdf (package definition files) SMS Distribuzione con Novell ManageWise ZENworks Application Launcher Distribuzione con Microsoft IntelliMirror Configurazione delle installazioni automatiche di Norton AntiVirus tramite server NetWare non dotati di Symantec System Center Creazione dei set di dischi di emergenza e di soccorso di Norton AntiVirus per i computer client Creazione e utilizzo del set di dischi di emergenza di Norton AntiVirus Creazione di un set di dischi di soccorso di Norton AntiVirus Disinstallazione manuale di Norton AntiVirus dai client Windows NT Capitolo 5 Aggiornamento di Norton AntiVirus Corporate Edition Pianificazione della migrazione Eseguire un'installazione distribuita di prova Ridurre al minimo il numero dei client non protetti Pianificare la strategia di aggiornamento delle definizioni Eseguire immediatamente l'aggiornamento delle definizioni Far corrispondere la versione dello snap-in di gestione con la versione del client Istruire il personale dell'assistenza e gli utenti finali quale parte del piano di distribuzione Migrazione automatica dei server e dei client Possibilità di perdita delle impostazioni personalizzate Migrazione automatica dei file in quarantena Funzionamento della migrazione automatica

7 Sommario Migrazione da Norton System Center Migrazione dalla console di LANDesk Virus Protect / Norton AntiVirus Corporate Edition 6.x a Symantec System Center Migrazione di un server LiveUpdate esistente Migrazione dei server Migrazione dei server Windows NT Migrazione dei server NetWare Migrazione da altri prodotti antivirus per server Migrazione dei client su Norton AntiVirus Corporate Edition Determinazione dei server di appartenenza e dei criteri Migrazione dei client Windows NT Migrazione dei client Windows 9x Migrazione di client a 16 bit Migrazione di client Norton AntiVirus Corporate Edition non gestiti Migrazione dei client remoti Migrazione dei client da altri prodotti antivirus Risoluzione dei problemi relativi all'aggiornamento Impossibile visualizzare il server da aggiornare Presenza diffusa di nuovi virus Aggiornamento non riuscito o non completato L'aggiornamento di Norton AntiVirus Server non viene completato se sul server è in esecuzione la console di Symantec System Center Capitolo 6 Controllo di server e client Gestione di gruppi di server Filtro della vista Gruppo di server Organizzazione dei server in gruppi Selezione di un server primario per un gruppo di server Blocco e sblocco di gruppi di server Modifica dello stato di gestione di un client Modifica di un client da non gestito a gestito Modifica del file Grc.dat per controllare i client Modifica di un client da gestito a non gestito Il file Grc.dat Il ruolo del server primario Funzione della chiave ClientConfig Posizione di registrazione delle modifiche Eventi che causano la creazione di Grc.dat Procedura di modifica

8 Sommario Modifica del valore di Debug Modifica del file Grc.dat Disattivazione dell'icona di Norton AntiVirus nella barra delle applicazioni di Windows Eliminazione dei client Modifica dell'intervallo di scadenza del client Controllo centralizzato della scansione dei client Porta di comunicazione predefinita Capitolo 7 Aggiornamento della protezione Aggiornamenti dei file delle definizioni dei virus Controllo della distribuzione dei file delle definizioni dei virus Visualizzazione dell'elenco dei virus di un server o un client Verifica delle date dei file delle definizioni dei virus Visualizzazione di icone di avviso per segnalare i file delle definizioni obsoleti Scelta del metodo di aggiornamento Metodo di trasporto delle definizioni dei virus LiveUpdate Intelligent Updater Utilizzo del metodo di trasporto delle definizioni dei virus Aggiornamento dei server Test degli aggiornamenti e invio al server primario master Se non si effettuano i test degli aggiornamenti delle definizioni dei virus Recupero dei file delle definizioni dei virus tramite LiveUpdate dal sito FTP o dal server LiveUpdate di Symantec Configurazione dei server primari per il recupero dei file delle definizioni dei virus dal server primario master Aggiornamento dei singoli server Impostazione opzioni avanzate di pianificazione di LiveUpdate Aggiornamento dei server NetWare Utilizzo di LiveUpdate Configurazione dei server per il recupero degli aggiornamenti dal sito FTP o dal server LiveUpdate di Symantec Configurazione dei client per il recupero degli aggiornamenti dal sito FTP o dal server LiveUpdate di Symantec Pianificazione di LiveUpdate per i client Impostazione dei criteri per l'utilizzo di LiveUpdate

9 Sommario Utilizzo di LiveUpdate con un server LiveUpdate interno Ripristino di un file delle definizioni dei virus precedente Aggiornamento con Intelligent Updater Aggiornamenti del prodotto Norton AntiVirus Corporate Edition su server e client Aggiornamento dei prodotti e dei file delle definizioni dei virus con Package.exe Esempi di aggiornamento Capitolo 8 Scansione antivirus Tipi di scansioni disponibili Rimozione virus con Virus Sweep Scansioni pianificate per server e client Informazioni sulle scansioni dei server Informazioni sulle scansioni di client Configurazione delle opzioni di scansione su più computer selezionati Configurazione delle opzioni di scansione manuale, pianificata e in tempo reale Assegnazione di azioni e azioni di riserva per i virus rilevati Impostazione delle opzioni di controllo dell'interazione con gli utenti Impostazione delle opzioni di esclusione di file dalla scansione Impostazione delle opzioni di inclusione di file nella scansione Impostazione dell'utilizzo della CPU Configurazione delle scansioni manuali Scansione in tempo reale Cache dei file per le scansioni in tempo reale Che fare se il programma di in uso non è supportato? Scansioni remote dei dati di Impostazione delle opzioni di protezione in tempo reale per i client a livello di server o gruppo di server Blocco delle opzioni di protezione in tempo reale Reimpostazione delle opzioni di protezione in tempo reale Cosa accade se non si fa clic su Reimposta tutto dopo la modifica di un'opzione di protezione in tempo reale?

10 Sommario Configurazione della protezione in tempo reale per i file Impostazione di opzioni avanzate di protezione in tempo reale del file system Selezione dei tipi di unità da includere nella scansione Configurazione della protezione in tempo reale per le applicazioni di posta Configurazione di scansioni pianificate I computer devono essere accesi Pianificazione di scansioni multiple Impostazione delle opzioni per le scansioni pianificate non eseguite Informazioni sulla gerarchia per le scansioni pianificate Modifica, eliminazione o disattivazione di una scansione pianificata Esecuzione di una scansione pianificata su richiesta a un'ora diversa Utilizzo delle opzioni di scansione all'accesso Selezione dei tipi di file da esaminare Selezione delle destinazioni della scansione Assegnazione di azioni per i virus rilevati (scansione all'accesso) Inibizione della possibilità per gli utenti di annullare una scansione all'accesso Impostazione delle opzioni di scansione dalla riga di comando Configurazione delle scansioni all'accesso dei client Attivazione e configurazione della scansione all'accesso per NetWare Attivazione e configurazione della scansione all'accesso per Windows NT Attivazione della cache su disco per accelerare le scansioni all'accesso Capitolo 9 Gestione delle infezioni da virus Symantec Central Quarantine Symantec AntiVirus Research Center Creazione di Central Quarantine Attivazione di Central Quarantine Configurazione dell'inoltro al server di quarantena da parte dei client

11 Sommario Utilizzo della funzione di Scansione e invio basata su Internet Configurazione della funzione di Scansione e invio basata su Internet Gestione degli aggiornamenti delle definizioni dei virus Controllo dello stato dei campioni inviati Sostituzione delle procedure automatiche Invio di avvisi Utilizzo della funzione di Scansione e invio basata su Configurazione della funzione di Scansione e invio basata su Configurazione del server di quarantena Invio dei file per l'analisi Gestione dei file in quarantena Aggiornamento delle definizioni dei virus di Central Quarantine Esecuzione del test dell'aggiornamento delle definizioni dei virus Risposta alle infezioni da virus Alert Management System Sistema di notifica incorporato Azioni intraprese contro i virus Rimozione dei virus con Virus Sweep Cosa succede se un computer è spento durante la rimozione dei virus? Utilizzo del set di dischi di soccorso di Norton AntiVirus per risolvere un'infezione del settore di avvio Rimozione del virus Ripristino del settore di avvio del computer Cosa succede se i dischetti vengono infettati da un virus di avvio? Capitolo 10 Messaggi di notifica, cronologia, eventi e resoconti Meccanismi di notifica Visualizzazione delle informazioni della cronologia Ordinamento delle colonne di dati Filtro degli elementi per data Visualizzazione della cronologia del rilevamento virus Informazioni sulle icone della Cronologia dei virus Azioni aggiuntive sugli elementi della Cronologia dei virus

12 Sommario Visualizzazione della cronologia delle scansioni eseguite Informazioni sulle icone della Cronologia scansioni Visualizzazione delle informazioni contenute nel Registro degli eventi Informazioni sulle icone del Registro degli eventi Utilizzo del Registro degli eventi Eliminazione di elementi dal Registro degli eventi Eliminazione dei dati contenuti nelle cronologie Modalità di raccolta dei dati per la visualizzazione del Registro degli eventi e della cronologia Appendice A Risoluzione dei problemi Problemi durante l'installazione Errore 0x E in caso di distribuzione con prodotti di terzi Errori NDS durante l'installazione di Norton AntiVirus Corporate Edition su un server NetWare 4.x che esegue un Clib.nlm obsoleto Errore del servizio Windows Installer Installazioni su client Windows 2000 che ricorrono a script di accesso interattivi Localizzazione dei server durante l'installazione Quali impostazioni vengono utilizzate quando sono diverse per il gruppo di server, il server o il client Limiti di Windows NT Workstation Difficoltà di configurazione o esecuzione delle scansioni Problemi di prestazioni Problemi relativi all'aggiornamento dei file delle definizioni dei virus Problema riguardante Norton AntiVirus e il server Microsoft Exchange Appendice B Servizi di Norton AntiVirus Corporate Edition per Windows NT Appendice C Eventi scritti nel registro degli eventi di Windows NT 12

13 Sommario Appendice D Informazioni sui virus Che cos'è un virus? Virus che infettano i file Virus del settore di avvio Virus del record di avvio principale Virus ad azione multipartita Virus macro Che cos'è un cavallo di Troia? Che cos'è un worm? Che cos'è un falso virus (hoax)? Appendice E Definition Updater Requisiti di sistema per Definition Updater Requisiti per Distribution Console (lato server) Requisiti di Definition Updater Agent (lato client) Percorso del programma di installazione di Definition Updater Disinstallazione di Definition Updater Aggiornamento dei computer portatili con Definition Updater Funzionamento di Definition Updater Utilizzo di LiveUpdate per l'aggiornamento di Definition Updater Per iniziare con Definition Updater Registro dei risultati di Definition Updater Risoluzione dei problemi relativi a Definition Updater Appendice F Virus Scan per DOS Indice Informazioni su Virus Scan per DOS Configurazione delle scansioni dalla riga di comando Livelli e messaggi di errore DOS di Vscand.exe Esempio di file batch Soluzioni di srvizio e supporto Symantec 13

14

15 1 P e r i n i z i a r e

16

17 C A P I T O L O 1 Introduzione a Symantec AntiVirus Solution Questo capitolo tratta dei seguenti argomenti: Caratteristiche di Symantec AntiVirus Solution Funzionamento di Symantec AntiVirus Solution Possibilità offerte da Symantec AntiVirus Solution 17

18 Introduzione a Symantec AntiVirus Solution Caratteristiche di Symantec AntiVirus Solution Snap-in di gestione Norton AntiVirus Snap-in di Quarantine Console Snap-in di Alert Management System 2 Console Moduli integrativi per la console Console (Windows NT) Alert Management System 2 Norton AntiVirus Server per Windows NT/ 2000 Server di quarantena Alert Management System 2 Norton AntiVirus Server per NetWare LiveUpdate Administration Utility Client Windows 3.x Client MS-DOS Gestiti all'accesso Client Windows 95 e 98 Client Windows NT 4.0 e 2000 Workstation e Server Gestiti in tempo reale Server Client 18

19 Caratteristiche di Symantec AntiVirus Solution Symantec AntiVirus Solution comprende i seguenti prodotti e strumenti: Symantec System Center - comprende la console e Alert Management System 2 per gestire da una postazione centrale i prodotti Symantec e il sistema di gestione degli avvisi. Snap-in di gestione Norton AntiVirus - estende la console di Symantec System Center e consente di amministrare Norton AntiVirus Corporate Edition su computer server e desktop. Norton AntiVirus Corporate Edition versione 7.5 per i server Windows NT/2000. Norton AntiVirus Corporate Edition versione 7.5 per NetWare. Norton AntiVirus Corporate Edition versione 7.5 per i client Windows NT/2000/Windows 9.x. Norton AntiVirus Corporate Edition versione 7.5 per MS-DOS/ Windows 3.1. LiveUpdate Administration Utility, cheviene utilizzata per scaricare gli aggiornamenti su un server FTP della rete Intranet o su un altro server interno, dal quale i server e i client recuperano in seguito gli aggiornamenti. Central Quarantine, che consente di gestire da una postazione centrale i file infetti rilevati sui server e sui client della rete. Norton AntiVirus Corporate Edition 7.0 include uno snap-in per Microsoft Management Console che consente di gestire le funzionalità del programma dalla console di Symantec System Center. Nota: Symantec AntiVirus Solution include inoltre prodotti Symantec per firewall, gateway e groupware che non sono discussi in questa guida. 19

20 Introduzione a Symantec AntiVirus Solution Funzionamento di Symantec AntiVirus Solution Symantec AntiVirus Solution è costituito da diversi moduli funzionali distinti. Symantec System Center Symantec System Center è un programma che si integra nella struttura di Microsoft Management Console su un computer che esegue Windows NT Server o Workstation. Consente di configurare centralmente tutte le opzioni di protezione dei server e numerose opzioni per i client Windows. Anche se è necessaria una sola installazione, Symantec System Center può essere installato su tutti i computer desiderati. Per i sistemi MS-DOS o Windows 3.1x non è disponibile una console da cui amministrare la configurazione. Mediante Symantec System Center è possibile visualizzare e configurare tutti i client Windows su cui è installato lo snap-in di un prodotto Symantec, a condizione che questi siano visibili attraverso la rete tramite il protocollo IP o IPX. Alert Management System Server Alert Management System (AMS 2 ) è un sistema di gestione che consente di inviare avvisi, a seguito di un evento generato da un virus, attraverso cercapersone, e altri mezzi di comunicazione. AMS 2 comprende due componenti distinti: Programmi in esecuzione su ciascun server Programmi in esecuzione sul computer utilizzato quale console di Symantec System Center Il programma di installazione server consente di selezionare i server su cui si desidera implementare la protezione, copiando quindi i file necessari su ogni server. Sui server NetWare viene eseguito Norton AntiVirus per NLM NetWare, mentre sui server Windows NT verranno installati i servizi Norton AntiVirus per Windows NT. Per ulteriori informazioni, consultare "Preparazione dell'installazione" a pagina

21 Funzionamento di Symantec AntiVirus Solution La scansione dei server può essere eseguita con i programmi desktop di Norton AntiVirus Corporate Edition mappando un'unità di rete sul server desiderato e avviando quindi la scansione di quell'unità di rete. Si ha tuttavia una garanzia di protezione completa della rete solo installando Norton AntiVirus Corporate Edition per server o per desktop su ciascun server. È importante proteggere i file server in modo da evitare che diventino un punto centrale di distribuzione dei virus che infetteranno i client. La protezione dei server non si basa su altri componenti di Norton AntiVirus Corporate Edition, tuttavia per configurare le opzioni di protezione per i server NetWare è necessario utilizzare la console di Symantec System Center. Per i server Windows NT è anche possibile configurare le opzioni da Norton AntiVirus Corporate Edition. Client La protezione può essere implementata sui client Windows e MS-DOS installando su tutti i computer che si desidera proteggere dalle infezioni da virus il software client di Norton AntiVirus Corporate Edition: NAVEX per MS-DOS e Norton AntiVirus Corporate Edition per Windows 3.11 e 95/98/NT. Per ulteriori informazioni, consultare Capitolo 4, "Installazione di Norton AntiVirus Corporate Edition per client" a pagina 93. La sola protezione disponibile per i client che non richiede l'installazione del software sui singoli computer client è la scansione a livello MS-DOS mediante uno script di accesso o un metodo analogo. Affinché possa funzionare nel modo appropriato, è comunque necessario implementare la protezione del client a livello locale. Il programma di installazione del componente server crea come impostazione predefinita una cartella di installazione client su ogni server, in modo che sui client l'installazione possa essere effettuata direttamente dai server, automatizzandone se necessario l'esecuzione con uno script di accesso. Per ulteriori informazioni, consultare "Installazione di Norton AntiVirus sui computer client" a pagina 97. Una volta installato il componente software client su un computer, questo disporrà di tutti gli elementi necessari per attivare una protezione da virus completa, anche quando il computer non è gestito in rete. 21

22 Introduzione a Symantec AntiVirus Solution I client gestiti tramite LAN possono ricevere dal server gli aggiornamenti dei file delle definizioni dei virus. Il programma client per Windows ha inoltre la capacità di scaricare automaticamente da Internet l'ultimo aggiornamento dei file delle definizioni dei virus, consentendo in questo modo anche ai computer non gestiti in rete di mantenere aggiornato il sistema di protezione da virus. Norton AntiVirus Corporate Edition è compatibile sia con i client Microsoft per reti NetWare che con i client Novell per reti NetWare. Problematiche relative ai server di appartenenza Una volta installati i client a 32 bit, la comunicazione con il server di appartenenza viene gestita da Symantec System Center. Per i client a 32 bit non è necessario accedere al server di appartenenza o mappare un'unità di rete allo stesso server per inviare avvisi o ricevere gli aggiornamenti dei file delle definizioni dei virus e i dati di configurazione. I client a 16 bit non hanno la necessità di effettuare l'accesso al server di appartenenza per comunicare con esso. Tipi di configurazione dei client Norton AntiVirus Corporate Edition suddivide i computer client in tre classi: gestiti, gestiti saltuariamente e non gestiti. Anche se in questo tipo di classificazione si possono creare delle sovrapposizioni, è importante comprendere la distinzione tra i diversi tipi di client. 22

23 Funzionamento di Symantec AntiVirus Solution Client gestiti Per client gestiti si intendono i computer che si collegano e accedono alla rete con regolarità. I client gestiti possono: Comunicare con il server di appartenenza e scaricare aggiornamenti della configurazione e del file delle definizioni dei virus ogni volta che è necessario. Essere visualizzati dalla console di Symantec System Center sotto il proprio server di appartenenza. Inviare immediatamente un avviso qualora Norton AntiVirus Corporate Edition rilevi la presenza di un virus. Le informazioni di registro relative al client possono essere visualizzate anche da Symantec System Center. Essere configurati da Symantec System Center in modo da bloccare le impostazioni di configurazione per evitare che l'utente possa modificarle. Effettuare l'installazione automatica sull'unità disco locale secondo quanto specificato negli script di accesso. Questa opzione è particolarmente utile per le nuove installazioni e per gli aggiornamenti ai programmi. Client gestiti saltuariamente I client gestiti saltuariamente presentano la maggior parte delle caratteristiche dei client gestiti. Tuttavia, quando non sono connessi, la relativa icona appare ombreggiata nella finestra di Symantec System Center. Qualora il server di appartenenza non riuscisse a comunicare con un client parzialmente gestito per tre giorni, l'icona che lo rappresenta sarà rimossa dalla vista di Symantec System Center. Le eventuali impostazioni configurate per il blocco delle opzioni di protezione rimangono attive anche se il computer client non è connesso o si disconnette dalla rete. Al successivo accesso alla rete questi client riceveranno i nuovi dati di configurazione e il più recente file delle definizioni dei virus eventualmente disponibili sul server. Durante la procedura di accesso il server viene informato di tutti gli eventi riguardanti le infezioni da virus che si siano eventualmente verificati mentre il client non era connesso. 23

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Il software descritto nel presente

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Guida del prodotto. McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012)

Guida del prodotto. McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012) Guida del prodotto McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012) COPYRIGHT Copyright 2012 McAfee, Inc. Copia non consentita senza autorizzazione. ATTRIBUZIONI DEI MARCHI McAfee, il logo McAfee,

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso MANUALE D'USO Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso Data di pubblicazione 20/10/2014 Diritto d'autore 2014 Bitdefender Avvertenze legali Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo manuale

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Per iniziare con Parallels Desktop 9

Per iniziare con Parallels Desktop 9 Per iniziare con Parallels Desktop 9 Copyright 1999-2013 Parallels Holdings, Ltd. and its affiliates. All rights reserved. Parallels IP Holdings GmbH. Vordergasse 59 CH8200 Schaffhausen Switzerland Tel:

Dettagli

CA Process Automation

CA Process Automation CA Process Automation Glossario Release 04.2.00 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata come

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Manuale di utilizzo software Ne.Me.Sys. Versione 2 Dicembre 2011

Manuale di utilizzo software Ne.Me.Sys. Versione 2 Dicembre 2011 Manuale di utilizzo software Ne.Me.Sys. Versione 2 Dicembre 2011 Sommario 1. Generalità su Ne.Me.Sys...2 2. Registrazione e Download di Ne.Me.Sys...4 2.1 Informazioni legali...4 2.2 Registrazione al sito...4

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file 1 di 1 Uso del computer e gestione dei file Argomenti trattati: Sistema operativo Microsoft Windows: interfaccia grafica e suoi elementi di base Avvio e chiusura di Windows Le FINESTRE e la loro gestione:

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Guida alla WebMail Horde

Guida alla WebMail Horde Guida alla WebMail Horde La funzione principale di un sistema Webmail è quella di gestire la propria posta elettronica senza dover utilizzare un programma client installato sul computer. Il vantaggio è

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

Manuale utente per il software di sicurezza Zone Labs

Manuale utente per il software di sicurezza Zone Labs Manuale utente per il software di sicurezza Zone Labs Versione 6.1 Smarter Security TM 2005 Zone Labs, LLC. Tutti i diritti riservati. 2005 Check Point Software Technologies Ltd. Tutti i diritti riservati.

Dettagli

ARP (Address Resolution Protocol)

ARP (Address Resolution Protocol) ARP (Address Resolution Protocol) Il routing Indirizzo IP della stazione mittente conosce: - il proprio indirizzo (IP e MAC) - la netmask (cioè la subnet) - l indirizzo IP del default gateway, il router

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

CA Business Intelligence

CA Business Intelligence CA Business Intelligence Guida all'implementazione Versione 03.2.00 La presente documentazione ed ogni relativo programma software di ausilio (di seguito definiti "Documentazione") vengono forniti unicamente

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

GFI Product Manual. Manuale per il client fax

GFI Product Manual. Manuale per il client fax GFI Product Manual Manuale per il client fax http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le società, i nomi e i dati utilizzati

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE IT Security Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL Standard IT Security. Il syllabus descrive, attraverso i risultati del processo di apprendimento,

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp.

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. Symbolic Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. La nostra mission è di rendere disponibili soluzioni avanzate per la sicurezza

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli