VERBALE N.3 DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO 5 dicembre 2012

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VERBALE N.3 DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO 5 dicembre 2012"

Transcript

1 VERBALE N.3 DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO 5 dicembre 2012 Il giorno 5 dicembre 2012, alle ore 17.30, nei locali della Scuola Donati di Cintolese, si è riunito dietro convocazione del Dirigente Scolastico - il Consiglio di Istituto dell Istituto Comprensivo Statale Autonomo Iozzelli di Monsummano per discutere sui seguenti punti posti all ordine del giorno: 1. Lettura e approvazione verbale seduta precedente; 2. Illustrazione delle competenze del Consiglio di Istituto; 3. Elezione del Presidente; 4. Elezione del Vice Presidente; 5. Nomina dei membri della Giunta esecutiva; 6. Adesione a reti e modalità operative: delibera; 7. Partecipazione di esperti in relazione a progetti inseriti nel POF; 8. Convenzione di Cassa con Monte dei Paschi di Siena; 9. Rete Cino da Pistoia : convenzione con Avv. Pennisi per a.s. 2013: delibera; 10. Varie ed eventuali. Dall appello risultano presenti/assenti i seguenti componenti: cognome e nome Presente/Assente Cognome e nome Presente/Assente Tommei Roberta P Barni Regina P Arnesano Paola P Bedin Antonella P Bartolini Maria Pia P Bidolli Edi P Cenci Elisabetta P Blanda Eliana P Dalla Salda Barbara P Bovani Debora P Donati Clara P Iozzelli Arturo P Guerrini M. Paola P Rigo Alessandra P Leone Loredana P Testa Valentina P Zama Patrizia P Barni Piera P Lubrani Gigliola P Dall appello risultano presenti n. 19 componenti su 19. Trattandosi della prima riunione del Consiglio formatosi a seguito di elezioni in data 18 e 19 novembre u.s., presiede il Dirigente Scolastico, il quale nomina come segretario l insegnante Bartolini M.Pia e chiede subito ai presenti la possibilità di integrare l ordine del giorno con ulteriori tre punti: a) definizione delle priorità per il finanziamento dei progetti facenti parte dell offerta formativa con il Fondo di Istituto, nel caso in cui questo risulti insufficiente; b) Individuazione del RSPP per anno 2013; c) Contributo volontario: delibera Il Consiglio di Istituto, con l unanimità dei presenti, adotta la DELIBERA N. 1 Il Consiglio d Istituto, con l unanimità dei suoi componenti, delibera l integrazione e pertanto si inseriscono i due seguenti punti o.d.g.: 9 bis) definizione delle priorità per il finanziamento dei progetti facenti parte dell offerta formativa con il Fondo di Istituto, nel caso in cui questo risulti insufficiente ; 9 ter) Individuazione del RSPP per anno 2013: delibera; 9 quater) Contributo volontario: delibera. Punto 1 O.d.g.: Il Dirigente Scolastico fa presente ai membri del Consiglio che il verbale della precedente seduta è stato pubblicato sul sito dell Istituto e chiede loro di formulare eventuali osservazioni. Non si registra in proposito alcun intervento. DELIBERA N. 2

2 Si approva all unanimità il verbale della seduta precedente. Punto 2 O.d.g.: illustrazione e competenze del Consiglio di Istituto. Il D.S. spiega ai presenti che il Consiglio di Istituto è concepito come organo di garanzia e di controllo del funzionamento della scuola e che i suoi compiti e le sue funzioni sono regolamentati in modo particolare dal Testo Unico sull istruzione (D. Lgs. 297/94, art. 10), dal Regolamento sull autonomia (D.P.R. 275/99) e dal regolamento di contabilità delle Istituzioni scolastiche (D.I. 44/2001). E compito dell organo stabilire gli indirizzi generali del POF, approvare il programma annuale e verificarne lo stato di attuazione, approvare le modifiche al programma annuale, il consuntivo, ratificare gli acquisti. Su proposta della giunta, che deve essere costituita, oltre dal Dirigente Scolastico e dal DSGA che ne fanno parte di diritto (il primo con funzioni di Presidente ed il secondo con funzioni di segretario) da un docente, da un ATA e da due genitori. Su proposta della giunta esecutiva, ha potere deliberante sull organizzazione e programmazione della vita e dell attività della scuola, nei limiti di bilancio, in varie materie indicate dalle norme sopra citate, quali l adozione del Regolamento di Istituto ed i criteri generali della programmazione educativa, delle attività parascolastiche e interscolastiche (corsi di recupero, potenziamento, visite guidate e viaggi d istruzione), esprime parere sull andamento generale, didattico, amministrativo dell istituto. Delibera altresì sull adattamento del calendario scolastico. Spiega poi il D.S. che è necessario procedere all elezione del Presidente e del Vice Presidente, da scegliersi all interno della componente genitoriale. Si passa così a trattare il 3 punto o.d.g.: elezione del Presidente. il D.S. chiede se vi siano candidature per il ruolo di Presidente del Consiglio di Istituto. CONSIDERATA la candidatura del Sig. Iozzelli Arturo come Presidente dell organo DELIBERA N.2 Viene eletto come Presidente il Sig. Iozzelli Arturo. Punto 4 o.d.g.: elezione del Vice Presidente II Dirigente Scolastico chiede se vi siano candidature per il ruolo di Vice Presidente del Consiglio di Istituto. CONSIDERATA la candidatura della Sig.ra Rigo Alessandra DELIBERA N.3 Viene eletto come Vice Presidente la Sig.ra Rigo Alessandra. Punto 5 O.d.g.: nomina dei membri della giunta esecutiva Il D.S. si richiama a quanto poc anzi detto riguardo all organo in parola e chiede se vi siano proposte. Dopo ampia discussione, Sentita la comunicazione del D.S. il Consiglio adotta con l unanimità dei presenti la DELIBERA N. 4 Vengono individuati quali componenti della giunta esecutiva, oltre al D.S. e al DSGA che ne fanno parte di diritto: Sig.ra Testa Valentina, genitore Sig.ra Bidolli Edi, genitore

3 Sig.ra Barni Piera, componente ATA Sig. ra Guerrini M. Paola, componente docente. Punto 6 o.d.g.: adesione a reti e modalità operative: delibera Il D.S. dopo aver ricordato che l adesione a reti di scuole rappresenta oggi una delle forme privilegiate per il reperimento delle risorse, chiede ai nuovi componenti del Consiglio di condividere le modalità di adesione a reti, così come la firma di bandi in scadenza, già stabiliti dai vecchi componenti nella seduta ultima scorsa (autorizzazione al D.S. di firmare accordi di rete o bandi in scadenza, quando siano relativi ad azioni già programmate nel POF, da sottoporre successivamente a ratifica del Consiglio). In tale ottica è stato firmato un accordo di rete con altri Istituti Comprensivi della Valdinievole (Caponnetto, di Monsummano, Chini di Montecatini, Galilei di Pieve a Nievole, Pasquini di Massa e Cozzile, Salutati di Borgo a Buggiano), con comprensivo Caponnetto capofila, per partecipare al Progetto PRESENTE DIGITALE promosso dal Miur e finalizzato alla formazione e all arricchimento degli insegnanti nell uso delle tecnologie in relazione agli studenti con particolari bisogni educativi. CONSIDERATE le finalità dell accordo di rete VISTI gli obiettivi del Progetto Presente Digitale Adotta con l unanimità dei presenti la DELIBERA N.5 Si condividono le modalità operative adottate e si autorizza il D.S. a firmare la partecipazione ad accordi di rete e/o a bandi in scadenza promossi dal MIUR o da altre Agenzie accreditate dalla Pubblica amministrazione evitando convocazioni d urgenza del Consiglio di Istituto. Si approva inoltre l accordo di rete e la partecipazione al Progetto Presente Digitale promosso dal Miur. Punto 7 o.d.g.: partecipazione di esperti in relazione a progetti inseriti nel POF. In proposito il D.S. spiega che non è sempre possibile conoscere fin dall inizio il nominativo di esperti collegati a progetti inseriti nel POF. Chiede perciò al Consiglio di Istituto di essere autorizzato a consentire la partecipazione degli stessi nelle varie classi, anche quando il Consiglio di Istituto, pur avendo approvato il progetto contemplante interventi esterni, non sia stato messo a conoscenza del nominativo degli stessi. Il riferimento è soprattutto ai progetti promossi dall Amministrazione Comunale o da Associazioni culturali cittadine collegate all amministrazione comunale stessa (es. Gli Amici del microscopio ), che mandano alle scuole il personale disponibile. ; CONSIDERATO il coinvolgimento dell amministrazione comunale e le finalità delle Associazioni culturali del territorio, Il Consiglio con l unanimità dei presenti adotta la DELIBERA N.6 Si autorizza il D.S. ad acconsentire alla partecipazione nelle classi di esperti che non siano stati nominativamente comunicati al Consiglio di Istituto, a condizione che quest ultimo abbia acconsentito genericamente all intervento di esperti. Punto 8 o.d.g.: convenzione di Cassa con Monte dei Paschi di Siena. Spiega il D.S. che con l istituzione del servizio di Tesoreria Unica, dal 12 di novembre u.s. le scuole hanno dovuto provvedere al trasferimento di tutte le giacenze di liquidità presso la Banca d Italia. Di conseguenza gli istituti bancari, non potendo più gestire liquidità a loro volta, non hanno più interesse a lavorare con le scuole. A dimostrazione di ciò, in risposta al bando pubblicato dall Ist. Caponnetto (scuola capofila della rete cui anche il nostro istituto aderì a suo tempo), è pervenuta una sola offerta da parte del Monte dei Paschi di Siena, che ci ha richiesto per i servizi di riscossione e pagamento, la somma di 700,00 euro annui. CONSIDERATO che è pervenuta una sola offerta, comunque vantaggiosa rispetto alla cifra mediamente richiesta di 3.000,00 euro annui; il Consiglio con l unanimità dei presenti adotta la

4 DELIBERA N. 7 Si approva la Convenzione di Cassa con il Monte dei Paschi di Siena. Punto 9 o.d.g.: Rete Cino da Pistoia : convenzione con Avvocato Pennisi per anno Il D.S interroga il Consiglio sull opportunità di rinnovare la Convenzione in atto nella scuola da alcuni anni, attraverso accordo di rete: lo scopo è quello di garantire formazione e consulenza qualificata alla scuola. Fino a questo momento l Istituto ha beneficiato più volte di tali servizi, che hanno un costo pari a 500,00 euro annui. SENTITA la dichiarazione del Dirigente scolastico CONSIDERATO il proficuo utilizzo dei servizi e della consulenza offerti dall Avvocato Pennisi negli ultimi anni, il Consiglio con l unanimità dei presenti adotta la DELIBERA N. 8 Si conviene di rinnovare la Convenzione con l Avv. Pennisi attraverso l accordo di rete in atto. Punto 9 bis o.d.g.: definizione delle priorità per il finanziamento dei progetti facenti parte dell offerta formativa con il Fondo di Istituto, nel caso in cui questo risulti insufficiente. Ricorda il D.S. che durante la seduta precedente è stato illustrato il prospetto dei progetti inseriti nel POF dell a.s. in corso, così come le attività finanziabili con il Fondo di Istituto. L entità di quest ultimo non è ancora stata comunicata, ma le prospettive sono tutt altro che rosee, in quanto ci sono tagli in vista. Risulta perciò necessario individuare dei criteri, considerando anche l ipotesi che il Fis risulti insufficiente a compensare tutte le attività previste e già approvate, sia dal Collegio dei docenti che dal Consiglio stesso, delle priorità. Dopo ampia discussione, SENTITA la dichiarazione del D.S. Il Consiglio con l unanimità dei presenti adotta la DELIBERA N. 9 Si individuano i seguenti criteri per l erogazione delle somme relative al fondo: dovranno essere privilegiate le attività di recupero, potenziamento, preparazione agli esami di Stato, quelle finalizzate al recupero del disagio e quelle legate alla Continuità e all orientamento. Si cercherà comunque di finanziare la maggior parte possibile delle attività previste, tenendo anche conto del fatto che le azioni proposte non sono moltissime, anche ricorrendo ad una eventuale riduzione proporzionale dei compensi. Punto 9 ter o.d.g.: Individuazione del RSPP per anno 2013: delibera Il D.S. spiega che, dato il suo arrivo da settembre, ha in corso alcuni incontri per capire bene le problematiche strutturali della scuola. Inoltre vi sono ancora situazioni irrisolte, ma seguite dall Ing. Catani e sarebbe opportuno che venissero seguite dallo stesso anche nel corso dell a.s.. Tra le altre cose, da indagine di mercato fatta dall Ufficio, la cifra richiesta dalla ditta SALTU, rappresentata da Catani, risulta concorrenziale. Dopo ampia discussione SENTITA la dichiarazione del D.S. Il Consiglio adotta all unanimità la DELIBERA N. 10 Si decide di rinnovare l accordo con la Ditta SALTU e di assegnare l incarico di RSPP per l anno 2013 all ing. Catani della Ditta SALTU. Punto 9 quater o.d.g.: Contributo volontario: delibera Il D.S. ricorda ai presenti l importo delle cifre richieste a titolo di contributo volontario alle famiglie al momento dell iscrizione: 30,00 euro per iscrizione alla primaria; 40,00 euro per iscrizione alla secondaria di primo grado; 10,00 euro di sconto sull importo totale nel caso di iscrizione di due o più figli. Dopo ampia discussione

5 SENTITA la dichiarazione del D.S. VALUTATA l opportunità di contribuire alle spese per il funzionamento didattico dell istituto e la ricaduta positiva in termini di offerta del servizio scolastico, Si registrano in proposito i seguenti interventi: la signora Bedin afferma che tale versamento è sempre stato considerato,dalla maggior parte dei genitori contribuenti, un modo per rendere partecipi le famiglie al buon funzionamento della scuola ma precisa che,per alcuni genitori, l importo sembra un po alto. Il signor Iozzelli informa che diversi genitori hanno espresso l esigenza di ricevere informazioni più precise circa l utilizzo del contributo volontario. La Dirigente Scolastica si assume l impegno di rendere ancora più chiaro e trasparente, per i genitori, il documento richiedente tale contributo. il Consiglio di Istituto, con l unanimità di presenti adotta la DELIBERA N. 11 Si conferma l entità del contributo volontario già richiesto per l anno in corso. Punto 10 o.d.g.: varie ed eventuali Riferisce in proposito il D.S. di due comunicazioni pervenute l una dalla Scuola primaria Donati e l altra dalla Scuola dell Infanzia Malucchi. Quanto alla prima, è pervenuta la richiesta di far scattare da un fotografo una foto-ricordo di classe. Vista la normativa vigente sulla privacy e quella che le scuole devono seguire in materia di contabilità, sarebbe opportuno che la questione fosse gestita direttamente dai rappresentanti di classe. Il Consiglio di Istituto potrebbe farsi carico di reperire il fotografo e chiedere, durante la prossima seduta, l autorizzazione a farlo entrare a scuola in quelle classi in cui tutti i genitori abbiano espresso il loro consenso. In altre parole, il Consiglio di Istituto si informa sul fotografo e sul prezzo da pagare; sulla base di tali indicazioni scrive un comunicato ai rappresentanti di classe, i quali a loro volta si preoccupano di reperire il consenso dei genitori. Una volta avuti i consensi, verranno comunicate alle varie classi le date concordate con il fotografo. La seconda comunicazione riguarda il giardino della Scuola dell Infanzia Malucchi e la richiesta di seminare l erba da inoltrarsi all Ente comunale. In merito a ciò il D.S. fa riferimento ad una lettera pervenuta alla scuola in data 12 luglio 2012 a firma U.F. Igiene e Sanità (ASL territorialmente competente) in cui si parlava dell opportunità di impiantare un prato di erba sintetica. Dichiara il D.S. di avere trasmesso la lettera all assessore all istruzione a cui passa la parola. L ins. Dalla Salda informa i componenti del Consiglio,che il problema del degrado del manto erboso del giardino è da attribuirsi sia alla pendenza del terreno che crea pozze d acqua all entrata principale della scuola,sia alla terra riportata. L insegnante precisa che la soluzione di tale problema spetta all Ufficio Tecnico che sta già valutando l intervento più idoneo da effettuare. Non essendovi altro da deliberare, la seduta si chiude alle ore 18,45. Il Dirigente Scolastico Roberta Tommei Il docente verbalizzante Maria Pia Bartolini

Consiglio dell Istituto Comprensivo Alfonso Volpi

Consiglio dell Istituto Comprensivo Alfonso Volpi Consiglio dell Istituto Comprensivo Alfonso Volpi Verbale n. 2 Il giorno 10 dicembre 2014 alle ore 16,30, presso la Sala Professori della Scuola Secondaria di Primo Grado A. Volpi di Cisterna di Latina,

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA DI TRASAGHIS (Comuni di Osoppo, Bordano, Trasaghis, Venzone)

DIREZIONE DIDATTICA DI TRASAGHIS (Comuni di Osoppo, Bordano, Trasaghis, Venzone) DIREZIONE DIDATTICA DI TRASAGHIS (Comuni di Osoppo, Bordano, Trasaghis, Venzone) N. Cod.fisc. 82001050309 C.A.P. 33010 Centro Studi Alesso di Trasaghis (UD) tel. 0432 979411 Fax 0432/979900 VERBALE DEL

Dettagli

Verbale n. 1 A.S. 2013-14 Triennio 2013-2015

Verbale n. 1 A.S. 2013-14 Triennio 2013-2015 Verbale n. 1 A.S. 2013-14 Triennio 2013-2015 Il giorno 21 dicembre 2013 alle ore 11.30, nella sala ad uso dei docenti del Liceo classico statale G. Palmieri di Lecce, si riunisce il Consiglio d Istituto,convocato

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO E.F.di SAVOIA di CASORATE PRIMO. Verbale della seduta del C.d.I del 12.02.2015

ISTITUTO COMPRENSIVO E.F.di SAVOIA di CASORATE PRIMO. Verbale della seduta del C.d.I del 12.02.2015 ISTITUTO COMPRENSIVO E.F.di SAVOIA di CASORATE PRIMO Verbale della seduta del C.d.I del 12.02.2015 Il giorno 12.02.2015, alle ore 17.30, presso i locali della scuola secondaria di Casorate Primo, è convocato

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Centro Provinciale per l Istruzione degli Adulti di Caserta

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Centro Provinciale per l Istruzione degli Adulti di Caserta Prot. n.407 Caserta, 15 ottobre 2015 Consiglio di Istituto Amministrazione straordinaria a.s. 2015/16 Verbale n. 5 Il giorno 15 Ottobre dell anno 2015, alle ore 15.30, nei locali della sede CPIA di Caserta,

Dettagli

ACCORDO DI RETE RETE NAZIONALE SCUOLE ITALIA ORIENTA. con protocollo 0004232 che riconoscono alla scuola

ACCORDO DI RETE RETE NAZIONALE SCUOLE ITALIA ORIENTA. con protocollo 0004232 che riconoscono alla scuola ACCORDO DI RETE RETE NAZIONALE SCUOLE ITALIA ORIENTA Visto il D.P.R. n. 275/1999, art. 7, che prevede la possibilità per le istituzioni Scolastiche autonome di stipulare accordi di rete per perseguire

Dettagli

Funzioni e competenze del Consiglio d Istituto e del Consiglio di classe

Funzioni e competenze del Consiglio d Istituto e del Consiglio di classe Funzioni e competenze del Consiglio d Istituto e del Consiglio di classe Che cos è il Consiglio di Istituto? Il C.d.I. è l organo di indirizzo e di gestione degli aspetti economici e organizzativi generali

Dettagli

Statuto dell Associazione Genitori dell Istituto Statale Comprensivo G. Lanfranco Dammi La Mano

Statuto dell Associazione Genitori dell Istituto Statale Comprensivo G. Lanfranco Dammi La Mano Statuto dell Associazione Genitori dell Istituto Statale Comprensivo G. Lanfranco Dammi La Mano Ai sensi degli Art. 36 e Art. 37 del Codice Civile, nel rispetto della Legge 383/2000, del D.P.R. 416 del

Dettagli

VERBALE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO. del giorno 23.01.2014

VERBALE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO. del giorno 23.01.2014 1 VERBALE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO del giorno 23.01.2014 Il giorno 23.01.2014 alle ore 18.00 presso i locali della Scuola Primaria G. Rodari, è convocato in seduta ordinaria, il Consiglio d Istituto. Sono

Dettagli

VERBALE N. 1 DEL CONSIGLIO D ISTITUTO

VERBALE N. 1 DEL CONSIGLIO D ISTITUTO VERBALE N. 1 DEL CONSIGLIO D ISTITUTO In data 3 ottobre 2014, alle ore 17:00, presso i locali dell Istituto Comprensivo n.1 di Argenta, si è riunito il Consiglio d Istituto, convocato con nota, prot. n.

Dettagli

Verbale n. 7 A.S. 2014-15 Triennio 2013-2016

Verbale n. 7 A.S. 2014-15 Triennio 2013-2016 Verbale n. 7 A.S. 2014-15 Triennio 2013-2016 Il giorno 27 ottobre 2014 alle ore 16.00, nella Sala Docenti del Liceo classico statale G. Palmieri di Lecce, si riunisce il Consiglio d Istituto, convocato

Dettagli

piazza A. La Marmora,1-51035 Lamporecchio Tel. 0573/803472 fax 0573/803473 VERBALE N. 4 DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO DEL 11/02/2014

piazza A. La Marmora,1-51035 Lamporecchio Tel. 0573/803472 fax 0573/803473 VERBALE N. 4 DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO DEL 11/02/2014 Istituto Comprensivo FRANCESCO BERNI di scuola Infanzia Primaria e Secondaria 1 grado piazza A. La Marmora,1-51035 Lamporecchio Tel. 0573/803472 fax 0573/803473 e-mail: ptic81800q@istruzione.it ; ptic81800q@pec.istruzione.it

Dettagli

COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO

COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO COMITATO GENITORI MONTE OLIMPINO DEL PLESSO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI COMO-MONTE OLIMPINO STATUTO ART. 1 - COSTITUZIONE E FINALITA Il COMITATO GENITORI MONTEOLIMPINO dei PLESSI

Dettagli

Verbale n.10 del Consiglio d Istituto

Verbale n.10 del Consiglio d Istituto Verbale n.10 del Consiglio d Istituto Il giorno 22/09/ 2014, alle ore 16.30, nella sala riunioni della scuola Primaria di via Merlini 8, si è riunito, su convocazione ordinaria, il Consiglio d Istituto

Dettagli

CONSIGLIO DI ISTITUTO DEL 26 NOVEMBRE 2014

CONSIGLIO DI ISTITUTO DEL 26 NOVEMBRE 2014 CONSIGLIO DI ISTITUTO DEL 26 NOVEMBRE 2014 Il giorno 26 novembre 2014 alle ore 17,00 nella sala polifunzionale locali della sede centrale dell Istituto Comprensivo di Desulo si è riunito il Consiglio di

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014 2015 VERBALE CONSIGLIIO DI ISTITUTO N 2

ANNO SCOLASTICO 2014 2015 VERBALE CONSIGLIIO DI ISTITUTO N 2 ANNO SCOLASTICO 2014 2015 VERBALE CONSIGLIIO DI ISTITUTO N 2 Il giorno 15/10/14 alle ore 16,30, regolarmente convocato, si è riunito il Consiglio D Istituto; in apertura di seduta sono presenti tutti i

Dettagli

CONSIGLIO DI ISTITUTO DEL 30 giugno 2014 DELIBERA N 68

CONSIGLIO DI ISTITUTO DEL 30 giugno 2014 DELIBERA N 68 CONSIGLIO DI ISTITUTO DEL 30 giugno 2014 DELIBERA N 68 Punto 1 Lettura e approvazione del verbale della seduta precedente Il Presidente procede alla lettura del verbale della seduta precedente. Il Consiglio

Dettagli

PUNTO N. 3 O.D.G.= P.A. 2015. DELIBERA N.

PUNTO N. 3 O.D.G.= P.A. 2015. DELIBERA N. Istituto Comprensivo FRANCESCO BERNI di scuola Infanzia Primaria e Secondaria 1 grado piazza A. La Marmora,1-51035 Lamporecchio Tel. 0573/803472 fax 0573/803473 e-mail: ptic81800q@istruzione.it ; ptic81800q@pec.istruzione.it

Dettagli

Titolo 1 Utilizzo del personale

Titolo 1 Utilizzo del personale CONTRATTAZIONE D ISTITUTO sull utilizzo del personale in applicazione del POF e sull impiego delle risorse finanziarie a.s. 2014-15 Il giorno 1 ottobre, 8 ottobre 2014 e 14 gennaio 2015 presso l Istituto

Dettagli

Fondazione Istituto di Formazione Culturale Sant Anna

Fondazione Istituto di Formazione Culturale Sant Anna Fondazione Istituto di Formazione Culturale Sant Anna Perugia Viale Roma, 15 tel. e fax 075 5724328 cell. 329 2933602 email: presidenza@istitutosantanna.com web: www.istitutosantanna.com Perugia, 23 marzo

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE MARIO CILIBERTO - CROTONE Codice Meccanografico: KRIS01200B. C.F. 91021680797 E-mail: kris01200b@istruzione.it - WEB: www.istitutonauticokr.gov.it Istituto Tecnico Nautico/Aereo

Dettagli

I. C. - AZZANO S. PAOLO

I. C. - AZZANO S. PAOLO Ministero della Pubblica Istruzione I. C. - AZZANO S. PAOLO Via don Gonella, 4 24052 AZZANO S. PAOLO TEL. 035 530078 FA 035 530791 INDIRIZZO INTERNET: www.azzanoscuole.gov.it E-MAIL bgic82300dstruzione.it

Dettagli

CONSIGLIO DI ISTITUTO - Verbale n 2 del 9/12/2010

CONSIGLIO DI ISTITUTO - Verbale n 2 del 9/12/2010 Istituto Comprensivo Coverciano Via G. D Annunzio, 172-50135 Firenze Scuole Primarie A. Diaz, D. da Settignano e S. Maria a Coverciano Scuole dell Infanzia A. Diaz, D. da Settignano e S. Maria a Coverciano

Dettagli

VERBALE della Riunione n. 9 CONSIGLIO D ISTITUTO

VERBALE della Riunione n. 9 CONSIGLIO D ISTITUTO VERBALE della Riunione n. 9 CONSIGLIO D ISTITUTO Il giorno 30 del mese di GIUGNO dell anno 2014 alle ore 17.30 nei locali della Scuola Secondaria di I grado Statale G. Cingolani di Montecassiano, si è

Dettagli

Jacopo Zanardi Rappresentante genitori Presidente del Consiglio di Istituto. Rappresentante personale docente

Jacopo Zanardi Rappresentante genitori Presidente del Consiglio di Istituto. Rappresentante personale docente VERBALE N. 3 Il giorno 30 Settembre 2015 alle ore 17,00 nei locali della scuola primaria di viale Einaudi come da convocazione n.8407/a19 del 21/09/2015 si è riunita il Consiglio di Istituto Sono presenti:

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI. Art.1 Finalità. Art. 2 Competenze. 2. Il CCR svolge le proprie funzioni in modo libero ed autonomo.

REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI. Art.1 Finalità. Art. 2 Competenze. 2. Il CCR svolge le proprie funzioni in modo libero ed autonomo. REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI Art.1 Finalità 1. Allo scopo di promuovere i diritti, accrescere le opportunità e favorire una idonea crescita socio-culturale dei ragazzi, nella piena consapevolezza

Dettagli

CONSIGLIO D ISTITUTO DELL 11/12/2015

CONSIGLIO D ISTITUTO DELL 11/12/2015 CONSIGLIO D ISTITUTO DELL 11/12/2015 L anno duemilaquindici, addì 11 del mese di dicembre alle ore 16,30 nella sala docenti dell Istituto Comprensivo Castel Gandolfo con sede in Castel Gandolfo, via Ugo

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Pasquale Sottocorno Via Monte Popera, 12-20138 Milano C.F. 97504710159 Tel. 0288446556

Istituto Comprensivo Statale Pasquale Sottocorno Via Monte Popera, 12-20138 Milano C.F. 97504710159 Tel. 0288446556 Istituto Comprensivo Statale Pasquale Sottocorno Via Monte Popera, 12-20138 Milano C.F. 97504710159 Tel. 0288446556 VERBALE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO DEL 17 GENNAIO 2013 L anno 2013 il giorno 17 del mese

Dettagli

VERBALE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO N 6

VERBALE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO N 6 VERBALE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO N 6 Il giorno 25 del mese di Settembre dell anno 2014 alle ore 15.00, presso l Ufficio di Presidenza, nella Sede Centrale dell'istituto in Latina, si è riunito il Consiglio

Dettagli

apic825004@pec.istruzione.it codice ministeriale 81006440440

apic825004@pec.istruzione.it codice ministeriale 81006440440 ISTITUTO COMPRENSIVO DI FALERONE Scuola Infanzia Primaria Secondaria 1 Piazza della Libertà, 1-63837 FALERONE (FM ) Tel. 0734/710165 Fax 0734/719364 www.iscfalerone.it apic825004@istruzione.it apic825004@pec.istruzione.it

Dettagli

ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO MONTESSORI BOLLATE STATUTO

ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO MONTESSORI BOLLATE STATUTO ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO MONTESSORI BOLLATE STATUTO ARTICOLO 1 Costituzione dell Associazione Genitori È costituita l Associazione Genitori Istituto Montessori. Ne fanno parte i genitori degli alunni

Dettagli

COMUNE DI MOGORO REGOLAMENTO PER LA COSTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE PER LA MENSA SCOLASTICA

COMUNE DI MOGORO REGOLAMENTO PER LA COSTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE PER LA MENSA SCOLASTICA COMUNE DI MOGORO REGOLAMENTO PER LA COSTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE PER LA MENSA SCOLASTICA Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 31 del 25.09.2014 Articolo 1 Oggetto.

Dettagli

ISTITUTO DIISTRUZIONESUPERIORE POLOCOMMERCIALEARTISTICOGRAFICOMUSICALE L UCIANOBIANCIARDI

ISTITUTO DIISTRUZIONESUPERIORE POLOCOMMERCIALEARTISTICOGRAFICOMUSICALE L UCIANOBIANCIARDI ISTITUTO DIISTRUZIONESUPERIORE POLOCOMMERCIALEARTISTICOGRAFICOMUSICALE L UCIANOBIANCIARDI Verbale n. Il giorno 8 del mese di novembre duemilatredici, alle ore 5.00, in seguito a regolare convocazione prot.

Dettagli

Verbale della riunione del CONSIGLIO D ISTITUTO del giorno 8 ottobre 2015

Verbale della riunione del CONSIGLIO D ISTITUTO del giorno 8 ottobre 2015 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO - Distretto XIX ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIUSEPPE MONTEZEMOLO Via Andrea di Bonaiuto, 16-00142 Roma

Dettagli

VERBALE N. 10 CONSIGLIO DI ISTITUTO Anno scolastico 2014 2015

VERBALE N. 10 CONSIGLIO DI ISTITUTO Anno scolastico 2014 2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO DON MILANI Via Solferino, 45 25038 Rovato (BS) C.F. 80051780171 Tel: 030 7721457 Fax: 030 723130 email: bsic843007@istruzione.itbsic843007@pec.istruzione.it

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE DI COMMISSIONE MENSA

REGOLAMENTO COMUNALE DI COMMISSIONE MENSA COMUNE di PORTO MANTOVANO REGOLAMENTO COMUNALE DI COMMISSIONE MENSA Approvato con Deliberazione Consiglio Comunale n. del 2 Art. 1 - Finalità La Commissione Mensa ha la finalità di favorire la partecipazione,

Dettagli

DELIBERAZIONE DI APPROVAZIONE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO come da Verbale n. 235 del 13.07.2015

DELIBERAZIONE DI APPROVAZIONE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO come da Verbale n. 235 del 13.07.2015 Il giorno 13 luglio 2015 alle ore 18.30, nella biblioteca Peppino Impastato del Liceo statale G. Galilei di Caravaggio, con regolare convocazione, si riunisce il Consiglio d Istituto per discutere il seguente

Dettagli

Comitato Unito - America Latina e Caraibi già Uni-Cuba

Comitato Unito - America Latina e Caraibi già Uni-Cuba Comitato Unito - America Latina e Caraibi già Uni-Cuba dell Università degli Studi di Torino STATUTO ARTICOLO 1 - COSTITUZIONE E DENOMINAZIONE È costituito il Comitato Unito - America Latina e Caraibi

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE N. 4

VERBALE DELLA RIUNIONE N. 4 VERBALE DELLA RIUNIONE N. 4 Il giorno 12 febbraio 2014, alle ore 17.00, presso i locali della Direzione, sotto la Presidenza della Sig.ra Berrettini Sonia, si è riunito, in seduta ordinaria, il Consiglio

Dettagli

STATUTO DELLA ASOCIACIÓN DE MADRES Y PADRES DE ALUMNOS DEL LICEO ESPAÑOL CERVANTES DE ROMA

STATUTO DELLA ASOCIACIÓN DE MADRES Y PADRES DE ALUMNOS DEL LICEO ESPAÑOL CERVANTES DE ROMA STATUTO DELLA ASOCIACIÓN DE MADRES Y PADRES DE ALUMNOS DEL LICEO ESPAÑOL CERVANTES DE ROMA Atto Constitutivo e Statuto del 1998, modificato nelle Assemblee del 09.06.10 e 11.06.12 ITALIANO STATUTO DELLA

Dettagli

Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione

Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione ALLEGATO 2 (SCHEMA TIPO) Statuto dell Organizzazione di Volontariato Associazione Art. 1 Costituzione e Sede E costituita ai sensi dell art. 36 e seguenti del C.C., l Organizzazione di Volontariato denominata,

Dettagli

Associazione. Amici dell Archivio Fotografico Lucchese STATUTO. Amici dell. Archivio Fotografico Lucchese

Associazione. Amici dell Archivio Fotografico Lucchese STATUTO. Amici dell. Archivio Fotografico Lucchese Associazione Amici dell Archivio Fotografico Lucchese STATUTO Amici dell Archivio Fotografico Lucchese 4 Maggio 2010 STATUTO Associazione Amici dell Archivio Fotografico Lucchese Art. 1 E costituita in

Dettagli

ART. 1 - DENOMINAZIONE E SEDE

ART. 1 - DENOMINAZIONE E SEDE STATUTO ANDISU ART. 1 - DENOMINAZIONE E SEDE E costituita l Associazione Nazionale degli Organismi per il Diritto allo Studio Universitario (A.N.DI.S.U.). Di essa possono far parte tutti gli organismi

Dettagli

Statuto dell Associazione Culturale-Sportiva Scolastica-Franco Formato

Statuto dell Associazione Culturale-Sportiva Scolastica-Franco Formato Statuto dell Associazione Culturale-Sportiva Scolastica-Franco Formato NATURA E SCOPI DELL ASSOCIAZIONE Art. 1 FINALITA Presso il Liceo Scientifico Statale Galileo Ferrars di Varese è costituita l Associazione

Dettagli

Verbale del Consiglio d Istituto del 17 Dicembre 2013

Verbale del Consiglio d Istituto del 17 Dicembre 2013 Verbale del Consiglio d Istituto del 17 Dicembre 2013 Il giorno 17/12/2013, alle ore 18:00, si è riunito presso i locali della Scuola Secondaria di primo grado in Via Venezia, il Consiglio d Istituto,

Dettagli

1.LETTURA ED APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA PRECEDENTE;

1.LETTURA ED APPROVAZIONE DEL VERBALE DELLA SEDUTA PRECEDENTE; Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo di Brivio Scuole statali dell infanzia-primaria-secondaria di I grado - Comuni di Airuno e Brivio Via Como n.83 Loc. Selvette

Dettagli

REGOLAMENTO VIAGGI D ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE

REGOLAMENTO VIAGGI D ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE Prot. N.2208/C37 del 6/06/2014 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE FABRIZIO DE ANDRE Via Fucini, 48 56026 S. Frediano a Settimo (Pisa) Tel 050-740584 - Fax 050-748970 Codice fiscale 81002920502 PIIC83900T@istruzione.it

Dettagli

REGOLAMENTO CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI DELLA CITTA DI LENDINARA

REGOLAMENTO CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI DELLA CITTA DI LENDINARA REGOLAMENTO CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI DELLA CITTA DI LENDINARA Adottato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 74 del 29 Settembre 2006 Modificato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 66

Dettagli

Richiamata la funzione attribuita alla Provincia nel campo delle politiche sociali prevista dalla legge n. 328 del 8 novembre 2000;

Richiamata la funzione attribuita alla Provincia nel campo delle politiche sociali prevista dalla legge n. 328 del 8 novembre 2000; CONVENZIONE CON LA FONDAZIONE PIO ISTITUTO PAVONI PER LA REALIZZAZIONE DEL SERVIZIO DI SUPPORTO DOMICILIARE PER L'INTEGRAZIONE SCOLASTICA FAVORE DEGLI ALUNNI SORDI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA. Richiamata

Dettagli

Prot. n. 5578/B15 Montebello Vicentino, 25.11.2015

Prot. n. 5578/B15 Montebello Vicentino, 25.11.2015 Ministero della Pubblica Istruzione ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI MONTEBELLO VICENTINO di Scuola dell'infanzia, Primaria, Secondaria 1 grado 36054 - MONTEBELLO VIC.NO Via G. Gentile 7 Tel. 0444-649086-

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I. C. "ALBERTO MANZI"

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I. C. ALBERTO MANZI ! MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I. C. "ALBERTO MANZI" Sede Via del Pigneto, 301 - Tel.06/299109 06/21729322 - fax 06/2757257-00176

Dettagli

5.2. DESCRIZIONE DEGLI ORGANISMI COLLEGIALI

5.2. DESCRIZIONE DEGLI ORGANISMI COLLEGIALI 5.2. DESCRIZIONE DEGLI ORGANISMI COLLEGIALI Famiglia e scuola devono collaborare per favorire insieme il processo di educazione dei ragazzi, nel reciproco rispetto di ruoli e compiti. La scuola non può

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ATTIVITA SCOLASTICA

REGOLAMENTO DELL ATTIVITA SCOLASTICA Pag. 1 di 5 SCUOLA D INFANZIA E PRIMARIA Il presente regolamento fa riferimento al testo Regolamento dell attività scolastica, redatto da CIOFS SCUOLA, aggiornato al 06 settembre 2008, depositato presso

Dettagli

ESTRATTO DELLE DELIBERE VERBALE N. 8 CONSIGLIO DI ISTITUTO SEDUTA DEL 3/10/2014

ESTRATTO DELLE DELIBERE VERBALE N. 8 CONSIGLIO DI ISTITUTO SEDUTA DEL 3/10/2014 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Istituto Comprensivo Via Belforte del Chienti Cod. Mecc.RMIC8EQ00G C.F. 97712620588 Via Belforte del

Dettagli

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 14 OGGETTO: CONTRIBUTI ALLA ISTITUZIONI SCOLASTICHE A CARICO DEL BILANCIO COMUNALE - ANNO 2008 L anno duemilaotto

Dettagli

CONSIGLIO DI ISTITUTO. ARGOMENTO ALL O.D.G.: n. delibera Testo delibera esito votazione

CONSIGLIO DI ISTITUTO. ARGOMENTO ALL O.D.G.: n. delibera Testo delibera esito votazione SEDUTA DEL 12/11/2013 LICEO STATALE Giovanni Pascoli Viale Don Minzoni, 58 50129 FIRENZE Tel. 055/572370 Fax 055/589734 Sito WEB: www.liceopascoli.it E-Mail : info@ liceopascoli.it Codice ministeriale:

Dettagli

REGOLAMENTO DEL COLLEGIO DOCENTI

REGOLAMENTO DEL COLLEGIO DOCENTI REGOLAMENTO DEL COLLEGIO DOCENTI Il Collegio dei docenti è composto da tutti i docenti, a tempo indeterminato e a tempo determinato, in servizio nell Istituzione. Riflessioni e spunti per un regolamento

Dettagli

Verbale CONSIGLIO DI ISTITUTO N. 23 DEL 11/12/2015

Verbale CONSIGLIO DI ISTITUTO N. 23 DEL 11/12/2015 PRSIDNT Verbale CONSIGLIO DI ISTITUTO N. 23 DL 11/12/2015 CONSIGLIO DI ISTITUTO VRBAL N23 L anno 2015, il giorno 11 del mese di dicembre, alle ore 16,30, su convocazione Prot. N. 2160 del 3/12/2015, presso

Dettagli

Accordo di Rete delle scuole del. XII Municipio di R O M A

Accordo di Rete delle scuole del. XII Municipio di R O M A Rette IIntterscollasttiica dell XIIII Muniiciipiio dii ROMA Accordo di Rete delle scuole del XII Municipio di R O M A Testo approvato dall Assemblea dei Dirigenti nella seduta del 28 Settembre 2010 Accordo

Dettagli

COMUNE DI CIVITA D ANTINO

COMUNE DI CIVITA D ANTINO COMUNE DI CIVITA D ANTINO PROVINCIA DELL AQUILA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 35 del 30/09/2011 OGGETTO: PROGRAMMA INTERVENTI DIRITTO ALLO STUDIO: ANNO 2012. - APPROVAZIONE- L anno

Dettagli

Gestione amministrativa, della rendicontazione, della contabilità e del controllo economico (dei progetti finanziati)

Gestione amministrativa, della rendicontazione, della contabilità e del controllo economico (dei progetti finanziati) Doc.: PQ13 Rev.: 1 Data: 05/05/09 Pag.: 1 di 6 Gestione amministrativa, della rendicontazione, della contabilità e del controllo economico (dei progetti finanziati) EMESSA DA: VERIFICATA DA: APPROVATA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIUSEPPE MONTEZEMOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIUSEPPE MONTEZEMOLO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIUSEPPE MONTEZEMOLO Via Andrea di Bonaiuto, 16-00142 Roma tel. 06 5030846 fax 06 51963016 e mail: rmic83000q@istruzione.it

Dettagli

DEL CONSIGLIO D ISTITUTO ISIS IL PONTORMO

DEL CONSIGLIO D ISTITUTO ISIS IL PONTORMO VERBALE N. 4 DEL CONSIGLIO D ISTITUTO ISIS IL PONTORMO In data 11 giugno 2014 ore 17.30 nei locali del Liceo I.S.I.S. Il Pontormo di Empoli si è riunito il Consiglio di Istituto, come regolare convocazione

Dettagli

VERBALE CONSIGLIO D ISTITUTO DEL 18 SETTEMBRE 2014

VERBALE CONSIGLIO D ISTITUTO DEL 18 SETTEMBRE 2014 LICEO STATALE"MOSCATI" - SCIENTIFICO - ordinario e con opzione scienze applicate - CLASSICO - LINGUISTICO - DELLE SCIENZE UMANE Via Ennio, 181-74023 GROTTAGLIE (TA) / C.F. 80017240732 www.liceomoscati.gov.it

Dettagli

Verbale n.5. Consiglio d Istituto del 22 ottobre 2013

Verbale n.5. Consiglio d Istituto del 22 ottobre 2013 Verbale n.5 Consiglio d Istituto del 22 ottobre 2013 Alle ore 18 di martedì 22 ottobre 2013, a seguito di convocazione e sotto la presidenza della Vicepresidente sig.ra Pamela Como, si riunisce il Consiglio

Dettagli

SEDUTA N. 3 DEL 13/2/2013

SEDUTA N. 3 DEL 13/2/2013 ISTITUTO COMPRENSIVO PINOCCHIO MONTESICURO Via Montagnola 105-60127 ANCONA Tel. 071 85718 - Fax 071 2834597 - Cod. fisc. 80024880421 e-mail: info@pinocchio-montesicuro.it SEDUTA N. 3 DEL 13/2/2013 Il giorno,

Dettagli

Istituto Galileo. CRFF (Centro di Ricerca e Formazione Frosinone) STATUTO

Istituto Galileo. CRFF (Centro di Ricerca e Formazione Frosinone) STATUTO Istituto Galileo CRFF (Centro di Ricerca e Formazione Frosinone) STATUTO Approvato con delibera del Consiglio Comunale di Frosinone n. 6 del 2.3.2011 Art. 1 Costituzione e sede. Il Comune di Frosinone

Dettagli

VERBALE CONSIGLIO D ISTITUTO n 5 15/04/2014

VERBALE CONSIGLIO D ISTITUTO n 5 15/04/2014 VERBALE CONSIGLIO D ISTITUTO n 5 15/04/2014 Il giorno 15 aprile 2014 alle ore 18.15, nei locali della scuola primaria G.Dei si è riunito il Consiglio d Istituto con la partecipazione della DSGA. L ordine

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE V. BACHELET

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE V. BACHELET VERBALE n. 29 DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO dell Istituto di Istruzione Superiore V. Bachelet di Abbiategrasso in data 14 settembre 2012 Il giorno 14 settembre duemiladodici, alle ore 17.30 nella Sala Professori

Dettagli

Verbale seduta Consiglio d Istituto I.C. via Legnano 92 del 18 settembre 2014 Pagina 1 di 6

Verbale seduta Consiglio d Istituto I.C. via Legnano 92 del 18 settembre 2014 Pagina 1 di 6 Il giorno 18 settembre 2014 alle ore 21.00, regolarmente convocato come da protocollo n.1290, si è riunito il Consiglio d Istituto dell I.C. di via Legnano presso la Scuola C. Correnti di via Legnano 92

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO DEL.N. 46. OGGETTO: approvazione verbale seduta del 27-11-2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO DEL.N. 46. OGGETTO: approvazione verbale seduta del 27-11-2014 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 1 Via Umberto I n. 5-35028 PIOVE DI SACCO (PD) TEL. 049/9702922 fax 049/9708471 COD. MECC. PDIC8AA004 - COD. FISCALE 92258450284 e-mail: pdic8aa004@istruzione.it pec: PDIC8AA004@PEC.ISTRUZIONE.IT

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2011/2012 DIREZIONE DIDATTICA 2 CIRCOLO FOSSANO VERBALE N. 1 DELLA GIUNTA ESECUTIVA SEDUTA DEL 08/09/2011

ANNO SCOLASTICO 2011/2012 DIREZIONE DIDATTICA 2 CIRCOLO FOSSANO VERBALE N. 1 DELLA GIUNTA ESECUTIVA SEDUTA DEL 08/09/2011 ANNO SCOLASTICO 2011/2012 DIREZIONE DIDATTICA 2 CIRCOLO FOSSANO VERBALE N. 1 DEL SEDUTA DEL 08/09/2011 L anno 2011, addì 8 settembre alle ore 16.45, nella sede della Direzione Didattica di Fossano 2 Circolo,

Dettagli

LA TRASPARENZA E PRIVACY. E assicurata ai genitori la massima trasparenza possibile nell accesso ai documenti

LA TRASPARENZA E PRIVACY. E assicurata ai genitori la massima trasparenza possibile nell accesso ai documenti LA TRASPARENZA E PRIVACY E assicurata ai genitori la massima trasparenza possibile nell accesso ai documenti della scuola che riguardano il percorso scolastico e formativo dei propri figli secondo le modalità

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Pasquale Sottocorno Via Monte Popera, 12-20138 Milano C.F. 97504710159 Tel. 0288446556

Istituto Comprensivo Statale Pasquale Sottocorno Via Monte Popera, 12-20138 Milano C.F. 97504710159 Tel. 0288446556 Istituto Comprensivo Statale Pasquale Sottocorno Via Monte Popera, 12-20138 Milano C.F. 97504710159 Tel. 0288446556 VERBALE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO DEL 18 OTTOBRE 2012 L anno 2012 il giorno 18 del mese

Dettagli

COMUNE DI PADERNO FRANCIACORTA PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI PADERNO FRANCIACORTA PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI PADERNO FRANCIACORTA PROVINCIA DI BRESCIA REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE ED IL FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE MENSA SCOLASTICA Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 24 del 29/10/2013

Dettagli

SERVIZIO VOLONTARIO INTERNAZIONALE VIALE VENEZIA, 116-25123 BRESCIA - ITALIA TEL. 030/3367915 - FAX. 030/3361763 C.F. 80012670172

SERVIZIO VOLONTARIO INTERNAZIONALE VIALE VENEZIA, 116-25123 BRESCIA - ITALIA TEL. 030/3367915 - FAX. 030/3361763 C.F. 80012670172 SERVIZIO VOLONTARIO INTERNAZIONALE VIALE VENEZIA, 116-25123 BRESCIA - ITALIA TEL. 030/3367915 - FAX. 030/3361763 C.F. 80012670172 SERVICE VOLONTAIRE INTERNATIONAL INTERNATIONAL VOLUNTARY SERVICE SERVICIO

Dettagli

REGOLAMENTO del CENTRO UNIVERSITARIO di MEDIAZIONE. Articolo 1 Costituzione del Centro

REGOLAMENTO del CENTRO UNIVERSITARIO di MEDIAZIONE. Articolo 1 Costituzione del Centro UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI Centro Universitario di Mediazione n. 209 registro Ministero della Giustizia REGOLAMENTO del CENTRO UNIVERSITARIO di MEDIAZIONE Articolo 1 Costituzione del Centro Il presente

Dettagli

Comune di Domus de Maria

Comune di Domus de Maria Comune di Domus de Maria ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO N 96 DEL 23/10/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE CRITERI PER ATTRIBUZIONE BORSE DI STUDIO PER SPESE SOSTENUTE DALLE FAMIGLIE

Dettagli

DELIBERE DEL 23 MAGGIO 2013

DELIBERE DEL 23 MAGGIO 2013 ESTRATTO VERBALE n. 10 DEL CONSIGLIO D ISTITUTO DELIBERE DEL 23 MAGGIO 2013 L anno duemilatredici, il giorno giovedì 23 del mese di maggio, alle ore 18.45, presso la Scuola Primaria Anna Frank di Curtarolo,

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE IL BASTIONE

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE IL BASTIONE STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE IL BASTIONE Logo regolarmente registrato presso C.C.I.A.A. della Spezia Il giorno 01 maggio 2001 alla Spezia in Via Cadorna 24, viene costituita l Associazione Culturale

Dettagli

Verbale delle riunioni del Consiglio di Istituto

Verbale delle riunioni del Consiglio di Istituto ISTITUTO COMPRENSIVO COMPLETO STATALE ALDO MORO via Martiri della Liberta, 2 21058 Solbiate Olona (VA) tel. 0331 640143 fax. 0331 377005 mail: VAIC84600P@istruzione.it PEC: vaic84600p@pec.it web: www.istitutomoro.net

Dettagli

CITTÀ DI IMOLA MEDAGLIA D ORO AL VALORE MILITARE PER ATTIVITA PARTIGIANA

CITTÀ DI IMOLA MEDAGLIA D ORO AL VALORE MILITARE PER ATTIVITA PARTIGIANA CITTÀ DI IMOLA MEDAGLIA D ORO AL VALORE MILITARE PER ATTIVITA PARTIGIANA REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELLA CONSULTA DELLE RAGAZZE E DEI RAGAZZI DELLA CITTÀ DI IMOLA Approvato con deliberazione C.C.

Dettagli

VERBALE N. 48. Risultano presenti/assenti alla seduta: Present Assenti

VERBALE N. 48. Risultano presenti/assenti alla seduta: Present Assenti VERBALE N. 48 Il giorno ventinove del mese di maggio dell anno duemilaquindici alle 18.30, presso l Aula I^ A della Sede Centrale dell Istituto Comprensivo di Menfi, a seguito di regolare convocazione

Dettagli

32. 15.03.05 INDENNITA DI CARICA COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI - PROVVEDIMENTI -

32. 15.03.05 INDENNITA DI CARICA COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI - PROVVEDIMENTI - ELENCO DELLE DELIBERAZIONI APPROVATE NELLA SEDUTA DELLA DEPUTAZIONE AMMINISTRATIVA DEL 15 MARZO 2005 Numero Data Oggetto 30. 15.03.05 CORSI DI FORMAZIONE DEL PERSONALE DIPENDENTE - PROVVEDIMENTI - 31.

Dettagli

VERBALE CONSIGLIO n. 13 del 07/03/2013 A.S. 2012 2013

VERBALE CONSIGLIO n. 13 del 07/03/2013 A.S. 2012 2013 Aulla Istituto Comprensivo Dante Alighieri di Aulla (Massa Carrara) Piazza Nassirija 54011 Aulla Tel.: 0187/420037 e-mail.:ic806006@istruzione.it Tresana VERBALE CONSIGLIO n. 13 del 07/03/2013 A.S. 2012

Dettagli

STATUTO DELLA SCUOLA CIVICA DI MUSICA

STATUTO DELLA SCUOLA CIVICA DI MUSICA STATUTO DELLA SCUOLA CIVICA DI MUSICA Art. 1 ( Scuola Civica di Musica ) E costituita nel Comune di Villacidro la Scuola Civica di Musica nella forma di cui all art. 114 del D. Lgs.vo n. 267 del 18 Agosto

Dettagli

Istituto Comprensivo San Giorgio di Mantova. REGOLAMENTO uscite didattiche, visite guidate e viaggi d istruzione. Premessa

Istituto Comprensivo San Giorgio di Mantova. REGOLAMENTO uscite didattiche, visite guidate e viaggi d istruzione. Premessa Istituto Comprensivo San Giorgio di Mantova REGOLAMENTO uscite didattiche, visite guidate e viaggi d istruzione Approvato dal Consiglio di Istituto con delibera n. 4 del 20/12/2012 Premessa Le uscite didattiche,

Dettagli

Saronno, 25 ottobre 2014

Saronno, 25 ottobre 2014 Saronno, 25 ottobre 2014 La frase più pericolosa in assoluto è: «Abbiamo sempre fatto così«grace Hopper (matematica e progettista di sistemi) Il 16 maggio 2013 si costituisce il COMITATO GENITORI ITC

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE VITTORIO BACHELET

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE VITTORIO BACHELET VERBALE n. 10 DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO dell Istituto di Istruzione Superiore V. Bachelet di Abbiategrasso in data 17 gennaio 2014 Il giorno 17 gennaio 2014 alle ore 14.30 nella Sala Professori dell Istituto,

Dettagli

VERBALE N 19 CONSIGLIO DI ISTITUTO IIS CURIE- SRAFFA

VERBALE N 19 CONSIGLIO DI ISTITUTO IIS CURIE- SRAFFA VERBALE N 19 CONSIGLIO DI ISTITUTO IIS CURIE- SRAFFA Oggi 7 luglio 2015 alle ore 17.00 è regolarmente convocato il Consiglio di Istituto IIS CURIE-SRAFFA nell aula Docenti dell IIS CURIE- SRAFFA via F.

Dettagli

VERBALE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO N 02 DEL 06/12/2012

VERBALE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO N 02 DEL 06/12/2012 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Istituto comprensivo AUGUSTO- console Segreteria: tel\fax 081 5709782 Web: www.scuolaaugusto.it E_mail: naic8d500e@istruzione.it naic8d500e@pec.istruzione.it

Dettagli

Via Tornura, C.F. 85007440184 27023 Cassolnovo - PV - E-mail: pvic80300l@istruzione.it

Via Tornura, C.F. 85007440184 27023 Cassolnovo - PV - E-mail: pvic80300l@istruzione.it Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CARLO DEL PRETE Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 Grado (CON SEDI IN CASSOLNOVO MOLINO DEL CONTE -

Dettagli

VERBALE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO N. 7

VERBALE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO N. 7 REGIONE SICILIANA Istituto Professionale di Stato per l Industria e l Artigianato Majorana Sabin Viale Libertà, 151 Giarre (CT) Tel. 095/ 931879 Fax 095/ 932011 Corso Europa, 10 Giarre (CT) tel. 095/7792457

Dettagli

VERBALE DEL CONSIGLIO DI CIRCOLO. N. 7 del 10/07/2015

VERBALE DEL CONSIGLIO DI CIRCOLO. N. 7 del 10/07/2015 IV CIRCOLO DIDATTICO G. MARCONI FRATTAMAGGIORE Via Vittorio Emanuele 86 Frattamaggiore Tel. e Fax 081/ 8351626 - gmarconi4circ@libero.it C.F.: 94099590633 codice meccanografico NAEE332005 codice di servizio

Dettagli

Estratto di delibera di verbale del consiglio di istituto del 14/02/2014

Estratto di delibera di verbale del consiglio di istituto del 14/02/2014 In merito al secondo punto all O.d.G. (Programma Annuale 2014), prende la parola il D.S.G.A. che, in via preliminare, informa che il materiale in esame è stato già inviato per e-mail ai Consiglieri. Entrando

Dettagli

REGOLAMENTO del COMITATO GENITORI LICEO BOTTONI

REGOLAMENTO del COMITATO GENITORI LICEO BOTTONI REGOLAMENTO del COMITATO GENITORI LICEO BOTTONI Website: http://www.genitoriliceobottoni.it/ Codice: Statuto_13-04-2011 COMITATO GENITORI BOTTONI.doc Versione: 1.0 Milano, 13 Aprile 2011 Codice: Regolamento_13-04-2011

Dettagli

(Collegio Docenti del / /2012)

(Collegio Docenti del / /2012) Codice Fiscale: 80014050357 CM: CMRETD02000L Vìa Prati, 2 42015 Correggio (RE) Tel. 0522 693271 Fax 0522 632119 Sito Web: www.einaudicorreggio.gov.it e mail: info@einaudicorreggio.gov.it e mail certificata:

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE - Esercizio Finanziario 2015

PROGRAMMA ANNUALE - Esercizio Finanziario 2015 PROGRAMMA ANNUALE - Esercizio Finanziario 2015 La definizione del Programma Il Programma annuale è elaborato ai sensi del Regolamento concernente le istruzioni generali sulla gestione amministrativo -

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Abruzzo

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Abruzzo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Abruzzo ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO STATALE CARSOLI Infanzia,Primaria,Scuola Media e Liceo Scientifico Via IX

Dettagli

VERBALE N. 2 CONSIGLIO D ISTITUTO Dell 11 novembre 2015

VERBALE N. 2 CONSIGLIO D ISTITUTO Dell 11 novembre 2015 MINISTERO ISTRUZIONE UNIVERSITA E RICERCA ICS Cermenate Via Alfieri 22072 Cermenate (CO) Tel. 031 771358 Fax 031 722632 E-mail: segreteria@iccermenate.it Coic84700r@pec.istruzione.it VERBALE N. 2 CONSIGLIO

Dettagli