Leggere. Oliver Twist. Charles Dickens. carla aira

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Leggere. Oliver Twist. Charles Dickens. carla aira"

Transcript

1 Leggere Oliver Twist Charles Dickens carla aira

2 Il periodo vittoriano Contesto storico La regina Vittoria, figlia del Duca di Kent ( ) salì al trono d'inghilterra all'età di diciotto anni (1837) ed riuscì a rivalutare l'immagine della monarchia con la sua saggezza, guadagnando il rispetto dei suoi sudditi con una privata vita impeccabile - un adorato marito, il principe Alberto, e nove figli. Il suo modello di vita era governato da sobrietà e duro lavoro, in una parola, da "rispettabilità. Per quanto riguarda la vita politica e sociale, l Inghilterra visse un periodo pieno di cambiamenti e ampliamenti in ogni campo. Queen Victoria morì nel Suo figlio Edoardo salì al trono inglese cercando di seguire l esempio di sua madre. Conquiste sociali - Il Parlamento dovette affrontare i problemi dei lavoratori con una serie di leggi (sulle fabbriche, sulla regolamentazione delle ore lavorative,sulle miniere e sulla sanità pubblica) per migliorare le condizioni e limitare le ore di lavoro e lo sfruttamento dei bambini e delle donne. Nel 1884 fu emanata la terza legge di riforma sul suffragio per tutti i lavoratori di sesso maschile. Politica estera L Irlanda trovò il suo leader in Charles Parnell che chiese la Home Rule l indipendenza - nel 1880, approvato poi dopo la prima guerra mondiale Nel 1887 regina Vittoria divenne imperatrice d'india e l'impero allargò i suoi domini all Australia, alla Nuova Zelanda, a Ceylon, al Canada, a Singapore, a Hong Kong, a Gibilterra, a Malta, Cipro e parte dell'africa. Nel scoppiò la Guerra Boera nell Orange e nel Transval Nel la disputa sui confini tra la Russia e la Turchia diede origine alla guerra di Crimea, durante la quale Florence Nightingale fondò la Croce Rossa. Contesto letterario Sotto il regno della regina Vittoria, la letteratura si sviluppò grazie al miglioramento delle vie di comunicazione e un nuovo sistema di stampa, diventato un mezzo per confutare le idee e rivelare i pensieri. Questo periodo può essere suddiviso in tre fasi I primi vittoriani Prosa : gli scrittori si identificarono con la loro epoca, scrissero lunghi libri pubblicati a puntate e strutturarono ogni episodio come storia a sé. Cercarono di attirare le masse con suspense e appellandosi al sensazionale. Il loro motto era quello di falli (i lettori) aspettare, falli piangere e falli ridere. Autori principali: Charles Dickens, William M. Thackerey; le sorelle Emily e Charlotte Brontë. Poesia: I poeti in un primo momento seguirono i modelli romantici, ma ben presto iniziarono a riflettere un senso di disagio. Svilupparono il monologo drammatico in cui una persona rivela i suoi pensieri e sentimenti inconsciamente ad un ascoltatore silenzioso. Autori principali: Sir Arthur Tennyson e Robert Browning. Reazione anti - vittoriana Prosa : un senso di insoddisfazione e ribellione, causato da nuove teorie scientifiche e filosofiche (di Charles Darwin L origine delle specie) pervase questo periodo. Il realismo delle opere rispecchiava lo scontro tra uomo e ambiente, illusione e realtà, che portò al naturalismo: l'uomo non è più responsabile delle sue azioni in quanto sono determinate da forze che sfuggono al suo controllo. Il compito dello scrittore era quello di registrare gli eventi oggettivamente, senza commenti. Autori principali: George Eliot (Mary Ann Evans) e Thomas Hardy. Poesia : Gli scrittori seguirono le teorie di John Ruskin ( ) contro la massificazione e il materialismo della società; i preraffaelliti proclamarono un ritorno alla semplicità e alla natura come via di fuga da questo mondo, idealizzando e abbellendo la realtà. Principali autori: Dante Gabriel Rossetti e sua sorella Cristina. Tardo Vittoriani Fiction: Gli scrittori cercarono una via di fuga in loro stessi e andando via dall Inghilterra; nei loro scritti misero in evidenza i contrasti tra le classi, le razze e le contraddizioni del colonialismo. L Estetismo portò all'estremo ogni tentativo di fuga dal mondo reale fornendo un modo per evitare frustrazioni e incertezze, reagendo contro l'utilitarismo e le restrizioni morali, e rompendo le convenzioni sociali per mezzo della libera immaginazione. Principali autori : Robert Louis Stevenson (il doppio); Rudyard Kipling ( colonialismo) e Oscar Wilde (portavoce dell estetismo) Poesia: l Estetismo dilagò tra i poeti seguaci del Rossetti, ma la voce più originale fu quella di un poeta isolato, Gerard Manley Hopkins, che unì la passione poetica con la sua vera fede religiosa e utilizzò un linguaggio musicale e sensuale, identificando materia e forma Teatro : Il teatro subì un lungo periodo di sterilità a causa della mancanza di nuove idee e dei gusti del pubblico che voleva commedie divertenti, grandi effetti e attrici famose. La rinascita del 1890 si verificò grazie all'influenza dei drammaturghi francesi e russi che concentrarono la loro attenzione sullo studio psicologico dei personaggi, in particolare, delle donne. Dalla Norvegia, invece, arrivò una nuova forma di teatro grazie a Henrik Ibsen che analizzò il mondo sociale e utilizzò il metodo retrospettivo. Autori principali: Oscar Wilde e George Bernard Shaw.

3 Charles Dickens ( ) - vita e opera Charles Dickens nasce a Landport, Hampshire. Suo padre è un impiegato della Marina di Portsmouth. La famiglia si trasferisce presto a vivere a Londra i debiti del padre diventano pressanti e la famiglia deve risparmiare Charles frequenta la scuola, ma quando il padre viene imprigionato il bambino deve guadagnarsi la vita in una fabbrica di lucido da scarpe dove lavora dalla mattina alla sera. Nel 1824 torna a scuola perché gli affari di famiglia sembrano migliorare, ma ben presto decide di andare a lavorare prima in uno studio legale, poi come giornalista parlamentare pubblica Una Cena a Poplar Walk e comincia a scrivere sul Monthly Magazine, una rivista mensile pubblica Schizzi di Boz e entra a far parte del personale del Morning Chronicle, un quotidiano con una grande reputazione. Nello stesso anno gli editori Chapman and Hall commissionano per lui un testo da pubblicare mensilmente. Dickens scrive la prima parte de Il Circolo Pickwick e sposa Catherine Hoggard, la figlia del suo editore pubblica Oliver Twist pubblica Nicholas Nickleby - sulle violenze sui bambini pubblica Barnaby Rudge, un romanzo storico su crimini e violenze e The Old Curiosity Shop Dickens va in America. Quando torna, pubblica American Notes (Annotazioni americane) lo scrittore inizia una serie di libri di Natale con Un Canto di Natale in prosa (i racconti continueranno fino al 1848) pubblica Martin Chuzzlewit (1844) su schiavitù e materialismo. Dickens passa la maggior parte del suo tempo all'estero, in Italia e in Francia pubblica Cartoline dall Italia 1848 pubblica il romanzo Dombey e figlio e la prima puntata di David Copperfield, un lavoro autobiografico pubblica Bleak House, un romanzo di critica sociale ed inizia ad aiutare i profughi italiani scrive Tempi Difficili, Un racconto di due città, La piccola Dorrit, Grandi speranze e Il nostro comune amico, tutti romanzi pervasi da un senso di depressione e tensione fisica: inizia a soffrire dei primi segni di una paralisi progressiva. 1865: la sua tensione nervosa diventa eccessiva anche a causa dell incidente ferroviario un deragliamento che lo vede protagonista. Ne esce incolume, mentre altri passeggeri con lui muoiono; non si riprenderà mai dallo shock, tuttavia, egli va di fare un viaggio a Parigi e in America, tenendo conferenze sulla sua opera Dickens inizia a scrivere il suo primo racconto giallo, Edwin Drood, ma non lo finisce muore e viene sepolto nella Angolo del Poeta, l'abbazia di Westminster.

4 Oliver Twist ( ; esce a puntate) Storia Oliver nasce in una casa povera e sua madre muore dandolo alla luce. A sei anni, va a lavorare in una workhouse casa parrocchiale dove vengono dati vitto e alloggio ai senza tetto in cambio di duro lavoro. Affamati e picchiati, quando chiede un po più di minestra, viene mandato a lavorare da un becchino. Lì viene maltrattato da Noah, un ragazzo geloso di lui e fugge a Londra. Capita nella mani di un gruppo di ladruncoli comandati da Fagin l'ebreo, maestro di borseggiatori. Catturato dalla polizia, viene accolto in casa del signor Brownlow, ma presto la gang lo trova e lo costringe ad accompagnare Sykes, il rapinatore. Al suo primo incarico, Oliver entra in una casa e cerca di mettere in guardia le persone all'interno. Viene preso, mentre gli altri ladri scappano. La signora Maylie e sua figlia adottiva Rose si prendono cura di lui. Alla fine la situazione si evolve:si scopre che Oliver è il figlio di una ragazza, la sorella del migliore amico del signor Brownlow; la banda di ragazzini guidati da Fagin è catturata; Nancy, la prostituta, aiuta il Sig. Brownlow a riprendere Oliver, e viene uccisa da Sikes che, a sua volta, muore durante la fuga. Fonti Le fonti storiche Dickens ha scritto in un momento di intenso cambiamento a Londra. Le sue descrizioni del diciannovesimo secolo permettono ai lettori di scoprire luoghi, suoni e odori della vecchia capitale. Londra vittoriana era la più grande, più spettacolare città del mondo. Mentre la Gran Bretagna stava vivendo la rivoluzione industriale, la sua capitale stava raccogliendone i benefici e subendo le conseguenze. Nel 1800 la popolazione di Londra era di circa un milione di anime numero che aumentò a 4,5 milioni nel Forse il più grande impatto sulla crescita di Londra fu l'avvento della ferrovia nel 1830; il prezzo per questo sviluppo fu un grande squallore e molta sporcizia. Le case della classe superiore e media erano situate in prossimità di aree di povertà per cui incredibilmente ricchi e poveri vivevano vicini nelle strade affollate della città. I comignoli inquinavano col fumo del carbone e in molte parti della città lo sporco scorreva nel Tamigi. Borseggiatori, prostitute, ubriachi, mendicanti e vagabondi di ogni tipo affollavano le strade. La pulizia personale non era una grande priorità. Fino alla seconda metà del 19 secolo gli abitanti di Londra bevevano l acqua dal Tamigi. Si sviluppavano così diversi focolai di colera, insieme con la Grande Fetore del 1858, quando l'odore disgustoso del Tamigi causò la chiusura del Parlamento. La Polizia Metropolitana per controllare il crimine fu creata dal ministro Sir Robert Peel (da qui il nome Bobbies) nel 1829, con sede centrale in quello che sarebbe diventato noto come Scotland Yard. Nel 1834 il parlamento promulgò la Poor Law - la nuova legge sui poveri. che permetteva di raggruppare e creare case di lavoro regionali dove si richiedeva assistenza le workhouses, che però si rivelarono poco più di una prigione per i poveri: le libertà civili erano negate, le famiglie separate, e la dignità umana distrutta. Fonti autobiografiche - Dickens, a causa del trauma infantile causato dalla prigionia di suo padre per debiti e il suo lavoro nella fabbrica di lucido da scarpe divenne un vero campione per i poveri. Più volte sottolineò le atrocità del sistema attraverso i suoi romanzi. Non seguì le teorie di Bentham che valutavano cose e persone in base all utilità (utilitarismo) né la visione marxista della società. I suoi romanzi mostrano come i vittoriani accettassero l'idea della morte, senza metterla in discussione: migliaia di poveri bambini morivano prima dei nove anni, e i superstiti vivevano vite violente. Henry Mayhew, un critico sociale, stima che solo un terzo dei poveri erano impiegati, un altro terzo era disoccupato. Circa persone a Londra vedevano il crimine come carriera e così educavano i loro figli. Dickens cercava di difendere queste persone abbandonate parlandone sottolineando come i bambini siano vulnerabili senza una vera guida e aiuto, mettendo in evidenza i problemi della giustizia lenta e poco corretta verso i bisognosi.

5 Ambientazione - Il mondo di Dickens è umile, è un mondo di prigioni, bassifondi e buie taverne in un'atmosfera nebbiosa. L autore crea scene indimenticabili e disegni caricaturali. Le classi sociali sono ben rappresentate, in particolare la classe medio-bassa, che conosce la situazione dei poveri, ma non simpatizza con loro. Le classi medio- alte forniscono personaggi virtuosi, ma la loro carità non ha un impatto reale sui gravi problemi del 19 secolo. La malavita a Londra, spaventava e allo stesso tempo affascinava i vittoriani. I vari momenti della giornata sembrano essere strettamente collegato con le fasi della vita del protagonista. Molte scene si svolgono durante le notti buie e nebbiose o all'alba, quando la gente inizia a lavorare in luoghi di mercato. Londra è comunque il collante di questo romanzo basato sulla contrapposizione tra ricchi e poveri, tra l'atmosfera macabra dei personaggi del mondo sotterraneo e la dolcezza delle scene che si svolgono tra le persone della buona società protette, rispettabili e lavoratrici. Ma la gente vera è nella tranquilla campagna: tutti i personaggi si sistemano alla fine in villaggi non lontano dalla città, tuttavia lontano dalle contraddizioni che essa implica, in una vita domestica basata sulla semplicità. Personaggi - I personaggi di Dickens sono divertenti, a volte rappresentano esagerazioni di una qualità umana.: sono piacevoli piccole caricature. Dickens indulge nelle descrizioni dei bambini e la sua abilità consiste principalmente nel ritrarre gli adulti attraverso gli occhi e i punti di vista dei bambini. Oliver Twist - caratteristica più evidente di Oliver è una solitudine devastante che gli impedisce di sviluppare una personalità fin dall'inizio. Egli non ha alcuna identità: il suo nome è inventato (Twist significa distorcere, a cambiare improvvisamente e la sua vita è ricca di punti di svolta), non ha vestiti, è senza amici. Nella sua vita, Oliver incontra due tipi di persone: il magistrato che comprende la situazione, il signore che si prende cura di lui e gli avidi poveri che lo sfruttano. Tra questi due tipi di tipi ci sono le figure borghesi, insensibili e senza cuore. Oliver possiede una sensibilità maggiore dei poveri con cui vive, è fuori posto e quindi spesso è punito per questo. Il ragazzo non ha una infanzia: Dick è l'unico amico che gli ricorda i suoi primi anni. L innocenza di Oliver cade nelle mani di Fagin: il vecchio Ebreo cerca di truffarlo lui, ma il bambino rimane del tutto innocente, un bravo ragazzo in un mondo criminale. Fino alla fine, infatti, Dickens, tiene sveglia l'angoscia del lettore, preoccupato circa il suo destino: Oliver è solo in questa banda di ladri, lontano dal suo ambiente naturale di persone buone e gentili. Solo tra di loro avrebbe potuto sviluppare la sua personalità. In realtà Oliver non parla, viene visto e descritto mostrando le sue reazioni a tutte le esperienze e le persone che incontra. I Bumbles - Il loro nome ha un suono onomatopeico: sembra il verso di un'ape ronzante. Queste figure forniscono a Dickens l'opportunità di dare voce al risentimento delle classi lavoratrici oneste contro la nuova tendenza dei piccoli funzionari che tiranneggiano con la scusa della loro amministrare. L'autore sottolinea lo sfruttamento dei bambini da parte di funzionari corrotti e inefficienti della vecchia legge sui poveri Poor Law - che riescono solo a mantenere i loro posti di lavoro nelle nuove workhouse. Il signor Bumble è uno dei personaggi su cui Dickens usa pesantemente la sua ironia è divertente: è lui che cerca di tiranneggiare i poveri bambini indifesi ed è sfruttato e maltrattato dalla moglie a sua volta. Lo scrittore è comunque attento a non permettere al lettore di dimenticare quanto siano dannose le sue parole e le sue azioni per Oliver. Sua moglie è peggiore perché è lei che muove i fili della vita del povero Oliver mantenendo il contatto con Monk, il criminale, e cercando di nascondere la vera identità del ragazzo. La banda di ladri - La facciata gioiosa della banda di borseggiatori copre loro solitudine. Questa banda vive in una società alienata, con una propria gerarchia, ma la preoccupazione principale di ognuno di loro è con se stessi. Sotto certi aspetti curiosa, la corte di Fagin, rispetto alla workhouse

6 del signor Bumble, ha una sorta di gaiezza e vivacità nonostante il suo squallore e la sua meschinità. Fagin - Fagin, il vecchio Ebreo, ci ricorda il cattivo villain del romanzo gotico. Stabilisce un rapporto astuto con i ragazzi: finge di prendersi cura di loro, ma li educa ad essere ladri, sapendo che la loro fine è la prigione o l impiccagione. Per sfruttare loro e le prostitute e per avere il loro controllo usa l'alcol. Questa figura è utile per sottolineare uno dei temi più importanti del romanzo, l'isolamento della persona malvagia..nemmeno Sikes e Nancy lo amano per la sua completa mancanza di umanità. Fagin non agisce mai in realtà, egli incita e dirigere gli altri verso azioni malvagie (il suo nome deriva dal verbo to fag, che significa portare all estremo, esaurire). Egli è la stereotipata caricatura del Ebreo sporco e magro dai capelli rossi (e ricorda, per quanto riguarda la descrizione fisica, Scott in Ivanhoe ). A tutta prima Fagin, sembra essere un teatrale, una figura da cartone animato, ma a poco a poco la sua discesa al male e al peccato viene messo sempre più in evidenza.. Alla fine, quando la giustizia trionfa e lui è condannato a morte, è paralizzato dal terrore ma il lettore può non prova nessuna pietà per lui. Dodger e Charley Bates - I bambini non sentono simpatia o pietà per il povero Oliver o per l'altri: i legami tra i ladri sono solo casuali. Monk - Non è un personaggio reale, appartiene a quelle figure del male che appaiono come una distorsione della natura umana. Il suo vero nome è Edward Leefort, ma il suo soprannome getta una luce sinistra sulle sue azioni fin dall'inizio. Sikes - Sikes è un'altra figura incapace di mostrare gratitudine e affetto. La sua natura violenta lo porta alla solitudine, a un'esistenza senza amore. Nancy lo perseguita dopo che lui l'ha uccisa, ma a causa della crudeltà del delitto, perché non ha mai capito la sua fedeltà e affetto che la donna provava per lui. Noha e Charlotte - Sono una coppia di persone stupide che fa da contrapposizione a Nancy e Sikes. Ma Charlotte ha una grande ammirazione per Noah che la maltratta e non se ne pente, lei segue il suo amante anche nelle azioni più vili. Borghesi - i protettori di Oliver Mr Brownlow rappresenta la sicura rispettabilità ed è visto da Oliver come un buon insegnante, solo a poco a poco viene descritto con le sue passioni e i suoi sentimenti. Il signor Brownlow è gentile e generoso, ma severo quando deve affrontare il male. Mr. Grimming è un signore di cattivo umore che non si fida di nessuno. Harry Maylie è un carattere funzionale, non molto realistico. Egli mette in evidenza Rose come donna, vittima della moralità vittoriana. Donne La condizione delle donne è un capitolo diverso nel mondo immaginario di Dickens. Spesso sono vittime perché sottoposti alle regole della classe media e soffrono di pregiudizi. Non possono ribellarsi, e devono accettare il loro destino con rassegnazione. Rose e Nancy sono due facce della stessa natura buona e ricca di sentimenti, ma Nancy è una donna perduta, una peccatrice, e Rose vive nella serenità della sua classe. Nancy prova pietà per la situazione di Oliver e lo difende, anche se lei è spaventata dalle minacce della gente intorno a lei. La tristezza della sua sorte non sta solo alla sua morte, ma sulla mancanza di amore: lei si sforza di esprimere il suo sentimento materno di Oliver, ma sa che non c'è speranza di redenzione. Rose Maylie è una donna di buon carattere virtuoso, che soffre come vittima delle regole della borghesia. Appartiene a ricca famiglia decente, ma la morte dei suoi genitori e i problemi della

7 sorella hanno degradato la sua posizione sociale. Harry può sposarla solo se rinuncia alla sua carriera politica. Mrs Maylie, la madre di Harry, è un personaggio convincente: è generosa e pronta ad aiutare chi ha bisogno. I morti - I morti sembrano proteggere e guidare le vittime dal male con la loro presenza sconosciuta. Oliver percepisce l'amore di sua madre, Agnes, che è come Nancy: lei ha subito le conseguenze di un amore indegno. Le persone che mantengono il suo segreto sono ossessionate dalla sua memoria. La figura di Dick aiuta Oliver e rappresenta la sua infanzia perduta. Brownlow è portato ad aiutare Oliver a causa della somiglianza del ragazzo per la signora del ritratto. Nancy perseguita Sikes negli ultimi giorni di vita. Commento Il segreto della popolarità di Dickens è in una immensa vitalità. Era un realista, ma anche un creativo, divertente e fantasioso, un maestro del grottesco. Il suo mondo è soprattutto quello degli umili e tutti i suoi romanzi sono animati da un senso di giustizia: si occupa dei problemi di criminalità e povertà, ma sembra pensare che le cose possano essere migliorate. La sua simpatia è per i poveri, per chi soffre.. Il suo idealismo tende a rimanere sulla bellezza umana, sul pathos. Il critico B. Allen sottolinea la sua grandezza di poeta: ha una grande facilità nell uso delle parole, del ritmo e delle immagini. Il pubblico per cui scriveva era in gran parte un pubblico nuovo che prendeva coscienza della rivoluzione industriale. I lettori aumentavano grazie alle biblioteche e al giornalismo e Dickens si identificava con questo pubblico, aveva un rapporto intimo con i suoi lettori. Le sue opere pubblicate a puntate dovevano sollecitare la domanda dei lettori che potevano così dettare il corso delle azioni future. Attaccò le ingiustizie della Poor Law (Legge dei poveri), i ritardi nell'amministrazione della giustizia e la crudeltà dei maestri di scuola. Diede voce ai dubbi del pubblico e alle paure e fu consapevole delle tensioni del suo tempo, del divario tra le classi medie e quelle dei lavoratori. Tuttavia, accettò la società in cui viveva e l'idea di rispettabilità e onestà su cui si basava. Dickens venne spesso accusato di sentimentalismo, ma non fece mai dei suoi personaggi degli eroi. Solo a Oliver viene data una voglia di vivere che lo protegge e lo aiuta. Lo scrittore creò trame complesse - Oliver Twist è una storia piena di sottotrame - probabilmente perché aveva iniziato a scrivere per riviste. Non si vergognava di essere un intrattenitore popolare. Oliver Twist può essere considerato un romanzo giallo del Newgate - la terribile prigione di Londra - ma con una grande forza, una forza dovuta all'amore di Dickens per il teatro. Adattamenti Oliver Twist è stato adattato in film molte volte già nel Cinema muto (1909, 1926, 1919, 1922). Tra le altre versioni sonore più note sono: seconda versione sonora diretta da David Lean, interpretata da Alec Guinness nel personaggio di Fagin; Oliver! film musicale britannico diretto da Carol Reed e basato sulla commedia musicale con lo stesso titolo versione per la regia di Roman Polanski.

Leggere. Tempi Difficili Charles Dickens. carla aira

Leggere. Tempi Difficili Charles Dickens. carla aira Leggere. Tempi Difficili Charles Dickens carla aira Il periodo vittoriano Contesto storico - La regina Vittoria, figlia del Duca di Kent (1767-1820) salì al trono d'inghilterra all'età di diciotto anni

Dettagli

Giovanna Quadri ROCCONTI

Giovanna Quadri ROCCONTI Racconti Giovanna Quadri ROCCONTI Paura e coraggio. Queste donne con il loro coraggio, il loro amore, nella società e nel farsi prossimo, hanno vinto il male con il bene. La giustizia a trionfato. però

Dettagli

Persepolis. di Marjane Satrapi (Wikipedia)

Persepolis. di Marjane Satrapi (Wikipedia) di Marjane Satrapi (Wikipedia) Persepolis Persepolis è un film d'animazione del 2007, candidato all'oscar, basato sulla graphic novel autobiografica omonima. Il film è stato scritto e diretto da Marjane

Dettagli

LABORATORIO Capitoli I V

LABORATORIO Capitoli I V LABORATORIO Capitoli I V Questionario Che cosa è successo alla nascita di Oliver? Come si comportava, con gli orfanelli, la signora Mann? Perché Oliver non venne affidato alla spazzacamino Gamfield? Chi

Dettagli

Circoli di lettura genitori. Ciliegie. Anno scolastico 2013-2014

Circoli di lettura genitori. Ciliegie. Anno scolastico 2013-2014 Circoli di lettura genitori Ciliegie Anno scolastico 2013-2014 CILIEGIE Circoli lettura genitori Istituto comprensivo di campomaggiore In questo anno scolastico 2013-2014, i genitori degli alunni sono

Dettagli

Il Libro dei Sopravvissuti

Il Libro dei Sopravvissuti Il Libro dei Sopravvissuti Cathy Freeman: una GRANDE atleta Nel 2000 ha partecipato alle Olimpiadi di Sydney: è stata la porta bandiera e ha acceso la fiamma olimpica Ha vinto la gara dei 400 metri da

Dettagli

UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere. FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) IL TESTO, I TESTI

UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere. FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) IL TESTO, I TESTI UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) PER COMINCIARE: IL TESTO, I TESTI Es, Misto (Verbale/Non verbale) Fumetto Verbale Non verbale (Visivo/Acustico)

Dettagli

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio.

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Siccome il cancro è una malattia incurabile, Gesù vuole spiegare

Dettagli

Tabelle descrittive al tempo zero. Tabella 1. Dati socio-demografici e clinici dei pazienti

Tabelle descrittive al tempo zero. Tabella 1. Dati socio-demografici e clinici dei pazienti Tabelle relative ai pazienti con depressione maggiore e ai loro familiari adulti e minori che hanno partecipato allo studio e sono stati rivalutati a sei mesi - dati preliminari a conclusione dello studio

Dettagli

Vincenzo Cerami* * Scrittore. Intervento non rivisto dall autore.

Vincenzo Cerami* * Scrittore. Intervento non rivisto dall autore. Vincenzo Cerami* Sono venuto a questo confronto senza preparare nulla. Sentendo gli interventi di chi mi ha preceduto sono tornato con la mente agli anni dell università. Stavo ripensando a Roma. Gli operai

Dettagli

LA RIVOLUZIONE FRANCESE

LA RIVOLUZIONE FRANCESE LA RIVOLUZIONE FRANCESE LA SOCIETÀ FRANCESE NEL 1700 In Francia, nel 1700, il re Luigi XVI ha tutti i poteri. I nobili sono amici del re. I nobili hanno molti privilegi. Anche il clero (vescovi e cardinali)

Dettagli

LA FAMIGLIA VIVE LA PROVA Riflessioni tratte dalla terza catechesi di preparazione al VII incontro mondiale delle famiglie Milano 2012.

LA FAMIGLIA VIVE LA PROVA Riflessioni tratte dalla terza catechesi di preparazione al VII incontro mondiale delle famiglie Milano 2012. LA FAMIGLIA VIVE LA PROVA Riflessioni tratte dalla terza catechesi di preparazione al VII incontro mondiale delle famiglie Milano 2012. II INCONTRO DI PASTORALE FAMILIARE 23.11.2013 [13] Un angelo del

Dettagli

Recensioni e Pensieri

Recensioni e Pensieri Recensioni e Pensieri Allegato al numero di Maggio 2014 SCORRE LA NOTIZIA I.C.S Federico II di Svevia Mascalucia Progetto Giornalismo e Scrittura creativa a cura della Prof.ssa Barbarossa Lucia 1 Bianca

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

LA STORIA DEI DIRITTI UMANI

LA STORIA DEI DIRITTI UMANI LA STORIA DEI DIRITTI UMANI IL DOCUMENTO CHE SEGNA UNA TAPPA FONDAMENTALE NELL AFFERMAZIONE DEI DIRITTI UMANI È LA DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI DELL UOMO SIGLATA NEL 1948. OGNI DIRITTO PROCLAMATO

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI. Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14

CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI. Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14 CLASSI 5 a A/B GLI ALTRI SIAMO NOI Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. SCUOLA PRIMARIA BISSOLATI A.S. 2013-14 GLI ALTRI SIAMO NOI Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva. PERCORSO

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO BUONARROTI CORSICO PROGETTO TEATRO SCUOLA SECONDARIA I GRADO BUONARROTI A.S. 2012-2013

ISTITUTO COMPRENSIVO BUONARROTI CORSICO PROGETTO TEATRO SCUOLA SECONDARIA I GRADO BUONARROTI A.S. 2012-2013 ISTITUTO COMPRENSIVO BUONARROTI CORSICO PROGETTO TEATRO SCUOLA SECONDARIA I GRADO BUONARROTI A.S. 2012-2013 Il Progetto Teatro viene proposto ogni anno a gruppi di classe individuati in base alle scelte

Dettagli

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE INTRODUZIONE AL QUESTIONARIO Questo questionario viene usato per scopi scientifici. Non ci sono risposte giuste o sbagliate. Dopo aver letto attentamente

Dettagli

Mia nonna si chiamava Sonia ed era una bella cilena che a ottant anni ancora non sapeva parlare l italiano come si deve. Le sue frasi erano costruite

Mia nonna si chiamava Sonia ed era una bella cilena che a ottant anni ancora non sapeva parlare l italiano come si deve. Le sue frasi erano costruite Mia nonna si chiamava Sonia ed era una bella cilena che a ottant anni ancora non sapeva parlare l italiano come si deve. Le sue frasi erano costruite secondo il ritmo e la logica di un altra lingua, quella

Dettagli

Leggere. Canto di Natale in Prosa. Charles Dickens. carla aira

Leggere. Canto di Natale in Prosa. Charles Dickens. carla aira Leggere Canto di Natale in Prosa Charles Dickens carla aira Il periodo vittoriano Contesto storico La regina Vittoria, figlia del Duca di Kent (1767-1820) salì al trono d'inghilterra, all'età di diciotto

Dettagli

UN CLARINETTO NEL LAGER ALDO VALERIO CACCO

UN CLARINETTO NEL LAGER ALDO VALERIO CACCO UN INCONTRO CON LA STORIA UN CLARINETTO NEL LAGER ALDO VALERIO CACCO 5 FEBBRAIO 2015 Villafranca Padovana Classe terza A del plesso Dante Alighieri Insegnante: professoressa Barbara Bettini Il valore della

Dettagli

Il postino di Neruda: metafore in divenire

Il postino di Neruda: metafore in divenire Il postino di Neruda: metafore in divenire di Katya Maugeri - 02, feb, 2015 http://www.siciliajournal.it/il-postino-di-neruda-metafore-in-divenire/ Il postino di Neruda: metafore in divenire Stile10 Contenuti10

Dettagli

Francesca Marzilla Rampulla

Francesca Marzilla Rampulla Con Eufrosina, edito da Dario Flaccovio, Licia Cardillo Di Prima abbandona l ambientazione provinciale dei suoi precedenti racconti per trasferirsi nella Palermo del XVI Secolo, ai tempi della dominazione

Dettagli

ERNEST ET CÉLESTINE Francia, Belgio, Lussemburgo 2012

ERNEST ET CÉLESTINE Francia, Belgio, Lussemburgo 2012 ERNEST ET CÉLESTINE Francia, Belgio, Lussemburgo 2012 regia: Benjamin Renner, Vincent Patar, Stéphane Aubier sceneggiatura: Daniel Pennac scenografia: Zaza e Zyk montaggio: Fabienne Albarez-Giro musica:

Dettagli

vivo noi tra VERSIONE MISTA strumenti per una didattica inclusiva Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti Digitali integrativi

vivo noi tra VERSIONE MISTA strumenti per una didattica inclusiva Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti Digitali integrativi Gruppo Scuola Nuova Percorsi facilitati per lo sviluppo e la valutazione della competenza religiosa è vivo tra noi strumenti per una didattica inclusiva Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti

Dettagli

PIANO DI ETTURA Dai 9 anni

PIANO DI ETTURA Dai 9 anni PIANO DI ETTURA Dai 9 anni Le arance di Michele Vichi De Marchi Illustrazioni di Vanna Vinci Grandi Storie Pagine: 208 Codice: 566-3270-5 Anno di pubblicazione: 2013 l autrice Vichi De Marchi è giornalista

Dettagli

Lucio Battisti - E penso a te

Lucio Battisti - E penso a te Lucio Battisti - E penso a te Contenuti: lessico, tempo presente indicativo. Livello QCER: A2/ B1 (consolidamento presente indicativo) Tempo: 1h, 10' Sicuramente il periodo degli anni Settanta è per l'italia

Dettagli

LA GRANDE AVVENTURA. dagli 11 anni. Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 74 Pagine: 304 Codice: 978-88-566-4002-1 Anno di pubblicazione: 2011

LA GRANDE AVVENTURA. dagli 11 anni. Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 74 Pagine: 304 Codice: 978-88-566-4002-1 Anno di pubblicazione: 2011 dagli 11 anni LA GRANDE AVVENTURA Robert Westall Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 74 Pagine: 304 Codice: 978-88-566-4002-1 Anno di pubblicazione: 2011 L autore Scrittore inglese, nato nel 1929

Dettagli

Comunichiamo per crescere

Comunichiamo per crescere Comunichiamo per crescere 1/ L associazione PariComo, con il progetto Comunichiamo per crescere si propone di aiutare le famiglie fornendo risposte, che possono essere informazioni, strumenti operativi,

Dettagli

Storia di un burattino

Storia di un burattino Pinocchio Storia di un burattino C'era una volta... -Un re! - diranno subito i miei piccoli lettori. No ragazzi, avete sbagliato: c'era una volta un pezzo di legno.» (Carlo Collodi, incipit de "Le avventure

Dettagli

L ATTO CREATIVO DELLA SCRITTURA

L ATTO CREATIVO DELLA SCRITTURA L ATTO CREATIVO DELLA SCRITTURA QUADRI D AUTORE Gianna Campigli, Anna Castellacci, Seminario nazionale, Cidi Firenze, 8 maggio 2011 Dal percorso per la terza classe L autobiografia Il percorso sull autobiografia

Dettagli

La convenzione dell ONU sui diritti del fanciullo riscritta dai bambini con Mario Lodi

La convenzione dell ONU sui diritti del fanciullo riscritta dai bambini con Mario Lodi La convenzione dell ONU sui diritti del fanciullo riscritta dai bambini con Mario Lodi Articolo 1: Il bambino (o bambina) è ogni essere umano fino a 18 anni. Articolo 2: Gli Stati devono rispettare, nel

Dettagli

GIOVANNI VERGA (1840-1922)

GIOVANNI VERGA (1840-1922) GIOVANNI VERGA (1840-1922) BIOGRAFIA NASCE A CATANIA LEGGE LA NARRATIVA FRANCESE IDEALI GARIBALDINI 1865: VA A FIRENZE, INIZIA AD AVERE SUC- CESSO IN LETTERATURA 1872: SI TRASFERISCE A MILANO (ROMANZI

Dettagli

I PROMESSI SPOSI (Unità didattiche per gli studenti stranieri di recente immigrazione dell ITIS J. TORRIANI di Cremona)

I PROMESSI SPOSI (Unità didattiche per gli studenti stranieri di recente immigrazione dell ITIS J. TORRIANI di Cremona) I PROMESSI SPOSI (Unità didattiche per gli studenti stranieri di recente immigrazione dell ITIS J. TORRIANI di Cremona) Unità 1 In prima e in seconda ITIS noi studiamo I PROMESSI SPOSI. Che cosa è? I Promessi

Dettagli

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione I poeti generalmente amano i gatti, perché i poeti non nutrono dubbi sulla loro superiorità. Marion C. Garrety che per prima leggi nel mio dolore e silenziosamente ti offri a lenirlo senza chiedere nulla

Dettagli

Durata Quattro fasi di lavoro in un arco di tempo complessivo non inferiore a quattro settimane. Si stimano non meno di 16 ore di lavoro in classe.

Durata Quattro fasi di lavoro in un arco di tempo complessivo non inferiore a quattro settimane. Si stimano non meno di 16 ore di lavoro in classe. Laboratorio consigliato per la scuola primaria (II ciclo) Il grande mosaico dei diritti Hai diritto ad avere un istruzione/educazione. Art. 28 della CRC Hai diritto a essere protetto/a in caso di guerra

Dettagli

stelle, perle e mistero

stelle, perle e mistero C A P I T O L O 01 In questo capitolo si parla di un piccolo paese sul mare. Elenca una serie di parole che hanno relazione con il mare. Elencate una serie di parole che hanno relazione con il mare. Poi,

Dettagli

Violenza assistita quando i bambini guardano

Violenza assistita quando i bambini guardano Violenza assistita quando i bambini guardano Violenza Assistita Intrafamiliare Per violenza assistita intrafamiliare si intende qualsiasi atto di violenza fisica, verbale, psicologica, sessuale ed economica

Dettagli

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali)

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Al mare, verso gli undici anni, avevo fatto amicizia con un bagnino. Una cosa innocentissima, ma mia madre mi chiedeva

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA

SCUOLA DELL INFANZIA IL SE E L ALTRO IL CORPO IN MOVIMENTO Prendere coscienza della propria identità Scoprire le diversità Apprendere le prime regole di vita sociale Osservare l ambiente che lo circonda Ascoltare le narrazioni

Dettagli

Dopo il Neorealismo anni 60 neorealismo esaurimento trasformazioni economiche sociali culturali boom economico mass media nuove problematiche

Dopo il Neorealismo anni 60 neorealismo esaurimento trasformazioni economiche sociali culturali boom economico mass media nuove problematiche Dopo il Neorealismo Intorno agli anni 60 del XX secolo il neorealismo in Italia conosce un naturale esaurimento viste le profonde trasformazioni economiche ma anche sociali e culturali: il boom economico,

Dettagli

l amore criminale 5 uccise vanno solo a ingrossare il numero di una statistica. E a ricordare quelle figlie ammazzate restano solo le madri e i padri.

l amore criminale 5 uccise vanno solo a ingrossare il numero di una statistica. E a ricordare quelle figlie ammazzate restano solo le madri e i padri. «La famiglia ammazza piú della mafia». Tutto è iniziato da qui, dal titolo di un articolo che commentava i dati di una ricerca. Era il 2007 e in Italia la legge sullo stalking non esisteva ancora. Secondo

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Monica nacque a Tagaste nell odierna Algeria del nord, nell anno 331, da genitori cristiani, ma che non erano eccessivamente preoccupati di dare una

Monica nacque a Tagaste nell odierna Algeria del nord, nell anno 331, da genitori cristiani, ma che non erano eccessivamente preoccupati di dare una Monica nacque a Tagaste nell odierna Algeria del nord, nell anno 331, da genitori cristiani, ma che non erano eccessivamente preoccupati di dare una seria educazione cristiana ai figli. Agostino fu educato

Dettagli

PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON

PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON PER LA PSICANALISI LAICA INTERVENTO M. PLON C è un libro sui ragazzini agitati, dal titolo On agite un enfant: è un gioco di parole, perché c era una pubblicità di una bevanda gassata che se non ricordo

Dettagli

La formazione della famiglia

La formazione della famiglia La Famiglia La formazione della famiglia Quando leggiamo la Bibbia notiamo la grande importanza data alla famiglia. È la prima istituzione di Dio per le Sue creature, e ci sono numerose promesse ed esempi

Dettagli

Nella palestra la parete attrezzata fu presto pronta e Simone si appassionò tantissimo.

Nella palestra la parete attrezzata fu presto pronta e Simone si appassionò tantissimo. Nella palestra la parete attrezzata fu presto pronta e Simone si appassionò tantissimo. Gli sembrava di scalare il mondo e di salire in alto nel cielo, oltre le nuvole, per vedere la terra dallo spazio.

Dettagli

Teatro del Cerchio e Teatro Aurora di Langhirano - Comunicati stampa 7 e 8 Febbraio

Teatro del Cerchio e Teatro Aurora di Langhirano - Comunicati stampa 7 e 8 Febbraio Teatro del Cerchio e Teatro Aurora di Langhirano - Comunicati stampa 7 e 8 Febbraio Comunicato del 7 febbraio 2015 - Teatro del Cerchio, via Pini 16/A (Parma) In programma per sabato 7 febbraio alle ore

Dettagli

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre)

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) A MULTI-SPECIALTY CLINICAL CENTRE FOR NEUROMUSCULAR DISEASES Dott.ssa Gabriella Rossi Psicologa Milano, 28/10/2011 Fortemente voluto da UILDM e AISLA, per contrastare il

Dettagli

FRATELLI D'ITALIA. spettacolo teatrale per scuole medie inferiori e biennio delle scuole medie superiori

FRATELLI D'ITALIA. spettacolo teatrale per scuole medie inferiori e biennio delle scuole medie superiori FRATELLI D'ITALIA spettacolo teatrale per scuole medie inferiori e biennio delle scuole medie superiori Di seguito vi proponiamo una serie di tematiche, presenti nello spettacolo teatrale, che possono

Dettagli

MODULO II CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA

MODULO II CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA MODULO II I destinatari del diritto Materiali prodotti nell ambito del progetto I care dalla prof.ssa Giuseppa Vizzini con la collaborazione

Dettagli

INTERVISTA ALLA SCRITTRICE

INTERVISTA ALLA SCRITTRICE Tratto da: M. Cecconi, La morte raccontata ai bambini: il ciclo della vita. Intervista ad Angela Nanetti, Il Pepeverde n. 10, 2001, pp. 10 11. Copyright INTERVISTA ALLA SCRITTRICE ANGELA NANETTI LA MORTE

Dettagli

Studiò a Roma e a Bonn (in Germania) dove si laureò; tornò in Italia nel 1892 e si. La casa dove nacque Pirandello

Studiò a Roma e a Bonn (in Germania) dove si laureò; tornò in Italia nel 1892 e si. La casa dove nacque Pirandello Luigi Pirandello è stato uno dei più importanti scrittori e drammaturghi italiani, conosciuto, famoso e apprezzato in tutto il mondo, e fu anche premiato con il Nobel per la letteratura nel 1934. Nacque

Dettagli

Comune di Assago Area Istruzione e Cultura

Comune di Assago Area Istruzione e Cultura Comune di Assago Area Istruzione e Cultura I diritti dei bambini in parole semplici Il Consigliere delegato alla cultura Emilio Benzoni Il Sindaco Graziano Musella L Assessore alla Pubblica Istruzione

Dettagli

Un racconto di Guido Quarzo. Una gita in LA BUONA STRADA DELLA SICUREZZA

Un racconto di Guido Quarzo. Una gita in LA BUONA STRADA DELLA SICUREZZA Un racconto di Guido Quarzo Una gita in LA BUONA STRADA DELLA SICUREZZA Una gita in Un racconto di Guido Quarzo è una bella fortuna che la scuola dove Paolo e Lucia frequentano la seconda elementare, ospiti

Dettagli

DA DUE A TRE. dall innamoramento, all amore, alla GENITORIALITÀ. Virginia Satir

DA DUE A TRE. dall innamoramento, all amore, alla GENITORIALITÀ. Virginia Satir DA DUE A TRE dall innamoramento, all amore, alla GENITORIALITÀ Voglio poterti amare senza aggrapparmi, apprezzarti senza giudicarti, raggiungerti senza invaderti, invitarti senza insistere, lasciarti senza

Dettagli

Morte, Umiliazione, Schiavitù ed altro in una Casa Cristiana

Morte, Umiliazione, Schiavitù ed altro in una Casa Cristiana Morte, Umiliazione, Schiavitù ed altro in una Casa Cristiana Questa è una risposta data da uno dei nostri membri dei gruppi principali di Joy of Satan. Affinché tutto questo non venga perso nel mucchio

Dettagli

Depressione? In generale Il ruolo femminile

Depressione? In generale Il ruolo femminile Depressione? In generale Il ruolo femminile A tutti capita di sentirsi tristi di tanto in tanto. È un esperienza che tutti, prima o poi, provano. Se le attività che vi piacevano prima ora non vi piacciono

Dettagli

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità Programmazione IRC 2014-2015 1 INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità della Chiesa, sia perché

Dettagli

Tre donne, tre storie di rinascita, coraggio e speranza

Tre donne, tre storie di rinascita, coraggio e speranza 30/11/2013 Tre donne, tre storie di rinascita, coraggio e speranza L assessorato alla Cultura e la Biblioteca Comunale di Inveruno propongono anche quest' autunno un ciclo di incontri letterari realizzati

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

E un grande illusionista, Cees Nooteboom, un maestro nella creazione di effetti di rispecchiamento, di eco, di rifrazione. I suoi romanzi sono abili

E un grande illusionista, Cees Nooteboom, un maestro nella creazione di effetti di rispecchiamento, di eco, di rifrazione. I suoi romanzi sono abili POSTFAZIONE 389 390 E un grande illusionista, Cees Nooteboom, un maestro nella creazione di effetti di rispecchiamento, di eco, di rifrazione. I suoi romanzi sono abili costruzioni in cui il lettore viene

Dettagli

Buongiorno a tutti voi! Oggi è la giornata dei diritti dell infanzia. Noi sappiamo che ogni bambino ha diritto di giocare, di andare a scuola, di

Buongiorno a tutti voi! Oggi è la giornata dei diritti dell infanzia. Noi sappiamo che ogni bambino ha diritto di giocare, di andare a scuola, di Buongiorno a tutti voi! Oggi è la giornata dei diritti dell infanzia. Noi sappiamo che ogni bambino ha diritto di giocare, di andare a scuola, di avere una famiglia. Ognuno di loro ha diritto al cibo,

Dettagli

GIANNI BERENGO GARDIN Un fotografo che denuncia la discriminazione e l emarginazione sociale

GIANNI BERENGO GARDIN Un fotografo che denuncia la discriminazione e l emarginazione sociale Visita alla mostra fotografica GIANNI BERENGO GARDIN Un fotografo che denuncia la discriminazione e l emarginazione sociale Un opportunità di riflessione in occasione della Giornata della Memoria : Martedì

Dettagli

La violenza sui minori. Claudio Germani Pediatria d Urgenza con Servizio di Pronto Soccorso IRCCS Burlo Garofolo Trieste

La violenza sui minori. Claudio Germani Pediatria d Urgenza con Servizio di Pronto Soccorso IRCCS Burlo Garofolo Trieste La violenza sui minori Claudio Germani Pediatria d Urgenza con Servizio di Pronto Soccorso IRCCS Burlo Garofolo Trieste DEFINIZIONE OMS 1999 L abuso o il maltrattamento sull infanzia è rappresentato da

Dettagli

Riflessioni sul valore dell amicizia Ogni uomo è un isola - Nessun uomo è un isola

Riflessioni sul valore dell amicizia Ogni uomo è un isola - Nessun uomo è un isola Riflessioni sul valore dell amicizia Ogni uomo è un isola - Nessun uomo è un isola La frase, tratta da un noto film con Hugh Grant ( About a boy ), apre la strada a importanti riflessioni sul valore a

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ, ΔΙΑ ΒΙΟΥ ΜΑΘΗΣΗΣ ΚΑΙ ΘΡΗΣΚΕΥΜΑΤΩΝ ΙΤΑΛΙΚΗ ΓΛΩΣΣΑ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ, ΔΙΑ ΒΙΟΥ ΜΑΘΗΣΗΣ ΚΑΙ ΘΡΗΣΚΕΥΜΑΤΩΝ ΙΤΑΛΙΚΗ ΓΛΩΣΣΑ ΑΡΧΗ 1ΗΣ ΣΕΛΙΔΑΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ, ΔΙΑ ΒΙΟΥ ΜΑΘΗΣΗΣ ΚΑΙ ΘΡΗΣΚΕΥΜΑΤΩΝ ΠΑΝΕΛΛΗΝΙΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΕΙΣΑΓΩΓΗΣ ΣΤΗΝ ΤΡΙΤΟΒΑΘΜΙΑ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗ ΕΞΕΤΑΣΗ ΕΙΔΙΚΟΥ ΜΑΘΗΜΑΤΟΣ ΞΕΝΗΣ ΓΛΩΣΣΑΣ ΚΕΙΜΕΝΟ PERCHÉ LEGGERE I CLASSICI

Dettagli

ESEMPIO DELLA PROVA DI ITALIANO DI FINE AGOSTO 2005

ESEMPIO DELLA PROVA DI ITALIANO DI FINE AGOSTO 2005 ESEMPIO DELLA PROVA DI ITALIANO DI FINE AGOSTO 2005 Storie lunghe un binario E Tickets il titolo del film che Olmi, Kiarostami e Loach hanno firmato insieme. Lo hanno presentato al Festival del Cinema

Dettagli

COMUNITA LA CRISALIDE

COMUNITA LA CRISALIDE COMUNITA LA CRISALIDE Via Aquila 144 80143 Napoli Tel. Fax. 081 269834 cell: 335235916 e-mail: ass.margherita@fastwebnet.it sito: www.casafamiglialacrisalide.it LA FALSA DOMANDA Quante volte abbiamo detto,

Dettagli

STORIA. Il Fascismo. Perchè si ha il Fascismo in Italia? L Italia nel dopoguerra. Chi è Benito Mussolini? il testo:

STORIA. Il Fascismo. Perchè si ha il Fascismo in Italia? L Italia nel dopoguerra. Chi è Benito Mussolini? il testo: 01 Perchè si ha il ascismo in Italia? L Italia nel dopoguerra Nel dopoguerra (alla fine della prima Guerra Mondiale, che si chiama anche Grande Guerra) l Italia si trova in una situazione difficile. In

Dettagli

ADE CERCA MOGLIE. Completa. Rispondi

ADE CERCA MOGLIE. Completa. Rispondi IL DIO ADE Il dio Ade è fratello del dio Zeus. Ade è il re dei morti. Per gli antichi greci, dopo la morte, gli uomini vanno negli Inferi. Gli Inferi sono un luogo buio e triste che si trova sotto terra.

Dettagli

La cenerentola di casa

La cenerentola di casa La cenerentola di casa Audrina Assamoi LA CENERENTOLA DI CASA CABLAN romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Audrina Assamoi Tutti i diritti riservati Questa storia è dedicata a tutti quelli che

Dettagli

Stelio Mattioni Lo scrittore perduto

Stelio Mattioni Lo scrittore perduto Stelio Mattioni Lo scrittore perduto Intervista a Maria Mattioni Oblique Studio 2010 Stelio Mattioni. Lo scrittore perduto. Intervista a Maria Mattioni di Annalisa Bizzarri Oblique Studio 2010 La signora

Dettagli

CHI SI CURA DI NOI? Sviluppare atteggiamenti di attenzione e cura nei confronti degli altri.

CHI SI CURA DI NOI? Sviluppare atteggiamenti di attenzione e cura nei confronti degli altri. CHI SI CURA DI NOI? Nel libro della Bibbia si narra come da sempre Dio si prende cura dell uomo. Con l aiuto di alcune immagini riflettiamo su chi si preoccupa di noi e in che modo. Proviamo anche noi

Dettagli

COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE (ITALIANO) classe 1^B

COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE (ITALIANO) classe 1^B 08/06/2015 COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE (ITALIANO) classe 1^B - Grammatica: svolgi tutti gli esercizi da p. 3 a p. 19 (tranne l es. 6 p. 19) + leggi p. 24-25 (ripasso del verbo) e svolgi gli es. da 1

Dettagli

Dante Alighieri 1265-1321

Dante Alighieri 1265-1321 Dante Alighieri 1265-1321 La vita Anni Eventi 1265 Nasce a Firenze da una famiglia nobile decaduta 1289 Frequenta i poeti stilnovisti 1295 Inizia l attività politica in Firenze; è un guelfo bianco 1301

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

ELEMENTI FONDAMENTALI DI PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO L ADOLESCENZA

ELEMENTI FONDAMENTALI DI PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO L ADOLESCENZA CORSO CISL SCUOLA SALERNO ELEMENTI FONDAMENTALI DI PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO L ADOLESCENZA Terza parte prof.ssa Carla Romano dirigente scolastico Gli studi sull'adolescenza si sono sviluppati in Europa

Dettagli

Oggi si parla tanto di ricchezza, ma poco

Oggi si parla tanto di ricchezza, ma poco Cammino di perfezione/4 Le ricchezze della povertà Oggi si parla tanto di ricchezza, ma poco di povertà. Invece la povertà bisogna amarla come una madre. Di quanti beni è feconda la povertà e di quanti

Dettagli

L Europa in sintesi. L Europa: il nostro continente

L Europa in sintesi. L Europa: il nostro continente L Europa in sintesi L Europa: il nostro continente L Europa è uno dei sette continenti del mondo. Essa si estende dall Oceano Artico a nord al Mare Mediterraneo a sud e dall Oceano Atlantico a ovest fino

Dettagli

L'Afghanistan della gente: la guerra permanente, l'oppressione e le donne

L'Afghanistan della gente: la guerra permanente, l'oppressione e le donne L'Afghanistan della gente: la guerra permanente, l'oppressione e le donne Che cosa è successo e succede in Afghanistan Che cosa hanno vissuto e vivono le donne Donne speciali: RAWA, HAWCA, OPAWC, Malalai

Dettagli

Titolo spettacolo. Eugenio Ripepi e Giorgia Brusco. avventure di

Titolo spettacolo. Eugenio Ripepi e Giorgia Brusco. avventure di Titolo spettacolo Trama Genere Le tragicomiche Adamo ed Eva sono la coppia più Comico avventure di antica del mondo. Ma cosa Adamo ed Eva succederebbe, se con una lente di ingrandimento potessimo osservare

Dettagli

LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto)

LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto) LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto) La Repubblica è una forma di governo. La Repubblica è un modo per governare uno Stato. Nella Repubblica romana c era un Senato e c erano

Dettagli

Favole di luce. C era una volta? Eh no, c è adesso. era una volta in un paese lontano Conosciamo bene queste

Favole di luce. C era una volta? Eh no, c è adesso. era una volta in un paese lontano Conosciamo bene queste Favole di luce C era una volta? Eh no, c è adesso C era una volta in un paese lontano Conosciamo bene queste parole. Quasi tutte le fiabe che ci hanno accompagnato nella crescita, così come hanno accompagnato

Dettagli

Marzo 2013. Recensione di alcuni libri acquistati dalla Biblioteca di Castelleone

Marzo 2013. Recensione di alcuni libri acquistati dalla Biblioteca di Castelleone Marzo 2013 Recensione di alcuni libri acquistati dalla Biblioteca di Castelleone Nella Londra vittoriana, l'amico e compagno di avventure di Sally Lockhart Jim Taylor ha trovato finalmente Adelaide, la

Dettagli

I nostri sogni e desideri cambiano il mondo.

I nostri sogni e desideri cambiano il mondo. PRESENTAZIONE Giornalino sul FATTO DA I BAMBINI DELLA 4^B CON L AIUTO DELL INS.TE (PISCHEDDA ELISABETTA) DELLA SCUOLA ELEMENTARE ITALO CALVINO DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI BEINASCO ANNO SCOLASTICO 2005/2006

Dettagli

Linea A 1. BATTISTINI

Linea A 1. BATTISTINI Linea A 5 1. BATTISTINI È lunedì. Una nuova settimana comincia. Come tutte le mattine, il signor Duccio Pucci sta andando a lavorare. - Il lavoro, il lavoro, sempre il lavoro Ma perché devo lavorare così

Dettagli

LEGGENDA DELLA SIRENA

LEGGENDA DELLA SIRENA LA LEGGENDA DELLA SIRENA Anche questa seconda leggenda massarosese è stata tratta dalla raccolta Paure e spaure di P. Fantozzi e anche su questa lettura i ragazzi hanno lavorato benché in maniera differente:

Dettagli

Il Giardino segreto: una storia illustrata

Il Giardino segreto: una storia illustrata Il Giardino segreto: una storia illustrata a cura di Anna Pellizzi Che cosa fare: prima leggi il libro, poi commenta e illustra la storia. Sarà un modo piacevole e divertente per approfondire la lettura.

Dettagli

giovedì 9 febbraio 2012 Dott.ssa Sonia Zavagnin (Psicologa-Psicoterapeuta)

giovedì 9 febbraio 2012 Dott.ssa Sonia Zavagnin (Psicologa-Psicoterapeuta) Dott.ssa Sonia Zavagnin (Psicologa-Psicoterapeuta) La violenza domestica non è un problema privato Può trovare soluzione solo se tutta la comunità lo assume come problema Non riguarda solo il genere femminile,anche

Dettagli

Scuola elementare G. Pascoli - Biella Vaglio Classe IV - Insegnante: Delzoppo Silvia

Scuola elementare G. Pascoli - Biella Vaglio Classe IV - Insegnante: Delzoppo Silvia Scuola elementare G. Pascoli - Biella Vaglio Classe IV - Insegnante: Delzoppo Silvia PAROLE VERBI amore armi assenza libertà crudeltà disperazione dolore egoismo fame fascisti guerra incoscienza innocenti

Dettagli

Ernesto Riggi POI VENNE L AURORA

Ernesto Riggi POI VENNE L AURORA Poi venne l aurora Ernesto Riggi POI VENNE L AURORA Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Ernesto Riggi Tutti i diritti riservati A tutti i giovani coraggiosi, capaci di lottare pur di realizzare

Dettagli

VIVERE NELLA PAURA Il circolo vizioso della violenza in Colombia

VIVERE NELLA PAURA Il circolo vizioso della violenza in Colombia VIVERE NELLA PAURA Il circolo vizioso della violenza in Colombia Da oltre 40 anni la vita in Colombia è dominata dalla paura e dai conflitti. Migliaia di colombiani che vivono in zone remote o negli slum

Dettagli

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013]

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] 1. La risposta a Dio che ci parla; a Dio che intende vivere con noi; a Dio che ci fa una proposta di vita, è la fede. Questa sera cercheremo

Dettagli

1. Abbina le descrizioni dei personaggi alle immagini

1. Abbina le descrizioni dei personaggi alle immagini Pag 1 1 Abbina le descrizioni dei personaggi alle immagini Pag 2 Pag 3 La nonna: è il capostipite della famiglia Cantona, insieme al cognato Nicola ha aperto il pastificio di famiglia e lo ha gestito con

Dettagli

Raffaele Mantegazza * AGGIORNAMENTO

Raffaele Mantegazza * AGGIORNAMENTO Raffaele Mantegazza * AGGIORNAMENTO Spesso allenatori si diventa quasi per caso, perché c' bisogno di qualcuno che badi ai bambini della Primavera o perché si hanno ore a disposizione la domenica mattina;

Dettagli

Indicazioni per la conduzione delle interviste

Indicazioni per la conduzione delle interviste Indicazioni per la conduzione delle interviste Condurre almeno due interviste sul tema della Relazione di coppia utilizzando lo schema di massima riportato di seguito. Dopo aver condotto le interviste

Dettagli

Il maltrattamento/abuso del minore. Luca Tafi UO Pediatria Ospedale San Donato Azienda USL8 - Arezzo

Il maltrattamento/abuso del minore. Luca Tafi UO Pediatria Ospedale San Donato Azienda USL8 - Arezzo Il maltrattamento/abuso del minore Luca Tafi UO Pediatria Ospedale San Donato Azienda USL8 - Arezzo Un po' di storia La violenza sui bambini esiste da secoli, più p meno accettata dalla società Nell'antichità,

Dettagli

Introduzione. Guarda il filmato:

Introduzione. Guarda il filmato: Introduzione. Guarda il filmato: Lo sfruttamento del lavoro minorile e il caso di Iqbal Masih http:///il-lavoro-minorile.htm Cosa dice l articolo 32 della convenzione ONU sui diritti dell infanzia? Quell

Dettagli