Guarnizioni per oleodinamica e pneumatica

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guarnizioni per oleodinamica e pneumatica"

Transcript

1 Raschiatori NBR/FPM DAS, DP6, DP, DP, DRS, DWR Guarnizioni a labbro NBR/FPM /, /M, /M, M, H, C Bonded seal NBR-metallo Guarnizioni a pacco in goa-tela TO, TG, TEO Guarnizioni per pistoni in poliuretano, resina poliestere, resina acetalica+vetro, NBR SEP, P, TS Guarnizioni per stelo in poliuretano WI, WR Guide in resina acetalica+vetro G1,G2,G3 Anelli antiestrusione in resina poliestere SR 6

2 Raschiatori NBR/FPM Caratteristiche generali tipi standard DAS Cassa metallica esterna per montaggio con interferenza nella sede, labbro semplice DP6 Raschiatore in sola goa, senza anima o armatura metallica, labbro semplice DP Cassa metallica ricoperta, labbro semplice DP Raschiatore in sola goa, senza anima o armatura metallica, labbro semplice e speciale profi lo per installazione in cava DRS Cassa metallica ricoperta, labbro semplice DWR Raschiatore in sola goa, senza anima o armatura metallica, labbro semplice, misure in pollici 66

3 Descrizione I raschiatori di questa famiglia sono realizzati in mescola NBR o FPM, con e senza parte metallica. Essi sono destinati all impiego su steli di pistoni idraulici o pneumatici con moto alternato. Offrono protezione agli elementi di tenuta dei pistoni tenendo pulito lo stelo e impedendo l ingresso di polvere, fango, acqua o altri elementi che danneggerebbero le guarnizioni. e applicazioni principali quindi sono su pistoni utilizzati su macchine per movimento terra, carrelli elevatori, presse ed altri macchinari industriali. Impiego, materiali, finiture e tolleranze Per applicazioni come suddette sono normalmente utilizzati raschiatori in mescola NBR che assicurano temperatura di esercizio da - a + 0 C con velocità massima relativa (stelo su raschiatore) di 4 m/s. a mescola NBR assicura un ottima resistenza ai liquidi idraulici, grassi, olii minerali e lubrifi canti in genere. Come standard è previsto l uso della mescola FPM quando le temperature d impiego superano i 0 e fi no a 0 C o per particolari aggressioni chimiche. a sede deve essere realizzata come da disegno 2 Disegno 2 sede per raschiatore con inserto metallico sede per raschiatore senza inserto metallico e tolleranze della sede devono essere come da tabella 9 Tabella 9 con inserto metallico senza inserto metallico D2 t n h11 a conservazione dei raschiatori con cassa metallica deve essere fatta come illustrato per gli anelli di tenuta, con particolare attenzione alla parte metallica per preservarla dall umidità. A tal fi ne è sempre buona norma conservare qualsiasi guarnizione nella confezione originale fi no al momento d uso. 6

4 Raschiatori in mescola NBR/FPM disponibili da stock Tipo DAS 6 Riferimento e Diametro stelo Dimensioni raschiatore Dimensione sede misura D1 t DAS 6/13/3/4, , 13 3 DAS //3/4, 3 4, 3 DAS //3/4, DAS /// DAS //4/6 DAS /// DAS 14//3/4 DAS //3/4 DAS /26// DAS /// DAS //3,/ DAS /// DAS ///9 DAS /// DAS 2/3// DAS /// DAS /// DAS /// DAS /4// DAS 3/4// DAS 36/4// DAS /0// DAS /0// DAS /2// DAS /2// DAS 4/// DAS 4/// DAS 0/6// DAS 0/// DAS 0/// DAS 0/6// DAS 0/6// DAS 2/62// DAS /6// DAS /0// DAS /// DAS 6/// DAS 0/// DAS /// DAS /// DAS /9// DAS /0// DAS 9/// DAS 0/1// DAS /11// DAS 1/0// DAS 11/// DAS 0/1// DAS 0/13// DAS /1/9/ DAS 1/14/9/ DAS 1/1/9/ DAS ///14 DAS 1/19//14 DAS 0/0// DAS 3/3// , , , DAS hanno armatura metallica esterna e vanno montati in cava aperta con interferenza

5 Raschiatori in mescola NBR/FPM disponibili da stock Tipo DP6 Riferimento e misura DP6 /// DP6 /// DP6 2/33// DP6 /36// DP6 /// DP6 /// DP6 3/43// DP6 36/44// DP6 /4// DP6 /0// DP6 4/// DP6 0/// DP6 0/// DP6 /6// DP6 6/66// DP6 /0// DP6 /6// DP6 /3// DP6 6/// DP6 0/// DP6 /// DP6 /92// DP6 /9// DP6 /2// DP6 9/// DP6 0/1// DP6 1/2// DP6 11/// DP6 0/1// DP6 /1// DP6 1/1// DP6 /// DP6 1/1// DP6 1/0// DP6 0/0// DP6 2/2// Diametro stelo Dimensioni raschiatore DP6 non hanno parte metallica e vanno montati elasticamente in cava chiusa Dimensione sede D1 D2 t R,6 23,3 1,6 2,3 1 33,6,3 1 36,6 31,3 1,6 33,3 1,6 3,3 1 43,6,3 1 44,6 39,3 1 4,6 43,3 1 0,6 4,3 1,6 4,3 1,6 3,3 1,6 3,3 1 6,6,3 1 66,6 9,3 1 0,6,3 1 6,6,3 1 3,6 66,3 1,6 6,3 1,6 3,3 1,2 1,1 1 92,2 6,1 1 9,2 91,1 1 2,2 96,1 1,2 1,1 1 1,2 6,1 1 2,2 1,1 1,2 1,1 1 1,2 6, ,6,1 1, 1 14,6,1 1, 1,6,1 1, 1,6,1 1, 0 1, ,2 3 2,2 3 69

6 Raschiatori in mescola NBR/FPM disponibili da stock Tipo DP Riferimento e Diametro stelo Dimensioni raschiatore Dimensione sede misura D1 t DP /14/3,/ 14 3, 14 3, DP //3,/ 3, 3, DP //3,/ 3, 3, DP 14//3,/ , 3, DP 1/21/3,/ , 21 3, DP //3,/ 3, 3, DP /24/3,/ 24 3, 24 3, DP 1/// 1 1 DP /// DP /// DP /// DP 2/3// DP /// DP /// DP /// DP 3/4// DP 36/46// DP /0// 0 0 DP /2// 2 2 DP 4/// 4 4 DP 0/6// DP 0/// 0 0 DP /6// 6 6 DP 6/66// DP /0// 0 0 DP /3// 3 3 DP 6/// 6 6 DP 0/// 0 0 DP /3// 3 3 DP /// DP /0// 0 0 DP hanno armatura metallica interna e vanno montati in cava aperta con interferenza 0

7 Raschiatori in mescola NBR/FPM disponibili da stock Tipo DP Riferimento e misura Diametro stelo Dimensioni raschiatore DP //4/ 4 DP //4/ 4 DP //4/ 4 DP 14//4/ DP /24/4/ 24 4 DP /26/4/ 26 4 DP //4/ 4 DP //4/ 4 DP 2/33/4/ DP /36/4/ 36 4 DP //4/ 4 DP //4/ 4 DP 3/43/4/ DP 36/44/4/ DP /4/4/ 4 4 DP /0/4/ 0 4 DP 4/3/4/ DP 4/6/4/ DP 0//4/ DP //4/ 4 DP 6/64/4/ DP /6/4/ 6 4 DP /1/4/ 1 4 DP 6/3/4/ DP 0//4/ DP //4/ 4 DP /93/4/ 93 4 DP /9/4/ 9 4 DP 0//4/ DP 1/2/,/ 1 1 2, DP 0/1/,/ 0 0 1, DP /13/,/ 13, DP 1//,/ 1 1, DP 1//,/ 1 1, DP 1/192/,/ , DP 0/2/,/ 0 0 2, DP 0/23/6,/ , 13 DP /26/6,/ , 13 Dimensione sede D1 D2 t R 14 4,1 1 4,1 1 4,1 1 4, , , ,1 1 4, , , ,1 1 4, , , , , , , , , , , , , , , , , , ,6 1, 1 9,6 1, ,6 1, 149,6 1, 9,6 1, 192 9,6 1, 2 9,6 1, , ,6 2 DP non hanno parte metallica e vanno montati elasticamente in cava chiusa con piccola interferenza. Grazie al particolare profi lo del corpo, possono essere fi ssati in posizione sia assialmente che radialmente. 1

8 Raschiatori in mescola NBR/FPM disponibili da stock Tipo DRS Riferimento e Diametro stelo Dimensioni raschiatore Dimensione sede misura D1 t DRS 6/13/3/4, , 13 3 DRS /// DRS /// DRS 1/2// DRS /26// DRS /// DRS /// DRS /// DRS 24/3// DRS 2/3// DRS 26/3// DRS /// DRS /// DRS /4// 4 4 DRS 3/4// DRS 36/4// DRS /4// 4 4 DRS /0// 0 0 DRS /2// 2 2 DRS 4/// 4 4 DRS 4/// 4 4 DRS 0/// 0 0 DRS 2/62// DRS /6// 6 6 DRS /0// 0 0 DRS 6/// 6 6 DRS 0/// 0 0 DRS /// DRS /// DRS /9// 9 9 DRS /0// 0 0 DRS 9/// 9 9 DRS 0/1// DRS /11// DRS 1/0// DRS 11/// DRS 0/1// DRS /1/9/ DRS 1/14/9/ DRS 1/1/9/ DRS //9/ 9 9 DRS 1/1/9/ DRS ///14 14 DRS 1/19// DRS 0/0// DRS 0/2// DRS hanno armatura metallica interna e vanno montati in cava aperta con interferenza 2

9 Raschiatori in mescola NBR/FPM disponibili da stock Tipo DWR Riferimento e misura DWR 00 DWR 04 DWR 002 DWR 02 DWR 06 DWR 0694 DWR DWR 041 DWR 01 DWR 061 DWR 094 DWR 099 DWR 2133 DWR 613 DWR 1141 DWR 1149 DWR 1 DWR 91 DWR 139 DWR DWR 1491 DWR 1 DWR 196 DWR 0 DWR DWR 0 DWR 196 DWR 2 DWR 224 DWR 021 DWR DWR 2429 DWR DWR 2 DWR 23 DWR 3 DWR 296 DWR 2934 DWR 134 DWR 362 DWR DWR DWR DWR DWR 3341 DWR 3493 DWR 341 DWR 341 DWR 3934 Diametro stelo , Dimensioni raschiatore , , , 3, 3, 3, 3, 3, 3, Dimensione sede D1 D2 t R,6 1 3, 1 19,6 3, 1 21,6 3, 1 21,6 3, 1,6 19 3, 1 23,6 3, 1 24,6 21 3, 1,6,3 1,6 23,3 1,6 2,3 1,6 2,3 1 33,6,3 1 34,6 29,3 1 3,6,3 1 36,6 31,3 1,6 33,3 1,6 3,3 1 41,6 36,3 1 43,6,3 1 44,6 39,3 1 46,6 41,3 1 4,6 43,3 1 0,6 4,3 1 3,6 4,3 1 4,6 49,3 1 6,6 1,3 1,6 3,3 1 61,6 6,3 1,6,3 1 64,6 9,3 1 6,6,3 1 1,6 66,3 1 3,6 6,3 1,6 3,3 1 2,2 6,1 1 1,6 6,3 1 3,6,3 1,2 1,1 1,9 2,,1 1 92,2,1 1,6 3,3 1 92,2 6,1 1 91,6 6,3 1 93,6,3 1 9,2 91,1 1 0,2 94,1 1 2,2 96,1 1,2 1,1 1 1,2 6,1 1 3

10 Guarnizioni a labbro NBR/FPM per tenute su movimenti reciproci Caratteristiche generali tipi standard / /M /M È il tipo più resistente con una durezza di ShA. Possono essere impiegati indifferentemente per tenuta su pistone o cilindro con pressioni fi no a 0 bar/cm 2. Il tipo ha misure in pollici, metriche. Sono forniti da stock. Sono prodotti con durezza ShA per un assemblaggio più facile. a tenuta dinamica è fatta sul lato esterno con un solo labbro per pressioni fi no a bar/cm 2. Il tipo ha misure in pollici, M metriche. Sono forniti da stock. Sono prodotti con durezza ShA. a tenuta dinamica è fatta sul lato interno per pressioni fi no a 0 bar/cm 2. Il tipo ha misure in pollici, M metriche. Sono forniti da stock. M Ha la stessa struttura del tip o / ma misure differenti nel taglio negativo dei labbri e nella durezza che è di ShA. Sono forniti su richiesta. H Costruiti con durezza di ShA per pressione di bar/cm 2 sono usati nei cilindri per contenere l olio o come parapolvere e devono essere schiacciati nella sede con un anello. Sono forniti su richiesta. C Costruiti con durezza di ShA per pressione non superiori a bar/cm 2. sati sui pistoni come raschiatori. Sono forniti su richiesta. Descrizione Queste guarnizioni sono usate su organi meccanici in movimento reciproco alternato come i pistoni. applicazione principale è tra pistone e camicia o tra stelo e testata. Sono prodotti standard in mescola NBR o FPM e forniti da stock o su richiesta dove indicato. Impiego Queste guarnizioni sono normalmente impiegabili in presenza di temperature comprese tra - e +0 C per la esecuzione in elastomero NBR, e temperature comprese tra - e +0 C per l esecuzione in elastomero fl uorurato FPM. Su richiesta possiamo fornire anche l esecuzione in elastomero siliconico, adatto a temperature tre -0 e +1 C. a fi nitura delle parti metalliche deve essere la usuale per i componenti utilizzati in oleodinamica e pneumatica. In presenza di adeguata fi nitura e lubrifi cazione, la velocità di scorrimento è aessa fi no a 0,2 m/sec. Come di consueto, il montaggio deve avvenire lubrifi cando le parti e curando di smussare gli spigoli metallici in prossimità delle sedi. Nel seguente catalogo sono indicate le misure disponibili a stock nella mescola NBR/FPM. a mescola Silicone è disponibili nelle medesime misure. 4

11 Guarnizioni a labbro in NBR/FPM disponibili da stock Tipo / d.i. D.E. = diametro esterno cava H d.i. = diametro interno cava H = spessore guarnizione D.E. = profondità cava Inglese D.E. d.i. H ,93 9,2 11,11,0 14, 1, 1,46 19,0,, 23,1 2, 26,99,, 31, 33,34 34,93 36,1, 39,69 41,,6 44,4 46,04 4, 49,21 0, 2,39 3,9,6,1,4,33 61,91,0 6,09 66,6 6,26 3,1 4,6 6,3,93,93 9,2 11,11 11,11,0,0 14, 1, 1,46 1,46 19,0 19,0 19,0 19,0,, 23,1 23,1 2, 2, 26,99,, 31, 33,34 34,93, 36,1 39,69 41, 39,69 4,,6 44,4 46,04 2, 2, 3,1 4,6 3,1 3,1 4,6 4,6, 4,6 4,6 6,3,, 6,3 6,3,93,93 9,2,93,93 9,2 9,2 9,2 9,2 9,2 9,2 9,2 9,2 9,2 6,3,93 9,2 9,2 9,2,93 9,2 11,11 9,2 4,00 4,00 4,0 6,0 4,0 4,0 6,0 6,0,00 6,0 6,0,0,00 9,0 9,0 9,0 9,0 9,0 9,0 13,00

12 Guarnizioni a labbro in NBR/FPM disponibili da stock Tipo / d.i. D.E. = diametro esterno cava H d.i. = diametro interno cava H = spessore guarnizione D.E. = profondità cava Inglese D.E. d.i. H , 1,44 3,03 4,61 6, 6, 9, 2, 2,,3, 92,0 9,2 9,43 9,43 1, 1, 4, 4,,9,9 111, 114, 11,0 0,6 0,6 3,2,00 1,1 133,3 136,2 139,0 139,0 1, 1, 146,0 149,, 1, 49,21 2,39 0, 3,9,6,1,33,0 66,6,33 3,03 6, 69, 6, 9,,9 2, 4,14,3,,49 92,0 9,2 9,43 1, 4,,9 111, 111, 114, 114, 11,0 0,6 3,,00,00 1,1,00 136,2 9,2 9,2 9,2 9,2 9,2 9,2 9,2 9,2,93,0,93,93 9,2 9,2 9,2,0 9,2 11,11 9,2 9,2,93 9,2 9,2 9,2 11,11 9,2,93,93 9,2 9,2 9,2 9,2 9,2 9,2,93 9,2 9,2,0 9,2 9,0 14,0 9,0 9,0 14,0 13,00 9,0 13,00 9,0 9,0 9,0 14,0 6

13 Guarnizioni a labbro in NBR/FPM disponibili da stock Tipo / d.i. D.E. = diametro esterno cava H d.i. = diametro interno cava H = spessore guarnizione D.E. = profondità cava Inglese D.E. d.i. H ,, 11,4 1, 4,1 1,0 196, 3, 9, 21, 2,, 23,00 241, 24,0 24,00 266,0 29, 292, 4, 31,0 3, 3, 3, 36, 1,00,3 393,0 6, 149, 431, 444,0 4, 469, 42, 49, 0 133,3 139,0, 146,0,, 1,, 11,4 11,4 4,1 1,0 196, 9, 3, 21,, 241, 24,00 266,0 29, 292, 4, 31,0 3, 336, 3, 3, 36, 1,00 393,0 6, 419, 431, 444,0 4, 469,,0,0 9,2,0,0 1, 1, 19,0 19,0 19,0 19,0 19,0 19,0,0 19,0 19,0,,,,,,,,,,,,,,,,,,,, 19,0 14,0 14,0 14,0 14,0 1,0 1,0,0,0,0,0,0,0 14,0,0,0 24,00 24,00 24,00 24,00 24,00 24,00 24,00 24,00 24,00 24,00 24,00 24,00 24,00 24,00 24,00 24,00 24,00 24,00 24,00 24,00,0

14 Guarnizioni per oleodinamica e pneumatica Guarnizioni a labbro in NBR/FPM disponibili da stock ,0,0,0,0 9,0 9,0 9,0,0,0,0 11,0 9,0 11,0 11,0 11,0 11,0 9,0 11,0 11,0 11,0 9,0 9,0 11,0 13,0 11,0 11,0 11,0 9,0 11,0 11,0 11,0 11,0 11,0 11,0 11,0 9,0 13,0 11,0 11,0 11,0,00 6,00 6,00 6,00 6,00 6,00 6,00,00,00,00 6,00 6,00 6,00,00,00 13,00 1,00 1,00 1,00 1,00,00 1,00,00,00,00 1,00 1,00 1,00 2,00,00 2,00,00 2,00,00,00,00 1,00,00 1,00 1,00,00,00 24,00 2,00 2,00 26,00 2 2,00,00,00,00,00,00,00 34,00 34,00 3,00 3,00 3,00 36,00 36, ,00,00,00,00,00 43,00 4,00 4,00 4,00 H D.E. d.i. Tipo / H d.i. D.E. Inglese D.E. = diametro esterno cava d.i. = diametro interno cava H = spessore guarnizione = profondità cava

15 9 Guarnizioni per oleodinamica e pneumatica Guarnizioni a labbro in NBR/FPM disponibili da stock ,0 11,0 13,0 11,0 11,0 11,0 11,0 11,0 11,0,0 13,0 11,0 13,0 11,0 11,0 13,0 11,0 11,0 13,0 11,0,0 11,0,0 13,0 11,0 13,0 11,0,0 11,0,0 13,0 11,0,0 13,0 11,0,0 11,0,0 11,0,0,00 1,00,00,00,00,00 1,00 1,00,00,00 1,00 1,00,00 1,00,00 1,00 1,00 1,00 26,00 2 2,00,00 3,00,00 3,00,00 3,00 3,00,00,00 4, ,00 0,00,00,00,00,00 6,00,00 6,00 0,00 6,00,00,00,00,00,00,00,00 9,00,00 0,00 9,00 46,00 4 0,00 0,00 0,00 2,00,00 6,00,00,00,00 6,00 6,00 6 0,00 0,00,00,00,00,00,00,00 9,00 9,00 0,00 0, ,00 0,00,00 H D.E. d.i. Tipo / H d.i. D.E. Inglese D.E. = diametro esterno cava d.i. = diametro interno cava H = spessore guarnizione = profondità cava

16 Guarnizioni per oleodinamica e pneumatica Guarnizioni a labbro in NBR/FPM disponibili da stock ,0,0 13,0,0 11,0 13,0,0 19,0,0,0 19,0 19,0,0,0,0,0 21,0,0 21,0 23,0 21,0,0,0,0 21,0 21,0 21,0 21,0 21,0 21,0 21,0 21,0 21,0 21,0 23,0 21,0 21,0 26,0 26,0 26,0,00 1,00,00 1,00,00 1,00 1 1,00 1, ,00 1,00 1,00 1,00,00 1,00,00,00,00 1,00 1,00 1,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00 2,00 2,00 2,00 0,00 0, ,00 0,00,00,00 1,00 13,00 1,00 1,00 1,00 1,00 1,00 1,00 1,00 19,00 0,00 0,00 2 0,00 2,00 2,00,00 2,00 2,00 0,00 3 3,00 3,00 3,00,00 0,00,00,00 1,00 13,00 1,00 1,00 1,00 1,00 1,00,00 1,00 1,00 1,00 0,00 0, ,00 0,00,00 2,00 2,00,00 2,00,00 2,00 2,00 0,00 3,00 3,00,00,00 3,00 3,00 0,00,00 00,00 H D.E. d.i. Tipo / H d.i. D.E. Inglese D.E. = diametro esterno cava d.i. = diametro interno cava H = spessore guarnizione = profondità cava

17 1 Guarnizioni per oleodinamica e pneumatica Guarnizioni a labbro in NBR/FPM disponibili da stock M M M M M M M M M M,0,0,0 6, 6,,00,0,00,00,00,00,00,0,0,00 9,0,0 9,00,0,0,0 3,96 3,96 4,00 4,6 4,6, 4,00 3,1 3,1,0 6,3 6,3 6,3,0 6,3 6,3 6,3 6,3 6,3,0 9,2 6,3 6,3 6,3 6,3,00 6,3 9,2,00,,93 9,2,00,14 9,2,00 6,3,00 6,3,00 3,1 4,6 6,00 6,0,0,,,0,00 14,0,0 14,0 1,00,0 1,0 19,0,0 19, 24,00 1,00, 26,00,00 2,,00,, 3,0,, 3,00,00 41,0 41, 4,00 44, 0,00 4, 3,00 9,0 11,,00 13,00,00,00 1,0 19,00,00 21,00,00 24,00 2,00 26,00 2,00 29,00,00,00,00 34,00 3,00 3,00 3,00,00,00 43,00 4,00 46, ,00 0,00 1,00 4,00,00,00,00 61,00,00 H d.i. D.E. Inglese Tipo /M H D.E. d.i. D.E. = diametro esterno cava d.i. = diametro interno cava H = spessore guarnizione = profondità cava

18 2 Guarnizioni per oleodinamica e pneumatica Tipo /M H D.E. d.i. Guarnizioni a labbro in NBR/FPM disponibili da stock M M M M M M M M M M M M M H d.i. D.E. Inglese,0,0,0 9,0,00,0,0 9,00 9,0 9,0 9,0 19,00 11,0 11,0 11,0 11,0 19,00,,00,,93,0,,0,3 6,3,0,0,0 9,2 6,3,0 9,2, 9,2,0 9,2,0,93,93,0,93 1, 9,2 9,2 9,2 9,2 9,2 9,2 9,2 9,2 9,2 1, 46,,00 1, 4,,0,00, 6, 6 1, 3,00 3, 6, 6, 6,0 6, 9, 93,00 9, 9, 9 94,0 9,,, 111, 1 11, 1, 4,,00, 1, 1,00 0, 64,00 6,00 6,00 0,00 0,00 3,00,00 6,00,00,00 3,00 6,00 9,00,00 92,00 9,00 99,00 0,00 2, ,00 1,00 4,00,00,00 1,00 134,00 13,00 1,00 1,00 143,00 146,00 D.E. = diametro esterno cava d.i. = diametro interno cava H = spessore guarnizione = profondità cava

19 Guarnizioni a labbro in NBR/FPM disponibili da stock Tipo /M d.i. D.E. = diametro esterno cava H d.i. = diametro interno cava H = spessore guarnizione D.E. = profondità cava Inglese D.E. d.i. H M M M M M M ,00 13,00 19,00 1,00,00,00 1 1,00 4,00 191,00 19,00 0,00 4,00 2 2,00 0,00 3,00 9,00 23,00 2,00 24,00 24,00 261,00 26,00 24,00 2,00 6,00 292,00 299,00,00 3,00 343,00 36,00 136, 13,00, 133, 139, 13,00, 1,00,00 19,, 1,00,, 4, 0,00 1, 2 3, 2, 2, 2,00 23,00 9, 24 2, 24, 24, 2, 26, 29, 3 3,00 33,0 9,2 1, 1, 1, 11, 1, 11,11 19,00 19,00 19,00 19,00 19,00,0,0 19,00 19,00 19,00,0 19,00,0 19,00 19,00 19,00 19,00 19,00,0,0,0,0 11,0 19,00 19,00 19,00,0 19,00 1,00,0,00,00 1,00,00,00,00 1,00 14,0 14,0,00,00,00 1,00 14,0,00 14,0,00,00,00,00,00 14,0 14,0 14,0 3

20 4 Guarnizioni per oleodinamica e pneumatica Tipo /M Guarnizioni a labbro in NBR/FPM disponibili da stock ,14, M M M M M M M M M M M M M M M M H d.i. D.E. Inglese,0,0,0,0,0,0,00,0,00,0,00,00,00 6,00 6,00,00 6,00 6,00 6,00 6,00,00 6,00 6,00 6,00,0,00,0 9,0,0 6,00 9,0,0 9,0 3,96 3,96 4,00 3,96 3,96 4,00,0 3,96,0 3,96,0,,0 4,6 4,6,0 4, 4,0,0 4,6,0 4,6,0 4,6 6,3,00 6,3 6,3,0,00,93 6,3 6,3,00 4,,93,00,93 9,2 9,2, 11,11,00,0 14,,00,0 1 19,0,00 21,00,00,, 24,00 23,1 2,00 26,00 2, 2,,00 31, 36,1 3,00, 36,1 36, ,, 44,4,00, 0, 46,00 0, 0,,96 3,1 4,6 6,00 6,3,93 9,2 11,11,00,0 14, 1,,00 1, ,0,00,,00, 23,1 2,00 2, 26, ,, 31,,00 33,34 34,93 36,00 36,1, 39,69 H D.E. d.i. D.E. = diametro esterno cava d.i. = diametro interno cava H = spessore guarnizione = profondità cava

21 Guarnizioni per oleodinamica e pneumatica H D.E. d.i. Tipo /M Guarnizioni a labbro in NBR/FPM disponibili da stock M M M M M M M M M M M M M M H d.i. D.E. Inglese,0,00 9,0,0,0,0,0 9,0 9,0 9,0 9,0 9,0 9,0 9,0 11,0,00 1,0,0,00, 9,2,93,00 9,2 9,2 9,2,00 11,11 9,2,00,0,93,0,93,0,93,0 9,2 9,2,0 9,2 9,2 9,2,0,93 9,2 9,2,0,93 9,2 9,2,0, 9,2,0,14 0,00 0, 3,9,1,00,33,0 66,6,00 3,03 69, , 2,00 6,,00 6,,00 9,, 2,00 2,, 9,43 92,00 92,2 9,43 1, 2,00 6, 111,,9 1,00 111, 1,00 146,0 136,0,00 41,,6 44,4 4,00 46,04 4, 49,21 0,00 0, 3,9 6,00 6,00,1,00,33,00,0 6,00 66,6 69, 0,00 3,03 6, 9,,00 2,,3,,00 92,0 9,2 9,43 0,00 0,00 1,, , 0,6 D.E. = diametro esterno cava d.i. = diametro interno cava H = spessore guarnizione = profondità cava

22 Guarnizioni a labbro in NBR/FPM disponibili da stock d.i. D.E. = diametro esterno cava H d.i. = diametro interno cava H = spessore guarnizione D.E. = profondità cava M M M M Inglese D.E. 146,0, 1,2 1,00, 11,4 1, 1,00 4,1 1,0 1,0 0,00 3, 9, 21, 2,, 23,00 241, 24,0 d.i.,00,00 133,3 139,0 1,00 146,0,, 1,00, 11,4 1, 1,00 4,1 1,0 196, 3, 9, 21, 2,, H,0,0,14,0 9,2,0,0 1,00 1,0,0 1,0 1,00,0 1,00 Guarnizioni a labbro in NBR/FPM disponibili su richiesta Tipo M Tipo H Tipo C 6

23 Bonded seals NBR/metallo disponibili su richiesta Queste guarnizioni sono per applicazioni statiche e funzionano come anelli di tenuta su fi letti e fl angie. Per prevenire danni al labbro di tenuta in elastomero, è importante che il diametro interno (vedi disegno 26) della guarnizione sia superiore al diametro esterno del fi letto. Quando fl angia e rondella vengono serrate, il bonded seal frapposto permette la compressione dell elastomero che aderisce così ad entrambe le superfi ci facendo tenuta. anello metallico della bonded seal garantisce poi con il suo spessore di non comprimere l elastomero oltre il dovuto e contemporaneamente contiene l elastomero radialmente. (Su richiesta è disponibile la versione autocentrante che facilita il montaggio ed elimina il disassamento.) Disegno 26 D = diametro esterno anello metallico d1 = diametro interno anello metallico S = spessore anello metallico M = diametro esterno fi letto o barra G = differenza d M/2 R = differenza d1 d/2 P = differenza spessore anello metallico su elastomero/2 I bonded seals sono prodotti in moltissime misure su richiesta secondo le esigenze specifi che.

24 Guarnizioni a pacco per tenute idrauliche con alte pressioni disponibili su richiesta Tipo TO TG descrizione generale Sono guarnizioni a pacco composte da labbri ad anello in cotone rinforzato con elastomero e labbri ad anello in goa. Sono realizzate per applicazioni dinamiche con movimento reciproco e possono essere montate su steli o pistoni. a gaa di misure disponibili è molto ampia e le versioni soddisfano i diversi gradi di condizioni di lavoro: da leggero a molto pesante. In particolare sono indicati per applicazioni su macchinari soggetti ad urti e vibrazioni, anche con basse pressioni di esercizio. Entrambi i tipi sono fornibili in moltissime misure secondo richiesta. Descrizione della composizione tipo vedi fi gura 2. Figura 2 ANEO TESTA: fabbricato in cotone rinforzato con elastomero. a sua funzione è assicurare un pre-carico uniforme alla guarnizione. ANEO TESTA: composito speciale con resina per avere grande resistenza e stabilità. a particolare struttura assicura una uniforme distribuzione del fl uido in pressione. ANEO TENTA A V: fabbricato in cotone rinforzato con mescola sintetica antiusura. a particolare costruzione assicura la perfetta tenuta e durata nel tempo. ANEO TENTA A V: fabbricato in elastomero assicura grazie alla elasticità la perfetta tenuta soprattutto in presenza di vibrazioni o basse pressioni di esercizio. ANEO SPPORTO: fabbricato in cotone rinforzato con elastomero, agisce come supporto all intero pacco opponendosi all estrusione e contribuendo alla tenuta in presenza di pressioni molto elevate. Tipo TO Pressione massima: Velocità massima: Temperatura massima: fi no a MPa/0 bar fi no a 0, m/s fi no a 0 C secondo l elastomero usato Tabella TIPO TO 3 TO TO 6 TO TO /1 TO / COMPOSIZIONE ANEI TESTA ANEI TENTA A V GOMMATEA ANEI TENTA A V GOMMA ANEO SPPORTO

25 Guarnizioni a pacco per tenute idrauliche con alte pressioni disponibili su richiesta Tipo TG Pressione massima: Velocità massima: Temperatura massima: Tabella 11 fi no a MPa/0 bar fi no a 0, m/s fi no a 0 C secondo l elastomero usato TIPO TG TG 6 TG COMPOSIZIONE ANEI TESTA ANEI TENTA A V GOMMATEA 3 4 ANEO SPPORTO Guarnizioni per tenute idrauliche con pressioni medio-alte disponibili su richiesta Tipo TEO /1 (S) Tenuta su stelo realizzata come un elemento unico vulcanizzando una tenuta in mescola NBR su una base in cotone rinforzato. È una guarnizione compatta che rispetta la norma ISO 9 per la sede. Pressione massima: fi no a MPa/0 bar Velocità Max: fi no a 0,3 m/s Tipo TEO /1A (S24) Come il precedente ma adatto a pressioni più elevate grazie alla presenza di un anello antiestrusione in resina. Pressione massima: fi no a 2 MPa/ bar Velocità Max: fi no a 0, m/s Tipo TEO /1A (G) Tenuta realizzata come un elemento unico vulcanizzando un elemento in mescola NBR che agisce come elemento di spinta sui labbri in cotone rinforzato. Eccellente resistenza e basso attrito li rendono particolarmente adatti all uso su pistoni. Pressione massima: fi no a 2 MPa/ bar Velocità Max: fi no a 0, m/s Tipo TEO / (G) Tenuta realizzata da due parti: la prima compone i labbri di tenuta in tessuto rinforzato con elastomero, la seconda è una base stampata in tessuto speciale molto rigido che funge da antiestrusione per i labbri di tenuta e da tenuta stessa alle pressioni più elevate. Impiego principale si ha nei cilindri a doppio effetto grazie alle facce sietriche della tenuta. Pressione massima: fi no a MPa/0 bar Velocità Max: fi no a 0, m/s Tutti i tipi sono disponibili in moltissime misure su richiesta. 9

26 Guarnizioni per pistoni in poliuretano, resina poliestere, resina acetalica+vetro, NBR SEP, P, TS Tipo SEP Descrizione Guarnizione per pistone a singolo effetto con labbri asietrici. Questa guarnizione è realizzata in poliuretano con durezza 93 ShA. Offre ottime prestazioni in presenza di picchi di pressione e basso attrito nel campo delle basse pressioni. Il differente disegno dei labbri (vedi fi gura ) assicura le migliori prestazioni in risposta alle diverse esigenze: il labbro statico è più fl essibile e sensibile alla variazione di pressione, assicurando una buona tenuta sul pistone. Il labbro dinamico, più corto e resistente, concentra il carico per la tenuta nel punto di contatto con la superfi cie in movimento. a guarnizione può essere montata anche base contro base per ottenere un pistone doppio effetto. Tra i vantaggi principali segnaliamo: lunga vita utile, ottima resistenza all estrusione, semplicità di montaggio e di disegno della sede. Campo di applicazione Pressione: 0 bar/ MPa Velocità: 0, m/s Temperatura da: - a + 0 C Fluidi: olio idraulico a base minerale Rugosità superficiale Superfi cie in movimento: Superfi cie statica: Ra 0,3 micron Ra 1,6 micron Differenza dimensione g (vedi fi gura ) a differenza maggiore riscontrabile in opera sul lato senza pressione 0 bar/mpa 1, 0 bar/mpa 0, 0 bar/mpa 0, 0 bar/mpa 0,2 0 bar/mpa 0,1 unghezza smusso S (vedi fi gura ) D S Figura Eliminare bave e spigoli vivi

27 Guarnizione per pistone in poliuretano SEP disponibile da stock Tipo SEP Eliminare bave e spigoli vivi D H d f +0,2 M D H d f +0,2 M SEP. SEP.3 SEP SEP 2 13 SEP 1 SEP SEP 6 SEP SEP 1 SEP SEP 3 SEP 3. 6 SEP 3 2 SEP SEP 2 SEP 6. SEP 33 SEP SEP 4 SEP SEP 0 3 SEP 0 SEP 0 SEP 0. SEP 0 SEP SEP SEP 13. SEP 4 SEP 0 SEP 4 SEP 4 SEP 3 SEP 6 4 SEP 6 0 SEP SEP 0 0 SEP SEP 0 SEP 0 SEP 0 SEP 6 SEP 6 SEP 6 SEP 6 SEP SEP 13. SEP 6 SEP 0 SEP 0 SEP SEP 0 SEP SEP SEP SEP SEP SEP SEP 9 SEP 9. SEP 9 4 SEP 0 SEP 0 SEP 0 SEP SEP 1 0 SEP 0 0 SEP SEP

28 Guarnizioni per pistoni in poliuretano, resina poliestere, resina acetalica+vetro, NBR SEP, P, TS Tipo P (versione a, b, c) (b) (c) Descrizione Guarnizione per pistone a doppio effetto con anello di tenuta, anelli antiestrusione e anelli guida. anello di tenuta è realizzato in mescola NBR ShA. Gli anelli antiestrusione in resina poliestere termoplastica ShD e gli anelli guida in resina acetalica rinforzata con fi bra di vetro. a composizione della tenuta quindi vede un elemento di tenuta in goa che assicura una perfetta tenuta grazie allo speciale profi lo a tre onde che controlla molto bene il fl uido e concentra il carico sulla superfi cie dinamica. e gole tra le onde trattengono minime quantità di fl uido necessarie alla lubrifi cazione. I due anelli antiestrusione impediscono la rotazione della tenuta in goa e la forma speciale delle cave distribuisce la pressione garantendo dal rischio estrusione. I due anelli guida a forma angolare sopportano i carichi radiali e guidano il pistone all interno del cilindro. Cave speciali assicurano il funzionamento della tenuta in ogni condizione di lavoro. Tra le caratteristiche principali notiamo una ottima prestazione anche a bassa pressione, ottima resistenza all estrusione, ottimo bilanciamento dei giochi, buona stabilità meccanica alle alte temperature, facilità di installazione. Campo di applicazione Pressione: 0 bar/ MPa Velocità: 0, m/s Temperatura da: - a + 1 C Fluidi: olio idraulico a base minerale Rugosità superficiale Superfi cie in movimento: Superfi cie statica: Ra 0,3 micron Ra 1,6 micron unghezza smusso S (vedi fi gura 29) Figura 29 D S A A S 1 d G M D r max 0.4 Eliminare bave e spigoli vivi 92

29 Guarnizione per pistone composta P disponibile da stock A A S 1 versione versione versione Tipo P (b) (c) r max 0.4 d G M D Eliminare bave e spigoli vivi P 11 P 2 1 P 2 1/A P 2 1/B P 2 P 2 1 P 1 P 21 P P /A P /C P 24 P 24/A P 3 2 P 3 2/A P 24 P 26 P P /A P /AE P /B P P /A P 4 29 P 4 29/AE P 4 31 P 4 3 P 4 3/AE P 0 34 P 0 34/A P 0 34/AE P 0 3 P 0 P 0 P 0 /AE P 39 P 39/A P 43 P 4 P 44 P 44/A P 4 P 4 D H d +0,1 +0,2 A ±0,1 G -0,0 M ±0,2 Versione (b) (c) (b) (c) (c) (c) (b) (c) (b) (b) 93

Appendice al catalogo generale

Appendice al catalogo generale Appendice al catalogo generale DICHTOMATIK Guarnizioni per movimenti alternativi Dichtomatik s.r.l. Via delle Fabbriche 6/A 16158 Genova Voltri Tel. 010 61275 Fax 010 6133861 mail@dichtomatik.it www.dichtomatik.it

Dettagli

Guide a sfere su rotaia

Guide a sfere su rotaia Guide a sfere su rotaia RI 82 202/2003-04 The Drive & Control Company Rexroth Tecnica del movimento lineare Guide a sfere su rotaia Guide a rulli su rotaia Guide lineari con manicotti a sfere Guide a sfere

Dettagli

STAR Guide lineari con manicotti a sfere. 45 b 1cr. Linear Motion and Assembly Technologies RI 83 100/09.99

STAR Guide lineari con manicotti a sfere. 45 b 1cr. Linear Motion and Assembly Technologies RI 83 100/09.99 STAR Guide lineari con manicotti a sfere 45 b 1cr RI 83 100/09.99 Linear Motion and Assembly Technologies STAR Tecnica del movimento lineare Guide a sfere su rotaia Guide a sfere su rotaia standard Guide

Dettagli

sistema raugeo per lo sfruttamento del calore terrestre

sistema raugeo per lo sfruttamento del calore terrestre sistema raugeo per lo sfruttamento del calore terrestre Informazione tecnica 827600 Valido da marzo 2008 Salvo modifiche tecniche www.rehau.com Edilizia Automotive Industria INDICE Pag. 1......Campo di

Dettagli

LE RETI DI DISTRIBUZIONE

LE RETI DI DISTRIBUZIONE MARIO DONINELLI LE RETI DI DISTRIBUZIONE uaderni Caleffi MARIO DONINELLI LE RETI DI DISTRIBUZIONE uaderni Caleffi PRESENTAZIONE Da sempre, le scelte aziendali della Caleffi sono orientate non solo verso

Dettagli

MANUALE PER VETRATE ISOLANTI

MANUALE PER VETRATE ISOLANTI MANUALE PER VETRATE ISOLANTI INFORMAZIONI Le informazioni contenute nel presente documento sono presentate in buona fede in base alle ricerche e alle osservazioni della Dow Corning, che le considera accurate.

Dettagli

Diagnostica dei danni

Diagnostica dei danni Diagnostica dei danni Principi guida per la valutazione dei guasti ai cuscinetti ruota Autovetture Introduzione Indice Osservazioni generali Introduzione 2-5 Diagnostica dei danni 6-9 Istruzioni di montaggio

Dettagli

I prodotti da ancoraggio e fissaggio. secondo le norme europee UNI EN 15o4-6 ed ETA (European Technical Approval)

I prodotti da ancoraggio e fissaggio. secondo le norme europee UNI EN 15o4-6 ed ETA (European Technical Approval) I prodotti da ancoraggio secondo le norme europee UNI EN 15o4-6 I prodotti da ancoraggio C.P. MK 685410 (I) 09/11 Mapei, nell ambito della norma UNI EN 1504, edita un fascicolo dedicato ai prodotti da

Dettagli

John Ruskin (1819-1900) 20050 MACHERIO (Milano) Via Vittorio Veneto 37 - Tel. (039) 20.12.730/1/2 Fax. (039) 20.13.042. A1foro.

John Ruskin (1819-1900) 20050 MACHERIO (Milano) Via Vittorio Veneto 37 - Tel. (039) 20.12.730/1/2 Fax. (039) 20.13.042. A1foro. 20050 MACHERIO (Milano) Via Vittorio Veneto 37 - Tel. (039) 20.12.730/1/2 Fax. (039) 20.13.042 TRASPORTATORI LEGGERI Non è saggio pagare troppo. Ma pagare troppo poco è peggio. Quando si paga troppo si

Dettagli

Cuscinetti SKF con Solid Oil

Cuscinetti SKF con Solid Oil Cuscinetti SKF con Solid Oil La terza alternativa per la lubrificazione The Power of Knowledge Engineering Cuscinetti SKF con Solid Oil la terza alternativa di lubrificazione Esistono tre metodi per erogare

Dettagli

Lavorazioni per asportazione di truciolo

Lavorazioni per asportazione di truciolo Lavorazioni per asportazione di truciolo CONTENUTI Lavorazioni al banco: tracciatura, limatura, taglio, alesatura, filettatura, raschiatura Lavorazioni con macchine utensili: foratura, alesatura, tornitura,

Dettagli

PROGETTO DI EDIFICI CON ISOLAMENTO SISMICO

PROGETTO DI EDIFICI CON ISOLAMENTO SISMICO COLLANA DI MANUALI DI PROGETTAZIONE ANTISISMICA VOLUME 5 PROGETTO DI EDIFICI CON ISOLAMENTO SISMICO M. Dolce, D. Cardone, F. C. Ponzo, A. Di Cesare INDICE CAPITOLO 1: Introduzione all isolamento sismico

Dettagli

DuPont Krytox Lubrificanti ad alte prestazioni PRESENTAZIONE DEL PRODOTTO

DuPont Krytox Lubrificanti ad alte prestazioni PRESENTAZIONE DEL PRODOTTO DuPont Krytox Lubrificanti ad alte prestazioni PRESENTAZIONE DEL PRODOTTO Indice Page DuPont Krytox : una marcia in più... 1 I lubrificanti Krytox... 1 Principali vantaggi... 1 Olio Base Krytox : i vantaggi

Dettagli

Guida alla Soluzione dei Problemi

Guida alla Soluzione dei Problemi Guida alla Soluzione dei Problemi 6^ edizione Introduzione Come questa guida può aiutarvi a scegliere Questa guida è stata sviluppata per consentirvi di individuare i prodotti in modo rapido, semplice

Dettagli

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata)

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) 1 Spruzzo convenzionale (aria nebulizzata) Una pistola a spruzzo convenzionale è uno strumento che utilizza aria compressa per atomizzare ( nebulizzare

Dettagli

Dry Ice Blasting Technologies

Dry Ice Blasting Technologies METODOLOGIE ECOLOGICHE CRIOGENICHE Dry Ice Blasting Technologies www.meccrios.com CATALOGO METODOLOGIE ECOLOGICHE CRIOGENICHE www.meccrios.com LA NOSTRA AZIENDA M.E.C. Srl Viale Italia, 19 28010 Caltignaga

Dettagli

Tutto sulle candele ad incandescenza

Tutto sulle candele ad incandescenza www.beru.com Tutto sulle candele ad incandescenza Informazione tecnica n 04 Perfezione integrata Sommario Il motore diesel Principio di funzionamento L avviamento a freddo I sistemi di iniezione 3 3 3

Dettagli

Acciai speciali e al carbonio

Acciai speciali e al carbonio Acciai speciali e al carbonio Special and carbon steels Sonder- und Kohlenstoffstähle On CD-ROM Domenico Surpi INDICE INTRODUZIONE...5 NOZIONI DI BASE...6 Lavorazione a CALdo dell acciaio...8 Lavorazione

Dettagli

Pneumatici per veicoli commerciali Come ottimizzare le prestazioni dei pneumatici

Pneumatici per veicoli commerciali Come ottimizzare le prestazioni dei pneumatici Pneumatici per veicoli commerciali Come ottimizzare le prestazioni dei pneumatici Indice Indice Editoriale Il contenuto del presente opuscolo non è vincolante e vuole avere solo carattere informativo.

Dettagli

Progettazione di impianti elettrici industriali. Prof. E. Cardelli

Progettazione di impianti elettrici industriali. Prof. E. Cardelli Progettazione di impianti elettrici industriali Prof. E. Cardelli 1 CAVI ELETTRICI Definizioni: con la denominazione di cavo elettrico si intende indicare un conduttore uniformemente isolato oppure un

Dettagli

MANUALE PER CRIMPATURA DI QUALITÀ Nr. ordine 63800-0029

MANUALE PER CRIMPATURA DI QUALITÀ Nr. ordine 63800-0029 MANUALE PER CRIMPATURA DI QUALITÀ Nr. ordine 63800-0029 Nr. ordine: TM-638000029IT Data rilascio: 04-09-03 COPIA NON CONTROLLATA Pagina 1 di 24 Sommario SEZIONE 1 Introduzione alla tecnologia di crimpatura

Dettagli

Impianti di Climatizzazione e Condizionamento IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO: CRITERI DI PROGETTO. Prof. Cinzia Buratti

Impianti di Climatizzazione e Condizionamento IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO: CRITERI DI PROGETTO. Prof. Cinzia Buratti Impianti di Climatizzazione e Condizionamento IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO: CRITERI DI PROGETTO Prof. Cinzia Buratti COMPONENTI DI UN IMPIANTO DI CONDIZIONAMENTO Impianti a tutt aria: - terminali di immissione

Dettagli

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO L innovativo sistema per la ristrutturazione delle pareti dall interno LEADER MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO Costi energetici elevati e livello di comfort basso: un problema in crescita La maggior

Dettagli

Aquapanel é anche Facciata Ventilata

Aquapanel é anche Facciata Ventilata Aquapanel é anche Facciata Ventilata 1FACCIATA VENTILATA AQUAPANEL 01/2014 Facciata Ventilata AQUAPANEL : Sistema Knauf AQUAPANEL e Sistema SmartAir - INTRODUZIONE Tagliati per le costruzioni. Sistemi

Dettagli

Istruzioni di Posa. Edizione 11/04. Le Contropareti

Istruzioni di Posa. Edizione 11/04. Le Contropareti Istruzioni di Posa Edizione 11/04 Le Contropareti LA SCUOLA DI POSA LA SCUOLA DI POSA KNAUF Knauf mette a disposizione di tutti gli operatori, nelle proprie Scuole di Posa, la propria esperienza tecnica

Dettagli

La CASA ENERGETICAMENTE EFFICIENTE: GUIDA alla COSTRUZIONE. e alla GESTIONE

La CASA ENERGETICAMENTE EFFICIENTE: GUIDA alla COSTRUZIONE. e alla GESTIONE La CASA ENERGETICAMENTE EFFICIENTE: GUIDA alla COSTRUZIONE e alla GESTIONE Presentazione... 5 L importanza di una casa che fa risparmiare energia... 6 Come si costruisce una casa a basso consumo di energia...

Dettagli

Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C. Informazione tecnica

Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C. Informazione tecnica Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C Informazione tecnica Indice Caratteristiche 2 Vantaggi dei cuscinetti FAG radiali rigidi a sfere Generation C 2 Tenuta e lubrificazione 2 Temperatura

Dettagli

Focus: stampa offset diretta su cartone ondulato La stampa diretta su cartone ondulato è un processo ancora giovane che si contraddistingue

Focus: stampa offset diretta su cartone ondulato La stampa diretta su cartone ondulato è un processo ancora giovane che si contraddistingue No. Numero 1/2002 1 Focus: stampa offset diretta su cartone ondulato La stampa diretta su cartone ondulato è un processo ancora giovane che si contraddistingue per l elevata economicità ad es. nella produzione

Dettagli

Dow Building Solutions. Soluzioni per l isolamento termico ed il risparmio energetico Adesivi e sigillanti

Dow Building Solutions. Soluzioni per l isolamento termico ed il risparmio energetico Adesivi e sigillanti Dow Building Solutions Soluzioni per l isolamento termico ed il risparmio energetico Adesivi e sigillanti Versione aggiornata Febbraio 2015 Indice Parte 1 01 The Dow Chemical Company... 3 02 Nuovo Regolamento

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli