I contesti europei stanno diventando sempre più multiculturali e la vita quotidiana mostra che non abbiamo ancora

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I contesti europei stanno diventando sempre più multiculturali e la vita quotidiana mostra che non abbiamo ancora"

Transcript

1 wltt B Rlvat t Itcultual Divity Gati i Eup Itgati Tam LLP GRUNDTVIG-GMP Dcmb 2010 La -wltt ufficial di BRIDGE- BRIDGE- (B Rlvat t Itcultual Divity Gati i Eup Itgati Tam / Sii ilvat p la gazi di dività itcultual i Eupa Tam p l'itgazi) ivita gli gati di vizi ch lava ll itituzii bucatich ad ilvati, val a di, a ifltt ul l attual cmptamt cmuicativ i ituazii multicultuali lla ppttiva di tafma attggiamti cmptamti. Piuttt ch t u mltig pt cultual, BRIDGE- vul pmuv cmuità dv cultu ligu diffti cita i u appt diamic dialttic. Pat BRIDGE Il pt pgtt è fiaziat c il tg dlla Cmmii upa. L'aut è il l pabil di quta pubblicazi la Cmmii dclia gi pabilità ull'u ch ptà fatt dll ifmazii i a ctut. Nwltt U Da SPICES a -SPICES a BRIDGE ua luga tada Ua uva mdalità: BRIDGE- L uv ppttiv L'ict iizial a Cacvia I uvi atti BRIDGE- I uvi tumti Da SPICES a -SPICES a BRIDGE- ua luga tada I ctti upi ta divtad mp più multicultuali la vita qutidiaa mta ch abbiam aca ufficiti tumti di cmuicazi ch ci aiuti ad itagi adguatamt ctuttivamt i quta cità i apid cambiamt. Qut è paticlamt vidt, a vlt i maia dammatica, i ituazii bucatic-itituziali ll quali p tai itagic c p ch ga vizi. BRIDGE- appta il iultat di ua cpazi di luga duata fa i pat fdati l'iput di alti pat aciati. Tutt è cmiciat l 2004 c la ppaazi dl pim pgtt up, u c di fmazi Scat Gudtvig 1.1 p il pgtt SPICES ( ; CP GRUNDTVIG-G11). A quta iiziativa è guita, l 2008, ua Gudtvig Laig Pathip SPICES ( ; GRU ) ch uccivamt ha alimtat l'attual Gudtvig Multilatal Pjct BRIDGE- ( ; LLP GRUNDTVIG-GMP). Tutti t i pgtti Gudtvig ha a ch vd c l'ducazi agli adulti pcificamt c la Cmuicazi ItCultual (ICC) l ctt bucatic-itituzial, u ambit ch è caamt tudiat pvamt tattat i pgammi di fmazi. Cdiam ch la cmuicazi itcultual i ctti bucatic-itituziali ia di tma imptaza lamt p p tai (ch pfiam chiama adulti-i-mbilità) ch p ha difficltà liguitich cmuicativ, ma ach p l p ch ga i vizi, p gli impigati pubblici (ch cgutmt chiamiam adulti-ictatt-c-la-mbilità) i quali mlt p i tva i difficltà l tatta c p ch fiicamt, cialmt, cmicamt cultualmt diffti. Il fdamt lgic di quti pgtti diva da du uppizii iiziali cfmat da itvit tgafich c alcu p i quti da vazii ditt di lativ ituazii: 1) l p tai ha pblmi cmuicativi i ituazii bucaticitituziali, 2) i libi di tt cida l cità liguitich cmuicativ di vita al lativ al ctt i quti. Quti iultati tva la l giutificazi l 6 Picipi Cmu di Ba ull'itgazi dgli immigati fmulat adttat dal Cigli Eup (cf. Dcumt 14615/04 f 19 Nvmb 2004) ch cita L'acc p gli immigati all itituzii, cm a bi vizi pubblici pivati, u ua ba di guagliaza i ua maia dicimiatia è u fdamt idipabil p ua migli itgazi. Gli acimi fic al ltt u'iizial idicazi dll diffz ch dfiic i t pgtti:! SPICES (www.taiigpic.t) igifica Scial Pmti f Itcultual Cmmuicati Expti ad Skill (Pmzi Scial di Cmptz Abilità lla Cmuicazi Itcultual)! -SPICES (www.-pic.t) ta p lctic Scial Pmti f Itcultual Cmmuicati Expti ad Skill (Pmzi Scial lttica di Cmptz Abilità lla Cmuicazi Itcultual)! BRIDGE- igifica B Rlvat t Itcultual Divity Gati i Eup Itgati Tam ( LLP GRUNDTVIG-GMP) (Sii ilvat p la gazi di dività itcultual i Eupa Tam p l'itgazi) BRIDGE- PARTNERS AT BE th ui club autialia DE E R A S M U S B R U S S E L bb Fchugititut Btiblich Bildug MT KEY&KEY C O M M U N I C A T I O N S Aciazi za cp di luc NL PL ZUYD TR

2 At - Educati - Thapy Multilatal Gudtvig Pjct LLP PL-GRUNDTVIG-GMP - Octb 2010 Sptmb 2012 ARTERY PROJECT z i h yu d ud a p x u E g g i l cap! l d a h l t i ia b m U ' f Italy ORKSHOP. W Y R E T R A apy i - Th up t a c u d E At ulabl G u V f l il k c Scial S ic taiig v I ig 9 Gudtv : gia b m u u Rfc P b m t p 3-8S Th ARTERY Platfm (http://www.atypjct.u/platfm/) pvid a uiqu pptuity f atit, ducat ad thapit t ha ad dicu thi wk i ich multimdia. Nw, yu hav th pptuity t tak pat i a bldd laig cu bad xplitig ad ctibutig t thi platfm. Yu will gai acc t a databa f activiti ad mthdlgi dvlpd by a highly xpicd tam fm all aud Eup, implmt yu dvlpd adaptati, ad ha yu ult th ARTERY platfm! F m if abut th cu ad gat pibiliti, pla g t th ARTERY wbit Yu may al ctact: Kffi M. DOSSOU Thi pjct ha b fudd with uppt fm th Eupa Cmmii. Thi publicati flct th viw ly f th auth, ad th Cmmii cat b hld pibl f ay u which may b mad f th ifmati ctaid thi.

3 BRIDGE- B Rlvat t Itcultual Divity Gati i Eup Itgati Tam LLP GRUNDTVIG-GMP Thi pjct ha b fudd with uppt fm th Eupa Cmmii. Thi publicati flct th viw ly f th auth, ad th Cmmii cat b hld pibl f ay u which may b mad f th ifmati ctaid thi. La diffza picipal iid, da ua pat, l gupp tagt, dall'alta, l pdtt fial. SPICES i ivlg a fmati facilitati dlla cmuicazi, a ducati liguitici a mdiati itcultuali. Il pgtt ha viluppat ua mtdlgia di fmazi i ICC (ItCultual Cmuicati) ch ppaa i guppi tagt a ctui il ppi matial di fmazi i ba ai bigi fmativi cmuicativi di ppi appdti (adulti-i-mbilità adulti-i-ctatt-c-lambilità). La fmazi ffta da SPICES cit i u c faccia a faccia di fmazi p fmati, dcitt i Kli Gabilla B., Cauaa Sad, Du Kffi M., Laagabat David, Matva Galya, Piih-Svtia Nataša & Schwitalla Jha, 2007, Spic Guidli: A taiig mthd f itcultual cmmuicati i ititutial ttig, Pugia: Ky & Ky Cmmuicati (pubblicat i alt ciqu ligu vii cultuali pcifich, ia i bulga, tdc, italia, lv pagl). L LINEE GUIDA SPICES ctg ua mtdlgia di fmazi ch può uata p ca mduli di fmazi i cmuicazi itcultual (ICC) ché di ducazi liguitica p ua ligua i ctt/ligua cda (Lc/L2) attav pacchtti di igamt di appdimt. È tafibil applicabil i vai ctti bucatic-itituziali vul titui ci di fmazi già implmtati, ma al ctai, è ccpita cm u igdit, ppi cm l pzi (pic), ch può aggiut a ci ch i tg già l camp dlla fmazi ICC dll'ducazi L2. L'bittiv di qut tumt è aiuta a upa l difficltà cmuicativ attav pcifich attività di fmazi ditt ad adulti-i-mbilità adultipfialmt-i-ctatt-c-la-mbilità pmuvd ccza, piza abilità i ICC, iclua ach l'ducazi i ua ligua cda c u ifimt pcific al ctt bucaticitituzial. SPICES ha icvut vai iccimti t imptati pmi:! Il LABEL EUROPEO p la pmzi dll'igamt dll'appdimt i L2 (Rma, 2006)! Il Pmi d'agt p la Qualità i Mbilità all'it dll'azi Gudtvig LLP (Lubiaa, 2008)! È tat lziat fa i pimi 20 pgtti qualificati p l Bu Patich p la Catività l'ivazi (Buxll, 2009)! La vi igl dll Li guida è tata pubblicata l it ufficial dll'a up dl Dialg Itcultual dll'ue può caicata gatuitamt (http://www.itcultualdialgu2008.u/ html). Icaggiati da quti bui iultati, alcui di pat SPICES (Uività di Malta, Ky & Ky Cmmuicati () l'uività dgli Studi di Pugia () iim al pat pagl (ch è ptut lziat p agii it) ha fatt dmada p il Gudtvig Laig Pathip dctalizzat, chiamat -SPICES ch è tat accttat i Italia a Malta. Cm Pataiat di Appdimt -SPICES (lctic Scial Pmti f Itcultual Cmmuicati Expti ad Skill) ha fft u fum p l cambi di bu patich, id pimtazii iguadati la fmazi li. Il pataiat ha adttat la piattafma DOKEOS cm Ambit Vitual di Cmuicazi di Appdimt. Il iultat ivativ cit i u itma cmuicativ baat u u impiat di laig ch è litamt uat p la fmazi li. I pat ha l achiviat tutti i dcumti ilvati ulla piattafma DOKEOS i impgati i pimtazii pdaggich, ma ha ach dimtat i qut md quat u pataiat di qut tip ctituica u'piza di appdimt. Duat la pimtazi, il pataiat ha acquiit abilità cmptz da applica ad u ucciv pgtt: l'attual BRIDGE- (B Rlvat t Itcultual Divity Gati i Eup - Itgati Tam). Gaphic ad ccpt: Kffi Du - Ky&Ky it / Dc Txt: Caml Bg ad Gabilla B. Kli

4 La uva tada: BRIDGE- BRIDGE- (B Rlvat t Itcultual Divity Gati i Eup - Itgati Tam) ivita gli gati di vizi ch lava i itituzii bucatich ad ilvati, val a di a ifltt ui l attuali cmptamti cmuicativi i ambiti multicultuali lla ppttiva di tafma attggiamti cmptamti. Piuttt ch u mltig pt cultual, BRIDGE- vul pmuv dll cmuità dv cultu ligu diffti L'ict iizial a Cacvia, Plia cita i u appt diamic dialttic dicmb 2010 L uv ppttiv BRIDGE- mia dittamt ai bficiai fiali di tal pc di itgazi: adulti-i-mbilità adulti-i-ctatt-c-la-mbilità, il d più dlicat dv l'itgazi cctamt ha ucc fallic. Il 'pdtt' più imptat di BRIDGE-, baat ulla mtdlgia di fmazi ICC di SPICES ull'ambit vitual di -SPICES, cità i u c di fmazi bldd ia p adulti-imbilità (AM) ch p adulti-i-ctatt-c-lambilità (ACM). Mt SPICES d -SPICES, avd cm tagt i facilitati dlla cmuicazi i mdiati itcultuali, applicabili a qualiai tip di ctt bucaticitituzial, BRIDGE- i ccta ul pid più dlicat dl pc di itgazi: il 'pimimpatt'. Ch ca itdiam p 'pimimpatt'? Il pim-impatt è idtificabil c il pid ch iizia dal pim ctatt fa u AM u ACM i u dtmiat pa fiic c il pm di ima di ptai i u alt pa. L'bittiv picipal dl pt pgtt è qull di fa ua mappatua, i ciacu pa pat dl pgtt, dlla quza di diffti vizi / uffici pubblici ( pivati) i quali u AM dv attava dal u pim aiv, ictad u lativ ACM dl uv pa. L cai può cambia a cda dl tip di migazi di cui l'am ta avd piza. L div tiplgi di migati cidat t: l Cittadii UE l Cittadii -UE glai (c vit quivalt) l Cittadii -UE iglai (za vit quivalt). P la ppaazi cazi di matial fmativ pci di appdimt, il pgtt pà i pim pia i guppi di migati maggimt vulabili. L'ict iizial a Cacvia è vit a: clida il gupp; fima gli accdi fa i pat; pta dicut il pia di lav; ga u liguaggi cmu. I pat lava ad u pgamma di lav ccdat, uad gli tumti già itti (la mtdlgia di fmazi ICC di SPICES la piattafma DOKEOS di -SPICES) fi a quad i icta a Malta l maggi dl I uvi atti di BRIDGE- I uvi atti di BRIDGE- l v gaizzazii di pat, gli AM gli ACM. I pat pvg da tt pai (tt pai UE u pa cadidat) da v gaizzazii fa l quali quatt uività 1. Uività dgli Studi di Pugia, ALIA cm cdiat taazial 2. Eamuhgchl Bul, Buxll, BELGIO 3. L-Uività ta' Malta, MALTA 4. Hgchl Zuyd f Hl, Maaticht Sittad-Gl, PAESI BASSI du gaizzazii pfit 5. Il Bui Club Autialia, Via, AUSTRIA 6. Ky & Ky Cmmuicati, Duta (PG), ALY du gaizzazii di Educazi p Adulti 7. f-bb, a Rach Ititut f Vcatial Educati ad Taiig, Nimbga, GERMANIA 8. EST Liflg Laig Ct, Wadwic, POLONIA u'ammiitazi pubblica 9. Pvicia di uità ammiitativa dl Miit di Educazi Nazial, Yzgat, TURCHIA. citti palati. AM aa attivamt civlti ll ii di tt di fmazi. Ifi i tà u c di fmazi GRUNDTVIG p fmati i-vizi attav cui aà pimtata la mtdlgia labata di fmazi bldd. I uvi tumti Mt SPICES avva cat ua mtdlgia di fmazi p fmati facilitati i cmuicazi itcultual p ambiti bucatic-itituziali d -SPICES ha labat cm picipal pdtt u Ambit Vitual di Cmuicazi Appdimt, BRIDGE- alizzà pci di appdimt li ia p AM ch p ACM lativi all bai cmuicativ dat picipalmt dalla gti di mduli da cmpila (tti citti) dall cipdti itazii agli ptlli (tti citti) uggd tatgi cct p upal. Rlativamt a qut, ci aà u dpit di tti l qual cva cupa i tti citti ali mziati. I tti citti ali ptati aa qulli ch più fqutmt i ha ccai di icta i ituazii di pimimpatt. Il dpit di tti aà a dipizi ach di ditti bficiai (AM ACM) c cmmti iguadati la tmilgia bucatica l implicazii itcultuali. Avt mai pat a quat pa difficil civ il vt m quad il mdul cipd a ciò cui it abituati? BRIDGE- i ccupà di qutii di qut g Il pataiat ha ttat pat aciati, pviti picipalmt da gaizzazii pubblich dgli tt pai pat, dittamt civlti i ituazii di pim impatt. Quti aa attivamt civlti l pc di implmtazi dl pgtt attav icti cmui, itvit, fcu gup, acclta di tti Gaphic ad ccpt: Kffi Du - Ky&Ky it / Dc Txt: Caml Bg ad Gabilla B. Kli

5 BRIDGE- B Rlvat t Itcultual Divity Gati i Eup Itgati Tam LLP GRUNDTVIG-GMP Thi pjct ha b fudd with uppt fm th Eupa Cmmii. Thi publicati flct th viw ly f th auth, ad th Cmmii cat b hld pibl f ay u which may b mad f th ifmati ctaid thi. PARTNERS - Uività di Pugia L Uività di Pugia ha 11 facltà u ampi um di pgammi di laua. Cm itituzi cdiatic di BRIDGE-, il Dipatimt di Sciz Uma dlla Fmazi ha il ul di upviia il pgtt i tutti i ui aptti citifici ammiitativi, ca u Ambit Vitual di Appdimt di Cmuicazi, iim agli alti pat, viluppa la mtdlgia fmativa BRIDGE- digd l li guida p ca d ga pci di fmazi li. MT MT - Uività di Malta Fdata cm Uività l 1769, l Uività di Malta è la maggi itituzi di igamt a Malta. È fiaziata pubblicamt d è apta a tutti cl ch ha l qualifich ichit. L Uività ggi ha 12 facltà più di tudti. Il pataiat BRIDGE- è apptat a Malta attav mmbi dlla Facltà di Sciz dll Educazi ch ach impgati l cdiamt dl Pgamma Tachig f Divity dl Pgamma Nazial di Fmazi p Igati Lt M La. AT AT - Bui Club AUSTRIALIA Il Bui Club AUSTRIALIA è u Ogaizzazi -pfit ONG, fdata l Fic Fmazi i-vizi p igati fmati upi. I pgtti fi ad a i cctati ull cmptz itcultuali la cmuicazi, ambiti i cui l gaizzazi ha viluppat mai tvli cmptz. La patcipazi a BRIDGE- è u pa lgic v u ptfli di alta qualità ll ducazi itcultual p gli adulti. NL NL - Zuyd Uivity La Zuyd Uivity è ua dll più gadi uività di ciz applicat i Pai Bai dà il u ctibut a BRIDGE- iim a u imptat t di pat cm (EMOL) Ct f Expti Scial Suppt Limbug, (KCEM) Kictum Emacipati Maaticht, Stichtig Vuw & Wlzij Gl, (P-Tam) Platfm Succful Migat Wm Maaticht (FORUM) Ititut f multicultual affai. BE - Eamuhgchl Bul Eamuhgchl Bul è cllcata a Buxll, la capital dll Eupa multiligu multicultual, dv c è u ft big di matiali di fmazi l camp dlla cmuicazi itcultual. Il Ctum v Vaktaal Cmmuicati è u gupp di icca dl Dipatimt di Liguitica Applicata dlla Eamuhgchl Bul. La ua icca i ccta ulla cmuicazi la tmilgia di liguaggi pciali ul kwldg maagmt multiligu PL PL - EST Liflg Laig Ct L EST Liflg Laig Ct è u agzia di fmazi ctiua p givai adulti fdat l EST lava l camp di ci di ligua taia, ICT wkhp, ci di abilità cmuicativ, itgazi di guppi vataggiati l mcat dl lav. EST dà il u ctibut al pgtt BRIDGE- c u piza tazial l valuta pgtti c-fiaziati dai pgammi cmuitai l fma taff ammiitativ di itituti d ituzi i abilità cmuicativ itpali. DE - f-bb, Rach Ititut f Vcatial Educati ad Taiig Il f-bb Fchugititut Btiblich Bildug i ccupa di u vat ptfli di icca di pgtti di vilupp l camp dll ituzi dlla fmazi pfial. Lava, a m di cmpagi, aciazii, miiti, dlla Cmmii upa di alt gaizzazii, ulla icca u pgtti di acclta dati, cduc mdlli di tt ull ituzi ulla fmazi pfial fic u cachig citific p pgtti pgammi. L ititut ha viluppat -mduli p la fmazi di cmptz itcultuali p impigati pubblici ctibuià c la ua piza al pataiat BRIDGE-. TR TR - Yzgat Il Milli Egitim Müdülügü Yzgat Il Milli Egitim Müdülügü (Yzgat Natial Educati Dictat) è la maima uità pvicial ammiitativa dl Miit dll Educazi Nazial, ch fic il vizi a Yzgat. th ui club autialia BE E R A S M U S B R U S S E L DE bb Fchugititut Btiblich Bildug KEY&KEY C O M M U N I C A T I O N S Aciazi za cp di luc ZUYD - Ky & Ky Cmmuicati Ky & Ky Cmmuicati, fdata l 1994, è u aciazi pfit c mmbi di vai igii cultuali, ch lava l vat camp dlla Cmuicazi. Il u ul ctibut attiv iguada l vilupp viual dll it pgtt ché l vilupp dlla mtdlgia BRIDGE- cm itma di appdimt li attav la acclta l ditig di vidgitazii, mdlli di appdimt li p la cmpi -vbal viiva di tti citti palati, agd ach cm fmati cd pcifich cmptz. Gaphic ad ccpt: Kffi Du - Ky&Ky it / Dc Txt: Caml Bg ad Gabilla B. Kli

6 BUSINESS_MAIL PL1-LEO LLP-LDV-PA PARTNERS Lkig fwad mak! Thi pjct ha b fudd with uppt fm th Eupa Cmmii. Thi publicati flct th viw ly f th auth, ad th Cmmii cat b hld pibl f ay u which may b mad f th ifmati ctaid thi.

aleatoria; se è nota la sua densità di probabilità ad essa si può associare una valore medio statistico. La grandezza così definita: (III.1.

aleatoria; se è nota la sua densità di probabilità ad essa si può associare una valore medio statistico. La grandezza così definita: (III.1. Caitolo III VALORI MEDI. SAZIONARIEÀ ED ERGODICIÀ III. - Mdi tatitich dl rimo ordi. Sia f( ) ua fuzio cotiua i aoci al gal alatorio (, t ζ ) la uatità dfiita dalla y f[(, t ζ )]. Ea idividua, a ua volta,

Dettagli

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità COMMISSIONE AMMINISTRATIVA PER LA SICUREZZA SOCIALE DEI LAVORATORI MIGRANTI E 104 CH (1) CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA Malattia maternità

Dettagli

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility ERASMUS PLUS Disposizioni nazionali allegate alla Guida al Programma 2015 Settore Istruzione Scolastica, Educazione degli Adulti e Istruzione Superiore KA1 School education staff mobility/ Adult education

Dettagli

TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL

TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL SCHEDA INFORMATIVA TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL EUROPEAN TRADE UNION CONFEDERATION (ETUC) SCHEDA INFORMATIVA TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVORO 01 Tendenze generali riguardanti l orario

Dettagli

Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014

Quadro di valutazione L'Unione dell'innovazione 2014 Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014 Quadro di valutazione dei risultati dell'unione dell'innovazione per la ricerca e l'innovazione Sintesi Versione IT Imprese e industria Sintesi Quadro

Dettagli

6 fl. . di non aver subito condanne penali;. di assicurare la propria presènza a tutti gli incontri collegati alla realizzazione del P.I.

6 fl. . di non aver subito condanne penali;. di assicurare la propria presènza a tutti gli incontri collegati alla realizzazione del P.I. FOn,l Éù.TTBUTTURQLI \àd, ia) EUROPEI 2047-2015.ÙMPETENZÉ PER LO SVILUPP (r e, - r{btenll P B L' APPNEN IMENTO {FC ) l-c.'sawétvlllll" ISTITUTO COMPRENSIVO "G. SAIVEMIM" 74122 TARANTO. VIA GREGORIO VII,

Dettagli

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie PROGETTO PON SICUREZZA 27-213 Gli investimenti delle mafie SINTESI Progetto I beni sequestrati e confiscati alle organizzazioni criminali nelle regioni dell Obiettivo Convergenza: dalle strategie di investimento

Dettagli

n. contratti controvalore nominale prezzo minimo prezzo massimo AT 0 0,000 0,000 0,000 0,000 VT 0 0,000 0,000 0,000 0,000

n. contratti controvalore nominale prezzo minimo prezzo massimo AT 0 0,000 0,000 0,000 0,000 VT 0 0,000 0,000 0,000 0,000 Emil Banca Credito Cooperativo Società Cooperativa Iscritta all'albo delle Banche - Aderente al F.do Gar. dei Depos. del Cr.Coop. Sede legale: 40138 BOLOGNA (Bo) - via G. Mazzini n. 152 tel. 051.396911

Dettagli

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA ANUGA COLONIA 05-09 OTTOBRE 2013 Ragione Sociale Inviare a : all'attenzione di : Padiglione Koelnmesse Srl Giulia Falchetti/Alessandra Cola Viale Sarca 336 F tel. 02/86961336 Stand 20126 Milano fax 02/89095134

Dettagli

LA MOBILITÀ NELLA FORMAZIONE DEI DOCENTI IN EUROPA

LA MOBILITÀ NELLA FORMAZIONE DEI DOCENTI IN EUROPA la mobilità nella formazione dei docenti in europa LA MOBILITÀ NELLA FORMAZIONE DEI DOCENTI IN EUROPA MIUR Direzione Generale per gli Affari Internazionali Eurydice Direzione Generale per gli Affari Internazionali

Dettagli

O la, o che bon eccho! (The Echo Song)

O la, o che bon eccho! (The Echo Song) la che bn ecch! (The Ech ng) ATB Duble Chir a cappella rland di Lass (1532-1596) CANT (pran I) 2 ALT (Alt II) 2 TENRE (Tenr II) BA (Bass I) % E %E % E E 1 la la la la che bun che bun che bun che bun ec

Dettagli

JOHANN SEBASTIAN BACH Invenzioni a due voci

JOHANN SEBASTIAN BACH Invenzioni a due voci JOH EBTI BCH Invnzon a u voc BWV 772 7 cura Lug Catal trascrzon ttuata con UP htt//ckngmuscarchvorg/ c 200 Lug Catal (lucatal@ntrrt) Ths ag s ntntonally lt ut urchtg nltung Wormt nn Lbhabrn s Clavrs, bsonrs

Dettagli

v in v out x c1 (t) Molt. di N.L. H(f) n

v in v out x c1 (t) Molt. di N.L. H(f) n Comunicazioni elettriche A - Prof. Giulio Colavolpe Compito n. 3 3.1 Lo schema di Fig. 1 è un modulatore FM (a banda larga). L oscillatore che genera la portante per il modulatore FM e per la conversione

Dettagli

PIANO ANNUALE A.S.2014/15 agg. 5/9/2014 1 lunedì collegio docenti 8.15 10.15

PIANO ANNUALE A.S.2014/15 agg. 5/9/2014 1 lunedì collegio docenti 8.15 10.15 PIANO ANNUALE A.S.2014/15 agg. 5/9/2014 1 lunedì collegio docenti 8.15 10.15 adempimenti di inizio anno 15 lunedì C.di C. 3AG 13.30 14.15 programmazione - visite studio - varie solo docenti 15 lunedì C.di

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 MOD.COM/VIT COMUNE di VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 1 SEMESTRE (scrivere a macchina o in stampatello) 2 SEMESTRE 01 Denominazione del Villaggio Turistico

Dettagli

Guida Utente: Indicatore Trading Central per la MetaTrader4

Guida Utente: Indicatore Trading Central per la MetaTrader4 Guida Utente: Indicatore Trading Central per la MetaTrader4 1 Indice Descrizione...2 Installazione...3 Caratteristiche e parametri...7 Processo di aggiornamento... 10 2 Descrizione L`Indicatore Trading

Dettagli

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 31.3.2015 COM(2015) 145 final RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO Relazione sull'applicazione del regolamento (UE) n. 211/2011 riguardante l'iniziativa

Dettagli

FONDAMENTI DI ECONOMIA AZIENDALE E IMPIANTISTICA INDUSTRIALE. Sistemi di rilevazione dei costi Job Costing, Process Costing

FONDAMENTI DI ECONOMIA AZIENDALE E IMPIANTISTICA INDUSTRIALE. Sistemi di rilevazione dei costi Job Costing, Process Costing FONDAMENTI DI ECONOMIA AZIENDALE E IMPIANTISTICA INDUSTRIALE Proff.. Alberto Baggini Marco Melacini A.A. 2008/2009 Sistemi di rilevazione dei costi Job Costing, Process Costing Allocazione dei costi industriali

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

-r#s*ts*^ fk **rr?r--w. "-ì"* f &" '& Fr\COLTA' DI ECONOMIA. Cotrltre.ro rlerrorale. no 321.-,-,..''':...: rfo 4, -_- rjle'.' 0

-r#s*ts*^ fk **rr?r--w. -ì* f & '& Fr\COLTA' DI ECONOMIA. Cotrltre.ro rlerrorale. no 321.-,-,..''':...: rfo 4, -_- rjle'.' 0 -r#s*ts*^ "-ì"* f &" '& fk **rr?r--w UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FALERMO Fr\COLTA' DI ECONOMIA Cotrltre.ro rlerrorale Sulla base dei verbali redatti dalla (lornmissione del Seggio elettorale presieduta dalla

Dettagli

Una nuova solidarietà tra le generazioni di fronte ai cambiamenti demografici

Una nuova solidarietà tra le generazioni di fronte ai cambiamenti demografici Una nuova solidarietà tra le generazioni di fronte ai cambiamenti demografici Libro verde Occupazione affari sociali Commissione europea Una nuova solidarietà tra le generazioni di fronte ai cambiamenti

Dettagli

Armonizzazione della documentazione. Stato transizione dei documenti SIT ACCREDIA Ruolo dei documenti tecnici

Armonizzazione della documentazione. Stato transizione dei documenti SIT ACCREDIA Ruolo dei documenti tecnici ACCREDIA L ente italiano di accreditamento Armonizzazione della documentazione dei Dipartimenti ACCREDIA Stato transizione dei documenti SIT ACCREDIA Ruolo dei documenti tecnici Adelina Leka - Funzionario

Dettagli

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla II I RELAZIONE TECNICA t relativa alla PROTEZIONE CONTRO I FULMINI di struttura adibita a Ufficio. sita nel comune di AF.EZZO (AR) PROPRIET A' AP{EZZO MULTISERVIZI SRL Valutazione del rischio dovuto al

Dettagli

Esercizi sullo studio di funzione

Esercizi sullo studio di funzione Esrcizi sullo studio di funzion Prima part Pr potr dscrivr una curva, data la sua quazion cartsiana splicita f () occorr procdr scondo l ordin sgunt: 1) Dtrminar l insim di sistnza dlla f () ) Dtrminar

Dettagli

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

VBA. Il Visual Basic for Application. Funz ioni

VBA. Il Visual Basic for Application. Funz ioni VBA Il Visual Basic for Application Le funz ioni Le procedure Funz ioni µ E pos s ibile (e cons igliato) s comporre un problema i n sotto- problemi e combinar e poi assieme le s oluz i oni per ottenere

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

ALU STAFFE IN ALLUMINIO SENZA FORI

ALU STAFFE IN ALLUMINIO SENZA FORI ALU STAFFE IN ALLUMINIO SENZA FORI Giunzione a compara in lega di alluminio per utilizzo in ambienti interni ed eterni (cl. di erv. 2) Preforata con ditanze ottimizzate per giunzioni ia u legno (chiodi

Dettagli

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO 2015 FORMAZIONE HSE - HEALTH SAFETY ENVIRONMENT Salute e Sicurezza RLS - Formazione Base S.S.1 32 RLSA S.S.2 64 RLS - Aggiornamento S.S.3

Dettagli

Evola. Evolution in Logistics.

Evola. Evolution in Logistics. Evola. Evolution in Logistics. Viaggiamo nel tempo per farvi arrivare bene. Siamo a vostra disposizione ed operiamo per voi dal 1993, inizialmente specializzati nel mercato italiano e successivamente come

Dettagli

SCALA DEI PESI ATOMICI RELATIVI E MEDI

SCALA DEI PESI ATOMICI RELATIVI E MEDI SCALA DEI PESI ATOMICI RELATIVI E MEDI La massa dei singoli atomi ha un ordine di grandezza compreso tra 10-22 e 10-24 g. Per evitare di utilizzare numeri così piccoli, essa è espressa relativamente a

Dettagli

3. La velocità v di un satellite in un orbita circolare di raggio r intorno alla Terra è v = e,

3. La velocità v di un satellite in un orbita circolare di raggio r intorno alla Terra è v = e, Capitolo 10 La gavitazione Domande 1. La massa di un oggetto è una misua quantitativa della sua inezia ed è una popietà intinseca dell oggetto, indipendentemente dal luogo in cui esso si tova. Il peso

Dettagli

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. M. MONTANI CONVITTO ANNESSO AZIENDA AGRARIA 63900 FERMO Via Montani n. 7 - Tl. 0734-622632 Fax 0734-622912 www.istitutomontani.it -mail aptf010002@istruzion.it Coc

Dettagli

3.4 Tecniche per valutare uno stimatore

3.4 Tecniche per valutare uno stimatore 3.4 Teciche per valutare uo stimatore 3.4. Il liguaggio delle decisioi statistiche, stimatori corretti e stimatori cosisteti La teoria delle decisioi forisce u liguaggio appropriato per discutere sulla

Dettagli

Ca ta l o go dei pro d o t t i. Spl i n e I m pla n t Syste m

Ca ta l o go dei pro d o t t i. Spl i n e I m pla n t Syste m Per ul teriori info r ma zioni sui nostri Prodotti, sui nostri pro g rammi pro fessi o nali e sul n ost ro p ro g ra m ma di Co n t i n u i ng Ed u cation, co n ta t ta te ci : Zimmer De n tal I tal y

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Interruttori per protezione motore P5M 68 Ausiliari per interruttore P5M 70 Sezionatori-fusibili STI 7 Limitatori di sovratensione di Tipo PRF Master 7 Limitatori

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 CLASSE DI CONCORSO:A017 DISCIPLINE ECONOMICO AZIENDALI ANZIVINO MARILENA 07/12/1968 FG 30,00 0,00 CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

Dettagli

RETTE, PIANI, SFERE, CIRCONFERENZE

RETTE, PIANI, SFERE, CIRCONFERENZE RETTE, PIANI, SFERE, CIRCONFERENZE 1. Esercizi Esercizio 1. Dati i punti A(1, 0, 1) e B(, 1, 1) trovare (1) la loro distanza; () il punto medio del segmento AB; (3) la retta AB sia in forma parametrica,

Dettagli

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE UNA NUOVA VIVIBILITA PER IL CENTRO DI NONANTOLA PROCESSO PARTECIPATIVO INTEGRATO CENTRO ANCH IO! REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA ESITO DELLE VOTAZIONI RACCOLTE DURANTE LE

Dettagli

LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO:

LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO: LA RICLASSIFICAZIONE DEL BILANCIO: STATO PATRIMONIALE ATTIVO: + ATTIVO IMMOBILIZZATO: Investimenti che si trasformeranno in denaro in un periodo superiore ad un anno + ATTIVO CIRCOLANTE: Investimenti che

Dettagli

IL PIANETA TERRA. IL RETICOLATO TERRESTRE POLI: sono i punti di intersezione tra l asse terrestre e la superficie terrestre. s i pia i paralleli

IL PIANETA TERRA. IL RETICOLATO TERRESTRE POLI: sono i punti di intersezione tra l asse terrestre e la superficie terrestre. s i pia i paralleli IL PIANETA TERRA IL RETICOLATO TERRESTRE POLI: sono i punti di intersezione tra l asse terrestre e la superficie terrestre. s i pia i paralleli all a r e a su. EQUATORE: piano perpendic lare all i rotazione,

Dettagli

DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO

DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO L articolo 35, comma 5, D.L. n. 223/2006 ha aggiunto il seguente comma all articolo 17, D.P.R. n. 633/72: Le disposizioni di cui al comma precedente si applicano anche alle

Dettagli

PROGETTO DI RELAZIONE COMUNE SULL'OCCUPAZIONE DELLA COMMISSIONE E DEL CONSIGLIO

PROGETTO DI RELAZIONE COMUNE SULL'OCCUPAZIONE DELLA COMMISSIONE E DEL CONSIGLIO COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 28.11.2014 COM(2014) 906 final PROGETTO DI RELAZIONE COMUNE SULL'OCCUPAZIONE DELLA COMMISSIONE E DEL CONSIGLIO che accompagna la comunicazione della Commissione sull'analisi

Dettagli

C O M U N E.Di FO R M TA

C O M U N E.Di FO R M TA C O M U N E.Di FO R M TA P r o v in c ia di L a t in a SETTO RE : POLIZIA LOCALE E SERVIZI SOCIALI SERVIZIO : UFFICIO SCUOLA e d i r i t t o a l l o s t u d i o 1 2 FEB. 2015 N. 3 o D e t e r m in a z

Dettagli

Rexroth Pneumatics. Cilindro senz asta Cilindri senza stelo. Pressione di esercizio min/max Temperatura ambiente min./max.

Rexroth Pneumatics. Cilindro senz asta Cilindri senza stelo. Pressione di esercizio min/max Temperatura ambiente min./max. Rexroth Pneumatics 1 Pressione di esercizio min/max 2 bar / 8 bar Temperatura ambiente min./max. -10 C / +60 C Fluido Aria compressa Dimensione max. particella 5 µm contenuto di olio dell aria compressa

Dettagli

V _ TAS. C o n fo rm e a l i a N o rm a U N I E N I SO 1 4 0 0 1 : 2 0 04

V _ TAS. C o n fo rm e a l i a N o rm a U N I E N I SO 1 4 0 0 1 : 2 0 04 V _ TAS G e s t i o n e e co n t ro l l o d e l l a p ro g e tta z i o n e C o n f o rm e a l i a N o rm a U N I E N I S O 9 0 0 t ; 2 0 0 8 C o n fo rm e a l i a N o rm a U N I E N I SO 1 4 0 0 1 : 2

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO Distrtto Scolastico N 53 Nocra Infrior (SA) SCUOLA MEDIA STATALE Frsa- Pascoli Vial Europa ~ 84015 NOCERA SUPERIORE (SA) Tl. 081 933111-081 931395- fax: 081 936230 C.F.: 94041550651 Cod: Mcc.: SAMM28800N

Dettagli

Ingegneri & Geologi Associati

Ingegneri & Geologi Associati MODELLI IDRAULICI MONODIMENSIONALI Si riportano gli output forniti dal codice di calcolo Hec-Ras relativi al modello dello stato attuale e allo stato di progetto: per il primo si allegano La tabella con

Dettagli

Laboratorio di Algoritmi e Strutture Dati

Laboratorio di Algoritmi e Strutture Dati Laboraorio di Algorimi e Sruure Dai Aniello Murano hp://people.na.infn.i people.na.infn.i/ ~murano/ 1 Algorimi per il calcolo di percori minimi u un grafo 1 Un emplice problema Pr oblema: Supponiamo che

Dettagli

( D) =,,,,, (11.1) = (11.3)

( D) =,,,,, (11.1) = (11.3) G. Ptrucci Lzioni di Cotruzion di Macchin. CRITERI DI RESISTENZA La vrifica di ritnza ha o copo di tabiir o tato tniona d mnto truttura anaizzato è ta da provocarn i cdimnto into com rottura o nrvamnto.

Dettagli

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO, ALLA BANCA CENTRALE EUROPEA E AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO, ALLA BANCA CENTRALE EUROPEA E AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 28.11.214 COM(214) 94 final RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO, ALLA BANCA CENTRALE EUROPEA E AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO Relazione

Dettagli

Integrazione numerica

Integrazione numerica Integrazione numerica Lucia Gastaldi Dipartimento di Matematica, http://dm.ing.unibs.it/gastaldi/ Lezione 6-20-26 ottobre 2009 Indice 1 Formule di quadratura semplici e composite Formule di quadratura

Dettagli

Sistema di gestione dei vuoti Gestione efficiente dei vuoti

Sistema di gestione dei vuoti Gestione efficiente dei vuoti Sistema di gestione dei vuoti Gestione efficiente dei vuoti Edizione ottobre 2008 Processi più semplici grazie ad una perfetta pianificazione Una precisa pianificazione preventiva consente da un lato un

Dettagli

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti Gorgo Lambert Pag. Dmostrazoe della Formula per la determazoe del umero d dvsor-test d prmaltà, d Gorgo Lambert Eugeo Amtrao aveva proposto l'dea d ua formula per calcolare l umero d dvsor d u umero, da

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

NUMERI DI OSSIDAZIONE

NUMERI DI OSSIDAZIONE NUMERI DI OSSIDAZIONE Numeri in caratteri romani dotati di segno Tengono conto di uno squilibrio di cariche nelle specie poliatomiche Si ottengono, formalmente, attribuendo tutti gli elettroni di valenza

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Le difficoltà cui fanno fronte i giovani italiani per trovare un lavoro rischiano di compromettere gli investimenti nell istruzione.

Le difficoltà cui fanno fronte i giovani italiani per trovare un lavoro rischiano di compromettere gli investimenti nell istruzione. Il rapporto dell OCSE intitolato Education at a Glance: OECD Indicators è una fonte autorevole d informazioni accurate e pertinenti sullo stato dell istruzione nel mondo. Il rapporto presenta dati sulla

Dettagli

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI:

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI: COMUNE DI FINALE EMILIA (Provincia di Modena) P.zza Verdi, 1 41034 Finale Emilia (Mo) Tel. 0535-788111 fa 0535-788130 Sito Internet: www.comunefinale.net SERVIZIO URBANISTICA E EDILIZIA PRIVATA AUTOCALCOLO

Dettagli

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R.

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R. Attori in rt pr la mobilità di risultati dll apprndimnto Dirtta WEB, 6 dicmbr 2011 Progtto I CARE Progtto CO.L.O.R. Elmnti distintivi complmntarità Michla Vcchia Fondazion CEFASS gli obittivi Facilitar

Dettagli

durante lo spostamento infinitesimo dr la quantità data dal prodotto scalare F dr

durante lo spostamento infinitesimo dr la quantità data dal prodotto scalare F dr 4. Lavoo ed enegia Definizione di lavoo di una foza Si considea un copo di massa m in moto lungo una ceta taiettoia. Si definisce lavoo infinitesimo fatto dalla foza F duante lo spostamento infinitesimo

Dettagli

EQUAZIONI ALLE RICORRENZE

EQUAZIONI ALLE RICORRENZE Esercizi di Fodameti di Iformatica 1 EQUAZIONI ALLE RICORRENZE 1.1. Metodo di ufoldig 1.1.1. Richiami di teoria Il metodo detto di ufoldig utilizza lo sviluppo dell equazioe alle ricorreze fio ad u certo

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

Il villaggio delle fiabe

Il villaggio delle fiabe Il villaggio delle fiabe Idea Progetto bambini 2^ A A. Mei Costruzione Direzione dei lavori maestre L idea di partenza Il DADO è un cubo. Noi siamo molto curiosi e ci siamo posti questa domanda: Come sono

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

l = 0, 1, 2, 3,,, n-1n m = 0, ±1,

l = 0, 1, 2, 3,,, n-1n m = 0, ±1, NUMERI QUANTICI Le autofuzioi soo caratterizzate da tre parametri chiamati NUMERI QUANTICI e soo completamete defiite dai loro valori: : umero quatico pricipale l : umero quatico secodario m : umero quatico

Dettagli

Punt o di par t enza : ORFDOLWj7RSSDGHO&DSUDUR. Punt o di ar r ivo : $EED]LDGL60LFKHOH. Lunghezza del per cor so : NPFLUFD

Punt o di par t enza : ORFDOLWj7RSSDGHO&DSUDUR. Punt o di ar r ivo : $EED]LDGL60LFKHOH. Lunghezza del per cor so : NPFLUFD 68//(3,67('(,%5,*$17, /,7,1(5$5,2ƒSHUFRUVR L it iner ar io descr it t o è uno dei t ant i possibili che at t r aver sano il 0RQWH 9XOWXUH, e r isult a par t icolar ment e int er essant e per ché consent

Dettagli

Scaldasalviette costruito con elementi orizzontali in acciaio del diametro di 20 mm saldati per fusione con collettori diametro 34 mm

Scaldasalviette costruito con elementi orizzontali in acciaio del diametro di 20 mm saldati per fusione con collettori diametro 34 mm BAT 20 W ESEMPIO D ORDE Per eseguire correttamente l ordine di questo modello seguire l esempio sotto riportato: PRODOTTO BA20#080050 0B1 ST 9010 BA20#080050 articolo riportato nella tabella prezzi a fianco

Dettagli

MAL AT T IE C ARDIOV AS C OL ARI

MAL AT T IE C ARDIOV AS C OL ARI Corsi di Laurea delle Professioni sanitarie C o rs o d i L a u re a in In fe rm ie ris tic a Università degli Studi di Torino Facoltà di Medicina e Chirurgia PROG E T T O DI AP P RE N DIME N T O IN AMB

Dettagli

LA TRASFORMATA DI LAPLACE

LA TRASFORMATA DI LAPLACE LA RASFORMAA DI LAPLACE Pr dcrivr l voluzion di un itma in rgim tranitorio, oia durant il paaggio dll ucit da un rgim tazionario ad un altro, è ncario ricorrr ad un modllo più gnral riptto al modllo tatico,

Dettagli

PERICOLI DERIVANTI DALLA CORRENTE ELETTRICA

PERICOLI DERIVANTI DALLA CORRENTE ELETTRICA PERICOLI DERIVANTI DALLA CORRENTE ELETTRICA CONTATTI DIRETTI contatti con elementi attivi dell impianto elettrico che normalmente sono in tensione CONTATTI INDIRETTI contatti con masse che possono trovarsi

Dettagli

SOMMARIO. I Motori in Corrente Continua

SOMMARIO. I Motori in Corrente Continua SOMMARIO Gralità sull Macchi i Corrt Cotiua...2 quazio dlla forza lttromotric...2 Circuito quivalt...2 Carattristica di ccitazio...3 quazio dlla vlocità...3 quazio dlla Coppia rsa all'albro motor:...3

Dettagli

( ) ( ) ( ) ( ) ( ) CAPITOLO VII DERIVATE. (3) D ( x ) = 1 derivata di un monomio con a 0

( ) ( ) ( ) ( ) ( ) CAPITOLO VII DERIVATE. (3) D ( x ) = 1 derivata di un monomio con a 0 CAPITOLO VII DERIVATE. GENERALITÀ Defiizioe.) La derivata è u operatore che ad ua fuzioe f associa u altra fuzioe e che obbedisce alle segueti regole: () D a a a 0 0 0 derivata di u moomio D 6 D 0 D ()

Dettagli

Innovazione e competitività: un confronto settoriale tra l Italia e gli altri Paesi europei.

Innovazione e competitività: un confronto settoriale tra l Italia e gli altri Paesi europei. Innovazione e competitività: un confronto settoriale tra l Italia e gli altri Paesi europei. Alessia Amighini (Università del Piemonte Orientale) Versione preliminare Intervento al convegno Innovare per

Dettagli

1.3 - DAT I T ECNICI, DIMENSIONI E AT T ACCHI IDRAU LICI

1.3 - DAT I T ECNICI, DIMENSIONI E AT T ACCHI IDRAU LICI nfo g e ne rai. - T T, T T U L T 9 0 n 4 " L" T T T T T T T T T T 4 T T 4 Q u a d ro c o m a n d i p ia c o n tro o fia a o rtin a d i p u iz ia T a n d a ta ris c a d a m e n to T ito rn o ris c a d a

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

STANDARD DI COMPOSIZIONE INDIRIZZI

STANDARD DI COMPOSIZIONE INDIRIZZI STANDARD DI COMPOZIONE INDIRIZZI EDIZIONE APRILE 2009 La corretta scrittura dell indirizzo da apporre sugli oggetti postali contribuisce a garantire un recapito rapido e sicuro. Per le aziende l indirizzo

Dettagli

Minimo sottografo ricoprente. Minimo sottografo ricoprente. Minimo albero ricoprente. Minimo albero ricoprente

Minimo sottografo ricoprente. Minimo sottografo ricoprente. Minimo albero ricoprente. Minimo albero ricoprente Minimo sottografo ricoprente Minimo sottografo ricoprente Dato un grafo connesso G = (V, E) con costi positivi sugli archi c e, un minimo sottografo ricoprente è un insieme di archi E E tale che: G = (V,

Dettagli

Guida per la formazione nelle PMI

Guida per la formazione nelle PMI Guida per la formazione nelle PMI Commissione europea Questa pubblicazione è sostenuta dal programma dell Unione europea (UE) per l occupazione e la solidarietà sociale, Progress (2007-2013). Si tratta

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

C T. I ORIGINALE] 9249/15. AG x elettlvllliicnte. REPUBBLICA ITALIANA Ogi!J4ltto. BR X in proprio c nel1ft. procura speci al e in calce al ricorso;

C T. I ORIGINALE] 9249/15. AG x elettlvllliicnte. REPUBBLICA ITALIANA Ogi!J4ltto. BR X in proprio c nel1ft. procura speci al e in calce al ricorso; r 9249/15 I ORIGINALE] REPUBBLICA ITALIANA Ogi!J4ltto C T. IN NaG: DEL POPOLO ITALIANO LA CO RTE SUPREMA DI CASSAZIONE COr.lpOSU daql1 I 11. lid Siqq.ri M.aq lst.n t.1.: Cott. G!OVANNI BATT I STA PETTr

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy ATTENZIONE: QUESTO FORM NON É PER L ISCRIZIONE ALLE GARE MA SOLO PER LE PRENOTAZIONE ALBERGHIERE E DEI TRASFERIMENTI MODULO DI PRENOTAZIONE Sezione dati partecipanti Da inviare entro il 24 Aprile 2015

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

LISTA TITOLI ACCESSI

LISTA TITOLI ACCESSI LISTA TITOLI ACCESSI La Lista Unica Titoli di Accesso, così come definita dal Provvedimento al punto 1.1.2, è memorizzata, come raggruppamento degli eventi del giorno, secondo tracciati ASCII a campi fissi

Dettagli

Canzoni popolari. Melissa Jacobacci. 3 scuola elementare. Chiara Caverzasio e Renata Verzaroli. 4 a scuola elementare

Canzoni popolari. Melissa Jacobacci. 3 scuola elementare. Chiara Caverzasio e Renata Verzaroli. 4 a scuola elementare Canzoni popolari Melissa Jacobacci Chiara Caverzasio e Renata Verzaroli 3 scuola elementare 4 a scuola elementare ALLA MATTINA C È IL CAFFE Alla mattina c è il caffè, ma senza zucchero, ma senza zucchero;

Dettagli

Insegnare può essere facile

Insegnare può essere facile Insegnare può essere facile Raccomandazioni per lo staff della formazione permanente per rendere i loro corsi accessibili Inclusion Europe Prodotto all'interno del progetto Creazione di percorsi di formazione

Dettagli

Programmazione TELXXC

Programmazione TELXXC Manuale Programmazione Versione 5.0 Programmazione TELXXC TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it INDICE Programmazione e comandi... 2 Messaggio comando multiplo.. Formato... 3 Messaggi

Dettagli

MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE DIREZIONE GENERALE PER LA LIGURIA UFFICIO SCOLASTICO DI IMPERIA

MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE DIREZIONE GENERALE PER LA LIGURIA UFFICIO SCOLASTICO DI IMPERIA IMPC040002 - LICEO CLASSICO G.D. Cassini Corso Felice Cavallotti, 57 - SANREMO - Distr. 002 - cap. 18038 00 - SEZIONE CLASSICA 02 - SEZIONE SCIENTIFICA HK - LING. COMM. BROCCA 7A - DISEGNO (2-2-2-2-2)

Dettagli

Corso di matematica classe quinta-anno 2010-2011-Giunti scuola- Annarita Monaco 1

Corso di matematica classe quinta-anno 2010-2011-Giunti scuola- Annarita Monaco 1 Corso di matematica classe quinta-anno 2010-2011-Giunti scuola- Annarita Monaco 1 352*(77$=,21(','$77,&$ 3UHVHQWD]LRQH: Consolidiamo la conoscenza dei numeri naturali, decimali e interi relativi, dei procedimenti

Dettagli

1 - Cos è l accessibilità e a chi è destinata

1 - Cos è l accessibilità e a chi è destinata 1 - Cos è l accessibilità e a chi è destinata di Michele Diodati michele@diodati.org http://www.diodati.org Cosa significa accessibile 2 di 19 Content is accessible when it may be used by someone with

Dettagli

INDICE TRATTAMENTO SUPERFICI

INDICE TRATTAMENTO SUPERFICI INDICE TRATTAMENTO SUPERFICI CODICE ARTICOLO DESCRIZIONE U.M. 5752050 SPAZZOLE-PAG.8 ASTA PER SCOVOLI IN PPL MM.1400 SIT PEZZO 5752050 SPAZZOLE-PAG.8 ATTACCO FLESSIBILE IN ACCIAIO PER SCOVOLI M.12 SIT

Dettagli

ESERCIZI DI ELETTROTECNICA

ESERCIZI DI ELETTROTECNICA 1 esercizi in corrente continua completamente svolti ESERCIZI DI ELETTROTECNICA IN CORRENTE CONTINUA ( completamente svolti ) a cura del Prof. Michele ZIMOTTI 1 2 esercizi in corrente continua completamente

Dettagli