MATCHING Brasile. San Paolo, giugno 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MATCHING Brasile. San Paolo, 24-25 giugno 2013"

Transcript

1 MATCHING Brasile San Paolo, giugno 2013

2 LE INFORMAZIONI GENERALI I settori* coinvolti sono : Agricolo, agroalimentare (food & beverage), agroindustriale Edilizia e impiantistica: materiali e prodotti con focus particolare su quelli ecocompatibili, prodotti delle miniere e delle cave, prodotti per settore navale, porti marittimi, aeroporti, strade, metropolitane, treni, infrastrutture in genere, studi di architettura, societa di engineering, macchinari per costruzioni civili e industriali Ambiente Meccanica, metallurgia e siderurgia: macchinari, apparecchiature e accessori, macchinari di impiego generale e per impieghi speciali, macchine per la formatura dei metalli e macchine utensili, prodotti della siderurgia Sanita : strumentazioni e apparati, innovazione e tecnologia Settore del PET Telecomunicazioni Trasporti e logistica Arredamento Automotive (prodotti e processi produttivi) Chimica, gomma, materie plastiche (dipende dai prodotti) Elettronica e elettrotecnica (dipende dai prodotti) L evento ha l obiettivo di consentire l incontro con aziende brasiliane nell intento di creare interessanti opportunità d affari. Verrà pertanto definita un agenda personalizzata di incontri con partner locali appositamente selezionati. * Si sono evidenziati i settori di maggior rilevanza 1

3 PROGRAMMA Domenica 23 giugno Arrivo a San Paolo Lunedì 24 giugno Incontri bilaterali con aziende locali Martedì 25 giugno Incontri bilaterali con aziende locali Mercoledì 26 giugno Giornata a disposizione per approfondimenti. Rientro in Italia *QUOTA DI PARTECIPAZIONE: IVA La quota di partecipazione comprende: informazioni preliminari sul Paese; ricerca e selezione dei partner locali; organizzazione degli incontri d affari; allestimento degli spazi per gli incontri d affari; interpretariato; assistenza alla missione in loco. La aziende che intendono confermare la propria partecipazione devono inviare a CDO.net srl (fax ), entro e non oltre il 3 maggio 2013, la scheda di adesione, le condizioni generali, l informativa del trattamento dei dati debitamente compilate, unitamente alla copia dell avvenuto pagamento mediante bonifico bancario o carta di credito. Per ulteriori informazioni, contatta il referente della tua Sede Locale CDO oppure: Luca Pierotti - Maria Grazia Mucci - *La quota NON comprende viaggio, vitto, soggiorno, trasferimenti ed eventuale visto. Verrà predisposto un pacchetto di viaggio e soggiorno per gli interessati. 2

4 Superficie: 8,514,877 kmq, 30 volte l Italia Popolazione: 192,8 Milioni PIL: Miliardi di Composizione: Agric: 5,5%; Industria: 27,5%; Servizi: 67% PIL pro capite: 9.477,00 di Tasso di crescita: + 2,7 % (2011) proiezione 2012: 2,0% Valuta: Real (1 R$ = 2.5 ) Bilancia commerciale (Italia-Brasile) : Exp = Miliardi USD (export italiano) Imp = Miliardi USD (import italiano) Tot = 750 Milioni Stato di San Paolo e cittá di San Paolo Superficie (stato): Popolazione (stato): PIL (stato): Superficie (cittá): Popolazione (cittá): PIL (cittá): km² (2,91% del Brasile) (nel 2010 pari al 22% popolazione del Brasile) 33,1% dell intero Brasile km² circa 22 milioni (grande San Paolo) e circa 11 milioni la cittá 12,26% dell intero Brasile 3

5 Rapporti commerciali Brasile - Italia Tra 2007 e 2011, l interscambio commerciale é cresciuto del 49%, passando da US$ 7,8 miliardi a US$ 11,6 miliardi L Italia è stato l 8º partner commerciale brasiliano nel 2011 Le esportazioni brasiliane sono cresciute del 22%, mentre le importazioni hanno avuto una notevole crescita, circa l 86% La partecipazione dall Italia nel commercio estero brasiliano è stata del 2,42% nel Perchè il Brasile? Rapporti eccellenti con L Italia 6 economia mondiale Base strategica per le Americhe Crescita e dinamicità del mercato Ottimizzazione delle Infrastrutture Risorse e forza lavoro abbastanza qualificata 4

6 Le eccellenze sistema bancario moderno, stabile, controllato maggior produttore mondiale di minerali ferrosi, succo d arancia, caffè, zucchero, etanolo autonomia energetica elevata grazie a petrolio e bioenergie leader mondiale nell esplorazione petrolifera in acque profonde e produzione di aerei 3 produttore mondiale di calzature e autovetture base industriale: PMI pronte ad interagire con operatori Italiani Grandi Eventi Sportivi in calendario Mondiali di Calcio 2014 Olimpiadi 2016 Investimenti stimati in 14,6 MLD Investimeti stimati in 12,6 MLD 5

MISSIONE ECONOMICA IN B R A S I L E. San Paolo e Rio de Janeiro, 3-9 Maggio 2015

MISSIONE ECONOMICA IN B R A S I L E. San Paolo e Rio de Janeiro, 3-9 Maggio 2015 Vicenza, 4 marzo 2015 Tot. pag. 6 Alle DITTE INTERESSATE LORO SEDI Made in Vicenza, con la collaborazione di Veneto Promozione (nell ambito del Programma Promozionale condiviso dalla Regione e Unioncamere

Dettagli

MATCHING BRASIL 2013. Venerdí 25 gennaio 2013. Roma

MATCHING BRASIL 2013. Venerdí 25 gennaio 2013. Roma MATCHING BRASIL 2013 OLIMAR OLIVEIRA Venerdí 25 gennaio 2013 Roma Matching Brasil 2013 1 Chi siamo: L Azienda & le Persone Co.Export tbrasil illtda è una società itàa capitale straniero registrata it t

Dettagli

BRASILE. Torino, 10 Giugno 2011

BRASILE. Torino, 10 Giugno 2011 BRASILE Torino, 10 Giugno 2011 Principali indicatori Macroeconomici PIL / 2010 PIL PRO CAPITE (2010) Stimativa 2011 EXPORT IMPORT INFLAZIONE 2010 CAMBIO 1 Euro x Reais (R$) US$ 2,500 miliardi = Euro 1,500

Dettagli

PentaLab&You @Brasil. Vendi i tuoi prodotti Software in Brasile!

PentaLab&You @Brasil. Vendi i tuoi prodotti Software in Brasile! PentaLab&You @Brasil Vendi i tuoi prodotti Software in Brasile! Cosa proponiamo Goal L obiettivo è di vendere i vostri prodotti software in territorio Brasiliano. Aprire una vostra sede o internazionalizzare

Dettagli

Prot. 2438/SN Pescara, 26 settembre 2011 Tot. Pag. 5 Alle DITTE INTERESSATE / LORO SEDI

Prot. 2438/SN Pescara, 26 settembre 2011 Tot. Pag. 5 Alle DITTE INTERESSATE / LORO SEDI Prot. 2438/SN Pescara, 26 settembre 2011 Tot. Pag. 5 Alle DITTE INTERESSATE / LORO SEDI Spett.le Ditta, il Centro Estero Abruzzo organizza, in collaborazione con la Regione Abruzzo - Direzione Sviluppo

Dettagli

dell Alleanza del Pacifico

dell Alleanza del Pacifico Internazionalizzare nei paesi dell Alleanza del Pacifico Alleanza del Pacifico 10-17 febbraio 10-17 marzo 2015 1 Che cos è l Alleanza del Pacifico È un iniziativa d integrazione regionale composta da Cile,

Dettagli

ESTERO OGGETTO: EUROSPORTELLO DI RAVENNA MISSIONE IMPRENDITORIALE IN MESSICO 11 15 NOVEMBRE 2013

ESTERO OGGETTO: EUROSPORTELLO DI RAVENNA MISSIONE IMPRENDITORIALE IN MESSICO 11 15 NOVEMBRE 2013 CONFIMI RAVENNA NEWS N. 19 DEL 30/08/2013 ESTERO OGGETTO: EUROSPORTELLO DI RAVENNA MISSIONE IMPRENDITORIALE IN MESSICO 11 15 NOVEMBRE 2013 Segnaliamo alle aziende interessate al mercato messicano che Eurosportello,

Dettagli

Agenda. > Focus Paese. > Il sistema bancario. > Il ruolo dell Ufficio di Rappresentanza

Agenda. > Focus Paese. > Il sistema bancario. > Il ruolo dell Ufficio di Rappresentanza Agenda > Focus Paese > Il sistema bancario > Il ruolo dell Ufficio di Rappresentanza 2 Perché investire in Brasile? FA PARTE DELLE PRIME 10 ECONOMIE MONDIALI PIL 2009 (US$ mld) : 1.579,39 Export 2009 (US$

Dettagli

MISSIONE IMPRENDITORIALE NELLO STATO DEL CEARÁ AMBIENTE, SECURITY, ENERGIE RINNOVABILI E ALTRI SETTORI FORTALEZA (CE) 06/13 MARZO 2014 COMPANY PROFILE

MISSIONE IMPRENDITORIALE NELLO STATO DEL CEARÁ AMBIENTE, SECURITY, ENERGIE RINNOVABILI E ALTRI SETTORI FORTALEZA (CE) 06/13 MARZO 2014 COMPANY PROFILE MISSIONE IMPRENDITORIALE NELLO STATO DEL CEARÁ AMBIENTE, SECURITY, ENERGIE RINNOVABILI E ALTRI SETTORI FORTALEZA (CE) 06/13 MARZO 2014 COMPANY PROFILE (da trasmettere entro il 15 Gennaio 2015 alla e mail:

Dettagli

Progetto CENTRO SERVIZI: UN ANCORA ITALIANA IN BRASILE DESK STAND PLUS

Progetto CENTRO SERVIZI: UN ANCORA ITALIANA IN BRASILE DESK STAND PLUS Progetto CENTRO SERVIZI: UN ANCORA ITALIANA IN BRASILE DESK STAND PLUS 2013 UN ANCORA ITALIANA IN BRASILE Diversamente delle grandi imprese italiane, le medie e piccole imprese, i loro consorzi e le istituzioni

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE

MODULO DI ISCRIZIONE MODULO DI ISCRIZIONE È molto importante compilare con accuratezza il seguente modulo di iscrizione, dato che le informazioni che voi fornirete serviranno a creare il VOSTRO PROFILO nel catalogo. L ACCETTAZIONE

Dettagli

Prot. n. 120.066 Siena, 28 marzo 2012. MISSIONE IMPRENDITORIALE IN COLOMBIA - MESSICO Bogotà e Città del Messico, 02-09 Giugno 2012 Multisettoriale

Prot. n. 120.066 Siena, 28 marzo 2012. MISSIONE IMPRENDITORIALE IN COLOMBIA - MESSICO Bogotà e Città del Messico, 02-09 Giugno 2012 Multisettoriale Prot. n. 120.066 Siena, 28 marzo 2012 MISSIONE IMPRENDITORIALE IN COLOMBIA - MESSICO Bogotà e Città del Messico, 02-09 Giugno 2012 Multisettoriale La Colombia con un PIL nominale di circa US$ 312,5 miliardi

Dettagli

I MACCHINARI IN IRAN: UN PERCORSO DI OPPORTUNITA DOPO L IMPLEMENTATION DAY

I MACCHINARI IN IRAN: UN PERCORSO DI OPPORTUNITA DOPO L IMPLEMENTATION DAY I MACCHINARI IN IRAN: UN PERCORSO DI OPPORTUNITA DOPO L IMPLEMENTATION DAY FOCUS MACCHINARI INDUSTRIALI - macchine per la lavorazione materie plastiche, gomma e vetro - macchinari automatici per il packaging

Dettagli

San Paolo: multiple opportunità che danno un impulso ai tuoi affari

San Paolo: multiple opportunità che danno un impulso ai tuoi affari San Paolo: multiple opportunità che danno un impulso ai tuoi affari L importanza dell economia paulista trascende le frontiere brasiliane. Lo Stato è una delle regioni più sviluppate di tutta l America

Dettagli

BUSINESS SCOUTING E ASSISTENZA ALLE PMI BRASILE

BUSINESS SCOUTING E ASSISTENZA ALLE PMI BRASILE BUSINESS SCOUTING E ASSISTENZA ALLE PMI BRASILE Roadshow Italia: : Genova, Bologna e Cremona Luglio 2013 Esiste un Brasile che tutti conoscono... Foresta Amazzonica Calcio Carnevale Spiaggie Ma il Brasile

Dettagli

MISSIONE ECONOMICA VENETA IN ALBANIA Tirana, 18-20 novembre 2015

MISSIONE ECONOMICA VENETA IN ALBANIA Tirana, 18-20 novembre 2015 Prot. 3796 Tot. pag. 6 Venezia, 7 settembre 2015 MISSIONE ECONOMICA VENETA IN ALBANIA Tirana, 18-20 novembre 2015 L iniziativa., in collaborazione con Padova Promex, CCIAA di Treviso, CCIAA di Verona e

Dettagli

MISSIONE ECONOMICA ITALIANA IN COREA

MISSIONE ECONOMICA ITALIANA IN COREA Confindustria, in collaborazione con l ABI, il Ministero dello Sviluppo Economico ed il Ministero degli Affari Esteri, organizza una missione economica in Corea dal 20 al 23 Novembre 2011, in concomitanza

Dettagli

Servizi per l'internazionalizzazione delle PMI bresciane Incoming

Servizi per l'internazionalizzazione delle PMI bresciane Incoming Servizi per l'internazionalizzazione delle PMI bresciane Incoming Valore delle importazioni e delle esportazioni Interscambio commerciale in provincia di Brescia V alori espressi in migliaia di Euro Esportazioni

Dettagli

ALGERIA MISSIONE ECONOMICA IN

ALGERIA MISSIONE ECONOMICA IN Prot. 4178 Venezia, 25 settembre 2014 Tot. pag. 6 Alle DITTE INTERESSATE LORO SEDI Spett. le Ditta, siamo lieti di informare che nell ambito dei Programmi Promozionali di Unioncamere Veneto e della Regione

Dettagli

REGIONE MARCHE designata dal MISE per il PER IL COORDINAMENTO OPERATIVO della Missione;

REGIONE MARCHE designata dal MISE per il PER IL COORDINAMENTO OPERATIVO della Missione; DM del 21 Maggio 2010 - Piano di promozione straordinaria a favore del Made In Italy per il 2010, che prevede nell ambito del la realizzazione di iniziative promozionali congiunte in un mercato prioritario;

Dettagli

REGIONE MARCHE designata dal MISE per il PER IL COORDINAMENTO OPERATIVO della Missione;

REGIONE MARCHE designata dal MISE per il PER IL COORDINAMENTO OPERATIVO della Missione; DM del 21 Maggio 2010 - Piano di promozione straordinaria a favore del Made In Italy per il 2010, che prevede nell ambito del la realizzazione di iniziative promozionali congiunte in un mercato prioritario;

Dettagli

INTERNAZIONALIZZAZIONE: Opportunità di crescita per le PMI

INTERNAZIONALIZZAZIONE: Opportunità di crescita per le PMI INTERNAZIONALIZZAZIONE: Opportunità di crescita per le PMI Mercoledì 18 marzo 2015, ore 17.00 Camera di Commercio, Sala Arancio, Via Tonale 28/30 - Lecco Materiale a cura di: Direzione Studi e Ricerche,

Dettagli

L Italia. in Russia. I numeri della presenza italiana in Russia. Esportazioni (2008): 10,5 miliardi (3% del totale export Italia)

L Italia. in Russia. I numeri della presenza italiana in Russia. Esportazioni (2008): 10,5 miliardi (3% del totale export Italia) L Italia in Russia I numeri della presenza italiana in Russia Esportazioni (2008): 10, miliardi (3% del totale export Italia) La Russia è il 7 paese cliente dell Italia (dopo Germania, Francia, Spagna,

Dettagli

ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO

ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO AMBASCIATA D ITALIA BERLINO ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO PRINCIPALI DATI MACROECONOMICI (Fonti: Istat, Destatis, Ministero federale delle Finanze, Ministero Economia e Finanze, Ministero

Dettagli

SESTA EDIZIONE. Un iniziativa di. 22/24 novembre 2010 CONOSCERE PER CRESCERE TO KNOW TO GROW BASIC

SESTA EDIZIONE. Un iniziativa di. 22/24 novembre 2010 CONOSCERE PER CRESCERE TO KNOW TO GROW BASIC SESTA EDIZIONE Un iniziativa di 22/24 novembre 2010 CONOSCERE PER CRESCERE TO KNOW TO GROW BASIC Un agenda piena di appuntamenti Matching si basa sulla programmazione di incontri fra i partecipanti. Le

Dettagli

Costa Rica Congiuntura Economica

Costa Rica Congiuntura Economica Costa Rica Congiuntura Economica Il PIL del Costa Rica è cresciuto del 3.8% durante il 2011, dato inferiore alla crescita del 4.2% registrato tra il 2009 ed il 2010. Per quanto riguarda il 2012 si prevede

Dettagli

COLLETTIVA ITALIANA alla FIERA INTERNAZIONALE di BAGHDAD. INCONTRI D AFFARI in IRAQ (Erbil e Baghdad)

COLLETTIVA ITALIANA alla FIERA INTERNAZIONALE di BAGHDAD. INCONTRI D AFFARI in IRAQ (Erbil e Baghdad) COLLETTIVA ITALIANA alla FIERA INTERNAZIONALE di BAGHDAD INCONTRI D AFFARI in IRAQ (Erbil e Baghdad) 30 ottobre 5 novembre 2015 ( Adesione entro il 9 ottobre 2015 ) La Camera di Commercio Italo-Araba C.C.I.A.

Dettagli

Dati generali e indici di rischio

Dati generali e indici di rischio ANGOLA Dati generali e indici di rischio Capitale Luanda Popolazione (milioni) 20,82 61/100 80/100 70/100 PIL nominale (miliardi USD PPP) 131,79 controparte sovrana Esproprio e violazioni contrattuali

Dettagli

UNIFIERE. la tua vetrina in polonia

UNIFIERE. la tua vetrina in polonia UNIFIERE la tua vetrina in polonia unifiere TI APRE LE PORTE DEL MERCATO POLACCO UNIFIERE SRL è l Ufficio italiano, con sede a Verona, dell Ente Fieristico polacco MTP Poznan, leader nel settore del Mercato

Dettagli

Percorso di internazionalizzazione

Percorso di internazionalizzazione Promozione export Macchinari lavorazione Plastica & gomma Percorso di internazionalizzazione FOCUS BENI STRUMENTALI - Macchinari ed attrezzature per lavorazione plastica e gomma PENETRAZIONE COMMERCIALE

Dettagli

Ambasciata di Turchia Ufficio Commerciale. Fare Affari con la Turchia : Prospettive Economiche, Clima Commerciale, Opportunità di investimento

Ambasciata di Turchia Ufficio Commerciale. Fare Affari con la Turchia : Prospettive Economiche, Clima Commerciale, Opportunità di investimento Ambasciata di Turchia Ufficio Commerciale Fare Affari con la Turchia : Prospettive Economiche, Clima Commerciale, Opportunità di investimento Roma, 29 aprile 2015 1 Sviluppi Economici Investimenti Diretti

Dettagli

Prospettive del settore farmaceutico: riflessi economici ed occupazionali

Prospettive del settore farmaceutico: riflessi economici ed occupazionali Prospettive del settore farmaceutico: riflessi economici ed occupazionali Massimo Scaccabarozzi, Presidente Farmindustria 52 Simposio AFI -1 giugno 2012 La farmaceutica è la prima industria hi-tech per

Dettagli

IL MERCATO BRASILIANO. Una visione generale, come primo approccio ad un economia in crescita.

IL MERCATO BRASILIANO. Una visione generale, come primo approccio ad un economia in crescita. IL MERCATO BRASILIANO 28/01/2011 Una visione generale, come primo approccio ad un economia in crescita. Il presente documento é destinato a organizzare informazioni per valutare al meglio le strategie

Dettagli

Internazionalizzazione delle imprese

Internazionalizzazione delle imprese Internazionalizzazione delle imprese italiane: contesto ed opportunità 3 Marzo 2015 Business Analysis Pio De Gregorio, Responsabile Anna Tugnolo, Senior Analyst Dopo un 2013 difficile, le esportazioni

Dettagli

Brasile: Opportunità per i retailer italiani Milano 21 novembre 2012 A cura di: Giancarlo LAMIO ICE Milano

Brasile: Opportunità per i retailer italiani Milano 21 novembre 2012 A cura di: Giancarlo LAMIO ICE Milano Brasile: Opportunità per i retailer italiani Milano 21 novembre 2012 A cura di: Giancarlo LAMIO ICE Milano Brasile: dati generali Superficie Territoriale 8.514.215,3 km² Numero di Stati della Federazione

Dettagli

CUBA Congiuntura Economica

CUBA Congiuntura Economica CUBA Congiuntura Economica Durante il 2011 l economia cubana ha avviato graduali riforme del sistema economico. Il tasso annuale di crescita del prodotto interno lordo dovrebbe attestarsi al 2.7% nel 2011.

Dettagli

MISSIONE IMPRENDITORIALE IN COREA DEL SUD- SEOUL, 18 22 NOVEMBRE 2012

MISSIONE IMPRENDITORIALE IN COREA DEL SUD- SEOUL, 18 22 NOVEMBRE 2012 IE EN DIORIALE MISSIONE IMPRENDITORIALE IN COREA DEL SUD- SEOUL, 18 22 NOVEMBRE 2012 La Camera di commercio di Torino ed il Centro Estero Internazionalizzazione Piemonte, nell ambito delle attività del

Dettagli

MISSIONE IMPRENDITORIALE A ISTANBUL - TURCHIA

MISSIONE IMPRENDITORIALE A ISTANBUL - TURCHIA Prot. n 1139 del 16/10/2015 Progetto MISSIONE IMPRENDITORIALE A ISTANBUL - TURCHIA 9-12_ dicembre_ 2015 Gentile imprenditore, con la presente ho il piacere di informarla sulla prossima iniziativa promozionale

Dettagli

Executive Master SECONDA EDIZIONE

Executive Master SECONDA EDIZIONE Executive Master SECONDA EDIZIONE Sviluppo e gestione dei sistemi e di pagamento dei servizi di mobilità Bologna, settembre - dicembre 2007 con il patrocinio di: con la collaborazione scientifica ed il

Dettagli

L Umbria tra terziarizzazione e presenza manifatturiera. Elisabetta Tondini

L Umbria tra terziarizzazione e presenza manifatturiera. Elisabetta Tondini L Umbria tra terziarizzazione e presenza manifatturiera Elisabetta Tondini Procede anche in Umbria il processo di terziarizzazione. Dai dati strutturali alcuni segnali di cambiamento Il percorso Sul rapporto

Dettagli

Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino

Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino Circ. Reg. n. 132 Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino dirreg@scuole.piemonte.it Prot. n 5912/P Torino, 28/8/2002

Dettagli

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI QUADRO MACROECONOMICO IMPORT-EXPORT PAESI BASSI Il positivo quadro macroeconomico dei Paesi Bassi é confermato dagli indicatori economici pubblicati per il 2007. Di fatto l economia dei Paesi Bassi sta

Dettagli

Istituto nazionale per il Commercio Estero. Nota Congiunturale URUGUAY

Istituto nazionale per il Commercio Estero. Nota Congiunturale URUGUAY Istituto nazionale per il Commercio Estero Nota Congiunturale URUGUAY Maggio 2011 L'economia uruguaiana, nel 2010, ha registrato una significativa crescita del PIL dell 8,5% rispetto al 2009 e, nel primo

Dettagli

Delegazione di aziende italiane alla fiera Intersolar 2010

Delegazione di aziende italiane alla fiera Intersolar 2010 Delegazione di aziende italiane alla fiera Intersolar 2010 La Camera di Commercio Italiana Monaco di Baviera e DEinternational Italia srl, società di servizi della Camera di Commercio Italo-Germanica,

Dettagli

Bosnia Erzegovina Bari 25 ottobre 2013

Bosnia Erzegovina Bari 25 ottobre 2013 Bosnia Erzegovina Bari 25 ottobre 2013 Bosnia Erzegovina area totale: 51.129 kmq confini: Croazia: 932 km Serbia: 312 km Montenegro: 215 km costa: 24 km capitale: Sarajevo (400.000 ab.) popolazione: 3,8

Dettagli

EMIRATI ARABI UNITI Percorso di internazionalizzazione

EMIRATI ARABI UNITI Percorso di internazionalizzazione EMIRATI ARABI UNITI Percorso di internazionalizzazione FOCUS ARREDO CONTRACT ALBERGHIERO, FORNITURE PER HOTELLERIE - Arredi e complementi per il settore contract alberghiero - Studi di architettura e developers

Dettagli

L industria farmaceutica in Italia: un patrimonio per la crescita e l occupazione che il Paese deve valorizzare

L industria farmaceutica in Italia: un patrimonio per la crescita e l occupazione che il Paese deve valorizzare L industria farmaceutica in Italia: un patrimonio per la crescita e l occupazione che il Paese deve valorizzare Massimo Scaccabarozzi, Presidente Farmindustria Milano, 16 Gennaio 2015 Per informazioni:

Dettagli

Approccio al Mercato. - Brasile. A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile

Approccio al Mercato. - Brasile. A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile Approccio al Mercato - Brasile A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile 1 Brasile 6ª economia mondiale, previsione di 2,1% di crescita nel 2012. Mercato consumatore in crescita: 30 millioni sono entrati nella

Dettagli

Comune Prov. P.IVA. Telefono Fax. E-Mail Sito Web. Persona Incaricata per la manifestazione. Telefono E.Mail

Comune Prov. P.IVA. Telefono Fax. E-Mail Sito Web. Persona Incaricata per la manifestazione. Telefono E.Mail Modulo Adesione 1 di 2 L impresa con Sede legale in via n. CAP Comune Prov. P.IVA Telefono Fax E-Mail Sito Web Persona Incaricata per la manifestazione Telefono E.Mail (di seguito denominata Impresa )

Dettagli

HOME OF CUSTOMIZED 21 / 24 GIUGNO 2017 VERONA EXPO OF CUSTOMIZED TECHNOLOGY FOR THE ALUMINIUM & INNOVATIVE METALS INDUSTRY. www.metef.

HOME OF CUSTOMIZED 21 / 24 GIUGNO 2017 VERONA EXPO OF CUSTOMIZED TECHNOLOGY FOR THE ALUMINIUM & INNOVATIVE METALS INDUSTRY. www.metef. ESTRUSIONE + PRESSOCOLATA + FONDERIA + LAMINAZIONE + FINITURE + LAVORAZIONI MECCANICHE + ENGINEERING & SIMULAZIONE FOCUS SU: AUTOMOTIVE E RICICLO 21 / 24 GIUGNO 2017 VERONA EXPO OF CUSTOMIZED TECHNOLOGY

Dettagli

Progetto Understanding & Succeeding in the UK 2016. Programma. Prima Fase Studio del Mercato e verifica delle opportunità di business

Progetto Understanding & Succeeding in the UK 2016. Programma. Prima Fase Studio del Mercato e verifica delle opportunità di business Progetto Understanding & Succeeding in the UK 2016 Aice organizza un programma di studio e penetrazione del mercato del Regno Unito. Il progetto ha l obiettivo di studiare le opportunità per le aziende

Dettagli

IRAN MACCHINARI INDUSTRIALI IN IRAN

IRAN MACCHINARI INDUSTRIALI IN IRAN IRAN MACCHINARI INDUSTRIALI IN IRAN FOCUS MACCHINARI INDUSTRIALI - macchine per la lavorazione materie plastiche, gomma e vetro - macchinari automatici per il packaging - macchinari utensili robot e automazione

Dettagli

INCONTRI D AFFARI In ALGERIA

INCONTRI D AFFARI In ALGERIA Camera di Commercio ItaloAraba Via dei Monti Parioli, 48 00197 Roma INCONTRI D AFFARI In ALGERIA Annaba, 1316 dicembre 2014 iscrizione entro il 28 novembre 2014 In occasione del Salon International du

Dettagli

media marketing & consulting MOSTRA MERCATO Mediterranean Food and Beverage Festival

media marketing & consulting MOSTRA MERCATO Mediterranean Food and Beverage Festival MOSTRA MERCATO Mediterranean Food and Beverage Festival Praga 21-24 gennaio 2010 Il Consorzio Med Europe Export in collaborazione con la Trinit International Trading & Events srl, nell ambito delle iniziative

Dettagli

Scenari internazionali: opportunità per le imprese. Alessandra Lanza, Prometeia spa

Scenari internazionali: opportunità per le imprese. Alessandra Lanza, Prometeia spa Scenari internazionali: opportunità per le imprese Alessandra Lanza, Prometeia spa premessa export strategia necessaria fatturato interno ed estero dell industria italiana indice mercato estero dal 2009

Dettagli

L ATLANTE DEL MADE IN ITALY LE ROTTE DELL EXPORT ITALIANO PRIMA E DURANTE LA CRISI

L ATLANTE DEL MADE IN ITALY LE ROTTE DELL EXPORT ITALIANO PRIMA E DURANTE LA CRISI L ATLANTE DEL MADE IN ITALY LE ROTTE DELL EXPORT ITALIANO PRIMA E DURANTE LA CRISI Ottobre 2012 1 L ATLANTE DEL MADE IN ITALY Le rotte dell export italiano prima e durante la crisi La crisi dell economia

Dettagli

Un azione di sistema a sostegno del business delle imprese italiane in Serbia

Un azione di sistema a sostegno del business delle imprese italiane in Serbia Un azione di sistema a sostegno del business delle imprese italiane in Serbia Ing. Renato Pujatti Pordenone, 9 giugno 2011 Obiettivi del progetto Costituire una rete di attori economici e istituzionali

Dettagli

NORDEST: QUASI IL 25 % DELL EXPORT VA IN GERMANIA E IN FRANCIA Siamo tra i leader mondiali nella vendita di macchinari

NORDEST: QUASI IL 25 % DELL EXPORT VA IN GERMANIA E IN FRANCIA Siamo tra i leader mondiali nella vendita di macchinari NORDEST: QUASI IL 25 DELL EXPORT VA IN GERMANIA E IN FRANCIA Siamo tra i leader mondiali nella vendita di macchinari ==================== Quasi il 25 per cento delle merci prodotte nel Nordest prende la

Dettagli

RICICLO ECO EFFICIENTE

RICICLO ECO EFFICIENTE RICICLO ECO EFFICIENTE L industria italiana del riciclo tra globalizzazione e sfide della crisi Duccio Bianchi Istituto di ricerche Ambiente Italia I temi del rapporto L industria del riciclo e la green

Dettagli

Densità della popolazione

Densità della popolazione http://digilander.libero.it/ilmiobrasile/mappe.htm MAPPE VARIE http://www.framor.info/viaggi/america/brasile.php BREVE DESCRIZIONE http://www.icponte.it/ipertesti/america_meridionale/index.htm IPERTESTO

Dettagli

Capitolo 14. Industria

Capitolo 14. Industria Capitolo 14 Industria 14. Industria Questo capitolo raccoglie informazioni sul settore dell industria in senso stretto, escluse cioè le costruzioni per le quali si rinvia all apposito capitolo. Un primo

Dettagli

Ecco come varia la % dello stipendio destinata all affitto in base alla professione

Ecco come varia la % dello stipendio destinata all affitto in base alla professione MIOAFFITTO.IT Ecco come varia la % dello stipendio destinata all affitto in base alla professione Maggio 2014 05/05/2014 PERCENTUALE DELLO STIPENDIO DESTINATO AL PAGAMENTO DELL AFFITTO, DIVISO PER CATEGORIE

Dettagli

Le imprese del farmaco motore della rete dell hi-tech in Italia

Le imprese del farmaco motore della rete dell hi-tech in Italia Le imprese del farmaco motore della rete dell hi-tech in Italia La farmaceutica è un patrimonio manifatturiero che il Paese non può perdere La farmaceutica e il suo indotto 174 fabbriche 62.300 addetti

Dettagli

CORSO DI ECONOMIA POLITICA (LIVELLO AVANZATO)

CORSO DI ECONOMIA POLITICA (LIVELLO AVANZATO) CORSO DI ECONOMIA POLITICA (LIVELLO AVANZATO) Prof. G. Di Bartolomeo Paese preso in esame: GERMANIA Gruppo di lavoro: Di Paolo Chiara Lavecchia Gianluca Marchesani Sara Marcotullio Giada Salvatorelli Francesca

Dettagli

THE ITALIAN MATCHING POINT

THE ITALIAN MATCHING POINT THE ITALIAN MATCHING POINT ESPORRE PROMUOVERE INCONTRARE DEFINIRE VARSAVIA 29 31 MAGGIO 2014 ottobre 2013 LA POLONIA La Polonia è la maggiore economia dell'europa centro-orientale di cui produce circa

Dettagli

COUNTRY MARKET APPEAL SERBIA MISSIONE COMMERCIALE 17/19 NOVEMBRE 2014

COUNTRY MARKET APPEAL SERBIA MISSIONE COMMERCIALE 17/19 NOVEMBRE 2014 COUNTRY MARKET APPEAL SERBIA MISSIONE COMMERCIALE 17/19 NOVEMBRE 2014 HIGHLIGHTS SERBIA L economia serba nel 2013 ha registrato una crescita del 2,5% rispetto all anno precedente, mentre le previsioni

Dettagli

Natural Climate System

Natural Climate System CERTIFICAZIONE DEL FRIGORISTA SECONDO IL Dpr 43/2012 Gentile tecnico installatore, come è noto, in data 11 febbraio 2013 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Comunicato del Ministero dell Ambiente

Dettagli

Aprire nuovi mercati in SUD AFRICA

Aprire nuovi mercati in SUD AFRICA Supporto alla Internazionalizzazione Aprire nuovi mercati in SUD AFRICA Perchè Sud Africa? E il paese più civilizzato del continente: infrastrutture e servizi Produce circa il 26% del PIL di tutta l Africa

Dettagli

MISSIONE IMPRENDITORIALE A SINGAPORE-

MISSIONE IMPRENDITORIALE A SINGAPORE- MISSIONE IMPRENDITORIALE A SINGAPORE- MISSIONE 20/24 IMPRENDITORIALE OTTOBRE 2012 IN BRASILE- SAN PAOLO 14/17 OTTOBRE 2012 Il Consorzio Camerale per l Internazionalizzazione, la Camera di commercio di

Dettagli

TASTE OF ITALY. Informativa. Houston, Texas (USA)_ 2-3 marzo 2016 OBIETTIVO IL MERCATO IL PROGETTO

TASTE OF ITALY. Informativa. Houston, Texas (USA)_ 2-3 marzo 2016 OBIETTIVO IL MERCATO IL PROGETTO Informativa TASTE OF ITALY Houston, Texas (USA)_ 2-3 marzo 2016 Gentile imprenditore, con la presente abbiamo il piacere di informarla che Marchet, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Ancona,

Dettagli

Un analisi storica e comparativa dell apertura internazionale delle imprese venete

Un analisi storica e comparativa dell apertura internazionale delle imprese venete Il modello di internazionalizzazione del Veneto Gli argomenti trattati Il commercio estero le esportazioni e le importazioni Gli investimenti diretti esteri le partecipazioni delle imprese venete all estero

Dettagli

ANALISI CONGIUNTURALE INTERSCAMBIO ITALIA RUSSIA

ANALISI CONGIUNTURALE INTERSCAMBIO ITALIA RUSSIA ANALISI CONGIUNTURALE INTERSCAMBIO ITALIA RUSSIA GIUGNO 2014 CONTENUTI E NOTE METODOLOGICHE Lo studio che segue, curato dall Agenzia ICE di Mosca, e di tipo congiunturale e analizza in dettaglio, per tavole

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO INVESTIMENTI INNOVATIVI: FINANZIAMENTO AGEVOLATO E CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PER LE PICCOLE, MEDIE E GRANDI IMPRESE DELLE REGIONI CONVERGENZA BENEFICIARI Le agevolazioni,

Dettagli

ROADSHOW USA Come affontare con successo il mercato americano

ROADSHOW USA Come affontare con successo il mercato americano ROADSHOW USA Come affontare con successo il mercato americano Treviso, Verona, Bologna, Milano, Torino 22-26 ottobre 2012 Aniello Musella (Coordinatore Rete ICE USA) USA: principali indicatori economici

Dettagli

1. Orientamento alle esportazioni. 2. Esperienza turistica. 3. Impegno verso l ambiente. 4. Comunicazioni di livello mondiale. 5.

1. Orientamento alle esportazioni. 2. Esperienza turistica. 3. Impegno verso l ambiente. 4. Comunicazioni di livello mondiale. 5. 1. Orientamento alle esportazioni Oggi il Cile detiene il primato mondiale per quanto riguarda la rete di trattati di libero scambio commerciale: oltre venti accordi sottoscritti con sessanta paesi, e

Dettagli

Forum Subfornitura in Europa Düsseldorf, 17-18 Dicembre 2008

Forum Subfornitura in Europa Düsseldorf, 17-18 Dicembre 2008 Forum Subfornitura in Europa Düsseldorf, 17-18 Dicembre 2008 PRESENTAZIONE di ICE STOCCOLMA Ida Leveau- Trade Analyst, Settore Beni Strumentali Antonio Marinilli- Task Force Subfornitura Area Scandinava

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca TABELLA A MATERIE CARATTERIZZANTI I SINGOLI CORSI DI STUDIO DEI PERCORSI LICEALI OGGETTO DELLA SECONDA PROVA SCRITTA LICEO CLASSICO 1. Latino

Dettagli

Società coreane in Italia partecipanti al Business Forum. Aprile 2016

Società coreane in Italia partecipanti al Business Forum. Aprile 2016 Società coreane in Italia partecipanti al Business Forum Aprile 2016 Indice I. Società coreane, filiali in Italia delle sedi centrali in Corea II. Società coreane gestite da imprenditori coreani in Italia

Dettagli

CLEANTECH BUSINESS WEEK SILICON VALLEY 13-17 APRILE 2015

CLEANTECH BUSINESS WEEK SILICON VALLEY 13-17 APRILE 2015 CLEANTECH BUSINESS WEEK SILICON VALLEY 13-17 APRILE 2015 UNA BUSINESS WEEK PER LE INNOVAZIONI NEL CLEANTECH Ogni anno Spinnvest porta in California le proprie startup e aziende partner per partecipare

Dettagli

Le performance settoriali

Le performance settoriali 20 febbraio 2013 IL PRIMO RAPPORTO SULLA COMPETITIVITÀ DEI SETTORI PRODUTTIVI Perché un Rapporto sulla competitività Con il Rapporto sulla competitività delle imprese e dei settori produttivi, alla sua

Dettagli

DENOMINAZIONE DEI DIPLOMI DI STATO DEL SECONDO CICLO

DENOMINAZIONE DEI DIPLOMI DI STATO DEL SECONDO CICLO I NUOVI DIPLOMI DENOMINAZIONE DEI DIPLOMI DI STATO DEL SECONDO CICLO LICEI DIPLOMA DI LICEO CLASSICO DIPLOMA DI LICEO SCIENTIFICO DIPLOMA DI LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE DIPLOMA DI LICEO

Dettagli

3.7 Consumi energetici

3.7 Consumi energetici 3.7 Consumi energetici L impiego principale dell energia da parte dei cittadini nel territorio provinciale avviene: 1) per usi domestici e produttivi (agricoltura, industria, terziario) - Energia elettrica

Dettagli

MISSIONE PULRISETTORIALE A CRACOVIA (POLONIA) Cracovia, 12/14 Ottobre 2011

MISSIONE PULRISETTORIALE A CRACOVIA (POLONIA) Cracovia, 12/14 Ottobre 2011 MISSIONE PULRISETTORIALE A CRACOVIA (POLONIA) Cracovia, 12/14 Ottobre 2011 Nell ambito del programma promozionale 2011, la Camera di Commercio e Industria Italo Polacca, dal 12 al 14 Ottobre 2011, organizza

Dettagli

L INDUSTRIA ALIMENTARE ITALIANA IN CINA

L INDUSTRIA ALIMENTARE ITALIANA IN CINA L INDUSTRIA ALIMENTARE ITALIANA IN CINA DANIELE ROSSI Direttore Generale 18 marzo 2013 L Industria Alimentare Italiana Stime 2012 FATTURATO 130 MILIARDI. E il 2 settore manufatturiero in Italia: insieme

Dettagli

esporre promuovere incontrare definire

esporre promuovere incontrare definire esporre promuovere incontrare definire Varsavia 29 31 maggio 2014 luglio 2013 LA POLONIA La Polonia è la più grande economia dell'europa centro-orientale di cui produce circa il 40% del PIL. Protetta dalla

Dettagli

MISSIONE IN ROMANIA SETTORE LOGISTICA

MISSIONE IN ROMANIA SETTORE LOGISTICA MISSIONE IN ROMANIA SETTORE LOGISTICA OPPORTUNITÀ: Dato che il settore logistico in senso stretto (considerando cioè gli operatori di piattaforme o snodi di traffici merci dove vengono compiute operazioni

Dettagli

SCHEDA Stato Illinois. Profilo Economico Commerciale

SCHEDA Stato Illinois. Profilo Economico Commerciale ASSOCIAZIONE PICCOLE E MEDIE INDUSTRIE della Provincia di Varese SCHEDA Stato Illinois Profilo Economico Commerciale Introduzione (aggiornato con i dati disponibili a marzo 2012) Fonte ICE L Illinois è

Dettagli

Struttura e Trend dell economia, rapporti commerciali e d investimento con l Italia. Opportunità per le imprese Campane.

Struttura e Trend dell economia, rapporti commerciali e d investimento con l Italia. Opportunità per le imprese Campane. Struttura e Trend dell economia, rapporti commerciali e d investimento con l Italia. Opportunità per le imprese Campane. Andrea DE BENEDITTIS Responsabile Ufficio di Rappresentanza UBI Banca a New York

Dettagli

www.centroestero.org

www.centroestero.org COMPETERE NEL MONDO Le attività del sistema Piemonte all estero Camere di commercio Province Comuni Regione Piemonte Centro Estero Associazioni di categoria Banche PROGETTI D AREA, D SERVIZI, INIZIATIVE

Dettagli

I principali risultati dell Osservatorio Intesa Sanpaolo-Mediocredito sui contratti di rete in Italia. Giovanni Foresti Servizio Studi e Ricerche

I principali risultati dell Osservatorio Intesa Sanpaolo-Mediocredito sui contratti di rete in Italia. Giovanni Foresti Servizio Studi e Ricerche I principali risultati dell Osservatorio Intesa Sanpaolo-Mediocredito sui contratti di rete in Italia Giovanni Foresti Servizio Studi e Ricerche Torino, 3 luglio 2014 Agenda 1 L identikit delle imprese

Dettagli

I dati economici italiani: ombre.

I dati economici italiani: ombre. I dati economici italiani: ombre. Nel 2014 la diminuzione del prodotto interno lordo (Pil) italiano è pari allo 0,3% in termini reali. L Italia soffre più degli altri paesi Europei e la ripresa sarà molto

Dettagli

INTERNAZIONALIZZAZIONE PASSIVA E ATTRATTIVITÀ

INTERNAZIONALIZZAZIONE PASSIVA E ATTRATTIVITÀ INTERNAZIONALIZZAZIONE PASSIVA E ATTRATTIVITÀ Se confrontata con i principali paesi europei, l Italia si colloca nella fascia bassa, per quanto riguarda la presenza di imprese estere sul proprio territorio.

Dettagli

USA Percorso di internazionalizzazione

USA Percorso di internazionalizzazione USA Percorso di internazionalizzazione INCONTRI D AFFARI NEGLI STATI UNITI - Infrastrutture - Produzione Energia - Trasformazione Prodotti Alimentari - Bio / Pharma - Settore Automobilistico - Logistica

Dettagli

PRODUZIONE E GESTIONE DEI RIFIUTI SPECIALI NEL VENETO Anno 2010

PRODUZIONE E GESTIONE DEI RIFIUTI SPECIALI NEL VENETO Anno 2010 PRODUZIONE E GESTIONE DEI RIFIUTI SPECIALI NEL VENETO Anno 2010 ARPAV Direzione Tecnica Servizio Osservatorio Rifiuti OSSERVATORIO REGIONALE RIFIUTI Ottobre 2012 PRINCIPALI INDICATORI DEI RIFIUTI SPECIALI

Dettagli

GLI INVESTIMENTI DIRETTI ESTERI: LE MULTINAZIONALI STRANIERE IN UMBRIA. Marco Mutinelli, Università degli Studi di Brescia

GLI INVESTIMENTI DIRETTI ESTERI: LE MULTINAZIONALI STRANIERE IN UMBRIA. Marco Mutinelli, Università degli Studi di Brescia GLI INVESTIMENTI DIRETTI ESTERI: LE MULTINAZIONALI STRANIERE IN UMBRIA Marco Mutinelli, Università degli Studi di Brescia Perugia, 20 marzo 2013 L internazionalizzazione delle imprese umbre Il capitolo

Dettagli

Sistemi di automazione e controllo di processo

Sistemi di automazione e controllo di processo Sistemi di automazione e controllo di processo Profilo dell azienda S o l u z i o n i i n d u s t r i a l i La società INDAS d.o.o., ubicata a Novi Sad, capoluogo della regione della Vojvodina, è una delle

Dettagli

Veneto. Interscambio commerciale con il Kazakhstan

Veneto. Interscambio commerciale con il Kazakhstan Veneto. Interscambio commerciale con il Kazakhstan Gian Angelo Bellati Segretario Generale Unioncamere Veneto Inaugurazione Consolato Onorario della Repubblica del Kazakhstan 29 gennaio 2013 Venezia www.unioncamereveneto.it

Dettagli

PROGETTO DI ATTIVAZIONE ANTENNA TERRITORIALE IN SPAGNA

PROGETTO DI ATTIVAZIONE ANTENNA TERRITORIALE IN SPAGNA PROGETTO DI ATTIVAZIONE ANTENNA TERRITORIALE IN SPAGNA PREMESSA La presenza di una antenna territoriale a disposizione delle aziende interessate al mercato spagnolo permette di usufruire di uno strumento

Dettagli

Giovani chimici per quale industria?

Giovani chimici per quale industria? Giovani chimici per quale industria? Fabbisogni formativi e opportunità nella chimica l Industria incontra l Università Milano, 13 aprile 2005 Vittorio Maglia Direzione Centrale Analisi Economiche - Internazionalizzazione

Dettagli

Promos Attività e Servizi

Promos Attività e Servizi Internazionalizzazione e marketing territoriale CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA MILANO Promos Attività e Servizi Dal 1786 l istituzione al servizio del sistema produttivo di Milano.

Dettagli