Manuale Utente: Ai net Camviewer

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale Utente: Ai net Camviewer"

Transcript

1 Manuale Utente: Ai net Camviewer Ai net, 2013

2 Indice Contenuti 2 Caratteristiche Tecniche 4 Installazione ed Attivazione Prodotto 5 Configurazione 11 Funzionamento 14 Appendice A - Telecamere supportate: dettagli 1

3 Caratteristiche Tecniche Ai net Camviewer visualizza le telecamere del tuo impianto di videosorveglianza sul PC o sulla TV. Le telecamere possono essere nello stesso edificio del PC oppure essere dall altro capo del mondo, semplicemente collegate alla rete internet. Camviewer è compatibile con le telecamere IP dei principali produttori e supporta la visualizzazione singola, multiscreen e sequenziale. E inoltre possibile visualizzare molteplici immagini della stessa telecamera, senza appesantire il traffico di rete. Camviewer, grazie alle infinite possibilità di personalizzazione ed al supporto multi-monitor, permette di sfruttare al massimo i moderni impianti di videosorveglianza IP Megapixel. versioni DEMO, gestione di 2 Network Cameras (gratuita, scaricabile dal ns. sito) STANDARD, fino a 256 Network Cameras caratteristiche Telecamere IP con supporto nativo in Ai net Camviewer o Panasonic o Axis o Sony o Mobotix o Canon Gestione telecamere IP senza supporto nativo, è sufficiente conoscere l URL dello stream desiderato Stream video supportato: Motion JPEG (MJPEG) Risoluzioni supportate: infinite Modalità Sequenziale, che permette la visualizzazione in sequenza di tutte le telecamere abilitate, con tempo di fermo programmabile Modalità Multiscreen con layout automatico Supporto della visione telecamera singola Modalità Accesso da Remoto ed Accesso da rete Locale Controllo Risoluzione, Framerate e Qualità immagine Opzione Auto-Resize, che permette di adattare automaticamente l immagine alla finestra che la contiene. 2

4 Ai net Camviewer: Requisiti per l installazione Pentium 1GHz / 512Mb ram minimo* Sistema operativo: Windows Xp SP3, Vista SP1, 7, 8; supporto edizioni 32 & 64 bit Microsoft.NET Framework 4 installato sul PC, scaricabile gratuitamente dal sito Microsoft (dotnetfx40_full_x86_x64.exe) nota > Non è necessario installare il.net Framework 4 su sistemi Windows 8 * questo requisito varia a seconda del numero di telecamere da gestire, della risoluzione utilizzata e del framerate impostato; per la gestione di 16 Network Cameras, consigliamo un sistema dotato di almeno 2 Gb ram e di processore Core i3 o superiore. 3

5 Installazione Prodotto Installare Microsoft.NET Framework 4, scaricabile gratuitamente dal sito Microsoft (dotnetfx40_full_x86_x64.exe) Lanciare l esecuzione del file di installazione di Ai net Camviewer, seguendo la procedura guidata Attivazione Prodotto (solo versione standard) Per utilizzare la versione Standard di Ai net Camviewer è necessario seguire pochi semplici passi per attivare il prodotto. Avviare Ai net Camviewer: comparirà la finestra di attivazione prodotto Inserire il numero seriale di Ai net Camviewer Una volta inserito il numero seriale, comparirà nella casella sottostante il codice di attivazione: premi il pulsante Copia negli Appunti, quindi invia un ad contenente il testo presente negli appunti (premere CTRL+V con il cursore posizionato sul testo dell ). NON CHIUDETE la finestra di attivazione prodotto prima di aver terminato la procedura di attivazione Riceverete via il codice di risposta da Ai net, che dovrete inserire nell apposita casella Premere il pulsante Conferma e Chiudi. La procedura di attivazione è terminata. 4

6 Configurazione dove trovare i file di configurazione La configurazione di Ai net Camviewer, a partire dalla release 1.2, viene salvata nella cartella Application Data relativa all utente corrente, più precisamente al Current Roaming User. Questo metodo, permette ad ogni utente Windows di avere le proprie impostazioni personalizzate per l applicazione. La cartella contenente il file di configurazione di Ai net Camviewer varia a seconda del sistema operativo in uso: Supponiamo Windows, versione ITA, installato nel disco C: Windows Xp C:\Documents and Settings\<Nome Utente>\Dati applicazioni\ai net\camviewer Windows Vista, 7, 8 C:\Users\<Nome Utente>\AppData\Roaming\Ai net\ Camviewer nota > Per rendere visibile la cartella, abilitare l impostazione Visualizza cartelle e file nascosti I file di configurazione di Ai net Camviewer sono generalmente compatibili solamente con quella precisa versione che li ha generati, perciò passando da Ai net Camviewer Demo a Standard, oppure passando a release successive dello stesso prodotto, è necessario rimuovere manualmente i file di configurazione della versione precedentemente installata, infatti il processo di disinstallazione NON rimuove i file di configurazione. 5

7 salvataggio impostazioni programma Ai net Camviewer permette di salvare tutte le impostazioni in un singolo file. Nel caso occorra reinstallare Ai net Camviewer, sarà sufficiente caricare le impostazioni dal file precedentemente creato. Come appena discusso, i file di configurazione di Ai net Camviewer sono generalmente compatibili solamente con quella precisa versione che li ha generati. Per creare un file contenente le impostazioni attuali di Ai net Camviewer, premere Impostazioni -> Salva Impostazioni, quindi scegliere la cartella dove salvare il file Per caricare le impostazioni di Ai net Camviewer da un file precedentemente creato, premere Impostazioni -> Carica File Impostazioni Per caricare le impostazioni predefinite di Ai net Camviewer, premere Impostazioni -> Carica Impostazioni Predefinite nota > Le informazioni sensibili, come ad esempio le password utente, sono crittografate sul disco e non vengono salvate sul file di impostazioni, questo per proteggere la Vs. sicurezza. Perciò quando si importa il file di impostazioni settings.ini in Ai net Camviewer, è necessario re-inserire questi campi. nota > Le operazioni di caricamento impostazioni sono reversibili, infatti Ai net Camviewer automaticamente salva, nella cartella predefinita (vedi sopra), il vecchio file di configurazione, aggiungendo al nome il suffisso OLD. Rimuovete il suffisso OLD dal nome del file e riavviate Ai net Camviewer per tornare alle vecchie impostazioni. 6

8 impostazioni avanzate Aprire il menù a tendina Impostazioni, Avanzate Selezionare, se necessario, la funzionalità Avvio Automatico, che permette di avviare la comunicazione nel momento in cui si apre il programma. Utilizzando questa funzione, ed inserendo Ai net Camviewer nella cartella Esecuzione Automatica di Windows, è possibile visualizzare le telecamere all avvio del PC in modo automatico Selezionare Avvio Schermo Intero, per visualizzare Camviewer a schermo intero all avvio. nota > è possibile visualizzare a Schermo Intero Camviewer (modalità Multiscreen, Sequenziale e telecamera singola) premendo il tasto F11, per tornare alla modalità normale, premere nuovamente F11 oppure il tasto ESC. Specificare se utilizzare la funzionalità Auto-Resize, che permette di adattare automaticamente le immagini provenienti dalla telecamera alla finestra. Impostazione valida per la modalità Sequenziale e telecamera singola Selezionare, utilizzando la scroll-bar, la distanza in pixel tra le immagini delle telecamere nella modalità Multiscreen Selezionare, utilizzando la scroll-bar, il tempo di fermo su ciascuna telecamera nella modalità Sequenziale Premere Salva per salvare le modifiche effettuate. 7

9 configurazione network cameras Aprire il menù a tendina Impostazioni, Configurazione Abilitare/Disabilitare la visione della telecamera desiderata inserendo la spunta sul checkbox relativo. Disabilitando la visione, non vengono cancellati i dati relativi alla telecamera; questa opzione è particolarmente utile in caso di telecamera temporaneamente non disponibile (Es. guasto) Selezionare il Modello di telecamera IP da gestire. Nel caso non sia implementata nativamente in Ai net Camviewer, selezionare Custom MJPEG. Trovi i dettagli relativi ai modelli supportati nell Appendice A - Telecamere Supportate: dettagli Impostazioni Generali Nome Identificativo: Scegliere un nome di facile comprensione che permetta all utente finale di capire qual è la telecamera visualizzata. Ad esempio scegliere il nome Telecamera Cancello, anziché Telecamera n.8. Questo campo può essere lasciato vuoto Nome Utente: Inserire il nome utente da utilizzare per accedere alla telecamera. Lasciare questo campo vuoto se la telecamera non richiede autenticazione Password: Inserire la password da utilizzare per accedere alla telecamera. Lasciare questo campo vuoto se la telecamera non richiede autenticazione Risoluzione Visualizzazione: Definisce la dimensione del riquadro di visualizzazione delle immagini provenienti dalla telecamera. Nel menù a tendina compaiono le risoluzioni più comuni, tuttavia è possibile utilizzare qualsiasi risoluzione. 8

10 Impostazioni Accesso da Rete Locale Indirizzo IP Privato: Inserire l indirizzo IP privato della telecamera, senza alcun prefisso (es ), da utilizzare per l accesso quando il PC è collegato alla stessa Rete locale della telecamera Porta: Inserire il numero della porta associato al flusso MJPEG della telecamera, senza alcun prefisso (es. 4000), da utilizzare per l accesso quando il PC è collegato alla stessa Rete locale della telecamera. Questo campo può essere lasciato vuoto, in questo caso la comunicazione avviene utilizzando la porta standard 80 Risoluzione Richiesta: Definisce la risoluzione richiesta alla telecamera quando si effettua l accesso dalla Rete locale. In genere conviene richiedere la massima risoluzione disponibile offerta dalla telecamera, ad es. 1280x960 Frame/s: Definisce il Framerate richiesto alla telecamera quando si effettua l accesso dalla Rete locale. Questo campo compare solo se supportato dal Modello di telecamera selezionato Qualità/Compressione: Definisce la qualità dell immagine (o la compressione applicata) richiesta alla telecamera quando si effettua l accesso dalla Rete locale. Questo campo compare solo se supportato dal Modello di telecamera selezionato. URL Stream MJPEG: Questo campo compare selezionando Custom MJPEG dal campo Modello. Inserire l URL completo dello stream MJPEG da utilizzare per l accesso quando il PC è collegato alla stessa Rete locale della telecamera (es. Potete trovare l URL completo dello stream nella documentazione tecnica del produttore della telecamera. nota > se siete interessati a vedere integrata nativamente la vostra telecamera in Camviewer, contattateci, saremo lieti di implementarla nella nostra prossima release. Impostazioni Accesso da Remoto Completando i campi relativi all Accesso da Remoto sarà possibile vedere le proprie telecamere quando il PC non è collegato alla stessa Rete locale. Inserite l Indirizzo IP Pubblico, che coincide generalmente con quello del router ADSL, in caso disponiate di una linea con IP pubblico statico; in caso abbiate una linea con IP pubblico dinamico, utilizzate un servizio di Dynamic DNS (ricordiamo il servizio gratuito Panasonic Viewnetcam), ed inserite il Nome Dominio assegnato alla propria linea (es. carlorossi.viewnetcam.com). Completate i restanti campi ricordando di utilizzare impostazioni meno esigenti rispetto a quanto richiesto da Rete locale, questo per compensare la riduzione di banda; utilizzando risoluzioni non superiori a VGA (640x480) e Framerate dell ordine dei 0,5 Frame/s è possibile vedere parecchie telecamere pure da remoto, sfruttando magari una semplice connessione 3G. 9

11 tips & tricks Ai net Camviewer è perfetto per essere installato su HTPC (Home theatre PC), collegati direttamente al televisore, e su PC portatili o Tablet, grazie alla modalità Accesso da remoto. Seguendo pochi semplici suggerimenti è possibile sfruttare al meglio il proprio impianto di videosorveglianza. Decidere la Risoluzione Visualizzazione a seconda della risoluzione del monitor collegato al PC ed al numero di telecamere da visualizzare contemporaneamente (Modalità Multiscreen) o Per visualizzare 4 telecamere Megapixel 1280x720 su un monitor Full HD 1920x1080, possiamo scegliere come Risoluzione Visualizzazione 960x540 per ogni telecamera. In questo modo riusciamo a mantenere il corretto Aspect Ratio pari a 16:9 e riusciamo a visualizzare contemporaneamente le 4 telecamere (2 sotto e 2 sopra). Come Risoluzione Richiesta con Accesso da Rete locale, possiamo impostare 1280x720, mentre da remoto 640x360 è una scelta adeguata. o Per visualizzare 6 telecamere Megapixel 1280x960 su un monitor Full HD 1920x1080, possiamo scegliere come Risoluzione Visualizzazione 640x480 per ogni telecamera. In questo modo riusciamo a mantenere il corretto Aspect Ratio pari a 4:3 e riusciamo a visualizzare contemporaneamente le 6 telecamere (3 sotto e 3 sopra). Come Risoluzione Richiesta con Accesso da Rete locale, possiamo impostare 1280x960, mentre da remoto 800x600 o 640x480 sono una scelta adeguata. o Posso pure decidere di non mantenere il corretto Aspect Ratio nell immagine, Ad esempio, per visualizzare 2 telecamere Megapixel 1280x720 su un monitor 1280x1024, possiamo scegliere come Risoluzione Visualizzazione 1280x512 per ogni telecamera. Visualizzeremo contemporaneamente le 2 telecamere (una sotto ed una sopra), tuttavia non mantenendo il corretto Aspect Ratio, l immagine apparirà schiacciata. Come Risoluzione Richiesta con Accesso da Rete locale, possiamo impostare 1280x720, mentre da remoto 640x360 è una scelta adeguata. nota > Camviewer è dotato di funzionalità di Auto-Completamento, che permettono di ottimizzare il tempo di configurazione di un impianto, abilitando infatti una telecamera non ancora impostata, automaticamente vengono copiati i valori della telecamera precedente, rendendo veloce il processo di configurazione. 10

12 Funzionamento Utilizzare Ai net Camviewer è davvero semplice ed intuitivo, infatti dopo aver impostato correttamente le varie opzioni di funzionamento descritte in precedenza, è sufficiente premere il pulsante File, Play per visualizzare le immagini delle telecamere abilitate. Nel caso la telecamera non invii alcuna immagine, il riquadro apparirà beige. Per risolvere questo problema, verificare che la telecamera sia collegata ed abilitata al protocollo MJPEG; quindi verificare le impostazioni di Camviewer: Il Modello impostato è corretto? Ho inserito le credenziali corrette per l accesso? La Risoluzione Richiesta è supportata dalla telecamera? Nel caso il problema permanga, in caso di telecamera implementata nativamente, aprite il browser all indirizzo IP telecamera>:<porta> e verificate che compaia la pagina iniziale di accesso della telecamera. Se la pagina non appare, verificate i collegamenti Ethernet e riprovate. In caso di telecamera senza supporto nativo, inserite l URL che avete ricevuto dal produttore su un browser con supporto MJPEG (es. Opera, Firefox, ecc ). Se non vedete correttamente l immagine proveniente dalla telecamera, contattate il produttore. nota > è possibile visualizzare a Schermo Intero Camviewer (modalità Multiscreen, Sequenziale e telecamera singola) premendo il tasto F11, per tornare alla modalità normale, premere nuovamente F11 oppure il tasto ESC. 11

13 Per passare dalla modalità di visualizzazione Multiscreen alla modalità Sequenziale e viceversa, premere il pulsante Impostazioni, Mod. Sequenziale. Fermare prima la comunicazione ( File, Stop ) Per passare dalla modalità Accesso da Remoto alla modalità Accesso da Rete locale e viceversa, premere il pulsante Impostazioni, Accesso da Remoto. Fermare prima la comunicazione ( File, Stop ) modalità telecamera singola Dalla pagina principale di Camviewer (Modalità Multiscreen o Sequenziale), facendo doppio click sull immagine della telecamera interessata, comparirà la relativa finestra Telecamera singola. Se è stata impostata la modalità Auto-Resize, l immagine della telecamera verrà adattata automaticamente alla finestra, senza tuttavia variare il suo Aspect Ratio. E possibile utilizzare la modalità Schermo Intero pure per la finestra Telecamera singola, sempre utilizzando il tasto F11. nota > Per visualizzare la descrizione di un opzione o di un comando è sufficiente tenere il mouse sopra al controllo per qualche istante 12

14 Camviewer utilizzato in Modalità Multiscreen, aperte 2 finestre Telecamera Singola Camviewer utilizzato in Modalità Multiscreen Schermo Intero (tasto F11): 5 telecamere VGA 640x480 su Monitor Full HD 1920x

15 Appendice A - Telecamere supportate: dettagli panasonic Panasonic, leader nel mercato della videosorveglianza professionale, ha una gamma di prodotti completa che comprende telecamere fisse, brandeggiabili, Speed Dome e telecamere 360. Dal 2010 le due compagnie Panasonic PCC, produttrice della famosa serie BB-HCM e Panasonic PSS, da sempre focalizzata nel mondo professionale, si sono unite sotto il brand Panasonic System Network. Le telecamere appartenenti alle serie BB-HCM & BL-C, prodotte da Panasonic PCC, sono supportate dal driver Panasonic OLD Models MJPEG. Le serie BB-HCM7xx, BB-HCM5xx, BL-C2xx, BL-C1xx supportano la definizione del framerate (valori da 0,1 Frame/s fino a 30); le risoluzioni supportate da questi modelli sono 192x144, 320x240, 640x480; alcuni modelli supportano pure le risoluzioni Megapixel 1280x1024 (BB-HCM515) o 1280x960 (serie BB- HCM7x5). Le serie precedenti (BB-HCM3xx, BL-C1, BL-Cxx) non supportano la definizione del framerate e supportano la risoluzione 160x120 al posto della risoluzione 192x144. Definizione della qualità dell immagine per tutti i modelli. Le telecamere appartenenti alla serie i-pro, prodotte da Panasonic PSS, sono supportate dal driver Panasonic MJPEG, previa aggiornamento firmware della telecamera all ultima versione. Le risoluzioni supportate sono 320x240 e 640x480. I modelli più vecchi, che non hanno ricevuto gli aggiornamenti firmware relativi alla gestione dello stream MJPEG, non sono supportati. Le telecamere serie i-pro smart HD e BL-VP/VT, che rappresentano le nuove serie Panasonic, sono supportate dal driver Panasonic MJPEG. E possibile definire framerate da 0,1 Frame/s a 30. Tutti i modelli supportano le risoluzioni 320x240 e 640x480; risoluzioni più elevate (800x600, 1280x720, 1280x960, 1920x1080) sono supportate solo da alcuni modelli. axis Axis è da sempre il leader nel mercato della videosorveglianza IP. Le telecamere Axis sono supportate dal driver Axis MJPEG. I modelli dotati di firmware 4.xx, 5.xx o superiore supportano la definizione del framerate. Definizione della compressione dell immagine per tutti i modelli. Risoluzioni supportate da verificare nel manuale del produttore; da segnalare che alcuni modelli supportano la risoluzione D1 (720x576) oltre alla più classica VGA 640x

16 sony Sony, da molti anni presente nel mondo della videosorveglianza IP con la linea IPELA, ha un ampio portafoglio di prodotti, su cui primeggiano le Rapid Dome Cameras, dotate di Endless Pan. Tutte le ultime serie Sony (serie SNC-RX550 e successive) sono supportate dal driver Sony MJPEG. Le serie più vecchie (ad es. le serie SNC-RZ30) sono supportate dal driver Sony OLD Models MJPEG. Tutti i modelli supportano la definizione del framerate da 1 Frame/s a 30. nota > Le telecamere Sony non permettono la definizione della Risoluzione Richiesta, perciò è necessario impostarla tramite l interfaccia Web della telecamera stessa. Sarà inoltre necessario abilitare lo stream MJPEG, sempre tramite interfaccia Web. mobotix Mobotix è un produttore tedesco che ha fatto da apripista alle telecamere Megapixel. I suoi cavalli di battaglia sono l assenza di parti motorizzate e l utilizzo di ottiche fish-eye per la visione emisferica. Le telecamere appartenenti alla II serie (x10, firmware 2.xx) & III serie (x12 & x22, firmware 3.xx), sono supportate dal driver Mobotix OLD Models MJPEG. Le telecamere dotate di firmware 3.xx supportano la definizione della risoluzione richiesta e della qualità dell immagine; i modelli non aggiornati al firmware 3.xx richiedono di impostare questi parametri utilizzando l interfaccia Web della telecamera stessa. Definizione del framerate per tutti i modelli. Risoluzioni supportate da verificare nel manuale del produttore. I modelli appartenenti alla serie Mobotix M1 non sono supportati. Le telecamere appartenenti alla IV serie (x14, x15, x24) e successive, se dotate di firmware 4.xx o successivo, sono supportate dal driver Mobotix MJPEG. Definizione del framerate e della qualità dell immagine per tutti i modelli. Le telecamere non aggiornate al firmware 4.xx o successivo sono supportate dal driver Mobotix OLD Models MJPEG. Risoluzioni supportate da verificare nel manuale del produttore. 15

17 canon Il marchio Canon non ha di certo bisogno di presentazioni. La ditta giapponese ha una gamma di prodotti su cui spiccano le Speed Dome Megapixel dotate di lenti asferiche. Purtroppo le telecamere Canon, piuttosto diffuse in estremo oriente, risultano di difficile reperibilità in Italia. Tutte le ultime serie Canon (VB-C60, VB-C500 e modelli successivi), sono supportate dal driver Canon MJPEG. Definizione del framerate per tutti i modelli. Risoluzioni supportate da verificare nel manuale del produttore. Le serie precedenti sono supportate dal driver Canon OLD Models MJPEG. Definizione della Risoluzione Richiesta solo su serie VB-C50 e successive. 16

18 Il Futuro Ai net Camviewer è un programma nato per visualizzare, con infinite possibilità di layout, le telecamere del proprio impianto di videosorveglianza sul PC o sulla TV. Con la nuova release 1.2 abbiamo introdotto il supporto a Windows 8, oltre ad aver sensibilmente migliorato la compatibilità con sistemi Windows Vista & 7. La nuova interfaccia utente inoltre, si adatta perfettamente al DPI-setting di ogni sistema Windows Xp o superiore. Con questa nuova release abbiamo inoltre introdotto la possibilità di gestire individualmente il framerate e la qualità dell immagine richiesti alla telecamera. Abbiamo in progetto di sviluppare Camviewer ulteriormente, per utilizzarlo non solamente come programma di visualizzazione, ma anche come programma di gestione, sempre seguendo le linee guida di Ai net, ossia indipendenza dai produttori utilizzo di protocolli liberi rilascio versioni Demo, gratuite e liberamente scaricabili dal nostro sito rilascio versioni personalizzate per il cliente assistenza tecnica gratuita costo delle licenze particolarmente competitivo Vi ringraziamo per aver scelto Ai net, il team di Ai net Camviewer 17

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd.

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. Manuale utente del Client software ivms-4200 Informazioni Le informazioni contenute in questo documento sono soggette

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA

PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA La Scheda Valutazione Anziano FRAgile al momento dell inserimento è abbinata al paziente. E possibile modificarla o inserirne una nuova per quest ultimo. Verrà considerata

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Mediatrix 2102 ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL MEDIATRIX 2102...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

3.0 DATA CENTER. PER TOPLINE 2009/2012, SERIE ROX e orologi. www.sigmasport.com

3.0 DATA CENTER. PER TOPLINE 2009/2012, SERIE ROX e orologi. www.sigmasport.com DATA CENTER PER TOPLINE 2009/2012, SERIE ROX e orologi 3.0 Indice 1 Premessa...3 2 DATA CENTER 3...4 2.1 Utilizzo dei dispositivi SIGMA con DATA CENTER 3....4 2.2 Requisiti di sistema....4 2.2.1 Computer

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e

Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e non contiene il certificato di autenticazione: è necessario

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI... ambiente Windows INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...8 GESTIONE DELLE COPIE DI SICUREZZA...10 AGGIORNAMENTO

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 1.1 Presentazione...2 2.2 Download e installazione...2 2.2 Login...3 2.2.1 Limitazioni all'accesso...4 2.3 Profili di visione...6 2.4 Reti...7 2.5 Diritti...7 3.0 Fruizione

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Dev C++ Prerequisiti. Note di utilizzo. Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma

Dev C++ Prerequisiti. Note di utilizzo. Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma Dev C++ Note di utilizzo 1 Prerequisiti Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma 2 1 Introduzione Lo scopo di queste note è quello di diffondere la conoscenza

Dettagli

Iphone e Zimbra 7 FOSS Edition: Mail, Contatti ed Agenda

Iphone e Zimbra 7 FOSS Edition: Mail, Contatti ed Agenda Iphone e Zimbra 7 FOSS Edition: Mail, Contatti ed Agenda mailto:beable@beable.it http://www.beable.it 1 / 33 Questo tutorial è rilasciato con la licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-non

Dettagli

Manuale di gestione file di posta Ver4.00

Manuale di gestione file di posta Ver4.00 AreaIT - Servizio Servizi agli Utenti Ufficio Office Automation Manuale di gestione file di posta Ver4.00 Introduzione: Per un corretto funzionamento del programma di posta elettronica, presente nella

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Procedura Import tracciato ministeriale

Procedura Import tracciato ministeriale Progetto SINTESI Dominio Provinciale Modulo Applicativo:COB Procedura Import tracciato ministeriale 1 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 2 LETTURA DEL FILE... 4 3 IMPORT DEI FILE... 10 4 VERIFICA DELLE BOZZE E

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it izticket Il programma izticket permette la gestione delle chiamate di intervento tecnico. E un applicazione web, basata su un potente application server java, testata con i più diffusi browser (quali Firefox,

Dettagli

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso Telecamera IP Wireless/Wired VISIONE NOTTURNA & ROTAZIONE PAN/TILT DA REMOTO Manuale d uso Contenuto 1 BENVENUTO...-1-1.1 Caratteristiche...-1-1.2 Lista prodotti...-2-1.3 Presentazione prodotto...-2-1.3.1

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02

INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02 INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02 Download Si può scaricare gratuitamente la versione per il proprio sistema operativo (Windows, MacOS, Linux) dal sito: http://www.codeblocks.org

Dettagli

guida utente showtime

guida utente showtime guida utente showtime occhi, non solo orecchie perché showtime? Sappiamo tutti quanto sia utile la teleconferenza... e se poi alle orecchie potessimo aggiungere gli occhi? Con Showtime, il nuovo servizio

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it in modalità compatibile www.dyndns.org Questa semplice guida fornisce le informazioni necessarie per eseguire la registrazione del proprio DVR

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT 1 1 Introduzione al programma 3 2 La prima volta con Powerpoint 3 3 Visualizzazione

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli