Il controllo diventa smart

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il controllo diventa smart"

Transcript

1 Building Automation Realtà aumentata. Esistono applicazioni che mostrano come l apparecchio potrebbe integrarsi in un ambiente, sfruttando la telecamera presente sul tablet o sullo smarphone. Con Daikin 3D (nella foto) è possibile scegliere il climatizzatore e vederlo a casa prima di acquistarlo. È sufficiente stampare su un foglio A4 o A3 il marker e posizionarlo sulla parete dove si desidera installare l unità. Inquadrando il foglio con il tablet compare nella foto il climatizzatore scelto nelle dimensioni reali. È possibile avvicinarsi, osservarlo da diverse angolazione e scattare una foto. Allo stesso modo, si posiziona il foglio con il marker sul terrazzo o balcone destinato ad accogliere l unità esterna per vederla comparire magicamente sullo schermo Il controllo diventa smart Invasione di App per tablet e smartphone quest anno a MCE Expocomfort: dal semplice controllo dell impianto a funzioni avanzate di monitoraggio e analisi dei consumi energetici di Dario Fusco Il tema dell efficienza energetica non ha mai avuto tanta rilevanza come in questi ultimi anni: il settore dell HVAC è in continua evoluzione e sia gli addetti ai lavori, che i clienti finali sono più che mai consapevoli e attenti a questa tematica. Dall ultima edizione di Mostra Convegno Expocomfort (MCE), tenutasi a Rho lo scorso mese di marzo, è emersa una grande attenzione da parte delle aziende in merito al controllo e al monitoraggio dei consumi. Non sembra più sufficiente disporre di apparecchiature efficienti in termini di performance, è necessario anche poterle controllare in modo facile e immediato da qualsiasi luogo, ottimizzarne il consumo ed elaborare nuove strategie di utilizzo. Sempre più smart Numerose aziende hanno introdotto quest anno apparecchiature di controllo e strumenti che potremmo definire smart : intelligenti e facili da usare, basate su protocolli Internet e controllati tramite PC, smartphone e tablet, sia per quanto riguarda i singoli apparecchi, sia per il controllo di sistemi edificio complessi. Particolare attenzione 36

2 è stata dedicata ad integrare sistemi proprietari all interno di pacchetti di gestione più ampi e complessi. Prima di passare ad esaminare le soluzioni in commercio, vale la pena illustrare la struttura di un sistema di automazione, evidenziando le principali differenze che intercorrono tra sistemi per edifici ad uso residenziale e commerciale. HVAC, automazione degli edifici e domotica Le operazioni di monitoraggio e di controllo degli impianti HVAC possono essere viste come parte di un sistema più ampio, ovvero quello dell automazione degli edifici: dall inglese building automation system (BAS), i sistemi di automazione degli edifici hanno l obiettivo di facilitare le utenze nella gestione, nella manutenzione e nel funzionamento dell edificio, come rappresentato nella Figura 1. Il grafico mostra come gli aspetti da considerare siano molteplici e, di conseguenza, l automazione integrata dell intero sistema sta diventando un aspetto fondamentale dal punto di vista dell efficienza e del comfort, sia per quanto riguarda i grandi edifici ad alta densità antropica (come uffici, ospedali, centri commerciali, etc.), sia per quanto riguarda il settore residenziale. Caldaia in remoto. Sistema di controllo remoto delle nuove caldaie a condensazione Immergas Victrix TT attraverso una app per tablet e smartphone scaricabile gratuitamente. Figura 1. Gli aspetti funzionali dei sistemi di automazione degli edifici Struttura dei sistemi di automazione Nella maggior parte delle applicazioni, i sistemi BAS possono essere riconducibili alla struttura rappresentata in Figura 2, sebbene non sempre tutti i componenti rappresentati siano sempre presenti. Nel grafico si distinguono tre diversi livelli: il livello fisico (field level), il livello di automazione (automation level) e il livello di gestione (o management level). Si tratta di una struttura di tipo piramidale in cui il controllo diventa sempre più integrato salendo di livello. Livello fisico. È costituito da tutti i 37

3 Figura 2. Struttura tipica di un sistema di automazione dispositivi che rilevano e controllano le grandezze di interesse, quali attuatori, sensori di movimento, rilevatori di fumo, valvole, serrande, ventilatori, lettori di schede, motori, irrigatori, interruttori della luce, attrezzature specifiche ospedaliere ecc. Nei sistemi più semplici, i dispositivi del livello fisico sono controllati manualmente, mentre in quelli avanzati è necessario un sistema di controllo più sofisticato. Normalmente, si collegano i dispositivi del livello fisico ad un controllore più avanzato nel livello di automazione, tramite la cosiddetta rete fisica. I dispositivi nel livello fisico agiscono poi come slaves, mentre i controllori del livello di automazione sono definiti master ; alcuni dispositivi nel livello fisico si possono collegare direttamente alla rete primaria. La rete fisica è la rete che collega il livello di campo con il livello di automazione. Il collegamento può essere effettuato secondo quattro diverse tipologie: cablato, bus, linea elettrica o wireless. Livello di automazione. comprende tutti i controller avanzati che, in tempo reale, controllano e regolano i dispositivi al livello fisico. Di solito, tali controller sono digitali e vengono programmati tramite controllo proporzionale, integrale o differenziale, oppure mediante qualsiasi altro controllo logico o combinazione di PLC o RTU? Un PLC (Programmable Logic Controller) funziona come un normale computer: può essere liberamente programmato per acquisire qualsiasi numero di dati in ingresso e controllare qualsiasi numero di dati di uscita, purché vi sia sufficiente potenza di elaborazione. Un Remote Terminal Unit (RTU) ha solitamente una potenza di elaborazione minore e meno porte rispetto ad un PLC: ciò è dovuto al fatto che un terminale remoto è concepito per adempiere ad un compito specifico e all utente resta il solo compito di regolarlo. Questi dispositivi possono poi essere eventualmente collegati alla rete primaria, direttamente o attraverso una rete secondaria. La rete primaria è anche comunemente indicata come Backbone o management network e collega il livello di automazione e il livello di gestione. Una rete primaria è di solito una rete LAN che può essere separata o condivisa con quella comunemente adottata in un edificio. La rete secondaria, invece, è una sotto-rete di quella primaria e serve a collegare il livello di automazione alla rete primaria stessa. Lo scopo di una rete secondaria consiste nel raccogliere i dati provenienti dai dispositivi del livello di automazione che operano con un protocollo diverso dal protocollo nella rete primaria e connettere tali dispositivi al resto del sistema. controlli logici. I controllori possono essere inoltre suddivisi in due macro categorie: PLC (Programmable Logic Controller) e RTU (Remote Terminal Unit). Livello di gestione. Questo livello comprende tutti i dispositivi che gestiscono il sistema di automazione e che interagiscono con il personale e la rete Internet. In genere sono presenti: Stazione di comando centrale (CCS): è il cuore del sistema che può avere diversi ruoli a seconda della configurazione dell impianto stesso. In un sistema centralizzato, questi dispositivi gestiscono gran parte del controllo in tempo reale, utilizzando i diversi PLC e RTU unicamente per trasmettere e acquisire le informazioni. In un sistema decentralizzato, invece, una CCS non esegue alcun controllo in tempo reale, in quanto PLC e RTU sono in grado di operare indipendentemente, anche nel caso in cui il contatto con il CCS venga interrotto; Server Web: è un applicazione software che funge da punto di accesso alla rete internet per il sistema di automazione e consente di controllare il sistema da qualsiasi posizione in cui è possibile connettersi al web; Database che accedono alle attività: dispositivi di memorizzazione in cui vengono immagazzinate le informazioni provenienti dal sistema; Interfacce di comunicazione: sono gli apparecchi che traducono i messaggi provenienti da protocolli diversi da quello della rete primaria. Protocolli aperti o proprietari I sistemi di automazione possono essere suddivisi in molteplici modi, in base alla apertura del sistema, alla loro centralizzazione o versatilità, che dipendono in ogni caso dal protocollo di comunicazione adottato, ovvero l insieme di regole che determinano le modalità di funzionamento di un determinato sistema di comunicazione. 38

4 SISTEMI APERTI O Chiusi? Nel caso in cui un sistema utilizzi un protocollo aperto, il sistema si definisce anch esso aperto. I vantaggi di tali sistemi sono evidenti: Non dipendono da un solo produttore; Sono sistemi estremamente flessibili e facilmente modificabili; Esiste una vasta letteratura in merito. D altra parte, essi risultano relativamente costosi, soprattutto per edifici medio-piccoli, sia per quanto riguarda le apparecchiature, sia per la programmazione. Parallelamente ai sistemi aperti, esistono i sistemi cosiddetti proprietari, dove il protocollo di comunicazione è, come già detto, ad uso esclusivo dell azienda sviluppatrice. I vantaggi di questo tipo di configurazione sono anche qui diversi: Minor costo delle apparecchiature; Facilità di progettazione e programmazione; I principali svantaggi riguardano, da un lato, la dipendenza dal solo marchio che ha fornito il sistema (la qual cosa può essere vista come un vantaggio dal lato del fornitore) e, dall altro, la scarsa flessibilità nel caso in cui il sistema debba essere modificato e/o integrato. I protocolli possono essere suddivisi in due grandi categorie: aperti o proprietari. Un protocollo di comunicazione aperto è un protocollo le cui caratteristiche sono note, poiché lo sviluppatore ha deciso di metterlo a disposizione di chiunque voglia farne uso. Tra questi si distinguono quelli standard, il cui linguaggio di programmazione è stato concordato fra vari produttori o associazioni, con l obiettivo di rendere intercambiabili i dispositivi che lo utilizzano e flessibili i sistemi che lo adottano, senza che gli utenti siano necessariamente legati alle singole case produttrici. Un protocollo proprietario invece è generalmente ad uso esclusivo del produttore delle apparecchiature in oggetto e può comunicare con gli altri protocolli solo mediante opportune interfacce (da programmare). Quando e quanto conviene? Per ottenere un impianto integrato, ovvero un sistema che non controlli solo l HVAC, ma tutti gli aspetti automatizzabili di un edificio, è necessario muoversi su tutti e tre i livelli: fisico, automazione e gestione. Il vantaggio principale dell integrazione dei sistemi è o meglio, dovrebbe essere la riduzione dei costi operativi, obiettivo più facile da Alcuni protocolli standard KNX È il più utilizzato in Europa ed è riconosciuto come uno dei protocolli di riferimento per il controllo degli edifici, soprattutto per quanto riguarda il residenziale. La sua applicazione classica è il controllo della luce, anche se oggi ricopre efficacemente tutti gli ambiti principali della BAS, quali la gestione dell energia, il monitoraggio dei consumi, il controllo del sistema HVAC, il controllo dei dispositivi elettronici, la sicurezza, etc. Caratteristica principale del protocollo è la grande distribuzione dell intelligenza, in quanto ogni dispositivo ha un suo cervello con una logica implementabile. BACnet È l acronimo di Building Automation and Control Networks ed è probabilmente il protocollo più diffuso a livello globale. Sviluppato dalla ASHRAE (American Society of Heating, Refrigerating and Air Conditioning Engineers), è stato rilasciato come standard ANSI / ASHRAE nel Questo protocollo si distingue per il fatto di essere concepito per il livello di gestione e per il livello di automazione, mentre è poco indicato per il livello fisico. LonTalk È un protocollo di comunicazione standardizzato che opera su una piattaforma chiamata LonWorks, sviluppata alla fine degli anni novanta dalla società Echelon. Al contrario di BACnet e KNX, LonWorks non è stato concepito unicamente per l automazione degli edifici, ma come una piattaforma di automazione universale. È un sistema complesso, ma la sua grande flessibilità lo rende applicabile in diversi settori. Si basa su una rete peer-to-peer decentralizzata di nodi, dove la comunicazione tra i nodi stessi è realizzata mediante un sistema logico di variabili di rete. Modbus Sviluppato da Modicon nel 1979 per il controllo dei processi industriali, ha conquistato una considerevole fetta di mercato anche nei sistemi di automazione degli edifici. La sua principale caratteristica è la una struttura di tipo Master-Slave. Internet È incluso nella suite di protocolli TCP / IP (Transmission Control Protocol over Internet Protocol). Questo protocollo standard è quello che registra la più rapida espansione, per via dell abbassamento dei costi e per il fatto che è una tecnologia già presente molti edifici per il cablaggio di computer e apparecchi informatici. Figura 3. I principali protocolli standard di comunicazione 39

5 Centralizzati o con intelligenza distribuita I sistemi di automazione degli edifici, o BAS, possono essere classificati anche in funzione della distribuzione dell intelligenza del sistema. Un sistema centralizzato è caratterizzato da un unità centrale che funge da cervello, il quale controlla l intero complesso delle funzioni: non sono quindi necessari ulteriori dispositivi intelligenti. Ciò rende questo tipo di configurazione economico e semplice, ma anche molto sensibile ad un guasto dell unità centrale. È l applicazione ideale per edifici commerciali, per esempio ristoranti ed alberghi. I sistemi ad intelligenza distribuita non possiedono un unità centrale che comanda tutto l impianto, ma ogni unità terminale è dotata di un intelligenza a bordo, che le permette di essere autonoma. Il vantaggio risiede nella robustezza e affidabilità intrinseca: in caso di guasto di un componente, il sistema continua a funzionare; naturalmente questo vantaggio ha un prezzo. Esistono poi i sistemi cosiddetti ibridi, a metà strada tra intelligenza distribuita e sistema centralizzato, configurazione molto comune negli impianti di media taglia. Da sinistra a destra, esempi di sistema a intelligenza centralizzata, distribuita e ibrida raggiungere negli edifici ad uso non residenziale. Occorre però ricordare che, se da un verso l automazione degli edifici non residenziali porta a comprovati benefici economici, la domotica pare ancora lontana dall essere conveniente. Per integrare i vari sistemi, infatti, è necessario più o meno lo stesso numero di dispositivi, che si tratti di edifici residenziali o commerciali, ma in questo caso il costo di tali componenti può essere distribuito su molte utenze, risultando quindi più facilmente da ammortizzare. Di conseguenza, l automazione dei sistemi residenziali spesso si ferma al livello fisico o al livello di automazione, senza che i sistemi che controllano i diversi ambiti giungano ad una piena integrazione. Due filosofie di progettazione Nella pratica esistono sostanzialmente due filosofie per la progettazione di un impianto BAS. La prima è ricorrere a macchine già dotate di sistemi di controllo con protocollo standard o, eventualmente, acquistare solo le macchine senza i sistemi di controllo, da integrare successivamente con dispositivi capaci di comunicare attraverso il protocollo desiderato. È compito del system integrator integrare tutti i dispositivi in un unico sistema, implementarne la logica di funzionamento e mettere a disposizione dell utente un interfaccia per la gestione. Questa è un ottima soluzione, ma relativamente costosa sia in termini di componenti che di programmazione. In alternativa, le case produttrici forniscono spesso sistemi di controllo proprietari, progettati ad hoc per i propri apparecchi; sarà poi una scelta condivisa tra progettista ed utenza quella di integrare i vari bus proprietari in un sistema unico, ricorrendo a specifiche interfacce. Ed è questa seconda filosofia quella più utilizzata, quantomeno dalle case produttrici delle macchine nell ambito HVAC; molte aziende infatti preferiscono sviluppare un proprio linguaggio proprietario, con tutti i vantaggi del caso. Visitando MCE, si è potuto notare come la maggior parte delle aziende HVAC che forniscono i macchinari a livello fisico, adottano la tecnologia wireless per il controllo, che può avvenire anche da remoto attraverso specifiche applicazioni per smartphone o tablet: si tratta di applicazioni dall utilizzo intuitivo, ma al tempo stesso dotate di un numero crescente di funzionalità. Per i sistemi più complessi, le aziende propongono invece controlli centralizzati sviluppati internamente, anch essi facilmente gestibili da remoto, che sempre più integrano i vari aspetti della gestione dell edificio, in grado di fornire moltissime informazioni utili, tracciare grafici, immagazzinare dati, etc. t 40

6 VISTI IN FIERA: MCE 2014 Termostati senza fili Calore sotto Sistema di supervisione e controllo controllo di fancoil e pompe di calore Aquadue Control sviluppato da Olimpia Splendid, multi zona e multiscenario. Si basa su un pannello touch screen con icone che rendono l accesso e la gestione del comfort efficace e intuitiva. Il controllo può essere portato su tablet, smartphone o Pc per la gestione e il monitoraggio da remoto. Wi-Fi Thermostat Control System di In.Ar Technology consente di regolare la temperatura ambiente da PC, tablet o smartphone, attraverso una App gratuita. La connessione avviene senza fili, sfruttando la rete wi-fi dell abitazione, grazie ad un dispositivo fornito dall azienda: la wi-fi box, una scatoletta dotata di due antenne, una atta a captare la connessione del router wi-fi, l altra puntata sull apparecchio generatore o regolatore di calore. Anche fuori casa, via Internet, si possono ottenere informazioni su clima e settaggi, modificare la temperatura o cambiare profilo del servizio, anche di un singolo ambiente. Bus proprietario Argoclima ha presentato a MCE il nuovo controller TC43, basato sul bus proprietario i-series, sistema centralizzato, chiuso, concepito sui tre livelli dell automazione. Questo controller touch screen è dotato di un microprocessore che consente di centralizzare i comandi di tutto il sistema i-series, sia in mono che in multi-split. Inoltre, abbinato al gateway WB43, che può essere installato anche senza TC43, fornisce un accesso al sistema da remoto tramite un comune browser. Il sistema è rivolto sia ai clienti finali che ai tecnici: questi ultimi, in fase di installazione o manutenzione, possono accedere a parametri riservati e configurare opzioni diverse da quelle di fabbrica. Ua porta USB standard posizionata alla base del terminale consente di registrare log del sistema e aggiornare il software al fine di introdurre miglioramenti e nuove funzioni. Dal piccolo al grande Hitachi ha stretto un accordo con Somfy per l applicazione del sistema domotico Tahoma al controllo wireless (anche remotabile) delle pompe di calore Yutaki e di tutti i condizionatori delle serie residenziale. Per quanto riguarda la linea commerciale, Hitachi propone il sistema centralizzato CS Net Web per il controllo simultaneo si un massimo di 160 unità interne e 64 esterne, attraverso il protocollo di comunicazione proprietario H-Link. Le caratteristiche sembrano interessanti: completo controllo delle funzionalità, programmazione fino a 4 anni, calcolo dei consumi energetici, archivio storico dei dati di funzionamento e possibilità di visualizzare le unità inserite nel lay-out dell edificio. La piattaforma CS NET Manager fornisce invece una piattaforma di controllo e visualizzazione che espande la capacità di calcolo e immagazzinamento dati di CS Net Web. Per integrare il sistema proprietario Hitachi con gli standard aperti più utilizzati, sono disponibili interfacce che possono tradurre il protocollo H-Link in BAC- Net, Modbus, Knx, Lontalk. Esiste anche la possibilità di integrare una macchina non Hitachi all interno del sistema con protocollo H-Link, anche in questo caso tramite apposita interfaccia. 41

7 VISTI IN FIERA: MCE 2014 Anche in cloud Mitsubishi ha presentato in Fiera due novità: MelCloud è un sistema di controllo wi-fi che permette di gestire tramite App o PC i prodotti Mitsubishi della linea Family e Mr Slim, con possibilità di estendere l ambito di applicazione anche a molte delle macchine già sul mercato da qualche anno. La seconda novità è RMI Cloud Computing per la gestione, la supervisione, il monitoraggio energetico e la manutenzione delle soluzioni City Multi VRF. L utente può impostare la modalità operativa dell impianto, le temperature e la programmazione oraria in base alle condizioni meteo. È anche possibili accedere a informazioni e dati tecnici, ricevere notifiche via sms o su eventuali malfunzionamenti, analizzare e scaricare mensilmente report sui consumi energetici dell impianto. Clima via telefono Sistema Combi Control di Toshiba, con il quale è possibile gestire da un telefono cellulare il funzionamento degli impianti di climatizzazione, attraverso l inserimento di una Sim card nel dispositivo. L apparecchio può essere installato anche in un secondo momento ed è compatibile con la maggior parte dei prodotti clima Toshiba. La peculiarità del sistema è di essere utilizzabile con qualsiasi telefono, senza la necessità di un collegamento a rete internet. In alternativa, Toshiba propone il sistema Toshiba&wifi, con il quale controllare da telefono o tablet, questa volta via wi-fi, accensione, spegnimento, temperatura e velocità dei climatizzatori. Il controllo è applicabile a quasi tutti i modelli residenziali Toshiba, alla linea light commercial e ai sistemi VRF, con la possibilità di poter installare il prodotto anche su versioni installate da qualche tempo. 42 My Wind e Zen Manager Articolata anche la proposta di Samsung per la climatizzazione domestica in chiave smart. Con My Wind è possibile memorizzare le impostazioni operative preferite, mentre Smart Check è una pratica funzione di autodiagnosi che segnala eventuali guasti del dispositivo, fornendo informazioni utili e il numero del servizio clienti da contattare. Un altra applicazione interessante è Smart Installing, la quale consente di avviare il collaudo automatico del condizionatore per verificare così che i collegamenti, il flusso e la quantità di refrigerante siano corretti. Samsung ha anche sviluppato Zen Manager, un sistema per il controllo e il monitoraggio dei suoi sistemi DVM S, anche attraverso smartphone e tablet (nella foto). Il sistema consente il controllo a distanza di più impianti contemporaneamente.

8 VISTI IN FIERA: MCE 2014 Standard LON Ilon è una centralina di domotica sviluppata da Toshiba per l automazione domestica, con l biettivo di migliorare il comfort e ridurre i consumi energetici, utilizzando il protocollo standard aperto LON. L interfaccia è stata concepita per garantire all utente una visualizzazione immediata e personalizzabile dello stato di funzionamento da qualsiasi dispositivo connesso alla rete. Le funzioni più interessanti sono la visualizzazione, in percentuale, della potenzialità termica richiesta dalle singole unità interne, rispetto ai gruppi esterni, lo stato di collegamento delle macchine e il monitoraggio dello stato di funzionamento dell impianto; in particolare, questa funzione di data logging permette di monitorare costantemente e con uno storico di una settimana tutti i parametri dell impianto, dallo stato di on/off alla temperatura ambiente. La gestione degli impianti VRF e light commercial di Toshiba è invece affidata a un sistema chiamato Smart Manager. Abbinato al Data Analyzer, fornisce informazioni e grafici sullo stato di funzionamento, consumi ed eventuali anomalie, oltre a limitare il range di set-point, permettendo un risparmio energetico nelle tipiche applicazioni del terziario. Un controllo per tutto Il nuovo controllore centralizzato AC Smart Premium d LG, messo a punto per famiglia LG V-Net, può attivare o disattivare dispositivi tra cui gli split tradizionali, condizionatori d aria in copertura, unità di ventilazione, ventilatori, luci, o qualsiasi altro dispositivo elettrico. Tra le numerose funzionalità presenti, la possibilitò di avere report sullo stato di funzionamento e sui consumi energetici per ogni dispositivo, o per l intero sistema; si possono anche effettuare controlli automatici sui picchi, per definire una soglia di potenza elettrica al fine di limitare la potenza massima assorbita dall impianto, e sulla domanda limitare la capacità erogata dall unità esterna. 43

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare.

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. Per una casa più comoda, cura e intelligente, con un solo clic. Kit Domotici faidate integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. www.easydo.it videosorveglianza, controllo carichi

Dettagli

Dall idea al prodotto finito. www.dmgmori.com

Dall idea al prodotto finito. www.dmgmori.com Dall idea al prodotto finito. www.dmgmori.com Unico. Completo. Compatibile. highlights unico CELOS di DMG MORI dall idea al prodotto finito. Le APP CELOS consentono all utente di gestire, documentare e

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI s.d.i. automazione industriale ha fornito e messo in servizio nell anno 2003 il sistema di controllo

Dettagli

24/7. Monitoraggio da remoto Semplice, intelligente e sicuro. www.danfoss.it/solar. Soluzioni per il monitoraggio di impianti FV con inverter Danfoss

24/7. Monitoraggio da remoto Semplice, intelligente e sicuro. www.danfoss.it/solar. Soluzioni per il monitoraggio di impianti FV con inverter Danfoss MAKING MODERN LIVING POSSIBLE Monitoraggio da remoto Semplice, intelligente e sicuro Soluzioni per il monitoraggio di impianti FV con inverter Danfoss 24/7 monitoraggio in tempo reale con tecnologia ConnectSmart

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO 1 Impianti di Climatizzazione e Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO Premessa Gli impianti sono realizzati con lo scopo di mantenere all interno degli ambienti confinati condizioni

Dettagli

www.leasys.com Marketing & Comunicazione Servizio di infomobilità e telediagnosi - 23/01/2014

www.leasys.com Marketing & Comunicazione Servizio di infomobilità e telediagnosi - 23/01/2014 Servizio di Infomobilità e Telediagnosi Indice 3 Leasys I Care: i Vantaggi dell Infomobilità I Servizi Report di Crash Recupero del veicolo rubato Blocco di avviamento del motore Crash management Piattaforma

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO. Sistema di controllo centrale

TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO. Sistema di controllo centrale IMMS 3.0 TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO Sistema di controllo centrale Aprite la finestra sul vostro mondo Il software di monitoraggio e gestione dell

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

PAGLIARDINIASSOCIATI. SistemaVMF. Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi

PAGLIARDINIASSOCIATI. SistemaVMF. Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi PAGLIARDINIASSOCIATI * SistemaVMF Sistema Integrato VMF Tutta l idronica ai tuoi comandi Sommario VMF. Sistema Variable Multi Flow...3 Componenti principali del sistema VMF...5 Ventilconvettori con nuovi

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com DEFENDER HYBRID Sistema antintrusione ibrido wireless e filare Il sistema Un sistema completamente nuovo e flessibile Impianto filare o wireless? Da oggi Defender Hybrid Defender Hybrid rivoluziona il modo

Dettagli

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio «La questione non è ciò che guardate, bensì ciò che vedete.» Henry David Thoreau, scrittore e filosofo statunitense Noi mettiamo in discussione l'esistente. Voi usufruite

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Impianti di climatizzazione

Impianti di climatizzazione Corso di IPIANTI TECNICI per l EDILIZIAl Impianti di climatizzazione Prof. Paolo ZAZZINI Dipartimento INGEO Università G. D Annunzio Pescara www.lft.unich.it IPIANTI DI CLIATIZZAZIONE Impianti di climatizzazione

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard.

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard. YouCard, la prima carta in Italia che consente di personalizzare il codice PIN, è anche l unica carta al mondo che unisce la sicurezza delle carte prepagate, la semplicità delle carte di debito e la flessibilità

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Il modo più semplice ed economico per creare Hot Spot Wi-Fi per luoghi aperti al pubblico. Internet nel tuo locale? facile come non mai!

Il modo più semplice ed economico per creare Hot Spot Wi-Fi per luoghi aperti al pubblico. Internet nel tuo locale? facile come non mai! Il modo più semplice ed economico per creare Hot Spot Wi-Fi per luoghi aperti al pubblico Internet nel tuo locale? facile come non mai! Il Prodotto WiSpot è il nuovo prodotto a basso costo per l'allestimento

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA.

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. APICE s.r.l. SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. Descrizione del sistema Luglio 2006 SISTEMA DI CONTROLLO

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10)

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN Costruire il futuro Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) 1 indice Obiettivi dell Unione Europea 04 La direttiva nel contesto della certificazione CE 05

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina Cosa è il DSS L elevato sviluppo dei personal computer, delle reti di calcolatori, dei sistemi database di grandi dimensioni, e la forte espansione di modelli basati sui calcolatori rappresentano gli sviluppi

Dettagli

The Future Starts Now. Termometri portatili

The Future Starts Now. Termometri portatili Termometri portatili Temp 70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Temp 7 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD 0,1 C da -99,9 a +199,9 C 1 C da

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori l'espressione v a s o d i P a n d o r a viene usata metaforicamente per alludere all'improvvisa scoperta di un problema o una serie di problemi che per molto

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE.

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA TUA CENTRALE D ALLARME. LA NOSTRA FILOSOFIA Leader nel settore dei sistemi di sicurezza e domotica, dal 1978 offre soluzioni tecnologiche all avanguardia.

Dettagli

LAVATRICI SUPERCENTRIFUGANTI LM 8-11 LM 14-18 - 23

LAVATRICI SUPERCENTRIFUGANTI LM 8-11 LM 14-18 - 23 LAVATRICI SUPERCENTRIFUGANTI LM 8-11 LM 14-18 - 23 SERIE LM LA SCELTA VINCENTE Le lavatrici IMESA serie LM sono la soluzione ideale per le esigenze di hotel, ristoranti, centri ospedalieri, case di cura,

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione.

ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione. ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione. COMPETENZE MINIME- INDIRIZZO : ELETTROTECNICA ED AUTOMAZIONE 1) CORSO ORDINARIO Disciplina: ELETTROTECNICA

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO VIDEO SMA : I SISTEMI OFF GRID LE SOLUZIONI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA Sistema per impianti off grid: La soluzione per impianti non connessi alla rete Sistema

Dettagli

Guida Samsung Galaxy S Advance

Guida Samsung Galaxy S Advance Guida Samsung Galaxy S Advance Il manuale utente completo del telefono si può scaricare da qui: http://bit.ly/guidasamsung NB: la guida è riferita solo al Samsung Galaxy S Advance, con sistema operativo

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web Attenzione!! Rif. Rev. 2.2 www.cws32.it Questa presentazione non sostituisce il manuale operativo del prodotto, in quanto

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

GUIDA TECNICA 08. Linee guida funzionali MH08LF. BTicino SpA Via Messina, 38 20154 Milano - Italia www.bticino.it

GUIDA TECNICA 08. Linee guida funzionali MH08LF. BTicino SpA Via Messina, 38 20154 Milano - Italia www.bticino.it BTicino SpA Via Messina, 38 20154 Milano - Italia www.bticino.it Linee guida funzionali Piemonte Valle d Aosta Liguria UFFICIO REGIONALE 10098 RIVOLI (TO) c/o PRISMA 88 C.so Susa, 242 Tel. Q 011/9502611

Dettagli

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare I prodotti Paradigma Paradigma Italia: l azienda ecologicamente conseguente Paradigma Italia nasce nel 1998 dall esperienza e affidabilità della casa madre tedesca, azienda leader nella distribuzione di

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Contenuto Sunny Central Communication Controller è un componente integrale dell inverter centrale che stabilisce il collegamento tra l inverter

Dettagli

DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intel igente per control are i punti vendita: sorveglianza IP

DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intel igente per control are i punti vendita: sorveglianza IP DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intelligente per controllare i punti vendita: sorveglianza IP Guida descrittiva dei vantaggi dei sistemi di gestione e di sorveglianza IP per i responsabili dei punti vendita

Dettagli

Relazione sul data warehouse e sul data mining

Relazione sul data warehouse e sul data mining Relazione sul data warehouse e sul data mining INTRODUZIONE Inquadrando il sistema informativo aziendale automatizzato come costituito dall insieme delle risorse messe a disposizione della tecnologia,

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione lighting management ESEMPI APPLICATIVI esempi di progettazione ed installazione 2 INDICE LIGHTING MANAGEMENT ESEMPI APPLICATIVI 04 L offerta di BTICINO 05 ORGANIZZAZIONE DELLA GUIDA CONTROLLO LOCALE -

Dettagli

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub viprinet Mai più offline. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub Adatti per la connettività Internet e reti VPN Site-to-Site Bounding effettivo delle connessioni WAN (fino a sei) Design modulare

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

Sempre collegato al tuo comfort con evohome

Sempre collegato al tuo comfort con evohome Sempre collegato al tuo comfort con evohome Pag 2 Comfort e controllo Comfort più controllo: proprio quello che puoi aspettarti da evohome Pag. 3 evohome Il sistema intelligente per il riscaldamento a

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:... INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...14 Ultimo Aggiornamento del Documento: 23 / Marzo / 2012 1 INFORMAZIONI

Dettagli

il software per il nido e per la scuola dell infanzia

il software per il nido e per la scuola dell infanzia il software per il nido e per la scuola dell infanzia InfoAsilo è il software gestionale che semplifica il lavoro di coordinatori ed educatori di asili nido e scuole dell infanzia. Include tutte le funzionalità

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

L efficienza energetica negli edifici con le soluzioni ABB i-bus KNX La decisione più logica per i tuoi progetti

L efficienza energetica negli edifici con le soluzioni ABB i-bus KNX La decisione più logica per i tuoi progetti L efficienza energetica negli edifici con le soluzioni ABB i-bus KNX La decisione più logica per i tuoi progetti Indice Investitori, proprietari o locatari: i vantaggi per ciascun profilo 2 KNX e ABB

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli