Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "http://alca.intra.infocamere.it/esam/esamiquestservlet"

Transcript

1 Page 1 of 10 DIRITTO DI FAMIGLIA - SUCCESSIONI - DONAZIONI 1) Quale dei seguenti beni non rientra nella comunione legale dei beni? A [ ] beni immobili acquistati dopo il matrimonio B [*] beni immobili ricevuti in successione C [ ] beni immobili acquistati solo da un coniuge D [ ] beni acquistati solo da un coniuge senza il consenso dell'altro 2) Il matrimonio: A [ ] e' un contratto B [*] e' un negozio giuridico bilaterale non patrimoniale C [ ] e' un contratto a natura non patrimoniale D [ ] e' un atto della pubblica amministrazione 3) Il regime di separazione legale dei beni tra coniugi: A [ ] si puo' scegliere solo successivamente al matrimonio B [ ] deve essere obbligatoriamente previsto nell'atto di matrimonio C [*] puo' essere previsto nello stesso atto di matrimonio o successivamente mediante atto pubblico D [ ] puo' essere previsto nello stesso atto di matrimonio o con scrittura privata 4) Nella comunione legale dei beni: A [ ] sono compresi i beni acquistati separatamente dai coniugi e i frutti dei beni personali B [*] sono compresi tutti i beni che i coniugi hanno acquistato insieme o separatamente dopo il matrimonio esclusi i beni personali C [ ] sono compresi solo i beni personali D [ ] sono compresi solo i beni mobili 5) I frutti dei beni propri di ciascuno dei coniugi: A [*] fanno parte della comunione legale se percepiti e non consumati al momento dello scioglimento della comunione B [ ] non fanno mai parte della comunione legale C [ ] fanno parte della comunione convenzionale D [ ] fanno parte della comunione legale solo gli interessi dei titolo di stato 6) I creditori personali di ciascun coniuge: A [ ] possono soddisfarsi sui beni della comunione B [*] possono soddisfarsi sui beni della comunione solo dopo aver escusso i beni personali e solo fino al valore della quota del coniuge obbligato C [ ] non possono soddisfarsi sui beni della comunione D [ ] possono soddisfarsi solo se si tratta di un debito contratto nell'interesse della famiglia 7) Per quali delle seguenti cause non si scioglie la comunione legale tra coniugi:

2 Page 2 of 10 A [ ] pronuncia di fallimento di uno dei coniugi B [ ] annullamento del matrimonio C [ ] separazione personale D [*] per vendita di un bene personale di uno dei coniugi 8) L'amministrazione dei beni in comunione: A [ ] spetta a entrambi i coniugi disgiuntamente B [*] spetta sempre a entrambi i coniugi disgiuntamente per gli atti di ordinaria amministrazione, congiuntamente per gli atti di straordinaria C [ ] a uno solo dei coniugi a periodi alternati D [ ] spetta sempre a entrambi i coniugi congiuntamente, tranne per gli atti di straordinaria amministrazione 9) Il fondo patrimoniale puo' essere costituito: A [*] da uno solo dei coniugi, da entrambi o da un terzo B [ ] solo dai coniugi C [ ] solo da un terzo D [ ] solo con sentenza del giudice 10) I coniugi possono stabilire di dividere la comunione secondo quote diverse da quelle stabilite dalla legge? A [ ] si con comunione convenzionale B [*] no C [ ] si ma solo per beni immobili D [ ] si ma solo per beni mobili 11) Se si sceglie la comunione convenzionale: A [ ] non c'e' differenza con la comunione legale B [ ] i coniugi possono discostarsi dalle norme generali C [*] i coniugi possono discostarsi dalle norme generali tranne quelle relative all'amministrazione e alle quote D [ ] non si puo' scegliere la comunione convenzionale 12) Gli atti di amministrazione straordinaria compiuti senza il consenso necessario dell'altro coniuge sono: A [*] annullabili se concernono beni immobili o beni mobili registrati B [ ] validi ed efficaci C [ ] validi ma inefficaci D [ ] annullabili sia per immobili che per mobili 13) I frutti del fondo patrimoniale: A [ ] possono essere utilizzati per qualsiasi scopo B [*] devono essere obbligatoriamente impiegati per i bisogni della famiglia C [ ] devono essere impiegati principalmente per i bisogni della famiglia D [ ] la legge non prevede niente in merito

3 Page 3 of 10 14) Se vi sono minori per la vendita dei beni che costituiscono il fondo patrimoniale: A [ ] deve essere chiesta l'autorizzazione del giudice che la concede in ogni caso B [*] deve essere chiesta l'autorizzazione del giudice che la concede solo in caso di necessita' o utilita' evidente C [ ] e' subordinata solo al consenso di entrambi i coniugi D [ ] e' consentita ad ognuno dei coniugi 15) Nell'ipotesi di comunione dei beni tra coniugi un immobile acquistato da uno solo dopo il matrimonio entra automaticamente nella comunione? A [ ] no, perchè non era presente l'altro coniuge B [ ] no, dipende da una dichiarazione di volonta' dell'acquirente C [*] si D [ ] la comunione non si applica ai beni immobili 16) L'usufrutto legale dei genitori: A [ ] spetta ai genitori su tutti i beni dei figli conviventi B [ ] spetta ai genitori su tutti i beni dei figli dediti ancora agli studi C [ ] spetta ai genitori esercenti la potesta' su tutti i beni dei figli minori D [*] spetta ai genitori esercenti la potesta' sui beni dei figli minori che per legge non siano esclusi 17) In regime di comunione legale le aziende gestite congiuntamente dai due coniugi: A [ ] fanno sempre parte della comunione B [ ] non fanno parte della comunione C [*] fanno parte della comunione se costituite dopo il matrimonio D [ ] configurano un rapporto di societa' di fatto 18) Tra un coniuge e il fratello dell'altro coniuge vi e': A [ ] un rapporto di affinita' in linea collaterale di terzo grado B [ ] un rapporto di parentela in linea collaterale di terzo grado C [*] un rapporto di affinita' di secondo grado D [ ] nessun rapporto 19) In regime di comunione legale un coniuge puo' convalidare la vendita di un bene immobile effettuata dall'altro coniuge senza il suo consenso? A [ ] no B [*] si C [ ] si, ma solo se si tratta di beni non adibiti all'abitazione principale D [ ] si, soltanto se si tratta di beni adibiti all'esercizio dell'impresa familiare 20) Le convenzioni matrimoniali devono essere concluse: A [*] per atto pubblico a pena di nullita' B [ ] per atto pubblico a pena di inopponibilita'

4 Page 4 of 10 C [ ] per scrittura privata semplice D [ ] per atto pubblico o scrittura privata autenticata a pena di annullabilita' 21) La quota di riserva (legittima) non compete a: A [ ] ascendenti B [ ] figli C [ ] coniuge D [*] fratelli 22) Un testamento olografo deve essere: A [*] scritto, datato e sottoscritto dal testatore B [ ] redatto in presenza di testimoni C [ ] conservato da un notaio D [ ] redatto su carta da bollo 23) La successione legittima comporta: A [ ] il diritto a succedere dei figli legittimi B [ ] il diritto a succedere in base al testamento C [*] l'intervento della legge sulla destinazione dei beni del defunto in assenza di testamento D [ ] l'esclusione della possibilita' di redigere testamento 24) Che cos'è il testamento pubblico? A [ ] E' un testamento scritto a mano dal testatore in presenza di tutta la famiglia B [ ] E' un testamento contenente disposizioni a favore di enti pubblici C [*] E' un testamento redatto da un notaio in presenza di testimoni D [ ] E' un testamento ordinario scritto rigorosamente a mano dal testatore 25) L'accettazione con beneficio d'inventario: A [*] consente all'erede di rispondere dei debiti del "de cuius" nel limite dell'attivo dell'asse ereditario B [ ] non consente di diventare erede ma solo legatario C [ ] consente all'erede che ha accettato di conoscere l'attivo ereditario D [ ] provoca la cancellazione del passivo ereditario 26) Quota disponibile nel testamento e': A [*] quota dell'eredita' riservata dalla legge alla libera disponibilita' del testatore B [ ] quota riservata ai legittimari C [ ] quota riservata ai figli e al coniuge D [ ] differenza tra attivo e passivo ereditario 27) Un testamento verbale e' valido? A [ ] si perche' la volonta' del defunto va comunque rispettata

5 Page 5 of 10 B [*] no perche' la forma scritta e' prevista a pena di nullita' C [ ] si, se e' a favore dei figli D [ ] si, se rispetta la quota legittima 28) Quali sono i tipi di testamento previsti dalla legge? A [*] olografo, pubblico, segreto B [ ] olografo, segreto C [ ] pubblico, segreto, reciproco D [ ] olografo, pubblico, congiuntivo 29) Un testamento scritto a macchina e firmato dal testatore: A [ ] e' annullabile B [*] e' nullo C [ ] e' valido in ogni caso D [ ] vale come testamento olografo 30) Se nel testamento olografo manca la data: A [ ] e' valido in ogni caso B [ ] e' nullo C [*] e' annullabile D [ ] e' valido solo se si riuscira' a provare la data di stesura 31) Il legatario succede in: A [ ] una quota del patrimonio e risponde ai relativi debiti B [ ] una quota del patrimonio e non risponde dei debiti C [*] un bene determinato e non risponde dei debiti ereditari D [ ] un bene determinato e risponde dei debiti nei limiti del valore del bene ricevuto 32) Il testamento: A [*] puo' essere sempre revocato B [ ] non puo' mai essere revocato C [ ] non puo' essere revocato che per sopravvenienza di figli o discendenti D [ ] puo' essere revocato solo con atto ricevuto dal notaio 33) La divisione ereditaria puo' essere disposta: A [ ] di comune accordo tra eredi o con decisione del giudice B [*] dallo stesso "de cuius" nel testamento, di comune accordo tra eredi o con decisione del giudice C [ ] solo dal testatore D [ ] solo di comune accordo tra coeredi 34) Qualora il testamento contenga una disposizione lesiva della quota riservata a un legittimario, tale disposizione: A [ ] e' annullabile B [ ] e' nulla C [*] e' soggetta a riduzione D [ ] e' valida se frutto di un preventivo accordo

6 Page 6 of 10 35) Per quanto riguarda i debiti ereditari l'erede puo' limitare la sua responsabilita'? A [*] si, ma deve accettare con beneficio d'inventario B [ ] no, mai C [ ] si, se prova che ignorava l'esistenza di debiti D [ ] si se le passivita' sono superiori alle attivita' 36) La comunione ereditaria puo' essere divisa: A [*] quando la richieda anche uno solo dei coeredi B [ ] quando viene decisa dalla maggioranza dei coeredi C [ ] quando viene decisa di comune accordo D [ ] quando viene decisa da tanti eredi che rappresentano anche la maggioranza del valore dell'eredita' 37) L'accettazione dell'eredita': A [ ] e' sottointesa B [*] e' espressa o tacita C [ ] non e' prevista D [ ] richiede l'atto pubblico 38) L'azione di riduzione puo' essere proposta: A [*] dagli eredi allo scopo di recuperare quanto loro spettante alla quota di legittima B [ ] dai legatari C [ ] dai legittimari quando intendono rinunciare in parte alla loro quota D [ ] dagli eredi per dividere la comunione ereditaria 39) Per la donazione di beni immobili occorre: A [ ] la scrittura privata e la presenza di testimoni B [*] l'atto pubblico e la presenza di testimoni C [ ] l'atto pubblico D [ ] la semplice consegna del bene 40) Il donante puo' revocare la donazione? A [ ] si, per sopravvenienza di figli B [ ] si per successivo matrimonio C [*] si per ingratitudine del donatario e sopravvenienza di figli D [ ] si, se ha dei ripensamenti 41) Le persone giuridiche possono ricevere per donazione? A [ ] solo donazione di modico valore B [*] si se e' previsto nello statuto o nell'atto costitutivo C [ ] si se sono autorizzate dall'autorita' governativa D [ ] si, se si tratta di donazioni in denaro 42) Si possono donare beni futuri?

7 Page 7 of 10 A [ ] si, solo beni mobili B [*] no C [ ] solo se i beni vengono ad esistere entro un anno D [ ] solo immobili in via di costruzione 43) Nel caso di lesione di legittima si devono ridurre: A [*] prima le disposizioni testamentarie e poi le donazioni B [ ] prima le donazioni e poi le disposizioni testamentarie C [ ] soltanto le disposizioni testamentarie D [ ] contemporaneamente le donazioni e le disposizioni testamentarie 44) Il testamento olografo: A [ ] non puo' modificare le disposizioni di ultima volonta' contenute un testamento pubblico B [ ] e' nullo se manca l'indicazione della data C [ ] puo' essere scritto da un terzo ma deve essere sottoscritto dal testatore D [*] deve essere integralmente scritto, datato e sottoscritto dal testatore 45) L'accettazione con beneficio d'inventario: A [*] e' obbligatoria se il chiamato e' incapace d'agire B [ ] non e' ammessa se il chiamato ha il possesso dei beni ereditari C [ ] puo' essere anche tacita D [ ] puo' essere revocata solo se le passivita' superano le attivita' 46) La collazione: A [*] riguarda soltanto le donazioni compiute in vita del defunto B [ ] deve essere prevista nel testamento C [ ] non si effettua se la comunione riguarda beni immobili D [ ] riguarda tutti i coeredi 47) La rinuncia all'eredita' va fatta: A [ ] mediante scrittura privata autenticata B [ ] mediante qualsiasi atto anche verbale C [*] mediante dichiarazione ricevuta da un notaio o dal cancelliere del tribunale del luogo in cui si e' aperta la successione D [ ] non e' mai ammessa 48) Nella comunione ereditaria il coerede puo' alienare ad un estraneo la propria quota? A [ ] si, senza limitazioni B [ ] si, ma e' tenuto a notificare ai coeredi l'atto di vendita C [*] si, ma e' tenuto a notificare ai coeredi la proposta di vendita D [ ] no 49) Spetta al coerede il diritto di prelazione nella vendita delle quote dei beni ereditari?

8 Page 8 of 10 A [ ] si, ma deve esercitarlo entro sei mesi dalla notifica della proposta di alienazione B [ ] no C [*] si, ma deve esercitarlo entro due mesi dalla notifica della proposta di alienazione D [ ] si, ma deve esercitarlo entro un mese dalla notifica della proposta di alienazione 50) In mancanza di notifica della proposta di alienazione il coerede cui spetta la prelazione: A [ ] ai coeredi non spetta il diritto di prelazione B [ ] puo' esercitare il diritto di riscatto nei confronti del terzo acquirente entro sei mesi dalla trascrizione della compravendita C [ ] puo' esercitare il diritto di riscatto nei confronti del terzo acquirente entro due mesi dalla trascrizione della compravendita D [*] puo' esercitare il diritto di riscatto per tutto il tempo in cui dura la comunione ereditaria 51) I parenti in linea collaterale sono coloro che: A [ ] discendono da una stessa persona B [ ] sono parenti entro il quarto grado C [ ] discendono dalla stessa coppia D [*] discendono dalla stessa persona senza avere alcun rapporto di generazione tra loro 52) Cos'è la quota di legittima? A [ ] La quota di cui il testatore può disporre perchè spettante ai legittimari B [ ] La quota di cui il testatore non può disporre perchè spettante ai creditori C [ ] La quota di cui il testatore può liberamente disporre D [*] La quota spettante alle categorie di successibili determinate dalla legge in caso di successione legittima 53) La separazione convenzionale dei beni deve essere stabilita: A [ ] solo all'atto della celebrazione del matrimonio B [ ] anche successivamente alla celebrazione per atto pubblico o richiesta giudizialmente C [ ] solo in caso di divorzio D [*] in caso di separazione personale o di divorzio 54) Con l'espressione de cuius si indica: A [ ] qualunque soggetto che abbia cessato di vivere B [*] un soggetto che abbia lasciato un'eredità C [ ] un soggetto che è morto senza fare testamento D [ ] un soggetto che non abbia eredi legittimi 55) L'indegnità a succedere è: A [ ] una pena aggiuntiva per condanna penale superiore a 5 anni B [ ] dovuta a incapacità di agire C [ ] dovuta a ingratitudine verso il testatore

9 Page 9 of 10 D [*] dovuta all'aver attentato alla vita del defunto o a quella dei suoi parenti o alla sua libertà 56) La comunione ereditaria sorge quando: A [*] vi sono più eredi B [ ] vi sono beni indivisibili C [ ] è voluta dal testatore D [ ] uno degli eredi è minorenne 57) La collazione: A [ ] ha luogo a favore dei legittimari in caso di lesione di legittima B [ ] è operata in modo fittizio, in alternativa all'azione di riduzione C [*] riguarda solo discendenti e coniuge del de cuius e serve ad attuare la parità di trattamento D [ ] sostituisce, per i legittimari, l'accettazione con beneficio di inventario 58) Come si acquista l'eredità? A [ ] Di diritto B [*] Con l'accettazione C [ ] Con la delazione D [ ] Con l'apertura e la pubblicazione del testamento 59) L'erede può e in che modo limitare la propria responsabilità ai beni ereditari? A [ ] No, in nessun caso e in alcun modo B [ ] Si, dando notizia di tale intenzione a tutti i creditori C [*] Si, accettando l'eredità con beneficio di inventario D [ ] Si, ma solo rinunciando all'eredità 60) Come si acquista il legato? A [*] Di diritto B [ ] con l'accettazione C [ ] Con la delazione D [ ] Con l'apertura del testamento 61) La capacità giuridica è: A [ ] la capacità di esercitare con il proprio volere il contenuto dei diritti di cui si è titolari; B [ ] la capacità di conoscere le leggi; C [*] la capacità di essere titolare di diritti e di doveri; D [ ] la capacità di agire in giudizio. 62) La capacità giuridica si acquista A [ ] al compimento del 18 anno di età B [*] al momento della nascita; C [ ] per effetto del matrimonio; D [ ] per effetto di una sentenza giudiziale.

10 Page 10 of 10 63) La capacità di agire è A [ ] la capacità di compiere atti di ordinaria amministrazione; B [ ] la capacità di compiere atti di straordinaria amministrazione; C [ ] la capacità di essere titolare di diritti e di doveri; D [*] la capacità di esercitare con il proprio volere il contenuto dei diritti di cui si è titolare. 64) Una persona minore di 18 anni si dice emancipata: A [ ] se ha una buona cultura; B [ ] se vive in una grande città C [ ] se non è stata interdetta; D [*] se ha contratto matrimonio con l autorizzazione del Tribunale. 65) I genitori o il tutore possono compiere liberamente sul patrimonio del minore: A [ ] qualsiasi tipo di atto; B [ ] nessun tipo di atto; C [*] solo atti di ordinaria amministrazione; D [ ] solo gli atti di straordinaria amministrazione 66) Il curatore ha il compito di: A [ ] agire in nome e per conto dell incapace; B [ ] assistere l incapace nel compimento di tutti gli atti giuridici; C [*] assistere l incapace nel compimento degli atti di straordinaria amministrazione; D [ ] riferire al giudice sul comportamento dell incapace. 67) E considerato incapace naturale: A [ ] chi per sua natura è incapace di intendere e di volere; B [*] chi è incapace di intendere e di volere per cause transitorie; C [ ] chi è stato dichiarato incapace con sentenza passata in giudicato; D [ ] chi sopporta con naturalezza la propria incapacità. 68) Se uno dei coniugi è minorenne funge da tutore: A [ ] la madre della sposa; B [ ] il padre dello sposo; C [*] il coniuge maggiorenne; D [ ] il giudice tutelare.

ESAME ABILITAZIONE GEOMETRI - ANNO 2014 Corso praticanti DIRITTO E CONDOMINIO - MAGGIO 2014

ESAME ABILITAZIONE GEOMETRI - ANNO 2014 Corso praticanti DIRITTO E CONDOMINIO - MAGGIO 2014 LA SUCCESSIONE La successione per causa di morte è il passaggio di beni e di diritti da una persona defunta agli aventi diritto. Normalmente, come previsto dal codice civile, l'apertura della successione

Dettagli

Quesiti frequenti sulle successioni

Quesiti frequenti sulle successioni Quesiti frequenti sulle successioni Le successioni ereditarie comportano questioni delicate e talvolta difficili da risolvere. Rivolgetevi ad un nostro sportello per ricevere informazioni dettagliate relative

Dettagli

Collegio dei geometri Della Provincia di Barletta - Andria - Trani. CORSO DI FORMAZIONE PER CONSULENTI TECNICI DI UFFICIO Maggio 2014

Collegio dei geometri Della Provincia di Barletta - Andria - Trani. CORSO DI FORMAZIONE PER CONSULENTI TECNICI DI UFFICIO Maggio 2014 Successioni ereditarie: generalità La morte di una persona non comporta lo scioglimento di tutti i vincoli economici e giuridici che esistevano fra il defunto e le altre persone che con lui avevano rapporti.

Dettagli

ITG A. POZZO LEZIONI DI ESTIMO. Stima delle successioni ereditarie. Classi 5^ LB-LC-SA Anno scolastico 2009/10. Prof. Romano Oss

ITG A. POZZO LEZIONI DI ESTIMO. Stima delle successioni ereditarie. Classi 5^ LB-LC-SA Anno scolastico 2009/10. Prof. Romano Oss ITG A. POZZO LEZIONI DI ESTIMO Stima delle successioni ereditarie Classi 5^ LB-LC-SA Anno scolastico 2009/10 Prof. Romano Oss Si ha successione quando uno o più soggetti (successori o aventi causa) subentrano

Dettagli

15. Posizione del successibile prima dell apertura della successione... 29

15. Posizione del successibile prima dell apertura della successione... 29 INDICE-SOMMARIO Capitolo I. NOZIONI INTRODUTTIVE 1. La successione a causa di morte............... 1 2. Fondamento della successione a causa di morte. Successione testamentaria e successione legittima.....................

Dettagli

FORMULE INTRODUTTIVE APERTURA, DELAZIONE, ACQUISTO DI EREDITÀ

FORMULE INTRODUTTIVE APERTURA, DELAZIONE, ACQUISTO DI EREDITÀ INDICE SOMMARIO Premessa...................................................................................... 5 FORMULE INTRODUTTIVE 1. Dichiarazione di successione..........................................................

Dettagli

Se non esistono successori testamentari o legittimi entro il sesto grado, l eredità si dice vagante e il patrimonio va allo Stato.

Se non esistono successori testamentari o legittimi entro il sesto grado, l eredità si dice vagante e il patrimonio va allo Stato. SUCCESSIONI EREDITARIE 1) Che cos è la successione? La successione è il trasferimento dei beni dal defunto ( de cuius) agli aventi diritto, che possono essere eredi quando c è un legame di parentela o

Dettagli

I Venerdì dell Avvocatura

I Venerdì dell Avvocatura Arcidiocesi di Milano Curia Arcivescovile Avvocatura I Venerdì dell Avvocatura Le successioni e le donazioni Introduzione 3 incontro 13 dicembre 2013 SUCCESSIONI La successione mortis causa rappresenta

Dettagli

LA PIANIFICAZIONE PATRIMONIALE IV: La successione.

LA PIANIFICAZIONE PATRIMONIALE IV: La successione. LA PIANIFICAZIONE PATRIMONIALE IV: La successione. La società fiduciaria, attraverso l ampio novero di soluzioni applicabili, risulta essere uno strumento molto valido al fine di soddisfare le esigenze

Dettagli

INDICE SOMMARIO LIBRO SECONDO DELLE SUCCESSIONI

INDICE SOMMARIO LIBRO SECONDO DELLE SUCCESSIONI INDICE SOMMARIO LIBRO SECONDO DELLE SUCCESSIONI TITOLO III Delle successioni testamentarie CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 587. Testamento..................................... 1» 588. Disposizioni a

Dettagli

GLOSSARIO del diritto di famiglia e delle successioni

GLOSSARIO del diritto di famiglia e delle successioni GLOSSARIO del diritto di famiglia e delle successioni www.leggiitaliane.it Accettazione dell eredità atto negoziale unilaterale mediante il quale il chiamato fa propria l eredità che gli è conferita per

Dettagli

LA SUCCESSIONE PER CAUSA DI MORTE... 6 NOZIONE E FONDAMENTO... 6 RAPPORTI, DIRITTI ECC. CHE SONO OGGETTO DI SUCCESSIONE... 6 TERMINI...

LA SUCCESSIONE PER CAUSA DI MORTE... 6 NOZIONE E FONDAMENTO... 6 RAPPORTI, DIRITTI ECC. CHE SONO OGGETTO DI SUCCESSIONE... 6 TERMINI... INDICE LA SUCCESSIONE PER CAUSA DI MORTE... 6 NOZIONE E FONDAMENTO... 6 RAPPORTI, DIRITTI ECC. CHE SONO OGGETTO DI SUCCESSIONE... 6 TERMINI... 6 EREDITÀ E LEGATO... 7 NOZIONE DI EREDITÀ E LEGATO... 7 RILEVANZA

Dettagli

Principi di diritto successorio

Principi di diritto successorio Principi di diritto successorio Introduzione Quando una persona muore, alcune situazioni giuridiche ad essa ricollegabili si trasferiscono ad altri soggetti e si parla di c.d. successione mortis causa.

Dettagli

ALESSANDRO NAZARI ENRICO ZECCHINATO GALLO NOTAI ASSOCIATI

ALESSANDRO NAZARI ENRICO ZECCHINATO GALLO NOTAI ASSOCIATI 1 NOZIONE DI SUCCESSIONE Si ha successione quando uno o più soggetti (successori o aventi causa) subentrano a un altro soggetto (autore o dante causa) nella titolarità di diritti o obblighi di carattere

Dettagli

LA SUCCESSIONE PER CAUSA DI MORTE...

LA SUCCESSIONE PER CAUSA DI MORTE... INDICE LA SUCCESSIONE PER CAUSA DI MORTE... 5 NOZIONE E FONDAMENTO... 5 RAPPORTI, DIRITTI ECC. CHE SONO OGGETTO DI SUCCESSIONE... 5 TERMINI... 5 EREDITA E LEGATO... 5 NOZIONE DI EREDITÀ E LEGATO... 5 RILEVANZA

Dettagli

ARCHIVIO INFORMATICO DELLE DOMANDE AI FINI DELLA PROVA DI PRESELEZIONE AL CONCORSO, PER ESAME, A 200 POSTI DI NOTAIO (DDG

ARCHIVIO INFORMATICO DELLE DOMANDE AI FINI DELLA PROVA DI PRESELEZIONE AL CONCORSO, PER ESAME, A 200 POSTI DI NOTAIO (DDG ARCHIVIO INFORMATICO DELLE DOMANDE AI FINI DELLA PROVA DI PRESELEZIONE AL CONCORSO, PER ESAME, A 200 POSTI DI NOTAIO (DDG 20.12.2002) (Pubblicato nel supplemento straordinario alla G.U. - 4^ s.s. del 28.03.2003)

Dettagli

Indice dei quesiti di diritto Civile per la preselezione informatica del concorso a 350 posti di uditore giudiziario. Da 900 a 999

Indice dei quesiti di diritto Civile per la preselezione informatica del concorso a 350 posti di uditore giudiziario. Da 900 a 999 900 A norma del codice civile le spese dell'inventario e di ogni altro atto dipendente dall'accettazione con beneficio d'inventario sono a carico: 901 La separazione dei beni del defunto da quelli dell'erede

Dettagli

COLLEGIO DEI PERITI AGRARI E DEI PERITI AGRARI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI SALERNO

COLLEGIO DEI PERITI AGRARI E DEI PERITI AGRARI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI SALERNO Prot. 795 Salerno, lì 9 Luglio 2014 A tutti gli iscritti all Albo e nell Elenco Speciale LORO SEDI OGGETTO: Circolare n 122/2014. Libera professione. Diritto Civile La Comunione legale dei beni Comunione

Dettagli

Aspetti civilistici; cenni generali e inquadramento delle fattispecie

Aspetti civilistici; cenni generali e inquadramento delle fattispecie S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Tutela del patrimonio: le successioni e le donazioni Aspetti civilistici; cenni generali e inquadramento delle fattispecie Avv. Mario Cozza 23 ottobre 2014

Dettagli

La famiglia e le successioni: verifiche di fine modulo

La famiglia e le successioni: verifiche di fine modulo di Tonino Jannicelli e Massimo Maceroni docenti di Discipline giuridiche La famiglia e le successioni: verifiche di fine modulo La valutazione delle competenze cognitive Sul numero 34 di Strumenti avevamo

Dettagli

indice INDICE Prefazione...p.

indice INDICE Prefazione...p. INDICE Prefazione...p. XV I SUCCESSIONI 1 Mancato riconoscimento di erede testamentario da parte di coerede legittimario. Azione successoria generale, divisione dell eredità e reintegrazione della quota

Dettagli

Tipi di testamento Testamento Olografo

Tipi di testamento Testamento Olografo L eredità viene trasmessa secondo quanto disposto nel testamento, oppure in assenza di questo, secondo quanto stabilito per legge (successione legittima). Chi intende regolare la propria successione secondo

Dettagli

La successione legittima: devoluzione, esclusione del coniuge dall'eredità, minori, gradi di parentela

La successione legittima: devoluzione, esclusione del coniuge dall'eredità, minori, gradi di parentela Pubblicata su FiscoOggi.it (http://www.fiscooggi.it) Analisi e commenti LA SUCCESSIONE (4) La successione legittima: devoluzione, esclusione del coniuge dall'eredità, minori, gradi di parentela 4. La succesione

Dettagli

Indice dei quesiti di diritto Civile per la preselezione informatica del concorso a 350 posti di uditore giudiziario.

Indice dei quesiti di diritto Civile per la preselezione informatica del concorso a 350 posti di uditore giudiziario. 1000 A norma del codice civile, é soggetta a prescrizione l'azione di annullamento del testamento pubblico per 1001 A norma del codice civile, é soggetta a prescrizione l'azione di annullamento del testamento

Dettagli

APPUNTI IN MATERIA DI SUCCESSIONI UTILI PER IL MEDIATORE CIVILE

APPUNTI IN MATERIA DI SUCCESSIONI UTILI PER IL MEDIATORE CIVILE APPUNTI IN MATERIA DI SUCCESSIONI UTILI PER IL MEDIATORE CIVILE Art. 5 D.lgs. 4 marzo 2010 n. 28 Chi intende esercitare in giudizio un azione relativa ad una controversia in material di succession ereditarie

Dettagli

APPUNTI IN MATERIA DI SUCCESSIONI UTILI PER IL MEDIATORE CIVILE

APPUNTI IN MATERIA DI SUCCESSIONI UTILI PER IL MEDIATORE CIVILE APPUNTI IN MATERIA DI SUCCESSIONI UTILI PER IL MEDIATORE CIVILE Art. 5 D.lgs. 4 marzo 2010 n. 28 Chi intende esercitare in giudizio un azione relativa ad una controversia in material di succession ereditarie

Dettagli

SOMMARIO. Tabella delle abbreviazioni...

SOMMARIO. Tabella delle abbreviazioni... SOMMARIO Tabella delle abbreviazioni... XXIII 357 DIRITTO DELLE PERSONE FISICHE, DEI MINORI ED INCAPACI di ADRIANO PISCHETOLA VI.357.1 Atto di disposizione del proprio corpo relativamente alle tecniche

Dettagli

DIRITTO SUCCESSORIO. III^ Lezione. Diritto Civile. CORSO PER L ESAME DI AVVOCATO 2016 Scuola Forense dell Ordine di Milano

DIRITTO SUCCESSORIO. III^ Lezione. Diritto Civile. CORSO PER L ESAME DI AVVOCATO 2016 Scuola Forense dell Ordine di Milano CORSO PER L ESAME DI AVVOCATO 2016 Diritto Civile III^ Lezione DIRITTO SUCCESSORIO Prof. Avv. Riccardo Campione Dott. Enrico Mazzoletti SINTESI DEL FENOMENO SUCCESSORIO APERTURA Si ha al momento della

Dettagli

CONVIVENTI E COPPIE GAY: I NUOVI DIRITTI AGGIORNAMENTI

CONVIVENTI E COPPIE GAY: I NUOVI DIRITTI AGGIORNAMENTI CONVIVENTI E COPPIE GAY: I NUOVI DIRITTI AGGIORNAMENTI Il Parlamento ha approvato la legge che istituisce l unione civile tra persone dello stesso sesso e disciplina le convivenze di fatto. Per quanto

Dettagli

Il trasferimento generazionale della farmacia privata: il passaggio generazionale per atto tra vivi

Il trasferimento generazionale della farmacia privata: il passaggio generazionale per atto tra vivi della farmacia privata: il passaggio generazionale per atto tra vivi Dott. Marino Mascheroni Professore a contratto di Diritto Tributario Università di Milano La forma indiretta: il conferimento con i

Dettagli

Scritto da Administrator Domenica 15 Giugno 2008 10:10 - Ultimo aggiornamento Domenica 15 Giugno 2008 10:40

Scritto da Administrator Domenica 15 Giugno 2008 10:10 - Ultimo aggiornamento Domenica 15 Giugno 2008 10:40 La divisione ereditaria Allorchè più soggetti siano chiamati a succedere al de cuius ed accettino l'eredità, viene ad esistenza uno stato di comunione ereditaria incidentale, cioè occasionata dalla morte

Dettagli

ARCHIVIO INFORMATICO DELLE DOMANDE AI FINI DELLA PROVA DI PRESELEZIONE AL CONCORSO, PER ESAME, A 200 POSTI DI NOTAIO (DDG

ARCHIVIO INFORMATICO DELLE DOMANDE AI FINI DELLA PROVA DI PRESELEZIONE AL CONCORSO, PER ESAME, A 200 POSTI DI NOTAIO (DDG ARCHIVIO INFORMATICO DELLE DOMANDE AI FINI DELLA PROVA DI PRESELEZIONE AL CONCORSO, PER ESAME, A 200 POSTI DI NOTAIO (DDG 20.12.2002) (Pubblicato nel supplemento straordinario alla G.U. - 4^ s.s. del 28.03.2003)

Dettagli

INDICE TITOLO II: DELLE SUCCESSIONI LEGITTIME

INDICE TITOLO II: DELLE SUCCESSIONI LEGITTIME INDICE TITOLO II: DELLE SUCCESSIONI LEGITTIME Art. 565 (Categorie dei successibili) 1. Successione legittima e famiglia: dalla Riforma del 75 al progetto di Riforma della filiazione.............................

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa della deputata COVELLO. Modifiche al codice civile in materia di successione

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa della deputata COVELLO. Modifiche al codice civile in materia di successione Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati XVII LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI CAMERA DEI DEPUTATI N. 3466 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa della deputata COVELLO Modifiche al codice civile

Dettagli

STIMA PER SUCCESSIONI EREDITARIE (CAP. 19)

STIMA PER SUCCESSIONI EREDITARIE (CAP. 19) STIMA PER SUCCESSIONI EREDITARIE (CAP. 19) Appunti di estimo PAROLE CHIAVE De cuius Successione Discendenti Ascendenti Quota disponibile Quota di legittima o di riserva Riunione fittizia e asse ereditario

Dettagli

La successione ereditaria

La successione ereditaria La successione ereditaria La successione ereditaria è legata ad un evento triste e spesso rimosso dai propri pensieri: la morte; essa è, però, ineludibile, per questo a tutti sarebbe utile conoscere i

Dettagli

Della collazione Del pagamento dei debiti

Della collazione Del pagamento dei debiti Antonio Albanese Della collazione Del pagamento dei debiti GIUFFRE EDITORE Art. 737 ( (Soggetti tenuti alla collazione) 1. Cenni storici 4 2. Collazione e famiglia: fra tradizione e riforme 7 3. Collazione

Dettagli

Matrimonio - FAQ. Cos'è la richiesta comunione dei beni?

Matrimonio - FAQ. Cos'è la richiesta comunione dei beni? Matrimonio - FAQ Cos'è la richiesta comunione dei beni? Comunione beni Dopo il matrimonio, salvo patto contrario, si applica il regime di comunione dei beni fra i coniugi. In questo capitolo si spiega

Dettagli

PICCOLO VADEMECUM DEGLI ATTI IN MATERIA DI SUCCESSIONE TRIBUNALE DI TARANTO ANNO 2011. Volontaria giurisdizione

PICCOLO VADEMECUM DEGLI ATTI IN MATERIA DI SUCCESSIONE TRIBUNALE DI TARANTO ANNO 2011. Volontaria giurisdizione PICCOLO VADEMECUM DEGLI ATTI IN MATERIA DI SUCCESSIONE Volontaria giurisdizione TRIBUNALE DI TARANTO ANNO 2011 Antonella Manicone Direttore amministrativo RINUNCIA ALL EREDITÀ 1 Se il chiamato all'eredità

Dettagli

QUESTIONARIO DI DIRITTO CIVILE

QUESTIONARIO DI DIRITTO CIVILE QUESTIONARIO DI DIRITTO CIVILE 1. Cosa si intende per capacità giuridica? A) L idoneità di un soggetto di acquisire o cedere diritti ovvero assumere doveri attraverso il compimento di atti giuridici validi

Dettagli

Parte Seconda VII. LE SUCCESSIONI MORTIS CAUSA. SCHEMI del Corso di DIRITTO PRIVATO. IL SECONDO LIBRO del CODICE CIVILE

Parte Seconda VII. LE SUCCESSIONI MORTIS CAUSA. SCHEMI del Corso di DIRITTO PRIVATO. IL SECONDO LIBRO del CODICE CIVILE Corso di Istituzioni di diritto privato VINCENZO FRANCESCHELLI SCHEMI del Corso di DIRITTO PRIVATO - ad uso degli studenti vietata la riproduzione- (Avvertenza- Gli schemi costituiscono una traccia delle

Dettagli

www.gaglione.it La successione a causa di morte Normativa di diritto civile

www.gaglione.it La successione a causa di morte Normativa di diritto civile La successione a causa di morte Normativa di diritto civile Le regole della successione a causa di morte disciplinano il passaggio del patrimonio e la continuazione di tutti i rapporti giuridici attivi

Dettagli

INDICE I LA SUCCESSIONE. 1 L apertura delle successioni... 3. Prefazione...

INDICE I LA SUCCESSIONE. 1 L apertura delle successioni... 3. Prefazione... INDICE Prefazione... XIX I LA SUCCESSIONE 1 L apertura delle successioni... 3 1.1 Introduzione... 4 1.2 L apertura della successione... 5 1.3 La dichiarazione di morte presunta... 6 1.4 L acquisto dell

Dettagli

Successione e Pratiche Testamentarie

Successione e Pratiche Testamentarie Successione e Pratiche Testamentarie La scelta dell Amministratore di Sostegno Incontro di Sensibilizzazione Progetto AdS- Brescia Nel nostro sistema giuridico possiamo sostanzialmente individuare due

Dettagli

ARCHIVIO INFORMATICO DELLE DOMANDE AI FINI DELLA PROVA DI PRESELEZIONE AL CONCORSO, PER ESAME, A 200 POSTI DI NOTAIO (DDG

ARCHIVIO INFORMATICO DELLE DOMANDE AI FINI DELLA PROVA DI PRESELEZIONE AL CONCORSO, PER ESAME, A 200 POSTI DI NOTAIO (DDG ARCHIVIO INFORMATICO DELLE DOMANDE AI FINI DELLA PROVA DI PRESELEZIONE AL CONCORSO, PER ESAME, A 200 POSTI DI NOTAIO (DDG 20.12.2002) (Pubblicato nel supplemento straordinario alla G.U. - 4^ s.s. del 28.03.2003)

Dettagli

TIPOLOGIE DI SUCCESSIONE SCHEDA 2

TIPOLOGIE DI SUCCESSIONE SCHEDA 2 TIPOLOGIE DI SUCCESSIONE SCHEDA 2 TIPOLOGIE DI SUCCESSIONI La successione legittima. È la successione disposta dalla legge, qualora il soggetto deceduto, non abbia disposto, in tutto o in parte, dei suoi

Dettagli

ARCHIVIO INFORMATICO DELLE DOMANDE AI FINI DELLA PROVA DI PRESELEZIONE AL CONCORSO, PER ESAME, A 200 POSTI DI NOTAIO (DDG

ARCHIVIO INFORMATICO DELLE DOMANDE AI FINI DELLA PROVA DI PRESELEZIONE AL CONCORSO, PER ESAME, A 200 POSTI DI NOTAIO (DDG ARCHIVIO INFORMATICO DELLE DOMANDE AI FINI DELLA PROVA DI PRESELEZIONE AL CONCORSO, PER ESAME, A 200 POSTI DI NOTAIO (DDG 20.12.2002) (Pubblicato nel supplemento straordinario alla G.U. - 4^ s.s. del 28.03.2003)

Dettagli

SOMMARIO. Tabella delle abbreviazioni... TOMO PRIMO

SOMMARIO. Tabella delle abbreviazioni... TOMO PRIMO SOMMARIO Tabella delle abbreviazioni... XLV TOMO PRIMO 321 IL CURATORE DELLO SCOMPARSO V.321.1 Ricorso per la nomina di un curatore dello scomparso in mancanza di rappresentante legale o volontario (schema

Dettagli

Il lascito ereditario di qualsiasi genere e importanza economica è vitale per progetti e attività dell Ente Nazionale Protezione Animali.

Il lascito ereditario di qualsiasi genere e importanza economica è vitale per progetti e attività dell Ente Nazionale Protezione Animali. IL TESTAMENTO A FAVORE DEGLI ANIMALI Il testamento è l atto con il quale si dispone la destinazione dei propri beni in caso di decesso, a garanzia di rispetto delle proprie In mancanza di questo documento

Dettagli

SUCCESSIONI E DONAZIONI

SUCCESSIONI E DONAZIONI SUCCESONI E DONAZIONI Introduzione Il Collegato alla Manovra Finanziaria 2000, ha introdotto importanti novità per quello che riguarda la riforma dell'imposta di successione e di donazione. Le nuove norme

Dettagli

Indice dei quesiti di diritto Civile per la preselezione informatica del concorso a 350 posti di uditore giudiziario.

Indice dei quesiti di diritto Civile per la preselezione informatica del concorso a 350 posti di uditore giudiziario. 1400 In materia di divisione ereditaria, le norme sulla divisione dell'intero asse si osservano anche nelle suddivisioni tra i componenti di ciascuna stirpe? 1401 Tizio muore attribuendo a titolo di legato

Dettagli

VENEZIA 2012. Matteo A. Pollaroli Diritto Privato. 10 luglio 2011

VENEZIA 2012. Matteo A. Pollaroli Diritto Privato. 10 luglio 2011 10 luglio 2011 Titolo della successione sono quindi la legge e il testamento, che possono convivere secondo il seguente principio: ove il testamento non dispone si applica la legge (concorso di titoli

Dettagli

la Divisione di Francesco Tavano Manuale pratico per dividere l eredità secondo la legge e senza litigare

la Divisione di Francesco Tavano Manuale pratico per dividere l eredità secondo la legge e senza litigare la Divisione dell Eredità di Francesco Tavano Manuale pratico per dividere l eredità secondo la legge e senza litigare L autore è convinto di aver scritto un opera preziosa per tutti coloro che, dopo l

Dettagli

IL REGIME PATRIMONIALE TRA I CONIUGI Disciplina delle spettanze e dei poteri dei coniugi in ordine all acquisto e alla gestione dei beni

IL REGIME PATRIMONIALE TRA I CONIUGI Disciplina delle spettanze e dei poteri dei coniugi in ordine all acquisto e alla gestione dei beni IL REGIME PATRIMONIALE TRA I CONIUGI Disciplina delle spettanze e dei poteri dei coniugi in ordine all acquisto e alla gestione dei beni REGIMI PATRIMONIALI TIPICI COMUNIONE DEI BENI: disciplina della

Dettagli

Associazione Sindacale dei Notai della Lombardia

Associazione Sindacale dei Notai della Lombardia Associazione Sindacale dei Notai della Lombardia CITTADINI E DIRITTI FONDAMENTALI NELLA UE RESPONSABILITÀ E OPPORTUNITÀ NUOVE PER IL NOTAIO CASI PRATICI E RECENTI SVILUPPI GIURISPRUDENZIALI Casi pratici

Dettagli

ART. 315/333 DEL CODICE CIVILE. Titolo IX Della potestà dei genitori. Art. 315. Doveri del figlio verso i genitori.

ART. 315/333 DEL CODICE CIVILE. Titolo IX Della potestà dei genitori. Art. 315. Doveri del figlio verso i genitori. ART. 315/333 DEL CODICE CIVILE Titolo IX Della potestà dei genitori Art. 315. Doveri del figlio verso i genitori. Il figlio deve rispettare i genitori e deve contribuire, in relazione alle proprie sostanze

Dettagli

LA RIFORMA DEI PATTI SUCCESSORI RINUNCIATIVI

LA RIFORMA DEI PATTI SUCCESSORI RINUNCIATIVI Nota per la stampa LA RIFORMA DEI PATTI SUCCESSORI RINUNCIATIVI 1. Scopo della riforma In base all attuale testo del codice civile (art. 458) è nulla ogni convenzione con cui taluno dispone o rinuncia

Dettagli

SUCCESSIONI N O T A I O E M A N U E L E D E M I C H E L I

SUCCESSIONI N O T A I O E M A N U E L E D E M I C H E L I SUCCESSIONI A SPETTI TEORICI E PRATICI D ELLE SUCCESSIONI MORTIS C A U SA N O T A I O E M A N U E L E D E M I C H E L I Fonti normative Codice Civile II LIBRO - artt. 456 ss. Definizione La successione

Dettagli

SCHEMA DI TESTO UNIFICATO CORRETTO PROPOSTO DALLA RELATRICE PER I DISEGNI DI LEGGE NN. 14 E CONNESSI

SCHEMA DI TESTO UNIFICATO CORRETTO PROPOSTO DALLA RELATRICE PER I DISEGNI DI LEGGE NN. 14 E CONNESSI SCHEMA DI TESTO UNIFICATO CORRETTO PROPOSTO DALLA RELATRICE PER I DISEGNI DI LEGGE NN. 14 E CONNESSI Aggiornato al 12 marzo 2015 Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina

Dettagli

ARCHIVIO INFORMATICO DELLE DOMANDE AI FINI DELLA PROVA DI PRESELEZIONE AL CONCORSO, PER ESAME, A 200 POSTI DI NOTAIO (DDG

ARCHIVIO INFORMATICO DELLE DOMANDE AI FINI DELLA PROVA DI PRESELEZIONE AL CONCORSO, PER ESAME, A 200 POSTI DI NOTAIO (DDG ARCHIVIO INFORMATICO DELLE DOMANDE AI FINI DELLA PROVA DI PRESELEZIONE AL CONCORSO, PER ESAME, A 200 POSTI DI NOTAIO (DDG 20.12.2002) (Pubblicato nel supplemento straordinario alla G.U. - 4^ s.s. del 28.03.2003)

Dettagli

Avv. Gian Carlo Sessa

Avv. Gian Carlo Sessa S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO LE LITI SUCCESSORIE: LE CONTROVERSIE TIPICHE E QUELLE ATIPICHE, IN PARTICOLARE SOCIETARIE. (Le principali tipologie di liti tipiche e le liti atipiche ) Avv.

Dettagli

Codice civile Gazzetta Ufficiale del 4 aprile 1942, n. 79. Approvato con regio decreto 16 marzo 1942, n. 262

Codice civile Gazzetta Ufficiale del 4 aprile 1942, n. 79. Approvato con regio decreto 16 marzo 1942, n. 262 Codice civile Gazzetta Ufficiale del 4 aprile 1942, n. 79 Approvato con regio decreto 16 marzo 1942, n. 262 LIBRO SECONDO. Delle successioni - TITOLO PRIMO. Disposizioni generali sulle successioni - CAPO

Dettagli

IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO?

IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO? IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO? La maggior parte di noi non si pone neppure la domanda. In Italia, quella di fare testamento è una pratica poco utilizzata. Spesso ci rifiutiamo per paura, per incertezza

Dettagli

COLLANA I CODICI DEL PROFESSIONISTA. Diretta da R. GAROFOLI

COLLANA I CODICI DEL PROFESSIONISTA. Diretta da R. GAROFOLI COLLANA I CODICI DEL PROFESSIONISTA Diretta da R. GAROFOLI Francesco MACARIO - Giuseppe INFANTINI CODICE DELLE SUCCESSIONI E DONAZIONI ANNOTATO CON DOTTRINA, GIURISPRUDENZA E FORMULE 2015-2016 SOMMARIO

Dettagli

Per i beni mobili l'autorizzazione non è necessaria trascorsi cinque anni dalla dichiarazione di accettare con beneficio d'inventario.

Per i beni mobili l'autorizzazione non è necessaria trascorsi cinque anni dalla dichiarazione di accettare con beneficio d'inventario. art. 493 Codice Civile L'erede decade (1) dal beneficio d'inventario [490, 494, 505, 509, 564 c.c.], se aliena o sottopone a pegno [2748 c.c.] o ipoteca [2808 c.c.] beni ereditari, o transige [1965 c.c.]

Dettagli

37. I regimi patrimoniali tra coniugi... 73 38. Le convenzioni matrimoniali... 75 39. Pubblicità delle convenzioni matrimoniali...

37. I regimi patrimoniali tra coniugi... 73 38. Le convenzioni matrimoniali... 75 39. Pubblicità delle convenzioni matrimoniali... INDICE-SOMMARIO Capitolo I. NOZIONI INTRODUTTIVE 1. Il diritto di famiglia in senso oggettivo e la nozione di famiglia....... 1 2. L evoluzione della famiglia nel contesto sociale........... 3 3. Il ruolo

Dettagli

La divisione ereditaria

La divisione ereditaria La divisione ereditaria La divisione ereditaria è diretta a far cessare lo stato di comunione sui beni della massa ereditaria tra tutti i soggetti che partecipano alla comunione; ha natura dichiarativa

Dettagli

REGOLAMENTO APPLICATIVO PER IL RISCATTO DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE E DELLA RELATIVA MAGGIORAZIONE IN CASO DI PREMORIENZA DEL PARTECIPANTE ATTIVO

REGOLAMENTO APPLICATIVO PER IL RISCATTO DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE E DELLA RELATIVA MAGGIORAZIONE IN CASO DI PREMORIENZA DEL PARTECIPANTE ATTIVO FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PER IL PERSONALE DELL EX GRUPPO BANCA POPOLARE DI NOVARA GRUPPO BANCO POPOLARE Sede in Novara - Via Negroni, 12-28100 NOVARA Codice Fiscale: 80003420033 Iscrizione all'albo

Dettagli

AD ACCOGLIERE ASCOLTARE E DONARSI

AD ACCOGLIERE ASCOLTARE E DONARSI TUTTI POSSIAMO SPERIMENTARE LA CARITà IMPARANDO AD ACCOGLIERE ASCOLTARE E DONARSI Papa Francesco 28 aprile 2015 Scegli di fare un lascito. i tuoi beni continueranno a vivere nei gesti e nei sorrisi delle

Dettagli

NUOVO TESTO UNIFICATO PROPOSTO DALLA RELATRICE PER I DISEGNI DI LEGGE NN.

NUOVO TESTO UNIFICATO PROPOSTO DALLA RELATRICE PER I DISEGNI DI LEGGE NN. NUOVO TESTO UNIFICATO PROPOSTO DALLA RELATRICE PER I DISEGNI DI LEGGE NN. 14, 197, 239, 314, 909, 1211, 1231, 1316, 1360, 1745 E 1763 NT2 LA RELATRICE Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello

Dettagli

Ordine dei Dottori Agronomi. delle province di Pisa, Lucca e Massa Carrara

Ordine dei Dottori Agronomi. delle province di Pisa, Lucca e Massa Carrara Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali delle province di Pisa, Lucca e Massa Carrara LA SUCCESSIONE EREDITARIA Norme previste dal Codice Civile Consistenza dell asse ereditario Valutazione dell

Dettagli

Diritto delle successioni

Diritto delle successioni Giovanni Bonilini Diritto delle successioni \Editori Laterza Capitolo primo II fenomeno successorio 1. II diritto delle successioni 3 2. II concetto di successione 4 3. La successione mortis causa 5 4.

Dettagli

LIBRO II DELLE SUCCESSIONI TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI SULLE SUCCESSIONI CAPO I DELL'APERTURA DELLA SUCCESSIONE, DELLA DELAZIONE E DELL'ACQUISTO

LIBRO II DELLE SUCCESSIONI TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI SULLE SUCCESSIONI CAPO I DELL'APERTURA DELLA SUCCESSIONE, DELLA DELAZIONE E DELL'ACQUISTO LIBRO II DELLE SUCCESSIONI TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI SULLE SUCCESSIONI CAPO I DELL'APERTURA DELLA SUCCESSIONE, DELLA DELAZIONE E DELL'ACQUISTO DELL'EREDITÀ Art. 456 (Apertura della successione) La

Dettagli

Le guide utili. Come Pianificare la successione ereditaria

Le guide utili. Come Pianificare la successione ereditaria Le guide utili Come Pianificare la successione ereditaria 1 Viviamo in un Paese nel quale, la cultura del "passaggio generazionale" è poco diffusa. Alcuni dati statistici, reperibili sul web, indicano

Dettagli

FAMIGLIA E SUCCESSIONI

FAMIGLIA E SUCCESSIONI Elena Bellisario Liliana Rossi Carleo Vincenzo Cuffaro FAMIGLIA E SUCCESSIONI LE FORME DI CIRCOLAZIONE DELLA RICCHEZZA FAMILIÄRE G. Giappichelli Editore - Torino INDICE IL CORSO DI ISTITUZIONI DI DIRITTO

Dettagli

1 La successione. in pratica

1 La successione. in pratica in pratica Esempi di successione nei diritti si rinvengono nella vita quotidiana: pensa a chi acquista un bene da un altro soggetto o all erede che riceve per testamento i beni di una persona deceduta.

Dettagli

IL DIRITTO SUCCESSORIO IN AUSTRIA: LINEAMENTI GENERALI E LA SUCCESSIONE NEI BENI PRODUTTIVI

IL DIRITTO SUCCESSORIO IN AUSTRIA: LINEAMENTI GENERALI E LA SUCCESSIONE NEI BENI PRODUTTIVI IL DIRITTO SUCCESSORIO IN AUSTRIA: LINEAMENTI GENERALI E LA SUCCESSIONE NEI BENI PRODUTTIVI Bolzano, 28 novembre 2014 Univ.-Prof. Dr. Bernhard Eccher Universität Innsbruck 1 SOMMARIO A.Lineamenti generali

Dettagli

Un lascito per crescere.

Un lascito per crescere. Un lascito per crescere. La tua eredità per il futuro dei nostri bambini. Guida ai lasciti testamentari O N L U S una casa per crescere 1 oikos_brochure_1.12.14.indd 1 05/12/14 14.00 Un piccolo gesto può

Dettagli

INDICE. Presentazione... XVII. Quid Iuris. Mortis Causa. Quesito n. 1 È possibile diseredare un legittimario?...3

INDICE. Presentazione... XVII. Quid Iuris. Mortis Causa. Quesito n. 1 È possibile diseredare un legittimario?...3 INDICE Presentazione... XVII Quid Iuris. Mortis Causa Quesito n. 1 È possibile diseredare un legittimario?...3 Quesito n. 2 Ammissibile la cancellazione d ipoteca direttamente col testamento?...5 Quesito

Dettagli

INDICE. Schemi. Prefazione... XIII

INDICE. Schemi. Prefazione... XIII INDICE Prefazione... XIII Schemi 1 Divieto di patti successori (art. 458 c.c.)... 3 2 Tutela possessoria dei beni ereditari prima dell accettazione dell eredità (artt. 460, c. 1, c.c.; 703 e 704 c.p.c.)...

Dettagli

LA RIFORMA DEI DIRITTI RISERVATI AI LEGITTIMARI

LA RIFORMA DEI DIRITTI RISERVATI AI LEGITTIMARI Nota per la stampa LA RIFORMA DEI DIRITTI RISERVATI AI LEGITTIMARI 1. Scopo della riforma Il fondamento della successione necessaria e il conseguente riconoscimento ai legittimari di un intangibile diritto

Dettagli

Per capire questo assunto è però opportuno partire dai concetti di successione <> e di successione <>.

Per capire questo assunto è però opportuno partire dai concetti di successione <<legittima>> e di successione <<necessaria>>. A001446, 1 A001446 FONDAZIONE INSIEME onlus. Da ilsole24ore del 20/11/2008, pag. 11 di Angelo Busani, giornalista. Per la lettura completa

Dettagli

VENEZIA 2012. Matteo A. Pollaroli Diritto Privato. 9 luglio 2011

VENEZIA 2012. Matteo A. Pollaroli Diritto Privato. 9 luglio 2011 9 luglio 2011 Le donazioni Contratti e atti onerosi gratuiti atti liberali atti non liberali donazioni comodato Atto di liberalità: atto diretto a realizzare in capo ad un terzo un arricchimento spontaneo

Dettagli

Separazione e Divorzio FAQ

Separazione e Divorzio FAQ Separazione e Divorzio FAQ Come si fa la richiesta separazione dei beni? Separazione/Comunione beni RAPPORTI PATRIMONIALI FRA CONIUGI Dopo il matrimonio, salvo patto contrario, si applica il regime di

Dettagli

CONVEGNO Convivenze tutelate e funzione notarile

CONVEGNO Convivenze tutelate e funzione notarile CONVEGNO Convivenze tutelate e funzione notarile Milano, 7 marzo 2014 TECNICHE REDAZIONALI E CONVIVENZE (ovvero come ovviare sul piano negoziale all assenza di una normativa sulla convivenza) Giovanni

Dettagli

TRASFERIMENTI GRATUITI: DISCIPLINA CIVILISTICA E NUOVI PROFILI FISCALI

TRASFERIMENTI GRATUITI: DISCIPLINA CIVILISTICA E NUOVI PROFILI FISCALI TRASFERIMENTI GRATUITI: DISCIPLINA CIVILISTICA E NUOVI PROFILI FISCALI Il patrimonio personale accumulato nel corso della propria vita può essere trasferito ai propri figli e famigliari scegliendo fra

Dettagli

La tua volontà, il nostro impegno

La tua volontà, il nostro impegno Con il patrocinio e la collaborazione del Voglio lasciare al mondo il futuro che ho sempre sognato La tua volontà, il nostro impegno Chi siamo 3 Il testamento solidale 4 Il nostro impegno 7 La tua volontà

Dettagli

2 LE QUESTIONI PIÙ FREQUENTI: LE DOMANDE DEI LETTORI

2 LE QUESTIONI PIÙ FREQUENTI: LE DOMANDE DEI LETTORI IL FISCO - Le successioni 1 LE SUCCESSIONI Con questo Speciale vogliamo rispondere alle domande rivolteci dalle nostre lettrici e dai nostri lettori, sia con riferimento a quelle riportate nello Speciale

Dettagli

Il fondo patrimoniale

Il fondo patrimoniale Paolo Tonalini Notaio Il fondo patrimoniale Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Pavia in collaborazione con Banca Generali Relazione al Convegno del 6 marzo 2015 NOTAIO PAOLO

Dettagli

TESTO UNIFICATO ADOTTATO DALLA COMMISSIONE PER I DISEGNI DI LEGGE. NN. 14,197, 239, 314, 909, 1211, 1231, 1360, 1316, 1745, 1763

TESTO UNIFICATO ADOTTATO DALLA COMMISSIONE PER I DISEGNI DI LEGGE. NN. 14,197, 239, 314, 909, 1211, 1231, 1360, 1316, 1745, 1763 TESTO UNIFICATO ADOTTATO DALLA COMMISSIONE PER I DISEGNI DI LEGGE. NN. 14,197, 239, 314, 909, 1211, 1231, 1360, 1316, 1745, 1763 NT La Commissione Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello

Dettagli

LA GESTIONE DEL PATRIMONIO

LA GESTIONE DEL PATRIMONIO LA GESTIONE DEL PATRIMONIO (Successione, accertamento patrimoniale, trust) Avv. Marco Avanza Studio Legale Avanza Simeone ACCERTAMENTO PATRIMONIALE Individuazione dei beni che compongono il patrimonio

Dettagli

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.)

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) COSTITUZIONE DELLA SOCIETA INVALIDITA DELLA SOCIETA L ORDINAMENTO PATRIMONIALE Mastrangelo dott. Laura NOZIONE (ART. 2291 C.C) Nella società in

Dettagli

INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA CATEGORIE SUCCESSORIE E INTERESSI FONDAMENTALI CAPITOLO PRIMO CARATTERI DEL SISTEMA TRA RINNOVAMENTO E STASI

INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA CATEGORIE SUCCESSORIE E INTERESSI FONDAMENTALI CAPITOLO PRIMO CARATTERI DEL SISTEMA TRA RINNOVAMENTO E STASI INDICE SOMMARIO PARTE PRIMA CATEGORIE SUCCESSORIE E INTERESSI FONDAMENTALI CARATTERI DEL SISTEMA TRA RINNOVAMENTO E STASI 1. Interessi successori e strumenti di attuazione....................... p. 4 2.

Dettagli

SCHEMA DI TESTO UNIFICATO CORRETTO PROPOSTO DALLA RELATRICE PER I DISEGNI DI LEGGE NN. 14 E CONNESSI

SCHEMA DI TESTO UNIFICATO CORRETTO PROPOSTO DALLA RELATRICE PER I DISEGNI DI LEGGE NN. 14 E CONNESSI 2 luglio 2014 SCHEMA DI TESTO UNIFICATO CORRETTO PROPOSTO DALLA RELATRICE PER I DISEGNI DI LEGGE NN. 14 E CONNESSI Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle

Dettagli

ARCHIVIO INFORMATICO DELLE DOMANDE AI FINI DELLA PROVA DI PRESELEZIONE AL CONCORSO, PER ESAME, A 200 POSTI DI NOTAIO (DDG

ARCHIVIO INFORMATICO DELLE DOMANDE AI FINI DELLA PROVA DI PRESELEZIONE AL CONCORSO, PER ESAME, A 200 POSTI DI NOTAIO (DDG ARCHIVIO INFORMATICO DELLE DOMANDE AI FINI DELLA PROVA DI PRESELEZIONE AL CONCORSO, PER ESAME, A 200 POSTI DI NOTAIO (DDG 20.12.2002) (Pubblicato nel supplemento straordinario alla G.U. - 4^ s.s. del 28.03.2003)

Dettagli

SCHEMA DI TESTO UNIFICATO CORRETTO PROPOSTO DALLA RELATRICE PER I DISEGNI DI LEGGE NN. 14 E CONNESSI

SCHEMA DI TESTO UNIFICATO CORRETTO PROPOSTO DALLA RELATRICE PER I DISEGNI DI LEGGE NN. 14 E CONNESSI Legislatura 17ª - 2ª Commissione permanente - Resoconto sommario n. 127 del 02/07/2014 Mostra rif. normativi SCHEMA DI TESTO UNIFICATO CORRETTO PROPOSTO DALLA RELATRICE PER I DISEGNI DI LEGGE NN. 14 E

Dettagli

La moglie ed il figlio cosa possono fare?

La moglie ed il figlio cosa possono fare? Esempio ESEMPIO Un imprenditore sottoscrive nel 1997 una Unit linked azionaria di euro 100mila indicando come beneficiario la chiesa dove frequenta (lui è molto cattolico). E sposato con moglie e figlio

Dettagli

Indice dei quesiti di diritto Civile per la preselezione informatica del concorso a 350 posti di uditore giudiziario.

Indice dei quesiti di diritto Civile per la preselezione informatica del concorso a 350 posti di uditore giudiziario. 1300 La revocazione totale di un testamento può a sua volta essere revocata, tra l'altro: 1301 La revocazione parziale di un testamento può a sua volta essere revocata, tra l'altro: 1302 La revocazione

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO 1

INDICE SOMMARIO CAPITOLO 1 SOMMARIO CAPITOLO 1 LA FAMIGLIA 1. La famiglia naturale e di fatto... 1 1.1. Le coppie dello stesso sesso... 5 1.2. La poligamia ed il matrimonio fra clandestini: rinvio... 8 2. Oneri che derivano dal

Dettagli

Successioni tutelate Le regole per un sicuro trasferimento dei beni

Successioni tutelate Le regole per un sicuro trasferimento dei beni Le Guide per il Cittadino Successioni tutelate Le regole per un sicuro trasferimento dei beni Consiglio Nazionale del Notariato Adiconsum Adoc Altroconsumo Assoutenti Casa del Consumatore Cittadinanzattiva

Dettagli