(02 FEBBRAIO 2011 ORE 21.34)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "(02 FEBBRAIO 2011 ORE 21.34)"

Transcript

1 RASSEGNA STAMPA

2 LE ULTIME NOTIZIE SALUTE: A NAPOLI SI DISCUTE SUI BAMBINI COLPITI DA AMBIGUITA' GENITALE NAPOLI, 2 FEB. (ADNKRONOS) - DI CHE SESSO E' MIO FIGLIO? LA DOMANDA, CHE ANGOSCIA I GENITORI DI BAMBINI COLPITI DA AMBIGUITA' GENITALE SARA' IL FILO CONDUTTORE DEL CONVEGNO IN PROGRAMMA IN UN ALBERGO SITUATO SUL LUNGOMARE DI NAPOLI CHE SI TERRA' IL 4 E IL 5 FEBBRAIO PROSSIMI. PER DUE GIORNI SI DISCUTERA' DI 'APPROCCIO INTEGRATO MEDICO-PSICOLOGICO AL TRATTAMENTO DEI DISORDINI DELLA DIFFERENZIAZIONE SESSUALE: DALLA NASCITA ALL'ETA' ADULTA'. ORGANIZZATO DALLA PROFESSORESSA MARIA CAROLINA SALERNO DEL DIPARTIMENTO DI PEDIATRIA E DAL PROFESSOR PAOLO VALERIO DEL DIPARTIMENTO DI NEUROSCIENZE DELL'UNIVERSITA' FEDERICO II, IL CONVEGNO VUOLE FARE IL PUNTO SULLO SVILUPPO DEI MIGLIORI METODI DI CURA PER PATOLOGIE COSI' COMPLESSE E SI RIVOLGE A TUTTI GLI OPERATORI CHE CONTRIBUISCONO ALLA GESTIONE DEI PAZIENTI CON DSD. PER DISORDINI DELLA DIFFERENZIAZIONE SESSUALE SI INTENDONO CON LE CONDIZIONI CONGENITE IN CUI LO SVILUPPO DEL SESSO CROMOSOMICO, GONADICO O ANATOMICO E' ATIPICO, DETERMINANDO ANOMALIE DEI GENITALI INTERNI ED ESTERNI DI ENTITA' VARIABILE. NEL CORSO DEL CONVEGNO DI PARLERA' DI SINDROME DI TURNER, DI KLINEFELTER, DI MORRIS, DI MICROPENE ED ANOMALIE DEL SURRENE TRA CUI L'IPERPLASIA CONGENITA DEL SURRENE. QUEST'ULTIMA MALATTIA RATA (GENITALI AMBIGUI E INSUFFICIENZA SURRENALICA) PUO' RAPPRESENTARE IN EPOCA NEONATALE UN'EMERGENZA MEDICA E SOCIALE PER LA QUALE E' FONDAMENTALE LA PREVENZIONE. IL CONVEGNO VUOL DARE RILIEVO ALL'INTEGRAZIONE TRA LE COMPETENZE MEDICHE E PSICOLOGICHE NELLA GESTIONE DI PATOLOGIE TANTO COMPLESSE. NON A CASO LA GESTIONE A BREVE E LUNGO TERMINE DEL PAZIENTE CON DSD DEVE ESSERE AFFIDATA AD UN CENTRO DOVE SIA DISPONIBILE UN TEAM MULTIDISCIPLINARE DI SPECIALISTI IN GRADO DI PIANIFICARE LA GESTIONE IN TERMINI DI DIAGNOSI, ASSEGNAZIONE DEL SESSO E OPZIONI TERAPEUTICHE. PRESSO L'UNIVERSITA' FEDERICO II DI NAPOLI OPERA UN TEAM MULTIDISCIPLINARE CON ESPERIENZE NEL CAMPO DEL DSD E CHE ATTRAVERSO L'INTEGRAZIONE DI DIVERSE COMPETENZE E' IN GRADO DI GESTIRE QUESTI PAZIENTI DALLA NASCITA ALL'ETA' ADULTA. LA PROFESSORESSA SALERNO INSIEME AL TEAM DEI COLLEGHI CHIRURGHI PEDIATRI SEGUE DA ANNI NEONATI, BAMBINI E ADOLESCENTI CON DSD. RAGGIUNTA L'ETA' ADULTA I PAZIENTI VENGONO POI AFFIDATI ALL'EQUIPE DELLA PROFESSORE ANNA MARIA COLAO DEL DIPARTIMENTO DI ENDOCRINOLOGIA DELLA FEDERICO II (02 FEBBRAIO 2011 ORE 21.34)

3 02 febbraio 2011

4

5 NAPOLI -Di che sesso è mio figlio? La domanda, che angoscia i genitori di bambini colpiti da ambiguità genitale, sarà il filo conduttore del Convegno in programma all Hotel Royal-Continentaldi Napoli il 4 e 5 febbraio prossimi. Per due giorni si discuterà di Approccio integrato medico-psicologicoal trattamento dei Disordini della Differenziazione Sessuale: dalla nascita all età adulta. Organizzato dalla prof. Mariacarolina Salerno del Dipartimento di Pediatria e dal prof. Paolo Valerio del Dipartimento di Neuroscienze dell Università Federico II, il Convegno vuole fare il punto sullo sviluppo dei migliori metodi di cura per patologie così complesse e si rivolge a tutti gli operatori che contribuiscono alla gestione dei pazienti con DSD. Per Disordini della Differenziazione Sessuale si intendono le condizioni congenite in cui lo sviluppo del sesso cromosomico, gonadico o anatomico è atipico, determinando anomalie dei genitali interni ed esterni, di entità variabile. Nel Convegno si parlerà di sindrome di Turner, di Klinefelter, di Morris, di micropeneed anomalie del surrene tra cui l Iperplasia congenita del surrene (ISC). Quest ultima malattia rara (genitali ambigui e insufficienza surrenalica) può rappresentare in epoca neonatale un emergenza medica e sociale per la quale è fondamentale la prevenzione. Il Convegno vuol dare rilievo all integrazione tra competenze mediche e psicologiche nella gestione di patologie tanto complesse. Non a caso la gestione a breve e lungo termine del paziente con disordini dello sviluppo sessuale deve essere affidata ad un centro dove sia disponibile un team multidisciplinare di specialisti in grado di pianificare la gestione in termini di diagnosi, assegnazione del sesso e opzioni terapeutiche. Presso l Università Federico II di Napoli opera un team multidisciplinare con esperienza nel campo dei DSD e che, attraverso l integrazione di diverse competenze, è in grado di gestire questi pazienti dalla nascita all età adulta. La professoressa Mariacarolina Salerno, insieme al team dei chirurghi pediatri (in particolare il professor Antonio Savanelli), segue da anni neonati, bambini ed adolescenti con DSD. Raggiunta l età adulta, i pazienti vengono affidati all équipe della professoressa Annamaria Colao, del Dipartimento di Endocrinologia della Federico II. Negli ultimi anni questo percorso integrato si è arricchito con gli psicologi coordinati dal professor Paolo Valerio. Il team garantisce un prezioso sostegno ai familiari ed ai pazienti. Mercoledì 02 Febbraio :53 Ultimo aggiornamento: Venerdì 04 Febbraio - 09:43

6 SALUTE: VENERDI A NAPOLI CONVEGNO SU DISORDINI DIFFERENZIAZIONE SESSUALE (ASCA)-Napoli, 2 feb-di che sesso e' mio figlio? La domanda, che angoscia i genitori di bambinicolpiti da ambiguita'genitale, sara'il filo conduttore del Convegno in programma all'hotelroyal-continentaldi Napoli il 4 e 5 febbraio prossimi. Per due giorni si discutera'di 'Approccio integrato medico-psicologico al trattamento dei Disordini della Differenziazione Sessuale: dalla nascita all'eta' adulta''. Organizzato dalla professoressa Mariacarolina Salerno del Dipartimento di Pediatria e dal professor Paolo Valerio del Dipartimento di Neuroscienze dell'universita' Federico II di Napoli, il Convegno vuole fare il punto sullo sviluppo dei migliori metodi di cura per patologie cosi'complesse e si rivolge a tutti gli operatori che contribuiscono alla gestione dei pazienti con DSD. Per Disordini della Differenziazione Sessuale si intendono le condizioni congenite in cui lo sviluppo del sesso cromosomico, gonadico o anatomico e' atipico, determinando anomalie dei genitali interni ed esterni, di entita' variabile. Nel Convegno si parlera'di sindrome di Turner, di Klinefelter, di Morris, di micropeneed anomalie del surrene tra cui l'iperplasia congenita del surrene (ISC). Quest'ultima malattia rara (genitali ambigui e insufficienza surrenalica) puo'rappresentare in epoca neonatale un'emergenza medica e sociale per la quale e' fondamentale la prevenzione. Il Convegno vuol dare rilievo all'integrazione tra competenze mediche e psicologiche nella gestione di patologie tanto complesse. Non a caso la gestione a breve e lungo termine del paziente con disordini dello sviluppo sessuale deve essere affidata ad un centro dove sia disponibile un team multidisciplinare di specialisti in grado di pianificare la gestione in termini di diagnosi, assegnazione del sesso e opzioni terapeutiche. Presso l'universita' Federico II di Napoli opera un team multidisciplinare con esperienza nel campo dei DSD e che, attraverso l'integrazione di diverse competenze, e' in grado di gestire questi pazienti dalla nascita all'eta' adulta. La professoressa Mariacarolina Salerno, insieme al team dei chirurghi pediatri (in particolare il professor Antonio Savanelli), segue da anni neonati, bambini ed adolescenti con DSD. Raggiunta l'eta' adulta, i pazienti vengono affidati all'equipe della professoressa Annamaria Colao, del Dipartimento di Endocrinologia della Federico II. Negli ultimi anni questo percorso integrato si e' arricchito con gli psicologi coordinati dal professor Paolo Valerio. Il team garantisce un prezioso sostegno ai familiari ed ai pazienti. com-dqu/sam/bra

7 adnkronos Salute: a Napoli si discute sui bambini colpiti da ambiguita' genitale Napoli, 2 feb. (Adnkronos)-Di che sesso e' mio figlio? La domanda, che angoscia i genitori di bambini colpiti da ambiguita' genitale sara'il filo conduttore del convegno in programma in un albergo situato sul lungomare di Napoli che si terra'il 4 e il 5 febbraio prossimi. Per due giorni si discutera'di 'approccio integrato medico-psicologico al trattamento dei disordini della differenziazione sessuale: dalla nascita all'eta' adulta'. Organizzato dalla professoressa Maria Carolina Salerno del dipartimento di Pediatria e dal professor Paolo Valerio del dipartimento di Neuroscienze dell'universita' Federico II, il convegno vuole fare il punto sullo sviluppo dei migliori metodi di cura per patologie cosi'complesse e si rivolge a tutti gli operatori che contribuiscono alla gestione dei pazienti con dsd. Per disordini della differenziazione sessuale si intendono con le condizioni congenite in cui lo sviluppo del sesso cromosomico, gonadico o anatomico e' atipico, determinando anomalie dei genitali interni ed esterni di entita' variabile. Nel corso del convegno di parlera'di sindrome di Turner, di Klinefelter, di Morris, di micropeneed anomalie del surrene tra cui l'iperplasia congenita del surrene. Quest'ultima malattia rata (genitali ambigui e insufficienza surrenalica) puo' rappresentare in epoca neonatale un'emergenza medica e sociale per la quale e' fondamentale la prevenzione. Il convegno vuol dare rilievo all'integrazione tra le competenze mediche e psicologiche nella gestione di patologie tanto complesse. Non a caso la gestione a breve e lungo termine del paziente con dsddeve essere affidata ad un centro dove sia disponibile un team multidisciplinare di specialisti in grado di pianificare la gestione in termini di diagnosi, assegnazione del sesso e opzioni terapeutiche. Presso l'universita' Federico II di Napoli opera un team multidisciplinare con esperienze nel campo del dsde che attraverso l'integrazione di diverse competenze e' in grado di gestire questi pazienti dalla nascita all'eta' adulta. La professoressa Salerno insieme al team dei colleghi chirurghi pediatri segue da anni neonati, bambini e adolescenti con dsd. Raggiunta l'eta' adulta i pazienti vengono poi affidati all'equipe della professore Anna Maria Colaodel dipartimento di Endocrinologia della Federico II (Iam/Opr/Adnkronos) mercoledì, 2 febbraio 2011

8 CAMPANIA MALATTIE RARE:A NAPOLI CONVEGNO SU AMBIGUITA' GENITALE BIMBI (ANSA) -NAPOLI, 2 FEB -Di che sesso e' mio figlio? La domanda, che angoscia i genitori di bambini colpiti da ambiguita'genitale, sara'il filo conduttore del Convegno in programma all'hotel Royal-Continentaldi Napoli il 4 e 5 febbraio prossimi. Per due giorni si discutera'di ''Approccio integrato medico-psicologico al trattamento dei Disordini della Differenziazione Sessuale: dalla nascita all' eta'adulta''. Organizzato dalla prof. Mariacarolina Salerno del Dipartimento di Pediatria e dal prof. Paolo Valerio del Dipartimento di Neuroscienze dell' Universita'Federico II, il Convegno vuole fare il punto sullo sviluppo dei migliori metodi di cura per patologie cosi'complesse e si rivolge a tutti gli operatori che contribuiscono alla gestione dei pazienti con DSD. Per Disordini della Differenziazione Sessuale si intendono le condizioni congenite in cui lo sviluppo del sesso cromosomico, gonadico o anatomico e' atipico, determinando anomalie dei genitali interni ed esterni, di entita'variabile. Nel Convegno si parlera'di sindrome di Turner, di Klinefelter, di Morris, di micropeneed anomalie del surrene tra cui l'iperplasia congenita del surrene (ISC). Quest'ultima malattia rara (genitali ambigui e insufficienza surrenalica) puo'rappresentare in epoca neonatale un'emergenza medica e sociale per la quale e' fondamentale la prevenzione. Il Convegno vuol dare rilievo all'integrazione tra competenze mediche e psicologiche nella gestione di patologie tanto complesse. Non a caso la gestione a breve e lungo termine del paziente con disordini dello sviluppo sessuale deve essere affidata ad un centro dove sia disponibile un team multidisciplinare di specialisti in grado di pianificarela gestione in termini di diagnosi, assegnazione del sesso e opzioni terapeutiche. Presso l'universita' Federico II di Napoli opera un team multidisciplinare con esperienza nel campo dei DSD e che, attraverso l'integrazione di diverse competenze, e' in grado di gestire questi pazienti dalla nascita all'eta' adulta. La professoressa Mariacarolina Salerno, insieme al team dei chirurghi pediatri (in particolare il professor Antonio Savanelli), segue da anni neonati, bambini ed adolescenti con DSD. Raggiunta l'eta' adulta, i pazienti vengono affidati all' e'quipedella professoressa Annamaria Colao, del Dipartimento di Endocrinologia della Federico II. Negli ultimi anni questo percorso integrato si e' arricchito con gli psicologicoordinati dal professor Paolo Valerio. Il team garantisce un prezioso sostegno ai familiari ed ai pazienti. COM-DT/BOM 02/02/ :53

9 SALUTE: VENERDI A NAPOLI CONVEGNO SU DISORDINI DIFFERENZIAZIONE SESSUALE (ASCA) -Napoli, 2 feb-di che sesso e' mio figlio? La domanda, che angoscia i genitori di bambini colpiti da ambiguita'genitale, sara'il filo conduttore del Convegno in programma all'hotel Royal-Continentaldi Napoli il 4 e 5 febbraio prossimi. Per due giorni si discutera'di 'Approccio integrato medico-psicologico al trattamento dei Disordini della Differenziazione Sessuale: dalla nascita all'eta' adulta''. Organizzato dalla professoressa Mariacarolina Salerno del Dipartimento di Pediatria e dal professor Paolo Valerio del Dipartimento di Neuroscienze dell'universita' Federico II di Napoli, il Convegno vuole fare il punto sullo sviluppo dei migliori metodi di cura per patologie cosi'complesse e si rivolge a tutti gli operatori che contribuiscono alla gestione dei pazienti con DSD. Per Disordini della Differenziazione Sessuale si intendono le condizioni congenite in cui lo sviluppo del sesso cromosomico, gonadico o anatomico e' atipico, determinando anomalie dei genitali interni ed esterni, di entita' variabile. Nel Convegno si parlera'di sindrome di Turner, di Klinefelter, di Morris, di micropeneed anomalie del surrene tra cui l'iperplasia congenita del surrene (ISC). Quest'ultima malattia rara (genitali ambigui e insufficienza surrenalica) puo'rappresentare in epoca neonatale un'emergenza medica e sociale per la quale e' fondamentale la prevenzione. Il Convegno vuol dare rilievo all'integrazione tra competenze mediche e psicologiche nella gestione di patologie tanto complesse. Non a caso la gestione a breve e lungo termine del paziente con disordini dello sviluppo sessuale deve essere affidata ad un centro dove sia disponibile un team multidisciplinare di specialisti in grado di pianificare la gestione in termini di diagnosi, assegnazione del sesso e opzioni terapeutiche. Presso l'universita' Federico II di Napoli opera un team multidisciplinare con esperienza nel campo dei DSD e che, attraverso l'integrazione di diverse competenze, e' in grado di gestire questi pazienti dalla nascita all'eta' adulta. La professoressa Mariacarolina Salerno, insieme al team dei chirurghi pediatri (in particolare il professor Antonio Savanelli), segue da anni neonati, bambini ed adolescenti con DSD. Raggiunta l'eta' adulta, i pazienti vengono affidati all'equipe della professoressa Annamaria Colao, del Dipartimento di Endocrinologia della Federico II. Negli ultimi anni questo percorso integrato si e' arricchito con gli psicologi coordinati dal professor Paolo Valerio. Il team garantisce un prezioso sostegno ai familiari ed ai pazienti. com-dqu/sam/bra Fonte asca.it URL

10

CONVEGNO Approccio integrato medico-psicologico al trattamento dei disordini della differenziazione sessuale: dalla nascita all'età adulta

CONVEGNO Approccio integrato medico-psicologico al trattamento dei disordini della differenziazione sessuale: dalla nascita all'età adulta CONVEGNO Approccio integrato medico-psicologico al trattamento dei disordini della differenziazione sessuale: dalla nascita all'età adulta Venerdì 4 - Sabato 5 Febbraio 2011 Napoli, Royal Continental Hotel

Dettagli

Percorso raccomandato:

Percorso raccomandato: Percorso raccomandato: 1) Ottenere una diagnosi accurata. 2) Crescere il paziente come un bambino o una bambina (il consiglio dei medici è di grande aiuto in questa fase). 3) Ottenere informazioni dettagliate

Dettagli

Le differenze ignorate. La Medicina di genere, sfida e obiettivo strategico per la formazione medica.

Le differenze ignorate. La Medicina di genere, sfida e obiettivo strategico per la formazione medica. Le differenze ignorate. La Medicina di genere, sfida e obiettivo strategico per la formazione medica. Studio delle differenze tra le funzioni vitali e sociali di uomini e donne e conseguente risposta alla

Dettagli

10-11 Settembre 2015. Appropriatezza nella gestione del bambino con malattie endocrino-metaboliche. Royal Carlton Hotel Bologna PROGRAMMA PRELIMINARE

10-11 Settembre 2015. Appropriatezza nella gestione del bambino con malattie endocrino-metaboliche. Royal Carlton Hotel Bologna PROGRAMMA PRELIMINARE Endocrinologia Pediatrica U.O. Pediatria-Pession Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Orsola-Malpighi Università degli Studi di Bologna Appropriatezza nella gestione del bambino con malattie endocrino-metaboliche

Dettagli

Dicembre 2003 a tutt oggi: Centro Minerva Pro-Juventute Via Ponti Rossi, 281 80141 - Napoli. Centro Horizon Via Cappiello S.

Dicembre 2003 a tutt oggi: Centro Minerva Pro-Juventute Via Ponti Rossi, 281 80141 - Napoli. Centro Horizon Via Cappiello S. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome COSTAGLIOLA ROMANA Indirizzo VIA GIOVANNI MIRANDA, 3; 80131 - NAPOLI Telefono 081.5461677 E-mail costaromy@yahoo.it Nazionalità italiana Data di

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 48 DEL 23 OTTOBRE 2006

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 48 DEL 23 OTTOBRE 2006 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 48 DEL 23 OTTOBRE 2006 REGIONE CAMPANIA - Giunta Regionale - Seduta del 29 settembre 2006 - Deliberazione N. 1498 - Area Generale di Coordinamento N. 20

Dettagli

5 modulo didattico - Patologia cromosomica.

5 modulo didattico - Patologia cromosomica. 5 modulo didattico - Patologia cromosomica. G0 IL CICLO CELLULARE DI UNA CELLULA DI MAMMIFERO Avviene ogni volta che la cellula si divide Le tappe fondamentali del processo sono: Separazione dei due filamenti

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità CORVINO GIUSEPPE VIA E. CORCIONI 116, 81031, AVERSA, CASERTA corvinogppe@libero.it

Dettagli

ECOCARDIOGRAFIA DELLE CARDIOPATIE CONGENITE

ECOCARDIOGRAFIA DELLE CARDIOPATIE CONGENITE ASSOCIAZIONE REGIONALE CARDIOLOGI AMBULATORIALI SICILIA CORSO TEORICO-PRATICO ECOCARDIOGRAFIA C L I N I C A DELLE CARDIOPATIE CONGENITE Direttori: Francesco De Luca Luigi Scarnato 8-10 APRILE 2009 CEFPAS,

Dettagli

Ritardo costituzionale di crescita e pubertà. Serie N.10

Ritardo costituzionale di crescita e pubertà. Serie N.10 Ritardo costituzionale di crescita e pubertà Serie N.10 Guida per il paziente Livello: medio Ritardo costituzionale di crescita e pubertà - Serie 10 (Revisionato Agosto 2006) Questo opuscolo è stato prodotto

Dettagli

PROGRAMMA BRA-DAY NAPOLI 16 OTTOBRE 2013 RESPONSABILE DELL EVENTO: DOTT. ANTONELLO ACCURSO

PROGRAMMA BRA-DAY NAPOLI 16 OTTOBRE 2013 RESPONSABILE DELL EVENTO: DOTT. ANTONELLO ACCURSO PROGRAMMA BRA-DAY NAPOLI 16 OTTOBRE 2013 RESPONSABILE DELL EVENTO: DOTT. ANTONELLO ACCURSO ENTI : UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II - SECONDA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI - REGIONE CAMPANIA

Dettagli

- Markers di anomalie cromosomiche. - Trisomia 21 (sindrome di Down) - Trisomia 13 (sindrome di Patau) - Trisomia 18 (sindrome di Edwards)

- Markers di anomalie cromosomiche. - Trisomia 21 (sindrome di Down) - Trisomia 13 (sindrome di Patau) - Trisomia 18 (sindrome di Edwards) - Markers di anomalie cromosomiche - Trisomia 21 (sindrome di Down) - Trisomia 13 (sindrome di Patau) - Trisomia 18 (sindrome di Edwards) - Sindrome di Turner - Sindrome di Williams - Sindrome di Angelman

Dettagli

Roma 19-21 settembre 2011

Roma 19-21 settembre 2011 Corso teorico pratico Le malformazioni dei Genitali nel Neonato Gruppo di Studio di Endocrinologia Neonatale Prof. Franco Bagnoli Roma 19-21 settembre 2011 Aula Rossa Ospedale San Giovanni Calibita Fatebenefratelli

Dettagli

LINEE GUIDA DIAGNOSTICHE "GENITALI AMBIGUI IN ETA' NEONATALE: GESTIONE CLINICA

LINEE GUIDA DIAGNOSTICHE GENITALI AMBIGUI IN ETA' NEONATALE: GESTIONE CLINICA LINEE GUIDA DIAGNOSTICHE "GENITALI AMBIGUI IN ETA' NEONATALE: GESTIONE CLINICA Proposta di Studio interdisciplinare SIN (Gruppo di Studio Genetica) SIP (Gruppo di Studio Genetica Clinica) - SIEDP (Gruppo

Dettagli

I movimenti Intersex/DSD in Italia:

I movimenti Intersex/DSD in Italia: Seminari di DeMorbo Bologna, 6 novembre 2015 I movimenti Intersex/DSD in Italia: Stili di militanza e biomedicalizzazione del binarismo di genere Elisa A.G. Arfini & Daniela Crocetti Terminologia L Intersessualità

Dettagli

ENDOCRINOLOGIA: SINDROME DI KLINEFELTER INTERESSA 1 NEONATO MASCHIO SU 500; NEL 60% DEI CASI NON VIENE RICONOSCIUTA.

ENDOCRINOLOGIA: SINDROME DI KLINEFELTER INTERESSA 1 NEONATO MASCHIO SU 500; NEL 60% DEI CASI NON VIENE RICONOSCIUTA. ENDOCRINOLOGIA: SINDROME DI KLINEFELTER INTERESSA 1 NEONATO MASCHIO SU 500; NEL 60% DEI CASI NON VIENE RICONOSCIUTA 11 gennaio 2016 RASSEGNA STAMPA Aggiornamento: 29 gennaio 2016 Rassegna stampa ENDOCRINOLOGIA:

Dettagli

Screening neonatale: un semplice test per proteggere la salute dei bimbi

Screening neonatale: un semplice test per proteggere la salute dei bimbi Screening neonatale: un semplice test per proteggere la salute dei bimbi Informazioni per i genitori A cosa serve lo screening neonatale Questa pubblicazione serve ad illustrare perché è così importante

Dettagli

Siamo piccoli ma cresceremo... e ci sposeremo

Siamo piccoli ma cresceremo... e ci sposeremo Siamo piccoli ma cresceremo... e ci sposeremo RACCONTO PER LE SCUOLE 28 febbraio 2013 Malattie Rare senza Frontiere Dedicato a Luigi Pio Memeo Siamo Piccoli ma cresceremo... e ci sposeremo a cura dell

Dettagli

CONVEGNO Appropriatezza nella gestione del bambino con malattie endocrino-metaboliche

CONVEGNO Appropriatezza nella gestione del bambino con malattie endocrino-metaboliche CONVEGNO Appropriatezza nella gestione del bambino con malattie endocrino-metaboliche Royal Carlton Hotel, Razionale Il convegno si pone lo scopo di migliorare la conoscenza e quindi la gestione di numerose

Dettagli

Pensare in gruppo il genere: un approccio interdisciplinare ai Disordini della Differenziazione Sessuale

Pensare in gruppo il genere: un approccio interdisciplinare ai Disordini della Differenziazione Sessuale Università degli Studi di Napoli Federico II Scuola di Dottorato in Scienze Psicologiche e Pedagogiche Dottorato in Studi di Genere (XXII ciclo) Pensare in gruppo il genere: un approccio interdisciplinare

Dettagli

inquadramento post-natale : cosa cambia? Maria Francesca Bedeschi UOSD Genetica Medica LorenzoColombo, UOC Neonatologia e TIN

inquadramento post-natale : cosa cambia? Maria Francesca Bedeschi UOSD Genetica Medica LorenzoColombo, UOC Neonatologia e TIN 4 inquadramento post-natale : cosa cambia? Maria Francesca Bedeschi UOSD Genetica Medica LorenzoColombo, UOC Neonatologia e TIN Periodo prenatale Periodo neonatale DSD EPOCA NEONATALE Conferma e la diagnosi

Dettagli

Ipovisione in età evolutiva: servizi in una rete regionale integrata Bosisio Parini, 20 gennaio 2012

Ipovisione in età evolutiva: servizi in una rete regionale integrata Bosisio Parini, 20 gennaio 2012 Ipovisione in età evolutiva: servizi in una rete regionale integrata Bosisio Parini, 20 gennaio 2012 Il contributo diagnostico-riabilitativo nella presa in Dipartimento di carico Scienze Chirurgiche del

Dettagli

PRONTO SOCCORSO VETERINARIO Esperto nelle emergenze veterinarie per animali domestici. Rassegna Stampa

PRONTO SOCCORSO VETERINARIO Esperto nelle emergenze veterinarie per animali domestici. Rassegna Stampa PRONTO SOCCORSO VETERINARIO Esperto nelle emergenze veterinarie per animali domestici Rassegna Stampa 23-09-2009 UMBRIA: PRIMO CORSO DI PRONTO SOCCORSO VETERINARIO (ASCA) - Perugia, 23 set - Diventare

Dettagli

STATUTO DELL AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA MEYER INDICE SEZIONE

STATUTO DELL AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA MEYER INDICE SEZIONE STATUTO DELL AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA MEYER INDICE SEZIONE Titolo 3 - PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO DELLA RETE PEDIATRICA REGIONALE Art. 20 - Art. 21 - Art. 22 - Art. 23 - Art. 24 - Art. 25 - Verso

Dettagli

DIAGNOSI PRENATALE DEI DIFETTI CONGENITI

DIAGNOSI PRENATALE DEI DIFETTI CONGENITI DIAGNOSI PRENATALE DEI DIFETTI CONGENITI DIFETTI CONGENITI Le anomalie congenite sono condizioni che si instaurano tra il momento del concepimento e la nascita. LA DIAGNOSI PRENATALE insieme di tecniche

Dettagli

AUSL 6 Palermo. in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 INFORMAZIONI PERSONALI

AUSL 6 Palermo. in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 INFORMAZIONI PERSONALI in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome Corvisieri Adele Data di nascita 20/03/1954 Posto di lavoro e indirizzo Azienda

Dettagli

PREVENZIONE SECONDARIA

PREVENZIONE SECONDARIA PREVENZIONE PREVENZIONE SECONDARIA 1 LIVELLO DELLA PREVENZIONE SECONDARIA Con il termine di screening, si intende un esame sistematico condotto con mezzi clinici, strumentali o laboratoristici nella popolazione

Dettagli

VAI AL SITO Epidemiologia, diagnosi e cura dei tumori rari, a Napoli il confronto tra esperti

VAI AL SITO Epidemiologia, diagnosi e cura dei tumori rari, a Napoli il confronto tra esperti RASSEGNA STAMPA VAI AL SITO Epidemiologia, diagnosi e cura dei tumori rari, a Napoli il confronto tra esperti Venerdì 6 e Sabato 7 Dicembre, dalle ore 8,30, presso l Aula Magna di Villa Doria d Angri

Dettagli

SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE AREA MEDICA ANESTESIA E RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA

SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE AREA MEDICA ANESTESIA E RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE AREA MEDICA ANESTESIA E RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA Prof. Maurizio Chiaranda maurizio.chiaranda@uninsubria.it Classe dei Servizi Clinici Specialistici Contratti di formazione

Dettagli

Il case manager del territorio nel bambino con disabilità complessa. Dr. Giorgio Conforti SAVONA 10 maggio 2008

Il case manager del territorio nel bambino con disabilità complessa. Dr. Giorgio Conforti SAVONA 10 maggio 2008 Il case manager del territorio nel bambino con disabilità complessa Dr. Giorgio Conforti SAVONA 10 maggio 2008 TRE PERPLESSITA 1. LA NORMATIVA 2. LA COMPETENZA 3. LE REALI RISORSE SUL TERRITORIO SCOPRIAMO

Dettagli

Ereditarietà dominante

Ereditarietà dominante 12 Ereditarietà dominante Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle loro norme

Dettagli

Prof. M. de Martino Direttore del DAIPI. Dr. C. Braggion Responsabile. STUDY COORDINATOR DATA MANAGER R. Pasotto. PSICOLOGO P.

Prof. M. de Martino Direttore del DAIPI. Dr. C. Braggion Responsabile. STUDY COORDINATOR DATA MANAGER R. Pasotto. PSICOLOGO P. ORGANIGRAMMA Il Centro Fibrosi Cistica (CFC) è riconosciuto dalla Regione Toscana come Centro specialistico regionale per la fibrosi cistica, con le funzioni assistenziali, di ricerca e di coordinamento,

Dettagli

dei Servizi La Carta del Punto Nascita dell Ospedale San Giuseppe

dei Servizi La Carta del Punto Nascita dell Ospedale San Giuseppe PER LA VOSTRA SALUTE GUIDE PRATICHE Centro Unico di Prenotazione (CUP): Servizio Sanitario Nazionale: tel. 02 86 87 88 89 A pagamento, con Fondi e/o Assicurazioni: tel. 02 999 61 999 Per orari e caratteristiche

Dettagli

BAMBINI PISA. Endocrinologia e Diabetologia pediatrica dal Pediatra di famiglia al Pediatra specialista 27/28 IDE GIUGNO PEDIATRIA NEONATI

BAMBINI PISA. Endocrinologia e Diabetologia pediatrica dal Pediatra di famiglia al Pediatra specialista 27/28 IDE GIUGNO PEDIATRIA NEONATI IDE PISA Hotel Galilei ADOLESCENTI TERAPIE PEDIATRIA CURE BAMBINI NEONATI DIABETE 27/28 GIUGNO 2014 Presidente Giuseppe Saggese Endocrinologia e Diabetologia pediatrica dal Pediatra di famiglia al Pediatra

Dettagli

LA NECESSITA DI INCREMENTARE LE CURE PALLIATIVE RIVOLTE AL NEONATO, AL BAMBINO E ALL ADOLESCENTE

LA NECESSITA DI INCREMENTARE LE CURE PALLIATIVE RIVOLTE AL NEONATO, AL BAMBINO E ALL ADOLESCENTE LA NECESSITA DI INCREMENTARE LE CURE PALLIATIVE RIVOLTE AL NEONATO, AL BAMBINO E ALL ADOLESCENTE E parte dell esperienza quotidiana che anche i bambini e gli adolescenti vengano colpiti da patologie a

Dettagli

Organizzazione e gestione delle Malattie Rare nella Regione Emilia-Romagna: esperienza e prospettive

Organizzazione e gestione delle Malattie Rare nella Regione Emilia-Romagna: esperienza e prospettive Organizzazione e gestione delle Malattie Rare nella Regione Emilia-Romagna: esperienza e prospettive Elisa Rozzi Servizio Presidi Ospedalieri Direzione Generale Sanità e Politiche Sociali Assessorato Politiche

Dettagli

La terapia in utero delle malattie genetiche: cellule staminali, terapia genica

La terapia in utero delle malattie genetiche: cellule staminali, terapia genica La terapia in utero delle malattie genetiche: cellule staminali, terapia genica Prof. M.Seri: U.O. Genetica Clin ica Dipartimento per la Salute della Donna, del Bambin o e dell Adolescente Geni e malattie

Dettagli

Gabriele Baldo CV. Attività di ricerca e attività clinica

Gabriele Baldo CV. Attività di ricerca e attività clinica Gabriele Baldo CV Dati personali:gabriele Baldo Luogo e data di nascita: Rovereto (TN) 14-11-1979 Psicologo-Psicoterapeuta, collaboratore ODFLab, Università di Trento via Matteo del Ben, 5 38065 Rovereto

Dettagli

Sede del corso : NOVARA - Facoltà di Medicina, Chirurgia e Scienze della Salute

Sede del corso : NOVARA - Facoltà di Medicina, Chirurgia e Scienze della Salute La presente scheda di approfondimento si riferisce ai corsi a immatricolazione nell a. a. 010-011. Per ulteriori informazioni si rimanda all Ufficio di Presidenza di Facoltà. Corso di Laurea in OSTETRICIA

Dettagli

RASSEGNA STAMPA martedì 9 dicembre 2014

RASSEGNA STAMPA martedì 9 dicembre 2014 RASSEGNA STAMPA martedì 9 dicembre 2014 02/12/2014 - TUMORE DEL SENO E DELLA TIROIDE, CONVEGNO GIOVEDÌ IN CHIESA Campobasso. Giovedì 4 dicembre alle 18 e 30 nella chiesa di S.Antonio Abate, a Campobasso,

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. Comunicato Stampa:

RASSEGNA STAMPA. Comunicato Stampa: RASSEGNA STAMPA Comunicato Stampa: Mese dell Ortopedia e della Traumatologia pediatrica, dieci consigli e una e-mail dedicata per rassicurare le mamme (e i papà) 2 settembre 2015 Aggiornamento 29 settembre

Dettagli

Governo e Parlamento

Governo e Parlamento RASSEGNA WEB QUOTIDIANOSANITA.IT Data pubblicazione: 14/07/2015 Redazione Pubblicità Contatti HiQPdf Evaluation 07/14/2015 Governo e Parlamento Quotidiano on line di informazione sanitaria Martedì 14 LUGLIO

Dettagli

LE MALFORMAZIONI DEI GENITALI NEL NEONATO

LE MALFORMAZIONI DEI GENITALI NEL NEONATO Corso teorico pratico LE MALFORMAZIONI DEI GENITALI NEL NEONATO promosso dal Gruppo di Studio di Endocrinologia Neonatale ROMA 11-13 giugno 2012 PIANO FORMATIVO SOCIETÀ DI NEONATOLOGIA ITALIANA Provider

Dettagli

Terapia Occupazionale (abilitante alla professione sanitaria in Terapista

Terapia Occupazionale (abilitante alla professione sanitaria in Terapista Scheda informativa Università Classe Universita' degli Studi di PADOVA Nome del corso Data del DM di approvazione del ordinamento 04/05/2004 didattico Data del DR di emanazione del ordinamento 05/05/2004

Dettagli

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Nome / Cognome Barbara Di Dionisio Cittadinanza Italiana Data di nascita 05/01/1982 Sesso Femminile

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Nome / Cognome Barbara Di Dionisio Cittadinanza Italiana Data di nascita 05/01/1982 Sesso Femminile Curriculum Vitae Informazioni personali Nome / Cognome Barbara Di Dionisio Cittadinanza Italiana Data di nascita 05/01/1982 Sesso Femminile Istruzione e formazione Nome e tipo di istituto di istruzione

Dettagli

LA DIAGNOSI PRENATALE : PRESENTE E FUTURO

LA DIAGNOSI PRENATALE : PRESENTE E FUTURO LA DIAGNOSI PRENATALE : PRESENTE E FUTURO LA CONSULENZA GENETICA PRENATALE Fare Dr. Renato clic per Scarinci modificare lo stile del sottotitolo dello schema GENETICA CLINICA Costituisce la parte applicativa

Dettagli

Hotel Covo dei Saraceni Via Conversano 1/A - Polignano a Mare (BA)

Hotel Covo dei Saraceni Via Conversano 1/A - Polignano a Mare (BA) Corso di aggiornamento Rif. 10-1922 Ed.1 Provider n. 10 IL LABORATORIO NELLE MALATTIE INFIAMMATORIE INTESTINALI Resp. Scientifico Prof. Dott. Antonio Moschetta Crediti formativi 13 Partecipanti 50 Martedì

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 3215 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI ANTONINO FOTI, ANGELI, BARBIERI, CALABRIA, CATONE, CRISTALDI, DE LUCA, DI BIAGIO, DI CATERINA,

Dettagli

Il pediatra di famiglia e le problematiche dell adolescenza

Il pediatra di famiglia e le problematiche dell adolescenza Il pediatra di famiglia e le problematiche dell adolescenza Teresa Arrigo Dipartimento di Scienze Pediatriche Mediche e Chirurgiche Università degli Studi di Messina Problemi endocrini e pseudo-endocrini

Dettagli

VEDERE PER CURARE, ACCOMPAGNARE PER AMARE "Siamo nati e non moriremo mai più, Chiara Corbella Petrillo

VEDERE PER CURARE, ACCOMPAGNARE PER AMARE Siamo nati e non moriremo mai più, Chiara Corbella Petrillo VEDERE PER CURARE, ACCOMPAGNARE PER AMARE "Siamo nati e non moriremo mai più, Chiara Corbella Petrillo Obiettivo: Un Convegno per celebrare la maternità e la figura femminile in occasione della festa della

Dettagli

APPROCCIO MULTIPROFESSIONALE AI DISORDINI MUSCOLARI OROFACCIALI

APPROCCIO MULTIPROFESSIONALE AI DISORDINI MUSCOLARI OROFACCIALI APPROCCIO MULTIPROFESSIONALE AI DISORDINI MUSCOLARI OROFACCIALI Il corso si articola in tre giornate, secondo il programma e nelle date di seguito riportate. Assieme alla parte teorica grande sviluppo

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE AVELLINO Direttore Generale Ing.Sergio Florio

AZIENDA SANITARIA LOCALE AVELLINO Direttore Generale Ing.Sergio Florio AZIENDA SANITARIA LOCALE AVELLINO Direttore Generale Ing.Sergio Florio CAROLINA CURRICULUM : MODELLO D'INTERVENTO PRECOCE,CENTRATO SULLA FAMIGLIA,PER BAMBINI CON SINDROME DI DOWN O DISABILITA' CONGENITA

Dettagli

Dirigente ASL II fascia - Responsabile UOS Materno Infantile Distretto di Marigliano

Dirigente ASL II fascia - Responsabile UOS Materno Infantile Distretto di Marigliano INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 16/02/1951 Qualifica Pasquale Narni Mancinelli Dirigente Medico Amministrazione ASL NAPOLI 3 SUD (EX ASL 4 e 5) Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio

Dettagli

Il Centro Territoriale per le Malattie Rare dell ASL di Brescia. A cura di Eliana Breda - Brescia 25 maggio 2013

Il Centro Territoriale per le Malattie Rare dell ASL di Brescia. A cura di Eliana Breda - Brescia 25 maggio 2013 Il Centro Territoriale per le Malattie Rare dell ASL di Brescia A cura di Eliana Breda - Brescia 25 maggio 2013 Il contesto normativo regionale DGR 7328 del 11 dicembre 2001 Individuazione della rete regionale

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Antonio Pinto Indirizzo Via Segesta, 5 90141 Palermo, Italia Telefono(i) +39 091 332321 Cellulare: +39 338 4943600 Fax +39 091 6552285 E-mail

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Matrisciano Grazia Data di nascita 18/12/1961. Amministrazione ASL NAPOLI 3 SUD (EX ASL 4 e 5)

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Matrisciano Grazia Data di nascita 18/12/1961. Amministrazione ASL NAPOLI 3 SUD (EX ASL 4 e 5) INFORMAZIONI PERSONALI Nome Matrisciano Grazia Data di nascita 18/12/1961 Qualifica Dirigente Psicologa Amministrazione ASL NAPOLI 3 SUD (EX ASL 4 e 5) Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente

Dettagli

Èun Associazione Amica di TELETHON.

Èun Associazione Amica di TELETHON. L Associazione ANGELI NOONAN Associazione Italiana Sindrome di Noonan Onlus è di recente costituzione: è nata il 15 marzo 2007. Si occupa dei bambini affetti dalla Sindrome di Noonan e dalle Sindromi Correlate

Dettagli

Decreto Presidente Giunta n. 154 del 24/05/2012

Decreto Presidente Giunta n. 154 del 24/05/2012 Decreto Presidente Giunta n. 154 del 24/05/2012 A.G.C. 19 Piano Sanitario regionale e rapporti con le UU.SS.LL. Settore 2 Aggiornamento e formazione del personale Oggetto dell'atto: OSSERVATORIO REGIONALE

Dettagli

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN OSTETRICIA. www.unipg.it INFORMAZIONI DI CONTATTO CORSO DI LAUREA IN OSTETRICIA

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN OSTETRICIA. www.unipg.it INFORMAZIONI DI CONTATTO CORSO DI LAUREA IN OSTETRICIA INFORMAZIONI DI CONTATTO Sede del corso Dipartimento Scienze Chirurgiche e Biomediche Piazza Lucio Severi, 1 - Edificio B - 1 Piano 06132 Perugia tel. 075 5858022 - Fax 075 5858433 email: cdl-triennale.ostetricia@unipg.it

Dettagli

Oggetto: Invito alla Conferenza Internazionale sulla distrofia muscolare di Duchenne e Becker.

Oggetto: Invito alla Conferenza Internazionale sulla distrofia muscolare di Duchenne e Becker. Roma, 09.01.2014 Oggetto: Invito alla Conferenza Internazionale sulla distrofia muscolare di Duchenne e Becker. Gentilissimi, con la presente desideriamo inoltrarvi l invito per la XII Conferenza Internazionale

Dettagli

PROGETTO DI ASSISTENZA INTEGRATA OSPEDALE-TERRITORIO AI BAMBINI CON MALATTIE RARE AD ALTA COMPLESSITÀ. COMMISSIONE MALATTIE RARE SIP/SIMGePeD

PROGETTO DI ASSISTENZA INTEGRATA OSPEDALE-TERRITORIO AI BAMBINI CON MALATTIE RARE AD ALTA COMPLESSITÀ. COMMISSIONE MALATTIE RARE SIP/SIMGePeD PROGETTO DI ASSISTENZA INTEGRATA OSPEDALE-TERRITORIO AI BAMBINI CON MALATTIE RARE AD ALTA COMPLESSITÀ COMMISSIONE MALATTIE RARE SIP/SIMGePeD Il bambino con malattie rare, croniche e complesse, presenta

Dettagli

Il Contributo Delle Associazioni Dei Genitori. Alla Gestione Del Dolore Dei Bambini In Ospedale: L esperienza di ASEOP.

Il Contributo Delle Associazioni Dei Genitori. Alla Gestione Del Dolore Dei Bambini In Ospedale: L esperienza di ASEOP. Il Contributo Delle Associazioni Dei Genitori Alla Gestione Del Dolore Dei Bambini In Ospedale: L esperienza di ASEOP Erica Andreotti ASEOP ONLUS ASSOCIAZIONE SOSTEGNO EMATOLOGIA ONCOLOGIA PEDIATRICA ASEOP

Dettagli

UNITÁ OPERATIVA DI CHIRURGIA MAXILLO- FACCIALE DIPARTIMENTO CHIRURGICO

UNITÁ OPERATIVA DI CHIRURGIA MAXILLO- FACCIALE DIPARTIMENTO CHIRURGICO UNITÁ OPERATIVA DI CHIRURGIA MAXILLO- FACCIALE DIPARTIMENTO CHIRURGICO 1/6 Attività L unità operativa di Chirurgia Maxillo-Facciale rappresenta un centro di eccellenza nel suo settore e si rivolge ai cittadini

Dettagli

Via Monte di Dio 75, 80132 Napoli, Italia Telefono 0817464600 (Università), 347/0731901

Via Monte di Dio 75, 80132 Napoli, Italia Telefono 0817464600 (Università), 347/0731901 CURRICULUM VITAE TRIO ROSSELLA INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo TRIO ROSSELLA Via Monte di Dio 75, 80132 Napoli, Italia Telefono 0817464600 (Università), 347/0731901 E-mail PEC Codice Fiscale Fax

Dettagli

Convegno: La Sclerosi sistemica Progressiva I progressi diagnostici e terapeutici nel 2016

Convegno: La Sclerosi sistemica Progressiva I progressi diagnostici e terapeutici nel 2016 S.C. Medicina Interna : prof. Marco Scudeletti Rapallo: Hotel Europa - 16 gennaio 2016 Convegno: La Sclerosi sistemica Progressiva I progressi diagnostici e terapeutici nel 2016 Il Ruolo del Paziente Informato.

Dettagli

Fisiologia e scuole di specializzazione

Fisiologia e scuole di specializzazione Fisiologia e scuole di specializzazione Due emergenze: Applicazione legge moratti 1 agosto 2005 Riduzione del numero delle borse Da 1500 scuole a. 1000 Da 5000 contratti a. La legge moratti Organizza le

Dettagli

SOCIETA ITALIANA DI ENDOCRINOLOGIA E DIABETOLOGIA PEDIATRICA (SIEDP/ISPED)

SOCIETA ITALIANA DI ENDOCRINOLOGIA E DIABETOLOGIA PEDIATRICA (SIEDP/ISPED) SOCIETA ITALIANA DI ENDOCRINOLOGIA E DIABETOLOGIA PEDIATRICA (SIEDP/ISPED) Comitato Direttivo Presidente Mohamad Maghnie Vice presidente e Coordinatore Sito Web Dario Iafusco Segretario Generale Graziano

Dettagli

ATTIVAZIONE LEGGE REGIONALE 9 del 22 luglio 2009: ORGANIZZAZIONE DEI CAMPI SCUOLA PER PAZIENTI CON DIABETE IN ETA EVOLUTIVA

ATTIVAZIONE LEGGE REGIONALE 9 del 22 luglio 2009: ORGANIZZAZIONE DEI CAMPI SCUOLA PER PAZIENTI CON DIABETE IN ETA EVOLUTIVA ATTIVAZIONE LEGGE REGIONALE 9 del 22 luglio 2009: ORGANIZZAZIONE DEI CAMPI SCUOLA PER PAZIENTI CON DIABETE IN ETA EVOLUTIVA Coordinamento dei Centri regionali di riferimento per la diabetologia pediatrica

Dettagli

1999 - Diploma di Consulente Sessuale conseguito presso la Scuola di Specializzazione in Sessuologia Clinica di Roma

1999 - Diploma di Consulente Sessuale conseguito presso la Scuola di Specializzazione in Sessuologia Clinica di Roma 1 DOTT. DOMENICO GIUSEPPE BOZZA DATI ANAGRAFICI E STUDI Nato a Castellaneta (TA) il 30 agosto 1971 1996/97 - Laurea in Psicologia presso l'università degli Studi di Roma "La Sapienza" con una tesi dal

Dettagli

Orario disponibile nel calendario ufficiale del corso di Laurea di Fisioterapia ORARIO DI RICEVIMENTO DEGLI STUDENTI

Orario disponibile nel calendario ufficiale del corso di Laurea di Fisioterapia ORARIO DI RICEVIMENTO DEGLI STUDENTI FACOLTÀ MEDICINA E CHIRURGIA ANNO ACCADEMICO 201/2014 CORSO DI LAUREA (o LAUREA Laurea Fisioterapia MAGISTRALE) CORSO INTEGRATO Riabilitazione Fisioterapica in ambito pediatrico TIPO DI ATTIVITÀ Caratterizzante

Dettagli

I problemi endocrinologici in età evolutiva

I problemi endocrinologici in età evolutiva III CONVEGNO REGIONALE SINDROME DI PRADER WILLI I problemi endocrinologici in età evolutiva Lorenzo Iughetti Dipartimento Materno-Infantile Università di Modena e Reggio Emilia Rappresentazione schematica

Dettagli

CRIPTORCHIDISMO E FIMOSI

CRIPTORCHIDISMO E FIMOSI CORSO DI AGGIORNAMENTO LA CHIRURGIA PEDIATRICA DI TUTTI I GIORNI Trieste, 2 Dicembre 2013 CRIPTORCHIDISMO E FIMOSI MARIA-GRAZIA SCARPA S. C. O. CHIRURGIA E UROLOGIA PEDIATRICA I.R.C.C.S BURLO GAROFOLO

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA INFERMIERISTICA PEDIATRICA

CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA INFERMIERISTICA PEDIATRICA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Università degli Studi di Brescia Dipartimento di Specialità medico chirurgiche, scienze radiologiche e sanità pubblica CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA INFERMIERISTICA

Dettagli

VI Giornata Mondiale per la consapevolezza dell autismo. Le iniziative a Parma

VI Giornata Mondiale per la consapevolezza dell autismo. Le iniziative a Parma Conferenza stampa VI Giornata Mondiale per la consapevolezza dell autismo. Le iniziative a Parma Parma, 2 aprile 2013 Via La Spezia n. 147, ore 11,30 Intervengono Laura Rossi, Assessore al Welfare Comune

Dettagli

CHI È IL LOGOPEDISTA?

CHI È IL LOGOPEDISTA? CHI È IL LOGOPEDISTA? A cura di: Corso di Laurea in Logopedia A.A. 2009-2010 Università degli Studi di Torino Anno di Corso : I Il Logopedista è: colui che applica metodi correttivi o riabilitativi per

Dettagli

Nicola_dascanio@libero.it

Nicola_dascanio@libero.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome D ASCANIO NICOLA Indirizzo VIA DIANA 12, 00175, ROMA, ITALIA Telefono 3389209408 E-mail Nazionalità Italiana

Dettagli

micanti@unina.it Dipartimento di Neuroscienze. Settore: D.C.A. e Obesità Tipo di impiego Dirigente Medico ad Elevata Professionalità

micanti@unina.it Dipartimento di Neuroscienze. Settore: D.C.A. e Obesità Tipo di impiego Dirigente Medico ad Elevata Professionalità F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Fausta Micanti Indirizzo Via Pansini, 5 Telefono 0817462646 Fax 0817462379 E-mail micanti@unina.it Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

LE MALFORMAZIONI DEI GENITALI NEL NEONATO

LE MALFORMAZIONI DEI GENITALI NEL NEONATO Corso teorico pratico LE MALFORMAZIONI DEI GENITALI NEL NEONATO promosso dal Gruppo di Studio di Endocrinologia Neonatale ROMA 5-7 dicembre 2013 PIANO FORMATIVO SOCIETÀ DI NEONATOLOGIA ITALIANA Provider

Dettagli

XV UPDATE DI NEONATOLOGIA. FIRENZE, 28-29 Maggio 2015. Hilton Garden Inn Florence Novoli. RESPONSABILE SCIENTIFICO Prof.

XV UPDATE DI NEONATOLOGIA. FIRENZE, 28-29 Maggio 2015. Hilton Garden Inn Florence Novoli. RESPONSABILE SCIENTIFICO Prof. XV UPDATE DI NEONATOLOGIA RESPONSABILE SCIENTIFICO Prof. Carlo Dani FIRENZE, 28-29 Maggio 2015 Hilton Garden Inn Florence Novoli RELATORI E MODERATORI Rino AGOSTINIANI Pistoia Denis AZZOPARDI Londra Antonio

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E M.04.P.01.064 rev.02/all. 04 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PAOLA BOSCO Telefono 329/8603898 Fax 02/55033261 E-mail paola.bosco@policlinico.mi.it

Dettagli

Past president. DOMENICO COVIELLO Co-Presidente nazionale dal 10 maggio 2013 al 29 gennaio 2015

Past president. DOMENICO COVIELLO Co-Presidente nazionale dal 10 maggio 2013 al 29 gennaio 2015 Past president DOMENICO COVIELLO Co-Presidente nazionale dal 10 maggio 2013 al 29 gennaio 2015 Direttore della S.C. Laboratorio di Genetica Umana, E.O. Ospedali Galliera di Genova. Nato nel 1956, sposato

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i) / Nome(i) Indirizzo(i) Telefono(i) 089567343 Via Gigante,21, 84080 Pellezzano (Italia) Fax 089567343 E-mail koviello@libero.it Cittadinanza Italiana

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARCELLA VILLANOVA Indirizzo / Telefono / Fax / E-mail / Nazionalità Italiana Data di nascita 17/05/1981

Dettagli

Cinzia Sacchetti. TRA PASSATO E PRESENTE Poster Tour in Galleria. LA DIAGNOSI PRE e POST NATALE LA GESTIONE DELLA CURA IN ETA' EVOLUTIVA

Cinzia Sacchetti. TRA PASSATO E PRESENTE Poster Tour in Galleria. LA DIAGNOSI PRE e POST NATALE LA GESTIONE DELLA CURA IN ETA' EVOLUTIVA VENTENNALE A.Fa.D.O.C. onlus VII WORKSHOP PER LA FAMIGLIA 8 / 11 febbraio 2013 ISOLA DI SAN SERVOLO - Venezia A.Fa.D.O.C. IERI OGGI e DOMANI: Professionisti, Pazienti e loro Familiari a confronto orario

Dettagli

Comunicare la sindrome di Klinefelter. Roberto Lala. Milano, 11 ottobre 2014

Comunicare la sindrome di Klinefelter. Roberto Lala. Milano, 11 ottobre 2014 Comunicare la sindrome di Klinefelter Roberto Lala Milano, 11 ottobre 2014 Senso di coerenza e sue componenti A. Antonovsky attitudine a focalizzarsi sulle proprie risorse e capacità piuttosto che sulla

Dettagli

Ali men tazio ne. e stato dell arte. Responsabile Scientifico Dott. Giuseppe Carrieri. Con il Patrocinio di

Ali men tazio ne. e stato dell arte. Responsabile Scientifico Dott. Giuseppe Carrieri. Con il Patrocinio di Con il Patrocinio di Ali men tazio ne e stato dell arte Regione Puglia A.D.M.G. Associazione Dermatologi della Magna Grecia Provincia di Bari Comune di Castellana Grotte Responsabile Scientifico Dott.

Dettagli

La ricerca che allunga la vita: come nasce un vaccino. San Marino, 24 marzo 2006 Claudio Buttarelli vicepresidente Uniamo FIMR

La ricerca che allunga la vita: come nasce un vaccino. San Marino, 24 marzo 2006 Claudio Buttarelli vicepresidente Uniamo FIMR . La ricerca che allunga la vita: come nasce un vaccino. San Marino, 24 marzo 2006 Claudio Buttarelli vicepresidente Uniamo FIMR Chi è Uniamo? Uniamo è l alleanza nazionale che riunisce le associazioni

Dettagli

Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale POLITICHE PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE, DELLE PERSONE E DELLE PARI OPPORTUNITA

Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale POLITICHE PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE, DELLE PERSONE E DELLE PARI OPPORTUNITA Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale Area: POLITICHE PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE, DELLE PERSONE E DELLE PARI OPPORTUNITA Servizio: PROGRAMMAZIONE ASSISTENZA TERRITORIALE E PREVENZIONE Codice

Dettagli

Salute e Scienze Sclerosi multipla, SLA, Alzheimer e Parkinson: novità diagnostiche e terapeutiche

Salute e Scienze Sclerosi multipla, SLA, Alzheimer e Parkinson: novità diagnostiche e terapeutiche www.aggm.it Agenzia Giornalistica Global Media Salute e Scienze Sclerosi multipla, SLA, Alzheimer e Parkinson: novità diagnostiche e terapeutiche A Napoli il Congresso mondiale della Società Internazionale

Dettagli

CURRICULUM. Dott.ssa Rosa Castiello

CURRICULUM. Dott.ssa Rosa Castiello CURRICULUM Dott.ssa Rosa Castiello DATI PERSONALI: Nome :Rosa Castiello Indirizzo: Ascea Via S.Antonio Tel. Ab.0974/977091 Uff. 0974/ 711150 cell. 3396518205 E mail : rosacastiello@aslsa3.com Data di nascita:

Dettagli

ritaullucci@excite.it ESPERIENZA LAVORATIVA Dal 01 marzo 2012 ad oggi : Direttore Responsabile Distretto Sanitario 14 Teano ASL CASERTA.

ritaullucci@excite.it ESPERIENZA LAVORATIVA Dal 01 marzo 2012 ad oggi : Direttore Responsabile Distretto Sanitario 14 Teano ASL CASERTA. F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome ULLUCCI RITA FILOMENA ANNA Indirizzo VIALE ITALIA N. 120 80157 TEANO CE Fax 08231686064 E-mail ritaullucci@excite.it

Dettagli

La trasmissione delle malattie genetiche. Anna Onofri

La trasmissione delle malattie genetiche. Anna Onofri La trasmissione delle malattie genetiche Gli alberi genealogici Anna Onofri I simboli maggiormente utilizzati Le malattie genetiche Molte malattie genetiche sono legate ad un singolo gene e possono verificarsi

Dettagli

STEFANIA SANTORO CURRICULUM VITAE. SANTORO Stefania. (+ 39) 346.7520580 (lavoro) stefania.santoro76@gmail.com

STEFANIA SANTORO CURRICULUM VITAE. SANTORO Stefania. (+ 39) 346.7520580 (lavoro) stefania.santoro76@gmail.com La sottoscritta, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445 e successive modifiche ed integrazioni, consapevole del fatto che, in caso di falsità in atti e mendaci dichiarazioni, verranno

Dettagli

28/29 Marzo 2015 DIETA, ALIMENTAZIONE E SALUTE NEL TERZO MILLENNIO CONVEGNO ORGANIZZATO DALL OSPEDALE PEDIATRICO BAMBINO GESU DI ROMA

28/29 Marzo 2015 DIETA, ALIMENTAZIONE E SALUTE NEL TERZO MILLENNIO CONVEGNO ORGANIZZATO DALL OSPEDALE PEDIATRICO BAMBINO GESU DI ROMA DIETA, ALIMENTAZIONE E SALUTE NEL TERZO MILLENNIO CONVEGNO ORGANIZZATO DALL OSPEDALE PEDIATRICO BAMBINO GESU DI ROMA 28/29 Marzo 2015 Sala La Padula - 1 Piano Palazzo dei Congressi P.zza J.F. Kennedy -

Dettagli

Iperplasia Surrenalica Congenita. Serie N. 6

Iperplasia Surrenalica Congenita. Serie N. 6 Iperplasia Surrenalica Congenita Serie N. 6 Guida per il paziente Livello: medio Iperplasia surrenalica congenita - Serie 6 (Revisionato Agosto 2006) Questo opuscolo è stato prodotto dal dott. Fernando

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alfredo Guarino Indirizzo Parco Margherita, 23 80121 Napoli Telefono 081/7464232 Fax 081/5451278 E-mail alfguari@unina.it Nazionalità Italiana Data

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE NAZIONALE

PROPOSTA DI LEGGE NAZIONALE PROPOSTA DI LEGGE NAZIONALE approvata dal Consiglio regionale ai sensi dell articolo 26 dello Statuto speciale nella seduta antimeridiana n. 56 del 27 febbraio 2014 ----- ----- Consiglio regionale Friuli

Dettagli

Genova, porta d Europa per la cultura della disabilità

Genova, porta d Europa per la cultura della disabilità Genova, porta d Europa per la cultura della disabilità CONVEGNO Genova, 1 4 dicembre 2004 Programma preliminare Promosso da: Genova 2004 Comitato Organizzatore CEPIM Centro Italiano Down ONLUS EDSA European

Dettagli

DIAGNOSI PRENATALE DI MALATTIE RARE: IL FETO COME PAZIENTE

DIAGNOSI PRENATALE DI MALATTIE RARE: IL FETO COME PAZIENTE PROF. GIOVANNI NERI Istituto di Genetica Medica, Università Cattolica del S. Cuore, Roma DIAGNOSI PRENATALE DI MALATTIE RARE: IL FETO COME PAZIENTE La diagnosi prenatale di malattie genetiche rare è pratica

Dettagli

LE MALATTIE AUTOIMMUNI IN GRAVIDANZA

LE MALATTIE AUTOIMMUNI IN GRAVIDANZA LE MALATTIE AUTOIMMUNI IN GRAVIDANZA Beatrice Berluti, Andrea Luigi Tranquilli Istituto di Scienze Materno-infantili Sezione di Clinica Ostetrica e Ginecologica Parlare di malattie autoimmuni in gravidanza

Dettagli