Sintesi delle principali attività dell'autorità. Ricorsi 316. Pareri a Presidenza del Consiglio dei ministri e ministeri (art.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sintesi delle principali attività dell'autorità. Ricorsi 316. Pareri a Presidenza del Consiglio dei ministri e ministeri (art."

Transcript

1 [doc. web n ] Relazione luglio 2008 Parte III - L'Ufficio del Garante Indice generale 23. Dati statistici (*) Tabelle e grafici 1. Principali attività dell'autorità Sintesi delle principali attività dell'autorità Numero complessivo dei provvedimenti collegiali (1) 479 Ricorsi 316 Pareri a Presidenza del Consiglio dei ministri e ministeri (art. 154 del Codice) 16 Altri provvedimenti collegiali sul trattamento dei dati personali 147 Notificazioni pervenute nel Notificazioni complessivamente pervenute al 31 dicembre Violazioni amministrative contestate 228 Sanzioni applicate con ordinanza di ingiunzione 45 Violazioni penali segnalate all'autorità giudiziaria 15 Riscontri a segnalazioni e reclami Risposte a quesiti 485 Accertamenti e controlli effettuati direttamente presso i titolari del trattamento 452 Altre richieste ai sensi dell'art. 157 del Codice 461 Prescrizioni sulle misure minime di sicurezza (a fini di estinzione del reato) 15

2 Verifiche preliminari per trattamenti che presentano rischi specifici 4 Comunicazioni al Garante su flussi di dati tra p.a. o in tema di ricerca (art. 39 del Codice) 21 Pareri a soggetti pubblici sul trattamento dei dati sensibili e giudiziari 28 Risposte a quesiti pervenuti da soggetti pubblici sul trattamento di dati sensibili e giudiziari 135 Risposte ad atti di sindacato ispettivo e controllo 2 (*) Tutti i dati statistici riportati nella presente sezione sono riferiti all'anno solare Singole note indicano altri periodi o situazioni e casi specifici. I dati di cui alle tabelle 8, 9 e 10 si riferiscono ai fascicoli istituiti presso l'ufficio. (1) Escluse deliberazioni di rilievo interno sull'attività dell'autorità e sull'organizzazione e il funzionamento dell'ufficio. 2. Altre attività Altre attività dell'autorità Comunicati stampa 47 Newsletter 14 Cd-rom (edizioni pubblicate) 1 Volumi pubblicati 1 Notiziario bimestrale 6 Depliant 1 Presenze internazionali e comunitarie in comitati e gruppi di lavoro 56 Conferenze internazionali 5 3. Tipologia delle decisioni su ricorsi (tabella e grafico) Decisioni su ricorsi tipi di decisione (1) numero ricorsi Accoglimento 16 Parziale accoglimento 29

3 Non luogo a provvedere (2) 180 Infondatezza 31 Inammissibilità 60 Totale 316 (1) Le decisioni sui ricorsi possono contenere più situazioni in base alle diverse richieste presentate: la statistica prende in esame, in tali casi, la statuizione più "favorevole" per il ricorrente. (2) Casi nei quali le richieste del ricorrente sono state soddisfatte nel corso del procedimento. 4. Suddivisione dei ricorsi in relazione alla categorie di titolari del trattamento (tabella e grafico) Categorie di titolari numero ricorsi Sistemi di informazioni creditizie 28 Banche e società finanziarie 72 Centrali rischi pubbliche 3 Amministrazioni pubbliche 29 Fornitori di servizi di comunicazione elettronica 27 Compagnie di assicurazione 18 Parrocchie 15 Società di informazioni commerciali 9 Strutture sanitarie pubbliche e private 6 Editori di quotidiani, periodici e televisivi 18 Altri 91 Totale 316

4 5. Accertamenti e controlli eseguiti (tabella e grafico) Accertamenti e controlli eseguiti direttamente presso titolari del trattamento Richieste di informazioni ed esibizioni di documenti, eseguite in loco (art. 157 del Codice) 428 Accertamenti ispettivi (art. 158 del Codice) 24 Totale 452

5 6. Violazioni amministrative contestate (tabella e grafico) Violazioni amministrative contestate Omessa o inidonea informativa (art. 161 del Codice) 216 Omessa o incompleta notificazione (art. 163 del Codice) 6 Omessa informazione o esibizione di documenti al Garante (art. 164 del Codice) Impiego di mezzi automatizzati senza il consenso del consumatore (art. 62 del Codice del consumo) 4 2 Totale 228 Proventi riscossi a titolo di pagamento in misura ridotta (in euro)

6 7. Violazioni penali segnalate all'autorità giudiziaria (tabella e grafico) Violazioni penali segnalate all autorità giudiziaria segnalazioni persone segnalate Trattamento illecito dei dati (art. 167 del Codice) 2 2 Falsità nelle dichiarazioni e notificazioni (art. 168 del Codice) 1 1 Omessa adozione delle misure di sicurezza (art. 169 del Codice) Inosservanza di provvedimento del Garante (art. 170 del Codice) Totale Ammontare complessivo in euro delle somme riscosse in sede di ravvedimento operoso (art. 169 del Codice)

7 8. Pareri Pareri (art. 154, comma 4, del Codice) temi riscontri resi nell anno (1) Giustizia 2 Informatizzazione e banche dati della p.a. 8 Informazione 1 Minori 2 Pubblica amministrazione 1 Sanità 1 Università 1 Totale 16 (1) Inerenti anche ad affari pervenuti anteriormente al Quesiti

8 Quesiti temi pervenuti nell'anno riscontri resi nell'anno (1) Albi ed elenchi pubblici 11 4 Anagrafe e stato civile Carte identificative, codice fiscale e numeri di identificazione personale 6 5 Dati (e fascicoli) personali di dipendenti Giornalismo (cronache giudiziarie) 2 2 Giornalismo (minori) 1 2 Giornalismo (pubblicazioni occasionali) 4 3 Giornalismo (trasmissioni radiofoniche e televisive) 2 1 Giornalismo (altre questioni) 2 3 Giustizia (accertamenti di polizia) Giustizia (casellario giudiziario e carichi pendenti) 1 1 Giustizia (modalità per notifiche e comunicazioni) 1 3 Giustizia (prove nel processo) Giustizia (pubblicità dei provvedimenti) 1 1 Giustizia (raccolta di dati per finalità di difesa) 7 7 Giustizia (altre questioni) 8 3 Indicatori di condizioni economiche 1 1 Informatizzazione della p.a Internet (foto in Internet) 1 2 Internet (altre questioni) Internet (newsgroup) Internet (spamming) --- 1

9 Lavoro (controlli difensivi del datore di lavoro) Lavoro (controlli sul lavoro) 3 4 Liste elettorali 8 16 Notificazioni in busta aperta Polizia municipale 4 4 Pubblicità esiti scolastici 2 2 Raccolte dati in ambito assicurativo e banca dati Isvap Registro dei protesti Ricerca genetica e genealogica 1 1 Rilevazioni biometriche Riservatezza della corrispondenza Sanità (cartelle cliniche) 2 2 Sanità (certificazioni di invalidità) 11 7 Sanità (certificazioni mediche) 3 1 Sanità (Hiv) 3 3 Sanità (monitoraggi sanitari) 3 4 Sanità (altre questioni) Servizi di assistenza sociale Sistemi informativi creditizi Telefonia (chiamate di disturbo) 3 2 Telefonia (elenchi telefonici) 3 4 Telefonia (fatturazione dettagliata) 1 1 Telefonia (localizzazione) Telefonia (Sms istituzionali) --- 1

10 Telefonia (altre questioni) 8 5 Test di maternità e paternità 1 1 Trasparenza (attività organi collegiali) Trasparenza (legge n. 241/1990) 4 7 Trasparenza (altre questioni) Trasporti pubblici Tributi banche dati fiscali 1 2 Tributi (canone Rai) 1 3 Tributi (contenuto dichiarazione dei redditi) 4 1 Tributi (altre questioni) Uffici tributi locali Videosorveglianza (finalità di monitoraggio e controllo del traffico) Videosorveglianza (finalità di prevenzione e repressione illeciti) Videosorveglianza (finalità di rispetto disposizioni smaltimento rifiuti) Videosorveglianza (finalità di sicurezza pubblica) 7 10 Videosorveglianza (da parte di privati) Zone a traffico limitato e parcheggi riservati 1 2 Altro Totale (1) Inerenti anche ad affari pervenuti anteriormente al Segnalazioni/Reclami Segnalazioni e Reclami

11 temi pervenuti nell'anno riscontri resi nell'anno (1) Albi ed elenchi pubblici 5 9 Anagrafe e stato civile 4 2 Carte identificative, codice fiscale e numeri di identificazione personale Dati (e fascicoli) personali di dipendenti Gas 1 1 Giornalismo (cronache giudiziarie) 3 5 Giornalismo (dati contenuti in sentenze) 4 2 Giornalismo (foto segnaletiche e di persone arrestate) Giornalismo (minori) Giornalismo (pubblicazioni occasionali) 4 5 Giornalismo (trasmissioni radiofoniche e televisive) Giornalismo (vittime di reato) 1 2 Giornalismo (altre questioni) Giustizia (accertamenti di polizia) 5 4 Giustizia (archivi di polizia) 2 2 Giustizia (indagini del pubblico ministero) 4 3 Giustizia (modalità per notifiche e comunicazioni) Giustizia (prove nel processo) 1 1 Giustizia (pubblicità dei provvedimenti) 7 2 Giustizia (raccolta dei dati per finalità di difesa) 2 9 Giustizia (altre questioni) Indicatori di condizioni economiche 1 3 Internet (Enum) --- 1

12 Internet (foto in Internet) 6 8 Internet (newsgroup) 1 3 Internet (software spia, cookies) Internet (spamming) Internet (altre questioni) Lavoro (controlli difensivi del datore di lavoro) Lavoro (controlli sul lavoro) Liste elettorali 1 3 Licenze e autorizzazioni Mense e trasporti 1 1 Notificazioni in busta aperta 1 4 Polizia municipale 21 6 Pubblicità esiti scolastici 3 3 Recapito pubblicità non gradita Registro dei protesti 6 11 Rilevazioni biometriche 10 7 Riservatezza della corrispondenza Sanità (cartelle cliniche) Sanità (certificazioni di invalidità) 14 3 Sanità (certificazioni mediche) 9 9 Sanità (Hiv) Sanità (monitoraggi sanitari) Sanità (servizi di assistenza sociale) 12 3 Sanità (altre questioni) 53 22

13 Sistemi informazioni creditizie Smaltimento rifiuti 6 3 Telefonia (chiamate di disturbo) Telefonia (collegamenti a numerazioni con prefisso 709) 7 6 Telefonia (elenchi telefonici) Telefonia (errata ricarica schede telefoniche) 1 2 Telefonia (fatturazione dettagliata) Telefonia ( fax indesiderati) Telefonia (localizzazione geografica) Telefonia (numeri riservati) 3 29 Telefonia (servizi non richiesti) Telefonia (Sms anonimi) 3 1 Telefonia (Sms istituzionali) Telefonia (Sms pubblicitari) Telefonia (altre questioni) Test di maternità e paternità 2 1 Trasparenza (attività organi collegiali) Trasparenza (legge n. 241/1990) 5 3 Trasparenza (altre questioni) 18 8 Trasporti pubblici 1 1 Tributi banche dati fiscali Tributi (canone Rai) Tributi (contenuti delle dichiarazioni dei redditi) Tributi (altre questioni) 16 7

14 Uffici (tributi locali) 10 6 Videosorveglianza (finalità di monitoraggio e controllo del traffico) Videosorveglianza (finalità di prevenzione e repressione illeciti) Videosorveglianza (finalità di sicurezza pubblica) 6 1 Videosorveglianza (da parte di privati) Videosorveglianza (altre questioni) Altro Totale (1) Inerenti anche ad affari pervenuti anteriormente al Atti di sindacato ispettivo e controllo Atti di sindacato ispettivo e controllo temi pervenuti nell'anno riscontri resi nell'anno Internet (spamming) 1 1 Diritto d'autore 1 1 Totale Tipologie dei riscontri resi a interessati e richiedenti

15 13. Tipologie di notificazioni pervenute nel 2007 tipologia da soggetti pubblici da soggetti privati totale pervenute (1) Prima notificazione al Garante Modifica di una precedente notificazione Notificazione della cessazione del trattamento (1) Situazione alla data del 31 dicembre 2007 Totale notificazioni (1) Tipologie di notificazioni pervenute (tabella e grafico) tipologia da soggetti pubblici da soggetti privati totale pervenute (1) Prima notificazione al Garante Modifica di una precedente notificazione Notificazione della cessazione del trattamento (1) Situazione alla data del 31 dicembre 2007 Totale notificazioni (1)

16 15. Provenienza geografica delle notificazioni (tabella e grafico) Italia zone geografiche pervenute Centro Isole 818 Nord-Est Nord-Ovest Sud Totale Da altri Paesi Suddivisione delle notificazioni per tipologia di trattamento svolto (tabella e grafico) Tabelle di notificazione compilate (1) Tabella 1 - Trattamento di dati genetici Tabella 2 - Trattamento di dati biometrici Tabella 3 - Trattamento di dati che indicano la posizione geografica di persone od oggetti mediante una rete di comunicazione elettronica 1.833

17 Tabella 4 - Trattamento di dati idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale, trattati a fini di procreazione assistita, prestazione di servizi sanitari per via telematica relativi a banche di dati o alla fornitura di beni, indagini epidemiologiche, rilevazione di malattie mentali, infettive e diffusive, sieropositività, trapianto di organi e tessuti e monitoraggio della spesa sanitaria Tabella 5 - Trattamento di dati idonei a rivelare la vita sessuale o la sfera psichica trattati da associazioni, enti od organismi senza scopo di lucro, anche non riconosciuti, a carattere politico, filosofico, religioso o sindacale Tabella 6 - Trattamento effettuato con l ausilio di strumenti elettronici volti a definire il profilo o la personalità dell interessato, o ad analizzare abitudini o scelte di consumo, ovvero a monitorare l utilizzo di servizi di comunicazione elettronica con l esclusione dei trattamenti tecnicamente indispensabili per fornire i servizi medesimi Tabella 7 - Trattamento di dati sensibili registrati in banche di dati a fini di selezione del personale per conto terzi, nonché dati sensibili utilizzati per sondaggi di opinione, ricerche di mercato e altre ricerche campionarie Tabella 8 - Trattamento di dati registrati in apposite banche di dati gestite con strumenti elettronici e relative al rischio sulla solvibilità economica, alla situazione patrimoniale, al corretto adempimento di obbligazioni, a comportamenti illeciti o fraudolenti Totale (1) Situazione alla data del 31 dicembre Modalità di inoltro delle notificazioni Modalità di inoltro delle notificazioni Numero

18 Attraverso intermediari Direttamente a cura dei titolari Totale Modalità di versamento utilizzate nel 2007 Modalità di versamento utilizzate tipo movimento numero totale euro Versamento mediante bollettino postale Versamento mediante bonifico bancario Versamento mediante carta di credito Totale Prospetto delle attività dell'ufficio relazioni con il pubblico (tabella e grafico) Ufficio relazioni con il pubblico Totale esaminate Contatti telefonici Persone in visita all Urp Lettere di risposta a richieste pervenute per posta ordinaria Totale

19 20. Organico del Garante Posti previsti in organico area unità di personale Segretario generale 1 Dirigenti 28 Funzionari 65 Operativi 30 Esecutivi 1 Totale Personale in servizio presso il Garante Personale a contratto 20 Personale in servizio (1) area in ruolo (a) collocato fuori ruolo (b) comandato presso altre amministrazioni o in aspettativa (c) impiegato dall'ufficio (a+b-c)

20 Segretario generale Dirigenti Funzionari Operativi Esecutivi Totali A contratto 13 (1) Situazione alla data del 31 dicembre Risorse finanziarie anno trasferimenti da parte dello Stato somme riscosse compreso il contributo dello Stato somme pagate lire euro lire euro lire euro , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,45

STUDIO DOTT. BONVICINI. Circolare n. 4 del 29 aprile 2004

STUDIO DOTT. BONVICINI. Circolare n. 4 del 29 aprile 2004 STUDIO DOTT. BONVICINI Circolare n. 4 del 29 aprile 2004 LA NOTIFICA AL GARANTE E L INDIVIDUAZIONE DEI CASI DI ESONERO - ULTIMI CHIARIMENTI Riferimenti: Art. 37, D.Lgs. n. 196/2003 Deliberazione Garante

Dettagli

L adempimento della notificazione al Garante per la Privacy

L adempimento della notificazione al Garante per la Privacy L adempimento della notificazione al Garante per la Privacy Una delle principali semplificazioni introdotte dal D.Lgs. n. 196 del 30-6-2003 riguarda l adempimento della notificazione al Garante, ovvero

Dettagli

La nuova disciplina in materia di tutela della privacy (D.Lgs. 30.6.2003 n. 196) Principali novità

La nuova disciplina in materia di tutela della privacy (D.Lgs. 30.6.2003 n. 196) Principali novità La nuova disciplina in materia di tutela della privacy (D.Lgs. 30.6.2003 n. 196) Principali novità INDICE 1 Il nuovo Codice sulla privacy... 2 2 Ambito di applicazione... 2 3 Soggetti coinvolti dal trattamento

Dettagli

INDICE DIRITTO ALLA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI PRINCIPIO DI NECESSITA NEL TRATTAMENTO DEI DATI

INDICE DIRITTO ALLA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI PRINCIPIO DI NECESSITA NEL TRATTAMENTO DEI DATI INDICE PARTE I DISPOSIZIONI GENERALI PRINCIPI GENERALI ART. 1 ART. 2 ART. 3 ART. 4 ART. 5 ART. 6 DIRITTO ALLA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI FINALITA PRINCIPIO DI NECESSITA NEL TRATTAMENTO DEI DATI DEFINIZIONI

Dettagli

L Ufficio del Garante

L Ufficio del Garante L Ufficio del Garante III. L Ufficio del Garante 22. La gestione amministr trativaa dell Ufficio l Ufficio 22.1. il bilancio, gli impegni di spesa e l attività contrattuale La gestione amministrativa

Dettagli

III - L'attività svolta dal Garante - par Tabelle e grafici Relazione luglio 2006

III - L'attività svolta dal Garante - par Tabelle e grafici Relazione luglio 2006 III - L'attività svolta dal Garante - par. 25 - Tabelle e grafici 8 10 - Relazione 2005-7 luglio 2006 8. Pareri Pareri (1) (art.154, comma 4, del Codice) temi pervenuti nell'anno riscontri resi nell'anno

Dettagli

Notifica trattamento di dati personali: ultime precisazioni per privati e professionisti ( Garante Privacy, parere 23.04.2004 )

Notifica trattamento di dati personali: ultime precisazioni per privati e professionisti ( Garante Privacy, parere 23.04.2004 ) Notifica trattamento di dati personali: ultime precisazioni per privati e professionisti ( Garante Privacy, parere 23.04.2004 ) A ridosso del termine previsto per la notifica, il Garante per la protezione

Dettagli

Cloud Computing: principali aspetti normativi

Cloud Computing: principali aspetti normativi Cloud Computing: principali aspetti normativi avv. Valerio Vertua studio@vertua.it La presente documentazione è messa a disposizione secondo i termini della Licenza Creative Commons: Attribuzione & Condividi

Dettagli

Parte generale. Titolare. Prima notificazione Modifica alla precedente notificazione Cessazione del trattamento

Parte generale. Titolare. Prima notificazione Modifica alla precedente notificazione Cessazione del trattamento Parte generale Tipo notificazione N. Iscrizione al Registro dei trattamenti Prima notificazione Modifica alla precedente notificazione Cessazione del trattamento Titolare Tipo Soggetto Descrizione Soggetto

Dettagli

TABELLA SINOTTICA DEI PRINCIPALI ADEMPIMENTI. D.LGS. 30 giugno 2003, n. 196

TABELLA SINOTTICA DEI PRINCIPALI ADEMPIMENTI. D.LGS. 30 giugno 2003, n. 196 TABELLA SINOTTICA DEI PRINCIPALI ADEMPIMENTI D.LGS. 30 giugno 2003, n. 196 TABELLA SINOTTICA DEI PRINCIPALI ADEMPIMENTI PREVISTI DAL D.LGS. 30 giugno 2003, n. 196 (il "Codice") ART. ADEMPIMENTO (destinatari

Dettagli

STUDIO DOTT. BONVICINI. Circolare n. 3 del 10 aprile 2004

STUDIO DOTT. BONVICINI. Circolare n. 3 del 10 aprile 2004 STUDIO DOTT. BONVICINI Circolare n. 3 del 10 aprile 2004 Settore: Oggetto: PRIVACY IL CODICE DELLA PRIVACY: NOVITÀ E CONFERME Riferimenti: D.Lgs. 30.6.2003, n. 196 Dall 1.1.2004 è in vigore il nuovo Testo

Dettagli

Sintesi delle principali attività dell'autorità. Numero complessivo dei provvedimenti collegiali adottati 524

Sintesi delle principali attività dell'autorità. Numero complessivo dei provvedimenti collegiali adottati 524 [doc. web n. 1644223] Relazione 2008-2 luglio 2009 Parte III - L'Ufficio del Garante Indice generale 23. Dati statistici (*) [ 355 Kb.] 1. Sintesi delle principali attività dell'autorità Sintesi delle

Dettagli

atf - federfarma brescia associazione dei titolari di farmacia della provincia di brescia

atf - federfarma brescia associazione dei titolari di farmacia della provincia di brescia Brescia, 29 aprile 2004 atf - federfarma brescia associazione dei titolari di farmacia della provincia di brescia Circ. n. 151 A tutti i Signori Titolari e Direttori di farmacia Loro Sedi Oggetto: Privacy:

Dettagli

Comunicati stampa 54 Newsletter 19 Cd-rom (edizioni pubblicate) 1 Notiziario bimestrale 6 Dépliant 1 Conferenze internazionali 4

Comunicati stampa 54 Newsletter 19 Cd-rom (edizioni pubblicate) 1 Notiziario bimestrale 6 Dépliant 1 Conferenze internazionali 4 23. Dati D statiss tistici tici (*) sintesi delle principali attività dell'autorità Numero complessivo dei provvedimenti collegiali adottati 524 Ricorsi decisi (art. 145 del Codice) 321 Pareri a Presidenza

Dettagli

!! "! # $ %! &! ' # (() '! '

!! ! # $ %! &! ' # (() '! ' !!"!# $%! &!' #(()'!' !!"!# $%! #(()'!' !!"!# *#+,!! -!#!+. -!.!!+! $%! #(()'!' !!"!#! %! " /!0 " " # $ %!!!!#! &! $%! #(()'!' !!"!# %#$ # ) """ $ # $ ' # * $ 1!!2/120 ' ( " " " "! $%! #(()'!' !!"!# (!1

Dettagli

Il Garante Privacy e la profilazione on line

Il Garante Privacy e la profilazione on line Il Garante Privacy e la profilazione on line!!! avv. Valerio Edoardo Vertua E-Privacy 2015 - Roma - 03 luglio 2015 Curriculum CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN COMPUTER FORENSICS E INVESTIGAZIONI DIGITALI VI

Dettagli

Il Trattamento dei dati personali

Il Trattamento dei dati personali Il Trattamento dei dati personali Obblighi e adempimenti del professionista dott. Francesco Loppini LA PRIVACY DAL PUNTO DI VISTA STORICO In Italia, a partire dal 1981, numerosi disegni di legge: Il progetto

Dettagli

17 Maggio 2012 Exposanità Tutela della privacy del cittadino e della sicurezza dei dati sensibili nell'era del cloudcomputing

17 Maggio 2012 Exposanità Tutela della privacy del cittadino e della sicurezza dei dati sensibili nell'era del cloudcomputing 17 Maggio 2012 Exposanità Tutela della privacy del cittadino e della sicurezza dei dati sensibili nell'era del cloudcomputing Cloud e dati sanitari del cittadino: principali criticità giuridico-contrattuali

Dettagli

AVIS COMUNALE MILAZZO

AVIS COMUNALE MILAZZO Con l introduzione del D.Lgs. 196/2003 sul trattamento dei dati personali, che dal lontano 2004 è diventato operativo sostituendo la L. 675/1996, molte sono le domande sulla necessità di una nuova legge

Dettagli

Scheda Rilevazione - Sistema PRIVACY

Scheda Rilevazione - Sistema PRIVACY Questo documento e le informazioni che andrete ad inserire, verranno utilizzate a riferimento della proposta contrattuale PERSONALIZZATA che andremo a redigere per consentirvi di adeguare la struttura

Dettagli

ART. 1 OGGETTO ART. 2 FINALITA ART. 3 DEFINIZIONI DI RIFERIMENTO

ART. 1 OGGETTO ART. 2 FINALITA ART. 3 DEFINIZIONI DI RIFERIMENTO S O M M A R I O Art. 1 - Oggetto Art. 2 - Finalità Art. 3 Definizioni di riferimento Art. 4 - Individuazione delle banche dati Art. 5 Titolarità e responsabilità della banca dati Art. 6 Soggetti incaricati

Dettagli

COMUNE DI MOZZECANE PROVINCIA DI VERONA REGOLAMENTO DOMINI INTERNET COMUNALI

COMUNE DI MOZZECANE PROVINCIA DI VERONA REGOLAMENTO DOMINI INTERNET COMUNALI COMUNE DI MOZZECANE PROVINCIA DI VERONA REGOLAMENTO DOMINI INTERNET COMUNALI Approvato con deliberazione di C.C. n. 52 del 29.12.2009 ART. 1 - OGGETTO DEL REGOLAMENTO I domini www.comune.mozzecane.vr.it

Dettagli

Trattamento dei dati personali

Trattamento dei dati personali Trattamento dei dati personali CODICE DELLA PRIVACY II 1 GENNAIO 2004 E ENTRATO IN VIGORE IL D.Lgs. N.196 DEL 30 GIUGNO 2003. TALE DECRETO E IL NUOVO TESTO UNICO PER LA PRIVACY. IL NUOVO CODICE IN MATERIA

Dettagli

COMUNE DI ROBASSOMERO

COMUNE DI ROBASSOMERO COMUNE DI ROBASSOMERO PROVINCIA DI TORINO tel. 011 9234400 - Fax 011 9234422 E-mail: comune@comune.robassomero.to.it - www.comune.robassomero.to.it REGOLAMENTO PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO DI IMPIANTI

Dettagli

141 95127 C A T A N I A

141 95127 C A T A N I A MODELLO INFORMATIVA PRIVACY Informativa ai sensi e per gli effetti di cui all art. 13, Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196 (Codice in materia di protezione dei dati personali) La presente per informarla

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE CORSO PER ASCENSORISTA (SOGGETTO A NORMATIVA)

MODULO DI ISCRIZIONE CORSO PER ASCENSORISTA (SOGGETTO A NORMATIVA) MODULO DI ISCRIZIONE CORSO PER ASCENSORISTA (SOGGETTO A NORMATIVA) DATI ALLIEVO La/il sottoscritta/o Sesso F M Codice Fiscale Nata/o a Provincia il Nazionalità Residente a CAP Provincia Via/C.so/P.zza

Dettagli

Strumenti digitali e privacy. Avv. Gloria Galli

Strumenti digitali e privacy. Avv. Gloria Galli Strumenti digitali e privacy Avv. Gloria Galli Codice in materia di protezione dei dati personali: Decreto legislativo n. 196 del 30/06/2003 Art. 4. Definizioni trattamento, qualunque operazione o complesso

Dettagli

Formazione in materia di Protezione dei dati e delle informazioni. martedì 14 ottobre 2014

Formazione in materia di Protezione dei dati e delle informazioni. martedì 14 ottobre 2014 Formazione in materia di Protezione dei dati e delle informazioni martedì 14 ottobre 2014 Organizzazione dell intervento I PARTE Le origini della Privacy: trasformazione sociale e adeguamento normativo

Dettagli

PRIVACY-VIDEOSORVEGLIANZA

PRIVACY-VIDEOSORVEGLIANZA Circolare n. 1/08 del 20 novembre 2008* PRIVACY-VIDEOSORVEGLIANZA Riferimenti normativi La forma di sorveglianza legata all utilizzo di sistemi di ripresa delle immagini, definita videosorveglianza, è

Dettagli

Testo Unico sulla privacy. La protezione dei dati personali. Principi generali. Alcune definizioni. Comunicazione e diffusione.

Testo Unico sulla privacy. La protezione dei dati personali. Principi generali. Alcune definizioni. Comunicazione e diffusione. Testo Unico sulla privacy La protezione dei dati personali Codice in materia di protezione dei dati personali (D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196) Corso Nuove tecnologie e diritto Lezione 3-11 maggio 2004

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA VIDEOSORVEGLIANZA

REGOLAMENTO PER LA VIDEOSORVEGLIANZA Comune di Rosate ( Provincia di Milano) REGOLAMENTO PER LA VIDEOSORVEGLIANZA Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n 17 del 05/07/2012 Modificato con deliberazione di Consiglio Comunale n.

Dettagli

1. Conoscenza dei dati trattati. 2. Conoscenza degli strumenti utilizzati. 3. Conoscenza del proprio ruolo all interno della struttura

1. Conoscenza dei dati trattati. 2. Conoscenza degli strumenti utilizzati. 3. Conoscenza del proprio ruolo all interno della struttura Corso 196/03 per i Responsabili e gli Incaricati del Trattamento Dati Percorso Formativo per l Incaricato del Trattamento Dati: Pre-requisiti: 1. Conoscenza dei dati trattati 2. Conoscenza degli strumenti

Dettagli

Comune di Medicina Provincia di Bologna REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA

Comune di Medicina Provincia di Bologna REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA Comune di Medicina Provincia di Bologna REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA Approvato con Delibera del Consiglio Comunale n.125 del 28/09/2015 1 INDICE Articolo 1 Oggetto pag. 3 Articolo

Dettagli

Testo del parere dell'ufficio del Garante per la protezione dei dati personali sulle proposte del Consiglio Nazionale Forense

Testo del parere dell'ufficio del Garante per la protezione dei dati personali sulle proposte del Consiglio Nazionale Forense Testo del parere dell'ufficio del Garante per la protezione dei dati personali sulle proposte del Consiglio Nazionale Forense Roma, 3 giugno 2004 Prot. N. 22457 Consiglio nazionale forense Via del Governo

Dettagli

INFORMATIVA RESA AI SENSI DELL ART.13 DEL D.LGS. 30 GIUGNO 2003, N.196 "Codice in Materia di Protezione dei Dati Personali"

INFORMATIVA RESA AI SENSI DELL ART.13 DEL D.LGS. 30 GIUGNO 2003, N.196 Codice in Materia di Protezione dei Dati Personali Allegato (Modello privacy) INFORMATIVA RESA AI SENSI DELL ART.13 DEL D.LGS. 30 GIUGNO 2003, N.196 "Codice in Materia di Protezione dei Dati Personali" Con la presentazione delle domande di immatricolazione

Dettagli

Manuale Informativo. Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personali

Manuale Informativo. Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personali Manuale Informativo Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personali INDEX Il D.Lgs. 196/2003 Termini e Fondamenti Gli attori Organizzazione e Responsabilità

Dettagli

COMUNE DI PERCILE (Provincia di ROMA) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE

COMUNE DI PERCILE (Provincia di ROMA) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE COMUNE DI PERCILE (Provincia di ROMA) REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n del 2013 Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 INDICE

Dettagli

INFORMATIVA PRIVACY. Informativa ai sensi del Codice in materia di protezione dei dati personali D.Lgs. n. 196/2003

INFORMATIVA PRIVACY. Informativa ai sensi del Codice in materia di protezione dei dati personali D.Lgs. n. 196/2003 INFORMATIVA PRIVACY Informativa ai sensi del Codice in materia di protezione dei dati personali D.Lgs. n. 196/2003 1. Premessa Ai sensi della normativa in materia di protezione dei dati personali, Microcredito

Dettagli

Informativa sulla politica per la tutela della privacy attuata da Occhioviterbese

Informativa sulla politica per la tutela della privacy attuata da Occhioviterbese Informativa sulla politica per la tutela della privacy attuata da Occhioviterbese (Informativa ex articolo 13 del D.Lgs. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali) Nella presente informativa

Dettagli

FORMAZIONE PRIVACY 2015

FORMAZIONE PRIVACY 2015 Intervento formativo per rendere edotti gli incaricati del trattamento di dati personali dei rischi che incombono sui dati e delle relative misure di sicurezza ai sensi dell art. 130 del D.Lgs. 196/2003

Dettagli

COMUNE DI CASTEL SANT ELIA (Provincia di Viterbo)

COMUNE DI CASTEL SANT ELIA (Provincia di Viterbo) titolari di incarichi politici ex art. 14 del D.Lgs. n. 33/2013 - Pagina 1 di 9 COMUNE DI CASTEL SANT ELIA (Provincia di Viterbo) Regolamento per l attuazione degli obblighi di trasparenza e di pubblicazione

Dettagli

Newsletter 2002. Notiziario settimanale Informazione. 16-22 dicembre 2002. 2-8 dicembre 2002. 24 novembre - 1 dicembre 2002. 9-15 dicembre 2002

Newsletter 2002. Notiziario settimanale Informazione. 16-22 dicembre 2002. 2-8 dicembre 2002. 24 novembre - 1 dicembre 2002. 9-15 dicembre 2002 Newsletter Newsletter 2002 Notiziario settimanale Indice 16-22 dicembre 2002 Maggiore per gli utenti telefonici La nei paesi dell Est: quali poteri per i Garanti? 2-8 dicembre 2002 È illecito inviare e-mail

Dettagli

Codice. in materia di. Protezione dei Dati Personali

Codice. in materia di. Protezione dei Dati Personali Codice in materia di Protezione dei Dati Personali (D.Lgs. 196/2003) ====================== Incontri Formativi con il Personale della Direzione Didattica del 7 Circolo Didattico G. Carducci di Livorno

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI

ISTRUZIONI PER IL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI ISTRUZIONI PER IL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI (a norma dell art. 29, comma 4, del Codice in materia di protezione dei dati personali, emanato con decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, più oltre

Dettagli

QUESTIONARIO. A) Dichiarazione Titolare del Rapporto

QUESTIONARIO. A) Dichiarazione Titolare del Rapporto QUESTIONARIO Adeguata verifica del cliente ai fini della valutazione del livello di rischio di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo (ai sensi dell art. 21 Decreto Legislativo n. 231/2007) Gentile

Dettagli

Regolamento di attuazione degli articoli 20, comma 2, e 21 del decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196,

Regolamento di attuazione degli articoli 20, comma 2, e 21 del decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196, Regolamento di attuazione degli articoli 20, comma 2, e 21 del decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196, relativo alla individuazione dei tipi di dati e delle operazioni eseguibili in tema di trattamento

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE RETE CIVICA COMUNALE

REGOLAMENTO COMUNALE RETE CIVICA COMUNALE REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE ED IL FUNZIONAMENTO DELLA RETE CIVICA COMUNALE Approvato con delibera di C.C. n. 93 del 4.11.2009 Modificato con delibera di C.C. n. 90 del 18.12.2014 ART.1 OGGETTO

Dettagli

ELENCO DEGLI ADEMPIMENTI RICHIESTI A TITOLARI DEL TRATTAMENTO PRIVATI DALLA NORMATIVA PRIVACY.

ELENCO DEGLI ADEMPIMENTI RICHIESTI A TITOLARI DEL TRATTAMENTO PRIVATI DALLA NORMATIVA PRIVACY. ELENCO DEGLI ADEMPIMENTI RICHIESTI A TITOLARI DEL TRATTAMENTO PRIVATI DALLA NORMATIVA PRIVACY. Il presente documento ha lo scopo di illustrare gli adempimenti di natura legale e di natura tecnico-informatica

Dettagli

Corporate Law Alert AGGIORNAMENTO NORMATIVO: I NUOVI REATI PRESUPPOSTO EX D.LGS. 231/2001

Corporate Law Alert AGGIORNAMENTO NORMATIVO: I NUOVI REATI PRESUPPOSTO EX D.LGS. 231/2001 Corporate Law Alert SETTEMBRE 2013 AGGIORNAMENTO NORMATIVO: I NUOVI REATI PRESUPPOSTO EX D.LGS. 231/2001 Con l articolo 9 comma 2 del D.L. 14 agosto 2013, n. 93 recante Disposizioni urgenti in materia

Dettagli

INFORMATIVA AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 196 / 2003 (CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI)

INFORMATIVA AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 196 / 2003 (CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI) Titolari INFORMATIVA AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 196 / 2003 (CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI) Ai sensi dell art. 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (di seguito

Dettagli

Glossario minimo della protezione dei dati

Glossario minimo della protezione dei dati minimo della protezione dei dati www.garanteprivacy.it Glossario minimo della protezione dei dati N.B. Il glossario e le principali domande in tema di dati personali sono schematizzati e hanno una finalità

Dettagli

SENATO. 6 Commissione (Finanze) 5 novembre 2008 TESTO UNIFICATO PROPOSTO DALLA RELATRICE SUI DISEGNI DI LEGGE N. 414 E N. 507

SENATO. 6 Commissione (Finanze) 5 novembre 2008 TESTO UNIFICATO PROPOSTO DALLA RELATRICE SUI DISEGNI DI LEGGE N. 414 E N. 507 SENATO 6 Commissione (Finanze) 5 novembre 2008 TESTO UNIFICATO PROPOSTO DALLA RELATRICE SUI DISEGNI DI LEGGE N. 414 E N. 507 Disposizioni di contrasto al furto d identità e in materia di prevenzione delle

Dettagli

Da inviare a: Aon S.p.A., Via C. Colombo 149, 00147 Roma. Cognome:.. Nome:.. Codice Fiscale: Data di nascita:..

Da inviare a: Aon S.p.A., Via C. Colombo 149, 00147 Roma. Cognome:.. Nome:.. Codice Fiscale: Data di nascita:.. Convenzione LTC CIPAG/Poste Vita n. 22 Modulo di adesione per la copertura aggiuntiva Individuale ai sensi dell art. 15 delle Condizioni Generali di Assicurazione Da inviare a: Aon S.p.A., Via C. Colombo

Dettagli

ASILO NIDO AZIENDALE EUROSPIN DOMANDA DI ISCRIZIONE

ASILO NIDO AZIENDALE EUROSPIN DOMANDA DI ISCRIZIONE Via XX Settembre, 57 - CAP 37036 Tel 045 8874320 Fax 045 8874206 P.Iva 00333790236 E-mail: istituzione@comunesanmartinobuonalbergo.it Web: www.comunesanmartinobuonalbergo.it ASILO NIDO AZIENDALE EUROSPIN

Dettagli

Azienda Pubblica di Servizi alla Persona FIRENZE MONTEDOMINI Decreto Presidente Giunta Regionale Toscana. n.246 del 29/12/2010

Azienda Pubblica di Servizi alla Persona FIRENZE MONTEDOMINI Decreto Presidente Giunta Regionale Toscana. n.246 del 29/12/2010 Allegato n. 4 alla Determinazione n. 214 del 30/12/2013 PROCEDURA APERTA PER L ASSUNZIONE DI UN MUTUO IPOTECARIO VENTENNALE CIG: 55368175ED DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AI SENSI

Dettagli

LA DISCIPLINA IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

LA DISCIPLINA IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI LA DISCIPLINA IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI Dr. Ivan Salvadori Dottorando in Diritto Penale dell Informatica Facoltà di Giurisprudenza di Verona LA STRUTTURA DEL CODICE DELLA PRIVACY 1 PARTE:

Dettagli

COMUNE DI MANERBIO (Provincia di Brescia) REGOLAMENTO COMUNALE PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO DI IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL TERRITORIO

COMUNE DI MANERBIO (Provincia di Brescia) REGOLAMENTO COMUNALE PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO DI IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL TERRITORIO COMUNE DI MANERBIO (Provincia di Brescia) REGOLAMENTO COMUNALE PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO DI IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL TERRITORIO Approvato con deliberazione C.C. n. 17 del 07.06.2007 Comune

Dettagli

COMUNE DI RENATE Provincia di Monza e Brianza

COMUNE DI RENATE Provincia di Monza e Brianza REGOLAMENTO COMUNALE PER L INSTALLAZIONE E LA TENUTA DEGLI IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA Approvato dal Consiglio Comunale con delibera n. 50 del 25/11/2009 versione 3 03/11/2009 REGOLAMENTO PER L INSTALLAZIONE

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI

CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI Art. 1 Disposizioni di carattere generale e ambito soggettivo di applicazione... 2 Art. 2 Regali, compensi e altre utilità (art. 4 del Codice Generale)... 3 Art.

Dettagli

Comune di Nibionno Provincia di Lecco. Regolamento comunale per l installazione e l utilizzo di impianti di videosorveglianza del territorio

Comune di Nibionno Provincia di Lecco. Regolamento comunale per l installazione e l utilizzo di impianti di videosorveglianza del territorio Comune di Nibionno Provincia di Lecco Regolamento comunale per l installazione e l utilizzo di impianti di videosorveglianza del territorio INDICE Articolo 1 Finalità e definizioni Articolo 2 Ambito di

Dettagli

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART. 13 DEL D. LGS. 30 GIUGNO 2003, N. 196 CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART. 13 DEL D. LGS. 30 GIUGNO 2003, N. 196 CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART. 13 DEL D. LGS. 30 GIUGNO 2003, N. 196 CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI Ai sensi del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, contenente il Codice in materia di protezione

Dettagli

REGOLAMENTO AZIENDALE SULLA TUTELA DELLA PRIVACY

REGOLAMENTO AZIENDALE SULLA TUTELA DELLA PRIVACY REGOLAMENTO AZIENDALE SULLA TUTELA DELLA PRIVACY Art. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina gli interventi diretti alla tutela della privacy in ambito sanitario. Esso si attiene alle disposizioni

Dettagli

Oggetto: Informativa per il sito web

Oggetto: Informativa per il sito web Oggetto: Informativa per il sito web In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Si tratta dell informativa

Dettagli

CORSO ANTIRICICLAGGIO 2013

CORSO ANTIRICICLAGGIO 2013 CORSO ANTIRICICLAGGIO 2013 Normativa, adempimenti, sanzioni, verifiche, flusso operativo procedura Antonello Valentini TeamUfficio S.r.l. 1 Cos è l Antiriciclaggio? Con Antiriciclaggio si intende l azione

Dettagli

Privacy. INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI ai sensi dell art. 13, D. Lgs. 196/2003. Ultimo aggiornamento: gennaio2015

Privacy. INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI ai sensi dell art. 13, D. Lgs. 196/2003. Ultimo aggiornamento: gennaio2015 Privacy INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI ai sensi dell art. 13, D. Lgs. 196/2003 Ultimo aggiornamento: gennaio2015 In osservanza a quanto previsto dal Decreto legislativo 30 giugno 2003,

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE APPROVATA, IN UN TESTO UNIFICATO, DAL SENATO DELLA REPUBBLICA

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE APPROVATA, IN UN TESTO UNIFICATO, DAL SENATO DELLA REPUBBLICA Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2699 PROPOSTA DI LEGGE APPROVATA, IN UN TESTO UNIFICATO, DAL SENATO DELLA REPUBBLICA il 16 settembre 2009 (v. stampati Senato nn. 414-507)

Dettagli

Provincia di Lucca ****************** REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE

Provincia di Lucca ****************** REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE COMUNE FOSCIANDORA Provincia di Lucca ****************** REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE Approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 25 in data 13/07/2010

Dettagli

Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196

Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personali www.garanteprivacy.it INDICE PARTE I - DISPOSIZIONI GENERALI TITOLO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 Diritto alla

Dettagli

Oggetto: Informativa a clienti e fornitori rilasciata da GO.VO.NI. S.r.l. ai sensi dell art. 13 D. Lgs. 196/2003 Premesso che

Oggetto: Informativa a clienti e fornitori rilasciata da GO.VO.NI. S.r.l. ai sensi dell art. 13 D. Lgs. 196/2003 Premesso che Documento n. 8 Oggetto: Informativa a clienti e fornitori rilasciata da GO.VO.NI. S.r.l. ai sensi dell art. 13 D. Lgs. 196/2003 Premesso che 1) per effetto della costituzione del rapporto commerciale e

Dettagli

Modificato con deliberazione C.C. n. 92 del 10.09.2015 I N D I C E

Modificato con deliberazione C.C. n. 92 del 10.09.2015 I N D I C E Regolamento per la pubblicità e la trasparenza dello stato patrimoniale dei titolari di incarichi politici e per la disciplina del procedimento sanzionatorio per la applicazione delle sanzioni specifiche

Dettagli

I CONTROLLI DEL GARANTE: le banche

I CONTROLLI DEL GARANTE: le banche VIDEOSORVEGLIANZA E PRIVACY: COSA EMERGE DALLE RECENTI VERIFICHE DOTT. ALDO AGOSTINI Presidente di SSSy Security Studio System S.r.l. I CONTROLLI DEL GARANTE: le banche N. 302 del 29 febbraio 2008 - No

Dettagli

CITTÀ DI ANGUILLARA SABAZIA

CITTÀ DI ANGUILLARA SABAZIA CITTÀ DI ANGUILLARA SABAZIA P RO VI NCI A DI ROM A INTERVENTI STRAORDINARI A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE Contributo economico in favore delle famiglie in difficoltà Il Contributo ha la finalità di alleviare,

Dettagli

il Direttore Generale

il Direttore Generale Pubblicazione sul sito aziendale in data 20/8/2014 Decorrenza 21/08/2014 Scadenza 04/9/2014 Avviso Pubblico Per la formulazione di una graduatoria di Operatore Socio Sanitario (ctg. Bs) da utilizzare in

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE OPZIONE ECONOMICO-SOCIALE ISCRIZIONE D UFFICIO

LICEO DELLE SCIENZE UMANE OPZIONE ECONOMICO-SOCIALE ISCRIZIONE D UFFICIO Pagina 1 di 5 AGGIORNAMENTO DATI ANAGRAFICI CLASSE Sez. ANNO SCOLASTICO / LICEO DELLE SCIENZE UMANE OPZIONE ECONOMICO-SOCIALE STUDENTE Sesso: M F Nato/a a (Prov. ) il Residenza: Comune di cap. Via n. recapito

Dettagli

COMUNE DI NONE Provincia di Torino

COMUNE DI NONE Provincia di Torino COMUNE DI NONE Provincia di Torino REGOLAMENTO PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO D IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA 1 INDICE Articolo 1 Articolo 2 Articolo 3 Articolo 4 Articolo 5 Articolo 6 Articolo 7 Articolo

Dettagli

Unione Terre di Castelli

Unione Terre di Castelli Unione Terre di Castelli REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE IN MATERIA DI TRASPARENZA E PUBBLICITA DELLO STATO PATRIMONIALE DEGLI AMMINISTRATORI. (Legge 5/7/1982 n.441 come modificata

Dettagli

Global Assicurazioni S.p.A. a custodire l originale

Global Assicurazioni S.p.A. a custodire l originale GLOBAL VALORE PROTETTO TARIFFA A VITA INTERA A PREMIO UNICO V1 GA VERSIONE AD ACCUMULO BANCA CONVENZIONE FILIALE ABI CAB PROPOSTA Stipulata il CONTRAENTE Cognome/Rag.soc. Nome Sesso Codice Fiscale/P.IVA

Dettagli

La protezione dei dati personali

La protezione dei dati personali La protezione dei dati personali PER GLI ENTI NO-PROFIT Comitato di Gestione per il Fondo Speciale per il Volontariato Provincia Autonoma di Bolzano Alto Adige Presidenza Ufficio Affari di Gabinetto I

Dettagli

COMUNE DI FORLÌ AREA SERVIZI AL CITTADINO SERVIZIO POLITICHE DI WELFARE Unità Amministrativa Via Cobelli, 31

COMUNE DI FORLÌ AREA SERVIZI AL CITTADINO SERVIZIO POLITICHE DI WELFARE Unità Amministrativa Via Cobelli, 31 Modulo per la domanda di agevolazione della Tariffa del Servizio Idrico Integrato in base all indicatore ISEE. ATO FORLI - CESENA COMUNE DI FORLÌ AREA SERVIZI AL CITTADINO SERVIZIO POLITICHE DI WELFARE

Dettagli

Newsletter 2001. Notiziario settimanale Informazione. 17-23 dicembre 2001. 3-9 dicembre 2001. 26 novembre - 2 dicembre 2001. 10-16 dicembre 2001

Newsletter 2001. Notiziario settimanale Informazione. 17-23 dicembre 2001. 3-9 dicembre 2001. 26 novembre - 2 dicembre 2001. 10-16 dicembre 2001 Newsletter 2001 Notiziario settimanale Indice 17-23 dicembre 2001 Privacy e perizie neuropsichiatriche Giovanni Buttarelli presidente dell Autorità di Controllo Schengen Il Garante tedesco critico sul

Dettagli

M inist e ro della Pubblica Istruz io n e

M inist e ro della Pubblica Istruz io n e Linee guida per il TRATTAMENTO E GESTIONE DEI DATI PERSONALI Articolo 1 Oggetto e ambito di applicazione e principi di carattere generale 1. Il presente documento disciplina le modalità di trattamento

Dettagli

http://www.sabart.it

http://www.sabart.it Via Zoboli,18-42124 Reggio Emilia - Italy Tel. +39 0522 508511 Fax. +39 0522 514542 Web: www.sabart.it e-mail: info@sabart.it PEC: sabartsrl@legalmail.it Oggetto: Informativa per il sito web In questa

Dettagli

REGOLAMENTO ALBO PRETORIO ON LINE

REGOLAMENTO ALBO PRETORIO ON LINE REGOLAMENTO ALBO PRETORIO ON LINE Approvato con deliberazione del Direttore Generale n. 500 del 9.6.2011 INDICE Art. 1 Oggetto Art. 2 Albo Pretorio on line Art. 3 Modalità di pubblicazione e accesso Art.

Dettagli

Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196

Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personali www.garanteprivacy.it INDICE PARTE I - DISPOSIZIONI GENERALI TITOLO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 Diritto alla

Dettagli

Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003

Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 Desideriamo informarla che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (codice in materia di protezione dei dati personali) prevede la tutela delle

Dettagli

Certificato Camera Commercio a data recente con Attestazione Fallimentare- Originale;

Certificato Camera Commercio a data recente con Attestazione Fallimentare- Originale; DOCUMENTI PER ISTRUTTORIA CASTELLETTO SCONTO EFFETTI ORDINARIO Via N Città Prov. Tel. Fax Cellulare E-Mail Consulente Dott/Rag. Tel. Fax Documenti da Produrre per DITTA INDIVIDUALE Fotocopia Documento

Dettagli

SCARTO D ARCHIVIO SNALS BRESCIA. Segreteria Provinciale Snals Brescia

SCARTO D ARCHIVIO SNALS BRESCIA. Segreteria Provinciale Snals Brescia SCARTO D ARCHIVIO LA SCUOLA ENTE PUBBLICO LA SCUOLA È ENTE PUBBLICO E IN QUANTO TALE È TENUTA AL RISPETTO DEL CODICE DEI BENI CULTURALI NORME DI RIFERIMENTO d. Lgs n. 42/2004 (Codice beni culturali) d.

Dettagli

Proposta di Cessione del Contratto Mobile

Proposta di Cessione del Contratto Mobile di nascita / / Documento d Identità di rilascio / / Numero Naz. del Titolare della carta Coordinate bancarie/postali IBAN del conto corrente da addebitare : Dati del Sottoscrittore del modulo Intestatario

Dettagli

) FINALITÀ DEL TRATTAMENTO CUI SONO DESTINATI I DATI

) FINALITÀ DEL TRATTAMENTO CUI SONO DESTINATI I DATI Informativa sul trattamento dei dati personali ex ar t. 13 D. Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 Il D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali (di seguito più brevemente il

Dettagli

Questionario Operazioni Occasionali

Questionario Operazioni Occasionali Questionario Operazioni Occasionali INDUSTRIAL AND COMMERCIAL BANK OF ICBC Milan Branch informa che ai sensi dell art 15 e 18 del Decreto Legislativo 231/2007 è tenuta all osservanza degli obblighi di

Dettagli

La gestione dei documenti informatici negli Enti Locali

La gestione dei documenti informatici negli Enti Locali La gestione dei documenti informatici negli Enti Locali Dott.ssa Maria Pia Papa MARIA PIA PAPA 1 DPCM 3/12/2013: MANUALE DI GESTIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI In attuazione del DPCM 3/12/2013, entro ottobre

Dettagli

MODALITA DI ISCRIZIONE NELL ELENCO SPECIALE DEI GIORNALISTI STRANIERI

MODALITA DI ISCRIZIONE NELL ELENCO SPECIALE DEI GIORNALISTI STRANIERI MODALITA DI ISCRIZIONE NELL ELENCO SPECIALE DEI GIORNALISTI STRANIERI 1) Domanda redatta in bollo ( 16,00) rivolta all Ordine dei Giornalisti della Liguria. 2) Marca da bollo da 2,00 che sarà applicata

Dettagli

Città di Potenza Unità di Direzione Polizia Municipale --- * * * * * ---

Città di Potenza Unità di Direzione Polizia Municipale --- * * * * * --- Città di Potenza Unità di Direzione Polizia Municipale --- * * * * * --- REGOLAMENTO PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO DI IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA NEL TERRITORIO COMUNALE (approvato con Delibera di

Dettagli

già iscritto per l A.A. 2014/2015 al chiede il rinnovo dell iscrizione per l A.A. 2015/2016

già iscritto per l A.A. 2014/2015 al chiede il rinnovo dell iscrizione per l A.A. 2015/2016 PROTOCOLLO AL DIRETTORE DEL CONSERVATORIO DI MUSICA "L. CAMPIANI" - MANTOVA RINNOVO ISCRIZIONE CORSI ACCADEMICI DI 1 E 2 LIVELLO - A.A. 2015/2016 da presentare dal 1 al 31 luglio 2015 completa degli allegati

Dettagli

Laboratorio di Informatica. Dott. Giovanni Pietro Barbano Cultore della Materia

Laboratorio di Informatica. Dott. Giovanni Pietro Barbano Cultore della Materia Laboratorio di Informatica Dott. Giovanni Pietro Barbano Cultore della Materia Il diritto alla tutela della privacy non trova esplicito riferimento nella Costituzione italiana, ma si ricava dal contenuto

Dettagli

DISPOSIZIONI PER LA PUBBLICAZIONE DI ATTI E PROVVEDIMENTI SULL ALBO ON-LINE DELLA CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI ISERNIA Art 1 Oggetto

DISPOSIZIONI PER LA PUBBLICAZIONE DI ATTI E PROVVEDIMENTI SULL ALBO ON-LINE DELLA CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI ISERNIA Art 1 Oggetto DISPOSIZIONI PER LA PUBBLICAZIONE DI ATTI E PROVVEDIMENTI SULL ALBO ON-LINE DELLA CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI ISERNIA Art 1 Oggetto 1. Ai sensi dell art. 32 della Legge n. 69/2009 e s.m.i., tutti gli

Dettagli

SIM CARD RICARICABILE HOPTEL ATTIVAZIONE SIM CARD - ATTIVAZIONI MULTIPLE

SIM CARD RICARICABILE HOPTEL ATTIVAZIONE SIM CARD - ATTIVAZIONI MULTIPLE SIM CARD RICARICABILE HOPTEL ATTIVAZIONE SIM CARD - ATTIVAZIONI MULTIPLE Il presente modulo deve essere SEMPRE allegato al modulo di identificazione debitamente compilato e sottoscritto. INFORMATIVA AI

Dettagli

CITTA di PONTIDA. REGOLAMENTO per la DISCIPLINA della VIDEOSORVEGLIANZA

CITTA di PONTIDA. REGOLAMENTO per la DISCIPLINA della VIDEOSORVEGLIANZA CITTA di PONTIDA REGOLAMENTO per la DISCIPLINA della VIDEOSORVEGLIANZA Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 43 del 22.12.2008 Esecutivo dal CAPO I PRINCIPI GENERALI Art. 1 - Finalità e

Dettagli

INFORMATIVA SULLA PRIVACY

INFORMATIVA SULLA PRIVACY INFORMATIVA SULLA PRIVACY In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Si tratta di un'informativa che

Dettagli

La sicurezza del sistema informativo dello studio professionale e la normativa sulla privacy

La sicurezza del sistema informativo dello studio professionale e la normativa sulla privacy La sicurezza del sistema informativo dello studio professionale e la normativa sulla privacy A cura del Dott.: Giuseppe Mantese g.mantese@onlineconsulenza.com Quadro normativo Il 1 gennaio 2004 è entrato

Dettagli