=2?~~e:r1 -Jv~f/,;i~fl ~Jhéad 3z.!!..Ybna.~4

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "=2?~~e:r1 -Jv~f/,;i~fl ~Jhéad 3z.!!..Ybna.~4"

Transcript

1 (/7 CP CP r~)75 ~',, =2?~~e:r1 -Jv~f/,;i~fl ~Jhéad 3z.!!..Ybna.~4 Via della Vittoria' TERNI -TEL: (0744) FAX: (0744) CODICE FISCALE: C.C.P.: Comunicazione 120 [COM_120_progetto IMUN] Temi, li 31 ottobre 2014 AI GENITORI DEGLI ALUNNI DEL LICEO SCIENTIFICO Oggetto: PROGETTO IMUN 2015 AL SITO INTERNET Si informano i soggetti in indirizzo che sul sito del Liceo Scientifico "Donatelli" è disponibile il bando di partecipazione al Progetto IMUN (Italian Model United Nation) I Model United Nations sono simulazioni dell'assemblea Generale delle Nazioni Unite o di altri multilateral bodies, nei quali gli studenti si cimentano e approfondiscono i temi oggetto dell'agenda politica internazionale indossando i panni di ambasciatori e diplomatici. Nel rivestire questo ruolo, gli studenti "delegati" svolgono le attività tipiche della diplomazia: tengono discorsi, preparano bozze di risoluzione, negoziano con alleati e avversari, risolvono conflitti, ed imparano a muoversi all'interno delle committees adottando le regole di procedura delle Nazioni Unite. Coloro che fossero interessati a partecipare al progetto possono contattare i rispettivi insegnanti di lingua inglese per richiedere ulteriori informazioni. RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO fc

2

3 UNITED NETWORK IMUN "ITALIAN MODEL UNITED NATIONS" IVSESSION BANDO DI PARTECIPAZIONE AL PROGETTO Settembre Febbraio 2015 Giunta alla sua quarta Edizione, IMUN (Italian Model United Nations) è la più grande simulazione di processi diplomatici organizzata in Italia, l'unica ad essere realizzata in cooperazione con l'imuna, l 'lnternational Model United Nations Association, che da quarant'anni organizza models negli Stati Uniti d'america. Indirizzata prevalentemente agli studenti delle scuole medie superiori italiane, vedrà la partecipazione di una delegazione di scuole straniere. COS'E' UN MODEL UN I Model United Nations sono simulazioni dell'assemblea Generale delle Nazioni Unite o di altri multilateral bodies, nei quali gli studenti si cimentano e approfondiscono i temi oggetto dell'agenda politica internazionale indossando i panni di ambasciatori e diplomatici. Nel rivestire questo ruolo, gli studenti "delegati" svolgono le attività tipiche della diplomazia: tengono discorsi, preparano bozze di risoluzione, negoziano con alleati e avversari, risolvono conflitti, ed imparano a muoversi all'interno delle committees adottando le regole di procedura delle Nazioni Unite. COS'E' IMUN L'Italian Model United Nations è la prima simulazione a svolgersi a Roma con il supporto dell'imuna, ente accreditato presso il Dipartimento di Formazione delle Nazioni Unite. Tale model è organizzato da United Network con la diretta collaborazione della Regione Lazio. Tale progetto vede, inoltre, il coinvolgimento di Leonardo - Educazione Formazione Lavoro, soggetto da anni impegnato nel mondo della formazione, in particolare nello sviluppo di progetti a vocazione internazionale rivolti al mondo della scuola e dell'università, anche attraverso la preparazione e la partecipazione degli studenti italiani ai più importanti Model UN, che si svolgono ogni anno a New York all'interno del Quartier Generale delle Nazioni Unite. COME SI SVOLGE IMUN La simulazione si svolgerà a Roma dall'8 all'll febbraio I lavori si terranno in lingua inglese e vedranno la partecipazione di studenti provenienti da tutta Italia, nonché da alcune scuole straniere. I lavori saranno diretti e coordinati dallo staff board statunitense dell 'IMUNA, lo stesso ente accreditato presso le Nazioni Unite, nonché partner di United Network, che dirige la più importante simulazione interna- Assoc1Az10NE UNITED NETwonK Via Ruggero Fauro n. 27, 00197, Roma websìte: TEL: (+19) ; (+ 39) :151; FAX: (+39)

4 zionale per gli studenti delle scuole medie superiori, il National High School Model United Nations, organizzata a New York presso il Quartier Generale delle Nazioni Unite. L'ultima sera si svolgerà inoltre la Delegate Dance, aperta a tutti gli studenti che hanno preso parte al progetto. COME PARTECIPARE Possono prendere parte ad IMUN tutti gli studenti iscritti alle scuole superiori italiane che abbiano aderito al progetto. E' ammessa la partecipazione sia di studenti del biennio che di studenti del triennio. Gli studenti che partecipano al progetto per la prima volta avranno la qualifica di "Junior Delegate"; coloro che hanno già preso parte ad una edizione di IMUN avranno la qualifica di "Delegate"; coloro che hanno preso parte ad NHSMUN, RHSMUN o HARV ARDMUN avranno la qualifica di "Senior Delegate". Gli studenti potranno iscriversi non oltre la data comunicata per ciascun istituto scolastico, mediante la procedura di iscrizione on fine disponibile sul sito avendo cura di specificare la scuola di appartenenza e di selezionare il progetto "IMUN ROMA". Seppure non sia previsto lo svolgimento di una prova di selezione, la scuola, tramite il docente responsabile, può inibire la partecipazione al progetto agli studenti che ritenga non avere i requisiti comportamentali/linguistici. Entro 1 O giorni dal termine per effettuare l'iscrizione, in una data a loro preventivamente comunicata, gli studenti saranno chiamati a saldare ad un membro dello Staff di United Network presente a scuola la quota di partecipazione di 160,00. L'iscrizione dello studente si considererà formalmente avvenuta solo all'atto del pagamento della quota di iscrizione. Il numero massimo degli studenti che potranno prendere parte al model è di I posti saranno assegnati seguendo la precedenza nelle iscrizioni. Al raggiungimento del numero di 2400 iscritti, le iscrizioni saranno chiuse; gli studenti che intendessero ancora partecipare alla simulazione saranno collocati in lista d'attesa. Il mancato pagamento della quota d'iscrizione nei tempi stabiliti dal presente bando, è da intendersi quale rinuncia al progetto. I posti eventualmente liberatisi a seguito di rinunce saranno assegnati alle scuole collocate in lista d'attesa. DELEGATE TRAINING COURSE Al fine di consentire allo studente di sostenere con profitto la simulazione, è previsto lo svolgimento del Delegate Training Course, che si terrà nel mese precedente l'italian Model United Nations. Il corso si articolerà in una giornata di formazione e si svolgerà in un luogo che sarà comunicato, alternando momenti di didattica frontale a interazione diretta e trattando i seguenti argomenti: 1) Cos'è un Model United Nations; 2) Regole di procedura; 3) Come redigere una risoluzione; 4) Committees and topics; 5) Public speaking; QUOTA DI PARTECIPAZIONE La quota comprende la partecipazione al Delegate Training Course ed alla successiva simulazione diplomatica a Roma, oltre ai seguenti servizi: ~ Registrationfee all'italian Model United Nations; ~ Materiale didattico per il Delegate Training Course; ~ Attestato di partecipazione e certificato di frequenza. ASSOCIAZIONE UNITED NETWOUK Via Ruggero Fauro n. 27, 00197, Roma ìnfof1)unitednetwnrk.it; website: TEL: (+;9) Oo ; (+ 39) '\51; FAX: (+39)

5 L'associazione si riserva, per specifiche esigenze organizzative, di modificare la location della simulazione. FINANCIAL AID Per favorire la partecipazione degli studenti più meritevoli al progetto IMUN, sono previsti dei contributi finanziari, a parziale o totale copertura dei costi, mediante l'utilizzo dei fondi che saranno volontariamente messi a disposizione dai soggetti pubblici patrocinanti o dai partner privati che decidano di impegnarsi nel progetto. Entro il I ottobre 2014 è prevista la pubblicazione del relativo bando di partecipazione, che illustrerà altresì le modalità di presentazione della domanda. Lo studente che subordini la partecipazione al progetto all'ottenimento della borsa di studio è tenuto a presentare la domanda di financial aid, debitamente compilata, al nostro incaricato presente a scuola per la raccolta delle quote di iscrizione. La presentazione della domanda sostituisce il pagamento della quota. In tal caso, la partecipazione sarà tuttavia assicurata solo in caso di assegnazione di borsa di studio. BEST DELEGATE Lo studente che sarà considerato il migliore, tra i junior e i delegate, vincerà l'opportunità di partecipare ad NHSMUN 2015, simulazione che si svolgerà a New York dal 3 al IO marzo Il premio, assegnato sulla base dell'insindacabile giudizio dello staffboard allo studente che meglio si è distinto durante la simulazione, consisterà in un voucher formativo di 2500 euro, che il delegato potrà spendere per partecipare al National High School Model United Nations CODICE DI COMPORTAMENTO Gli studenti che prenderanno parte ai Model United Nations saranno seguiti in tutte le fasi di svolgimento del progetto da docenti accompagnatori e da membri dello staff didattico. Per tutte le sessioni di lavoro della simulazione sarà richiesto agli studenti il western formai dress (ovvero giacca e cravatta per i ragazzi e tailleur per le ragazze; non sono ammesse scarpe da ginnastica o jeans). Occorrerà rispettare, inoltre, le regole comportamentali che saranno esposte agli studenti in occasione degli incontri seminariali. E' assolutamente vietato, durante la simulazione, adottare una lingua diversa dall'inglese. Sarà cura dei docenti referenti delle scuole e del personale di staff di United Network, far rispettare tali regole di condotta. Le trasgressioni più gravi saranno sanzionate con l'allontanamento dello studente dalle sessioni di lavoro. Roma, 1 settembre 2014 Avv. Riccardo Messina il o o i {,l(gl----j Presidente di United Network ASSOCIAZIONE UNITED NnwonK Via Ruggero Fauro n. 27, 00197, Roma websìte: TEL: (+'19) 06.9:29'.'70'.28; (+ 39) tl'51; FAX: (+39)

6

7 UNITED NETWORK Con il patrocinio di BANDO DI PARTECIPAZIONE PROGETTO "NA TIONAL HIGH SCHOOL MODEL UNITED NA TIONS" ~ National High School Model United Nations Quartier Generale delle Nazioni Unite - New York City, NY, USA, 3-10 Marzo 2015 ". j, Tra le più prestigiose e partecipate simulazioni al mondo, NHSMU1'f è organizzata dall'imuna, ente accreditato presso il Dipartimento di Formazione delle Nazioni Unite di cui United Network è officiai provider per l'italia. Giunto alla 41 edizione, vede la partecipazione di circa studenti provenienti da oltre 150 scuolè di 38 diversi paesi. La cerimonia conclusiva si svolge all'interno dell'aula dell'assemblea Generale delle Nazioni Unite. 1, ~. 't j Gli studenti partecipanti, oltre a vivere un'intensa esperienza formatfva durante la simulazione, avranno l'opportunità di incontrare i diplomatici dei paesi che saranno chiamati a rappresentare duranti< il model (mission briefing), nonché di conoscere personalmente i diplomatici che lavorano all'interno del Consolato Generale Italiah~ a New York e della Missione Permanente Italiana presso le Nazioni Unite. \ 1 La partecipazione al NHSMUN di Marzo 2015 include anche IMUN, l'ltalian Model United Nations, che si terrà a Roma, dall'8 ali' 11 febbraio 2015, unica simulazione italiana ad essere direttarhente realizzata insieme all'imuna. A) MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE Possono prendere parte al National High School Model United Nations tutti gli studenti delle scuole medie superiori italiane i cui istituti abbiano sottoscritto un protocollo d'intesa con Leonardo - Educazione Formazione Lavoro per lo sviluppo del progetto in questione. Gli studenti potranno iscriversi alla prova di idoneità entro e non oltre la data comunicata per ciascun istituto scolastico, mediante la procedura di iscrizione on line disponibile sul sito avendo cura di specificare la scuola di appartenenza. L'iscrizione alla prova di idoneità consentirà allo studente di assistere alla prima lezione gratuita di orientamento sui model e quindi di partecipare alla relativa procedura di verifica; ciò non darà, tuttavia, diritto alla partecipazione al progetto, essendo quest'ultima subordinata al superamento della prova. 8) PROVA DI IDONEITA' In accordo con l'istituto di appartenenza, a ciascuno studente iscritto, verranno comunicati, all'indirizzo fornito all'atto dell'iscrizione, la data e il luogo della lezione introduttiva e della prova di idoneità. Tale prova è finalizzata alla valutazione dei requisiti linguistici e motivazionali per la partecipazione al progetto. Potranno prendere parte alla prova di idoneità solo gli studenti che avranno formalizzato l'iscrizione a United Network attraverso il versamento della quota di 50,00. LEONARDO - EDUCAZIONE FORMAZIONE LAVORO S.r.l. Via Ruggero Fauro n Roma; P. IVA: ; info!\j'kfol.it; FEC: ldolsrhi1pecit; TEL: (+.'.9) ; (+ 39) '51; FAX: (+39) (Sr:greteria <>re 9:00/13:00- H:ll0/18:00) ASSOCIAZIONE UNITED NETINORK website:

8 La prova, tutta in lingua inglese, si articolerà in un test di 20 domande a risposta multipla ed in un colloquio motivazionale svolto da una commissione mista formata da docenti di Leonardo - Educazione Formazione lavoro e da docenti interni alle scuole partecipanti. Il punteggio ottenuto sarà espresso in centesimi, il giudizio della commissione esaminatrice è insindacabile. Gli studenti non ritenuti idonei (che abbiano conseguito, cioè, un punteggio inferiore ai 60/100) non potranno prendere parte al progetto. L'esito della prova sarà comunicato individualmente ai candidati a mezzo , in ottemperanza a quanto disposto dal D. Lgs. 196/2003 in materia di tutela della riservatezza. United Network si riserva il diritto di escludere dal progetto tutti gli studenti che non abbiano dimostrato, durante la prova di idoneità, di possedere i requisiti minimi. C) PARTECIPAZIONE AI MODEL UNITED NATIONS Gli studenti ritenuti idonei o gli esercenti la potestà genitoriale in caso di minori, al fine di prendere parte al progetto, dovranno: 1. completare la procedura di adesione on line dal sito compilando attraverso il sito internet il contratto di adesione al progetto; 2. stampare e sottoscrivere - in duplice originale - il contratto in forma autografa (una copia per lo studente/genitore, l'altra per Leonardo); 3. procedere al versamento, entro e non oltre I O giorni dalla conferma di superamento della verifica, della prima rata della quota di partecipazione di cui alla lettera E), secondo le modalità di cui alla lettera G). 4. consegnare uno dei due originali del contratt(l, ~ottdscritto in forma autografa, ad un membro dello staff di Leonardo - Educazione Formazione Lavoro du ' 'rimo incontro successivo alla prova di idoneità. D) DELEGATE TRAINING COURSE Il Delegate Training Course si articola in otto moduli, per un monte or'1-io complessivo di 90 ore. k. i t 0 modulo- Lezione introduttiva e prova di idoneità (3 ore) 1) Storia e struttura delle Nazioni Unite; 2) Prova di idoneità 3) Riunione informativa genitori 2 modulo - Imun Training Course (8 ore) Il secondo modulo si svolge nel mese precedente li\talian Model Unjted Nations. Il modulo si articola in una giornata di formazione e si svolgerà in un luogo che sarà comunicato, ~lternanérò IllOmenti di didattica frontale a interazione diretta e trattando i seguenti argomenti: -. 1) Cos'è un Model United Nations; 2) Regole di procedura; 3) Come redigere una risoluzione; 4) Committees and topics; 5) Pub/ic speaking. 3 Modulo - Nhsmun Substantive Training Course (4 ore) 1) Committees and topics; 2) Studio del paese rappresentato (geografia, economia, politica interna ed estera); 3) Come fare un position paper. 4 modulo - Individuai study (22 ore) Nel quarto modulo gli studenti saranno chiamati a scrivere un elaborato in lingua inglese, il position paper, in cui tracciare in modo breve e sintetico la posizione del paese rappresentato. Gli studenti saranno guidati nell'elaborazione dallo staff didattico di Leonardo - Educazione Formazione lavoro, e dai docenti della scuola responsabili del progetto, al fine di supportarli sia sotto il profilo linguistico che sotto quello contenutistico. Il position paper sarà poi oggetto di valutazione da parte dello staff board di NHSMUN. 5 Modulo - Nhsmun Procedura! Training Course (6 ore) 1) Regole di procedura (avanzato); 2) Come redigere una risoluzione (avanzato); 3) Prova di simulazione; 4) Public Speaking (avanzato) LEONARDO - EDUCAZIONE FORMAZIONE LAVORO S.r.l. Via Huggero Fauro n. 2ì, 0019ì, Roma; P. TVA: ; TEL: (+39) ì028; (+ 39) ; FAX: (+39) (S. greteria ore 9:00/13:00 - H:00/18:00) ASSOCIAZIONE UNITED NETWORK int1>\i\iunilt!dnctwork.it website:

9 6 modulo - Partecipazione ad IMUN (22 ore) Nell'ambito della preparazione degli studenti che prendono parte al progetto NHSMUN, è prevista la partecipazione gratuita ad lmun, il primo model italiano a svolgersi a Roma, con la diretta collaborazione dell'imuna, ente accreditato presso il Dipartimento di Formazione delle Nazioni Unite. Tale model è interamente organizzato da United Network in collaborazione con Leonardo - Educazione Formazione Lavoro e la Regione Lazio. Tutta la simulazione si svolgerà a Roma dall' 8 ali' 11 febbraio I lavori della simulazione si terranno in lingua inglese e vedranno la partecipazione degli studenti italiani che prendono parte ad HarvardMUN, NHSMUN, PrincetonMUN e BMUN e di studenti di scuole straniere. 7 Modulo - Final meeting 1) Informazioni ai partecipanti e incontro con i genitori. 8 modulo - Model United Nations (24 ore) La fase più importante del progetto è la simulazione, che si svolge a New York, in parte presso la sede delle Nazioni Unite. E) QUOTA DI PARTECIPAZIONE' In riferimento alla simulazione denominata NHSMUN, la quota di partecipazione è così fissata: NATI ON AL HIGH SCHOOL MODEL UNITE O NA TIÒNS - NHSMUN 3 - IO MARZO ,i~~ =;~~ ,00 La quota comprende la partecipazione al Delegate TrJ:;ng G:ourse; in Italia, e,9,j!ll.l!. successiva simulazione diplomatica (Model United Nations) a New York, oltre ai seguenti servizi:., w Biglietto aereo a/r con volo di linea per New y;~con partenza ~à'roma (tasse aeroportuali escluse)2; Pernottamento in camere multiple per 8g/7n presso Sheraton New York Times Square Hotel (4 stelle) di NY; Trasferimenti privati aeroporto - hotel a/r; : Accesso diretto ai più importanti musei e visita \iei luoghi di interesse culturale di New York (Empire State Building, Metropolitan Museum, The Museum of Modem Art (MoMA). Statµe of Liberty, Centrai Park, Wall Street) con trasferimenti., ) privati, ove necessario; Assicurazione sanitaria illimitata; n. 7 colazioni presso Starbucks; ) :,. n. 3 cene presso Hard Rock Cafè, Bubba Gump e PI~! HollyW()òd (bevande mcluse); ingresso alla United Network Delegate Dance, organizzata in una location esclusiva nel cuore di Manhattan lunedì 9 Marzo ;. Registration fee al National High School Model United Nations; Partecipazione ad IMUN (Roma) mese di febb~aio 2015 (incluso il materiale didattico IMUN); Materiale didattico per il Delegate Training Course; Attestati di partecipazione e certificato di frequenza. F) AL TRE ATTIVITÀ E SERVIZI OPZIONALI Per l'ingresso negli Stati Uniti d'america gli studenti devono essere titolari di un documento valido per l'ingresso nel paese. Gli esercenti la potestà genitoriale sono tenuti a ottenere presso la Questura (o l'ambasciata, nel caso di studente non cittadino italiano) un passaporto valido per l'ingresso negli Stati Uniti D'America, o, in alternativa, si impegnano a verificare presso la Questura competente la idoneità all'ingresso negli USA del passaporto già in proprio possesso. Relativamente al passaporto, è possibile richiedere a Leonardo i seguenti servizi: a) E.S.T.A. + 55,00 Per i soli cittadini italiani, con passaporto con microchip elettronico inserito nella copertina, unico tipo di passaporto rilasciato in Italia dal 26 ottobre 2006, è attivo il programma "Viaggio senza visto": la procedura di attivazione dell'est A (Electronic System far Trave/ Authorization), che costituisce condizione per l'ingresso negli Stati Uniti, può essere effettuata autonomamente dagli stessi studenti partecipanti o in alternativa essere richiesta a Leonardo - Educazione Formazione Lavoro. 1 Le quote di partecipazione indicate sono valide in presenza di una soglia minima di 1 O studenti per istituto scolastico. In caso di un numero di iscritti inferiore, Leonardo - Educazione Formazione Lavoro, in accordo con la scuola, potrà dar luogo ad unajoint delegation con altre scuole. La suddetta quota prevede che gli studenti siano accompagnati da un docente accompagnatore in camera doppia. E' assicurato un docente della scuola solo al raggiungimento della quota minima di 1 O studenti. 2 Le tasse aeroportuali, alla data di pubblicazione del presente bando, ammontano a circa 360. LEONARDO - EDUCAZIONE FORMAZIONE LAVORO S.r.l. Via J{uggero Fauro n. 27, 00197, Roma; P. IVA ; info<l!'lefol.it; PFC: lefolsrliìjpe<:.it; TEL: (+39) ; (+ 39) H51; FAX: (+39) (Segreteria ore 9:00/13:00- H:00/18:00) ASSOCIAZIONE UNITED NETWORK l'-rnail: i11fo(i\iunitednctwork.it website:

10 Sono esclusi dalla possibilità di richiedere i'est A alcune categorie di passaporti e/o taluni cittadini; gli stessi dovranno procedere a richiedere il Visto presso lambasciata degli Stati D'America e non potranno richiedere a Leonardo il servizio ESTA; per maggiori informazioni si rinvia sito della Polizia di Stato, sezione Passaporti, sottosezione Viaggio negli USA. b) Assistenza per il rilascio del Visto per l'ingresso negli Stati Uniti D'America + 200,00 I cittadini non italiani di paesi non aderenti al Programma "Viaggio senza Visto" o i cittadini italiani con passaporto differente da quello di cui indicato alla precedente lettera a), possono procedere autonomamente a richiedere il visto presso il consolato americano o in alternativa usufruire dell'assistenza di Leonardo - Educazione Formazione Lavoro. La scelta di questa opzione è subordinata all'assunzione dell'impegno, da parte del soggetto richiedente, di fornire nei tempi richiesti tutta la documentazione necessaria. Leonardo - Educazione Formazione Lavoro non assume alcuna responsabilità circa il buon esito della richiesta di visto, il cui rilascio è rimesso all'insindacabile decisione dell'ambasciata degli Stati Uniti d'america presso l'italia. G) MODALITÀ DI PAGAMENTO La quota di partecipazione dovrà essere versata non oltre le seguenti date: ~ Prima rata: pari a 700,00 entro e non oltre 10 giorni dalla conferma di superamento della verifica; ~ Seconda rata: pari a 750,00 entro e non oltre il Ì9 dicembre 2014; ~ Terza rata: pari al saldo della quota restante e delle tasse"aetoportuali entro 40 giorni dalla partenza. In virtù di un protocollo di intesa.tra Leonardo - Edu~diìo~ Formazione Lavoro e Neos Finance (finanziaria del gruppo Intesa San paolo), è possibile dilazionare il pagamento della quota di partecipazione, ottenendo un tfnanziamento per un importo massimo di Euro 2.000,00. A tal fine è necessario selezionarela relativa voce di finanziamerifo all'interno della procedura di adesione on line (attivabile dal sito e seguire le t!(!ative istruzioni. ' H) FINANCIAL AIO Per favorire la partecipazione degli studenti più merit,evoli al progetto NHSMUN, sono previsti dei contributi finanziari, a parziale o totale copertura dei costi, mediante l'utilizzo dei fondi che sarannq volontariamente messi a disposizione dai soggetti pubblici patrocinanti o dai partner privati che decidano di impegn~.si nel progetto. i Entro il 1 ottobre 2014 è prevista la pubblicazione del relativo bando di partecipazione, che illustrerà altresì le modalità di presentazione della domanda. / I) CODICE DI COMPORTAMENTO Gli studenti che prenderanno parte ai Model United Nations,saranno seguiti in tutte le fasi di svolgimento del progetto da docenti accompagnatori e da membri dello staff 1 didattic~. Al momento della sottoscrizione del contratto, gli studenti e gli esercenti la potestà genitoriale dovranno sottoscrivere un codice di comportamento; la violazione delle disposizioni del codice di comportamento, sia durante la simulazione che durante il soggiorno a New York, comporterà, elencate in ordine di gravità, le seguenti sanzioni: richiamo orale, ammonimento scritto, sospensione temporanea dal progetto senza diritto ad alcun rimborso, espulsione dallo stesso con rientro anticipato in Italia senza diritto ad alcun rimborso. Roma, 1settembre2014 Avv. Riccardo Messina Avv. Renato Lorefice \ PJe-J-- // l Presidente di United Network Presidente "Leonardo - Educazione Formazione Lavoro" LEONARDO - EDUCAZIONE FORMAZIONE LAVORO S.r.l. Via Huggero Fauro n Homa; P. IVA: ; infofq'jefol.it; PEC: TEL: (+.39) ; (+ 19) ',51; FAX: (+39) (Segreteria ore 9:00/13:00-14:00/18:00) ASSOCIAZIONE UNITED NETWORK ( -mail: i11fn<i/junih:dnetwork.it websil<-:

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Programma Erasmus+/Erasmus - Adempimenti per la mobilità studenti per studio e traineeship Bando A.A. 2015/2016

Programma Erasmus+/Erasmus - Adempimenti per la mobilità studenti per studio e traineeship Bando A.A. 2015/2016 Programma Erasmus+/Erasmus - Adempimenti per la mobilità studenti per studio e traineeship Bando A.A. 2015/2016 1. Presentazione della domanda La domanda deve essere compilata e presentata esclusivamente

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA PREMESSA A tutt oggi i documenti ufficiali a cui ogni docente di lingue straniere è chiamato a far riferimento nel suo lavoro quotidiano,

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE E LA CONSEGNA DELLE DOMANDE DI ISCRIZIONE ANNO SCOLASTICO 2015/2016

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE E LA CONSEGNA DELLE DOMANDE DI ISCRIZIONE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 ISTITUTO COMPRENSIVO DI PASIAN DI PRATO Pasian di Prato (UD) - Via Leonardo da Vinci, 23 - C.A.P. 33037 tel/fax: 0432 699954 e-mail: ddpasian@tin.it udic856004@istruzione.it udic856004@pec.istruzione.it

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

Decreto del Ministro degli affari esteri 30 dicembre 1978, n.4668 bis, Regolamento per il rilascio dei passaporti diplomatici e di servizio.

Decreto del Ministro degli affari esteri 30 dicembre 1978, n.4668 bis, Regolamento per il rilascio dei passaporti diplomatici e di servizio. Decreto del Ministro degli affari esteri 30 dicembre 1978, n.4668 bis, Regolamento per il rilascio dei passaporti diplomatici e di servizio. 1. I passaporti diplomatici e di servizio, di cui all'articolo

Dettagli

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali Informazioni generali Il Ministero dell'interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione, ha

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA SEDE LEGALE CASTELLO N. 77 SEDE AMMINISTRATIVA SAN POLO N. 2123 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

Dettagli

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE 1 aprile 2014 1 PREMESSA Il Consorzio camerale per il credito e la finanza, in accordo con Unioncamere Lombardia, intende individuare professionalità da

Dettagli

L ORÉAL Italia Per le Donne e la Scienza in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l UNESCO Edizione 2014/2015

L ORÉAL Italia Per le Donne e la Scienza in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l UNESCO Edizione 2014/2015 L ORÉAL Italia Per le Donne e la Scienza in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l UNESCO Edizione 2014/2015 Regolamento per l'istituzione di borse di studio Art. 1 - Scopi e destinatari

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Senato della Repubblica. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Senato della Repubblica. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Vorrei una legge che... Anno scolastico 2014-2015 1. Oggetto e finalità Il Senato della Repubblica,

Dettagli

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Che cos è un Master Universitario? Il Master Universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta qualificazione formativa, finalizzato

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente, l Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione Concorso nazionale La mia

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri Presidenza del Consiglio dei Ministri DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTÙ E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE Ufficio per il servizio civile nazionale Bando per la selezione di n.18.793 volontari da impiegare in progetti

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O.

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O. SERVIZIO PERSONALE SCADENZA 13/08/2015 AVVISO DI MOBILITA PER EVENTUALE ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E TEMPO PIENO, DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO CAT. GIUR. D1, DEL COMUNE DI

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU Ai sensi delle seguenti disposizioni: Legge 02.12.1991, n. 390 Articolo 13 D.P.C.M. 09/04/2001 Articolo 4 comma 17 D.P.C.M. 05/12/2013

Dettagli

Art. 1. (Indizione concorso)

Art. 1. (Indizione concorso) Allegato 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto TeCIP n. 66 del 10/02/2015 Concorso per l attribuzione di due Borse di studio per attività di ricerca della durata di 12 mesi ciascuna presso l Istituto

Dettagli

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario ISTITUTO COMPRENSIVO 22 ALBERTO MARIO Piazza Sant Eframo Vecchio, 130-80137 NAPOLITel. 0817519375FAX: 0817512716 C.M. NAIC8BT00NCodice fiscale 80022520631 e-mail: naic8bt00n@istruzione.it naic8bt00n@pec.istruzione.it

Dettagli

15. Provvedere ad una programmazione puntuale e coordinata dell attività didattica ed in particolare delle prove di valutazione scritta ed orale.

15. Provvedere ad una programmazione puntuale e coordinata dell attività didattica ed in particolare delle prove di valutazione scritta ed orale. PATTO EDUCATIVO DI CORRESPONSABILITA NORME DI COMPORTAMENTO DOCENTI: I docenti si impegnano a: 1. Fornire con il comportamento in classe esempio di buona condotta ed esercizio di virtù. 2. Curare la chiarezza

Dettagli

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Progetto Nazionale di Educazione al Patrimonio 2011-2012 Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Presentazione Sul presupposto che si conserva

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

CONTRIBUTI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE A TORINO

CONTRIBUTI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE A TORINO CONTRIBUTI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE A TORINO Fino al 6 maggio 2011 è possibile presentare la domanda per accedere ai contributi a sostegno delle famiglie per le spese di istruzione

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015

17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015 17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015 Il Campionato di Borsa con Denaro Reale, organizzato in collaborazione con Directa Sim, Binck Bank, Finanza on Line Brown

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Autonomia e parità in altri paesi: alcuni esempi

Autonomia e parità in altri paesi: alcuni esempi Autonomia e parità in altri paesi: alcuni esempi 1 FRANCIA Le Scuole sous contrat d association In Francia il sistema è centralistico con un Ministero forte che regola ogni aspetto. Ci sono tre tipologie

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

NORME GENERALI PRINCIPI ETICI REGOLAMENTO INTERNO 2013 1

NORME GENERALI PRINCIPI ETICI REGOLAMENTO INTERNO 2013 1 REGOLAMENTO INTERNO 2013 1 NORME GENERALI Art. 1 Validità del regolamento interno Il presente regolamento, derivante dai principi espressi dallo Statuto da cui discende, rappresenta le regole e le concrete

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Divisione Studenti Servizi agli Studenti Divisione Studenti ISU BOCCONI Università Commerciale Luigi Bocconi Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Questo documento riassume le caratteristiche principali

Dettagli

La/Il sottoscritta/o.. (cognome e nome) madre padre.. dell alunna/o.. (cognome e nome) CHIEDE L iscrizione dell... stess alunn per l a.s.

La/Il sottoscritta/o.. (cognome e nome) madre padre.. dell alunna/o.. (cognome e nome) CHIEDE L iscrizione dell... stess alunn per l a.s. n..reg.iscriz. n..matr. MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Liceo Classico e Linguistico Statale ARISTOFANE 00139 ROMA - VIA MONTE RESEGONE, 3 068181809 - FAX

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

Come si svolge una procedura di mediazione; Le varie fasi, gli adempimenti e i ruoli dei protagonisti in un procedimento di mediazione.

Come si svolge una procedura di mediazione; Le varie fasi, gli adempimenti e i ruoli dei protagonisti in un procedimento di mediazione. La Procedura di Mediazione Come si svolge una procedura di mediazione; Le varie fasi, gli adempimenti e i ruoli dei protagonisti in un procedimento di mediazione. A cura dell Avv. Vincenzo Ferrò e della

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

studio dei titolari di protezione internazionale

studio dei titolari di protezione internazionale Il riconoscimento dei titoli di studio dei titolari di protezione internazionale IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO LA NORMATIVA L art 170 del RD 1592 del 3/ 31/08/33 /33di approvazione del Testo Unico

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA Università degli Studi della Tuscia Regolamento per l iscrizione degli studenti a tempo parziale ai corsi di studio dell Università degli Studi della Tuscia (D.R. n. 637/07 del 01.08.2007) REGOLAMENTO

Dettagli

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA. L anno 2014 il giorno 11 del mese di FEBBRAIO in Bari (BA) Torre a mare alla Via

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA. L anno 2014 il giorno 11 del mese di FEBBRAIO in Bari (BA) Torre a mare alla Via 1 ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA L anno 2014 il giorno 11 del mese di FEBBRAIO in Bari (BA) Torre a mare alla Via Pitagora n. 7 alle ore 20,00 si sono riuniti i Sigg.: - Iacobellis

Dettagli

Concorso La scuola più riciclona

Concorso La scuola più riciclona Il futuro è nella nostra natura Concorso La scuola più riciclona Nell'ambito del Piano dell'offerta Formativa Territoriale (POFT) 2014/2015, il Comune di Bitonto indice il concorso La scuola più riciclona

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTU E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

Presidenza del Consiglio dei Ministri DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTU E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE Presidenza del Consiglio dei Ministri DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTU E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE Bando per la selezione di 1.526 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale nella Regione

Dettagli

REGOLAMENTO IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TASSE E CONTRIBUTI PER STUDENTI DI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO

REGOLAMENTO IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TASSE E CONTRIBUTI PER STUDENTI DI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO REGOLAMENTO IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TASSE E CONTRIBUTI PER STUDENTI DI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO E CORSI SINGOLI INDICE TITOLO I - IMMATRICOLAZIONI,

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA LAUREE QUADRIENNALI: FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA o ECONOMIA E COMMERCIO media aritmetica dei voti degli esami di profitto con esclusione dei voti delle Teologie e di quelli riguardanti

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

Possono iscriversi.. tutti i lavoratori stabilmente o temporaneamente occupati, coloro che sono in attesa di lavoro, i disoccupati, le casalinghe.

Possono iscriversi.. tutti i lavoratori stabilmente o temporaneamente occupati, coloro che sono in attesa di lavoro, i disoccupati, le casalinghe. Che cos'è il Progetto SIRIO? Il PROGETTO SIRIO (IGEA) è un corso serale per il conseguimento del Diploma di Ragioniere che riteniamo di particolare interesse per quanti non abbiano conseguito un diploma

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO Premessa Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara propone annualmente una Stagione di Teatro che si compone di differenti

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

con il patrocinio di in collaborazione con

con il patrocinio di in collaborazione con con il patrocinio di in collaborazione con La Traders Cup, organizzata dalla rivista TRADERS Magazine Italia punto di riferimento per il mondo del trading e dell investimento professionale, è l unica competizione

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA

RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA A CURA DELLA DOTT.SSA MARIANGELA BRUNO (LOGOPEDISTA E FORMATRICE AID) ANNO SCOLASTICO 2011-2012 1 INDICE 1. ARTICOLAZIONE DEL PROGETTO...

Dettagli

Il Ministro della Pubblica Istruzione

Il Ministro della Pubblica Istruzione Prot. n. 30/dip./segr. Roma, 15 marzo 2007 Ai Direttori Generali Regionali Loro Sedi Ai Dirigenti degli Uffici scolastici provinciali Loro Sedi Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di Bolzano

Dettagli

All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI. Art. 1-

All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI. Art. 1- All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI Art. 1- Diritti e doveri degli studenti I diritti e i doveri degli studenti sono disciplinati dagli art. 2 e 3 del D.P.R. 21

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Prot. N. 3156/B33 Crema, 24 Novembre 2014

Prot. N. 3156/B33 Crema, 24 Novembre 2014 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Comprensivo Crema Uno Via Borgo S.Pietro 8-26013 Crema (CR) Tel. 0373-256238 Fax 0373-250556 E-mail ufficio: segreteriacircolo1@libero.it

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

Unione Europea Fondo Sociale Europeo

Unione Europea Fondo Sociale Europeo Unione Europea Fondo Sociale Europeo M.P.I. LICEO SCIENTIFICO STATALE G. D Alessandro Via S.Ignazio di Loyola - BAGHERIA www.lsdalessandro.it e-mail liceodalessandro@istruzione.it PEC paps09000v@postacertificata.org

Dettagli

CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015

CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015 CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015 SOGGETTO PROMOTORE: F.C. Internazionale Milano Spa, Corso Vittorio Emanuele II 9, 20122 Milano P.IVA 04231750151 (di seguito Promotore ). SOGGETTO

Dettagli

1) In che misura ritiene che questo anno scolastico abbia accresciuto la preparazione di suo/a figlio/a?

1) In che misura ritiene che questo anno scolastico abbia accresciuto la preparazione di suo/a figlio/a? 1) In che misura ritiene che questo anno scolastico abbia accresciuto la preparazione di suo/a figlio/a? 4 4 3 2 1 1% 4 4 1a) In che misura valuta l'impegno di suo/sua figlio/a? 4 4 3 2 1 1% 1% 4 1 B 1b)

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

Direzione Centrale Credito e Welfare Progetto High School Program. Bando di Concorso HIGH SCHOOL PROGRAM

Direzione Centrale Credito e Welfare Progetto High School Program. Bando di Concorso HIGH SCHOOL PROGRAM Pagina1 Direzione Centrale Credito e Welfare Progetto High School Program Bando di Concorso HIGH SCHOOL PROGRAM Per i figli e gli orfani dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione utenti

Dettagli

RICHIESTA ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI CONCILIATORI

RICHIESTA ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI CONCILIATORI Spett/le ITALCONCILIA - Associazione Mediatori Professionisti Segreteria Generale Corso Europa, 43-83031 Ariano Irpino (Av) RICHIESTA ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI CONCILIATORI Il/La sottoscritto/a, nato/a

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA Comune di Lecco Prot. n. 50286 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI PER LA EVENTUALE COPERTURA RA A TEMPO INDETERMINATO DI UN POSTO DI FUNZIONARIO DA INQUADRARE NEL PROFILO AMMINISTRATIVO, O

Dettagli

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Formula Weekend (Venerdì e Sabato) Con il patrocinio e la collaborazione

Dettagli

La nostra offerta Anno scolastico 2014-2015

La nostra offerta Anno scolastico 2014-2015 La nostra offerta Anno scolastico 2014-2015 Gentile Famiglia, nel presente opuscolo trovate il Contratto di corresponsabilità educativa e formativa ed il Contratto di prestazione educativa e formativa.

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

PREMIO STOR-AGE. Concorso di idee innovative per lo storage energetico REGOLAMENTO

PREMIO STOR-AGE. Concorso di idee innovative per lo storage energetico REGOLAMENTO PREMIO STOR-AGE Concorso di idee innovative per lo storage energetico REGOLAMENTO Art. 1 Oggetto e finalità Il premio STOR-AGE è un iniziativa volta a supportare lo sviluppo di progetti imprenditoriali

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI A N. 5 POSTI A TEMPO PIENO ED

Dettagli

Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente

Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Allegato Mod. R CONTRATTO DI SOGGIORNO (Art. 5 bis del D.lvo n. 286/98 e successive modifiche)

Dettagli