Studio AnnaFileppoGrafica Cossato - Biella NR UNI EN ISO 90001:2000

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Studio AnnaFileppoGrafica Cossato - Biella NR. 50 100 7113 UNI EN ISO 90001:2000"

Transcript

1 tuio nnfilppogric ossto Bill NR. 7 UNI EN IO 00:00 OMR s.n.c. i. Rppucci &. Viglino Bills (BI) ITLI Vi l Mglio, 9/H Tl / Fx

2 INIE INEX NORME GENERLI I FORNITUR E TOLLERNZE GENERL ONITION FOR UPPLY N TOLERNIE LLGEMEINE LIEFERBEINGUNGEN UN TOLERNZEN FLNGE PINE LRE OVRPPOIZIONE FLT FLNGE GLTTE FLNHE EN 9 PN Tipo (x UNI 7) EN 9 PN Tipo (x UNI 77) EN 9 PN Tipo (x UNI 7) EN 9 PN 0 Tipo (x UNI 0) FLNGE IEHE BLIN FLNGE BLINFLNHE EN 9 PN Tipo (x UNI 09) EN 9 PN Tipo (x UNI 09) EN 9 PN Tipo (x UNI 09) EN 9 PN 0 Tipo (x UNI 09) 7 9 FLNGE PINE LRE ON GRINO OVRPPOIZIONE FLT FLNGE WITH RIE FE GLTTE FLNHE MIT IHTLEITE EN 9 PN Tipo B (x UNI 77/9) EN 9 PN Tipo B (x UNI 7/9) FLNGE LIBERE ON NELLO PPOGGIO LPPE FLNGE LOFLNHE EN 9 PN Tipo (x UNI 09) EN 9 PN Tipo (x UNI 0) FLNGE FILETTTE OLLRE THREE FLNGE GEWINEFLNHE EN 9 Tipo (x UNI ) FLNGE OLLRINO WELING NEK FLNGE VORHWEIßFLNHE EN 9 PN Tipo (x UNI ) EN 9 PN Tipo (x UNI ) FLNGE OLLRINO WELING NEK FLNGE VORHWEIßFLNHE NI LB NI 00 LB 7 FLNGE LIPON LIPON LB LIPON 00 LB

3 RIFERIMENTI REFERENE HINWEIE itro strno itro intrno Pr lng slr i tst collri ppoggio itro Pr lng nlli slr sovrpposizion itro pssori itro collr ll s Fino N 0 oltr N 0 ino N 00 oltr N 00 ino N 00 oltr N 00 Fino N oltr N ino N 00 oltr N 00 Fino N 0 oltr N 0 ino N oltr N ino N 00 oltr N 00 Fino N 00 oltr N 00 Fino N oltr N ino N oltr N ino N oltr N IMENIONI IMENION ME TOLLERNZE EONO UNI 7 NORME GENERLI I FORNITUR TOLLERNZE TOLERNIE TOLERNZEN ±,0 ±, ±,0 ±,0 + 0, 0 +,0 0, +,,0 + 0, 0 +,0 0 +, 0 +,0 +,0 0 +, 0 ± 0, ± 0, ±,0 ±, + 0 L lng possono ssr ornit con grino i tnut UNI 9 7 con incrtur splic, scio (M) o in (F) scono UNI 7, con incrtur oppi, scio (M) o in (F) scono UNI 7. Oltr ll initur prvist, l lng possono vr un initur spciic su ricist l clint. c NORME GENERLI I FORNITUR E TOLLERNZE GENERL ONITION FOR UPPLY N TOLERNIE LLGEMEINE LIEFERBEINGUNGEN UN TOLERNZEN RIFERIMENTI REFERENE HINWEIE ltzz pssor collr itro grino itro crcio ori Fino N 0 oltr N 0 ino N oltr N Fino N oltr N ino N 00 oltr N 00 Fino N 0 oltr N 0 ino N 00 oltr N 00 Fino N oltr N ino N 00 oltr N 00 istnz tr i crci i ori (isurt sull cor) Prllliso suprici F itro ori Fino N 0 oltr N 0 IMENIONI IMENION ME oncntricità l crcio ori ll suprici i tnut risptto l oro cntrl TOLERNIE ORING UNI 7 GENERL ONITION FOR UPPLY c TOLLERNZE TOLERNIE TOLERNZEN ±, ±,0 ±,0 +,0 0 +, 0 +, ,0 + 0,0 + 0,0 ± 0, ± 0, ±, ± 0, + 0, Flngs cn prouc wit ris c UNI 97 or wit sipl groov, l (M) or l (F) ccoring to UNI 7, or wit oul groov, l (M) or l (F) ccoring to UNI 7. prt ro stnr inis ty cn v spciic inising s on t custor s rquirnt. s MTERILI L tll qui riportt ostr un lnco i trili i ipigo più coun. i ririscono tutti ll spciic TM. ricist è possiil utilizzr ltri tipi i tril. MTERILE MTERIL cc. l cr. rn tl. cc. Lgti lloy tls cc. Inox ustnitic.. cc. pr ss tp. Low tp. c.s. cc. pr srv. lt prss. H prssurs c.s. Monl 00 Monl K0 Inconl 00 Inconloy 00 Inconloy Hstlloy 7 uni TM Gro/Mrc F F F9 F F F0 F0L F FL F LF LF 9F 9F 9F0 9F B UNN000 EM 7 B UNN000 B0 UNN000 B UNN0 B7 UNN7 (B0) x ) Elnti ssi nll prcntul inict ssi : u 0.0, V 0.0, N 0.0. llow lnts s xiu vlu togtr wit: u 0.0, V 0.0, Ng 0.0. ) ontnuto i titnio volt il. non suprior 0.%. Titniu contnt tis t. ut not or tn 0.%....../ ) Rsistnz F (. ) su provtt V, i i provtt J (in prov. J). Ipct vlu t F on x, V notc spcin, vrg J (in spc. J). ) Rsistnz F (. ) su provtt V, i i provtt J (in prov. J). Ipct vlu t F on x, V notc spcin, vrg J (in spc. J). ) In più (Morovr) F.% U =.0.0% Mn x.0/.0.0/..0.0/.0.0/.0.0/ OMPOIZIONE HIMI HEM. OMPOITION P x x i x../.../.0./ /.0./../../../../ Ni.00 ()..0/.0.0/.0.0/.0.0/.0 9.0/.0./ /.0.0/.0 rsto 9.0/.0 r.0 ()..0/.0.0/.0.0/..0/..0/.0.0/.0.0/.0.0/ in.0/7.0.0/.0./../. MTERIL T crt sows t ost coonly ploy trils. Ty ll rr to TM spciictions. On rqust it is possil to us irnt in o rw trils. Mo ()./../../../..7/..0/.0.0/.0./..0/7.0 ltri () () () () (7) () (9) () () ROTT. TENILE K.s.i. MP in RTTERITIHE MENIHE MEH. PROPERTIE NERV. YEL K.s.i. MP in LLUNG. ELONG. % in TRIZ. RE OF RE % in ) In più (Morovr) F.0% U =.0.0% L =.0.0% Ti = 0..0%. 7) In più (Morovr) u 0.% F =.0.0% Nll prcntul i Ni è incluso il o (Ni inclus o). ) In più (Morovr) u 0.% L = % Ti = F 9.. 9) In più (Morovr) F in =.0% u =..0% Ti = 0..% L 0.. ) In più (Morovr) o.% W = 0. F = V 0.. ) In più (Morovr) u = rsto.% W = 0. F = V 0.. () rttristic ccnic corrisponnti l tril ricotto. Mcnicl proprtis rrr to tril in nnl conitions UREZZ HRNE HB 7/7 / /7 79/7 /7 /7 () () / () / () / () 7/ () () ()

4 FLNGE PINE LRE OVRPPOIZIONE FLT FLNGE GLTTE FLNHE FLNGE PINE LRE OVRPPOIZIONE EN 9 PN Tipo (x UNI 77) N HOLE N. 9 0,7 R ,,, 0,9,, 0 9,,09, 77,,9,7 0, 0 0, 0,,, 0 0 9,, 7,7 9, 7, 9,9 00 7, 00,77 9, 0, 00 7,,9 0, 0, 00, 7 0, FLNGE PINE LRE OVRPPOIZIONE EN 9 PN Tipo (x UNI 7) FLNGE PINE LRE OVRPPOIZIONE EN 9 PN Tipo (x UNI 7) N HOLE N. N HOLE N. 0 0,0 9 0,7 7, 0,9 7, 0,9, 0,7,,,,,, 0 9,, 0 9,,0,,,,9 77, 0, 77,, 0, 0,9 0, 0 0,0, 0,9, 0,,,,,, 7, 0,, 0, 0 9 9,7 7,,9 7, 0 9, 00 7, 0 9,9 00 7, 0,9 9,, 9,, 00 9, 00 0, 9 0, 0 0, 0, 0 00,7 0, 7,00 00,,79 00, 0 7 9,0

5 FLNGE PINE LRE OVRPPOIZIONE FLT FLNGE GLTTE FLNHE FLNGE IEHE BLIN FLNGE BLINFLNHE R R 0.0 FLNGE PINE LRE OVRPPOIZIONE EN 9 PN 0 Tipo (x UNI 0) FLNGE IEHE EN 9 PN Tipo (x UNI 09) N HOLE N. N HOLE N. 9 0,7 0 0, 7, 0,9 0,,, 0,,,,7 0 9,,0 0,9,,7, 77,,7 0, 0, 0 0, 0 0, 0,07,,, 0,, 00 0, 7, 0, 0 7,9 0,0 7, 0,, 00 7,, , 9,,0, ,0 00 9, 9 9, 9,9 0, 7, , 00, 79 9, 00 0, 7

6 FLNGE IEHE EN 9 PN Tipo (x UNI 09) N HOLE N. FLNGE IEHE BLIN FLNGE BLINFLNHE 9 0,, R ,,0 0,,, ,,,, , 9, ,0 0 9, 00 9,,9 0, , FLNGE IEHE EN 9 PN Tipo (x UNI 09) FLNGE IEHE EN 9 PN 0 Tipo (x UNI 09) N HOLE N. N HOLE N ,,,,0,,,,,,,9,,9, 7,99, 9,,7, ,,,,0,,,9, 7,9,,0,0,, 9,,7, 7,,00 9

7 FLNGE PINE LRE ON GRINO OVRPPOIZIONE FLT FLNGE WITH RIE FE GLTTE FLNHE MIT IHTLEITE 0. R R 0.0 FLNGE PINE LRE OVRPPOIZIONE EN 9 PN Tipo B (x UNI 77/9) FLNGE PINE LRE OVRPPOIZIONE EN 9 PN Tipo B (x UNI 7/9) N HOLE N. N HOLE N ,,, 9,, 77,,,,, 7, 7, 9,,, ,9 0,,0,7,,,,,00,9,,,9,,,, 7,9, ,,, 9,, 77,,,,, 7, 7, 9,,, ,9 0,,0,7,,,,,00,9, 9,0, 7,,,,9, 9,

8 FLNGE LIBERE ON NELLO PPOGGIO LPPE FLNGE LOFLNHE FLNGE LIBERE EN 9 PN Tipo (x UNI 09) N ,0,79,0,,09,,,7,9,97,,0,,9,, HOLE N. FLNGE LIBERE ON NELLO PPOGGIO LPPE FLNGE LOFLNHE c tx FLNGE LIBERE EN 9 PN Tipo (x UNI 0) N HOLE N. t IO 9, 77, 09 0, NELLO RING,0,79,0,,09,,,7,9 9,,, 7,,,9,0 c tx NELLO FLNGI,,,,,,,,9, 7,,,,, 0,

9 FLNGE FILETTTE OLLRE THREE FLNGE GEWINEFLNHE FLNGE OLLRINO WELING NEK FLNGE VORHWEIßFLNHE R conicità : r r r R,, EN 9 PN Tipo (x UNI ) N r FORTUR RILLING BOHRUNG HOLE N. 9,, 0,7 0,,0 FLNGE FILETTTE OLLRE EN 9 Tipo (x UNI ) N / 9 FORTUR RILLING BOHRUNG HOLE N. 0, ,, 9,, 77,,,,,7, ,,,0,7,,, /,0,,, / 0, , 0 /,0 9 9,,, /, 7,, 0 0, 0 0 0, 00 0, , 0 0, 9 7 7, 7, 0 7, 0,,9 00, 7, 0 7 0

10 FLNGE OLLRINO WELING NEK FLNGE VORHWEIßFLNHE FLNGE OLLRINO NI LB WELING NEK FLNGE NI LB VORHWEIßFLNHE NI LB r / =, r r l J g 7 / / =, R,, R,, EN 9 PN Tipo (x UNI ) N r FORTUR RILLING BOHRUNG HOLE N. N / J g,,9,7, 7, 0,,9 0, FORTUR RILLING BOHRUNG HOLE N. l 0, 9,, 0,7 /,7 9,,,7,,,9 9, 0,,0, 7,9,7,, 9,, 79,,,,, /, 7,, 7,,,,9,, 0 7, /, 7 0,9 7,,9, 7 9,, 0 9, 7,0 0,,,, 77, 9,,,7,,,7 / 7, 77,,7, 9,,,,7, 77,,,9 0, 7, 9, 7,9 7,, 0 0,7 0, /,,, 7,,,7 77,,,,7 0,,,,, 7,,9 7, 0,,,,,,,9,,7,,,, 79,,,,9,,,, ,,,9,7,,, 9,9 9,, 7,7 0 9,, 7 0,, 0,, 0,,,9,, ,,, 0,,7,,,,, 7,, 0,7,,,,9 7 00,7 7,,, 00 0, 7 0, 0, 9,9 7,, 7 7, 9,9 9,7, 7, , 0 0, 7,, 9,7,7,, 77,,7, 0 7 7, 0, 9,,9,9,,,,7 77, 00 0, 7, 9 7 7,, 79, 9,7, 09,, 9,,9 7

11 FLNGE OLLRINO NI 00 LB WELING NEK FLNGE NI 00 LB VORHWEIßFLNHE NI 00 LB FLNGE LIPON l J / =, 7 / l J g / =, g / =, R,, FLNGE LIP ON LB N / FORTUR RILLING BOHRUNG J g N HOLE N. l, 9,,7,,,,9,7 /,9 J g,, 0,,9 FORTUR RILLING BOHRUNG 0, HOLE N. I 0, /,7 7,, 7, 7,,9,, / 9, 7,7,7,,9 9, 0,9,,,7 7,,9,,9, 7,9,, 7, 9,, 79, /,,,,,, 9,,7 / 7,,,9,,,9, /,, 0,9,, 9, 7,,, / 7 9, 7,,, 7 9,, 0,,,, 9,, 9, 7,,, 77, 9,,, / 7, 0,,7, 7,,,,, / 77, 7,7,,,,,7,,9 9, 7, 79, 7, 7,,, 0,,7, 0, 7,9 7,, /,,, 0,,,7,,, /,,,7,,7 77,,,,7,7 7, 0,,,,,,,9 7, 0,,9, 79,,,9 9, 77,,7,,,,,,,7,,, 7,,, 9,, 9,9, 79,,7, 9,7,,,,,,7,, 0, 9,9 0,, 0,,9,,,, 9,9 9,,, 7,, 7, 7,,7, 7,,, 0, 7, 0, 9, 0,,,9,,,,7 0,,, 7,,,7,, 7,,7,,,, 9,,,,,9,,7,,7,, 9,,9 7, 00,7 7,,, 0, 7,7 7, 7,, 9,9 7,,9, 9,9,,, 7, 9,9 9,7,, 7, 7,, 0,,7,,,,9, 9,7,,, 77,,7, 77,7,9,,9 7,,,,9 7 9,,,9 7,,,7,, 9,7,7,,, 7,9, 79,, 79, 09,, 9,,9 7

12 FLNGE LIPON l J g / =, FLNGE LIP ON 00 LB N J / / / / / / 9, 7,,,,, 0, 9,, 79, 7,,,7, 7,7 7, 77,7,, 7,7,, 9, 7,7,7,,,,7, 7, 7, 9,,,,,, 7,,,,, 0,,7,9,, 7,, 7, 0,,,7,, 7 7 0,,,,9, 7,,,,9,7 7 7,,,9 9,,, 7,, 9,, 7,, 77,, 0,,7 7,,,, 7,, g,9,9,, 7 9,, 7,7 7,,7 9,9,,7 9,9,,,,7,,9 9,, 7,,, 0 9,9 0, 7,,, 7,,, 7,9 FORTUR RILLING BOHRUNG HOLE N. I 9,9,,,,,,,,,,7,7,9,9,9,,,,,,7,,,9 7,7,7 7,7,, ti, scrizioni illustrzioni contnut nl prsnt ctlogo sono purnt inictivi. L itt OMR N si risrv il iritto i pportr, in qulunqu onto, tutt l oiic ritnut opportun. Inortion, scriptions n rwings illustrt in tis rocur v to consir purly s iniction. T copny OMR N s t rigt to ny cngs wn ncssry. i irzutign Ktlog scrin ng sin rin zicnn. i Fir OMR N ltt sic vor ll ngrct Änrungn vorzunn.

SICUREZZA SUL LAVORO SAFETY AT WORK SICUREZZA SUL LAVORO SAFETY AT WORK R 290 31 R 290 31

SICUREZZA SUL LAVORO SAFETY AT WORK SICUREZZA SUL LAVORO SAFETY AT WORK R 290 31 R 290 31 SICUREZZA SUL LAVORO SAFETY AT WORK R 290 31 R 290 31 Sgnli i siurzz pr fontnll o i mrgnz pr l ontminzion UNI 7546/3. Symols for sfty signs-ys wshing - mrgny showr. 332 Normtiv in mtri i tutl ll slut siurzz

Dettagli

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

i. n t. a v u l l e d a t s e . w

i. n t. a v u l l e d a t s e . w 5FE75STA DE L L ' UVA A VEGRIOLVO DI 7.2r8 26.t2 b t www.ft.t.t 5FE7STA DE L L ' UVA 57 l U ' l l t Ftt è r, tt l 57t t t t L f r br l l V C. 7 5 t r f r t q r f t. Cb r t r V f L lb t t tt r r t r rr

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente

Dettagli

I NUMERI DELLA VIGILANZA PRIVATA

I NUMERI DELLA VIGILANZA PRIVATA I NUMERI DELLA VIGILANZA PRIVATA Anno 2012 Osservatorio ASSIV sulla sicurezza sussidiaria e complementare Nota metodologica I numeri elaborati dall OSSERVATORIO ASSIV su dati Inps si riferiscono alle che

Dettagli

Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco"

Formula Bonus-Malus l'abito non fa (più) il monaco Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco" Limiti e criticità dell'attuale formula Giovanni Sammartini Coordinatore Commissione Danni Roma, 7 giugno 2013 2000-2011: com'è cambiata la distribuzione

Dettagli

ELENCO PREZZI AREE VERDI

ELENCO PREZZI AREE VERDI ALLEGATO B) AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ELENCO PREZZI AREE VERDI MANO D OPERA I przzi ll no opr pplir sono qulli i sguito lnti sunti l Przzirio ll Assoizion Itlin Costruttori l Vr (www.ssovr.it) Dsrizion

Dettagli

IL VALORE DEI COMPRENSORI LAPIDEI ITALIANI PER L ECONOMIA NAZIONALE.

IL VALORE DEI COMPRENSORI LAPIDEI ITALIANI PER L ECONOMIA NAZIONALE. IL VALORE DEI COMPRENSORI LAPIDEI ITALIANI PER L ECONOMIA NAZIONALE. IL SALDO COMMERCIALE A cura di: Manuela Gussoni Ufficio studi IMM 21 maggio 2014 In un contesto di sostanziale stazionarietà dell export

Dettagli

UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO

UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO - 49 - 3.1 INTRODUZIONE Volendo descrivere le province utilizzando contemporaneamente gli indicatori relativi alle diverse tematiche analizzate prima in modo

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. FEBBRAIO 2015 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

A.A. 2016/17 Graduatoria corso di laurea in Scienze e tecniche di psicologia cognitiva

A.A. 2016/17 Graduatoria corso di laurea in Scienze e tecniche di psicologia cognitiva 1 29/04/1997 V.G. 53,70 Idoneo ammesso/a * 2 27/12/1997 B.A. 53,69 Idoneo ammesso/a * 3 18/07/1997 P.S. 51,70 Idoneo ammesso/a * 4 12/05/1989 C.F. 51,69 Idoneo ammesso/a * 5 27/01/1997 P.S. 51,36 Idoneo

Dettagli

Il decreto sulle «Liberalizzazioni» Vittorio Verdone Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici Milano, 16 luglio 2012

Il decreto sulle «Liberalizzazioni» Vittorio Verdone Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici Milano, 16 luglio 2012 Il decreto sulle «Liberalizzazioni» Vittorio Verdone Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici Milano, 16 luglio 2012 Contenimento delle speculazioni sulle lesioni fisiche lievissime

Dettagli

Macchine non completamente specificate. Sintesi Sequenziale Sincrona Sintesi Comportamentale di Reti Sequenziali Sincrone

Macchine non completamente specificate. Sintesi Sequenziale Sincrona Sintesi Comportamentale di Reti Sequenziali Sincrone Mhin non ompltmnt spifit Sintsi Squnzil Sinron Sintsi Comportmntl i Rti Squnzili Sinron Riuzion l numro gli stti pr Mhin Non Compltmnt Spifit Comptiilità Vrsion l 5/12/02 Sono mhin in ui pr lun onfigurzioni

Dettagli

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I S E Z I O N E I ) : A M M I N I ST R A Z I O N E A G G I U D I C A T R I C E I. 1 ) D e n o m i n a z i o ne, i n d ir i z z i e p u n t i d i c o

Dettagli

CELLE DI CARICO A FLESSIONE E A TAGLIO BENDING BEAM AND SHEAR LOAD CELLS

CELLE DI CARICO A FLESSIONE E A TAGLIO BENDING BEAM AND SHEAR LOAD CELLS OST R richiesta LL RO LSSON TLO NN M N SR LO LLS TK TK kg 75, 150, 300................................. LSSON / NN M................... TK kg 500, 1000, 2000........................... TLO / SR M............................

Dettagli

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Perché? Le recenti azioni giudiziarie hanno indotto nelle aziende la necessità di dotarsi di un modello

Dettagli

Test ammissione CdL in Economia aziendale ed Economia e commercio GRADUATORIA GENERALE

Test ammissione CdL in Economia aziendale ed Economia e commercio GRADUATORIA GENERALE GRADUATORIA INIZIALI COG E 741 BM 24/10/1997 1 83,125 29,00 37,50 737 RG 14/11/1997 2 81,250 24,00 41,00 471 AN 14/01/1998 3 80,625 25,00 39,50 893 GF 27/09/1997 4 80,000 23,50 40,50 579 DL 22/03/1997

Dettagli

Criteri per l integrazione l fotovoltaici

Criteri per l integrazione l fotovoltaici Criteri per l integrazione l degli impianti fotovoltaici Gerardo Montanino Direttore Operativo Energy Forum - Bressanone, 9 dicembre 2008 www.gsel.it 2 Indice Il Conto Energia Bilancio del Conto Energia

Dettagli

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007 Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Milano, 25 febbraio 2009 CONTENUTI 1. I risultati della nuova statistica annuale RC Auto gli

Dettagli

Causali Consulenti del Lavoro

Causali Consulenti del Lavoro Causali Consulenti del Lavoro Codice Descrizione Codice posizione Tipo inizio periodo riferimento AG00 AL00 AN00 AO00 AP00 AQ00 AR00 provinciale di Agrigento provinciale di Alessandria provinciale di Ancona

Dettagli

Elettronica dei Sistemi Digitali Sintesi di porte logiche combinatorie fully CMOS

Elettronica dei Sistemi Digitali Sintesi di porte logiche combinatorie fully CMOS Elttroni di Sistmi Digitli Sintsi di port logih omintori full CMOS Vlntino Lirli Diprtimnto di Tnologi dll Informzion Univrsità di Milno, 26013 Crm -mil: lirli@dti.unimi.it http://www.dti.unimi.it/ lirli

Dettagli

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010)

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010) TBELL PREZZI DEGLI INTERVENTI PER PROVINCI (escluso pezzi di ricambio) G comune/provincia 290,00 Comprende trasferta e 1 ora lavoro. Ore seguenti vedi tab. TRIFFE pag.5 L comune/provincia SI Trasferta

Dettagli

Billette e Blumi in C.C.

Billette e Blumi in C.C. pag. 1 di 15 Billette e Blumi in C.C. Viale Certosa, 249-20151 Milano Tel: +39 02 30 700 - Fax: +39 02 38000 346 - Mail: commerciale.riva@rivagroup.com Stabilimenti: Italia, Caronno Pertusella (VA) Italia,

Dettagli

2 CONTRIBUTI PER INDIGENTI

2 CONTRIBUTI PER INDIGENTI 2 CONTRIBUTI PER INDIGENTI Delibera Consiglio Comunale n. 19 del 29/03/2000 e regolamento comunale A.M. 590,11 A.F. 140,00 A.R. 1.410,00 A.B. 25,00 A.A. 20,00 A.M. 2.851,70 AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. GENNAIO 2014 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

T R I BU N A L E D I T R E V IS O A Z I E N D A LE. Pr e me s so

T R I BU N A L E D I T R E V IS O A Z I E N D A LE. Pr e me s so 1 T R I BU N A L E D I T R E V IS O BA N D O P E R L A C E S S IO N E C O M P E TI TI V A D EL C O M P E N D I O A Z I E N D A LE D E L C O N C O R D A T O PR EV E N T I V O F 5 Sr l i n l i q u i da z

Dettagli

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza ti trovi in: Home - Agenzia - Uffici - Indirizzi e Organigramma periferico - Uffici Dogane Gli Uffici delle Dogane Gli Uffici delle Dogane Regione Abruzzo Basilicata Campania Dogane Avezzano Pescara Potenza

Dettagli

Circuiti Sequenziali Macchine Non Completamente Specificate

Circuiti Sequenziali Macchine Non Completamente Specificate CEFRIEL Consorzio pr l Formzion l Rir in Inggnri ll Informzion Politnio i Milno Ciruiti Squnzili Mhin Non Compltmnt Spifit Introuzion Comptiilità Riuzion l numro gli stti Mtoo gnrl FSM non ompltmnt spifit

Dettagli

4.2 10/2015. Serbatoi speciali Bollitori / Accumulatori tampone / Accumulatori combinati. caldamente raccomandato

4.2 10/2015. Serbatoi speciali Bollitori / Accumulatori tampone / Accumulatori combinati. caldamente raccomandato 4.2 10/2015 Srtoi scili ollitori / ccumultori tmon / ccumultori cominti cldmnt rccomndto 4.2 Srtoi scili Srtoi scili Pgin SW ollitor colonn con uno scmitor trmico 3 5 SW ollitor colonn con du scmitori

Dettagli

RACCORDI PER APPLICAZIONI SPECIALI GIUNTI ECCENTRICI E CONICI

RACCORDI PER APPLICAZIONI SPECIALI GIUNTI ECCENTRICI E CONICI RACCORDI PER APPLICAZIONI SPECIALI GIUNTI ECCENTRICI E CONICI 2 L soluzion dimnsionl ottiml pr signz prtiolri Rordi on snz ihir Innsti on snz ihir Clssi sondo nssità Dimtro di usit vriil Collgmnto l fondo

Dettagli

CELLE DI CARICO A TRAZIONE (COMPRESSIONE) TENSION (COMPRESSION) LOAD CELLS

CELLE DI CARICO A TRAZIONE (COMPRESSIONE) TENSION (COMPRESSION) LOAD CELLS S RO TRZON (OPRSSON) TNSON (OPRSSON) O S OST R richiesta S kg 15,, 60........................................................................................................... OPZON RST : OPTONS ON RQUST

Dettagli

Leggerezza strutturale e coibenza termica. editabile. osolaio. ecosolaio ECOSISM ECOSOLAIO

Leggerezza strutturale e coibenza termica. editabile. osolaio. ecosolaio ECOSISM ECOSOLAIO Lr rrl c rc l l cl ECIM ECLAI è l EP, l rfrc, r, rl r. 7 ECLAI - PARTICLARI CTRUTTIVI L ll lr EP ò r lc r lc r rc r l l lr. Il r ffc cc v frrà l r r q r, clv ch rl lr. Ecl r c l r c lc ch l r l. PREMEA

Dettagli

POSTI DISPONIBILI SCUOLA ELEMENTARE

POSTI DISPONIBILI SCUOLA ELEMENTARE POSTI DISPONIBILI SCUOLA ELEMENTARE Regione Provincia Prov O.D.98/99 Titolari 98/99 posti docenti Domande di cessazione 1/9/99 Abruzzo Chieti CH 1.618 1.615 3 0 48 Abruzzo L'Aquila AQ 1.374 1.374 0 0 57

Dettagli

XXX SPA Stabilimento di xxx (xx) REGISTRO FORMAZIONE/ADDESTRAMENTO CONTINUI LAVORATORI CAPIREPARTO PREPOSTI VICE CAPIREPARTO REPARTO.

XXX SPA Stabilimento di xxx (xx) REGISTRO FORMAZIONE/ADDESTRAMENTO CONTINUI LAVORATORI CAPIREPARTO PREPOSTI VICE CAPIREPARTO REPARTO. Pag. 1/10 REGISTRO FORMAZIONE/ADDESTRAMENTO CONTINUI LAVORATORI CAPIREPARTO PREPOSTI VICE CAPIREPARTO REPARTO. Pr form azion/ addst ram nt o cont inui si intnd la attività di addstramnto, vrbal / o pratico,

Dettagli

U n po z z o art e s i a n o (fora g e) per l ap p r o v v i g i o n a m e n t o di ac q u a pot a b i l e.

U n po z z o art e s i a n o (fora g e) per l ap p r o v v i g i o n a m e n t o di ac q u a pot a b i l e. In m o l ti pa e s i po c o svil u p p a t i, co m p r e s o il M al i, un a dell a pri n c i p a l i ca u s e di da n n o alla sal u t e e, in ulti m a ista n z a, di m o r t e, risi e d e nell a qu al

Dettagli

I.M.G. S.r.l. SEZIONE A-A. PIANTA A Q.ta CAMERA D'ISPEZIONE. PIANTA A Q.ta POZZETTO MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI SEZIONE B-B

I.M.G. S.r.l. SEZIONE A-A. PIANTA A Q.ta CAMERA D'ISPEZIONE. PIANTA A Q.ta POZZETTO MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI SEZIONE B-B N Q.t MER 'SEZNE N Q.t ZZE SEZNE FGN V ESSENE FGN V ESSENE os.10 MER 'SEZNE ESSENE MER 'SEZNE ESSENE os.2 os.8 os.2 mcropl Ø240 rmt con tubo Ø193.7 12.5 L=15.00m mcropl Ø240 rmt con tubo Ø193.7 12.5 L=15.00m

Dettagli

SERVIZIO SANITARI O REGI ONE SARDE GN A -A.S.L. N 5 ORISTAN O. L an n o d u e m i l a u n d i c i a d d ì d e l m e s e di M a g g i o TR A

SERVIZIO SANITARI O REGI ONE SARDE GN A -A.S.L. N 5 ORISTAN O. L an n o d u e m i l a u n d i c i a d d ì d e l m e s e di M a g g i o TR A Alle g a t o (A) all a Deli b e r a z i o n e Dir e t t o r e G e n e r a l e n 144 d el 23/ 0 5/ 2 0 11 Co m p o s t o d a n 6 p a g i n e SERVIZIO SANITARI O REGI ONE SARDE GN A -A.S.L. N 5 ORISTAN O

Dettagli

ANTON FILIPPO FERRARI

ANTON FILIPPO FERRARI ANTON FILIPPO FERRARI L Rom lo h prticmnt prso C è un ccordo mssim vnno dfiniti i dttgli in pr tic l controprtit tcnich Ngli ultimi du nni molti tifosi itlini in prticolr qulli dll Uns lo hnno conosciuto

Dettagli

Indici sintetici di benessere per le province italiane. Matteo Mazziotta e Adriano Pareto Istituto nazionale di Statistica

Indici sintetici di benessere per le province italiane. Matteo Mazziotta e Adriano Pareto Istituto nazionale di Statistica Indici sintetici di benessere per le province italiane Matteo Mazziotta e Adriano Pareto Istituto nazionale di Statistica Indice 1. Introduzione 2. Gli indicatori elementari 3. Il calcolo degli indici

Dettagli

MAGAZZINO EX GUALA VIA S. GIOVANNI BOSCO, - ALESSANDRIA PROCEDURA DI CONTROLLO DEGLI ACCESSI ALL INTERNO DELL AREA

MAGAZZINO EX GUALA VIA S. GIOVANNI BOSCO, - ALESSANDRIA PROCEDURA DI CONTROLLO DEGLI ACCESSI ALL INTERNO DELL AREA CITTÀ DI ALESSANDRIA SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE PIAZZA DELLA LIBERTÀ n. 1 MAGAZZINO EX VIA S. GIOVANNI BOSCO, - ALESSANDRIA PROCEDURA DI CONTROLLO DEGLI ACCESSI ALL INTERNO DELL AREA FILE: procdura

Dettagli

A.A. 2015/2016 Scorrimento graduatoria ammessi al corso di laurea in Scienze e Tecniche di Psicologia Cognitiva sessione estiva

A.A. 2015/2016 Scorrimento graduatoria ammessi al corso di laurea in Scienze e Tecniche di Psicologia Cognitiva sessione estiva A.A. 2015/2016 Scorrimento graduatoria ammessi al corso di laurea in Scienze e Tecniche di Psicologia Cognitiva sessione estiva I candidati idonei ammessi in graduatoria dovranno completare la procedura

Dettagli

PROVINCIA DI TORINO SERVIZIO LOGISTICA PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO

PROVINCIA DI TORINO SERVIZIO LOGISTICA PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO ALLEGATO: N. 1 PROVINCIA DI TORINO SERVIZIO LOGISTICA PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO MANUTENZIONE ORDINARIA E RIPARATIVA DEGLI EDIFICI PATRIMONIALI DESTINATI AD UFFICI DELLA PROVINCIA. IMPIANTI ELETTRICI

Dettagli

PRESTAZIONI DEGLI ORGANISMI EDILIZI STRUTTURE COMMERCIALI E UFFICI STRUTTURE COMMERCIALI B 187

PRESTAZIONI DEGLI ORGANISMI EDILIZI STRUTTURE COMMERCIALI E UFFICI STRUTTURE COMMERCIALI B 187 PRSTZIONI LI ORNISMI ILIZI STRUTTUR COMMRCILI UICI STRUTTUR COMMRCILI 1. CRITRI I CLSSIICZION RTICOLZION I POSTI I LVORO CRITRI I CLSSIICZION LL UICI Le strutture per uffici possono essere classificate

Dettagli

OGGETTO: Istituzione dei codici per il versamento, tramite modello F24, dei contributi dovuti dagli iscritti all Ordine dei Consulenti del Lavoro

OGGETTO: Istituzione dei codici per il versamento, tramite modello F24, dei contributi dovuti dagli iscritti all Ordine dei Consulenti del Lavoro Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti RISOLUZIONE N. 24 /E Roma, 03/03/2011 OGGETTO: Istituzione dei codici per il versamento, tramite modello F24, dei contributi dovuti dagli iscritti all Ordine

Dettagli

RM ,54 Pagato

RM ,54 Pagato 7468 20121214 BA 04303410726 04303410726 869,02 Pagato 7469 20121214 BA 04303410726 04303410726 1.079,32 Pagato 156 20121105 PT 00413750472 80009130479 27.516,07 Pagato 156 20121105 PT 00413750472 80009130479

Dettagli

Informatica 3. Informatica 3. LEZIONE 25: Algoritmi sui grafi. Lezione 25 - Modulo 1. Problema. Notazioni per il percorso più breve

Informatica 3. Informatica 3. LEZIONE 25: Algoritmi sui grafi. Lezione 25 - Modulo 1. Problema. Notazioni per il percorso più breve Informti Informti LZION : lgoritmi sui grfi Lzion - Moulo Moulo : Prolm l prorso più rv Moulo : Spnning tr osto minimo Prolm l prorso più rv Politnio i Milno - Prof. Sr omi Politnio i Milno - Prof. Sr

Dettagli

L V D br pr vv t ff tt d ll. D l h, h n ll r n n, n n n p r t h l pr t t, l p d ll v lt, bl t r r t t lv lt p r ² lt d t nt, f p ll n l nt r r d l l b

L V D br pr vv t ff tt d ll. D l h, h n ll r n n, n n n p r t h l pr t t, l p d ll v lt, bl t r r t t lv lt p r ² lt d t nt, f p ll n l nt r r d l l b 8 L V D d xtr t t r n t l br d nt t d nt b 24, n tr t pr rt n xt rn p t j r b. L n. 2. L r.... n h l lt r r. v nn, d p r ² n rv n v r b n pl r n l d P l r n n n h h n p t. L d r z n d l. B n, n n r lt

Dettagli

Doni speciali. Dona all ospedale i tuoi momenti felici. Per informazioni: Ufficio Comunicazione e Relazioni con il Pubblico: tel. 030 399.

Doni speciali. Dona all ospedale i tuoi momenti felici. Per informazioni: Ufficio Comunicazione e Relazioni con il Pubblico: tel. 030 399. Dna Dna al tu Ospdal i tui mmnti flici al tu Ospdal i tui mmnti flici BOMBONIERE SPEDALI CIVILI BOMBONIERE SPEDALI CIVILI 1 BOMBONIERE SPEDALI CIVILI 2 Dna all spdal i tui mmnti flici AIUTATECI A COMPLETARE

Dettagli

c o m u n i c a t o s t a m p a

c o m u n i c a t o s t a m p a c o m u n i c a t o s t a m p a I conti della crisi: tra gennaio e giugno 2,2 miliardi di protesti (+5,2%) In calo il numero degli assegni scoperti (-11%), ma il valore medio aumenta altrettanto In aumento

Dettagli

TUBI PER UTILIZZI IN PRESSIONE - CORRELAZIONE TRA LE NORME

TUBI PER UTILIZZI IN PRESSIONE - CORRELAZIONE TRA LE NORME TUBI PER UTILIZZI IN PRESSIONE - CORRELAZIONE TRA LE NORME 10216 Parte 1 - TR2 Non 3059-1:87 Acciaio al Carbonio 3601:87 Acciaio al Carbonio 1629:84 1630 49-111:78 (p Usi Generali Temperatura Ambiente

Dettagli

DATI TECNICI TECHNICAL DATE

DATI TECNICI TECHNICAL DATE DATI TECNICI TECHNICAL DATE ACCIAI AL CARBONIO E BASSO LEGATI PER FLANGE FORGED CARBON AND LOW AllOY STEEL FOR FLANGES ASTM Ed. 29 MATERIALE MATERIAL Acc. al Carbonio Carbon Stleel A15 ASTM Grado Marca

Dettagli

la8 2B box docce con cristallo 8 mm Listino Prezzi

la8 2B box docce con cristallo 8 mm Listino Prezzi 2 box docce con cristallo 8 mm Listino Prezzi hiave di codice per Ordinare. S 0 = PRTUR X = PRTUR = PRTUR RVRSIIL Z = ROMO = IIO SPZZOLTO L8 0 1 5 = STNR = MISUR SP. LTZZ LRGZZ (prezzo speciale) = MISUR

Dettagli

DIGICULT: PRE SENTAZIONE GENE RALE

DIGICULT: PRE SENTAZIONE GENE RALE DIGICULT: PRE SENTAZIONE GENE RALE Cosa è Digicult Il portale web Il magazine online Il podcast e la newsletter L'agenzia D i gi C U L T è u n a p i a t t a f o r m a c u l t u r al e It alia n a o n li

Dettagli

CAVALLETTI UNIVERSALI PER SEGNALETICA STRADALE TEMPORANEA

CAVALLETTI UNIVERSALI PER SEGNALETICA STRADALE TEMPORANEA VLLTT UNVRSL PR SNLT STRL TMPRN LTZZ cm 200 LTZZ cm 160 L M N L1 PRTLR L RSVLT R S V LT P T R MNL UR L L1 - M N SRZN VLLTT 4 P M 200X65 VLLTT 4 P M 150X60 KT ULLNR VLLTT MPST 2 PZZ PR UR 392 393/ 240X60

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013 RELAZIONE FINANZIARIA AL 31 DICEMBRE 213 PAGINA BIANCA 3/58 Indice Organi Sociali... 6 Consiglio di Amministrazione... 6 Collegio Sindacale... 6 Società di Revisione... 6 Specialist... 6 Nomad... 6 Struttura

Dettagli

Ass. Culturale Fioristi f.v.g.

Ass. Culturale Fioristi f.v.g. A. Cltl Ft... www.lt.t @lt.t ASSOCIAZIONE CUTURAE FIORISTI FVG GENTIUM ACADEMIA FORUM ARTIS DONNA DI FIORI PREMIO INTERNAZIONAE AA CARRIERA Il Rlt Il P Itl ll C D F è t h t l l t pl lt lh l ll t t p b

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II. Biblioteca di Area Scienze Politiche

Università degli Studi di Napoli Federico II. Biblioteca di Area Scienze Politiche Università degli Studi di Napoli Federico II Biblioteca di Area Scienze Politiche Università degli Studi di Napoli Federico II Biblioteca di Area Scienze Politiche c uriosando in Bibl i oteca Spunti tematici

Dettagli

Modelli equivalenti del BJT

Modelli equivalenti del BJT Modll ulnt dl JT Pr lo studo dll pplczon crcutl dl JT, s è rso opportuno formulr d modll ulnt dl dsposto ch srssro rpprsntr n modo connnt l suo comportmnto ll ntrno d crcut. A scond dl tpo d pplczon (mplfczon

Dettagli

L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero.

L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero. L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero. Vittorio Verdone Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici -ANIA Università LUISS Guido Carli Roma, 24 ottobre 2011

Dettagli

MODELLI DEI SISTEMI ELETTROMECCANICI

MODELLI DEI SISTEMI ELETTROMECCANICI Ing Mrigrzi Dotoli Controlli Autotici NO (9 CFU) Modlli di Sisti Elttroccnici MODELLI DEI SISTEMI ELETTROMECCANICI Nl sguito ci occupio dll odllzion di sisti ibridi ch cobinno sisti lttrici con sisti ccnici,

Dettagli

T E R A P IA IN S U L IN IC A IN. D r.s s a F ra n c a G ia c o n

T E R A P IA IN S U L IN IC A IN. D r.s s a F ra n c a G ia c o n T E R A P IA IN U L IN IC A IN O P E D A L E T A R G E T G L IC E M IC I N E L P A Z IE N T E D IA B E T IC O D I T IP O 2 R IC O V E R A T O G li a n a lo g h i d e ll'in s u lin a C o n e g lia n o,

Dettagli

Sistemi lineari COGNOME... NOME... Classe... Data...

Sistemi lineari COGNOME... NOME... Classe... Data... Cpitolo Sistmi linri Risoluzion grfi lgri rifi pr l lss prim COGNOME............................... NOME............................. Clss.................................... Dt...............................

Dettagli

UNIONCAMERE PROGETTO EXCELSIOR 2011 QUESTIONARIO PER LE IMPRESE (OTTOBRE 2011)

UNIONCAMERE PROGETTO EXCELSIOR 2011 QUESTIONARIO PER LE IMPRESE (OTTOBRE 2011) UNIONCAMERE PROGETTO EXCELSIOR 2011 QUESTIONARIO PER LE IMPRESE (OTTOBRE 2011) NB: Si richiede di rispondere alle domande presenti nelle diverse sezioni del questionario facendo riferimento all impresa

Dettagli

S.p.A. SOCIETA ITALIANA COMMERCIO ACCIAI E METALLI

S.p.A. SOCIETA ITALIANA COMMERCIO ACCIAI E METALLI Tubi per applicazioni meccaniche S.p.A. SOCIETA ITALIANA COMMERCIO ACCIAI E METALLI 1 2 S.p.A. SOCIETA ITALIANA COMMERCIO ACCIAI E METALLI Sede Legale e Uffici: Via P. Rondoni,1 20146 Milano Tel. 0039

Dettagli

Compact-1401. Compact-1401. Listino prezzi F6 Marzo 2013 MICRON

Compact-1401. Compact-1401. Listino prezzi F6 Marzo 2013 MICRON Listino przzi F6 Marzo 013 UNI EN 1401 act-1401 UNI EN 1401 Carbonato di calcio,5 MICRON Tubi di PVC-U pr condott fognari civili d industriali costruiti scondo UNI EN 1401 GRESINTEX DALMINE RESINE Tubi

Dettagli

UNI EN 1555 - PE 80 Ø75x6,8 S5 SDR 11 - M.O.P. 5 bar - POLIETILENE 100% VERGINE

UNI EN 1555 - PE 80 Ø75x6,8 S5 SDR 11 - M.O.P. 5 bar - POLIETILENE 100% VERGINE rsin 103 UNI EN 1555 - PE 80 Ø75x6,8 S5 SDR 11 - M.O.P. 5 bar - POLIETILENE % VERGINE Dalmin rsin UNI EN 12666 U Ø2 S16 PE SN 2 Dalminrs PEbd DN 40 PN 6 PER ACQUA POTABILE - POLIETILENE % VERGINE 103 UNI

Dettagli

DOCUMENTO COMPLETO RELATIVO AL SONDAGGIO CS clienti Poste Mobile e Competitor

DOCUMENTO COMPLETO RELATIVO AL SONDAGGIO CS clienti Poste Mobile e Competitor VIA PANIZZA, 7 20144 MILANO - ITALIA TEL. (39) 02.48193320 FAX (39) 02.48193286 DOXA@DOXA.IT WWW.DOXA.IT DOCUMENTO COMPLETO RELATIVO AL SONDAGGIO CS clienti Poste Mobile e Competitor (in ottemperanza al

Dettagli

6) Nel 1991 Carl Lewis ha stabilito il record del mondo dei 100 m percorrendoli in 9,86 s. Qual è la velocità media in km/h?

6) Nel 1991 Carl Lewis ha stabilito il record del mondo dei 100 m percorrendoli in 9,86 s. Qual è la velocità media in km/h? 1) L unità l SI pr l tmprtur l mss sono, rispttivmnt gri grmmi klvin kilogrmmi Clsius milligrmmi Clsius kilogrmmi klvin grmmi 2) Qul mtril ffon nll olio ( = 0,94 g/m 3 )? ghiio ( = 0,92 g/m 3 ) sughro

Dettagli

Scheda Prodotto Prestito Personale. Agenti e Mediatori. Luglio 2009. Marketing Department (Ver. 1 PP 07/2009) 1

Scheda Prodotto Prestito Personale. Agenti e Mediatori. Luglio 2009. Marketing Department (Ver. 1 PP 07/2009) 1 Schd Prdtt Prstit Prsn Agnti Mtri Lugli 2009 Mrkting Dprtmnt (Vr. 1 PP 07/2009) 1 INDICE Prdtt Prfil Richidnt Prfil d Età Richidnt Ctgri Finnzibili Richidnt Ctgri nn Finnzibili Evntu Cbbligzin Dcumntzin

Dettagli

Listino prezzi PE 10 Gennaio 2008. Dalmineres PEbd DN 40 PN 10 PER ACQUA POTABILE - POLIETILENE 100% VERGINE. Tubi di polietilene

Listino prezzi PE 10 Gennaio 2008. Dalmineres PEbd DN 40 PN 10 PER ACQUA POTABILE - POLIETILENE 100% VERGINE. Tubi di polietilene Listino przzi PE 10 Gnnaio 8 Dalmin rsin GAS 103 UNI ISO 4437 - modif. D.M. 11/99 PE 80 Ø75 S5 M.O.P. 5 bar - UNI EN 1555 - POLIETILENE 100% VERGINE Dalmin rsin 103 UNI EN 121 - Ø90x8,2 PN 12,5 SDR 11

Dettagli

Catalogo Minimedia 02/12/2013

Catalogo Minimedia 02/12/2013 Auguri AG 8019118110220 8019118110237 8019118110244 8019118110251 AG38 - f.to 11x17; pz. 10; pr. cons. 1,8; AG39 - f.to 11x17; pz. 10; pr. cons. 1,8; AG40 - f.to 11x17; pz. 10; pr. cons. 1,8; AG41 - f.to

Dettagli

VIENE IL SIGNORE Antifone "O"

VIENE IL SIGNORE Antifone O nn: MM lbm: Stillt li dll'l Pd: vvn IENE IL SIGNORE ntifn "O" Msic : Mrc Fs rrnmn : Mrc Fs (Rm, 16/12/195) Ts : Litrc-Mrc Fs Srn f i n il gn r, il r dl l gl, l l i, l l l f i n il gn r, il r dl l gl, l

Dettagli

The cost of the material maintenance is averaged over the last 3 years.

The cost of the material maintenance is averaged over the last 3 years. Anlisi i osti i un Diprtimnto 11 TABLE 4 Dprition n mintnn osts (unit: ITL) Ctgory Y Prio Inrs vlu Annul vlu 1 Furnitur 5 1.1.90{31.12.95 219 311 127 43 862 225 2 Lirry 5 1.1.90{31.12.95 542 832 793 108

Dettagli

HOTEL MEANS LIFESTYLE. bando di concorso 2013

HOTEL MEANS LIFESTYLE. bando di concorso 2013 Il degli Alberghi e delle SPA più belle del mondo isola d Ischia 8-13 luglio HOTEL MEANS LIFESTYLE bando di concorso 2013 Il P re m io Is c h ia In te rn a z io n a le d i A rc h ite ttu ra è fru tto d

Dettagli

RISOLUZIONE N. 24/E. Roma, 03 marzo 2011

RISOLUZIONE N. 24/E. Roma, 03 marzo 2011 Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti Settore Gestione Tributi Ufficio Gestione Dichiarazioni RISOLUZIONE N. 24/E Roma, 03 marzo 2011 Al Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento delle

Dettagli

VITERIA E BULLONERIA SCREWS AND BOLTS

VITERIA E BULLONERIA SCREWS AND BOLTS 8 VITERI E BULLONERI SCREWS ND BOLTS 8 8.0 2 VITERI METRIC DESCRIZ IONE IMMGINE U NI DIN ISO MTERILI TEST ESGONLE GMB O INTERMENTE FILETTTO 5739 933 4017 CCI IO 4.8-8.8-10.9 CCI IO IN O X 2-4 O TTO N E

Dettagli

Osservatorio Nazionale. Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009

Osservatorio Nazionale. Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009 Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009 Marzo 2010 Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009 I prestiti personali Le prestazioni in caso di infortunio

Dettagli

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla II I RELAZIONE TECNICA t relativa alla PROTEZIONE CONTRO I FULMINI di struttura adibita a Ufficio. sita nel comune di AF.EZZO (AR) PROPRIET A' AP{EZZO MULTISERVIZI SRL Valutazione del rischio dovuto al

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...)

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...) COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxlls, xxx COM (2001) yyy final Progtto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE dl (...) modificando la raccomandazion 96/280/CE rlativa alla dfinizion dll piccol mdi

Dettagli

Equitalia Nord. Modello Organizzativo. Presentazione alle OO.SS. Milano, 27 giugno Per un Paese più giusto.

Equitalia Nord. Modello Organizzativo. Presentazione alle OO.SS. Milano, 27 giugno Per un Paese più giusto. Equitalia Nord Modello Organizzativo Presentazione alle OO.SS. Milano, 27 giugno 2011 Equitalia Nord Situazione di partenza Equitalia - 16 Società Situazione al 31/12/2010 7.580 dipendenti (dato indicativo

Dettagli

I Trasduttori NTC o TERMISTORI

I Trasduttori NTC o TERMISTORI I Trasduttori NTC o TERMISTORI I termistori NTC sono sensori realizzati mediante semiconduttori costruiti con ossidi di metalli(ferro, cobalto e nichel) opportunamente drogati. Nel termistore NTC la resistenza

Dettagli

monoacqua single tap vitone in dischi ceramici ceramic cartridge vitone a bagno d olio flat valves

monoacqua single tap vitone in dischi ceramici ceramic cartridge vitone a bagno d olio flat valves monoqu single tp 830 00 vitone in dishi ermii ermi rtridge 90 840 12 vitone gno d olio flt vlves 841 09 vitone in dishi ermii ermi rtridge 90 54 MONOACQUA A COLONNA SINGLE TAP SWIVEL SPOUT mm mm mm 830

Dettagli

PIEMONTE - BARDONECCHIA V ILLA G G IO O LIM P IC O 8G G /7N T PARTENZA 01 APRILE 435,00

PIEMONTE - BARDONECCHIA V ILLA G G IO O LIM P IC O 8G G /7N T PARTENZA 01 APRILE 435,00 PIEMONTE - BARDONECCHIA V ILLA G G IO O LIM P IC O 8G G /7N T P E N S IO N E C O M P LE TA C O N LE B E V A N D E PARTENZA 01 APRILE 435,00 CAPO VERDE - BOAVISTA A TLA N TIS C LU B M A R IN E 9G G /7N

Dettagli

COMUNE di TONARA. (Provincia di Nuoro) Viale della Regione, 8 078463823 078463246 ( C.M. n.12) - P.iva 00162960918

COMUNE di TONARA. (Provincia di Nuoro) Viale della Regione, 8 078463823 078463246 ( C.M. n.12) - P.iva 00162960918 COMUNE di TONARA (Provincia di Nuoro) Viale della Regione, 8 078463823 078463246 ( C.M. n.12) - P.iva 00162960918 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 88 Prot. n. 4956 del 14-07-2009 OGGETTO: Indirizzi

Dettagli

RX VORTEX. Elettropompe sommergibili. CAMPO DELLE PRESTAZIONI Portata fino a 380 l/min (22.8 m3/h) Prevalenza fino a 13 m

RX VORTEX. Elettropompe sommergibili. CAMPO DELLE PRESTAZIONI Portata fino a 380 l/min (22.8 m3/h) Prevalenza fino a 13 m RX -3-- Elttropomp sommrgibili VORTEX Acqu sporc Uso omstico Uso civil CAMPO DELLE PRESTAZIONI Portt fino 30 l/min (. m3/) Prvlnz fino 3 m LIMITI D IMPIEGO Profonità impigo sotto il livllo ll cqu fino

Dettagli

Costruiamo un aquilone SLED

Costruiamo un aquilone SLED Costruimo un quon SLED Sgnr sul sgmnto cod du rifrimnti 3 cm dgli spigoli (vrso l'trno) poi sul bordo ntrior dll du li 11 cm dgli spigoli (vrso l'strno); qusto punto si dvono pplicr l du mnich sul bordo

Dettagli

Bulloni per Flange da PN. 6 a PN. 64

Bulloni per Flange da PN. 6 a PN. 64 UNI FLANGE FLANGES - - - 9 - Bulloni per Flange da PN. a PN. 1 0 0 0 0 0 00 0 00 0 00 00 0 00 0 0 00 00 00 00 PN PN PN PN PN 0 PN N. d L gr. ~ N. d L gr. ~ N. d L gr. ~ N. d L gr. ~ N. d L gr. ~ N. d L

Dettagli

1. DESCRIZIONE DEL PRODOTTO

1. DESCRIZIONE DEL PRODOTTO 1. DESCRIZIONE DEL PRODOTTO Gli snodi ngolri sono orgni mccnici pr il collgmnto di du prti prpndicolri tr loro, ch prmttono trsmission di forz ltrnt con movimnti ngolri oscilltori di vlocità modrt. Sono

Dettagli

Minimizzazione degli Stati in una Rete Sequenziale Sincrona

Minimizzazione degli Stati in una Rete Sequenziale Sincrona Minimizzzion gli Stti in un Rt Squnzil Sinron Murizio Plsi Murizio Plsi 1 Sintsi i Rti Squnzili Sinron Il proimnto gnrl i sintsi si svolg ni sgunti pssi: 1. Rlizzzion l igrmm gli stti prtir ll spifih l

Dettagli

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA Area di Agrigento (Sicilia) AG CDL CATANIA Alessandria (Piemonte) AL CDL MILANO Ancona (Marche) AN CDL PADOVA Aosta (Valle d'aosta) AO CDL MILANO Arezzo (Toscana) AR CDL ROMA

Dettagli

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/01/2013)

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/01/2013) G comune/provincia 309,00 Comprende trasferta e 1 ora lavoro. Ore seguenti vedi tab. TRIFFE pag.5 L comune/provincia 245,00 Comprende trasferta e 1 ora lavoro. Ore seguenti vedi tab. TRIFFE pag.5 N comune/provincia

Dettagli

Lrk - Lrk Nt. Lrk - Lrk nt: LA SOLUZIOnE In COnDEnSAZIOnE PEr LE GrOSSE POtEnZE

Lrk - Lrk Nt. Lrk - Lrk nt: LA SOLUZIOnE In COnDEnSAZIOnE PEr LE GrOSSE POtEnZE Lrk - Lrk nt: LA SOLUZIOnE In COnEnSAZIOnE PEr LE GrOSSE POtEnZE Marilla Progttista Lrk - Lrk Nt Caldaia in acciaio con in acciaio inox 316 Ti, lato a tr giri di fuo, tpratura costant, da quipaggiar di

Dettagli

Ordina per: orario di partenza tempo di percorrenza numero di cambi Staz. Partenza: Latina Staz. Arrivo: Roma ( Tutte Le Stazioni ) Data: 16/12/2010

Ordina per: orario di partenza tempo di percorrenza numero di cambi Staz. Partenza: Latina Staz. Arrivo: Roma ( Tutte Le Stazioni ) Data: 16/12/2010 http://orario.trenitalia.com/b2c/npppricetravelsolutions.do?car=0&stazin=latina&stazout=roma&dat... 1 di 1 08/12/2010 23.20 04:50 05:08 05:25 05:45 06:13 05:35 06:00 06:05 06:23 06:58 00:45 12282 ND ND

Dettagli

Ordina per: orario di partenza tempo di percorrenza numero di cambi Staz. Partenza: Roma ( Tutte Le Stazioni ) Staz. Arrivo: Latina Data: 16/12/2010

Ordina per: orario di partenza tempo di percorrenza numero di cambi Staz. Partenza: Roma ( Tutte Le Stazioni ) Staz. Arrivo: Latina Data: 16/12/2010 http://orario.trenitalia.com/b2c/npppricetravelsolutions.do?car=0&stazin=roma&stazout=latina&dat... 1 di 1 08/12/2010 23.15 04:52 04:59 RO TIB 05:41 06:12 06:27 05:29 05:38 06:17 06:48 06:56 00:37 12293

Dettagli

Al Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto- Guardia Costiera Reparto 5 - Ufficio III Viale dell Arte, 16 00144 Roma

Al Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto- Guardia Costiera Reparto 5 - Ufficio III Viale dell Arte, 16 00144 Roma Al Comando generale del Corpo delle capitanerie di porto- Guardia Costiera Reparto 5 - Ufficio III Viale dell Arte, 16 00144 Roma e ss.mm.ii. Il sottoscritto Codice Fiscale Nato a il Residente in Via/P.zza

Dettagli

SISTEMA DI DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI. Ing. PIATTI MARISA

SISTEMA DI DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI. Ing. PIATTI MARISA SISTEMA DI DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI Ing. PIATTI MARISA 1 SOMMARIO Acciai classificazione definizioni Normative ed enti (cenni) Norma italiana UNI EN 10027 designazione alfanumerica (parte 1 a ) designazione

Dettagli

Totale posti Comuni 600.823 577.441 6.240 29.622 21.880

Totale posti Comuni 600.823 577.441 6.240 29.622 21.880 Copia di contingenti nomine docenti 2015 - tabella aliquot GRADO ISTRUZIONE contingenti per nomine sui posti vacanti e disponibili in O.D. 2015/16 titolari esubero vacanze su 2015/16 al 16 provinciale

Dettagli

www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco

www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco Le Malformazioni dei Genitali nell'infanzia Un sito dedicato ai pediatri ed ai genitori di bambini con patologie acquisite o congenite degli organi genitali EPISPADIA

Dettagli

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA Area di Agrigento (Sicilia) AG CDL CATANIA Alessandria (Piemonte) AL CDL MILANO Ancona (Marche) AN CDL PADOVA Aosta (Valle d'aosta) AO CDL MILANO Arezzo (Toscana) AR CDL ROMA

Dettagli