Soluzioni per Parchi e Aree verdi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Soluzioni per Parchi e Aree verdi"

Transcript

1 Soluzioni per Parchi e Aree verdi

2 Albero: l esplosione lentissima di un seme. Bruno Munari, Fenomeni bifronti, 1993

3 una strada diversa il mondo Sand metodi di lavoro il catalogo segnaletica ambientale arredi e strutture soluzioni tecniche e finiture servizi creativi progetti speciali SandBox 3

4 Quello che avete fra le mani non è un catalogo. Almeno non nel senso classico della parola. Per raccontarvi chi siamo, che cosa facciamo, e soprattutto ciò che possiamo fare per voi, abbiamo preferito una strada un po diversa dalle solite. Questo dipende in buona parte da come intendiamo il nostro lavoro: ogni nostra idea, ogni progetto dal più semplice al più complesso nasce da quel particolare incontro di coincidenze che sono le necessità dei nostri clienti e le caratteristiche del contesto ambientale. Si può dire perciò che ogni lavoro che progettiamo fa storia a sé. Anzi: questo è proprio ciò che ci prefiggiamo tutte le volte che iniziamo a lavorare su un idea. Naturalmente, in ognuno dei settori di cui ci occupiamo, possiamo offrirvi un ventaglio di proposte per ciascuna delle vostre esigenze, ma ciò che sappiamo fare meglio è adattare i diversi dettagli alle particolari circostanze che ci troviamo a gestire. Ecco perché abbiamo scelto di non mettervi a disposizione un semplice catalogo, ma piuttosto un percorso fra molteplici possibilità, dandovi gli strumenti e la curiosità per creare insieme le vostre. Buon viaggio. 4

5 UNA STRADA DIVERSA Davide Sanmartino Sono laureato in architettura al Politecnico di Torino con una tesi dal titolo Navigare e abitare: da status-symbol a dimora sul mare, uno studio per l allestimento interno di un imbarcazione. Sfidando l antico detto secondo cui barche e boschi non andrebbero proprio d accordo, nel 2004 ho ottenuto il diploma Master in Progettazione del paesaggio e delle aree verdi, presso Città Studi di Biella e l Università di Reading, in Gran Bretagna. E durante questa esperienza che è nata Sand. L idea da cui sono partito (e che in questi anni ho cercato di seguire in modo fedele) è di unire lo studio sugli aspetti naturalistici e storici del territorio con la creazione di strumenti e progetti architettonici capaci di recuperarli, valorizzarli e comunicarli con efficacia. Una bella sfida e, credetemi, un bel motivo per mettersi al lavoro ogni mattina. P.S. Le barche continuano ad essere una mia passione. Che, per come la vedo io, convive benissimo con quella per i boschi. 5

6 il MONDO 6

7 SOLUZIONI per PARCHI e AREE Sin dal 2001 ci occupiamo di progettare e valorizzare risorse naturali: parchi, riserve naturali, giardini ed aree verdi. La nostra attività coinvolge in modo particolare gli spazi a destinazione pubblica, per renderli pienamente accessibili, creare nuove opportunità di viverli in modo consapevole e dare valore al patrimonio naturalistico che racchiudono. Ogni territorio presuppone un approccio specifico, pensato partendo dalle sue caratteristiche e dalle prospettive di sviluppo; a seconda del contesto, perciò, il nostro lavoro può riguardare tutte o alcune di queste attività: - progetto generale di comunicazione del territorio - studio di design e architettura del paesaggio - progettazione di percorsi e sentieri - design e fornitura di elementi di arredo e di segnaletica informativa VERDI Un giardino è una cosa da cui dobbiamo essere stati cacciati. Altrimenti, come avremmo potuto abbandonarlo? R. Borchardt, scrittore tedesco Sistema di Qualità Sand La qualità di ciò che facciamo, assicurata da metodi rigorosi e da collaborazioni consolidate negli anni, conta su tre principi fondamentali: 1-Selezione di materiali garantiti da certificazioni ambientali e marchi internazionali 2-Gestione e controllo dell intero processo, dalla progettazione alla posa in opera del prodotto finito 3-Completa assistenza al cliente, con servizio post-vendita e manutenzione, per tutto l arco di utilizzo del prodotto 7

8 il DISEGNO di un OBIETTIVO 8

9 METODI DI LAVORO Est modus in rebus, diceva qualcuno. C è un modo per fare tutte le cose. Non c è bisogno però di scomodare i grandi classici per dire semplicemente che il risultato di ciò che si fa dipende in buona misura dalla strada che si è scelta per farlo. Ecco perché, in ciascun lavoro, crediamo che individuare questa strada sia la cosa più importante: tutto il resto discende da lì. Ogni volta, è una scelta che facciamo mettendo insieme la nostra esperienza, le regole del mestiere e, naturalmente, le vostre necessità. Qui di seguito, una breve semplificazione delle fasi tipiche del nostro lavoro: Rilievo dell esistente Si cerca di raccogliere tutti i dati utili, e capire quali siano le potenzialità espresse di un luogo e quelle ancora in potenza. E quali sono i desideri del cliente e della comunità. Il sopralluogo è di solito un momento fondamentale in cui cogliere tutto questo insieme al materiale che sarà indispensabile allo sviluppo del progetto. Progettazione Che si tratti di grafica, di elementi d arredo, di un percorso o di una struttura, tutti i progetti sono curati in modo personalizzato in base alle esigenze. Ricorriamo spesso sia al disegno a mano, sia agli strumenti informatici per presentare in modo realistico le immagini degli interventi proposti. Realizzazione Nella lavorazione dei materiali entrano in gioco la tecnologia delle macchine e la tradizione artigianale. Senza le competenze, la professionalità, l impegno e la passione infusa dalle risorse umane non sarebbe possibile ottenere la cura per il dettaglio a cui aspiriamo in ogni lavoro. Posa in opera Il servizio offerto si completa con la consegna e l installazione in opera dei manufatti a cura di una squadra specializzata di posatori. Crediamo, infatti, che solo chi conosce bene il prodotto e ogni sua fase che ha portato alla sua creazione possa apportare un qualcosa in più anche nella sua messa in funzione. 9

10 Un esempio pratico Una centrale termica da armonizzare con l ambiente circostante. Fatti i rilievi, abbiamo immaginato una soluzione, simulata poi con un fotoinserimento software. Il cliente ha così potuto rendersi conto concretamente del risultato finale prima che iniziassimo i lavori di realizzazione e posa in opera. Il rilievo dell esistente Il progetto La realizzazione e la posa in opera 10

11 Le giuste scelte Ogni nostro lavoro parla il linguaggio dell ambiente per cui è pensato. Qualunque sia la dimensione del nostro intervento, infatti, l obiettivo è che si sposi nel modo migliore con le caratteristiche di ciò che lo circonda. Scegliendo soluzioni tecniche specifiche e i giusti materiali, studiati per ogni singolo caso, privilegiamo sempre idee e strumenti che sappiano dare valore al territorio integrandosi pienamente con il paesaggio, e che portino con sé concrete opportunità di immagine e nuove risorse per uno sviluppo turistico e culturale. A questo proposito, ecco un breve campionario dei materiali di impiego più frequente che selezioniamo per voi: legno Massello di pino impregnato Pino silvestre impregnato a pressione in autoclave classi Ral 3 e Ral 4, tollerati unicamente nodi sani di ridotto diametro. Lamellare di pino impregnato Pino silvestre impregnato, privo di fenditure e nodi. Incollaggio esente da formaldeide. Portate maggiori rispetto al massello. Lamellare di abete Abete, classe GL 24. Ottimo per usi strutturali, mentre per impieghi esterni è necessario un trattamento protettivo. Massello di larice Ottimo aspetto visivo e tattile; compatto e robusto, resistente all umidità. Non necessita di impregnazione. Massello di castagno Elastico e resistente, soprattutto all umidità. Uso ideale per lo scortecciato più che per il segato. Non necessita di impregnazione. Massello di essenze esotiche Legni duri, a fibra compatta, ma facilmente lavorabili. Resistenti agli sbalzi atmosferici e all umidità. Trattabili con oli. metalli Acciaio Buona lavorabilità e ampia disponibilità di misure. Facilmente saldabile. Trattamento di zincatura e/o verniciatura. Acciaio inox Ottima resistenza meccanica. Finitura brillante, decorativo. Resistente al degrado causato dai fenomeni atmosferici. Alluminio Leggero e facilmente lavorabile. Non è soggetto a problemi di corrosione atmosferica e non richiede alcun tipo di verniciatura. Ottone Buona lavorabilità e resistenza meccanica. Resistente alla corrosione. Indicato in particolare per impieghi decorativi. vari Pietra Ideale per pavimentazioni e basamenti. Si predilige la scelta di una pietra legata al territorio in cui andrà inserita. Mattone pieno Elemento modulare e con un aspetto caratteristico e decorativo. Buona durata nel tempo se protetto dall umidità. 11

12 Le VOSTRE NECESSITÀ noi le chiamiamo PROGETTI 12

13 Ecco perché nelle prossime pagine non troverete un semplice catalogo di progetti e prodotti fra cui scegliere, ma piuttosto un campionario aperto di idee da realizzare a misura delle vostre esigenze. In tutti i campi di cui ci occupiamo, dal design d esterni all arredo urbano, seguiamo tutto il ciclo di progettazione e produzione, affiancandovi in ciascuna delle fasi del lavoro. Per fare in modo che ogni progetto sia il vostro progetto. 13

14 C è tutto un mondo intorno Chi ama il verde lo sa: a volte è bello camminare per un bosco o un grande parco, lasciandosi guidare solo dalla voglia di scoperta. Giardini, aree verdi, strade secondarie sono il luogo ideale per conoscere da vicino le mille sfumature che la natura sa offrire. Ma tutti i luoghi con una storia da raccontare hanno bisogno di idee e strumenti per guidare la curiosità di chi li percorre. Così, passo dopo passo, sarà bello seguire la strada fra i tesori nascosti di un territorio, e ancor più bello ritrovare la voglia di scoprirne di nuovi. 14

15 SEGNALETICA AMBIENTALE 15

16 Bacheche informative Per raccontare un territorio dal suo interno è necessario unire informazioni chiare e rispetto per il contesto ambientale. Oltre a comunicare in modo efficace storie, numeri, dati, una bacheca deve infatti integrarsi al meglio in ciò che la circonda: ecco perché design e materiali sono così importanti. Dal disegno alla realizzazione, sino all installazione finale, progettiamo sistemi informativi capaci di adattarsi ad ogni ambiente, comunicare le sue caratteristiche e durare nel tempo. Prendiamo l ombrello? Una delle caratteristiche tipiche delle bacheche è la presenza o meno del tettuccio. Quelle senza tettuccio appaiono slanciate e filanti. Se si sceglie una bacheca con il tettuccio è soprattutto per aumentare la protezione all azione dell acqua piovana e del sole sulle parti sottostanti. Il tettuccio può essere realizzato semplicemente in legno, ma è consigliabile impermeabilizzarlo con un rivestimento in guaina ardesiata o con lamiera zincata verniciata colore testa di moro. E indispensabile la preparazione di un render valutativo prima di realizzare un tettuccio dalla linea così particolare. L accostamento di diversi materiali può generare risultati dall aspetto pregiato ed elegante. 16

17 Uscire dai soliti schemi compositivi è un occasione per creare situazioni spiazzanti e spesso di successo: un parco con una piscina ha bisogno di questo. Per ottenere un buon livello di personalizzazione si ricorre anche all uso di tecnologie appartenenti ad altri settori come ad esempio il taglio laser dell acciaio. Anche il legno può essere sagomato in modo da riprodurre ad esempio una montagna: con materiali e lavorazioni di buona qualità il risultato è assicurato. La tonalità dell impregnante conferisce al prodotto una forte connotazione: si va dal trasparente ai colori pastello, passando da tutte le principali tinte del legno. 17

18 Cartine generali o particolareggiate con le distanze dai principali luoghi per una passeggiata senza incertezze. Una traduzione nelle principali lingue è un servizio da cui un luogo a vocazione turistica non può prescindere. Spesso la presenza delle immagini può essere molto più significativa ed evocativa rispetto ad un lungo testo. Le bacheche sono costruite per resistere al meglio ad ogni clima, ma una buona manutenzione è importante. Per un informazione breve e diffusa talvolta sono sufficienti delle semplici postazioni a leggio. 18

19 Grazie all impiego di mezzi appropriati le nostre bacheche possono arrivare nei posti più inaccessibili. Anche l alluminio è un materiale versatile che si presta a molteplici configurazioni formali e non arrugginisce. Un contenitore per depliant può essere integrato alle bacheche posizionate all ingresso di un area verde. Il piano in legno dei leggii è in multistrato marino, un materiale che assicura un ottima resistenza all aperto. 19

20 Bacheche affissioni Avvisi comunali, spazi a diretta disposizione del pubblico, arredo urbano destinato ai manifesti pubblicitari: sono tutti casi in cui può essere necessario progettare supporti personalizzati in grado di ospitare diversi tipi di messaggi, che possano essere cambiati o aggiornati con frequenza. La personalizzazione L intestazione delle bacheche per le affissioni viene spesso personalizzata sia per trasmettere l identità del comune di appartenenza, attraverso lo stemma e il nome, sia per indicare il tipo di contenuti che la bacheca ospita. Anche una numerazione progressiva è utile a censire le postazioni presenti sul territorio comunale. Le bacheche sono completamente modulari in modo da facilitarne il trasporto e il montaggio, ma soprattutto è possibile assemblare diverse forme: si possono infatti scegliere soluzioni estetiche differenti sia per i telai di supporto, sia per i pali. 20

21 Le misure e l orientamento non sono vincolanti, ma è consigliabile rispettare gli standard dei manifesti. Le bacheche sono studiate in modo da poter essere installate sia a terra che a muro. Non ci sono limiti alla creatività nel disegno delle postazioni, ma spesso i risultati migliore sono frutto di un sapiente mix tra semplicità costruttiva ed essenzialità decorativa. Molto dipende comunque dal contesto. 21

22 Segnaletica direzionale Dalle piccole aree verdi ai grandi e complessi percorsi turistici, realizziamo sistemi di segnalazione e orientamento per ogni esigenza. Seguendo i principi della segnaletica internazionale, o progettando ad hoc le idee migliori per ciascun contesto, studiamo le soluzioni più adatte per il posizionamento dei materiali, razionalizzando i costi e massimizzando l efficacia delle informazioni. Segnaletica e sicurezza In certi contesti servono ad indicare la toilette o il bar, ma a volte la loro presenza deve garantire la tranquillità di non perdere mai la rotta. Per questo devono essere chiari e precisi, indicare direzioni e tempi di percorrenza in modo da trasmettere sicurezza ai frequentatori dei sentieri. Un accurata lavorazione artigianale permette di dare una forte caratterizzazione all ambiente in cui la segnaletica andrà inserita, come in questo caso attraverso la spazzolatura del legno e la verniciatura a mano. L unione tra un supporto sagomato in legno e un pannello stampato in alluminio unisce la bellezza materica del legno con la possibilità di una comunicazione in quadricromia. 22

23 I supporti in alluminio sono un ottima soluzione per la segnaletica, soprattutto parlando di grandi numeri. Osare coi colori dà spesso ottimi risultati creando attenzione e interesse dentro un parco aperto al pubblico. Per i sentieri collinari e montani viene rispettata la legge regionale e nazionale che regolamenta la segnaletica direzionale. Dei semplici pannelli segnavia di dimensioni ridotte richiamano la direzione del sentiero. 23

24 Segnaletica stradale Le informazioni lungo i percorsi stradali devono rispondere innanzi tutto a criteri di robustezza e grande visibilità. Per questo, nella maggior parte dei casi, si utilizzano supporti in alluminio verniciato su cui è applicata una pellicola adesiva stampata. È una soluzione semplice, molto robusta e capace inoltre di contenere i costi, aspetto importante soprattutto nei casi che coinvolgono un alto numero di supporti. Visibili anche al buio Da sempre le pellicole rifrangenti sono legate alla segnaletica stradale, e non ci stupisce più vederle sui cartelli per segnalare nella notte la giusta strada da imboccare. Sono prodotti che hanno subito notevoli miglioramenti prestazionali negli ultimi anni. Per le pellicole della segnaletica stradale utilizziamo materiali retroriflettenti in Classe I (garantita 7 anni) e Classe II (10 anni). I cartelli della segnaletica stradale possono essere impiegati anche all interno di strutture di supporto in legno. La simbologia sia dei colori che dei pittogrammi consente di identificare l oggetto da indicare. Questi pannelli sono una componente importante per la valorizzazione di un area perchè indicano come raggiungerla. Ma anche nei pressi del luogo da indicare possono fornire informazioni puntuali. 24

25 Anche degli elementi semplici come le targhe viarie possono contribuire a rafforzare l identità di un luogo. In questo caso siamo in un comune con una tradizione bilingue e, nello spazio ridotto di un pannello, si è riusciti a comunicare in modo chiaro il nome della via, quello del comune, lo stemma comunale e quello della minoranza linguistica, il tutto in entrambe le dizioni. I cartelli di tipo stradale sono disponibili in molteplici formati con dimensioni che vanno da pochi centimetri ad alcuni metri e possono essere sia ad orientamento verticale che orizzontale. 25

26 Sentierazioni Progetti e realizzazioni di percorsi aperti al pubblico, o piani di valorizzazione di itinerari già esistenti. La sentierazione racchiude un insieme di attività diverse: sopralluogo, rilievo, ricerca e sviluppo di materiale informativo, segnaletico, cartografico e promozionale. Un approccio che abbraccia competenze differenti, con un unico obiettivo: riscoprire le bellezze e le potenzialità turistiche di un territorio, attraverso antichi sentieri o strade sempre nuove. Dare valore a un territorio Sono molti i luoghi potenzialmente interessanti del nostro territorio e spesso basta una piccola storia, un aneddoto per creare la curiosità nel pubblico. Non c è bisogno di inventare nulla poichè le bellezze naturalistiche e artistiche sono già davanti a noi, hanno solo bisogno di farsi conoscere e di essere raccontate. La segnalazione di una caratteristica preziosa e unica come quella di una spiaggia insignita con la Bandiera Blu. Su ogni albero c è una traghetta che ne indica il nome comune e quello scientifico. La creazione di un itinerario che coinvolga le chiesette campestri, le cappelle e i piloni votivi. 26

27 Nel bosco nasce un nuovo percorso tematico con ottime caratteristiche di accessibilità. Il sentiero è sicuro da percorrere, coperto di ghiaia e delimitato con un corrimano in corda, ci sono le bacheche informative che raccontano che cosa c è davanti ai nostri occhi e le frecce segnaletiche che ci aiutano a camminare senza perdersi. Ma si possono fare ancora molte altre cose e niente va trascurato: pensiamo anche a realizzare gli inviti per l inaugurazione e a preparare una cartella stampa da inviare agli organi di informazione. Poi realizziamo un pieghevole da banco che pubblicizzi il percorso e, se è necessario, un approfondito libretto autoguidato completo di cartina, da mettere in vendita nel bookshop. In questo sistema di informazioni non trascuriamo le possibilità offerte dalle tecnologie informatiche approntando un sito internet completo che raccolga, tutto il materiale di interesse, comprese le tracce GPS e le cartografie interattive. Le stesse applicazioni potranno essere preparate in modo da poter essere utilizzate con il proprio telefono cellulare o altri dispositivi portatili. 27

28 Postazioni ingressi Un messaggio di benvenuto, un informazione introduttiva, o semplicemente il nome del luogo in cui si sta entrando. All ingresso di un parco, di un area verde o di un qualunque territorio, le postazioni da ingresso accolgono il visitatore e lo invitano a cominciare un percorso. La comunicazione dei materiali Anche in questo caso una parte del messaggio è già contenuta nelle forme e nei materiali utilizzati per realizzare la postazione. Il legno crea una buona atmosfera per l ingresso di un parco o di un area verde. L acciaio e l alluminio (anche verniciati) o il corten sono altrettanto appropriati e trasmettono una sensazione di modernità. Combinazione di materiali: legno per i montanti, acciaio verniciato per il telaio e pannello centrale in alluminio stampato. Un supporto verticale di acciaio corten con la scritta in alluminio tagliato al laser, per un ingresso d effetto. L insegna di ingresso degli uffici comunali, volutamente semplice e resistente. Le informazioni importanti da comunicare in corrispondenza degli accessi sono molteplici, ad esempio regolamenti, prezzi in un area gioco bimbi, invece, può essere sufficiente dare il benvenuto. 28

29 Totem I totem sono postazioni informative o promozionali con un ingombro ridotto a terra. Possono essere realizzati in materiali diversi (legno, acciaio, pietra, alluminio ), posizionati in interni o all aria aperta, e pensati per essere fissi o riposizionabili. Hanno un importante funzione informativa nei casi in cui si hanno a disposizione spazi ridotti, o come elementi aggiuntivi di un sistema di comunicazione più complesso. Dai nativi americani ad oggi In antropologia, un totem è un entità naturale o soprannaturale che ha un significato simbolico. Oggigiorno si usa definire totem un cartellone pubblicitario a pilastro. In genere sono composti da un piedistallo e un corpo a colonna oppure rettangolare la cui altezza è comunque molto maggiore della larghezza. Con le lavorazioni del legno, come la spazzolatura, la bruciatura e la verniciatura con impregnante, si possono creare effetti estetici che seguono stili molto diversi. L unione tra materiali d eccellenza (legno, pietra di Luserna, rame e acciaio inox) crea un effetto elegante e senza tempo. A sinistra un effetto etnico, utilizzando come base un legno di conifera. A sinistra, per contrasto, un effetto decisamente nordico partendo però da un essenza esotica. 29

30 Comunicazioni temporanee Ci sono informazioni che devono essere aggiornate frequentemente, o che hanno una funzione limitata a un periodo di tempo. Per queste situazioni è importante immaginare supporti adatti, facili da utilizzare e versatili, capaci cioè di ospitare agevolmente comunicazioni e messaggi differenti fra loro. Fuori dai fogli Le bacheche con anta in vetro per esterni presentano alcune particolari caratteristiche per soddisfare gli standard necessari per un uso pubblico. Le principali sono: vetro di sicurezza, telaio metallico a prova di agenti atmosferici, serratura con chiave, ventilazione forzata anti condensa, fondo magnetico o in sughero e guarnizioni in gomma perchè l interno non entri a contatto con la pioggia. Questo tipo di bacheca si presta ad essere inserito anche nella struttura di una bacheca tradizionale in legno. In una bacheca è possibile unire una parte dedicata alle comunicazioni temporanee insieme ad un pannello stampato. Su recinzioni e muri esistenti è possibile realizzare una soluzione senza pilastri con aggancio a parete. In questo caso il fondo in sughero permette l uso di puntine da disegno per fermare i fogli. 30

31 Targhe tattili Nei percorsi sensoriali o in tutti i casi in cui si progetti una comunicazione dedicata a portatori di handicap visivi, i supporti tattili sono uno strumento indispensabile. Realizziamo percorsi o singole postazioni di comunicazioni in linguaggio braille, e targhe tattili con plastici o riproduzioni in materiali differenti, che possono essere lette attraverso l uso delle mani. Il verde è di tutti Chissà quante volte ci è capitato di leggere una frase come questa, all ingresso di un parco. Un bel principio, senza dubbio e, nella realtà, un idea non sempre semplice da mettere in pratica, ma che inizia a lasciare traccia nei progetti di giardini pubblici anche grazie all apporto delle associazioni di questo settore. Le targhe tattili progettate e realizzate da Sand sono dapprima modellate in 3D al computer e fatte controllare da un associazione di non vedenti, affinchè rispondano ai requisiti di comprensibilità ed efficacia. Successivamente sono trasferite ad una fresa a controllo numerico che lavora con estrema precisione la lastra di metallo (ad esempio l ottone o l alluminio) ricavando altorilievi e bassorilievi. Dopo si passa alle operazioni di finitura manuale come l acidatura per creare particolati texture, la brunitura per aumentare i contrasti tra i disegni e lo sfondo ed infine la verniciatura protettiva anti raggi UV. 31

32 C è più vita all aria aperta Un isola di tranquillità in mezzo al verde, una panchina per fermarsi a leggere un buon libro, un picnic improvvisato nel giardino sotto casa: stare all aperto vuol dire vivere il bello di momenti come questi. E non conta se si attraversa un grande parco naturale o si cammina fra le vie di una città: l importante è avere intorno tutto ciò che serve, e sapere che sarà lì ad aspettarci anche la prossima volta. 32

33 ARREDI & STRUTTURE 33

34 Arredo per aree urbane Nel progettare gli elementi di arredo urbano, sono due i principali obiettivi da seguire: la massima fruibilità da parte del pubblico e la completa integrazione con l ambiente circostante. Ecco perché per i nostri progetti di panchine, gettarifiuti, portabici, dissuasori e fioriere pensiamo a proposte coordinate e personalizzate, che sappiano armonizzare la funzione con l estetica e permettano di creare una immaginepaese valorizzante. Scelte che durano Nel nostro lavoro abbiamo scelto di distinguerci in due modi: realizziamo principalmente piccole serie, molto caratterizzate, per contesti e paesaggi specifici; progettiamo in funzione del tempo, per dar vita a prodotti di lunga durata. Quest ultima scelta in particolare coinvolge altri aspetti: la funzionalità, perché l elemento d arredo deve servire efficacemente a uno scopo, per molto tempo; l estetica, dal momento che dalla bellezza del risultato guadagna tutto il progetto; i materiali, perché la durata di un oggetto dipende in gran parte da ciò con cui è fatto. Con pochi accorgimenti è possibile limitare allo stretto indispensabile l occupazione del suolo in un piccolo centro storico Anche negli arredi più classici, inserire degli elementi di personalizzazione rinsalda il legame con il territorio. Una buona funzionalità si raggiunge spesso utilizzando pochi e sintetici segni. 34

35 Le decorazioni possono riprendere i segni dell arredo e dell architettura circostante. Lo stile degli elementi segue quello del contesto, per uniformarsi alla sua epoca. Non solo forme classiche, ma anche moderne ed essenziali, in cui emerge la robustezza necessaria per un uso intensivo. Anche il colore ha un ruolo determinante. Il bello è che non ci sono limiti nella scelta La verniciatura professionale è a polvere, preceduta da trattamenti specifici di cataforesi o di fondo antiruggine. 35

36 Arredo per aree verdi Quando ci si trova in un ambiente naturale, parlare di elementi d arredo richiede un attenzione particolare nei confronti del territorio e delle sue caratteristiche. Le panchine, i tavoli, i gettarifiuti, e in particolar modo gli elementi più visibili come recinzioni e pavimentazioni devono inserirsi armonicamente nel contesto, mantenendo però tutte le caratteristiche di robustezza ed efficacia. È la sfida a raggiungere quella che ci piace chiamare funzionalità invisibile, un principio che seguiamo da sempre in tutti i nostri progetti all interno di aree verdi. La qualità è nei dettagli Gli elementi di giunzione come staffe, bulloni, dadi, rondelle e viti devono offrire nel tempo garanzia di resistenza e durata. Oltre a non arrugginire, devono poter essere riassemblate anche dopo molti anni. Per questo tutti i materiali che utilizziamo sono della più alta qualità, costruiti in acciaio zincato, tropicalizzato o inox secondo le più severe normative UNI. Una linea elegante e sinuosa, sempre diversa, trasforma la fioriera in un isola d arredo per terrazzi e giardini. Le vasche in acciaio zincato sono rivestite con listelli di legno e nella struttura può essere integrata una panca. 36

37 L unione tra elementi in acciaio verniciato e in legno dà personalità anche agli arredi più semplici. Un portabici sviluppato in senso in verticale limita di molto l ingombro al suolo. Le possibilità sono infinite anche tra gli arredi di produzione seriale. E di serie ci sono anche qualità e prezzo Un cestino d arredo gettarifiuti per qualificare lo spazio verde di un relais. Progetto e realizzazione: tutto su misura e senza limiti, per rispondere ad ogni esigenza. 37

38 Un punto di raccolta per la differenziata, con un piano su cui appoggiare i vassoi del self-service. Anche un oggetto semplice come un posacenere può essere interpretato in maniera originale. Per creare una quinta scenica è stata realizzata una staccionata con elementi a diverse altezze. Per un asilo la sicurezza è l aspetto più importante: usiamo quindi tavole levigate e spigoli arrotondati. Una recinzione in legno di castagno scortecciato dona al giardino un aspetto rustico e naturale. 38

39 Si possono progettare e realizzare elementi d arredo a misura di bambino, adatti a ciascuna età. Gli arredi possono essere liberi, oppure fissati al terreno, su sedimi consistenti o a muro. Oltre a dare la tonalità di legno desiderata, gli impregnanti aumentano il livello di protezione dal sole e dalla pioggia. I tavoli da pic nic possono essere utilizzati anche come banchi nelle aule didattiche. Le tinte pastello danno al legno un aspetto vivo e allegro, in sintonia con l ambiente che si vuole creare. 39

40 Strutture specifiche per parchi I parchi pubblici o ad accesso regolamentato hanno necessità particolari, legate soprattutto al pubblico che li frequenta e alle esigenze di accoglienza, ai percorsi interni o agli aspetti commerciali. In questi anni ci siamo specializzati nella progettazione di strutture espositive e di vendita, punti di accoglienza, biglietterie, unità servizi igienici, capanni per birdwatching, altane, zattere per natidi e ricoveri per animali. Oltre naturalmente a tutte le strutture tipiche delle aree verdi in genere, come pergolati, tettoie, elementi di arredo. Il legno: naturalmente funzionale e versatile Nel progettare e realizzare architetture leggere per i parchi e aree verdi bisogna considerare gli aspetti legati alla funzionalità (ad esempio nei confronti delle persone con difficoltà visive e motorie) e all integrazione con il paesaggio. Per questo motivo si usa principalmente il legno che, oltre ad essere un materiale versatile, si inserisce in modo armonico in un ambiente verde. Progettiamo e costruiamo strutture di piccola e media dimensione secondo i requisiti della bioarchitettura e del contenimento energetico, occupandoci anche dell allestimento interno e degli arredi. Una colonia felina: un ricovero per i gatti senza padrone, ma con molti amici che si occupano di loro. È molto più di una semplice pergola se si inseriscono pannelli grigliati, fioriere, piante 40

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE FINSTRAL Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE 2 Oscuramento e protezione visiva nel rispetto della tradizione Le persiane, oltre al loro ruolo principale di elemento

Dettagli

FIN-Project. L innovativa gamma di serramenti in alluminio

FIN-Project. L innovativa gamma di serramenti in alluminio FIN-Project L innovativa gamma di serramenti in alluminio FIN-Project: serramenti in alluminio ad alte prestazioni Ricche dotazioni tecnologiche e funzionali Eccezionale isolamento termico Massima espressione

Dettagli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli www.metrawindows.it PERSIANA SCORREVOLE Sistemi oscuranti METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA

Dettagli

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne 3 Sintesi perfetta fra isolamento termico, tecnica e design Le finestre e le porte di oggi non solo devono

Dettagli

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi www.metrawindows.it THEATRON Linea GLASS Sistemi per Balconi METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati

Dettagli

PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DI AFFISSIONE E ALTRI MEZZI PUBBLICITARI

PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DI AFFISSIONE E ALTRI MEZZI PUBBLICITARI COMUNE DI SIRIGNANO PROVINCIA DI AVELLINO Piazza Aniello Colucci 83020 SIRIGNANO (AV) Tel. 081-5111570 Fax 081-5111625 CF 80004370641 P. IVA 00256240649 PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DI AFFISSIONE E ALTRI

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Communiqué de presse Octobre 2013 HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Minimal e asimmetrici, due tavoli firmati Mjiila in HI-MACS Il design, è l arte di progettare degli oggetti per

Dettagli

E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI?

E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI? E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI? Buona Caccia e Buon Volo, giovani amici di Eureka! Siete tra gli eletti che hanno deciso di passare al livello successivo: site pronti? Questo mese vi proponiamo

Dettagli

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura.

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura. FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72 Benessere da vivere. Su misura. 2 Qualità e varietà per la vostra casa Maggior comfort abitativo costi energetici ridotti cura e manutenzione minime FINSTRAL produce

Dettagli

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Schede rilievo SCHEDA RILIEVO BARRIERE ARCHITETTONICHE SPAZI - strade Vinci Toiano CENTRO ABITATO Sant

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare CHE COS'È L'HACCP? Hazard Analysis and Critical Control Points è il sistema di analisi dei rischi e di controllo dei punti critici di contaminazione per le aziende alimentari. Al fine di garantire la completa

Dettagli

SISTEMA AT CHIUSURE DI SICUREZZA CON SERRATURA A DOPPIA MAPPA

SISTEMA AT CHIUSURE DI SICUREZZA CON SERRATURA A DOPPIA MAPPA AT SISTEMA AT CHIUSURE DI SICUREZZA CON SERRATURA A DOPPIA MAPPA 1 SISTEMA AT. L ULTIMO ORIZZONTE DELLA SICUREZZA. La sicurezza di sentirsi a casa. La sicurezza di ritrovare i propri spazi lasciandosi

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione di: coperture piane; balconi e terrazzi;

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali -

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - (tratto dalla relazione di Martino Buzzi del 17.09.06) Lo stagno: un angolo di natura Avere uno stagno nel proprio

Dettagli

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale.

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione - CNR progetto internazionale "La città dei bambini" Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Non mi mancava la memoria o l intelligenza,

Dettagli

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp. CATTANEO & Co. - BG SC_I 01/2005 S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.it Realizzare un connubio perfetto fra

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

passione coinvolgente

passione coinvolgente passione coinvolgente Arte ed eleganza impreziosiscono gli interni di una villa appena ristrutturata. L arredo moderno incontra la creatività di artisti internazionali. progettazione d interni far arreda

Dettagli

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars Trave Angelina TM Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Trave Angelina TM Un idea brillante, applicata ad un prodotto industriale Slanciata,

Dettagli

FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA.

FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA. FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA. FIA SISTEM nasce nel 1984 come azienda sotto casa, occupandosi principalmente della realizzazione di impianti elettrici e di installazione e motorizzazione di

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova. progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci * * *

COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova. progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci * * * COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci ina 1 L Amministrazione comunale di Ronco Scrivia (provincia di Genova) intende integrare la dotazione

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA.

ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA. ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA. ALPHA ORIENT ALPHA ORIENT Il colore è ovunque, basta saperlo cercare. Finitura altamente decorativa

Dettagli

IL CLASSICO NEL PENSIERO E NELLE FORME

IL CLASSICO NEL PENSIERO E NELLE FORME - CEREA, VERONA IL CLASSICO NEL PENSIERO E NELLE FORME DALL AGNELLO F.LLI & C. s.n.c. di Dall Agnello Luigi Via Muselle, 377-37050 ISOLA RIZZA (VR) Tel. +39 045 6970644 - +39 045 7135697 - Fax +39 045

Dettagli

KATE OTTEN Sudafrica

KATE OTTEN Sudafrica Creare edifici che nutrano lo spirito umano e ispirino l immaginazione. Raggiungere l eccellenza architettonica nel contesto specifico dell Africa. Trovare una risposta adeguata alle peculiarità di ogni

Dettagli

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à Io ò bevuto circa due mesi sera e mattina d una aqqua d una fontana che è a quaranta miglia presso Roma, la quale rompe la pietra; e questa à rotto la mia e fàttomene orinar gran parte. Bisògniamene fare

Dettagli

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio 2 3 4 Tipo 10 e Tipo 15 Affidabilità per i centri commerciali Appositamente studiati per i centri commerciali, i

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni)

presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni) presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni) Premessa: Sportivissimo a.s.d. è un associazione affiliata all ACSI e al CONI che intende promuovere

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

Vivi un mondo accessibile con Abiliatour. www.abiliatour.it

Vivi un mondo accessibile con Abiliatour. www.abiliatour.it Vivi un mondo accessibile con Abiliatour www.abiliatour.it Che cos è Abiliatour O.N.L.U.S. L Associazione Abiliatour O.N.L.U.S. ha come scopo principale l assistenza e l aiuto alle persone disabili e alle

Dettagli

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 Quando la climatizzazione si fa arte Mai come a casa propria ci si occupa del comfort con tanta passione, l estetica

Dettagli

Originali Bosch! La prima livella laser

Originali Bosch! La prima livella laser Originali Bosch! La prima livella laser per superfici al mondo NOVITÀ! La livella laser per superfici GSL 2 Professional Finalmente è possibile rilevare con grande facilità le irregolarità su fondi in

Dettagli

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri Acciai per la realizzazione di strutture metalliche e di strutture composte (laminati, tubi senza saldatura, tubi

Dettagli

pasquale natuzzi Presidente e stilista Gruppo Natuzzi

pasquale natuzzi Presidente e stilista Gruppo Natuzzi DOLCE FAR NIENTE IN NATUZZI SOGNIAMO UN MONDO PIÙ CONFORTEVOLE. CHIAMATELA PASSIONE, MA È IL NOSTRO IMPEGNO PER DONARVI BENESSERE. PER NOI, UNA POLTRONA NON È UN SEMPLICE OGGETTO, ESSA HA UNA PRESENZA

Dettagli

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Saint-Gobain, attraverso i suoi marchi, sviluppa e produce nuove generazioni di materiali con un approccio moderno e completo al mercato delle costruzioni:

Dettagli

Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente?

Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente? Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente? Ognuno di noi ha espresso le proprie opinioni, poi la maestra le ha lette ad alta voce. Eravamo proprio curiosi di conoscere le idee ti tutti! Ecco tutti

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

Ecco come funziona un sistema di recinzione!

Ecco come funziona un sistema di recinzione! Ecco come funziona un sistema di recinzione! A) Recinto elettrico B) Fili elettrici C) Isolatori D) Paletti E) Paletti messa a terra 3 m 3 m 1 m Assicurarsi che ci siano almeno 2500V in tutta la linea

Dettagli

Turbine I-20 Ultra 2 N E I. l t. R r. Gli irrigatori dei professionisti per gli spazi verdi residenziali di piccole e medie dimensioni

Turbine I-20 Ultra 2 N E I. l t. R r. Gli irrigatori dei professionisti per gli spazi verdi residenziali di piccole e medie dimensioni R r INFORMAZIONE PRODOTTO Turbine I-20 Ultra Gli irrigatori dei professionisti per gli spazi verdi residenziali di piccole e medie dimensioni E I - 2 0 N I B U l t U a T a PRESENTAZIONE DEL PRODOTTO L

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Giorni ideali per il taglio del legname nell anno 2015.

Giorni ideali per il taglio del legname nell anno 2015. Giorni ideali per il taglio del legname nell anno 2015. Giorni favorevoli per il taglio di legname da costruzione e uso falegnameria. Gli alberi dai quali si ricava legname da costruzione e per la fabbricazione

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via S. Andrea, 8 32100 Belluno Tel. 0437 516927 Fax 0437 516923 e-mail: serv.spisal.bl@ulss.belluno.it Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via Borgo

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché?

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Klaus Pfitscher Relazione 09/11/2013 Marchio CE UNI EN 14351-1 Per finestre e porte pedonali Marchio CE UNI EN 14351-1

Dettagli

DOVE. Comune di Milano www.comune.milano.it/parcocolombo parcocolombo@comune.milano.it

DOVE. Comune di Milano www.comune.milano.it/parcocolombo parcocolombo@comune.milano.it DOVE L area interessata dalla raccolta di idee si trova in via Cardellino 15 (nota anche come ex Campo Colombo), quartiere Inganni-Lorenteggio. Ha una superficie complessiva di circa 20.000 mq. ed è identificata

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ ROBOT RASAERBA GARDENA R40Li OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ In completo relax! LASCIATE CHE LAVORI AL VOSTRO POSTO Il 98 % di chi ha comprato il Robot Rasaerba GARDENA lo raccomanderebbe.* Non dovrete più

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale dell edificio. Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale e parapetti Legenda

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

Sistemi e attrezzature per la sicurezza

Sistemi e attrezzature per la sicurezza SISTEMI E ATTREZZATURE PER LA SICUREZZA Cavalletti di segnalazione...85 Segnalatore di sicurezza fisso...85 Over-The-Spill System...85 Coni di sicurezza e accessori...86 Barriere mobili...87 Segnalatore

Dettagli

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini,

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini, Cari bambini, Civile questo libretto che vi viene oggi proposto vi aiuterà a conoscere i rischi e ad imparare come difendervi, in particolare dai rischi legati al terremoto. Questo come tutti sapete è

Dettagli

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N.

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N. FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2 ULSS n.1 Belluno Autori: PERSONALE AZIENDA ULSS N. 1 BELLUNO: Dr.ssa Mel Rosanna Dirigente medico SISP (Dipartimento

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

15. Provvedere ad una programmazione puntuale e coordinata dell attività didattica ed in particolare delle prove di valutazione scritta ed orale.

15. Provvedere ad una programmazione puntuale e coordinata dell attività didattica ed in particolare delle prove di valutazione scritta ed orale. PATTO EDUCATIVO DI CORRESPONSABILITA NORME DI COMPORTAMENTO DOCENTI: I docenti si impegnano a: 1. Fornire con il comportamento in classe esempio di buona condotta ed esercizio di virtù. 2. Curare la chiarezza

Dettagli

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige)

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) Dott. Huber Josef Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) La pietra dei solstizi di Montevila é un blocco di granito con un volume di ca. 1,3 m³. Ha cinque fori con un diametro di ca. 3 cm

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

John Dewey. Le fonti di una scienza dell educazione. educazione

John Dewey. Le fonti di una scienza dell educazione. educazione John Dewey Le fonti di una scienza dell educazione educazione 1929 L educazione come scienza indipendente Esiste una scienza dell educazione? Può esistere una scienza dell educazione? Ṫali questioni ineriscono

Dettagli

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale 1 Maria Giovanna Piva * * Presidente del Magistrato alle Acque di Venezia Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale Da moltissimi anni il Magistrato alle Acque opera per

Dettagli

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino Cantiere Pastiglie Leone Rita Miccoli Cell. 335.80.22.975 r.miccoli@studioimmobiliareregina.it www.studioimmobiliareregina.it Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino RINASCE

Dettagli

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO PRINCIPI FONDANTI 1. Volontario è la persona che, adempiuti i doveri di ogni cittadino, mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo L utopia dell educazione L educazione è un mezzo prezioso e indispensabile che

Dettagli

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità.

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. 1200 W Riscaldamento elettrico 1 model Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. Applicazioni ELIR offre un riscaldamento

Dettagli

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile Elegant ECM Condizionatore Pensile I condizionatori Elegant ECM Sabiana permettono, con costi molto contenuti, di riscaldare e raffrescare piccoli e medi ambienti, quali negozi, sale di esposizione, autorimesse,

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche istruzioni per l uso Raccolta Differenziata Una soluzione alla portata di tutti La produzione di rifiuti è in continuo aumento e deve essere gestita in modo

Dettagli

ALLEGATO A) ALLA DELIBERAZIONE DI G.C. DEL COMUNE DI BRESCIA IN DATA 23.11.2005 N. 1178/45828 P.G.

ALLEGATO A) ALLA DELIBERAZIONE DI G.C. DEL COMUNE DI BRESCIA IN DATA 23.11.2005 N. 1178/45828 P.G. ALLEGATO A) ALLA DELIBERAZIONE DI G.C. DEL COMUNE DI BRESCIA IN DATA 23.11.2005 N. 1178/45828 P.G. CRITERI E PROCEDURA PER IL RILASCIO DI CONCESSIONI DI OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO PER L INSTALLAZIONE DI

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Alessandra Cimatti*, Paolo Saibene Marketing Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Nelle fasi iniziali del processo d acquisto, oggigiorno, i compratori sono dei fai da te e - sempre

Dettagli

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico La riparazione dell asfalto ha fatto strada. Sistemi MAPEI per la realizzazione di pavime I pannelli radianti sono

Dettagli

Mario Polito IARE: Press - ROMA

Mario Polito IARE: Press - ROMA Mario Polito info@mariopolito.it www.mariopolito.it IMPARARE A STUD IARE: LE TECNICHE DI STUDIO Come sottolineare, prendere appunti, creare schemi e mappe, archiviare Pubblicato dagli Editori Riuniti University

Dettagli

nuovimuri murogeopietra. ogni muro in pietra è unico

nuovimuri murogeopietra. ogni muro in pietra è unico murogeopietra. ogni muro in pietra è unico Geopietra offre l emozione autentica della muratura superando i limiti d utilizzo della pietra naturale. L unicità e la naturalezza, che consideravamo ormai archiviate

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili Sistema Multistrato per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili LISTINO 05/2012 INDICE Pag. Tubo Multistrato in Rotolo (PEX/AL/PEX) 4065 04 Tubo Multistrato in Barre (PEX/AL/PEX)

Dettagli

Hawos Pegasus 230 Volt

Hawos Pegasus 230 Volt olt Pagina 2 Pagina 3 Pagina 3 Pagina 4 Pagina 5 Pagina 5 Pagina 6 Pagina 6/7 Pagina 7 Pagina 7 Pagina 8 Introduzione a Pegasus Scegliere le dimensioni della macinatura Iniziare e terminare il processo

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli