SISTEMA DI ACQUISIZIONE DATI METEO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SISTEMA DI ACQUISIZIONE DATI METEO"

Transcript

1 SISTEMA DI ACQUISIZIONE DATI METEO MANUALE DEL SOFTWARE Versione 2003

2 INSTALLAZIONE Sul supporto fornito è presente il file Setup che pensa alla completa installazione di tutti i moduli. Durante la fase di setup è possibile cambiare la directory default (C:\METEO). CONFIGURAZIONE Prima di tutto è necessario configurare il sistema. Questa operazione viene fatta dal modulo SAMSETUP. Se si avvia un modulo qualsiasi prima di SAMSETUP, il modulo presenta il messaggio di errore : File di configurazione non trovato. Lanciare SAMSETUP.EXE SAMSETUP (build 2.0.0) Figura 1 : Pagina di Setup Tutti i moduli accedono al file di configurazione generato da SAMSETUP ( SAM.CFG). Ciascun modulo preleva le informazioni ad esso necessarie. Le voci presenti e configurabili sono : (N.B. Tutti i tempi sono in secondi nel range 1-100) Tempo permanenza pagina iniziale dopo scarico dati Questo tempo permette di far rimanere a video la pagina iniziale del modulo Presentazione per un tempo superiore a quello di scarico dati ( circa 13 secondi), in caso questa pagina porti un logo opp. una pubblicità. (Usato solo dal modulo PRESENTAZIONE DATI ) 2

3 Tempo permanenza pagine dati Questo è il tempo di permanenza delle pagine dati a video. Ogni pagina permane a video per il tempo qui specificato. (Usato solo dal modulo PRESENTAZIONE DATI ) Tempo permanenza immagini satellitari e/o pubblicitarie Tempo di permanenza di ciascuna delle immagini che vengono fatte ciclare 1 volta al termine delle pagine dati ( se configurato). (Usato solo dal modulo PRESENTAZIONE DATI ) Tempo permanenza pagine vento & pioggia, se nulli Questo tempo specifica la permanenza a video delle pagine relative ai dati del vento e della pioggia in caso uno e/o l altro siano nulli ( non c è vento e/o non piove da più di 24 ore ). (Usato solo dal modulo PRESENTAZIONE DATI ) Display pagine dati meteo locale Questo flag permette di abilitare o disabilitare la presentazione delle pagine dati ricevute da SAM. (Usato solo dal modulo PRESENTAZIONE DATI ) Display pagine satellitari e/o pubblicitarie Questo flag permette di abilitare o disabilitare la rappresentazione delle immagini satellitari e/o pubblicitarie. (Usato solo dal modulo PRESENTAZIONE DATI ) Nota: se vengono disabilitati entrambi i flag precedenti, il modulo di presentazione dati non presenterà più nulla. Directory delle immagini satellitari e/o pubblicitarie Qui viene specificato il percorso ove il modulo può trovare le immagini satellitari e/o pubblicitarie. Il tasto SCEGLI DIR aiuta nella scelta. Viene infatti aperta una finestra nella quale si può navigare nelle risorse del PC, si possono creare directories nuove ecc (Usato solo dal modulo PRESENTAZIONE DATI ) Salvataggio dati in file History annuale Questo flag abilita e disabilita la funzione di salvataggio dati automatica. (Usato solo dal modulo PRESENTAZIONE DATI ) Directory del file dati annuale Qui viene specificato il percorso ove il modulo deve salvare i dati. Il tasto SCEGLI DIR aiuta nella scelta. Viene infatti aperta una finestra nella quale si può navigare nelle risorse del PC, si possono creare directories nuove ecc (Usato solo dal modulo PRESENTAZIONE DATI ) Orario di salvataggio dati in file annuale Questo dato indica l ora a cui si desidera che il sistema scarichi da SAM i dati e li salvi su disco. Può essere necessario in caso di installazioni ove il PC non rimane acceso 24 ore su 24. (Usato solo dal modulo PRESENTAZIONE DATI ) Coefficiente aggiustamento velocità vento Benché l anemometro sia tarato dalla fabbrica in una galleria del vento, a volte può risultare necessario correggere il valore misurato a causa della topologia della zona o di eventuali ostacoli presenti nella zona del sensore stesso ( alberi, costruzioni ) Questo numero permette la correzione. Tutti i valori relativi alla velocità del vento vengono moltiplicati per questo coefficiente. Il valore 1 non modifica la misura dell anemometro. ATTENZIONE!!! Modificare questo valore solo dopo aver appurato eventuali problemi topologici e solo se si è in possesso di strumentazione adeguata!!! Altezza del sito sul livello del mare Questo campo numerico ( espresso in metri), permette di specificare l altezza del sito ove è installata la stazione meteo. Viene utilizzato da SAM per poter fornire il valore di pressione atmosferica reale relativa al sito stesso. Essendo il 3

4 sensore di pressione tarato per fornire il valore al livello del mare, SAM corregge questo dato per dare la pressione reale del sito, secondo la formula Pressione_reale = Pressione_s.l.d.m. ( 1 mb per ogni 8.5 metri ). Se si desidera la pressione s.l.d.m., impostare l altezza del sito = 0. Linea seriale PC Qui occorre specificare la linea di comunicazione RS-232-C del personal computer a cui è connesso SAM. (COM1 opp. COM2 ). (Usato da tutti i moduli tranne dal modulo di ANALISI DATI ). Modo connessione SAM Questo campo permette la scelta del vettore di connessione tra SAM ed il person computer. Le possibilità sono : CAVO con interfaccia RS422 lungh. Max cavo 4000 mt MODEM modem telefonico HAYES compatibile PONTE RADIO vettore radio specifico. La configurazione via modem NON prevede la presentazione dati al pubblico ( vedi sezione più avanti). (Usato da tutti i moduli tranne dal modulo di ANALISI DATI ). Se viene selezionato il vettore Modem telefonico, il setup abilita le tre voci succesive : Numero Tel. Se modem Qui è possibile specificare il numero di telefono default a chi risponde la stazione. Il numero può comunque essere cambiato al momento della chiamata, nell apposita finestra. Stringa init modem PC Qui è specificata la stringa di comandi di inizializzazione da inviare al modem lato PC. I comandi sono nel protocollo HAYES. N.B. Non modificare questa stringa se non ne si conosce il significato. Stringa init modem SAM Qui è specificata la stringa di comandi di inizializzazione da inviare al modem lato SAM. I comandi sono nel protocollo HAYES. N.B. Non modificare questa stringa se non ne si conosce il significato. NOMI DEI VENTI E possibile configurare i nomi dei venti in funzione della direzione. Per default il modulo utilizza gli 8 nomi standard, ma può essere necessario fornire i nomi di venti locali. In questo caso editare semplicemente i nomi negli otto campi relativi ai quattro quadranti primari ed ai quattro secondari. (sub-quadranti). ( Usato dai tutti i moduli) Unità di misura velocità vento Questo perm ette di scegliere l unità di misura della velocità vento. Le possibilità sono: mt/s metri al secondo l unità di misura in cui SAM ingegnerizza il valore. Nodi miglia orarie usata in campo marino Km/h kilometri orari Questa scelta viene usata dal modulo di interfaccia alla stazione ( SAMT.EXE). Il modulo di presentazione dati ( SAM.EXE) presenta il valore in tutte le unità di misura contemporaneamente ed il modulo di analisi dati (ANAMET.EXE) ha una sua scelta locale, settabile in tempo reale. Pluviometro installato Questo flag specifica se nella installazione è stato incluso un pluviometro. Se viene deselezionato questo flag, il sistema evita di presentare tutto ciò che riguarda il pluviometro. Bagnatura Foglia installato Questo flag specifica se nella installazione è stato incluso un sensore per la bagnatura della foglia. Se viene deselezionato questo flag, il sistema evita di presentare tutto ciò che riguarda la bagnatura foglia. 4

5 Il tasto INIT MODEM SAM permette di inizializzare con la relativa stringa di comandi HAYES il modem lato stazione. Questa voce è necessaria solo in fase di installazione e viene utilizzata una volta sola. Non è necessario per l utente utilizzarla. Questa funzione attiva la seg. Finestra : E necessario collegare il modem lato SAM ( quello che poi andrà collegato alla stazione) alla linea seriale del P.C. configurata con la voce Linea seriale PC (in pratica al posto del modem lato PC) con il cavo in dotazione al modem stesso. Il modem deve essere acceso. A questo punto se si clicca il pulsante INIZIALIZZA, il setup comincia il dialogo con il modem. Durante questa fase il programma presenta nell apposiata area Modem Init Log le varie fasi dell operazione con i relativi risultati, che sono : Fase Apro porta comunicazione... Possibilità risultato OK Errore nell'apertura della porta! Test se Modem connesso ed acceso... Modem non risponde! Init abortito Modem non compatibile - Init NON eseguito! Modem OK. Inizializzo Modem con stringa : string Modem inizializzato! Il tasto FINE attiva una finestra di conferma con cui è possibile uscire dal modulo SAMSETUP salvando o non salvando i dati introdotti. 5

6 MODULO REAL-TIME (build 2.0.0) Questo modulo permette di interagire con l unità di acquisizione in tempo reale. ATTENZIONE!!! Per avviare il modulo Real-Time è necessario avere SAM collegato al PC attraverso uno dei vettori previsti ed acceso!!! Se si avvia il programma senza SAM connesso, dopo circa 5 secondi il programma presenta un messaggio di Time-out, attende conferma e viene terminato. Nel caso in cui il vettore installato è il modem telefonico, questo modulo, prima della pagina principale, presenta la seg. finestra : Finestra di dialogo modem telefonico Il campo Numero tel. SAM contiene il numero telefonico default ( impostato nel setup) a cui risponde la stazione. E possibile modificarlo in questa sede, prima di premere il tasto Chiama SAM. Il tasto ANNULLA termina l operazione ed il programma. Il tasto Chiama SAM attiva la sequenza per connettersi alla stazione. Nell apposita area Dial Log. viene presentato lo stato delle singole operazioni, evidenziato nella seg. tabella: Fase Possibilità risultato Init modem... Chiamata alla stazione... (30 secondi di time-out) Rx Time Out. Processo terminato ( modem non risponde) Modem non compatibile - Processo terminato Modem OK. Il Modem remoto non risponde. Processo terminato Stazione in linea! N.B. Il modem lato PC viene inizializzato dal programma con la relativa stringa di comandi HAYES ad ogni chiamata. Il modem lato SAM viene inizializzato invece solo una volta al momento della installazione. Non appena il modulo entra in comunicazione con la stazione, appare la pagina principale. 6

7 Pagina principale modulo Real -Time La pagina principale è costituita da una serie di campi numerici e di tasti. A partire dall alto si trovano le righe CONFIG e STATO che danno informazioni sulla configurazione e sullo stato di SAM. La riga CONFIG è composta da 3 informazioni derivanti dalla posizione dei Dip-Switch di configurazione presenti all interno di SAM. Ognuna delle 3 informazioni della riga è separata da un trattino. Le 3 informazioni sono : TC = (5,15,30,60) Tempo di campionamento impostato ( minuti ) ( vedi manuale hardware di SAM) RS422 (opp. PONTE RADIO opp MODEM) Tipo di connessione tra SAM e PC Ver xx Versione del firmware di SAM Questa riga è solo informativa e non consente interazione da parte dell utente. La riga STATO riporta i messaggi di errore sia del protocollo di comunicazione, sia dello stato hardware di SAM. Se tutto è a posto questa riga mostra il messaggio NESSUN ERRORE. Possibili messaggi sono : CKS Errore di cecksum nella comunicazione COMANDO SCONOSCIUTO Errore nel comando inviato LEN Errore nella lunghezza del pacchetto dati inviato N PARAMETRI Errore nel numero parametri del comando inviato FRAIM/OVERRUN Errore di fraiming opp. Overrun nella comunicazione EEPROM PIENA Memoria dati satura OROLOGIO NON SETTATO L orologio a bordo di SAM non è aggiornato alla data corrente EEPROM WRITE ERROR Errore nella memorizzazione dei dati. Gli errori EEPROM PIENA e OROLOGIO NON SETTATO possono essere risolti dall utente con la cancellazione ( previo scarico) dei dati e con il tasto SET DATA&ORA ( che imposta la data-ora di SAM uguale alla data-ora del PC) 7

8 In caso degli altri errori, contattare l installatore. Il tasto START, una volta attivato, avvia un aggiornamento continuo di tutti i campi dati numerici. Premendo di nuovo il tasto START si arresta l interrogazione continua. Sulla stessa riga del tasto START si trovano due indicatori LED che lampeggiano durante l interrogazione continua per segnalare il tipo di dato aggiornato in quel ciclo. I campi dati numerici sono divisi in due colonne ISTANTANEI e MEDI. I valori ISTANTANEI sono aggiornati una volta al secondo. Quelli MEDI sono aggiornati una volta al minuto. Il LED relativo alla bagnatura della foglia viene aggiornato una volta al minuto ed indica lo stato del sensore relativo ( ON opp. OFF ). Il campo REGISTRAZIONI PRESENTI indica quanti pacchetti dati sono presenti nella memoria di SAM. Questo dato viene aggiornato una volta al minuto. Il valore è di solito azzurro. Se viene rappresentato in rosso, significa che la memoria dati è satura e deve essere scaricata con l apposito tasto HISTORY DL -> SCARICA DATI. Il campo DATA & ORA REMOTI rappresenta l ora e data impostata nell orologio interno di SAM. Il pulsante SET DATA-ORA permette di aggiornare l orologio di SAM, settandolo uguale a quello del PC. Se si preme questo tasto, il campo DATA&ORA REMOTI cambia colore per indicare che l operazione è stata eseguita ed attuata da SAM. Il campo TENSIONE BATTERIA BACKUP Volt indica la tensione della batteria di backup dell orologio di SAM. Quando la tensione scende al punto che la batteria viene considerata scarica, il valore passa da verde a rosso. ( Il valore di Batteria scarica è impostato a 2.4 Volt.) Il tasto VIDEO EXT con relativo indicatore LED permette di attivare e disattivare il video ausiliario, adibito alla presentazione dati al pubblico, in caso il sistema sia stato così configurato. Il tasto EXIT consente l uscita dal programma, previa conferma. Se il sistema è configurato con modem, questo tasto, prima di terminare il programma, entra in una fase di disconnessione dal modem remoto. Ripresenta la finestra di dialogo connessione via modem e nell area Dial Log. Presenta i seg. messaggi : Attendi disconnessione linea... Linea disconnessa e dopo qualche secondo Poi il programma termina. Nel caso di configurazione con modem telefonico, sopra al tasto EXIT appare un LED di nome DCD. Questo led indica lo stato della connessione modem. Nel normale funzionamento, questo led è acceso dal momento in cui la stazione risponde alla chiamata telefonica. In caso di caduta della linea il led si spegne ed il modulo ( dopo 5 secondi di time-out) avvisa del problema, attende conferma e termina. 8

9 MENU TASTI della pagina principale. Il tasto CALIBRAZIONE permette di accedere alla pagina di calibrazione sensori.!!! ATTENZIONE!!! I SENSORI SONO CALIBRATI DALLA FABBRICA. INTERVENIRE SULLA CALIBRAZIONE SOLO SE SI È IN POSSESSO DI STRUMENTI OPPORTUNI E DELLE NECESSARIE COMPETENZE TECNICHE. Per questo motivo la pagina è accessibile solo attraverso una password in possesso del personale tecnico. Il tasto HISTORY DL permette di accedere ad una pagina ove gestire lo scarico dati e relativo salvataggio su disco dei dati memorizzati da SAM. La tabella seguente indica l autonomia di SAM: Tempo Campionamento 32K (1896 reg) 5 MIN 6.5 GIORNI 15 MIN 19.7 GIORNI 30 MIN 1.3 MESI 60 MIN 2.6 MESI Pagina Scarico Dati DataLogger modulo Real-Time 9

10 Premendo il tasto RICHIEDI DATI, SALVALI & RESET HISTORY il programma chiede a SAM il contenuto della memoria dati. Lo stato di avanzamento del trasferimento è segnalato dalla colonnina rossa REGISTRAZIONI. Al termine del trasferimento, il programma apre una finestra di dialogo per la scelta di un file in cui salvare i dati. Se l operatore sceglie un file già esistente, i dati vengono appesi in coda al file. Se l operatore fornisce un nome nuovo di file, i dati vengono salvati in questo nuovo file. La finestra di scelta file è quella standard di Windows e quindi è possibile creare directories, cancellare files ecc I dati, oltre ad essere salvati su disco, vengono messi in un buffer temporaneo, esplorabile dall utente. Sul disco, i dati vengono salvati in formato ASCII, quindi visibili con strumenti come NOTEPAD o usabili da programmi come EXCELL. I dati salvati in questi files possono essere visti e analizzati attraverso il modulo ANALISI DATI METEO. Es. dati nel file : Time Stamp Temp. Umi Pres VelV DirV Pioggia B.Foglia\n 15: : Se l operazione di scarica e salvataggio su disco è andata a buon fine ( solo in questo caso), il programma chiede a SAM di cancellare la sua memoria dati, così da liberarla per nuovi campionamenti. Il tasto EXIT permette di tornare alla pagina principale. 10

11 Il tasto HISTORY 24 ORE permette di accedere alla pagina di presentazione grafica dell area 24 ore ( vedi manuale hardware per dettagli ). Pagina grafica rappresentazione History 24 ore modulo Real -Time Appena premuto questo tasto, appare la pagina grafica qui sopra ed il programma inizia immediatamente a dialogare con SAM per ricevere i dati dell area 24 ore con campionamenti ogni 5 minuti. La colonnina rossa evidenzia lo stato di avanzamento del trasferimento. Quando il PC ha ricevuto tutti i dati relativi alle ultime 24 ore, ( circa 15 secondi ), li rappresenta in forma grafica, calcolando anche il valore minimo e massimo per ogni parametro. Le grandezze rappresentate sono : Temperatura, Umidità relativa, Pressione, Pioggia e Bagnatura della foglia. Queste ultime due vengono rappresentate solo se abilitate nel setup. Nota all asse temporale dei grafici ( asse X). SAM memorizza la storia delle ultime 24 ore. Questo significa che il grafico comincia 24 ore prima del momento della richiesta e termina al momento stesso della richiesta. Per cui l inizio del grafico è marcato sull asse temporale -24 (ore) e la fine del grafico è marcata 0 (ore). L ora zero è l ora della richiesta stessa dei dati. Il tasto RESET HISTORY 24 ORE permette di azzerare, nella memoria di SAM, i dati dell area 24 ore. Questo risulta necessario nel caso in cui SAM viene tenuto spento per un tempo superiore a 30 minuti e poi riacceso. In questo caso nell area 24 ore si forma un buco temporale che viene eliminato pulendo l area stessa. Alla richiesta di cancellazione dell area, SAM inizializza tutta la memoria con i valori medi dell ultimo minuto. Sarebbe consigliabile quindi, invocare questo comando alla riaccensione di SAM dopo un fermo di più di 30 minuti. Il tasto STAMPA consente di stampare l intera pagina su carta. Questo tasto invoca la finestra seguente, che permette di impostare i parametri di stampa. 11

12 Se si lasciano i valori di default ( impostati dal programma) la stampa avviene su tutta l area di un foglio A4 in orizzontale ed in bianco e nero. Per ottenere una stampa a colori è necessario togliere la spunta dal campo Force black & white. Attraverso i campi With Height Horizontal offset Vertical offset è possibile modificare le dimensioni e la posizione della stampa nel foglio. L area 24 ore è stata implementata soprattutto per la presentazione dati al pubblico. Il tasto EXIT permette di tornare alla pagina principale. 12

13 MODULO PRESENTAZIONE DATI AL PUBBLICO ( build ) ATTENZIONE!!! Per avviare il modulo Presentazione Dati al Pubblico è necessario avere SAM connesso al PC attraverso cavo o ponte radio ( non modem) ed acceso!!! Questo modulo, una volta lanciato, funziona in modo continuo e ciclico. Si compone di una serie di pagine sequenziali che rappresentano in forma numerica i dati medi degli ultimi 5 minuti ed in forma grafica i dati delle ultime 24 ore. Alla fine delle pagine dati, se abilitato, il modulo inizia un singolo ciclo di rappresentazione di immagini che possono essere immagini satellitari, pubblicitarie o informative e che si devono trovare nella directory configurata. Al termine della scansione delle immagini il modulo, se abilitato, verifica se deve salvare i dati presenti nella memoria di SAM in un file su disco. Questa operazione viene fatta una volta al giorno, ad un orario configurabile. Poi il ciclo si ripete da capo, fino all interruzione da parte dell operatore. I dati vengono salvati in un file il cui nome è costruito automaticamente in base all anno (anno.dat). Se questo file esiste già, il modulo aggiunge i dati in coda. Se il file non esiste, viene automaticamente creato. All inizio di un nuovo anno, il modulo crea automaticamente un nuovo file. I dati salvati in questi files possono essere visti e analizzati attraverso il modulo ANALISI DATI METEO. La directory ove salvare i dati è configurabile con SAMSETUP. Per terminare il ciclo di presentazione l utente deve premere il tasto ESC della tastiera. Se il modulo sta visualizzando una pagina dati, premendo una volta il tasto ESC si chiude l applicativo. Se il modulo sta visualizzando un immagine, l operatore deve premere due volte il tasto ESC: la prima per terminare la visualizzazione dell immagine in corso e la seconda per chiudere l applicativo. Un modo comodo per terminare l applicativo, in qualsiasi punto si trovi, è di premere 2 o3 volte in sequenza rapida il tasto ESC. Se durante il ciclo di rappresentazione l operatore preme il tasto R (lettera R) della tastiera, il modulo presenta una pagina particolare, detta Pagina Real Time. Questa pagina rimane presente sino a che non viene premuto il tasto ESC ( una volta), con il quale riprende il ciclo normale. La Pagina Real Time presenta in modo schematico e riassuntivo tutte le grandezze misurate e le aggiorna ogni 30 secondi, chiedendole a SAM. Nota. Data la natura della grandezza, la Bagnatura della foglia non viene rappresentata da questo modulo. Viene però gestita e salvata, in caso il sistema abbia un sensore di questo tipo connesso e configurato. 13

14 PAGINE DATI DEL MODULO PRESENTAZIONE PAGINA INIZIALE: PAGINA INIZIALE MODULO PRESENTAZIONE DATI La pagina iniziale, oltre a poter visualizzare un logo od una pubblicità, presenta la data e l ora corrente ( del PC). La colonnina verde a sinistra, con relativo sfondo ed etichetta Scarico giornaliero, è di solito nascosta ed appare nel momento in cui vengono scaricati i dati dalla memoria DataLogger di SAM. Questo avviene una volta al giorno, all orario configurato. E quindi difficile vedere questa colonnina, dato che, nel normale modo di lavoro, appare una sola volta al giorno per circa 20 secondi. La seconda colonnina gialla, a destra, indica lo scarico dati dell area 24 ore, che avviene ogni 5 minuti. I dati dell area 24 ore vengono usati per compilare le pagine successive. 14

15 PAGINA TEMPERATURA UMIDITA Pagina Temperatura - Umidità Questa pagina riporta : Valore corrente della temperatura in forma iconografica ( termometro a colonna) Valore corrente della temperatura in forma numerica Valore minimo e massimo della temperatura nelle ultime 24 ore Grafico della temperatura nelle ultime 24 ore Valore corrente dell umidità relativa in forma iconografica ( igrometro a lancetta) Valore corrente dell umidità relativa in forma numerica Valore minimo e massimo dell umidità relativa nelle ultime 24 ore Grafico dell umidità relativa nelle ultime 24 ore 15

16 PAGINA DELLA PRESSIONE ATMOSFERICA Pagina della Pressione atmosferica In questa pagina troviamo : Valore della pressione atm. In formato iconografico ( barometro a lancetta ) Valore della pressione atm. In formato numerico Valore minimo e massimo della pressione atm. Nelle ultime 24 ore Tendenza della pressione atm. nelle ultime 3 ore Grafico della pressino atm. nelle ultime 24 ore La tendenza ( calcolata come il segno della somma dei delta tra un campionamento e l altro) può essere rappresentata dalle tre forme qui sotto riportate : a secondo che la pressione tenda a diminuire, resti costante o tenda a salire. 16

17 PAGINA DELLA PIOGGIA Pagina della Pioggia La pagina della pioggia rappresenta con grafico a barre la quantità di pioggia delle ultime 24 ore ed il valore totale piovuto nelle ultime 24 ore. Questa pagina viene presentata solo se nel sistema è installato un pluviometro ed è stato settato il relativo flag in fase di configurazione. In caso di sistema con pluviometro e di assenza di pioggia nelle ultime 24 ore, la pagina viene presentata ugualmente, ma permane a video per il tem po assegnato in configurazione alla voce Tempo permanenza pagine vento & pioggia, se nulli 17

18 PAGINA DEL VENTO Pagina del Vento In questa pagina si trovano i dati relativi al vento presente. La Rosa dei Venti con relativo marchio rosso, aiuta a localizzare a colpo d occhio il quadrante da cui tira vento. La riga in basso indica il valore numerico in gradi angolari (0-359) della direzione del vento ed il nome stesso del vento. Si ricorda che i nomi dei venti possono essere personalizzati in fase di configurazione. Il valore della direzione del vento è il valor medio degli ultimi 5 minuti, elaborato da un algoritmo a bordo di SAM, algoritmo che aiuta ad eliminare anche l effetto sbandieramento del sensore in caso di moti turbolenti del vento. La colonna di sinistra riporta i dati relativi alla velocità del vento: nodi metri / secondo Km / ora Scala Beaufort Raffica in nodi Il valore della raffica è il valore massimo raggiunto dal momento dell inizio del vento da quella direzione. Un interessante algoritmo ad inseguimento presente a bordo di SAM, tiene conto in modo vettoriale, della variazione della velocità per aggiornare in modo congruo il valore della raffica. 18

19 MODULO ANALISI DEI DATI (build 2.0.0) Pagina principale analisi dati Questo modulo è l unico che può essere avviato senza SAM connesso al PC. Dopo una finestra di presentazione (splash screen) che rimane a video 2 secondi, viene visualizzata la pagina principale del modulo. IL MENU Il menu comprende quattro voci : INFO Visualizza la finestra d ingresso, per avere informazioni sul programma. La finestra rimane fino a che l operatore non preme un tasto del mouse. FILE permette di selezionare il file dati da caricare. Equivale completamente al tasto FILE OPZIONI attiva una finestra in cui si possono selezionare filtri ed opzioni sui dati graficati. ESCI Permette di chiudere l applicativo. Viene chiesta conferma all operatore prima di chiudere il modulo. La prima cosa da fare è selezionare il file dei dati da analizzare. Questo avviene premendo il tasto azzurro FILE opp. l omonima voce del menu. Appare la solita finestra di dialogo attraverso la quale si seleziona il file ( con estensione.dat ). I files trattati da questo modulo sono quelli generati sia dal modulo Real-Time sia dal Modulo di Presentazione Dati al Pubblico. 19

20 Alla conferma del file il modulo carica i dati ( l avanzamento è indicato da una barra rossa orizzontale) e visualizza la temperatura per tutto il periodo compreso nel file ( stato iniziale di default). Il modulo è stato progettato per gestire un massimo di pacchetti dati ( o registrazioni una registrazione è l insieme di tutti e 7 i parametri acquisiti - ), ovvero poco più di un anno di dati, acquisiti con 15 minuti di tempo di campionamento. Se il file contiene più di registrazioni il modulo non accetta il file e presenta il messaggio : ATTENZIONE! File troppo grande! La pagina principale di questo modulo è divisa in 4 sezioni logiche : AREA TEMPI AREA TEMPI Dato che i files possono contenere una notevole quantità di dati che si estende per un periodo molto grande, è importante che l operatore possa rapidamente muoversi in questo periodo di tempo. Tutte le date sono nel formato hh:min gg-mm-aaaa, formato del Time-Stamp di SAM. L area tempi comprende tasti e campi informativi relativi al tempo, divisi su tre righe: La prima riga riguarda l intero file, la seconda riguarda il periodo visualizzato sul grafico e la terza riga riguarda i due cursori dinamici del grafico. METODI PER LA SELEZIONE DI UN PERIODO DI TEMPO Il modulo dispone di due modalità distinte per la selezione di un periodo, che possono anche essere usate accoppiate : - Noto il periodo, graficarlo. - Visto un evento graficato, individuarlo temporalmente. Noto il periodo, graficarlo. Cliccando col mouse sui campi dal al della seconda riga, si attiva una finestra di introduzione data : Finestra introduzione date 20

21 con la quale si impostano la data iniziale e la data finale desiderate. La procedura non consente di impostare date non congrue con il calendario ed con il tempo di campionamento che ha generato il file. Al momento della conferma viene anche eseguita la verifica che la data impostata sia compresa nel periodo presente nel file. In caso contrario il modulo presenta il messaggio : ATTENZIONE! Data esterna all'intervallo campionato! e non accetta la data. Cliccando sui vari campi numerici si aprono delle liste di valori da cui scegliere quello desiderato. L opzione INIZIO MESE forza ore, min e giorno ai valori 00: Una volta impostata la data desiderata, possiamo confermarla ed usarla, oppure annullarla, con i due tasti relativi. Scelte le due date, premendo sul tasto PERIODO della seconda riga, otterremo il grafico del periodo desiderato. Con il tasto ZOOM SU (FILE) della prima riga possiamo tornare a graficare il periodo dell intero file. Tasto UTI - PERIODI PIU FREQUENTI Il tasto UTI ( terza riga area tempi) permette di selezionare in un colpo alcuni dei periodi più frequentemente richiesti. Viene aperta la finestra sotto riportata : Attraverso il controllo marcato PERIODO, possiamo scegliere tra : Ultime 24 ore Ultima settimana Ultimi 15 giorni Ultimo mese N.B. Le voci del controllo vengono costruite dal programma in base al periodo di tempo contenuto nel file caricato. E quindi possibile che queste voci non siano presenti tutte. Se ad es., abbiamo caricato un file che contiene i dati di 25 giorni, in questo controllo mancherà la voce Ultimo mese, dato che i dati dell ultimo mese non sono presenti. Se i dati del file coprono meno di 24 ore, il tasto UTI non viene nemmeno abilitato. Scelta la voce desiderata e confermata, il modulo calcola ed imposta le date opportune sulla seconda riga dell area tempi. Il tasto PERIODO visualizzerà i dati del periodo richiesto. Visto un evento graficato, individuarlo temporalmente. Premendo il tasto CURSORI della terza riga, si attivano due cursori ( rosso e giallo ) che possono essere trascinati sul grafico in tempo reale. Durante lo spostamento dei cursori, vengono aggiornati, sempre in tempo reale, i campi dal al della terza riga, informando sulla data di ogni singolo campionamento incontrato dal cursore. Con questo metodo è molto semplice posizionare i cursori al posto desiderato. Quando i cursori identificano il periodo scelto, premendo il tasto ZOOM SU (CURSORI) della terza riga, si espande quel periodo su tutto il grafico. Con il tasto ZOOM SU (FILE) della prima riga possiamo tornare a graficare il periodo dell intero file. Premendo ancora sul tasto CURSORI torniamo a disabilitare i cursori dinamici. 21

41126 Cognento (MODENA) Italy Via Bottego 33/A Tel: +39-(0)59 346441 Internet: http://www.aep.it E-mail: aep@aep.it Fax: +39-(0)59-346437

41126 Cognento (MODENA) Italy Via Bottego 33/A Tel: +39-(0)59 346441 Internet: http://www.aep.it E-mail: aep@aep.it Fax: +39-(0)59-346437 QUICK ANALYZER Manuale Operativo Versione 5.3 Sommario 1.0 Generalità... 2 CONTRATTO DI LICENZA... 3 2.0 Configurazione dei Canali... 4 2.1 Gestione DataLogger IdroScan... 7 3.0 Risultati di Prova... 9

Dettagli

S T R U M E N T I & S E R V I Z I

S T R U M E N T I & S E R V I Z I Via S. Silvestro, 92 21100 Varese Tel + 39 0332-213045 212639-220185 Fax +39 0332-822553 www.assicontrol.com e-mail: info@assicontrol.com C.F. e P.I. 02436670125 STRUMENTI & SERVIZI per il sistema qualità

Dettagli

Access. Microsoft Access. Aprire Access. Aprire Access. Aprire un database. Creare un nuovo database

Access. Microsoft Access. Aprire Access. Aprire Access. Aprire un database. Creare un nuovo database Microsoft Access Introduzione alle basi di dati Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale limitato Meccanismi di sicurezza, protezione di dati e gestione

Dettagli

Manuale d uso e configurazione

Manuale d uso e configurazione Manuale d uso e configurazione Versione 1.0 1 Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

Serie 70. The Future Starts Now. Termometro digitale Temp70. Temp70 RTD Professional

Serie 70. The Future Starts Now. Termometro digitale Temp70. Temp70 RTD Professional Serie 70 Termometro digitale Temp70 Temp70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Termometro Temp70 _ Ver. 1.0 01/2014 Indice dei contenuti

Dettagli

Rel.2.0 MANUALE UTENTE SOFTWARE DI MONITORAGGIO E. Ver 2.0.0 CONTROLLO DI UNA RETE DI RILEVATORI DI FUMO

Rel.2.0 MANUALE UTENTE SOFTWARE DI MONITORAGGIO E. Ver 2.0.0 CONTROLLO DI UNA RETE DI RILEVATORI DI FUMO PS Remote Control Rel.2.0 Ver 2.0.0 SOFTWARE DI MONITORAGGIO E CONTROLLO DI UNA RETE DI RILEVATORI DI FUMO MANUALE UTENTE di Angrilli Ing. Davide Via Iseo, n.4/b 65010 Spoltore (PE) Tel/fax 0854972260

Dettagli

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione Ver. 1.1 Manuale d uso e configurazione Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, Imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

WGDESIGNER Manuale Utente

WGDESIGNER Manuale Utente WGDESIGNER Manuale Utente Pagina 1 SOMMARIO 1 Introduzione... 3 1.1 Requisiti hardware e software... 3 2 Configurazione... 3 3 Installazione... 4 3.1 Da Webgate Setup Manager... 4 3.2 Da pacchetto autoestraente...

Dettagli

EasyRun-Light 3.5. Supervisore PC-DMIS e TutoRun

EasyRun-Light 3.5. Supervisore PC-DMIS e TutoRun EasyRun-Light 3.5 Supervisore PC-DMIS e TutoRun 1. Descrizione del programma * Permette di eseguire programmi PC-DMIS o Tutor utilizzando interfaccia semplificata. * Permette di eseguire le misure su pallet

Dettagli

Interfaccia software per pc

Interfaccia software per pc Interfaccia software per pc Istruzioni per l uso Grazie per aver scelto un prodotto Esse-ti Questo prodotto è stato progettato appositamente per facilitare l'utente nelle attività telefoniche quotidiane.

Dettagli

Manuale Terminal Manager 2.0

Manuale Terminal Manager 2.0 Manuale Terminal Manager 2.0 CREAZIONE / MODIFICA / CANCELLAZIONE TERMINALI Tramite il pulsante NUOVO possiamo aggiungere un terminale alla lista del nostro impianto. Comparirà una finestra che permette

Dettagli

S.C.S. - survey CAD system Tel. 045 / 7971883. Il menu file contiene tutti i comandi predisposti per:

S.C.S. - survey CAD system Tel. 045 / 7971883. Il menu file contiene tutti i comandi predisposti per: 1 - File Il menu file contiene tutti i comandi predisposti per: - l apertura e salvataggio di disegni nuovi e esistenti; - al collegamento con altri programmi, in particolare AutoCAD; - le opzioni di importazione

Dettagli

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net - Introduzione Con questo articolo chiudiamo la lunga cavalcata attraverso il desktop di Windows XP. Sul precedente numero ho analizzato il tasto destro del mouse sulla Barra delle Applicazioni, tralasciando

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC

MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC Requisiti del sistema sistema operativo Windows XP o Vista processore Pentium 4 o equivalente RAM 512 Mb Video 1024x768 Porta USB USB 1.1 o 2.0 full speed Scheda

Dettagli

CENTRALE ANTINCENDIO PMT 200/202 (EN54-2/4)

CENTRALE ANTINCENDIO PMT 200/202 (EN54-2/4) CENTRALE ANTINCENDIO PMT 200/202 (EN54-2/4) MANUALE DEL SOFTWARE DI CONFIGURAZIONE IMQ APPROVED CERTIF. N :CA12.00048 (PMT200) CA12.00049 (PMT202) Sw20xa02 del 01.09.2000 INDICE GENERALE Installazione

Dettagli

STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER.

STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER. STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER. Windows 7 e 8 strumenti per l ipovisione. Windows Seven/8 offrono ottimi strumenti per personalizzare la visualizzazione in caso di ipovisione: - una lente di

Dettagli

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso Tutor System SVG Guida all'installazione ed all uso Il contenuto di questa guida è copyright 2010 di SCM GROUP SPA. La guida può essere utilizzata solo al fine di supporto all'uso del software Tutor System

Dettagli

"SOFTMOUSE" versione >NAV. - Manuale per l'utente (ITA) -

SOFTMOUSE versione >NAV. - Manuale per l'utente (ITA) - "SOFTMOUSE" versione >NAV - Manuale per l'utente (ITA) - Indice generale Introduzione...4 1- Informazioni generali sul dispositivo...4 a) Come è fatto Softmouse...4 b) Operazioni preliminari...5 c) Stand-by...5

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

idaq TM Manuale Utente

idaq TM Manuale Utente idaq TM Manuale Utente Settembre 2010 TOOLS for SMART MINDS Manuale Utente idaq 2 Sommario Introduzione... 5 Organizzazione di questo manuale... 5 Convenzioni... Errore. Il segnalibro non è definito. Installazione...

Dettagli

1. Introduzione. 2. Installazione di WinEMTLite. 3. Descrizione generale del programma

1. Introduzione. 2. Installazione di WinEMTLite. 3. Descrizione generale del programma Indice 1. Introduzione...3 2. Installazione di WinEMTLite...3 3. Descrizione generale del programma...3 4. Impostazione dei parametri di connessione...4 5. Interrogazione tramite protocollo nativo...6

Dettagli

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC 3456 IRSplit Istruzioni d uso 07/10-01 PC 2 IRSplit Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

Telecontrollo Luci Aeroporto Villanova d Albenga

Telecontrollo Luci Aeroporto Villanova d Albenga Telecontrollo Luci Aeroporto Villanova d Albenga Software Sistema Aerolux Master (ver 1.1b) Visualizzatore (ver 1.3c ) Sono oggetto del suddetto documento, i seguenti siti telecontrollati - Monterosso

Dettagli

Gestione Rapporti (Calcolo Aree)

Gestione Rapporti (Calcolo Aree) Gestione Rapporti (Calcolo Aree) L interfaccia dello strumento generale «Gestione Rapporti»...3 Accedere all interfaccia (toolbar)...3 Comandi associati alle icone della toolbar...4 La finestra di dialogo

Dettagli

Word Libre Office. Barra degli strumenti standard Area di testo Barra di formattazione

Word Libre Office. Barra degli strumenti standard Area di testo Barra di formattazione SK 1 Word Libre Office Se sul video non compare la barra degli strumenti di formattazione o la barra standard Aprite il menu Visualizza Barre degli strumenti e selezionate le barre che volete visualizzare

Dettagli

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN Procedura di aggiornamento firmware inverter Ingeteam serie Ingecon Sun Lite Tel. + 39 0546 651490 Fax: +39 0546 655391 e-mail: italia.energy@ingeteam.com Pagina

Dettagli

Datalogger Grafico Aiuto Software

Datalogger Grafico Aiuto Software Datalogger Grafico Aiuto Software Versione 2.0, 7 Agosto 2007 Per ulteriori informazioni consultare il manuale d'uso incluso nel disco programma in dotazione. INDICE Installazione del software grafico.

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

TACHOSAFE Lite. Requisiti di sistema: Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali.

TACHOSAFE Lite. Requisiti di sistema: Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali. TACHOSAFE Lite Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali. Requisiti di sistema: Prima di iniziare l'installazione assicuratevi che il vostro PC è conforme alle seguenti

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

SMSSHOW MANAGER V. 3-104

SMSSHOW MANAGER V. 3-104 SMSSHOW MANAGER V. 3-104 Software per la gestione del sistema informativo InfoCOM-SMS Guida all suo SMSSHOW Manager V 3.104 1 Guida all uso S MS S H O W M AN A G E R V. 3. 1 0 4 Guida all uso Elettronica

Dettagli

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows www.informarsi.net Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows Sistema operativo Il sistema operativo, abbreviato in SO (in inglese OS, "operating system") è un particolare software, installato su un sistema

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE AUDITGARD Serratura elettronica a combinazione LGA ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Le serrature AuditGard vengono consegnate da LA GARD con impostazioni predefinite (impostazioni di fabbrica); pertanto non

Dettagli

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4 Foglio Elettronico PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services)

Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services) Manuale d uso e manutenzione (client Web e Web services) Rev. 01-15 ITA Versione Telenet 2015.09.01 Versione DB 2015.09.01 ELECTRICAL BOARDS FOR REFRIGERATING INSTALLATIONS 1 3232 3 INSTALLAZIONE HARDWARE

Dettagli

Cos è ACCESS? E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un ambiente user frendly da usare (ambiente grafico)

Cos è ACCESS? E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un ambiente user frendly da usare (ambiente grafico) Cos è ACCESS? E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un ambiente user frendly da usare (ambiente grafico) 1 Aprire Access Appare una finestra di dialogo Microsoft Access 2 Aprire un

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

FRERVIEW2: PROGRAMMA PER LA SUPERVISIONE DELLE MISURE ELETTRICHE Vers. 3.0

FRERVIEW2: PROGRAMMA PER LA SUPERVISIONE DELLE MISURE ELETTRICHE Vers. 3.0 FRERVIEW2: PROGRAMMA PER LA SUPERVISIONE DELLE MISURE ELETTRICHE Vers. 3.0 Descrizione Generale E un programma di monitoraggio e supervisione in grado di leggere, memorizzare, preparare reports, visualizzare

Dettagli

Manuale dell utente. InCD. ahead

Manuale dell utente. InCD. ahead Manuale dell utente InCD ahead Indice 1 Informazioni su InCD...1 1.1 Cos è InCD?...1 1.2 Requisiti per l uso di InCD...1 1.3 Aggiornamenti...2 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...2 2 Installazione...3

Dettagli

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA 7IS-80376 29/06/2015 SOMMARIO FUNZIONI ALBERGHIERE... 3 Richiamo funzioni tramite menu... 3 Check-in... 3 Costi... 4 Cabine... 4 Stampe... 5 Sveglia... 6 Credito... 6 Stato

Dettagli

Il foglio elettronico

Il foglio elettronico Il foglio elettronico Foglio di calcolo, Spreadsheet in inglese, Permette di elaborare DATI NUMERICI. E una TABELLA che contiene numeri che possono essere elaborati con FUNZIONI matematiche e statistiche.

Dettagli

A.0.0 ACCENTRA WEB PER ACQUISIZIONE DATI

A.0.0 ACCENTRA WEB PER ACQUISIZIONE DATI A.0.0 ACCENTRA WEB PER ACQUISIZIONE DATI Il programma Accentra Web fornito, installato dall utente sui PC Accentratori di sorveglianza ( 1 principale +3secondari), permette la comunicazione in rete Ethernet

Dettagli

BMSO1001. Management Utilities. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Management Utilities. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Management Utilities Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Management Utilities Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

Guida in linea. lo 1. TIC - Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione - Prof. Franco Tufoni - 1 -

Guida in linea. lo 1. TIC - Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione - Prof. Franco Tufoni - 1 - 1-1 - Introduzione Microsoft Excel 2000 è una applicazione software che può essere usata come: Foglio elettronico. Database. Generatore di grafici. Capittol lo 1 Introduzione e Guida in linea Si può paragonare

Dettagli

SUITE BY11250. Editor Parametri e Configurazione

SUITE BY11250. Editor Parametri e Configurazione Via Como, 55 21050 Cairate (VA) Pagina 1 di 16 SUITE BY11250 (1.0.0.1) Editor Parametri e Configurazione (1.0.0.0) IMPORTANTE Pagina 2 di 16 Le immagini riportate nel presente manuale fanno riferimento

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware H02

Procedura aggiornamento firmware H02 Procedura aggiornamento firmware H02 Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Procedura aggiornamento... 4 Appendice... 11 Risoluzione

Dettagli

Esposimetro HD450 con registrazione dati INTRODUZIONE AL SOFTWARE

Esposimetro HD450 con registrazione dati INTRODUZIONE AL SOFTWARE Esposimetro HD450 con registrazione dati INTRODUZIONE AL SOFTWARE Questo programma può raccogliere dati provenienti dall HD450 quando l apparecchio è collegato a un PC e anche scaricare dati memorizzati

Dettagli

SMS-GPS MANAGER. Software per la gestione remota ed automatizzata dei telecontrolli gsm con e senza gps

SMS-GPS MANAGER. Software per la gestione remota ed automatizzata dei telecontrolli gsm con e senza gps SOFTWARE PER LA GESTIONE DEI TELECONTROLLI SMS-GPS MANAGER Software per la gestione remota ed automatizzata dei telecontrolli gsm con e senza gps Rev.0911 Pag.1 di 8 www.carrideo.it INDICE 1. DESCRIZIONE

Dettagli

FT-105/RF-Easy-Plus. Sistema di monitoraggio della Temperatura e U.R.% via radio

FT-105/RF-Easy-Plus. Sistema di monitoraggio della Temperatura e U.R.% via radio ECONORMA S.a.s Prodotti e Tecnologie per l Ambiente 31020 S. VENDEMIANO - TV - Via Olivera 52 - ITALY Tel. 0438-409049 - FAX 0438-409036 - Cellulare: 335-5222692 www.econorma.com E-Mail: info@econorma.com

Dettagli

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite PhoneSuite Manuale dell utente Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite Il software PhoneSuite può essere utilizzato direttamente da CD o essere installato sul PC. Quando si

Dettagli

Istruzioni installazione SW LCT Italia Ver_1-0 Ver. 1.0 del 7/09

Istruzioni installazione SW LCT Italia Ver_1-0 Ver. 1.0 del 7/09 Cod. 4-201704 Istruzioni installazione SW LCT Italia Ver_1-0 Ver. 1.0 del 7/09 Indice Generalità...3 Start Up Installazione...3 -Moduli DIR-...5 -Moduli DIR Prova freni-...6 Installazione Freni Italia

Dettagli

BIBLIO. Fabio Cannone Consulente Software. Settembre 2014. email : fabcanno@gmail.com - http://www.facebook.com/cannonefabioweb

BIBLIO. Fabio Cannone Consulente Software. Settembre 2014. email : fabcanno@gmail.com - http://www.facebook.com/cannonefabioweb Fabio Cannone Consulente Software Settembre 2014 email : fabcanno@gmail.com - http://www.facebook.com/cannonefabioweb BIBLIO è il software per la catalogazione e la gestione del prestito dei libri adottato

Dettagli

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it -

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it - 1 ARGO DOC ARGO DOC è un sistema per la gestione documentale in formato elettronico che consente di conservare i propri documenti su un server Web accessibile via internet. Ciò significa che i documenti

Dettagli

SITI Viewer GIS. Progetto SITI Catasto. Manuale Utente. SITI Viewer GIS. ABACO S.r.l.

SITI Viewer GIS. Progetto SITI Catasto. Manuale Utente. SITI Viewer GIS. ABACO S.r.l. Progetto SITI Catasto Manuale Utente SITI Viewer GIS ABACO S.r.l. ABACO S.r.l. C.so Umberto, 43 46100 Mantova (Italy) Tel +39 376 222181 Fax +39 376 222182 www.abacogroup.com e-mail : info@abacogroup.com

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

REMOTE ACCESS24. Note di installazione

REMOTE ACCESS24. Note di installazione REMOTE ACCESS24 Note di installazione . 2011 Il Sole 24 ORE S.p.A. Sede legale: via Monte Rosa, 91 20149 Milano Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione anche parziale e con qualsiasi

Dettagli

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP Desktop (scrivania) Il Desktop è la prima schermata che appare all accensione del computer. icone Barra delle applicazioni Le piccole immagini che appaiono

Dettagli

SCRIVERE TESTO BLOCCO NOTE WORDPAD WORD IL PIU' DIFFUSO APRIRE WORD

SCRIVERE TESTO BLOCCO NOTE WORDPAD WORD IL PIU' DIFFUSO APRIRE WORD SCRIVERE TESTO Per scrivere del semplice testo con il computer, si può tranquillamente usare i programmi che vengono installati insieme al sistema operativo. Su Windows troviamo BLOCCO NOTE e WORDPAD.

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 30 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 30 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led giallo: se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

Nobilitazione Tessile

Nobilitazione Tessile Nobilitazione Tessile Questo prodotto, fatto sia da componenti hardware che software, permette una gestione completa e al tempo stesso snella delle fasi di programmazione e gestione della sala di nobilitazione

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

Manuale dell utente. Ahead Software AG

Manuale dell utente. Ahead Software AG Manuale dell utente Ahead Software AG Indice 1 Informazioni su InCD...3 1.1 Cos è InCD?...3 1.2 Requisiti per l uso di InCD...3 1.3 Aggiornamenti...4 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...4 2

Dettagli

PIANO DI TUTELA DELLE ACQUE DELLA SICILIA (di cui all'art. 121 del Decreto Legislativo 3 aprile 2006, n 152)

PIANO DI TUTELA DELLE ACQUE DELLA SICILIA (di cui all'art. 121 del Decreto Legislativo 3 aprile 2006, n 152) Commissario Delegato per l Emergenza Bonifiche e la Tutela delle Acque in Sicilia PIANO DI TUTELA DELLE ACQUE DELLA SICILIA (di cui all'art. 121 del Decreto Legislativo 3 aprile 2006, n 152) Sistema WEB-GIS

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Operazioni preliminari... 4 Procedura aggiornamento...

Dettagli

CORSO AUTOCAD CENNI PRELIMINARI

CORSO AUTOCAD CENNI PRELIMINARI CORSO AUTOCAD CENNI PRELIMINARI Benvenuti a tutti al corso sull utilizzo di Autocad, in questa prima lezione voglio quali sono i principi base del funzionamento di Autocad. Autocad non è nient altro che

Dettagli

La pagina di Explorer

La pagina di Explorer G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 11 A seconda della configurazione dell accesso alla rete, potrebbe apparire una o più finestre per l autenticazione della connessione remota alla rete. In linea generale

Dettagli

BICI 2000 - Versione 1.9

BICI 2000 - Versione 1.9 Pagina 1/8 BICI 2000 - Versione 1.9 Il controllo BICI 2000 nasce per il pilotaggio di piccoli motori a magnete permanente in alta frequenza per veicoli unidirezionali alimentati da batteria. La sua applicazione

Dettagli

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti.

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file DESKTOP All accensione del nostro PC, il BIOS (Basic Input Output System) si occupa di verificare, attraverso una serie di test, che il nostro hardware

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

Personalizzazione stampe con strumento Fincati

Personalizzazione stampe con strumento Fincati Personalizzazione stampe con strumento Fincati Indice degli argomenti Introduzione 1. Creazione modelli di stampa da strumento Fincati 2. Layout per modelli di stampa automatici 3. Impostazioni di stampa

Dettagli

Prof.ssa Paola Vicard

Prof.ssa Paola Vicard Questa nota consiste perlopiù nella traduzione da Descriptive statistics di J. Shalliker e C. Ricketts, 2000, University of Plymouth Consideriamo come esempio il data set contenuto nel foglio excel esercizio2_dati.xls.

Dettagli

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility Procedure per l upgrade del firmware dell Agility L aggiornamento firmware, qualsiasi sia il metodo usato, normalmente non comporta il ripristino dei valori di fabbrica della Centrale tranne quando l aggiornamento

Dettagli

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO Guida per l Istituto Convenzionato Versione 1.1 Sommario 1 Novità nella procedura informatica... 2 2 Valutazione tecnica... 2 2.1 Valutazione costi... 2 2.2

Dettagli

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni it 2 Informazioni generali Informazioni generali Questo manuale contiene importanti informazioni sulle caratteristiche e sull impiego

Dettagli

StarBoard Software Rel. 8.1

StarBoard Software Rel. 8.1 StarBoard Software Rel. 8.1 Trasforma le lezioni in opportunità creative per stimolare l'apprendimento. Un set dinamico di strumenti di supporto all insegnamento, per fare lezione, progettato per gli educatori.

Dettagli

EasyPrint v4.7. Impaginatore Album. Manuale Utente

EasyPrint v4.7. Impaginatore Album. Manuale Utente EasyPrint v4.7 Impaginatore Album Manuale Utente Lo strumento di impaginazione album consiste in una nuova funzione del software da banco EasyPrint 4 che permette di organizzare le immagini in maniera

Dettagli

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file ECDL Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Contenuto del modulo Per iniziare Il desktop Organizzare i file Semplice editing Gestione della stampa Esercitazioni 1 Per iniziare (1) Per iniziare a

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Operazioni preliminari... 4 Procedura aggiornamento...

Dettagli

Alibre Design. Lezione n 6 Messa in tavola. www.lista.it Sesto esercizio, pagina 1 di 22

Alibre Design. Lezione n 6 Messa in tavola. www.lista.it Sesto esercizio, pagina 1 di 22 Alibre Design Lezione n 6 Messa in tavola www.lista.it Sesto esercizio, pagina 1 di 22 Abbiamo già visto nelle lezioni precedenti come avviare Alibre in modalità Pezzo (per disegnare una parte) o in modalità

Dettagli

Guida per l'installazione SENSORE PER RADIOVIDEOGRAFIA RX4. Responsabile di redazione: Francesco Combe Revisione: Ottobre 2012

Guida per l'installazione SENSORE PER RADIOVIDEOGRAFIA RX4. Responsabile di redazione: Francesco Combe Revisione: Ottobre 2012 Guida per l'installazione SENSORE PER RADIOVIDEOGRAFIA RX4 Responsabile di redazione: Francesco Combe FH056 Revisione: Ottobre 2012 CSN INDUSTRIE srl via Aquileja 43/B, 20092 Cinisello B. MI tel. +39 02.6186111

Dettagli

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872 Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 1 Copyright and Notes Il Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 e la relativa documentazione

Dettagli

Compilazione rapporto di Audit in remoto

Compilazione rapporto di Audit in remoto Compilazione rapporto di Audit in remoto Installazione e manuale utente CSI S.p.A. V.le Lombardia 20-20021 Bollate (MI) Tel. 02.383301 Fax 02.3503940 E-mail: info@csi-spa.com Rev. 1.1 23/07/09 Indice Indice...

Dettagli

SCRIVERE TESTI CON WORD

SCRIVERE TESTI CON WORD SCRIVERE TESTI CON WORD Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello occorre un programma di elaborazione testo. Queste lezioni fanno riferimento al programma più conosciuto: Microsoft

Dettagli

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Pagina 29 di 47 3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Come abbiamo già detto in precedenza, l informatica si divide in due grandi mondi : l hardware

Dettagli

U88Pat Automatico Versione 1.0

U88Pat Automatico Versione 1.0 U88Pat Automatico Versione 1.0 1 U88Pat Automatico U88Pat automatico è un software destinato ad una categoria particolare di operatori del settore tabacchi, tecnicamente definiti Patentini. La procedura

Dettagli

Software Rowan Key Manager C400RKM rel.4.xx / C350RKM rel.2.xx Istruzioni per l uso.

Software Rowan Key Manager C400RKM rel.4.xx / C350RKM rel.2.xx Istruzioni per l uso. Software Rowan Key Manager C400RKM rel.4.xx / C350RKM rel.2.xx Istruzioni per l uso. -Introduzione. Il software consente, tramite opportuna interfaccia USB Rowan C426S, di leggere e scrivere i dati presenti

Dettagli

MANUALE D'USO. NAVIGATOR Primi Passi

MANUALE D'USO. NAVIGATOR Primi Passi NAVIGATOR Primi Passi Guida con i Primi Passi per conoscere il software NAVIGATOR per la visualizzazione, registrazione e centralizzazione degli impianti IP Megapixel Professionali. Versione: 1.0.0.72

Dettagli

Strumenti e metodi per la redazione della carta del pericolo da fenomeni torrentizi

Strumenti e metodi per la redazione della carta del pericolo da fenomeni torrentizi Versione 1.0 Strumenti e metodi per la redazione della carta del pericolo da fenomeni torrentizi Corso anno 2011 D. MANUALE UTILIZZO DEL VISUALIZZATORE Il Visualizzatore è un programma che permette di

Dettagli

Agritherm50. Software per la visualizzazione e controllo delle temperature SPECIFICHE

Agritherm50. Software per la visualizzazione e controllo delle temperature SPECIFICHE Agritherm50 documentazione tecnica 825A143A Software per la visualizzazione e controllo delle temperature Sistema di monitoraggio e supervisione Rilevamento in continuo di tutti i punti di lettura di sonde

Dettagli