Ingegneria Marketing Tecnologia L INFRASTRUTTURA INFORMATICA DEL PROGETTO. Ing. Rodolfo Gamberale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ingegneria Marketing Tecnologia L INFRASTRUTTURA INFORMATICA DEL PROGETTO. Ing. Rodolfo Gamberale"

Transcript

1 L INFRASTRUTTURA INFORMATICA DEL PROGETTO Ing. Rodolfo Gamberale

2 L INFRASTRUTTURA INFORMATICA L infrastruttura sarà basata su Internet, con le seguenti linee di base: Vi sarà un sito dedicato al progetto, accessibile via Internet dagli utenti (scuole) qualificati e autorizzati I vari aspetti del progetto saranno illustrati da videoseminari, fruibili in ogni scuola tramite normali PC multimediali Ulteriori spiegazioni e delucidazioni potranno essere chieste sempre via Internet tramite: posta elettronica gruppi di discussione con moderatore web camera

3 L INFRASTRUTTURA INFORMATICA REQUISITI PER LE SCUOLE - HARDWARE Personal Computer Windows multimediale: Processore: minimo Pentium III 800 MHz Memoria RAM: minimo 256 MB Capacità disco: consigliati 30 GB Risoluzione video: almeno 1024 x 768 punti, colore a 24 bit monitor CRT da 17 pollici oppure LCD da 15 pollici Scheda sonora (Sound Blaster o equivalente) Connettività USB 1.1 Connettività di rete Ethernet 10/100 Mbit/s

4 L INFRASTRUTTURA INFORMATICA REQUISITI PER LE SCUOLE - SOFTWARE Il software necessario comprenderà: Sistema Operativo: raccomandato Windows XP (Home oppure Professional) alternativa: Windows 2000 Professional Windows 98 può funzionare ma non è raccomandabile Browser: Internet Explorer versione 6 (l aggiornamento da precedenti versioni è disponibile gratuitamente sul sito Microsoft) Plugin (accessori integrativi): Real Player Versione 10, scaricabile gratuitamente dal sito Realnetworks. Real Player serve per vedere i video delle lezioni Per fruire delle videolezioni non sarà richiesto alcun programma commerciale a pagamento

5 L INFRASTRUTTURA INFORMATICA REQUISITI PER LE SCUOLE ACCESSORI E CONNETTIVITA Accessori per PC: Coppia di altoparlanti amplificati Microfono Web Camera capace di risoluzione 640 x 480 pixel Connessione Internet: ADSL con velocità in ricezione non inferiore a 512 Kbit/s Modem ADSL se si collega un compter singolo, oppure Router ADSL se sono collegati più PC, dotati di scheda di rete

6 IL FORMATO DELLE VIDEOLEZIONI - 1 Le video lezioni si potranno scegliere da una pagina Internet, cliccando sul relativo argomento Ogni lezione si presenterà tipicamente con due oppure tre riquadri: il video vero e proprio: in formato 320 x 240 pixel le diapositive di testo (come questa) in formato 640 x 480 pixel un eventuale altro riquadro di testo o immagini sotto al video Video e diapositive saranno sincronizzati fra di loro

7 LA PAGINA INTERNET DELLA PIATTAFORMA EDUCATIVA

8 IL FORMATO DELLE VIDEOLEZIONI - ESEMPIO

9 IL FORMATO DELLE VIDEOLEZIONI - 2 Le diapositive saranno disponibili anche separatamente dal video, per una successiva rilettura, in formato PDF in questo caso si potranno anche vedere le singole diapositive, con la cadenza desiderata Tramite i normalli controlli del Browser e con i tasti del mouse si potrà: interrompere la lezione ripetere la lezione dall inizio ritornare alla pagina di scelta

10 LE DISCUSSIONI FUORI LINEA Sarà possibile organizzare discussioni con gruppi di studenti e insegnanti tramite I seguenti mezzi: posta elettronica, laddove non sia necessaria una vera e propria interattività conversazione in tempo reale, tramite strumenti inclusi nel sistema operativo quali Microsoft Netmeeting, che permette di: conversare in modalità testo, con un moderatore conversare in modalità voce effettuare video conversazioni (è qui che serve la web camera) effettuare video conferenze Il sito del progetto metterà a disposizione le caselle di posta e di conversazione necessarie

11 POSSIBILI ALTERNATIVE Rispetto alla piattaforma hardware e software appena illustrata sono possibili, per utenti esperti, delle alternative, rese possibili dall utilizzo di Real Player: Piattaforma Macintosh, con sistema operativo Mac OS-X e Real player per Mac Piattaforma Intel (PC) con sistema operativo Linux (distribuzioni p.es. Fedora, Suse/Novell, Mandriva), browser Mozilla Firefox e, naturalmente, Real Player per Linux. L uso del browser Konqueror, che fa parte dell ambiente grafico KDE, è sconsigliato a causa di possibili problemi nell interpretazione di JavaScript.

Piattaforma e- learning Corsi e- learning MANUALE UTENTE

Piattaforma e- learning Corsi e- learning MANUALE UTENTE Piattaforma e- learning Corsi e- learning MANUALE UTENTE Prerequisiti Attraverso la piattaforma i partecipanti possono fruire dei corsi e- learning. Per accedere ai corsi è sufficiente essere dotati di

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER LA SICUREZZA DEL VOLONTARIO DI PROTEZIONE CIVILE

CORSO DI FORMAZIONE PER LA SICUREZZA DEL VOLONTARIO DI PROTEZIONE CIVILE Università degli Studi Internazionali di Roma UNINT Civil Protection and Emergency Academy CORSO DI FORMAZIONE PER LA SICUREZZA DEL VOLONTARIO DI PROTEZIONE CIVILE Edizione 2015 Corso per la sicurezza

Dettagli

Piattaforma e-learning VIDEO IN DIRETTA MANUALE UTENTE

Piattaforma e-learning VIDEO IN DIRETTA MANUALE UTENTE Piattaforma e-learning VIDEO IN DIRETTA MANUALE UTENTE Prerequisiti Attraverso la piattaforma i partecipanti possono vedere e ascoltare i relatori. Per accedere alle aule virtuali è sufficiente essere

Dettagli

Installazione, configurazione ed utilizzo del sistema di WebConference di Regione Toscana

Installazione, configurazione ed utilizzo del sistema di WebConference di Regione Toscana Direzione Generale Organizzazione e Risorse Area di Coordinamento Organizzazione, Personale, Sistemi Informativi Servizi Infrastrutturali Tecnologie Innovative e Fonia Installazione, configurazione ed

Dettagli

Applicazione delle macchine Stirling nei processi con fonti rinnovabili

Applicazione delle macchine Stirling nei processi con fonti rinnovabili Applicazione delle macchine Stirling nei processi con fonti rinnovabili Informazioni generali sul corso Scadenza Iscrizioni: 20 settembre 2010 Orientamento: 27 settembre 2010 - Ore 9-13:30 presentazione

Dettagli

Manuale d uso per l utilizzo del portale e-logos (Profilo Utente)

Manuale d uso per l utilizzo del portale e-logos (Profilo Utente) per l utilizzo del portale e-logos (Profilo Utente) Indice Introduzione... 3 Requisiti minimi di sistema... 4 Modalità di accesso... 4 Accesso alla Piattaforma... 5 Pannello Utente... 6 Pannello Messaggi...

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER I VOLONTARI SULLE TEMATICHE DI PROTEZIONE CIVILE

CORSO DI FORMAZIONE PER I VOLONTARI SULLE TEMATICHE DI PROTEZIONE CIVILE Università degli Studi Internazionali di Roma UNINT Civil Protection and Emergency Academy CORSO DI FORMAZIONE PER I VOLONTARI SULLE TEMATICHE DI PROTEZIONE CIVILE Edizione 2015 Corso per i volontari sulle

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER I SINDACI E AMMINISTRATORI LOCALI SULLE TEMATICHE DI PROTEZIONE CIVILE Edizione 2015

CORSO DI FORMAZIONE PER I SINDACI E AMMINISTRATORI LOCALI SULLE TEMATICHE DI PROTEZIONE CIVILE Edizione 2015 Università degli Studi Internazionali di Roma UNINT Civil Protection and Emergency Academy CORSO DI FORMAZIONE PER I SINDACI E AMMINISTRATORI LOCALI SULLE TEMATICHE DI PROTEZIONE CIVILE Edizione 2015 1.OBIETTIVI

Dettagli

SISTEMA DI VIDEOCONFERENZA IFOAP

SISTEMA DI VIDEOCONFERENZA IFOAP SISTEMA DI VIDEOCONFERENZA IFOAP MANUALE UTENTE Prerequisiti La piattaforma IFOAP è in grado di fornire un sistema di videoconferenza full active: uno strumento interattivo di comunicazione audio-video

Dettagli

E-tutor: competenze per la formazione online

E-tutor: competenze per la formazione online E-tutor: competenze per la formazione online Informazioni generali sul corso Inizio corso: 22/2/2010 Fine corso: 26/3/2010 Orientamento: 15/2/2010 Ore 9-13 presentazione del corso e workshop su Moodle

Dettagli

Sistemi di supervisione e controllo

Sistemi di supervisione e controllo Sistemi di supervisione e controllo Informazioni generali sul corso Inizio corso: 28 aprile 2008 Fine corso: 20 giugno 2008 Durata: 8 settimane Docenti Tutor Dott. Maurizio Colantoni Direzione Tecnica

Dettagli

Indicazioni per una corretta configurazione del browser

Indicazioni per una corretta configurazione del browser SDS Scarico informazioni di dettaglio Basi Dati Sanità Versione 1.0.0 Indicazioni per una corretta configurazione del browser Versione novembre 2012 SDS-ConfigurazioniBrowser_v02 Pag. 1 di 27 Uso: ESTERNO

Dettagli

GUIDA INSTALLAZIONE ULTIMA REVISIONE : 14/11/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.2.3

GUIDA INSTALLAZIONE ULTIMA REVISIONE : 14/11/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.2.3 GUIDA INSTALLAZIONE ULTIMA REVISIONE : 14/11/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.2.3 1 REQUISITI DI SISTEMA Oris Remote Backup MINIMI CONSIGLIATI Computer PIV 800Mhz PIV 2.8Ghz Athlon 1Ghz AthlonXP 2800 Sistema operativo

Dettagli

Guida all utilizzo: test autodiagnosi (data pubblicazione 22/06/2012)

Guida all utilizzo: test autodiagnosi (data pubblicazione 22/06/2012) Guida all utilizzo: test autodiagnosi (data pubblicazione 22/06/2012) www.skymeeting.net Requisiti minimi richiesti per partecipare ad un meeting Computer Intel Pentium IV 3.0 GHz - 512 MB RAM Windows

Dettagli

Lettura risorse del personal computer. Leggere le risorse del pc 1

Lettura risorse del personal computer. Leggere le risorse del pc 1 Lettura risorse del personal computer Leggere le risorse del pc 1 Scheda di un preventivo Leggere le risorse del pc 2 Le unità di misura informatiche Leggere le risorse del pc 3 Leggere le risorse del

Dettagli

Indicazioni per una corretta configurazione del browser

Indicazioni per una corretta configurazione del browser MOBS Sistema di interscambio dati MOBilità Sanitaria Versione 1.0.0 Indicazioni per una corretta configurazione del browser Versione dicembre 2012 MBS MUT-01-V02_ConfigurazioneBrowser Pag. 1 di 25 Uso:

Dettagli

Guida all utilizzo: Screen Sharing (data pubblicazione 22/06/2012)

Guida all utilizzo: Screen Sharing (data pubblicazione 22/06/2012) Guida all utilizzo: Screen Sharing (data pubblicazione 22/06/2012) www.skymeeting.net Indice Indice... 2 Introduzione... 3 Requisiti minimi per una sessione di Screen Sharing... 4 Test di autodiagnosi...

Dettagli

Scheda requisiti Hardware e Software

Scheda requisiti Hardware e Software Scheda requisiti Hardware e Software Premessa Recall è un software CRM con architettura Web sviluppato per i sistemi operativi Microsoft. I requisiti del sistema qui sotto riportati sono da considerarsi

Dettagli

Analisi Accessibilità

Analisi Accessibilità Analisi Accessibilità L'accessibilità è un tema delicato, all'incrocio com'è di esigenze di diversi gruppi e di diverse discipline. Gli standard internazionali e la normativa italiana sono oggi di rilievo

Dettagli

e-verywhere e-veryone

e-verywhere e-veryone L e-formazione a portata di clic e-verytime I crediti formativi seduti comodamente al proprio PC! e-verywhere e-veryone Sommario Cos è l e-learning Presentazione del servizio Vantaggi dell e-learning Punti

Dettagli

Controllo di gestione e budget

Controllo di gestione e budget MODELLO PER DEFINIZIONE PROGRAMMA DEL CORSO Rev. 7 del 13/04/06 Pagina 1 di 6 Controllo di gestione e budget Dicembre 2005 Dicembre 2006 N ID CORSO: 6605 organizzato da: ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA' Ufficio

Dettagli

Sharpdesk V3.3. Guida all installazione Versione 3.3.07

Sharpdesk V3.3. Guida all installazione Versione 3.3.07 Sharpdesk V3.3 Guida all installazione Versione 3.3.07 Copyright 2000-2009 di SHARP CORPORATION. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione, l adattamento o la traduzione senza previa autorizzazione

Dettagli

Introduzione...2. 1. Requisiti di sistema.. 4. 2. Accesso alla piattaforma...5. 3. Come registrarsi e navigare nella piattaforma...

Introduzione...2. 1. Requisiti di sistema.. 4. 2. Accesso alla piattaforma...5. 3. Come registrarsi e navigare nella piattaforma... Piattaforma @pprendo Manuale Tutor aziendale INDICE Introduzione...2 1. Requisiti di sistema.. 4 2. Accesso alla piattaforma.....5 3. Come registrarsi e navigare nella piattaforma..... 6 3.1 Iscriversi

Dettagli

E-tutor: competenze per la formazione online

E-tutor: competenze per la formazione online Progetto Speciale Multiasse La Società della Conoscenza in Abruzzo PO FSE Abruzzo 2007-2013 Piano degli interventi 2011-2012-2013 INTERVENTO B) Formazione online per le aziende SYLLABUS E-tutor: competenze

Dettagli

Guida introduttiva. Fiery Network Controller per DocuColor 240/250

Guida introduttiva. Fiery Network Controller per DocuColor 240/250 Fiery Network Controller per DocuColor 240/250 Guida introduttiva In questo documento, ogni riferimento a DocuColor 242/252/260 rimanda a DocuColor 240/250. 2007 Electronics for Imaging, Inc. Per questo

Dettagli

IPv6 dalla teoria alla pratica per gli amministratori di rete

IPv6 dalla teoria alla pratica per gli amministratori di rete IPv6 dalla teoria alla pratica per gli amministratori di rete Inizio corso: 22 Febbraio 2011 Fine corso: 30 Aprile 2011 - Data orientativa Descrizione del corso Il protocollo IP è alla base del funzionamento

Dettagli

Video Fad. Videoformazione per doganalisti. MANUALE OPERATIVO rel. 1.10. 20 gennaio 2010. 2009 - emark corporate media

Video Fad. Videoformazione per doganalisti. MANUALE OPERATIVO rel. 1.10. 20 gennaio 2010. 2009 - emark corporate media Video Fad Videoformazione per doganalisti MANUALE OPERATIVO rel. 1.10 20 gennaio 2010 2009 - emark corporate media Sommario Introduzione...2 Requisiti hardware e software...3 Registrazione...4 Videolezione...5

Dettagli

Office 365 Education Guida alla registrazione, al download e all installazione

Office 365 Education Guida alla registrazione, al download e all installazione Area IT - Servizio Office Automation e Laboratori Office 365 Education Guida alla registrazione, al download e all installazione Il Politecnico di Torino, all interno della convenzione CRUI, permette,

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE E-LEARNING

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE E-LEARNING ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL PORTALE E-LEARNING INDICE - Configurazione computer 2 - Fase di login 3 - Accesso al corso 4 - Descrizione Home Page del Corso 5 - Fruizione dei moduli didattici 6 - Certificazione

Dettagli

MOBS Flussi informativi sanitari regionali

MOBS Flussi informativi sanitari regionali Indicazioni per una corretta configurazione del browser Versione ottobre 2014 MOBS--MUT-01-V03_ConfigurazioneBrowser.docx pag. 1 di 25 Uso: ESTERNO INDICE 1 CRONOLOGIA VARIAZIONI...2 2 SCOPO E CAMPO DI

Dettagli

Manuale d uso per l utente

Manuale d uso per l utente Manuale d uso per l utente Promuovere il biogas nelle Regioni Europee www.biogasaccepted.eu Studienzentrum für internationale Analysen 4553 Schlierbach/ Österreich Manual - Page 1/14 Contenuti 1. Requisiti

Dettagli

AGGIORNAMENTO PER RSPP, ASPP E DL SPP in modalità e-learning. 6 / 10 / 14 ore in base al livello di rischio dell azienda (basso/ medio / alto)

AGGIORNAMENTO PER RSPP, ASPP E DL SPP in modalità e-learning. 6 / 10 / 14 ore in base al livello di rischio dell azienda (basso/ medio / alto) AGGIORNAMENTO PER RSPP, ASPP E DL SPP in modalità e-learning Normativa Durata Per RSPP e ASPP: - art. 32, comma 6, del D.Lgs. 81/08; - Accordo della Conferenza Stato-Regioni del 26 gennaio 2006, attuativo

Dettagli

Affidabilità dei servizi informatici aziendali

Affidabilità dei servizi informatici aziendali Progetto Speciale Multiasse La Società della Conoscenza in Abruzzo PO FSE Abruzzo 2007-2013 Piano degli interventi 2011-2012-2013 INTERVENTO B) Formazione online per le aziende SYLLABUS Affidabilità dei

Dettagli

Piattaforma di e-learning I.R.Fo.M

Piattaforma di e-learning I.R.Fo.M Piattaforma di e-learning I.R.Fo.M Manuale d'uso per l'utente Ver. 1.0 Maggio 2014 I.R.Fo.M. - Istituto di Ricerca e Formazione per il Mezzogiorno 1 Sommario 1. Introduzione...3 1.1 L'ambiente...3 1.2

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO010 FESR Sicilia. SCHEDA TECNICA per una scuola innovativa Descrizione prodotti Q/tà Prezzo

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO010 FESR Sicilia. SCHEDA TECNICA per una scuola innovativa Descrizione prodotti Q/tà Prezzo ALLEGATO A Programma Operativo Regionale 2007 IT6PO00 FESR Sicilia Progetto A--FESR04-POR-SICILIA-20-2298 Informatica titolo Per una scuola innovativa Totale configurazione sub-progetto: 3.240,00 ord.

Dettagli

VIDEO CORSO DI AUTOFORMAZIONE PROFESSIONALE

VIDEO CORSO DI AUTOFORMAZIONE PROFESSIONALE VIDEO CORSO DI AUTOFORMAZIONE PROFESSIONALE Dopo una breve fase di gestazione è stato pubblicato il decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 (Gazzetta Ufficiale n. 101 del 30/04/2008 Supplemento Ordinario

Dettagli

Piccola guida pratica a. Piattaforma per l e-learning

Piccola guida pratica a. Piattaforma per l e-learning Piccola guida pratica a Piattaforma per l e-learning Aggiornata a Novembre 2015 1 Sommario Prima di iniziare.... 3 Creazione dell account su formazione-almadiploma.unife.it... 3 Il login... 3 Completamento

Dettagli

ALLEGATO TECNICO. SimulwareProfessional 3 Requisiti tecnici

ALLEGATO TECNICO. SimulwareProfessional 3 Requisiti tecnici ALLEGATO TECNICO SimulwareProfessional 3 Requisiti tecnici Obiettivo del documento Elencare i Requisiti Minimi richiesti a livello Client per l accesso e la corretta fruizione dei contenuti all interno

Dettagli

OGGETTO: Richiesta di accreditamento dell attività formativa a distanza erogabile in modalità E-learning di Gruppo Euroconference Spa

OGGETTO: Richiesta di accreditamento dell attività formativa a distanza erogabile in modalità E-learning di Gruppo Euroconference Spa OGGETTO: Richiesta di accreditamento dell attività formativa a distanza erogabile in modalità E-learning di Gruppo Euroconference Spa Ente proponente: Gruppo Euroconference Spa Via Enrico Fermi, 11/A 37135

Dettagli

PORTALE RISORSE ON LINE

PORTALE RISORSE ON LINE PORTALE RISORSE ON LINE Vetrina On Line Area E-Learning Via Garofalo, 29 20133 Milano (MI) Tel 02 29408650 Fax 02 36550337 info@progradonline.it www.progradonline.it www.programmaradon.it REQUISITI MINIMI

Dettagli

Sharpdesk V3.3. Guida all installazione Versione 3.3.04

Sharpdesk V3.3. Guida all installazione Versione 3.3.04 Sharpdesk V3.3 Guida all installazione Versione 3.3.04 Copyright 2000-2009 di SHARP CORPORATION. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione, l adattamento o la traduzione senza previa autorizzazione

Dettagli

Cl@sse 2.0 Soluzione AIS.S1.K7

Cl@sse 2.0 Soluzione AIS.S1.K7 Cl@sse 2.0 Soluzione AIS.S1.K7 Avagliano ischool è un marchio Avagliano Editore srl via Salaria 89, Roma 00198 Tel. +39 06 54210624 - Fax +39 06 54221964 Email: commerciale@avaglianoischool.com Schema

Dettagli

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE MODELLO PER DEFINIZIONE PROGRAMMA DEL CORSO Rev.6 del 27/03/06 Pagina 1 di 6 PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE Dicembre 2005 Aprile 2006 N ID CORSO: 6305 organizzato da: ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA' Ufficio

Dettagli

Memoria Secondaria o di Massa

Memoria Secondaria o di Massa .. Pacman ha una velocità che dipende dal processore...quindi cambiando computer va più velocemente..sarà poi vero? Memoria Secondaria o di Massa dischi fissi (hard disk), floppy disk, nastri magnetici,

Dettagli

Cogetech S.p.A. - PI 04497000960 - Concessione GAD n.15113

Cogetech S.p.A. - PI 04497000960 - Concessione GAD n.15113 Diamond wild Guida / Regole Introduzione L obiettivo è di ottenere una combinazione vincente su una linea attiva distribuita sui rulli. Caratteristiche Generali Tipo Slot Per puntata inferiore alla massima:

Dettagli

PRISMA.NET è nato per sfruttare al meglio le possibilità di comunicazione offerte da Internet.

PRISMA.NET è nato per sfruttare al meglio le possibilità di comunicazione offerte da Internet. Gestione Centralizzata dei rifornimenti Il Software compatibile con i principali terminali di piazzale gestibile tramite la rete Internet Descrizione L obiettivo principale di PRISMA.NET è quello di gestire

Dettagli

New Team Up in English Flip-Book Guida all uso

New Team Up in English Flip-Book Guida all uso New Team Up in English Flip-Book Indice 1 Introduzione p. 3 2 Procedura d avvio p. 4 2. 1 Procedura per PC WIN p. 4 2. 2 Procedura per Mac p. 4 2. 3 Procedura per Linux p. 4 3 Creazione del profilo p.

Dettagli

2. Allestire un laboratorio virtuale attraverso un software di virtualizzazione. In questo corso utilizzeremo Microsoft Virtual P C 2004 SP 1

2. Allestire un laboratorio virtuale attraverso un software di virtualizzazione. In questo corso utilizzeremo Microsoft Virtual P C 2004 SP 1 Introduzione: Allestimento di un laboratorio virtuale (1) Come esercitarsi Terminata la parte introduttiva nella quale abbiamo rapidamente analizzato le problematiche legate alla sicurezza informatica,

Dettagli

Guida rapida utente finale

Guida rapida utente finale Guida rapida utente finale Ultimo aggiornamento: 09/05 point, click, communicate. Cos è skymeeting skymeeting è un servizio di videocomunicazione via web che permette agli utenti di: incontrarsi, collaborare

Dettagli

Cogetech S.p.A. - PI 04497000960 - Concessione GAD n.15113

Cogetech S.p.A. - PI 04497000960 - Concessione GAD n.15113 Super fast hot hot Guida / Regole Introduzione L obiettivo è di ottenere una combinazione vincente su una linea selezionata distribuita sui rulli. Caratteristiche Generali Tipo Slot Meno della Puntata

Dettagli

SYLLABUS. che. Fine. Docenti. @garr.it. E-tutor

SYLLABUS. che. Fine. Docenti. @garr.it. E-tutor Progetto Sistema Sapere e Crescita Piano degli interventii 2012-2013 INTERVENTO B) Formazione online per le aziendee SYLLABUS Progettazione, Realizzazione e Gestione di una Rete Aziendale Wireless Edizione

Dettagli

Cogetech S.p.A. - PI 04497000960 - Concessione GAD n.15113

Cogetech S.p.A. - PI 04497000960 - Concessione GAD n.15113 Ninja Chef Guida / Regole Introduzione L obiettivo è di ottenere una combinazione vincente su una linea selezionata distribuita sui rulli. Caratteristiche Generali Tipo Slot RTP 95.20% Lingue IT, EN, FR,

Dettagli

Xerox EX8002 Print Server, Powered by Fiery. Guida introduttiva

Xerox EX8002 Print Server, Powered by Fiery. Guida introduttiva Xerox EX8002 Print Server, Powered by Fiery Guida introduttiva 2009 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato

Dettagli

Impostazione manuale

Impostazione manuale Impostazione manuale Preparazione della rete WLAN > Occorre assicurarsi innanzitutto che la scheda WLAN o lo stick USB siano inseriti e che sul computer sia installato il driver attuale relativo. > Colleghi

Dettagli

A s s o c i a z i o n e

A s s o c i a z i o n e GUIDA OPERATIVA Requisiti hardware e software richiesti Per partecipare alle e-learning (lezioni elettroniche su apposita piattaforma elettronica) è necessario possedere un Personal Computer con accesso

Dettagli

Blackwire C310/C320. Cuffia USB con filo. Guida dell utente

Blackwire C310/C320. Cuffia USB con filo. Guida dell utente Blackwire C310/C320 Cuffia USB con filo Guida dell utente Sommario Introduzione 3 Requisiti di sistema 3 Ulteriori informazioni 3 Contenuto della confezione 4 Caratteristiche essenziali della cuffia 5

Dettagli

Piccola guida pratica a. Piattaforma per l e- learning

Piccola guida pratica a. Piattaforma per l e- learning Piccola guida pratica a Piattaforma per l e- learning Aggiornata al 30/06/2014 1 Sommario Prima di iniziare.... 3 Verifica del browser e aggiornamento... 3 Come segnalare eventuali problemi.... 4 A chi

Dettagli

GUIDA INSTALLAZIONE ULTIMA REVISIONE : 11/07/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.2

GUIDA INSTALLAZIONE ULTIMA REVISIONE : 11/07/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.2 GUIDA INSTALLAZIONE ULTIMA REVISIONE : 11/07/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.2 1/6 REQUISITI DI SISTEMA Oris Remote Backup MINIMI CONSIGLIATI Computer PIV 800Mhz PIV 2.8Ghz Athlon 1Ghz AthlonXP 2800 Sistema operativo

Dettagli

Guida di installazione del software Tarifa 3

Guida di installazione del software Tarifa 3 Guida di installazione del software Tarifa 3 Contenuti 1. Presentazione software Tarifa 3 2. Requisiti minimi del computer 3. Installazione del software per gli utenti Microsoft Windows 9X/2000/NT/ME/XP

Dettagli

1 Requisiti di sistema per Internet Security

1 Requisiti di sistema per Internet Security Requisiti di sistema e istruzioni d installazione per Internet Security Indice 1 Requisiti di sistema per Internet Security...1 2 Istruzioni d installazione per Internet Security su un computer a titolo

Dettagli

ADATTATORE USB DISPLAY

ADATTATORE USB DISPLAY ADATTATORE USB DISPLAY Guida rapida d installazione 1. INSTALLAZIONE DEI DRIVER ATTENZIONE: NON collegare l adattatore al computer prima di aver installato correttamente i driver. Inserire il CD in dotazione

Dettagli

Professione Credito: ABIFormazione per la formazione dei professionisti del credito

Professione Credito: ABIFormazione per la formazione dei professionisti del credito Professione Credito: ABIFormazione per la formazione dei professionisti del credito 2 IL CONTESTO La figura professionale di agenti in attività finanziaria e mediatori creditizi cambia profondamente dopo

Dettagli

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press. Guida introduttiva

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press. Guida introduttiva Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press Guida introduttiva 2011 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente

Dettagli

OGGETTO: Richiesta di accreditamento dell attività formativa a distanza erogabile in modalità E-learning di Gruppo Euroconference Spa

OGGETTO: Richiesta di accreditamento dell attività formativa a distanza erogabile in modalità E-learning di Gruppo Euroconference Spa OGGETTO: Richiesta di accreditamento dell attività formativa a distanza erogabile in modalità E-learning di Gruppo Euroconference Spa Ente proponente: Gruppo Euroconference Spa Via Enrico Fermi, 11/A 37135

Dettagli

E-tutor: competenze per la formazione online

E-tutor: competenze per la formazione online Progetto Sistema Sapere e Crescita Piano degli interventi 2012-2013 INTERVENTO B) Formazione online per le aziende SYLLABUS E-tutor: competenze per la formazione online Informazioni generali sul corso

Dettagli

Convenzione Acquisto Personal Computer DESKTOP 2 CONVENZIONE PC DESKTOP 2 CARATTERISTICHE TECNICHE PRODOTTI PERSONAL COMPUTER FASCIA MEDIA

Convenzione Acquisto Personal Computer DESKTOP 2 CONVENZIONE PC DESKTOP 2 CARATTERISTICHE TECNICHE PRODOTTI PERSONAL COMPUTER FASCIA MEDIA CONVENZIONE PC DESKTOP 2 CARATTERISTICHE TECNICHE PRODOTTI PERSONAL COMPUTER FASCIA MEDIA MARCA DEL PERSONAL COMPUTER FASCIA MEDIA MODELLO/CODICE DEL PERSONAL COMPUTER FASCIA MEDIA CARATTERISTICA ERGO

Dettagli

Full Internet Postazione Standard Alliance.net

Full Internet Postazione Standard Alliance.net Guida Configurazione Postazione Standard Full Internet Guida Configurazione Postazione Standard Fullinternet NISSAN Pagina 1 di 18 Introduzione Lo scopo del documento è di guidarvi nella configurazione

Dettagli

BTD-300 - Adattatore Bluetooth USB (Versione 3.0)

BTD-300 - Adattatore Bluetooth USB (Versione 3.0) BTD-300 - Adattatore Bluetooth USB (Versione 3.0) Windows 8, Windows 7, Vista, XP e Mac OS 10.3.9+ Guida rapida di installazione 2012 Kinivo LLC. Tutti i diritti riservati. Kinivo è un marchio di Kinivo

Dettagli

Dipartimento delle Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento delle Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento delle Libertà Civili e l Immigrazione Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale di installazione su sistemi operativi di tipo Microsoft Windows Data aggiornamento 15/01/2011

Dettagli

LA SCUOLA PER LO SVILUPPO

LA SCUOLA PER LO SVILUPPO UNIONE EUROPEA Direzione Generale Occupazione e Affari Sociali Direzione Generale Politiche Regionali MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE Dipartimento dell Istruzione Direzione Generale per gli Affari

Dettagli

OGGETTO: Richiesta di accreditamento dell attività formativa a distanza erogabile in modalità E-learning di Gruppo Euroconference Spa

OGGETTO: Richiesta di accreditamento dell attività formativa a distanza erogabile in modalità E-learning di Gruppo Euroconference Spa OGGETTO: Richiesta di accreditamento dell attività formativa a distanza erogabile in modalità E-learning di Gruppo Euroconference Spa Ente proponente: Gruppo Euroconference Spa Via Enrico Fermi, 11 37135

Dettagli

ALLEGATO TECNICO. B-2-B FESR-2008-121 Primo Laboratorio Linguistico

ALLEGATO TECNICO. B-2-B FESR-2008-121 Primo Laboratorio Linguistico ALLEGATO TECNICO Codice CIG: B-2-B FESR-2008-2 Primo Laboratorio Linguistico Attrezzature richieste o equivalenti Pezzi Prezzo unitario Prezzo totale Lavagna Interattiva multimediale con tecnologia infrarosso

Dettagli

Progettazione, Realizzazione e Gestione di una Rete Aziendale Wireless

Progettazione, Realizzazione e Gestione di una Rete Aziendale Wireless Progetto Speciale Multiasse La Società della Conoscenza in Abruzzo PO FSE Abruzzo 2007-2013 Piano degli interventi 2011-2012-2013 INTERVENTO B) Formazione online per le aziende SYLLABUS Progettazione,

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE Pagina 1 Indice SPECIFICHE TECNICHE...3 TIPOLOGIE DI INSTALLAZIONE...4 INSTALLAZIONE MONO UTENZA (INSTALLAZIONE SEMPLICE)...5 INSTALLAZIONE DI RETE...17 Installazione lato SERVER...17

Dettagli

e-learning connessione in rete

e-learning connessione in rete Per e-learning si intende un attività formativa (rivolta a utenti adulti, studenti universitari, studenti delle superiori, insegnanti, ecc.) che prevede: l utilizzo della connessione in rete per la fruizione

Dettagli

Modem SAT PCI/USB. Guida di installazione

Modem SAT PCI/USB. Guida di installazione Modem SAT PCI/USB Guida di installazione Capitolo 1 Operazioni preliminari Indice Capitolo 1 Operazioni preliminari CAPITOLO 1 Operazioni Preliminari-----------------------------------------------------------------------3

Dettagli

capitolo 8 LA CHECKLIST PER LA VALUTV ALUTAZIONEAZIONE TECNOLOGICA

capitolo 8 LA CHECKLIST PER LA VALUTV ALUTAZIONEAZIONE TECNOLOGICA capitolo 8 LA CHECKLIST PER LA VALUTV ALUTAZIONEAZIONE TECNOLOGICA 8.1 ISTRUZIONI PER IL VALUTATORE Campioni Il processo di valutazione tecnologica si basa su un campione del prodotto, precedentemente

Dettagli

Utilizzo dei sistemi Scada per il controllo del territorio

Utilizzo dei sistemi Scada per il controllo del territorio Progetto Sistema Sapere e Crescita Piano degli interventi 2012-2013 INTERVENTO B) Formazione online per le aziende SYLLABUS Utilizzo dei sistemi Scada per il controllo del territorio Informazioni generali

Dettagli

Manuale di Nero MediaStreaming per MCE

Manuale di Nero MediaStreaming per MCE Manuale di Nero MediaStreaming per MCE Nero AG Informazioni sul copyright e sui marchi Questo manuale e il contenuto dello stesso sono protetti da copyright e sono di proprietà di Nero AG. Tutti i diritti

Dettagli

Cl@sse 2.0 Soluzione AIS.S3.70.10

Cl@sse 2.0 Soluzione AIS.S3.70.10 Cl@sse 2.0 Soluzione AIS.S3.70.10 Avagliano ischool è un marchio Avagliano Editore srl via Salaria 89, Roma 00198 Tel. +39 06 54210624 - Fax +39 06 54221964 Email: commerciale@avaglianoischool.com Schema

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

OGGETTO: Indizione Corso Provinciale per Allenatore di 1 G rado

OGGETTO: Indizione Corso Provinciale per Allenatore di 1 G rado Agli Allievi Allenatori aventi diritto Alle Società della Provincia di Messina Loro sedi OGGETTO: Indizione Corso Provinciale per Allenatore di 1 G rado Il Comitato Provinciale di Messina in collaborazione

Dettagli

Guida operativa servizi online. Versione: 1.00 del 30/9/2011. ATHENA PORTAL Software Amministrazione Associazioni Sportive Dilettantistiche Pag.

Guida operativa servizi online. Versione: 1.00 del 30/9/2011. ATHENA PORTAL Software Amministrazione Associazioni Sportive Dilettantistiche Pag. Guida operativa servizi online Versione: 1.00 del 30/9/2011 ATHENA PORTAL Software Amministrazione Associazioni Sportive Dilettantistiche Pag. 1 INDICE PREMESSA... 3 SCOPO DEL MANUALE... 3 COS È ATHENAPORTAL...

Dettagli

Manuale VoiSmartPhone

Manuale VoiSmartPhone Manuale VoiSmartPhone Prerequisiti... 2 Principali caratteristiche... 2 Avvio... 4 Funzionalità base... 5 Effettuare una chiamata... 5 Terminare una chiamata... 6 Rispondere ad una chiamata... 6 Messa

Dettagli

FORMAZIONE DI AGGIORNAMENTO PER DIRIGENTI ex. art. 37, comma 7 - D.Lgs. 81/08

FORMAZIONE DI AGGIORNAMENTO PER DIRIGENTI ex. art. 37, comma 7 - D.Lgs. 81/08 FORMAZIONE DI AGGIORNAMENTO PER DIRIGENTI ex. art. 37, comma 7 - D.Lgs. 81/08 conforme all All. 1 dell Accordo Stato-Regioni del 21/12/11 e alla Circolare Regione Lombardia n. 17 del 29/07/13 Regole di

Dettagli

File Leggimi di Adobe Contribute CS3

File Leggimi di Adobe Contribute CS3 File Leggimi di Adobe Contribute CS3 Benvenuti in Adobe Contribute CS3. Questo documento contiene informazioni recenti sul prodotto, aggiornamenti e consigli di risoluzione dei problemi non affrontati

Dettagli

SOMMARIO: ------- 1. INFORMAZIONI SU PARALLELS TRANSPORTER

SOMMARIO: ------- 1. INFORMAZIONI SU PARALLELS TRANSPORTER File Leggimi di Parallels Transporter SOMMARIO: 1. Informazioni su Parallels Transporter 2. Requisiti di Sistema 3. Installazione di Parallels Transporter 4. Rimozione di Parallels Transporter 5. Informazioni

Dettagli

Programma per l elaborazione delle buste paga. dei collaboratori domestici VERSIONE 4.0.0 01/07/2010

Programma per l elaborazione delle buste paga. dei collaboratori domestici VERSIONE 4.0.0 01/07/2010 BADANTI & COLF 4 Programma per l elaborazione delle buste paga dei collaboratori domestici MANUALE D INSTALLAZIONE VERSIONE 4.0.0 01/07/2010 LCL srl via G. Bruni, 12-14 25121 Brescia Tel. 030 2807229 Fax

Dettagli

Il corso prevede attività sia on-line a distanza che in presenza, secondo una modalità didattica blended. Accanto ad insegnamenti teorici ampio

Il corso prevede attività sia on-line a distanza che in presenza, secondo una modalità didattica blended. Accanto ad insegnamenti teorici ampio Il corso prevede attività sia on-line a distanza che in presenza, secondo una modalità didattica blended. Accanto ad insegnamenti teorici ampio spazio sarà riservato ad approfondimenti di software base,

Dettagli

Aggiornamento da versioni precedenti

Aggiornamento da versioni precedenti Aggiornamento da versioni precedenti Le informazioni contenute nel presente manuale sono soggette a modifiche senza preavviso. Se non specificato diversamente, ogni riferimento a società, nomi, dati, ed

Dettagli

Locazione triennale, con patto di riscatto, di Personal Computer, stampanti laser, stampanti multifunzione e fornitura dei servizi correlati

Locazione triennale, con patto di riscatto, di Personal Computer, stampanti laser, stampanti multifunzione e fornitura dei servizi correlati Locazione triennale, con patto di riscatto, di Personal Computer, stampanti laser, stampanti multifunzione e fornitura dei servizi correlati ALLEGATO 4 Linea guida operative piattaforma telematica Linea

Dettagli

Versione 2.0. Manuale d uso. Software per la gestione. degli applicativi Bticino. TiManager 03/07-01 PC

Versione 2.0. Manuale d uso. Software per la gestione. degli applicativi Bticino. TiManager 03/07-01 PC Versione 2.0 03/07-01 PC Manuale d uso TiManager Software per la gestione degli applicativi Bticino TiManager INDICE 2 1. Requisiti Hardware e Software Pag. 4 2. Installazione Pag. 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

OGGETTO: Indizione Corso Allievo Allenatore - Primo Livello Giovanile

OGGETTO: Indizione Corso Allievo Allenatore - Primo Livello Giovanile A tutte le Società della Provincia Loro sedi OGGETTO: Indizione Corso Allievo Allenatore - Primo Livello Giovanile Il Comitato Provinciale di Messina in collaborazione con il Centro di Qualificazione Provinciale

Dettagli

Oggetto: richiesta di accreditamento di programma di formazione di gruppo via Internet

Oggetto: richiesta di accreditamento di programma di formazione di gruppo via Internet Oggetto: richiesta di accreditamento di programma di formazione di gruppo via Internet secondo le Norme di attuazione sull applicazione delle tecnologie di e-learning alle attività formative, emanate dal

Dettagli

FORMAZIONE PREPOSTI ex. art. 37, comma 7 - D.Lgs. 81/08 MODULO BASE

FORMAZIONE PREPOSTI ex. art. 37, comma 7 - D.Lgs. 81/08 MODULO BASE FORMAZIONE PREPOSTI ex. art. 37, comma 7 - D.Lgs. 81/08 MODULO BASE conforme all All. 1 dell Accordo Stato-Regioni del 21/12/11 e alla Circolare Regione Lombardia n. 17 del 29/07/13 Regole di utilizzo

Dettagli

Software SMART Bridgit

Software SMART Bridgit Caratteristiche tecniche Software SMART Bridgit Versione 4.5 Descrizione prodotto Il software SMART Bridgit è un software per conferenze client/server efficace dal punto di vista dei costi che consente

Dettagli

TECNICHE E STRUMENTI DI GESTIONE AZIENDALE: LA DIREZIONE PER OBIETTIVI

TECNICHE E STRUMENTI DI GESTIONE AZIENDALE: LA DIREZIONE PER OBIETTIVI TECNICHE E STRUMENTI DI GESTIONE AZIENDALE: LA DIREZIONE PER OBIETTIVI 29 NOVEMBRE 24 DICEMBRE 2004 organizzato da: ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA' N ID CORSO: 7904 ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA V.LE REGINA

Dettagli

Tecnologia utilizzata per l'erogazione di corsi di formazione in modalità classe virtuale

Tecnologia utilizzata per l'erogazione di corsi di formazione in modalità classe virtuale Premessa Il presente documento riporta una descrizione tecnico funzionale del servizio Teleskill Live utilizzato per l'erogazione in modalità classe virtuale di corsi di formazione on line dedicati ai

Dettagli

Satellite 1800. Facile accesso alla multimedialità. Marketing Product Launch Marketing Product Launch

Satellite 1800. Facile accesso alla multimedialità. Marketing Product Launch Marketing Product Launch Satellite 1800 Facile accesso alla multimedialità Satellite 1800 Marketing Product Launch Marketing Product Launch Rossella Destino B2C Product Marketing Computer Systems Division Italy Choose freedom.

Dettagli