LEZIONE 2. la posta elettronica. 1. Costi della Posta Elettronica.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LEZIONE 2. E-mail: la posta elettronica. 1. Costi della Posta Elettronica."

Transcript

1 LEZIONE 2 la posta elettronica 1. Costi della Posta Elettronica. Da quando alcune decine di milioni di persone in tutto il mondo hanno cominciato ad utilizzare la posta elettronica ( ), è successo che la posta ordinaria, quella fatta di carta scritta, che viaggia via treno, nave, aereo, ha già ricevuto un nomignolo ironico: snail mail, che significa "posta lumaca". In effetti, da quando spedisco e ricevo molti messaggi al giorno per e da molti destinatari sparsi in tutto il pianeta, al costo di uno scatto telefonico (127 lire, non per ogni messaggio, ma per 10, 20 o anche 30 messaggi tutti insieme), e con la rapidità di un battito di ciglio, mi capita di recarmi all'ufficio delle Poste, per spedire qualcosa a un destinatario che non ha un recapito di posta elettronica, e di osservarmi intorno con atteggiamento quasi compassionevole. Pochi giorni fa un signore accanto a me ha spedito molte lettere commerciali e ha speso più di lire tutte in una volta. Forse, mentre sto scrivendo, molti di quei messaggi devono essere ancora recapitati.da quando sono collegato alla rete ho già spedito migliaia di messaggi internazionali e, se li avessi pagati al prezzo delle tariffe postali avrei già speso fra i cinque e i dieci milioni di lire.sia dunque chiaro il seguente concetto: SPEDIRE UN MESSAGGIO , A 50 METRI DI DISTANZA, O IN NUOVA ZELANDA (che si trova agli antipodi, nel Pacifico meridionale), COSTA SEMPRE LE STESSE 127 LIRE E IMPIEGA DA UNO A POCHI SECONDI, SIA CHE SI TRATTI DELLA SEMPLICE PAROLA "Auguri", O DI UN LUNGO TESTO CHE POTREBBE OCCUPARE CENTO PAGINE. MA QUEL CHE E' ANCORA PIU' SORPRENDENTE E' IL FATTO CHE NELLO STESSO PREZZO DI 127 LIRE POSSIAMO SPEDIRE DIVERSI ALTRI MESSAGGI, MAGARI 10, O ANCHE 100, PRIMA CHE SCATTI UN SECONDO IMPORTO DI ALTRE 127 LIRE. E INSIEME AI MESSAGGI POSSIAMO SPEDIRE FOTOGRAFIE, SCHEMI, GRAFICI, SOFTWARE... C'è un solo inconveniente in tutto ciò: non si riesce molto bene a capire chi paghi tutto questo. Ma non ce ne importa niente. A noi va bene così. Se una Ditta ha frequenti motivi per: - spedire (o ricevere) posta a (da) destinatari aziendali nazionali ed esteri, - inviare Fax ai medesimi,

2 - effettuare telefonate interurbane o intercontinentali, può: 1. risparmiare nell'arco di un anno centinaia di migliaia di lire e più verosimilmente svariati milioni, 2. avere una rapidità di comunicazione irraggiungibile con qualsiasi altro mezzo. Faccio un esempio: a me è capitato spesso di inviare un messaggio (negli USA) chiedendo informazioni al destinatario X,il quale era casualmente davanti al suo computer proprio in quelmomento, e di avere ricevuto la risposta dopo dieci minuti (giustoil tempo necessario al Sig. X per leggere il mio messaggio, scrivere il suo, e inviarmelo). La comunicazione naturalmente non è sincrona, come nel caso della telefonata, è asincrona, ma ha realizzato praticamente gli stessi effetti. 2. Struttura di un indirizzo. Osserviamo la seguente scritta: essa rappresenta un indirizzo di posta elettronica ( address), che può essere analizzato così: cisi=nome del computer, unito=nome del server (Università di Torino), it=italia. Ciò che precede il (at) è il nome o la sigla dell'intestatario. Ciò che segue il riguarda il suo indirizzo vero e proprio: "cisi" è il computer sul cui Hard Disk si trova la cassetta di posta elettronica, "unito" è il server della Università di Torino, "it" significa Italia. In modo del tutto analogo è da interpretare questo altro indirizzo che riguarda qualcuno che lavora o studia alla Università di Pavia (unipv).quest'altro indirizzo ha di immediatamente comprensibile un fatto soltanto: riguarda qualcuno che si trova in Sud Africa (za). Infatti le diverse nazioni hanno una sigla finale composta da due lettere, di cui diamo alcuni fra gli esempi più comuni:.at.au.be.br.ca.dk.fi.fr.de.jp Austria Australia Belgio Brasile Canada Danimarca Finlandia Francia Germania Giappone

3 .uk.ie.il.it.no.nl.ru.za.se.ch.tw.us Gran Bretagna Irlanda Israele Italia Norvegia Olanda Federazione Russa Sud Africa Svezia Svizzera Taiwan USA In generale però, negli Stati Uniti, non viene messa la sigla.us, bensì l'indirizzo termina con una delle seguenti sigle:.com.edu.gov.net.mil.org Aziende e enti commerciali Istituti educativi (università o scuole) enti governativi fornitori di reti enti militari organizzazioni non commerciali abbiamo allora i seguento esempi: che riguarda qualcuno che si trova all'università del Maine. E quest'altro: che riguarda qualcuno che ha accesso Internet attraverso un'ente commerciale. 3. La Mail-box. Se la consegna della posta cartacea avviene in una cassetta, la consegna del messaggio elettronico (mail delivery) avviene in una cassetta virtuale (mail box) che, di fatto, si trova in uno dei diversi computer del nostro fornitore di accesso. E' una cassetta che consiste semplicemente in un po' di spazio all'interno di una directory creata appositamente sullo Hard Disk del computer. In pratica la nostra mail-box non si trova nel nostro computer di casa o d'ufficio, e noi non dobbiamo avere alcun timore di spengere il computer quando ci pare, tanto tutta la posta indirizzata a noi sarà raccolta dal computer del nostro server. Vediamo qual'è il cammino di un messaggio indirizzato a me:

4 1 - il computer della persona che mi spedisce un messaggio 2 - il suo modem 3 - il server presso cui è abbonato 4 - i cavi ottici della rete internet 5 - il server presso cui io sono abbonato (QUI SI TROVA LA MIA MAIL-BOX) 6 - il mio modem 7 - il mio computer 4. Il software per mail: EUDORA. Il nostro fornitore di accesso (Provider), nel momento in cui abbiamo sottoscritto l'abbonamento, ci avrà fornita una mail-password, con la quale, e solo con la quale, è possibile effettuare il prelievo di posta, ovverosia il travaso dei messaggi ricevuti dalla mail box al nostro computer.quando ci colleghiamo col nostro Provider, possiamo subito controllare se abbiamo nuovi messaggi in cassetta, utilizzando il programma con cui siamo attrezzati.il programma più comune di gestione della posta, oggi, è Eudora. Aprendo il quale si presenta immediatamente una finestrina che esige la digitazione della password al fine di eseguire il download (scarico) della posta che si trova nella mail-box. Lo scarico libera completamente la cassetta virtuale che si trova sul server, perché trasferisce tutti i messaggi sul nostro computer. Se vogliamo scaricare la nostra posta mentre siamo in viaggio in Giappone o altrove, e quindi non dal nostro computer di casa, ma da qualsiasi computer collegato ad Internet in qualunque punto del mondo esso si trovi, è sufficiente aprire la finestra delle "configurations", digitare i nostri dati come da esempio in figura, poi eseguire il "check mail" (dal menu "file"), e la nostra posta sarà scaricata; la potremo tranquillamente salvare su dischetto e portarcela via in tasca.in pratica: CHIUNQUE, DA QUALSIASI PUNTO DEL PIANETA IN CUI C'E' UN ACCESSO INTERNET PUO' CONTROLLARE FACILMENTE LA SUA POSTA ELETTRONICA COME SE FOSSE A CASA SUA. 5. Struttura di un messaggio. Ad una prima occhiata l'aspetto dei messaggi in arrivo può sembrare un po' strano, soprattutto per l'elevato numero di intestazioni e di informazioni che contengono al principio. Osserviamo un tipico messaggio:

5 ============================================= X-POP3-Rcpt: Return-Path: Date: Sat, 2 Mar :43: Reply to: (Pippo Pippi) To: (Mickey Mouse) From: Pippo Pippi Subject: Re: Info request >Spett. Pippo Pippi, >scusi per il ritardo. La ringrazio per la Sua gentile >risposta. Avrei deciso di non pubblicare le mie foto ma >solo un piccolissimo foto-ritratto... Va benissimo. Mi mandi pure il materiale non appena sarà pronto, Distinti saluti Dr. Pippo Pippi ============================================= Come possiamo notare, esso è composto di quattro parti: - una intestazione contenente una serie di informazioni sul mittente (From: Pippo Pippi sulla data di spedizione (Date: Sat, 2 Mar :43: ), sul destinatario (To: (Mickey Mouse)), sull'oggetto del messaggio (Subject: Re: Info request). In particolare, per quanto riguarda quest'ultimo particolare si noti che il Subject inizia con "Re:", ad indicare così che si tratta di una risposta (reply) ad un precedente messaggio, il quale, a sua volta, era una richiesta di informazioni. - La seconda parte non è altro che la citazione del messaggio a cui si risponde (non tutto), la quale si distingue dal resto perché tutte le sue righe sono precedute dal simbolo >. - L'operazione può sembrare superflua, ma non lo è. Quando capita di ricevere 60 messaggi al giorno è un po' imbarazzante trovarne nel mazzo uno che suona così: "OK, va bene, possiamo concludere l'affare!", senza ricordare assolutamente di cosa sta parlando il distratto mittente.

6 - La terza parte, finalmente è il messaggio vero e proprio. - La quarta parte è la cosiddetta signature, ovverosia qualche riga contenente informazioni varie, indirizzi, battute, motti, simboli grafici in caratteri ASCII. Come ad esempio: \\\\//// &( oo )& ==============ooo==( )==OOo============== Dr.David Donnini ========================================== ( ) ( ) Perché i messaggi non sono formattati, ma si presentano come il più grezzo dei file di testo? La ragione è che la trasmissione della posta elettronica riguarda un trasferimento di soli caratteri ASCII e non di un file binario. Per cui ogni eventuale formattazione di testo, si perde. Del resto, ogni possessore di computer ha un suo Word Processor e, pertanto, è meglio che il messaggio sia scritto nel modo più semplice, affinché ciascuno possa, volendo, riformattarlo sul suo particolare programma di videoscrittura. 6. Come si scrivono i messaggi. Scrivere i messaggi è facile, le regole tecniche da rispettare sono poche, se mai sono di più quelle legate all'etica e alle consuetudini di Internet. Tecnicamente le uniche nozioni sono quelle che riguardano l'intestazione, ovverosia lo spazio in cui devono trovarsi l'indirizzo ( address) del mittente (che generalmente viene messo automaticamente dal programma Eudora e che, pertanto, deve essere digitato a mano solo se stiamo inviando un messaggio da un computer che non è il nostro personale), del destinatario (attenzione a non sbagliare nemmeno un punto o una sola lettera dell'alfabeto, nemmeno le maiuscole e le minuscole, altrimenti il messaggio non arriverà MAI a destinazione).oltre all'indirizzo del destinatario è necessario anche digitare qualcosa nel Subject, ovverosia nell'"oggetto" del messaggio. Se si tratta di un messaggio di risposta compare la scritta "Re:..." (Reply).

7 Nel Body (corpo) del messaggio, troviamo inizialmente la citazione della richiesta di informazioni, affinché il destinatario possa subito capire qual'è il riferimento; tale citazione è stata tagliata onde evitare un eccessivo ingombro.in pratica il body del messaggio risulterà così fatto: ============================================= >Dear Sir, >would You kindly inform us about time and place >of the appointment... Dear Mr. Tizio, here are the requested info: - time 12.00, on Fri Mar/8/ place Roma, Piazza Navona, Hope the weather will let us meet there at that time :-) Best regards, Caio Sempronio ====================================== Dr. Caio Sempronio Net Operator URL: ====================================== Si noterà certamente la presenza di uno strano segno :-) al termine di una frase. Si tratta di ciò che è chiamato Cyberfaccia o Emoticon; per comprenderne il significato basta inclinare la testa verso sinistra e osservarlo, si noterà subito una faccina sorridente che ironizza su quanto appena scritto: "Hope the weather will let us meet there at that time" (=speriamo che le condizioni del tempo non ostacolino il nostro appuntamento).le Cyberfacce sono state introdotte nell'uso comune dei messaggi elettronici per eliminare la piattezza dei testi ASCII; i quali, rispetto alle telefonate o alle scritte di pugno, sono privi di emozionalità. In tal modo è possibile esprimere ironia, allegria, dolore, rabbia... :-) sorriso :-))) grande sorriso ;-) strizz. d'occhio :-( dispiacere :-> sorr. malizioso

8 :-o sorpresa :-O shock 8-) con gli occhiali :-* bacio $-) sognare profitti :-? non capisco :-# censura Ci sono poi altri segni tipici del messaggio elettronico che sono le abbreviazioni: <g> smile sorriso AKA Also Known As...(noto anche come...) BTW By The way...(a proposito...) IMHO In My Humble Opinion...(a mio modesto avviso...) LD&R Laugh (riso) LOL Luoghing Out Loud (ridendo ad alta voce) OTOH On The Other hand (d'altra parte...) SYSOP SYStem Operator (operatore di sistema) TIC Tongue In Cheek (ironicamente...) L'ultima cosa che vogliamo sottolineare sulla struttura dei messaggi è il fatto che la signature può essere usata come pubblicità o veicolo di informazioni promozionali e non, purché naturalmente non impegni troppo spazio.si raccomanda di non superare le 8-10 righe. Non sarebbe rispettoso per il destinatario riempire la sua mail box con materiale pubblicitario non richiesto, è bene che la signature conservi pur sempre il carattere di una firma, non di uno spotpubblicitario. Si tenga presente che la signature può essere scritta una volta per tutte scegliendo Signature dal menù Window di Eudora, in seguito verrà automaticamente aggiunta a tutti i nostri messaggi, risparmiandoci così la fatica di riscriverla. Una Azienda per esempio potrebbe farsi una signature di questo genere: X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X = GENGIS & KHAN Corporation, Via Marco Polo 5555, Milano. Spade e armi artistiche in generale. URL:

9 X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X=X = 7. Come spedire la posta. Quando si vuole scrivere un messaggio da spedire a qualcuno di cui si conosce l'indirizzo, dal menu Message di Eudora si sceglie New Message, o si premono i tasti Ctrl+N.In questo modo si apre la tipica finestra su cui possiamo scrivere il nuovo messaggio nel modo descritto nel paragrafo precedente. Si ricordi che un messaggio non dovrebbe superare i 40 Kb, ma che in generale è bene che sia più breve e sintetico possibile: niente inutili lungaggini, tenersi nel limite ragionevole di 2, 3, 4 Kb, finché possibile. A volte dobbiamo rispondere ad un messaggio che ci è stato inviato, allora, mentre il messaggio in questione è aperto davanti ai nostri occhi, dal menu Message scegliamo Reply, e immediatamente comparirà il messaggio di risposta con l'indirizzo, il mittente e il subject (Re:...) già scritti, mentre nel body sarà già presente la citazione del messaggio ricevuto, preceduta riga per riga dal simbolo >. Un grosso lavoro manuale ci sarà stato risparmiato, non ci resta che aggiungere il testo della nostra risposta; la signature invece, come già sappiamo, sarà inserita automaticamente.se invece di Reply avessimo scelto Forward, avremmo ottenuto uno scopo del tutto simile, con la differenza che lo spazio destinato al mittente (To:...) sarebbe riamasto vuoto, e così avremmo potuto mandare il messaggio per visione ad un altro destinatario, diverso da quello che ci aveva spedito l'originale.e se dovessimo mandare il medesimo messaggio a più destinatari? Nessun problema, in questo caso Internet e la Posta Elettronica palesano tutto il loro mostruoso potere: basta scrivere nell'area del mittente (To:...) gli indirizzi, uno di seguito all'altro, separati da una semplice virgola e magari anche da uno spazio. Al click che effettueremo sul tasto Send, in alto a destra, i messaggi cominceranno a partire con la velocità di una saetta, ed anche se fossero cento, giungeranno a destinazione tutti quanti in pochi secondi (sempre che la digitazione degli indirizzi sia corretta e che i destinatari esistano e non abbiano cambiato indirizzo di recente), raggiungendo forse le più lontane destinazioni del pianeta, e alla fine di questa incredibile operazione avremo speso 127 lire! Non è fantastico? Va detto che, se abbiamo dei destinatari abituali dei nostri messaggi, o dei gruppi di destinatari a cui siamo soliti mandare notizie, aggiornamenti, bollettini, orari, ecc..., possiamo creare degli indirizzi automatici.supponiamo per esempio che ogni mese mandiamo un notiziario a 100 associati di un determinato Club. Dal

10 menù Windows di Eudora scegliamo Nicknames, si aprirà così una finestra nella quale scriveremo tutti gli indirizzi che desideriamo, ai quali verrà dato un nickname (soprannome) come "associati", "soci", "gruppo-1", o quello chi ci pare... In seguito, quando vogliamo spedire il messaggio a tutte queste persone, nell'area del destinatario (To:...) basterà scrivere il Nickname, cioè una semplice parolina, e il messaggio verrà automaticamente inviato a tutti gli indirizzi compresi nel gruppo. Un lavoro di ore diventa un gesto di pochi secondi. Provate ad immaginare l'infinito risparmio di lavoro, di tempo e di danaro, per una Associazione, una Ditta con molti clienti, un Ufficio pubblico... La posta elettronica cambierà senza dubbio il mondo aziendale e amministrativo in generale, dando inizio ad una nuova epoca in cui la burocrazia cesserà di essere un regime culturale e diventerà quello che deve diventare: un semplice strumento di gestione.qualora un messaggio contenesse un address digitato scorrettamente, o appartenesse a qualcuno che aveva in passato un address, ma che adesso non l'ha più, riceveremmo un messaggio di ritorno molto somigliante a questo: "X-POP3-Rcpt: Date: Fri, 15 Mar :05: From: Subject: Returned Mail: Undeliverable To: The mail you sent could not be delivered to: 550 is not a known user..." Per notizia esistono alcuni elenchi virtuali di indirizzi di posta elettronica, che naturalmente non possono contenere tutti gli indirizzi esistenti al mondo, ma che comunque possono risultare molto utili. Uno di questi, americano, si chiama WhoWhere? e risponde all'url mentre un'altro, italiano, si chiama Public Addresses Book e risponde all'url Se il messaggio che stiamo scrivendo deve essere inviato per conoscenza ad altri destinatari, oltre a quello principale, basta segnare il loro indirizzo nell'area Carbon Copy (Cc:...) e, se per caso non vogliamo che ogni destinatario sappia chi sono tutti coloro a cui è stata inviata una copia del messaggio, utilizziamo allora l'area Blind Carbon Copy (Bcc:...).

11 8. Spedizione e ricevimento di Files. Senza ombra di dubbio, uno degli aspetti più interessanti della posta elettronica è il fatto che, con essa, si possono spedire non solo i messaggi che abbiamo descritto finora (se già ci par poco!), ma anche veri e propri Files (di testo, di immagini, fogli elettronici, programmi, ecc...).ho una fotografia che mostra il mio prodotto e la voglio spedire ad un eventuale cliente in Svezia, affinché la possa vedere? Ho un simpatico Game che voglio mandare ad un amico in Sud Africa? Nessun problema, manderemo il File allegato ad un messaggio . Vediamo come. Innanzitutto dobbiamo dire che i programmi di gestione della posta in giro per il mondo sono diversi, anche se il più moderno ed efficiente è Eudora, e che tutti i messaggi sono, come abbiamo già accennato, dei file ascii, ovverosia di tipo TXT. I programmi, invece, e le immagini, ed anche i testi contenenti delle formattazioni e delle impaginazioni particolari (formati WRI e DOC), sono file binari, non scritti in caratteri ascii. Come può dunque un messaggio trasportare un programma binario?a questa domanda si risponde semplicemente: con una doppia operazione di codifica, la prima (encode) che trasforma il file binario in un file ascii, compiuta dal mittente; la seconda (decode) che ritrasforma il file ascii codificato in un file binario decodificato, compiuta dal destinatario. Per fare questo occorrono dei software chiamati Uuencode e Uudecode. Fortunatamente, AL FINE DI EVITARE LO SVOLGIMENTO MANUALE DI QUESTE OPERAZIONI, il programma Eudora ha già predisposte in sé le funzioni di codifica e decodifica e il mittente dovrà semplicemente indicare nell'area "Attachments:..." il nome del file che intende spedire (Attenzione, occorre indicare tutto il percorso necessario perché Eudora possa trovare il File; es.: c:\graphics\photo\sunset.bmp).esercitandosi a spedire o ricevere file ci si accorge che la velocità di invio non è la stessa dei messaggi. Questi ultimi infatti occupano da poche unità a poche decine di Kb, mentre i programmi e le immagini, spesso, si misurano in centinaia di Kb. E' per questo motivo che spesso si utilizzano dei software compattatori/scompattatori, che "strizzano" il file in modo da renderlo più piccolo. I più famosi di questi programmi sono senz'altro Pkzip.exe e Pkunzip.exe, nonché Arj.exe.Come si eseguono la compattazione e la scompattazione? Il mittente sistema i files pkzip.exe e pkunzip.exe nella directory DOS o WINDOWS (in una qualunque directory che si trovi nella "path"), poi il file da compattare (supponiamo che si chiami sunset.bmp) in una directory creata appositamente per questo genere di lavori (la potremmo chiamare "lab", abbreviazione di "laboratorio" o "temp", abbreviazione di "temporaneo"), poi al prompt dei comandi di Ms-dos ci si posiziona in questa directory laboratorio, si

12 digita "pkzip immagine sunset.bmp", ottenendo così un file accorciato di nome immagine.zip che potrà essere comodamente spedito negli attachments. Per scompattare il destinatario digiterà: "pkunzip immagine", ottenendo così l'originale sunset.bmp. 9. Mail Netiquette. Quest'ultimo paragrafo, senza ombra di dubbio, apparirà come il più semplice ma, si faccia ben attenzione, le sue istruzioni potrebbero evitarci grossi dispiaceri. Il fatto è che quando siamo soli in casa nostra, davanti allo schermo del computer, e ci rivolgiamo ad un destinatario che si chiama qualcosa come non abbiamo l'impressione di stare davanti alla gente reale, e ci sentiamo molto disinibiti. E INVECE, SE C'E' UN MOMENTO IN CUI E' COME SE FOSSIMO GUARDATI DI NASCOSTO DA MIGLIAIA DI PERSONE CHE STANNO AL DI LA' DI UNO SPECCHIO, QUELLO E' PROPRIO IL MOMENTO IN CUI SIAMO COLLEGATI AD INTERNET E STIAMO PER SPEDIRE UN MESSAGGIO. SU INTERNET, IN POCHI GIORNI, POSSIAMO ROVINARE COMPLETAMENTE LA NOSTRA REPUTAZIONE AGLI OCCHI DEL MONDO INTERO: STIAMO ATTENTI A COME CI COMPORTIAMO, A QUELLO CHE DICIAMO, A QUELLO CHE SCRIVIAMO. C'è gente, infatti, che si sente molto libera e disinibita e non teme di inviare alle Mailing Lists e ai Newsgroups, o a singoli destinatari, messaggi contenenti cafonerie varie o parolacce o altre manifestazioni di mediocrità mentale. Altri ancora pensano che il pubblico Internet sia una facile ed ottima preda per messaggi pubblicitari di massa, proposte commerciali, ecc... Ecco una lista dei modi migliori per farsi disprezzare e per far sì che qualcuno abbia voglia di farci uno scherzetto (oppure anche per incorrere in sanzioni legali): - inviare messaggi pubblicitari (specialmente se commerciali e se di massa) non richiesti. QUESTA E' UNA CORRETTEZZA GRAVE, rispondiamo sempre duramente alle ditte che la praticano!; - fare hacking (pirateria telematica); - inviare messaggi inutilmente grandi che costringono a lunghe operazioni di download; - inviare invettive, offese, calunnie; - ripetere insistentemente lo stesso messaggio; - spiare e rubare password. Se queste regole saranno rispettate, correremo meno pericoli e faremo sì che Internet ci aiuti a crescere e a maturare (anche se già godiamo del titolo di Dott.

13 Prof. il quale, purtroppo, è portato non rarissimamente da persone alle quali starebbe meglio addosso un cappello con le orecchie d'asino).

La posta elettronica. ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale

La posta elettronica. ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale La posta elettronica ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva Introduzione Posta elettronica E mail Elettronica Posta In questo argomento del nostro corso impareremo

Dettagli

senza limiti! Copyright by Pesce Francesco - www.pescefrancesco.it 1

senza limiti! Copyright by Pesce Francesco - www.pescefrancesco.it 1 Posta elettronica Chi? Io posso comunicare con tutti quelli di cui conosco l'indirizzo. Chiunque può comunicare con me se conosce il mio indirizzo. Cosa? La posta elettronica (o e-mail in inglese) consiste

Dettagli

h t t p : / / w w w. e p - s u i t e. i t C o r s o d i P o s ta Elettronica

h t t p : / / w w w. e p - s u i t e. i t C o r s o d i P o s ta Elettronica h t t p : / / w w w. e p - s u i t e. i t C o r s o d i P o s ta Elettronica 1 S O M M A R I O CORSO DI POSTA ELETTRONICA...1 SOMMARIO...2 1 COS È L E-MAIL...3 2 I CLIENT DI POSTA...4 3 OUTLOOK EXPRESS...5

Dettagli

Modulo 12. Cliente di posta elettronica Di cosa abbiamo bisogno per usare la posta elettronica?

Modulo 12. Cliente di posta elettronica Di cosa abbiamo bisogno per usare la posta elettronica? Pagina 1 di 14 Cliente di posta elettronica Di cosa abbiamo bisogno per usare la posta elettronica? L'obiettivo di questo approfondimento è imparare a configurare un cliente di posta elettronica. Come

Dettagli

La posta elettronica Versione 1.1 18-9-2002

La posta elettronica Versione 1.1 18-9-2002 La posta elettronica Versione 1.1 18-9-2002 LA POSTA ELETTRONICA... 1 VERSIONE 1.0 18-9-2002... 1 COSA È LA POSTA ELETTRONICA?... 2 I CAMPI DI UNA EMAIL... 2 Come è fatto un indirizzo email?... 3 TORNIAMO

Dettagli

Cos è una rete. La rete Locale

Cos è una rete. La rete Locale GUIDA RETI Reti 1 Reti 2 Reti Reti...1 Cos è una rete...4 La rete Locale...4 Internet...5 Comunicare attraverso la rete...6 Ping...6 Ftp...7 Telnet...7 Posta Elettronica...8 Pine...8 Esercitazione...11

Dettagli

INDICE PROGRAMMA CORSO

INDICE PROGRAMMA CORSO INDICE PROGRAMMA CORSO PRIMA LEZIONE: Componenti di un computer: Hardware, Software e caratteristiche delle periferiche. SECONDA LEZIONE: Elementi principali dello schermo di Windows: Desktop, Icone, Mouse,

Dettagli

www.renatopatrignani.it 1

www.renatopatrignani.it 1 APRIRE UN PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA MODIFICARE IL TIPO DI VISUALIZZAZIONE LEGGERE UN CHIUDERE IL PROGRAMMA ESERCITAZIONI Outlook Express, il programma più diffuso per la gestione della posta elettronica,

Dettagli

APPUNTI SULLA POSTA ELETTRONICA

APPUNTI SULLA POSTA ELETTRONICA APPUNTI SULLA POSTA ELETTRONICA INTRODUZIONE... 1 STRUTTURA DI UN INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA... 4 PRINCIPALI FUNZIONI DELLA POSTA ELETTRONICA... 6 APPLICAZIONI AVANZATE... 11 Introduzione La posta

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

Usare la webmail Microsoft Hotmail

Usare la webmail Microsoft Hotmail Usare la webmail Microsoft Hotmail Iscriversi ad Hotmail ed ottenere una casella di posta Innanzitutto è necessario procurarsi una casella di posta elettronica (detta anche account di posta elettronica)

Dettagli

Clicca sul link Gmail in alto nella pagina. Arriverai ad una pagina simile alla seguente: G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 68

Clicca sul link Gmail in alto nella pagina. Arriverai ad una pagina simile alla seguente: G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 68 G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 68 Usiamo Gmail In questo capitolo vedremo come creare un proprio accesso alla posta elettronica (account) ad uno dei servizi di mail on line più diffusi: Gmail, la

Dettagli

NOME 0 NICKNAME @ PROVIDER DOMINIO giovanni.bilotti @ istruzione.it

NOME 0 NICKNAME @ PROVIDER DOMINIO giovanni.bilotti @ istruzione.it COSA E' LA POSTA ELETTRONICA la posta elettronica è un servizio che permette di inviare ovunque e istantaneamente testi, dati, documenti, immagini, suoni al costo di una telefonata urbana di ricevere messaggi

Dettagli

Internet Posta Elettronica

Internet Posta Elettronica Progetto IUVARE Codice progetto CIP: 2007.IT.051.PO.003/II/D/F/9.2.1/0299 Corso Operatore/trice socio assistenziale MODULO "INFORMATICA DI BASE" Docente: Arch. Tommaso Campanile Internet Posta Elettronica

Dettagli

Lezione 7. Posta elettronica e Newsgroups

Lezione 7. Posta elettronica e Newsgroups Lezione 7 Posta elettronica e Newsgroups Posta elettronica La posta elettronica è un servizio fruibile attraverso rete internet che consente ad un utente della rete di inviare un messaggio riservato ad

Dettagli

Table of Contents Webmail (RoundCube)...1

Table of Contents Webmail (RoundCube)...1 Table of Contents Webmail (RoundCube)...1 Informazioni preliminari...1 Eliminazione dei messaggi...1 Indirizzo della pagina web...1 Primo collegamento e certificato del server...1 Login...2 La pagina principale...2

Dettagli

Posta Elettronica. Comunicare con e-mail. Definizione di e-mail. Def) La posta elettronica è un metodo di trasmissione dei messaggi tramite Internet:

Posta Elettronica. Comunicare con e-mail. Definizione di e-mail. Def) La posta elettronica è un metodo di trasmissione dei messaggi tramite Internet: Posta Elettronica Comunicare con e-mail Definizione di e-mail Def) La posta elettronica è un metodo di trasmissione dei messaggi tramite Internet: serve a comunicare per iscritto con gli altri utenti della

Dettagli

Posta Elettronica. Comunicare con e-mail. Definizione di e-mail. metodo di trasmissione dei messaggi tramite Internet:

Posta Elettronica. Comunicare con e-mail. Definizione di e-mail. metodo di trasmissione dei messaggi tramite Internet: Posta Elettronica Comunicare con e-mail Definizione di e-mail Def) La posta elettronica è un metodo di trasmissione dei messaggi tramite Internet: serve a comunicare per iscritto con gli altri utenti della

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

16. Posta elettronica

16. Posta elettronica 1 16. Posta elettronica 16-1. Posta elettronica: e-mail Un indirizzo e-mail (detto anche email o più semplicemente mail) è un po' come l'indirizzo della nostra abitazione: quando qualcuno vuole contattarci

Dettagli

chiocciola (si legge at ) riccardo@aicanet.it identificativo dell host

chiocciola (si legge at ) riccardo@aicanet.it identificativo dell host Internet Posta Elettronica Situazione problematica: Scrivere gli auguri per le festività dell anno ovvero corrispondere con gli alunni di altre scuole italiane, oppure delle scuole partner Progetto Comenius.

Dettagli

LEZIONE 5. Sommario LEZIONE 5 CORSO DI COMPUTER PER SOCI CURIOSI

LEZIONE 5. Sommario LEZIONE 5 CORSO DI COMPUTER PER SOCI CURIOSI 1 LEZIONE 5 Sommario QUINTA LEZIONE... 2 POSTA ELETTRONICA... 2 COSA SIGNIFICA ACCOUNT, CLIENT, SERVER... 2 QUALE CASELLA DI POSTA SCEGLIAMO?... 2 QUANDO SI DICE GRATIS... 3 IMPOSTIAMO L ACCOUNT... 3 COME

Dettagli

Book 9. Conoscere la netiquette. Conoscere e applicare la netiquette

Book 9. Conoscere la netiquette. Conoscere e applicare la netiquette Book 9 Conoscere la netiquette Conoscere e applicare la netiquette Centro Servizi Regionale Pane e Internet Redazione a cura di Roger Ottani, Grazia Guermandi, Sara Latte Luglio 2015 Realizzato da RTI

Dettagli

La rete delle reti: Internet

La rete delle reti: Internet La rete delle reti: Internet Introduzione Internet è una rete globale che connette tra loro milioni di computer e consente la comunicazione tra aziende, utenti privati, scuole ed enti governativi in tutto

Dettagli

Le false Poste. Figura 1: Il testo della lettera.

Le false Poste. Figura 1: Il testo della lettera. Le false Poste La lettera Può capitare di ricevere, in posta elettronica, lettere false come quella riportata in figura 1. Analizziamola insieme. Leggiamo la prima riga che indica l'indirizzo di posta

Dettagli

OULTLOOK Breve manuale d uso

OULTLOOK Breve manuale d uso OULTLOOK Breve manuale d uso INDICE LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 6 IL MENU FILE... 6 CALENDARIO - ANNOTARE UN APPUNTAMENTO... 6 COME ORGANIZZARE LE CARTELLE IN OUTLOOK E COME IMPOSTARE LE REGOLE

Dettagli

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP)

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) 7.4 POSTA ELETTRONICA MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) prima parte 7.4.1 Concetti e termini 7.4.1.1 Capire come è strutturato un indirizzo di posta elettronica Tre parti

Dettagli

Informatica e laboratorio

Informatica e laboratorio Informatica e laboratorio Corso di Laurea in Geologia Internet, World Wide Web, ipertesti, posta elettronica World Wide Web: la ragnatela globale Il World Wide Web, o WWW, o Web, o W3 è la rete costituita

Dettagli

INDICE. DATEX il manuale edizione aprile 2011

INDICE. DATEX il manuale edizione aprile 2011 DATEX MANUALE INDICE INDICE... 1 INTRODUZIONE... 2 PRINCIPALI CARATTERISTICHE... 3 IL PRIMO COLLEGAMENTO... 4 INTERFACCIA... 5 DEFINIZIONE DELLE OPERAZIONI E DEI PROFILI... 6 INGRESSO CON PASSWORD NEL

Dettagli

Manuale EUDORA - Parte I: Configurazione EUDORA. Release 1.1.0

Manuale EUDORA - Parte I: Configurazione EUDORA. Release 1.1.0 EUDORA Release 1.1.0 Introduzione Sapete che più della metà del traffico in Terabyte che transita su Internet è costituito dalla Posta Elettronica? Io la ritengo una delle funzionalità più potenti della

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA. Come funziona l e-mail

LA POSTA ELETTRONICA. Come funziona l e-mail LA POSTA ELETTRONICA Come funziona l e-mail La posta elettronica consente lo scambio di messaggi fra utenti di uno stesso computer o di computer diversi ed è stata storicamente uno dei primi servizi forniti

Dettagli

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 7. Lezione 2: Comunicazioni elettroniche Uso di Outlook Express. Anno 2010/2012 Syllabus 5.

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 7. Lezione 2: Comunicazioni elettroniche Uso di Outlook Express. Anno 2010/2012 Syllabus 5. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 7 Lezione 2: Comunicazioni elettroniche Uso di Outlook Express Anno 2010/2012 Syllabus 5.0 La posta elettronica (e-mail) è un servizio utilizzabile attraverso

Dettagli

Mail And Fax Manuale Utente. Indice

Mail And Fax Manuale Utente. Indice Mail And Fax Manuale Utente Indice Manuale Utente 1 Indice 1 1 Introduzione 2 2 Requisiti di sistema 2 3 Predisposizione di Outlook 2 3.1 Controllo della versione di Outlook...3 3.2 Controllo della configurazione

Dettagli

Uso del browser, posta elettronica e motori di ricerca Gmail e Google

Uso del browser, posta elettronica e motori di ricerca Gmail e Google Facoltà di Lettere e Filosofia Cdl in Scienze dell Educazione A.A. 2010/2011 Informatica (Laboratorio) Uso del browser, posta elettronica e motori di ricerca Gmail e Google Author Kristian Reale Rev. 2011

Dettagli

Creazione di un archivio storico. locale e remoto. nelle 24 ore giornaliere

Creazione di un archivio storico. locale e remoto. nelle 24 ore giornaliere Creazione di un archivio storico locale e remoto nelle 24 ore giornaliere Sommario Prefazione... 2 Procedura... 3 Comandi file batch... 5 Creazione Archivio Globale... 6 Cancellazione e creazione foto

Dettagli

Manuale per la configurazione della connessione remota tramite telefono alla rete Internet - Connessione Dial-Up/PPP. (Revisione 1999-11-26)

Manuale per la configurazione della connessione remota tramite telefono alla rete Internet - Connessione Dial-Up/PPP. (Revisione 1999-11-26) Università degli studi di Roma Tor Vergata Centro di Calcolo e Documentazione Via Orazio Raimondo 18 I - 00173 Roma http://www.ccd.uniroma2.it Tel. +39 06 7259.2150 Fax. +39 06 7259.2125 Email: Info@CCD.UniRoma2.It

Dettagli

MICROSOFT OUTLOOK EXPRESS breve manuale d uso

MICROSOFT OUTLOOK EXPRESS breve manuale d uso MICROSOFT OUTLOOK EXPRESS breve manuale d uso SOMMARIO MICROSOFT OUTLOOK EXPRESS...3 MENU...4 MODIFICA...4 VISUALIZZA...5 VAI...5 STRUMENTI...6 COMPONI...7 BARRA DEI BOTTONI...8 2 MICROSOFT OUTLOOK EXPRESS

Dettagli

Breve guida ai principale comandi di Microsoft Word 2010. Corso PON " I Pitagorici Digitali"

Breve guida ai principale comandi di Microsoft Word 2010. Corso PON  I Pitagorici Digitali Breve guida ai principale comandi di Microsoft Word 2010 Corso PON " I Pitagorici Digitali" 1 In questa breve guida saranno raccolti le principale funzionalità attivabili su Word 2010 in funzione degli

Dettagli

EUTELIAF@X - MANUALE OPERATIVO Rev1-0 MANUALE OPERATIVO

EUTELIAF@X - MANUALE OPERATIVO Rev1-0 MANUALE OPERATIVO MANUALE OPERATIVO pag.2 INDICE IL SERVIZIO EUTELIAF@X...3 Ricezione Fax con EuteliaF@x...3 Trasmissione Fax con EuteliaF@x...3 ATTIVAZIONE SERVIZIO...5 Registrazione Gratuita Utente...5 Il modulo di Registrazione...6

Dettagli

1. Aprire Microsoft Word

1. Aprire Microsoft Word Guida n 3 Realizzare, impaginare e stampare un documento (volantino) con Microsoft Word 1. Avviare Word e Creare un nuovo documento 2. Digitare un testo 3. Il comando annulla 4. Salvare un documento 5.

Dettagli

Istituto Comprensivo Arsoli 1 WORD

Istituto Comprensivo Arsoli 1 WORD Istituto Comprensivo Arsoli 1 WORD Per iniziare a scrivere con un programma di videoscrittura fai clic su Start, quindi spostati su Tutti i Programmi: tra essi c è il pacchetto Microsoft Office, quindi

Dettagli

INDICE PROGRAMMA CORSO

INDICE PROGRAMMA CORSO INDICE PROGRAMMA CORSO PRIMA LEZIONE: Lo schermo di Word, modalità di visualizzazione. SECONDA LEZIONE: Tecniche di selezione e modifica dei testi. TERZA LEZIONE: Formato carattere (tipo, stile, grandezza,

Dettagli

schema riassuntivo del corso di excel 2007 avanzato

schema riassuntivo del corso di excel 2007 avanzato corso di avanzato Materiale prodotto da Domenico Saggese unicamente come supporto per i suoi corsi. E lecito trattenerne una copia per uso personale; non è autorizzato alcun uso commerciale o in corsi

Dettagli

Dispensedi Word. CampusLab - Agenzia Formativa Sede Provinciadi Cuneo Sede Provinciadi Torino Sede Provinciadi Vercelli Sede Liguria C.

Dispensedi Word. CampusLab - Agenzia Formativa Sede Provinciadi Cuneo Sede Provinciadi Torino Sede Provinciadi Vercelli Sede Liguria C. Accreditamento Regione Piemonte Sede operativa di formazione professionale Organismo: certificato nr. 098/001 ER 0988/2003 ES-0988/2003 ISO 9001:2000 Dispensedi Word CampusLab - Agenzia Formativa Sede

Dettagli

Internet Terminologia essenziale

Internet Terminologia essenziale Internet Terminologia essenziale Che cos è Internet? Internet = grande insieme di reti di computer collegate tra loro. Rete di calcolatori = insieme di computer collegati tra loro, tramite cavo UTP cavo

Dettagli

DUAL BOOT WINDOWS-LINUX.

DUAL BOOT WINDOWS-LINUX. DUAL BOOT WINDOWS-LINUX. Realizzato da Jona Lelmi Nickname PyLinx Iniziato il giorno 5 Luglio 2010 - terminato il giorno 8 Luglio 2010 email autore: jona.jona@ymail.com Canale Youtube http://www.youtube.com/user/pylinx

Dettagli

Centro Iniziative Sociali Municipio III

Centro Iniziative Sociali Municipio III Centro Iniziative Sociali Municipio III C.I.S Municipio III Corso di informatca Roberto Borgheresi C ORSO BASE DI I NFORMATICA Centro Iniziative Sociali Municipio III Coordinatore: Roberto Borgheresi Insegnanti:

Dettagli

Indice generale GUIDA AL SITO

Indice generale GUIDA AL SITO Indice generale Accesso al sito...2 Accesso alle notizie...3 Leggere le notizie...4 Cercare una circolare particolare...5 Cambio dati e PASSWORD...6 Utilizzo del FORUM...7 Aggiornare i profilo personale...8

Dettagli

1. Il nome utente: NON può essere modificato 2. Il tuo nome (ne trovate prescritto uno generico): metti il tuo vero nome SENZA il cognome

1. Il nome utente: NON può essere modificato 2. Il tuo nome (ne trovate prescritto uno generico): metti il tuo vero nome SENZA il cognome Guida NetPupils Un social network è un sito che dà la possibilità alle persone di entrare in contatto e condividere informazioni. I social network si basano su quella che viene definita amicizia : concedendo

Dettagli

Rete Internet ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA. Prof. Patti Giuseppe

Rete Internet ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA. Prof. Patti Giuseppe Rete Internet ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA Prof. Patti Giuseppe SERVIZI OFFERTI DA INTERNET INTERNET POSTA ELETTRONICA INTERNET Internet in pratica è una rete vastissima, costituita dall interconnessione

Dettagli

I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL. MODULO 7 - RETI INFORMATICHE Referente Prof.ssa Annalisa Pozzi Tutor lezioni Prof. Claudio Pellegrini MODULO 7

I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL. MODULO 7 - RETI INFORMATICHE Referente Prof.ssa Annalisa Pozzi Tutor lezioni Prof. Claudio Pellegrini MODULO 7 I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL - RETI INFORMATICHE Referente Prof.ssa Annalisa Pozzi Tutor lezioni Prof. Claudio Pellegrini 7.5.1 Leggere un messaggio 7.5.1.1 Marcare, smarcare un messaggio di posta

Dettagli

Microsoft Word Avanzato

Microsoft Word Avanzato Microsoft Word Avanzato Rev. 2 SOMMARIO INTRODUZIONE 2 LA FORMATTAZIONE AVANZATA 2 GLI STILI 2 INDICI E SOMMARIO 3 I MODELLI DI WORD 4 MODELLI PERSONALIZZATI 4 STRUMENTI AVANZATI 5 GLOSSARIO 5 FORMATTAZIONE

Dettagli

- Corso di computer -

- Corso di computer - - Corso di computer - @ Cantiere Sociale K100-Fuegos Laboratorio organizzato da T-hoster.com www.t-hoster.com info@t-hoster.com La posta elettronica La Posta Elettronica è un servizio internet grazie al

Dettagli

INTERAZIONE CON L UTENTEL

INTERAZIONE CON L UTENTEL IL SISTEMA OPERATIVO Insieme di programmi che opera al di sopra della macchina fisica, mascherandone le caratteristiche e fornendo agli utenti funzionalità di alto livello. PROGRAMMI UTENTE INTERPRETE

Dettagli

SCRIVERE TESTI CON WORD

SCRIVERE TESTI CON WORD SCRIVERE TESTI CON WORD Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello occorre un programma di elaborazione testo. Queste lezioni fanno riferimento al programma più conosciuto: Microsoft

Dettagli

9. Installazione in remoto

9. Installazione in remoto E107 WEB SYSTEM Corso on line di progettazione siti dinamici: livello base R E A L I Z Z A Z I O N E D I 9. Installazione in remoto By e107 Italian Team Sito web:http://www.e107italia.org Contatto: admin@e107italia.org

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA. Docente. Stefania Melillo

CORSO DI INFORMATICA. Docente. Stefania Melillo CORSO DI INFORMATICA Docente Stefania Melillo Cosa significa informatica? Il termine nasce dalla fusione di due parole, INFORMazione e automatica le informazioni vengono immesse, in un calcolatore capace

Dettagli

1. Riferimenti incrociati in Microsoft Word

1. Riferimenti incrociati in Microsoft Word Dott. Paolo Monella Laboratorio di Informatica Specialistica per Lettere Moderne 2 semestre, A.A. 2007-2008 Dispensa n. 4 (21 aprile 2008) Oggi: Come si fa una tesi di laurea (non sottovalutare la potenza

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Istituzioni scolastiche Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Pag. 1 di 18 1COME ISCRIVERSI AL

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 7 Posta elettronica (Outlook Express) A cura di Mimmo Corrado MODULO 7 - RETI INFORMATICHE 2 7.4 Posta elettronica 7.4.1 Concetti e termini 7.4.1.1 Capire come è

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 7 Posta elettronica (Outlook Express) A cura di Mimmo Corrado MODULO 7 - RETI INFORMATICHE 2 7.4 Posta elettronica 7.4.1 Concetti e termini 7.4.1.1 Capire come è

Dettagli

Scrivere un fake mailer in Visual Basic. La parte della guida di Lord Shinva sulle Fake Mail

Scrivere un fake mailer in Visual Basic. La parte della guida di Lord Shinva sulle Fake Mail Scrivere un fake mailer in Visual Basic Tutti noi, all'inizio abbiamo letto la famosa guida all'hacking di Lord Shinva. Altra cosa certa è che tutti noi sappiamo la quasi inutilità di questa guida... La

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Stampa unione in Word 2010 Stampe multiple personalizzate

Stampa unione in Word 2010 Stampe multiple personalizzate Stampa unione in Word 2010 Stampe multiple personalizzate Autore: Alessandra Salvaggio Tratto dal libro: Lavorare con Word 2010 Quando bisogna inviare documenti personalizzato a molte persone una funzione

Dettagli

Corso html 5. Di Roberto Abutzu. `***********` Tredicesima parte: Le immagini. `**********`

Corso html 5. Di Roberto Abutzu. `***********` Tredicesima parte: Le immagini. `**********` Corso html 5. Di Roberto Abutzu. `***********` Tredicesima parte: Le immagini. `**********` Dopo l'introduzione al linguaggio Css, riprendiamo l'apprendimento del linguaggio Html 5 introducendo le immagini.

Dettagli

Nel presente documento viene descritto il processo di installazione e configurazione del client 4Copy su una generica piattaforma Windows XP.

Nel presente documento viene descritto il processo di installazione e configurazione del client 4Copy su una generica piattaforma Windows XP. Nota: Nel presente documento viene descritto il processo di installazione e configurazione del client 4Copy su una generica piattaforma Windows XP. Capitolo 1 Installazione del Client... 2 Download del

Dettagli

MANUALE OPERATORE CMS ASMENET

MANUALE OPERATORE CMS ASMENET MANUALE OPERATORE CMS ASMENET 2.0 Pag. 1 di 46 INDICE Termini e definizioni... pag. 3 Introduzione... pag. 4 Descrizione generale e accesso al back office... pag. 5 1 Gestione della pagina... pag. 6 1.1

Dettagli

L ambiente grafico (GNOME o KDE)

L ambiente grafico (GNOME o KDE) L ambiente grafico (GNOME o KDE) Abbiamo già speso alcune parole in merito alla differenza tra gestori di finestre (o window managers) e gestori di desktop, ma in questa lezione impareremo alcuni concetti

Dettagli

1.0 GUIDA PER L UTENTE

1.0 GUIDA PER L UTENTE 1.0 GUIDA PER L UTENTE COMINCIA FACILE Una volta effettuato il login vi troverete nella pagina Amministrazione in cui potrete creare e modificare le vostre liste. Una lista è semplicemnte un contenitore

Dettagli

WebMail: Manuale per l'utente

WebMail: Manuale per l'utente WebMail: Manuale per l'utente Indice generale Introduzione...4 Login alla webmail...5 Leggere e gestire i messaggi di posta...6 Scrivere un messaggio di posta...16 Altre funzioni...22 Rubrica...22 Impostazioni...32

Dettagli

GB informazioni e freeware

GB informazioni e freeware GB informazioni e freeware Informazioni per PC, internet, software, freeware e tutorial Home Programmi Informazioni Passatempo Siti utili Aggiornamenti sito News Posizione nel sito : Home >> Informazioni

Dettagli

L'interfaccia di Word

L'interfaccia di Word L'interfaccia di Word Microsoft Word 1 L'INTERFACCIA DI WORD Per avviare il programma, fai clic su Start o Avvio Programmi Microsoft Word. Quando il programma avrà terminato di avviarsi, si osserva l'interfaccia

Dettagli

IL MIO PRIMO SITO CON XTOTEM FREESTYLE

IL MIO PRIMO SITO CON XTOTEM FREESTYLE Pagina 1 CON Sommario CON...1 Introduzione...2 Sulla carta...3 Preparo i contributi grafici...4 Inizio con XTOTEM...4 E' la prima volta che accedo a XTOTEM...5 Definisco l' AREA...6 Scelgo l'area su cui

Dettagli

Sistemi operativi: interfacce

Sistemi operativi: interfacce Sistemi operativi: interfacce I sistemi operativi offrono le risorse della macchina a soggetti diversi: alle applicazioni, tramite chiamate di procedure da inserire nel codice all utente, tramite interfaccia

Dettagli

Programma per la gestione associativa Versione 5.3.x. Gestione SMS

Programma per la gestione associativa Versione 5.3.x. Gestione SMS Associazione Volontari Italiani del Sangue Viale E. Forlanini, 23 20134 Milano Tel. 02/70006786 Fax. 02/70006643 Sito Internet: www.avis.it - Email: avis.nazionale@avis.it Programma per la gestione associativa

Dettagli

Information overflow. Posta elettronica. Condizioni generali Ogni utente ha un indirizzo. Formato del messaggio (SMTP)

Information overflow. Posta elettronica. Condizioni generali Ogni utente ha un indirizzo. Formato del messaggio (SMTP) Information overflow Esempi di risultati di ricerca con AltaVista dipartimento chimica milano 1,050,997 pagine trovate. dipartimento AND chimica AND milano 5,527 pagine trovate +dipartimento +chimica -fisica

Dettagli

Downlovers.it: registriamoci e scarichiamo il nostro primo brano.

Downlovers.it: registriamoci e scarichiamo il nostro primo brano. Downlovers.it: registriamoci e scarichiamo il nostro primo brano. Tutorial realizzato da Domenico A. Di Renzo il 12 dicembre 2008 (versione 1.0) Il documento originale si trova su: www.musicapuntoamici.com

Dettagli

Vediamo un esempio di spedizione e ricezione di email, puntualizzando i passaggi.

Vediamo un esempio di spedizione e ricezione di email, puntualizzando i passaggi. Telnet è il principale protocollo di Internet per realizzare delle connessioni con macchine in remoto Da la possibilità di essere fisicamente sul proprio sistema e lavorare su un altro che può essere nella

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica dell Ateneo di Ferrara sui più comuni programmi di posta

Guida alla configurazione della posta elettronica dell Ateneo di Ferrara sui più comuni programmi di posta Guida alla configurazione della posta elettronica dell Ateneo di Ferrara sui più comuni programmi di posta. Configurazione Account di posta dell Università di Ferrara con il Eudora email Eudora email può

Dettagli

PROCEDURA CED ANC ANC PROC3

PROCEDURA CED ANC ANC PROC3 PROCEDURA CED ANC ANC PROC3 CONTROLLO POSTA ELETTRONICA DELLA SEZIONE Accedere ad internet tramite un qualsiasi browser web ( google crome, mozilla firefox, explorer, ecc.), digitare www.sezioni-anc.it

Dettagli

Innanzitutto andiamo sul sito http://www.dropbox.com/ ed eseguiamo il download del programma cliccando su Download Dropbox.

Innanzitutto andiamo sul sito http://www.dropbox.com/ ed eseguiamo il download del programma cliccando su Download Dropbox. Oggi parlerò di qualcosa che ha a che fare relativamente con la tecnica fotografica, ma che ci può dare una mano nella gestione dei nostri archivi digitali, soprattutto nel rapporto professionale con altre

Dettagli

E DEL PROGRAMMA TUTOREDATTILO PRO

E DEL PROGRAMMA TUTOREDATTILO PRO USO DEL MANUALE "SCRIVERE CON DIECI DITA" E DEL PROGRAMMA TUTOREDATTILO PRO PRIME LEZIONI Senza alcuna pretesa di volersi sostituire all abilità di ogni insegnante nel presentare l approccio alla scrittura

Dettagli

1) Introduzione Microsoft Outlook Microsoft Outlook Express filtro anti-spam gratis Full Light Free Full Light Free banner

1) Introduzione Microsoft Outlook Microsoft Outlook Express filtro anti-spam gratis Full Light Free Full Light Free banner 1) Introduzione Il programma di posta elettronica Eudora, ormai arrivato alla sua sesta edizione, è da tempo molto amato in quanto ha sempre rappresentato una valida alternativa agli omnipresenti programmi

Dettagli

Accesso e-mail tramite Internet

Accesso e-mail tramite Internet IDENTIFICATIVO VERSIONE Ed.01 Rev.B/29-07-2005 ATTENZIONE I documenti sono disponibili in copia magnetica originale sul Server della rete interna. Ogni copia cartacea si ritiene copia non controllata.

Dettagli

Educazione didattica per la E-Navigation

Educazione didattica per la E-Navigation Educazione didattica per la E-Navigation Guida utente per l utilizzo della piattaforma WIKI Rev. 3.0 23 febbraio 2012 Guida EDEN rev. 3.0 P. 1 di 24 23/02/2012 Indice Come registrarsi... 3 Utilizzo della

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Personale ATA, docente e dirigenti scolastici Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Pag. 1 di 24

Dettagli

Formazione del Dirigente, dei Responsabili e degli Incaricati del trattamento

Formazione del Dirigente, dei Responsabili e degli Incaricati del trattamento Formazione del Dirigente, dei Responsabili e degli Incaricati del trattamento Le regole così integrate sono nell ALLEGATO B. DISCIPLINARE TECNICO IN MATERIA DI MISURE MINIME DI SICUREZZA (in applicazione

Dettagli

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo Creazione di moduli Creazione di moduli Che cos'è un modulo? Un elenco di domande accompagnato da aree in cui è possibile scrivere le risposte, selezionare opzioni. Il modulo di un sito Web viene utilizzato

Dettagli

CLAROLINE DIDATTICA ONLINE MANUALE DEL DOCENTE

CLAROLINE DIDATTICA ONLINE MANUALE DEL DOCENTE CLAROLINE DIDATTICA ONLINE MANUALE DEL DOCENTE Sommario 1. Introduzione... 3 2. Registrazione... 3 3. Accesso alla piattaforma (login)... 4 4. Uscita dalla piattaforma (logout)... 5 5. Creazione di un

Dettagli

IlohaMail. Manuale Utente. a cura di andrea sommaruga Progetto di Documentazione IlohaMail

IlohaMail. Manuale Utente. a cura di andrea sommaruga Progetto di Documentazione IlohaMail IlohaMail Manuale Utente a cura di andrea sommaruga Progetto di Documentazione IlohaMail Versione 1 Indice 1 Per cominciare... 2 1.1 Introduzione... 2 1.2 La Login...2 1.3 La personalizzazione...3 1.4

Dettagli

I SERVIZI DI INTERNET: E-MAIL. Prof. Luca Salvini L.S. Prof. Luca Salvini E-mail: salvini@hesp.it 1 6L97

I SERVIZI DI INTERNET: E-MAIL. Prof. Luca Salvini L.S. Prof. Luca Salvini E-mail: salvini@hesp.it 1 6L97 I SERVIZI DI INTERNET: E-MAIL Prof. Luca Salvini L.S. salvini@hesp.it 1 I SERVIZI DI INTERNET: E-MAIL Quali servizi sono disponibili su Internet? In cosa consiste l E-Mail? Come si invia un messaggio?

Dettagli

DOS-Gestione delle Directory e comandi

DOS-Gestione delle Directory e comandi DOS-Gestione delle Directory e comandi In ambiente MS-DOS è doveroso saper gestire file e cartelle in modo rapido. Vediamo ora come sono organizzati i file. Un file è un qualsiasi insieme di informazioni

Dettagli

A cura di Enrico Eccel LA STAMPA UNIONE

A cura di Enrico Eccel LA STAMPA UNIONE La stampa unione permette di stampare unitamente due file di WinWord (o anche file creati con altri programmi come Excel o Access), solitamente un file che contiene dati ed un file di testo. Generalmente

Dettagli

Corso di Computer e Internet per Tutti Manuale dello Studente

Corso di Computer e Internet per Tutti Manuale dello Studente Corso di Computer e Internet per Tutti Manuale dello Studente Indice Introduzione 2 Risultati attesi 2 Desktop 3 Accensione del PC e Desktop 3 Menu Avvio (Start) 4 Tastiera 4 Mouse 4 Microsoft Word 5 Schermata

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. BLACKBERRY INTERNET SERVICE http://it.yourpdfguides.com/dref/1117397

Il tuo manuale d'uso. BLACKBERRY INTERNET SERVICE http://it.yourpdfguides.com/dref/1117397 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso BLACKBERRY INTERNET SERVICE

Dettagli

MODULE 4 BASIC IT SKILLS

MODULE 4 BASIC IT SKILLS MODULE 4 BASIC IT SKILLS Nel modulo 4 abbiamo preparato una guida per le competenze informatiche di base che condurrà passo dopo passo i principianti che vogliono imparare a usare Word e Internet o da

Dettagli

INTRODUZIONE A INTERNET per studenti universitari

INTRODUZIONE A INTERNET per studenti universitari INTRODUZIONE A INTERNET per studenti universitari 2-1: posta elettronica Dr. Giorgio F. Signorini Dipartimento di Chimica Università di Firenze ÓÖ Óº ÒÓÖ Ò ÙÒ º Ø ØØÔ»»ÛÛÛº ѺÙÒ º Ø» ÒÓ 16 febbraio 2015

Dettagli

File, Modifica, Visualizza, Strumenti, Messaggio

File, Modifica, Visualizza, Strumenti, Messaggio Guida installare account in Outlook Express Introduzione Questa guida riguarda di sicuro uno dei programmi maggiormente usati oggi: il client di posta elettronica. Tutti, ormai, siamo abituati a ricevere

Dettagli

Importare/esportare la rubrica di Webmail Uniba

Importare/esportare la rubrica di Webmail Uniba Centro Servizi Informatici Importare/esportare la rubrica di Webmail Uniba La presente guida ha la finalità di fornire le indicazioni per: Esportare/Importare la rubrica Webmail di Horde pg.2 Rimuovere

Dettagli