SWISSCOMMODITY ENERGIA-METALLI-CEREALI-SOFTS-CARNI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SWISSCOMMODITY ENERGIA-METALLI-CEREALI-SOFTS-CARNI"

Transcript

1 I mercati Oro (Gold) L oro viene quotato al grammo o all oncia troy. L unità di purezza dell oro é chiamata carato, l oro puro é di 24 carati. In gioielleria viene utilizzato un oro a 18 carati, in quanto una proporzione maggiore ne renderebbe impossibile la lavorazione. Dal 1919 la Borsa di Londra stabilisce due volte al giorno alle 10 :30 e alle 15 :00 un prezzo di riferimento, cosiddetto Fixing. Storicamente l oro é stato impiegato per supportare le valute in un sistema economico basato sul Gold Standard, in cui il valore di ogni moneta era stabilito equivalente alla quantità di oro in possesso dalla nazione in riferimento. Nel 1971 il prezzo dell oro fu lasciato libero di variare, in accordo alle leggi del mercato libero. Le banche centrali possiedono tutt ora riserve auree a garanzia del valore delle proprie valute, anche se il volume globale di queste riserve é andato via via calando. L oro costituisce a volte parte di un investimento finanziario difensivo quale bene-rifugio per la tutela del capitale data la stabilità a lungo termine del suo valore commerciale e la sua sostanziale scorrelazione rispetto all andamento del mercato azionario ed obbligazionario ; per questa stabilità, la speculazione sull oro diventa particolarmente appetibile quando viene meno la fiducia in una valuta e quando il valore di una valuta é soggetto ad iperinflazione. Il valore dell oro é fortemente influenzato dall offerta, per cui la sua estrazione é ponderata attentamente. Estrarne troppo comporterebbe un calo drastico del prezzo. GC Quotazione : US-Dollaro per Oncia ; USD 1.00 = USD once troy = ca Kg feb, apr, giu, ago, ott, dic Fluttuazione massima giornaliera : nessuna 00 :00 23 :15 MET Margin / Deposito minimo : USD *

2 Argento (Silver) L argento é un metallo di transizione tenero, bianco e lucido. L argento é il miglior conduttore di calore ed elettricità tra tutti i metalli, e si trova in natura sia puro che sotto forma di minerale. Si usa per la monetazione, in fotografia ed in gioielleria. L argento ha la maggiore conducibilità elettrica tra tutti i metalli, superiore persino al rame, che però ha maggiore diffusione per via del minore costo. Giacimenti d argento si trovano in Canada, Australia e negli Stati Uniti, ma la massima produzione negli ultimi due secoli si é avuta in Messico. Il Perù é oggi il maggior produttore d argento al mondo. SI Quotazione : US-Dollaro e Cents per Oncia ; 1.00 Cent = USD once troy = ca. 156 Kg feb, mar, mag, lug, set, dic Fluttuazione massima giornaliera : nessuna 00 :00 23 :15 MET Margin / Deposito minimo : USD *

3 Rame (High Grade Copper) SWISSCOMMODITY Il rame é un metallo rosato o rossastro, di conducibilità elettrica e termica elevatissime, superate solo da quelle dell argento. Può essere facilmente riciclato e i suoi rottami hanno un alto valore di recupero. I suoi impieghi possono essere per motori elettrici, cavi, rubinetti in ottone e per campane di bronzo. Le principali miniere di rame sono situate lungo la Cordigliera delle Ande e le Montagne Rocciose. I principali paesi estrattori sono il Cile, il Perù, gli Stati Uniti, l Indonesia, l Australia ; altre importanti miniere si trovano in Papua Nuova Guinea, Zambia, Canada, Paesi dell Ex-URSS, Polonia e Finlandia. Per le sue doti il rame é diffuso nell impiantistica idrotermosanitaria, nella rubinetteria, nelle attrezzature per la nautica, nell elettrotecnica e nell elettronica, in lattoneria e in architettura, nella monetazione, nell artigianato e nell oggettistica, nei trasporti, in edilizia ed in molti altri settori. HG Quotazione : US- Cents per Pound ; 1.00 Cent = USD Pounds = ca tonnellate mar, mag, lug, set, dic Fluttuazione massima giornaliera : nessuna 00 :00 23 :15 MET Margin / Deposito minimo : USD *

4 Petrolio (Crude Oil) SWISSCOMMODITY Il greggio, chiamato anche "oro nero", si trova negli strati più alti della terra. L'industria petrolifera è coinvolta nei processi globali di esplorazione, estrazione, raffinazione, trasporto (spesso con pipelines) e nel marketing di prodotti petroliferi. I prodotti elaborati più diffusi sono la nafta e la benzina. Il petrolio è anche la materia prima per molti prodotti chimici, compresi i prodotti farmaceutici, solventi, fertilizzanti, pesticidi e plastica. Il petrolio è vitale per molte industrie, ed è importante per il mantenimento della civiltà industrializzata stessa, e quindi è un problema fondamentale per molte nazioni. Il petrolio rappresenta una grande percentuale del consumo energetico mondiale, che va da un minimo del 32 per cento per l'europa e l'asia, fino a un massimo del 53 per cento per il Medio Oriente, Sud e Centro America (44%), Africa (41%) e Nord America (40%). Il mondo intero consuma 30 miliardi di barili (4,8 km³) di petrolio all'anno, e i maggiori consumatori di petrolio fanno parte delle nazioni sviluppate. Infatti, il 24 per cento del petrolio consumato nel 2004 è andato agli Stati Uniti, anche se nel 2007 questa quota era scesa al 21 per cento. Negli Stati Uniti, in Arizona, California, Hawaii, Nevada, Oregon e Washington, la Western States Petroleum Association (WSPA) rappresenta le società responsabili della produzione, la distribuzione, la raffinazione, il trasporto e la commercializzazione del petrolio. Questa associazione di categoria senza scopo di lucro è stata fondata nel 1907, ed è la più antica associazione di categoria di petrolio negli Stati Uniti. I paesi con le maggiori riserve di petrolio sono (2013) : Paese Milioni di Barili % sul totale 1. Venezuela % 2. Arabia Saudita % 3. Canada % 4. Iran % 5. Iraq % 6. Kuwait % 7. Emirati Arabi Uniti % 8. Russia % 9. Libia % 10. Nigeria % I volumi si riferiscono alle riserve certe. Sono escluse le stime ufficiali delle sabbie bituminose canadesi (pari a circa 143'300 milioni di barili) relative ai progetti oggetto di sviluppo attivo, ai liquidi separati dal gas naturale ed ai liquidi condensati dai gas naturali. CL Quotazione : USD per Barile ; USD 1.00 = USD Barili = ca Litri ogni mese Fluttuazione massima giornaliera : +/- 10 USD, poi 5 min pausa per rivalutare (triggering event) 00 :00 23 :15 MET Margin / Deposito minimo : USD *

5 Grano / Frumento (Chicago Wheat) Il grano o frumento é un genere della famiglia delle graminacee o poacee, é un cereale di antica coltura che cresce ovunque, tranne nelle fasce tropicali. I frutti sono cariossidi e, se macinati, producono farina. Circa il 20% della produzione mondiale di grano viene dall Unione Europea. I primi cinque produttori mondiali sono : la Cina 30%, l India 12%, la Russia 9.1%, gli Stati Unidi d America 8.81% e la Francia 5.58%. In Europa i paesi più forti produttori sono (nell ordine) la Francia, la Germania, il Regno Unito, l Italia, la Romania, la Spagna e l Ungheria. In America i maggiori produttori sono il Canada, gli Stati Uniti d America e l Argentina. Il volume di granaglie scambiato tra le nazioni é di 244 milioni di tonnellate. Più della metà é negoziato da Cargill, multinazionale con centro in Minnesota, e circa il 25-30% dalla Archer Daniels Midland (ADM). ZW Quotazione : US- Cents Bushel ; 1.00 Cent = USD Bushels = ca. 135 tonnellate mar, mag, lug, set, dic Fluttuazione massima giornaliera : nessuna per scadenza attuale, 45 Cents per successive 02 :00 14 : :30 20 :15 MET Margin / Deposito minimo : USD *

6 Soia (Soybeans) La pianta della soia é originaria dell Asia orientale e coltivata per scopi alimentari. Circa i 35% della produzione mondiale di soia viene dagli Stati Uniti. I primi cinque produttori sono gli Stati Uniti d America (35%), il Brasile (25%), l Argentina (20%), la Cina (6.7%) e l India (4.3%). La soia può essere coltivata in tutti i climi temperati e subtropicali. I risultati migliori si ottengono dove l estate é calda ma non troppo, con temperature medie comprese tra i 20 C e i 30 C. Temperature medie tra i 30 C e 40 C sono comunque ben tollerate. La soia trova applicazione in tre modi principali : - Alimentazione umana - Alimentazione di animali da allevamento (bovini, volatili, suini, ecc ) - Fertilizzante naturale ZS Quotazione : US- Cents Bushel ; 1.00 Cent = USD Bushels = ca. 135 tonnellate gen, mar, mag, lug, ago, set, nov Fluttuazione massima giornaliera : nessuna per scadenza attuale, 60 Cents per successive 02 :00 14 : :30 20 :15 MET Margin / Deposito minimo : USD *

7 Mais (Corn) Il mais é uno dei più importanti cereali, largamente coltivato sia nelle regioni tropicali sia in quelle temperate, in quest ultimo caso a ciclo autunno-primaverile. Il mais rappresenta la base alimentare tradizionale nelle popolazioni dell America Latina e, localmente, in alcune regioni dell Europa e del Nordamerica. Nelle regioni temperate é principalmente destinato all alimentazione degli animali domestici, sotto forma di granella, farina o altri mangimi, oppure come insilato, generalmente raccolto alla maturazione cerosa. È inoltre destinato a trasformazioni industriali per l estrazione di amido e olio, oppure alla fermentazione, allo scopo di produrre per distillazione bevande alcoliche o bioetanolo a scopi energetici. Le maggiori coltivazioni si trovano negli Stati Uniti d America, Cina e Brasile. I trader seguono i bollettini diffusi dal ministero dell agricoltura statunitense (USDA) da cui si possono ricavare preziose informazioni, quali le scorte iniziali, i dati sull import e l export, le previsioni di domanda e offerta, e le scorte finali. Stagionalità : Semina verso fine-maggio, prime previsioni sull andamento del raccolto a giugno, poi a luglio. In questo periodo il prezzo tende a scendere. ZC Quotazione : US- Cents Bushel ; 1.00 Cent = USD Bushels = ca. 125 tonnellate mar, mag, lug, set, dic Fluttuazione massima giornaliera : nessuna per scadenza attuale, 35 Cents per successive 02 :00 14 : :30 20 :15 MET Margin / Deposito minimo : USD *

8 Cacao (Cocoa) I futures sul cacao hanno iniziato le contrattazioni nel 1925, prima alla New York Cocoa Exchange (poi assimilata dal Coffee, Cocoa and Sugar Exchange), poi al New York Board of Trade e dora fa parte del Intercontinental Exchange US. Le opzioni sono state introdotte nel Futures ed opzioni sul cacao vengono usate dall industria cioccolatiera quale mercato di riferimento (Benchmark) e come copertura (Hedging). Grazie alla volatilità e la liquidità del contratto, il mercato del cacao si é guadagnato un posto di riguardo come diversificazione per gestori finanziari specializzati (CTA, Commodity Trading Advisors) e per gli hedge funds. L Africa copre praticamente ¾ della produzione mondiale di cacao, il Sudamerica produce il 16% mentre l Asie copre il 12% della produzione. Con quasi il 40% della produzione mondiale spicca la Costa d Avorio quale nazione produttrice numero uno, seguito dall Indonesia con il 14% ed il Ghana con il 12%. I prezzi del cacao sono molto sensibili agli eventi geopolitici in Africa, in particolare in Costa d'avorio, dove la minaccia di una guerra civile é costante. Ogni elezione presidenziala é motivo di disordini e, di conseguenza, di speculazioni al rialzo del prezzo del cacao. CC Quotazione : USD per tonnellata ; USD 1.00 = USD tonnellate mar, mag, lug, set, dic Fluttuazione massima giornaliera : nessuna 10 :45 19 :30 MET Margin / Deposito minimo : USD *

9 Caffé (Coffee C) Il futures sul caffé é nato a New York nel Il cosiddetto Coffee C contract é il mercato di riferimento per il caffé di qualità arabica. Le opzioni sono state introdotte nel La pianta del caffé arabica é originaria dell Etiopia, poi portata nelle regioni tropicali di tutto il mondo. Secondo il rapporto 2013 della ICO International Coffee Organization sono stati prodotti 145 milioni di sacchi di caffé (da 60 Kg l uno), 1/3 proveniente dal Brasile, il 18% dal Vietnam, Indonesia e Colombia hanno prodotto ciascuno il 7% della totalità. Tra il 2008 ed il 2013 la produzione mondiale di caffé é aumentata del 12%, grazie soprattutto ad un incremento della domanda dei paesi orientali. Non sopportando delle temperature al di sotto dello zero-termico, durante l inverno sub-equatoriale (estate in Europa) il raccolto rischia di essere compromesso da poche nottate gelide nelle regioni produttrici brasiliane negli altopiani. La storia ci insegna che il prezzo del caffé può subire repentini rialzi anche senza che il raccolto subisca dei veri danni. Ciò é il frutto della forte speculazione che causa rialzi dei prezzi anche del 10% in pochi giorni. Questo mercato è conosciuto per la speculazione selvaggia, soprattutto tra maggio-giugno e settembre. Mentre da noi é estate negli altopiani del Brasile c é pericolo di gelo, soprattutto di notte. Dal momento che il frutto del caffé non sopporta assolutamente il gelo, anche una sola notte di gelo può causare danni irreparabili al raccolto e sospingere i prezzi a livelli record. KC Quotazione : US-Cents per Pound ; 1 Cent = USD '500 Pounds ; ca tonnellate mar, mag, lug, set, dic Fluttuazione massima giornaliera : nessuna 10 :15 19 :30 MET Margin / Deposito minimo : USD *

10 Zucchero (Sugar #11) SWISSCOMMODITY I futures sullo zucchero sono stati contrattati a New York a partire dal 1914 al Coffee, Sugar and Cocoa Exchange ed al New York Board of Trade, i predecessori dell attuale Intercontinental Exchange US. Le opzioni sono state introdotte nel Futures ed opzioni vengono utilizzati dall industria quali riferimenti di prezzo (Benchmark) e come copertura (Hedging). Lo zucchero per la produzione di etanolo ha assunto un ruolo sempre più importante nel recente passato, situandolo in due settori contemporaneamente, l energia e l alimentazione. I maggiori produttori mondiali di zucchero sono il Brasile (21%), l India (16%), l Unione Europea (9.5%), la Cina (6.5%), la Thailandia (5.9%) e gli Stati Uniti (4.2%). SB Quotazione : US-Cents per Pound ; 0.01 Cent = USD Pounds ; ca. 56 tonnellate mar, mag, lug, ott Fluttuazione massima giornaliera : nessuna 09 :30 19 :00 MET Margin / Deposito minimo : USD *

11 Cotone (Cotton #2) SWISSCOMMODITY I futures sul cotone sono stati contrattati la prima volta nel 1870, prima al New York Cotton Exchange, poi al New York Board of Trade, prima di approdare al Intercontinental Exchange US. Le opzioni sul cotone sono state introdotte nel Dato che il cotone si situa al centro dell industria tessile mondiale, ha acquisito un importanza fondamentale ed é divenuto presto uno strumento utilizzato dall intera industria tessile. Grazie alla liquidità e volatilità del contratto, la maggior parte dei gestori finanziari specializzati (CTA, Commodity Trading Advisors) e gli hedge funds si impegnano per sfruttare i movimenti di questo mercato quale diversificazione agli altri mercati delle materie prime. I primi tre produttori mondiali di cotone sono la Cina con 33.5 milioni di balle, l India con 27.5 milioni e gli Stati Uniti d America con 15.6 milioni di balle. Ormai l industria tessile si é praticamente spostata tutta in Cina ; ciò comporta che la Cina, oltre a produrre enormi quantità di cotone, é costretta ad importare altri 15.5 milioni di balle di cotone all anno per soddisfare la fame dell industria tessile. Gli Stati Uniti, dal canto loro, sono i maggiori exportatori di cotone al mondo, esportando quasi la totalità della produzione interna. Produzione annua US : 15.8 milioni di balle ed esportazioni annue di 11.3 milioni di balle di cotone. Nella prima fase di crescita le piante di cotone hanno bisogno di acqua a sufficienza per svilupparsi in modo ottimale. Le ultime 3-4 settimane del ciclo, appena prima del raccolto, il clima deve essere molto secco. Il cotone bagnato non può essere raccolto. CT Quotazione : US-Cents per Pound ; 1 Cent = USD '000 Pounds ; ca. 25 tonnellate mar, mag, lug, ott, dic Fluttuazione massima giornaliera : Da 3 a 7 cents, a dipendenza del prezzo attuale 03 :00 20 :20 MET Margin / Deposito minimo : USD *

12 Succo d arancia concentrato (Frozen Concentrated Orange Juice) I futures sul succo d arancia concentrato sono relativamente recenti ed hanno aperto i battenti nel 1966, prima alla New York Cotton Exchange, poi al New York Board of Trade, prima di approdare al Intercontinental Exchange US. Le opzioni sono state introdotte nel La borsa Intercontinental Exchange US ha l esclusiva mondiale per il mercato del succo d arancia concentrato, così l industria globale degli agrumi e succhi si incontra qui. Il maggior produttore mondiale di arance é il Brasile con 17.1 milioni di tonnellate all anno, seguite dagli Stati Uniti d America con 7.9 milioni, l Unione Europea con 6.1 milioni e la Cina con 5.5 milioni di tonnellate di produzione annua. La stagione delle speculazioni sul succo d arancia cade nei mesi invernali. Da novembre a gennaio tutti gli occhi sono rivolti verso la Florida e gli speculatori scommettono su cattivi raccolti dovuti a una o più notti gelo nelle piantagioni. La stagione degli uragani (da giugno a settembre) può essere una motivo di speculazione, a seconda della direzione e della forza degli uragan che si avvicinano alla Florida. OJ Quotazione : US-Cents per Pound ; 1 Cent = USD '000 Pounds ; ca. 7.5 tonnellate gen, mar, mag, lug, set, nov Fluttuazione massima giornaliera : 10 Cents, può essere aumentato 14 :00 20 :00 MET Margin / Deposito minimo : USD *

13 Carni suine (Lean Hogs) SWISSCOMMODITY Durante l ultima decade la produzione di carni suine negli Stati Uniti d America ha subito un cambiamento radicale. Da allevamenti relativamente piccoli, con conduzione famigliare e una produzione di alcune centinaia di capi l anno, si é passati ad un industrializzazione degli allevamenti. Al momento più del 87.5% degli allevamenti americani producono più di 1'000 capi all anno. Per essere trattati al mercato dei Lean Hogs, gli animali devono raggiungere un peso maggiore ai 270 Pounds, ca. 135 Kg. In genere, la vita media di un suino da macello dura circa 6 mesi, dalla nascita al raggiungimento del peso ottimale di Pounds ed un peso di carcassa di 205 Pounds. Il prezzo dei mangimi ed il prezzo stesso delle carni di maiale sul mercato determinano la data di vendita sul mercato dei suini : - Mangimi cari e prezzi bassi delle carni causano una messa sul mercato (vendita) prematura - Mangimi a buon mercato e prezzi alti delle carni al mercato iunducono i produttori ad alimentare i capi più a lungo per raggiungere un peso maggiore ed aumentare il loro profitto alla vendita. Un suino da macello del peso di 270 Pounds produce circa un centinaio di chili di carni : 20 Kg di prosciutto, 20 Kg di lombo, 15 Kg di pancia (Belly), 10 Kg di picnic, 5 Kg di costine e 5 Kg di estremità. HE Quotazione : US-Cents per Pound ; 1 Cent = USD '000 Pounds ; ca. 20 tonnellate feb, apr, mag, giu, lug, ago, ott, dic Fluttuazione massima giornaliera : nessuna per scadenza attuale, 3 cents per successive Lun 16 :05 Ven 20 :55 ; pausa giornaliera 23 :00 00 :00 MET Margin / Deposito minimo : USD *

14 Carni bovine (Feeder Cattle e Live Cattle) Quando un vitello raggiunge un peso di Pounds ( chili), all età di 6-8 mesi, viene separato dalla madre. Gli esemplari più grandi e pesanti vengono direttamente messi negli allevamenti. Gli altri devono passare una fase di alimentazione supplementare ai pascoli, con mangimi di grano o vegetali per raggiungere il peso minimo per l allevamento che si situa tra i Pounds ( chili). Quando un vitello raggiunge il peso minimo per l allevamento di bovini si parla di Feeder Cattle. Le regioni USA con il maggior numero di allevamenti di bovini sono situate nelle Great Plains, in specie Colorado, Nebraska, Kansas, Oklahoma e Texas. Una volta raggiunto il peso d allevamento (feedlot) i produttori hanno tre opzioni : 1. Continuare ad alimentare le bestie, 2. Cedere l animale ad altri allevamenti per la nutrizione, mantenendone il possesso, 3. Vendere il bovino ad altri allevatori. Indipendentemente dalla decisione dell allevatore, l alimentazione dei bovini viene cambiata. Mangimi con alto tasso proteinico garantiranno un aumento rapido del peso dell animale. In media gli animali aumentano di 1.5 Kg al giorno ; ciò comporta un utilizzo di mangimi di 8 Kg per ogni chilo di aumento. Il regime alimentare iperproteinico continua affinché l animale verrà definito completato, cioé avrà raggiunto un livello ottimale di peso, muscoli e grasso, ed essere pronto per la vendita ed il macello. Il peso ideale medio per un bovino da macello si situa attorno ai 1'300 Pounds, circa 650 Kg. Raggiunto il peso finale, il proprietario venderà il bovino direttamente ad un elaboratore, oppure lo metterà all asta. Il bovino in vendita viene definito Live Cattle e viene contrattato a Chicago alle CME. Feeder Cattle (Feeders) Live Cattle GF LE Quotazione : Cents per Pound ; 1 Cent = USD Cents per Pound ; 1 Cent = USD '000 Pounds ; ca. 25 tonnellate Pounds; ca. 20 tonnellate Contratti / Scadenze: gen, mar, apr, mag, ago, set, Feb, apr, giu, ago, ott, dic ott, nov Fluttuazione massima giornaliera: 3 Cents primi 2 giorni, poi 5 Cents Lun 16 :05 Ven 20 :55 ; pausa giornaliera : 23 :00 00 :00 MET Margin / Deposito minimo : USD 2'000 * USD 1'600 *

! " " # # # " " " $ % # & #

!   # # #    $ % # & # ! " " " " " $ % & '( Cocoa Futures COCOA Future Cacao Valore 10 $ Coffee Futures 10 ton metriche (22.046 libbre) 1$ per ton metrica Dollari per ton metriche Marzo, Maggio, Luglio, Settembre, Dicembre Il

Dettagli

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a Già negli anni precedenti, la nostra scuola si è dimostrata t sensibile alle problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a stage in aziende e in centri di ricerca

Dettagli

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari INTERSCAMBIO USA - Mondo 2011 2012 Var. IMPORT USA dal Mondo 508.850 552.432 8,56% EXPORT USA verso il Mondo 351.109 381.471 8,65% Saldo Commerciale - 157.741-170.961 INTERSCAMBIO USA - Unione Europea

Dettagli

Leimportazioni italianedimaterieprime

Leimportazioni italianedimaterieprime Leimportazioni italianedimaterieprime Questo rapporto è stato redatto da un gruppo di lavoro dell Area Studi, Ricerche e Statistiche dell Ex - ICE Coordinamento Gianpaolo Bruno Redazione Francesco Livi

Dettagli

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio 1 lezione: risorse energetiche e consumi Rubiera novembre 2006 1.1 LE FONTI FOSSILI Oltre l'80 per cento dell'energia totale consumata oggi nel mondo è costituita

Dettagli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli 4. Introduzione ai prodotti derivati Metodi Statistici per il Credito e la Finanza Stefano Di Colli Che cos è un derivato? I derivati sono strumenti il cui valore dipende dal valore di altre più fondamentali

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y QATAR DISCIPLINA IMPORT EXPORT IN QATAR di Avv. Francesco Misuraca Regole dell import-export in Qatar Licenza d importazione, iscrizione nel Registro Importatori, altre regole La legge doganale del Qatar,

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2011 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

Nota 5 PREZZI E IMPORT DI COMMODITIES ENERGETICHE E METALLI

Nota 5 PREZZI E IMPORT DI COMMODITIES ENERGETICHE E METALLI Nota 5 PREZZI E IMPORT DI COMMODITIES ENERGETICHE E METALLI Roberta Mosca (settembre 2008) 1 - L impennata dei prezzi delle materie prime La stabilità e la crescita dell economia globale è stata di recente

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

I dati Import-Export. 1 semestre 2014

I dati Import-Export. 1 semestre 2014 I dati Import-Export 1 semestre 2014 Import, Export e bilancia commerciale (valori in euro) Provincia di Mantova, Lombardia e Italia, 1 semestre 2014 (dati provvisori) import 2014 provvisorio export saldo

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

In Olanda serricoltori come broker di borsa

In Olanda serricoltori come broker di borsa ORTICOLTURA In Olanda serricoltori come broker di borsa Le importazioni a basso prezzo di energia dalla Germania hanno reso poco redditizia la vendita alla rete, i coltivatori monitorano le quotazioni

Dettagli

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione titolo della form di ricerca Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca CATEGORIA TITOLO AREA GEOGRAFICA Vigneto/produzione/consumi Superfici vitate

Dettagli

RELAZIONE ANNUALE SULLO STATO DEI SERVIZI E SULL ATTIVITÀ SVOLTA

RELAZIONE ANNUALE SULLO STATO DEI SERVIZI E SULL ATTIVITÀ SVOLTA Autorità per l energia elettrica e il gas RELAZIONE ANNUALE SULLO STATO DEI SERVIZI E SULL ATTIVITÀ SVOLTA 31 marzo 2013 VOLUME I Stato dei servizi Autorità per l energia elettrica e il gas RELAZIONE

Dettagli

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Energia Italia 2012 Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Anche il 2012 è stato un anno in caduta verticale per i consumi di prodotti energetici, abbiamo consumato: 3 miliardi

Dettagli

Slowfood. aprile 2010 ACQUA ALLE CORDE - PROFESSIONE HAPPYCOLTORE - DOVE OSANO LE VIGNE. Slowine. Acqua alle corde. Slowfood. Azioni sostenibili

Slowfood. aprile 2010 ACQUA ALLE CORDE - PROFESSIONE HAPPYCOLTORE - DOVE OSANO LE VIGNE. Slowine. Acqua alle corde. Slowfood. Azioni sostenibili 45 aprile 2010 ACQUA ALLE CORDE - PROFESSIONE HAPPYCOLTORE - DOVE OSANO LE VIGNE Slowfood aprile 2010 www.slowfood.it Acqua alle corde Azioni sostenibili Professione happycoltore La rete delle comunità

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente LA DECOLONIZZAZIONE Nel 1939 quasi 4.000.000 km quadrati di terre e 710 milioni di persone (meno di un terzo del totale) erano sottoposti al dominio coloniale di una potenza europea. Nel 1941, in piena

Dettagli

RAPPORTI ECONOMICI E COMMERCIALI

RAPPORTI ECONOMICI E COMMERCIALI RAPPORTI ECONOMICI E COMMERCIALI TRA L ITALIA E I PAESI DEL NORD AFRICA MAROCCO TUNISIA ALGERIA LIBIA EGITTO L Italia, grazie anche alla prossimità geografica ed a storici rapporti politici e culturali,

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 74/ 24 febbraio 2014 GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI L Istituto nazionale di statistica avvia la pubblicazione, con cadenza mensile, delle nuove serie degli indici dei prezzi

Dettagli

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI QUADRO MACROECONOMICO IMPORT-EXPORT PAESI BASSI Il positivo quadro macroeconomico dei Paesi Bassi é confermato dagli indicatori economici pubblicati per il 2007. Di fatto l economia dei Paesi Bassi sta

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte IMPORT & EXPORT DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA 1 semestre 2013 A cura di: Vania Corazza Ufficio Statistica e Studi Piazza Mercanzia, 4 40125 - Bologna Tel. 051/6093421 Fax 051/6093467 E-mail: statistica@bo.camcom.it

Dettagli

BILANCIO ENERGETICO NAZIONALE 2012

BILANCIO ENERGETICO NAZIONALE 2012 DIPARTIMENTO PER L'ENERGIA Direzione generale per la sicurezza dell'approvvigionamento e le infrastrutture energetiche DIV. VII - Statistiche ed analisi energetiche e minerarie BILANCIO ENERGETICO NAZIONALE

Dettagli

Forse non tutto si può misurare ma solo ciò che si può misurare si può migliorare

Forse non tutto si può misurare ma solo ciò che si può misurare si può migliorare Forse non tutto si può misurare ma solo ciò che si può misurare si può migliorare Se non siamo in grado di misurare non abbiamo alcuna possibilità di agire Obiettivo: Misurare in modo sistematico gli indicatori

Dettagli

Il clima degli ultimi 50 anni in Veneto

Il clima degli ultimi 50 anni in Veneto Abano Terme, 27 29 Aprile 2007 Il clima degli ultimi 50 anni in Veneto Adriano Barbi, Alessandro Chiaudani, Irene Delillo ARPAV Centro Meteorologico di Teolo Sabato 28 Aprile 2007 In collaborazione con

Dettagli

RELAZIONE SUL SISTEMA DI ALLERTA EUROPEO

RELAZIONE SUL SISTEMA DI ALLERTA EUROPEO RELAZIONE SUL SISTEMA DI ALLERTA EUROPEO M.G. PRIMO TRIMESTRE 2014 Il presente rapporto è stato realizzato dalla Direzione Generale per l'igiene e la Sicurezza degli Alimenti e la Nutrizione Direttore

Dettagli

1.Produzione e costo dell energia in Italia

1.Produzione e costo dell energia in Italia 1.Produzione e costo dell energia in Italia L Italia é ai primi posti in Europa per consumo energetico annuo dopo Germania, Regno Unito e Francia. Il trend dal 2000 al 2008 mostra un aumento del consumo

Dettagli

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA Perché la Banca d Italia detiene le riserve ufficiali del Paese? La proprietà delle riserve ufficiali è assegnata per legge alla Banca d Italia. La Banca d Italia

Dettagli

E=mc 2 : l innovazione tecnologica per la tutela dell ambiente e la produzione di energia dalle fonti rinnovabili

E=mc 2 : l innovazione tecnologica per la tutela dell ambiente e la produzione di energia dalle fonti rinnovabili E=mc 2 : l innovazione tecnologica per la tutela dell ambiente e la produzione di energia dalle fonti rinnovabili «Pas du pétrole mais des idées..» Lucio IPPOLITO Fisciano, 12 maggio 2011 L. IPPOLITO 2011

Dettagli

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole-

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- A cura del dipartimento mercato del lavoro Formazione Ricerca della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano

Dettagli

LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE

LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE Alessandro Clerici Chairman Gruppo di Studio WEC «World Energy Resources» Senior Corporate Advisor - CESI S.p.A. ATI--MEGALIA Conferenza

Dettagli

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA L Italia è in crisi, una crisi profonda nonostante i timidi segnali di ripresa del Pil. Ma non è un paese senza futuro. Dobbiamo

Dettagli

Studio di settore 03. Gas naturale. Marzo 2013. Il mercato del gas naturale. Cassa depositi e prestiti. in Italia: lo sviluppo. delle infrastrutture

Studio di settore 03. Gas naturale. Marzo 2013. Il mercato del gas naturale. Cassa depositi e prestiti. in Italia: lo sviluppo. delle infrastrutture Cassa depositi e prestiti Gas naturale Marzo 2013 Il mercato del gas naturale in Italia: lo sviluppo delle infrastrutture nel contesto europeo Studio di settore 03 Cassa depositi e prestiti Gas naturale

Dettagli

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO)

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) La presente raccolta comprende solo le voci principali della classificazione di Ratisbona relativa all arte (LH LO) INDICE LD 3000 - LD 8000

Dettagli

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI AVVERTENZA SUGLI INVESTIMENTI AD ALTO RISCHIO: Il Trading sulle valute estere (Forex) ed i Contratti per Differenza (CFD) sono altamente speculativi, comportano un alto livello

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

Finanziarizzazione delle risorse naturali.

Finanziarizzazione delle risorse naturali. La finanziarizzazione dell acqua. Scheda preparata da CRBM in occasione dell incontro Europeo For the construction of the European Network of Water Commons Napoli, 10-11 dicembre 2011 a cura di Antonio

Dettagli

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014 UMBRIA Import - Export caratteri e dinamiche 2008-2014 ROADSHOW PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE ITALIA PER LE IMPRESE Perugia, 18 dicembre 2014 1 Le imprese esportatrici umbre In questa sezione viene proposto

Dettagli

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata?

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata? CON-TRA S.p.a. Tel. +39 089 253-110 Sede operativa Fax +39 089 253-575 Piazza Umberto I, 1 E-mail: contra@contra.it 84121 Salerno Italia Internet: www.contra.it D. Che cosa è la ISPM15? R. Le International

Dettagli

I PAGAMENTI DIRETTI NELLA NUOVA PAC. CAMBIAMENTI E IMPATTI

I PAGAMENTI DIRETTI NELLA NUOVA PAC. CAMBIAMENTI E IMPATTI I PAGAMENTI DIRETTI NELLA NUOVA PAC. CAMBIAMENTI E IMPATTI SENATO DELLA REPUBBLICA Commissione Agricoltura e Produzione Agroalimentare Prof. Felice ADINOLFI Università degli Studi di Bologna Roma 22 Gennaio

Dettagli

Fabbricazione di altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi (Ateco 23)

Fabbricazione di altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi (Ateco 23) Fabbricazione di altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi (Ateco 23) Indicatori congiunturali di settore e previsioni Business Analysis Aprile 2015 Indicatori congiunturali Indice della

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

L agricoltura nell Europa industrializzata

L agricoltura nell Europa industrializzata L agricoltura nell Europa industrializzata L agricoltura delle società industrializzate europee si differenzia da quella dell età moderna per gli attrezzi, le fonti di energia, i macchinari utilizzati

Dettagli

Facciamoci due conti

Facciamoci due conti Facciamoci due conti Ma alla fine quanto si guadagna a coltivare canapa? la domanda sorge spontanea ed è più che legittima, specie considerando il panorama deprimente dell agricoltura in Italia ai giorni

Dettagli

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM SkyTeam Awards è uno dei maggiori vantaggi che ti offre l Alleanza SkyTeam: un solo Biglietto Premio per tante destinazioni nel mondo, anche quando l itinerario che scegli

Dettagli

Veneto. Interscambio commerciale con il Kazakhstan

Veneto. Interscambio commerciale con il Kazakhstan Veneto. Interscambio commerciale con il Kazakhstan Gian Angelo Bellati Segretario Generale Unioncamere Veneto Inaugurazione Consolato Onorario della Repubblica del Kazakhstan 29 gennaio 2013 Venezia www.unioncamereveneto.it

Dettagli

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce Salentini nel mondo Le statistiche ufficiali Provincia di Lecce 1 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI 150 ANNI DI PARTENZE DAL SALENTO I TRASFERIMENTI ALL ESTERO NEL TERZO MILLENNIO 2 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI

Dettagli

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione Economia > News > Italia - mercoledì 16 aprile 2014, 12:00 www.lindro.it Sulla fame non si spreca La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

Prodotti di cui ti puoi fidare

Prodotti di cui ti puoi fidare Prodotti di cui ti puoi fidare Vogliamo offrirti alimenti di buona qualità a prezzi bassi, prodotti in modo responsabile. Stiamo lavorando in tutte le parti della catena alimentare, dalla fattoria al negozio

Dettagli

Progetto IMPORT STRATEGICO 2015. Dr. Francesco Pensabene Dirigente Ufficio Partenariato Industriale e Rapporti con gli Organismi Internazionali

Progetto IMPORT STRATEGICO 2015. Dr. Francesco Pensabene Dirigente Ufficio Partenariato Industriale e Rapporti con gli Organismi Internazionali Progetto IMPORT STRATEGICO 2015 Dr. Francesco Pensabene Dirigente Ufficio Partenariato Industriale e Rapporti con gli Organismi Internazionali Milano, 10 febbraio 2015 IRAN - dati macroeconomici 2013 2014

Dettagli

Il ruolo delle bio-energie nell'uso sostenibile delle fonti energetiche rinnovabili (FER)

Il ruolo delle bio-energie nell'uso sostenibile delle fonti energetiche rinnovabili (FER) Il ruolo delle bio-energie nell'uso sostenibile delle fonti energetiche rinnovabili (FER) Maurizio Gualtieri ENEA UTTS 0161-483370 Informazioni: eventienea_ispra@enea.it 14 maggio 2014 - ISPRA Sommario

Dettagli

MODENA E IL SUO CLIMA

MODENA E IL SUO CLIMA Comune di Modena - SERVIZIO STATISTICA: note divulgative Pagina 1 di 2 MODENA E IL SUO CLIMA Modena, pur non essendo estranea al fenomeno del riscaldamento generalizzato, continua ad essere caratterizzata

Dettagli

Il sistema energetico italiano e gli obiettivi ambientali al 2020

Il sistema energetico italiano e gli obiettivi ambientali al 2020 6 luglio 2010 Il sistema energetico italiano e gli obiettivi ambientali al 2020 L Istat presenta un quadro sintetico del sistema energetico italiano nel 2009 e con riferimento all ultimo decennio. L analisi

Dettagli

NOTIFICA ATTIVITA' CON METODO BIOLOGICO ( * )

NOTIFICA ATTIVITA' CON METODO BIOLOGICO ( * ) REGIONE: Ministero per le Politiche Agricole e Forestali ( MiPAF) A cura dell'ufficio ricevente Prot. del NOTIFICA ATTIVITA' CON METODO BIOLOGICO ( * ) INFORMAZIONI RELATIVE ALLA POSIZIONE NEL SISTEMA

Dettagli

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo L IFAD in breve Lo scopo dell IFAD La finalità del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD) è mettere le popolazioni rurali povere in condizione di raggiungere una maggiore sicurezza alimentare,

Dettagli

Organizzazione e filiera corta per far crescere il business

Organizzazione e filiera corta per far crescere il business Latte di ottima qualità prodotto, imbottigliato e venduto sempre all interno della stessa filiera. Un esempio felice di come una adeguata nutrizione degli animali, insieme a un oculata gestione della stalla

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli

WORLD ENERGY OUTLOOK 2012 SINTESI. Italian translation

WORLD ENERGY OUTLOOK 2012 SINTESI. Italian translation WORLD ENERGY OUTLOOK 2012 SINTESI Italian translation SINTESI WORLD ENERGY OUTLOOK 2012 Il World Energy Outlook (WEO) 2012 è uno strumento indispensabile per i decision maker della politica e dell industria

Dettagli

Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE

Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE Scenario di riferimento Lo studio WETO (World energy, technology and climate policy

Dettagli

farro medio o farro dicocco o semplicemente farro (Triticum dicoccum);

farro medio o farro dicocco o semplicemente farro (Triticum dicoccum); Farro Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Il farro, nome comune usato per tre differenti specie del genere Triticum, rappresenta il più antico tipo di frumento coltivato, utilizzata dall'uomo come nutrimento

Dettagli

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Come ottenere energia rinnovabile e compost dai rifiuti organici Un percorso di educazione ambientale alla scoperta dell impianto di compostaggio

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

Capitolo 17. Commercio con l estero e internazionalizzazione

Capitolo 17. Commercio con l estero e internazionalizzazione Capitolo 17 Commercio con l estero e internazionalizzazione 17. Commercio con l estero e internazionalizzazione Le statistiche sul commercio con l estero e sulle attività internazionali delle imprese

Dettagli

Cos è una. pompa di calore?

Cos è una. pompa di calore? Cos è una pompa di calore? !? La pompa di calore aria/acqua La pompa di calore (PDC) aria-acqua è una macchina in grado di trasferire energia termica (calore) dall aria esterna all acqua dell impianto

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

S.A.T.A. PROGETTO TOSSMONIT

S.A.T.A. PROGETTO TOSSMONIT S.A.T.A. PROGETTO TOSSMONIT MONITORAGGIO DELLE MICOTOSSINE NEI PRINCIPALI ALIMENTI ZOOTECNICI PRESENTI SUL MERCATO LOMBARDO PER GARANTIRE PRODUZIONI ZOOTECNICHE DI QUALITA Siamo giunti alla 3 pubblicazione

Dettagli

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica Alessandro Clerici Presidente FAST e Presidente Onorario WEC Italia Premessa La popolazione mondiale è ora di 6,7 miliardi

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali -

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - (tratto dalla relazione di Martino Buzzi del 17.09.06) Lo stagno: un angolo di natura Avere uno stagno nel proprio

Dettagli

RISORSE ENERGETICHE AREA 9 FONTI DI ENERGIA DA DOVE PROVIENE L ENERGIA? 10/12/2013 COME SFRUTTIAMO L ENERGIA DEL SOLE?

RISORSE ENERGETICHE AREA 9 FONTI DI ENERGIA DA DOVE PROVIENE L ENERGIA? 10/12/2013 COME SFRUTTIAMO L ENERGIA DEL SOLE? RISORSE ENERGETICHE ENERGIA 2 AREA 9 FONTI DI ENERGIA E INDISPENSABILE ALLA VITA SULLA TERRA ELEMENTO INDISPENSABILE PER SVILUPPO SOCIALE ED ECONOMICO FINO AD ORA: CONTINUO INCREMENTO DI PRODUZIONE E CONSUMO

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA Un impianto solare fotovoltaico consente di trasformare l energia solare in energia elettrica. Non va confuso con un impianto solare termico, che è sostanzialmente

Dettagli

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano Rapporto annuale ISMEA Rapporto annuale 2012 5. La catena del valore IN SINTESI La catena del valore elaborata dall Ismea ha il fine di quantificare la suddivisione del valore dei beni prodotti dal settore

Dettagli

ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO

ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO AMBASCIATA D ITALIA BERLINO ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO PRINCIPALI DATI MACROECONOMICI (Fonti: Istat, Destatis, Ministero federale delle Finanze, Ministero Economia e Finanze, Ministero

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Titolo GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Comprende strategie operative Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.anyoption.it ATTENZIONE: tutti i diritti sono

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

Endivie 2013-2014. Qualità e innovazione Tante novità, da condividere

Endivie 2013-2014. Qualità e innovazione Tante novità, da condividere Endivie 2013-2014 Qualità e innovazione Tante novità, da condividere Tutto il meglio dell endivia Negli ultimi anni Rijk Zwaan ha realizzato un importante programma di ricerca dedicato all endivia. Si

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Rapporto annuale Giugno 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. scpa Committente:

Dettagli

Lineamenti di storia del Consorzio Agricolo Piemontese per Agroforniture e Cereali Leopoldo Cassibba 1

Lineamenti di storia del Consorzio Agricolo Piemontese per Agroforniture e Cereali Leopoldo Cassibba 1 Lineamenti di storia del Consorzio Agricolo Piemontese per Agroforniture e Cereali Leopoldo Cassibba 1 Introduzione L elaborato ripercorre l evoluzione del CAPAC (Consorzio Agricolo Piemontese per Agroforniture

Dettagli

LO SVILUPPO SOSTENIBILE Il quadro generale di riferimento LA QUESTIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE La questione ambientale: i limiti imposti dall ambiente allo sviluppo economico Lo sviluppo sostenibile:

Dettagli

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi;

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi; Capitolo 3 Prodotti derivati: forward, futures ed opzioni Per poter affrontare lo studio dei prodotti derivati occorre fare delle ipotesi sul mercato finanziario che permettono di semplificare dal punto

Dettagli

Partenariato transatlantico su commercio e investimenti. Parte normativa

Partenariato transatlantico su commercio e investimenti. Parte normativa Partenariato transatlantico su commercio e investimenti Parte normativa settembre 2013 2 I presidenti Barroso, Van Rompuy e Obama hanno chiarito che la riduzione delle barriere normative al commercio costituisce

Dettagli

OSSERVATORIO SUL PRECARIATO gennaio-marzo 2015

OSSERVATORIO SUL PRECARIATO gennaio-marzo 2015 OSSERVATORIO SUL PRECARIATO gennaio-marzo 2015 RAPPORTI DI LAVORO ATTIVATI (1) NEI MESI GENNAIO-MARZO DEGLI ANNI 2013, 2014 E 2015 A. NUOVI RAPPORTI DI LAVORO A1. Assunzioni a tempo indeterminato gen-mar

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO La mostra è allestita nelle sale del Museo di Storia Naturale di Milano dal 28 Novembre 2014 al 28 Giugno 2015. Affronta il complesso tema del cibo

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI 2014 CRESME PATROCINATO DA SAIE PROMOSSO DA

OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI 2014 CRESME PATROCINATO DA SAIE PROMOSSO DA CRESME RICERCHE SPA OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI CRESME PATROCINATO DA SAIE PROMOSSO DA Cantiermacchine-ASCOMAC Comamoter-FEDERUNACOMA Ucomesa-ANIMA NELL AMBITO DI FEDERCOSTRUZIONI

Dettagli

CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE

CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE Il più grande evento del mondo. Un brand universale (4 expo ogni 10 anni in 5 Continenti). Un evento nazionale e non locale. Un organizzazione non-profit degli Stati Nazionali

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Slide con esempi di prezzi di Futures e opzioni quotate su Borsa Italiana sulle azioni di Unicredit.

Slide con esempi di prezzi di Futures e opzioni quotate su Borsa Italiana sulle azioni di Unicredit. Slide con esempi di prezzi di Futures e opzioni quotate su Borsa Italiana sulle azioni di Unicredit. http://www.borsaitaliana.it/borsa/azioni/scheda.html?isin=it0004781412&lang=en http://www.borsaitaliana.it/borsa/derivati/idem-stock-futures/lista.html?underlyingid=ucg&lang=en

Dettagli

Le Risorse Energetiche Mondiali ed il caso Italia

Le Risorse Energetiche Mondiali ed il caso Italia Le Risorse Energetiche Mondiali ed il caso Italia Alessandro Clerici Presidente Onorario WEC Italia Delegato ANIE 1 CONTENUTO Survey of energy resources del WEC Nucleare: il caso Finlandia Il costo dell

Dettagli