C.N. POSILLIPO Sabato, 20 giugno 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "C.N. POSILLIPO Sabato, 20 giugno 2015"

Transcript

1 Sabato, 20 giugno 2015

2 Sabato, 20 giugno /06/2015 Corriere del Mezzogiorno Pagina 15 Carmelo Prestisimone Yellowball, festa della pallanuoto con 300 ragazzi da tutta Italia 1 20/06/2015 L'Adige Pagina 49 NICOLÒ RIGATTI Italia Brasile, sfida dal gusto magico 2 20/06/2015 Il Roma Pagina 32 Bene i napoletani su "4 senza" e "2 senza" 4 20/06/2015 Il Roma Pagina 32 Al Trofeo Summer Games comanda il Circolo della Caccia 5 20/06/2015 Il Roma Pagina 32 Lo Yellow Ball International si presenta Porzio: «La cosa a cui /06/2015 La Città di Salerno Pagina 36 BREVI 7 20/06/2015 La Gazzetta dello Sport Pagina 35 Phelps è stanco di perdere Che Ashwood 8 20/06/2015 La Gazzetta dello Sport Pagina 35 Coppa a Varese Il 4 senza senior è già in finale 9 20/06/2015 L'Adige Pagina 34 Mille posti per Italia Brasile 10 20/06/2015 TuttoSport Pagina 20 Kosovara lascia per paura Viviani, l' azzurro più atteso 11

3 Pagina 15 Corriere del Mezzogiorno Yellowball, festa della pallanuoto con 300 ragazzi da tutta Italia NAPOLI La carovana europea della pallanuoto giovanile scende ai Campi Flegrei e a Fuorigrotta per "YellowBall". 26 squadre, 300 ragazzi tra i 10 e i 15 anni che arrivano dal Piemonte, dalla Lombardia, dalla Sicilia ma anche da Budapest dove la scuola di pallanuoto è di altissimo livello proprio come quella napoletana e poi 700 accompagnatori tra allenatori, dirigenti e genitori. I giovanissimi pallanuotisti scenderanno in acqua nella piscina della Mostra D' Oltremare da lunedì a venerdì prossimo dalle 8 alle 19 in gare no stop. Un vero e proprio evento internazionale prodotto dalla verve di Franco Porzio, il manager dell' Acquachiara che ha strutturato la manifestazione di concerto con Gabriele Pomilio andando a parlare direttamente a Losanna con Marciulescu, il direttore esecutivo della Federazione Internazionale. «In YellowBall ci credo più che all' Acquachiara, il mio club che ho fondato 18 anni fa e che mi sta dando tante soddisfazioni» spiega Porzio. Testimonial dell' evento è Nando Gandolfi compagno di squadra di Franco Porzio nel formidabile Settebello di Rudic. Fu lui il "Man of the Match" nella finalissima alle Olimpiadi di Barcellona nel 92 quando segnò il gol decisivo che valse l' oro dopo 7 overtime. Il suo messaggio ai ragazzi che lo ascoltano nella Sala Giunta a Palazzo San Giacomo è chiaro: «Non pensate solo ai vincere, ai successi nello sport ha detto Gandolfi pensate che i momenti che vivrete insieme in questa esperienza saranno straordinari perché vi daranno la possibilità di condividere delle emozioni, di mangiare insieme, di cementare amicizie e di stringere rapporti per il futuro». YellowBall avrà due tornei under 12 e under 15 divisi in 4 gironi all' italiana con 13 formazioni campane al via: 4 dell' Acquachiara (Squali, Delfini, Eagles e Titans), tre dello Sporting Flegreo, due della Canottieri Napoli e dell' Azzurra poi i due team salernitani del Cavasports di Cava de' Tirreni e la Swim di Pagani. L' intrattenimento è garantito con una cerimonia di chiusura e con la mascotte YeBa che ieri già girovagava riscuotendo simpatie nelle sale di Palazzo San Giacomo. Carmelo Prestisimone. Carmelo Prestisimone 1

4 Pagina 49 L'Adige Il Ct Campagna: «Partita di allenamento utile per qualificarci alle Olimpiadi» Italia Brasile, sfida dal gusto magico Test match speciale prima dei Mondiali. ROVERETO Tutto pronto nella Città della Quercia per il test match di questa sera con inizio alle ore 19 tra le nazionali maschili di pallanuoto di Italia e Brasile, evento di chiusura della settimana di common training tra le due formazioni allenate rispettivamente da Alessandro Campagna e Ratko Rudic. Per l' incontro in programma nella vasca scoperta da 50 metri del Centro Natatorio sono già stati venduti 300 biglietti, ma gli organizzatori hanno predisposto in tribuna ben 1000 posti a sedere. Ieri nella cornice di Palazzo «Alberti Poja» sono stati proprio i due allenatori che ben si conoscono e si ammirano ad animare la conferenza stampa di presentazione. Per il coach croato, già vincitore di 4 ori olimpici, sulla panchina verde oro dal 2013 l' obiettivo dichiarato è quello di portare a un risultato di prestigio la pallanuoto maschile nelle Olimpiadi di casa a Rio de Janeiro. Tuttavia il sogno più grande è rendere popolare questo sport in un grande paese dove la «religione del calcio» oscura altri sport che stanno ottenendo ottimi risultati come il volley; ma con l' avvicinarsi dei Giochi si inizia a parlare anche di pallanuoto e se ci fosse un buon riscontro potrebbe scattare una rivoluzione nella pallanuoto brasiliana. Poi Rudic si focalizza sull' appuntamento ora più imminente ovvero la Final eight di World League della prossima settimana a Bergamo: «Ringrazio la nazionale italiana per l' invito ricevuto. Per noi questo è un collegiale di studio essendo il Brasile una squadra in fase di crescita, l' importante occasione che ci viene offerta per migliorare è confrontarci con le realtà al top mondiale, e l' Italia al momento è tra le migliori 4 o 5 squadre del pianeta. Il tutto in vista dei Giochi Panamericani che per la mia nazionale precederanno i Mondiali di Kazan.» Il ct azzurro Campagna, vice campione olimpico in carica, sottolinea la duplice valenza di questa 4 giorni in Trentino: pubblicizzare la pallanuoto sul territorio per far crescere tutto il movimento nazionale, coniugando una festa di sport incastonata in un progetto agonistico di alto livello: «I prossimi appuntamenti per il Settebello saranno la World League e poi i Mondiali, abbiamo scelto di confrontarci con il Brasile perché essendo una squadra in crescita possiamo migliorare il nostro livello di reattività sia fisica che mentale, e perché no ottenere già a Bergamo la qualificazione per Rio.» (ndr. la vincente della World League e le finaliste dei Mondiali di Kazan si qualificheranno direttamente). Questi gli azzurri presenti a Rovereto, con ben 8 atleti sui 17 convocati reduci dal triplete conquistato Continua > 2

5 Pagina 49 < Segue L'Adige con la la Pro Recco, propria società di appartenenza. Portieri: Stefano Tempesti e Marco Del Lungo. Difensori: Alessandro Velotto, Andrea Fondelli, Massimo Giacoppo, Niccolò Gitto. Attaccanti: Nicholas Presciutti, Valentino Gallo, Stefano Luongo, Francesco Di Fulvio, Pietro Figlioli, Alex Giorgetti, Giacomo Bini. Centro boa: Fabio Baraldi, Tommaso Busilacchi, Matteo Aicardi. Centro vasca: Vincenzo Renzuto Io dice. NICOLÒ RIGATTI 3

6 Pagina 32 Il Roma CANOTTAGGIO COPPA DEL MONDO A VARESE. Bene i napoletani su "4 senza" e "2 senza" VARESE. Ottima partenza per i canottieri campani a Varese, per la tappa di Copa del Mondo: già in finale il "4 senza" di Di Costanzo, Castaldo e Vicino; in semifinale il "2 senza" di Abagnale e Abbagnale. 4

7 Pagina 32 Il Roma VELA/IL CRV ITALIA INAUGURA IL NUOVO ALBERO DEI SEGNALI. Al Trofeo Summer Games comanda il Circolo della Caccia NAPOLI. ha preso il via ieri il 1 Trofeo Summer Games Gran Priorato di Napoli e Sicilia, ospitato dal Circolo del Remo e della Vela Italia, organizzato dal Sovrano Militare Ordine di Malta per acquisire fondi da utilizzare per i pellegrinaggi e le attività sociali da esso coordinati. Le prime prove del trofeo si sono disputate con un ponentino leggero (8 10 nodi). Sei equipaggi in gara a bordo dei j22 messi a disposizione dal Circolo che ieri ha accolto i regatanti con un cocktail di benvenuto sulla sua terrazza. Per l' occasione l' "Italia" ha accelerato i tempi per issare l' albero dei segnali, sostituito dopo 125 anni con uno nuovo di zecca e con l' armo aulico, commissionato allo storico cantiere di Nino Aprea. «Ci tenevamo ad inaugurarlo in questo evento. Monteremo una luce sull' alberello che ha 130 anni e lo rende più alto di quello precedente, perché possa diventate il "faro di Santa Lucia"», ha dichiarato il Presidente del Sodalizio napoletano, Roberto Mottola di Amato. La classifica al termine della prima giornata di prove, svolte secondo le regole delle regate di flotta con l' arbitraggio in mare, vede al primo posto il Circolo della Caccia di Roma, già vincitore lo scorso ottobre del Trofeo UCI. Li seguono in classifica i Magnifici e l' equipaggio giunto da Vienna, Jokey Club Ostrreich. Oggi si proseguirà con le regate di match race. La classifica combinata delle due giornate di prove definirà il vincitore che sarà premiato domani. 5

8 Pagina 32 Il Roma PALLANUOTO Ieri la conferenza stampa introduttiva del torneo giovanile in programma a Napoli dal 23 giugno. Lo Yellow Ball International si presenta Porzio: «La cosa a cui tengo di più» NAPOLI. Cresce l' attesa attorno all' Aktis Yellow Ball International, importante manifestazione di pallanuoto giovanile che si terrà alla Mostra d' Oltremare di Napoli dal 23 al 25 giugno prossimi con l' organizzazione della Waterpolo People. Ieri mattina, nella Sala Giunta del Comune di Napoli, si è svolta la presentazione ufficiale dell' evento, la cui portata è facilmente intuibile dalle parole di Franco Porzio: «Per me lo Yellow Ball è più importante dell' Acquachiara», ha detto infatti il campione olimpico di Barcellona '92. A fare gli onori di casa l' assessore allo Sport Ciro Borriello, che ha avuto parole d' elogio anche per la squadra femminile della Carpisa Yamamay Acquachiara neopromossa in A1 e presente a Palazzo San Giacomo con il tecnico Barbara Damiani. Con lui, a ribadire l' importanza del torneo della prossima settimana, il giornalista Gianluca Agata, moderatore della conferenza stampa, il campione olimpico Nando Gandolfi, te stimonial dell' evento, Alessandro To taro (amministratore delegato dell' Aktis, main sponsor della manifestazione) e Walter von Arx, presidente dell' Associazione "Bambini senza Confini", che durante la manifestazione affiancherà la Waterpo lo People nella raccolta fondi a favore dei bambini del Saharawi. È ancora Porzio, però, a sintetizzare qual è l' arma vincente dello Yellow Ball International, in un momento di grande confusione per le istituzioni sportive della pallanuoto: «Far conoscere la grande bellezza della pallanuoto». Tutto ciò mettendo tutti insieme, per tre giorni, 310 ragazzini (in rappresentanza di 26 squadre) a giocare 80 partite di pallanuoto in uno scenario straordinario come quello della Mostra d' Oltremare. Due i tornei previsti, Under 15 e Under 12, innumerevoli i premi che saranno consegnati a tutti i partecipanti nella cerimonia di chiusura della manifestazione (giovedì 25 giugno, ore 18). 6

9 Pagina 36 La Città di Salerno BREVI PALLANUOTO La Rari Arechi è tra i "campioni" di domani Il Circolo Sportivo della Rai di Roma, ha ospitato la quarta edizione di "Campioni domani", manifestazione di pallanuoto riservata ai bambini nati dal 2004, organizzata da Rai, Federnuoto e Waterpolo Development. Impegnati in partite, 80 giovanissimi under 11, rappresentanti di San Mauro Nuoto, Circolo Canottieri Napoli, Circolo Nautico Posillipo, Pescara Pallanuoto, Rari Nantes Arechi Salerno e Vis Nova Roma. La compagine salernitana si è imposta in tutte e cinque le gare disputate, superando nell' ordine Posillipo (6 2), Pescara (7 1), San Mauro (4 2), Canottieri Napoli (13 2), Vis Nova Roma (5 3). Le squadre composte da cinque giocatori più il portiere si sono affrontate in un campo 20x10 metri, per due tempi da 12 minuti. Premio speciale al più giovane partecipante: Alessandro Messineo (Roma Vis Nova), classe Questi i giovani della Rari Nantes Arechi, seguiti da Walter Fasano, con la collaborazione di Raffaele Barela: Chicco Baviera, Orlando Landi, Marcello Pinto, Andrea Mannino, Carmine De Sio, Lorenzo Filosa, Alessio Ferri, Giovanni Russo, Mattia Barela. 7

10 Pagina 35 La Gazzetta dello Sport nuoto. Phelps è stanco di perdere Che Ashwood Prima di timbrare il 2 tempo nelle batterie dei 200 sl a Santa Clara (1'49"26 dietro di 24 centesimi dal russo Lobintsev e con Andrea M. D' Arrigo 5 in 1'49"69), Michael Phelps aveva detto: «Sono stanco di essere surclassato». E il tecnico Bob Bowman: «Michael ha fatto ottimi allenamenti da novembre, ora può aprire il gas». Tra le donne, la Hosszu (Ung) nuota già i 200 sl in 1'56"95 su Heemskerk (Ola, 1'57"61), Allison Schmitt (1'58"51) e con Missy Franklin da 1'58"78. Nella finale dei 1500 Lauren Boyle (N.Zel) vince in 16'03"73, mentre Michael McBroom è 1 negli 800 (7'54"21) su Jaeger (7'54"47) e Mellouli (Tun, 7'56"00). Intanto Jessica Ashwood: a Townsville (Aus), diventa la prima australiana sotto i 16' col 2 crono mondiale 2015 in 15'56"86 (prec. Gorman 16'01"53, del 2010). E nei 200 sl è poi 3 a in 2'00"92 dietro Emma McKeon (1'57"76) e Barratt (1'58"73). A Horton i 400 sl in 3'52"55 su Stanley (3'52"72) e Hackett (3'53"39). A Cameron McEvoy i 100 sl in 49"20. 8

11 Pagina 35 La Gazzetta dello Sport nuoto. Coppa a Varese Il 4 senza senior è già in finale A Varese prima giornata della seconda tappa di Coppa del Mondo. Italia già in finale con il quattro senza senior di Giuseppe Vicino, Matteo Lodo, Matteo Castaldo e Marco Di Costanzo, che si guadagna il pass vincendo con grande autorità la propria eliminatoria. Avanzano alle semifinali i due senza senior di Abbagnale e Abagnale e di Montrone e Agamennoni, terzi e primi nelle rispettive batterie, e il doppio maschile senior di Francesco Fossi e Romano Battisti, argento mondiale in carica, vincitore della sua batteria. In semifinale anche il doppio pl di Ruta e Micheletti (Fiamme Oro), che vince la propria batteria con autorevolezza, e il singolo di Cardaioli (SC Padova). Tra le donne entrano in semifinale il due senza di Palma e Patelli attraverso le batterie e i doppi pesante di Bertolasi e Schiavone e quello leggero di Sancassani e Pollini. Dai recuperi accedono alle semifinali anche i due quattro senza leggeri. Oggi semifinali e ripescagg 9

12 Pagina 34 L'Adige QUESTA SERA IL TEST MATCH. Mille posti per Italia Brasile Le delegazioni di Italia e Brasile di pallanuoto sono ospiti da mercoledì a Rovereto per un allenamento congiunto che sfocerà questa sera alle 19 nel test match tra le due nazionali alla piscina di via Udine. Per l' occasione, ai bordi della vasca esterna sono state allestite due tribune. Fino ad ora sono stati venduti 300 biglietti ma ci si aspetta una grande afflusso di appassionati dall' Alta Italia. I posti disponibili sugli spalti, d' altro canto, sono circa un migliaio. I tagliandi sono in vendita al centro natatorio al costo di 8 euro intero e 5 ridotto. Questo stage tra nazionali di pallanuoto è il primo del suo genere in Trentino dove ma la nazionale aveva organizzato un ritiro né tantomeno un' amichevole così importante. I commissari tecnici delle due nazionali, tra l' altro, sono grandi amici: per l' Italia c' è Sandro Campagna, uno dei più forti atleti azzurri, che è stato allenato dal coach del Brasile Ratko Rudic, il più grande mister di tutti i tempi. 10

13 Pagina 20 TuttoSport NELL' ARCO. Kosovara lascia per paura Viviani, l' azzurro più atteso Deve cominciare la miniera scherma. E nel nuoto ci sono speranze. Ma l' Italia procede bene nei GIochi Eurpei di Baku: 3 ori, 6 argenti e 2 bronzi. Mentre la città si ferma,strade bloccate dalle gare di ciclismo su strada (oggi le donne e domani gli uomini). Elia Viviani arriva all' ultimo e il Coni ha dovuto respingere richieste di interviste straniere. Intanto succede che un' iscritta alle gare (nel tiro con l' arco), si ritiri per paura. Contro un' azzurra: Natalia Valeeva. La 17enne kosovara Linje Sahiti, bloccata dal panico, si mette a piangere e lascia, prima di cominciare. «Da regolamento non potevo parlarle ma ho mandato il nostro allenatore a rassicurarla, convincerla». Inutile. OGGI SU SKY Sky Sportbaku (203) Tiro a segno pistola 50 m (Di Martino, Giordano). Tiro a volo, skeet (Filippelli, Luchini), skeetf (Cainero, Bacosi), Tuffi trampolino 3 m (Porco, Crstofori), Beach volley ottavi (ingrosso/ingrosso, Ranghieri/Rossi), semifinale f (Giombini/Toti c. Eiholzek/Betschart, Svi). Ciclismo prova su stradaf (Cechini, Fidanza, Guderzo, Ratto, Scandolara), Box, ottavi 54 kgf (Davide), 64 kgf (Alberti). 60 kg (Cosenza), 52 kg (Picardi), 69 kg (Morello) Arco m 1 t (Frangilli, Pasqualucci, Nespoli). Ginnastica. Parallele asimmetriche (Ugrin). Pallanuoto femm 3 posto: Italia Grecia. più di inattività) che nelle prime gare con la Ducati era rimasto soltanto a ridosso dei primi. Biaggi, invece, ha cancellato i cambiamenti. Non importa se tanti avversari sono nuovi, se i nuovi regolamenti hanno modificato le moto, e se in mezzo ci sono due anni e mezzo: il Corsaro è sempre lì. A comandare il gruppo. «Ma è solo venerdì, di buono c' è che mi aspetto un weekend di festa. Comunque vada, ringrazio l' Aprilia, mi ha regalato un sogno» ha detto Max, quasi a scartare in anticipo il regalo per il 44 compleanno, che festeggià venerdì. Sorpresa, ma non troppo Forse neppure lui si aspettava di essere in cima alla lista dei tempi al termine della prima giornata del round Riviera di Rimini sul circuito intitolato a Marco Simoncelli. Però è vero che Max non ha mai lasciato il pianeta Superbike: è diventato commentatore (non a caso Mediaset lo segue in ogni momento del suo weekend con una quarantina di telecamere, a metà tra gara e reality) e non ha mai abbandonato la pista e l' Aprilia, per cui è diventato collaudatore di lusso. Non a caso, nei recenti test di Misano (dove è stato tra i primi a provare sul circuito riasfaltato), i tempi accreditati a Biaggi erano sotto il record del circuito. Continua > 11

14 Pagina 20 < Segue TuttoSport Tuttavia, il confronto in pista è un' altra cosa, e ieri Max ha comandato. Al mattino ha dominato con la sua Aprilia RSV4, con un 1'35"684 inavvicinabile per gli altri (472 millesimi alla Ducati di Chaz Davies e oltre mezzo secondo a Jonathan Rea, padrone del campionato con la Kawasaki). E poi si è ripetuto nel pomeriggio: prima Rea e poi i ducatisti Davies e Davide Giugliano hanno provato a fare meglio, ma a 5' dal termine il sei volte iridato, iscritto come wild card, ha fermato i cronometri sull' 1'35"380. Alle sue spalle (251 millesimi) l' altro romano Giugliano, incappato al mattino in un. 12

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 www.federnuoto.piemonte.it nuoto@federnuoto.piemonte.it INDICE REGOLAMENTO ATTIVITÀ...pag.4 AVVERTENZE DI CARATTERE GENERALE...pag.5 ISCRIZIONI...pag.6 Norme generali...pag.6

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N.

1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N. 1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N. A) Disposizioni generali [1] Il vincolo di tesseramento degli atleti in favore delle società è temporaneo e la sua durata e l eventuale

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche Parte Prima Il censimento del calcio italiano Sezione 1 Statistiche 17 La Federazione Italiana Giuoco Calcio Settori Settore tecnico Settore Giovanile e Scolastico Società 14.90 di cui: Professionistiche

Dettagli

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA ultati ECCELLENZA - GIRONI - Girone UNICO R 5 A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - ATLETICO GROSSETO 2012 1-1 R 6 GAVORR TIRRENO CARRELLI SER - C.C. e SPORT POLVEROSA 1-2 Squadra P.Ti G V N P RF RS DR CD Pen

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

1 von 6 04.02.2012 18:49

1 von 6 04.02.2012 18:49 1 von 6 04.02.2012 18:49 Serie A Calendario Classifica Statistiche Squadre Alleghe Asiago Bolzano Cortina Fassa Pontebba Ritten Sport Valpellice Val Pusteria Vipiteno Serie A2 Classifica A2 Serie C Serie

Dettagli

FAQ. 4) Si può partecipare ai concorsi avendo delle imperfezioni fisiche? Risposta

FAQ. 4) Si può partecipare ai concorsi avendo delle imperfezioni fisiche? Risposta FAQ 1) Come si entra in Guardia di Finanza? Risposta 2) Quali sono i limiti di età per partecipare ai concorsi? Risposta 3) Quali titoli di studio occorrono per partecipare ai concorsi? Risposta 4) Si

Dettagli

FIN - Comitato Regionale Ligure

FIN - Comitato Regionale Ligure FIN - 1. 0 NORMATIVE GENERALI Iscrizioni alle gare 1. Le iscrizioni alle gare vanno effettuate tramite procedura online dal sito http://online.federnuoto.it/iscri/iscrisocieta.php utilizzando il software

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO Le comunicazioni che seguono sono suggerimenti che serviranno ad una buona gestione della Manifestazione e ad ottenere una uniformità interpretativa in tutte le gare. Sono suggerimenti

Dettagli

Campionati Regionali Giovanili. Comitato Regionale Toscana

Campionati Regionali Giovanili. Comitato Regionale Toscana Campionati Regionali Giovanili Comitato Regionale Toscana Arezzo, 9-6-2013 Lista iscritti alle gare Campionati Regionali Giovanili Partecipanti 1-30/59 N.Tess... Giocatore NS. Cod.soc. Societa SMG SFG

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE

ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE Il Comitato Organizzatore dell INTERNATIONAL SWIM MEETING AZZURRI D ITALIA ha il piacere di informare le Nazioni interessate, le Squadre e gli Atleti che la manifestazione

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

PPK SC PRIM THOUAR 4^A-fase di classe ASD TENNISTAVOLO NOVARA

PPK SC PRIM THOUAR 4^A-fase di classe ASD TENNISTAVOLO NOVARA ASD TENNISTAVOLO NOVARA Novara, 28/10/2013 Lista iscritti alle gare Partecipanti 1-18/18 N.Tessera Giocatore NS. Cod.soc. Societa SMG SFG 000000 MARTINISI Lorenzo 11 2130902783 SC PRIM THOUAR -4^A X 000000

Dettagli

Una Grande Famiglia per il Volley

Una Grande Famiglia per il Volley Una Grande Famiglia per il Volley il Notiziario della Settimana n.30 di lunedì 18 Maggio 2015 SOMMARIO : : Campionato Nazionale: Terminato!! : Campionato Regionale: 30a giornata pag.2,3 : Campionato Provinciale:

Dettagli

Rassegna del 28/04/2015

Rassegna del 28/04/2015 Rassegna del 28/04/2015... 28/04/15 Adige 47 Intervista a Diego Mosna - Mosna: «Noi sempre freddi» M.bar. 1 28/04/15 Adige 46 Macerata vuole Lanza... 4 28/04/15 Adige 46 Trento si gioca la finale L'occasione

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

SETTORE NUOTO CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONI REGIONALI ANNO NATATORIO 2014 2015 BOZZA

SETTORE NUOTO CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONI REGIONALI ANNO NATATORIO 2014 2015 BOZZA SETTORE NUOTO CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONI REGIONALI ANNO NATATORIO 2014 2015 BOZZA Agg. al 31/10/2014 1 INDICE Calendario Attività Agonistica 2014-2015 e scadenze pag. 3 Norme

Dettagli

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO CURLING STAGIONE 2014-15

CAMPIONATO ITALIANO CURLING STAGIONE 2014-15 Pagina 1 CAMPIONATO ITALIANO CURLING STAGIONE 2014-15 FINALI NAZIONALI SERIE B MASCHILE DOCUMENTO INFORMATIVO PER IL TEAM MEETING Team Meeting Finali B Maschili Pagina 1 Pagina 2 Sommario 1 INTRODUZIONE...3

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Regolamenti 2013: parti generali

Regolamenti 2013: parti generali Regolamenti 2013: parti generali Regole Generali Attraverso gli sport del nuoto, tuffi, sincronizzato, pallanuoto e nuoto in acque libere il programma Master deve promuovere il benessere, l'amicizia, la

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 Art. 1 PRINCIPI GENERALI Il football a 9 contro 9 Master (o 7 contro 7) verrà giocato secondo le regole del regolamento ufficiale NCAA per i campionati a 11 giocatori,

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Lun 18/05. Ven 22/05 COLORNO. Mer 20/05. Gio 21/05. Mer 20/05. Ven 22/05. Gio 21/05 20.30 170. Gio 21/05. Ven 22/05 21.00 PRO CELLA.

Lun 18/05. Ven 22/05 COLORNO. Mer 20/05. Gio 21/05. Mer 20/05. Ven 22/05. Gio 21/05 20.30 170. Gio 21/05. Ven 22/05 21.00 PRO CELLA. CENTRO SPORTIVO ITALIANO CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI P A R M A P.le Matteotti, 9-43100 PARMA Telefono 0521281226-0521289870 Fax 0521.236626 e-mail: csi@csiparma.it web: www.csiparma.it

Dettagli

NORME GENERALI PER L ATTIVITA SPORTIVA NAZIONALE ORGANIZZATA IN ITALIA

NORME GENERALI PER L ATTIVITA SPORTIVA NAZIONALE ORGANIZZATA IN ITALIA FEDERAZIONE ITALIANA VELA Settore Programmazione Attività Sportiva Nazionale NORME GENERALI PER L ATTIVITA SPORTIVA NAZIONALE ORGANIZZATA IN ITALIA Edizione 2009 (versione n. 15 con variazioni del 25.03)

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

Comitato Regionale del Piemonte

Comitato Regionale del Piemonte Il Comitato Regionale ha programmato anche per quest anno il Progetto Giovani, il cui Regolamento Nazionale presenta una novità importante riguardante le sedi di svolgimento che saranno abbinate alle tappe

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione tra Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione F.I.N. C.N.S. FIAMMA La Federazione Italiana Nuoto (F.I.N.), con sede legale in Roma, rappresentata

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani Il programma ideato da Luigi Pelizzari con il Patrocinio del Comitato Regionale Lombardo della

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO Che cos è la Convenzione Onu sui diritti dei bambini? La Convenzione sui diritti dei bambini è un accordo delle

Dettagli

SOTTO LO STESSO TETTO: La classe 4A presenta:

SOTTO LO STESSO TETTO: La classe 4A presenta: SOTTO LO STESSO TETTO: Gender MainstreaMinG e valorizzazione delle differenze a scuola La classe 4A presenta: Tutti diversi... ma uguali ;-) Nell'anno scolastico 2014/15 la classe 4A dell'i.c. Via d'avarna,

Dettagli

CALENDARIO NAZIONALE CICLISMO PARALIMPICO 2015

CALENDARIO NAZIONALE CICLISMO PARALIMPICO 2015 22 febbraio Misano Adriatico (RN) 1 Misano Circuit HandBike Grand Prix organizzazione C.O. Giro d Italia HandBike info@girohandbike.it 348.2856213 www.girohandbike.it 0001 67047 1 marzo Treviso Gara Nazionale

Dettagli

SCHEMA SETTIMANA TIPO CON TRE SEDUTE DI ALLENAMENTO

SCHEMA SETTIMANA TIPO CON TRE SEDUTE DI ALLENAMENTO U.S. ALESSANDRIA CALCIO 1912 SETTORE GIOVANILE ALLENAMENTO PORTIERI SCHEDA TIPO DELLA SETTIMANA ALLENATORE ANDREA CAROZZO GRUPPO PORTIERI STAGIONE 2009/2010 GIOVANISSIMI NAZIONALI 1995 ALLIEVI REGIONALI

Dettagli

CALENDARIO NAZIONALE CICLISMO PARALIMPICO 2015

CALENDARIO NAZIONALE CICLISMO PARALIMPICO 2015 22 febbraio Misano Adriatico (RN) 1 Misano Circuit Grand Prix organizzazione C.O. Giro d Italia info@girohandbike.it 348.2856213 www.girohandbike.it Cod fatt k 0001 ID fatt k 67047 1 marzo Treviso Gara

Dettagli

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO Le capacità cognitive richieste per far fronte alle infinite modalità di risoluzione dei problemi motori e di azioni di gioco soprattutto

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENSIMENTO C.A.S.

Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENSIMENTO C.A.S. Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENMENTO C.A.S. Ringraziamo per aver prontamente risposto al nostro questionario relativo ai Centri di Avviamento al Canottaggio

Dettagli

XXIX CAMPIONATO AMATORI A.S. 2014/15

XXIX CAMPIONATO AMATORI A.S. 2014/15 XXIX CAMPIONATO AMATORI A.S. 2014/15 CALENDARIO FASI FINALI PLAY-OFF PLAY-OUT FASI FINALI PLAY-OFF GIRONE A QUARTOPUNTO ZERO NEW KINGS 28/4/15 20,45 QUARTO Martedì CAPO HORN -A.FELICE- INTERPUTEOLANA M.P

Dettagli

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n.

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n. INDICE pag. FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY PREMESSA 3 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA Under 14/12/10/ 8/ 6 TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5 TABELLA RIASSUNTIVA n. 2 6 REGOLAMENTO U14 8 REGOLAMENTO U12

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Durc online: dal 1 luglio nuova procedura di verifica della regolarita' contributiva

Durc online: dal 1 luglio nuova procedura di verifica della regolarita' contributiva RASSEGNA STAMPA UNISANNIO 02/07/2015 Indice Il Sannio Quotidiano 1 Unisannio Atenei campani, il rettore Filippo de Rossi al vertice Il Mattino 2 Unisannio Coordinamento atenei campani: de Rossi al vertice

Dettagli

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse Unità 3 41 Il Vesuvio Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse affresco - Pompei Capri Il golfo di Napoli Pompei Napoli Pompei Capri 42 L imperfetto indicativo L alternanza passato prossimo e imperfetto

Dettagli

4 (01:35:20) (2-91) CUS BARI(A) Binetti Saverio Boccuto Alberto Altamura Dionisio Piromallo Alfonso Giampietro Giovann +0:1:60

4 (01:35:20) (2-91) CUS BARI(A) Binetti Saverio Boccuto Alberto Altamura Dionisio Piromallo Alfonso Giampietro Giovann +0:1:60 GARA 3 del 22 Ore 15:00 QUATTRO CON Senior A M Finale 1 CAMPIONATI UNIVERSITARI MONATE (Codice 7 mt.500 N.Eq. 6 N.Isc. 6) 1 (01:33:60) (4-55) Wurzel Marius (1) Casetti Andrea (1) Palma Jacopo (2) Banti

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

CAMPIONATO A SQUADRE RAGAZZI 2012 SEZIONE MASCHILE

CAMPIONATO A SQUADRE RAGAZZI 2012 SEZIONE MASCHILE SOCIETA' C.R PUNT. M AURELIA LAZ 12013 TEAM LOMBARDIA LOM 11726 PLAIN TEAM VENETO VEN 11487 GESTISPORT COOP LOM 11355 TEAM INSUBRIKA LOM 11323 ANIENE LAZ 11202 TEAM NUOTO TOSCANA EMPOLI TOS 11014 DDS LOM

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

MANIF.QUALIFICAZIONE AI CAMPIONATI ITALIANI

MANIF.QUALIFICAZIONE AI CAMPIONATI ITALIANI Grottammare - 05/12/2010 RIEPILOGO 100 Farfalla Assoluti Maschile - Serie 1) GUERRIERI Emanuele 93 RARI NANTES MARCHE 1'0153 2) IACOPONI Jacopo 94 DELPHINIA TEAM PICENO 1'0362 3) CAMPANELLA Matteo 95 VELA

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F. GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F

XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F. GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F MAGGIO 2015 VENERDÌ 1 ODERZO (TV) Piazza Grande XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F XIX Trofeo Mobilificio

Dettagli

NOTIZIARIO NUOVA ALTA VALLAGARINA

NOTIZIARIO NUOVA ALTA VALLAGARINA NOTIZIARIO NUOVA ALTA VALLAGARINA U. S. D. Nuova Alta Vallagarina - Via XXV Aprile, 1, 38060 Volano (TN) - Tel. e fax 0464-410965 - nuovaltavallagarina@gmail.com IV edizione Volano, dicembre 2014 LETTERA

Dettagli

Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE

Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE 1 INDICE INDICE...2 1. Date degli eventi... 2 2. Percorso... 3 3. L area dei Paddock... 4 4. Organizzazione... 5 5. Regolamento 12H Cycling Marathon... 6 Safety

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto Provincia di Ravenna Album fotografico UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto CONSIGLI/CONSULTE DEI COMUNI PARTECIPANTI SCUOLA Consulta ragazzi di Alfonsine Michelacci Andrea Scuola Primaria "Matteotti

Dettagli

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO M A G A Z I N E PRINCIPI BASE DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO w w w. a l l f o1 o t b a l l. i t IL TUTOR MARIO BERETTA 1959 Milano, è ex calciatore e attuale allenatore professionista. Diplomato Isef e

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Ambientamento Galleggiamento Scivolamento Propulsioni Partenze e tuffi. Br = braccio/a R.R. = Ritmo Respiratorio

Ambientamento Galleggiamento Scivolamento Propulsioni Partenze e tuffi. Br = braccio/a R.R. = Ritmo Respiratorio Brevetto N. 1 Seduti sul bordo con gambe in acqua (valutare emotività) Discesa dalla scaletta (valutare emotività) Studio equilibrio verticale Andature con Remate, movimenti braccia SL e Do (M.I.) Valutazione

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Federazione Italiana Nuoto. Propaganda-Scuole Nuoto Prot. AP/pr/ar/2013/8904 Roma 15 novembre 2014

Federazione Italiana Nuoto. Propaganda-Scuole Nuoto Prot. AP/pr/ar/2013/8904 Roma 15 novembre 2014 Federazione Sportiva Nazionale riconosciuta dal Coni Federazione Italiana Nuoto F.I.N.A. LE.N. I.LS.E. I.L.S. Propaganda-Scuole Nuoto Prot. AP/pr/ar/2013/8904 Roma 15 novembre 2014 Ai Presidenti dei Comitati

Dettagli

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)?

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Molti di voi avranno sentito parlare di gare in cui i cani concorrono in esercizi di olfatto, come la ricerca, o gare di agility e di

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

D: QUALI SONO I REQUISITI DI RESIDENZA PER CHI VUOLE COMPETERE? R: Questo evento è limitato ai residenti in Italia, quindi:

D: QUALI SONO I REQUISITI DI RESIDENZA PER CHI VUOLE COMPETERE? R: Questo evento è limitato ai residenti in Italia, quindi: FAQ D: QUANTE PARTITE VERRANNO GIOCATE PER DETERMINARE I VINCITORI DI OGNI SCONTRO? R: Il torneo prevede dei 5v5 nella Landa degli evocatori in stile "sudden death" (ossia a eliminazione diretta, al meglio

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI

EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI PER INIZIARE EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI Dicesi dirigente un signore che dovrebbe non dirigere ma animare; non solo animare ma testimoniare, non solo testimoniare, ma motivare. Insomma,

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

COME ALLENERO QUEST ANNO?

COME ALLENERO QUEST ANNO? COME ALLENERO QUEST ANNO? Io sono fatto così!!! Io ho questo carattere!!! Io sono sempre stato abituato così!!!! Io ho sempre fatto così!!!!!! Per me va bene così!!!!! Io la penso così!!! Quando si inizia

Dettagli

Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi

Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi Venerdì 27 febbraio 2015 (0) Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi Lunedì 2 marzo a partire dalle 15,30 il ciclista Ivan Basso, oggi corridore per il team Tinko!- Saxo,

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Dipartimento della Pubblica Sicurezza Stagione sportiva 2011/2012 Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Determinazione n. 26/2012 del 30 maggio 2012 L Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

COMUNICAZIONE DEL COMITATO PROVINCIALE

COMUNICAZIONE DEL COMITATO PROVINCIALE C o m i t a t o P r o v i n c i a l e M e s s i n a Via Rossini, 4-98076 Sant'Agata Militello (Me) Tel. / Fax 0941/721948 e-mail: segreteria@pgsmessina - www.pgsmessina.it COMUNICATO UFFICIALE N 49 Stagione

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

GARA N 8 - CADETTE 1989/90 - mt 1500 - CLASSIFICA 1989 CLASSIFICA 1990

GARA N 8 - CADETTE 1989/90 - mt 1500 - CLASSIFICA 1989 CLASSIFICA 1990 GARA N 8 - CADETTE 1989/90 - mt 1500-1 LEONARDI GIULIA 5 CERCHI SEREGNO 1990 2 SERQUEIRA LEINA AICS BIASSONO 1990 3 MANZONI SILVIA GSA BRUGHERIO 1989 4 TAINO ALBA POL. NOVATE 1990 5 SCIARRINO VALENTINA

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

Giovani: il Vivaio da coltivare per far crescere il Paese

Giovani: il Vivaio da coltivare per far crescere il Paese PRIMA GIORNATA CIA IN EXPO Giovani: il Vivaio da coltivare per far crescere il Paese 5 maggio 2015 AUDITORIUM DI PALAZZO ITALIA PADIGLIONE ITALIA EXPO MILANO 2015 Cia è main partner del parco della biodiversità

Dettagli