MediaFACE 4.0 Guida dell utente

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MediaFACE 4.0 Guida dell utente"

Transcript

1 MediaFACE 4.0 Guida dell utente CONTATTI Fellowes, Inc 1789 Norwood Ave Itasca, Il NEATO 250 Dodge Ave East Haven, CT Informazioni sul contatto in Europa: Help line: Copyright 2003 Fellowes, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta, archiviata in un sistema di recupero dati o trasmessa in qualunque forma o con qualsiasi mezzo, elettronico, meccanico, di fotocopia, di registrazione o altro, senza previa autorizzazione scritta di Fellowes, Inc., 1789 Norwood Ave, Itasca, IL. Marchi NEATO, il logo NEATO e il logo MediaFACE sono marchi di Fellowes, Inc, e potrebbero essere registrati in alcune giurisdizioni. Windows 95, 98, ME, 2000, XP sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli U.S.A. e in altri paesi usati su licenza. * Tutti gli altri marchi sono proprietà dei rispettivi proprietari. Modifiche I contenuti di questo documento vengono forniti esclusivamente a titolo informativo e sono soggetti a modifica senza preavviso. Il documento è stato redatto in modo da garantirne l accuratezza con ogni ragionevole sforzo; tuttavia Fellowes, Inc declina ogni responsabilità in merito ad eventuali errori od omissioni contenuti nel documento o in relazione all uso delle informazioni fornite. Fellowes, Inc si riserva il diritto di apportare modifiche al design del prodotto senza riserve né obbligo di preavviso agli utenti. Ultimo aggiornamento: Giugno 2003 INDICE Capitolo 1: Introduzione E Capitolo 2: Installazione E Schermata di benvenuto E Accordo di licenza E Informazioni per l utente E Scelta della destinazione E Tipo di impostazione E Ubicazione nel menu di avvio E Registrazione E Selezione di MediaFACE 4.0 Image Library E Installazione completata E Chapter 3: Design Wizard E Capitolo 4: Avvio delle applicazioni E Capitolo 5: Presentazione dell area di lavoro di MediaFACE E Barra dei menu E File E Edit E View E Insert E Format E Project E Tools E Window E Help E Capitolo 6: Creazione di un etichetta E Capitolo 7: Fingerprinting Identificazione dei nomi dei brani per il disegno E Panoramica E Selezione di un etichetta E Avvio del List Manager E Creazione di una playlist E Denominazione della playlist E Inserimento di una playlist E Assistenza tecnica E MediaFACE E Registrazione del software E Ricariche di etichette e inserti E 1-E

2 CAPITOLO 1: INTRODUZIONE Grazie per aver scelto MediaFACE 4.0 quale vostro software di etichettatura. MediaFACE 4.0 è il software di etichettatura più veloce, semplice e ricco di funzioni disponibile per Windows. MediaFACE 4.0 offre le seguenti funzioni: Crea etichette, inserti e copertine per MiniCD, Video, MiniDisc e altri supporti. La funzione di Digital FingerPrinting riconosce gli MP3 e altri file musicali, eliminando così la necessità di inserire i nomi dei brani! 500 immagini di sfondo ad alta risoluzione suddivise per categorie. Wizard Mode: creazione e stampa di un etichetta in meno di 30 secondi! Strumenti grafici di qualità professionale. Importazione diretta di immagini da scanner, webcam, fotocamere e videocamere digitali. Criteri operativi Il manuale illustra alcune delle principali modalità di utilizzo della programma MediaFACE 4.0 Advanced, simulando il processo di creazione di un etichetta. La modalità operative, quale ad esempio l aggiunta di testo e di immagini, sono le stesse indipendentemente dal modello di etichetta utilizzato. Glossario dei termini più comuni Questa sezione elenca i termini o le frasi più comuni ricorrenti in tutto il manuale. Il fine è fornire un glossario dei termini utilizzati più di frequente. Label: un etichetta è l area su un foglio di carta su cui creare il proprio disegno. Un foglio di carta può contenere più etichette. Ad esempio, la carta 2-UP contiene 2 etichette e 2 etichette di servizio. Con MediaFACE4.0, dapprima si crea il disegno per l etichetta e poi, una volta che si è pronti a stampare, si seleziona la carta. Carta: un foglio di carta delle nostre marche Fellowes/NEATO o NEATO. MediaFACE 4.0 supporta numerosi layout carta per soddisfare ogni esigenza di etichettatura. Label Template: in MediaFACE4.0 un modello di etichetta è il punto di partenza quando si desidera creare il disegno di un etichetta. Un modello è essenzialmente la copia di una etichetta vuota alla quale è possibile aggiungere testo e immagini. Ad esempio, se si sta disegnando un etichetta per CD, si sceglierà il modello di etichetta per CD. MediaFACE4.0 mostrerà quindi sullo schermo una copia vuota dell etichetta per CD. Project Template: in MediaFACE4.0 un modello di progetto contiene tutte le etichette su uno specifico foglio di carta. Ad esempio, se si utilizzano le nostre nuove etichette per CD con carta per etichette con dorso ed etichette centrali, il progetto è composto da un etichetta per CD vuota, un etichetta con dorso vuota e un etichetta centrale vuota. Requisiti di sistema: Requisiti di sistema minimi: processore da 200 MHz o superiore (consigliati 600 MHz), Windows XP Professional, XP Home, 2000 (SP2 e superiore), 98, 98SE, Millennium, NT 4.0 (SP6 e superiore), 128 MB RAM (256 MB consigliati), 240 MB di spazio libero su disco, unità CD-ROM, Video SVGA (consigliato il colore a 16-bit). La risoluzione video minima è 800x600. Il software può essere utilizzato nelle seguenti lingue: Inglese, Francese, Tedesco, Italiano, Spagnolo, Polacco e Coreano. Funzioni opzionali: Connessione Internet per disporre di alcune funzioni speciali Scanner, fotocamera/videocamera digitale o webcam Carta: questa sezione elenca tutti i tipi di carta Fellowes/NEATO e NEATO supportati dal software. Se non diversamente specificato, la carta è disponibile nei formati US Letter e A4. CAPITOLO 2: INSTALLAZIONE Questo capitolo illustra la procedura di installazione di MediaFACE 4.0. Il software MediaFACE 4.0 è disponibile in due versioni Full e Trial. La versione Full è attivata con un numero di serie posto sul retro della confezione del CD o sulla copertina dello stesso. Il numero di serie ha il seguente formato: xxxxx-xxxxxx-xxxx-xxxxx. La versione Trial è una versione di prova di MediaFACE 4.0 e ha una durata di 30 giorni. La versione Trial possiede tutte le funzioni della versione Full, con due sole eccezioni: il riconoscimento digitale di CD audio è limitato a 100 identificazioni di canzoni, e la libreria di immagini contiene solo 30 immagini rispetto alle 500 della versione Full. NOTA: prima di iniziare l installazione, si consiglia di chiudere tutte le applicazioni, comprese quelle anti-virus. Avvio dell installazione Inserire il CD MediaFACE 4.0 nell unità CD-ROM. Gli ultimi aggiornamenti del software mostrano la schermata d installazione principale (illustrata sotto). Le versioni meno recenti chiedono all utente di scegliere una lingua e quindi conducono alla schermata di benvenuto. NOTA: Se la finestra di seguito riportata non compare, fare clic su Start, quindi su Run e digitare: D:\setup.exe (dove D è la lettera dell unità CD-ROM). Quindi fare clic su OK. La finestra principale d installazione è suddivisa in 3 parti: Figura 1 Le lingue selezionabili con MediaFACE Fare clic col pulsante di sinistra per scegliere la lingua. La lingua della procedura di installazione cambierà in base alla lingua selezionata. È possibile scegliere tra: Inglese, Francese, Italiano, Tedesco, Spagnolo, Polacco e Coreano. 2. Scegliere se installare la versione Full o la versione Trial. Se è stata selezionata la versione Full, è possibile installare le oltre 500 immagini ad alta risoluzione. Tali immagini sono suddivise nelle seguenti categorie: General, Business, Lifestyle, Music, Spiritual e Special Occasions. 3. Fare clic su Install per iniziare la procedura di installazione. Schermata di benvenuto Viene visualizzata la schermata iniziale di benvenuto. Fare clic su Next per continuare. Qualsiasi etichetta (solo in formato US Letter) Audio Cassette Labels CD Labels Full Coverage CD Plus labels (CD, dorso e centrali) CD Print e File Pouches (non adesive) DAT Labels e J Card Floppy Disk Labels Jaz Labels Jewel Case Booklets SlimLine Jewel Case Inserts MiniDisk Labels Magneto Magneto Optical J Cards (solo negli USA) SuperDisk Labels VCR Inserts VCR Sleeves VCR Spine Labels Zip J Cards Audio Cassette J Cards CD Labels (2 up) CD labels (3 up: solo in formato US Letter) CD Print e File Pouches (adesive) Core Labels DVD Inserts HandiCD/Business Card CD Labels Jaz Inserts Jewel Case Tray Liners MiniCD Labels Optical labels (solo negli USA) HandiCD/Business Card Print e File Pouches SuperDisk Inserts VCR Face e Spine Labels VCR Face Labels Zip Labels Figura 2 Schermata di benvenuto Fare clic su Next! 2-E

3 Accordo di licenza Viene visualizzato l Accordo di licenza di MediaFACE4.0. Leggere attentamente l accordo. Figura 3 L accordo di licenza da accettare prima di procedere con l installazione Per poter continuare l installazione è necessario accettare i termini dell accordo di licenza. Fare clic su Yes per andare al passo successivo. Facendo clic su No la procedura di installazione si interrompe. Informazioni per l utente Viene ora visualizzata la schermata User Information. Inserire le informazioni appropriate. È necessario scegliere la versione Full o la versione Trial di questo software. La versione Full richiede un numero di serie, posto sul retro della confezione o sulla copertina del CD. Accertarsi di conservare il numero di serie in un luogo sicuro. Si consiglia vivamente di scegliere l opzione Full. Fare clic su Next per continuare. Figura 6 Selezionare Full per installare tutte le funzioni di MediaFACE 4.0 Scelta del tipo di carta MediaFACE 4.0 supporta i formati carta US e A4. È possibile installare i modelli per carta US (Letter), carta A4 o per entrambe. Occorre inoltre scegliere il tipo di carta predefinito. Questa scelta verrà utilizzata nella fase finale di composizione di un etichetta. Viene visualizzata una gamma di diversi formati carta da utilizzare per la stampa. Se si desidera che tutti gli utenti del sistema abbiano accesso a MediaFACE 4.0 Image Library, accertarsi che la casella di controllo in questa schermata sia selezionata. Figura 4 La pagina User Information. Selezionare la versione del software che si desidera installare La versione Trial non richiede alcun numero di serie e ha una validità di soli 30 giorni. Fare clic su Next per continuare l installazione. Scelta della destinazione Il passo successivo consiste nel decidere in quale directory installare il software. Si consiglia vivamente di scegliere la destinazione predefinita. Fare clic su Next per continuare. Fare clic su Next per andare al passo successivo. Figura 7 Scegliere quali formati carta installare e quale sarà il formato predefinito Ubicazione nel menu di avvio Questa schermata consente di inserire la cartella MediaFACE 4.0 nel menu di avvio. La procedura predefinita prevede di creare la cartella MediaFACE 4.0 in Start -> Program Files -> MediaFACE 4.0. È possibile ubicare la cartella in qualsiasi punto del menu di avvio, ma si consiglia vivamente di utilizzare l ubicazione predefinita. Figura 5 Scelta di una cartella di destinazione Tipo di impostazione La schermata di selezione del tipo di installazione consente di installare l intera applicazione oppure di eseguire un installazione personalizzata (vale a dire di installare solo parte delle funzioni disponibili). La cartella del programma MediaFACE 4.0 conterrà collegamenti a: 1. MediaFACE 4.0 (Advanced program) 2. MediaFACE 4.0 Design Wizard 3. MediaFACE 4.0 Calibration Wizard 4. MediaFACE 4.0 Help 5. Forma breve di Image Library Figura 8 Schermata Select Program Folder È anche possibile specificare il nome della cartella del programma, ma si consiglia vivamente di mantenere la denomin azione predefinita di MediaFACE 4.0. L installazione può ora iniziare. L operazione potrebbe richiedere diversi minuti. 3-E

4 Registrazione Verso la fine della procedura di installazione, compare una finestra in cui si chiede di registrare il software. Select Project Template (schermata n.1) Fare clic col pulsante sinistro su un modello di progetto per selezionarlo e quindi fare clic sul pulsante Next posto in basso a destra. Figura 9: Richiesta di registrazione Si raccomanda vivamente di registrare il software. Ciò consentirà di ricevere notifica di eventuali aggiornamenti al software o ai modelli carta oppure di offerte speciali. Selezione di MediaFACE 4.0 Image Library. La versione Full di MediaFACE 4.0 dispone di 500 immagini ad alta risoluzione. La libreria di immagini è organizzata nelle seguenti categorie: 1. General 2. Business 3. Music 4. Spiritual 5. Lifestyle 6. Special Occasion Figura 12 Schermata Project Template Selection Casella dei suggerimenti Per conoscere la funzione di una particolare icona, porre il cursore sull icona e guardare la casella dei suggerimenti posta nella parte inferiore della schermata. Select Background (schermata n.2) Scelta di un tipo di etichetta Una volta scelto un modello di progetto, occorre selezionare un tipo di etichetta dal menu a discesa posto nella parte inferiore destra della schermata. Se è stata selezionata la versione Full (non la versione Trial), le categorie di immagini selezionate verranno ora installate. Il processo di installazione richiederà alcuni minuti. Figura 10 Installazione di MediaFACE 4.0 Image Library Installazione completata L installazione di MediaFACE 4.0 è stata completata. Si può finalmente iniziare a disegnare etichette! Selezione di un immagine di sfondo È possibile aggiungere immagini utilizzando una delle seguenti fonti: Image Library File Scanner Camera digitale Webcam Figura 13 Scelta di uno sfondo e di un tipo di etichetta Per selezionare una fonte di immagini, fare clic sulla scheda appropriata. Utilizzo di Image Library Per scegliere un immagine da una delle sei librerie di immagini presenti, fare doppio clic sulla relativa cartella e quindi fare doppio clic su un immagine. CAPITOLO 3: DESIGN WIZARD Questo capitolo illustra come utilizzare MediaFACE 4.0 Design Wizard. Per eseguire MediaFACE Design Wizard selezionare: Start > Programs > MediaFACE 4.0 > MediaFACEDesign Wizard. Figura 11 Installazione completata Per gli utenti di Windows XP: selezionare Start > All Programs > MediaFACE 4.0 > MediaFACEDesign Wizard Design Wizard contiene 5 semplici passi per disegnare etichette. Ciascun passo compare in una diversa schermata. I nomi delle schermate appaiono in alto a destra. Il programma installa automaticamente sul desktop un collegamento a Design Wizard. Fare doppio clic sull icona per lanciare Design Wizard. Figura 14 Fare doppio clic per aggiungere immagini Per eliminare un immagine di sfondo dall etichetta, fare clic sulla X rossa oppure selezionare un altra immagine. Fare clic sul pulsante Next per passare alla schermata successiva. 4-E

5 Add a Picture (schermata n.3) Utilizzare le stesse fonti di immagini della schermata precedente per aggiungere un ulteriore immagine all etichetta. Per aggiungere l immagine, fare doppio clic su di essa. Questa schermata consente di sovrapporre immagini. Ad esempio, è possibile apporre il logo di un azienda in un area di un determinato sfondo. CAPITOLO 4: AVVIO DELL APPLICAZIONE Avvio di MediaFACE 4.0 Per aprire il programma MediaFACE 4.0, fare clic su Start/Programs/MediaFACE 4.0. La cartella del programma MediaFACE 4.0 conterrà collegamenti a: MediaFACE 4.0 (advanced mode) MediaFACE 4.0 Design Wizard MediaFACE 4.0 Calibration Wizard MediaFACE 4.0 Help Image Library (forma breve di MediaFACE 4.0 Image Library) Fare clic su MediaFACE 4.0 per avviare l applicazione. Manipolazione delle immagini Move Image fare clic col pulsante sinistro e trascinare l immagine Scale Image selezionare l immagine, tenere premuti i tasti Ctrl e Maius e trascinare l immagine Stretch Image selezionare l immagine ad uno dei suoi angoli e trascinare Rotate Image (I) fare doppio clic sull immagine,tenere premuto il pulsante destro del mouse e trascinare con movimento rotatorio. Rotate Image (I) fare doppio clic sull immagine, allontanare il cursore dall immagine, tenere premuto il pulsante destro del mouse e trascinare con movimento rotatorio. Select Text Layout (schermata n.4) Selezione di un layout testo Scegliere un layout da uno dei cinque modelli preimpostati posti nell angolo inferiore destro della schermata, in base allo stile preferito. Quindi aggiungere il testo. Aggiunta di testo (3 metodi) 1. Simple Text digitare il testo nei campi di testo posti nella parte sinistra della schermata. 2. Digital FingerPrinting risparmia il compito di digitare i nomi delle canzoni in quanto identifica le informazioni sui brani da un CD audio o da un file MP3. Per avviare il riconoscimento digitale, selezionare la scheda contenente Playlist. Fare clic sul pulsante in alto a destra (con l immagine di una cartella). Selezionare la lettera dell unità CD-ROM in cui è ubicato il CD audio o il file MP3. Fare clic su OK. Sullo schermo apparirà l elenco dei brani. Selezionare il pulsante Digital FingerPrinting, posto nella seconda fila di pulsanti. sinistra. È il primo a Le canzoni verranno ora identificate via Internet. Perché il processo di riconoscimento digitale funzioni è necessario essere connessi a Internet. 3. File Lists questa funzione risparmia il compito di digitare i nomi dei file. Figura 15 Aggiungere l immagine desiderata e quindi manipolarla Per iniziare, fare clic sulla scheda File List. Fare clic sul pulsante in alto (con l immagine di una cartella). Selezionare la lettera dell unità CD-ROM in cui sono ubicati i file. Fare clic su OK. Sullo schermo apparirà l elenco dei nomi dei file. Manipolazione del testo Font Options selezionare il testo e fare clic col pulsante destro sul menu dei font (dimensione, colore, stile del testo). Change Text Location selezionare il testo e trascinarlo nella posizione desiderata. Stretch Text selezionare la casella di testo, fare clic e trascinare le maniglie lungo il bordo della casella di testo. Quando viene posto sulle maniglie il cursore cambia da croce grande a croce piccola. Questa procedura funziona solo con testo avanzato. Selezione di un modello di etichetta Si apre la finestra New Project Wizard. Nella parte sinistra della schermata compaiono due schede. Queste sono: 1. Types Comprende i modelli di etichetta e i modelli di progetto Label Templates I modelli di etichetta sono un elenco di etichette che si possono disegnare e stampare. Un progetto può contenere più etichette. In tal modo, è possibile avere un etichetta, un etichetta centrale e una retrocopertina all interno dello stesso progetto. Selezionando un modello di etichetta si apre un nuovo progetto contenente quell unica etichetta vuota. Ma niente paura! È possibile aggiungere altre etichette a questo progetto, o creare nuove versioni della stessa etichetta. Project Templates I modelli di progetto sono progetti precostituiti comprendenti più etichette. Ad esempio, se si utilizza il nostro nuovo CD 2-UP con etichette centrali ed etichette per dorso, si selezionerà CDPlus Labels (Basic). Il nuovo progetto conterrà ora un etichetta per CD, un etichetta centrale e un etichetta per dorso. 2. Themes Birthday, Business, Holiday, Lifestyle, Music e Wedding I temi sono simili ai modelli di progetto, ma contengono un immagine precostituita, inerente al tema selezionato, incluso nel progetto. Il nuovo progetto conterrà un immagine di sfondo, segnaposti di testo modificabili in base alle proprie esigenze. CAPITOLO 5: PRESENTAZIONE DELL AREA DI LAVORO DI MEDIAFACE 4.0. Viene ora visualizzata una finestra simile alla seguente: Figura 16 La finestra New Project Wizard Fare clic su Next per passare alla schermata Select Paper Select Paper (schermata n.5) Questa schermata consente di ricontrollare il modello carta prima di stampare. Se il modello desiderato non è visualizzato, fare clic sulle frecce per scorrere tra le opzioni. Se un foglio contiene più di una etichetta, fare clic sull etichetta vuota per far sì che il disegno prescelto venga selezionato e stampato su quella etichetta. Per scegliere quale etichetta stampare, fare clic col pulsante sinistro sull etichetta desiderata. Per deselezionare un etichetta, fare clic col pulsante sinistro sull etichetta fino a quando non si vede alcun disegno. Questa etichetta verrà lasciata vuota. Calibrazione È probabile che si debba calibrare la propria stampante per allineare il disegno creato all etichetta. La prima volta che si stampa, verrà richiesto di eseguire la calibrazione. Seguire le istruzioni contenute nel Capitolo 6 di questo manuale. Figura 17 L area di lavoro di MediaFACE 4.0 Alcune voci non sono attive fino a quando non viene selezionato un modello. A scopo di esercitazione, fare clic su File e quindi su New. Viene visualizzata la finestra di dialogo Select Template. Selezionare un modello e fare clic su OK. 5-E

6 In tutto il manuale ricorrono spesso le seguenti espressioni: Select o Click, Double-Click, e Right-Click: Select o Click Quando viene chiesto di Select o Click, posizionare il cursore su un area specifica e quindi fare clic col pulsante sinistro del mouse. Double-Click Quando viene chiesto di Double-Click, posizionare il cursore su un area specifica e quindi fare clic DUE VOLTE col pulsante sinistro del mouse. Right-Click Quando viene chiesto di Right-Click, posizionare il cursore su un area specifica e quindi fare clic col pulsante destro del mouse. Barra dei menu La barra dei menu contiene le seguenti voci: File New Consente di creare un nuovo progetto basato su un modello di etichetta, un modello di progetto o un tema Open Consente di aprire un progetto esistente Close Project Chiude il progetto corrente Save Salva il progetto corrente col nome esistente Save As Salva il progetto corrente con un nome diverso Print Stampa l etichetta Print Preview Esegue un anteprima di stampa del disegno dell etichetta Calibrate Printer Calibra la stampante in modo che il disegno corrisponda al layout carta. Send by Invia il progetto tramite . Utile per condividere progetti o inviarli all Assistenza tecnica Exit Esce da MediaFACE 4.0 Edit Undo Consente di annullare l ultima azione Redo Consente di tornare al documento com era prima dell ultimo annullamento Cut Taglia e copia l oggetto selezionato (testo, immagine) negli Appunti Copy Copia l oggetto selezionato negli Appunti Paste Incolla l oggetto presente negli Appunti nel disegno che si sta creando Copy Style copia gli stili di bordatura, riempimento, ombreggiatura e testo Paste Style Incolla uno stile in un oggetto esistente Select All Seleziona tutti gli oggetti presenti nell etichetta Delete Cancella l oggetto selezionato dall etichetta View Palettes Apre una specifica tavolozza da utilizzare nel disegnare un etichetta Toolbars Visualizza varie barre degli strumenti sullo schermo Status Bar Attiva/disattiva la barra di stato Workspace Visualizza la finestra che mostra tutte le etichette presenti nel progetto corrente. A volte è chiamata Workspace Navigator o Label Manager Rulers Consente di attivare/disattivare i righelli Field Codes Mostra i codici di campo Background Attiva/disattiva un immagine di sfondo sull etichetta. Grid Lines Attiva/disattiva la griglia. La griglia serve ad allineare gli oggetti Zoom Esegue lo zoom sull intera etichetta per agevolarne la visualizzazione Last Zoom Consente di tornare alla precedente impostazione di zoom Snap to Grid Aggancia un oggetto (testo, immagine) alla riga più vicina della griglia Snap to Guidelines Aggancia un oggetto (testo, immagine) a una linea guida Grid and Guidelines Setup Crea/imposta le linee guida Insert Tools > Text Inserisce una riga di testo > Rectangle Inserisce un rettangolo > Ellipse Inserisce un cerchio o un ellisse > Line Inserisce una linea Predefined Text Inserisce campi di testo predefiniti, quali data, ora, ecc. Play List Inserisce una Playlist da Windows MediaPlayer o da RealPlayer, oppure una playlist personalizzata creata con MediaFACE4.0 utilizzando la tecnologia di riconoscimento digitale File List Inserisce un elenco di file dalla cartella selezionata Data List Inserisce dati da un database, un file excel, ecc. Picture > From File Richiama un immagine dalla propria collezione > From Image Library Richiama un immagine da MediaFACE 4.0 Image Library > From External Richiama un immagine da uno scanner, una camera digitale o una webcam Barcode Consente di inserire un codice a barre nell etichetta Object Inserisce un oggetto Format Alignment Allinea più oggetti tra loro Group Raggruppa più oggetti in modo che possano essere facilmente spostati sull etichetta Ungroup Separa oggetti precedentemente raggruppati Bring to Front Porta in primo piano l oggetto selezionato tra quelli sovrapposti Send to Back Porta l oggetto selezionato in fondo al gruppo di oggetti sovrapposti Move Up Move Down Effects Effetti applicabili alle immagini > Original > Hue-Saturation > Invert > Brightness-Contrast > Gamma Image Manipola un immagine sull etichetta > Flip Horizontal > Flip Vertical > Fit To Label > Crop Image Convert To Alcuni oggetti possono essere convertiti in altri oggetti di tipo simile > Square > Polygon > Ellipse > Rectangle > Circle Object Properties Project Insert Inserisce un nuovo elemento nel progetto corrente > Item > Label > Version - Blank - As Copy Move Delete Share Print Version Properties Save Version as Template Project Properties Tools List Manager Gestisce le playlist Download Scarica nuovi modelli, immagini e aggiornamenti software Burners Un elenco delle applicazioni di masterizzazione CD installate che è possibile lanciare da qui Players Un elenco delle applicazioni media player installate che è possibile lanciare da qui Options Le opzioni di MediaFACE4.0 3D Preview Visualizza certi tipi di etichette a 3D Export Esporta il disegno dell etichetta in un diverso formato d immagine da visualizzare in altre applicazioni Window Cascade Tile Horizontally Tile Vertically Arrange Icons Windows > Mosaic > Oilify > Posterize > Solarize > Noise Help Contents Tech Support User Information Web Registration Fare clic qui per registrare il software About MediaFACE 4.0 > Emboss > Grayscale > Sharpen > Underlay > Reverse 6-E

7 CAPITOLO 6: CREAZIONE DI UN ETICHETTA Adesso è il momento di iniziare a creare un etichetta. Verrà creata un etichetta con le funzioni più comuni del software. Selezionare una delle 6 immagini in alto, o fare doppio clic sulle cartelle per accedere ad ulteriori immagini. In questo esempio, verrà selezionata un immagine dalla categoria Business. Fare doppio clic sulla categoria Business e cercare il seguente file: Selezione del modello Selezionare il modello di etichetta denominato CD Label (2 up). È possibile visualizzarlo nella schermata di apertura quando si avvia MediaFACE 4.0 oppure selezionando File/New. Selezionare il modello di etichetta CD Label (2 up) e deselezionare la casella di controllo Run through wizard. Wizard è una procedura guidata che attraverso una serie di passi illustra come creare un etichetta. Tale processo è illustrato nel Capitolo 2 di questo manuale. Fare clic su Finish. Viene ora visualizzata l area di lavoro principale di MediaFACE 4.0. Figura 18 Finestra New Project Wizard: Modello di etichetta CD Label (2 up) Fare clic su Insert per continuare. Figura 22 Nome file: business0043.jpg Il mouse si trasforma in un mirino con dentro una piccola immagine. Spostare il mirino sull etichetta, premere e tenere premuto il pulsante sinistro del mouse e trascinare verso il basso e in diagonale. Si noterà l immagine apparire sullo schermo. Rilasciare il pulsante sinistro del mouse. L immagine è stata ora inserita sull etichetta. Inserimento di un immagine su un etichetta In questo esempio, verrà inserita un immagine di sfondo da MediaFACE 4.0 Image Library. Esistono due metodi per inserire uno sfondo: 1. Con il menu a discesa (vedi Figura 19) Fare clic su Insert Fare clic su Picture Fare clic su From Image Library Figura 19 Inserimento di un immagine da Image Library Procedura di base di manipolazione delle immagini Questa immagine può ora essere manipolata in vari modi Figura 23 Immagine inserita sull etichetta Dimensioni e proporzioni dell immagine Un modo rapido di ridimensionare l immagine è quello di selezionare le maniglie che circondano l immagine facendo clic col pulsante sinistro del mouse e trascinando il mouse. Per mantenere l immagine ben proporzionata, tenere premuti i tasti Ctrl e Maius mentre si esegue la suddetta operazione. 2. Con la barra strumenti Object Fare clic sul pulsante circolettato mostrato in basso per inserire un immagine dalla libreria delle immagini. Figure 20: Barra strumenti Object Si apre una finestra contenente alcune immagini e delle cartelle denominate in base alla categoria di immagini. Rotazione dell immagine Figura 24 Manipolazione di un immagine Innanzitutto, accertarsi che la barra strumenti Format sia visualizzata. Fare clic su View > Toolbars > Format. Ora, fare clic sull immagine per far apparire le maniglie di selezione intorno all oggetto. Figura 21 MediaFACE 4.0 Image Library contiene 500 immagini ad alta risoluzione Figura 25 L immagine selezionata 7-E

8 Quindi, fare clic sui pulsanti di rotazione dell immagine. I pulsanti da azionare appaiono circolettati sotto nella Figura 26. Facendo clic su questi pulsanti, l immagine ruota di 15 gradi in senso orario o antiorario. Inserimento di testo su un etichetta Questa opzione consente di inserire del testo su un etichetta e di applicare effetti visivi. Per inserire del testo, selezionare il pulsante Text, sulla barra strumenti Object. Figura 26: Barra strumenti Format Flip Horizontal Questa opzione capovolge l immagine orizzontalmente. Dalla barra strumenti, fare clic su Format > Image > Flip Horizontal. Prima di selezionare l opzione di menu, accertarsi di fare clic col pulsante sinistro sull immagine per selezionarla. Figura 33: Selezionare la T per lo strumento Testo Se questa barra strumenti non appare sullo schermo, selezionare View > Toolbars > Object Tools. Una volta selezionata questa opzione, la barra strumenti appare nella parte alta dello schermo. Selezionare il pulsante che appare circolettato in Figura 33. L icona del mouse si trasforma in un mirino con accanto una piccola lettera T. È necessario trascinare il riquadro in cui inserire il testo. Portare il mirino sull etichetta, fare clic e tenere premuto il pulsante sinistro. Spostare il mouse in basso e verso sinistra. Si noterà che viene trascinata un riquadro. Una volta raggiunta la dimensione desiderata, rilasciare il pulsante sinistro del mouse. Viene visualizzata la tavolozza del testo. È ora possibile iniziare a digitare il testo. NOTA: Se non si riesce a visualizzare l intero testo, occorrerà ingrandire la casella di testo. Un altro sistema per inserire del testo è fare clic su Insert > Tools > Text. Figura 27 Immagine prima del capovolgimento orizzontale Figura 28 Immagine dopo il capovolgimento orizzontale Flip Vertical Questa opzione capovolge l immagine verticalmente. Dalla barra strumenti, fare clic su Format > Image > Flip Vertical. Prima di selezionare l opzione di menu, accertarsi di fare clic col pulsante sinistro sull immagine per selezionarla. Figura 34 Testo posto sull etichetta con la Text Palette Viene visualizzata la Text Style Palette, che consente di immettere e manipolare il testo (font, dimensione e colore). Figura 29 Immagine prima del capovolgimento verticale Figura 30 Immagine dopo il capovolgimento verticale Adattamento dell immagine all etichetta Questa opzione ridimensiona l immagine per adattarla all area dell etichetta. Dalla barra strumenti, fare clic su Format > Image > Fit to Label. Viene visualizzata la Text Effects Palette, che consente di personalizzare il testo in diversi modi: Figura 35 Text Style Palette le procedure di modifica al testo sono uguali a quelle di Microsoft Word Figura 31 Immagine come appare quando viene posta sull etichetta Figura 32 Immagine che copre l intera area dell etichetta Figura 36 Text Effects Palette 8-E

9 Calibrazione stampante La calibrazione della stampante è il processo che permette al software MediaFACE 4.0 di comprendere in che punto preciso della carta la stampante stampa. Tutte le stampanti, anche quelle di uguale modello, presentano delle piccole variazioni in fase di stampa. Può facilmente accadere che 2 stampanti di uguale modello che stampano lo stesso documento presentino uno sfalsamento su carta di 2 mm. La calibrazione permette di accertare che il software compensi la variazione durante la stampa sui vari tipi di carta, garantendo così che il disegno corrisponda esattamente al layout carta. Procedura guidata per la calibrazione È possibile attivare la procedura guidata di calibrazione in vari modi. Dal menu di avvio, fare clic su Start > Programs (o All Programs) > MediaFACE 4.0 > MediaFACE 4.0 Calibration Wizard. Oppure, dall interno della finestra di stampa fare clic su Calibrate. Esistono 2 metodi per calibrare la stampante. 1. Panoramica del metodo Plain Paper Il metodo di calibrazione Plain Paper utilizza un normale foglio di carta bianca. Il software stamperà un foglio con delle istruzioni nella parte alta e una griglia numerata nella parte centrale. La prima finestra della procedura guidata di calibrazione che appare sullo schermo è la seguente: Il Printer Calibration Sheet presenta una griglia numerata nella parte in alto a sinistra, e le istruzioni nella metà inferiore della pagina. La prima finestra della Calibration Wizard che appare sullo schermo è la seguente: Figura 39 Selezionare MediaFACE Printer Calibration Sheet Una volta selezionato MediaFACE Printer Calibration Sheet, fare clic su Next. Viene visualizzata la seguente finestra: Una volta selezionato Plain Paper, fare clic su Next. Viene visualizzata la seguente finestra: In questa finestra, fare clic su Print. Si noterà che il foglio stampato presenta delle istruzioni nella parte alta e una griglia numerata nella parte centrale. Seguire le istruzioni stampate sul foglio oppure le istruzioni riportate di seguito. Piegare leggermente il foglio in modo che le due A combacino, accertandosi che i bordi del foglio siano ben allineati. Quindi piegare in due il foglio, e poi riaprirlo. Ripetere il processo, ma questa volta facendo in modo che le B combacino. Accertarsi che i bordi del foglio siano ben allineati. Quindi piegare in due il foglio, e poi riaprirlo. Individuate il punto in cui la piega verticale (dall alto in basso) incrocia la riga A e immettere il relativo numero nella finestra di calibrazione per il valore A (vedi figura sopra). Individuate il punto in cui la piega orizzontale (da sinistra a destra) incrocia la riga B e immettere il relativo numero nella finestra di calibrazione per il valore B (vedi figura sopra). Fare clic su Done. Figura 37 Metodo Plain Paper Figura 38 Finestra Printer Calibration per l immissione dei valori 2. Panoramica del MediaFACE 4.0 Printer Calibration Sheet È possibile che il pacchetto software acquistato contenga un Printer Calibration Sheet. Questo sistema è simile al metodo di calibrazione Plain Paper, ma non occorre piegare il foglio. Inserire il Printer Calibration Sheet nella stampante e premere Print. Il Printer Calibration Sheet contiene le istruzioni su come immettere i valori in questa finestra. Individuare il punto in cui la riga verticale (dall alto in basso) incrocia la linea A e immettere questo numero nella casella del Valore A in questa finestra. Individuare il punto in cui la riga orizzontale (da sinistra a destra) incrocia la linea B e immettere questo numero nella casella del Valore B in questa finestra. L operazione di calibrazione è così completata. Fare clic su Done. Stampa dell etichetta Ora si è pronti a stampare l etichetta. Selezionare File > Print. Figura 40 Finestra Printer Calibration per l immissione dei valori Selezionare la carta tra quelle presenti sul lato sinistro della finestra facendo clic col pulsante sinistro su di essa. Ora è possibile decidere quali etichette si desidera stampare. Fare clic una volta col pulsante sinistro sulle etichette che si desidera stampare. In questo caso, verrà stampata solo l etichetta superiore. Basta premere il pulsante di stampa e l operazione è conclusa. Una volta terminato, fare clic su Close. Figura 41 Finestra di stampa Facendo clic ripetutamente col pulsante sinistro del mouse si passa in sequenza tra le versioni predefinite di questa etichetta e un etichetta vuota. Facendo clic col pulsante destro del mouse viene visualizzato un menu di scelta rapida dal quale è possibile scegliere varie versioni dell etichetta corrente oppure ripulire l etichetta. Per spostare l etichetta, trascinarla su una nuova posizione. Salvataggio del disegno Per salvare il disegno, fare clic su File > Save. Immettere un nome file e fare clic su OK. Il progetto è stato salvato. 9-E

10 CAPITOLO 7: FINGERPRINTING IDENTIFICAZIONE DEI NOMI DEI BRANI PER IL DISEGNO Panoramica MediaFACE 4.0 può identificare i nomi di canzoni da CD audio o file MP3. Anziché digitare i titoli delle canzoni e i nomi degli artisti, è possibile utilizzare MediaFACE4.0 per identificare automaticamente la raccolta di brani e inserire tale informazione sull etichetta o sulla carta. L attivazione di questa funzione richiede la connessione a Internet. In questo esempio, verrà utilizzata una directory di file MP3 come elenco di brani. Verrà impiegata la tecnologia di riconoscimento digitale di MediaFACE 4.0 per riconoscere automaticamente i nomi dei brani e degli artisti. Queste informazioni verranno poi inserite sulla retrocopertina di un CD. La procedura di identificazione delle informazioni sui brani e il loro inserimento su un etichetta prevede 2 passi. Il primo passo consiste nel creare una playlist (un elenco di titoli di brani, artisti, ecc.). Il riconoscimento digitale avviene in questa fase. La playlist verrà salvata nel List Manager. Una volta creato l elenco, questo verrà poi inserito sull etichetta. Selezione di un etichetta Da File -> New, selezionare CD Jewel Case Tray Liner. Accertarsi di deselezionare la casella di controllo Run through Wizard. Selezionare la directory in cui sono archiviati i file MP3 e fare clic su OK. Nella finestra di elenco delle canzoni appariranno ora alcuni o tutti i titoli dei brani. Ciò è possibile grazie alla caratteristica dei file MP3. I file MP3 possono infatti contenere informazioni sul titolo del brano. In questo esempio, si noterà che vengono visualizzati alcuni titoli di brani e nomi di artisti. Gli altri file MP3 possono riportare Unknown song o Unknown Artist qualora non contengano queste informazioni. Figura 47 La finestra Song list così come appare dopo aver selezionato la directory in cui sono archiviati i file MP3 Fare clic su Identify All. In questo modo viene attivato il processo di riconoscimento digitale. Questo processo richiede la connessione a internet. Si noterà che la colonna dello stato mostra informazoioni del tipo searching, identified, pending ecc... Fare clic su Finish per completare questo passo. Avvio del List Manager Figura 42 Selezionare CD Jewel Case Tray Liner In questo esempio, si noterà che canzoni inizialmente identificate come Unknown Song e Unknown Artist sono state sostituite con informazioni corrette inerenti titolo del brano e nome dell artista. Una volta completato il processo di riconoscimento, fare clic su Build. Denominazione della playlist Una volta creata la playlist usando la tecnologia di riconoscimento digitale di MediaFACE 4.0, denominare la playlist sotto il nome album. È ora possibile inserire la playlist sulla retrocopertina del CD. Fare clic su OK per continure. Inserimento di una playlist Per inserire la playlist appena creata, selezionare Insert > Playlist (Figura 49). Selezionare la playlist creata nel passo precedente (Figura 50). Figura 48 Riconoscimento digitale in corso; si noti il campo dello stato Figura 43 Avvio del List Manager Fare clic su Tools > List Manager. Si apre la finestra principale del List Manager. Figura 44 Il List Manager Creazione di una playlist Fare clic su Playlists. Ora fare clic sul pulsante New. In questo modo viene creata una nuova Playlist. Nella parte alta della finestra, fare clic sull elenco a discesa Replace Playlist from. Selezionare Song List dal menu a discesa. Figura 49 Inserimento di una playlist dal menu Figura 50 Selezione della playlist da inserire Una volta selezionata la playlist, si inserirà ciascuna colonna di informazioni nel disegno della propria etichetta. In questo esempio, viene inserito sull etichetta il nome dell Artista per ciascuno di questi brani. In questa finestra, accertarsi di selezionare la casella di controllo Static value (Figura 51). Fare clic su OK. Il testo è stato inserito sull etichetta. È possibile che si debba regolare la dimensione della casella di testo per evitare il ritorno a capo automatico dei nomi degli artisti (Figura 52). Figura 45 Creazione di una nuova playlist Fare clic su Build. Viene visualizzata la finestra Song List. Figura 46 Finestra Song List In questa finestra è possibile selezionare la directory in cui risiedono i file MP3. Fare clic su Open Folder. Figura 51 Selezione Item: Artista Figura 52 I nomi degli artisti vengono inseriti sulla retrocopertina. 10-E

11 Se si desidera inserire ulteriori informazioni per la playlist, procedere come segue: Fare clic su Insert > Playlist. Selezionare il nome della playlist. Quindi selezionare OK (Figura 53). I titoli delle canzoni verranno apposti sull etichetta. È possibile che si debba regolare la casella di testo per evitare il ritorno a capo del testo. Ora, posizionare la casella di testo accanto ai nomi degli artisti di modo che ciascuna riga combaci. Ora si è pronti a stampare. Assistenza tecnica È possibile contattare l Assistenza tecnica telefonando al numero o tramite all indirizzo MediaFACE 4.0 Visitare il sito per le ultime notizie in materia di etichettatura di supporti, nuovi modelli di etichettatura, compatibilità etichetta/stampante e altre informazioni. Registrazione del software Registrare la propria copia di MediaFACE 4.0 online all indirizzo Ricariche di etichette e inserti Le ricariche di etichette e inserti NEATO sono disponibili all indirizzo e presso tutti i più importanti punti vendita. Figura 53 Selezione Item: Title. Accertarsi di selezionare la casella di controllo Static value Figura 54 Titoli di brani apposti sull etichetta NOTE 11-E

12 Provate questi altri eccezionali prodotti per l etichettatura progettati da Fellowes! Contattate il vostro rivenditore o rappresentante locale, oppure visitate il sito 12-E

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

X-Sign Basic Manuale Utente

X-Sign Basic Manuale Utente X-Sign Basic Manuale Utente Copyright Copyright 2015 di BenQ Corporation. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta, salvata in

Dettagli

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Guida Pratica Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Integrare FileMaker Pro con Office pagina 1 Sommario Introduzione... 3 Prima di iniziare... 4 Condivisione di dati tra FileMaker Pro e Microsoft

Dettagli

Copyright 1999 Canon Inc. Tutti i diritti riservati.

Copyright 1999 Canon Inc. Tutti i diritti riservati. Note Le informazioni contenute in questo manuale sono soggette a modifiche senza preavviso. Tutto il materiale contenuto nel presente manuale viene fornito così com è senza garanzie da parte di Canon,

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

2. Guida all uso del software IrfanView

2. Guida all uso del software IrfanView 2. Guida all uso del software IrfanView In questa breve guida verrà illustrato come operare sulle immagini utilizzando il software open source IrfanView. Installazione Il programma si scarica gratuitamente

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR PJ-6/PJ-66 Stampante mobile Versione 0 ITA Introduzione Le stampanti mobili Brother, modelli PJ-6 e PJ-66 (con Bluetooth), sono compatibili con numerose

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail. Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.com Indice: La finestra di Word Barra del titolo Barra dei menu Barra degli

Dettagli

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28 Magic Wand Manager Guida Utente Rel. 1.1 04/2011 1 di 28 Sommario 1. Setup del Software... 3 2. Convalida della propria licenza software... 8 3. Avvio del software Magic Wand manager... 9 4. Cattura immagini

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

LEZIONE 20. Sommario LEZIONE 20 CORSO DI COMPUTER PER SOCI CURIOSI

LEZIONE 20. Sommario LEZIONE 20 CORSO DI COMPUTER PER SOCI CURIOSI 1 LEZIONE 20 Sommario VENTESIMA LEZIONE... 2 FILE SYSTEM... 2 Utilizzare file e cartelle... 3 Utilizzare le raccolte per accedere ai file e alle cartelle... 3 Informazioni sugli elementi di una finestra...

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono

Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono frutto del lavoro di Group 42, Inc. Parti di software di

Dettagli

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4 Foglio Elettronico PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File

Dettagli

Microsoft Word Nozioni di base

Microsoft Word Nozioni di base Corso di Introduzione all Informatica Microsoft Word Nozioni di base Esercitatore: Fabio Palopoli SOMMARIO Esercitazione n. 1 Introduzione L interfaccia di Word Gli strumenti di Microsoft Draw La guida

Dettagli

Introduzione. Strumenti di Presentazione Power Point. Risultato finale. Slide. Power Point. Primi Passi 1

Introduzione. Strumenti di Presentazione Power Point. Risultato finale. Slide. Power Point. Primi Passi 1 Introduzione Strumenti di Presentazione Power Point Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Con il termine STRUMENTI DI PRESENTAZIONE, si indicano programmi in grado di preparare presentazioni

Dettagli

Word Elaborazione testi

Word Elaborazione testi I seguenti appunti sono tratti da : Consiglio Nazionale delle ricerche ECDL Test Center modulo 3 Syllabus 5.0 Roberto Albiero Dispense di MS Word 2003 a cura di Paolo PAVAN - pavan@netlink.it Word Elaborazione

Dettagli

LabelShop 8. Manuale di avvio rapido. Quick Start Guide

LabelShop 8. Manuale di avvio rapido. Quick Start Guide LabelShop 8 Manuale di avvio rapido Quick Start Guide Guida operativa rapida DOC-OEMCS80-QSM-IT-27/02/06 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere

Dettagli

EasyPrint v4.7. Impaginatore Album. Manuale Utente

EasyPrint v4.7. Impaginatore Album. Manuale Utente EasyPrint v4.7 Impaginatore Album Manuale Utente Lo strumento di impaginazione album consiste in una nuova funzione del software da banco EasyPrint 4 che permette di organizzare le immagini in maniera

Dettagli

Il foglio elettronico

Il foglio elettronico Il foglio elettronico Foglio di calcolo, Spreadsheet in inglese, Permette di elaborare DATI NUMERICI. E una TABELLA che contiene numeri che possono essere elaborati con FUNZIONI matematiche e statistiche.

Dettagli

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie Facoltà di Scienze Motorie CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO Una tabella che contiene parole e numeri che possono essere elaborati applicando formule matematiche e funzioni statistiche. Esame di Informatica

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net - Introduzione Con questo articolo chiudiamo la lunga cavalcata attraverso il desktop di Windows XP. Sul precedente numero ho analizzato il tasto destro del mouse sulla Barra delle Applicazioni, tralasciando

Dettagli

Microsoft PowerPoint

Microsoft PowerPoint Microsoft introduzione a E' un programma che si utilizza per creare presentazioni grafiche con estrema semplicità e rapidità. Si possono realizzare presentazioni aziendali diapositive per riunioni di marketing

Dettagli

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE 1 MICROSOFT WORD INTRODUZIONE Word è il programma più diffuso per elaborazione di testi, il cui scopo fondamentale è assistere l utente nelle operazioni di digitazione, revisione e formattazione di testi.

Dettagli

805 Photo Printer. Guida del driver della stampante

805 Photo Printer. Guida del driver della stampante 805 Photo Printer Guida del driver della stampante Sommario Guida del driver della stampante Informazioni sul driver della stampante Funzioni del driver della stampante Informazioni sulla guida online

Dettagli

Modulo 4 Strumenti di presentazione

Modulo 4 Strumenti di presentazione Modulo 4 Strumenti di presentazione Scopo del modulo è mettere l allievo in grado di: o descrivere le funzionalità di un software per generare presentazioni. o utilizzare gli strumenti standard per creare

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

Sistemi operativi: interfacce

Sistemi operativi: interfacce Sistemi operativi: interfacce I sistemi operativi offrono le risorse della macchina a soggetti diversi: alle applicazioni, tramite chiamate di procedure da inserire nel codice all utente, tramite interfaccia

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

USARE WORD. - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica

USARE WORD. - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Pagina 1 di 32 USARE WORD - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Indice: - La finestra di Word pag. 2 - Barra del titolo pag. 3 - Barra dei menu pag.

Dettagli

USARE WORD - non solo per scrivere -

USARE WORD - non solo per scrivere - GUIDA WORD USARE WORD - non solo per scrivere - corso Word Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Indice: - La finestra di Word pag. 2 - Barra del titolo pag. 3 - Barra dei menu

Dettagli

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO Capittol lo 5 File 5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO In Word è possibile creare documenti completamente nuovi oppure risparmiare tempo utilizzando autocomposizioni o modelli, che consentono di creare

Dettagli

Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access. sergiopinna@tiscali.it

Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access. sergiopinna@tiscali.it Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access sergiopinna@tiscali.it Seconda Parte: Ms Access (lezione #2) CONTENUTI LEZIONE Query Ordinamento Avanzato Maschere Report Query (interrogazioni) Gli strumenti

Dettagli

Informatica Corso di Laurea in Infermieristica A.A. 2007/08 Prof. Ludovico Bosio

Informatica Corso di Laurea in Infermieristica A.A. 2007/08 Prof. Ludovico Bosio Informatica Corso di Laurea in Infermieristica A.A. 2007/08 Prof. Ludovico Bosio Lezione 2: Windows e applicazioni software Contenuto del documento Operazioni su file e cartelle Principali applicazioni

Dettagli

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione. Studio Elfra sas Via F.lli Ruffini 9 17031 Albenga SV 0182596058

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione. Studio Elfra sas Via F.lli Ruffini 9 17031 Albenga SV 0182596058 by Studio Elfra sas Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione Aggiornato a Aprile 2009 Informatica di base 1 Elaborazione testi I word processor, o programmi per l'elaborazione

Dettagli

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata.

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata. Microsoft Word 2007 Microsoft Office Word è il programma di elaborazione testi di Microsoft all interno del pacchetto Office. Oggi Word ha un enorme diffusione, tanto da diventare l editor di testi più

Dettagli

MODULO 3 Foglio elettronico

MODULO 3 Foglio elettronico MODULO 3 Foglio elettronico I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la comprensione da parte del corsista dei concetti fondamentali del foglio elettronico e la sua capacità di applicare praticamente

Dettagli

Guida per l utente. Versione 2.5.4 - gennaio 2011 info@fotostampadiscount.it. FotoMax editor è il software gratuito di

Guida per l utente. Versione 2.5.4 - gennaio 2011 info@fotostampadiscount.it. FotoMax editor è il software gratuito di Guida per l utente Versione 2.5.4 - gennaio 2011 info@fotostampadiscount.it FotoMax editor è il software gratuito di Indice Contenuti Introduzione... pag. 1 Copyright e contenuti... 2 Privacy... 2 Download

Dettagli

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP)

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) 7.4 POSTA ELETTRONICA MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) prima parte 7.4.1 Concetti e termini 7.4.1.1 Capire come è strutturato un indirizzo di posta elettronica Tre parti

Dettagli

LUdeS Informatica 2 EXCEL. Prima parte AA 2013/2014

LUdeS Informatica 2 EXCEL. Prima parte AA 2013/2014 LUdeS Informatica 2 EXCEL Prima parte AA 2013/2014 COS E EXCEL? Microsoft Excel è uno dei fogli elettronici più potenti e completi operanti nell'ambiente Windows. Un foglio elettronico è un programma che

Dettagli

Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS. Esercitatore: Fabio Palopoli

Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS. Esercitatore: Fabio Palopoli Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS Esercitatore: Fabio Palopoli IL SISTEMA OPERATIVO Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware). Il S.O.

Dettagli

EasyPrint v4.15. Gadget e calendari. Manuale Utente

EasyPrint v4.15. Gadget e calendari. Manuale Utente EasyPrint v4.15 Gadget e calendari Manuale Utente Lo strumento di impaginazione gadget e calendari consiste in una nuova funzione del software da banco EasyPrint 4 che permette di ordinare in maniera semplice

Dettagli

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 Esistono molte versioni di Microsoft Word, dalle più vecchie ( Word 97, Word 2000, Word 2003 e infine Word 2010 ). Creazione di documenti Avvio di Word 1. Fare clic sul

Dettagli

La creazione e l apertura dei disegni

La creazione e l apertura dei disegni Capitolo 3 La creazione e l apertura dei disegni Per lavorare con efficienza è importante memorizzare i documenti in modo da poterli ritrovare facilmente. È indispensabile, inoltre, disporre di modelli

Dettagli

Il Foglio Elettronico. Microsoft Excel

Il Foglio Elettronico. Microsoft Excel Il Foglio Elettronico 1 Parte I Concetti generali Celle e fogli di lavoro.xls Inserimento dati e tipi di dati Importazione di dati Modifica e formattazione di fogli di lavoro FOGLIO ELETTRONICO. I fogli

Dettagli

Operazioni fondamentali

Operazioni fondamentali Elaborazione testi Le seguenti indicazioni valgono per Word 2007, ma le procedure per Word 2010 sono molto simile. In alcuni casi (per esempio, Pulsante Office /File) ci sono indicazioni entrambe le versioni.

Dettagli

Personalizza. Page 1 of 33

Personalizza. Page 1 of 33 Personalizza Aprendo la scheda Personalizza, puoi aggiungere, riposizionare e regolare la grandezza del testo, inserire immagini e forme, creare una stampa unione e molto altro. Page 1 of 33 Clicca su

Dettagli

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP Desktop (scrivania) Il Desktop è la prima schermata che appare all accensione del computer. icone Barra delle applicazioni Le piccole immagini che appaiono

Dettagli

Creare e formattare i documenti

Creare e formattare i documenti Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Elaborazione di testi Creare e formattare i documenti 1 IL WORD PROCESSOR I programmi per l elaborazione di testi ( detti anche di videoscrittura

Dettagli

Manuale Print and fax

Manuale Print and fax Manuale Print and fax Print And Fax è l applicativo che consente ai Clienti FastWeb che hanno sottoscritto il servizio Fax, di spedire fax dall interno di qualsiasi programma che preveda un operazione

Dettagli

Foglio elettronico (StarOffice)

Foglio elettronico (StarOffice) Modulo Foglio elettronico (StarOffice) Modulo - Foglio elettronico, richiede che il candidato comprenda il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma corrispondente. Deve comprendere

Dettagli

Capitolo 9. Figura 104. Tabella grafico. Si evidenzia l intera tabella A1-D4 e dal menù Inserisci si seleziona Grafico. Si apre la seguente finestra:

Capitolo 9. Figura 104. Tabella grafico. Si evidenzia l intera tabella A1-D4 e dal menù Inserisci si seleziona Grafico. Si apre la seguente finestra: Capitolo 9 I GRAFICI Si apra il Foglio3 e lo si rinomini Grafici. Si crei la tabella seguente: Figura 104. Tabella grafico Si evidenzia l intera tabella A1-D4 e dal menù Inserisci si seleziona Grafico.

Dettagli

Tracciare percorsi con OCAD8 Checo 11.1.03

Tracciare percorsi con OCAD8 Checo 11.1.03 Tracciare percorsi con OCAD8 Checo 11.1.03 Panoramica generale Avvìo di un progetto di tracciamento percorsi Per avviare un progetto di tracciamento occorre creare un file progetto. Quindi vi si carica

Dettagli

Versione aggiornata al 11.11.2014

Versione aggiornata al 11.11.2014 Word Processing Versione aggiornata al 11.11.2014 A cura di Massimiliano Del Gaizo Massimiliano Del Gaizo Pagina 1 SCHEDA (RIBBON) HOME 1. I L G R U P P O C A R AT T E R E Word ci offre la possibilità,

Dettagli

Guida introduttiva. Visualizzare altre opzioni Fare clic su questa freccia per visualizzare altre opzioni in una finestra di dialogo.

Guida introduttiva. Visualizzare altre opzioni Fare clic su questa freccia per visualizzare altre opzioni in una finestra di dialogo. Guida introduttiva Questa guida è stata creata con lo scopo di ridurre al minimo la curva di apprendimento di Microsoft PowerPoint 2013, che presenta numerose differenze rispetto alle versioni precedenti.

Dettagli

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento.

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. Uso del computer e gestione dei file 57 2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. All interno

Dettagli

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Gli strumenti di presentazione servono a creare presentazioni informatiche

Dettagli

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 4. Lezione 3: Grafici Impostazione e verifica del foglio Opzioni di stampa. Anno 2011/2012 Syllabus 5.

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 4. Lezione 3: Grafici Impostazione e verifica del foglio Opzioni di stampa. Anno 2011/2012 Syllabus 5. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 4 Lezione 3: Grafici Impostazione e verifica del foglio Opzioni di stampa Anno 2011/2012 Syllabus 5.0 Una delle funzioni più importanti di un foglio elettronico

Dettagli

www.spc-international.com

www.spc-international.com User's Guide Guida all'uso Calendars Professional www.spc-international.com Indice 1.0 Introduzione 2.0 Procedimento di avvio e requisiti di sistema 3.0 Comprensioni di base di Calendars Professional 3.1

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul Web

On-line Corsi d Informatica sul Web On-line Corsi d Informatica sul Web Corso base di Excel Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 ELEMENTI DELLO SCHERMO DI LAVORO Aprire Microsoft Excel facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro INFORMATICA MICROSOFT WORD Prof. D Agostino Funzioni ed ambiente di lavoro...1 Interfaccia di Word...1 Stesso discorso per i menu a disposizione sulla barra dei menu: posizionando il puntatore del mouse

Dettagli

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE Si tratta di un software appartenente alla categoria dei fogli di calcolo: con essi si intendono veri e propri fogli elettronici, ciascuno dei quali è diviso in righe e colonne,

Dettagli

Il programma di utilità UPX-C200 consente di caricare fotografie memorizzate in una fotocamera, selezionarne il formato adeguato e stamparle.

Il programma di utilità UPX-C200 consente di caricare fotografie memorizzate in una fotocamera, selezionarne il formato adeguato e stamparle. 3-207-419-52(2) UPX-C200 Programma di utilità Manuale dell utente Il programma di utilità UPX-C200 consente di caricare fotografie memorizzate in una fotocamera, selezionarne il formato adeguato e stamparle.

Dettagli

Manuale dell utente. InCD. ahead

Manuale dell utente. InCD. ahead Manuale dell utente InCD ahead Indice 1 Informazioni su InCD...1 1.1 Cos è InCD?...1 1.2 Requisiti per l uso di InCD...1 1.3 Aggiornamenti...2 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...2 2 Installazione...3

Dettagli

PARTE 2. BZB 9 4. INSTALLAZIONE BZB SU WINDOWS 95... 9 5. CREAZIONE DI UNA ETICHETTA... 17 4-1. INSTALLAZIONE...9 4-2. APERTURA DI BZB DA WINDOWS...

PARTE 2. BZB 9 4. INSTALLAZIONE BZB SU WINDOWS 95... 9 5. CREAZIONE DI UNA ETICHETTA... 17 4-1. INSTALLAZIONE...9 4-2. APERTURA DI BZB DA WINDOWS... PARTE 2. BZB 9 4. INSTALLAZIONE BZB SU WINDOWS 95... 9 4-1. INSTALLAZIONE...9 4-2. APERTURA DI BZB DA WINDOWS...11 4-3. DISEGNO DI UNA NUOVA ETICHETTA...12 4-4. APERTURA DI UNA ETICHETTA ESISTENTE...13

Dettagli

Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3

Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3 Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3 Lezione 1 di 3 Introduzione a Word 2007 e all elaborazione testi Menù Office Scheda Home Impostazioni di Stampa e stampa Righello Intestazione e piè di pagina

Dettagli

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux)

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo - Uso del computer e gestione dei file, richiede che il candidato dimostri di possedere conoscenza e competenza nell uso delle

Dettagli

INTRODUZIONE ALL INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA A.A. 2015/2016

INTRODUZIONE ALL INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA A.A. 2015/2016 INTRODUZIONE ALL INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA A.A. 2015/2016 1 FUNZIONI DI UN SISTEMA OPERATIVO TESTO C - UNITÀ DI APPRENDIMENTO 2 2 ALLA SCOPERTA DI RISORSE DEL COMPUTER Cartelle utili: Desktop

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

WGDESIGNER Manuale Utente

WGDESIGNER Manuale Utente WGDESIGNER Manuale Utente Pagina 1 SOMMARIO 1 Introduzione... 3 1.1 Requisiti hardware e software... 3 2 Configurazione... 3 3 Installazione... 4 3.1 Da Webgate Setup Manager... 4 3.2 Da pacchetto autoestraente...

Dettagli

Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS. Esercitatore: Francesco Folino

Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS. Esercitatore: Francesco Folino Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS Esercitatore: Francesco Folino IL SISTEMA OPERATIVO Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware).

Dettagli

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo . Laboratorio di Informatica Facoltà di Economia Università di Foggia Prof. Crescenzio Gallo Word è un programma di elaborazione testi che consente di creare, modificare e formattare documenti in modo

Dettagli

Manuale dell utente. Ahead Software AG

Manuale dell utente. Ahead Software AG Manuale dell utente Ahead Software AG Indice 1 Informazioni su InCD...3 1.1 Cos è InCD?...3 1.2 Requisiti per l uso di InCD...3 1.3 Aggiornamenti...4 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...4 2

Dettagli

I PROGRAMMI PER L ELABORAZIONE DEL TESTO

I PROGRAMMI PER L ELABORAZIONE DEL TESTO I PROGRAMMI PER L ELABORAZIONE DEL TESTO Modulo 3 dell ECDL Terza Parte pag. 1 di 10 CopyLeft Multazzu Salvatore I programmi per elaborazione del testo: Terza Parte SOMMARIO Stili... 3 Inserire il numero

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Desktop All avvio del computer compare il Desktop. Sul Desktop sono presenti le Icone. Ciascuna icona identifica un oggetto differente che può essere un file,

Dettagli

Ciao! Benvenuto. Se hai domande o desideri farci sapere cosa ne pensi, contattaci all indirizzo www.blurb.com/support. Iniziamo!

Ciao! Benvenuto. Se hai domande o desideri farci sapere cosa ne pensi, contattaci all indirizzo www.blurb.com/support. Iniziamo! Ciao! Benvenuto. BookWright è il nuovo strumento di creazione di libri di Blurb, progettato per essere semplice e intuitivo. Ma proprio perché non siamo tutti degli esperti, possiamo aver bisogno di consultare

Dettagli

Modulo 6 Strumenti di presentazione

Modulo 6 Strumenti di presentazione Modulo 6 Strumenti di presentazione Gli strumenti di presentazione permettono di realizzare documenti ipertestuali composti da oggetti provenienti da media diversi, quali: testo, immagini, video digitali,

Dettagli

Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando. Stampa dal menu File o si utilizza il pulsante omonimo sulla barra

Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando. Stampa dal menu File o si utilizza il pulsante omonimo sulla barra 4.5 Stampa 4.5.1 Stampare semplici fogli elettronici 4.5.1.1 Usare le opzioni di base della stampa Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando Stampa dal menu File o si utilizza

Dettagli

Aggiornamento, backup e ripristino del software

Aggiornamento, backup e ripristino del software Aggiornamento, backup e ripristino del software Guida per l utente Copyright 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le

Dettagli

il foglio elettronico

il foglio elettronico 1 il foglio elettronico ecdl - modulo 4 toniorollo 2013 il modulo richiede 1/2 comprendere il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma di foglio elettronico per produrre dei

Dettagli

FlukeView Forms Documenting Software

FlukeView Forms Documenting Software FlukeView Forms Documenting Software N. 5: Uso di FlukeView Forms con il tester per impianti elettrici Fluke 1653 Introduzione Questa procedura mostra come trasferire i dati dal tester 1653 a FlukeView

Dettagli

Layout dell area di lavoro

Layout dell area di lavoro Layout dell area di lavoro In Windows, Dreamweaver fornisce un layout che integra tutti gli elementi in una sola finestra. Nell area di lavoro integrata, tutte le finestre e i pannelli sono integrati in

Dettagli

L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI

L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI DOCUSOFT integra una procedura software per la creazione e l'archiviazione guidata di documenti in formato elettronico (documenti Microsoft Word,

Dettagli

INTRODUZIONE A WINDOWS

INTRODUZIONE A WINDOWS INTRODUZIONE A WINDOWS Introduzione a Windows Il Desktop Desktop, icone e finestre Il desktop è una scrivania virtuale in cui si trovano: Icone: piccole immagini su cui cliccare per eseguire comandi o

Dettagli

Quaderni per l'uso di computer

Quaderni per l'uso di computer Quaderni per l'uso di computer con sistemi operativi Linux Ubuntu 2 DESKTOP, FINESTRE, CARTELLE E FILE a cura di Marco Marchetta Aprile 2013 1 DESKTOP E FINESTRE LA CARTELLA HOME : Dispositivi, Computer

Dettagli

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a: Lab 2.1 Guida e assistente LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE In questa lezione imparerete a: Descrivere la Guida in linea e l'assistente Office, Descrivere gli strumenti della Guida in linea di Windows XP,Utilizzare

Dettagli

Concetti Fondamentali

Concetti Fondamentali EXCEL Modulo 1 Concetti Fondamentali Excel è un applicazione che si può utilizzare per: Creare un foglio elettronico; costruire database; Disegnare grafici; Cos è un Foglio Elettronico? Un enorme foglio

Dettagli

Breve guida a WORD per Windows

Breve guida a WORD per Windows 1. COSA È Il Word della Microsoft è pacchetto applicativo commerciale che rientra nella categoria dei word processor (elaboratori di testi). Il Word consente il trattamento avanzato di testi e grafica,

Dettagli

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico 1 Finestra principale di Excel 2 Finestra principale di Excel Questi pulsanti servono per ridurre ad icona, ripristinare e chiudere la finestra dell applicazione.

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

Capitolo 26: schemi di installazione

Capitolo 26: schemi di installazione Capitolo 26: schemi di installazione Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa, una volta caricato il programma, un messaggio vi comunicherà

Dettagli