Co.As.It. Melbourne. Annual Report Italian Assistance Association. Relazione Annuale 2009 CONTENTS CO.AS.IT.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Co.As.It. Melbourne. Annual Report 2009. Italian Assistance Association. Relazione Annuale 2009 CONTENTS CO.AS.IT."

Transcript

1 Co.As.It. Melbourne Italian Assistance Association CONTENTS Sommario Annual Report 2009 Relazione Annuale 2009 President s Report Italian Resource Centre Italian Language Program Southern and Eastern Region Network Northern and Western Metropolitan Region Network National Gallery of Victoria Museum Victoria Italian Historical Society Community Care National Respite for Carers Program Adult Day Care Centres Visitation Program Italcare Home Support Services Senior Italian Citizens Clubs of Victoria Community Partnerships Program Tommaso Fiaschi Child Care Centre Published by Co.As.It. ACN ABN Faraday Street, Carlton, Vic Australia Tel Fax Web Site <www.coasit.com.au> Managing Editor: Lusiana Li Volti Composition and Graphic Design by Daniel Bertozzi, Aberfeldie, Victoria, Phone: Printed by: Montal Printing Pty Ltd, Coburg, Victoria, Phone: ACKNOWLEDGEMENTS gratefully acknowledges the support of: "The Italian Government "The Federal Government of Australia "The State Government of Victoria "The Italian Regional Governments of: Lazio and Toscana "The Italian Universities of: Udine, Ca Foscari, Cattolica, Genova, La Sapienza and Padova "The Ian Potter Foundation "The Victorian Multicultural Commission Annual Report 2009 page 01 Co.As.It.

2 PATRONS AND COMMITTEES PATRON IN CHIEF The Governor, Professor David de Kretser, AC and Mrs Jan de Kretser HONORARY PATRONS Dr. Francesco De Conno, Italian Consul General for Victoria and Tasmania and Mrs Yukiko De Conno EMERITUS PRESIDENT Sir James A. Gobbo, AC, CVO EXECUTIVE COMMITTEE President The Hon. Justice Gaetano (Tony) Pagone Vice Presidents Ms. Rhonda Barro Mr. Vito Cassisi Dr. Dina Logiudice Ms Bruna Pasqua Treasurer Mr. Giuseppe Sala Secretary Prof. Mauro Sandrin Members Mr. Sauro Antonelli, AM Dr. Domenic Barbaro, AM The Hon. Justice Bernard D. Bongiorno Mr. Remo Demicheli Dr. Dina Logiudice Mr. Michael Montalto Mr. Giovanni Scomparin, AO Prof. Pasquale Sgrò Mr. Vincent Volpe, AM ITALIAN SENIOR CITIZENS ASSOCIATION President Mr. Mario Sirianni Vice Presidents Mrs. Giovanna Distefano and Mrs. Nina Nicoletti (metropolitan) Mrs. Val Motta and Mrs. Filomena Caldarelli (regional) LADIES COMMITTEE Honorary President Mrs. Yukiko De Conno President Mrs. Nella Cassisi Treasurers Mrs. Laura Mecca Mrs. Sandra Tammaro Secretary Mrs. Sandra Baldi Members Mrs. Lina Amore Mrs. Maria Andronaco Mrs. Luciana Bini Mrs. Karen Failla Mrs. Gianna Gangitano Mrs. Margherita Genovesi Mrs. Francesca Henderson Mrs. Tiziana Licciardi Mrs. Nella Logiudice Mrs. Nella Montalto Mrs. Claudia Santilli Mrs. Pina Venturini PATRONS Comm. David Barro, AO The Hon. Justice Bernard D. Bongiorno Mr. Joseph T. A. Buccheri Dr. Vic P. Buccheri Mr. Giancarlo Caprioli Mr. Remo Demicheli Mrs. Ida Faini Mr. Angelo Favaloro Mr. Gianni Gangitano Dr. Anthony Mariani, AM The Hon. Justice Tony Pagone Mr. Sebastiano Pitruzzello, OAM Mrs. Claudia Santilli Dr. George Santoro, AM Mr. Tony Schiavello Mr. Angelo Taranto Mr. Carlo Valmorbida, AO Mrs. Elsie Valmorbida Mr. Saverio Valmorbida Mr. Mariano Valmorbida Furlan Club Freccia Azzurra Club Co.As.It. page 02 Relazione Annuale 2009

3 MEMBERS OF STAFF st As at 1 October 2009 Chief Executive Officer Giancarlo Martini-Piovano, AO Administration Administration Officer and Assistant to CEO: Lusiana LiVolti Community Partnership Program Dr. Walter Petralia Supported Access Pilot Project: Stella Tallorito (p/t) Aged Services Manager: Emma Contessa Case Managers- CACP, Linkages and Disability: Elvira Andreoli Cira Arcuri (p/t) Lina Cutrona Maria Metelli Margaret Rizzo Theresa Vincenzini NRCP: Deborah Caprioli PAG Centre Coordinators: Box Hill Carlton Kensington Knox Rosanna Orietta Greco (1 day) Rocchina Di Giuseppe Rosa De Maria (1 day) Orietta Greco (1 day) Sr Silvia Campo Education Services Italian Language and Cultural Programs Manager: Umberto Martinengo Education Officers: Grace Alessandrini (NGV) Rosaria Zarro (Museum Victoria) Network Leaders: Maria Brancolino Ferdinando Colarossi 31 Short-term Italian Teachers (Language Assistants) Italian Resource Centre Manager: Rose Patti Secondary Schools Advisor: Nicolas Panayotis (p/t) Library Assistant: Claudia McLean (p/t) Clarissa Talarico 30 Teachers of Italian (Adult and After Hours) Italian Historical Society Manager: Paolo Baracchi Assistant: Alisia Romanin (p/t) Tommaso Fiaschi Childcare Centre Manager: Thérèse Frawley 12 Childcare Assistants 25 Allied Health Care Staff Visitation Program Coordinator: Sarina Cassino (p/t) 8 Regional Supervisors (p/t) 300 Volunteers Italcare Home Support Services Consultants: Marcella Mariani Cristina Migliorini Tonia Roccioletti 100 Home Support Workers Circoli Pensionati Coordinator: Francesco Pascalis Annual Report 2009 page 03 Co.As.It.

4 Launch in occasion of the Bugatti exhibition at the NGV for teachers of Italian. Launch at the Gallery of Victoria in occasion of the first comprehensive display of Salvador Dali works staged in Australia. Co.As.It. page 04 Relazione Annuale 2009

5 PRESIDENT S REPORT 2009 T his year has seen two major events for Co.As.It. and the Italian community in Victoria, namely the funding for our Italian Heritage Centre by the State Government and the considerable reduction in funding from the Italian Government. The global financial crisis has led the Italian Treasury to reduce worldwide funding for the promotion of the Italian language and culture by 40 per cent. The reduction for Australia was contained to approximately 30 per cent but the funding to Co.As.It. was reduced by approximately $500,000. We hope that this reduction may be temporary and that proper funding for our important work will be reinstated as the financial crisis recedes. Co.As.It., nonetheless, decided to maintain all existing programs with only a small reduction in the number of language assistants from 41 in 2008 to 31 in Our effort in 2009 has avoided the interruption in some of our most important education activities including our Italian language resource centre and the Education Officers seconded to the Museum of Victoria and the National Gallery of Victoria. In that regard, I take this opportunity to acknowledge the important education role played by our Education Officers with the Pompeii exhibition at the Museum and the Bugatti and Salvador Dalì exhibitions at the NGV. These activities enable us to maintain an integrated role in promoting Italian language and culture in mainstream Victorian institutions. While funding from the Italian Government has created some concern, on a positive note I can announce that we have finalized the lengthy process of securing funding for our Italian Cultural Heritage Centre from the Victorian Multicultural Commission under the Cultural Precincts Enhancement Fund. The amount allocated by the State Government to Co.As.It. is $1.45million and was announced by the Premier of Victoria, Mr Brumby during the official ceremony for the celebration of the Italian Republic Day. The Centre will house a permanent display on the contribution of the Italian community to Australia and will showcase a combination of objects, images and multimedia and interactive display. The Centre will also play a major education role by linking the contents to school curricula and existing Co.As.It. education programs. It is expected that this project will be completed by July The cultural and language activities may be the most visible programs of Co.As.It., but we should not forget that Co.As.It. was established with the aim of providing welfare services to the Italian community, and adapting its intervention to the changing needs of our clients. In fact, 70 per cent of government funding Co.As.It. receives for welfare purposes, is now exclusively used in providing services to the older Italian community. This generation of elderly parents and grandparents require specific interventions, ranging from the provision of social and recreational activities to the provision of domiciliary services. The Association of the Senior Citizens Clubs, the Community Visitation Program, the Planned Activity Centres, CACP, Linkages Programs, NRCP, Italcare Home Support Services, are the Co.As.It. programs which meet the needs of older persons of Italian origin. This Annual Report provides details of the various activities and programs of Co.As.It. ranging from our Child Care Centre to the Italian Historical Society, from our welfare services to the Italian language programs. It is my pleasure now to acknowledge the support of the Victorian and Federal Governments which allow us to provide valuable services to the Italian community in Victoria. I acknowledge also the Italian Government, the Department of Education, Employment and Early Childhood Development and the Catholic Education Office of Victoria, and the parents and students who are funding most of our education and cultural programs. I would like also to thank our dedicated staff and supporters of Co.As.It. This year we farewelled H.E. Ambassador Stefano Starace Janfolla from the Italian Embassy. I would like to extend my special thanks to the Ambassador for his support to our organization over the years and my warmest welcome to H.E. Mr. Gian Ludovico De Martino di Montegiordano who has taken on this role. Dottor Francesco De Conno, the Italian Consul General in Victoria and Tasmania, has also left for a new post in Vancouver. Dottor De Conno, and especially his wife Yukiko, have been very close to Co.As.It. taking a strong interest in our activities. Mrs. De Conno in particular, has established a fruitful working relationship with our staff in organising a series of Italian cultural initiatives. Dottor De Conno has been replaced by Dottor Marco Matacotta Cordella. I would like to extend to Dottor Marco Matacotta Cordella my warmest welcome and I am confident that Co.As.It. will continue to improve with his support and his experience. On this note I would like to wish all those who have been involved with Co.As.It. a safe and restful break over the festive season and look forward to another fruitful year in The President Hon. Justice Gaetano (Tony) Pagone Annual Report 2009 page 05 Co.As.It.

6 Relazione del Presidente Q uest'anno due importanti avvenimenti hanno interessato il Co.As.It. e la comunità italiana del Victoria: lo stanziamento di fondi per l'italian Heritage Centre da parte del governo del Victoria, e una considerevole diminuzione dei finanziamenti solitamente erogati dal governo italiano. A causa della crisi economica mondiale il Ministero del Tesoro italiano ha ridotto del 40 per cento i fondi stanziati per la promozione della lingua e cultura italiana nel mondo. Per l'australia i tagli si sono limitati a circa un 30 per cento ma i fondi per il Co.As.It. sono stati ridotti di circa dollari. Speriamo che questi tagli siano solo temporanei e che dei fondi adeguati per il nostro importante lavoro vengano ripristinati al superamento della crisi finanziaria. Nonostante ciò, il Co.As.It. ha deciso di mantenere tutti i suoi programmi con l'unica eccezione di una riduzione nel numero degli assistenti linguistici che da 41 nel 2008 sono passati a 31 nel Il nostro impegno nel 2009 ha impedito che alcune delle nostre attività più importanti, come il Centro Risorse della lingua italiana e gli Education Officer impiegati presso il Museo del Victoria e la Galleria Nazionale del Victoria, venissero interrotte. A questo proposito vorrei ricordare l'importante ruolo educativo svolto dai nostri Education Officer in occasione della mostra su Pompei tenutasi al Museo del Victoria e delle mostre su Bugatti e Salvador Dalì presso la NGV. Queste iniziative ci permettono di mantenere un ruolo integrato nella promozione della lingua e cultura italiana all'interno delle principali istituzioni del Victoria. Se lo stanziamento di fondi da parte del governo italiano ha creato qualche preoccupazione, posso invece annunciare che siamo riusciti ad assicurarci le sovvenzioni per la realizzazione dell'italian Cultural Heritage Centre. I finanziamenti, stanziati dal Victorian Multicultural Commission, fanno parte del Cultural Precincts Enhancement Fund. Durante la cerimonia ufficiale della festa della repubblica italiana il premier del Victoria, Mr Brumby, ha annunciato che il Co.As.It. riceverà dal governo statale 1.45 milioni di dollari. Il Centro ospiterà una esibizione permanente sul contributo apportato dalla comunità italiana all'australia e presenterà una mostra composta da oggetti, immagini, percorsi multimediali e display interattivi. Il Centro svolgerà anche un importante ruolo educativo e i contenuti delle esibizioni si collegheranno ai programmi scolastici e ai programmi dei corsi linguistici del Co.As.It.. Il completamento del progetto è previsto entro il luglio del Benché le attività culturali e linguistiche sono tra le più conosciute tra tutti i programmi del Co.As.It., non bisogna però dimenticare che il Co.As.It. fu istituito con lo scopo di fornire servizi di assistenza alla comunità italiana adattando le sue misure di intervento ai cambiamenti dei propri clienti. Il 70 per cento dei fondi che il Co.As.It. riceve dal governo a scopo assistenziale sono utilizzati per fornire servizi alla comunità italiana dei più anziani. Questa generazione di anziani genitori e nonni hanno bisogno di interventi specifici che vanno dalla organizzazione di attività sociali e ricreative alla >> I coordinatori del programma di visite a domicilio (Visitation Program). Co.As.It. page 06 Relazione Annuale 2009

7 Relazione del Presidente (...continuazione) prestazione di servizi a domicilio. L'associazione dei Circoli dei Pensionati, il Programma di visite a domicilio, i Centri Diurni (PAG), i programmi di assistenza (CACP, NRCP) e Italcare sono i programmi del Co.As.It. che vanno incontro ai bisogni degli anziani di origine italiana. Questo rapporto annuale fornisce informazioni relative alle attività e ai programmi del Co.As.It. che vanno dal nostro asilo infantile alla Società Storica Italiana, dai servizi di assistenza ai corsi di lingua italiana. Vorrei ricordare il prezioso supporto che il Co.As.It. riceve dai governi federali e statali, che ci permette di fornire un servizio di qualità alla comunità italiana del Victoria. Vorrei inoltre ringraziare il governo italiano, il Department of Education, l' Employment and Early Childhood Development e il Catholic Education Office of Victoria, i genitori e gli studenti che finanziano gran parte dei nostri programmi educativi e culturali. Vorrei ringraziare anche il nostro dedito personale e tutti i sostenitori del Co.As.It.. Quest'anno abbiamo accomiatato l'ambasciatore Stefano Starace Janfolla della Ambasciata d'italia. Vorrei esprimere i miei più sinceri ringraziamenti all Ambasciatore per il supporto fornito in questi anni alla nostra organizzazione e dare un caloroso benvenuto al nuovo Ambasciatore in carica Gian Ludovico De Martino di Montegiordano. Anche il Dr. Francesco De Conno, Console Generale del Victoria e Tasmania, è partito per ricoprire la sua nuova carica a Vancouver. Il Dr. De Conno, e specialmente sua moglie Yukiko, sono stati molto vicini al Co.As.It. dimostrando un forte interesse per le sue attività. La signora De Conno, in particolar modo, ha collaborato assiduamente con il nostro staff per organizzare una serie di proficue iniziative culturali in italiano. Il Dr. De Conno è stato sostituto dal Dr. Marco Matacotta Cordella a cui vorrei inviare il mio più caloroso benvenuto, fiducioso del fatto che di sicuro il Co.As.It. trarrà beneficio dal suo supporto e dalla sua esperienza. Infine vorrei augurare a tutti coloro che sono stati coinvolti nelle attività del Co.As.It. di trascorrere delle serene feste natalizie in attesa di poter tornare a lavorare di nuovo insieme per un produttivo Assieme al launch della esibizione Art Deco alla NGV Un gruppo di insegnanti alla Villa Morghen di Settignano, Firenze. Omaggio floreale alla gentile Signora Yukiko de Conno, in occasione del suo commiato da Melbourne. Annual Report 2009 page 07 Co.As.It.

8 Italian Resource Centre Assistente e insegnante di italiano 2009, Siena College, Camberwell: da sinistra Serena Rossi (assistente, Università di Udine) e Anita Galli. Assistente e insegnante di italiano 2009, Glen Waverley Secondary College: Da sinistra Sara Cardenia (assistente, Università di Genova) e Gina Croce-Yap. U n altro anno è passato e il furore continua! Quest anno è stato caratterizzato da numerosi eventi emozionanti come L anno internazionale dell astronomia e la spettacolare mostra tenutasi al Melbourne Museum Un giorno a Pompeii, che ha rappresentato per studenti e insegnanti un imparagonabile occasione per rivivere la vita condotta ai tempi dei romani. Entrambi gli eventi hanno influenzato le tematiche trattate nei programmi scolastici dei corsi di italiano Le scuole tesserate con noi rimangono circa 380, oltre alle quali vanno aggiunti gli studenti e le organizzazioni socie che in alcuni casi hanno fatto domanda benché residenti fuori dal Victoria. Anche quest anno il Co.As.It ha pubblicato tre edizioni di Orizzonti un giornalino educativo per ragazzi dai 5 ai 18 anni. Il primo numero, con uno speciale su Pompei e attività educative supplementari relative all esibizione, ha avuto un accoglienza calorosa. Il secondo numero pubblicato trattava Dell anno internazionale dell astronomia, mentre il terzo aveva come argomento principale la Pasta e forniva materiale educativo inerente alla celebrazione del 150esimo anniversario dell azienda produttrice di pasta Old Macaroni Factory di Hepburn Springs. A queste pubblicazioni si sono aggiunte quattro edizioni di Il Centro, la newsletter ufficiale del Centro Risorse che oltre a presentare spunti su argomenti culturali utili agli insegnati, fornisce informazioni di carattere generale e culturale, avvisi sui nuovi materiali scolastici disponibili, corsi di formazione ed eventi interessanti per studenti ed insegnati. Il Centro è disponibile anche sul sito del Co.As.It. Come di consueto, anche quest anno Nicolas Panayotis ha condotto Incontri di Conversazione ai quali hanno partecipato più di 200 studenti, alcuni provenienti anche dai centri rurali. Le classi rappresentano una grande opportunità per praticare l italiano orale in vista degli esami scolastici. Anche le classi di grammatica hanno registrato una buona affluenza con più di 80 studenti alcuni provenienti addirittura dalle città di Traralgon e Bairnsdale. Nicolas Panayotis è anche l insegnante di Migration! Migration!, lezioni che attraverso l utilizzo di materiale fotografico e oggetti della Società Storica Italiana, discute di temi legati all emigrazione degli italiani in Australia. Un altra iniziativa intrapresa dal Resource Centre è consistita nel dotare il Children s Cancer Centre, presso il Royal Children s Hospital, di libri illustrati per i piccoli pazienti di origine italiana. I libri, tradotti dall inglese all italiano, fanno parte di una collezione multiculturale, a disposizione dei bambini ricoverati e delle loro famiglie. Il programma di italiano per adulti (Italian Language Classes for Adults) è attivo con 22 classi settimanali differenziate per livelli che vanno dai principianti all avanzato oltre che alle classi di conversazione Italian for Italians per studenti di origine italiana. Anche le serate organizzate con lo scopo di far incontrare gli studenti in situazioni conviviali hanno visto la partecipazione di numerosi studenti. Oltre alle Film Nights e ad altre serate conviviali, sono stati organizzati dei tour guidati in italiano per visitare la mostra Bugatti : Carlo Rembrandt Ettore Jean Exhibition tenuta presso la NGV e A Day in Pompeii ospitata invece al Melbourne Museum. Numerose case di cura per anziani hanno beneficiato dell ottima reputazione che il Co.As.It vanta in qualità di organizzazione capace di offrire corsi di italiano di qualità per lo staff direttamente sul luogo del lavoro. Infine, vanno menzionati la professionalità e l impegno dei nostri insegnanti in quanto fondamentali al mantenimento alto del nome Co.As.It quale o r g a n i z z a z i o n e l e a d e r n e l l a m b i t o dell insegnamento della lingua italiana. Rose Patti Manager Co.As.It. page 08 Relazione Annuale 2009

9 Italian Resource Centre A n o t h e r y e a r, a n d t h e momentum continues! The year has been highlighted by several exciting events which have impacted on LOTE Italian programs, namely, the International Year of Astronomy and of course, the spectacular exhibition A Day in Pompeii at the Melbourne Museum, which has provided teachers and students with an unparalleled opportunity to witness Roman life School memberships remains at circa 380 with additional student and organisational memberships, some originating beyond Victoria. Co.As.It. has again published three editions of its publication Orizzonti, (an educational magazine for Years Prep to 12). The initial issue has been very well received, focussing on Pompeii, and providing supplementary educational LOTE activities for the current exhibition. The second edition took its theme from the International Year of Astronomy, while the final one focussed on Pasta, and provides teachers with educational support material to celebrate the 150th anniversary of the Old Macaroni Factory in Hepburn Springs. These publications have been supplemented by four editions of Il Centro, the official newsletter of the Centre, which is available on the Co.As.It. website. Apart from providing teachers with cultural material, and general information, including new resources, it details professional development and other events available to teachers and students. As is the norm, practice Conversation Classes have been conducted by Nicolas Panayotis this year with over 200 students attending, some of whom were from the country centres. As always these are of great benefit to students who are given the opportunity to practise Italian conversation before their upcoming oral exams. Inservices on grammar were attended by over 80 students, from as far away as Traralgon and Bairnsdale. The Migration! Migration! Program also conducted by Nicolas Panayotis attracted over 400 primary and secondary students, and with the aid of photographs and objects from the Italian Historical Society, presented issues about Italian migration to Australia. An additional venture undertaken by the Resource Centre was the provision of picture story books for the Children s Cancer Centre at the Royal Children s Hospital. These books, translated from English into Italian, form part of a multicultural collection, to be accessed by children and their families, who, if from an Italian background, could avail themselves of this service at the hospital. Italian Language Classes for Adults >> Assistenti e insegnanti di italiano 2009, scuole di Wangaratta e Myrtleford, da sinistra: Claudia Bellani, Giulia Di Lallo, Ilaria Della Casa, Holger Nord, Mauro Pellegrini, Francesca Cecchetti, Franco Cudini, Maria Fin, Anna Zossi e Maria Rinaldi. Annual Report 2009 page 09 Co.As.It.

10 Resource Centre continues from page 9 continue with a total of 22 classes being held every week. These are beginner, intermediate, advanced levels, and conversational with Italian for Italians classes catering for students from an Italian background. Social evenings have been well attended with a large number of students enjoying film nights and informal gatherings. In particular a guided Italian language tour was organised in conjunction with the National Gallery of Victoria to view the Bugatti: Carlo Rembrandt Ettore Jean Exhibition, as well as a guided tour being conducted at the Melbourne Museum for A Day in Pompeii. Several Aged Care Facilities have availed themselves of Co.As.It. s reputation as a provider of a quality program with classes being conducted for staff on site in the workplace. The professionalism and commitment of sessional teachers must be mentioned as it is because of their efforts that Co.As.It. s reputation as a leading provider of language courses is maintained. Rose Patti Manager Performing Arts Competition 2009: Brighton Primary School: seconda classificata nella categoria Primary con lo sketch Una sfilata di moda. Annual Report 2009 page 10 Co.As.It.

11 ITALIAN LANGUAGE PROGRAM L ANGUAGE ASSISTANTS This year the language assistants program was affected by the reduction of funds from the Italian government to educational organisations. After having the maximum number of more than 40 language assistants last year, this year Co.As.It. was only able to sustain a total number of 31 language assistants, therefore only half the number of schools that applied for an assistant were successful in getting one. The 2009 language assistants were selected in collaboration with Italian universities (namely Udine, Ca Foscari in Venice, Cattolica in Milan, Genoa, La Sapienza in Rome, the University for Foreigners in Siena) with whom Co.As.It has a bilateral agreement. The language assistants have then been allocated to schools in Melbourne, Daylesford, Wangaratta and Myrtleford PROFESSIONAL DEVELOPMENT For the second consecutive year Co.As.It in partnership with VATI (Victorian Association of Teachers of Italian) has organised a cultural and linguistic refresher course held at Villa Morgen, which is an ex Benedectine monastery in Settignano, a little village near Florence. The course took place during the school holidays in January and saw the participation of fifteen Italian teachers from primary and secondary schools of Victoria. The course was held by local university staff and included a full time Italian language class and activities about Italian culture and civilisation. It also included guided tours of Florence and Siena. With regard to local professional development Co.As.It and VATI organised a three day full immersion course in Daylesford at the end of May which targeted advanced level Italian teachers. The course f o c u s e d o n t e x t c o m p r e h e n s i o n, conversational skills and creative writing. For the VCE students Co.As.It and VATI offered a two days support program. This preparation program for exams was held at Co.As.It at the end of September and attracted about150 students of Italian. The program comprised three different lab activities with an emphasis on conversation, writing and comprehension of the Italian language. AFTER HOURS ITALIAN PROGRAM Following last year restructure, this year the Saturday and After Hours Italian Program have been developed and regrouped in two centres: Carlton for the students in the centre-north-western regions and Clayton for those living in the centresouth-eastern regions. The programs are offered to students from preschool to year 10 and to VCE students who want to reinforce the learning of the Italian language with specific emphasis on verbal and written skills. The courses are conducted on Saturday mornings for three hours. Carlton also has classes on Monday and Wednesday evening for two and a half hours. EVENTS The third edition of PAC (Performing Arts Competition) organised by Co.As.It and VATI took place in August and has seen the presence of about 17 schools, both primary and secondary, whose students have acted in plays and songs written by themselves and composed on original and reinterpreted scripts. Winners of the PAC 2009 were evaluated on different criteria, among them the complexity and correct use of Italian and the originality of their presentation. In August Co.As.It and VATI organised a meeting with the Italian writer and screenwriter Vincenzo Cerami who was in Melbourne for the Melbourne Writers Festival. Prior to the meeting the film Un borghese piccolo piccolo, based on the book with the same title written by Cerami, was shown. After the movie Cerami broadly spoke of his past screenplays including the ones he wrote for Benigni and about the importance of creative writing in the development of students personality. Umberto Martinengo Italian Language Programs Manager Annual Report 2009 page 11 Co.As.It.

12 INSEGNAMENTO DELL ITALIANO A ssistenti Linguistici Il programma assistenti linguistici 2009 ha dovuto subire una riduzione numerica a causa del taglio dei finanziamenti agli enti gestori deciso dal governo italiano. Dopo il numero massimo di oltre 40 raggiunto l anno scorso, quindi, il totale degli assistenti è sceso a 30 e pertanto solo la metà delle scuole che ne hanno fatto domanda ha potuto riceverne uno. Gli assistenti di quest anno sono stati selezionati in collaborazione con le università italiane con le quali il Co.As.It. ha un accordo bilaterale, e cioè quelle di Udine, Ca Foscari di Venezia, Cattolica di Milano, Genova, Sapienza di Roma e Stranieri di Siena, e sono stati destinati a scuole di Melbourne, Daylesford, Wangaratta e Myrtleford. Aggiornamento Per il secondo anno consecutivo il Co.As.It. e la VATI (Victorian Association of Teachers of Italian) hanno organizzato durante le vacanze estive di gennaio un corso di aggiornamento linguistico-culturale per una quindicina di insegnanti di italiano delle scuole del Victoria, che è stato ospitato a Villa Morghen, un ex monastero benedettino a Settignano, vicino a Firenze. Il corso è stato condotto da personale universitario locale e oltre ad uno studio linguistico intensivo ha incluso anche aspetti di cultura e civiltà italiana, oltre a visite guidate a Firenze e Siena. Per quanto riguarda invece l aggiornamento locale, a fine maggio Co.As.It. e VATI hanno organizzato una tre giorni intensiva a Daylesford per gli insegnanti di italiano di livello più avanzato, su temi quali la comprensione dei testi narrativi, l esposizione orale e la scrittura creativa. Per gli studenti della maturità (VCE) invece Co.As.It. e VATI hanno offerto due giorni di preparazione agli esami, che hanno avuto luogo al Co.As.It. a fine settembre e che hanno visto la partecipazione di circa 150 studenti di italiano. I lavori sono stati suddivisi in tre laboratori condotti da altrettanti insegnanti delle secondarie superiori e articolati sull orale, lo scritto e la comprensione. Doposcuola Dopo la riforma dell anno scorso quest anno sono stati potenziati i corsi del sabato e doposcuola concentrati in due sedi, Carlton per gli studenti del centro-nord-ovest e Clayton per quelli del centro-sud-est della zona metropolitana di Melbourne. I corsi sono offerti a scolari e studenti di tutto l arco della scuola dell obbligo, dalla Prep all anno 10, e inoltre agli studenti del biennio della maturità che desiderano rafforzare l apprendimento dell italiano con lezioni extra imperniate soprattutto sulla produzione orale e scritta. I corsi sono offerti al sabato mattina per tre ore e, a Carlton, anche il lunedì sera e il mercoledì sera per due ore e mezzo. Eventi Per il terzo anno consecutivo Co.As.It. e VATI hanno organizzato ad agosto la Performing Arts Competition (PAC) un concorso artistico al quale hanno partecipato 17 scuole elementari e secondarie con altrettanti gruppi di scolari e studenti, che hanno presentato performances teatrali da loro stessi composte su testi originali o rielaborati. I vincitori della PAC 2009 sono stati scelti sulla base di diversi criteri, tra i quali la correttezza e complessità dell italiano e l originalità della presentazione. Sempre ad agosto, Co.As.It. e VATI hanno organizzato un incontro con lo scrittore e sceneggiatore italiano Vincenzo Cerami, a Melbourne in occasione del Melbourne Writers Festival. L incontro è stato preceduto dalla proiezione del film Un borghese piccolo piccolo, tratto dal romanzo omonimo dello stesso Cerami, che ha diffusamente parlato delle sue sceneggiature, comprese quelle dei film di Benigni, e dell importanza della scrittura creativa per lo sviluppo della personalità individuale dello studente. Umberto Martinengo Italian Language Programs Manager Co.As.It. page 12 Relazione Annuale 2009

13 Southern and Eastern Region I t has been another fruitful and engaging year supporting and advising teachers of Italian and responding to their many needs and requests. This year a concerted program of Professional Learning focusing on using and integrating ICT and Web 2.0 resources in the Italian classrooms was organised. To this end there have been many workshops and professional development days organised on such things as Podcasting, Interactive Whiteboards, Wikis, Blogs and Rubrics makers: all offered with a view to make the teaching of Italian more relevant and engaging for the students. In order to capture the knowledge and interest generated by this professional development. A Podcasting radio play competition for students in primary and secondary schools was initiated. The Italian Performing Arts competition held at the Darebin Arts and Entertainment centre was another great success with 18 primary and secondary schools participating. Over 150 students performed and many more students, teachers, and parents participated as spectators. Professional development has also focussed on the pedagogical and cultural aggiornamento of our teachers through the organisation of language maintenance classes and Italian language immersion weekends for primary and secondary teachers at advanced and intermediate levels. The organisation of the study tour for teachers to Villa Morghen in Florence is very much part of this effort to keep high the linguistic and cultural standard of our teachers of Italian. Support for our VCE students has been provided with the preparation and distribution of a Mock exam and the organisation of two VCE exam Preparation days in which 340 students participated. The ongoing work of responding to teacher requests, managing of networks, visiting schools, supporting language assistants, divulgating resources, ideas and information are the constant and very important tasks that fully occupy one throughout the year. Ferdinando Colarossi Network Leader Southern and Eastern Region Students from Roxburgh Secondary College at the Resource Centre Annual Report 2009 page 13 Co.As.It.

14 Network delle aree metropolitane a sud e a est di Melbourne A nche quest anno è stato un anno fertile e avvincente che ci ha visti impegnati nel fornire supporto ed assistere gli insegnati di lingua italiana con le loro specifiche richieste ed esigenze. Nelle classi di italiano è stato concordato l impiego del programma Professional Lerning che si focalizza sull utilizzo e l integrazione del ICT e le risorse del Web 2.0. A questo proposito sono stati organizzati molteplici workshop e giornate di formazione su argomenti come il Podcasting, le lavagne interattive, i Wikis, i Blogs e Rubriche il tutto con lo scopo di rendere l insegnamento della lingua italiana più interessante e attraente agli occhi degli studenti. Al fine di mettere in atto il sapere e l interesse generato da questi workshop è stato istituito un concorso di radio podcasting per gli studenti delle scuole primarie e secondarie. Un altra iniziativa riuscita con successo, a cui hanno aderito 18 scuole tra primarie e secondarie, è stato il concorso di spettacoli in italiano (The Italian Performing Arts) tenutosi all Arts and Entertainment Centre di Darebin. L iniziativa ha visto la partecipazione di oltre 150 studenti e di un elevato numero di insegnati e genitori tra il pubblico. I corsi di aggiornamento per i nostri insegnanti hanno posto l attenzione su tematiche p e d a g o g i c h e e c u l t u r a l i a t t r a v e r s o l organizzazione di classi di mantenimento della lingua e, nei fine settimana, di classi intensive di italiano a cui potevano partecipare insegnanti delle scuole primarie e secondarie dei livelli avanzati ed intermedi. Il soggiorno-studio organizzato per gli insegnanti a Villa Morghen a Firenze rientra nell impegno di mantenere alto il livello culturale e linguistico dei nostri insegnanti. Il supporto che forniamo agli studenti VCE ha previsto la distribuzione di una simulazione della prova d esame e l organizzazione di due giorni di preparazione all esame VCE a cui hanno partecipato 340 studenti. Il continuo venire incontro alle richieste degli insegnanti, la gestione delle collaborazioni istituite, le visite alle scuole, il supporto agli assistenti linguistici, la distribuzione delle risorse e informazioni sono compiti importanti e costanti che ci tengono impegnati durante tutto l anno. Ferdinando Colarossi Network Leader Southern and Eastern Region Studenti dal Roxburgh Secondary College. Co.As.It. page 14 Relazione Annuale 2009

15 Northern & Western Metropolitan Region T he Year 2009 in the Northern Region Professional Development Varied professional activities were organised for Italian teachers in both primary and secondary schools of the Northern & Western regions. The workshops were based on aspects of the Victorian curriculum framework (VELS); methodology, Information technology; cultural aspects and other areas of interest and need. Some of the professional activities offered were: New LOTE teachers Induction; VCE Italian; Assessment & Reporting; online Rubric Maker; Effective LOTE Strategies; VELS LOTE Framework; Unit planning; Games in the LOTE program; Multimedia; Podcasting and integrating Italian programs with the Arts (music, drama, visual art). Workshops for teachers of Italian were facilitated at the annual VATI Congress and the LOTE Ballarat Conference in August. These included: Integrating Art & LOTE domains; Engaging tasks & strategies for the LOTE classroom; Planning for Language learning and Assessment & Reporting. Teachers feedback was positive and there is on-going demand for workshops in both metropolitan and country areas. LOTE Leader s Pilot Program: The Western and Northern regions have worked together this year to organise and pilot the LOTE Leader s Program in terms 3 & 4. This five day program is designed for LOTE teachers who want to strengthen their leadership skills to improve the LOTE program and the learning outcomes for students. The LOTE Project Officers in both regions, guest speakers and Network Leaders facilitated sessions with the teachers. It is envisaged that this initiative will be repeated with other LOTE teachers next year. Italian Network Meetings Network meetings are held after school hours ( pm) and involve teachers in both primary and secondary schools. These meetings are held at various schools and organised in school zones. The purpose of these meetings is to meet with teachers to discuss issues, organise initiatives, plan specific aspects of programs and to provide general support and network opportunities. The following Network groups have met on a regular basis each term: Nillumbik, Whittlesea, Inner North, Hume, VCE and Western Italian Networks. One of the Network groups, HUME Network, in particular, was successful in obtaining an AGQTP grant offered by the Department of Education, Employment and Childhood Development to work on a particular project related to their field. It was the first time in the region that a group of LOTE (Italian) teachers had received such a grant. The teachers involved have worked hard to produce a Scope & Sequence Learning Framework in Italian from Primary to Secondary levels in their zone. It is expected that the teachers will share the final product with other LOTE teachers in the region. School Visits School visits are an integral part of the Co.As.It Network Leader s role. Many schools have been visited this year for various purposes s u c h a s I t a l i a n l a n g u a g e p r o g r a m implementation or review; discussion of specific issues related to the LOTE program; work/network with the Italian teachers; assist new teachers of Italian; meetings with principals & LOTE teacher and to meet with the Italian Language Assistants assigned to schools. Other visits are more social in nature such as invitations to Italian Days; LOTE concerts or social gatherings with teachers of Italian. Some highlights: LOTE Poetry Competition and the LOTE Primary Camp were initiatives to promote the learning of Italian in the region. Both were very successful with students, schools, parents and the teachers of Italian involved. Overall this year has been eventful and rewarding. Professional development has been well attended successful initiatives being accomplished. Maria Brancolino Network Leader Northern & Western Metropolitan Regions The judges of the Poetry Competition (left to right): Maria Brancolino ( Italian Network Leader Northern Region); Michela Peterle Italian Language Assistant and Rose David (Northern metropolitan Region Consultant) Annual Report 2009 page 15 Co.As.It.

16 Northern & Western Metropolitan Region I l 2009 nelle aree metropolitane a nord di Melbourne Sviluppo professionale S v a r i a t e a t t i v i t à professionali sono state organizzate per gli insegnanti di italiano delle scuole primarie e secondarie situate nei quartieri a nord ed a ovest di Melbourne. I workshop hanno trattato argomenti contenuti nel Victorian curriculum framework (VELS) quali la metodologia, l information technology, gli aspetti culturali e altre aree di interesse e bisogno. Alcune delle attività professionali offerte hanno compreso: il tirocinio di nuovi insegnanti LOTE, VCE Italian, accertamenti e rapporti (Assessment & reporting), online Rubric Maker, strategie efficaci LOTE, VELS LOTE Framework, pianificazione dei programmi scolastici, attività ludiche nei programmi LOTE, attività multimediali, podcasting e programmi integrati di Italiano con musica teatro e arti visive. I workshop per gli insegnanti di italiano sono stati condotti durante il congresso annuale VATI e la Conferenza LOTE a Ballarat in Agosto. I wokshop vertevano su: integrazione tra le materie umanistiche e LOTE, tecniche di insegnamento e strategie che possano coinvolgere maggiormente gli studenti LOTE, strumenti di verifica e pianificazione dell insegnamento linguistico. Il riscontro degli insegnanti è stato positivo e c è una continua richiesta di workshop sia nelle aree metropolitane che rurali. Programma pilota del Leader LOTE (LOTE Leader s Pilot Program) Le aree metropolitane a est e a nord di Melbourne quest anno hanno collaborato all organizzazione e conduzione del programma Leader LOTE durante il terzo e quarto quadrimestre. Il programma, che si articola in cinque giorni, è stato pensato per gli insegnanti LOTE che vogliono potenziare le proprie doti di leadership e ottenere un miglioramento nell andamento scolastico dei propri studenti. I responsabili del progetto LOTE di entrambe le aree, gli ospiti e i leader del Network hanno moderato i seminari con gli insegnanti. Sarà una nostra priorità fare in modo che questa iniziativa venga ripetuta l anno prossimo con altri insegnanti LOTE. Italian Network Meetings Le riunioni con i rappresentanti del Network sono tenute all interno delle scuole o nelle zone limitrofe in orari extrascolastici, dalle 4 alle 6.30 e coinvolgono insegnanti delle scuole sia primarie che secondarie. Lo scopo di queste riunioni è di incontrare altri insegnati con cui discutere di eventuali problematiche, organizzare iniziative, pianificare specifici aspetti dei programmi scolastici e fornire mutuo supporto a tutti i membri del Network. I gruppi che si sono riuniti regolarmente ogni semestre sono quelli di Nillumbik, Whittlesea, Inner North, Hume, VCE e Western Italian Networks. In particolare, il gruppo di Hume ha ottenuto una sovvenzione da parte del Department of Education, Employment and Childhood Development per lavorare su uno specifico progetto inerente alla loro area di specializzazione. Questa è stata la prima volta che nella regione un gruppo di insegnati LOTE e in questo caso di italiano, abbia ricevuto un tale riconoscimento. Gli insegnanti coinvolti hanno >> Primary students participating in the Northern Metropolitan Region s annual LOTE Camp 2009 in Creswick, Victoria. The Italian Language Assistants Sara Messi and Michela Peterle assisted on the camp and provided authentic Italian language & knowledge. Co.As.It. page 16 Relazione Annuale 2009

17 Northern & Western Metropolitan Region (...continua da pagina 16) lavorato sodo per riuscire a produrre un Scope & Sequence Learning Framework relativo alla lingua italiana per le scuole primarie e secondarie della loro zona. Il lavoro finale verrà poi condiviso con gli altri insegnati LOTE della regione. Visite delle scuole I sopraluoghi e visite alle scuole sono una parte integrante delle attività che svolge il leader del Co.As.It Network. Quest anno molte scuole sono state visitate per svariati motivi come l implementazione o revisione dei programmi di italiano, le collaborazioni con gli insegnanti di italiano, il fornire assistenza ai neo insegnanti, le riunioni con i presidi e gli insegnanti LOTE e l incontro con i nuovi assistenti linguistici. Altre visite sono di natura più sociale e comprendono gli inviti all Italian Days, i concerti LOTE o gli incontri con gli insegnanti. Alcuni momenti salienti: Il Concorso di poesia LOTE (LOTE Poetry Competition) e il LOTE Primary Camp sono tra le iniziative organizzate per promuovere lo studio della lingua italiana nella regione. Entrambe hanno registrato un grande successo tra gli studenti, le scuole, i genitori e gli insegnanti coinvolti. Nel complesso il 2009 è stato un anno appagante e pieno di eventi. Molti sono state le occasioni di formazione professionale e molte sono state le iniziative che sono state portate a termine con successo. Foto scattate durante il concorso di poesia con gli studenti delle scuole delle aree metropolitane a nord di Melbourne. I giudici del Concorso di poesia (da sinistra a destra): Maria Brancolino ( Italian Network Leader Northern Region); Michela Peterle (assistente linguistica) e Rose David (Consulente delle Northern metropolitan Region) Studenti delle scuole primarie che hanno partecipato al LOTE Camp 2009 in Creswick, Victoria. Le assistenti linguistiche Sara Messi e Michela Peterle hanno lavorato al campus contribuendo con la loro presenza a fornire un autentica esperienza italiana. Maria Brancolino Network Leader Northern & Western Metropolitan Regions Pictures of Poetry Competition with students from schools in Northern Met. Region. Annual Report 2009 page 17 Co.As.It.

18 National Gallery of Victoria S ince commencement almost 6 years ago, the main focus of the Education Officer located at the National Gallery of Victoria (NGV) has been to develop and provide Italian language focussed student classes for either the NGV s permanent collection or temporary exhibitions. Classes and workshops have included: "Ancient Civilisations "Carnevale workshop "Classical World and the Grand Tour "Dove c è arte "Fashion "Italian Masters workshop "Made in Italy "Medieval "Portraits "Renaissance "Renaissance Women "Travels in Italy NGV Schools works continuously to deliver a high quality service to all its users. Innovative programs engage students with original artworks to promote and develop knowledge, skills and understanding through visual literacy and analysis. The atmosphere at the North Entrance where the schools are met by the Education Officers is one of interest and enthusiasm. It is vital that Education Officers, including the Education Officer, quickly establish a positive rapport with teachers to determine any specific requirements for the class that the teachers may have. Sometimes this has already been established and confirmed via various communications including phone calls and s with the teachers concerned. It is also crucial to make students feel supported and valued as they contribute to discussions about the works within the context that they are being explored. The NGV s rich permanent collection of Italian art is also utilised in a variety of other ways and not just Italian language specific classes such as introductory tours to the collection. Other examples include works such as Canaletto s Bacino di San Marco: From the Piazzetta c.1750 which features in the NGV s Water Trail. Intriguing works such as Amedeo Modigliani s Portrait of the painter Manuel Humbert 1916 are ideal for discussions which focus on philosophical enquiry. Art Deco exhibition 28 June - 5 October 2008 The last 12 months at the NGV have been busy and exciting. The Melbourne Winter Masterpieces 2008 was Art Deco The exhibition comprised of over 250 works and covered all artistic media from painting to photography, fashion to film and architecture to jewellery. Over 250 teachers came along to the Exclusive Teacher Preview held on Friday 18 July where dressing in the Deco style was encouraged. Teachers of Italian were able to participate in this event via a special subsidised offer provided by VATI. Bugatti: Carlo Rembrandt Ettore Jean exhibition 6 February - 26 April 2009 An online resource was produced in collaboration with NGV and for teachers and students of Italian. This resource is available at: A range of programs including introductory talks and practical workshops such as Roar! and Mirror Mirror were offered. The Exclusive Teacher Preview presented in collaboration with and VATI on Friday 20 February was attended by some 100 people. Participants were warmly welcomed by Gina Panebianco, Head of Education & Programs and given an insight into the fascinating world of the Bugatti family and the works in the exhibition by Amanda Dunsmore, Curator, Decorative Arts & Antiquities. A Bugatti VIP Breakfast for key supporters of NGV Schools was held on Wednesday 25 March. Representatives from the Department of Education and Early Childhood Development (DEECD) and the Catholic Education Office were in attendance on that morning. Executive Committee members were taken through the Bugatti exhibition by the Education Officer on Saturday 4 April. This was preceded by NGV Schools hosting a meeting for the Executive Committee. Members were greeted by Gina Panebianco and an overview of the work being done by NGV Schools, in particular Italian programs, was presented along with promotional material. Annual VATI Congress - 1 May 2009 Attendance at and provision of support, suggestions and advice relating to programs available at the NGV for teachers of Italian who attended the annual Victorian Association of Teachers of Italian Congress. Presentation of Bugatti workshops for primary and secondary teachers of Italian integrating the VELS: LOTE and Art Domains. These sessions were presented in collaboration with Maria Brancolino, Network Leader. >> Annual Report 2009 page 18 Co.As.It.

19 National Gallery of Victoria (...continues from previous page) Education Week May 2009 A successful grant application for Italian programs was submitted to DEECD which resulted in students attending free Dove c è arte programs at the NGV during Education Week. Salvador Dalí: Liquid Desire exhibition 14 June to 4 October 2009 The Melbourne Winter Masterpieces 2009 is Salvador Dalí: Liquid Desire. Over 400 people attended the Salvador Dalí: Liquid Desire Teacher Preview on Friday 26 June. The evening included an overview of the exhibition by Dr Ted Gott, Senior Curator of International Art, NGV. Primary and secondary teachers of Italian were invited to attend this event via a special offer which was generously subsidised by and VATI. It was also pleasing to see the involvement of the Italian Language Assistants whose participation on the night was again made possible by Other support Regular updates on the website relating to NGV programs which are available to support teachers and students of Italian at all levels. Programs advertised in the NGV Schools Update. These are available online and are posted to every school in the state as well. Ongoing support, advice and discussions via and telephone with teachers of Italian relating to programs available at the NGV. Grace Alessandrini Education Officer - NGV Galleria Nazionale del Victoria (NGV) L a figura del Co.As.It Education Officer, impiegata presso la Galleria Nazionale del Victoria (NGV) negli ultimi sei anni, ha il compito principale di tenere delle lezioni sulle mostre ospitate presso la galleria per gli studenti della lingua italiana. I temi delle lezioni e workshop tenuti quest anno hanno incluso "Le civiltà antiche "Workshop sul Carnevale "Il mondo classico e il Grand Tour "Dove c è arte "La moda "Workshop sui maestri italiani "Il made in Italy "Il Medioevo "I ritratti "Il Rinasciment "ole donne del Rinasciment "Viaggi in Italia Il dipartimento NGV Schools lavora assiduamente per garantire un servizio di qualità. I suoi programmi innovativi prevedono l utilizzo di opere d arte originali attraverso la cui analisi si sviluppano le conoscenze, le abilità e la comprensione degli studenti. All ingesso Nord, primo punto di incontro tra le scuole e l Education Officer l atmosfera che si respira è di interesse ed entusiasmo. È fondamentale che gli Education Officer, incluso l Education Officer del Co.As.It, instaurino immediatamente un rapporto positivo con gli insegnati in modo da far fronte alle eventuali esigenze che l insegnante può avere in merito a quella specifica classe. Spesso, prima di incontrarsi personalmente, l insegnate e l Education Officer hanno già stabilito un contatto telefonico o via per discutere le eventuali richieste. È inoltre cruciale far sentire gli studenti che partecipano alle discussioni relative all ambito esaminato supportati e valorizzati. L abbondante collezione permanente di arte italiana presente alla NGV, oltre che durante i tour introduttivi delle classi in italiano, viene anche utilizzata per altri scopi. Altri esempi includono i lavori di Canaletto come La veduta del bacino di San Marco dalla Piazzetta (c.1750) esposto nella sala Water Trail della NGV o l intrigante ritratto di Amedeo Modigliani eseguito dal pittore Manuel Humber nel 1926 che presentano ottimi spunti per riflessioni filosofiche. Art Deco in mostra dal 28 Giugno al 5 Ottobre 2008 Gli ultimi 12 mesi alla NGV sono stati impegnativi ed emozionanti. La mostra più importante ospitata nell inverno del 2008 a Melbourne è stata Art Deco La mostra, che contava più di 250 opere realizzate con differenti media spaziava dalla fotografia alla pittura, dalla moda ai film e dall architettura >> Annual Report 2009 page 19 Co.As.It.

20 Galleria Nazionale del Victoria (NGV) (...continua da pag.19) ai gioielli. Più di 250 insegnati hanno partecipato all anteprima tenutasi il 18 Luglio che incoraggiava gli ospiti a presentarsi con un abbigliamento in stile deco. Gli insegnanti di italiano hanno potuto presenziare a quest evento grazie ad una speciale offerta sovvenzionata da VATI. Bugatti: Carlo Rembrandt Ettore Jean in mostra dal 6 Febbraio al 26 Aprile 2009 La NGV in collaborazione con il Co.As.It ha prodotto del materiale informativo per insegnati e studenti di italiano. Il materiale è disponibile on line sul sito: Sono state organizzate una serie di iniziative che comprendevano una presentazione introduttiva alla mostra e workshop pratici come esempio Roar! e Mirror Mirror. In collaborazione con il Co.As.It. e VATI il giorno venerdì 20 febbraio si è tenuta l esclusiva anteprima per gli insegnati (The Exclusive Teacher Preview). I partecipanti, all incirca un centinaio, sono stati ricevuti da Gina Panebianco, direttore di Education&Programs, e hanno potuto asistere ad una presentazione introduttiva tenuta dalla curatrice di Decorative Arts & Antiquities Amanda Dunsmore sull affascinante mondo della famiglia Bugatti e sulle opere presenti nella mostra. Il giorno 25 marzo è stata organizzata una colazione esclusiva (Bugatti VIP Breakfast) per i maggiori sostenitori del NGV Schools. L evento ha visto la partecipazione dei rappresentanti del Dipartimento dell Educazione e Sviluppo per l infanzia (Department of Education and Early Childhood Development (DEECD)) e il Ministero dell Educazione Cattolica (Catholic Education Office). Sabato 4 aprile i membri del Comitato Esecutivo Co.As.It. (Co.As.It. Executive Committee) hanno visitato la mostra guidati dall Education Officer del Co.As.It.. La visita guidata è stata preceduta da una riunione tenuta da NGV Schools per i membri del Comitato Esecutivo del Co.As.It.. Durante la riunione, aperta con un discorso introduttivo tenuto da Gina Panebianco, è stato presentato l operato della NGV Schools, focalizzandosi sui programmi inerenti alla lingua italiana. Congresso annuale VATI (Annual Victorian Association of Teachers of Italian Congress) - 1 Maggio 2009 Gli insegnati che hanno partecipato al congresso annuale organizzato per gli insegnati di italiano del Victoria hanno potuto discutere e ascoltare le iniziative disponibili presso la NGV per gli insegnati di italiano Presentazione dei workshop organizzati in occasione della mostra su Bugatti per gli insegnati di italiano delle scuole primarie e secondarie i cui curriculum scolastici VELS integrano le LOTE con programmi di arte. Le riunioni sono state presentate in collaborazione con Maria Brancolino capo del Co.As.It. Network Settimana dell educazione (Education Week) dal 16 al 23 Maggio 2009 La richiesta di fondi per i programmi di italiano presentata al DEECD ha ottenuto un esito positivo, ed ha consentito agli studenti di partecipare gratuitamente al corso Dove c è arte tenutosi alla NGV durante la settimana dell educazione. Salvador Dalí: Liquid Desire in mostra dal 14 Giugno al 4 Ottobre 2009 La mostra Salvador Dalì: Liquid Desire è sicuramente il Melbourne Winter Masterpieces Più di 400 persone hanno presenziato alla serata inaugurale tenutasi il 26 giugno. L evento, che includeva una presentazione della mostra da parte del Dottor Ted Gott (Curatore Senior of International Art alla NGV) ha visto la partecipazione degli insegnati di italiano delle scuole primarie e secondarie che hanno potuto usufruire di un invito speciale generosamente offerto dal Co.As.It. e VATI. Grazie al Co.As.It. anche gli assistenti linguistici di italiano, con nostro grande piacere, hanno potuto presenziare a questa iniziativa. Ulteriori servizi di supporto Regolari aggiornamenti sul sito del Co.As.It riguardo alle iniziative disponibili alla NGV per gli insegnati e studenti di italiano. Pubblicità delle nuove attività nella sezione dedicata alle novità relative al NGV Schools. Le novità vengono reclamizzate sia online che spedite alle scuole nel Victoria. Un servizio attivo di consulenza e supporto telefonico o via relativo per gli insegnati di italiano. Grace Alessandrini Education Officer - NGV Co.As.It. page 20 Relazione Annuale 2009

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

3. LO STAGE INTERNAZIONALE

3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3.1. IL CONCETTO La formazione professionale deve essere considerata un mezzo per fornire ai giovani la conoscenza teorica e pratica richiesta per rispondere in maniera flessibile

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE Externally set task Sample 2016 Note: This Externally set task sample is based on the following content from Unit 3 of the General Year 12 syllabus. Learning contexts

Dettagli

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects PRESENTATION Innovation plays a key role within the European political agenda and impacts

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE AUDIZIONE PRESSO UFFICIO DI PRESIDENZA 7ª COMMISSIONE (Istruzione) SULL'AFFARE ASSEGNATO DISABILITÀ NELLA SCUOLA E CONTINUITÀ DIDATTICA DEGLI INSEGNANTI DI SOSTEGNO (ATTO N. 304)

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze Evidence-Based Medicine Italian Group Workshop Evidence-based Medicine Le opportunità di un linguaggio comune Como, 9-11 maggio 2003 Sezione

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO VERSO UN CODICE DEONTOLOGICO DEL DOCENTE Paolo Rigo paolo.rigo@istruzione.it ALCUNE SEMPLICI

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione LA CALETTA È proprio nell ambito del progetto NetCet che si è deciso di realizzare qui, in uno dei tratti di costa più belli della Riviera del Conero, un area di riabilitazione o pre-rilascio denominata

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM List of contents 1. Introduction 2. Decoder 3. Switch-off process 4. CNID Introduction 1. Introduction

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO. TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it

SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO. TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it NEL BLU I NOSTRI SERVIZI: - Corsi aziendali - Traduzioni - Traduzioni con

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

GO FAR! Comenius Regio Project. La matematica ci fa andare lontano

GO FAR! Comenius Regio Project. La matematica ci fa andare lontano GO FAR! Comenius Regio Project La matematica ci fa andare lontano MA QUALE DISTANZA? IL PARTERNARIATO ITALIANO USR-EMILIA ROMAGNA DS Rosanna Rossi Coordinator Prof. Annalisa Martini Collaborator Dr. Monica

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Il bambino sordo e il suo diritto a crescere bilingue

Il bambino sordo e il suo diritto a crescere bilingue Italian Il bambino sordo e il suo diritto a crescere bilingue The Italian translation of The right of the deaf child to grow up bilingual by François Grosjean University of Neuchâtel, Switzerland Translated

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA Dear Mr. Secretary General, I m pleased to confirm that ALKEDO ngo supports the ten principles of the UN Global Compact, with the respect to the human

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana 2.760.000.000 Euro 14.4% della spesa farmaceutica 32.8% della spesa farmaceutica ospedaliera

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive:

Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive: Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive: Dai diritti alla costruzione di un sistema di sostegni orientato al miglioramento della Qualità di Vita A cura di: Luigi

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M Personal information Name Address E-mail FRANCESCA BIONDI DAL MONTE VIA E. FERMI N. 2-56021 CASCINA (PISA) f.biondi@sssup.it Place and date of birth

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Per far sviluppare appieno la

Per far sviluppare appieno la 2008;25 (4): 30-32 30 Maria Benetton, Gian Domenico Giusti, Comitato Direttivo Aniarti Scrivere per una rivista. Suggerimenti per presentare un articolo scientifico Riassunto Obiettivo: il principale obiettivo

Dettagli

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la Ci sono molti ricordi che rimangono impressi nella memoria, quegli eventi che rappresentano una parte importante della propria vita e di cui non ci si dimentica mai. Tra i miei c è questo viaggio, che

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Culture Programme. Nuoro, 9 Novembre 2010. Marzia Santone-CCP Italy

Culture Programme. Nuoro, 9 Novembre 2010. Marzia Santone-CCP Italy Culture Programme 2007- -2013 Nuoro, 9 Novembre 2010 Marzia Santone-CCP Italy Intro From a cultural point of view Perché l UE si interessa alla cultura? Fattori simbolici L Unità nella Diversità L UE caratterizzata

Dettagli

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality.

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality. Privacy INFORMATIVE ON PRIVACY (Art.13 D.lgs 30 giugno 2003, Law n.196) Dear Guest, we wish to inform, in accordance to the our Law # 196/Comma 13 June 30th 1996, Article related to the protection of all

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

La richiesta di materiale biologico da struttura a struttura: «second opinion»

La richiesta di materiale biologico da struttura a struttura: «second opinion» A.O. S.Antonio Abate, Gallarate Segreteria Scientifica dr. Filippo Crivelli U.O. di Anatomia Patologica Corso di Aggiornamento per Tecnici di Laboratorio di Anatomia Patologica AGGIORNAMENTI 2011 I edizione:

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 Data: 23/04/2015 Ora: 17:45 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Pioneer Investments e Santander Asset Management: unite per creare un leader globale nell asset management

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Un appello globale ai Leaders del G8 e gli altri donatori per far fronte alle sfide connesse alla salute materno infantile.

Un appello globale ai Leaders del G8 e gli altri donatori per far fronte alle sfide connesse alla salute materno infantile. Un appello globale ai Leaders del G8 e gli altri donatori per far fronte alle sfide connesse alla salute materno infantile Aprile 2008 1 Un appello globale ai Leaders del G8 e gli altri donatori per far

Dettagli

Il Museo costruttivista

Il Museo costruttivista Il Museo costruttivista di George E. Hein Introduzione La letteratura corrente sull istruzione è dominata dalle discussione sul costruttivismo. Questo termine nuovo che sta a indicare una serie di vecchie

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

FOCUS. Eberhard & Co. 125 anniversario di fondazione

FOCUS. Eberhard & Co. 125 anniversario di fondazione FOCUS Eberhard & Co. 125 anniversario di fondazione Versione in acciaio Extra-fort Roue à Colonnes Grande Date 125ème Anniversaire, cronografo automatico con scala tachimetrica. Steel version Extra-fort

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

D2.1 Rapporto: indagine sulle opportunità formative e modello di valutazione

D2.1 Rapporto: indagine sulle opportunità formative e modello di valutazione DOCUMENTO Acronimo del progetto: DigCurV Numero del progetto: 510023 Titolo del progetto: Digital Curator Vocational Education Europe Tipo di disseminazione: Pubblica D2.1 Rapporto: indagine sulle opportunità

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli