Denis Coderre 78 $ Impresa Toro: 1-1 con la Roma Juventus e Napoli a -3. Impact fuori

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Denis Coderre 78 $ Impresa Toro: 1-1 con la Roma Juventus e Napoli a -3. Impact fuori"

Transcript

1 PUBBLICITà PUBBLICITà Il giornale italiano primo in Québec e in Canada La voix des italo-canadiens depuis 1941 Canada s oldest italian newspaper Anno LXXII Nº32 Montréal, 6 NOVEMBRE Pubblicità Abbonamenti: Redazione: PUBBLICITà ElezIONI MONTRÉAL 2013 A pagina 2, 3 e 4 SERIE A A pagina 14 Denis Coderre Impresa Toro: 1-1 con la Roma Juventus e Napoli a -3 sindaco di Montréal Il neo primo cittadino è stato eletto con il 32% dei consensi Ma in consiglio comunale non ha la maggioranza: 27 seggi su 65 Playoff MLS A pagina 15 Impact fuori Pina & Mariella Jean-Talon Est, (Complex Le Baron) PUBBLICITà Innovazione che entusiama Ecco la nuova nissan VERSA NOTE $ 2 settimane per 84 mesi *Per ulteriori informazioni rivolgetevi al concessionario Versa Note SL 2014 Esclusivamente da CHOMEDEY NISSAN 2465 Boul. Curé-Labelle, Chomedey, Laval (Sud della 440) T PUBBLICITà

2 IL Punto 2 6 NOVEMBRE 2013 IL CITTADINO CANADESE I due terzi degli elettori montrealesi non hanno votato per l ex Ministro liberale Coderre vince, ma non stravince Di Vittorio GIORDANO Tutto deve cambiare perché nulla cambi. È la massima de Il Gattopardo, di Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Una massima sempre attuale, ad ogni latutidine e longitudine, che casca a fagiolo per interpretare il voto montrealese. Dopo gli scandali di collusione e corruzione di cui si è macchiata la classe dirigente vecchio stampo, ci si aspettava un sussulto d orgoglio. Doveva essere il voto del cambiamento, della protesta, di una nuova rivoluzione tranquilla. E invece, alla fine, l ha spuntata un politico per eccellenza: Denis Coderre (una personalità fino ad oggi irreprensibile, ma, suo malgrado, simbolo di una politica datata). Tra i suoi candidati figurano molti pezzi da novanta provenienti dal chiacchierato Union Montréal, come Alan De- Sousa, Marvin Rotrand e Michel Bissonnet. Ma il vento dell antipolitica, incarnato per l occasione da un avvocatessa brillante ma sconosciuta ed inesperta, ha soltanto sfiorato un peso massimo come l ex deputato liberale: il suo carisma ha avuto la meglio sull esperienza municipale di Bergeron, sulla competenza economica di Coté e sulla freschezza coraggiosa di Joly. Ha avuto ragione lui: gli elettori hanno premiato il suo prestigioso pedigree di politico federale. Eletto nella contea di Bourassa per 16 anni, dal 1997 al 2013, è stato anche Ministro dell Immigrazione Passate all azione Restate al caldo Realizzate grandi risparmi Sistema di riscaldamento ad acqua calda Caldaia elettrica, a gas naturale o ad olio Installazione Sostituzione Conversione Riparazione Idraulica generale Finanziamento disponibile Si applicano alcune condizioni Credito d imposta ÉcoRénov dal 2002 al 2004: un lusso a cui Montréal non ha saputo rinunciare. Ma con giudizio e senza staccare cambiali in bianco. Se è vero, infatti, che gli elettori hanno scelto il candidato più credibile e dal curriculum più autorevole, il classico politico di professione, dall altra è anche vero che hanno deciso di sorvegliarlo da vicino con un opposizione per nulla remissiva. Insomma, Coderre ha vinto, sì, ma non ha stravinto. E la città non trabocca di entusiasmo. Tanto è vero che il neo sindaco ha conquistato il 32,12 % dei consensi, molto meno di quanto gli accordavano i sondaggi (che lo davano oltre il 40%) e addirittura meno di quanto raccolto da Gérald Tremblay nel 2009 (il 37.9%, ovvero voti), subito dopo lo scandalo dei contatori d acqua. A conti fatti, anzi, i due terzi dei montrealesi hanno votato diversamente. Sarebbe bastato che Coté e Joly si fossero uniti per battere senza difficoltà l ex Ministro liberale. Ad Parliamo francese, inglese e italiano agevolare Coderre è stata la dispersione del voto contro, così come un sistema elettorale maggioritario secco. Oltre ad una macchina organizzativa diffusa e capillare, che ha saputo serrare le fila dei sostenitori. Al contrario di quanto fatto da Melanie Joly, che si è ritrovata catapultata in una realtà al di sopra delle più rosee aspettative: la sua squadra improvvisata di volontari non è stata in grado di invogliare soprattutto i più giovani a recarsi alle urne. Il tasso di partecipazione, infatti, è aumentato di pochi punti, passando dal 39.4% al 43,30 % (ben al di sotto della media provinciale, pari al 50%): una crescita non sufficiente per cambiare il volto della politica montrealese. Ma sufficiente per dare a Coderre una vittoria più misurata, che si è tradotta in 27 seggi su 65 al consiglio comunale, quindi nella mancanza di una maggioranza relativa; e nella conquista di 8 (più Ville-Marie) arrondissements su 19 (nel 2005 erano stati solo 2 su 19 quelli sfuggiti a Union Montréal, mentre 4 anni dopo erano saliti a 6). Due piccoli segnali che suonano come un avviso: Coderre non può fare il bello e cattivo tempo, ma dovrà scendere a compromessi. Un modo per arginarne il potere e controllarne la discrezionalità. Certo, Coderre potrà sempre bypassare l ostacolo accogliendo nella sua squadra gli 8 indipendenti eletti, anche perché molti sono ex generali di Union Montréal (come Luis Miranda, Marie Cinq-Mars, Manon Barbe e Claude Dauphin); senza trascurare il fatto che, a livello municipale, gli steccati partitici sono piuttosto aleatori. Sta a Coderre, adesso, non abusare della fiducia non illimitata che gli hanno accordato gli elettori, amministrando la città nel segno del dialogo e della trasparenza. Potrebbe essere l ultima occasione: se traditi, tra 4 anni gli elettori potrebbero voltare le spalle ai vecchi politici. E, questa volta, dare la propria fiducia anche ad un avvocatessa sconosciuta ed inesperta. Fondato nel 1941 La voix des italo-canadiens depuis 1941 Canada s oldest italian newspaper INDIRIZZO DELLA REDAZIONE: 6020 Jean-Talon Est, bureau 710, Montréal, Québec, H1S 3B fax: Anche su Facebook Editore / Editeur: Antonina Mormina Redattore Capo / Rédacteur en chef: Vittorio Giordano Redazione / Rédaction: Basilio Giordano Marina Cappitti Redazione italiana / Rédaction italienne: Agostino Giordano Amministrazione / Administration: Nina Giordano Pubblicità e Marketing / Publicité et marketing; Rappresentanti / Représentants: Nina Giordano Grafica e impaginazione / Graphiste et mise en page: Marco V. Giordano Corrispondenti / Correspondants: Da Cesena: Andrea Amadori Da Miami: Dean H. Mazzone Da Ottawa: Luciano Gonella Da New-York: Dom Serafini Collaboratori / Collaborateurs: Claudio Antonelli, Pierfranco Bruni, Joe Cappadocia, Mario Cerundolo, Nicolangelo Cioppi, Antonella Parmentola, Teddy Colantonio, Maria Teresa Crivelli, Francesco Fusca, Alfredo Zavanone Membro della Federazione Unitaria della Stampa italiana all Estero (FUSIE) Courrier Poste. Publications Mail. Enregistrement N Dépot légal - Bibliothèque Nationale du Québec Riconosciamo l appoggio finanziario del Governo del Canada, attraverso il Programma di Aiuto alle Pubblicazioni (PAP), per le nostre spese di spedizione Si riconosce altresì l aiuto della Presidenza del Consiglio dei Ministri Le opinioni espresse negli articoli pubblicati non rispecchiano necessariamente le idee della direzione, che pertanto non va ritenuta legalmente responsabile del loro contenuto e della loro veridicità. Non vengono pubblicate lettere anonime o apocrife. Articoli, manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non vengono restituiti. P.LAOUN-NICOPOULOS OTTICO In attività dal 1968 Le migliori marche di occhiali L esame della vista è importante per la salute dei vostri occhi La Dott.ssa Nathalie Nicopoulos esercita ora nel negozio sulla rue Jean-Talon. Sarà lieta di servirvi nella vostra lingua, con professionalità e serietà, con le tecnologie più avanzate, con gli apparecchi più moderni. 299 Jean-Talon Est, Montréal, Québec (vicino alla Metro Jean-Talon) T NATHALIE NICOPOULOS Optometrista

3 IL CITTADINO CANADESE 6 NOVEMBRE 2013 Elezioni Montréal DENIS CODERRE Équipe Denis Coderre pour Montréal Mélanie joly Marcel côté Consiglieri di città: voti Consiglieri di città: voti Consiglieri di città: voti Consiglieri di città: voti indipendenti altri 32,13% 26,48% 25,52% 12,79% 3% Vrai changement pour Montréal Groupe Mélanie Joly Richard bergeron Projet Montréal Équipe Bergeron Coalition Montréal Marcel Côté Consiglieri di città: voti L Île-Bizard Sainte-Geneviève I Risultati negli arrondissements di Montréal MOntréal-nord Rivière-des-Prairies Pointe-aux-Trembles Tasso di partecipazione: 43,30% ( Nel 2009: 39,4% ) Pierrefonds Roxboro Totale elettori aventi diritto: Schede annullate: Voti espressi: Lachine Saint-Laurent Ahuntsic-Cartierville Côte-des-Neiges N.D.G. Outremont Le Sud-Ouest Villeray Saint-Michel Parc-Extension Le Plateau Mont-Royal Ville Marie Saint-Léonard Rosemont La Petite-Patrie ANJOU Mercier Hochelaga Maisonneuve Équipe Denis Coderre pour Montréal Projet Montréal Équipe Bergeron Vrai changement pour Montréal Groupe Mélanie Joly I sindaci eletti negli arrondissements Ahuntsic-Cartierville Pierre GAGNIER Équipe Denis Coderre pour Montréal voti 30,38% ANJOU Luis MIRANDA Équipe Anjou voti 56,21% Lasalle Verdun Coalition Montréal Marcel Côté Indipendenti / Altri Il sindaco di Montréal è anche il sindaco di Ville-Marie Côte-des-Neiges Notre-Dame-de-Grâce Russell COPEMAN Coalition Montréal - Marcel Côté voti 29,42% LACHINE Claude DAUPHIN Équipe Dauphin Lachine voti 54,00% LASALLE Manon BARBE Équipe Barbe Team Pro action LaSalle voti 36,61% Plateau-Mont-Royal Luc FERRANDEZ Projet Montréal - Équipe Bergeron voti 51,28% Sud-Ouest Benoit DORAIS Coalition Montréal - Marcel Côté voti 27,53% L Île-Bizard Sainte-Geneviève Normand MARINACCI Vrai changement pour Montréal - Groupe Mélanie Joly voti 42,09% Mercier Hochelaga-Maisonneuve Réal MÉNARD Coalition Montréal - Marcel Côté voti 36,29% Montréal-Nord Gilles DEGUIRE Équipe Denis Coderre pour Montréal voti 65,02% Outremont Marie CINQ-MARS Équipe conservons Outremont voti 39,06% Pierrefonds-Roxboro Dimitrios (Jim) BEIS Équipe Denis Coderre pour Montréal voti 33,45% Rivière-des-Prairies Pointe-aux-Trembles Chantal ROULEAU Équipe Denis Coderre pour Montréal voti 65,92% Rosemont La Petite-Patrie François W. CROTEAU Projet Montréal - Équipe Bergeron voti 59,47% Saint-Laurent Alan DESOUSA Équipe Denis Coderre pour Montréal voti 53,52% Saint-Léonard Michel BISSONNET Équipe Denis Coderre pour Montréal voti 65,65% Verdun Jean-François PARENTEAU Équipe Denis Coderre pour Montréal voti 24,74% Villeray Saint-Michel Parc-Extension Anie SAMSON Équipe Denis Coderre pour Montréal voti 35,63%

4 Elezioni Montréal NOVEMBRE 2013 IL CITTADINO CANADESE Il 44º primo cittadino della città è stato eletto con il 32% dei consensi Denis Coderre tende la mano: sarò il sindaco di tutti L ex deputato liberale non potrà però contare sulla maggioranza relativa in consiglio comunale (27 seggi su 65) e si è aggiudicato solo 8 arrondissements su 19. Projet Montréal di Bergeron sarà l opposizione ufficiale con 20 consiglieri. Grande exploit di Mélanie Joly: oltre 120 mila voti. Male Coté, fermo al 12.79% Montréal È stata una vittoria netta, ma non schiacciante come profetizzavano i sondaggi che lo davano oltre il 40%. L ex deputato liberale a Ottawa, Denis Coderre, è diventato il 44º primo cittadino della metropoli quebecchese con il 32,13% dei voti contro il 26,48% della sua rivale più vicina, Mélanie Joly, di Vrai Changement pour Montréal. Al terzo posto Richard Bergeron con il 25.52% delle preferenze; mentre per Marcel Côté, fermo al 12,79 %, è stata una cocente disfatta. Tasso di partecipazione al 42.86%: in rialzo rispetto al 2009 (39.4%) ma ancora sotto la media provinciale (50%). A giocare un ruolo determinante nella vittoria di Coderre sono stati la vicinanza con i cittadini, ma soprattutto l esperienza e la notorietà politica. È il quarto sindaco di Montréal in 12 mesi, dopo Gérald Tremblay, Michael Applebaum e Laurent Blanchard. Dopo aver atteso che il voto si stabilizzasse con l avanzare dello spoglio e dopo aver ricevuto l investitura da parte degli sconfitti, domenica sera, alle 23.45, Coderre è salito sul palco dell Astral dove, rivolgendosi ad oltre 200 persone festanti tra candidati e sostenitori, ha pronunciato un discorso di forte apertura, un chiaro appello all unità: Oggi ha detto è la vittoria della democrazia. Ed ha subito teso la mano all opposizione, su tutti a Marcel Côté, che ha definito un gentleman, un ispirazione per Montréal. Voglio essere un Sindaco inclusivo, che unisce e assembla, sarò all ascolto di tutti, ha poi aggiunto. Montréal ha sottolineato ha bisogno di ritrovarsi, Montréal ha bisogno di poter contare su uomini e donne che lavorino tutti insieme per ripristinare la fiducia nelle istituzioni e fare in modo che la città possa tornare a brillare. Coderre ha annunciato di aver già preso contatto con alcuni Ministri e sindaci della Provincia, per mettere in chiaro la sua leadership non solo sull isola ma anche a livello regionale. Il neo Sindaco ha proseguito tessendo le lodi della città: Montréal è una metropoli importante e i suoi cittadini devono essere rispettati come tali. Ed ha invitato i dipendenti comunali, e tutti coloro che hanno a cuore le sorti della città, a lavorare di comune accordo per il successo della metropoli. Riconoscendo, in pratica, la necessità di alleanze in consiglio comunale, vista la mancanza di una maggioranza autosufficiente. Gli elettori hanno scelto Coderre come sindaco, ma ci hanno anche chiesto di lavorare insieme. Il nostro compito non è governare, ma amministrare: viviamo in una delle città più belle al mondo e dobbiamo assicurarci che la città funzioni, che torni ad essere rispettata in tutto il mondo; dobbiamo essere in grado di garantire dei servizi di qualità a tutti i nostri concittadini. Montréal ha concluso dovrà essere una città intelligente grazie alla tecnologia, ma sarà anche una città onesta. Mélanie Joly: da sconosciuta ad emblema del cambiamento. Lungi dall essere triste e delusa per la vittoria di Coderre, Mélanie Joly si è presentata sorridente e soddisfatta davanti ai suoi sostenitori al teatro Plaza. Solo due mesi fa era una perfetta sconosciuta: in due mesi ha conquistato 1 elettore su 4. Nessuna onda gialla, dunque, ma una grande dimostrazione di forza e coraggio, che ha intercettato il voto degli scontenti rimandando di 4 anni l appuntamento con il vero cambiamento. Il problema sarà mantenere vivo il partito da fuori dalle stanze del potere visto che la sua colistière, Marie-Claude Johnson, non è stata eletta nell arrondissement Côte-des-Neiges-Notre-Damede-Grâce. Abbiamo sentito il vostro desiderio di cambiamento ha detto rivolgendosi ai montrealesi e vi assicuro che continuerò ad impegnarmi per portare avanti la battaglia del vero cambiamento, presentandomi al primo posto di consigliere di città disponibile. Richard Bergeron, solo terzo, potrebbe lasciare. Richard Bergeron, al suo terzo tentativo per la poltrona di sindaco, ha rivolto ai suoi sostenitori un discorso molto breve, ricordando che Projet Montréal resta l opposizione ufficiale al Comune e tendendo la mano a Coderre per rilanciare la città. Non saremo un opposizione di sola opposizione perché sarebbe sterile ha detto -: se il sindaco ci chiederà di collaborare, lo aiuteremo a realizzare alcuni progetti. Ma sul suo futuro ha preso tempo: Entro 12 giorni deciderò cosa fare. Marcel Côté soddisfatto nonostante la sconfitta. Côté si è dimostrato soddisfatto ringraziando tutti i suoi candidati per il coraggio dimostrato. Resto convinto ha detto che Montréal ha bisogno di una vera rivoluzione tranquilla: deve riformarsi dalle radici. Anch egli non potrà sedere in consiglio comunale: il suo colistier non ce l ha fatta nell arrondissement Côte- des-neiges- Notre-Damede-Grâce. Ma per la Coalition è stata una Caporetto : il sindaco uscente Laurent Blanchard è stato battuto nel distretto di Hochelaga, mentre l ex Ministro Louise Harel ha perso in quello di Sainte-Marie. Unica nota positiva: l altro confondatore del partito, Marvin Rotrand, è stato rieletto nel distretto di Snowdon. Gli italo-canadesi eletti Dei 479 candidati ai 103 posti disponibili tra Consiglio di città e d arrondissment, di cui 181 donne e 298 uomini, ad aggiudicarsi il seggio sono stati anche alcuni italo-canadesi. A LaSalle Laura PALESTINI e Josée TROILO, entrambi con l Équipe Barbe, si sono imposti come consiglieri d arrondissement. A l Île-Bizard Sainte-Geneviève, Normand MARINACCI, candidato di Mélanie Joly, si è aggiudicato il posto di sindaco. A Montréal-Nord, Chantal ROSSI, candidata con Denis Coderre, ha conquistato il seggio di consigliere di città, così come Sylvia LO BIANCO, sempre con Coderre, ha fatto suo il seggio di consigliere arrondissement. A Rivière-des-Prairies Pointe-aux-Trembles, Giovanni RAPANÀ, sempre con Coderre, si è aggiudicato il seggio di consigliere di città. A Saint-Laurent, Francesco MIELE, con l Équipe Denis Coderre, è diventato consigliere di città. A Saint-Léonard, infine, come consigliere di città hanno vinto Dominic PERRI e Domenico MOSCHELLA, mentre Mario BATTISTA ha mantenuto il suo posto di consigliere d arrondissement. Coderre senza maggioranza al consiglio e tra gli arrondissements. Coderre non potrà contare su una maggioranza autosufficiente in consiglio comunale: su 65 membri, infatti, solo 27 saranno della sua équipe (ne servono 33) contro 20 di Projet Montréal, 6 di Coalition Montréal, 4 di Le Vrai changement à Montréal e 8 indipendenti. Tra questi, però, alcuni sono molto vicini a Denis Coderre e quindi potenzialmente sarebbero pronti a sostenerelo in consiglio comunale. A Coderre non va meglio a livello di numero di arrondissements conquistati dai suoi candidati. Altrove in Québec Comune sindaco eletto Sono solo 8 (più Ville-Marie): Ahuntsic-Cartierville (Pierre Gagnier), Montréal-Nord (Gilles Deguire), Pierrefonds- Roxboro (Dimitrios Beis), Ri- vières-des-prairies-pointe-aux- Trembles (Chantal Rouleau), Saint-Léonard (Michel Bissonnet), Verdun (Jean-François Parenteau) e Villeray-Saint- Michel-Parc-Extenstion (Anie Samson). Anjou (Luis Miranda), Outremont (Marie Cinq- Mars), LaSalle (Manon Barbe) et Lachine (Claude Dauphin) saranno guidati da 4 sindaci indipendenti. Projet Montréal è riuscito a conservare Plateau- Mont-Royal (Luc Ferrandez) e Rosemont-La Petite-Patrie (François Croteau). Tanti i consiglieri eletti in arrondissements dove il partito non era presente prima del 3 novembre, come Outremont e Verdun. Le Vrai changement pour Montréal, invece, si è aggiudicato il Municipio di l Île-Bizard-Sainte- Geneviève grazie a Normand Marinacci. (V.G.) Québec Labeaume, Régis 74,07% Laval demers, Marc 44,03% Longueuil st-hilaire, Caroline 90,77% Sherbrooke sévigny, Bernard 73,41$ Gatineau pedneaud-j., Maxime 51,59% Trois-Rivières Lévesque, Yves 49,18% Saguenay Tremblay, Jean 63,04% GrANBY Bonin, Pascal 44,36% Blainville Perreault, Richard 56,89% Boisbriand Cordato, Marlene 52,58% Boucherville Martel, Jean 81,85% Brossard Leduc, Paul 65,25% Dollard-Des Ormeaux Janiszewski, Edward 100% Mascouche Tremblay, Guillaume 53,23% Terrebonne Robitaille, Jean-Marc 61,30%

5 IL CITTADINO CANADESE 6 NOVEMBRE 2013 Laval volta pagina con Marc Demers Laval - L ex poliziotto Marc Demers, del Mouvement lavallois, si è aggiudicato l elezione a sindaco di Laval mettendo fine al regno ventennale di Gilles Vaillancourt. Demers si è imposto con il 44.2% dei voti, mentre il suo principale avversario, Jean-Claude Gobé, di Action Laval, non è andato oltre il 24.3%. Claire Le Bel, di Option Laval, ha raccolto solo il 12,4% dei consensi, mentre Robert Bordeleau, del Parti au service du citoyen, si ferma al 10.9%. Con 18 consiglieri su 22, Mouvement lavallois potrà contare su 18 eletti su 22 al consiglio municipale. Due dei quattro consiglieri d opposizione sono stati eletti sotto i colori di Action Laval, mentre gli altri due sono indipendenti. L elezione di Demers è però contestata dai suoi avversari politici, perché non avrebbe abitato in città per un periodo sufficiente prima di depositare la sua candidatura. A questo proposito, il Ministro degli Affari Municipali, Sylvain Gaudreault, ha dichiarato che non gli è ancora pervenuta nessuna contestazione formale. (V.G.) IL 25 NOVEMBRE LE ELEZIONI PER IL SEGGIO FEDERALE A Bourassa Moraille sfida Dubourg Montréal Nei giorni scorsi, il Primo Ministro Stephen Harper ha annunciato che le elezioni parziali federali previste nelle circoscrizioni di Bourassa (Québec), Toronto-Centro (Ontario), Provencher (Manitoba) e Brandon-Souris (Manitoba) si terranno il prossimo 25 novembre. A Bourassa, a contendersi il posto di Denis Coderre, che si è dimesso per potersi candidare a sindaco di Montréal, saranno Emmanuel Dubourg per il Partito Liberale, Stéphane Moraille per i Neo democratici (NPD) e Rida Mahmoud per i Conservatori. Si è ritirato, invece, dalla corsa il verde Georges Laraque, l ex giocatore dei Canadiens che dovrà difendersi dalla accuse di frode, furto e ricettazione. Alle elezioni del 2011, Denis Coderre, che ha rappresentato la contea dal 1997, era stato uno dei pochi liberali a resistere all onda neodemocratica conservando il collegio. La lotta appare serrata soprattutto tra l ex deputato di Viau Dubourg e Stéphane Moraille, avvocatessa e cantante della band Bran Van Quest ultima si è detta ottimista, convinta di poter conquistare una contea-roccaforte liberale perché gli elettori sono decisamente aperti ad un cambiamento, e visto che in passato sono stati attirati più da una personalità come Coderre che dal Partito Liberale. Thomas Mulcair, dal canto suo, è sicuro di poter fare un altro exploit in Québec, in attesa delle elezioni generali del Il terzo outsider è Rida Mahmoud, originario della Costa d Avorio, candidato conservatore che farà una campagna puntando tutto su economia e creazione di posti di lavoro: Al contrario di Justin Trudeau ha spiegato che fa della legalizzazione della marijuana la sua unica priorità, mentre Thomas Mulcair punta all aumento delle tasse e delle imposte. A Régis Labeaume un mandato forte Québec Régis Labeaume, 57 anni, è stato rieletto con un plebisito: non soltanto, infatti, ha raccolto più del 74% dei consensi, ma ha praticamente blindato il consiglio comunale con 18 eletti su 21. Tre vanno all opposizione: Yvon Bussières, Anne Guérette e Paul Shoiry di Démocratie Québec. Nel 2009 Labeaume era stato eletto con il 79.9% dei voti. Gli arrondissements di Beauport, Charlesbourg, La Haute-Saint-Charles e Rivières hanno espresso un voto di massa, con punte del 75%. Il leader di Démocratie Québec, David Lemelin, che ha ottenuto il 23.9% dei voti, non farà parte del consiglio comunale, dal momento che neppure il suo colistier, Conrad Verret, è riuscito ad imporsi. Così come sono fuori i consiglieri uscenti Ginette Picard-Lavoie e Patrick Paquet. (V.G.) Québec / Canada Pâtisserie / Pasticceria Alati 5265 rue Jean-Talon Est Montréal, Qc H1S 1L2 G. Alati Anche su Facebook 5 60º anniversario di matrimonio Maria Mastromonaco e Pietro Iasenza si sono sposati il 31 ottobre 1953 a Casacalenda, in provincia di Campobasso, Italia. In occasione del loro 60º anniversario, i figli Isa, Franca, Domenic, Maria, Angela e le loro famiglie formulano ai propri genitori i migliori auguri.

6 Italia 6 6 NOVEMBRE 2013 IL CITTADINO CANADESE Lavoro, disoccupazione al 12.5%: è nuovo record Roma - Non accenna a diminuire la crisi dell occupazione in Italia. Nei giorni scorsi, l Istat ha pubblicato i dati relativi al tasso di disoccupazione nel mese di settembre e per il Belpaese non ci sono dati positivi. Il tasso di disoccupazione, infatti, è cresciuto, su base mensile, dello 0.1%: sostanzialmente l incremento è stato basso, ma tanto è bastato per raggiungere il nuovo tasso di disoccupazione record del 12.5%. Come spiegano dall Istat, è il tasso di disoccupazione più alto dal 2004, anno in cui cominciarono le serie mensili, e perfino dal 1977, annata in cui cominciarono le serie trimestrali. La crescita del tasso di disoccupazione è più accentuata su livello annuale: infatti in dodici mesi, il numero dei disoccupati è cresciuto dell 1.6%. Altro discorso per i più giovani: qui i dati sono decisamente più alti e preoccupanti. A settembre, infatti, il tasso Voyages Fondatore: Tony La Villa Proprietari: Mike e Pat La Villa 2 indirizzi per servirvi meglio Detentore di un permesso del Québec Travel Tariffe speciali per l Italia Viaggi ovunque Viaggi turistici, d affari Crociere Noleggio-auto Assicurazioni di viaggi Viaggi speciali per Italia, l Europa e il Sud Prenotatevi subito ed approfittate delle tariffe speciali in vigore 1807 Bélanger Est, Montréal (angolo Papineau) di disoccupazione giovanile è volato al 40.4%, con un aumento dello 0.2% rispetto al mese di settembre, ma con una crescita addirittura del +4.4% su settembre Anche per questo dato, occorre ricordare come si tratti del valore più alto dall inizio delle serie mensili e delle trimestrali. Proprio sulla disoccupazione giovanile, è intervenuto il Presidente del Consiglio Enrico Letta. I 14mila giovani che in queste settimane hanno trovato un lavoro grazie al nostro Bonus sono il vero stimolo ad andare avanti. Le difficolta emersa dai dati relativi ai mesi precedenti all avvio del Bonus confermano un disagio diffuso e preoccupante e rafforzano la convinzione che questa debba essere la priorita del governo e dell intero Paese. Decadenza Berlusconi, sarà voto palese Roma - La decadenza di Silvio Berlusconi da senatore, per effetto della legge Severino e a seguito della condanna definitiva per frode fiscale, sarà votata dall aula di Palazzo Madama con il voto palese. I senatori dovranno esprimersi pubblicamente sul destino del leader di Forza Italia e, di conseguenza, assumersi la responsabilità di un eventuale voto in dissenso dalla linea del proprio gruppo parlamentare. Lo ha deciso la Giunta per il regolamento, che il 31 ottobre scorso si è riunita per decidere sulla richiesta del Movimento 5 Stelle di una votazione pubblica. La svolta - sancita da sette voti a favore 8172 Maurice-Dupléssis, Rivière-Des-Prairies contro sei contrari - è arrivata con la decisione della senatrice Linda Lanzillotta, ex Pd e ora Scelta Civica, di sostenere le ragioni del voto palese dopo che negli ultimi giorni aveva preso tempo riservandosi di ponderare al meglio la questione. Lo scorso 4 ottobre la Giunta per le autorizzazioni del Senato aveva dato parere favorevole alla decadenza. Non si è fatta attendere la durissima reazione del Pdl: È stato compiuto un gravissimo strappo delle regole parlamentari contro Berlusconi ha tuonato il capogruppo al Senato, Renato Schifani -: una norma sul voto segreto per la sua decadenza è stata cambiata a colpi di maggioranza con un semplice parere. La verità è che il Pd vuole far saltare questa alleanza per andare al voto. Se ne assuma la responsabilità davanti agli italiani. AVVOCATI Mercadante Di Pace Depuis 1979 Me Carmine Mercadante, D.E.C., LL.L. Me Domenic Bianco, B.A, LL.B Me Josie Sciangula, B.A, LL.B. Me Marc-André Plamondon, LL.B. STUDIO LEGALE INTERNAZIONALE Cav. Avv. Raffaele Cappuccio Tutte le vostre pratiche in Italia pagate alla fine a percentuale Avocats - Barristers 5450 Jarry est (2º piano), Saint-Léonard Tel.: NOTAI Successioni Commercio Divorzi Contratti ITALIA Via Caselle, N , Taurasi (AV) Italia Fax: Cell.: Me Graziella Di Pace, B.A, LL.C. Me Olindo Marandola, B.A, LL.L. Me Brigitte Lacroix, LL.B. Me Pierre François McNicolls, LL.B. ITALIA-CANADA 1395 Rue Fleury Est, Suite 100, Montréal, Qc, H2C 1R7

7 IL CITTADINO CANADESE 6 NOVEMBRE 2013 IERI, OGGI, DOMANI Il 38º gala della Niaf Italiani nel mondo 7 Washington Anche quest anno, come da tradizione, si è tenuto l evento più chic del calendario comunitario italoamericano: il prestigioso Hilton Hotel di Washington ha ospitato, nel weekend del ottobre, il 38ª gala della National Italian American Foundation (NIAF), l organismo guidato dal presidente John M. Viola e dal chairman Joseph Del Raso che rappresenta circa 26 milioni di italo-americani, ovvero la quinta comunità etnica del Paese. E che dopo la Calabria, ospite d onore l anno scorso, ha messo in vetrina la Campania, rappresentata per l occasione dal Presidente della regione Stefano Caldoro: Un occasione preziosissima ha detto il Governatore - per lanciare la sfida al mercato internazionale del turismo e per presentarsi come culla della dieta mediterranea, patrimonio culturale riconosciuto dall Unesco. Il tema di questa edizione è stato Ieri, oggi, domani : È importante rispettare e apprezzare i sacrifici del passato compiuti dai nostri antenati ha spiegato Del Raso ma anche Paul Sorvino, famoso attore italo-americano Il presidente del Senato italiano Pietro Grasso insieme allo chairman della Niaf, Joseph Del Raso Tra gli ospiti anche Nancy Pelosi e Leon Panetta essere orgogliosi del nostro patrimonio oggi e lavorare sodo per garantire alle future generazioni l eredità dei nostri valori. I quasi 2 mila ospiti celebrità dello spettacolo e dello show-business, esponenti politici, campioni dello sport e diplomatici - hanno onorato 6 personaggi che si sono distinti nel corso degli anni per l impegno sociale e il successo professionale. A presentare la serata uno dei volti più noti dell informazione economica statunitense, la giornalista di Cnbc Maria Bartiromo, affinacata dall attore comico Joe Piscopo. La kermesse ha preso il via venerdì 25 ottobre, al Ronald Reagan Building, con la serata d apertura Come fly with me in stile Las-Vegas: musica, balli, open bar e tavoli da gioco hanno fatto da cornice alla consueta asta per la raccolta di fondi. Sono seguiti, da sabato mattina, numerosi seminari e dibattiti sulla storia dell emigrazione italiana e sul contributo degli italoamericani alla grandezza degli States. GLI OSPITI Anche quest anno, nel luccicante salone delle grandi occasioni dell Hilton di Washington, hanno fatto la loro Tra i premiati anche Roberto Colaninno, presidente della Piaggio passerella la leader di minoranza alla Camera Usa, Nancy Pelosi; l ex Segretario alla Difesa Usa, Leon Panetta; il giudice della Corte Suprema Usa, Samuel Alito; il congressman Lou Barletta; la stella del baseball Usa Mike Piazza; il leader repubblicano della delegazione italo-americana al Congresso Usa, Pat Tiberi; l attore Tony Lo Bianco e Miss District of Columbia, Jessica Firth. Il parterre italiano non è stato da meno: la seconda carica dello Stato, il presidente del Senato Pietro Grasso, l Ambasciatore italiano negli Usa Claudio Bisogniero, l europarlamentare Elisabetta Gardini e il numero uno di Confindustria, Giorgio Squinzi. I PREMIATI - Diana Bracco, ad dell omonimo gruppo farmaceutico e Presidente di Expo 2015, è stata insignita del Premio - lo Special Achievement Award in Philanthropy - per i traguardi raggiunti con le attività della Fondazione Bracco. Al suo attivo figurano infatti le sponsorizzazioni di alcune delle principali mostre-evento dedicate alla Grande arte italiana da istituzioni prestigiose come il Met di New York e la National Gallery di Washington, ma anche una borsa di studio di 100 mila $ per ricercatori italoamericani, nonché dei concerti come Una panoramica della sala che ha ospitato il 38º Gala della Niaf a Washington quello della Filarmonica della Scala, nel 2007, e dell Orchestra dell Accademia scaligera, nel quadro dell Anno della Cultura italiana negli Usa. Sempre tra gli honorees, Roberto Colannino, presidente e ad di Piaggio, a cui è andato il riconoscimento speciale in International Business per i risultati raggiunti a livello internazionale con la Piaggio. Un gruppo che negli Usa e nel mondo è soprattutto sinonimo di Vespa, il celebre scooter icona dello stile e del design italiano. Anche in un mondo sempre più globalizzato, gli Stati Uniti restano per me la sfida più stimolante ha detto Colaninno - Qui si fa il business, qui si fa la storia. Qui c è l innovazione. Nelle fila degli italo-americani, i riconoscimenti sono andati, invece, all ex direttore della Cia e segretario Usa alla Difesa, Leon Panetta (Special Achievement Award in Government), che ha ricordato come senza lavoro, senza fatica, sanza sacrificio, non si ottiene nulla; al regista e attore di capolavori come Goodfellas Paul Sorvino (Special Achievement Award in Entertainment), che ha regalato agli ospiti una splendida interpretazione di O Sole Mio ; a George Randazzo (Community Leadership Award), che ha fondato la National Italian American Hall of Sports a Chicago, e a Louis Donatelli (Special Achievement Award in Business), fondatore e direttore generale di Donatelli Development Inc. Loreto ricorda i vostri cari defunti Il complesso funenario Loreto vi invita ad una Messa solenne in memoria dei cari defunti che hanno ricevuto il servizio funerario presso lo stesso complesso. La celebrazione liturgica avrà luogo giovedì 14 novembre, alle ore 19.30, nella chiesa Pompei (2875 Sauvé Est, angolo St-Michel). Si prega di arrivare 15 minuti prima per agevolare l accesso in chiesa.

8 Fondazione Communitaria Italo-Canadese Il 29 Ballo dei Governatori 8 6 NOVEMBRE 2013 IL CITTADINO CANADESE Giardini delle meraviglie : raccolti $ Montréal La 29 edizione del Ballo dei Governatori della Fondazione Comunitaria Italo-Canadese, tenutasi sabato 26 ottobre presso l Hotel Sheraton-Laval, ha riscosso un grande successo. Questo appuntamento annuale, presentato dalla giornalista Marianna Simeone, sotto la presidenza di Tony Loffreda, capogruppo delle Imprese Nazionali di RBC- Banque Royale, e sotto la presidenza d onore del Dott. Pasquale Ferraro, Professore titolare, Capo divisione di chirurgia toracica all Université de Montréal, ha permesso di raccogliere dollari a sostegno della Fondazione e della sua missione filantropica. Intitolata Giardini delle meraviglie, la serata ha reso omaggio al contributo del Rinascimento italiano alla storia e alla cultura dell umanità. L innovazione, l estetica, la potenza della creazione, la libertà di pensiero e di azione, l ingegneria sono solo alcuni L intervento dell Ambasciatore Gian Lorenzo Cornado Gian Lorenzo Cornado, Ambasciatore d Italia a Ottawa, ha rivolto ai presenti un discorso tutto incentrato sull importante ruolo che gli italo-canadesi rivestono in seno alla società canadese, oggi così come ieri e domani. È una grande gioia per me essere nuovamente qui, dopo tanti anni, perché ho ritrovato tanti amici della Comunità italiana di Montréal, città che è sempre rimasta nel mio cuore. Una grande emozione perché l ultima volta che sono stato in questa splendida sala è stato esattamente 10 anni fa, nell ottobre del 2003, in occasione del 19º ballo dei governatori. Da allora tanta acqua è passata sotto i ponti ma tanti sono stati anche i traguardi raggiunti dalla Comunità, con il Centro Leonardo da Vinci diventato il punto di riferimento di questa città per tutti i connazionali. Vorrei ricordare le parole del Primo Ministro Harper in occasione della recente visita del Primo Ministro Letta a Ottawa: La prima generazione di emigrati ha costruito i palazzi, la seconda ne è divenuta proprietaria. Ma gli italo-canadesi non hanno costruito solo palazzi: hanno fondato anche famiglie e comunità. Anche per questo, l Italia è orgogliosa delle centinaia di migliaia di concittadini che hanno dei valori che il Rinascimento italiano ha contribuito a divulgare in Europa. I Giardini della Villa d Este di Tivoli, grazie alla raffinatezza e al carattere innovatore della loro concezione, menzionati in diversi libri di architettura, sono un illustrazione eccezionale di questa cultura al suo apice. Nel corso della serata, Carmine D Argenio, Presidente della FCCI, ha detto di essere Il presidente d onore del Ballo, Dott. Pasquale Ferraro, con la consorte fiero fiero che il Dott. Pasquale Ferraro abbia accettato la presidenza d onore del Ballo. Per la FCCI, il Dott. Ferraro, grazie alla sua esperienza unica, al suo lavoro di ricerca nel trapianto polmonare e alla sua totale dedizione a favore della medicina, rappresenta i valori Con Carmine D Argenio e Tony Loffreda (al centro), alcuni dei nuovi Governatori: Daniel Charbonneau, Roberto Bellini, Giampaolo Ricciardi, David Ferrante, Peter Villani e Albert De Luca attraversato l oceano e che, con grandi sacrifici e ammirevole tenacia, hanno conquistato posizioni di rilievo e di responsabilità, facendo della Comunità italiana una delle più dinamiche, integrate e capaci del Paese. Una Comunità che ha dato un fondamentale contributo alla crescita del Canada e alla sua affermazione tra i Paesi più avanzati del mondo. Come ha detto il Primo Ministro Letta nella visita a Toronto, voi siete i migliori ambasciatori dell Italia e avete rappresentato al meglio, in questi anni, un paese che faticava a rappresentarsi nelle sue istituzioni in una politica complessa e instabile. Voi siete un esempio per il Canada, perché avete formato una Comunità che possiede solidi valori morali e familiari. Voi siete un esempio anche per l Italia, per l attaccamento sincero e incondizionato che avete sempre dimostrato per il vostro paese d origine. Mi auguro che possiate perciò essere sempre più numerosi alla Camera dei Comuni, all Assemblea Nazionale e nei consigli municipali, perché sono profondamente convinto che la Comunità italiana possa anzi debba Da sinistra: Carmine D Argenio, il Dott. Pasquale Ferraro, la Sen. Marisa Ferretti Barth, l Ambasciatore d Italia a Ottawa Gian Lorenzo Cornado, Giuseppe Borsellino, Tony Loffreda e il Console Generale a Montréal Enrico Padula del Gruppo Petra) e la signora Elina Borsellino; il Presidente d onore del 29 Ballo dei Governatori, il Dott. Pasquale Ferraro, Professore titolare, Capo divisione di chirurgia toracica all Université de Montréal, e la consorte Claudette Groleau-Ferraro; la Sen. Marisa Ferretti Barth, accompagnata dal Governatore Franco Rocchi, Presidente del CRAIC; la Direttrice Generale della FCCI, Anna Giampà e il marito, il Governatore Sig. Matteo Fiorilli. In occasione di questa prestigiosa serata, la FCCI ha presentato i 5 Nuovi Governatori : David J. Ferrante (Vice-presidente & Direttore di succursale, Gestion privée de placement Pembroke Ltée.), Aldo Giampaolo (Presidente e Capo di direzione, Gruppo sport e divertimento, QMI Sports et Divertissement) Giampiero Ricciardi (Presidente, Corporation Immobidi innovazione e di eccellenza che hanno caratterizzato il Rinascimento. La Fondazione Comunitaria Italo-Canadese ha avuto il piacere di accogliere al tavolo d onore: l Ambasciatore d Italia in Canada, S.E. Gian Lorenzo Cornado, e la consorte Martine Laidin Cornado; il Console Generale d Italia, Dott. Enrico Padula e la consorte Milena Padula; il Presidente della FCCI, Carmine D Argenio (Presidente di BMW Laval MINI Laval) e la consorte Rosine D Argenio; il Presidente del 29 Ballo dei Governatori, Tony Loffreda (Capogruppo delle Imprese Nazionali di RBC- Banque Royale) e la moglie Angie Loffreda; il fondatore del Ballo dei Governatori Giuseppe Borsellino (Presidente rivendicare sempre più spazio all interno delle istituzioni canadesi. Come mi ha insegnato il mio maestro, l Ambasciatore Francesco Paolo Fulci, il segreto del successo è la costanza del proposito che è racchiuso nel motto Insisti, resisti, persisti e conquisti. Grazie a voi oggi Montréal è la città più italiana del Nord America: la nostra Comunità parla italiano e vive all italiana, in alcuni quartieri si parla la nostra lingua, le insegne dei negozi sono in italiano e l atmosfera è quella della nostre città. Per difendere questa realtà è necessario che la lingua italiana resti nelle vostre case ed entri nelle vostre scuole. Vorrei ringraziare la Fondazione per l esempio che ha dato finanziando corsi di lingua italiana in 4 scuole di Montréal. Avete fatto la differenza, così come nell arco di tutti i 38 anni di attività. A queste iniziative si è aggiunta poi quella del governo canadese, che ha stanziato 150 mila dollari a favore del Congresso nazionale degli italo canadesi per far conoscere nelle scuole l apporto fondamentale della Comunità italiana alla costruzione del Canada. lière Lupa Inc.), Luciano Venuto (Direttore generale delle vendite Regione Est, BMW Canada Financial Services Inc.), Avv. Peter Villani (Associato); 5 Successori : Roberto Bellini (Presidente e Direttore generale, Bellus Health Inc.), Nicholas Berretta (Vice-presidente, Berretta Médical Inc.), Albert De Luca, F.C.A. (Associato, Deloitte), Mario Maglieri (Direttore generale Distretto Montréal Ouest e Rive Nord, Banque Scotia) e Vincent Santillo (Direttore e capo d equipe Servizi alle imprese, Services Bancaires Commerciaux TD) ; e un Amico : Sig. Daniel Charbonneau, B.A.A. (Vicepresidente Sviluppo degli affari, Le Groupe Charbonneau Inc.). Seduti, da sinistra: Vincenzina Izzi, Angela Minicucci, presidente della Casa d Italia, Paola Genovese, Marina Gaspari, Laila Saki. In piedi, da sinistra: Pino Asaro, presindente del CNIC, regionre Québec, Tony Sciascia, presidente del Comitato italo-canadese contro la diffamazione, Joseph Verelli, Egidio Vincelli e Antonio Minicucci

9 IL CITTADINO CANADESE 6 NOVEMBRE 2013 Comunità 9 Una bella iniziativa della Cassa Popolare Desjardins Canadese-Italiana Corsi di Italiano per i dipendenti Il Console Generale d Italia a Montréal, Enrico Padula, il direttore generale Mariano De Carolis, il vicepresidente Elio Cerundolo e Michelina Lavoratore, direttrice dei servizi alla clientela e dello sviluppo, insieme ai dipendenti-studenti di italiano L istituto finanziario diretto da Mariano De Carolis vuole fare dell identità italiana un valore aggiunto della Cassa per accrescerne la competitività sul mercato Montréal Corsi di Lingua Italiana per gli impiegati della Cassa Popolare Desjardins Canadese-Italiana. È l ennesima iniziativa dell istituto finanziario per promuovere con orgoglio la sua identità italiana in una città tra le più tricolori del Nord America. Per sensibilizzare l opinione pubblica e motivare gli studenti, la Cassa ha organizzato una piccola cerimonia a cui ha partecipato anche il Console Generale Enrico Padula (è la prima volta che un diplomatico visita la sede centrale della Cassa nella Piccola Italia), che ha elogiato l iniziativa della Cassa, presente MOSTRA SPLENDORE A VENEZIA Istituto di cultura: visite guidate L Istituto Italiano di Cultura di Montréal, in collaborazione con il Musée des Beaux-Arts di Montréal, si è fatto promotore di visite guidate, per ragazzi e ragazze, alla mostra Splendore a Venezia. Tre le visite guidate in programma tra ottobre e gennaio. Il primo appuntamento è fissato per la mattina del 6 novembre. Circa 80 allievi e allieve delle scuole canadesi, che frequentano classi di italiano all interno del programma Pelo, saranno guidati attraverso la spettacolare mostra Splendore di Venezia, al Musée des Beaux-Arts di Montréal. L Istituto Italiano di Cultura di Montréal sponsorizza le tre visite al museo, offrendo ai giovani studenti l opportunità di vedere dal vivo opere di grandi artisti italiani quali Tiziano, Tintoretto, Tiepolo e Canaletto. Gli studenti saranno accompagnati e assistiti, durante tutta la visita, da una guida professionista (che parlerà in francese o in inglese), dai loro insegnanti e da un rappresentante dell Istituto Italiano di Cultura. Dopo la mostra, i ragazzi e le ragazze prenderanno parte ad un attività educativa attinente al tema della mostra stessa, presso l atelier del museo. Al termine del workshop ciascuno studente riceverà un dono da parte dell Istituto Italiano di Cultura di Montréal che regalerà il libro Canaletto - Il ponte del Paradiso (Carpi Pinin, L Arte per i bambini, edizioni Piemme). Si tratta di un iniziativa importante per permettere agli allievi e le allieve che frequentano il programma Pelo, di avvicinarsi ancora di più al mondo dell arte e della cultura italiana. Tel VITE (8483) 3532 La Concorde Est, Duvernay, Laval Magnifico cottage intergenerazionale A Blainville Appartamento di 4 ½ con parcheggio posteriore. Costruito nel 1991 e dotato di riscaldamento elettrico. Possibilità di condivisione in condominio. Bungalow Blainville Casa indipendente su due piani. L immobile è composto da: sala doppia, cucina, 2 camere e 2 bagni. all appuntamento al gran completo: il direttore generale Mariano De Carolis, il vicepresidente Elio Cerundolo, la direttrice dei servizi alla clientela e dello sviluppo Michelina Lavoratore e tutti i Direttori delle diverse Succursali. Non è però una novità assoluta: già qualche anno fa, nel 2008, la Cassa aveva avviato questo tipo di corsi. Negli ultimi mesi, i vertici dell istituto finanziario hanno riscontrato tra i dipendenti lo stesso tipo di esigenza ed hanno perciò rispolverato la lodevole iniziativa. Il corso di Lingua Italiana si tiene una volta alla settimana, ogni martedì, dalle 16 alle 18, per un totale di 10 lezioni. Ad impartirle è Massimiliano Bernardo, che insegna anche al Picai ed ha una Laurea in Lingue ed Economia, una combinazione vincente per trasmettere ai suoi allievi la terminologia bancaria. Le lezioni rivolte a tutti quei dipendenti (18 gli iscritti, di tutte le età, su un centinaio di dipendenti) non solo di origine italiana, che ne hanno fatto volontaria richiesta. Per la Cassa, infatti, è molto importante poter servire i clienti, in larga parte di origine italiana, nella loro lingua materna. Dieci lezioni non sono tante, ma rappresentano senza dubbio una base, un ottimo punto di partenza per apprendere i fondamenti della lingua. Con la possibilità di continuare anche nei prossimi mesi, in caso di ulteriori richieste. Considerato che molti tra gli impiegati già parlano fluentemente l italiano,18 studenti rappresentano già un discreto successo. Ed una solida garanzia per un futuro nel segno di una Cassa che ricorda con orgoglio le sue origini tricolori. (V.G.) Open house 10 novembre dalle 14 alle 16 MErcier hochelaga $ - Town House, 3 camere da letto, garage e terrazzo sul tetto. Costruito nel 2011, vicino all autostrada e ai servizi pubblici. Bungalow Val Des Arbres Affascinante casa all aria aperta costruita con materiale di qualità. Ingresso indipendente e possibilità di ufficio a domicilio. Superbo terreno di PC. Chiamateci per una valutazione gratuita della vostra proprietà! A partire dal 2% Donatella Garofalo Seguiteci anche su Un iniziativa della Fondazione PAMA Un Ipad a 6 bambini affetti da autismo Montréal - La Fondazione PAMA è orgogliosa di annunciare di aver attribuito 6 Ipad ad altrettanti bambini affetti da autismo. Il comitato di selezione ha avuto il difficile compito di scegliere 6 bambini tra le 80 domande pervenute. La presentazione ufficiale ha avuto luogo domenica 27 ottobre durante la festa di Halloween organizzata dalla Fondazione Pama presso il Centro di Educazione Butterfly. La missione della Fondazione Pama è quello di aiutare i bambini con disturbi dello spettro autistico (ASD), metterli nella condizione di raggiungere il loro pieno potenziale e di beneficiare di diversi servizi mettendo a loro disposizione le attrezzature necessarie. La Fondazione Pama si è impegnata a sensibilizzare e fornire informazioni sugli ultimi sviluppi e ricerche su ASD. In più, si è anche impegnata a raccogliere i fondi necessari per assicurare che il maggior numero di bambini ricevano il trattamento e le attrezzature di cui hanno bisogno. Insieme, cerchiamo di cambiare il mondo, un bambino alla volta. Fate una donazione: Per ulteriori informazioni: / Il compleanno Tanti auguri ad Alessandro Palombi Auguri ad Alessandro Palombi che ha compiuto 5 anni il 15 ottobre scorso. I genitori Anna Colozza e Giancarlo Palombi lo hanno festeggiato alla grande. È stato un giorno speciale per Alessandro. Anche il Cittadino Canadese augura ad Alessandro tanta felicità ed una lunga vita. Vito Garofalo Antonio Vicenzo Courtier Immobilier Courtier Immobilier Courtier Immobilier Casa con pianerottolo Calorosa, accogliente e invitante. Arredata con stile da un arredatrice professionale. Situata nel settore ovest di Fabreville, questa proprietà è formata da 3 camere con garage. settore Val-desArbres Questa casa bifamiliare vi offre 4 camere al primo piano, giardino recintato da cedri maturi con piscina esterna. Proprietà della settimana Condominio a Duvernay, una vera oasi di pace. Situato nel magnifico settore di Val-des-Arbres, questa spaziosa unità vi offre 2 camere da letto con servizio di piscina, spa, gym, ecc.

10 Comunità 10 6 NOVEMBRE 2013 IL CITTADINO CANADESE Il Gran Gala molisano 2013 premia la personalità dell anno e 2 studenti Montréal - Con una grande partecipazione e in presenza di importanti personalità, sabato 26 ottobre, presso la Sala Costa del Mare, a Montréal- Nord, si è svolto il tradizionale Gran Gala Molisano, attività socio-culturale annuale organizzata dalla Federazione molisana con la collaborazione delle Associazioni affiliate. Quest anno, tra l altro, la Federazione ha festeggiato il suo 30º anniversario: è stato perciò conferito un premio a tutti i presidenti che si sono succeduti in questi 30 anni. Il Centro Leonardo Da Vinci presenta Sabato 16 novembre alle ore 19:00 Sabato 2 novembre alle ore 20:00 La Molisana dell anno Domenica Maciocia Come da tradizione, la Federazione guidata dal Cav. Tony Vespa ha onorato il corregionale che si è distinto nel corso degli ultimi 12 mesi ed ha conferito due borse di studio ad altrettanti studenti universitari di origine molisana Trent anni di tradizioni, di eventi e di presenza attiva nella Comunità. Tanti sono stati i sacrifici, come ha sottolineato il presidente Tony Vespa, che ha ricevuto una targa-ricordo per i 20 anni dedicati all organismo come presidente. A rendere omaggio ai Molisani sono stati anche molti politici, sia a livello provinciale che federale, come Rita De Santis, Massimo Pacetti, Emmanuel Dubourge e Denis Coderre. Nel corso della serata è stata premiata la personalità dell anno grazie alle Associazioni che Sabato 7 dicembre alle ore 20:00 si sono impegnate a presentare i diversi candidati con le carte in regola per ambire al prestigioso riconoscimento. Quest anno ad essere scelta come Molisana dell anno è stata Domenica Maciocia, vice presidente servizio clienti di Bell, su proposta dell Associazione S. Maria del Molise guidata dalla presidente Elisa Arcaro. Le due borse di studio a livello universitario, invece, sono state conferite agli studenti: James Iadeluca (Isernia) e Dario De Palma (Montorio). Il comitato della Federazione ha ringraziato tutti i presenti, tra cui il direttore della Cassa Popolare Canadienne-Italienne di Lasalle, Luigi Argenio, Chiara Borrelli Uno spettacolo per tutta la famiglia... Un spectacle pour toute la famille... A show for the whole family... Centro Leonardo Da Vinci 8370, Boul. Lacordaire, St-Léonard, Qc H1R 3Y6 Info.: Gli studenti premiati insieme al comitato Appuntamenti Comunitari e il fratello, oltre ad Anna Maxera per il contributo alle borse di studio. Nel suo discorso, il presidente ha sottolineato il grande lavoro ed il contributo che i molisani (la cui presenza a Montréal risale al 1885) hanno dato allo sviluppo e alla crescita del Québec e del Canada, sottolineando anche il grande lavoro che tuttora svolge la Federazione insieme alle Associazioni affiliate. Rispetto, amicizia, presenza e collaborazione: è questa la forza della Comunità molisana di Montréal, ha concluso Vespa. Raccolta di residui vegetali a Saint-Léonard L arrondissement di Saint-Léonard invita i suoi cittadini a partecipare alla raccolta di residui vegetali e di foglie morte in programma il 6 e 13 novembre. Per residui vegetali s intendono i residui di pulitura di orti e giardini, di potature di alberi da frutta, foglie morte e rami secchi (sono accettati solo quelli di conifere) che il Comune trasforma in composto che successivamente distribuisce in parte ai cittadini. Negli ultimi due anni, il Municipio di Saint-Léonard ne ha raccolto circa tonnellate. La raccolta dovrà essere effettuata con scatole di cartone, contenitori riutilizzabili con manico e senza coperchio (per esempio un bidone per spazzatura) oppure con sacchetti di carta appositamente concepiti per i residui di giardino, che potete procurarvi presso l Écoquartier di Saint-Léonard (5345, rue Jarry Est), o che potete acquistare in vari punti vendita. I sacchi con i residui vegetali vanno depositati lungo il bordo del proprio marciapiede. A causa della presenza in città di un insetto succhiatore di linfa, la raccolta di rami di foglie, invece, dovrà essere effettuata a parte. Si invitano, pertanto, i cittadini a chiamare il 311 per le modalità di raccolta e di deposito a bordo strada. Conferenza sulla lavoraziozne del vetro Il 10 novembre, alle ore 14, presso la Casa del Veneto (7995 Blaise Pascal, Montréal) il Centro di cultura veneta presenta La lavorazione del vetro, una conferenza con dimostrazione dal vivo che sarà tenuta dal maestro vetraio Fuga. Alla fine, come di consueto, ci sarà un rinfresco. Per ulteriori informazioni, contattare Maria Elena Dori al (450) oppure Ettore Marcon al (514) Festival dei pomodori ad Ahuntsic Ventidue varietà di pomodori freschi locali saranno al centro di un Open house e degustazione gratuita che si terrà nella serra (di 43 mila piedi quadrati) del sottotetto della Lufa Farms ad Ahuntsic (1400 Antonio-Barbeau St., a nord di Crémazie Boulevard) sabato 9 Novembre, dalle 10 alle 15. Ingresso libero ma registrazione obbligatoria. Gli interessati possono iscriversi per un tour al ERLINK Per maggiori informazioni: ; on line: montreal.lufa.com o via com; Veneti e trentini commemorano i defunti La Federazione delle Ass. Venete e l Ass. Trentini invitano tutti i loro soci alla messa commemorativa in onore dei loro defunti, venerdì 8 novembre, alle ore 19.30, presso la chiesa Madonna di Pompei. Animerà la cerimonia il Coro Alpino 3 Venezie. Seguirà un caffè nella sala della chiesa. Siete attesi numerosi : è un dovere ricordare i nostri cari defunti. Le famiglie di Rocca d Evandro ricordano i morti L Associazione Famiglie di Rocca d Evandro informa che mercoledì 12 novembre, alle 19.30, presso la chiesa Madonna del Carmine, a St- Léonard, verrà celebrata una Messa in memoria dei defunti. Tutti i membri, i compaesani e gli amici sono invitati a partecipare. Per informazioni contattate Aldessandro Di Zazzo al (514) , Le associazioni che desiderassero far conoscere i loro avvenimenti o le loro fest sono pregate di contattarci al o tramite all indirizzo

11 IL CITTADINO CANADESE 6 NOVEMBRE 2013 PICCOLI ANNUNCI FAX: Per ogni 20 parole 20 $ parola in più: 75 Dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle 17:00 CERCASI Uomo di 71 anni cerca donna per compagnia. Tel.: Noto negozio di calzature, cerca venditrice con esperienza nella vendita di calzature. Chiamare Giulio Cercasi lavoro come badante per assistenza anziani, 7 anni di esperienza in Italia. Chiamate Gina al Ragazzo italiano 27 anni, serio e determinato con circa 8 anni di esperienza nella ristorazione e cocktail-bar, cerca impiego part/ time o full/time. Disponibile da subito. Tel: ; Signora italiana cerca uomo, serio, gentile e affidabile, da 58 a 72 anni, per una relazione stabile. Scrivere a C.P. 73, Montréal (H3L 3N5). Infermiera italiana cerca lavoro come badante o assistenza anziani. Tel: Affittasi a St-Léonard 2 ½ sottosuolo non riscaldato, tranquillo e vicino a tutte le comodità, rinnovato e ideale per persona sola o anziani. Info: Affittasi a Saint Léonard un grande 5 ½ sopra un duplex, completamente rinnovato (cucina, bagno e pavimento), zona tranquilla e vicino a tutte le comodità, ideale per una coppia anziana. Tel: AFFITTASI VENDESI Vendesi casa su più piani, 2048 De Zurich, Vimont, con tre camere da letto, piscina, nei pressi del parco, quartiere tranquillo. Prezzo $. Se interessati, domenica 16 giugno (dalle 2 pm alle 4pm) chiamate Alice D Odean al Century 21 Precision. Vendesi mobile per tv (400 $) con armadio, credenza e tavolo con 2 assi e 4 sedie (1100 $) di colore marrone scuro. Negoziabile. Per informazioni, chiamare Jocelyna al (514) oppure al (514) OFFRESI Ragazzo italiano con esperienza esegue piccoli lavori di rinnovazione, pittura, manutenzione interna ed esterna. Massima serietà e disponibilità. Tel: oppure PICCOLI ANNUNCI AffitTasi Condominio le Salto A Saint-lÉonard 3 ½ al sesto piano, con parcchegio interno. Prezzo: 850$ al mese. Chiamare Johnny al Fai la scelta più semplice RE/MAX du Cartier. Un leader lontano e oltre! Preventivo gratuito della vostra proprietà Val-des-Brises Magnifico condominio in un settore ricercato, con garage, moderno. Stanze da letto, grande balcone. Prezzo: $ Nuovo sul mercato Giacomo Riccio Agente immobiliare per unità residenziali Trilingue: francese, inglese e italiano Tel.: Cell.: Fax: , boul. Laird, Ville Mont-Royal, Québec, H3P 2S9 Casa Rinnovata a R.D.P., Montréal 3 camere da letto al secondo piano, garage, e sotto-suolo tutto sistemato. Prezzo di $ SOLUZIONE PAROLE CROCIATE 23 OTTOBRE INDIRIZZI E TELEFONI UTILI ENTI PATRONATI C.A.P. APPOGGIO COMUNITARIO MONTRÉAL - CARITAS 2875 Sauvé Est, Mtl, Qc H2B 1C6 Tel Consolato Generale d Italia 3489 Drummond Street, Mtl., H3G 1X6 Tel: Orario d ufficio: lunedi a venerdi dale 9 alle Istituto Italiano di Cultura 1200 Dr. Penfield Ave. Montréal, Qc. H3A 1A9 Tel.: CRAIC 671 avenue Ogilvy, Montréal, Qc. H3N 1N4 Tel: Istituto per il Commercio Estero 1001 de Maisonneuve O. Bur. 930, Montréal, Qc. H3A 3M8 Tel.: Camera di Commercio Italiana IN CANADA 550 Sherbrooke Ouest, Bur. 1150, Tour Ouest, Mtl., H3A 1B9 Tel: Centro Leonardo da Vinci 8370 Lacordaire, Montréal, Qc. H1R 3Y6 Tel.: Fondazione Comunitaria Italo- Canadese-Quebec 8370 Lacordaire, #301, Montréal, Qc. H1R 3Y6 Tel.: Congresso Nazionale Italo-Canadese 8370 Lacordaire, #302, Montréal, Qc. H1R 3Y6 Tel: C.I.B.P.A Lacordaire #310, Montréal, Qc. H1R 3Y6 Tel.: Casa d Italia 505 Jean-Talon Est, Montréal, Qc. H2R 1T6 Tel: Centro Culturale Italiano 505 Jean-Talon Est, Montréal, Qc. H2R 1T6 Tel.: P.I.C.A.I. Scuola di Lingua Italiana 6865 Christophe Colomb, Montréal, Qc. H2S 2H3 Tel.: Servizi Comunitari Italo-Canadesi del QuÉbec 8370 Lacordaire, Montréal, Qc. H1R 3Y6 Tel.: Centro Donne Italiane di MontrÉal 1586 Fleury Est #100, Montréal, Qc. H2C 1S6 Tel.: Fax.: Centro Donne Italiane di Laval 765 Roland-Forget, Laval, Qué. H7E 4C1 Tel.: Camera di Commercio di St-LÉonard 4735 Jarry Est, #202, Montréal, Qc. H1R 1X7 Tel: Centro d Accoglienza Dante, Ospedale Santa Cabrini 5655 Saint-Zotique Est, Mtl., Tel.: Comitato Italiani all Estero (COMITES) 8370 Lacordaire, Montréal, Qc. H1R 3Y6 Tel.: Fax: Ordine Figli d Italia 505 Jean-Talon Est, Montréal, Qc. H2R 1T6 Tel.: Associazione Nazionale Famiglie degli Emigrati 2875 Sauvé Est, Montréal, Qc. H2B 1C6 Tel.: Patronato A.C.A.I. Complexe Le Baron 6020 Jean-Talon Est, Suite 710, Saint-Léonard, Qc Tel.: Patronato A.C.L.I. QuÉbec 3821 Bélanger Est, Mtl., H1X 1B4 Tel.: Patronato Enasco 6052 Jean-Talon Est, Suite C, Mtl., H1S 3A9 Tel.: Patronato Ital-Uil 1555 Jean-Talon Est, Mtl., H2E 1A7, Tel.: Patronato SIAS Sede di Montreal 2835 Sauvé Est, Mtl., H2B 1C6 Tel.: PARROCCHIE ITALIANE Madonna della Difesa 6800 Henri-Julien, Mtl., H2S 2V4 Tel.: Madonna del Carmine 7645 Le Mans, St-Leonard Tel.: Madonna di Pompei 2875 Sauve Est, Mtl., H2B 1C6 Tel.: Madre dei Cristiani 7935 Lefebvre, Ville Lasalle, H8N 2A9 Tel.: Maria Ausiliatrice 8555 Maurice Duplessis, R.D.P. H1E 4C3 Tel.: Missione Dell Annunziata 4360 rue Broadway, Lachine, H8T 1V2 Tel.: Notre Dame della Consolata 1700 Jean-Talon Est, Mtl., H2E 1T2 Tel.: Madonna del Divino Amore 756 rue Rolland Forget, Laval H7E 4C1 Tel.: Santa Rita 655 Sauriol Est, Mtl., H2C 1T9 Tel.: Santa Caterina da Siena 7070 Somerled, Mtl., H4N 1V9 Tel.: San Giovanni Bosco 2510 Springland, Mtl., H4G 2G4 Tel.: San Domenico Savio 9190 Ste. Claire, Mtl., H1L 1Z7 Tel.: Chiesa Italiana dei Redentore United Church of Canada 6980 Papineau, Mtl., H2E 2G5 Tel.: CLSC Montréal-Nord Saint-Léonard R.D.P. 24/ OSPEDALI Royal Victoria Osp. Pediatrico di Mtl Santa Cabrini Jean-Talon Rivieres-Des-Prairies Ste-Justine PAROLE CROCIATE Assurances Cianciulli & Associés Inc. Cabinet en assurances de dommages Frank Cianciulli B.A.A. F.I.A.C UNE ASSÛRANCE SUR MESURE À BON PRIX: Automobile Résidentiel Entreprise Moto Véh. Récréatif Marin Transport SPÉCIALITÉ: CAUTIONNEMENT BÉLANGER EST MONTRÉAL, QC., H1T1G5 T.: FAX:

12 Mondo 12 6 NOVEMBRE 2013 IL CITTADINO CANADESE Los Angeles, spari all aeroporto: il killer rischia la pena di morte Los Angeles, (rainews24) - Rischia la pena di morte Paul Ciancia, il 23enne fermato per la sparatoria avvenuta nell aeroporto di Los Angeles il 1º novembre scorso. La Procura degli Usa ha formulato accuse di omicidio per la morte dell agente Tsa Gerardo Hernandez, ucciso durante l aggressione al terminal 3 dello scalo. Nella sparatoria sono rimaste ferite altre cinque persone tra cui due altri agenti Tsa. Paul Ciancia è ancora in ospedale, dopo essere stato colpito quattro volte dalla polizia prima di essere arrestato. L uomo è stato ferito alla bocca e a una gamba. Ciancia aveva scritto in una nota che voleva uccidere almeno un agente della Transportation Security Administration e che non gli interessava chi fosse, secondo quanto riferito dalle autorità. Secondo la Procura L Opinione Simone Cristicchi merita l imperitura riconoscenza degli esuli e discendenti di esuli giuliano-dalmati per lo spettacolo Magazzino 18 (scritto con Jan Barna, regista Antonio Calenda), la cui prima a Trieste si è conclusa con un trionfo tale da lasciare increduli. E dire che il geniale, umanissimo cantore degli ermarginati, dei dimenticati, dei vinti non aveva avuto vita facile nel preparare questo lavoro teatrale, Sono arrivati i Mosti ed i compressori per raffreddare la cantina di Claudio ANTONELLI a causa del tema scelto: l esodo dei giuliano-dalmati costretti ad abbandonare la propria amata terra in un quadro di violenze. Perché, al contrario della vulgata del lieto fine della seconda guerra mondiale con le acclamate liberazione e la vittoria sulle forze del male, l Italia subì un amputazione territoriale di cui noi esuli siamo i testimoni viventi: essa perse le terre venete della sponda dalla California e dall Italia americana Ciancia è entrato nel terminal 3, ha estratto un fucile d assalto dalla borsa ed ha sparato ripetutamente a distanza ravvicinata a un agente Tsa che stava controllando i documenti di identità. Dopo aver sparato all uomo ed essere salito su una scala mobile, è ritornato ed ha sparato ancora all agente uccidendolo, secondo un video di sorveglianza esaminato dall Fbi. Ciancia ha poi sparato ad almeno un altro dipendente Tsa e a un passeggero, che sono rimasti feriti. La polizia dell aeroporto gli ha poi sparato e lo ha preso in custodia. Non è chiaro perchè Ciancia abbia preso di mira la Tsa, ma nella nota a mano trovata nella sua borsa affermava di aver preso la decisione cosciente di cercare di uccidere diversi dipendenti Tsa e che voleva provocare paura. orientale dell Adriatico, cedute dalle potenze vincitrici alla Jugoslavia e finite sotto lo zoccolo del comunismo. Aspre critiche erano provenute contro di lui da quegli ambienti della sinistra che coltivano con passione, ancora oggi, lo spirito della guerra civile e che vedono, in ogni barlume di sentimento patrio, pericolose nostalgie nazifasciste. Qualche critica preventiva era anche giunta da chi tra i rappresentan- Il Magazzino 18 di Simone Cristicchi ti degli esuli sostiene una linea poco indulgente nei confronti dei rimasti, da loro sospettati di dichiararsi italiani oggi per pura convenienza. Il segreto di questo straordinario successo che ha tacitato ogni annunziata contestazione? I sentimenti, l umanità, la genialità, l arte, la vera arte che prescinde dal discorso ideologico. Cristicchi ha respinto la politicizzazione e la visione a senso unico di quei tremendi eventi, dando voce finalmente a coloro che subirono e soffrirono in nome diciamolo, sì dell italianità... Simone Cristicchi, geniale autore dell Italia di Piero, tutt è fuorché il cittadino ideale di quest Italia dell esagerazione, dell esibizionismo, dell urlo fazioso appunto l Italia di Piero espressa purtroppo anche da un Benigni, il quale ama pavoneggiarsi nelle vesti di geniale comiziante da tribuna di stadio, questo campo da gioco ideale della faziosità italiana dove al gol fatto dalla propria squadra corrisponde automaticamente il gol subito dalla squadra avversaria. Per Cristicchi, invece, in quella tragica partita tutti subimmo dei gol, e nessuno di noi vinse lo scudetto. Ed ecco che grazie a questo geniale cantanteattore, magnifica espressione di concordia, umanità, autenticità, e capacità artistica, sulle tavole del palcoscenico e nell intero teatro triestino è apparsa un Italia che non è un Italia da stadio, perennemente divisa tra due squadre nemiche, ma un Italia che vuol ricomporre il suo passato, in nome di un destino collettivo cui nessun partito, fazione, parrocchia, campanile della penisola, pur volendo, riuscirà mai a sottrarsi... Forbes: è Putin il più potente al mondo, scavalcato Obama Vladimir Putin è l uomo più potente del mondo, secondo Forbes. Il magazine americano, che ogni anno stila la classifica The Most Powerful People in the World, quest anno ha preferito il leader autocratico di un ex superpotenza al comandante in capo ammanettato del Paese predominante al mondo, ovvero Barack Obama, primo nel In classifica, 17 capi di Stato, 27 amministratori delegati e dodici imprenditori. Tra i 13 nuovi arrivati rispetto allo scorso anno, risalta la figura di Papa Francesco, al quarto posto; dopo la nomina a capo della Federal Reserve, entra in classifica anche Janet Yellen, al 72esimo posto. Unico italiano è il presidente della Bce, Mario Draghi, al nono. Lo scorso anno, Obama aveva preceduto il cancelliere tedesco, Angela Merkel, e lo stesso Putin. Il presidente cinese, Xi Jinping, si piazza al terzo posto, mentre Merkel è scesa al quinto. Alle sue spalle, Bill Gates - fondatore di Microsoft - e Ben Bernanke, che sta per concludere la sua esperienza come presidente della Fed. Il re saudita Abdullah bin Abdul Aziz Al Saud e il Ceo di Wal-Mart, Michael Duke, sono rispettivamente all ottavo e decimo posto. Capital Memorial Gardens Orgogliosamente al servizio della nostra Comunità Per pianificare in anticipo, oppure nel momento del bisogno, rivolgetevi ad uno specialista fidato CONTATTA OGGI STESSO DOMENICO SITà: (ufficio) (casa) (cell.) OTTAWA ST-ANTHONY Italia Possiamo accogliere da 50 a 500 persone Cucina di classe e tipica italiana Ampio parcheggio Da sempre la sala che gli italiani preferiscono per le loro feste Soccer Club PER PRENOTAZIONI CHIEDETE DI JOE IERULLO Tel.: Fax:

13 FORMULA 1 di IL CITTADINO CANADESE 6 NOVEMBRE 2013 Gran Premio degli Emirati Arabi Vettel domina anche ad Abu Dhabi Sul podio l altra Red Bull di Webber e Rosberg. Rimonta Ferrari: Alonso 5, Massa 8 Nicolangelo CIOPPI Con il quarto titolo in bacheca, Sebastian Vettel ha dominato anche il GP di Abu Dhabi, terzultima prova del Mondiale di F1. Sul circuito di Yas Marina il tedesco della Red Bull è stato al comando dal primo all ultimo PUGILATO di giri Ogni lunedì dopo il G.P. di F.1. alle 17.45, su Radio CFMB 1280 AM con il pilota Davide Valsecchi Joe Cappadocia Al Bell Centre il 18 gennaio Sfida tra Jean Pascal e Lucian Bute in in 12 round Montréal - Si è tenuta la settimana scorsa, al Bell Centre, la conferenza stampa per presentare ufficialmente l incontro di pugilato tra due idoli locali come Jean Pascal ( ko) e Lucian Bute ( ko). I due ex campioni del mondo saliranno sul ring del Bell Centre il prossimo 18 gennaio, alle ore 21: il combattimento si svolgerà in 12 round nella categoria dei pesi medio massimi (175 libbre). C è grande attesa per il grande evento patrocinato dalla HBO : sono stati già venduti biglietti. Come consuetudine quando combattono pugili di fama internazionale, si prevede il tutto esaurito, con la stampa internazionale al gran completo al Bell Centre. Per Bute sarà il rientro sul ring dopo un lungo periodo di inattività per un infortunio alla mano destra. giro, precedendo sul podio il compagno di team Mark Webber, secondo, e Nico Rosberg (Mercedes), terzo. Quarto Grosjean (Lotus). Gara sofferta e in rimonta per le Ferrari: Alonso 5 e Massa 8. Subito fuori Raikkonen, Hamilton 7. Una gara senza storia, servita solo a ritoccare i record di Vettel. Il biondino si è messo in tasca la vittoria numero 11 in stagione, la settima consecutiva (come Schumi), portandosi a soli due successi dal record di 13 stabilito da Michael Schumacher con la Ferrari nel E il mito Ayrton Senna e lì a quattro centri dai 41 assoluti del brasiliano. Per il resto, il suo è stato un monologo annoiante, interrotto solo dallo show regalato a fine gara, quando ha disegnato altri cerchi perfetti per festeggiare la sua domenica ordinaria. Stavolta, però, lo ha fatto fuori dalla pista, evitando quindi la multa che si era beccato in India. Dietro a re Seb hanno arrancato un po tutti e i 31 di distacco con cui si è presentato sul traguardo Webber, il migliore degli altri, la dicono lunga sulla superiorità di Vettel. L australiano, scattato male dalla pole forse anche per un problema al Kers, ha guidato un trenino composto da Rosberg e Grosjean, arrivati tutti a pochi secondi l uno dall altro. Un risultato importante soprattutto per il tedesco, che ha regalato punti pesanti alla Mercedes nella corsa al secondo posto. Un duello, quello con la Ferrari, finito a favore delle Frecce d Argento, nonostante Maranello abbia limitato i danni in un weekend davvero difficile. Merito soprattutto di Fernando Alonso, capace di risalire dal decimo al quinto posto grazie a un finale di gara tutto in rimonta, mentre a Felipe Massa, che gli è stato a lungo davanti, nel finale è mancato il guizzo decisivo. La bella prestazione dello spagnolo è stata condita dal giro veloce in gara e da un sorpasso mozzafiato su Vergne, con tanto di uscita di pista, che è finito nel mirino dei commissari per aver superato il limite del tracciato. Alla fine, comunque, tutto regolare e nessuna sanzione: Non aveva scelta, ha spiegato un comunicato della Fia. Tra i big si è inserito Paul Di Resta con la Force India, che ha sfruttato al meglio la strategia della sola sosta, a lungo cullata anche dal Cavallino, finendo ottimo sesto davanti a un Lewis Hamilton abbastanza deludente. Peggio è andata a Kimi Raikkonen, già costretto a partire dal fondo dello schieramento e subito fuori a causa di un contatto con la Caterham di Van der Garde che gli ha danneggiato la sospensione anteriore destra. Danni all ala anteriore per Jenson Button, costretto a uno stop imprevisto e 12 in classifica con una McLaren, che ha chiuso nona con Sergio Perez. SPORT CLASSIFICHE F1 La gara 1. sebastian vettel 2. mark webber 3. nico rosberg 4. romain grosjean 5. fernando alonso 6. paul di resta 7. lewis hamilton 8. felipe massa 9. sergio perez 10. adrian sutil Red Bull Racing Red Bull Racing Mercedes Lotus Ferrari Force India F1 Mercedes Ferrari McLaren Force India F1 PILOTI 1. sebastian vettel Red Bull Racing fernando alonso Ferrari kimi raikkonen Lotus lewis hamilton Mercedes mark webber Red Bull Racing nico rosberg Mercedes romain grosjean Lotus felipe massa Ferrari jenson button McLaren paul di resta Force India F1 48 COSTRUTTORI 1. Red Bull 2. Mercedes 3. FERRARI 4. LOTus 5. McLaren 6. FORCE INDIA 7. Sauber 8 TORO ROSSO 9 Williams * Con la collaborazione speciale di Davide Valsecchi, Campione del Mondo G.P e quest anno terzo pilota della Lotus-Renault PATRONATO A.C.A.I. ASSOCIAZIONE CRISTIANA ARTIGIANI ITALIANI Pensioni: Italia, Québec, Canada ed Estero Tutte le prestazioni Al COMPLEXE LE BARON 6020 Jean-Talon Est, Suite 710 A (Saint-Léonard, Qc) Tel Rue de Bellechasse Montréal

14 SERIE A Sport 14 6 NOVEMBRE 2013 IL CITTADINO CANADESE SPORTIVO 11ª giornata La Roma frena Juventus e Napoli a -3 Dopo 10 partite, si ferma la serie di vittorie consecutive della Roma. Nel posticipo dell 11ª giornata, i giallorossi devono accontentarsi dell 1-1 sul campo del Torino e vedono ridursi a tre punti il vantaggio su Juve e Napoli. L Inter torna invece al successo in trasferta e passa 3-0 sul campo dell Udinese, mentre la Lazio si arrende al Genoa in casa. Crisi Milan: prova d autorità della Fiorentina che a San Siro si impone 2-0. Continua a stupire il Verona: 2-1 al Cagliari Baseball: Wolrd Series ai Red Sox, Campioni dopo 95 anni Ci sono voluti 95 anni, ma finalmente la città di Boston può di nuovo essere in festa: il 30 ottobre scorso, i Red Sox sono riusciti a vincere, per l 8ª volta nella loro storia, l edizione numero 109 delle World Series, sconfiggendo in finale i Cardinals di Saint Louis, con un punteggio finale di quattro punti a due. Sei partite ricche di emozioni e di grande spettacolo sportivo: la prima sfida tra le due squadre è avvenuta il 23 di Ottobre, ed ha visto trionfare i Red Sox con un punteggio di otto ad uno. La seconda invece si è disputata il giorno successivo, ed ha visto il pareggio dei Cardinals, che hanno sconfitto la squadra di Boston con quattro punti a due, per poi portarsi in vantaggio nella terza sfida, con un punteggio di cinque a quattro: il pareggio ed il sorpasso rappresentano anche gli unici due punti che i Cardinals sono riusciti ad ottenere nelle World series. Gli altri scontri infatti hanno visto prevalere solo ed esclusivamente i Red Sox di Boston: quattro a due, tre ad uno e sei ad uno sono i risultati delle altre tre partite che hanno visto appunto trionfare la squadra di Boston. Alessio Cerci interrompe la serie di 10 vittorie consecutive della Roma Roma - Forse Garcia si è tolto un peso. Perché un record come quello delle dieci vittorie giallorosse, ad un certo punto, diventa una gabbia, quasi un limite che non permette di valutare lucidamente la reale caratura di una squadra. Quando si vola, si sopperisce a tutto con l entusiasmo, soprattutto a Roma dove i tifosi si sentono già lo scudetto cucito al petto, mentre le potenzialità sul lungo periodo si misurano anche di fronte alle difficoltà. Il pareggio di Torino interrompe l impressionante filotto romanista. Restano la grandezza dell impresa e i punti accumulati (31), ma il vero campionato giallorosso comincia adesso. Nell anticipo pomeridiano dell undicesima giornata, la Juventus fornisce una prova di forza e di concretezza espugnando un campo insidioso come quello dil Parma grazie al francese Paul Pogba che corregge in rete una tiro di Quagliarella respinto dalla traversa. Napoli e Fiorentina erano chiamate a rispondere alla vittoria dei bianconeri rispettivamente contro Catania e Milan. Gli azzurri di Benitez giocano un ottimo primo tempo, realizzando due reti nei primi venti minuti di gioco, con lo spagnolo Callejon sempre più importante nello scacchiere azzurro, e con Marek Hamsik autore di un gran tiro da lontano. Subiscono dopo pochi minuti il gol dell esterno offensivo Lucas Castro, riuscendo però meritatamente, viste le tante occasioni create, a portare i tre punti a casa. I viola di La Juve festeggia sotto la curva bianconera dopo la vittoria per 1-0 a Parma Kaká, Balotelli, Zapata, Zaccardo e Montolivo: rossoneri sconsolati dopo l ennesimo ko mister Montella sbancano Milano, vincono 2-0 e danno una dimostrazione di netta superiorità sin dall inizio della gara, dal punto di vista tecnico e fisico, mentre i rossoneri del sempre più traballante Allegri non riescono ad entrare quasi mai in partita. L Inter di Walter Mazzarri aveva un impegno non facile sulla carta, in casa dell Udinese di Guidolin. Invece, grazie ad un ottima prova di gruppo, i nerazzurri riescono a vincere una partita in cui l attaccante argentino Rodrigo Palacio si rivela l autentico protagonista con un gol ed un assist. Si conferma non più sorpresa di questo inizio stagionale il Verona, che vince la sesta partita consecutiva in casa, grazie alle reti del sempre più decisivo Luca Toni e del serbo Bosko Jankovic. Sempre più in difficoltà, invece, la Lazio di Petkovic: dopo il pareggio di Milano, i romani incappano in una brutta sconfitta casalinga contro il Genoa di Gasperini. I biancocelesti appaiono stanchi, probabilmente l organico a disposizione non riesce a reggere il doppio impegno settimanale. Nella parte bassa della classifica, importantissima vittoria del Sassuolo in chiave salvezza in casa della Sampdoria: i neroverdi portano a casa i tre punti, in una partita in cui non sono mancano le emozioni. Protagonista di giornata il diciannovenne Domenico Berardi, autore di una splendida tripletta. L attaccante emiliano, che in estate è stato inserito nell affare che portò il centrocampista Luca Marrone dalla Juventus al Sassuolo, sfodera una prestazione super nel giorno della prima vittoria esterna degli emiliani.nel posticipo la Roma dei record delle dieci vittorie consecutive, non va oltre il pareggio sul difficile campo del Torino di Ventura, dove già sono inciampate Inter e Milan. I giallorossi in vantaggio di una rete, con l ottimo centrocampista acquistato in estate Strootman, si fanno rimontare grazie alla marcatura dell ex giallorosso Alessio Cerci. Risultato giusto per quanto si è visto in campo nell arco dei novanta minuti. Adesso i punti di distacco dalle seconde in classifica Juve e Napoli, si accorcia di soli tre punti, in un campionato sempre più equilibrato ed avvincente. Risultati Serie A 11ª giornata 03/11/2013 Bologna - Chievo 0-0 Lazio - Genoa 0-2 Livorno - Atalanta 1-0 Milan - Fiorentina 0-2 Napoli - Catania 2-1 Parma - Juventus 0-1 Sampdoria - Sassuolo 3-4 Torino - Roma 1-1 Udinese - Inter 0-3 Verona - Cagliari ª giornata 10/11/2013 Atalanta - Bologna Cagliari - Torino Catania - Udinese Chievo - Milan Fiorentina - Sampdoria Genoa - Verona Inter - Livorno Juventus - Napoli Parma - Lazio Roma - Sassuolo CLASSIFICA ROMA 31 NAPOLI 28 JUVENTUS 28 INTER 22 VERONA 22 FIORENTINA 21 LAZIO 15 GENOA 14 ATALANTA 13 UDINESE 13 MILAN 12 TORINO 12 LIVORNO 12 PARMA 12 BOLOGNA 10 CAGLIARI 10 SAMPDORIA 9 SASSUOLO 9 CATANIA 6 CHIEVO 5 Classifica Marcatori 9 reti Rossi 7 reti Cerci 6 reti Palacio Tevez Fiorentina Torino Inter Juventus

15 IL CITTADINO CANADESE 6 NOVEMBRE 2013 Sport 15 MLS Playoff, Impact subito fuori Prova incolore degli 11 montrealesi che subiscono 3 gol dalla Dynamo Houston e, nel finale, perdono la testa terminando la gara in 8 contro 11. Centrato l obiettivo stagionale ma per l anno prossimo servono rinforzi e forse anche un nuovo allenatore Montréal Il sogno Playoff è durato poco: solo 90 minuti. Poi l Impact è uscito di scena nella maniera peggiore: 3 gol e 3 espulsioni. Un finale da dimenticare, che getta un ombra (speriamo passeggera) sulla forza di un gruppo che nelle ultime settimane si è smarrito, fino al punto di collezionare solo passi falsi. Se è vero che a inizio stagione Risultati Serie B 12ª giornata 01/11/2013 Avellino - Palermo 0-2 Cesena - Ternana 1-1 Crotone - Novara 2-2 Empoli - Bari 1-1 Latina - Reggina 1-0 Modena - Virtus Lanciano 1-0 Padova - Spezia 1-0 Pescara - Brescia 3-3 Siena - Cittadella 1-1 Trapani - Carpi 0-1 Varese - Juve Stabia ª giornata 09/11/2013 Bari - Varese Brescia - Avellino Carpi - Crotone Cittadella - Pescara Juve Stabia - Modena Novara - Latina Palermo - Trapani Reggina - Padova Spezia - Cesena Ternana - Empoli Virtus Lanciano - Siena CLASSIFICA VIRTUS LANCIANO 25 EMPOLI 24 CESENA 22 PALERMO 21 AVELLINO 21 CROTONE 20 MODENA 18 VARESE 17 SPEZIA 17 LATINA 16 BRESCIA 14 CARPI 14 CITTADELLA 14 SIENA 13 TRAPANI 12 PESCARA 12 NOVARA 12 TERNANA 11 BARI 10 PADOVA 10 REGGINA 9 JUVE STABIA 6 l obiettivo dichiarato erano i Playoff, col tempo la squadra è riuscita a sorprendere tutti guidando la classifica dell Associazione dell Est per diverse giornate, tanto da alimentare legittimamente il sogno di alzare l asticella dell obiettivo stagionale. Peccato, però, che l Impact abbia clamorosamente esaurito con largo anticipo la benzina. Perdendo quota, fino a conquistare l accesso alla serie eliminatoria per il rotto della cuffia, grazie cioè alla vittoria di New York contro Chicago. Il tentativo di serrare i ranghi e ritrovare le energie fisiche e mentali di inizio stagione si è rivelato solo una cocente illusione: in Texas l Impact ha giocato la partita più brutta del campionato, con un finale in cui sono saltati gli schemi, ma anche la testa dei giocatori. La sensazione è che la squadra abbia bisogno di uno shock per ritrovare l intensità di inizio Risultati LEGA PRO 1ª Divisione Girone A 1ª Divisione Girone B 9ª giornata 03/11/2013 Carrarese - Savona 1-4 Como - Pro Patria 0-0 Cremonese - Pro Vercelli 0-1 Pavia - Lumezzane 2-2 San Marino - Albinoleffe 1-0 Unione Venezia - Reggiana 2-1 Vicenza - Sudtirol 3-1 Virtus Entella - Feralpisalo 2-2 CLASSIFICA PRO VERCELLI 21 VIRTUS ENTELLA 21 SAVONA 16 UNIONE VENEZIA 16 CREMONESE 15 ALBINOLEFFE 13 LUMEZZANE 12 VICENZA 11 COMO 11 FERALPISALO 11 REGGIANA 10 SAN MARINO 10 SUDTIROL 9 PRO PATRIA 7 PAVIA 6 CARRARESE 5 stagione. Con Marco Di Vaio riconfermato, Joey Saputo dovrà fare 2-3 acquisti mirati per aggiungere qualità, soprattutto in difesa. Lo stesso allenatore Marco Schällibaum sembra aver fatto il suo tempo sulla panchina. Alla lunga, le sue reazioni plateali, dettate da un nervosismo scomposto, sembrano aver piuttosto nuociuto alla squadra. Tanto che nelle ultime si rincorrono voci di corridoio secondo cui potrebbe essere addirittura Alessandro Nesta a prendere il suo posto. Joey Saputo non avrebbe digerito l eliminazione, ma soprattutto la parabola discendente degli ultimi 2 mesi. Quella contro lo Houston Dynamo è stata la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso: un 3-0 senza appello, firmato da Buts (16 ), Garcia (27 ) e Bruin (72 ). Una sconfitta bruciante resa ancora più pesante prima dalla doppia ammonizione di 10ª giornata 03/11/2013 Barletta - Perugia 0-0 Catanzaro - Pontedera 1-0 Frosinone - Benevento 0-0 Lecce - Viareggio 3-0 L Aquila - Paganese 2-0 Nocerina - Gubbio 1-2 Pisa - Ascoli 2-1 Salernitana - Grosseto 0-1 CLASSIFICA L AQUILA 20 PISA 20 PONTEDERA 20 FROSINONE 19 PRATO 17 CATANZARO 16 BENEVENTO 13 PERUGIA 13 SALERNITANA 12 GROSSETO 12 GUBBIO 11 LECCE 11 ASCOLI 6 PAGANESE 6 VIAREGGIO 6 BARLETTA 4 NOCERINA 1 SERIE B Rivas (al rientro dopo un anno out per infortunio) e poi dalla doppia espulsione nel finale di Marco Di Vaio e Andres Romero, puniti per un parapiglia generale. L argentino ha perso la testa e scalciato il difensore di Houston Ashe, gesto che ha scatenato una rissa in cui è rimasto coinvolto anche il bomber ex Bologna. Davvero una pagina buia per il club. A fine gara, le parole di Marco Schällibaum suonano come un addio: Abbiamo cominciato bene ma, una volta subìto il primo gol, non siamo più stati capaci di rimontare. I cartellini rossi che abbiamo preso, invece, non fanno bene all immagine della squadra. È un peccato finire la stagione in questo modo ha sottolineato Hassoun Camara -: serate come queste ci aiuteranno a crescere e a fare bene già l anno prossimo. Appuntamento alla prossima stagione, dunque, con la viva speranza che l Impact possa fare una stagione più equilibrata, magari puntando su una preparazione fisica che faccia uscire la squadra alla lunga, evitando partenze a razzo e finali imbarazzanti. (V.G.) Perdono Lanciano e Trapani Nella 12ª giornata, la capolista si ferma al Braglia, le inseguitrici non ne approfittano (pari in casa anche per Cesena e Crotone). Emozioni a Pescara (3-3 col Brescia) e a Varese (Bjelanovic acciuffa il 2-2 nel recupero) Roma - Arriva alla dodicesima giornata la prima sconfitta in campionato per la Virtus Lanciano, unica squadra che ancora era imbattuta. La formazione di Marco Baroni è stata sconfitta dal Modena di Novellino, che si è imposto per 1-0. Al Braglia, decisivo l ottavo centro in stagione di Babacar (in fuorigioco) arrivato sul finire del primo tempo. I romagnoli si portano al settimo posto a 18 punti. Nonostante il passo falso, comunque, i frentani restano sempre al comando della graduatoria con 25 punti. Merito del Bari, capace di fermare un Empoli che già assaporava il gusto del sorpasso e del ritorno in vetta. Al Castellani, però, il gol numero 101 con la casacca azzurra non è bastato ai ragazzi di Sarri per piegare i Galletti, bravi ad impattare con Galano. L Empoli si porta a meno uno dalla capolista, mentre i pugliesi salgono a 10. Non va oltre l 1-1 anche il Cesena di Bisoli. I bianconeri, dopo essere andati in vantaggio con Tabanelli, sono stati bloccati dalla Ternana grazie alla rete dell ex Lauro. Il Cesena si porta a 22 punti, ma, come accaduto a Novara, vede sfumare la vittoria nel finale di gara. Pareggio casalingo per il Crotone contro il Novara. Allo Scida finisce 2-2: per i padroni di casa in rete Abruzzese e Bernardeschi; in mezzo, la doppietta degli ospiti firmata da Lazzari. La compagine di Drago resta sempre al quinto posto con 20 punti, mentre i piemontesi salgono a 12. Termina 2-2 anche la sfida tra Varese e Juve Stabia. All Ossola, partita che sembra mettersi in discesa per i lombardi, subito a segno con Neto Pereira. Nella ripresa i campani ribaltano il risultato con Baraye e Di Carmine, ma ci pensa Bjelanovic a tempo scaduto ad evitare al Varese il primo stop tra le mura amiche. Pirotecnico 3-3 tra Pescara e Brescia. All Adriatico succede di tutto. Vantaggio degli uomini dell ex Bergodi con Grossi; veemente reazione degli abruzzesi, in rete tre volte con Macara, Ragusa e Politano. Finita? Assolutamente no. Prima Caracciolo e poi la sfortunata autorete di Zauri regalano alle Rondinelle un pari insperato. Continua il momento positivo del Latina, ora decimo con 16 punti. I pontini hanno superato la Reggina con una rete messa a segno da Jefferson. Latina al nono risultato utile di fila da quando si è insediato Breda. Gli amaranto incassano il terzo ko consecutivo (secondo con Castori) ed ora sono penultimi con soli 9 punti. ll sigillo di Pasquato permette al Padova di Mutti di battere lo Spezia, sconfitto dopo sette risultati utili. I biancoscudati scavalcano la Reggina e salgono a quota 10; i liguri di Stroppa in nona posizione con 17 punti. Colpo esterno del Carpi, che si è aggiudicato il match tra matricole con il Trapani di Boscaglia. Al Provinciale, è Lollo a portare i tre punti ai romagnoli, che raggiungono il Brescia a 14. I siciliani restano fermi a 12 e vedono allungare a otto la striscia di partite senza vincere. Il Palermo espugna con pieno merito il Partenio-Lombardi grazie ad un gol per tempo (0-2 il risultato fnale), infliggendo la prima sconfitta interna all Avellino.

16

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE Saluto tutti i presenti: iscritti, simpatizzanti rappresentanti dei partiti..

Dettagli

Discorso del Presidente del Parlamento Europeo, Prof. Dr. Hans-Gert Poettering. Palazzo del Quirinale Roma, 24 Giugno 2008

Discorso del Presidente del Parlamento Europeo, Prof. Dr. Hans-Gert Poettering. Palazzo del Quirinale Roma, 24 Giugno 2008 Discorso del Presidente del Parlamento Europeo, Prof. Dr. Hans-Gert Poettering Palazzo del Quirinale Roma, 24 Giugno 2008 Signor Presidente della Repubblica italiana Giorgio Napolitano, Signor Presidente

Dettagli

27/11. Il Mattinale. Al diavolo la decadenza BERLUSCONI: Riconquistiamo l Italia! Speciale Manifestazione. ore 18.00

27/11. Il Mattinale. Al diavolo la decadenza BERLUSCONI: Riconquistiamo l Italia! Speciale Manifestazione. ore 18.00 Il Mattinale Roma, mercoledì 27 novembre 2013 27/11 ore 18.00 a cura del Gruppo Forza Italia-Pdl alla Camera Speciale Manifestazione Al diavolo la decadenza BERLUSCONI: Riconquistiamo l Italia! Mentre

Dettagli

NEW YORK E CANADA 8 NOTTI / 9 GIORNI

NEW YORK E CANADA 8 NOTTI / 9 GIORNI NEW YORK E CANADA 8 NOTTI / 9 GIORNI Fuso orario: - 6 ore, quindi quando in Italia cono le 12.00 a New York e nella parte est del Canada sono le 06.00 Giorno 1, Venerdì ARRIVO A NEW YORK Arrivo a New York

Dettagli

Siamo in tanti, oggi, in questa sala e questo è un fatto positivo per il nostro partito e per gli appuntamenti che lo stanno attendendo.

Siamo in tanti, oggi, in questa sala e questo è un fatto positivo per il nostro partito e per gli appuntamenti che lo stanno attendendo. Sintesi del discorso di presentazione della mozione per la candidatura a segretario provinciale di Renato Veronesi, espressosi liberamente, senza l ausilio di una traccia scritta, durante i lavori della

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2 per Stranieri di Siena Centro CILS : Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi. Sono brevi dialoghi o annunci. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

CERIMONIA DI GIURAMENTO DEGLI ALLIEVI DELL ACCADEMIA NAVALE Intervento del Capo di Stato Maggiore della Difesa Generale Biagio ABRATE

CERIMONIA DI GIURAMENTO DEGLI ALLIEVI DELL ACCADEMIA NAVALE Intervento del Capo di Stato Maggiore della Difesa Generale Biagio ABRATE CERIMONIA DI GIURAMENTO DEGLI ALLIEVI DELL ACCADEMIA NAVALE Intervento del Capo di Stato Maggiore della Difesa Generale Biagio ABRATE Livorno, 3 dicembre 2011 Signor Ministro della Difesa, Ammiraglio Giampaolo

Dettagli

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Intervento di Franco Gervasoni, direttore SUPSI SALUTO - Consigliere di Stato, Manuele Bertoli - Capodicastero Educazione, culto e partecipazioni comunali del Municipio

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/14

ANNO SCOLASTICO 2013/14 ANNO SCOLASTICO 2013/14 LA LETTERA AL SINDACO L INVITO DEL SINDACO Palermo, 6 Novembre 2013 Caro Sindaco, siamo gli alunni della classe 4^ C della scuola Francesco Orestano che si trova a Brancaccio, in

Dettagli

di Lendinara serate del

di Lendinara serate del a 35 sorriso del sagra cucina buona della e di Lendinara dal 10 al 15 luglio 2015 serate del PESCE: 10 11 12 serate del RISOTTO: 13 14 15 2 35 a Sagra paesana di RASA - 10-15 luglio 2015 Cari concittadini,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS. Maria Luisa Cosso. Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007. Via G.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS. Maria Luisa Cosso. Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007. Via G. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS Maria Luisa Cosso Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007 Via G. Verdi, 8 - Torino Magnifico Rettore, Signor Preside, Professor Conti, Signore e Signori,

Dettagli

DISCORSO DI INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE Sangano, 12 giugno 2014

DISCORSO DI INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE Sangano, 12 giugno 2014 DISCORSO DI INSEDIAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE Sangano, 12 giugno 2014 Care e cari Sanganesi, egregi Assessori, egregi Consiglieri, caro Dott. Russo, carissima Flavia oggi si insedia il nuovo Consiglio

Dettagli

Regionali in Sicilia, Crocetta vince nell Isola degli astenuti. Boom del Movimento 5 Stelle

Regionali in Sicilia, Crocetta vince nell Isola degli astenuti. Boom del Movimento 5 Stelle Regionali in Sicilia, Crocetta vince nell Isola degli astenuti. Boom del Movimento 5 Stelle di Vincenzo Emanuele Che la Sicilia non fosse più l Eden del consenso berlusconiano lo si era capito già alcuni

Dettagli

esercizi italiano 1 fthm

esercizi italiano 1 fthm esercizi italiano 1 fthm 1. Completate le frasi con le preposizioni articolate: 1. Marco di solito, ogni venerdì va (a+il) cinema. 2. Questa ragazza è la segretaria (di+la) nostra ditta. 3. Stasera andiamo

Dettagli

SINDACATI SVEDESI IL POSTO DELLE FAVOLE

SINDACATI SVEDESI IL POSTO DELLE FAVOLE SINDACATI SVEDESI IL POSTO DELLE FAVOLE Di Alberto Nerazzini MILENA GABANELLI IN STUDIO Di solito quando si è in difficoltà è sempre propositivo andare a vedere come sono organizzati gli altri, non necessariamente

Dettagli

La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi

La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi Vi avevo anticipato l anno scorso che il Difensore Civico s interessa dei

Dettagli

INTERVENTO DEL CONSIGLIERE SEGRETARIO. (Diario della cerimonia)

INTERVENTO DEL CONSIGLIERE SEGRETARIO. (Diario della cerimonia) INTERVENTO DEL CONSIGLIERE SEGRETARIO (Diario della cerimonia) Inizio con il ringraziare le autorità ed i gentili ospiti che con la loro presenza impreziosiscono questa bella manifestazione. Un saluto

Dettagli

CASTELLO NEWS N 1 SUBITO AL LAVORO. Cari castellani,

CASTELLO NEWS N 1 SUBITO AL LAVORO. Cari castellani, CASTELLO NEWS N 1 SUBITO AL LAVORO Cari castellani, è la prima occasione utile per sentirci con un po' più di calma dopo queste due settimane, a parte qualche post su Facebook che ha tentato di dar conto

Dettagli

Esito del voto elettorale nazionale: nel nuovo Parlamento sarà difficile garantire una stabilità di governo.

Esito del voto elettorale nazionale: nel nuovo Parlamento sarà difficile garantire una stabilità di governo. RINNOVO DEL PARLAMENTO ITALIANO RINNOVO DEL CONSIGLIO REGIONALE : Lombardia Lazio Molise Esito del voto elettorale nazionale: nel nuovo Parlamento sarà difficile garantire una stabilità di governo. La

Dettagli

ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE

ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE Dicembre 2009 ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE Sabato 28 novembre si è svolta la tredicesima edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare. Anche nella nostra provincia la mobilitazione è stata

Dettagli

COMMISSIONI RIUNITE. I (Affari costituzionali, della Presidenza del Consiglio e interni) e XII (Affari sociali)

COMMISSIONI RIUNITE. I (Affari costituzionali, della Presidenza del Consiglio e interni) e XII (Affari sociali) Martedì 15 febbraio 2011 3 Commissioni riunite I e XII COMMISSIONI RIUNITE I (Affari costituzionali, della Presidenza del Consiglio e interni) e XII (Affari sociali) S O M M A R I O SEDE REFERENTE: Istituzione

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

GENNAIO CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL SIENA. Giuseppe Di Vittorio 1954 MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ DOMENICA

GENNAIO CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL SIENA. Giuseppe Di Vittorio 1954 MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ DOMENICA GENNAIO 1 17 2 3 18 19 4 20 5 6 21 22 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 23 24 25 26 27 28 29 30 31 Vedo davanti a me tante facce, vedo dei neri,...dei bianchi, dei gialli, dei mezzi neri come me, ma tutti insieme,

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. Mercoledì 18 novembre 2015. Sommario: Rassegna Associativa. Rassegna Sangue e Emoderivati

RASSEGNA STAMPA. Mercoledì 18 novembre 2015. Sommario: Rassegna Associativa. Rassegna Sangue e Emoderivati RASSEGNA STAMPA Mercoledì 18 novembre 2015 Sommario: Rassegna Associativa 2 Rassegna Sangue e Emoderivati 9 Rassegna Medico-scientifica, politica sanitaria e terzo settore 11 Prime Pagine 16 Rassegna associativa

Dettagli

REGOLAMENTO PER ISTITUZIONE E FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI

REGOLAMENTO PER ISTITUZIONE E FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI REGOLAMENTO PER ISTITUZIONE E FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI (modificato con delibera di C.C. n. 77 del 26.10.2015) 1 TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 PRINCIPI L Amministrazione

Dettagli

BOLLETTINO DELLE DELEGAZIONI PRESSO LE ASSEMBLEE PARLAMENTARI INTERNAZIONALI

BOLLETTINO DELLE DELEGAZIONI PRESSO LE ASSEMBLEE PARLAMENTARI INTERNAZIONALI CAMERA DEI DEPUTATI 41 MARTEDÌ 20 GENNAIO 2015 XVII LEGISLATURA BOLLETTINO DELLE DELEGAZIONI PRESSO LE ASSEMBLEE PARLAMENTARI INTERNAZIONALI INDICE DELEGAZIONE PRESSO L ASSEMBLEA PARLAMENTARE DEL CONSIGLIO

Dettagli

ELEZIONI SUBITO? UN CATTIVO AFFARE PER IL PDL

ELEZIONI SUBITO? UN CATTIVO AFFARE PER IL PDL ELEZIONI SUBITO? UN CATTIVO AFFARE PER IL PDL Simulazioni elettorali sulla base del più recente sondaggio sulle intenzioni di voto - A cura di Piercamillo Falasca, 9 dicembre 2010 SINTESI Le elezioni anticipate

Dettagli

Festa di compleanno della FILARMONICA AVVENIRE BRUSIO CHE COMPIE 125 ANNI

Festa di compleanno della FILARMONICA AVVENIRE BRUSIO CHE COMPIE 125 ANNI Intervento di Arturo Plozza sindaco di Brusio Brusio, sabato 19.05.2012 Festa di compleanno della FILARMONICA AVVENIRE BRUSIO CHE COMPIE 125 ANNI Buona sera a tutti! Una festa di paese che coinvolge tutta

Dettagli

Catania, Boldrini: "Più Sud nell'agenda politica"

Catania, Boldrini: Più Sud nell'agenda politica Catania, Boldrini: "Più Sud nell'agenda politica" di Redazione Sicilia Journal - 10, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/catania-boldrini-piu-sud-nellagenda-politica/ di Graziella Nicolosi 1 / 5 CATANIA

Dettagli

IL PROGETTO CULTURALE SPORTIVO

IL PROGETTO CULTURALE SPORTIVO L'Agorà rappresenta il tentativo del Centro Sportivo Italiano di raccontarsi nel terzo millennio. Attraverso convegni, dibattiti, iniziative sportive, animazione, spettacoli, ecc. si cercherà di individuare

Dettagli

ECCOCI. Sommario. Ottobre 2014 - n. 7. Alle famiglie 1. Pronti...partenza...via... 2. Tempo di nuove conoscenze. Una vacanza speciale 4

ECCOCI. Sommario. Ottobre 2014 - n. 7. Alle famiglie 1. Pronti...partenza...via... 2. Tempo di nuove conoscenze. Una vacanza speciale 4 ECCOCI Sommario Alle famiglie 1 Pronti...partenza...via... 2 Tempo di nuove conoscenze al CSE Una vacanza speciale 4 Sempre più creativi... insieme Tappi e non solo 6 Prossimi appuntamenti 7 Recapiti 8

Dettagli

I LIONS AL SAIE 2014: UN SUCCESSO SENZA PRECEDENTI

I LIONS AL SAIE 2014: UN SUCCESSO SENZA PRECEDENTI Bologna 26 Ottobre 2014 I LIONS AL SAIE 2014: UN SUCCESSO SENZA PRECEDENTI Credo che non esistano precedenti di una partecipazione Lions ad una Fiera. Ebbene un gruppo di coraggiosi Lions ha colto la sfida

Dettagli

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore grande, capace di affrontare il sacrificio per lasciarci. Enzo Baldoni non è solo. Ognuno di noi è Unico

Dettagli

2. NUMERO DA INDOVINARE

2. NUMERO DA INDOVINARE 1. L ASINO DI TOBIA (Cat. 3) Tobia è andato in paese ed ha acquistato 6 sacchi di provviste. Li vuole trasportare con il suo asino fino alla sua casa sulla cima del monte. Ecco i sacchi di provviste sui

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

apre lavora parti parla chiude prende torno vive

apre lavora parti parla chiude prende torno vive 1. Completa con la desinenza della 1 a (io) e della 2 a (tu) persona singolare dei verbi. 1. - Cosa guard...? - Guardo un film di Fellini. 2. - Dove abiti? - Abit... a Milano. 3. - Cosa ascolt...? - Ascolto

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Dettato. DEVI SCRIVERE IL TESTO NEL FOGLIO DELL ASCOLTO PROVA N.1 - DETTATO. 2 Ascolto Prova n. 2 Ascolta il testo: è un dialogo tra due ragazzi

Dettagli

STATUTO DEL CONSIGLIO DELLE RAGAZZE E DEI RAGAZZI DI SPINEA C.C.d.R. Art. 1

STATUTO DEL CONSIGLIO DELLE RAGAZZE E DEI RAGAZZI DI SPINEA C.C.d.R. Art. 1 STATUTO DEL CONSIGLIO DELLE RAGAZZE E DEI RAGAZZI DI SPINEA C.C.d.R. Art. 1 Costituzione del Consiglio Materie di cui si occupa Scopi È costituito il Consiglio delle ragazze e dei ragazzi di Spinea. Le

Dettagli

Gara Nazionale di Teatro Classico, dedicata al Mito, indirizzata agli allievi delle scuole superiori

Gara Nazionale di Teatro Classico, dedicata al Mito, indirizzata agli allievi delle scuole superiori Gara Nazionale di Teatro Classico, dedicata al Mito, indirizzata agli allievi delle scuole superiori PREMESSA L Associazione culturale Achille e la Tartaruga e il Liceo Classico Torquato Tasso di Salerno,

Dettagli

Corri per il FAI e proteggi un patrimonio unico al mondo!

Corri per il FAI e proteggi un patrimonio unico al mondo! Monza, 30 maggio 2016 Comunicato stampa Corri per il FAI e proteggi un patrimonio unico al mondo! Parco e Autodromo - Sport e Cultura Domenica 12 giugno 2016 FAIrun nasce dalla volontà di unire cultura

Dettagli

Ciao Musica! di Riccardo Nardozzi

Ciao Musica! di Riccardo Nardozzi Ciao Musica! di Riccardo Nardozzi Sono nell aula, vuota, silenziosa, e li aspetto. Ogni volta con una grande emozione, perché con i bambini ogni volta è diverso. Li sento arrivare, da lontano, poi sempre

Dettagli

Il Club. Direttivo A.R. 2014/2015. Presidente: Riccardo Lasagni Manghi. Vice Presidente: Guglielmo Del Sante. Segretario: Veronica Volpi

Il Club. Direttivo A.R. 2014/2015. Presidente: Riccardo Lasagni Manghi. Vice Presidente: Guglielmo Del Sante. Segretario: Veronica Volpi Club News Bollettino del mese di giugno 2014 Ai soci e aspiranti del Rotaract Club Reggio Emilia Al Presidente del Rotary Club Reggio Emilia Al Presidente della Commissione Progetti per i Giovani del Rotary

Dettagli

Il 28 novembre 2015, noi classe 1^B, come tutti gli alunni del nostro Istituto, abbiamo aperto la nostra scuola al territorio. L esperienza è stata

Il 28 novembre 2015, noi classe 1^B, come tutti gli alunni del nostro Istituto, abbiamo aperto la nostra scuola al territorio. L esperienza è stata Il 28 novembre 2015, noi classe 1^B, come tutti gli alunni del nostro Istituto, abbiamo aperto la nostra scuola al territorio. L esperienza è stata molto positiva perché ci ha permesso di far conoscere

Dettagli

Echi Carige. 1 maggio: Stella al merito del lavoro al presidente Berneschi

Echi Carige. 1 maggio: Stella al merito del lavoro al presidente Berneschi Echi Carige 1 maggio: Stella al merito del lavoro al presidente Berneschi Stella al merito del lavoro per l anno 2003: è il riconoscimento che ha ricevuto il presidente di Carige Giovanni Berneschi per

Dettagli

ENGLISH FRANCAIS ITALIANO

ENGLISH FRANCAIS ITALIANO ENGLISH FRANCAIS ITALIANO 1 ITALIAN L idea L idea nasce in seno al segretariato del Consiglio delle Conferenze Episcopali d Europa (CCEE). All indomani dell elezione di Papa Francesco, del Papa venuto

Dettagli

Programma 2014 SCUOLA TENNIS TCB

Programma 2014 SCUOLA TENNIS TCB Programma 2014 SCUOLA TENNIS TCB Maestri: Bernasconi Marco 079 337 30 56 Balconi Marco 076 537 19 38 Zotti Fabio 076 679 78 02 Mark Mudro 079 209 16 12 www.tcbellinzona.ch Via Brunari, 6500 Bellinzona

Dettagli

IL PRESEPE DEL TRENTINO IN PIAZZA SAN PIETRO

IL PRESEPE DEL TRENTINO IN PIAZZA SAN PIETRO IL PRESEPE DEL TRENTINO IN PIAZZA SAN PIETRO La gioia del dono ono emozioni di grande intensità e gioia quelle rimaste nel cuore dei Trentini all indomani della sciata memorabile di Papa Giovanni Paolo

Dettagli

CITTÀ di GARDONE VAL TROMPIA (Provincia di Brescia) Cod. Fis. 00304530173 - Part. IVA 00553520982 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E AMMINISTRATIVI

CITTÀ di GARDONE VAL TROMPIA (Provincia di Brescia) Cod. Fis. 00304530173 - Part. IVA 00553520982 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E AMMINISTRATIVI 1 CITTÀ di GARDONE VAL TROMPIA (Provincia di Brescia) Cod. Fis. 00304530173 - Part. IVA 00553520982 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E AMMINISTRATIVI Via Mazzini 2 25063 Gardone V.T. tel. 0308911583 int. fax

Dettagli

WE CARE. Anno di formazione 2014-2015. Scuola di educazione e formazione alla politica per giovani dai 16 ai 26 anni

WE CARE. Anno di formazione 2014-2015. Scuola di educazione e formazione alla politica per giovani dai 16 ai 26 anni WE CARE Anno di formazione 2014-2015 Scuola di educazione e formazione alla politica per giovani dai 16 ai 26 anni Formazione plurale WE CARE è sempre stato federale (promosso insieme da varie realtà sociali

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Luigi Broggini. In fondo al Corso. poesie. Le Lettere

Luigi Broggini. In fondo al Corso. poesie. Le Lettere Luigi Broggini In fondo al Corso poesie Le Lettere Paesaggio romano con leone di pietra, 1932. Se qualcuno chiede di me digli che abito sul Corso dove i giorni sono ugualmente felici e le ragazze più belle.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE di Pesaro N. di Documento 1719356 N. della deliberazione 158 Data della deliberazione 23/09/2014 Classifica XI.01 Allegati n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: MODIFICA DELLA DELIBERA

Dettagli

1 Completate con i verbi dati. 2 Completate le frasi. 3 Completate la domanda o la risposta.

1 Completate con i verbi dati. 2 Completate le frasi. 3 Completate la domanda o la risposta. 1 Completate con i verbi dati. parlate partono preferiamo abitano pulisce lavora sono vivo aspetto 1. Stefania... tanto. 2. Io... una lettera molto importante. 3. Tu e Giacomo... bene l inglese. 4. Noi...

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

Parrocchia Santa Maria delle Grazie Squinzano (LE) smdellegrazie.squinzano@virgilio.it CRONACA PARROCCHIALE ANNO 2009

Parrocchia Santa Maria delle Grazie Squinzano (LE) smdellegrazie.squinzano@virgilio.it CRONACA PARROCCHIALE ANNO 2009 Parrocchia Santa Maria delle Grazie Squinzano (LE) smdellegrazie.squinzano@virgilio.it CRONACA PARROCCHIALE ANNO 2009 GENNAIO - FEBBRAIO 2009 4 Gennaio: Veglia interparrocchiale in occasione di Dipingi

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: Ciao, Flavia. Mi sono

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Il processo di partecipazione si articola in 4 momenti

Il processo di partecipazione si articola in 4 momenti Questa che andrete a leggere è una simulazione di un bellissimo progetto realizzato a Canegrate, 12000 abitanti, nel milanese. Abbiamo sostituito date, nomi, cifre e progetti per renderlo aderente alla

Dettagli

Il Presidente. OGGETTO: COMPETENZE PROFESSIONALI DEI GEOMETRI - SENTENZA TAR VENETO n 1312/2013.

Il Presidente. OGGETTO: COMPETENZE PROFESSIONALI DEI GEOMETRI - SENTENZA TAR VENETO n 1312/2013. Verona, 27 novembre 2013 Prot. n 2783/2013/A Egregio Signore Geom. MAURIZIO SAVONCELLI Presidente del Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati Piazza Colonna, 361 E-mail: presidenza@cng.it 00187

Dettagli

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace!

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! LA NOSTRA Parrocchia S.Maria di Lourdes VOCE MILANO - via Induno,12 - via Monviso 25 DICEMBRE 2OO5 Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! Vi lascio in pace, vi

Dettagli

CANADA: LAVORO, VIVERE, TRASFERIRSI.

CANADA: LAVORO, VIVERE, TRASFERIRSI. CANADA: LAVORO, VIVERE, TRASFERIRSI. La guida paese con tutte le info Autore: Cambiovita.club Cambiovita.club 2015 Ogni abuso verrà punito a norma di legge Vuoi lavorare, vivere o trasferirti in Canada?

Dettagli

Un giudice garante Un avvocato forte

Un giudice garante Un avvocato forte XIII congresso ordinario Un giudice garante Un avvocato forte Contro la deriva delle garanzie Palermo, 1-3 ottobre 2010 Teatro Politeama Garibaldi PROGRAMMA PROGRAMMA Con il Patrocinio di Venerdì 1 ottobre

Dettagli

A B B I A M O P E N S A T O D I S C R I V E R E U N G I O R N A L I N O D I C L A S S E P E R C H Ė O G N I B A M B I N O P U Ó S C R I V E R E L A

A B B I A M O P E N S A T O D I S C R I V E R E U N G I O R N A L I N O D I C L A S S E P E R C H Ė O G N I B A M B I N O P U Ó S C R I V E R E L A Periodico della classe IV A Scuola elementare A. Sabin Anno Scolastico 2011/2012 INDICE 1. Presentazione: perché un giornalino 2. Cosa succede a scuola: elezioni del consiglio dei ragazzi 3. Scrittori

Dettagli

Roma 2015. Rassegna Stampa. VII edizione

Roma 2015. Rassegna Stampa. VII edizione Roma 2015 Rassegna Stampa VII edizione Nel mondo che cambia sempre più velocemente cercando con fatica di riprendersi dalla crisi, aumentano le sfide, la paura, le incertezze. La domanda che da sempre

Dettagli

Si apre un nuovo ciclo nella vita politico-amministrativa di Torino. Alle nostre spalle sta un periodo di trasformazioni della città.

Si apre un nuovo ciclo nella vita politico-amministrativa di Torino. Alle nostre spalle sta un periodo di trasformazioni della città. Desidero innanzitutto ringraziare il Presidente del Tribunale, dottor Luciano Panzani, la dottoressa Giovanna Dominici, Presidente dell Ufficio Centrale Elettorale e tutti i loro collaboratori per lo scrupolo

Dettagli

5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 1

5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 1 5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 1 Giugno 2010 5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 2 5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010

Dettagli

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché?

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? unità 8: una casa nuova lezione 15: cercare casa 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? palazzo attico 1. Guarda la fotografia e leggi la descrizione. Questa è

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE COSTITUZIONALE

DISEGNO DI LEGGE COSTITUZIONALE Senato della Repubblica XVII LEGISLATURA N. 2115 DISEGNO DI LEGGE COSTITUZIONALE d iniziativa del senatore QUAGLIARIELLO COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 27 OTTOBRE 2015 Modifiche all articolo 83 della Costituzione

Dettagli

STATUTO DEL CONSIGLIO DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE DI MARTELLAGO C.C.d.R.

STATUTO DEL CONSIGLIO DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE DI MARTELLAGO C.C.d.R. STATUTO DEL CONSIGLIO DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE DI MARTELLAGO C.C.d.R. Art. 1 Costituzione del Consiglio Materie di cui si occupa Scopi È costituito il Consiglio dei Ragazzi e delle Ragazze di Martellago.

Dettagli

INTERVENTO DELLA SIG.RA MINISTRO. ALLA SCUOLA UFFICIALI CARABINIERI (Roma, 11 febbraio 2015) Fa fede l intervento effettivamente pronunciato

INTERVENTO DELLA SIG.RA MINISTRO. ALLA SCUOLA UFFICIALI CARABINIERI (Roma, 11 febbraio 2015) Fa fede l intervento effettivamente pronunciato INTERVENTO DELLA SIG.RA MINISTRO ALLA SCUOLA UFFICIALI CARABINIERI (Roma, 11 febbraio 2015) Fa fede l intervento effettivamente pronunciato Signor Presidente del Consiglio, Autorità civili, militari e

Dettagli

BASKET: UNA SCUOLA DI VITA

BASKET: UNA SCUOLA DI VITA BASKET: UNA SCUOLA DI VITA Un incontro speciale con il mondo della pallacanestro Lunedì 7 aprile 2014, le classi terze hanno incontrato il giocatore Jacopo Balanzoni della squadra della pallacanestro Cimberio

Dettagli

Storia di un palloncino con la testa tra le nuvole, con i piedi per terra

Storia di un palloncino con la testa tra le nuvole, con i piedi per terra 1 Storia di un palloncino con la testa tra le nuvole, con i piedi per terra STILEMA / UNOTEATRO di e con Silvano Antonelli collaborazione drammaturgica Alessandra Guarnero Ogniqualvolta si utilizzino e

Dettagli

2 giugno 1946: nasce la Repubblica Italiana

2 giugno 1946: nasce la Repubblica Italiana Biblioteca Nazionale Braidense presenta: DOMANI AVVENNE 2 giugno 1946: nasce la Repubblica Italiana Sala Microfilm 30 maggio - 30 giugno 2009 1 Rassegna DOMANI AVVENNE : ciclo di mostre documentarie di

Dettagli

Per un Italia rinnovata, nei valori dell Antifascismo, della Resistenza e della Costituzione

Per un Italia rinnovata, nei valori dell Antifascismo, della Resistenza e della Costituzione n. 61 25 gennaio / 1 febbraio 2013 Periodico iscritto al R.O.C. n.6552 Appello dell ANPI per le elezioni del 24 e 25 febbraio Per un Italia rinnovata, nei valori dell Antifascismo, della Resistenza e della

Dettagli

A scagliarsi contro la mediazione civile obbligatoria sono stati soprattutto gli avvocati.

A scagliarsi contro la mediazione civile obbligatoria sono stati soprattutto gli avvocati. MEDIAZIONE decreto del fare di Claudia Di Pasquale DA CHE TEMPO CHE FA DEL 29/09/2013 ENRICO LETTA PRESIDENTE DEL CONSIGLIO Tra le cose che abbiamo fatto in questi cinque mesi c è stata una riforma della

Dettagli

Un giornale può essere di carattere politico, economico, scientifico, sportivo, di attualità, di moda e di vita femminile, di costume ed altro.

Un giornale può essere di carattere politico, economico, scientifico, sportivo, di attualità, di moda e di vita femminile, di costume ed altro. Normalmente si usa la parola giornale per una pubblicazione quotidiana dove si trovano le notizie del giorno. In un senso più largo però, questa parola si usa anche per pubblicazioni settimanali, quindicinali

Dettagli

SALUTO CONSIGLIO NAZIONALE DEL CONI

SALUTO CONSIGLIO NAZIONALE DEL CONI SALUTO CONSIGLIO NAZIONALE DEL CONI Milano Expo Padiglione Italia Giovedì 2 luglio 2015 La città di Roma, con la votazione favorevole dell Assemblea Capitolina il 25 giugno scorso, ha detto sì alla candidatura

Dettagli

Villa. Musica in OTTAVA EDIZIONE. Torino Villa della Regina dal 30 agosto al 6 settembre. Corsi musicali di interpretazione. domenica 30 ore 16.

Villa. Musica in OTTAVA EDIZIONE. Torino Villa della Regina dal 30 agosto al 6 settembre. Corsi musicali di interpretazione. domenica 30 ore 16. Italico Splendore Villa della Regina dal 30 agosto al 6 settembre domenica 30 ore 16.00 Cerimonia di benvenuto ore 17.00 Concerto di apertura da lunedì 31 a sabato 5 ore 9.00-17.00 Lezioni di interpretazione

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

COMUNE DI CAPISTRANO

COMUNE DI CAPISTRANO COMUNE DI CAPISTRANO GRUPPO BANDISTICO CITTA DI CAPISTRANO I Raduno Bandistico Città di Capistrano, 8 Agosto 2012 a Capistrano (VV) (Calabria). Con la partecipazione dei gruppi bandistici: L Associazione

Dettagli

CALENDARIO ELETTORALE

CALENDARIO ELETTORALE ELEZIONI DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA E DEL CONSIGLIO REGIONALE di domenica 31 maggio 2015 CALENDARIO ELETTORALE Questa pubblicazione contiene il calendario delle operazioni relative all elezione del Presidente

Dettagli

Insieme, per rendere più bello ogni sorriso.

Insieme, per rendere più bello ogni sorriso. Insieme, per rendere più bello ogni sorriso. 2016 Lettera del Presidente In qualità di Presidente per il biennio 2016-17 ho il piacere di presentare il programma culturale che verrà svolto nel corso del

Dettagli

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN 1 SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN Aprile 2013 ESAME FINALE LIVELLO 3 Nome: Cognome: E-mail & numero di telefono: Numero tessera: 1 2 1. Perché Maria ha bisogno di un lavoro? PROVA DI ASCOLTO

Dettagli

n. 175 29 settembre/6 ottobre 2015 Periodico iscritto al R.O.C. n.6552

n. 175 29 settembre/6 ottobre 2015 Periodico iscritto al R.O.C. n.6552 n. 175 29 settembre/6 ottobre 2015 Periodico iscritto al R.O.C. n.6552 Inaugurazione dell anno scolastico 2015-2016 a Napoli Qualche attento lettore di ANPInews (in particolare del n. 174 della scorsa

Dettagli

Come italiani, salviamo esseri umani, perché crediamo nei valori umani e nel rispetto della vita umana.

Come italiani, salviamo esseri umani, perché crediamo nei valori umani e nel rispetto della vita umana. signore e signori, è un grande onore per il mio Paese, per l Italia, essere qui oggi. Vorrei ringraziare la Repubblica Federale Democratica d Etiopia e il Presidente dell Assemblea Generale, Sam Kutesa,

Dettagli

PROGETTO PON MATEMATICAMENTE

PROGETTO PON MATEMATICAMENTE PROGETTO PON MATEMATICAMENTE In quest anno scolastico nel nostro Circolo Didattico per la prima volta si è realizzato il Progetto PON: Obiettivo C Migliorare i livelli di conoscenza e competenza dei giovani

Dettagli

REGOLAMENTO CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI DEL COMUNE DI COLONNA

REGOLAMENTO CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI DEL COMUNE DI COLONNA REGOLAMENTO CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI DEL COMUNE DI COLONNA Premessa Il Comune di Colonna istituisce il "Consiglio Comunale dei Ragazzi" (CCR), come previsto dall'art. 5 Bis dello Statuto Comunale

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un attimo assentarmi, ma è una questione di cinque minuti. Devo uscire,

Dettagli

INGEGNERE TECNICO L identità della professione nel terzo millennio Un sistema previdenziale adeguato e sostenibile

INGEGNERE TECNICO L identità della professione nel terzo millennio Un sistema previdenziale adeguato e sostenibile XIII Congresso Nazionale dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati Firenze, 5-6-7-8 ottobre 2005 Palazzo Vecchio, Salone dei Cinquecento, e Teatro La Pergola INGEGNERE TECNICO L identità

Dettagli

COSTRUIRE PREVIDENZA. Diamo Dignità alla Nostra Pensione. -Programma elettorale-

COSTRUIRE PREVIDENZA. Diamo Dignità alla Nostra Pensione. -Programma elettorale- COSTRUIRE PREVIDENZA Diamo Dignità alla Nostra Pensione -Programma elettorale- Una risposta alla crisi Negli ultimi anni il calo dei redditi dei professionisti è stato di significativo. Il risultato è

Dettagli

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO VIVIAMO IN POSITIVO -VIP BOLOGNA TITOLO PRIMO. Costituzione e scopi

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO VIVIAMO IN POSITIVO -VIP BOLOGNA TITOLO PRIMO. Costituzione e scopi 1 STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO Art. 1 Denominazione e sede VIVIAMO IN POSITIVO -VIP BOLOGNA TITOLO PRIMO Costituzione e scopi È costituita una associazione di Volontariato - denominata: VIVIAMO

Dettagli

Maria ha mandato una lettera a sua madre.

Maria ha mandato una lettera a sua madre. GRAMMATICA LE PREPOSIZIONI Osservate: Carlo ha regalato un mazzo di fiori a Maria per il suo compleanno. Vivo a Roma. La lezione inizia alle 9:00. Sono ritornata a casa alle 22:00. Ho comprato una macchina

Dettagli

Sfatare il mito del posto fisso

Sfatare il mito del posto fisso Intervista Sfatare il mito del posto fisso Gli obiettivi di Daniele Rossi neo presidente del gruppo giovani imprenditori Contribuire a creare una cultura d impresa per dare ad una regione che ancora vive

Dettagli

REPORT ANNUALE 2015 ASSOCIAZIONE LIVIA DUMONTET ONLUS

REPORT ANNUALE 2015 ASSOCIAZIONE LIVIA DUMONTET ONLUS REPORT ANNUALE 2015 ASSOCIAZIONE LIVIA DUMONTET ONLUS REPORT ATTIVITÀ 2015 Cari amici e cari sostenitori, con la fine del 2015 si chiude il primo anno di vita della nostra Associazione che, grazie a voi,

Dettagli

SIAMO PRONTI PER LA 55 GIORNATA DEL RICORDOA MONTE ZURRONE IL 28 GIUGNO 2015

SIAMO PRONTI PER LA 55 GIORNATA DEL RICORDOA MONTE ZURRONE IL 28 GIUGNO 2015 Nuova serie anno VIII - Gennaio/Giugno 2015 nn. 1-2 del 2015 SIAMO PRONTI PER LA 55 GIORNATA DEL RICORDOA MONTE ZURRONE IL 28 GIUGNO 2015 Via Cassia Tomba di Nerone ricorrenza battaglia di Nikolaievska

Dettagli

Il ministro Martina a cascina don Guanella: Voi, modello da imitare

Il ministro Martina a cascina don Guanella: Voi, modello da imitare Il ministro Martina a cascina don Guanella: Voi, modello da imitare di Claudio Bottagisi VALMADRERA Avete fatto passi non soltanto giusti ma addirittura straordinari e siete un modello nazionale e un esempio

Dettagli