Master in Diritto e Politiche Europee Master in European Law and Policies

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Master in Diritto e Politiche Europee Master in European Law and Policies"

Transcript

1 Master in Diritto e Politiche Europee Master in European Law and Policies Finalità La finalità del Master a distanza in Diritto e Politiche europee è quello di formare una figura professionale interdisciplinare di esperto in diritto e politiche europee e di far acquisire competenze operative e professionali idonee a partecipare alle diverse fasi di elaborazione ed implementazione delle politiche europee. La trasmissione degli strumenti cognitivi necessari a tale scopo sarà effettuata con un approccio interdisciplinare. L approccio interdisciplinare della didattica risponde alla volontà di fornire agli studenti competenze idonee alla dimensione sovranazionale delle tematiche. Articolazione didattica Il Master ha la durata di un anno accademico per complessivi 60 CFU articolati in video lezioni, seminari, esercitazioni, videoconferenze, tutorship, attività di ricerca. Il Master fornisce una formazione generale ed interdisciplinare sui vari aspetti del processo di unificazione europea. Aims The aims of this distance learning Master in European Law and Policies is to train an interdisciplinary professional profile of an expert in European law and Policies providing him operational and professional skills enabling him to participate in the various stages of the drafting and implementation of the European Policies. The educational and training tools necessary to achieve this objective will be provided in a multi-disciplinary perspective. This multi-disciplinary educational approach is strictly coherent with the aim of supplying students with skills suited to the trans-national dimension of these issues. Educational structure The Master lasts one academic year corresponding to a total amount of 60 credits ECTS organized into video lessons, seminars, exercises, videoconferences, tutoring and research activities. The Master gives a general and interdisciplinary training on different aspects of the european integration process.

2 Il Master mira inoltre ad approfondire tematiche relative alle principali politiche europee e a fornire agli studenti gli strumenti teorico-pratici per comprendere i processi decisionali tra i diversi attori istituzionali europei. Il Master fornisce anche un importante approfondimento della tematica relativa all Europrogettazione, affidata ad un'esperta qualificata in questo settore. Gli insegnamenti sono erogati da docenti video con l assistenza di tutor qualificati che seguiranno online nel Cyberspazio Didattico gli studenti durante l intero processo formativo. Ogni insegnamento si conclude con una prova di valutazione finale il cui risultato concorre a definire il voto di ammissione alla discussione della tesi di fine corso. La tesi finale verterà su un argomento concordato con il docente della materia prescelta. Il personale docente, altamente qualificato, è composto da professori universitari di chiara fama, funzionari delle istituzioni europee, esperti e altre personalità di prestigio internazionale. A completamento delle attività di alta formazione del Master si prevede l erogazione di stage presso enti ed organizzazioni internazionali ed europei per gli studenti che avranno conseguito i risultati migliori. The Master is aimed at deepening issues connected to the main European Policies and to provide students with the theoretical-practical instruments required for a full understanding of the decision-making processes of the various European institutional actors. The Master supplies also a significant insight into the question related to Europlanning, entrusted to a qualified expert in this field. The courses are delivered by video professors who are assisted by qualified tutors who will support online, in the Didactic Cyberspace, the students along their entire training path. Each course ends with a final evaluation test whose results contribute in establishing the admission grade to discuss the course end thesis. The final thesis will deal with a subject previously agreed upon with the professor of the chosen subject. This highly qualified teaching staff, includes renowned university professors, european institutions officials, experts and other personalities of international prestige. Upon completion of the Master advanced education activities there will be the delivery of training periods at european and international institutions for the students who will get the best results. 3D Auditorium in the UTIU Island of Knowledge on Second Life Master in Diritto e Politiche Europee 2

3 MASTER IN DIRITTO E POLITICHE EUROPEE MASTER IN EUROPEAN LAW AND POLICIES Direttore scientifico Scientific Director: Prof. Pier Virgilio Dastoli INTRODUZIONE AL MASTER INTRODUCTION TO THE MASTER Master in diritto Master on EU Law Prof. Pier Virgilio Dastoli e politiche europee - Introduzione and its Policies Introduction L Unione europea continua The European Union Continues ad essere in crisi - Conclusioni to be in Crisis - Conclusion Prof. Pier Virgilio Dastoli STORIA E ISTITUZIONI DELL UNIONE EUROPEA HISTORY AND INSTITUTIONS OF THE EUROPEAN UNION La storia della Comunità The History of the European Prof. Filippo Maria Pandolfi Europea 1947/1979 Communities 1947/1979 La storia della Comunità The History of the Communities Prof. Pier Virgilio Dastoli e la nascita dell Unione europea and the Birth of the European Union 1979/ /1997 La storia dell Unione europea The History of the European Union Prof. Romano Prodi dal 1998 ad oggi. from 1998 up to Today. Prospettive future Future Prospects Le Istituzioni europee Institutions of the European Union Prof. Rocco Cangelosi Spazio europeo di libertà, The European Area of Freedom, Prof. Franco Frattini sicurezza e giustizia Security and Justice Politica estera Common Foreign Prof. Filippo Maria Pandolfi e di sicurezza comune (PESC) and Security Policy La moneta unica The Single Currency Prof. Mario Monti La governance dell UE EU Governance Prof. Sandro Gozi Master in European Law and Policies 3

4 Separazione di poteri Separation of Powers Prof. Sandro Gozi Caratteristiche del processo Characteristics of the Decision-Making Prof. Sandro Gozi decisionale e funzionamento Process and Functioning dell Unione europea of the European Union La Commissione Europea The Commission Prof. Sandro Gozi Il Consiglio dei Ministri The Council of Ministers Prof. Sandro Gozi Il Parlamento europeo The European Parliament Prof. Pier Virgilio Dastoli Gli organismi dell UE The EU Bodies Prof. Pier Virgilio Dastoli Il sistema istituzionale dell UE The EU Institutional System Prof. Pier Virgilio Dastoli Il Trattato di Lisbona The Treaty of Lisbon Prof. Pier Virgilio Dastoli ed il futuro dell UE and the Future of the EU Dopo l Euro: il fiscal compact, After Euro: Fiscal Compact, Prof. Alfonso Iozzo il meccanismo europeo di stabilità. European Stability Mechanism. Un nuovo bilancio europeo A New European Budget DEMOS/ETHNOS E IL PROCESSO COSTITUENTE DEMOS/ETHNOS AND THE CONSTITUENT PROCESS L Europa Europe Prof. Eligio Resta ed il processo costituzionale and the Constitutional Process L Europa ha bisogno Does Europe Prof. Eligio Resta di una Costituzione? Need a Constitution? Il potere costituente Constituent Power Prof. Eligio Resta Demos-Ethnos Demos-Ethnos Prof. Eligio Resta Persone/Costituzione People/Constitution Prof. Eligio Resta Tra e oltre Between and Beyond Prof. Eligio Resta L identità dell Europa Identity of Europe Prof. Eligio Resta Il concetto di radice The Thought of Roots Prof. Eligio Resta L identità scritta su una Carta Identity Written on a Charter Prof. Eligio Resta Dopo la Sovranità After Sovereignty Prof. Eligio Resta Democrazia europea European Democracy Prof. Cesare Pinelli IL SISTEMA GIURIDICO E POLITICO EUROPEO THE EUROPEAN LEGAL AND POLITICAL SYSTEM L Unione europea The European Union Prof. Pierpaolo Settembri e le sue politiche and its Policies L Unione europea The European Union Prof. Pierpaolo Settembri e il suo processo decisionale and its Decision-Making Process Caratteristiche e dinamiche Features and Dynamics Prof. Pierpaolo Settembri della nascente democrazia europea of the Emerging European Democracy L Unione europea The European Union Prof. Pierpaolo Settembri e l opinione pubblica and Public Opinion Il futuro dell Unione europea The Future of the European Union Prof. Pierpaolo Settembri Master in Diritto e Politiche Europee 4

5 L Unione europea The European Union Prof. Vincenzo Zeno-Zencovich dopo il Trattato di Lisbona Parte I after the Lisbon Treaty - Part I L Unione europea The European Union Prof. Vincenzo Zeno-Zencovich dopo il Trattato di Lisbona Parte II after the Lisbon Treaty - Part II L Unione europea The European Union Prof. Vincenzo Zeno-Zencovich dopo il Trattato di Lisbona Parte III after the Lisbon Treaty - Part III L Unione europea The European Union Prof. Vincenzo Zeno-Zencovich dopo il Trattato di Lisbona Parte IV after the Lisbon Treaty - Part IV CITTADINANZA E TERRITORIO CITIZENSHIP AND TERRITORY Riconcettualizzando Reconceptualising Federalism Prof. Beniamino Caravita il Federalismo di Toritto Welfare e crisi Welfare and Crisis Prof. Beniamino Caravita di Toritto Partecipazione e garanzie sociali Partecipation and Social Guarantees Prof. Daniele Porena nelle cittadinanze europee. in European Citizenships. Un confronto con l esperienza A Comparison with the American americana Experience Diritti e doveri dei cittadini Rights and Duties of European Prof. Daniele Porena europei nel Diritto dell Unione Citizens in Union s Law and Treaties europea e nei trattati SPAZIO EUROPEO DI LIBERTÀ, SICUREZZA E GIUSTIZIA EUROPEAN AREA OF FREEDOM, SECURITY AND JUSTICE Lo Spazio europeo di libertà, The European Area of Freedom, Prof. Emilio De Capitani sicurezza e giustizia (SLSG): ambito, Security and Justice (AFSJ): Scope, dinamiche e prospettive Dynamics and Perspectives Lo Spazio europeo di libertà, The European Area of Freedom, Prof. Emilio De Capitani sicurezza e giustizia (SLSG) Security and Justice (AFSJ) after dopo il Trattato di Lisbona the Lisbon Treaty and the EU Charter e la Carta dell Unione europea Lo Spazio europeo di libertà, The European Area of Freedom, Prof. Emilio De Capitani sicurezza e giustizia (SLSG): Security and Justice (AFSJ): Towards verso un sistema penale europeo an European Criminal Justice System Le origini della cooperazione The Origins of Police and Juridical Prof. Hans G. Nilsson di polizia e giudiziaria in materia Cooperation in Criminal Matters di penale nell Unione europea-parte I in the EU-Part I Le origini della cooperazione The Origins of Police and Juridical Prof. Hans G. Nilsson di polizia e giudiziaria in materia Cooperation in Criminal Matters di penale nell Unione europea-parte II in the EU-Part II I lavori dell UE sul principio EU work on Mutual Recognition Prof. Hans G. Nilsson del riconoscimento reciproco Armonizzazione legislativa Harmonisation in the EU Prof. Hans G. Nilsson nell Unione europea e attori and Actors of Juridical Cooperation della cooperazione giudiziaria Cooperazione di polizia Police Cooperation in the EU Prof. Hans G. Nilsson nell Unione europea Master in Diritto e Politiche Europee 5

6 Il Trattato di Lisbona The Lisbon Treaty Prof. Hans G. Nilsson ed il Programma di Stoccolma and the Stockholm Programme Politica dei visti e gestione Visa and Borders Prof. Philippe De Bruycke delle frontiere Immigrazione legale Legal Migration Prof. Philippe De Bruycke Politica in materia di asilo Asylum Policy Prof. Philippe De Bruycke Privacy e protezione Privacy and Protection Prof. Emilio De Capitani dei dati personali of Personal Data nell Unione europea in the European Union ECONOMIA DELL INTEGRAZIONE EUROPEA THE ECONOMICS OF EUROPEAN INTEGRATION Economia dell integrazione The Economics of European Prof. Kiril Ribarov europea Integration Microeconomia Microeconomics Prof. Kiril Ribarov Politica agricola comune Common Agricultural Policy Prof. Kiril Ribarov Le conseguenze Locations Effects Prof. Kiril Ribarov della localizzazione L integrazione monetaria Monetary Integration Prof. Kiril Ribarov La crisi economica: The Economic Crisis: from Prof. Romano Prodi dagli Stati Uniti all Europa-Parte I the United States to Europe-Part I La crisi economica: The Economic Crisis: from Prof. Romano Prodi dagli Stati Uniti all Europa-Parte II the United States to Europe-Part II POLITICA ESTERA E COMMERCIALE DELL UNIONE EUROPEA FOREING AND COMMERCIAL POLICY OF THE EUROPEAN UNION Il quadro giuridico The Legal Framework Prof. Alessandro Fusacchia della politica estera dell UE of the EU Foreign Policy La politica di vicinato The Neighborhood Policy Prof. Alessandro Fusacchia dell UE of the EU La politica commerciale The EU Trade Policy Prof. Alessandro Fusacchia dell UE La politica di sviluppo EU Development Policy Prof. Alessandro Fusacchia dell UE Altri aspetti della politica Other Dimensions Prof. Alessandro Fusacchia estera dell UE of the EU Foreing Policy IP e flussi di dati IP and Crossborder Prof. Anita Ramasastry transfrontalieri Data Flows Master in Diritto e Politiche Europee 6

7 FINANZIAMENTO EUROPEO ED EUROPROGETTAZIONE EUROPEAN FUNDING AND EUROPLANNING Redazione di un progetto Successful Project Drafting Prof. Antonella Valmorbida di successo per le Istituzioni for the European Union Institution dell Unione europea Presentazione dei programmi Presentation of Programmes Prof. Antonella Valmorbida e loro diverse modalità and their Different Modalities Programmi indiretti Indirect Programmes Prof. Antonella Valmorbida Descrizione dei programmi Description of Direct Programmes Prof. Antonella Valmorbida diretti ( ) ( ) Gli appalti Tenders Prof. Antonella Valmorbida Progettazione e ciclo Design and Project Cycle Prof. Antonella Valmorbida di gestione dei progetti Management Redazione e implementazione Drafting and Implementing Prof. Antonella Valmorbida Budget Budget Prof. Antonella Valmorbida Rendicontazione Reporting Prof. Antonella Valmorbida Come vincere un progetto? How to Win a Project? Prof. Antonella Valmorbida Lobbying Lobbying Prof. Antonella Valmorbida Sviluppi per il futuro Developments for the Future Prof. Antonella Valmorbida HORIZON Il programma HORIZON: The EU Framework Prof. Luis Rodríguez Rosellò quadro dell UE per la ricerca Programme for Research e l innovazione. Ruolo dell ICT and Innovation. Role of ICT La leadership industriale e le sfide Industrial Leadership and Societal Prof. Luis Rodríguez Rosellò della società in HORIZON 2020 Challenges in HORIZON 2020 L agenda digitale per l Europa Digital Agenda for Europe Prof. Luis Rodríguez Rosellò e la R&S in materia di ICT and R&D on ICT Master in Diritto e Politiche Europee Master in European Law and Policies PER MAGGIORI INFORMAZIONI E PER ISCRIZIONI FOR MORE DETAILED INFORMATION AND ENROLMENT Tel Numero verde International Telematic University UNINETTUNO President and Rector Prof. Maria Amata Garito Corso Vittorio Emanuele II, Rome - Italy Master in European Law and Policies 7

8 Didattica La didattica avviene tramite internet, nella sezione Master del portale il primo portale al mondo in cui si insegna in quattro lingue: italiano, inglese, francese e arabo. Didactics Didactic activity takes place through the internet, in the Master section of the portal: the first portal in the world where teaching is delivered in four languages: Arabic, French, English and Italian. Il modello psicopedagogico adottato concretizza il passaggio: dalla centralità del docente alla centralità dello studente; dalla trasmissione della conoscenza alla costruzione della conoscenza; da un apprendimento passivo e competitivo ad un apprendimento attivo e collaborativo. Romano Prodi delivers a lecture for the UTIU Master The adopted psycho-pedagogic model implements the shift: from the central role of the teacher to that of the student; from the transmission of knowledge to the building of knowledge; from passive and competitive learning to active and collaborative learning. Gli studenti partecipano attivamente al loro processo di apprendimento e hanno la possibilità di studiare a qualsiasi ora e in qualsiasi luogo. Gli studenti, nel loro percorso formativo, sono affiancati da un sistema di tutoring-online in grado di facilitare il percorso di apprendimento e di comunicazione in rete e di fornire gli strumenti per affrontare con profitto lo studio della materia. Il tutoring-online è organizzato in classi di studenti, con un sistema avanzato di Agenda in grado di riconoscere il singolo utente e quindi di personalizzare e di ottenere il tracciamento delle attività didattiche e la valutazione quantitativa e qualitativa del processo di apprendimento di ogni singolo studente. The students play an active role in their learning progress and can study whenever and wherever they wish to. In the course of their learning path, the students are guided by an online tutoring system which is able to facilitate their learning and web-based communication process and to supply them with the tools to carry out their study of a specific subject successfully. Online tutoring is organized into classes of students, through an advanced system of Agenda that is able to recognize each individual and obtain the tracking of training activities and a quantitative and qualitative evaluation of the learning process of each single student. Come si studia Gli studenti iscritti devono seguire tutte le attività inserite nel Cyberspazio Didattico. How to study The enrolled students must follow all the activities included in the Didactic Cyberspace. Master in Diritto e Politiche Europee 8

9 Cyberspazio Didattico Le attività didattiche su internet vengono svolte nella macroarea WEB denominata Cyberspazio Didattico. Nel Cyberspazio Didattico si realizza il processo formativo e di apprendimento e gli accessi sono diversificati tramite login e password personalizzate sulla base del ruolo degli attori del processo formativo: Docenti, Tutor e Studenti. Le tre categorie di utenti possono accedere alle stesse informazioni relative a ciascun insegnamento. In particolare, il Docente e il Tutor possono modificare o sostituire i materiali didattici e aggiungerne di nuovi per tutta la durata dell'insegnamento, mentre lo Studente dispone di una sua area in cui inserire dati, informazioni e appunti personali. Lo Studente può accedere: alla pagina del Titolare dell'insegnamento; alla pagina del Tutor. The Didactic Cyberspace The didactic activity on the internet unfolds in the Web-based macro-area, called the Didactic Cyberspace. In the Didactic Cyberspace the learning and development process is implemented andaccess profiles are diversified through customized login and password based on the three different roles played by the actors of the learning process: Professors, Tutors and Students. Professors and Tutors can edit or replace training materials and add new ones for the whole course delivery period, whereas the Student has at his disposal an area where he can enter data, information and personal notes. The Student can access: the page of the Appointed Teaching Professor the page of the Tutor. Mario Monti delivers a lecture for the UTIU Master All'interno di queste pagine sono inseriti gli Ambienti di Apprendimento e si può accedere a: Materiali didattici che costituiscono i contenuti dei corsi: videolezioni digitalizzate ed indicizzate con bookmarks che consentono il collegamento ipertestuale e multimediale con libri, bibliografie ragionate, testi di esercizi, sitografie selezionate. Il sistema di bookmark dinamici conferisce alle videolezioni su internet un carattere di ipermedialità consentendo una navigazione a diversi livelli: da lezione a lezione, tra gli argomenti di una stessa lezione, tra i materiali di uno stesso argomento. Franco Frattini delivers a lecture for the UTIU Master On these pages there are the Learning Environments where is possible to access: Didactic Materials which represent the course contents: digitized video lessons including bookmarks allowing for hypertextual and multimedia linking to books, selected bibliographical references, texts of the exercises, lists of selected websites. The system of dynamic bookmarks gives the internet-based video lessons a hypertextual character allowing different levels of navigation: from one lesson to the other one, among subjects of a single lesson, between the materials referring to the same subject. Master in European Law and Policies 9

10 Tutoring a distanza Gli studenti iscritti al Master potranno essere seguiti in ogni passo del loro percorso di apprendimento da Docenti/Tutors telematici. Il Docente/Tutor telematico, rappresenta una guida ed una presenza costante durante il Processo di Apprendimento. Le attività di Tutorato a distanza possono svolgersi: in maniera sincronica, utilizzando le chat, le video-chat, i sistemi di video e audio-conferenza, attivati nel Cyberspazio Didattico, ma anche l aula tridimensionale attivata sull Isola del Sapere su Second Life dell UTIU. in maniera diacronica, attraverso strumenti come la posta elettronica e i forum di discussione su internet. I forum di discussione, relativi ad argomenti dell in- Distance Tutoring the students enrolled in the Master will be assisted in every step of their study path by Telematic Professors/Tutors. The Telematic Professor/Tutor, represents a guide as well as a constant presence along the Learning Process. The distance Tutoring activities may be carried out in two ways: in a synchronic manner, by using chats, videochats, video and audio-conferencing, implemented in the Didactic Cyberspace, but also the three-dimensional classroom created on the UTIU Island of Knowledge on Second Life. in a diachronic manner, through tools such as and discussion forums on the internet. The discussion forums, related to the topics of a given teaching subject, enable to enlarge dialogue segnamento, permettono Group Photo of the Graduates of the UTIU Master and trigger a col- di in Academic Year 2009/2010 laborative learning estendere il dialogo e di attivare un apprendimento collaborativo e di gestire spazi di riflessione autonoma sull argomento di discussione e sulle attività di studio svolte. Aula virtuale sull Isola del Sapere di UNINET- TUNO su Second Life Presso l Isola del Sapere di UNINETTUNO (Università Telematica Internazionale) è stato realizzato un Auditorium 3D dedicato al Master. In questo ambiente gli avatar degli studenti e gli avatar dei docenti/tutors interagiscono con la loro voce nel mondo tridimensionale di UNINETTUNO. Si svolgono esercitazioni pratiche, prove di valutazione, and give the opportunity for autonomous thinking on the issue being discussed and on the study activities carried on. The Virtual Classroom in UNINETTUNO Island of Knowledge on Second Life On UNINETTUNO (International Telematic University) Island of Knowledge we realised a 3D Auditorium devoted to the Master. In this environment the students and professors/tutors avatars interact in the three-dimensional world of UNINETTUNO by their voice. Practice work, assessment tests and videoconferences with the protagonists of the European Union at- videoconferenze con i protagonisti tending through their avatars are dell Unione europea che partecipano attraverso i loro avatar, ma anche, attività pratiche in diretta guidate dagli avatar dei docenti/tutors. Nell aula virtuale di Second Life nell Isola del Sapere UNINETTUNO gli studenti e i docenti/tutors, insegnano ed apprendono in modo cooperativo e collaborativo, costruiscono e condividono conoscenze con soggetti appartenenti a realtà politiche, culturali e religiose diverse, si attivano processi di socializzazione, ma anche, creazione carried out, as well as real-time practice activities guided by the professors/tutors avatars. In the virtual classroom of Second Life on the UNINETTUNO Island of Knowledge the students and the professors/tutors teach and learn in a collaborative and cooperative way; they build and share knowledge with people belonging to different political, cultural and religious settings, socialization processes are implemented as well as the creation of new knowledge. di nuovi saperi.

11 Destinatari Il Master di I livello in Diritto e Politiche Europee è destinato a tutti gli studenti titolari di un diploma di Laurea che vogliono migliorare la loro conoscenza specifica sulle dinamiche che regolano lo svolgimento delle attività comunitarie soprattutto dal punto di vista legale ed amministrativo.. In particolare grazie all inserimento, in questa nuova edizione, del modulo in Europrogettazione, il Master è in grado di formare i nuovi esperti in questo settore e di trasmettere le competenze necessarie per creare una figura professionale in grado di individuare ed attingere ai finanziamenti europei all interno dei programmi ufficiali della UTIU Graduates Commissione. Il Master rappresenta un ottima opportunità di formazione e aggiornamento professionale per gli operatori delle ONG, delle imprese private, delle società di consulenza, dei Ministeri e delle altre istituzioni pubbliche sia a livello locale che nazionale. Come iscriversi Ci si iscrive direttamente su internet tramite la Segreteria amministrativa compilando l apposito modulo on-line ed effettuando il pagamento delle relative tasse mediante carta di credito o bonifico bancario. Il modulo di amministrazione online gestisce tutte le attività amministrative e la carriera dello studente. La Segreteria confermerà l avvenuta iscrizione con un completa di numero di matricola, User ID e Password. Requisiti per accedere al Master Il Master è rivolto a studenti europei ed extraeuropei che abbiano completato un corso di laurea universitario. È richiesta una buona conoscenza di almeno due lingue straniere. Target students The first-level Master in European Law and Policies is aimed at all students holding a university degree wishing to enhance their specific knowledge of the dynamics regulating the implementation of Community activities especially in a juridical and administrative perspective. In particular, thanks to the inclusion, in this new edition, of a module on Europlanning, the Master can train new experts in this field and transfer the competences required to create a professional profile capable of identifying and obtaining European funds in the framework of the Commission s official programmes. The Master represents a very good opportunity for training and vocational re-training for operators working in NGOs, in private companies, consulting firms, Ministries and other public bodies at local and national level. How to enroll You can enroll directly on the internet site through the Administrative Secretariat filling in the specific online form and paying the relative fees by credit card or bank transfer. The online administrative form manages all administration activities related to the student s career. The Secretariat will acknowledge enrolment sending an including matriculation number, User ID and Password. Requisites for admission to the Master This Master is addressed to European and non- European students who have got a university degree. A good knowledge of at least two foreign languages is required. Master in European Law and Policies 11

12 Master in European Law and Policies Scientific Committee (in alphabetical order) Beniamino Caravita di Toritto Full Professor of Public Law, Faculty of Political Science, University of Rome La Sapienza (Italy) Professor, Faculty of Law, International Telematic University UNINETTUNO (Italy) Pier Virgilio Dastoli Head of the Office of the European Commission Representation in Italy from 2003 to 2009 President of European Movement (Italy) Principal Advisor of European Commission (Belgium) Emilio De Capitani Former Secretary of the European Parliamentary Commission on Citizens Freedoms and Rights, Justice and Internal Affairs (Belgium) Visiting Professor at "L'Orientale", University of Naples (Italy) Secretary of the Fundamental Rights European Experts Group, FREE Group (Belgium) Alessandro Fusacchia Institutes d Etudes Politiques de Paris (France) Maria Amata Garito Rector of the International Telematic University UNINETTUNO (Italy) Full Professor of Psycho-technologies, Faculty of Psychology, University of Rome La Sapienza (Italy) Sandro Gozi College of Europe (Belgium) and Sciences Po (France) Member of the Italian Parliament Eligio Resta Full Professor of Philosophy, Faculty of Law, University of Roma Tre (Italy) Professor, Faculty of Law, International Telematic University UNINETTUNO (Italy) Luis Rodríguez-Roselló Head of Unit, Network Technologies Directorate General Communication Networks, Content and Technology, European Commission (Belgium) Antonella Valmorbida Director of Association of the Local Democracy Agencies, Council of Europe (France) Associate Professor in International decentralised cooperation, Faculty of Political Science, University of Padova (Italy) Vincenzo Zeno Zencovich Full Professor of Comparative Law, Faculty of Law, University of Roma Tre (Italy) Rector of the LUSPIO University (Italy) Video Professors (in alphabetical order) Rocco Cangelosi Former Counsellor to the Presidency of the Italian Republic Beniamino Caravita di Toritto Full Professor of Public Law, Faculty of Political Science, University of Rome La Sapienza (Italy) Professor, Faculty of Law, International Telematic University UNINETTUNO (Italy) Pier Virgilio Dastoli Head of the Office of the European Commission Representation in Italy President of European Movement (Italy) Principal Advisor of European Commission (Belgium) Philippe De Bruycker Professor at the Institute for the European Studies, Université Libre de Bruxelles (Belgium) Coordinator of the Odysseus Academy (Belgium) Emilio De Capitani Former Secretary of the European Parliamentary Commission on Citizens Freedoms and Rights, Justice and Internal Affairs (Belgium) Visiting Professor of History and Policy of the european Integration, Department of Human and Social Sciences, "L'Orientale", University of Naples (Italy) Secretary of the Fundamental Rights European Experts Group, FREE Group (Belgium) Franco Frattini President of Division, Council of State (Italy) Former Italian Minister for Foreign Affairs Former Vice-President of the European Commission (Belgium) Alessandro Fusacchia Institutes d Etudes Politiques de Paris (France) Sandro Gozi College of Europe (Belgium) and Sciences Po (France) Member of the Italian Parliament Alfonso Iozzo Union of European Federalists, UEF Honorary member of the UEF Bureau (Belgium) Mario Monti Current Italian Prime Minister Former European Commissioner (Belgium) President of University of Milano Bocconi (Italy) Hans G. Nilsson Head of Division, Fundamental Rights and Criminal Justice (Belgium) Filippo Maria Pandolfi Former Vice-President of the European Commission (Belgium) Member of the Italian Parliament Cesare Pinelli Full Professor of Public Law, Faculty of Law, University of Rome La Sapienza (Italy) Daniele Porena Assistant Professor of Public Law, Faculty of Education Sciences, University of Perugia (Italy) Romano Prodi Former President of the European Commission (Belgium) Former Italian Prime Minister and Anita Ramasastry Professor of International Commercial Law, School of Law, University of Washington (USA) Eligio Resta Full Professor of Philosophy of Law, Faculty of Law, University of Roma Tre (Italy) Professor, Faculty of Law, International Telematic University UNINETTUNO (Italy) Luis Rodríguez-Roselló Head of Unit, Network Technologies Directorate General Communication Networks, Content and Technology, European Commission (Belgium) Kiril Ribarov Professor, Faculty of Mathematics and Physics, Charles University in Prague (Czech Republic) Pierpaolo Settembri EU official (Belgium) Contract professor of Public Policy and EU Governance, Department of Political Science, University of LUISS "Guido Carli" (Italy) and Sciences Po (France) Antonella Valmorbida Director of Association of the Local Democracy Agencies, Council of Europe (France) Associate Professor in International decentralised cooperation, Faculty of Political Science, University of Padova (Italy) Vincenzo Zeno Zencovich Full Professor of Comparative Law, Faculty of Law, University of Roma Tre (Italy) Rector of the LUSPIO University (Italy)

Master in European Law and Policies

Master in European Law and Policies Master in European Law and Policies Insegnamento Docenti Video Introduzione al Master (Lingua: Inglese) - Lezione n. 1: Master in diritto e politiche europee - Introduzione - Lezione n. 2: L'unione europea

Dettagli

Master in European Law and Policies

Master in European Law and Policies Introduzione al Master (Lingua: Inglese) Insegnamento - Lezione n. 1: Master in diritto e politiche europee - Introduzione - Lezione n. 2: L'unione europea continua ad essere in crisi - Conclusioni Storia

Dettagli

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso PIANO DI STUDI Laurea in Economia, commercio internazionale e mercati finanziari (DM 270/04) L-33 Bachelor degree in Italian and in English (2 curricula in English) 1) CURRICULUM: Economia internazionale

Dettagli

Master s course in Euro-Mediterranean Cultures and Policies. Master in Culture e Politiche Euro-Mediterranee. 3 www.uninettunouniversity.

Master s course in Euro-Mediterranean Cultures and Policies. Master in Culture e Politiche Euro-Mediterranee. 3 www.uninettunouniversity. Master in Culture e Politiche Euro-Mediterranee Il Master in Culture e Politiche Euro-Mediterranee nasce dal progetto Open Sky Europe finanziato dalla Commissione Europea all interno del programma Euromed

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

Essere, Divenire, Comprendere, Progredire. Being, Becoming, Understanding, Progressing

Essere, Divenire, Comprendere, Progredire. Being, Becoming, Understanding, Progressing Essere, Divenire, Comprendere, Progredire Being, Becoming, Understanding, Progressing Liceo Classico Liceo linguistico Liceo delle scienze umane Human Sciences Foreign Languages Life Science Our contacts:

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 CORSO DI LAUREA IN Beni Culturali Insegnamento: Applicazioni informatiche all archeologia Docente Giuliano De Felice S.S.D. dell insegnamento L-ANT/10 Anno

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 CORSO DI LAUREA IN Scienze della Formazione e dell educazione Insegnamento: Laboratorio di informatica applicata alla didattica Docente Prof. Limone Pierpaolo

Dettagli

Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza

Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN DIREZIONE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI (71/S Classe delle lauree specialistiche in scienze delle pubbliche amministrazioni) Articolo 1 Denominazione

Dettagli

INIZIATIVA PATROCINATA DALLA CONFINDUSTRIA BULGARIA EVENT SUPPORTED BY CONFINDUSTRIA BULGARIA

INIZIATIVA PATROCINATA DALLA CONFINDUSTRIA BULGARIA EVENT SUPPORTED BY CONFINDUSTRIA BULGARIA COLLABORAZIONE TRA L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO E IL LICEO 105 ATANAS DALCHEV COLLABORATION BETWEEN UNIVERSITY OF URBINO CARLO BO AND LYCEUM 105 ATANAS DALCHEV INIZIATIVA PATROCINATA DALLA

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO (Classe 28: Scienze Economiche)

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO (Classe 28: Scienze Economiche) REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO (Classe 28: Scienze Economiche) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea e classe di appartenenza 1. È istituito presso l Università degli Studi

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DELL AMBIENTE E DEL TURISMO SOSTENIBILE (Classe 28: Scienze Economiche)

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DELL AMBIENTE E DEL TURISMO SOSTENIBILE (Classe 28: Scienze Economiche) REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DELL AMBIENTE E DEL TURISMO SOSTENIBILE (Classe 28: Scienze Economiche) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea e relativa classe di appartenenza 1. È istituito

Dettagli

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società F ondazione Diritti Genetici Biotecnologie tra scienza e società Fondazione Diritti Genetici La Fondazione Diritti Genetici è un organismo di ricerca e comunicazione sulle biotecnologie. Nata nel 2007

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno regolamento:

Dettagli

CONVENZIONE DI CO-TUTELA DI TESI DI DOTTORATO DI RICERCA AGREEMENT FOR JOINT RESEARCH DOCTORAL THESIS

CONVENZIONE DI CO-TUTELA DI TESI DI DOTTORATO DI RICERCA AGREEMENT FOR JOINT RESEARCH DOCTORAL THESIS Logo of Partner University CONVENZIONE DI CO-TUTELA DI TESI DI DOTTORATO DI RICERCA AGREEMENT FOR JOINT RESEARCH DOCTORAL THESIS L Università degli Studi di Firenze con sede in Firenze, Piazza S. Marco

Dettagli

Il Catalogo ECTS. Ann Katherine Isaacs Università di Pisa ECTS/DS Counsellor. Padova, 12 dicembre 2013

Il Catalogo ECTS. Ann Katherine Isaacs Università di Pisa ECTS/DS Counsellor. Padova, 12 dicembre 2013 Il Catalogo ECTS Ann Katherine Isaacs Università di Pisa ECTS/DS Counsellor Padova, 12 dicembre 2013 1 Il Catalogo: strumento di trasparenza Per assicurare la qualità della mobilità, il Course Catalogue

Dettagli

Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza

Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E MANAGEMENT (84/S Classe delle lauree specialistiche in scienze economico-aziendali) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE ECONOMICHE E BANCARIE (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale)

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE ECONOMICHE E BANCARIE (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE ECONOMICHE E BANCARIE (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea e classe di appartenenza 1. È

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 me Ho CALL FOR PAPERS: 4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 Software Engineering aims at modeling, managing and implementing software development products

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER EUROPROGETTISTI

CORSO DI FORMAZIONE PER EUROPROGETTISTI Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Giurisprudenza Centro per lo Sviluppo Istituzionale www.uniurb.it CORSO DI FORMAZIONE PER EUROPROGETTISTI Competenze tecnico-giuridiche per l accesso

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN GOVERNO E CONTROLLO AZIENDALE (84/S Classe delle lauree specialistiche in scienze economico-aziendali) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea

Dettagli

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between and The Scuola Normale Superiore, Pisa Preamble 1. The Faculty of Arts and Humanities (FAH) of (UCL) and the Scuola Normale Superiore of Pisa (SNS) have agreed

Dettagli

DIPARTIMENTO di ECONOMIA - DIEC Scuola di Scienze Sociali. Economia internazionale e dell'unione Europea - Codice 63744

DIPARTIMENTO di ECONOMIA - DIEC Scuola di Scienze Sociali. Economia internazionale e dell'unione Europea - Codice 63744 Economia internazionale e dell'unione Europea - Codice 63744 Corso di laurea in Economia e commercio - A.A. 2015/16 Docente Cognome e nome D ALAURO GIOVANNI e-mail: dalauro@economia.unige.it Anno di corso:

Dettagli

EUROPEAN GRADING CONVERTING SYSTEM (EGRACONS)

EUROPEAN GRADING CONVERTING SYSTEM (EGRACONS) EUROPEAN GRADING CONVERTING SYSTEM (EGRACONS) Luciano Saso Deputy Rector for International Mobility Erasmus Institutional Coordinator luciano.saso@uniroma1.it February 2009 The traditional system A, B,

Dettagli

Salute 2020: un opportunità per ridurre le ineguaglianze di salute nella Regione Europea dell OMS

Salute 2020: un opportunità per ridurre le ineguaglianze di salute nella Regione Europea dell OMS Salute 2020: un opportunità per ridurre le ineguaglianze di salute nella Regione Europea dell OMS Dr Francesco Zambon Ufficio Europeo per gli Investimenti per la Salute e lo Sviluppo Organizzazione Mondiale

Dettagli

DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA DEPARTMENT OF LAW A.A. 2015-16 FOR ERASMUS STUDENTS

DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA DEPARTMENT OF LAW A.A. 2015-16 FOR ERASMUS STUDENTS Insegnamenti SUBJECT DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA DEPARTMENT OF LAW A.A. 2015-16 FOR ERASMUS STUDENTS CODICE CODE ECTS CREDITS A/S PERIODO SEMESTER Advanced Legal English* L-LIN/12 9 A Annuale Analisi

Dettagli

Participatory Budgeting in Regione Lazio

Participatory Budgeting in Regione Lazio Participatory Budgeting in Regione Lazio Participation The Government of Regione Lazio believes that the Participatory Budgeting it is not just an exercise to share information with local communities and

Dettagli

FRANCESCO FOLLINA Dottore Commercialista Revisore legale

FRANCESCO FOLLINA Dottore Commercialista Revisore legale Dottore Commercialista Revisore legale CURRICULUM VITAE Francesco Follina, nato a Roma il 11 febbraio 1959, dottore commercialista con studio in Roma, Piazza di Priscilla n. 4; Laureato in economia e commercio

Dettagli

DOLCETA. Un progetto di Educazione al Consumo Online. Tina Cuffari Carpi, 5 Novembre 2009. An on line project on consumers education

DOLCETA. Un progetto di Educazione al Consumo Online. Tina Cuffari Carpi, 5 Novembre 2009. An on line project on consumers education DOLCETA Un progetto di Educazione al Consumo Online An on line project on consumers education Tina Cuffari Carpi, 5 Novembre 2009 Perchè Dolceta? Why Dolceta? Per proteggere i consumatori To protect consumers

Dettagli

ELTeach. Ottmizza lia preparazione pedagogica dei docenti all insegnamento dell inglese in inglese

ELTeach. Ottmizza lia preparazione pedagogica dei docenti all insegnamento dell inglese in inglese ELTeach Ottmizza lia preparazione pedagogica dei docenti all insegnamento dell inglese in inglese Porta a risultati quantificabili e genera dati non ricavabili dalle sessioni di formazione faccia a faccia

Dettagli

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II MASTER di II livello - PIANOFORTE // 2nd level Master - PIANO ACCESSO: possesso del diploma accademico di II livello o titolo corrispondente DURATA: 2 ANNI NUMERO ESAMI: 8 (escluso l esame di ammissione)

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Maturità scientifica conseguita presso l «Istituto M. Massimo» nell anno scolastico 1990/1991, votazione 60/60

CURRICULUM VITAE. Maturità scientifica conseguita presso l «Istituto M. Massimo» nell anno scolastico 1990/1991, votazione 60/60 CURRICULUM VITAE Giuliano Fonderico Nato a Roma, il 20 ottobre 1973 STUDI Diploma di laurea in Giurisprudenza, conseguito presso l Università degli Studi di Roma «La Sapienza», nell anno accademico 1995/1996,

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E GESTIONE DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI EGIF (84/S Classe delle lauree specialistiche in scienze economico-aziendali) Articolo 1 Denominazione

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Testi del Syllabus Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Corso di studio: 5003 - AMMINISTRAZIONE E DIREZIONE AZIENDALE

Dettagli

TITOLO INIZIATIVA DESTINATARI LUOGO DURATA COSTO AMBITO

TITOLO INIZIATIVA DESTINATARI LUOGO DURATA COSTO AMBITO PRESENTAZIONE delle INIZIATIVE di FORMAZIONE ORGANIZZATE dai SOGGETTI ACCREDITATI o RICONOSCIUTI COME QUALIFICATI (DM 177/00 - Direttiva 90/03) Allegato B ENTE: Periodo 2010/2011 Numero iniziative proposte:

Dettagli

Diritto dell'economia e dei consumatori Specifiche economiche

Diritto dell'economia e dei consumatori Specifiche economiche Diritto dell'economia e dei consumatori Specifiche economiche Specifiche economiche deliberate per il dottorato Ateneo Dip. Esterne Giovani Riserva Tassa Sovran. 4 3 0 1 0 3 3 Assegnazione per il curriculum

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE

LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE CLASSE LM-19 INFORMAZIONE E SISTEMI EDITORIALI > A PORDENONE Curriculum Teorie e tecniche per la comunicazione multimediale Pervasive computing and media

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1003991 - ECONOMIA DELLE AZIENDE PUBBLICHE

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1003991 - ECONOMIA DELLE AZIENDE PUBBLICHE Testi del Syllabus Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1003991 - ECONOMIA DELLE AZIENDE PUBBLICHE Corso di studio: 3035 - ECONOMIA AZIENDALE Anno regolamento:

Dettagli

L insegnamento delle lingue straniere in Italia. Gisella Langé. gisella.lange@istruzione.it

L insegnamento delle lingue straniere in Italia. Gisella Langé. gisella.lange@istruzione.it Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca L insegnamento delle lingue straniere in Italia Gisella Langé gisella.lange@istruzione.it Rome, 29 Novembre, 2012 1 Tre punti 1. Il contesto

Dettagli

FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE

FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE CORSO DI LAUREA IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI Insegnamento di LINGUA INGLESE SSD L/LIN12 12 CFU - A.A. 2014-2015 Docente: George Michael Riddell Mail:

Dettagli

CURRICULUM CATTANEO CRISTIANA

CURRICULUM CATTANEO CRISTIANA CURRICULUM CATTANEO CRISTIANA Updated June 2014 Born: Como (Italy) Date of birth: 24-6-1963 DEGREES 1987 University Degree Economics and Business Administration, University of Bergamo, votazione 110 e

Dettagli

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group)

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) Opportunità di finanziamento europee per la Ricerca e lo Sviluppo - The New EU Framework Programme for Research and Innovation- Horizon 2014-2020 and LIFE opportunities

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DEI MERCATI FINANZIARI (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale)

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DEI MERCATI FINANZIARI (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DEI MERCATI FINANZIARI (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea e classe di appartenenza 1.

Dettagli

February 2013 August 2013 Visiting Postdoctoral Associate at Information Society Project of Yale Law School (CT).

February 2013 August 2013 Visiting Postdoctoral Associate at Information Society Project of Yale Law School (CT). Curriculum vitae Pierluigi Perri University Address: Law Department "Cesare Beccaria" Section of Philosophy and Sociology of Law Via Festa del Perdono 3 20122 Milan Academic Experience February 2013 August

Dettagli

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico WELCOME This is a Step by Step Guide that will help you to register as an Exchange for study student to the University of Palermo. Please, read carefully this guide and prepare all required data and documents.

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AMBIENTALE (Classe 28: Scienze Economiche )

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AMBIENTALE (Classe 28: Scienze Economiche ) REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AMBIENTALE (Classe 28: Scienze Economiche ) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea e classe di appartenenza. 1. È istituito presso l Università degli Studi

Dettagli

Regione Campania Assessorato al Lavoro e alla Formazione. Ammortizzatori sociali in deroga

Regione Campania Assessorato al Lavoro e alla Formazione. Ammortizzatori sociali in deroga Regione Campania Assessorato al Lavoro e alla Formazione Ammortizzatori sociali in deroga With the 2008 agreement and successive settlements aimed at coping with the crisis, the so-called Income Support

Dettagli

TUTORATO DI SUPPORTO A.A.

TUTORATO DI SUPPORTO A.A. AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER ATTIVITA DI TUTORATO DI SUPPORTO A.A. 2014-2015 (Disposto del Dirigente Macrosettore Studenti n. 31/Assint del 12 marzo 2014) ART. 1 E indetta una selezione per titoli

Dettagli

ATTIVITA Jean Monnet in ERASMUS + (2014-2020) CALL 2014

ATTIVITA Jean Monnet in ERASMUS + (2014-2020) CALL 2014 ATTIVITA Jean Monnet in ERASMUS + (2014-2020) CALL 2014 Roberta Pastorelli Centro europeo d eccellenza Jean Monnet www.unitn.it/cjm roberta.pastorelli@unitn.it Attività Jean Monnet: Introduzione Promuovono

Dettagli

Comunicazione educativa Specifiche economiche

Comunicazione educativa Specifiche economiche Comunicazione educativa Specifiche economiche Specifiche economiche deliberate per il dottorato Ateneo Dip. Esterne Giovani Riserva Tassa Sovran. 5 1 0 0 1 2 2 Assegnazione per il curriculum 2 1 0 0 1

Dettagli

The Italian Higher Education System

The Italian Higher Education System The Italian Higher Education System Luca Lantero CIMEA Italian ENIC/NARIC Centre Italian Pre-H.Ed. System Diagram Higher Education 5 years 3 years Scuola secondaria di 2 grado - Upper Secondary Education

Dettagli

Docente Dott. Vito Michele PARADISO email: vito.paradiso@agr.uniba.it Tel. 080 544 3467

Docente Dott. Vito Michele PARADISO email: vito.paradiso@agr.uniba.it Tel. 080 544 3467 Corso di Laurea: Scienze e Tecnologie Alimentari Corso Integrato: Tecnologie alimentari e packaging (9 CFU) Modulo: Packaging (3 CFU: 2.5 CFU Lezioni + 0.5 CFU Esercitazioni) Docente Dott. Vito Michele

Dettagli

Per essere utili, ovunque

Per essere utili, ovunque MASTER IN ECONOMIA DELLO SVILUPPO E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE ANNO ACCADEMICO 2013-2014 In collaborazione con Per essere utili, ovunque LINK CAMPUS UNIVERSITY VIA NOMENTANA, 335 00162 Roma Tel: + 39

Dettagli

ISTITUTO PER GLI STUDI DI POLITICA INTERNAZIONALE. Master in Diplomacy. Con il sostegno di: ISPI Palazzo Clerici Via Clerici 5, Milano

ISTITUTO PER GLI STUDI DI POLITICA INTERNAZIONALE. Master in Diplomacy. Con il sostegno di: ISPI Palazzo Clerici Via Clerici 5, Milano ISTITUTO PER GLI STUDI DI POLITICA INTERNAZIONALE Master in Diplomacy Con il sostegno di: ISPI Palazzo Clerici Via Clerici 5, Milano INDICE L ISPI E LA FORMAZIONE 2 IL MASTER 3 IL PROGRAMMA 4 LA PARTECIPAZIONE

Dettagli

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan Progetto per un paesaggio sostenibile dal parco Roncajette ad Agripolis Design of a Sustainable Landscape Plan from the Roncajette park to Agripolis Comune di Padova Zona Industriale Padova Harvard Design

Dettagli

Eco-REFITec: Seminary and Training course

Eco-REFITec: Seminary and Training course Eco-REFITec: Seminary and Training course About Eco-REFITec: Eco-REFITEC is a research project funded by the European Commission under the 7 th framework Program; that intends to support repair shipyards

Dettagli

CURRICULUM VITAE FRANCESCO BIFULCO

CURRICULUM VITAE FRANCESCO BIFULCO CURRICULUM VITAE FRANCESCO BIFULCO PERSONAL INFO office Università of Napoli Federico II Via Marina 33-80133 Napoli mobile 335 409634 telephone +39 081 2536330 fax +39 081 2536493 e-mail fbifulco@unina.it

Dettagli

LOGIN: please, go to webpage https://studiare.unife.it and login using Your user id and password (the same as the first registration).

LOGIN: please, go to webpage https://studiare.unife.it and login using Your user id and password (the same as the first registration). Università degli studi di Ferrara IMMATRICOLAZIONE online ai corsi di DOTTORATO PhD: Instructions for ENROLMENT of the winners English version below 1) EFFETTUARE IL LOGIN: collegarsi da qualsiasi postazione

Dettagli

Bilancio 2012 Financial Statements 2012

Bilancio 2012 Financial Statements 2012 Bilancio Financial Statements IT La struttura di Medici con l Africa CUAMM è giuridicamente integrata all interno della Fondazione Opera San Francesco Saverio. Il bilancio, pur essendo unico, si compone

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Italian

CURRICULUM VITAE. Italian CURRICULUM VITAE 1.Personal data: Family name: Risso First names: Alessandra Date of birth: May 18, 1961 Nationality: Italian 2.Education: University of Trieste (IT), Training Sciences Faculty Date: 05

Dettagli

Comunicato Stampa. Press Release

Comunicato Stampa. Press Release Comunicato Stampa Come previsto dal Capitolo XII, Paragrafo 12.4 del Prospetto Informativo Parmalat S.p.A. depositato presso la Consob in data 27 maggio 2005 a seguito di comunicazione dell avvenuto rilascio

Dettagli

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION TEAM BADIALI CONSULTING CORPORATE FINANCE TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION "contribuire al successo dei nostri clienti attraverso servizi di consulenza di alta qualitá" "to contribute to

Dettagli

07150 - METODOL.E DETERMINAZ. QUANTITATIVE D'AZIENDA

07150 - METODOL.E DETERMINAZ. QUANTITATIVE D'AZIENDA Testi del Syllabus Docente AZZALI STEFANO Matricola: 004466 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 07150 - METODOL.E DETERMINAZ. QUANTITATIVE D'AZIENDA Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno

Dettagli

Curriculum in lingua italiana Laurea in Lettere classiche presso l Università degli Studi di Pisa nel 1972, con il massimo dei voti e la lode

Curriculum in lingua italiana Laurea in Lettere classiche presso l Università degli Studi di Pisa nel 1972, con il massimo dei voti e la lode TORRICELLI Patrizia Professore ordinario Curriculum in lingua italiana Laurea in Lettere classiche presso l Università degli Studi di Pisa nel 1972, con il massimo dei voti e la lode Perfezionamento in

Dettagli

Curriculum Vitae et Studiorum

Curriculum Vitae et Studiorum Curriculum Vitae et Studiorum DATI PERSONALI Luogo di nascita: Pescara Residenza: Via G. B. Marino 3 00152 Roma Indirizzo Universitario: Libera Università degli Studi per l'innovazione e l'organizzazione

Dettagli

Degree in Political Science in 1990 at the University La Sapienza, Rome.

Degree in Political Science in 1990 at the University La Sapienza, Rome. Francesca Rescigno Degree in Political Science in 1990 at the University La Sapienza, Rome. PhD in Constitutional Law at the University of Bologna, with a thesis on Il principio bicamerale nell'ordinamento

Dettagli

Anno di studio all estero

Anno di studio all estero Anno di studio all estero Premessa Durante il periodo di studio all estero l alunno è regolarmente iscritto alla scuola di appartenenza e, quindi, la scuola deve mettere in atto una serie di misure di

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE ECONOMICHE (64/S - Classe delle lauree specialistiche in Scienze dell economia)

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE ECONOMICHE (64/S - Classe delle lauree specialistiche in Scienze dell economia) REGOLAMENTO DDATTCO DEL CORSO D LAUREA SPECALSTCA N SCENZE ECONOMCHE (64/S - Classe delle lauree specialistiche in Scienze dell economia) Articolo 1 Denominazione del Corso e classe di appartenenza 1.

Dettagli

Punto 8. Corso di laurea magistrale RICS: integrazione convenzione doppia laurea con

Punto 8. Corso di laurea magistrale RICS: integrazione convenzione doppia laurea con Punto 8. Corso di laurea magistrale RICS: integrazione convenzione doppia laurea con università di Dalarna Il Presidente ricorda che con delibera del Senato Accademico e del Consiglio di Amministrazione

Dettagli

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

Smart Specialisation e Horizon 2020

Smart Specialisation e Horizon 2020 Smart Specialisation e Horizon 2020 Napoli, 2 Febbraio 2013 Giuseppe Ruotolo DG Ricerca e Innovazione Unità Policy Che relazione tra R&D e crescita? 2 Europa 2020-5 obiettivi OCCUPAZIONE 75% of the population

Dettagli

PIANI DI STUDIO a.a. 2015 16. Economia aziendale e management (CLEAM) pag. 1. Economia e finanza (CLEF) pag. 2

PIANI DI STUDIO a.a. 2015 16. Economia aziendale e management (CLEAM) pag. 1. Economia e finanza (CLEF) pag. 2 PIANI DI STUDIO a.a. 015 1 Economia aziendale e management (CLEAM) pag. 1 Economia e finanza (CLEF) pag. Economia e scienze sociali (CLEF) pag. Economia e management per arte, cultura e comunicazione (CLEACC)

Dettagli

Incontro di Orientamento 5 maggio 2015. Laurea Magistrale Economia, Mercati e Management 2015/2016

Incontro di Orientamento 5 maggio 2015. Laurea Magistrale Economia, Mercati e Management 2015/2016 Incontro di Orientamento 5 maggio 2015 Laurea Magistrale Economia, Mercati e Management 2015/2016 Novità : 4 nuovi curricula LM 2015/16 Novità: 2 curricula in lingua inglese; Informazioni sul primo anno;

Dettagli

MASTER IN COMMERCIO INTERNAZIONALE - MASCI MASTER IN INTERNATIONAL COMMERCE - MASCI. Anno Accademico 2014-2015

MASTER IN COMMERCIO INTERNAZIONALE - MASCI MASTER IN INTERNATIONAL COMMERCE - MASCI. Anno Accademico 2014-2015 MASTER IN COMMERCIO INTERNAZIONALE - MASCI MASTER IN COMMERCE - MASCI Sezione di Diritto/Law Section Sezione di Economia e Finanza/Economics and Finance Section XIV edizione Anno Accademico 2014-2015 CORSI

Dettagli

Per essere utili, ovunque

Per essere utili, ovunque MASTER IN ECONOMIA DELLO SVILUPPO E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE ANNO ACCADEMICO 2013-2014 In collaborazione con Con il patrocinio del Per essere utili, ovunque LINK CAMPUS UNIVERSITY VIA NOMENTANA 335

Dettagli

BIM E LIFE-LONG LEARNING SCUOLA MASTER F.LLI PESENTI POLITECNICO DI MILANO

BIM E LIFE-LONG LEARNING SCUOLA MASTER F.LLI PESENTI POLITECNICO DI MILANO BIM SUMMIT 2015 2 EDIZIONE BIM E LIFE-LONG LEARNING SCUOLA MASTER F.LLI PESENTI POLITECNICO DI MILANO Paola Ronca prof. Ordinario di «Tecnica delle Costruzioni», Polimi Direttore Scuola Master F.lli Pesenti

Dettagli

Art. 1 - Exchange. Art. 2 Admission requirements. Eligibility criteria:

Art. 1 - Exchange. Art. 2 Admission requirements. Eligibility criteria: Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali Via del Santo,28 35123 Padova tel +39 09 827151-1517 fax +39 09 827007 CF 800080281 P.IVA 007230283 Call for application Double master

Dettagli

IL PROGRAMMA FULBRIGHT

IL PROGRAMMA FULBRIGHT IL PROGRAMMA FULBRIGHT Linking Minds Across Cultures Commissione per gli Scambi Culturali fra l Italia e gli Stati Uniti (The U.S. - Italy Fulbright Commission) Via Castelfidardo 8 00185 Roma Tel. 06-4888.211

Dettagli

Testi del Syllabus. Insegnamento: 17248 - ETICA E PRATICA PROFES. DELL'INGEGNERE Corso di studio:

Testi del Syllabus. Insegnamento: 17248 - ETICA E PRATICA PROFES. DELL'INGEGNERE Corso di studio: Testi del Syllabus Resp. Did. SELLERI Stefano Matricola: 005004 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 17248 - ETICA E PRATICA PROFES. DELL'INGEGNERE Corso di studio: 3050 - INGEGNERIA INFORMATICA, ELETTRONICA

Dettagli

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 2 (A-L)

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 2 (A-L) A): INFORMAZIONI GENERALI: Corso di studio: GIURISPRUDENZA Insegnamento: ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 2 (A-L) Docente titolare del corso: PROF. GIOVANNI D AMICO Altri docenti del corso: (Indicare eventuali

Dettagli

Indicatori di biodiversità per la sostenibilità in agricoltura

Indicatori di biodiversità per la sostenibilità in agricoltura Indicatori di biodiversità per la sostenibilità in agricoltura Università della Tuscia 1 As Scientists, we have to subscribe to a New Social Contract for Science The new and unmet needs of society include:

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE ABOUT US ATTIVITA E SERVIZI ACTIVITY AND SERVICES TECNOLOGIE TECHNOLOGIES PERSONALE TEAM OBIETTIVI OBJECTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE B&G s.r.l. è una società di progettazione

Dettagli

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi ÉTUDES - STUDIES Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi Polo Interregionale di Eccellenza Jean Monnet - Pavia Jean Monnet

Dettagli

SCHEDA BIOGRAFICA Le informazioni contenute in questa scheda verranno pubblicate sul sito dell Università Telematica UNINETTUNO

SCHEDA BIOGRAFICA Le informazioni contenute in questa scheda verranno pubblicate sul sito dell Università Telematica UNINETTUNO SCHEDA BIOGRAFICA Le informazioni contenute in questa scheda verranno pubblicate sul sito dell Università Telematica UNINETTUNO Corso di Laurea: Economia e gestione delle imprese Insegnamento/i: Matematica

Dettagli

glossario Iuav italiano inglese 2015-2016

glossario Iuav italiano inglese 2015-2016 glossario Iuav italiano inglese 2015-2016 Nelle traduzioni dall italiano all inglese di testi ufficiali dell Università Iuav di Venezia è necessario attenersi a questo glossario in modo da mantenere uniformità

Dettagli

CIAO-HELLO information Centre

CIAO-HELLO information Centre CIAO-HELLO information Centre Helpdesk, front office, person-to-person interaction and welcome to foreign students 5 th Erasmus Staff Mobility Week 2014 Rome 23 rd - 27 th, June 2014 CIAO-HELLO Information

Dettagli

Il sistema universitario negli USA: autonomia e docenza

Il sistema universitario negli USA: autonomia e docenza Il sistema universitario negli USA: autonomia e docenza Lorenzo Marrucci Università di Napoli Federico II Dipartimento di Scienze Fisiche Principale fonte di informazioni statistiche: United States Department

Dettagli

Accademia di Belle Arti di Carrara Learning Agreement

Accademia di Belle Arti di Carrara Learning Agreement Accademia di Belle Arti di Carrara Learning Agreement Name of student: sending Institution: country: Host Institution: country: Courses programmed in the current academic year (2006-2007) at the sending

Dettagli

SCELTE LIBERE A.A 2014-2015. Insegnamenti o moduli selezionabili per Corso di laurea magistrale in PSICOLOGIA CLINICA

SCELTE LIBERE A.A 2014-2015. Insegnamenti o moduli selezionabili per Corso di laurea magistrale in PSICOLOGIA CLINICA SCELTE LIBERE A.A 2014-2015 Insegnamenti o moduli selezionabili per Corso di laurea magistrale in PSICOLOGIA CLINICA Curriculum in lingua italiana Psicologia clinica 1) Lista per iscritti al I anno SCELTE

Dettagli

Circolare n. 61 Perugia, 01 ottobre 2015. Agli alunni delle classi seconde terze quarte Ai genitori Al personale ATA Sede

Circolare n. 61 Perugia, 01 ottobre 2015. Agli alunni delle classi seconde terze quarte Ai genitori Al personale ATA Sede Chimica, Materiali e Biotecnologie Grafica e Comunicazione Trasporti e Logistica Istituto Tecnico Tecnologico Statale Alessandro Volta Scuol@2.0 Via Assisana, 40/E - loc. Piscille - 06135 Perugia Centralino

Dettagli

2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI

2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI MILANO 2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI MILANO 23/24/25 SETTEMBRE 2015 CON IL PATROCINIO LA CASA, L AMBIENTE, L EUROPA Nel corso dell Esposizione Universale EXPO2015 il 24 e

Dettagli

Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP

Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP 7 ottobre 2014 Prof. Giampaolo Azzoni Giampaolo Azzoni 2 MANAGER DELLE RP: IL NUOVO RUOLO IN AZIENDA Le 5 Key-Words

Dettagli

U n i v e r s i t à d e g l i S t u d i d e l l a B a s i l i c a t a Facoltà di Scienze della Formazione

U n i v e r s i t à d e g l i S t u d i d e l l a B a s i l i c a t a Facoltà di Scienze della Formazione Programma di insegnamento per l anno accademico 2010/2011 Programma dell insegnamento di Geografia SSD dell insegnamento M-GGR/02 CFU attribuiti all insegnamento 3,5 Codice Esame Corso Integrato X SI NO

Dettagli

Collaborazione e Service Management

Collaborazione e Service Management Collaborazione e Service Management L opportunità del web 2.0 per Clienti e Fornitori dei servizi IT Equivale a livello regionale al Parlamento nazionale E composto da 65 consiglieri Svolge il compito

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE EUROPEA: INDICAZIONI PRATICHE E ASPETTI ORGANIZZATIVI

INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE EUROPEA: INDICAZIONI PRATICHE E ASPETTI ORGANIZZATIVI INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE EUROPEA: INDICAZIONI PRATICHE E ASPETTI ORGANIZZATIVI Chiara Zanolla L importanza di una buona progettazione Aumento fondi FP7 Allargamento Europa Tecniche di progettazione

Dettagli

BMS. Welcome to the BILINGUAL MIDDLE SCHOOL OF BRESCIA. Scuola bilingue secondaria di primo grado. Bilingual Middle School Brescia

BMS. Welcome to the BILINGUAL MIDDLE SCHOOL OF BRESCIA. Scuola bilingue secondaria di primo grado. Bilingual Middle School Brescia BMS B Welcome to the BILINGUAL MIDDLE SCHOOL OF BRESCIA Scuola bilingue secondaria di primo grado The partnership between the Marco Polo Institute and Little England Bilingual School has given birth to

Dettagli

Prima Giornata InFormativa Progetto BioTTasa. Area della Ricerca del CNR - Via G. Amendola,122/O Bari, 22 maggio 2014

Prima Giornata InFormativa Progetto BioTTasa. Area della Ricerca del CNR - Via G. Amendola,122/O Bari, 22 maggio 2014 Prima Giornata InFormativa Progetto BioTTasa Area della Ricerca del CNR - Via G. Amendola,122/O Bari, 22 maggio 2014 Il TT nella dimensione europea Francesco S. Donadio Progetto Finanziato dal Ministero

Dettagli

ACCORDO TRA LA UNIVERSITY OF CALIFORNIA, BERKELEY LA SCUOLA NORMALE SUPERIORE, PISA

ACCORDO TRA LA UNIVERSITY OF CALIFORNIA, BERKELEY LA SCUOLA NORMALE SUPERIORE, PISA ACCORDO TRA LA UNIVERSITY OF CALIFORNIA, BERKELEY E LA SCUOLA NORMALE SUPERIORE, PISA Questo accordo è stipulato dalla UNIVERSITY OF CALIFORNIA, BERKELEY (BERKELEY) e la SCUOLA NORMALE SUPERIORE, PISA

Dettagli