Guida all'installazione e all'aggiornamento

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida all'installazione e all'aggiornamento"

Transcript

1 Per medie e grandi aziende Guida all'installazione e all'aggiornamento Endpoint Security Protected Cloud Web Security

2 Trend Micro Incorporated si riserva il diritto di apportare modifiche a questa documentazione e ai prodotti in essa descritti senza alcun obbligo di notifica. Prima dell'installazione e dell'utilizzo del software, leggere con attenzione i file Readme, le note sulla versione corrente e l'ultima edizione della relativa documentazione dell'utente, che sono disponibili presso il sito Web di Trend Micro all'indirizzo: Trend Micro, il logo della pallina con il disegno di una "t", OfficeScan, Control Manager, Damage Cleanup Services, ScanMail, ServerProtect e TrendLabs sono marchi o marchi registrati di Trend Micro Incorporated. Tutti gli altri nomi di prodotti o società potrebbero essere marchi o marchi registrati dei rispettivi proprietari. Copyright Trend Micro Incorporated. Tutti i diritti riservati. Codice documento: OSEM104849/ Data di pubblicazione: agosto 2011 Protetto da brevetti USA n. 5,623,600; 5,889,943; 5,951,698; 6,119,165

3 La documentazione dell'utente di Trend Micro OfficeScan è destinata alla presentazione delle caratteristiche principali del software e alle istruzioni per l'installazione nell'ambiente di produzione dell'utente. Prima di procedere all'installazione o all'utilizzo del software, leggere attentamente questa documentazione. Altre informazioni dettagliate sull'uso di funzioni specifiche del software sono disponibili nel file della guida in linea e nella Knowledge Base sul sito Web di Trend Micro. Trend Micro si impegna continuamente a migliorare la propria documentazione. Per domande, commenti o suggerimenti riguardanti questo o qualsiasi documento Trend Micro, scrivere all'indirizzo È possibile esprimere un giudizio sulla documentazione al seguente indirizzo:

4 Sommario Sommario Prefazione Documentazione di OfficeScan...vi Destinatari...vii Convenzioni utilizzate nella documentazione...vii Terminologia...ix Capitolo 1: Pianificazione dell'installazione e dell'aggiornamento di OfficeScan Requisiti per l'installazione da zero e l'aggiornamento della versione Versioni del prodotto e chiavi Versione completa e versione di prova Chiave di registrazione e codici di attivazione Considerazioni sull'installazione da zero Supporto IPV Il luogo in cui installare il server OfficeScan Installazione remota Prestazioni del server Server dedicato Implementazione del metodo di scansione durante l'installazione Traffico di rete Software di protezione di terzi Active Directory Server Web Considerazioni per l'aggiornamento Supporto IPv Sistemi operativi non supportati Impostazioni e configurazioni di OfficeScan Implementazione del metodo di scansione durante l'aggiornamento i

5 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento Lista di controllo per l'installazione e l'aggiornamento Pianificazione di un deployment pilota Problemi di compatibilità noti Capitolo 2: Installazione e aggiornamento della versione di OfficeScan Esecuzione di un'installazione da zero del server OfficeScan Aggiornamento dei client e del server OfficeScan Metodo di aggiornamento 1: Disattivare l'aggiornamento automatico dei client Risultati dell'aggiornamento (client online) Risultati dell'aggiornamento (client offline) Risultati dell'aggiornamento (client roaming) Metodo di aggiornamento 2: Aggiornamento di Update Agent Risultati dell'aggiornamento (client online) Risultati dell'aggiornamento (client offline) Risultati dell'aggiornamento (client roaming) Metodo di aggiornamento 3: Trasferire i client in un server OfficeScan Risultati dell'aggiornamento Metodo di aggiornamento 4: Attivare l'aggiornamento automatico della versione dei client Risultati dell'aggiornamento Esecuzione di installazione/aggiornamento invisibile Aggiornamento da una versione di prova Schermate di installazione Contratto di licenza Implementazione client Impostazioni server OfficeScan Destinazione installazione Scansione preliminare Percorso di installazione Impostazioni proxy Impostazioni del server Web ii

6 Sommario Identificazione del computer server Registrazione e attivazione Installazione di Integrated Smart Protection Server Attivare Servizi di reputazione Web Destinazione di installazione remota Analisi computer di destinazione Programmi OfficeScan Installazione/Aggiornamento di Cisco Trust Agent Licenza Cisco Trust Agent Trend Micro Smart Protection Network Password account amministratore Percorso installazione client Funzioni antivirus Funzioni anti-spyware Criteri di reputazione Web Collegamento alla cartella del programma Informazioni di installazione Installazione di Policy Server Completamento dell'installazione del server OfficeScan Operazioni post-installazione Verifica dell'installazione o dell'aggiornamento del server Verifica dell'installazione di Integrated Smart Protection Server Aggiornamento componenti OfficeScan Verifica delle impostazioni predefinite Utilizzo di Client Mover for Legacy Platforms Registrazione di OfficeScan al servizio Control Manager Disinstallazione e rollback Disinstallazione del server OfficeScan Prima di disinstallare il server OfficeScan Disinstallazione del server OfficeScan Rollback delle versioni precedenti di OfficeScan iii

7 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento Capitolo 3: Visualizzazione della guida Risorse per la risoluzione dei problemi Sistema di supporto intelligente Case Diagnostic Tool Trend Micro Performance Tuning Tool Registri di installazione Registri di debug del server Registri di debug del client Come contattare Trend Micro Assistenza tecnica Knowledge Base di Trend Micro TrendLabs Centro informazioni sulla sicurezza Invio di file sospetti a Trend Micro Riscontri sulla documentazione Appendice A: Implementazione di esempio Rete di base...a-2 Rete con diversi siti...a-3 Implementazione presso la sede centrale...a-5 Implementazione nel sito remoto 1...A-6 Implementazione presso il sito remoto 2...A-7 Appendice B: Funzioni precedenti di OfficeScan Indice iv

8 Prefazione Prefazione Guida all'installazione e all'aggiornamento di Trend Micro OfficeScan. In questo documento vengono descritti i requisiti e le procedure per l'installazione del server OfficeScan e l'aggiornamento della versione del server e dei client. Nota. Per informazioni dettagliate sull'installazione dei client, consultare la Guida per l'amministratore. Argomenti di questo capitolo: Documentazione di OfficeScan a pagina vi Destinatari a pagina vii Convenzioni utilizzate nella documentazione a pagina vii Terminologia a pagina ix v

9 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento Documentazione di OfficeScan La documentazione di OfficeScan comprende quanto segue: TABELLA P-1. Documentazione di OfficeScan DOCUMENTAZIONE Guida all'installazione e all'aggiornamento Guida per l'amministratore Guida File Readme Knowledge Base DESCRIZIONE Un documento PDF che illustra i requisiti e le procedure di installazione del server OfficeScan e l'aggiornamento del server e dei client. Un documento PDF contenente le informazioni introduttive, le procedure per l'installazione del client e la gestione dei client e del server OfficeScan. File HTML compilati in formato WebHelp o CHM che forniscono procedure, consigli di utilizzo e informazioni specifiche. La Guida è disponibile nelle console dei client e del server OfficeScan, di Policy Server e nell'installazione principale di OfficeScan. Contiene un elenco di problemi noti e la procedura di base per l'installazione. Contiene inoltre le informazioni più recenti sul prodotto che non è stato possibile inserire nella documentazione nel software né in quella stampata. Un database online contenente informazioni utili per la risoluzione dei problemi. Fornisce le informazioni più recenti sui problemi noti riscontrati nell'utilizzo dei prodotti. Per accedere alla Knowledge Base, visitare il seguente sito Web: Le versioni aggiornate dei documenti PDF e dei file Readme sono disponibili per il download nel sito: vi

10 Prefazione Destinatari La documentazione di OfficeScan è destinata agli utenti seguenti: Amministratori di OfficeScan: responsabili della gestione di OfficeScan, comprese le attività di gestione e installazione del server e dei client. Si presuppone che questi utenti abbiano conoscenze avanzate di reti e gestione dei server. Amministratori di Cisco NAC: responsabili della progettazione e della gestione dei sistemi di sicurezza mediante server Cisco NAC e apparecchiature di rete Cisco. Si presuppone che abbiano esperienza con tali attrezzature. Utenti finali: utenti che hanno il client OfficeScan installato nei propri computer. Le conoscenza informatiche di questi utenti variano da principiante a utente esperto. Convenzioni utilizzate nella documentazione Per facilitare l'individuazione e l'interpretazione delle informazioni, nella documentazione di OfficeScan vengono utilizzate le convenzioni illustrate di seguito: TABELLA P-2. Convenzioni utilizzate nella documentazione CONVENZIONE DESCRIZIONE TUTTO MAIUSCOLO Grassetto Corsivo STRUMENTI > STRUMENTI CLIENT <Testo> Acronimi, abbreviazioni e nomi di alcuni comandi e tasti della tastiera Menu e comandi dei menu, pulsanti dei comandi, schede, opzioni e attività Riferimenti ad altra documentazione o a componenti di nuova tecnologia Un "percorso di navigazione" che consente all'utente di raggiungere la schermata della console Web. Se sono presenti diversi percorsi, vuol dire che ci sono diversi modi per accedere alla stessa schermata. Indica che il testo all'interno delle parentesi angolari deve essere sostituito da dati effettivi. Ad esempio, C:\Programmi\<nome_file> può corrispondere a C:\Programmi\esempio.jpg. vii

11 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento TABELLA P-2. Convenzioni utilizzate nella documentazione (continua) CONVENZIONE DESCRIZIONE Nota. testo Indica note per la configurazione o raccomandazioni Suggerimento. testo Indica informazioni su procedure ottimali e consigli di Trend Micro ATTENZIONE! testo Indica avvisi relativi ad attività che possono comportare danni per i computer della rete viii

12 Prefazione Terminologia La tabella riportata di seguito contiene la terminologia ufficiale utilizzata nella documentazione di OfficeScan: TABELLA P-3. Terminologia di OfficeScan Client TERMINOLOGIA Computer client o endpoint Utente client (o utente) Server Computer server Amministratore (o amministratore OfficeScan) Console Rischio per la sicurezza Servizio prodotto Servizio OfficeScan DESCRIZIONE Programma client OfficeScan. Il computer dove è installato il client OfficeScan. La persona che gestisce il client OfficeScan sul computer client. Il programma server OfficeScan. Il computer dove è installato il server OfficeScan. La persona che gestisce il server OfficeScan. L'interfaccia utente per configurare e gestire le impostazioni del client e del server OfficeScan. La console del programma server OfficeScan si chiama "console Web", mentre la console del programma client si chiama "console client". Termine collettivo per virus/minacce informatiche, spyware/grayware e minacce Web. Comprende Antivirus, Damage Cleanup Services, Reputazione Web e Anti-spyware, tutti attivati durante l'installazione del server OfficeScan. Servizi gestiti da Microsoft Management Console (MMC). Ad esempio, ofcservice.exe, il Servizio principale OfficeScan. ix

13 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento TABELLA P-3. Terminologia di OfficeScan (continua) TERMINOLOGIA Programma Componenti Cartella di installazione del client Cartella di installazione del server Client con Smart Scan Client con scansione convenzionale DESCRIZIONE Comprende il client OfficeScan, Cisco Trust Agent e Plug-in Manager. Consentono di analizzare, individuare ed eseguire operazioni contro i rischi per la sicurezza. La cartella del computer che contiene i file del client OfficeScan. Se durante l'installazione si accettano le impostazioni predefinite, la cartella di installazione si trova nei percorsi seguenti: C:\Programmi\Trend Micro\OfficeScan Client C:\Programmi (x86)\trend Micro\OfficeScan Client La cartella del computer che contiene i file del server OfficeScan. Se durante l'installazione si accettano le impostazioni predefinite, la cartella di installazione si trova nei percorsi seguenti: C:\Programmi\Trend Micro\OfficeScan C:\Programmi (x86)\trend Micro\OfficeScan Ad esempio, se un file specifico si trova in \PCCSRV nella cartella di installazione del server, il percorso completo del file è: C:\Programmi\Trend Micro\OfficeScan\PCCSRV\ <nome_file>. Un client OfficeScan configurato per utilizzare Smart Scan. Un client OfficeScan configurato per utilizzare la scansione convenzionale. x

14 Prefazione TABELLA P-3. Terminologia di OfficeScan (continua) TERMINOLOGIA Dual-stack IPv4 puro IPv6 puro Soluzioni plug-in DESCRIZIONE Un'entità con indirizzi IPv4 e IPv6. Ad esempio: Un endpoint dual-stack è un computer con indirizzi IPv4 e IPv6. Un client dual-stack è un client installato su un endpoint dual-stack. Un Update Agent dual-stack distribuisce aggiornamenti ai client. Un server proxy dual-stack, come DeleGate, è in grado di convertire un indirizzo IPv4 in IPv6 e viceversa. Un'entità che ha solo un indirizzo IPv4. Un'entità che ha solo un indirizzo IPv6. Programmi plug-in e funzioni di OfficeScan disponibili attraverso Plug-in Manager. xi

15 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento xii

16 Capitolo 1 Pianificazione dell'installazione e dell'aggiornamento di OfficeScan In questo capitolo vengono descritte le informazioni per la preparazioni e la pre-installazione per l'installazione e l'aggiornamento della versione di Trend Micro OfficeScan. Argomenti di questo capitolo: Requisiti per l'installazione da zero e l'aggiornamento della versione a pagina 1-2 Versioni del prodotto e chiavi a pagina 1-3 Considerazioni sull'installazione da zero a pagina 1-5 Considerazioni per l'aggiornamento a pagina 1-12 Lista di controllo per l'installazione e l'aggiornamento a pagina 1-19 Pianificazione di un deployment pilota a pagina 1-26 Problemi di compatibilità noti a pagina

17 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento Requisiti per l'installazione da zero e l'aggiornamento della versione È possibile eseguire un'installazione da zero del server OfficeScan e dei client sulle piattaforme supportate del server Windows. Inoltre, questa versione di OfficeScan consente gli aggiornamenti a partire dalle seguenti versioni: OfficeScan 10.x 10.5 Patch Service Pack OfficeScan 8.0 Service Pack 1 Visitare il sito Web seguente per un elenco completo dei requisiti per l'installazione da zero e per gli aggiornamenti: 1-2

18 Pianificazione dell'installazione e dell'aggiornamento di OfficeScan Versioni del prodotto e chiavi Versione completa e versione di prova Installare una versione completa o di prova di OfficeScan. Entrambe le versioni necessitano di un codice di attivazione diverso. Se non si è in possesso del codice di attivazione, è necessario registrare il prodotto. Versione completa La versione completa comprende tutte le funzionalità del prodotto e dell'assistenza tecnica e consente un periodo di proroga (solitamente di 30 giorni) successivo alla data di scadenza della licenza. Al termine del periodo di proroga, se non si rinnova la licenza, non sarà possibile ottenere l'assistenza tecnica ed effettuare gli aggiornamenti dei componenti. I motori di scansione continueranno a effettuare l'analisi dei computer utilizzando componenti obsoleti. Tali componenti obsoleti potrebbero non proteggere i computer in maniera completa dai più recenti rischi per la sicurezza. Rinnovare la licenza prima o dopo la data di scadenza acquistando un rinnovo del contratto di manutenzione. Versione di prova La versione di prova comprende tutte le funzionalità del prodotto. È possibile aggiornare la versione di prova alla versione completa in qualsiasi momento. Se non si effettua l'aggiornamento al termine del periodo di prova, OfficeScan disattiva gli aggiornamenti dei componenti, la scansione e tutte le funzionalità client. 1-3

19 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento Chiave di registrazione e codici di attivazione Durante l'installazione, il programma di installazione richiede di specificare i codici di attivazione per i servizi riportati di seguito: Antivirus Damage Cleanup Services (facoltativo) Reputazione Web e anti-spyware Se i codici di attivazione non sono disponibili, utilizzare la chiave di registrazione allegata al prodotto. Il programma di installazione visualizza il sito di Trend Micro dove è possibile registrare il prodotto. https://olr.trendmicro.com/registration/eu/it/ Una volta registrato il prodotto, Trend Micro invia i codici di attivazione. Se non si dispone di una chiave di registrazione o dei codici di attivazione, contattare il rappresentante di vendita Trend Micro della propria zona. Per informazioni, vedere Come contattare Trend Micro a pagina 3-8. Nota. Per domande relative alla registrazione, consultare la pagina 1-4

20 Pianificazione dell'installazione e dell'aggiornamento di OfficeScan Considerazioni sull'installazione da zero Quando si esegue un'installazione da zero del server OfficeScan, occorre prendere in considerazione quanto riportato di seguito: Supporto IPV6 a pagina 1-5 Il luogo in cui installare il server OfficeScan a pagina 1-6 Installazione remota a pagina 1-7 Prestazioni del server a pagina 1-7 Server dedicato a pagina 1-8 Implementazione del metodo di scansione durante l'installazione a pagina 1-8 Traffico di rete a pagina 1-9 Software di protezione di terzi a pagina 1-11 Active Directory a pagina 1-11 Server Web a pagina 1-12 Supporto IPV6 Di seguito sono elencati i requisiti IPv6 per l'installazione da zero del server OfficeScan: Il server OfficeScan deve essere installato su Windows Server Non è possibile installarlo su Windows Server 2003 in quanto tale sistema operativo supporta solo parzialmente l'indirizzamento IPv6. Il server deve usare un server Web IIS. Il server Apache Web non supporta l'indirizzamento IPv6. Se il server deve gestire client IPv4 e IPv6, deve disporre sia dell'indirizzo IPv4 che IPv6 e deve essere identificato tramite il nome host. Se il server viene identificato tramite il suo indirizzo IPv4, i client IPv6 non possono collegarsi al server. Lo stesso problema si verifica se client IPv4 puri si collegano a un server identificato tramite il suo indirizzo IPv6. 1-5

21 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento Se il server deve gestire solo client IPv6, il requisito minimo è un indirizzo IPv6. Il server può essere identificato tramite il nome host o l'indirizzo IPv6. Se il server viene identificato tramite il nome host, è preferibile utilizzare il suo nome di dominio completo (FQDN). Infatti, in un ambiente IPv6 puro, un server WINS non può tradurre un nome host nel suo corrispondente indirizzo IPv6. Nota. Il nome di dominio completamente qualificato (FQDN) può essere specificato solo quando si esegue un'installazione locale del server. Non è supportato sulle installazioni remote. Verificare che l'indirizzo IPv6 o IPv4 della macchina ospite possa essere recuperato usando, ad esempio, il comando "ping" o "nslookup". Se si installa il server OfficeScan su un computer IPv6 puro: Impostare un server proxy dual-stack in grado di convertire un indirizzo IPv4 in IPv6 e viceversa (ad es. DeleGate). Posizionare il server proxy tra il server OfficeScan e la rete Internet per consentire al server di collegarsi ai servizi gestiti da Trend Micro, ad esempio il server ActiveUpdate, il sito Web di registrazione online e Smart Protection Network. Non installare Policy Server per Cisco NAC e Cisco Trust Agent. Questi programmi non supportano l'l'indirizzamento IPv6. Il luogo in cui installare il server OfficeScan OfficeScan è in grado di adattarsi a diversi ambienti di rete. È possibile, ad esempio, predisporre un firewall tra il server OfficeScan e i suoi client oppure proteggere sia il server sia i client con un unico firewall di rete. Se tra il server e i client è presente un firewall, configurarlo in modo da consentire il traffico di dati tra le porte in ascolto del client e del server. Nota. Per informazioni su come risolvere eventuali problemi che potrebbero verificarsi nella gestione dei client OfficeScan su una rete che utilizza Network Address Translation, consultare la Guida per l'amministratore. 1-6

22 Pianificazione dell'installazione e dell'aggiornamento di OfficeScan Installazione remota L'installazione remota consente di avviare l'installazione di OfficeScan su una determinata macchina, ma di effettuare l'installazione vera e propria su un altro computer. Se si esegue un'installazione remota, il programma di installazione verifica che il computer di destinazione soddisfi i requisiti per l'installazione dal server. Per essere sicuri che l'installazione abbia luogo: Su ogni computer di destinazione, avviare il servizio di registro remoto utilizzando un account di amministratore e non un account di sistema locale. È possibile gestire il servizio di registro remoto da Microsoft Management Console (per accedere fare clic su Start > Esegui e digitare services.msc). Prendere nota del nome host del computer e delle credenziali per l'accesso (nome utente e password). Accertarsi che il computer soddisfi i requisiti di sistema di server OfficeScan. Per ulteriori informazioni, consultare Requisiti per l'installazione da zero e l'aggiornamento della versione a pagina 1-2. Prestazioni del server Le reti delle grandi aziende necessitano di server con specifiche superiori a quelle necessarie per aziende di piccole e medie dimensioni. Suggerimento. Trend Micro consiglia di utilizzare almeno un processore doppio da 2 GHz e più di 2 GB di RAM per il server OfficeScan. Il numero di computer client collegati in rete che un singolo server OfficeScan riesce a gestire dipende da diversi fattori quali le risorse disponibili per il server e la topologia di rete. Per determinare il numero di client che il proprio server è in grado di gestire, contattare un rappresentante Trend Micro. Di seguito è indicato il numero di client che un server OfficeScan riesce normalmente a gestire: Da 3,000 a 5,000 client per un server OfficeScan con processore doppio da 2 GHz e 2 GB di RAM Da 5,000 a 50,000 client per un server OfficeScan con processore Core2Duo da 2,13 GHz e 4 GB di RAM 1-7

23 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento Server dedicato Durante la selezione di un computer che ospiterà il server OfficeScan, considerare i seguenti punti: Il carico CPU gestito dal computer Se il computer svolge altre funzioni Se il computer di destinazione svolge altre funzioni, scegliere un computer che non esegua applicazioni importanti o dispendiose in termini di utilizzo delle risorse. Implementazione del metodo di scansione durante l'installazione Questa versione di OfficeScan consente di configurare i client in modo da utilizzare la scansione convenzionale o Smart Scan. Scansione convenzionale La scansione convenzionale è il metodo utilizzato in tutte le versioni precedenti di OfficeScan. Un client con scansione convenzionale memorizza tutti i componenti OfficeScan nel computer client ed esegue la scansione locale di tutti i file. Smart Scan Smart Scan utilizza le firme delle minacce memorizzate "in-the-cloud". In modalità Smart Scan il client OfficeScan dapprima esegue la scansione per individuare i rischi per la sicurezza in locale. Se non è in grado di determinare il rischio del file durante la scansione, il client si connette a uno Smart Protection Server. Smart Scan offre le funzioni e i vantaggi seguenti: Capacità di ricerca veloce e in tempo reale dello stato della sicurezza "in-the-cloud". Riduzione dei tempi complessivi di protezione nei confronti di nuove minacce. Riduzione del consumo dell'ampiezza di banda della rete durante l'aggiornamento dei pattern. La maggior parte degli aggiornamenti delle definizioni dei pattern viene inviata solo al cloud e non a molti endpoint. 1-8

24 Pianificazione dell'installazione e dell'aggiornamento di OfficeScan Riduzione di costi e risorse associati alle implementazioni dei pattern nell'organizzazione. Riduzione dell'utilizzo di memoria del kernel negli endpoint. Un aumento minimo dell'utilizzo della memoria si verifica nel tempo. Implementazione del metodo di scansione Nelle nuove installazioni, il metodo di scansione predefinito per i client è Smart Scan. OfficeScan consente inoltre di personalizzare il metodo di scansione per ciascun dominio dopo l'installazione del server. Tenere presente quanto segue: Se, dopo l'installazione del server, non viene cambiato il metodo di installazione, tutti i client installati utilizzeranno Smart Scan. Per utilizzare la scansione convenzionale su tutti i client, dopo l'installazione del server cambiare il metodo di scansione del livello principale in scansione convenzionale. Per utilizzare sia la scansione convenzionale, sia Smart Scan, Trend Micro consiglia di mantenere Smart Scan come metodo di scansione del livello principale e cambiare il metodo di scansione nei domini ai quali si vuole applicare la scansione convenzionale. Traffico di rete Quando si pianifica l'implementazione, è opportuno considerare il traffico di rete che verrà generato da OfficeScan. Il server genera traffico quando esegue le operazioni descritte di seguito: Connessione al server Trend Micro ActiveUpdate per verificare la presenza di componenti aggiornati e scaricarli Notifica ai client della disponibilità dei componenti aggiornati per il download Notifica ai client riguardo alle modifiche alla configurazione 1-9

25 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento Il client genera traffico quando esegue le operazioni descritte di seguito: Avvio Aggiornamento dei componenti Aggiornamento delle impostazioni o installazione delle hot fix Scansione dei rischi per la sicurezza Passaggio dalla modalità roaming alla modalità normale Passaggio dalla scansione convenzionale a Smart Scan e viceversa Traffico di rete durante gli aggiornamenti dei componenti OfficeScan genera un significativo traffico di rete quando aggiorna i componenti. Per ridurre il traffico di rete generato durante l'aggiornamento dei componenti, OfficeScan duplica i componenti. Piuttosto che scaricare un file di pattern completo, OfficeScan scarica solo pattern "incrementali" (versioni più piccole del file di pattern completo) e li unisce con la precedente versione del file di pattern al termine del download. Quando i client vengono aggiornati regolarmente, viene scaricato solo il pattern incrementale. In caso contrario, viene scaricato il file di pattern completo. Trend Micro pubblica i nuovi file di pattern a cadenza regolare. Se è in circolazione un virus o una minaccia informatica particolarmente dannosa, Trend Micro pubblica il nuovo file di pattern non appena questi vengono scoperti. Update Agent e il traffico di rete Se all'interno della rete tra i client e il server OfficeScan sono presenti sezioni a bassa ampiezza di banda o a traffico pesante, è possibile specificare che determinati client OfficeScan agiscano come Update Agent, ossia origini di aggiornamento, per altri client. Questa operazione consente di distribuire il carico dell'implementazione dei componenti su tutti i client. Ad esempio, in una sede remota con 20 computer, è possibile designare un Update Agent che replichi gli aggiornamenti dal server OfficeScan e agisca come punto di distribuzione locale per gli altri computer client della stessa rete locale. Per ulteriori informazioni sugli Update Agent, consultare la Guida per l'amministratore. 1-10

26 Pianificazione dell'installazione e dell'aggiornamento di OfficeScan Trend Micro Control Manager e il traffico di rete Trend Micro Control Manager consente di gestire i prodotti e i servizi Trend Micro a livello di gateway, server di posta, server di file e di desktop aziendale. La console di gestione basata su Web di Control Manager costituisce il centro di monitoraggio dei prodotti e dei servizi in rete. È possibile utilizzare Control Manager per gestire diversi server OfficeScan da una singola postazione. Un server Control Manager con connessione a Internet veloce e affidabile è in grado di scaricare i componenti dal server ActiveUpdate di Trend Micro. Successivamente Control Manager implementa i componenti a uno o più server OfficeScan con connessione a Internet non affidabile o privi di connessione. Per ulteriori informazioni su Control Manager, consultare la documentazione di Control Manager. Software di protezione di terzi Rimuovere il software di protezione endpoint di terzi dal computer in cui verrà installato il server OfficeScan. Tali applicazioni potrebbero impedire la corretta installazione del server OfficeScan o pregiudicarne le prestazioni. Per mantenere il computer protetto dai rischi per la sicurezza, è opportuno installare il server e il client OfficeScan subito dopo aver rimosso il software di protezione di terzi. Nota. OfficeScan non è in grado di disinstallare automaticamente il componente server di prodotti antivirus di terzi, ma è in grado di disinstallare il componente client. Per maggiori dettagli, consultare la Guida per l'amministratore. Active Directory Tutti i server OfficeScan devono appartenere a un dominio Active Directory per sfruttare le funzioni RBA (Role-based Administration) e Conformità sicurezza. 1-11

27 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento Server Web Le funzioni del server Web OfficeScan sono le seguenti: Consentire agli utenti di accedere alla console Web Accettare i comandi dei client Consentire ai client di rispondere alle notifiche del server È possibile utilizzare un server Web IIS o Apache. Se si usa un server Web IIS, accertarsi che il computer server non usi applicazioni che bloccano IIS. In fase di installazione il programma di installazione interrompe e riavvia il servizio IIS. Se si usa un server Web Apache, l'account amministratore è l'unico account creato nel server Web Apache. Creare un altro account dal quale eseguire il server Web per evitare la manomissione del server OfficeScan nel caso in cui un hacker riesca ad assumere il controllo del server Web Apache. Per le più recenti informazioni sull'aggiornamento, sulle patch e le problematiche relative alla sicurezza dei server Web Apache, consultare il sito Considerazioni per l'aggiornamento Quando si esegue l'aggiornamento del server e dei client OfficeScan occorre tenere presenti gli elementi riportati di seguito: Supporto IPv6 a pagina 1-12 Sistemi operativi non supportati a pagina 1-13 Impostazioni e configurazioni di OfficeScan a pagina 1-14 Implementazione del metodo di scansione durante l'aggiornamento a pagina 1-15 Supporto IPv6 Di seguito sono elencati i requisiti IPv6 per gli aggiornamenti di server e client OfficeScan: Il server OfficeScan da aggiornare deve essere installato su Windows Server I server OfficeScan su Windows Server 2003 non possono essere aggiornati perché Windows Server 2003 supporta solo parzialmente l'indirizzamento IPv6. La versione del server OfficeScan da aggiornare deve essere la 10.x o 8.0 SP

28 Pianificazione dell'installazione e dell'aggiornamento di OfficeScan Il server deve usare già un server Web IIS. Il server Apache Web non supporta l'indirizzamento IPv6. Assegnare un indirizzo IPv6 al server. Inoltre, il server deve essere identificato tramite il nome host, preferibilmente tramite il suo nome di dominio completo (FQDN). Se il server è identificato tramite il suo indirizzo IPv6, tutti i client attualmente gestiti dal server perderanno la connessione al server. Se il server è identificato tramite il suo indirizzo IPv4, non potrà implementare il client su computer IPv6 puri. Verificare che l'indirizzo IPv6 o IPv4 della macchina ospite possa essere recuperato usando, ad esempio, il comando "ping" o "nslookup". Sistemi operativi non supportati OfficeScan non supporta più Windows 95, 98, Me, NT, 2000 o la piattaforma con architettura Itanium. Se si desidera eseguire l'aggiornamento a questa versione da OfficeScan 10.x/8.0 SP1 e si hanno client OfficeScan 10.x/8.0 SP1 con installati questi sistemi operativi: Non aggiornare tutti i server OfficeScan 10.x/8.0 SP1 a questa specifica versione. Fare in modo che almeno un server OfficeScan 10.x o OfficeScan 8.0 SP1 (server principale) gestisca i client con i sistemi operativi non supportati. Prima di aggiornare gli altri server: Aprire la console Web e nel menu principale, fare clic su Computer collegati in rete > Gestione client. Nella struttura dei client, selezionare i client che si desidera spostare, quindi fare clic su Gestione struttura client > Sposta client. Specificare il nome del computer o l'indirizzo IP del server principale e la porta di ascolto del server in Sposta i client selezionati in un altro server OfficeScan. Fare clic su Sposta. Se è stato eseguito l'aggiornamento del server OfficeScan ma non sono stati trasferiti i client non supportati, usare lo strumento Client Mover for Legacy Platforms per spostare i client in un server principale che possa gestirli. Per ulteriori informazioni sullo strumento, vedere Utilizzo di Client Mover for Legacy Platforms a pagina

29 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento Impostazioni e configurazioni di OfficeScan Prima di eseguire l'aggiornamento del server OfficeScan effettuare il backup del database OfficeScan e dei file di configurazione importanti. Creare una copia di backup del database del server OfficeScan in un percorso non compreso nella directory di programma OfficeScan. Per eseguire il backup e il ripristino del database OfficeScan e dei file di configurazione: 1. Eseguire il backup del database dalla console Web OfficeScan 10.x/8.0 SP1 passando a Amministrazione > Backup database. Per ottenere istruzioni dettagliate, vedere la Guida per l'amministratore oppure la Guida del server di queste versioni. ATTENZIONE! Non utilizzare nessun altro tipo di applicazione o strumento di backup. 2. Interruzione del Servizio principale OfficeScan da Microsoft Management Console. 3. Eseguire il backup manuale dei file e delle cartelle riportati di seguito e situati in <Cartella di installazione del server>\pccsrv: Nota. Il backup di questi file e cartelle potrebbe essere utile per ripristinare OfficeScan qualora si verificassero problemi relativi all'aggiornamento. ofcscan.ini: contiene le impostazioni client globali ous.ini: contiene la tabella delle origini degli aggiornamenti per l'implementazione dei componenti antivirus Cartella Private: contiene il firewall e le impostazioni delle origini di aggiornamenti Cartella Web\tmOPP: contiene le impostazioni di prevenzione delle infezioni Pccnt\Common\OfcPfw*.dat: contiene le impostazioni del firewall Download\OfcPfw*.dat: contiene le impostazioni di implementazione del firewall 1-14

30 Pianificazione dell'installazione e dell'aggiornamento di OfficeScan Cartella Log: contiene i registri degli eventi di sistema e di verifica della connessione Cartella Virus: contiene i file in quarantena Cartella HTTPDB: contiene il database OfficeScan 4. Aggiornamento del server OfficeScan. Nota. In caso di problemi relativi all'aggiornamento della versione, copiare i file di backup indicati al passaggio 3 nella cartella <Cartella di installazione del server>\pccsrv nel computer di destinazione, quindi riavviare il Servizio principale OfficeScan. Implementazione del metodo di scansione durante l'aggiornamento Questa versione di OfficeScan consente di configurare i client in modo da utilizzare smart scan o scansione convenzionale. Se si aggiorna OfficeScan da una versione precedente, è possibile mantenere o personalizzare il metodo di scansione di ciascun dominio a seconda del metodo di aggiornamento scelto. Tenere presente quanto segue: Aggiornamento da OfficeScan 10.x: Se si intende eseguire l'aggiornamento della versione del server OfficeScan 10.x direttamente nel computer server, non è necessario cambiare il metodo di scansione dalla console Web perché i client mantengono le impostazioni del proprio metodo di scansione dopo l'aggiornamento. Se si intende eseguire l'aggiornamento della versione dei client OfficeScan 10.x spostandoli in un server OfficeScan 10.6: Nel server OfficeScan 10.6 scegliere il raggruppamento manuale dei client. Questo metodo di raggruppamento dei client consente di creare nuovi domini. Nota. Se si desidera utilizzare il metodo di raggruppamento automatico dei client, occorre attivarlo solo dopo aver aggiornato tutti i client, al fine di mantenere le impostazioni relative al metodo di scansione durante la procedura di aggiornamento della versione. 1-15

31 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento Duplicare le impostazioni della struttura del dominio e del metodo di scansione del server OfficeScan 10.x sul server OfficeScan Se le impostazioni della struttura del dominio e del metodo di scansione dei due server non sono identiche, alcuni client trasferiti al server OfficeScan 10.6 potrebbero non applicare le impostazioni del metodo di scansione originali. Aggiornamento da OfficeScan 8.0 SP1 Se si intende eseguire l'aggiornamento della versione del server OfficeScan 8.0 SP1 direttamente nel computer server: Tutti i client utilizzano Smart Scan: i. Impedire aggiornamento della versione e aggiornamenti automatici dei client. Per i dettagli, consultare Parte 1: Configurare le impostazioni di aggiornamento nel server OfficeScan 10.x o 8.0 SP1 a pagina 2-4. ii. Aggiornamento del server OfficeScan. Per i dettagli, consultare Parte 2: Aggiornare la versione del server OfficeScan a pagina 2-5. iii. Cambiare il metodo di scansione del livello principale in Smart Scan. iv. Aggiornare la versione dei client. Per ulteriori dettagli, vedere Parte 3: Aggiornare la versione dei client OfficeScan a pagina 2-6. Tutti i client utilizzano la scansione convenzionale: i. Aggiornamento del server OfficeScan. Per ulteriori dettagli su come aggiornare solo la versione del server e poi suddividere l'aggiornamento della versione dei client in gruppi, vedere Parte 2: Aggiornare la versione del server OfficeScan a pagina 2-5. Per ulteriori dettagli sull'aggiornamento automatico della versione del server e dei client, vedere Parte 2: Aggiornare la versione del server OfficeScan a pagina ii. Aggiornare la versione dei client. Per i dettagli, consultare Parte 3: Aggiornare la versione dei client OfficeScan a pagina

32 Pianificazione dell'installazione e dell'aggiornamento di OfficeScan La maggior parte dei client utilizza Smart Scan: Trend Micro consiglia di effettuare le seguenti operazioni: i. Impedire aggiornamento della versione e aggiornamenti automatici dei client. Per i dettagli, consultare Parte 1: Configurare le impostazioni di aggiornamento nel server OfficeScan 10.x o 8.0 SP1 a pagina 2-4. ii. Aggiornamento del server OfficeScan. Per i dettagli, consultare Parte 2: Aggiornare la versione del server OfficeScan a pagina 2-5. iii. Cambiare il metodo di scansione del livello principale in Smart Scan. iv. Aggiornare la versione dei client (tutti i client utilizzeranno Smart Scan). Per ulteriori dettagli, vedere Parte 3: Aggiornare la versione dei client OfficeScan a pagina 2-6. v. Cambiare il metodo di scansione dei client che dovranno utilizzare la scansione convenzionale. Se si intende aggiornare la versione dei client spostandoli in un server OfficeScan 10.6: Tutti i client utilizzano Smart Scan: i. Nel server OfficeScan 8.0 SP1 trasferire i client al server OfficeScan Per i dettagli, consultare Metodo di aggiornamento 3: Trasferire i client in un server OfficeScan 10.6 a pagina Tutti i client utilizzano la scansione convenzionale: i. Nel server OfficeScan 10.6 cambiare il metodo di scansione del livello principale in scansione convenzionale. ii. Nel server OfficeScan 8.0 SP1 trasferire i client al server OfficeScan Per ulteriori dettagli, vedere Parte 2: Aggiornare la versione dei client OfficeScan a pagina

33 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento La maggior parte dei client utilizza Smart Scan: i. Nel server OfficeScan 8.0 SP1: Individuare i domini a cui verrà applicata Smart Scan e quelli a cui verrà applicata la scansione convenzionale. Ad esempio, si supponga che Smart Scan verrà applicata ai domini A1, A2, e A3 e che la scansione convenzionale verrà applicata ai domini A4, A5 e A6. Fare in modo che i client OfficeScan 8.0 SP1 che devono usare Smart Scan siano raggruppati nel dominio A1, A2 o A3. Fare in modo che i client OfficeScan 8.0 SP1 che devono usare la scansione convenzionale siano raggruppati nel dominio A4, A5 o A6. ii. Nel server OfficeScan 10.6: Scegliere il raggruppamento manuale dei client. Questo metodo di raggruppamento dei client consente di creare nuovi domini. Creare i domini A1, A2, A3, A4, A5 e A6. Utilizzare gli stessi nomi di dominio. Cambiare il metodo di scansione dei domini A4, A5 e A6 in scansione convenzionale. iii. Nel server OfficeScan 8.0 SP1: Trasferire i client nel server OfficeScan Per i dettagli, consultare Parte 2: Aggiornare la versione dei client OfficeScan a pagina

34 Pianificazione dell'installazione e dell'aggiornamento di OfficeScan Lista di controllo per l'installazione e l'aggiornamento Durante l'installazione o l'aggiornamento del server OfficeScan il programma di installazione richiede le seguenti informazioni: TABELLA 1-1. Lista di controllo per l'installazione INFORMAZIONI NECESSARIE PER INFORMAZIONI DI INSTALLAZIONE INSTALLAZ IONE DA ZERO LOCALE/ INVISIBILE INSTALLA ZIONE DA ZERO REMOTA AGGIORN AMENTO LOCALE/ INVISIBILE AGGIORN AMENTO REMOTO Percorso di installazione Il percorso di installazione predefinito del server è: C:\Programmi\Trend Micro\ OfficeScan C:\Programmi (x86)\trend Micro\ OfficeScan (per piattaforme x64) Se si sceglie di non utilizzare il percorso predefinito, individuare il percorso di installazione. Se il percorso non esiste, verrà creato dal programma di installazione. Impostazioni server proxy Se il server OfficeScan è connesso a Internet mediante un server proxy, specificare le impostazioni riportate di seguito: Tipo proxy (HTTP o SOCKS 4) Sì Sì No Sì Sì Sì No Sì Nome server o indirizzo IP Porta Credenziali di autenticazione proxy 1-19

35 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento TABELLA 1-1. Lista di controllo per l'installazione (continua) INFORMAZIONI NECESSARIE PER INFORMAZIONI DI INSTALLAZIONE INSTALLAZ IONE DA ZERO LOCALE/ INVISIBILE INSTALLA ZIONE DA ZERO REMOTA AGGIORN AMENTO LOCALE/ INVISIBILE AGGIORN AMENTO REMOTO Impostazioni del server Web Il server Web (Apache o IIS) esegue CGI della console Web e accetta i comandi dai client. Inserire le seguenti informazioni. Porta HTTP: La porta predefinita è Se si utilizza il sito Web predefinito IIS, verificare la porta TCP del server HTTP. Sì Sì No Sì ATTENZIONE! Molti attacchi di virus, minacce informatiche e hacker tramite HTTP usano le porte 80 e/o Ciò è dovuto al fatto che tali porte sono quelle utilizzate dalla maggior parte delle aziende come porte TCP predefinite per le comunicazioni HTTP. Se al momento attuale si stanno utilizzando le porte predefinite, pertanto, si consiglia di cambiarle. Se si attivano le connessioni sicure: Periodo di validità certificato SSL Porta SSL (predefinita: 4343) 1-20

36 Pianificazione dell'installazione e dell'aggiornamento di OfficeScan TABELLA 1-1. Lista di controllo per l'installazione (continua) INFORMAZIONI NECESSARIE PER INFORMAZIONI DI INSTALLAZIONE INSTALLAZ IONE DA ZERO LOCALE/ INVISIBILE INSTALLA ZIONE DA ZERO REMOTA AGGIORN AMENTO LOCALE/ INVISIBILE AGGIORN AMENTO REMOTO Registrazione Per ricevere i codici di attivazione, occorre registrare il prodotto. Per registrare il prodotto sono necessarie le informazioni riportate di seguito: Per utenti esistenti Account per la registrazione online (nome utente e password di accesso) Per utenti con account Chiave di registrazione Attivazione Ottenere i codici di attivazione per i seguenti servizi: Antivirus Sì Sì Sì Sì Sì Sì Sì Sì Damage Cleanup Services Reputazione Web e anti-spyware Installazione di Integrated Smart Protection Server Se si sceglie di installare il server integrato, specificare le informazioni riportate di seguito: Periodo di validità certificato SSL Sì Sì Sì Sì Porta SSL 1-21

37 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento TABELLA 1-1. Lista di controllo per l'installazione (continua) INFORMAZIONI NECESSARIE PER INFORMAZIONI DI INSTALLAZIONE INSTALLAZ IONE DA ZERO LOCALE/ INVISIBILE INSTALLA ZIONE DA ZERO REMOTA AGGIORN AMENTO LOCALE/ INVISIBILE AGGIORN AMENTO REMOTO Destinazione di installazione remota Individuare i computer su cui installare/aggiornare il server OfficeScan. Preparare le informazioni riportate di seguito: Elenco di nomi o indirizzi IP dei computer File di testo con l'elenco dei computer o degli indirizzi IP di destinazione (facoltativo) Esempio del file di testo: it-utente_01 it-admin_ Analisi del computer per l'installazione remota Prima di eseguire l'analisi del computer di destinazione, il programma di installazione richiede le informazioni riportate di seguito: Nome utente e password di un account di amministratore con privilegio di accesso come servizio sul computer di destinazione No Sì No Sì No Sì No Sì 1-22

38 Pianificazione dell'installazione e dell'aggiornamento di OfficeScan TABELLA 1-1. Lista di controllo per l'installazione (continua) INFORMAZIONI NECESSARIE PER INFORMAZIONI DI INSTALLAZIONE INSTALLAZ IONE DA ZERO LOCALE/ INVISIBILE INSTALLA ZIONE DA ZERO REMOTA AGGIORN AMENTO LOCALE/ INVISIBILE AGGIORN AMENTO REMOTO Installazione di altri programmi OfficeScan Per l'installazione di Cisco Trust Agent preparare le informazioni riportate di seguito: File certificato Cisco Trust Agent Password account amministratore Un account principale viene creato dal programma di installazione per l'accesso alla console Web. Inserire le seguenti informazioni: Password account principale (root) Per impedire la disinstallazione o la rimozione non autorizzata del client OfficeScan, specificare quanto indicato di seguito: Password per la disinstallazione/rimozione del client Sì No No No Sì Sì No No 1-23

39 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento TABELLA 1-1. Lista di controllo per l'installazione (continua) INFORMAZIONI NECESSARIE PER INFORMAZIONI DI INSTALLAZIONE INSTALLAZ IONE DA ZERO LOCALE/ INVISIBILE INSTALLA ZIONE DA ZERO REMOTA AGGIORN AMENTO LOCALE/ INVISIBILE AGGIORN AMENTO REMOTO Percorso installazione client Specificare la directory del computer client dove verrà installato il client OfficeScan. Inserire le seguenti informazioni: Percorso di installazione: Il percorso di installazione del client predefinito è $Programmi\Trend Micro\Client OfficeScan. Se si sceglie di non utilizzare il percorso predefinito, individuare il percorso di installazione. Se il percorso non esiste, verrà creato dal programma di installazione durante l'installazione del client. Numero porta di comunicazione client: il numero di porta viene generato da OfficeScan in modo casuale. Accettare il numero predefinito o specificarne uno nuovo. Collegamento alla cartella del programma Il collegamento alla cartella di installazione del server OfficeScan è incluso nel menu Start di Windows. Il nome predefinito del collegamento è Server OfficeScan di Trend Micro-<Nome_server>. Se non si desidera utilizzare il nome predefinito, specificarne uno nuovo. Sì Sì No No Sì No No No 1-24

40 Pianificazione dell'installazione e dell'aggiornamento di OfficeScan TABELLA 1-1. Lista di controllo per l'installazione (continua) INFORMAZIONI NECESSARIE PER INFORMAZIONI DI INSTALLAZIONE INSTALLAZ IONE DA ZERO LOCALE/ INVISIBILE INSTALLA ZIONE DA ZERO REMOTA AGGIORN AMENTO LOCALE/ INVISIBILE AGGIORN AMENTO REMOTO Installazione di Policy Server Se si sceglie di installare Policy Server per Cisco NAC, preparare le informazioni indicate di seguito: Percorso di installazione: Se non si accetta il percorso di installazione predefinito, specificare il percorso nel computer locale dove verrà installato Policy Server. Configurazione del Server Web: Specificare le impostazioni riportate di seguito per il server Web selezionato: Porta HTTP (predefinita: 8081) Se si attivano le connessioni sicure: Periodo di validità certificato SSL Porta SSL (predefinita: 4344) Password della console Web: specificare la password per accedere alla console di Policy Server. Autenticazione del server ACS: server ACS che riceve i dati antivirus dal client OfficeScan attraverso un dispositivo di accesso alla rete e li trasmette a un database utenti esterno per la valutazione. Specificare le credenziali di accesso (nome utente e password). Sì No No No 1-25

41 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento Pianificazione di un deployment pilota Prima di eseguire un'implementazione vera e propria, è opportuno effettuare un'implementazione pilota in un ambiente controllato. Un'implementazione pilota offre la possibilità di determinare l'effettivo funzionamento delle diverse caratteristiche e il livello di assistenza che potrebbe essere necessario dopo l'implementazione completa. Così facendo il team di installazione ha l'opportunità di provare e mettere a punto il processo di implementazione. È inoltre un modo di verificare che il piano di implementazione soddisfi le esigenze di sicurezza dell'organizzazione. Per un'implementazione esemplificativa di OfficeScan, consultare Implementazione di esempio a pagina A-1. Scelta di un sito pilota Scegliere un sito pilota che corrisponda all'ambiente produttivo. Tentare di simulare il genere di topologia di rete che rappresenti adeguatamente il proprio ambiente produttivo. Creazione di un piano di ripristino È opportuno creare un piano di ripristino da attuare in caso si verifichino problemi durante il processo di installazione o di aggiornamento. Valutazione dell'implementazione pilota Creare un elenco di operazioni riuscite e non riuscite riscontrate nel corso del processo pilota. Identificare le potenziali insidie ed effettuare una pianificazione che le tenga in considerazione. Inserire questo piano di valutazione del pilota all'interno del piano di implementazione generale del prodotto. 1-26

42 Pianificazione dell'installazione e dell'aggiornamento di OfficeScan Problemi di compatibilità noti In questa sezione sono illustrati i problemi di compatibilità riscontrabili se il server OfficeScan viene installato sullo stesso computer su cui sono installate determinate applicazioni di terze parti. Per ulteriori informazioni, consultare la documentazione delle applicazioni di terzi. Microsoft Small Business Server Prima di installare il server OfficeScan in un computer che esegue Microsoft Small Business Server e Microsoft Internet Security Acceleration Server (ISA), prendere nota della porta server utilizzata da ISA. Per impostazione predefinita, il server OfficeScan e ISA utilizzano entrambi la porta Nel corso dell'installazione del server OfficeScan, selezionare una diversa porta di ascolto. Microsoft Lockdown Tools e URLScan Se si utilizza Lockdown Tool o URLScan di Microsoft IIS, il lockdown dei file OfficeScan indicati di seguito potrebbe impedire la comunicazione tra client e server OfficeScan: File di configurazione (.ini) File di dati (.dat) File dynamic link library (.dll) File eseguibili (.exe) Per impedire a URLScan di interferire con la comunicazione client-server: 1. Interrompere il servizio di pubblicazione su World Wide Web sul computer server OfficeScan. 2. Modificare il file di configurazione di URLScan per consentire i tipi di file riportati sopra. 3. Riavviare il servizio di pubblicazione su World Wide Web. 1-27

43 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento Microsoft Exchange Server Se si decide di installare il client OfficeScan nel corso dell'installazione del server, OfficeScan deve poter accedere a tutti i file che il programma client deve analizzare. Poiché Microsoft Exchange Server accoda i messaggi nelle cartelle locali, tali cartelle devono essere escluse dalla scansione per permettere a Exchange Server di elaborare i messaggi . OfficeScan esclude automaticamente dalla scansione tutte le directory di Microsoft Exchange 2000/2003. Questa impostazione può essere configurata nella console Web (Computer collegati in rete > Impostazioni client globali > Impostazioni di scansione antivirus/minacce informatiche). Per i dettagli sull'esclusione dalla scansione di Microsoft Exchange 2007, consultare la pagina SQL Server È possibile effettuare la scansione dei database SQL Server. Questa operazione potrebbe tuttavia compromettere le prestazioni delle applicazioni che accedono ai database. Si consiglia di escludere i database SQL Server e le relative cartelle di backup dalla Scansione in tempo reale. Se è necessario eseguire la scansione di un database, eseguire la scansione manuale nelle ore non di punta per ridurre al minimo l'impatto della scansione. Internet Connection Firewall (ICF) Windows Server 2003 è dotato di un firewall integrato chiamato Internet Connection Firewall (ICF). Per eseguire ICF, aggiungere le porte di ascolto di OfficeScan all'elenco delle eccezioni di IDF. Per informazioni su come configurare gli elenchi delle eccezioni, consultare la documentazione del firewall. 1-28

44 Capitolo 2 Installazione e aggiornamento della versione di OfficeScan In questo capitolo viene descritta la procedura per l'installazione o per l'aggiornamento della versione di Trend Micro OfficeScan. Argomenti di questo capitolo: Esecuzione di un'installazione da zero del server OfficeScan a pagina 2-2 Aggiornamento dei client e del server OfficeScan a pagina 2-2 Esecuzione di installazione/aggiornamento invisibile a pagina 2-18 Aggiornamento da una versione di prova a pagina 2-21 Schermate di installazione a pagina 2-22 Operazioni post-installazione a pagina 2-67 Disinstallazione e rollback a pagina

45 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento Esecuzione di un'installazione da zero del server OfficeScan Per effettuare un'installazione da zero, eseguire il programma di installazione nel computer che corrisponde ai requisiti del server OfficeScan requisiti per l'installazione da zero e l'aggiornamento della versione. Il programma di installazione installa il server OfficeScan e Plug-in Manager 2.0. Questa versione di Plug-In Manager offre la funzionalità widget in OfficeScan. Per ulteriori informazioni sulle opzioni di configurazione delle schermate di installazione, consultare schermate di installazione (a pagina 2-22). Per i metodi e le istruzioni per l'installazione dei client da zero, consultare Guida per l'amministratore. Aggiornamento dei client e del server OfficeScan L'esecuzione del programma di installazione su un computer con server OfficeScan 10.x o 8.0 SP1 aggiorna la versione del server. Se Plug-in Manager è installato sul computer, il programma di installazione aggiorna anche la versione di Plug-in Manager alla 2.0. Se Plug-in Manager non è installato, viene installata automaticamente la versione 2.0. Questa versione di Plug-In Manager offre la funzionalità widget in OfficeScan. A seconda dell'ampiezza di banda della rete e del numero di client gestiti dal server OfficeScan, è opportuno suddividere l'aggiornamento della versione del client in gruppi o eseguire l'aggiornamento di tutti i client immediatamente dopo gli aggiornamenti della versione del server. Suggerimento. Trend Micro suggerisce di riavviare i client OfficeScan dopo l'aggiornamento della versione per garantire che tutti i componenti OfficeScan vengano effettivamente aggiornati. 2-2

46 Installazione e aggiornamento della versione di OfficeScan Prima dell'aggiornamento della versione dei client e del server OfficeScan Prima di aggiornare la versione dei client e del server OfficeScan, tenere presente quanto segue: 1. Il pacchetto di installazione comprende aggiornamenti per i driver del firewall di OfficeScan. Se nella propria versione di OfficeScan è stato attivato il firewall di OfficeScan, l'implementazione del pacchetto può provocare i seguenti problemi per il computer client. Quando inizia l'aggiornamento del Driver comune firewall, i computer client vengono momentaneamente scollegati dalla rete. Agli utenti non viene inviata una notifica prima dell'interruzione del collegamento. Un'opzione sulla console Web di OfficeScan 10 SP1 o versione successiva, attivata per impostazione predefinita, rimanda l'aggiornamento del Driver comune firewall fino al riavvio del computer client. Per evitare problemi di disconnessione, accertarsi che questa opzione sia attivata. Per verificare lo stato di questa opzione, passare a Computer collegati in rete > Impostazioni client globali e accedere alla sezione Impostazioni firewall. L'opzione è Aggiorna il driver del firewall OfficeScan solo dopo aver riavviato il sistema. Dopo l'implementazione del pacchetto, la precedente versione del driver TDI di OfficeScan è ancora presente sul computer client e la nuova versione non verrà attivata fino a quando il computer non verrà riavviato. Se non si effettua subito il riavvio, gli utenti potrebbero riscontrare problemi con il client OfficeScan. Se l'opzione di messaggio di notifica per il riavvio è attivata nella console Web, gli utenti riceveranno un avviso che li invita a riavviare i loro computer. Tuttavia, gli utenti che decidono di posticipare il riavvio non riceveranno ulteriori avvisi. Se l'opzione non è attiva, gli utenti non riceveranno alcun avviso. Per impostazione predefinita l'opzione di visualizzazione del messaggio di notifica di riavvio è attivata. Per verificare lo stato di questa opzione, passare a Computer collegati in rete > Impostazioni client globali e accedere alla sezione Impostazioni avvisi. L'opzione è Visualizza un messaggio di notifica se è necessario un riavvio del computer client per caricare un driver in modalità kernel. 2-3

47 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento 2. Non è possibile effettuare l'aggiornamento del server OfficeScan a questa versione se: Su un client è in esecuzione lo script di accesso (AutoPcc.exe) al momento dell'aggiornamento del server. Prima di aggiornare il server, assicurarsi che tale script non sia in esecuzione su alcun client. Nel server sono in esecuzione attività relative al database. Prima di procedere all'aggiornamento, controllare lo stato del database OfficeScan (DbServer.exe). Per esempio, aprire Windows Task Manager e verificare che l'uso della CPU per DbServer.exe sia 00. In caso di utilizzo maggiore, attendere l'utilizzo 00, che segnala il completamento delle attività relative al database. In caso di problemi durante l'esecuzione di un aggiornamento, i file del database potrebbero essere bloccati. In tal caso, riavviare il computer server per sbloccare i file ed eseguire un altro aggiornamento. Metodi di aggiornamento Selezionare uno dei metodi di aggiornamento della versione riportati di seguito: Metodo di aggiornamento 1: Disattivare l'aggiornamento automatico dei client a pagina 2-4 Metodo di aggiornamento 2: Aggiornamento di Update Agent a pagina 2-8 Metodo di aggiornamento 3: Trasferire i client in un server OfficeScan 10.6 a pagina 2-14 Metodo di aggiornamento 4: Attivare l'aggiornamento automatico della versione dei client a pagina 2-16 Metodo di aggiornamento 1: Disattivare l'aggiornamento automatico dei client Se si disattiva l'aggiornamento automatico della versione dei client, è possibile eseguire prima l'aggiornamento della versione del server e poi l'aggiornamento della versione dei client suddivisi in gruppi. Attenersi a questo metodo di aggiornamento della versione nel caso in cui il numero di client da aggiornare sia elevato. Parte 1: Configurare le impostazioni di aggiornamento nel server OfficeScan 10.x o 8.0 SP1 1. Accedere a Computer collegati alla rete > Gestione client. 2. Nella struttura del client, fare clic sull'icona del dominio principale (root) per selezionare tutti i client. 2-4

48 Installazione e aggiornamento della versione di OfficeScan 3. Fare clic su Impostazioni > Privilegi e altre impostazioni e accedere alla scheda Altre impostazioni. 4. Attivare I client possono aggiornare i componenti ma non possono aggiornare il programma client né implementare hot fix. 5. Fare clic su Applica a tutti i client. Suggerimento. L'implementazione delle impostazioni ai client online potrebbe richiedere tempo se si dispone di un ambiente di rete complesso e di un numero consistente di client. Prima dell'aggiornamento della versione, concedere un tempo sufficiente per l'implementazione delle impostazioni su tutti i client. L'aggiornamento viene eseguito automaticamente per i client nei quali le impostazioni non vengono applicate. Parte 2: Aggiornare la versione del server OfficeScan Per i dettagli sull'aggiornamento della versione del server OfficeScan, consultare Schermate di installazione a pagina Nota. Per rendere più veloce il processo di aggiornamento della versione, scaricare il client OfficeScan prima di eseguire l'aggiornamento della versione di un server OfficeScan con Windows Server 2008 Standard a 64 bit. È possibile configurare le impostazioni del server OfficeScan mediante la console Web subito dopo avere completato l'installazione e prima di eseguire l'aggiornamento della versione dei client. Per istruzioni dettagliate sui metodi di configurazione delle impostazioni di OfficeScan, consultare la Guida per l'amministratore o la Guida del server OfficeScan. 2-5

49 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento Parte 3: Aggiornare la versione dei client OfficeScan 1. Andare a Aggiornamenti > Computer collegati in rete > Aggiornamento automatico e accertarsi che le seguenti opzioni siano attivate: Avviare l'aggiornamento dei componenti dei client subito dopo che il server OfficeScan ha scaricato un nuovo componente. Consenti ai client di avviare l'aggiornamento dei componenti quando si riavviano e si connettono al server OfficeScan (i client in roaming sono esclusi). 2. Andare a Computer collegati in rete > Gestione client. 3. Nella struttura dei client, selezionare i client di cui aggiornare la versione. È possibile selezionare uno o più domini e uno o tutti i client di un dominio. 4. Fare clic su Impostazioni > Privilegi e altre impostazioni e accedere alla scheda Altre impostazioni. 5. Disattivare I client possono aggiornare i componenti ma non possono aggiornare il programma client né implementare hot fix. 6. Fare clic su Salva. 7. Controllare il risultato dell'aggiornamento della versione. Risultati dell'aggiornamento (client online) a pagina 2-7 Risultati dell'aggiornamento (client offline) a pagina 2-8 Risultati dell'aggiornamento (client roaming) a pagina Riavviare i computer client per completare l'aggiornamento della versione dei client. 9. Ripetere i passaggi da passaggio 2 a passaggio 8 finché la versione di tutti i client non sarà aggiornata. 2-6

50 Installazione e aggiornamento della versione di OfficeScan Risultati dell'aggiornamento (client online) Nota. Riavviare i computer client dopo l'aggiornamento della versione. Aggiornamento automatico I client online eseguono l'aggiornamento della versione quando si verifica uno degli eventi riportati di seguito: Il server OfficeScan scarica un nuovo componente e invia ai client la notifica dell'aggiornamento. Il client viene ricaricato. Il client viene riavviato e successivamente si connette al server OfficeScan. Un computer client con Windows Server 2003 e Windows XP Professional accede a un server il cui script di accesso è stato modificato utilizzando Impostazione script di accesso (AutoPcc.exe). L'aggiornamento pianificato viene eseguito sul computer client (solo per i client che dispongono di privilegi di aggiornamento pianificato). Aggiornamento manuale Se non si è verificato alcuno degli eventi riportati sopra, eseguire una delle attività seguenti per aggiornare immediatamente la versione dei client: Creare e implementare un pacchetto client EXE o MSI. Nota. Per ulteriori informazioni su come creare un pacchetto client, consultare la Guida per l'amministratore. Richiedere agli utenti client di eseguire Aggiorna ora nel computer client. Se il computer client esegue Windows Server 2003, XP Professional, Server 2008, Vista (tutte le edizioni tranne Vista Home) oppure 7 (tutte le edizioni tranne 7 Home), richiedere all'utente di eseguire la procedura indicata di seguito: Connettersi al computer server OfficeScan. Accedere a \\<nome del computer server>\ofcscan. Avviare AutoPcc.exe. 2-7

51 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento Se il computer esegue Windows XP Home, Vista Home o 7 Home, richiedere all'utente di fare clic con il pulsante destro del mouse sul file AutoPcc.exe e di selezionare Esegui come amministratore. Avviare l'aggiornamento manuale del client. Per avviare l'aggiornamento manuale del client: 1. Accedere a Aggiornamenti > Computer collegati in rete > Aggiornamento manuale. 2. Selezionare l'opzione Seleziona client manualmente e fare clic su Seleziona. 3. Scegliere i client di cui aggiornare la versione nella struttura dei client visualizzata. 4. Fare clic su Avvia aggiornamento componenti nella parte superiore della struttura dei client. Risultati dell'aggiornamento (client offline) I client offline eseguono l'aggiornamento della versione quando tornano online. Risultati dell'aggiornamento (client roaming) I client roaming eseguono l'aggiornamento della versione quando sono online oppure, se il client dispone dei privilegi di aggiornamento, quando viene eseguito un aggiornamento pianificato. Metodo di aggiornamento 2: Aggiornamento di Update Agent Usare questo metodo di aggiornamento se i client da aggiornare da Update Agent sono numerosi. Questi client saranno aggiornati dai rispettivi Update Agent. I client che non sono aggiornati dagli Update Agent saranno aggiornati dal server OfficeScan. 2-8

52 Installazione e aggiornamento della versione di OfficeScan Parte 1: Configurare le impostazioni di aggiornamento nel server OfficeScan 10.x o 8.0 SP1 1. Accedere a Computer collegati alla rete > Gestione client. 2. Nella struttura del client, fare clic sull'icona del dominio principale (root) per selezionare tutti i client. 3. Fare clic su Impostazioni > Privilegi e altre impostazioni e accedere alla scheda Altre impostazioni. 4. Attivare I client possono aggiornare i componenti ma non possono aggiornare il programma client né implementare hot fix. 5. Fare clic su Applica a tutti i client. Suggerimento. L'implementazione delle impostazioni ai client online potrebbe richiedere tempo se si dispone di un ambiente di rete complesso e di un numero consistente di client. Prima dell'aggiornamento della versione, concedere un tempo sufficiente per l'implementazione delle impostazioni su tutti i client. L'aggiornamento viene eseguito automaticamente per i client nei quali le impostazioni non vengono applicate. Parte 2: Aggiornare la versione del server OfficeScan Per i dettagli sull'aggiornamento della versione del server OfficeScan, consultare Schermate di installazione a pagina È possibile configurare le impostazioni del server OfficeScan mediante la console Web subito dopo avere completato l'installazione e prima di eseguire l'aggiornamento della versione degli Update Agent. Per istruzioni dettagliate sui metodi di configurazione delle impostazioni di OfficeScan, consultare la Guida per l'amministratore o la Guida del server OfficeScan. 2-9

53 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento Parte 3: Aggiornamento di Update Agent 1. Andare a Computer collegati in rete > Gestione client. 2. Nella struttura dei client, selezionare gli Update Agent di cui aggiornare la versione. Suggerimento. Per individuare gli Update Agent con facilità, selezionare un dominio, andare alla Vista struttura client nella parte superiore della struttura dei client, quindi selezionare Visualizzazione Update Agent. 3. Fare clic su Impostazioni > Privilegi e altre impostazioni e accedere alla scheda Altre impostazioni. 4. Disattivare I client possono aggiornare i componenti ma non possono aggiornare il programma client né implementare hot fix. 5. Fare clic su Salva. 6. Accedere a Aggiornamenti > Computer collegati in rete > Aggiornamento manuale. 7. Selezionare l'opzione Seleziona client manualmente e fare clic su Seleziona. 8. Scegliere gli Update Agent di cui aggiornare la versione nella struttura dei client visualizzata. Suggerimento. Per individuare gli Update Agent con facilità, selezionare un dominio, andare alla Vista struttura client nella parte superiore della struttura dei client, quindi selezionare Visualizzazione Update Agent. 9. Fare clic su Avvia aggiornamento componenti nella parte superiore della struttura dei client. 10. Controllare il risultato dell'aggiornamento della versione. L'aggiornamento della versione degli Update Agent online viene eseguito immediatamente dopo l'avvio dell'aggiornamento del componente. L'aggiornamento della versione dei client offline viene eseguita quando questi tornano online. L'aggiornamento della versione degli Update Agent in roaming viene eseguita quando questi sono online oppure, se l'update Agent dispone dei privilegi per l'aggiornamento pianificato, quando viene eseguito un aggiornamento pianificato. 2-10

54 Installazione e aggiornamento della versione di OfficeScan 11. Riavviare i computer degli Update Agent per completare l'aggiornamento della versione dei client. 12. Ripetere i passaggi da passaggio 1 a passaggio 11 finché la versione di tutti gli Update Agent non sarà aggiornata. Parte 4: Configurare le impostazioni degli Update Agent 1. Andare a Computer collegati in rete > Gestione client. 2. Selezionare gli Update Agent nella struttura dei client. Suggerimento. Per individuare gli Update Agent con facilità, selezionare un dominio, andare alla Vista struttura client nella parte superiore della struttura dei client, quindi selezionare Visualizzazione Update Agent. 3. Accertarsi che gli Update Agent siano dotati dei componenti più recenti. 4. Fare clic su Impostazioni > Impostazioni Update Agent. 5. Selezionare le seguenti opzioni: Aggiornamento dei componenti Impostazioni dominio Programmi client e hot fix 6. Fare clic su Salva. Attendere che l'update Agent finisca di scaricare il programma client prima di continuare con la Parte Ripetere i passaggi da passaggio 1 a passaggio 6 finché a tutti gli Update Agent non sono applicate tutte le impostazioni necessarie. Parte 5: Aggiornare la versione dei client OfficeScan 1. Andare a Aggiornamenti > Computer collegati in rete > Aggiornamento automatico e accertarsi che le seguenti opzioni siano attivate: Avviare l'aggiornamento dei componenti dei client subito dopo che il server OfficeScan ha scaricato un nuovo componente. Consenti ai client di avviare l'aggiornamento dei componenti quando si riavviano e si connettono al server OfficeScan (i client in roaming sono esclusi). 2-11

55 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento 2. Andare a Computer collegati in rete > Gestione client. 3. Nella struttura dei client, selezionare i client di cui aggiornare la versione. È possibile selezionare uno o più domini e uno o tutti i client di un dominio. 4. Fare clic su Impostazioni > Privilegi e altre impostazioni e accedere alla scheda Altre impostazioni. 5. Disattivare I client possono aggiornare i componenti ma non possono aggiornare il programma client né implementare hot fix. 6. Fare clic su Salva. 7. Controllare il risultato dell'aggiornamento della versione. Risultati dell'aggiornamento (client online) a pagina 2-12 Risultati dell'aggiornamento (client offline) a pagina 2-13 Risultati dell'aggiornamento (client roaming) a pagina Riavviare i computer client per completare l'aggiornamento della versione dei client. 9. Ripetere i passaggi da passaggio 2 a passaggio 8 finché la versione di tutti i client non sarà aggiornata. Risultati dell'aggiornamento (client online) Nota. Riavviare i computer client dopo l'aggiornamento della versione. Aggiornamento automatico I client online eseguono l'aggiornamento della versione quando si verifica uno degli eventi riportati di seguito: Il server OfficeScan scarica un nuovo componente e invia ai client la notifica dell'aggiornamento. Il client viene ricaricato. Il client viene riavviato e successivamente si connette al server OfficeScan. Un computer client con Windows Server 2003 e Windows XP Professional accede a un server il cui script di accesso è stato modificato utilizzando Impostazione script di accesso (AutoPcc.exe). L'aggiornamento pianificato viene eseguito sul computer client (solo per i client che dispongono di privilegi di aggiornamento pianificato). 2-12

56 Installazione e aggiornamento della versione di OfficeScan Aggiornamento manuale Se non si è verificato alcuno degli eventi riportati sopra, eseguire una delle attività seguenti per aggiornare immediatamente la versione dei client: Creare e implementare un pacchetto client EXE o MSI. Nota. Per ulteriori informazioni su come creare un pacchetto client, consultare la Guida per l'amministratore. Richiedere agli utenti client di eseguire Aggiorna ora nel computer client. Se il computer client esegue Windows Server 2003, XP Professional, Server 2008, Vista (tutte le edizioni tranne Vista Home) oppure 7 (tutte le edizioni tranne 7 Home), richiedere all'utente di eseguire la procedura indicata di seguito: Connettersi al computer server OfficeScan. Accedere a \\<nome del computer server>\ofcscan. Avviare AutoPcc.exe. Se il computer esegue Windows XP Home, Vista Home o 7 Home, richiedere all'utente di fare clic con il pulsante destro del mouse sul file AutoPcc.exe e di selezionare Esegui come amministratore. Avviare l'aggiornamento manuale del client. Per avviare l'aggiornamento manuale del client: 1. Accedere a Aggiornamenti > Computer collegati in rete > Aggiornamento manuale. 2. Selezionare l'opzione Seleziona client manualmente e fare clic su Seleziona. 3. Scegliere i client di cui aggiornare la versione nella struttura dei client visualizzata. 4. Fare clic su Avvia aggiornamento componenti nella parte superiore della struttura dei client. Risultati dell'aggiornamento (client offline) I client offline eseguono l'aggiornamento della versione quando tornano online. 2-13

57 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento Risultati dell'aggiornamento (client roaming) I client roaming eseguono l'aggiornamento della versione quando sono online oppure, se il client dispone dei privilegi di aggiornamento, quando viene eseguito un aggiornamento pianificato. Metodo di aggiornamento 3: Trasferire i client in un server OfficeScan 10.6 Eseguire un'installazione da zero del server OfficeScan 10.6, quindi trasferire i client nel server. Con il trasferimento dei client, questi vengono automaticamente aggiornati a OfficeScan Parte 1: Eseguire un'installazione da zero del server OfficeScan, quindi configurare le impostazioni di aggiornamento 1. Eseguire un'installazione da zero del server OfficeScan 10.6 su un computer. Per ulteriori dettagli, vedere Schermate di installazione a pagina Aprire la Console Web di OfficeScan Andare a Aggiornamenti > Computer collegati in rete > Aggiornamento automatico e accertarsi che le seguenti opzioni siano attivate: Avviare l'aggiornamento dei componenti dei client subito dopo che il server OfficeScan ha scaricato un nuovo componente. Consenti ai client di avviare l'aggiornamento dei componenti quando si riavviano e si connettono al server OfficeScan (i client in roaming sono esclusi) 4. Accedere a Computer collegati alla rete > Gestione client. 5. Nella struttura del client, fare clic sull'icona del dominio principale (root) per selezionare tutti i client. 6. Fare clic su Impostazioni > Privilegi e altre impostazioni e accedere alla scheda Altre impostazioni. 7. Disattivare I client possono aggiornare i componenti ma non possono aggiornare il programma client né implementare hot fix. 8. Fare clic su Applica a tutti i client. 2-14

58 Installazione e aggiornamento della versione di OfficeScan 9. Registrare le seguenti informazioni sul server OfficeScan Specificare queste informazioni sul server OfficeScan 10.x/8.0 SP1 quando si trasferiscono i client: Nome computer o indirizzo IP Porta di ascolto del server Per visualizzare la porta di ascolto del server, andare a Amministrazione > Impostazioni connessione. In questa schermata viene visualizzato il numero della porta. Parte 2: Aggiornare la versione dei client OfficeScan 1. Nella console Web OfficeScan 10.x/8.0 SP1 andare a Aggiornamenti > Riepilogo. 2. Fare clic su Annulla notifica. Questa funzione azzera la coda delle notifiche del server, evitando in tal modo che si verifichino problemi durante il trasferimento dei client al server OfficeScan ATTENZIONE! Eseguire immediatamente le operazioni successive. Se la coda delle notifiche del server viene aggiornata prima del trasferimento dei client, il trasferimento potrebbe non riuscire. 3. Accedere a Computer collegati alla rete > Gestione client. 4. Nella struttura dei client, selezionare i client di cui aggiornare la versione. Selezionare solo i client online perché i client offline e roaming non possono essere trasferiti. 5. Fare clic su Gestione struttura client > Sposta client. 6. Specificare il nome/l'indirizzo IP del computer server OfficeScan 10.6 e la porta di ascolto del server in Sposta i client selezionati online in un altro server OfficeScan. 7. Fare clic su Sposta. 2-15

59 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento Risultati dell'aggiornamento Inizia il trasferimento e l'aggiornamento della versione dei client online. Suggerimenti per la gestione dei client offline e roaming: Disattivare la modalità roaming nei client per poterne eseguire l'aggiornamento della versione. Per i client offline, richiedere agli utenti di connettersi alla rete in modo che possano diventare online. Per i client che sono offline per un periodo di tempo prolungato, gli utenti devono disinstallare il client dal computer e utilizzare quindi un metodo di installazione del client idoneo (come il client packager) indicato nella Guida per l'amministratore di OfficeScan per installare il client OfficeScan 10,6. Nota. Riavviare i computer client per completare l'aggiornamento della versione dei client. Metodo di aggiornamento 4: Attivare l'aggiornamento automatico della versione dei client Un volta eseguito l'aggiornamento del server OfficeScan a questa versione, il server invia immediatamente una notifica a tutti i client aggiornati. Se il server gestisce un numero ridotto di client, è opportuno consentire l'aggiornamento immediato della versione dei client. È anche possibile utilizzare i metodi di aggiornamento della versione illustrati in precedenza. Parte 1: Configurare le impostazioni di aggiornamento nel server OfficeScan 10.x o 8.0 SP1 1. Andare a Aggiornamenti > Computer collegati in rete > Aggiornamento automatico e accertarsi che le seguenti opzioni siano attivate: Avviare l'aggiornamento dei componenti dei client subito dopo che il server OfficeScan ha scaricato un nuovo componente. Consenti ai client di avviare l'aggiornamento dei componenti quando si riavviano e si connettono al server OfficeScan (i client in roaming sono esclusi). 2. Accedere a Computer collegati alla rete > Gestione client. 2-16

60 Installazione e aggiornamento della versione di OfficeScan 3. Nella struttura del client, fare clic sull'icona del dominio principale (root) per selezionare tutti i client. 4. Fare clic su Impostazioni > Privilegi e altre impostazioni e accedere alla scheda Altre impostazioni. 5. Disattivare I client possono aggiornare i componenti ma non possono aggiornare il programma client né implementare hot fix. 6. Fare clic su Applica a tutti i client. Suggerimento. Prima di eseguire l'aggiornamento della versione del server OfficeScan, concedere un tempo sufficiente per l'implementazione delle impostazioni su tutti i client. Parte 2: Aggiornare la versione del server OfficeScan Per i dettagli sull'aggiornamento della versione del server OfficeScan, consultare Schermate di installazione a pagina Risultati dell'aggiornamento La versione dei client online viene aggiornata subito dopo l'aggiornamento della versione del server. I client offline eseguono l'aggiornamento della versione quando tornano online. I client roaming eseguono l'aggiornamento della versione quando sono online oppure, se il client dispone dei privilegi di aggiornamento, quando viene eseguito un aggiornamento pianificato. Nota. Riavviare i computer client per completare l'aggiornamento della versione dei client. 2-17

61 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento Esecuzione di installazione/aggiornamento invisibile Se si utilizzano impostazioni di installazione identiche, è possibile installare o aggiornare diversi server OfficeScan in modalità invisibile. Se sul computer di destinazione viene eseguita l'installazione invisibile, il programma di installazione installa OfficeScan 10.6 e Plug-in Manager 2.0. Se è presente una versione precedente di OfficeScan o Plug-in Manager, il programma di installazione aggiorna la versione. Plug-In Manager 2.0 offre la funzionalità widget in OfficeScan. Prima di aggiornare la versione dei client e del server OfficeScan, tenere presente quanto segue: 1. Il pacchetto di installazione comprende aggiornamenti per i driver del firewall di OfficeScan. Se nella propria versione di OfficeScan è stato attivato il firewall di OfficeScan, l'implementazione del pacchetto può provocare i seguenti problemi per il computer client: Quando inizia l'aggiornamento del Driver comune firewall, i computer client vengono momentaneamente scollegati dalla rete. Agli utenti non viene inviata una notifica prima dell'interruzione del collegamento. Un'opzione sulla console Web di OfficeScan 10 SP1 o versione successiva, attivata per impostazione predefinita, rimanda l'aggiornamento del Driver comune firewall fino al riavvio del computer client. Per evitare problemi di disconnessione, accertarsi che questa opzione sia attivata. Per verificare lo stato di questa opzione, passare a Computer collegati in rete > Impostazioni client globali e accedere alla sezione Impostazioni firewall. L'opzione è Aggiorna il driver del firewall OfficeScan solo dopo aver riavviato il sistema. Dopo l'implementazione del pacchetto, la precedente versione del driver TDI di OfficeScan è ancora presente sul computer client e la nuova versione non verrà attivata fino a quando il computer non verrà riavviato. Se non si effettua subito il riavvio, gli utenti potrebbero riscontrare problemi con il client OfficeScan. 2-18

62 Installazione e aggiornamento della versione di OfficeScan Se l'opzione di messaggio di notifica per il riavvio è attivata nella console Web, gli utenti riceveranno un avviso che li invita a riavviare i loro computer. Tuttavia, gli utenti che decidono di posticipare il riavvio non riceveranno ulteriori avvisi. Se l'opzione non è attiva, gli utenti non riceveranno alcun avviso. Per impostazione predefinita l'opzione di visualizzazione del messaggio di notifica di riavvio è attivata. Per verificare lo stato di questa opzione, passare a Computer collegati in rete > Impostazioni client globali e accedere alla sezione Impostazioni avvisi. L'opzione è Visualizza un messaggio di notifica se è necessario un riavvio del computer client per caricare un driver in modalità kernel. 2. Il server OfficeScan non è in grado di implementare questa versione se su un client è in esecuzione lo script di accesso (AutoPcc.exe) durante l'aggiornamento del server. Prima di aggiornare il server, assicurarsi che tale script non sia in esecuzione su alcun client. L'installazione invisibile comprende due procedure: 1. Creare un file di risposta, avviando il programma di installazione e registrando le impostazioni di installazione in un file.iss. Tutti i server installati in modalità invisibile che utilizzando questo file di risposta, utilizzeranno le stesse impostazioni. Importante: Il programma di installazione visualizza solo le schermate relative all'installazione locale (installazione da zero o aggiornamento versione). Per sapere quali sono le schermate che verranno visualizzate, fare riferimento a Schermate di installazione a pagina Se si desidera effettuare l'aggiornamento dei server OfficeScan a questa versione, creare un file di risposta a partire da un computer sul quale il server OfficeScan sia già installato. Se invece si desidera effettuare una installazione da zero, creare il file di risposta a partire da un computer sul quale non sia ancora installato il server OfficeScan. 2. Avviare il programma di installazione da un prompt di comandi e, nel processo di installazione, indicare il percorso del file di risposta da utilizzare per l'installazione invisibile. 2-19

63 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento Per registrare la configurazione di installazione su un file di risposta: Nota. Questa procedura non installa OfficeScan. Effettua solo la registrazione della configurazione di installazione su un file di risposta. 1. Aprire un prompt di comandi e immettere il percorso della directory in cui si trova il file setup.exe di OfficeScan. Ad esempio, "CD C:\OfficeScan Installer\setup.exe". 2. Digitare i comandi seguenti: setup.exe -r Il parametro -r avvia il programma di installazione e i dettagli dell'installazione vengono registrati in un file di risposta. 3. Eseguire la procedura di installazione del programma di installazione. 4. Dopo aver completato la procedura, fare clic sul file di risposta setup.iss nella cartella %windir%. Per effettuare un'installazione invisibile: 1. Copiare il pacchetto di installazione e setup.iss nel computer di destinazione. 2. Nel computer di destinazione, aprire un prompt dei comandi e immettere la directory del pacchetto di installazione. 3. Digitare i comandi seguenti: setup.exe -s <-f1path>setup.iss <-f2path>setup.log. Ad esempio: C:\setup.exe -s -f1c:\setup.iss -f2c:\setup.log Dove: -s: fa in modo che il programma di installazione esegua un'installazione invisibile. <-f1path>setup.iss: indica il percorso del file di risposta. Se il percorso contiene degli spazi, l'intera indicazione di percorso deve essere scritta tra virgolette ("). Ad esempio: -f1"c:\osce script\setup.iss". <-f2path>setup.log: indica la posizione del file di registro che verrà creato dal programma di installazione al termine dell'installazione. Se il percorso contiene degli spazi, l'intera indicazione di percorso deve essere scritta tra virgolette ("). Ad esempio: -f2"c:\osce log\setup.log". 2-20

64 Installazione e aggiornamento della versione di OfficeScan 4. Premere Invio. Il programma di installazione installa il server sul computer in modalità invisibile. 5. Per determinare se l'installazione è stata conclusa correttamente, verificare che sul computer di destinazione siano presenti i collegamenti al programma OfficeScan. Se i collegamenti non sono presenti, effettuare nuovamente l'installazione. Aggiornamento da una versione di prova Quando la versione di prova sta per scadere, OfficeScan visualizza un messaggio di notifica nella schermata Riepilogo. Effettuare l'aggiornamento dalla versione di prova alla versione completa di OfficeScan tramite la console Web senza perdere le impostazioni di configurazione. Quando si ottiene una licenza completa, si riceve una chiave di registrazione o un codice di attivazione. Per eseguire l'aggiornamento da una versione di prova: 1. Aprire la Console Web OfficeScan. 2. Fare clic su Amministrazione > Licenza del prodotto. Viene visualizzata la schermata Licenza del prodotto. 3. Se si dispone di un codice di attivazione, digitarlo nel campo Nuovo codice di attivazione e fare clic su Salva. 4. Se non si dispone di un codice di attivazione, fare clic su Registrazione online e servirsi della Chiave di registrazione per ottenere un Codice di attivazione. 2-21

65 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento Schermate di installazione Di seguito vengono riportate le schermate di installazione (disposte in ordine sequenziale) visualizzate quando il server OfficeScan viene installato o aggiornato in locale, in remoto o in modalità invisibile. TABELLA 2-1. Schermate e operazioni per l'installazione SCHERMATE INSTALLAZI ONE DA ZERO LOCALE/ INVISIBILE INSTALLAZI ONE DA ZERO REMOTA AGGIORNA MENTO LOCALE/ INVISIBILE AGGIORNA MENTO REMOTO Messaggio di benvenuto Contratto di licenza Implementazione client Impostazioni server OfficeScan Destinazione installazione Scansione preliminare Stato dell'installazione (analisi del computer) Nota. L'analisi potrebbe richiedere tempo, in particolar modo durante l'inizializzazione del server HTTP. Percorso di installazione 2-22

66 Installazione e aggiornamento della versione di OfficeScan TABELLA 2-1. Schermate e operazioni per l'installazione (continua) SCHERMATE INSTALLAZI ONE DA ZERO LOCALE/ INVISIBILE INSTALLAZI ONE DA ZERO REMOTA AGGIORNA MENTO LOCALE/ INVISIBILE AGGIORNA MENTO REMOTO Impostazioni proxy Impostazioni del server Web Identificazione del computer server Registrazione e attivazione Installazione di Integrated Smart Protection Server Attivare Servizi di reputazione Web Destinazione di installazione remota Analisi computer di destinazione Programmi OfficeScan Installazione/Aggiornamento di Cisco Trust Agent Licenza Cisco Trust Agent Trend Micro Smart Protection Network 2-23

67 Trend Micro OfficeScan 10.6 Guida all'installazione e all'aggiornamento TABELLA 2-1. Schermate e operazioni per l'installazione (continua) SCHERMATE INSTALLAZI ONE DA ZERO LOCALE/ INVISIBILE INSTALLAZI ONE DA ZERO REMOTA AGGIORNA MENTO LOCALE/ INVISIBILE AGGIORNA MENTO REMOTO Password account amministratore Percorso installazione client Funzioni antivirus Funzioni anti-spyware Quando si esegue un aggiornamento della versione in remoto, questa schermata non viene visualizzata se la licenza del servizio di reputazione Web e anti-spyware è stata già attivata. Criteri di reputazione Web Collegamento alla cartella del programma Informazioni di installazione Installazione del server OfficeScan Installazione di Policy Server Completamento dell'installazione del server OfficeScan 2-24

68 Installazione e aggiornamento della versione di OfficeScan Contratto di licenza FIGURA 2-1. Schermata Contratto di licenza Leggere attentamente il contratto di licenza e accettarne i termini per proseguire con l'installazione. Non è possibile proseguire l'installazione senza aver accettato i termini del contratto di licenza. 2-25

Per medie e grandi aziende. SP1 - Guida all'installazione e all'aggiornamento

Per medie e grandi aziende. SP1 - Guida all'installazione e all'aggiornamento Per medie e grandi aziende SP1 - Guida all'installazione e all'aggiornamento Trend Micro Incorporated si riserva il diritto di apportare modifiche a questa documentazione e ai prodotti in essa descritti

Dettagli

Per medie e grandi aziende. Guida all'installazione e all'aggiornamento

Per medie e grandi aziende. Guida all'installazione e all'aggiornamento Per medie e grandi aziende Guida all'installazione e all'aggiornamento Trend Micro Incorporated si riserva il diritto di apportare modifiche a questa documentazione e ai prodotti in essa descritti senza

Dettagli

Guida all'installazione e all'aggiornamento. Per medie e grandi aziende

Guida all'installazione e all'aggiornamento. Per medie e grandi aziende Guida all'installazione e all'aggiornamento Per medie e grandi aziende Trend Micro Incorporated si riserva il diritto di apportare modifiche a questa documentazione e al prodotto in essa descritti senza

Dettagli

Worry-Free. Business Security Standard e Advanced Edition. Administrator s Guide. Guida all'installazione e all'aggiornamento

Worry-Free. Business Security Standard e Advanced Edition. Administrator s Guide. Guida all'installazione e all'aggiornamento TM TREND MICRO TM Worry-Free Business Security Standard Edition 7 Worry-Free TM Business Security Standard e Advanced Edition Securing Your Journey to the Cloud Installation Guide Administrator s Guide

Dettagli

Worry-FreeTM. Business Security Standard e Advanced Edition. Requisiti di sistema. Administrator s Guide. Securing Your Journey to the Cloud

Worry-FreeTM. Business Security Standard e Advanced Edition. Requisiti di sistema. Administrator s Guide. Securing Your Journey to the Cloud Worry-FreeTM Business Security Standard e Advanced Edition Securing Your Journey to the Cloud Administrator s Guide Requisiti di sistema Trend Micro Incorporated si riserva il diritto di apportare modifiche

Dettagli

Worry-Free TM Remote Manager TM 1

Worry-Free TM Remote Manager TM 1 Worry-Free TM Remote Manager TM 1 for Small and Medium Business Guida all'installazione dell'agent Trend Micro Incorporated si riserva il diritto di apportare modifiche a questa documentazione e ai prodotti

Dettagli

Protected Cloud Web Security

Protected Cloud Web Security Worry-Free Business Security Standard e Advanced Edition Requisiti di sistema Securing Your Journey to the Cloud p c Protected Cloud ws Web Security Trend Micro Incorporated si riserva il diritto di apportare

Dettagli

TREND MICRO Client Server Security 3 for Small and Medium Business

TREND MICRO Client Server Security 3 for Small and Medium Business TM TREND MICRO Client Server Security 3 for Small and Medium Business Guida introduttiva www.trendmicro-europe.com CMEM32784/60803 Client Server Security3 for Small and Medium Business Guida introduttiva

Dettagli

Guida all'installazione e all'aggiornamento

Guida all'installazione e all'aggiornamento TREND MICRO Smart Protection Server Guida all'installazione e all'aggiornamento Sicurezza intelligente Endpoint Security Messaging Security Protected Cloud Web Security Trend Micro Incorporated si riserva

Dettagli

ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop. Guida all'avvio rapido

ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop. Guida all'avvio rapido ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop Guida all'avvio rapido ESET NOD32 Antivirus 4 fornisce una protezione all'avanguardia per il computer contro codici dannosi. Basato sul motore di scansione ThreatSense

Dettagli

per Mac Guida all'avvio rapido

per Mac Guida all'avvio rapido per Mac Guida all'avvio rapido ESET Cybersecurity fornisce una protezione all'avanguardia per il computer contro codici dannosi. Basato sul motore di scansione ThreatSense introdotto per la prima volta

Dettagli

Worry-Free Business Security Standard e Advanced Edition Service Pack 1 Requisiti di sistema

Worry-Free Business Security Standard e Advanced Edition Service Pack 1 Requisiti di sistema Worry-Free Business Security Standard e Advanced Edition Service Pack 1 Requisiti di sistema Securing Your Journey to the Cloud p c Protected Cloud ws Web Security Trend Micro Incorporated si riserva il

Dettagli

Guida introduttiva. Versione 7.0.0 Software

Guida introduttiva. Versione 7.0.0 Software Guida introduttiva Versione 7.0.0 Software Installazione del software - Sommario Panoramica sulla distribuzione del software CommNet Server Windows Windows Cluster - Virtual Server Abilitatore SNMP CommNet

Dettagli

CA ARCserve Backup Patch Manager per Windows

CA ARCserve Backup Patch Manager per Windows CA ARCserve Backup Patch Manager per Windows Guida per l'utente r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

Worry-Free TM Remote Manager TM

Worry-Free TM Remote Manager TM Worry-Free TM Remote Manager TM for Small and Medium Business Guida rapida Trend Micro Incorporated si riserva il diritto di apportare modifiche a questa documentazione e ai prodotti/servizi in essa descritti

Dettagli

Trend Micro Incorporated si riserva la facoltà di apportare modifiche al presente documento e ai prodotti/servizi ivi descritti senza preavviso.

Trend Micro Incorporated si riserva la facoltà di apportare modifiche al presente documento e ai prodotti/servizi ivi descritti senza preavviso. Trend Micro Incorporated si riserva la facoltà di apportare modifiche al presente documento e ai prodotti/servizi ivi descritti senza preavviso. Prima di utilizzare il servizio, esaminare l'ultima versione

Dettagli

Installazione del software - Sommario

Installazione del software - Sommario Guida introduttiva Installazione del software - Sommario Panoramica sulla distribuzione del software CommNet Server Windows Cluster Windows - Virtual Server CommNet Agent Windows Cluster Windows - Virtual

Dettagli

http://docs.trendmicro.com/it-it/home.aspx

http://docs.trendmicro.com/it-it/home.aspx Guida introduttiva Trend Micro Incorporated si riserva il diritto di apportare modifiche a questa documentazione e al prodotto in essa descritto senza alcun obbligo di notifica. Prima dell'installazione

Dettagli

Windows SteadyState?

Windows SteadyState? Domande tecniche frequenti relative a Windows SteadyState Domande di carattere generale È possibile installare Windows SteadyState su un computer a 64 bit? Windows SteadyState è stato progettato per funzionare

Dettagli

Backup Exec Continuous Protection Server. Guida rapida all'installazione

Backup Exec Continuous Protection Server. Guida rapida all'installazione Backup Exec Continuous Protection Server Guida rapida all'installazione Guida rapida all'installazione Il documento contiene i seguenti argomenti: Prima dell'installazione Requisiti di sistema per il

Dettagli

Guida introduttiva di F-Secure PSB

Guida introduttiva di F-Secure PSB Guida introduttiva di F-Secure PSB Guida introduttiva di F-Secure PSB Indice generale 3 Sommario Capitolo 1: Introduzione...5 Capitolo 2: Guida introduttiva...7 Creazione di un nuovo account...8 Come

Dettagli

Requisiti di sistema Per medie e grandi aziende

Requisiti di sistema Per medie e grandi aziende Requisiti di sistema Per medie e grandi aziende Trend Micro Incorporated si riserva il diritto di apportare modifiche a questa documentazione e ai prodotti in essa descritti senza alcun obbligo di notifica.

Dettagli

FileMaker Server 11. Guida alla configurazione dell'installazione in rete

FileMaker Server 11. Guida alla configurazione dell'installazione in rete FileMaker Server 11 Guida alla configurazione dell'installazione in rete 2007-2010 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker

Dettagli

Service Pack 1 - Patch critica Requisiti di sistema Per medie e grandi aziende

Service Pack 1 - Patch critica Requisiti di sistema Per medie e grandi aziende Service Pack 1 - Patch critica Requisiti di sistema Per medie e grandi aziende Trend Micro Incorporated si riserva il diritto di apportare modifiche a questa documentazione e ai prodotti in essa descritti

Dettagli

Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers. Guida rapida all'installazione

Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers. Guida rapida all'installazione Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers Guida rapida all'installazione 13897290 Installazione di Backup Exec Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Prima dell'installazione

Dettagli

Guida di installazione di SolidWorks Enterprise PDM

Guida di installazione di SolidWorks Enterprise PDM Guida di installazione di SolidWorks Enterprise PDM Contenuti Note legali...vi 1 Guida di installazione di SolidWorks Enterprise PDM...7 2 Panoramica sull'installazione...8 Componenti di installazione

Dettagli

Backup Exec 2012. Guida rapida all'installazione

Backup Exec 2012. Guida rapida all'installazione Backup Exec 2012 Guida rapida all'installazione Installazione Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Elenco di controllo pre-installazione di Backup Exec Esecuzione di un'installazione

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. F-SECURE PSB E-MAIL AND SERVER SECURITY http://it.yourpdfguides.com/dref/2859686

Il tuo manuale d'uso. F-SECURE PSB E-MAIL AND SERVER SECURITY http://it.yourpdfguides.com/dref/2859686 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di F-SECURE PSB E-MAIL AND SERVER SECURITY. Troverà le risposte a tutte sue domande sul

Dettagli

Sophos Anti-Virus guida di avvio per computer autonomi. Windows e Mac

Sophos Anti-Virus guida di avvio per computer autonomi. Windows e Mac Sophos Anti-Virus guida di avvio per computer autonomi Windows e Mac Data documento: giugno 2007 Sommario 1 Requisiti per l'installazione...4 2 Installazione di Sophos Anti-Virus per Windows...5 3 Installazione

Dettagli

Kaspersky Administration Kit 8.0 GUIDA AL DEPLOYMENT

Kaspersky Administration Kit 8.0 GUIDA AL DEPLOYMENT Kaspersky Administration Kit 8.0 GUIDA AL DEPLOYMENT V E R S I O N E D E L L ' A P P L I C A Z I O N E : 8. 0 C F 1 Gentile utente, Grazie per aver scelto il nostro prodotto. Ci auguriamo che questa documentazione

Dettagli

Guida dell amministratore di Microsoft Exchange ActiveSync

Guida dell amministratore di Microsoft Exchange ActiveSync Guida dell amministratore di Microsoft Exchange ActiveSync Copyright 2005 palmone, Inc. Tutti i diritti riservati. palmone, HotSync, Treo, VersaMail, and Palm OS rientrano fra i marchi di fabbrica o marchi

Dettagli

Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per la rete

Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per la rete Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per la rete Data documento: dicembre 2008 Sommario 1 Informazioni sulla guida...4 2 Pianificazione dell'installazione...5 3 Requisiti di sistema...9

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. KAPERSKY ADMINISTRATION KIT 6.0 http://it.yourpdfguides.com/dref/3704854

Il tuo manuale d'uso. KAPERSKY ADMINISTRATION KIT 6.0 http://it.yourpdfguides.com/dref/3704854 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di KAPERSKY ADMINISTRATION KIT 6.0. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale

Dettagli

Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi

Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi Sophos Endpoint Security and Control Guida di avvio per computer autonomi Sophos Endpoint Security and Control versione 9 Sophos Anti-Virus per Mac OS X, versione 7 Data documento: ottobre 2009 Sommario

Dettagli

Symantec Network Access Control Guida introduttiva

Symantec Network Access Control Guida introduttiva Symantec Network Access Control Guida introduttiva Symantec Network Access Control Guida introduttiva Il software descritto nel presente manuale viene fornito in conformità a un contratto di licenza e

Dettagli

ESET SMART SECURITY 8

ESET SMART SECURITY 8 ESET SMART SECURITY 8 Microsoft Windows 8.1 / 8 / 7 / Vista / XP / Home Server 2003 / Home Server 2011 Guida di avvio rapido Fare clic qui per scaricare la versione più recente di questo documento ESET

Dettagli

Junos Pulse per BlackBerry

Junos Pulse per BlackBerry Junos Pulse per BlackBerry Guida utente Versione 4.0 Giugno 2012 R1 Copyright 2012, Juniper Networks, Inc. Juniper Networks, Junos, Steel-Belted Radius, NetScreen e ScreenOS sono marchi registrati di Juniper

Dettagli

Guida per l'amministratore

Guida per l'amministratore TREND MICRO Smart Protection Server Guida per l'amministratore Sicurezza intelligente Endpoint Security Messaging Security Protected Cloud Web Security Trend Micro Incorporated si riserva il diritto di

Dettagli

Worry-Free TM Remote Manager TM 1

Worry-Free TM Remote Manager TM 1 Worry-Free TM Remote Manager TM 1 for Small and Medium Business Guida introduttiva per rivenditori Trend Micro Incorporated si riserva il diritto di apportare modifiche a questa documentazione e ai prodotti

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. F-SECURE PSB http://it.yourpdfguides.com/dref/2859693

Il tuo manuale d'uso. F-SECURE PSB http://it.yourpdfguides.com/dref/2859693 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di F-SECURE PSB. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso (informazioni,

Dettagli

Sophos Endpoint Security and Control guida all'upgrade. Per gli utenti di Sophos Enterprise Console

Sophos Endpoint Security and Control guida all'upgrade. Per gli utenti di Sophos Enterprise Console Sophos Endpoint Security and Control guida all'upgrade Per gli utenti di Sophos Enterprise Console Versione prodotto: 10.3 Data documento: gennaio 2015 Sommario 1 Informazioni sulla guida...3 2 Quali upgrade

Dettagli

VERITAS Backup Exec 9.1 for Windows Servers Manuale di installazione rapida

VERITAS Backup Exec 9.1 for Windows Servers Manuale di installazione rapida VERITAS Backup Exec 9.1 for Windows Servers Manuale di installazione rapida N109548 Dichiarazione di non responsabilità Le informazioni contenute nella presente pubblicazione sono soggette a modifica senza

Dettagli

GFI LANguard 9. Guida introduttiva. A cura di GFI Software Ltd.

GFI LANguard 9. Guida introduttiva. A cura di GFI Software Ltd. GFI LANguard 9 Guida introduttiva A cura di GFI Software Ltd. http://www.gfi.com E-mail: info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Salvo se

Dettagli

ESET SMART SECURITY 9

ESET SMART SECURITY 9 ESET SMART SECURITY 9 Microsoft Windows 10 / 8.1 / 8 / 7 / Vista / XP Guida di avvio rapido Fare clic qui per scaricare la versione più recente di questo documento ESET Smart Security è un software di

Dettagli

ESET SMART SECURITY 7

ESET SMART SECURITY 7 ESET SMART SECURITY 7 Microsoft Windows 8.1 / 8 / 7 / Vista / XP / Home Server 2003 / Home Server 2011 Guida di avvio rapido Fare clic qui per scaricare la versione più recente di questo documento ESET

Dettagli

Acronis Backup Advanced Version 11.5 Update 6

Acronis Backup Advanced Version 11.5 Update 6 Acronis Backup Advanced Version 11.5 Update 6 SI APPLICA AI SEGUENTI PRODOTTI Advanced for Windows Server Advanced for PC Per Windows Server Essentials GUIDA INTRODUTTIVA Informazioni sul copyright Copyright

Dettagli

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Se si aggiorna il PC da Windows XP a Windows 7 è necessario eseguire un'installazione personalizzata che non conserva programmi, file o impostazioni. Per questo

Dettagli

Symantec Network Access Control Starter Edition

Symantec Network Access Control Starter Edition Symantec Network Access Control Starter Edition Conformità degli endpoint semplificata Panoramica Con è facile iniziare a implementare una soluzione di controllo dell accesso alla rete. Questa edizione

Dettagli

Sharp Remote Device Manager Guida all'installazione del software

Sharp Remote Device Manager Guida all'installazione del software Sharp Remote Device Manager Guida all'installazione del software La presente guida spiega come installare il software necessario per utilizzare Sharp Remote Device Manager (nel seguito della presente guida

Dettagli

BitDefender Client Security e Soluzioni BitDefender Windows Server

BitDefender Client Security e Soluzioni BitDefender Windows Server BitDefender Client Security e Soluzioni BitDefender Windows Server Guida Rapida all'installazione Diritto d'autore 2010 BitDefender; 1. Panoramica dell'installazione Grazie per aver scelto le soluzioni

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore TM TREND MICRO OfficeScan Client/Server Edition 8 Per medie imprese e grandi organizzazioni TM Guía de instalación e implementación www.trendmicro-europe.com Guida dell amministratore Código de artículo:

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida alla configurazione dell'installazione in rete

FileMaker Server 13. Guida alla configurazione dell'installazione in rete FileMaker Server 13 Guida alla configurazione dell'installazione in rete 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati

Dettagli

Symantec Backup Exec Continuous Protection Server 2010 R2. Guida rapida all'installazione

Symantec Backup Exec Continuous Protection Server 2010 R2. Guida rapida all'installazione Symantec Backup Exec Continuous Protection Server 2010 R2 Guida rapida all'installazione Il software descritto in questo manuale viene fornito in base a un contratto di licenza e può essere utilizzato

Dettagli

Manuale utente di Avigilon Control Center Gateway. Versione 5.6

Manuale utente di Avigilon Control Center Gateway. Versione 5.6 Manuale utente di Avigilon Control Center Gateway Versione 5.6 2006-2015 Avigilon Corporation. Tutti i diritti riservati. Salvo quando espressamente concesso per iscritto, nessuna licenza viene concessa

Dettagli

Symantec Backup Exec 2010. Guida rapida all'installazione

Symantec Backup Exec 2010. Guida rapida all'installazione Symantec Backup Exec 2010 Guida rapida all'installazione 20047221 Installazione di Backup Exec Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Prima dell'installazione Informazioni sull'account

Dettagli

Guida introduttiva. Symantec AntiVirus. Informazioni su Symantec AntiVirus. Per iniziare

Guida introduttiva. Symantec AntiVirus. Informazioni su Symantec AntiVirus. Per iniziare Guida introduttiva AntiVirus Informazioni su AntiVirus AntiVirus fornisce una protezione scalabile in ambienti con più piattaforme per le workstation e i server di rete. Questo software consente di stabilire

Dettagli

Sophos Deployment Packager guida per utenti. Versione prodotto: 1.2

Sophos Deployment Packager guida per utenti. Versione prodotto: 1.2 Sophos Deployment Packager guida per utenti Versione prodotto: 1.2 Data documento: settembre 2014 Sommario 1 Informazioni sulla guida...3 2 Deployment Packager...4 2.1 Problemi noti e limiti del Deployment

Dettagli

ESET SMART SECURITY 6

ESET SMART SECURITY 6 ESET SMART SECURITY 6 Microsoft Windows 8 / 7 / Vista / XP / Home Server Guida di avvio rapido Fare clic qui per scaricare la versione più recente di questo documento ESET Smart Security offre una protezione

Dettagli

Trend Micro Worry-Free Business Security 8.0 Suggerimenti e stratagemmi per la 1 configurazione

Trend Micro Worry-Free Business Security 8.0 Suggerimenti e stratagemmi per la 1 configurazione Trend Micro Worry-Free Business Security 8.0 Suggerimenti e stratagemmi per la 1 configurazione Anti-spyware Anti-spam Antivirus Anti-phishing Filtro di contenuti e URL Best practice, preparazioni e istruzioni

Dettagli

Worry-Free. p c. Business Security Standard e Advanced Edition. Guida dell'amministratore. Securing Your Journey to the Cloud.

Worry-Free. p c. Business Security Standard e Advanced Edition. Guida dell'amministratore. Securing Your Journey to the Cloud. Worry-Free Business Security Standard e Advanced Edition Guida dell'amministratore Securing Your Journey to the Cloud p c Protected Cloud ws Web Security Trend Micro Incorporated si riserva il diritto

Dettagli

Aggiornamento a edizioni avanzate di Acronis Backup & Recovery 11

Aggiornamento a edizioni avanzate di Acronis Backup & Recovery 11 Aggiornamento a edizioni avanzate di Acronis Backup & Recovery 11 Si applica alle seguenti edizioni: Advanced Server Virtual Edition Advanced Server SBS Edition Advanced Workstation Server for Linux Server

Dettagli

Sophos Enterprise Console Guida di avvio avanzata

Sophos Enterprise Console Guida di avvio avanzata Sophos Enterprise Console Guida di avvio avanzata Per installazioni distribuite Versione prodotto: 5.2 Data documento: marzo 2015 Sommario 1 Informazioni sulla guida...4 2 Pianificare l'installazione...5

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. F-SECURE PSB http://it.yourpdfguides.com/dref/2859710

Il tuo manuale d'uso. F-SECURE PSB http://it.yourpdfguides.com/dref/2859710 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di F-SECURE PSB. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso (informazioni,

Dettagli

Symantec Backup Exec Continuous Protection Server 11d. Guida rapida all'installazione

Symantec Backup Exec Continuous Protection Server 11d. Guida rapida all'installazione Symantec Backup Exec Continuous Protection Server 11d Guida rapida all'installazione Dichiarazione di non responsabilità Le informazioni contenute nella presente pubblicazione sono soggette a modifica

Dettagli

Acronis License Server. Manuale utente

Acronis License Server. Manuale utente Acronis License Server Manuale utente INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 Panoramica... 3 1.2 Politica della licenza... 3 2. SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI... 4 3. INSTALLAZIONE DI ACRONIS LICENSE SERVER...

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

ESET CYBER SECURITY per Mac Guida all avvio rapido. Fare clic qui per scaricare la versione più recente di questo documento

ESET CYBER SECURITY per Mac Guida all avvio rapido. Fare clic qui per scaricare la versione più recente di questo documento ESET CYBER SECURITY per Mac Guida all avvio rapido Fare clic qui per scaricare la versione più recente di questo documento ESET Cyber Security fornisce una protezione del computer all'avanguardia contro

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. KASPERSKY ADMINISTRATION KIT 8.0 http://it.yourpdfguides.com/dref/3931768

Il tuo manuale d'uso. KASPERSKY ADMINISTRATION KIT 8.0 http://it.yourpdfguides.com/dref/3931768 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di KASPERSKY ADMINISTRATION KIT 8.0. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale

Dettagli

GFI MailEssentials 14.1. Guida introduttiva. A cura di GFI Software Ltd.

GFI MailEssentials 14.1. Guida introduttiva. A cura di GFI Software Ltd. GFI MailEssentials 14.1 Guida introduttiva A cura di GFI Software Ltd. http://www.gfi.com E-mail: info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso.

Dettagli

KASPERSKY LAB. Kaspersky Administration Kit 6.0. Guida di distribuzione

KASPERSKY LAB. Kaspersky Administration Kit 6.0. Guida di distribuzione KASPERSKY LAB Kaspersky Administration Kit 6.0 Guida di distribuzione KASPERSKY ADMINISTRATION KIT 6.0 Guida di distribuzione Kaspersky Lab Ltd. Visitate il nostro sito Web: http://www.kaspersky.com/ Data

Dettagli

Kaspersky Administration Kit 8.0 GUIDA DI RIFERIMENTO

Kaspersky Administration Kit 8.0 GUIDA DI RIFERIMENTO Kaspersky Administration Kit 8.0 GUIDA DI RIFERIMENTO V E R S I O N E D E L L ' A P P L I C A Z I O N E : 8. 0 C F 1 Gentile utente, Grazie per aver scelto il nostro prodotto. Ci auguriamo che questa documentazione

Dettagli

BlackBerry Social Networking Application Proxy per ambienti Microsoft SharePoint

BlackBerry Social Networking Application Proxy per ambienti Microsoft SharePoint BlackBerry Social Networking Application Proxy per ambienti Microsoft SharePoint Versione: 1.1 Guida di installazione e configurazione Pubblicato: 2011-07-25 SWDT1177102-1588746-0725105247-004 Indice 1

Dettagli

Requisiti di sistema. Per medie e grandi aziende

Requisiti di sistema. Per medie e grandi aziende Requisiti di sistema Per medie e grandi aziende Trend Micro Incorporated si riserva il diritto di apportare modifiche a questa documentazione e ai prodotti in essa descritti senza alcun obbligo di notifica.

Dettagli

SafeGuard Enterprise Guida all'upgrade. Versione prodotto: 7

SafeGuard Enterprise Guida all'upgrade. Versione prodotto: 7 SafeGuard Enterprise Guida all'upgrade Versione prodotto: 7 Data documento: Dicembre 2014 Sommario 1 Informazioni sulla guida...3 2 Verifica dei requisiti di sistema...4 3 Download dei programmi di installazione...5

Dettagli

Dell SupportAssist per PC e tablet Guida dell'utente

Dell SupportAssist per PC e tablet Guida dell'utente Dell SupportAssist per PC e tablet Guida dell'utente Messaggi di N.B., Attenzione e Avvertenza N.B.: Un messaggio di N.B. indica informazioni importanti che contribuiscono a migliorare l'utilizzo del computer.

Dettagli

FileMaker Server 10. Guida introduttiva

FileMaker Server 10. Guida introduttiva FileMaker Server 10 Guida introduttiva 2007-2009 FileMaker, Inc., tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker, il logo della cartella dei

Dettagli

Guida all'installazione

Guida all'installazione Istruzioni per l'uso Guida all'installazione 1 Prima dell'installazione 2 Installazione 3 Avvio/Chiusura Si raccomanda di leggere con attenzione il presente manuale prima di utilizzare il prodotto e di

Dettagli

Supporto Tecnico Clienti Microsoft

Supporto Tecnico Clienti Microsoft Supporto Tecnico Clienti Microsoft Microsoft offre un ampia varietà di servizi di supporto personalizzabili per aziende, partner, professionisti IT, sviluppatori e utenti privati. Le opzioni di supporto

Dettagli

ESET NOD32 ANTIVIRUS 7

ESET NOD32 ANTIVIRUS 7 ESET NOD32 ANTIVIRUS 7 Microsoft Windows 8.1 / 8 / 7 / Vista / XP / Home Server 2003 / Home Server 2011 Guida di avvio rapido Fare clic qui per scaricare la versione più recente di questo documento ESET

Dettagli

Internet Security 2012

Internet Security 2012 Internet Security 2012 Guida introduttiva Importante Sulla custodia del CD sarà possibile trovare il codice di attivazione con il quale attivare il prodotto. Si consiglia di conservarlo in un luogo sicuro.

Dettagli

TREND MICRO DEEP SECURITY

TREND MICRO DEEP SECURITY TREND MICRO DEEP SECURITY Protezione Server Integrata Semplice Agentless Compatibilità Totale Retroattiva Scopri tutti i nostri servizi su www.clouditalia.com Il nostro obiettivo è la vostra competitività.

Dettagli

ESET NOD32 ANTIVIRUS 6

ESET NOD32 ANTIVIRUS 6 ESET NOD32 ANTIVIRUS 6 Microsoft Windows 8 / 7 / Vista / XP / Home Server Guida di avvio rapido Fare clic qui per scaricare la versione più recente di questo documento ESET NOD32 Antivirus offre una protezione

Dettagli

Manuale utente di Avigilon Control Center Server. Versione 5.6

Manuale utente di Avigilon Control Center Server. Versione 5.6 Manuale utente di Avigilon Control Center Server Versione 5.6 2006-2015 Avigilon Corporation. Tutti i diritti riservati. Salvo quando espressamente concesso per iscritto, nessuna licenza viene concessa

Dettagli

Approfondimenti tecnici su framework v6.3

Approfondimenti tecnici su framework v6.3 Sito http://www.icu.fitb.eu/ pagina 1 I.C.U. "I See You" Sito...1 Cosa è...3 Cosa fa...3 Alcune funzionalità Base:...3 Alcune funzionalità Avanzate:...3 Personalizzazioni...3 Elenco Moduli base...4 Elenco

Dettagli

Guida introduttiva. Symantec Client Security. Informazioni su Symantec Client Security. Per iniziare

Guida introduttiva. Symantec Client Security. Informazioni su Symantec Client Security. Per iniziare Guida introduttiva Symantec Client Security Copyright 2006 Symantec Corporation. Tutti i diritti riservati. Stampato nella Repubblica d'irlanda. Symantec, il logo Symantec logo, LiveUpdate, Norton AntiVirus,

Dettagli

GFI Product Manual. Guida introduttiva

GFI Product Manual. Guida introduttiva GFI Product Manual Guida introduttiva http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni e il contenuto del presente documento vengono forniti esclusivamente a scopi informativi e come sono, senza garanzia

Dettagli

Symantec Backup Exec 2010. Guida rapida all'installazione

Symantec Backup Exec 2010. Guida rapida all'installazione Symantec Backup Exec 2010 R3 Guida rapida all'installazione 20047221 Il software descritto in questo manuale viene fornito in base a un contratto di licenza e può essere utilizzato in conformità con i

Dettagli

Installazione di GFI FAXmaker

Installazione di GFI FAXmaker Installazione di GFI FAXmaker Requisiti di sistema Prima di installare GFI FAXmaker, assicurarsi di soddisfare tutti i requisiti che seguono. Server FAX GFI FAXmaker: Una macchina server Windows 2000 o

Dettagli

Installazione e guida introduttiva. Per WebReporter 2012

Installazione e guida introduttiva. Per WebReporter 2012 Per WebReporter 2012 Ultimo aggiornamento: 13 settembre, 2012 Indice Installazione dei componenti essenziali... 1 Panoramica... 1 Passo 1 : Abilitare gli Internet Information Services... 1 Passo 2: Eseguire

Dettagli

Informazioni preliminari

Informazioni preliminari Informazioni preliminari Symantec AntiVirus Solution Per iniziare Symantec AntiVirus Solution consente di controllare la protezione antivirus di server e desktop da una console di gestione centrale. Consente

Dettagli

Worry-Free Business Security Standard5 for Small Business. Guida introduttiva

Worry-Free Business Security Standard5 for Small Business. Guida introduttiva TM Worry-Free Business Security Standard5 for Small Business Guida introduttiva Trend Micro Incorporated si riserva il diritto di apportare modifiche a questa documentazione e ai prodotti in essa descritti

Dettagli

Standard. Guida all installazione

Standard. Guida all installazione Standard Guida all installazione 1 2 3 4 5 Controlli precedenti all installazione Installazione Creazione di utenti e installazione rapida Esempi di utilizzo e impostazioni Appendice Si raccomanda di leggere

Dettagli

Vedere sul retro le istruzioni per l'installazione rapida.

Vedere sul retro le istruzioni per l'installazione rapida. Manuale dell'utente Vedere sul retro le istruzioni per l'installazione rapida. Proteggiamo più persone da più minacce on-line di chiunque altro al mondo. Prendersi cura dell'ambiente è la cosa giusta da

Dettagli

Sophos Mobile Control Guida utente per Android, Apple ios, Windows Phone

Sophos Mobile Control Guida utente per Android, Apple ios, Windows Phone Sophos Mobile Control Guida utente per Android, Apple ios, Windows Phone Versione prodotto: 5 Data documento: aprile 2015 Sommario 1 Sophos Mobile Control...4 2 Informazioni sulla guida...5 3 Accesso al

Dettagli

BlackBerry Social Networking Application Proxy per ambienti Microsoft SharePoint

BlackBerry Social Networking Application Proxy per ambienti Microsoft SharePoint BlackBerry Social Networking Application Proxy per ambienti Microsoft SharePoint Versione: 2.0 Guida di installazione e configurazione Pubblicato: 2011-12-08 SWDT1177102-1864151-1208024337-004 Indice 1

Dettagli

Manuale dell'utente di Avigilon Control Center Server

Manuale dell'utente di Avigilon Control Center Server Manuale dell'utente di Avigilon Control Center Server Versione 4.10 PDF-SERVER-D-Rev1_IT Copyright 2011 Avigilon. Tutti i diritti riservati. Le informazioni qui presenti sono soggette a modifiche senza

Dettagli

TREND MICRO. Remote Manager Guida dell'utente. p c. Protected Cloud

TREND MICRO. Remote Manager Guida dell'utente. p c. Protected Cloud TREND MICRO Remote Manager Guida dell'utente p c Protected Cloud Trend Micro Incorporated si riserva il diritto di apportare modifiche a questa documentazione e al prodotto/servizio in essa descritto senza

Dettagli